MANDATO MEDIAZIONE CREDITIZIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANDATO MEDIAZIONE CREDITIZIA"

Transcript

1 MANDATO MEDIAZIONE CREDITIZIA Sede Legale Via M. Macchi Milano (MI) Sede Operativa Strada di Cardeto Terni (TR) Mediatore Creditizio iscritto OAM M176 Intermediario Assicurativo iscritto IVASS E Verde Fax Documento Sintesi Contratto Mediazione Creditizia R01 01 Gennaio 2015

2 Principali condizioni economiche applicate al Cliente per l attività di: Mediazione Creditizia Intermediazione Assicurativa Consulenza Finanziaria, Bancaria e Assicurativa. Prodotti Trattati DOCUMENTO DI SINTESI Tipo di Prodotto Private Business P.A. Prestiti Personali Cessioni del Quinto Deleghe Pagamento Mutui Ipotecari Mutui Chirografi, Finanziamenti Fidejussioni Garanzie Credito alla firma Leasing Factoring Anticipi su fatture Castelletti S.B.F. Finanziamenti Agevolati Sistemi di pagamento e incasso (Conti Moneta, Carte Prepagate, POS) Anticipi Contrattuali Altri prodotti servizi bancari/finanziari e/o assicurativi Servizi e prodotti strumentali Il corrispettivo del mandato di Mediazione Creditizia è determinato nella misura massima di seguito indicata. La percentuale viene calcolata in base al valore dell operazione richiesta come da *Tabella delle Provvigioni e delle Spese a Carico del Cliente: Valore di Calcolo Fasce Importo Costo Fisso Mediazione Euro x Rimborso Spese Percentuale Importo Erogato Da 1 a ,00 3,50% Importo Erogato Da 50,001 a ,00 3,25% Importo Erogato Da 100,001 a ,00 3,00% Importo Erogato Da 250,001 a ,00 2,75% Importo Erogato Da 500,001 a ,00 2,50% Importo Erogato Da 1.000,001 a ,00 2,25% Importo Erogato Da 5.000,001 a ,00 2,00% Importo Erogato Da ,001 a ,00 1,75% Importo Erogato Oltre , ,00 1,50% *Dal calcolo sono esclusi i seguenti prodotti, esenti dalla Mediazione Creditizia e da altri costi applicati dal Mediatore Creditizio: Cessione del Quinto dello Stipendio Deleghe di Pagamento Prestiti personali (Private) L importi scaturiti sono al netto della Ritenuta di Acconto. La provvigione viene inclusa nel calcolo del TAEG/ISC (Indicatore Sintetico di Costo). Principali clausole contrattuali Pag. 1 a 7 A. Oggetto del contratto: Con il Mandato di Mediazione Creditizia (MMC) il Cliente conferisce incarico formale al Mediatore Creditizio affinché lo stesso metta in relazione, il Cliente, con banche, intermediari finanziari, consorzi fidi, società di assicurazione, al fine dell ottenimento di prodotti finanziari, bancari e/o assicurativi. B. Durata Incarico 180 giorni Mesi (Sei Mesi): L incarico è a tempo determinato e terminerà decorsi 180 giorni (6 Sei). Il contratto assumerà l efficacia al ricevimento del pagamento, da parte del Cliente, delle Spese e/o Rimborsi spese previste nella Tabella delle Provvigioni e Spese a carico del Cliente. Alla scadenza del suddetto termine, il vincolo contrattuale si intenderà automaticamente cessato, senza necessità di disdetta da entrambe le parti. C. Recesso nel caso di offerta fuori sede: Qualora il Cliente riveste la figura di Consumatore (Privato, Persona Fisica), egli ha diritto di recedere da contratto di Mediazione Creditizia, senza alcuna penalità e senza indicarne il motivo, entro 10 giorni lavorativi dalla data di sottoscrizione dello stesso. Il recesso deve essere comunicato a mezzo lettera raccomandata A.R.. Il recesso può altresì essere comunicato mediante telegramma, telex, posta elettronica e fax, a condizione che sia confermato successivamente, mediante lettera raccomandata A.R. con avviso di ricevimento entro le quarantotto ore successive.

3 La raccomandata si intende spedita in tempo utile se consegnata all ufficio postale accettante entro i termini previsti dal codice o dal contratto, ove diversi. L avviso di ricevimento non è, comunque, condizione essenziale per provare l esercizio del diritto di recesso. D. Modalità di conferimento dell incarico recesso del Cliente : L incarico viene conferito: in esclusiva ed irrevocabile fino alla sua scadenza naturale. Il Cliente non può ricercare autonomamente il prodotto bancario, finanziario, assicurativo oggetto della richiesta e non può recedere dal contratto medesimo prima della sua naturale scadenza. E. Obblighi Informativi del Cliente: È fatto obbligo al Cliente di fornire a Unifinanza Sr.l., tutta la documentazione indicata nei fogli informativi e relativa alla specifica del prodotto e/o servizio richiesto. Il Cliente è tenuto a fornire dati e informazioni veritiere. Si precisa sin da ora che qualora sussistano a carico del Cliente, dei componenti della società e/o su società ad esso collegate o riconducibili, indici di natura Pregiudizievole, e le stesse informazioni sono state omesse al Mediatore Creditizio, in fase di compilazione dei Questionari o delle relazioni presentate, il Mandato di Mediazione Creditizia s intenderà risolto, con effetto immediato dalla scoperta del dato Pregiudizievole, con la conseguente imputazione al Cliente del pagamento della multa penitenziale, per fatto imputabile al Cliente stesso per colpa e/o dolo. F. Dati di natura Pregiudizievole Sono tutti i dati tenuti e gestiti da Banca D Italia e società private (Centrali Rischi) dei cosiddetti cattivi pagatori. Tali dati vengono trasmessi a Banca D Italia e alla società private da parte di: Banche, Intermediari Finanziari, Tribunali, Agenzia delle Entrate, Equitalia, CCIAA, ecc., per le seguenti motivazioni: a. Incagli e Sofferenze nascenti da rapporti con il sistema bancario e/o finanziario b. Temporanee insolvenze derivanti da ritardi di pagamento di rate di mutuo, prestiti, finanziamenti, leasing secondo quanto previsto dal Codice Deontologico emanato dal garante della Privacy in materia di prodotti bancari e finanziari c. Protesti a carico del richiedente o dei componenti della azienda richiedente (Società di Persone e/o Società di Capitali) su assegni e/o cambiali; d. Ritardi di pagamento per rimborsi Carte di Credito; e. Assegni insoluti ma, pagati successivamente entro i termini di legge (60 gg.); f. Procedure concorsuali e/o esecutive o in corso, a carico dei componenti del richiedente o società allo stesso collegate; g. Fallimenti subiti negli ultimi 10 (dieci) anni a carico dei componenti del richiedente o società allo stesso collegate; h. Pignoramenti o altre iscrizioni e trascrizioni insistenti sui beni di cui si abbia la proprietà (ipoteche giudiziali, ipoteche volontarie, ipoteche legali); i. Rapporti con il sistema bancario dove si sono rilevate tensioni di natura finanziaria sull andamento dei conti correnti (extra fido non autorizzato, pagamenti parziali di rate, mancati addebiti a storno di insoluti derivanti da RI.BA. o Anticipi su Fatture, ecc) G. Recesso del Mediatore e Risoluzione del Contratto: Il Mediatore Creditizio ha facoltà di risolvere il contratto medesimo con effetto immediato, ai sensi dell art c.c., previa comunicazione scritta da inviare al Cliente, mediante raccomandata A.R. o PEC, nelle seguenti ipotesi: a. Mancata o omessa consegna da parte del Cliente dei documenti richiesti; b. Violazione da parte del Cliente dell obbligo di fornire dati e informazioni corrispondenti al vero; c. Dichiarazioni inesatte o non veritiere del Cliente; d. Affidamento dello stesso incarico ad altri soggetti (Competitor, Professionisti, Banche, Intermediari Finanziari, Consorzi Fidi, Società di Assicurazioni, Broker, Agenti Assicurazioni, Intermediari Assicurativi, Agenti in Attività Finanziaria); e. Colpa o dolo; f. Fatti allo stesso imputabili che hanno dato luogo al mancato perfezionamento dell incarico (ripensamento, rinuncia e rinuncia formale, ostacolo all attività del Mediatore Creditizio, impossibilità di reperimento delle persone referenti o difficoltà ripetuta di contatto, ecc.) H. Penali e spese: Il Cliente sarà tenuto a corrispondere una multa penitenziale secondo quanto stabilito dall Art. 6 di questa scrittura e pari all importo riportato nella Tabella delle Provvigioni e delle Spese a Carico del Cliente e di cui all Art. 3 del Mandato di Mediazione Creditizia. I. Foro Competente: Per qualunque controversia sorta in dipendenza del contratto di Mediazione Creditizia è esclusivamente competente il Foro di Terni. Le disposizioni relative al foro competente non trovano applicazione nel caso in cui il Cliente rivesta la qualità di consumatore ai sensi dell art. 33 del Codice del Consumo. J. Assenza di Garanzie: Il Mediatore Creditizio non presta alcuna garanzia in ordine all accoglimento delle richieste avanzate dai Clienti per il quali ha ricevuto incarico nei confronti di banche, intermediari finanziari, consorzi fidi, società di assicurazioni. A questi ultimi è riservata in via esclusiva e rimessa al loro insindacabile giudizio, la facoltà di non accogliere le richieste di finanziamento nel caso di non soddisfacente esito dell esame sul merito creditizio del Cliente. Il Cliente pertanto prende atto sin da ora e conferma che il Mediatore Creditizio, pertanto, non potrà essere in alcun modo ritenuto responsabile dell operato di banche, intermediari finanziari, consorzi fidi, società di assicurazioni, anche nel caso di mancata concessione della richiesta avanzata tramite il mediatore Creditizio. Il Mediatore Creditizio non presta alcuna garanzia in merito al corretto adempimento da parte di banche, intermediari finanziari, consorzi fidi, società di assicurazioni, degli impegni assunti con il Finanziamento e, pertanto, non potrà essere ritenuto a nessun titolo responsabile di eventuali inadempimenti o omissioni imputabili alle banche, intermediari finanziari, consorzi fidi, società di assicurazioni a cui lo stesso si è rivolto. Pag. 2 a 7

4 TIMBRO DEL MANDANTE Spett.le Via Mauro Macchi Milano (MI) Oggetto: Lettera di incarico/mandato Mediazione Creditizia in esclusiva Reperimento di prodotti finanziari/bancari/assicurativi Premesso Che corrente in Milano, Via Mauro Macchi 8, per statuto societario svolge professionalmente, sull intero territorio nazionale, specifica attività di Mediazione Creditizia e Intermediazione Assicurativa, affinché lo stesso metta in relazione, il Cliente, con banche, intermediari finanziari, consorzi fidi, società di assicurazione, al fine dell ottenimento i seguenti prodotti e/o servizi finanziari: A. Finanziamenti a breve/medio/lungo termine; B. Scoperti di conto corrente; C. Anticipi su fatture; D. Castelletti S.B.F.; E. Crediti alla firma in genere; F. Mutui ipotecari G. Cessioni del quinto H. Prestiti con delega I. Fideiussioni; J. Cauzioni K. Garanzie per facilitare e agevolare l accesso al credito; L. Leasing strumentale, immobiliare, automobilistico, nautico; M. Factoring pro-soluto o pro-solvendo con la gestione dell incasso e l anticipazione; N. Altri prodotti e/o servizi di natura bancaria, finanziaria e assicurativa. La stessa è iscritta all OAM come Mediatore Creditizio al n.m176 e all IVASS come Intermediario Assicurativo al n. E , più in avanti denominata anche Mandatario. Con la presente, il sottoscritto COGNOME Tutto ciò Premesso NOME NATO IL A PR RESIDENTE A CAP PR VIA N. REC. TEL. DOC. RICONOSCIMENTO N.DOC. RILASCIATO DA DATA SCADENZA NELLA SUA QUALITA DI (AMMINISTRATORE UNICO, TITOLARE, PRESIDENTE, DELEGATO, PROCURATORE, CONSULENTE ECC) giusti poteri conferiti, della RAGIONE SOCIALE CON SEDE IN PR INDIRIZZO P.IVA TELEFONO FAX CELLULARE Più avanti denominato anche Mandante. Pag. 3 a 7

5 Oggetto del Contratto Conferisce incarico in via esclusiva l, per l individuazione di Banca e/o Intermediario Finanziario e/o Consorzio Fidi e/o Società di Assicurazione per l erogazione del seguente prodotto bancario e/o finanziario e/o assicurativo che potrà anche essere assistito da Garanzia rilasciata da Consorzio Fidi: DESCRIZIONE DEL PRODOTTO FINANZIARIO/BANCARIO/ASSICURATIVO Importo Per il seguente importo massimo (proposta di massima non vincolante per l ): IMPORTO IN EURO DEL PRODOTTO FINANZIARIO/BANCARIO/ASSICURATIVO Durata E con la seguente durata di rimborso/restituzione (proposta di massima non vincolante per l ): DURATA IN MESI Questo mandato riguarda anche i seguenti distinti aspetti: a) Studio preliminare di fattibilità ed ottimizzazione degli obiettivi; b) Impostazione e predisposizione della pratica da presentare; c) Pre-Istruttoria documentale; d) Analisi finanziaria e patrimoniale; e) Pre-Fattibilità ed individuazione la/e banca/che, Intermediario/i Finanziario/i, Consorzio/i Fidi, Società di Assicurazioni; f) Verifica gradimento della/e banca/che, Intermediario/i Finanziario/i, Consorzio/i Fidi, Società di Assicurazioni e invio in delibera; g) Assistenza durante l iter procedurale della pratica e nei contatti con la/e banca/che, Intermediario/i Finanziario/i, Consorzio/i Fidi, Società di Assicurazioni individuati. All uopo siete autorizzati a rappresentarci ed a svolgere tutte le operazioni necessarie per il reperimento, l ottenimento e l erogazione del prodotto finanziario, ai seguenti patti e condizioni: Documentazione 1- A semplice Vs. richiesta ci impegniamo a comunicarvi ogni dato relativo alla nostra Società e/o Persone ed a consegnarvi tutti i documenti necessari per l espletamento della pratica di finanziamento assumendoci fin da ora ogni responsabilità nel caso di ritardo della consegna della documentazione richiesta. Il mandatario potrà assumere tutte le informazioni tecnico-legali, catastali, commerciali, esibire la documentazione esistente e fare quant altro sia ritenuto necessario e opportuno per l espletamento ed il conseguimento del presente mandato con promessa fin d ora di rato e valido. Durata del Contratto 2- L incarico è conferito al Mandatario, in esclusiva per la durata di 180 giorni (6 sei Mesi) dalla data di ricezione di tutta la documentazione necessaria ai fini dell istruttoria documentale e invio in delibera. Questo contratto assumerà l efficacia al ricevimento del pagamento, da parte del Cliente, delle Spese e/o Rimborsi spese previste nella Tabella delle Provvigioni e Spese a carico del Cliente. La formula di esclusiva viene a cessare alla scadenza naturale del 180 giorno dalla data di sottoscrizione del contratto e lo stesso alla scadenza s intenderà automaticamente risolto. Provvigioni e Spese a Carico del Cliente 3- Per l opera da Voi prestata ci impegniamo a pagare le Vostre spettanze, così stabilite: una quota iniziale anticipata, quale Rimborso Spese per Consulenza Finanziaria, Istruttoria, Recuperi e Diritti di Segreteria oltre ad un importo finale di Mediazione Creditizia come da Tabella delle Provvigioni e delle Spese a Carico del Cliente, allegata alla presente che ne forma parte integrante e sostanziale, al netto della ritenuta di acconto. L importo della Mediazione Creditizia viene calcolato sull ammontare dell importo erogato e/o sull importo garantito da parte della/e banca/che, Intermediario/i Finanziario/i, Consorzio/i Fidi, Società di Assicurazioni, individuati. Importo in Euro del Prodotto Finanziario/Bancario/Assicurativo richiesto IMPORTO INCARICO EURO Costo Fisso Rimborso Spese Percentuale di Mediazione Creditizia INSERIRE LA % RIMBORSO SPESE EURO IMPORTO DELLA MEDIAZIONE CREDITIZIA Pag. 4 a 7

6 Pagamento 4- Il pagamento dell importo relativo al Rimborso Spese deve avvenire contestualmente alla firma di questo contratto ovvero entro 48 ore dalla trasmissione dello stesso nel caso di contratti effettuati fuori sede o tramite la rete dei Collaboratori. 5- Il Pagamento dell importo relativo alla Mediazione Creditizia deve avvenire, contestualmente all intervenuta disponibilità (delibera favorevole), dichiarata in forma scritta, da parte dello/degli stesso/i (banca/che, Intermediario/i Finanziario/i, Consorzio/i Fidi, Società di Assicurazioni individuati) ovvero in forma anticipata, ovvero prima del perfezionamento dell erogazione dell importo deliberato dalla/e banca/che, Intermediario/i Finanziario/i, Consorzio/i Fidi, Società di Assicurazioni individuati, a Vostra semplice comunicazione; Il pagamento deve essere effettuato a ½ Bonifico Bancario a valere sul Vs. Conto Corrente IBAN IT 37 Z Banca Popolare di Vicenza S.c.p.A. Filiale di Terni (TR) INTESTATO UNIFINANZA S.r.l. Via Mauro Macchi Milano (MI) CAUSALE Conferimento di Incarico di Mediazione Creditizia e Consulenza Finanziaria, Bancaria e Assicurativa Penale Multa Penitenziale 6- Nel caso in cui, espletata l intera istruttoria della pratica, l importo deliberato dalla/e banca/che, Intermediario/i Finanziario/i, Consorzio/i Fidi, Società di Assicurazioni individuati, benché deliberato/i favorevolmente, non potesse/potessero essere perfezionato/i per colpa o dolo del mandante o per fatti allo stesso imputabili, il mandante, a titolo di multa penitenziale, accetta e si obbliga a corrispondere all l importo stabilito, in precedenza di cui all Art. 3 (Importo in % della Mediazione Creditizia di cui Tabella delle Provvigioni e delle Spese a Carico del Cliente) di questa scrittura. L applicazione della multa penitenziale avviene anche per le seguenti situazioni verificatesi durante il periodo temporale di questo Mandato Mediazione Creditizia: a. Mancata o omessa consegna da parte del Cliente dei documenti richiesti; b. Violazione da parte del Cliente dell obbligo di fornire dati e informazioni corrispondenti al vero; c. Dichiarazioni inesatte o non veritiere rese da parte del Mandante; d. Affidamento dello stesso incarico ad altri soggetti (Competitor, Professionisti, Banche, Intermediari Finanziari, Consorzi Fidi, Società di Assicurazioni, Broker, Agenti Assicurazioni, Intermediari Assicurativi, Agenti in Attività Finanziaria); e. Colpa o dolo; f. Fatti allo stesso imputabili che hanno dato luogo al mancato perfezionamento dell incarico (ripensamento, rinuncia e rinuncia formale, ostacolo all attività del Mediatore Creditizio, impossibilità di reperimento delle persone referenti o difficoltà ripetuta di contatto, ecc.) Privacy D.Lgs. 196/03 e dati di natura pregiudizievole 7- Con la sottoscrizione del presente mandato Vi autorizziamo ad utilizzare i dati che forniremo o di cui entrerete in possesso nella trattazione della pratica, esclusivamente ai sensi della legge n. 196/03 sulla Privacy. 8- Con la sottoscrizione del presente mandato Vi dichiariamo che i dati che ci avete richiesto o ci richiederete, nonché tutti i documenti relativi alla nostra Società e/o Persone corrispondono a verità. In particolare Vi dichiariamo che non Vi è stata nascosta: a. Esistenza di passività, pesi o vincoli, ovvero atti pregiudizievoli; b. Esistenza di protesti su titoli di credito; c. Rallentamenti o ritardi di pagamento che hanno procurato segnalazioni su Centrali Rischi tenute da società private e/o Banca D Italia. Consegna del Foglio Informativo, Avviso alla Clientela e Codice Deontologico 9- Il Mandante, con l atto di apporre la propria sottoscrizione, dichiara di aver letto, compreso ed approvato in ogni sua parte il presente contratto di Mandato Mediazione Creditizia, di aver letto l Avviso e i fogli informativi e di averne ricevuto una copia, così come previsto per Legge. Riservatezza 10- Il Mandatario fornisce garanzia della massima riservatezza e protezione dei dati contenuti nei nostri archivi, dei dati elaborati e dei documenti ed informazioni pervenutici. Esecuzione dell Incarico 11- L incarico, oggetto di questo Mandato Mediazione Creditizia, verrà eseguito nei ns. uffici e con i nostri mezzi da personale con requisiti di esperienza adeguati alle attività richieste, anche con l ausilio di professionisti abilitati (Agenti di Assicurazione, Broker Assicurativi) e verrà svolto utilizzando ed attivando banca/che, Intermediario/i Finanziario/i, Consorzio/i Fidi, Società di Assicurazioni iscritte negli elenchi vigenti previsti dalle normative vigenti in materia Bancaria e Assicurativa. Importi Non dovuti 12- Nulla sarà dovuto al Mandatario, oltre al costo iniziale di rimborso spese, in caso di mancata accettazione della richiesta da parte della/e banca/che e/o Intermediario/i Finanziario/i e/o società di Assicurazioni individuati. 13- Nulla sarà dovuto e nulla sarà preteso dal Mandatario, ad eccezione del rimborso spese già versato, nei confronti della Mandante, in caso di mancato raggiungimento dell obiettivo oggetto di questa scrittura. Pag. 5 a 7

7 Nuove Richieste 14- Qualsiasi ulteriore nuova richiesta oltre quanto specificato nel presente incarico sarà oggetto di un nuovo incarico. Foro Competente 15- Che per ogni controversia, che dovesse insorgere e riguardante la presente scrittura il Foro competente sarà quello di Terni. TIMBRO E FIRMA DEL MANDANTE Ai sensi e per gli effetti di cui all' ART e 1342 del C.C., il sottoscritto COGNOME NOME NELLA SUA QUALITA DI (AMMINISTRATORE UNICO, TITOLARE, PRESIDENTE, ECC) giusti poteri conferiti, della RAGIONE SOCIALE P.IVA dichiara di aver letto ed approvato tutte le condizioni riportate e quanto espressamente contenuto nel presente contratto, composto da 15 punti e pagine 7 (sette) ed, in particolare di accettare il Foro competente quello di Terni. Terni, lì TIMBRO E FIRMA DEL MANDANTE Dichiarazione di presa visione e consegna del Foglio Informativo, Avviso alla Clientela e Codice Deontologico Il sottoscritto COGNOME NOME NELLA SUA QUALITA DI (AMMINISTRATORE UNICO, TITOLARE, PRESIDENTE, ECC) giusti poteri conferiti, della RAGIONE SOCIALE P.IVA dichiara di aver preso visione del Foglio Informativo, Avviso alla Clientela e Codice Deontologico, nonché gli stessi gli sono stati consegnati in copia dall. Dichiara inoltre, di aver letto tutti i contenuti e di averne approvati integralmente. Terni, lì TIMBRO E FIRMA DEL MANDANTE Pag. 6 a 7

8 Tabella delle Provvigioni e delle Spese a Carico del Cliente: Valore di Calcolo Mediazione Fasce Importo Euro x Costo Fisso Rimborso Spese Percentuale Importo Erogato Da 1 a ,00 3,50% Importo Erogato Da 50,001 a ,00 3,25% Importo Erogato Da 100,001 a ,00 3,00% Importo Erogato Da 250,001 a ,00 2,75% Importo Erogato Da 500,001 a ,00 2,50% Importo Erogato Da 1.000,001 a ,00 2,25% Importo Erogato Da 5.000,001 a ,00 2,00% Importo Erogato Da ,001 a ,00 1,75% Importo Erogato Oltre , ,00 1,50% Gli importi sono esenti I.V.A. art. 10 e 15 Gli importi scaturiti, sono calcolati al netto della Ritenuta di Acconto. Terni, lì TIMBRO E FIRMA DEL MANDANTE Pag. 7 a 7

DOCUMENTO DI SINTESI. Durata del contratto. Il cliente con la sottoscrizione del presente modulo dichiara di averne ricevuto regolarmente copia.

DOCUMENTO DI SINTESI. Durata del contratto. Il cliente con la sottoscrizione del presente modulo dichiara di averne ricevuto regolarmente copia. DOCUMENTO DI SINTESI Il presente modulo è allegato al contratto di mediazione creditizia e ne riporta in chiara evidenza le più significative condizioni contrattuali ed economiche. Il cliente, contestualmente

Dettagli

CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA

CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA DOCUMENTO DI SINTESI PROVVIGIONE A FAVORE DEL MEDIATORE % ( percento) dell importo del finanziamento deliberato dalla banca o intermediario finanziario, a seguito della

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SUL MEDIATORE CREDITIZIO

FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SUL MEDIATORE CREDITIZIO ALLEGATO 4.1 FOGLIO INFORMATIVO Redatto in conformità a quanto previsto dalla normativa vigente ed in particolare ai sensi dell art. 16 della legge 108/1996, del titolo VI del T.U. Bancario e successive

Dettagli

CONFERIMENTO MANDATO DI CONSULENZA E MEDIAZIONE CREDITIZIA. Il/La sottoscritto/a., nato/a a (.. ) il.., residente in.

CONFERIMENTO MANDATO DI CONSULENZA E MEDIAZIONE CREDITIZIA. Il/La sottoscritto/a., nato/a a (.. ) il.., residente in. CONFERIMENTO MANDATO DI CONSULENZA E MEDIAZIONE CREDITIZIA Il/La sottoscritto/a., nato/a a (.. ) il.., residente in., codice fiscale..., professione.., stato civile, documento tipo N..., rilasciato da

Dettagli

CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA

CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA KIRON PARTNER S.P.A. Società di Mediazione Creditizia Sede Legale: via Monte Bianco 60/A - 20089 Rozzano (MI) - Tel. 02.52.858.1 - Fax 02.52.858.311 - e-mail: info@kiron.it - e-mail certificata: kiron@pec.kiron.it

Dettagli

CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA

CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA INTESTATARIO 1 (persona fisica) Nome Cognome Codice fiscale Residenza (via e n civico) CAP Località Prov. Telefono fisso fax Tel. Cellulare E-mail documento (Tipo) Num.

Dettagli

Organizzazione Rete di Agenzie in Attività Finanziaria

Organizzazione Rete di Agenzie in Attività Finanziaria Questionario di Prima Valutazione Scheda SRF Factoring (Da inviare Via Fax 0744/460736 o E-Mail questionari@unifinanza.it) ATTENZIONE Questa scheda è stata realizzata al fine di fornire un indicazione

Dettagli

INCARICO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA. conferito da

INCARICO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA. conferito da INCARICO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA conferito da Richiedente finanziamento (di seguito cliente): Sig./Sig.ra, nato/a a ( ) il / /,residente in ( ), via C.F. in data / /, Richiedente finanziamento (di seguito

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Cash Flow srl

FOGLIO INFORMATIVO. Cash Flow srl FOGLIO INFORMATIVO Cash Flow srl SEZIONE 1. INFORMAZIONI SUL MEDIATORE CREDITIZIO Cashflow srl Via G. Porzio Centro Direzionale Isola A/3- Palazzo Le Gemme 80143 Napoli Tel. +39 081 787 57 62 Fax. +39

Dettagli

CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA

CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA INTESTATARIO 1 (persona Fisica) Codice fiscale Residenza Via n. E-mail INTESTATARIO 2 (persona Fisica) Codice fiscale Residenza Via n. E-mail Ragione/Denominazione sociale

Dettagli

Convenzione a Titolo Gratuito per l inserimento e promozione di prodotti di natura finanziaria brand FinFranchising

Convenzione a Titolo Gratuito per l inserimento e promozione di prodotti di natura finanziaria brand FinFranchising Convenzione a Titolo Gratuito per l inserimento e promozione di prodotti di natura finanziaria brand FinFranchising Tra, corrente in Milano (MI) Via M. Macchi 8, Partita IVA nr. 01380570554, più avanti

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Redatto ai sensi dell art. 16 della legge 108/1996, del Titolo VI del T.U.B.

FOGLIO INFORMATIVO. Redatto ai sensi dell art. 16 della legge 108/1996, del Titolo VI del T.U.B. FOGLIO INFORMATIVO Redatto ai sensi dell art. 16 della legge 108/1996, del Titolo VI del T.U.B. 1) INFORMAZIONI SUL MEDIATORE CREDITIZIO PrestitoSì S.R.L. Via Misericordia n 21 83029, Solofra (Av) Tel:

Dettagli

Broker Consult FOGLIO INFORMATIVO. Sezione 1 - INFORMAZIONI SUL MEDIATORE CREDITIZIO

Broker Consult FOGLIO INFORMATIVO. Sezione 1 - INFORMAZIONI SUL MEDIATORE CREDITIZIO FOGLIO INFORMATIVO Redatto in conformità a quanto previsto dalla normativa vigente ed in particolare ai sensi dell art. 16 della legge 108/1996, del titolo VI-bis del T.U. Bancario e successive modifiche,

Dettagli

INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA IMMOBILIARE - IN ESCLUSIVA - a...il...c.f......e residente. a...via......n..., tel..., C.F./P.IVA.

INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA IMMOBILIARE - IN ESCLUSIVA - a...il...c.f......e residente. a...via......n..., tel..., C.F./P.IVA. INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA IMMOBILIARE - IN ESCLUSIVA - ART. 1 - CONFERIMENTO DI INCARICO Con il presente contratto TRA,...nato a...il...c.f......e residente a...via......n..., tel..., oppure Società.,

Dettagli

CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA

CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA tra LEH.MAR. SRL - società di mediazione creditizia - con sede legale in Bergamo (BG) Via San Bernardino, 145, Cod. Fisc - P. IVA 04068470162 iscrizione Registro Imprese

Dettagli

DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI (Provvedimento di Banca d Italia 29 luglio 2009)

DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI (Provvedimento di Banca d Italia 29 luglio 2009) FOGLIO INFORMATIVO RELATIVO AL RILASCIO DI GARANZIE (Le condizioni di seguito pubblicizzate non costituiscono offerta al pubblico a norma dell art. 1336 del codice civile) DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SUL MEDIATORE CREDITIZIO CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DELLA MEDIAZIONE CREDITIZIA

FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SUL MEDIATORE CREDITIZIO CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DELLA MEDIAZIONE CREDITIZIA FOGLIO INFORMATIVO Redatto secondo le indicazioni contenute nel Provvedimento del 29 Aprile 2005 dell'uic, nella Deliberazione del CICR del 4 marzo 2003, del Provvedimento della Banca d Italia del 25 luglio

Dettagli

Spett.le. Accordo di libera collaborazione

Spett.le. Accordo di libera collaborazione Spett.le Accordo di libera collaborazione Facendo seguito alle conversazioni intercorse, abbiamo il piacere di comunicarvi che, aderendo alla Vs. richiesta di instaurare con la. un rapporto di collaborazione

Dettagli

Foglio informativo n. 1 Aggiornamento n. 7 Data ultimo aggiornamento: 01/01/2010 FOGLIO INFORMATIVO PRESTITO PERSONALE. Informazioni sulla banca

Foglio informativo n. 1 Aggiornamento n. 7 Data ultimo aggiornamento: 01/01/2010 FOGLIO INFORMATIVO PRESTITO PERSONALE. Informazioni sulla banca Foglio informativo n. 1 Aggiornamento n. 7 Data ultimo aggiornamento: 01/01/2010 FOGLIO INFORMATIVO PRESTITO PERSONALE Informazioni sulla banca SANTANDER CONSUMER BANK S.p.A. (da ora SCB) è una Banca,

Dettagli

indirizzo e n. civico:

indirizzo e n. civico: Imposta di bollo assolta in modo virtuale. Autorizzazione Agenzia delle Entrate di ROMA. Provvedimento n. 008655/10 del 16/03/2010 RACES FINANZIARIA S.p.A. Sede legale: (00161) Roma, via A. Torlonia, 16/18,

Dettagli

1/5 FOGLIO INFORMATIVO GARANZIA A PRIMA RICHIESTA O SUSSIDIARIA. Foglio Informativo n. 6 approvato in data 30.07.2014 Revisione: dicembre 2014

1/5 FOGLIO INFORMATIVO GARANZIA A PRIMA RICHIESTA O SUSSIDIARIA. Foglio Informativo n. 6 approvato in data 30.07.2014 Revisione: dicembre 2014 Foglio Informativo n. 6 approvato in data 30.07.2014 Revisione: dicembre 2014 FOGLIO INFORMATIVO GARANZIA A PRIMA RICHIESTA O SUSSIDIARIA INFORMAZIONI SUL CONFIDI UNIFIDI IMPRESE SICILIA SOCIETÀ COOPERATIVA

Dettagli

Foglio Informativo Mutuon Srl

Foglio Informativo Mutuon Srl Foglio Informativo Mutuon Srl Redatto in conformità a quanto previsto dalla normativa vigente ed in particolare ai sensi dell art.16 della legge 108/1996, del titolo VI-bis del T.U. Bancario e successive

Dettagli

2012 Contratto di MEDIAZIONE CREDITIZIA

2012 Contratto di MEDIAZIONE CREDITIZIA 2012 Contratto di MEDIAZIONE CREDITIZIA 1 la vostra soddisfazione è il nostro miglior successo. Società operante nel settore dell intermediazione creditizia, che ha scelto di essere rappresentata nel proprio

Dettagli

GARANZIA 20% - - - - 1,60% Commissione. Commissione. Commissione 4,40% Comm. annua (1) 1,60% Commissione. Commissione 5,00% 3,80% 4,40%

GARANZIA 20% - - - - 1,60% Commissione. Commissione. Commissione 4,40% Comm. annua (1) 1,60% Commissione. Commissione 5,00% 3,80% 4,40% DOCUMENTO DI SINTESI DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI ED ECONOMICHE OFFERTE DA CENTROFIDI TERZIARIO SOCIETÀ CONSORTILE PER AZIONI - CONCESSIONE DI (CREDITO DI FIRMA) Redatto ai sensi della Delibera CICR del

Dettagli

AVVISO ALLA CLIENTELA

AVVISO ALLA CLIENTELA AVVISO ALLA CLIENTELA IMMUTUO S.r.l.. La invita a leggere con attenzione il presente avviso che ha l obiettivo di far conoscere alla propria Clientela i suoi diritti e gli strumenti di tutela a sua disposizione,

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO del 01/01/2010 Numero 6 aggiornato al 02/07/2013 Relativo al rilascio di garanzia

FOGLIO INFORMATIVO del 01/01/2010 Numero 6 aggiornato al 02/07/2013 Relativo al rilascio di garanzia FOGLIO INFORMATIVO del 01/01/2010 Numero 6 aggiornato al 02/07/2013 Relativo al rilascio di garanzia INFORMAZIONI SUL CONFIDI CONFIDI IMPRESE TOSCANE Società Cooperativa di garanzia collettiva dei fidi

Dettagli

AUXILIA FINANCE - FOGLIO INFORMATIVO

AUXILIA FINANCE - FOGLIO INFORMATIVO Redatto in conformità a quanto previsto dalla normativa vigente ed in particolare ai sensi dell art. 16 della legge 108/1996, del titolo VI-bis del T.U. Bancario e successive modifiche, della Delibera

Dettagli

Serie FI0820. Condizioni praticate dal 01/09/2015

Serie FI0820. Condizioni praticate dal 01/09/2015 Foglio Informativo del Servizio/Prodotto SERVIZIO ANTICIPI SU FATTURE DOCUMENTI COMMERCIALI ITALIA con la garanzia del Fondo Di Garanzia per le PMI (legge 662/96 art. 2, comma 100, lettera a ) INFORMAZIONI

Dettagli

serfactoring San Donato Milanese, 1 giugno 2015 Pagina 1 di 6

serfactoring San Donato Milanese, 1 giugno 2015 Pagina 1 di 6 TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI FINANZIARI Schema foglio informativo Dilazioni di pagamento Servizio offerto da Serfactoring S.p.A. Via Fabiani, 1/B - 20097 San Donato Milanese (MI) Fax:0252045730/8/9

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. MUTUO FINALIZZATO ASSISTITO DA GARANZIA FIDEIUSSORIA (Contratto Capitale 5) Aggiornamento del 1 aprile 2007

FOGLIO INFORMATIVO. MUTUO FINALIZZATO ASSISTITO DA GARANZIA FIDEIUSSORIA (Contratto Capitale 5) Aggiornamento del 1 aprile 2007 FOGLIO INFORMATIVO Mod.01/07 MUTUO FINALIZZATO ASSISTITO DA GARANZIA FIDEIUSSORIA (Contratto Capitale 5) Aggiornamento del 1 aprile 2007 Sezione 1 - Informazioni sull Intermediario finanziario Denominazione

Dettagli

DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI (Provvedimento di Banca d Italia 29 luglio 2009)

DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI (Provvedimento di Banca d Italia 29 luglio 2009) FOGLIO INFORMATIVO RELATIVO AL RILASCIO DI GARANZIE (Le condizioni di seguito pubblicizzate non costituiscono offerta al pubblico a norma dell art. 1336 del codice civile) DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA

Dettagli

serfactoring San Donato Milanese, 25 novembre 2013 Pagina 1 di 6

serfactoring San Donato Milanese, 25 novembre 2013 Pagina 1 di 6 TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI FINANZIARI Schema foglio informativo Operazioni di factoring pro soluto Servizio offerto da Serfactoring S.p.A. Via dell Unione Europea, 3-20097 San Donato Milanese

Dettagli

PROPOSTA DI ACQUISTO IMMOBILIARE

PROPOSTA DI ACQUISTO IMMOBILIARE PROPOSTA DI ACQUISTO IMMOBILIARE Destinata a divenire contratto PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA in caso di accettazione del venditore Agenzia Immobiliare : STUDIO IMMOBILIARE RICCIO di RICCIO ENRICO Sede

Dettagli

[CONFERIMENTO DI INCARICO]

[CONFERIMENTO DI INCARICO] Scrittura Privata Tra La Società Gruppo Fibass S.r.l., con Sede in Torino in Corso F. Turati, 13/d, partita IVA 09285800018 rappresentata dal Sig. In qualità di Nato a Il (in seguito: Società) il/la Sig./Sig.ra

Dettagli

Minimo 18 mesi Massimo 60 mesi. Euribor (base 365) di periodicità corrispondente alla frequenza della Parametro di indicizzazione

Minimo 18 mesi Massimo 60 mesi. Euribor (base 365) di periodicità corrispondente alla frequenza della Parametro di indicizzazione FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti a medio-lungo termine Liberi Professionisti e Piccole-Medie Imprese INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione: Barclays Bank PLC Sede Legale: 1, Churchill Place London E14

Dettagli

2. Caratteristiche principali del prodotto di credito. Santander Consumer Bank S.p.A. a socio unico

2. Caratteristiche principali del prodotto di credito. Santander Consumer Bank S.p.A. a socio unico Santander Consumer Bank S.p.A. Direzione Generale Via Nizza, 262/26-10126 TORINO Codice Fiscale/Partita IVA/R.I. di Torino 05634190010 - Codice ABI 03191 Capitale Sociale 573.000.000 i.v. - Iscritta all

Dettagli

- TASSO MASSIMO APPLICABILE PER IL COMPUTO INTERESSI:

- TASSO MASSIMO APPLICABILE PER IL COMPUTO INTERESSI: FOGLIO INFORMATIVO PER LE OPERAZIONI E SERVIZI DI FACTORING (Aggiornamento in vigore dal 01 ottobre 2014) INFORMAZIONI SULLA SOCIETA DI FACTORING SARDA FACTORING SpA Sede legale e sede amministrativa viale

Dettagli

serfactoring CONDIZIONI ECONOMICHE MASSIME APPLICABILI San Donato Milanese, 25 novembre 2013 Pagina 1 di 6

serfactoring CONDIZIONI ECONOMICHE MASSIME APPLICABILI San Donato Milanese, 25 novembre 2013 Pagina 1 di 6 TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI FINANZIARI Schema foglio informativo Operazioni di factoring pro solvendo Servizio offerto da Serfactoring S.p.A. Via dell Unione Europea, 3-20097 San Donato

Dettagli

serfactoring San Donato Milanese, 25 novembre 2013 Pagina 1 di 6

serfactoring San Donato Milanese, 25 novembre 2013 Pagina 1 di 6 - serfactoring TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI FINANZIARI Schema di foglio informativo Operazioni Maturity Servizio offerto da Serfactoring S.p.A. Via dell Unione Europea, 3-20097 San Donato

Dettagli

FAC SIMILE CONTRATTO SOCCORSO DEBITI MILANO

FAC SIMILE CONTRATTO SOCCORSO DEBITI MILANO 20124 Milano C.f. e P.iva. 08770700964, 5 FAC SIMILE CONTRATTO SOCCORSO DEBITI MILANO Le visure principali che andremo a fare sono: Crif (Centrale Rischi); Experian (Centrale Rischi); CTC (Centrale Rischi);

Dettagli

Finanziamenti a medio-lungo termine Liberi Professionisti e Piccole-Medie Imprese

Finanziamenti a medio-lungo termine Liberi Professionisti e Piccole-Medie Imprese FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti a medio-lungo termine Liberi Professionisti e Piccole-Medie Imprese INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione: Barclays Bank PLC Sede Legale: 1, Churchill Place London E14

Dettagli

Garanzia su linee di credito a breve e medio/lungo termine

Garanzia su linee di credito a breve e medio/lungo termine FOGLIO INFORMATIVO Garanzia su linee di credito a breve e medio/lungo termine INFORMAZIONI SU FIDIALTAITALIA S.C.p.A. Denominazione: Fidialtaitalia Società Cooperativa per Azioni S.C.p.A. Sede Legale:

Dettagli

MODULO D ISCRIZIONE AL CORSO CF.MED.FAM CORSO DI FORMAZIONE PER MEDIATORI FAMILIARI. *Nato/a il: *a (Prov. ) *Residenza: Via n *CAP: *Città (Prov.

MODULO D ISCRIZIONE AL CORSO CF.MED.FAM CORSO DI FORMAZIONE PER MEDIATORI FAMILIARI. *Nato/a il: *a (Prov. ) *Residenza: Via n *CAP: *Città (Prov. Compilare in stampatello. Inviare via fax al n 0432508066 oppure alla e-mail sicome@sicome.it oppure alla pec: sicome.sc@pec.it con distinta di bonifico della quota d iscrizione di euro 300,00 + Iva (IBAN:

Dettagli

RICHIESTA DI GARANZIA

RICHIESTA DI GARANZIA Pagina 1 di 5 BANCA : Filiale : Referente : Tel. Fax. RICHIESTA DI GARANZIA CONFIDI PORDENONE Ai sensi della Convenzione stipulata da Codesto Istituto con il CONFIDI PORDENONE, il/la sottoscritto/a COGNOME

Dettagli

Hai provato a chiedere un prestito e ti è stato bocciato perché hai una segnalazione al crif o come cattivo pagatore?

Hai provato a chiedere un prestito e ti è stato bocciato perché hai una segnalazione al crif o come cattivo pagatore? Hai provato a chiedere un prestito e ti è stato bocciato perché hai una segnalazione al crif o come cattivo pagatore? Probabilmente sei stato inserito in una delle banche dati dei cattivi pagatori: CRIF,

Dettagli

DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI (Provvedimento di Banca d Italia 29 luglio 2009)

DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI (Provvedimento di Banca d Italia 29 luglio 2009) SEZIONE I - INFORMAZIONI SU UNIONFIDI Unionfidi Piemonte Società Cooperativa di garanzie collettiva fidi è un confidi intermediario finanziario vigilato iscritto, con provvedimento della Banca d Italia

Dettagli

ORDINE DI FORNITURA DEL SERVIZIO SPEDIRE CON UN CLICK TEAMPOST. ORDINA IL SERVIZIO TEAMPOST della TEAMSYSTEM

ORDINE DI FORNITURA DEL SERVIZIO SPEDIRE CON UN CLICK TEAMPOST. ORDINA IL SERVIZIO TEAMPOST della TEAMSYSTEM ORDINE DI FORNITURA DEL SERVIZIO SPEDIRE CON UN CLICK TEAMPOST (DA SPEDIRE A SIGMASISTEMI SRL FAX 0805017220) SOFTWARE PARTNER TEAMSYSTEM Ragione Sociale Indirizzo Cap / Città / Provincia Partita IVA IL

Dettagli

INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA

INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA Il sottoscritto nato a il residente in via C.A.P. tel. C.F. di seguito denominato Venditore, dichiarando di avere e/o rappresentare, la piena proprietà dell immobile

Dettagli

CAPITOLATO PER LA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI RISCOSSIONE COATTIVA DELLE ENTRATE TRIBUTARIE E ALTRE ENTRATE PATRIMONIALI

CAPITOLATO PER LA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI RISCOSSIONE COATTIVA DELLE ENTRATE TRIBUTARIE E ALTRE ENTRATE PATRIMONIALI ALLEGATO A) CAPITOLATO PER LA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI RISCOSSIONE COATTIVA DELLE ENTRATE TRIBUTARIE E ALTRE ENTRATE PATRIMONIALI Art. 1 OGGETTO DELLA CONCESSIONE La concessione prevede la gestione

Dettagli

Modulo di richiesta del Rapporto Estimativo. Release 1.3

Modulo di richiesta del Rapporto Estimativo. Release 1.3 Modulo di richiesta del Rapporto Estimativo Release 1.3 Gentile Cliente, grazie per aver scelto CRIF Valutazione Immobili! Per richiedere un RAPPORTO ESTIMATIVO segui questi semplici passi: 1. Compila

Dettagli

1/5 FOGLIO INFORMATIVO INIZIATIVA TOP EUROPE GARANZIA A PRIMA RICHIESTA. Foglio Informativo n. 2 approvato in data: 3.12.2014 Revisione: dicembre 2014

1/5 FOGLIO INFORMATIVO INIZIATIVA TOP EUROPE GARANZIA A PRIMA RICHIESTA. Foglio Informativo n. 2 approvato in data: 3.12.2014 Revisione: dicembre 2014 Foglio Informativo n. 2 approvato in data: 3.12.2014 Revisione: dicembre 2014 FOGLIO INFORMATIVO INIZIATIVA TOP EUROPE GARANZIA A PRIMA RICHIESTA INFORMAZIONI SUL CONFIDI UNIFIDI IMPRESE SICILIA SOCIETÀ

Dettagli

EMILIA ROMAGNA FACTOR S.p.A.

EMILIA ROMAGNA FACTOR S.p.A. EMILIA ROMAGNA FACTOR S.p.A. Bologna, 2 Aprile 2012 FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI ACQUISTO DI CREDITI DI IMPRESA (Factoring) INFORMAZIONI SULL INTERMEDIARIO denominazione: EMILIA ROMAGNA FACTOR

Dettagli

Contratto di PREFINANZIAMENTO n. INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

Contratto di PREFINANZIAMENTO n. INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI COFIMAR PREMIA SPA Sede legale: Viale Manzoni, 91 00185 Roma Cap. Soc. 3.000.000,00 I.V. Cod.Fiscale /P.Iva 05336800635 Intermediario Finanziario Iscritto al N 1623 dell Elenco Generale ex Art. 106 del

Dettagli

Ufficio Gare, Contratti e Acquisti CAPITOLATO PER IL BROKERAGGIO ASSICURATIVO

Ufficio Gare, Contratti e Acquisti CAPITOLATO PER IL BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO PER IL BROKERAGGIO ASSICURATIVO Art. 1 Finalità Il presente capitolato ha per oggetto l affidamento, da parte della Bari Multiservizi S.p.a. (in seguito, per semplicità, denominata società),

Dettagli

RICHIESTA DI ADESIONE AL SERVIZIO PORTA DEI PAGAMENTI Pagamento Posticipato con richiesta di emissione fattura

RICHIESTA DI ADESIONE AL SERVIZIO PORTA DEI PAGAMENTI Pagamento Posticipato con richiesta di emissione fattura RICHIESTA DI ADESIONE AL SERVIZIO PORTA DEI PAGAMENTI Pagamento Posticipato con richiesta di emissione fattura In duplice copia (una copia firmata per accettazione da restituire al Cliente con Raccomandata

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER IL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

CAPITOLATO SPECIALE PER IL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE PER IL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO CIG 50773444D0 OGGETTO DELL'INCARICO L affidamento ha per oggetto lo svolgimento del servizio di brokeraggio assicurativo professionale,

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI CREDITO AL CONSUMO PER I CONSUMATORI

FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI CREDITO AL CONSUMO PER I CONSUMATORI SERVIZI SU MISURA FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI CREDITO AL CONSUMO PER I CONSUMATORI Redatto ai sensi delle disposizioni della Banca di Italia del 29.07.2009 sulla Trasparenza delle operazioni e

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLVENDO

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLVENDO FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLVENDO INFORMAZIONI SULLA SOCIETA DI FACTORING UBI FACTOR S.P.A. Società con Socio Unico UBI BANCA S.C.P.A. Sede legale Via Fratelli Gabba, 1 20121 MILANO

Dettagli

CONTRATTO "ESERCENTE DI COMMERCIO ELETTRONICO VIA INTERNET" Alla BANCA SELLA S.p.A. Via Italia, 2 13900 Biella (BI) ESERCENTE 2.9 % ecom@mdsnet.

CONTRATTO ESERCENTE DI COMMERCIO ELETTRONICO VIA INTERNET Alla BANCA SELLA S.p.A. Via Italia, 2 13900 Biella (BI) ESERCENTE 2.9 % ecom@mdsnet. Alla BANCA SELLA S.p.A. Via Italia, 2 13900 Biella (BI) CONTRATTO "ESERCENTE DI COMMERCIO ELETTRONICO VIA INTERNET" Con riferimento alla nostra richiesta di attivazione del Servizio di Commercio Elettronico

Dettagli

INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA

INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA Il sottoscritto nato a il / / residente in via C.A.P. tel. cell. C.F., di seguito denominato Venditore, dichiarando di avere e/o rappresentare la piena proprietà dell

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA E CONSULENZA ASSICURATIVA PER IL PERIODO 01/01/2009-31/12/2011. Indice Art.

Dettagli

ART. 1 OGGETTO DELL INCARICO

ART. 1 OGGETTO DELL INCARICO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO DAL 01/06/2015 AL 31/05/2019 CIG.ZC613BE677 1 ART. 1 OGGETTO DELL INCARICO L incarico ha per oggetto lo svolgimento del Servizio di Brokeraggio

Dettagli

ORDINE DI FORNITURA DEL SERVIZIO SPEDIRE CON UN CLICK POSTA ON-LINE. ORDINA IL SERVIZIO SPEDIRE CON UN CLICK Posta On-Line di TEAMSYSTEM

ORDINE DI FORNITURA DEL SERVIZIO SPEDIRE CON UN CLICK POSTA ON-LINE. ORDINA IL SERVIZIO SPEDIRE CON UN CLICK Posta On-Line di TEAMSYSTEM ORDINE DI FORNITURA DEL SERVIZIO SPEDIRE CON UN CLICK POSTA ON-LINE (DA SPEDIRE A SIGMASISTEMI SRL FAX 0805017220) SOFTWARE PARTNER TEAMSYSTEM Ragione Sociale Indirizzo Cap / Città / Provincia Partita

Dettagli

Corso di formazione on-line per mediatore creditizio E agente in attività finanziaria

Corso di formazione on-line per mediatore creditizio E agente in attività finanziaria Ente di formazione iscritto al n.ro 90 dell elenco tenuto presso il Ministero della Giustizia Corso di formazione on-line per mediatore creditizio E agente in attività finanziaria 42 ore Corso di preparazione

Dettagli

UNIFIN S.p.A. a socio unico

UNIFIN S.p.A. a socio unico Unifin S.p.A. a socio unico Direzione Generale Via G. Di Vittorio, 21/B 40013 CASTEL MAGGIORE BO Codice Fiscale/Partita IVA/R.I. di Bologna 00317760379 - Codice ABI 31298.3 Capitale Sociale 17.687.085

Dettagli

SCHEMA di CONTRATTO per l AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVI DELL A.S.P. GIOVANNI CHIABÀ.

SCHEMA di CONTRATTO per l AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVI DELL A.S.P. GIOVANNI CHIABÀ. SCHEMA di CONTRATTO per l AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVI DELL A.S.P. GIOVANNI CHIABÀ. L anno ( ) il giorno ( ) del mese di ( ) Premesso che l Azienda Pubblica per i Servizi

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO FACTORING

FOGLIO INFORMATIVO FACTORING Pag. 1 / 9 FOGLIO INFORMATIVO FACTORING Sezione 1 - Informazioni sulla Banca Monte dei Paschi di Siena Leasing & Factoring SpA Monte dei Paschi di Siena Leasing & Factoring, Banca per i servizi finanziari

Dettagli

Informazioni di base...3. Principali tipologie di prestito...5 PRESTITO FINALIZZATO...5 PRESTITO NON FINALIZZATO...6. Tipi di prestito...

Informazioni di base...3. Principali tipologie di prestito...5 PRESTITO FINALIZZATO...5 PRESTITO NON FINALIZZATO...6. Tipi di prestito... GUIDA SUI PRESTITI Sommario Informazioni di base...3 Principali tipologie di prestito...5 PRESTITO FINALIZZATO...5 PRESTITO NON FINALIZZATO...6 Tipi di prestito...7 PRESTITO PERSONALE...7 CESSIONE DEL

Dettagli

Foglio Informativo GARANZIA

Foglio Informativo GARANZIA Foglio Informativo - rev 11 (14.10.2013).doc - Pag. 1 di 5 Foglio Informativo GARANZIA Informazioni sul Confidi CONFIDI LOMBARDIA S.C. Sede Legale - Via Cefalonia, 60-25124 Brescia Sede Amministrativa

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO DI SMARTIKA SPA

FOGLIO INFORMATIVO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO DI SMARTIKA SPA FOGLIO INFORMATIVO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO DI SMARTIKA SPA N. 1/2015 Decorrenza dal 19/1/2015 (Provvedimento della Banca d'italia del 9.02.2011 e Istruzioni di Vigilanza della Banca d Italia per gli Istituti

Dettagli

OPERAZIONI DI FACTORING FOGLIO INFORMATIVO factoring - 2012 07 11 giugno 2014INFORMAZIONI SULLA BANCA

OPERAZIONI DI FACTORING FOGLIO INFORMATIVO factoring - 2012 07 11 giugno 2014INFORMAZIONI SULLA BANCA Pag. 1 / 9 OPERAZIONI DI FACTORING FOGLIO INFORMATIVO factoring - 2012 07 11 giugno 2014INFORMAZIONI SULLA BANCA Monte dei Paschi di Siena Leasing & Factoring, Banca per i servizi finanziari alle imprese

Dettagli

Incasso e/o accredito s.b.f. di effetti RI.BA Reteincassi RID MAV (Portafoglio)

Incasso e/o accredito s.b.f. di effetti RI.BA Reteincassi RID MAV (Portafoglio) Foglio Informativo a disposizione della clientela ai sensi del D.lgs. n. 385/1993 sulla Trasparenza delle operazioni e dei IP3 servizi bancari e finanziari 1/4 Informazioni sulla Banca Banca Carige S.p.A.

Dettagli

COMUNE DI BARI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO. Pag. 1 di 9

COMUNE DI BARI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO. Pag. 1 di 9 COMUNE DI BARI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO Pag. 1 di 9 Art. 1 Finalità Il presente capitolato ha per oggetto l affidamento del servizio di brokeraggio e consulenza

Dettagli

FIN FRANCHISING. Unifinanza S.p.A. è una società che opera nel settore finanziario iscritta all' OAM al n. M176 come Mediatore Creditizio.

FIN FRANCHISING. Unifinanza S.p.A. è una società che opera nel settore finanziario iscritta all' OAM al n. M176 come Mediatore Creditizio. UNIFINANZA S.R.L. OAM M 176 Tel.: 031.53.75.09.8 Cell. 373.53.04.16.7 338.15.81.16.1 info@atcompany.it atcompany@libero.it massimilianopaone@pec.net www.atcompany.it FIN FRANCHISING Finfranchising è un

Dettagli

Ragione Sociale: Nome e Cognome (referente): Partita Iva: Indirizzo sede legale: Città: Provincia: Cap: Telefono: Email: (registrazione):

Ragione Sociale: Nome e Cognome (referente): Partita Iva: Indirizzo sede legale: Città: Provincia: Cap: Telefono: Email: (registrazione): ID AZIENDA # Da Rispedire tramite mail / FAX: commerciale@preventivami.it Fax +39 080.9692345 oppure raccomandata A/R: Spett.le Preventivami.it GIDA Srl Via Fratelli Philips, 9 70132 Bari DATI DELL'AZIENDA:

Dettagli

Modulo di Richiesta Carta Viva Gold

Modulo di Richiesta Carta Viva Gold Modulo di Richiesta Carta Viva Gold Spettabile Compass S.p.A., dichiaro di aver preso visione dell Informativa resa ai sensi dell art. 13 del D.Lgs.196 del 2003 riportata sul presente modulo e dell Informativa

Dettagli

OPERAZIONI DI FACTORING

OPERAZIONI DI FACTORING Pag. 1 / 10 OPERAZIONI DI FACTORING INFORMAZIONI SULLA BANCA Monte dei Paschi di Siena Leasing & Factoring, Banca per i servizi finanziari alle imprese S.p.A. Sede legale e Direzione Generale a Siena (SI)

Dettagli

CONTRATTO DI CONCESSIONE GARANZIA E RILASCIO ATTIVITA CONNESSE E STRUMENTALI. Tra

CONTRATTO DI CONCESSIONE GARANZIA E RILASCIO ATTIVITA CONNESSE E STRUMENTALI. Tra CONTRATTO DI CONCESSIONE GARANZIA E RILASCIO ATTIVITA CONNESSE E STRUMENTALI Tra CREDITAGRI ITALIA S.C.P.A. con sede in Roma, via XXIV Maggio, 43, Codice Fiscale ed iscrizione presso il Registro delle

Dettagli

CHE COSA E' IL SERVIZIO INCASSO PORTAFOGLIO COMMERCIALE AL S.B.F.

CHE COSA E' IL SERVIZIO INCASSO PORTAFOGLIO COMMERCIALE AL S.B.F. INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI MARCON VENEZIA Società Cooperativa Sede legale ed amministrativa: Piazza Municipio, 22-30020 MARCON (VE) Telefono 041.5986111

Dettagli

COMUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani

COMUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani COMUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani Oggetto: convenzione disciplinante modalità per la concessione di finanziamenti ai dipendenti da parte di banche ed intermediari finanziari con delegazione convenzionale.

Dettagli

Documento di Sintesi Prestito Personale

Documento di Sintesi Prestito Personale Documento di Sintesi Prestito Personale PAG 1/2 Documento di sintesi delle condizioni contrattuali ed economiche relative al servizio Prestito Personale Documento n 03 relativo alle condizioni praticate

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO COMUNE DI GUASILA.

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO COMUNE DI GUASILA. ALLEGATO 2 AL BANDO DI GARA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO COMUNE DI GUASILA. Art. 1 Norme regolatrici dell appalto L appalto ha per oggetto l

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO GARANZIA A PRIMA RICHIESTA

FOGLIO INFORMATIVO GARANZIA A PRIMA RICHIESTA FOGLIO INFORMATIVO GARANZIA A PRIMA RICHIESTA INFORMAZIONI SU ARTIGIANCREDITO TOSCANO Artigiancredito Toscano Consorzio Fidi della Piccola e Media Impresa società cooperativa (in breve ACT) Sede legale

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO PRESTITO PERSONALE (PrestoSì CASALINGHE) Versione 2.0 (data ultimo aggiornamento 10 Novembre 2010)

FOGLIO INFORMATIVO PRESTITO PERSONALE (PrestoSì CASALINGHE) Versione 2.0 (data ultimo aggiornamento 10 Novembre 2010) FOGLIO INFORMATIVO PRESTITO PERSONALE (PrestoSì CASALINGHE) Versione 2.0 (data ultimo aggiornamento 10 Novembre 2010) Informazioni sull intermediario finanziario. Denominazione sociale: T&T Finanziaria

Dettagli

Sito internet Http://www.bancasassari.it indirizzo e-mail direzionegenerale@bancasassari.it

Sito internet Http://www.bancasassari.it indirizzo e-mail direzionegenerale@bancasassari.it FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI ACQUISTO DI CREDITI DI IMPRESA (Factoring) Aggiornamento al 1.1.2009 Servizio offerto da: BANCA DI SASSARI S.p.A. (codice ABI 5676.2) Società per Azioni con sede legale

Dettagli

FINANZIAMENTO A MEDIO-LUNGO TERMINE PRESTITO ARTIGIANCASSA

FINANZIAMENTO A MEDIO-LUNGO TERMINE PRESTITO ARTIGIANCASSA Finanziamento a medio-lungo termine ai sensi degli artt. 10 e 38 del D. Lgs. 1 settembre 1993, n. 385 eventualmente agevolato ai sensi della legge 25 luglio 1952. n. 949 e/o di altre leggi agevolative

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA COMUNALE DEL SERVIZIO PROFESSIONALE DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA COMUNALE DEL SERVIZIO PROFESSIONALE DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA COMUNALE DEL SERVIZIO PROFESSIONALE DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha ad oggetto l affidamento del

Dettagli

ZAPPULLA Servizi Assicurativi

ZAPPULLA Servizi Assicurativi ZAPPULLA Servizi Assicurativi CONTRATTO D INCARICO RILASCIATO A Il Sig....nato il... a...(...) e residente a... in Via......n... Codice Fiscale... Partita Iva... riconosciuto con Carta Identità N... rilasciata

Dettagli

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA PROCEDURA APERTA FINALIZZATA ALLʹAFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PROFESSIONALE DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. ai sensi dell art. 116 D. lgs. 385/1993 (TUB)

FOGLIO INFORMATIVO. ai sensi dell art. 116 D. lgs. 385/1993 (TUB) FOGLIO INFORMATIVO ai sensi dell art. 116 D. lgs. 385/1993 (TUB) SEZIONE I INFORMAZIONI SUL CONFIDI Fidindustria Puglia Consorzio Fidi Sede legale: via Amendola 172/5 70126 Bari Tel.: 080 9643694-080 9643694

Dettagli

CONDIZIONI DI FINANZIAMENTO

CONDIZIONI DI FINANZIAMENTO CONDIZIONI DI FINANZIAMENTO 1. Definizioni Nell ambito delle presenti Condizioni di Finanziamento, ciascuno dei seguenti termini, quando viene scritto con l iniziale maiuscola, sia al singolare che al

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO RELATIVO AL RILASCIO DI GARANZIE

FOGLIO INFORMATIVO RELATIVO AL RILASCIO DI GARANZIE FOGLIO INFORMATIVO RELATIVO AL RILASCIO DI GARANZIE Versione del 01/01/2014 DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI (Provvedimento della Banca d Italia del 29.07.2009)

Dettagli

SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZAASSICURATIVA (BROKERAGGIOASSICURATIVO) CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO

SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZAASSICURATIVA (BROKERAGGIOASSICURATIVO) CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO Provincia Regionale di Catania Ufficio Provveditorato-Economato (codice fiscale 00397470873) SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZAASSICURATIVA (BROKERAGGIOASSICURATIVO) CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO ART.

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI LOCAZIONE FINANZIARIA (LEASING) GARANZIE

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI LOCAZIONE FINANZIARIA (LEASING) GARANZIE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI LOCAZIONE FINANZIARIA (LEASING) GARANZIE Informazioni sulla società di leasing HYPO VORARLBERG LEASING S.p.A. è un intermediario finanziario. Sede legale: 39100 Bolzano

Dettagli

CODICE IDENTIFICATIVO GARA (CIG): 3077357B52. Via V. Locchi, 19-34123 Trieste CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CODICE IDENTIFICATIVO GARA (CIG): 3077357B52. Via V. Locchi, 19-34123 Trieste CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO CODICE IDENTIFICATIVO GARA (CIG): 3077357B52 Via V. Locchi, 19-34123 Trieste CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO A FAVORE DELLA S.P.A. AUTOVIE VENETE PER IL PERIODO 01.03.2012

Dettagli

Consiglio Regionale del Piemonte

Consiglio Regionale del Piemonte ALLEGATO N. 02 Consiglio Regionale del Piemonte CAPITOLATO PER L AFFIDAMENTO SERVIZIO CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER L ORDINE DEGLI ASSISTENTI SOCIALI VIA PIFFETTI, 49 10143 TORINO. Periodo:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO RELATIVO AL RILASCIO DI GARANZIE

FOGLIO INFORMATIVO RELATIVO AL RILASCIO DI GARANZIE FOGLIO INFORMATIVO RELATIVO AL RILASCIO DI GARANZIE FOGLIO INFORMATIVO DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI (le condizioni di seguito pubblicizzate non costituiscono

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLUTO

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLUTO FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLUTO INFORMAZIONI SULLA SOCIETA DI FACTORING UBI FACTOR S.P.A. Società con Socio Unico UBI BANCA S.C.P.A. Sede legale Via Fratelli Gabba, 1 20121 MILANO

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING MATURITY FACTORING

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING MATURITY FACTORING FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING MATURITY FACTORING INFORMAZIONI SULLA SOCIETA DI FACTORING UBI FACTOR S.P.A. Società con Socio Unico UBI BANCA S.C.P.A. Sede legale Via Fratelli Gabba, 1 20121

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO n. 1/2011 del 1 Gennaio 2011 CESSIONE DEL QUINTO DELLO STIPENDIO

FOGLIO INFORMATIVO n. 1/2011 del 1 Gennaio 2011 CESSIONE DEL QUINTO DELLO STIPENDIO FOGLIO INFORMATIVO n. 1/2011 del 1 Gennaio 2011 (redatto ai sensi della Delibera C.I.C.R. 4 marzo 2003 e del Provvedimento della Banca d Italia 29 luglio 2009) CESSIONE DEL QUINTO DELLO STIPENDIO INFORMAZIONI

Dettagli