no 433 del 11/12/2014

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "no 433 del 11/12/2014"

Transcript

1 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE no 433 del 11/12/2014 Oggetto: Aggiudicazione definitiva relativa al cottimo fiduciario R.D.O; su piattaforma Me.Pa. per l'affidamento del servizio di manutenzione degli impianti elevatori (ascensori e montacarichi) al servizio degli stabili dell'istituto dislocati sulle Regioni Umbria e Marche.

2 /"_'S:_~'..----, --.~"".~,~:;:,\.;,j:,.. ~-. ',c;.",. '" /",,'." ","'.', Oggetto: aggiudicazione definitiva relativa al cottimo fiduciario Rr:{f,{ 6{9,~P." s~'i> piattaforma Me.Pa. per l'affidamento del servizio di manutenzione degli ih}pianti Mev~'tori ;::'1 (ascensori e montacarichi) al servizio degli stabili dell'istituto dislocati sullà0~~\9,.q~,'ymbri~{.~:~/ e Marche '<';.;'S;,,,.._,,,1 "'.\',"'- "-.._:"'~:R':'-~""'" IL DIRETTORE GENERALE su proposta dell'unità Operativa Gestione Beni, Servizi e Lavori - Ufficio Servizi Tecnici Patrimonio Visto il Regolamento per l'ordinamento interno dei servizi dell'istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'umbria e delle Marche approvato con Delibere del Consiglio di Amministrazione n. 4 del 29 aprile 2011 e n. 10 del 26 maggio 2011 Visto il Regolamento di disciplina degli acquisti in economia di beni, servizi e lavori ai sensi dell'articolo 125 del D.Lgs. n. 163/06 approvato con Delibera del Consiglio di Amministrazione n. 7 del 10 marzo 2009 Visto il D.Lgs. 12 aprile 2006 n. 163 "Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE" e ss.mm.ii.; Visto il D.P.R. 5 ottobre 2010 n. 207 "Regolamento di esecuzione e di attuazione del D. Lgs. 12 aprile 2006, n. 163, recante "Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE"; Visto il D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81; Visto il dal Codice Civile e dalle altre disposizioni normative vigenti in materia in quanto applicabili e compatibili. Dato atto che in data 31 dicembre 2014 andrà a scadere il contratto di manutenzione degli impianti elevatori (ascensori e montacarichi) al servizio degli stabili dell'istituto dislocati sulle regioni Umbria e Marche; Preso atto dell'avvenuta pubblicazione sulla piattaforma Me.Pa., in data 3 novembre 2014, del cottimo fiduciario RD.O per l'affidamento del servizio di manutenzione degli impianti elevatori (ascensori e montacarichi) al servizio degli stabili dell'istituto dislocati sulle regioni Umbria e Marche, da aggiudicarsi, a lotto unico, a favore del prezzo più basso ex art. 82 del D.Lgs. n. 163/06 e ss.mm.ii., secondo le specifiche tecniche, le condizioni di RD.O. e le condizioni particolari di contratto inserite nella procedura;

3 4':::;".-.~'~';';::>" 1,;,:I,~. \ Preso atto che sono state invitate le seguenti imprese abilitate alla proce9\~-ra: ~!i( 1L:;~.,.' "\1: D A.M. TECHNICAL SERVICES S.N.C. ~.:.,. i D ACCORO ASCENSORI," ",,".,.->.',:'.-' -. </ D ASCENSORI E.T.L. \,:..:_~ '-'-'10"';-)>". -,.,I,J,.,...- D CENTRO ASSISTENZA ASCENSORI.. _. D CIAM ASCENSORI D G.L.B. ASCENSORI D KONE S.PA D M.B.B.ASCENSORI D SAlMA SAS. D SAMER D SAMERLlFT D SAVELLI ASCENSORI Constatato che entro il termine stabilito delle ore 13 del giorno 20 novembre 2014, hanno presentato offerta le ditte: D ACCORO ASCENSORI D KONE S.PA Preso atto che dalla valutazione delle offerte presentate risulta che le imprese: sono state escluse dalla procedura in quanto entrambe le ditte hanno offerto dei tempi di intervento per il servizio di "pronto intervento per malfunzionamento o fermo impianto", ex articolo 22 delle "CONDIZIONI DI ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO", di cui all'allegato 1 alla R.D.O in oggetto, incompatibili con quanto richiesto nella documentazione di gara e con le esigenze dell'istituto; Ritenuto di confermare e ratificare l'esclusione delle ditte per le motivazioni addotte; Preso atto le altre due ditte in gara hanno offerto, rispettivamente: D ACCORO ASCENSORI euro oltre I.VA di legge; D KONE S.PA euro ,00 oltre I.VA di legge;

4 f<~:-::~>:'" (~?,.~.,-:'~~~~,. Ritenuto di aggiudicare il servizio in oggetto alla ditta ACCORO ASCE~SORI \:~\",:,:~'~2:./"~ $.R.L., :;', come risulta dall'esito della R.D.O.; Dato atto che il possesso dei requisiti di capacità economico-finanzi~ria:i~..tecnico,'" "-!:~.. '.' \.: ".~' :,..;:" organizzativa, nonché dei requisiti di natura generale di cui all'articolo 38 deì"d~l~i' n. 163/06 e ss.mm.ii. è attestato da Consip mediante il sistema di abilitazione dei fornitori sul Me.Pa.; tutto quanto ciò premesso Vista la dichiarazione di regolarità tecnica rila~ciat,9?l1 R7~~~fficiO Servizi Tecnici e Patrimonio, per quanto di compete~/ ~. V;stoIl p"em del Di,i,emedell'"'::pe",",,, Geotio""Be~~o'i, pe, quanto di competenza; Acquisito il parere favorevole del Direttore Amministrativo, per la parte di competenza, ai sensi e per gli effetti delle Leggi Regionali n. 28/2013 dell'umbria e ss.mm.ii. 40/2013 delle Marche e ss.mm.ii. nonché ai sensi dell'art. 10 dello Stat o el' dichiarazione di legittimità, congruità ed utilità per il servizio pubblieo; \ Acquisito il parere favorevole del Direttore Sanitario, per la parte di competenza, ai sensi e per gli effetti delle Leggi Regionali n. 28/2013 dell'umbria e ss.mm.ii. e n. 40/2013 delle Marche e ss.mm.ii. nonché ai sensi dell'art. 10 dello Statuto II'Ente, nonché la dichiarazione di congruità ed utilità per il servizio pubblico; ( DELIBERA 1) di approvare l'esito della R.D.O su piattaforma Me.Pa. per l'affidamento del servizio di manutenzione degli impianti elevatori (ascensori e montacarichi) al servizio degli stabili dell'istituto dislocati sulle regioni Umbria e Marche; 2) di prendere atto che entro il termine stabilito delle ore 13 del giorno 20 novembre 2014, hanno presentato offerta le ditte: D ACCORO ASCENSORI D KONE S.PA 3) di dare atto che dalla valutazione delle offerte presentate risulta che le imprese:

5 ~;7>~. / ::~.:;..;- ~..' >~... " /":::-...~ o. \, 1//1 :\~.\.-. ~\ I'.',''. D CI FIN,L,'I ',:l \. ", '< rt;.,~ ;--:-j sono state escluse dalla procedura in quanto entrambe le ditte hanno offerfqp',el,templ'di t;? intervento per il servizio di "pronto intervento per malfunzionamento o fermo iìn'ii)~nto:'7è~:/' -..~,~",~ articolo 22 delle "CONDIZIONI DI ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO", di cui all'allegato 1 alla RD.O in oggetto, incompatibili con quanto richiesto nella documentazione di gara e con le esigenze dell'istituto; 4) di confermare e ratificare l'esclusione delle ditte D ROSETTI SERGIO & C, S,N.C. D CL FIN. per le motivazioni di cui sopra; 5) di prendere atto che le altre due ditte in gara hanno offerto, rispettivamente: D ACCORO ASCENSORI euro oltre IVA. di legge; D KONE S.PA euro ,00 oltre LVA di legge; 6) di prendere atto e approvare l'offerta presentata dalla ditta ACCORO ASCENSORI ; 7) di aggiudicare, per il triennio 2015/2017, definitivamente il servizio in oggetto alla ditta ACCORO ASCENSORI la quale ha presentato, sulla base d'asta di euro ,00 più LVA di legge di cui euro 800,00 più IVA di legge quale importo relativo agli oneri della sicurezza non soggetto a ribasso, un'offerta di euro più LVA di legge di cui euro 800,00 più LVA di legge quale importo relativo agli oneri della sicurezza non soggetto a ribasso per complessivi euro ,00 oltre IVA di legge; 8) di autorizzare l'u.o.g.b.s.l. - Ufficio Servizi Tecnici e Patrimonio a definire l'affidamento del servizio in oggetto secondo le procedura previste dal Me.Pa. procedendo con l'aggiudicazione definitiva e la stipula del contratto sul mercato elettronico; 9) di dare atto che il possesso dei requisiti di capacità economico-finanziaria e tecnicoorganizzativa, nonché dei requisiti di natura generale di cui all'articolo 38 del D.Lgs. n. 163/06 e ss.mm.ii. è attestato da Consip mediante il sistema di abilitazione dei fornitori sul Me.Pa.; 10) di dare atto che la ditta aggiudicataria dovrà presentare cauzione definitiva pari ad euro 1.403,60 corrispondente al 10% dell'importo di aggiudicazione; 11) di incaricare l'ufficio Contratti e Contenzioso di procedere alla predisposizione del contratto con la ditta aggiudicataria regolante il servizio in oggetto in quanto rientrante

6 nella fattispecie di cui al punto 2 della Disposizione di Servizio del Direttor6~'::i:~;~~;;~6 l'..,~"._-... n. 29 del 4 giugno 2009; (~",:~7;,t"''';'! 12) di dare atto che la spesa sopra individuata troverà copertura al bu~~$t assèg'i\~t~~i/ " 0.0. _':'" / l'u.o.g.b.s.l. - Ufficio Servizi Tecnici e Patrimonio, rappresentativo del cd'nfo:ecoo'omiéo <o'. ~.:. _ n Manutenzione e riparazione agli immobili e loro pertinenze; 13) di incaricare l'u.o.g.b.s.l. - Ufficio Servizi Tecnici e Patrimonio di comunicare la ratifica, di cui al presente atto, dell'esclusione alle ditte: O ROSETTI SERGIO & C. S.N.C. O CI.FIN. 14) di autorizzare l'unità Operativa Gestione Economico-Finanziaria al pagamento delle fatture, entro i termini pattuiti, previo proprio riscontro di regolarità contabile delle fatture e liquidazione da parte dell'ufficio Servizi Tecnici e Patrimonio.

7 ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE Delibera del Direttore Generale no: 433 del 11112/2014 Il presente verbale di delibera viene pubblicato all'albo pretorio dell'istituto il giorno: 1 1 DIC. 2Gì~ I Perugia, 1 1 DIC. 2G14 ESECUTIVITA' conseguitilil. 1 1 DIC. 2G14 ai sensi della deliberazio e liti'di Amministrazione n. 6 del 24//03/ , \, \ '-" -.o\. :'~,,0"0.- ;-../ "', ;,'2'.,,' Attestato di conformità'ail2oì'iginale La presente copia è conforme au'originale esistente presso l'ufficio composta da no pagine. Il Dirigente : Trasmissione oggetto delibera: Collegio dei Revisori Registrato a p. n. 75 del Registro n. lo delle deliberazioni del Direttore Generale. IInviata alla Corte dei Conti p _

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE', '-, DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE', '-, DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE', '-,,,, -, DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 546 del 22/12/2015 Oggetto: Servizio assicurativo Infortuni Cumulativa - rinnovo biennale

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE \,,'!' DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE \:', ". o" i' -... _._._. '..' DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 539 del 22/12/2015 Oggetto: Servizio assicurativo di Responsabilità

Dettagli

n 215 del 27 giugno 2014

n 215 del 27 giugno 2014 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 215 del 27 giugno 2014 Oggetto: Servizio di manutenzione impianti ascensori anno 2014. Proroga contratti. Oggetto: servizio di manutenzione IL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE r DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 140 del 03/03/2015 Oggetto: Affidamento servizio di noleggio fotocopiatrici per la sede di Perugia - fornitore Kyocera Document Solutions Italia Spa. ...r"----.~---.-,,0:é""::

Dettagli

i(~f:;0::;;'f';";"~~i~>,

i(~f:;0::;;'f';;~~i~>, i(~f:;0::;;'f';";"~~i~>, /,:."i ':"'"\. ~" ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENtALE < "." DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE. < DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 20 del 12/0112016 Oggetto: Fornitura e posa in

Dettagli

COMUNE DI GONNOSNO PROVINCIA DI ORISTANO

COMUNE DI GONNOSNO PROVINCIA DI ORISTANO Copia Albo COMUNE DI GONNOSNO PROVINCIA DI ORISTANO DETERMINAZIONE AREA AMMINISTRATIVA N. 130 DEL 30/07/2015 OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURA NEGOZIATA DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L'AFFIDAMENTO IN ECONOMIA EX

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 472 del 17/11/2015 Oggetto: Acquisizione materiale di consumo per stampanti mediante adesione a convenzioni Consip" Convenzione Stampanti 13 - Lotto 3' Oggetto: acquisizione

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 444 del 20/10/2015 Oggetto: Acquisto e posa in opera di climatizzatori presso la Sezione di Fermo dell1stituto. IL DIRETTORE GENERALE Oggetto: acquisto e posa in

Dettagli

'~... ;{~:.~;~;,:~i~~;;-1~' ~~

'~... ;{~:.~;~;,:~i~~;;-1~' ~~ ".',,;c' "".-",., ;, i-,~ '". ~.., l".."" " ";," ).. l ' ~u', ",,',';'..'.;, ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIME~TAL~ \,~, r DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE li,',,~t:;'~"! '.,',',

Dettagli

DETERMINAZIONE NUMERO 10 DEL 13/02/2014 (Numero Generale 150)

DETERMINAZIONE NUMERO 10 DEL 13/02/2014 (Numero Generale 150) COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE (GE) AREA DI LINEA 2 - Gestione e Controllo Risorse Economico Finanziarie DETERMINAZIONE NUMERO 10 DEL 13/02/2014 (Numero Generale 150) OGGETTO: FORNITURA GENERI DI CANCELLERIA

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 14/11/2014. in data

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 14/11/2014. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Affari Generali - Personale Licheri Sandra DETERMINAZIONE N. in data 2113 14/11/2014 OGGETTO: Procedura negoziata tramite cottimo fiduciario mediante ricorso al

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIME'&TA'LE. DELL'UMBRIA E DELLE MARCHÈ; \:... DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIME'&TA'LE. DELL'UMBRIA E DELLE MARCHÈ; \:... DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ..'.,,' k---!~'" "...,.".-.... r ''', ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIME'&TA'LE. DELL'UMBRIA E DELLE MARCHÈ; \:... '1,'.: \,:', '.. ~f. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 130 del 27/02/2015 Oggetto:

Dettagli

DETERMINA N. 195 / 13 DEL 23/05/2013

DETERMINA N. 195 / 13 DEL 23/05/2013 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) SETTORE ECONOMATO CODICE SERVIZIO ECONOMATO DETERMINA N. 195 / 13 DEL 23/05/2013

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 729 DEL 10/11/2015 SETTORE III Servizi alla Persona Ufficio Cultura, Turismo e Associazionismo OGGETTO:Acquisto tramite Mercato della Pubblica

Dettagli

\~:'-:~:~~ l::;:;::;~~;:-;-~'~:~:~;~ n 103 del 27103/2013. ISTITUTO ZOO PRO FILATTICO SPERIMENTA~~\~~\ DELL'UMBRIA E DELLE MARCHEJ,':: l'y,,'''é, <::}

\~:'-:~:~~ l::;:;::;~~;:-;-~'~:~:~;~ n 103 del 27103/2013. ISTITUTO ZOO PRO FILATTICO SPERIMENTA~~\~~\ DELL'UMBRIA E DELLE MARCHEJ,':: l'y,,'''é, <::} l::;:;::;~~;:-;-~'~:~:~;~ ISTITUTO ZOO PRO FILATTICO SPERIMENTA~~\~~\ DELL'UMBRIA E DELLE MARCHEJ,':: l'y,,'''é,

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 460 Del 26/06/2015 Lavori Pubblici e Patrimonio OGGETTO: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA DEL SERVIZIO DI CONDUZIONE ORDINARIA DEGLI

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66. del 28/03/2014

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66. del 28/03/2014 COPIA COMUNE DI CAVALLERMAGGIORE Provincia di Cuneo DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66 del 28/03/2014 Oggetto: Servizio di pulizia Palazzo Comunale - Approvazione verbale di gara e aggiudicazione.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE '.. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE '.. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL'UMBRIA E DELLE MARCHE '.. " ". \. \ DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 304 del 01107/2015 Oggetto: Attività di servizio per supporto operativo non site gg.

Dettagli

elg ZDFOD72BD2 - eup G49J13000450004 - Approvare la suindicata proposta, parte integrante del presente prowedimento, facendola propria.

elg ZDFOD72BD2 - eup G49J13000450004 - Approvare la suindicata proposta, parte integrante del presente prowedimento, facendola propria. OGGETTO: Affidamento di cottimo fiduciario con indagine di mercato, ricorrendo ai mercati elettronici previsti ai sensi dell'art. 1, D. Lgs 16512{JO, dall'art. 328 D.P.R. n. 20712010, per l'affidamento

Dettagli

C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE. N. del

C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE. N. del + C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari SETTORE 2 n. 190 Ufficio gare e appalti data 16.06.2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE N. del Oggetto: fornitura di materiale di cancelleria

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE A7 - CULTURA E POLITICHE GIOVANILI --- TEATRO Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 676 del 07/10/2015 Registro del Settore N. 101 del 02/10/2015 Oggetto: Affidamento tramite cottimo

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Copia Determinazione del responsabile del 1- Settore Affari Generali e Istituzionali Num. determina: 142 Proposta n. 984 del 25/10/2013 Determina generale num. 924

Dettagli

Determina Lavori pubblici/0000235 del 24/12/2015

Determina Lavori pubblici/0000235 del 24/12/2015 Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000235 del 24/12/2015 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente SCastellani

Dettagli

DETERMINAZIONE SETTORE TECNICO N. 219 DEL 18-11-2015

DETERMINAZIONE SETTORE TECNICO N. 219 DEL 18-11-2015 DETERMINAZIONE SETTORE TECNICO COPIA N. 219 DEL 18-11-2015 Oggetto: Servizio di pulizia degli immobili dell'ente Parco anni 2016/2018: determina a contrarre Pagina 1 Dato atto che l Ente Parco Regionale

Dettagli

COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia

COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia COPIA COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia DETERMINAZIONE N. 004 IN DATA 14/01/2016 004 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO PER SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEL VERDE COMUNALE POTATURA GELSI IN VARIE VIE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 146 DEL 12.05.2015

DETERMINAZIONE N. 146 DEL 12.05.2015 DETERMINAZIONE N. 146 DEL 12.05.2015 OGGETTO: Servizio di assistenza impianto telefonico Affidamento servizio a seguito di procedura R.D.O. tramite M.E.P.A. alla Ditta IPM Service di Oristano. IL SEGRETARIO

Dettagli

Città di Recanati (Provincia di Macerata)

Città di Recanati (Provincia di Macerata) COPIA D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E NR. 376 del 13/05/2015 Nr. 69 del 13/05/2015 del Registro Generale del Registro Settoriale Area Tecnica Programmazione Gestione Territorio Serv.

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2015-856 del 17/12/2015 Oggetto CIG lotto 1 - ZA716B58FB CIG lotto

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL 2. SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E TRIBUTI SERVIZIO Contratti C.O.N.S.I.P. e M.E.P.A. Numero 32 del 22/10/2014 Numero

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 135 DEL 06/04/2016 OGGETTO: RDO SUL MERCATO ELETTRONICO. AFFIDAMENTO DI

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 833 DEL 05/11/2014

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 833 DEL 05/11/2014 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 833 DEL 05/11/2014 OGGETTO: MANUTENZIONE ORDINARIA, STRAORDINARIA

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce

Comune di Galatina Provincia di Lecce Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 2 del 07-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 2-2014 del 07-01-2014 L estensore QUIDA MASSIMO Il responsabile

Dettagli

DECISIONE n. 304 Modena, 16 luglio 2014

DECISIONE n. 304 Modena, 16 luglio 2014 Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisti e logistica DECISIONE n. 304 Modena, 16 luglio 2014 OGGETTO: Aggiudicazione, tramite sistema di E - Procurement della Pubblica Amministrazione esperita nell

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma ORIGINALE SERVIZI FINANZIARI economato DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1805 del 06/09/2013 (Art. 107 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267) Oggetto: Procedura negoziata

Dettagli

UNIONE DI COMUNI LOMBARDA TERRE VISCONTEE - BASSO PAVESE

UNIONE DI COMUNI LOMBARDA TERRE VISCONTEE - BASSO PAVESE Copia UNIONE DI COMUNI LOMBARDA TERRE VISCONTEE - BASSO PAVESE DETERMINAZIONE N. 191 del 26/08/2015 PIANO DI ZONA_ INTEGRAZIONE FORNITURA, CONFIGURAZIONE E INSTALLAZIONE DI HARDWARE E SOFTWARE IN AMBIENTE

Dettagli

PROVINCIA DI ORISTANO

PROVINCIA DI ORISTANO PROVINCIA DI ORISTANO PROVÌNTZIA DE ARISTANIS SETTORE LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, POLITICHE SOCIALI E AVVOCATURA Servizi Amministrativi Politiche per il Lavoro e Formazione professionale DETERMINAZIONE

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 231 DEL 27.10.2015 OGGETTO: Ordine diretto nel mercato elettronico della Pubblica Amministrazione M.E.P.A. per l acquisizione del servizio di manutenzione all ascensore della residenza

Dettagli

DETERMINA N. 268 / 14 DEL 27/06/2014

DETERMINA N. 268 / 14 DEL 27/06/2014 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) SETTORE TRIBUTI (TOSAP) CODICE SERVIZIO TRIBUTI DETERMINA N. 268 / 14 DEL 27/06/2014

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 105DM DEL 09/10/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 105DM DEL 09/10/2014 Comune di Ravenna Area: COORDINAMENTO, CONTROLLO ECONOMICO FINANZIARO E PARTECIPAZIONI Servizio Proponente: U.O. PROVVEDITORATO Dirigente Responsabile: DOTT. RUGGERO STABELLINI Cod. punto terminale: PROVV

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE RESPONSABILE DELL AREA : DOTT.SSA FRANCESCA BELLUCCI ESTENSORE: PATRIZIA BACCI DETERMINAZIONE N. 487 DEL 18/05/2015 COPIA Oggetto

Dettagli

- Degli artt. 107, 151 comma 4, 183 comma 9 D.Lgs.vo 267 del 18.8.2000 (T.U. Leggi sull ordinamento

- Degli artt. 107, 151 comma 4, 183 comma 9 D.Lgs.vo 267 del 18.8.2000 (T.U. Leggi sull ordinamento C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari SETTORE 2 n. 454 Ufficio gare e appalti data 10/12/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA N.836 del 16.12.2014 Oggetto: fornitura di tende e armadi

Dettagli

COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO Provincia di Bologna ****** AREA RISORSE Servizio Entrate DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 127 / 2015

COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO Provincia di Bologna ****** AREA RISORSE Servizio Entrate DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 127 / 2015 COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO Provincia di Bologna ****** AREA RISORSE Servizio Entrate DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 127 / 2015 OGGETTO: AGGIUSTICAZIONE DELLA GARA MEPA (RDO N 790100) DI ACQUISTINRETE

Dettagli

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO. ATTO N. 98 del 31/12/2013.

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO. ATTO N. 98 del 31/12/2013. COMUNE DI MOSCUFO Provincia di Pescara ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO ATTO N. 98 del 31/12/2013 Reg. Gen 558 Oggetto: Servizio di manutenzione servoscala

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 161 DEL 14/03/2012

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 161 DEL 14/03/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 161 DEL 14/03/2012 OGGETTO: SERVIZIO DI CONDUZIONE, MANUTENZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 77 DEL 09.06.2015

DETERMINAZIONE N. 77 DEL 09.06.2015 DETERMINAZIONE N. 77 DEL 09.06.2015 OGGETTO: Acquisizione in economia tramite mercato elettronico del servizio di trasloco e facchinaggio del mobilio, macchine e arredi per ufficio, apparecchiature informatiche,

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 186 DEL 29.11.2012

DETERMINAZIONE N. 186 DEL 29.11.2012 Direzione Generale Servizio Innovazione Tecnologica DETERMINAZIONE N. 186 DEL 29.11.2012. Oggetto: Esercizio finanziario 2012. Ditta Aruba S.p.A.. codice fornitore n 05 Procedura di gara attraverso l utilizzo

Dettagli

Tipo atto: Decreto dirigenziale soggetto a controllo contabile e di legittimità. n 224 del 31/05/2013. Oggetto:

Tipo atto: Decreto dirigenziale soggetto a controllo contabile e di legittimità. n 224 del 31/05/2013. Oggetto: Tipo atto: Decreto dirigenziale soggetto a controllo contabile e di legittimità n 224 del 31/05/2013 Struttura organizzativa : Settore bilancio e finanze Dirigente responsabile : Dirigente Mascagni Fabrizio

Dettagli

COMUNE DI SERRACAPRIOLA (PROVINCIA DI FOGGIA)

COMUNE DI SERRACAPRIOLA (PROVINCIA DI FOGGIA) COMUNE DI SERRACAPRIOLA (PROVINCIA DI FOGGIA) ڤ ORIGINALE ڤ COPIA Determina N. 11 /2 Settore N. 90_ del Reg.Gen. del 16 marzo 2011 del 18 marzo 2011_ SETTORE ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 77 DEL 27.03.2014 OGGETTO: RDO nel mercato elettronico per la manutenzione degli ascensori delle residenze dell ESU di Verona. CIG n. Z7F0E74971. IL DIRETTORE RICHIAMATO l art.

Dettagli

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO. ATTO N.

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO. ATTO N. COMUNE DI MOSCUFO Provincia di Pescara ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO ATTO N. 90 del 28/11/2014 Reg. Gen 487 Oggetto: Servizio di manutenzione servoscala

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 109 DEL 13.04.2015 OGGETTO: Ordine diretto tramite cottimo fiduciario nel Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione M.E.P.A. per il servizio di assistenza tecnica on-site

Dettagli

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO 2 SETTORE GESTIONE RISORSE

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO 2 SETTORE GESTIONE RISORSE Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO 2 SETTORE GESTIONE RISORSE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 1 DEL 07/01/2015 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER L AVVIO DELLA PROCEDURA NEGOZIATA MEDIANTE RDO

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL 'UMBRIA E DELLE MARCHE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL 'UMBRIA E DELLE MARCHE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELL 'UMBRIA E DELLE MARCHE DISPOSIZIONE DI SERVIZIO DIRIGENZIALE N. 85 del 24/09/2015 Oggetto: Affidamento delle posizioni n. 1, 2 e 3 inerenti la procedura negoziata,

Dettagli

DETERMINAZIONE N.115/2013

DETERMINAZIONE N.115/2013 COMUNE DI PAVIA DI UDINE P r o v i n c i a d i U d i n e w w w. c o m u n e. p a v i a d i u d i n e. u d. i t AREA TECNICA E GESTIONE DEL TERRITORIO Piazza Julia, 1-33050 Lauzacco C. F. e P. I. V. A.

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE A7 - CULTURA E POLITICHE GIOVANILI --- UFFICIO CULTURA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 475 del 10/07/2015 Registro del Settore N. 64 del 01/07/2015 Oggetto: Affidamento tramite

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 108 DEL 13.04.2015 OGGETTO: Affidamento diretto tramite cottimo fiduciario nel Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione M.E.P.A. per l acquisizione del servizio di telefonia

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE MANUTENZIONE - ARREDO URBANO SERVIZIO SETTORE MANUTENZIONE - ARREDO URBANO Numero 10 del 11/03/2014 Numero 114

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 199/2013

DETERMINAZIONE N. 199/2013 COMUNE DI PAVIA DI UDINE P r o v i n c i a d i U d i n e w w w. c o m u n e. p a v i a d i u d i n e. u d. i t AREA TECNICA E GESTIONE DEL TERRITORIO Piazza Julia, 1-33050 Lauzacco C. F. e P. I. V. A.

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino COPIA ALBO COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino Determinazione del Responsabile Servizio: TECNICO N. 30/8 del 16/04/2014 Responsabile del Servizio : Arch. CARRA Franco OGGETTO : SERVIZI CIMITERIALI

Dettagli

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo AREA AFFARI GENERALI COPIA DETERMINAZIONE N.6/ 2 DEL 09/01/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO DIRETTO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - NR. 5 CASELLE PEC PER

Dettagli

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER L ACQUISIZIONE DI

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER L ACQUISIZIONE DI AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER L ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI RITIRO, LAVORAZIONE E RECAPITO DEGLI INVII POSTALI IN PARTENZA DAL COMUNE DI BIELLA. Il Comune

Dettagli

ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO DI SAN CIPIRELLO SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA A. GRAMSCI, 2-90040 SAN CIPIRELLO

ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO DI SAN CIPIRELLO SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA A. GRAMSCI, 2-90040 SAN CIPIRELLO ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO DI SAN CIPIRELLO SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA A. GRAMSCI, 2-90040 SAN CIPIRELLO PAIC81500G C.F. 97030190827 091/8573400 paic81500g@pec.istruzione.it

Dettagli

CITTA' DI GIULIANOVA

CITTA' DI GIULIANOVA REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINE Atto n.ro 462 del 12/05/2015 - Pagina 1 di 6 Mand. N. Del Reg. Gen. Segr. N. 462 Del 12/05/2015 Visto Segreteria CITTA' DI GIULIANOVA Provincia di Teramo SERVIZI ALLA

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 335 del 26/08/2015 Reg. n.59 del 26/08/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE TECNICO MANUTENZIONE BENI Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI MONTELEPRE LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI PALERMO

COMUNE DI MONTELEPRE LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI PALERMO COMUNE DI MONTELEPRE LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI PALERMO ORIGINALE SETTORE IV - URBANISTICA - INFRASTRUTTURE E SERVIZI ALLE IMPRESE SUAP N. Generale : 344 del 14/10/2014 DETERMINAZIONE N. 116 DEL 14 ottobre

Dettagli

Provvedimento n.160 Latina, 1 aprile 2016

Provvedimento n.160 Latina, 1 aprile 2016 Provvedimento n.160 Latina, 1 aprile 2016 Oggetto: Servizio di manutenzione biennale programmata degli impianti elevatori a servizio della sede camerale di Viale Umberto I n.80.-incarico.-spesa. IL DIRIGENTE

Dettagli

Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMMINISTRAZIONE

Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMMINISTRAZIONE Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMMINISTRAZIONE Prot. Generale N. 0099098 / 2015 Atto N. 4610 OGGETTO: Aggiudicazione R.D.O. n. 1014365/2015 alla società Silvesri s.r.l.

Dettagli

Comune di Ladispoli. Servizio 1125 AREA II SETTORE II PARTECIPATE E SERVIZI INFORMATICI. e-mail: riccardo.rapalli@comune.ladispoli.rm.gov.

Comune di Ladispoli. Servizio 1125 AREA II SETTORE II PARTECIPATE E SERVIZI INFORMATICI. e-mail: riccardo.rapalli@comune.ladispoli.rm.gov. Comune di Ladispoli Servizio 1125 AREA II SETTORE II PARTECIPATE E SERVIZI INFORMATICI e-mail: riccardo.rapalli@comune.ladispoli.rm.gov.it UFFICIO DETERMINAZIONI Registro Unico n. 512 del 02/04/2014 RIFERIMENTI

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 177 DEL 09/05/2014 OGGETTO: INTERVENTI DI MANUTENZIONE ORDINARIA DEGLI

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA N. 184 Data 29/05/2013 OGGETTO:Fornitura di attrezzatura per Uffici, Comunali, servizi di recupero

Dettagli

COMUNE DI PONSACCO Provincia di Pisa

COMUNE DI PONSACCO Provincia di Pisa COMUNE DI PONSACCO Provincia di Pisa DETERMINAZIONE N. 83 ORIGINALE DATA 09/07/2015 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE CONDIZIONATORI SALA SERVER. AFFIDAMENTO ALLA DITTA UROCLIMA GROUP. ORDINE MEPA N. 2240874.

Dettagli

COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza. Determinazione del Responsabile di Area

COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza. Determinazione del Responsabile di Area COPIA Determinazione num. 523 Data adozione 22/07/2013 COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza Determinazione del Responsabile di Area Oggetto: INDIZIONE GARA NEL MERCATO ELETTRONICO PER L'AFFIDAMENTO

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 02 DEL 29.04.204 OGGETTO: RDO nel mercato elettronico per la manutenzione degli ascensori delle residenze dell ESU di Verona. CIG n. Z7F0E7497. Aggiudicazione PIZZEGHELLA E STEVAN

Dettagli

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI DETERMINAZIONE N. 67 DEL 19.07.2013 DEL RESPONSABILE AREA TECNICA Ufficio Tecnico Comunale N. 100 del Reg. Gen. Data 19.07.2013 OGGETTO: Realizzazione Centro Giovani

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE MANUTENZIONE - ARREDO URBANO SERVIZIO SETTORE MANUTENZIONE - ARREDO URBANO Numero 28 del 22/05/2014 Numero 269

Dettagli

COMUNE DI FUCECCHIO FIRENZE

COMUNE DI FUCECCHIO FIRENZE COMUNE DI FUCECCHIO FIRENZE Proposta nr. 90 Del 05-03-2014 Determinazione nr. 88 Del 20-02-2014 OGGETTO: Lavori di adeguamento alla normativa di sicurezza stradale Viale Colombo del Capoluogo. aggiudicazione

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE G2 - COMUNICAZIONE --- COMUNICAZIONE Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 71 del 20/02/2015 Registro del Settore N. 3 del 16/02/2015 Oggetto: Servizio di fornitura di prodotti a stampa

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 48 DEL 11.02.2015 OGGETTO: RDO nel mercato elettronico della Pubblica Amministrazione per il servizio di hosting dei server dell ESU di Verona. Aggiudicazione alla ditta Tecnodata

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 25/02/2015

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 25/02/2015 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 83 del 25/02/2015 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 14 del 25/02/2015 OGGETTO: ORDINE

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 31/12/2014. in data

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 31/12/2014. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Ambiente - Servizi Tecnologici Scarteddu Ugo DETERMINAZIONE N. in data 2574 31/12/2014 OGGETTO: Impegno spesa servizio di periodo 2015/2016, mediante aggiudicazione

Dettagli

Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica

Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica OGGETTO: assegnazione alla ditta TELECOM ITALIA SPA del servizio di noleggio di connettività in fibra ottica (fibre spente)

Dettagli

COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia

COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia COPIA COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia DETERMINAZIONE N. 75 IN DATA 26/05/2014 75 OGGETTO: MEPA - D.LGS. 91/2008 - AFFIDAMENTO SERVIZIO DI REVISIONE, MANUTENZIONE SEMESTRALE E INTEGRAZIONE DOTAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 03/10/2013. in data

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 03/10/2013. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Affari Generali - Personale Licheri Sandra DETERMINAZIONE N. in data 1940 03/10/2013 OGGETTO: Indizione di richiesta di offerta tramite procedura di acquisto in

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI DI FONDAZIONE COGEME ONLUS

REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI DI FONDAZIONE COGEME ONLUS REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI DI FONDAZIONE COGEME ONLUS INDICE 1) OGGETTO DEL REGOLAMENTO 2) NORMATIVA DI RIFERIMENTO PARTE I PRINCIPI GENERALI PARTE II CONTRATTI SOPRA SOGLIA 3) ACQUISTO

Dettagli

COMUNE DI PONSACCO Provincia di Pisa

COMUNE DI PONSACCO Provincia di Pisa COMUNE DI PONSACCO Provincia di Pisa DETERMINAZIONE N. 149 ORIGINALE DATA 30/03/2015 OGGETTO: ACQUISTO DI DUE ARMADIETTI PER LA SCUOLA D'INFANZIA DI CAMUGLIANO, TRAMITE MEPA (CIG ZB713E2FAF) IL RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 10/03/2015

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 10/03/2015 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 101 del 10/03/2015 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 19 del 10/03/2015 OGGETTO: ACQUISTO

Dettagli

COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CONTRATTI E PERSONALE

COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CONTRATTI E PERSONALE COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE CONTRATTI E PERSONALE N. Proposta 1273 del 07/09/2015 OGGETTO: CORSO AGGIORNAMENTO PER PREPOSTI AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 9 APRILE 2008 N.81

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il 2 tb. 2m ORIGINALE 3 Settore: r Settore: Infrastrutture, Patrimonio e Sport Amministrazione

Dettagli

CITTÀ METR0P0UTANA DI NAPOLI

CITTÀ METR0P0UTANA DI NAPOLI invito; Prot. inf. Preso atto che: Responsabile Dirigente Ente aggiudicazione DETERMINAZIONE N DEL DI NAPOLI AREA PATRIMoNIo CITTÀ METR0P0UTANA DI NAPOLI Oggetto: Affidamento del servizio di verifica periodica

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 182 Data: 20-03-2015

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 182 Data: 20-03-2015 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 182-2015 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 182 Data: 20-03-2015 SETTORE : LAVORI PUBBLICI SERVIZIO

Dettagli

Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 867 DEL 19-12-2014

Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 867 DEL 19-12-2014 Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 867 DEL 19-12-2014 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE RDO SUL MEPA PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO RELATIVO AL PROCESSO PARTECIPATIVO PER L INNOVAZIONE DEGLI STRUMENTI DI PARTECIPAZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 440 del 15/10/2015 Oggetto: Ristrutturazione della palazzina storica sezione di Ancona. Autorizzazione subappalto palificazioni. Oggetto: ristrutturazione della palazzina

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 53 DEL 30/01/2014 OGGETTO: SERVIZIO DI

Dettagli

3^ Settore. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 666 del 31-12-2013. Il Dirigente di Settore

3^ Settore. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 666 del 31-12-2013. Il Dirigente di Settore ORIGINALE 3^ Settore 2^ SERVIZIO - ORGANIZZAZIONE E PIANIFICAZIONE GENERALE Oggetto: Determinazione a contrarre, per l'affidamento ai sensi dell'art. 125 del d.lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii. del servizio

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 166 del 11/03/2015 Registro del Settore N. 32 del 05/03/2015 Oggetto: Affidamento diretto del servizio di

Dettagli

COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia

COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia DETERMINAZIONE N. 18 Data determinazione 18/02/2014 ORIGINALE OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE COTTIMO FIDUCIARIO AFFIDAMENTO DIRETTO AI SENSI DELL ART.7 DEL REGOLAMENTO

Dettagli

no 381 del 17/09/2015

no 381 del 17/09/2015 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE no 381 del 17/09/2015 Oggetto: Adempimenti ex art. 8 della legge n. 68/1999 - Assunzione a tempo indeterminato di un Operatore Tecnico Cat. B di supporto alle attività

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 598 DEL 11-09-2013 - SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - OGGETTO: Progetto 'Cityshow'. Settembre - Ottobre 2013. Affidamento

Dettagli