Curriculum professionale di Salvatore Trollini

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum professionale di Salvatore Trollini"

Transcript

1 Servizi di consulenza e di valutazione su SistemI di Qualità Integrata (Qualità, Sicurezza, Ambiente, Sociale, Premi di eccellenza, Responsabilità amministrativa e penale Dott. Salvatore Trollini Dottore Commercialista, Revisore Contabile Consulente aziendale, Docente Universitario Quality Manager, QMS Auditor, TQM Assessor Tel. mobile: Codice Fiscale: TRL SVT 64T10 I921S Partita IVA: A) Dati anagrafici Curriculum professionale di Salvatore Trollini Informazioni personali È nato a Spoleto il 10/12/1964. È coniugato, con due figlie, Lucia ed Elisa. B) Titolo di studio Dopo aver conseguito il diploma di maturità classica presso il Liceo Ginnasio Pontanso-Sansi di Spoleto con la votazione di 56/60, si è laureato in Economia e Commercio presso l'università degli Studi di Perugia con la votazione di 110/110 e lode, ottenendo altresì l'ulteriore riconoscimento della pubblicazione della tesi ("Shocks e politiche economiche di aggiustamento nella prospettiva dell'uem", un lavoro biennale svolto sotto la supervisione del Prof. Pierluigi Grasselli, direttore dell'istituto degli Studi Economici e Finanziari). Nella sessione di novembre 1995 ha conseguito l abilitazione all esercizio delle professioni di Dottore Commercialista e di Revisore Contabile. In data 09 maggio 2012 ha conseguito il Master Universitario di II Livello (1.500 ore 60 CFU) in Ecologia e Gestione dell ambiente, organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi di Roma. In data 11 luglio 2013 ha conseguito, con la votazione di 100/100, il TFA ordinario per l abilitazione all insegnamento delle discipline economico-aziendali (classe di concorso A017) nella scuola secondaria di secondo grado. In data 21 luglio 2014 ha conseguito, con la votazione di 98/100, il PAS (TFA speciale) per l abilitazione all insegnamento della Geografia (classe di concorso A039) nella scuola secondaria di secondo grado. C) Servizio militare Lo ha assolto presso il Corpo degli Agenti di Custodia in qualità di Agente ausiliario. D) Esperienze formative D.1) Periodo degli studi universitari Dopo aver collaborato con gli Istituti di Ragioneria e Tecnica aziendale e di Tecniche manageriali e Marketing della Facoltà di Economia, ha completato la sua formazione professionale presso l'istituto degli Studi Economici e Finanziari, dove si è specializzato in Economia industriale (più specificatamente in Analisi settoriali e strategie d'impresa, con il Prof. Carlo A. Ricciardi), ha ottenuto alcune pubblicazioni in Atti di convegno ed ha infine svolto il lavoro di tesi di laurea, interdisciplinare in Economia e Politica internazionale e Politica economica e finanziaria. D.2) Attività formativa post-laurea

2 Servizi di consulenza e di valutazione su SistemI di Qualità Integrata (Qualità, Sicurezza, Ambiente, Sociale, Premi di eccellenza, Responsabilità amministrativa e penale Dott. Salvatore Trollini Dottore Commercialista, Revisore Contabile Consulente aziendale, Docente Universitario Quality Manager, QMS Auditor, TQM Assessor Tel. mobile: Codice Fiscale: TRL SVT 64T10 I921S Partita IVA:

3 Ha partecipato alla terza edizione (1995) del "Corso annuale di formazione ed aggiornamento su temi professionali" (Area: Bilancio di esercizio e reddito d'impresa; Area: Societaria; Area: Procedure concorsuali; Area: Operazioni straordinarie), organizzato dall'ordine dei Dottori Commercialisti di Perugia. Ha partecipato alla quarta edizione (1996) del "Corso annuale di formazione ed aggiornamento su temi professionali" (Area: Imposta sul valore aggiunto; Area: Finanza e Controllo), organizzato dall'ordine dei Dottori Commercialisti di Perugia. Nei giorni 24, 25 e 26 giugno 1998 ha partecipato alla Prima Conferenza Europea sull utilizzo delle tecnologie dell informazione e del commercio elettronico a supporto dei processi di trasformazione del business: Competing in the Information Society (New ways of working and doing business), Convegno Internazionale. Nei giorni 15, 16, 17 e 18 settembre 1998 ha partecipato al Primo Corso di formazione per autovalutatori ISO 9001 CAMPUS 98, organizzato dalla CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane), per un totale di 30 ore. In data 25 novembre 1998 ha partecipato al convegno Vision 2000: l evoluzione della serie ISO 9000, organizzato da AICQ e UNI. Nei giorni 3, 4, 9 e 10 dicembre 1998 ha partecipato al Corso di formazione per TQM (Total Quality Management) Assessor: Valutatori Sistemi Qualità Totale, organizzato da AICQ- SICEP (Sistema Certificazione del Personale della Qualità) e superato le prove di verifica. In data 25 giugno 1999 ha partecipato al Convegno Nazionale Qualità come elemento di integrazione europea, organizzato dal Consorzio Qualital. Nei giorni 5, 6, 7 e 8 ottobre 1999 ha partecipato al Corso di formazione per autovalutatori ISO 9001:2000 CAMPUS 99, organizzato dalla CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane), per un totale di 30 ore. Nei giorni 19 e 20 novembre 1999 ha partecipato al modulo La valutazione della formazione dell Executive Master in Gestione dei processi formativi, organizzato dal CTC (Centro di formazione manageriale e gestione d impresa della Camera di Commercio di Bologna), per un totale di 12 ore. Nei giorni 3 e 4 dicembre 1999 ha partecipato al modulo La qualità dei processi formativi dell Executive Master in Gestione dei processi formativi, organizzato dal CTC (Centro di formazione manageriale e gestione d impresa della Camera di Commercio di Bologna), per un totale di 11 ore. In data 10 maggio 2000 ha partecipato in veste di relatore al Convegno Nazionale CAMPUS: Strumenti per una autonomia di Qualità, organizzato dalla CRUI, con un articolo dal titolo Nuovi strumenti per il management didattico: il database relazionale. Nei giorni 15, 16 e 17 maggio 2000 ha partecipato in veste di relatore al Convegno Nazionale Qualità: cultura per il 2000 Competizione globale e progresso civile, organizzato da AICQ, con un articolo dal titolo Un modello di implementazione del Sistema Qualità nella formazione universitaria: il caso del Diploma Universitario S.I.G.I. di Perugia. In data 24 novembre 2000 ha partecipato alla giornata di studio su: Valutazioni statistiche per il sistema universitario, organizzato dall Università degli Studi di Siena con il contributo del MURST. In data 2 febbraio 2001 ha partecipato al Convegno Come misurare i progressi verso l eccellenza, organizzato da aic Qci. In data 16 febbraio 2001 ha partecipato all incontro di approfondimento sulle nuove norme serie ISO 9000:2000 Vision 2000: La coppia coerente, organizzato da aic Qci.

4 In data 9 marzo 2001 ha partecipato all incontro di approfondimento sulle nuove norme serie ISO 9000:2000 Vision 2000: La gestione per processi, organizzato da aic Qci. In data 10 aprile 2001 ha partecipato all incontro di approfondimento sulle nuove norme serie ISO 9000:2000 Vision 2000: La transizione dalle vecchie alle nuove norme per le aziende certificate ed applicabilità dei requisiti (punto 1.2 della ISO 9000:2000), organizzato da aic Qci. In data 11 aprile 2001 ha partecipato al workshop Visione per processi, organizzato da aic Qci. In data 04 maggio 2001 ha partecipato all incontro di approfondimento sulle nuove norme serie ISO 9000:2000 Vision 2000: la customer satisfaction e la fidelizzazione del cliente, organizzato da aic Qci. In data 06 giugno 2001 ha partecipato all incontro di approfondimento sulle nuove norme serie ISO 9000:2000 Vision 2000: il ruolo del valutatore nell ambito delle nuove norme, organizzato da aic Qci. In data 07 giugno 2001 ha partecipato all incontro La sfida della Qualità in ambito universitario: modelli a confronto, organizzato dall Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e promosso da UNI, CRUI, Il Sole 24 Ore, University of Manchester Institute of Science and Technology, Regione Lombardia Assessorato alla formazione, istruzione e lavoro, ASFOR e Isvor Fiat. In data 06 luglio 2001 ha partecipato all incontro di approfondimento sulle nuove norme serie ISO 9000:2000 Le norme della Vision 2000 ed i premi per l eccellenza, organizzato da aic Qci. In data 21 settembre 2001 ha partecipato all incontro di approfondimento sulle nuove norme serie ISO 9000:2000 Legge Merloni e Sistemi di gestione per la Qualità, organizzato da aic Qci. In data 17 ottobre 2001 ha partecipato all incontro di approfondimento sulle nuove norme serie ISO 9000:2000 Il benchmarking, organizzato da aic Qci. In data 12 novembre 2001 ha partecipato all incontro di approfondimento sulle nuove norme serie ISO 9000:2000 Reqisiti cogenti e responsabilità dei valutatori, organizzato da aic Qci. In data 4 dicembre 2001 ha partecipato al Convegno Lavorare in Six-Sigma: i perché di una scelta, organizzato da aic Qci. In data 18 marzo 2002 ha partecipato all incontro di approfondimento sulle nuove norme serie ISO 9000:2000 Qualità e sicurezza sul luogo di lavoro: similitudini e differenze, organizzato da aic Qci. Nei giorni 24 e 25 giugno 2002 ha partecipato al corso di calibrazione per valutatori del Premio Qualità Italia., edizione 2002, organizzato a Milano, presso l Istituto Pirelli, da APQI. In data 17 dicembre 2002 ha partecipato alla Prima Convention nazionale dei Manager didattici, organizzata dalla CRUI., presso l Università La Sapienza di Roma. A partire dal 22 novembre 2002 ha preso parte ai lavori per l organizzazione della giornata di studio, con lo staff dei Manager Didattici senior a livello nazionale e con la CRUI. In data 5 febbraio 2003 ha partecipato all incontro di approfondimento sulle nuove norme serie ISO 9000:2000 Pocessi: tipi, caratteristiche e numero di processi aziendali per il SGQ, organizzato da aic Qci, Comitato Normativa e Certificazione Sistemi Gestione Qualità.

5 In data 12 marzo 2003 ha partecipato all incontro di approfondimento sulle nuove norme serie ISO 9000:2000 Il Manuale della Qualità: come impostarlo alla luce della ISO 9001:2000, organizzato da aic Qci, Comitato Normativa e Certificazione Sistemi Gestione Qualità. In data 19 marzo 2003 ha partecipato al Convegno di studi La valutazione CampusOne, organizzata dalla CRUI., presso l Università La Sapienza di Roma. Nei giorni 09 e 10 giugno 2003 ha partecipato al corso di calibrazione per valutatori del Premio Qualità Italia., edizione 2003, organizzato a Milano, presso l Istituto Pirelli, da APQI. In quella occasione, sono stati presentati i risultati dell attività di valutazione dell edizione 2002 ed il nome di Salvatore Trollini era incluso nell elenco dei migliori dieci valutatori nazionali. In data 27 gennaio 2004 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Riforma fiscale, riforma del diritto societario e novità della Finanziaria 2004, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto. In data 06 febbraio 2004 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Novità della Legge Biagi, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto. In data 08 aprile 2004 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua SRL: Attuazione della riforma societaria, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto. In data 09 giugno 2004 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Il modello unico 2004, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto. In data 08 luglio 2004 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Il commercio internazionale: esportazioni, accordi commerciali, joint ventures, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto. In data 23 settembre 2004 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Finanza d impresa: strumenti e tecniche di controllo, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto. In data 5 ottobre 2004 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua La cessione e il conferimento dopo le riforme. Profili civilistici, fiscali e procedurali, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto. In data 14 gennaio 2005 ha partecipato, in veste di relatore, al Workshop L Università e l Alta formazione: esperienze a confronto, organizzato dal Dipartimento di Matematica e Informatica dell Università di Perugia. In data 26 gennaio 2005 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua La pianificazione fiscale concordata e i rapporti fisco-contribuente 2005, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto. In data 24 febbraio 2005 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Le attività di accertamento e di controllo fiscale: linee evolutive, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto. In data 20 maggio 2005 ha partecipato al convegno di studi Basilea 2: l impatto nei rapporti banca-impresa, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto. Nei giorni 15 e16 giugno 2005 ha partecipato al corso di calibrazione per valutatori del Premio Qualità Italia, edizione 2005, organizzato a Milano, presso l Istituto Pirelli, da APQI. In data 30 giugno 2005 ha partecipato al convegno di studi Le funzioni di controllo nelle società partecipate da soggetti pubblici e privati, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto.

6 In data 10 novembre 2005 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Tax planning nei rapporti tra la società e i suoi soci e amministratori, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto. In data 17 novembre 2005 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Esecuzioni mobiliari ed immobiliari: nuove competenze per i Dottori Commercialisti, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto. In data 21 novembre 2005 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua La finanza d impresa, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto. In data 30 novembre 2005 ha partecipato al corso di calibrazione per valutatori del Premio Qualità delle Pubbliche amministrazioni (Modello CAF), tenutosi a Pisa, la sede di APQI. In data 06 dicembre 2005 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua L organizzazione dello studio professionale, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto. In data 12 dicembre 2005 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua La riforma del diritto fallimentare, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto. In data 30 gennaio 2006 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua La finanziaria 2006, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto. In data 02 ottobre 2006 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Perizie di stima: guida operativa alla valutazione delle aziende e delle partecipazioni sociali nella prassi professionale italiana, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto. In data 04 ottobre 2006 ha partecipato al convegno di studi Manovra Prodi e Normativa Antiriciclaggio, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto, in collaborazione con Osra Umbria-Ipsoa-Wolters Kluver. In data 12 ottobre 2006 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Le politiche commerciali dell azienda, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto. In data 06 novembre 2006 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua L affitto d azienda, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto. In data 27 novembre 2006 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Le regole di governance nell S.r.l., organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto. In data 05 dicembre 2006 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Studi professionali: Organizzazione e sviluppo, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto. In data 22 gennaio 2007 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Manovra Prodi e Finanziaria 2007, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto. In data 02 febbraio 2007 ha partecipato al convegno di studi La nuova disciplina delle indagini bancarie, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto, in collaborazione l Ordine degli Avvocati di Terni. In data 12 febbraio 2007 ha partecipato al corso di formazione L impresa formativa simulata, organizzato da Simulcenter Italia e Simulcenter Umbria.

7 In data 05 aprile 2007 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Imponibili impresa 2006, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto. In data 18 ottobre 2007 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Espansione delle imprese italiane: vincoli e opportunità, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto, in collaborazione l Ordine degli Avvocati di Terni. In data 10 dicembre 2007 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua La professione tra regole e mercato, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti, Circoscrizione dei Tribunali di Terni e Spoleto, in collaborazione l Ordine degli Avvocati di Terni; In data 29 gennaio 2008 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Telefisco 2008: Novità fiscali 2008, organizzato dall Ordine Nazionale dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili. In data 13 febbraio 2008 ha partecipato al convegno di aggiornamento professionale Finanziaria e dichiarazione IVA 2008, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Terni; In data 17 marzo 2008 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Le nuove procedure concorsuali: prassi e orientamenti operativi dei tribunali, organizzato dall Istituto di Ricerca dei Dottori Commercialisti e degli esperti contabili. In data 20 maggio 2008 ha partecipato al convegno di aggiornamento professionale Unico 2008, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Terni. In data 21 ottobre 2008 ha partecipato al convegno di aggiornamento professionale Novità fiscali 2008: La manovra d estate ed i provvedimenti collegati, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Terni. In data 24 ottobre 2008 ha partecipato al convegno di aggiornamento professionale Tariffa professionale e riforma delle professioni, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Terni. In data 23 gennaio 2009 ha partecipato al convegno di aggiornamento professionale Comunicazione unica per la nascita dell impresa, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Terni e dalla CCIAA di Terni. In data 28 gennaio 2009 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Telefisco 2009: Novità fiscali 2009, organizzato dall Ordine Nazionale dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili. In data 06 febbraio 2009 ha partecipato al convegno di aggiornamento professionale Le procedure concorsuali 1 a giornata, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Perugia e dall Ordine degli avvocati di Perugia. In data 20 febbraio 2009 ha partecipato al convegno di aggiornamento professionale Le procedure concorsuali 2 a giornata, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Perugia e dall Ordine degli avvocati di Perugia. In data 06 marzo 2009 ha partecipato al convegno di aggiornamento professionale Le procedure concorsuali 3 a giornata, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Perugia e dall Ordine degli avvocati di Perugia. In data 20 marzo 2009 ha partecipato al convegno di aggiornamento professionale Le procedure concorsuali 4 a giornata, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Perugia e dall Ordine degli avvocati di Perugia.

8 In data 03 aprile 2009 ha partecipato al convegno di aggiornamento professionale Le procedure concorsuali 5 a giornata, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Perugia e dall Ordine degli avvocati di Perugia. In data 17 aprile 2009 ha partecipato al convegno di aggiornamento professionale Le procedure concorsuali 6 a giornata, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Perugia e dall Ordine degli avvocati di Perugia. In data 08 maggio 2009 ha partecipato al convegno di aggiornamento professionale Le procedure concorsuali 7 a giornata, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Perugia e dall Ordine degli avvocati di Perugia. In data 15 maggio 2009 ha partecipato al convegno di aggiornamento professionale Le procedure concorsuali 8 a giornata, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Perugia e dall Ordine degli avvocati di Perugia. In data 27 gennaio 2010 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Telefisco 2010: Novità fiscali 2010, organizzato dall Ordine Nazionale dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili. Nelle giornate del 24 e 25 settembre 2010 ha partecipato al convegno di studi e di aggiornamento professionale L Italia fuori dalla crisi: il posizionamento competitivo dell industria italiana, organizzato dall Università degli Studi di Perugia. In data 29 settembre 2010 ha partecipato al convegno di aggiornamento professionale Finanziamenti europei 2007/2013 e contrasto alle irregolarità e alle frodi nei fondi strutturali, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Perugia e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. In data 19 ottobre 2010 ha partecipato al convegno di aggiornamento professionale Come la crisi ha cambiato il mercato. Il futuro dello Studio Professionale passa per l'innovazione, organizzato da Team System SPA e dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Perugia. In data 30 novembre 2010 ha partecipato al convegno di aggiornamento professionale Best practice per il commercialista di successo Advanced edition: Nuove idee per vincere le sfide professionali, organizzato da Passepartout, ItaliaOggi e Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Terni. In data 13 dicembre 2010 ha partecipato al convegno di aggiornamento professionale Tariffa, deontologia e procedimenti disciplinari per mancato adempimento dell obbligo formativo, organizzato dall Istituto di ricerca dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, Il Sole 24Ore e Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Terni. In data 26 gennaio 2011 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Telefisco 2011: Novità fiscali 2011, organizzato dall Ordine Nazionale dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili. In data 31 gennaio 2011 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Norme di comportamento del Collegio sindacale Il sindaco: competenze, qualità e responsabilità, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Terni. In data 23 settembre 2011 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua La responsabilità penale degli Enti D.Lgs. 231/2001, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Perugia. In data 25 novembre 2011 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Analisi preventiva della crisi aziendale, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Terni.

9 In data 02 dicembre 2011 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Il concordato preventivo I sessione, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Terni. In data 26 gennaio 2012 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Il concordato preventivo II sessione, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Terni. In data 24 febbraio 2012 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Il fallimento Programma di liquidazione, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Terni. In data 12 marzo 2012 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Temi in materia di ordinamento, deontologia e previdenza, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Terni. In data 16 marzo 2012 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Il concordato fallimentare, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Terni. In data 23 marzo 2012 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua I reati fallimentari, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Terni. In data 27 aprile 2012 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua La moderna configurazione degli Studi professionali, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Perugia. In data 25 luglio 2012 ha partecipato al convegno di studi Gli Enti Locali tra privatizzazioni dei servizi strumentali e liberalizzazioni dei servizi pubblici, organizzato dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica. In data 26 luglio 2012 ha partecipato al convegno di studi Spending review: gli effetti e le norme applicabili alle pubbliche amministrazioni ed in particolare agli Enti Locali (D.L. 6 luglio 2012, n. 95), organizzato dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica. In data 27 luglio 2012 ha partecipato al convegno di studi Il lavoro che emerge dalla riforma Fornero, organizzato dalla Associazione Italiana per la Direzione del Personale in collaborazione con la Camera di Commercio di Terni. In data 14 novembre 2012 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Il controllo di gestione negli Studi professionali, organizzato dall Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Perugia ed Euroconference. Nelle date 15, 21 e 23 novembre 2012 ha partecipato alla terza edizione 2012 del corso di formazione continua La revisione economico-finanziaria negli Enti Locali, organizzato dall ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Pertugia e valido ai fini dell iscrizione nell elenco nazionale dei Revisori degli Enti Locali, ed ha superato il test di verifica finale. In data 30 gennaio 2013 ha partecipato al seminario di formazione professionale continua Telefisco 2013: Novità fiscali 2013, organizzato dall Ordine Nazionale dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili. Nelle date 18 aprile 2013, 09 maggio 2013, 12 settembre 2013 e 10 ottobre 2013 ha partecipato alle giornate di formazione continua nell ambito del Corso di formazione per Revisori degli Enti Locali, organizzato dall ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Pertugia e valido ai fini del mantenimento dell iscrizione nell elenco nazionale dei Revisori degli Enti Locali, superando i rispettivi test di verifica finale. Nelle date 17 gennaio 2014, 21 febbraio 2014, 12 settembre 2014, 17 ottobre 2014 e 14 novembre 2014 ha partecipato alle giornate di formazione continua nell ambito del Corso di

10 formazione per Revisori degli Enti Locali, organizzato dall ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Pertugia e valido ai fini del mantenimento dell iscrizione nell elenco nazionale dei Revisori Legali degli Enti Locali, superando i rispettivi test di verifica finale. E) Lingue conosciute Ha una buona conoscenza della lingua inglese, scritta e parlata, e di quella spagnola, scritta e parlata; F) Capacità informatiche Manifesta una notevole abilità e disinvoltura nell'utilizzo dell'elaboratore e nell'assimilazione di nuovi programmi, già vantando una buona conoscenza ed esperienza in ambiente MS-DOS e WINDOWS 95/98/NT/Me/XP/7 (pacchetti applicativi del MS-OFFICE Premium), INTERNET, nel word-processing (in particolare Winword e Wordstar), nella grafica editoriale (in particolare Photoshop, Illustrator, CorelDraw; Paint Shop Pro, SmartDraw), nel project management (in particolare Visio Professional), nel software statistico (in particolare MINITAB) e nelle utility di sistema. G) Esperienze professionali Nel periodo luglio marzo 1995 ha collaborato come libero professionista con alcune Società di consulenza aziendale e formazione professionale (R.C.E. Consulting - Perugia; S.P.S. (Servizi Per lo Sviluppo) - Terni; I.B.I. (International Business Intermediaries) - Londra; SECOM TELEMATICA - Perugia). Per l anno accademico 1995/96 è stato Tutor accademico per l'area delle discipline economico-aziendali del Diploma Universitario in "Statistica e Informatica per la Gestione delle Imprese" (nel seguito S.I.G.I.), Facoltà di Economia, sede di Perugia, e Responsabile Amministrativo del Progetto CAMPUS/CRUI - Università degli studi di Perugia. È stato altresì Responsabile del Gruppo di Autovalutazione del Diploma S.I.G.I., ha redatto il Rapporto di autovalutazione secondo il modello CAMPUS/CRUI e la Norma UNI EN ISO 9001:1994 e curato le verifiche ispettive interne e gli audit di 2 a parte. Per l anno accademico 1996/97 è stato Tutor accademico per l'area delle discipline economico-aziendali del Diploma Universitario S.I.G.I., Facoltà di Economia, sede di Perugia, docente di Microeconomia applicata e membro della Commissione d esame di Organizzazione aziendale con il Prof. Alberto Galgano. È stato altresì Responsabile Amministrativo del Progetto CAMPUS/CRUI e Coordinatore del Progetto CAMPUS/UNIONCAMERE - Università degli studi di Perugia. È stato inoltre Responsabile del Gruppo di Autovalutazione del Diploma Universitario S.I.G.I., ha redatto il Rapporto di autovalutazione secondo il modello CAMPUS/CRUI e la Norma UNI EN ISO 9001:1994 e curato le verifiche ispettive interne e gli audit di 2 a parte. Nel mese di giugno 1997 è stato docente di Organizzazione aziendale e sistemi informativi aziendali nel Corso di formazione professionale per "Operatore di programmazione nel campo dell'informatica gestionale", organizzato dal Consorzio FOR.UM. (ECIPA UMBRIA-CNA). Nel periodo giugno settembre 1997 è stato docente di Principi di organizzazione aziendale e normativa UNI EN ISO 9000 nel Corso di formazione professionale per "Progettista della produzione", organizzato dal M.I.T. e Università degli Studi di Ancona, Facoltà di Ingegneria. Per l anno accademico 1997/98 è stato Tutor accademico per l'area delle discipline economico-aziendali del Diploma Universitario S.I.G.I., Facoltà di Economia, sede di Perugia,

11 docente di Microeconomia applicata e membro della Commissione d esame di Organizzazione aziendale con il Prof. Alberto Galgano. È stato altresì Coordinatore didattico del Progetto CAMPUS/CRUI e Coordinatore del Progetto CAMPUS/UNIONCAMERE - Università degli studi di Perugia. È stato inoltre Responsabile del Gruppo di Autovalutazione del Diploma Universitario S.I.G.I., ha redatto il Manuale della Qualità ed il Rapporto di autovalutazione secondo il modello CAMPUS/CRUI e la Norma UNI EN ISO 9001:1994 e curato le verifiche ispettive interne e gli audit di 2 a parte. Nel mese di marzo 1998 è stato docente di Organizzazione aziendale e sistemi informativi aziendali nel Corso per imprenditori sulla "Gestione aziendale con supporti informatici e telematici", organizzato da ECIPA UMBRIA-CNA. Nel mese di maggio 1998 è stato docente di Organizzazione aziendale e Total Quality Management nel Corso di aggiornamento per imprenditori sulla "Gestione aziendale con supporti informatici e telematici", organizzato da ECIPA UMBRIA -CNA. Nell anno accademico 1998/99, rinunciando all attività didattica universitaria, ha accentrato la pressoché totalità delle funzioni di coordinamento, di organizzazione, di gestione e miglioramento del Sistema Qualità, di rappresentanza all esterno, di promozione e di gestione delle public relations del Diploma Universitario S.I.G.I., Facoltà di Economia, sede di Perugia. In questo ambito ha potuto perfezionare le sue già notevoli capacità di esposizione, scritta ed orale, di comunicazione e di persuasione. È stato inoltre Responsabile del Gruppo di Autovalutazione del Diploma Universitario S.I.G.I., ha redatto il Rapporto di autovalutazione secondo il modello CAMPUS/CRUI e la Norma UNI EN ISO 9001:1994, e curato le verifiche ispettive interne e gli audit di 2 a parte. Nella graduatoria nazionale sulla Qualità della gestione dei Diplomi Universitari partecipanti al Progetto CAMPUS (circa ottanta), redatta dalla CRUI sulla base degli esiti delle Verifiche Ispettive dei valutatori esterni CAMPUS, nell anno accademico suddetto il Diploma Universitario S.I.G.I. si è classificato al primo posto. Dal 10 dicembre 1998 è TQM Assessor (Valutatori di Sistemi di Qualità Totale) e membro dei team di valutazione dell APQI per il Premio Qualità Italia (Modello EFQM). Dal 1 gennaio 1999 è socio effettivo dell aic Qci (Associazione Centro Insulare Cultura della Qualità) e membro dei Comitati AICQ Qualità e Ambiente e Pubblica Amministrazione e dei Settori AICQ Servizi e Scuola. Nel mese di giugno 1999 è stato nominato dalla CRUI, su commissione ministeriale nell ambito della riforma sull autonomia degli Atenei, membro di un Comitato tecnico nazionale (costituito da cinque persone), deputato a circoscrivere gli elementi qualificanti il Progetto CAMPUS (Qualità e valutazione) da esportare al sistema universitario nel suo complesso e gli ambiti di competenze della nuova figura del Manager Didattico. I lavori di questo Comitato tecnico nazionale hanno preso avvio nei giorni luglio 1999 e si sono conclusi il 10 maggio 2000 con la pubblicazione e la presentazione del volume: Guida per Manager Didattici, edito dalla CRUI. Nel mese di ottobre 1999 è stato docente di Qualità nella formazione nel Corso di formazione professionale post-laurea per formatori Progetto FOR: imprenditorialità nei processi formativi e nella consulenza alle imprese, organizzato dal Centro di Formazione Imprenditoriale della Camera di Commercio della provincia di Perugia. Dal 1 dicembre 1999 è socio effettivo dell AIVSQ (Associazione Italiana Valutatori Sistemi Qualità). In data 22 dicembre 1999 è stato eletto Responsabile della delegazione territoriale aic Qci Umbria per i rapporti con l Università.

12 Per l anno accademico 1999/2000 è stato Manager didattico del Diploma Universitario S.I.G.I., Facoltà di Economia, sede di Perugia, e membro della Commissione d esame di Organizzazione aziendale con il Prof. Alberto Galgano. È stato altresì Coordinatore del Progetto CAMPUS/UNIONCAMERE - Università degli studi di Perugia e Responsabile del Gruppo di Autovalutazione del Diploma Universitario S.I.G.I., redigendo, in questa sede, il Rapporto di autovalutazione secondo il modello CAMPUS/CRUI e l ISO/DIS 9001:2000. Ha inoltre rielaborato il Manuale della Qualità, per adeguarlo alla revisione delle Norme della serie ISO 9000, nota come Progetto Vision 2000, e curato le verifiche ispettive interne e gli audit di 2 a parte. Nel mese di settembre 2000 è stato docente di Organizzazione aziendale nel Corso di formazione professionale per Esperto in reti telematiche e Internet, organizzato da ECIPA UMBRIA. Per l anno accademico 2000/2001 è stato Manager didattico del Diploma Universitario S.I.G.I., Facoltà di Economia, sede di Perugia, e membro della Commissione d esame di Organizzazione aziendale con il Prof. Alberto Galgano. È stato altresì Coordinatore del Progetto CAMPUS/UNIONCAMERE - Università degli studi di Perugia. Per l anno accademico 2000/2001 è stato titolare della cattedra di Qualità Totale nell ambito del Progetto Apollo, Facoltà di Lettere e Filosofia e di Lingue, Università degli studi di Perugia. Nei giorni dal 19 al 24 marzo 2001 ha partecipato al Corso di formazione per Valutatori di Sistemi Qualità, riconosciuto AICQ-SICEV (40 ore), in accordo alla norma UNI EN 30011, esteso a tutte le fasi del processo di verifica ispettiva condotta con riferimento alle norme della serie UNI EN ISO 9000:2000, superando il relativo esame finale ed acquisendo l abilitazione alla professione di QMS Auditor. Conclusa con successo la sperimentazione quinquennale del Progetto CAMPUS, ha curato, coadiuvato dal Presidente, il progetto di trasformazione del Diploma Universitario S.I.G.I. nell omonimo corso di laurea (triennale), nonché il Progetto di fattibilità del Corso di laurea specialistica (quinquennale) in Statistica e Informatica per l azienda. Contestualmente, ha realizzato il progetto per la costituzione dell Associazione S.I.G.I., cui hanno aderito l omonimo Corso di laurea, l Associazione degli industriali della provincia di Perugia, la Camera di Commercio di Perugia, la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e Sitech-Parco Tecnologico dell Umbria. Lo scopo dell Associazione è quello di fornire alle aziende partecipanti un ampio ventaglio di servizi, dall aggiornamento e riqualificazione del personale, in un ottica di formazione continua, alla consulenza su specifici progetti aziendali che prevedono l impiego di metodi quantitativi e dell informatica applicata (monitoraggio dei Sistemi di Gestione per la Qualità, analisi di mercato, controllo statistico dei processi produttivi e gestionali), ed altro ancora. Per l anno accademico 2001/2002 ha continuato a collaborare con il Corso di laurea S.I.G.I. in qualità di Manager didattico, con ampia responsabilità di coordinamento e monitoraggio dell attività didattica e dei servizi di supporto, di gestione del Sistema Qualità, di promozione interna ed esterna della cultura della Qualità e di rappresentanza e public relationship. A partire dal mese di febbraio 2001 ha partecipato alla progettazione dell IFTS per Esperto in Nuove Tecnologie dell Informazione e Qualità Totale per le PMI. Il progetto si è classificato al secondo posto nella graduatoria regionale ed è stato ammesso al conseguente finanziamento. Nella fase realizzativa, avviata nel mese di maggio 2001, ha ricoperto il ruolo di valutatore del processo formativo e di docente di Qualità Totale (Unità didattiche: Aspetti base della cultura della Qualità, Strumenti e tecniche del TQM; Modelli del Quality Management Norme ISO 9000:2000 Premio Qualità Italia).

13 Per l anno accademico 2001/2002 è stato titolare della cattedra di Management e teorie della Qualità nel Master post-laurea in Cultura d Impresa, organizzato dalle Facoltà di Economia e Lettere e Filosofia, Università degli studi di Perugia. Nel mese di novembre 2001 ha partecipato alla progettazione del Corso di specializzazione Alta formazione per Process Manager, apportando, oltre al titolo ed alla struttura dei moduli della macro-area Qualità Totale, anche la formula innovativa (in ambito locale) dei travaux dirigés, già sperimentata nell ambito universitario durante gli anni del progetto CAMPUS. Il progetto è stato ammesso a finanziamento regionale. Nella fase realizzativa, ha ricoperto il ruolo di docente di Sistemi di Gestione per la Qualità e di Team leader per il workproject in ambito Qualità Totale. Nel mese di dicembre 2001 ha ripreso l attività di consulenza aziendale nel settore dei Sistemi di Qualità Integrata (Qualità, Sicurezza, Ambiente, Sociale, Premi di eccellenza), fondando lo Studio di consulenza Qualità Insieme. Nel mese di marzo 2002 è stato incaricato dalla CRUI di partecipare alla progettazione del Corso di formazione per Manager Didattico nell ambito della azioni di sistema a livello nazionale del Progetto CAMPUS-One. In fase realizzativa, è stato docente della VII edizione (settimana luglio 2002). I suoi interventi hanno riguardato le seguenti aree tematiche: la formazione ed il mondo del lavoro; il management didattico nel contesto universitario; gestione e controllo dei processi; progettazione, valutazione e Qualità; la comunicazione nel contesto universitario della riforma. In data 14/05/2002 ha ricevuto un incarico annuale dall Università degli studi di Perugia per Supporto al coordinatore del Sistema di Gestione per la Qualità nella implementazione e sperimentazione del modello ISO 9000:2000/CampusOne, per il Corso di Laurea in Informatica, Facoltà di Scienze. Allo scopo, ha formulato il Progetto Lavoriamo Insieme in Qualità, che, dopo una presentazione al Consiglio di Corso di Laurea, ha previsto una fase di formazione/ sensibilizzazione del personale docente e la redazione del Rapporto di autovalutazione e del Manuale della Qualità, secondo la Norma ISO 9001:2000 adattata al settore formazione universitaria mediante il modello CAMPUSOne. In sede di pre-audit, che ha avuto luogo nel mese di gennaio 2003, il documento è stato valutato come un benchmark del settore, e l assetto organizzativo dell Corso di studi, dopo appena 8 mesi di consulenza, come posizionato su livelli di assoluta eccellenza, decisamente al primo posto tra quelli dell Ateneo Perugino. Contestualmente, è stato incaricato dall Ateneo per una consulenza tecnica relativa alla realizzazione di un sito WEB per la gestione on line delle attività di job placement, nell ambito delle azioni di sistema di Ateneo relative al Progetto CAMPUSOne. Nel mese di giugno 2002 è stato docente di Qualità Totale e Norma ISO 9000:2000 nel Corso di formazione professionale per "Quality Manager", organizzato dal Nucleo di Progettazione dell Università degli studi di Perugia. Nel mese di settembre 2002 è stato docente di Qualità e Certificazione nel Corso di formazione professionale per Manager tecnico per la maglieria calata, organizzato dall Accademia Tessile S.c.r.l. A partire dal mese di novembre 2002 ha partecipato alla progettazione dell IFTS per Esperto nella reingegnrerizzazione dei processi con l ausilio delle nuove tecnologie. Il progetto è stato ammesso al finanziamento regionale. Nella fase realizzativa, avviata nel mese di gennaio 2003, ha ricoperto il ruolo di valutatore del processo formativo e di docente di Qualità Totale (Unità didattiche: La cultura della Qualità: elementi di base e Sistemi di Gestione per la Qualità, TOC, TPK, Premi di eccellenza ) e di Gestione per processi (Unità didattiche: Approccio per

14 processi, Il Business Process Reengineering, La gestione e l organizzazione per processi e La lean production ). Per l anno accademico 2002/2003 è stato titolare della cattedra di Management e teorie della Qualità nel Master post-laurea in Cultura d Impresa, organizzato dalle Facoltà di Economia e Lettere e Filosofia, Università degli studi di Perugia. Nel suddetto anno accademico, è stato contitolare, con l Ing. Alberto Galgano, della cattedra di Qualità Totale nel Corso di laurea S.I.G.I., Facoltà di Economia, Università degli studi di Perugia. Nel mese di dicembre 2002 è stato docente di Qualità nelle P.M.I. nel Master post-laurea per Manager delle P.M.I., organizzato dal Centro di formazione imprenditoriale della Camera di Commercio di Perugia e dalla Facoltà di Economia dell Università di Perugia. Nell ambito dello stesso progetto è stato incaricato della Elaborazione DI.S.A. e attività di monitoraggio stage. Nel periodo dicembre 2002 febbraio 2003 è stato docente di Qualità Totale nel Corso di formazione professionale post-qualifica per "Esperto in Qualità e Nuove Tecnologie", organizzato dall Istituto Professionale di Stato A. Casagrande di Terni. In data 02/01/03 è stato incaricato dall Associazione S.I.G.I. di curare, per l anno solare 2003, il coordinamento ed in parte la realizzazione diretta delle attività di management didattico per il Corso di laurea S.I.G.I. A partire dal giorno 11 gennaio 2003 ha partecipato, nell ambito delle azioni di Sistema a livello nazionale del Progetto CAMPUS-One, alla progettazione di un sistema di valutazione, attraverso la somministrazione di questionari e la conduzione di visite in loco, delle attività di management didattico svolte presso le sedi degli Atenei aderenti alla sperimentazione. In fase realizzativa, gli sono state assegnate le sedi Universitarie delle Regioni Lombardia e Toscana. Le visite in loco sono state svolte nei mesi di marzo 2003 e settembre In data 14/01/2003 ha ricevuto un incarico biennale dall Università degli studi di Perugia per Supporto al coordinatore del Sistema di Gestione per la Qualità nella implementazione e sperimentazione del modello ISO 9000:2000/CAMPUSOne, per il Corso di Laurea in Informatica, Facoltà di Scienze. In data 29/01/2003 ha ricevuto un incarico annuale dal Centro di Formazione imprenditoriale della Camera di Commercio di Perugia come Responsabile delle attività di monitoraggio e valutazione del Centro, sia nella sede di Perugia che in quella di Terni. Nel mese di Febbraio 2003, è stato docente del Corso di formazione per Manager didattici, organizzato dall Università degli Studi di Catania. I suoi interventi hanno riguardato le seguenti aree tematiche: la gestione ed il controllo dei processi; la progettazione, la valutazione e la Qualità; il software per il monitoraggio delle carriere degli studenti, la comunicazione nel contesto universitario della riforma. In data 01/03/2003 ha ricevuto un incarico di consulenza biennale dalla Camera di Commercio di Perugia per l ausilio nella progettazione esecutiva e nella messa in opera del Progetto nazionale Orientamento ed alternanza scuola-lavoro, realizzato da Unioncamere, che coinvolge le Scuole superiori e le Università ubicate nei bacini di competenza delle circoscrizioni provinciali delle Camere di Commercio locali. Nel periodo aprile-giugno 2003 ha redatto il nuovo Rapporto di autovalutazione secondo il modello CAMPUS-One per il Corso di laurea in Informatica dell Università degli Studi di Perugia, curando direttamente la progettazione del sistema documentale, la reingegnerizzazione del processo di progettazione e l elaborazione di un modello per la verifica dei CFU, quantificando gli scostamenti tra CFU programmati e CFU percepiti dagli studenti. Ha inoltre

15 elaborato una bozza di Manuale della Qualità, in conformità alla Norma UNI EN ISO 9001:2000, e curato le verifiche ispettive interne e gli audit di 2 a parte. Nel mese di maggio 2003 è stato incaricato dalla CRUI di curare il tutoraggio FAD per gli Atenei delle regioni Piemonte e Lombardia per la redazione del Rapporto di autovalutazione del Sistema di gestione per la Qualità, secondo il modello UNI EN ISO 9001:2000 Campus-One. L intervento del Dott. Trollini ha riscosso notevole successo, con una media di otto richieste giornaliere di assistenza. Pur in presenza di problemi organizzativi non secondari, dovuti all accumulazione delle richieste di intervento ed alla sperimentazione in tempi brevi di un nuovo tipo di servizio, complesso anche negli aspetti concettuali e di approccio didattico, il Dott. Trollini ha ricevuto reiterate note di plauso per l efficacia delle sue metodologie didattiche e per la preparazione tecnico-professionale, sia da parte dei clienti (Presidenti dei CdS assistiti) che dei vertici CRUI (Presidente, Direttore e Responsabile Area Progetti). A partire dal mese di maggio 2003 ha partecipato alla progettazione dell IFTS per Esperto in automazione e controllo dei processi industriali con l ausilio delle tecnologie informatiche e di rete. Il progetto è stato ammesso al finanziamento regionale. Nella fase realizzativa, avviata nel mese di gennaio 2004, ha ricoperto il ruolo di valutatore del processo formativo e di docente delle UFC Il sistema Qualità, Sicurezza nei luoghi di lavoro e salute dei lavoratori e Processi industriali. Nel mese di luglio 2003 è stato incaricato dal Corso di laurea in Informatica dell Ateneo perugino di redigere, nell ambito della gestione del Sistema Qualità del Corso di studi, il Regolamento interno, curandone l implementazione dei requisiti Campus-One nel rispetto ed in coerenza con le disposizioni del Regolamento didattico di Ateneo, dello Statuto e del Regolamento di Facoltà. Nello stesso periodo, sempre per lo stesso Ente ha partecipato alla progettazione del Corso Alta Formazione per Specialista in applicazioni su reti di computer. Il progetto è stato ammesso al finanziamento regionale. Nella fase realizzativa, avviata nel mese di gennaio 2004, ha ricoperto il ruolo di valutatore del processo formativo, di coordinatore didattico e di docente del modulo Qualità, Sicurezza e Ambiente. Nel periodo settembre 2003 dicembre 2003 è stato docente di Qualità Totale nel Corso di formazione professionale post-qualifica per Esperto in Qualità e Nuove Tecnologie, organizzato dall Istituto Professionale di Stato A. Casagrande di Terni. Per l anno accademico ha mantenuto gli incarichi di Manager didattico e di docente a contratto di Qualità Totale per il Corso di laurea S.I.G.I., Facoltà di Economia, Università di Perugia. È stato altresì titolare della cattedra di Management e teorie della Qualità nel Master post-laurea in Cultura d Impresa, organizzato dalle Facoltà di Economia e Lettere e Filosofia, Università degli studi di Perugia. Nel mese di dicembre 2003 è stato incaricato dall Università del Molise di adeguare il Sistema di Gestione per la Qualità secondo la Norma UNI EN ISO 9001:2000 ed il Modello Campus-One sulla base delle risultanze dell audit di parte seconda dei valutatori CRUI. La consulenza, oltre all attuazione delle azioni correttive e delle raccomandazioni per il miglioramento risultanti dal Rapporto di audit, ha implicato l integrale rielaborazione di tutta la documentazione di sistema (Manuale, procedure, modulistica). Presso la stessa Università, per l A.A , gli è stata assegnata la titolarità della cattedra di Sistemi di Gestione per la Qualità. Nel mese di giugno 2004 è stato incaricato dal Corso di laurea in Informatica dell Università di Perugia di sperimentare un modello, di sua ideazione, sul deployment degli obiettivi e dei processi formativi, nell ambito della gestione del Sistema Qualità del corso di Studi, Progetto Campus-One A.A

16 Nel mese di ottobre 2004 è stato docente del modulo di Qualità Totale nel Corso per imprenditori per Esperto nella gestione dell impresa medio-piccola e familiare. Nello stesso mese ha ricevuto un carico biennale di consulenza, pre e post costituzione, dallo Spin-off universitario Mster-Up S.r.l. (aree: Pianificazione e controllo, Organizzazione delle risorse umane e Certificazione di Qualità). Per l anno accademico ha mantenuto gli incarichi di Manager didattico e la titolarità, in qualità di docente a contratto, dell insegnamento di Qualità Totale per il Corso di laurea S.I.G.I., Facoltà di Economia, Università di Perugia. Nel mese di settembre 2004 è stato incaricato, dal Corso di laurea in Informatica dello stesso Ateneo, di implementare un Sistema di Gestione per la Qualità dei contenuti didattici ai fini della certificazione G.R.I.N. Per l anno accademico ha mantenuto gli incarichi di Manager didattico e la titolarità, in qualità di docente a contratto, dell insegnamento ufficiale di Qualità Totale per il Corso di laurea S.I.G.I., Facoltà di Economia, Università di Perugia e di Management e teorie della Qualità nel Master post-laurea in Cultura d Impresa, organizzato dalle Facoltà di Economia e Lettere e Filosofia, Università di Perugia. È stato altresì titolare dell insegnamento di Sistemi di gestione per la Qualità nel software nel Master post-laurea in Applicazioni multimediali per la Pubblica Amministrazione, organizzato dalle Facoltà di Scienze, Corso di Laurea in Informatica, Università degli studi di Perugia. Nel mese di novembre 2005 è stato designato dall APQI, in partnership con la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Funzione Pubblica, come Valutatore Senior del modello di gestione per la Qualità Totale C.A.F. (Common Assessment Framework), ideato specificatamente per le Pubbliche Amministrazioni e ad esse riservato. Per l anno accademico ha mantenuto gli incarichi di Manager didattico e la titolarità, in qualità di docente a contratto, dell insegnamento di Qualità Totale per il Corso di laurea S.I.G.I, Facoltà di Economia, Università di Perugia. Nel mese di gennaio 2006 è stato incaricato dal Dipartimento di Matematica e Informatica dell Università di Perugia di curare l attività amministrativo-contabile del Master di primo livello in Applicazioni multimediali per la P.A., nonché la docenza per il modulo Sistemi di gestione per la Qualità nel software. Nel mese di settembre 2006 è stato incaricato, dall azienda Digilab 2000 S.r.l., operante nel settore dell alta tecnologia (elettronica e meccanica, automotive e non automotive) di curare l attività di docenza per il Corso di formazione continua Sistemi di controllo della Produzione. Nel mese di ottbre 2006 è stato incaricato, dall Istituto professionale di Stato per i servizi alberghieri, della ristorazione e turistici di Spoleto, nell ambito del Progetto internazionale Leonardo (partners Italia, Austria e Grecia) Empower (anni scolastici e ) di prestare attività di consulenza per la progettazione, implementazione, affinamento, mantenimento e miglioramento del modello di gestione per la qualità Empower 2006, da lui ideato, specificatamente per il settore della formazione scolastica/universitaria/professionale con particolare vocazione per la gestione degli studenti immigrati. Per l anno accademico ha mantenuto gli incarichi di Manager didattico e la titolarità, in qualità di docente a contratto, dell insegnamento di Qualità Totale per il Corso di laurea S.I.G.I., Facoltà di Economia, Università di Perugia. Ha acquisito, inoltre, la titolarità, dell insegnamento di Sistemi di Gestione e certificazione ambientale, per il Corso di laurea specialistica in Gestione dell innovazione e rischi di impresa della Facolta di Economia dell Università di Perugia, sede di Terni.

17 Nel mese di marzo 2007 è stato incaricato dal Centro di formazione imprenditoriale della della Camera di Commercio di Perugia di curare l attività di docenza per i moduli di Process Management: la formazione vista come insieme di processi e La Qualità nella Formazione Professionale: l'applicazione della norma ISO 9001:2000, nell ambito del Corso di Alta Formazione per Manager dei processi formativi. Nel mese di aprile 2007 è stato iscritto all Albo dei Consulenti Tecnici del Tribunale di Spoleto. Nel mese di giugno 2007 è stato incaricato dall azienda Ponti Engineering S.r.l. di curare l attività di docenza per i moduli di Organizzazione aziendale e La gestione del sistema Qualità secondo la Norma ISO 9001:2000 L organizzazione per processi del sistema aziendale, nell ambito del Corso per Responsabile di Sistemi Qualità nelle aziende del settore meccanico. Nel mese di ottobre 2007 è stato incaricato dal Centro di formazione imprenditoriale della Camera di Commercio di Perugia di curare l attività di docenza per il modulo di Sistemi di gestione aziendale e Qualità, nell ambito del Corso di Alta Formazione per Addetto alla gestione dei processi aziendali con sistemi ERP. Nello stesso mese è stato incaricato PRT Srl di curare l attività di monitoraggio e valutazione del Corso IFTS per Tecnico Superiore della trasformazione e della commercializzazione dei prodotti agroindustriali, con indirizzo nella filiera dell olio. Nel mese di dicembre 2007, con decisione del Presidente del Consiglio regionale, è stato nominato quale membro del Collegio Sindacale della A.S.L. N.3, con sede in Foligno. Nell ambito di questo incarico, ha curato altresì attività di affiancamento al Responsabile di Gestione per la Qualità nell implementazione del modello ISO 9001:2000 finalizzato alla certificazione di sistema della Direzione Generale dell Azienda. Nel mese di marzo 2008 è stato incaricato dal Centro di formazione imprenditoriale della Camera di Commercio di Perugia di curare l attività di docenza per il modulo di Sistemi di gestione Qualità, nell ambito dei Corsi per Addetto alla contabilità e all Amministrazione e Addetto alla Produzione. Nel mese di giugno 2008 è stato incaricato dal G.S.I. Italia di curare l attività di docenza per il modulo di I principi e gli strumenti della Responsabilità Sociale d Impresa, nell ambito del Corso Impresa etica: migliorare la competitività e comunicare i valori d impresa. Nel mese di settembre 2008, è stato incaricato dal Centro di formazione imprenditoriale della Camera di Commercio di Perugia di curare l attività di consulenza organizzativa, l attività di monitoraggio e valutazione e l attività di coaching di gruppo per il progetto Misurare e comprendere: verso un nuovo modello di valutazione della formazione. Per l anno accademico ha mantenuto gli incarichi di Manager didattico e la titolarità, in qualità di docente a contratto, dell insegnamento di Qualità Totale per il Corso di laurea S.I.G.I., Facoltà di Economia, Università di Perugia, e dell insegnamento di Sistemi di Gestione e certificazione ambientale, per il Corso di laurea specialistica in Gestione dell innovazione e rischi di impresa della Facolta di Economia dell Università di Perugia, sede di Terni. Nel mese di settembre 2009 è stato incaricato dal Centro di formazione imprenditoriale della Camera di Commercio di Perugia di curare l attività di docenza per i moduli La Qualità nella produzione tessile e La certificazione etica secondo la Norma SA 8000, nell ambito del Corso di Alta formazione per La strada del cachemire: consulente per lo sviluppo e la promozione delle produzioni di alta qualità. Per l anno accademico ha mantenuto gli incarichi di Manager didattico e la titolarità, in qualità di docente a contratto, dell insegnamento di Qualità Totale per il Corso di

18 laurea S.I.G.I., Facoltà di Economia, Università di Perugia, e dell insegnamento di Sistemi di Gestione e certificazione ambientale, per il Corso di laurea specialistica in Gestione dell innovazione e rischi di impresa della Facolta di Economia dell Università di Perugia, sede di Terni. Ha altresì acquisito la titolarità, sempre in qualità di docente a contratto, del II modulo dell insegnamento di Direzione e organizzazione della produzione per il Corso di laurea magistrale in Economia, Finanza e Controllo Aziendale della Facolta di Economia dell Università di Perugia, sede di Terni. Nel mese di novembre 2009 è stato incaricato dall Università di Perugia di curare l attività di docenza per il modulo di Economia e organizzazione aziendale, nell ambito del Corso di Alta formazione per Esperti di progettazione e sviluppo di sistemi per la gestione della movimentazione meccanica complessa nel settore industriale. Per l anno accademico ha mantenuto gli incarichi di Manager didattico e la titolarità, in qualità di docente a contratto, dell insegnamento di Qualità Totale per il Corso di laurea S.I.G.I., Facoltà di Economia, Università di Perugia, e del II modulo dell insegnamento di Direzione e organizzazione della produzione per il Corso di laurea magistrale in Economia, Finanza e Controllo Aziendale della Facolta di Economia dell Università di Perugia, sede di Terni. Ha altresì acquisito la titolarità, sempre in qualità di docente a contratto, del I modulo dell insegnamento di Direzione e organizzazione della produzione per il Corso di laurea magistrale in Economia, Finanza e Controllo Aziendale della Facolta di Economia dell Università di Perugia, sede di Terni. Nel mese di marzo 2011 è stato incaricato, dall Istituto di Istruzione Superire Professionale e Tecnico Commerciale A. Casagrande F. Cesi di Terni, nell ambito del Progetto internazionale Leonardo (partners Italia, Austria e Romania) Empower-ment (anni scolastici e ) di prestare attività di consulenza per la ri-progettazione, implementazione, affinamento, mantenimento e miglioramento del modello di gestione per la qualità Empower 2006, da lui ideato, specificatamente per il settore della formazione scolastica/universitaria/professionale con focalizzazione sul target group degli studenti maggiormente vulnerabili. Sempre nello stesso periodo è stato incaricato, dall Istituto di Istruzione Superiore R.Casimiri di curare l attività di docenza per il modulo di Etica d Impresa nell ambito del Progetto III Area (Professionalizzante). Per l anno accademico , la chiusura del Corso di laurea S.I.G.I. ha fatto venire meno i relativi incarichi di management didattico e di docenza ufficiale a contratto. Ha mantenuto, invece, la titolarità, in qualità di docente a contratto, dell intero insegnamento ufficiale di Direzione e organizzazione della produzione per il Corso di laurea magistrale in Economia, Finanza e Controllo Aziendale della Facolta di Economia dell Università di Perugia, sede di Terni. Nei mesi di maggio 2012 e novembre 2012 è stato incaricato da Fonditalia Fondo Formazione Italia Fondo paritetico interprofessionale per la formazione continua - di curare i corsi di formazione professionale continua in tema di Qualità e Sicurezza per le PMI a favore delle PMI del comparto meccanico ed edile del comprensorio spoletino. Per l anno accademico , ha mantenuto la titolarità, in qualità di docente a contratto, dell insegnamento di Direzione e organizzazione della produzione per il Corso di laurea magistrale in Economia e Direzione Aziendale della Facolta di Economia dell Università di Perugia, sede di Terni. Per l anno accademico , ha mantenuto la titolarità, in qualità di docente a contratto, dell insegnamento di Direzione e organizzazione della produzione per il Corso di laurea

19 magistrale in Economia e Direzione Aziendale della Facolta di Economia dell Università di Perugia, sede di Terni. Per l anno accademico , ha mantenuto la titolarità, in qualità di docente a contratto, dell insegnamento di Direzione e organizzazione della produzione per il Corso di laurea magistrale in Economia e Direzione Aziendale della Facolta di Economia dell Università di Perugia, sede di Terni. Nel settore privato, l attività di consulenza alle imprese e di valutazione di Sistemi di gestione per la Qualità, Sicurezza e Ambiente e di Sistemi TQM e di Responsabilità Sociale d impresa si è consolidata, pur risentendo di una fisiologica flessione legata all attuale crisi economicofinanziaria su scala mondiale, spaziando dal comparto delle piccole e medie imprese, ancora prevalente, a quello delle quelle medio-grandi (soprattutto del settore meccanico, impiantistica, alta tecnologia ed altro) ed alla Pubblica Amministrazione (essenzialmente nel settore della formazione e della revisione contabile). Il 15 aprile 2006, segnalato al Comitato Direttivo da un cliente particolarmente soddisfatto, ha siglato un protocollo d intesa con C.N.A. che elegge lo Studio Qualità Insieme quale parner esclusivo C.N.A., per il comprensorio spoletino, sulla consulenza/formazione sui Sistemi integrati di gestione per la Qualità (Qualità, Sicurezza, Ambiente, Sociale, Premi di Eccellenza). In molti rapporti di audit da parte di Enti di certificazione, ha formalmente ricevuto complimenti ed elogi per l ottimo lavoro di consulenza svolto con le aziende clienti certificande e/o certificate. Lo Studio Qualità Insieme ha inoltre consolidato la propria gamma dei servizi anche nei settori della consulenza contabile, fiscale e tributaria, della consulenza del lavoro, della revisione contabile, della creazione d impresa e della formazione imprenditoriale. Il dettaglio delle attività attualmente curate dallo Studio è riportato di seguito, nell apposita sezione di questo curriculum. H) Aspirazioni professionali Attività di implementazione, mantenimento e miglioramento dei Sistemi Integrati di Gestione per la Qualità e di Modelli di Eccellenza, conduzione di Progetti Six Sigma Design, Lean Production, Balanced Scorecard, Controllo statistico di processo e T.O.C. (Theory of constraints), di programmazione e controllo di gestione, di ricerca e/o consulenza aziendale. I) Hobbies e attività ricreative È appassionato di arte nelle sue molteplici manifestazioni (in particolare musica, cinema - ha lavorato per otto anni nello staff organizzativo della rassegna cinematografica "Spoletocinema" del Festival dei Due Mondi -, poesia, prosa, letteratura). Scrive, a livello amatoriale, poesie e brani in prosa, non avendo mai smarrito la sua originaria formazione umanistica e classica, e compone testi musicali in lingua inglese, in aderenza ad una sua grande passione per la musica rock/blues/new wave. Pratica alcuni sport, ormai a livello meramente dilettantistico, quali tennis, corsa podistica, pesistica, pallavolo e calcio. Ama infine la pesca alla trota (tecnica spinning), la fotografia e il gioco degli scacchi.

20 Elenco delle pubblicazioni scientifiche S. TROLLINI, Sulla teoria del prezzo limite e sul ruolo dell investimento irreversibile nella concretizzazione di una minaccia di ritorsione a tentativi di ingresso in un settore, Quaderni di ricerca di Economia, Università Cattolica, Milano,1990. S. TROLLINI, Tesi di laurea: Shocks e politiche economiche di aggiustamento nella prospettiva dell Unione Economica e Monetaria, Quaderni di ricerca della Facoltà di Economia, Perugia, S. TROLLINI, Guida per Manager didattici, Edizioni CRUI, Roma, S. TROLLINI, Un modello di implementazione del Sistema Qualità nella formazione universitaria: il caso del Diploma Universitario S.I.G.I. di Perugia, in Qualità: cultura per il 2000 Competizione globale e progresso civile, Atti del XX Convegno Nazionale della Associazione Italiana Cultura per la Qualità, Volume B, Bologna, maggio 2000, Edizioni AICQ, S. TROLLINI, I fondamenti della teoria della Qualità Totale, in G. Fabrini, A. Montrone (a cura di): Economia Aziendale: Fondamenti ed evoluzione della disciplina, Franco Angeli, Milano S. TROLLINI, Guida all integrazione della didattica nell Università: come, dove e perché il management didattico, Edizioni CRUI, Roma, S. TROLLINI, Un modello innovativo di gestione per processi di un corso di studi universitario: il caso del CdL in Informatica dell Università di Perugia, Mimeo, S. TROLLINI, Qualità Totale: una visione d insieme, Edizioni IPSS A.Casagrande,Terni, S. TROLLINI Qualità Totale e gestione per processi, Edizioni ECIPA UMBRIA, Perugia, S. TROLLINI, La progettazione di un corso di studi universitario secondo un modello di gestione per la Qualità: il caso del CdL in Informatica dell Università di Perugia, Mimeo, S. TROLLINI, Un applicazione della qualità totale: la gestione per processi, in G. Fabrini, A. Montrone (a cura di): Economia Aziendale: Fondamenti ed evoluzione della disciplina, Vol. II, Franco Angeli, Milano, in preparazione (cod. editore 361/61), 2007.

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14 Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi Circolare n. 19/14 contenente disposizioni inerenti gli obblighi di formazione e di aggiornamento

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Delibera n.12/2013: Requisiti e procedimento per la nomina dei

Dettagli

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile Quante volte l anno si svolgono gli esami di Stato? Sono previste due sessioni d esame

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore 1 di 20 Insegnamenti di Informatica nelle scuole superiori: la situazione attuale Prof. Minerva Augusto (Membro del Consiglio

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

Roma, aprile 2012 L EVOLUZIONE NEI RAPPORTI TRA UNIVERSITÀ,

Roma, aprile 2012 L EVOLUZIONE NEI RAPPORTI TRA UNIVERSITÀ, Roma, aprile 2012 L EVOLUZIONE NEI RAPPORTI TRA UNIVERSITÀ, TERRITORIO E MONDO DEL LAVORO IN ITALIA: Un riepilogo delle principali trasformazioni degli ultimi venti anni di Cristiana Rita Alfonsi e Patrizia

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGOLAMENTO 16 luglio 2014, n. 6 Regolamento per la formazione continua IL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE nella seduta del 16 luglio 2014 visto l art. 11 della legge 31 dicembre 2012, n. 247, rubricato Formazione

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI 1 OGGETTO DEL PREMIO l Amministrazione Comunale di Pregnana Milanese Assessorato alla Cultura istituisce un premio annuale di laurea intitolato alla memoria

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

PROCEDURA DI AUDIT AI TEST CENTER AICA

PROCEDURA DI AUDIT AI TEST CENTER AICA Pag. 1 di 14 PROCEDURA DI AUDIT REVISIONI 1 19/12/2002 Prima revisione 2 07/01/2004 Seconda revisione 3 11/01/2005 Terza revisione 4 12/01/2006 Quarta revisione 5 09/12/2013 Quinta revisione Adeguamenti

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA ALLEGATO 2 TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI DELLA TERZA FASCIA DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO DELLE SCUOLE ED ISTITUTI DI OGNI ORDINE E GRADO, APPROVATA CON D.M 27

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

Rapporto di Riesame - frontespizio

Rapporto di Riesame - frontespizio Rapporto di Riesame - frontespizio Denominazione del Corso di Studio : TECNOLOGIE ALIMENTARI Classe : L26 Sede : POTENZA - Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali - SAFE Primo anno

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail PEC rdallanese@liuc.it raffaella.dallanese@odcecmilano.it Nazionalità Italiana Data di nascita 07,

Dettagli

AUTOVALUTAZIONE, VALUTAZIONE E ACCREDITAMENTO DEL SISTEMA UNIVERSITARIO ITALIANO

AUTOVALUTAZIONE, VALUTAZIONE E ACCREDITAMENTO DEL SISTEMA UNIVERSITARIO ITALIANO AUTOVALUTAZIONE, VALUTAZIONE E ACCREDITAMENTO DEL SISTEMA UNIVERSITARIO ITALIANO Documento approvato dal Consiglio Direttivo dell ANVUR il 09 gennaio 2013 FINALITA DEL DOCUMENTO Questo documento riassume

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA L Associazione Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, già riconosciuta con Decreto del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009,

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011 Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO DIRITTO ALLO STUDIO I capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. art. 34 Costituzione della Repubblica Italiana Diritto allo studio universitario

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA AVVISO PUBBLICO Selezione di Statistici junior BIC Sardegna SpA, Soggetto Attuatore dell intervento IDMS, Sistema Informativo dell indice di Deprivazione Multipla

Dettagli

Presentazione delle Schede DAT

Presentazione delle Schede DAT UNIVERSITÀ DEGLI STUDI CAGLIARI CAMPUS UNICA Presentazione delle Schede DAT Dati e indicatori statistici Sono di seguito presentati dettagliatamente i dati e gli indicatori richiesti dal Modello CRUI per

Dettagli