Fondato nel Il Gruppo Credem TOP MANAGEMENT. Filiali, centri imprese e negozi finanziari. Dipendenti Promotori finanziari

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fondato nel 1910. Il Gruppo Credem TOP MANAGEMENT. Filiali, centri imprese e negozi finanziari. Dipendenti 5.852. Promotori finanziari"

Transcript

1 Il Gruppo Credem dati aggiornati al 30/06/ Filiali, centri imprese e negozi finanziari Dipendenti Promotori finanziari Fondato nel 1910 TOP MANAGEMENT Presidente Giorgio Ferrari Direttore generale Adolfo Bizzocchi mld 18,5 mld Subagenti finanziari Creacasa (specializzati in mutui, finanziamenti e prodotti assicurativi) Agenti finanziari specializzati in prestiti con cessione del quinto Raccolta gestita Raccolta diretta da clientela 5,1 mld Raccolta assicurativa Vice direttore generale Vice direttore generale Angelo Campani Nazzareno Gregori 21,4 mld Impieghi a clientela 2,5 mld Capitalizzazione di borsa (al 07/08/2015) 1

2 Il Gruppo Credem principali tappe storiche 5 Maggio 1910 Stipulato l atto costitutivo della nuova banca (Banca Agricola Commerciale) 1982 Acquisizione della banca Belinzaghi di Milano 1983 Cambio della ragione sociale da Banca Agricola Commerciale a Credito Emiliano (abbreviato in Credem) 1986 Giorgio Ferrari è nominato presidente della banca Credem incorpora numerosi istituti di credito (tra cui l Istituto bancario Siciliano e la Banca di Girgenti nel 1991, Banca Creditwest e dei comuni vesuviani nel 1995 e Banca della provincia di Napoli nel 1998) 1993 Nasce il Gruppo Bancario Credito Emiliano Credem con a capo Credito Emiliano Holding S.p.a Credem acquisisce il controllo del Gruppo Euromobiliare 1997 Credem è quotata in borsa 2001 Adolfo Bizzocchi è il nuovo direttore generale 2003 Prosegue il piano di espansione di Credem per linee interne, principalmente nel Nord-ovest e nella dorsale adriatica 2007 Nasce Creacasa, società specializzata nei finanziamenti per le famiglie e nei prodotti assicurativi legati all acquisto, ristrutturazione e gestione della casa 2008 La banca conclude l acquisizione di sportelli da Citibank, Unicredit e Banco Popolare Oggi Il Gruppo conta 636 tra filiali, centri imprese e negozi finanziari e capitalizza oltre 2,5 miliardi di euro* *Fonte capitalizzazione: Borsa italiana dato al 07/08/2015 2

3 Il Gruppo Credem la struttura dati aggiornati al 30/06/2015 BANCA E CREDITO BANCASSURANCE ASSET MANAGEMENT ATTIVITÀ DIVERSE CREDEMVITA CREDEMHOLDING Banca commerciale Assicurazione vita e fondi pensione Società di gestione del risparmio Finanziaria di partecipazioni CREDEMLEASING CREDEMASSICURAZIONI CREDEMTEL Leasing Assicurazione danni Private banking Remote banking e Gestione Elettronica Documentale CREDEMFACTOR CREDEM INTERNATIONAL LUX MAGAZZINI GENERALI DELLE TAGLIATE Factoring Private corporate banking internazionale Stoccaggio formaggio Agente in attività finanziaria Sicav Fiduciaria statica CREDEM PRIVATE EQUITY SGR CREDEM CB Società di gestione del risparmio Società veicolo per emissione di Covered Bond L. 130/99 CANOSSA CB Società veicolo per emissione di Covered Bond L. 130/99 3

4 Il Gruppo Credem distribuzione territoriale e dati finanziari Gruppo CREDEM n filiali e quota di mercato sportelli dati aggiornati al 30/06/ /06/ /06/2014 % 19 0,8% 9 0,8% 5 0,6% 4 0,4% 72 1,1% 28 0,8% 127 3,8% 38 1,7% 7 1% 8 5 0,7% 0,9% 27 1,1% 3 0,3% 1 0,7% 45 2,7% 2 0,8% 31 6,1% 50 3,6% Margine di intermediazione Risultato operativo Raccolta diretta da clientela ,7 +12,6% 242,3 192,8 +25,7% % Raccolta gestita ,7% Raccolta assicurativa Impieghi a clientela Sofferenze su impieghi ,8% ,3% 1,7% 1,6% ,7% Utile netto consolidato 119, ,6% dati aggiornati al 30/06/2015 4

5 Il Gruppo Credem - azionariato dati aggiornati al 30/06/2015 Patto fra 213 azionisti Circa 3000 azionisti 75,44% 24,56% Credemholding Principali azionisti Credemholding* %sul c.s. Cofimar S.r.l. 19,97** M ax M ara Fashion Group S.r.l. 8,10** M ax M ara Finance S.r.l 8,3 Pictet & Cie S.A. 4,99 Fincorrad S.r.l. 3,45 Eredi Savioli S.r.l. 3,23 76,87% Padana Tubi e Profilati Acciaio S.p.a. 2,14 Credem SpA Flottante 23,13% * singolarmente titolari di quote di possesso superiori al 2% ** valore relativo alle azioni con diritto di voto 5

6 Dimensione nazionale RANKING NAZIONALE PER CAPITALIZZAZIONE DI MERCATO* (IN MLD DI EURO) Banca Intesa 54,6 Unicredit 37,5 UBI Banca Banco Popolare Mps Bpm Bper Banca Generali Credem Pop Sondrio Creval Carige Ifis Intermobiliare 6,6 5,7 5,2 4,3 3,8 3,5 2,5 2,1 1,4 1,4 1,2 0,5 *Fonte: Borsa italiana. Banche con capitalizzazione di Borsa al 07/08/2015 superiore ad 0,5 mld di euro 6

7 Il Gruppo Credem Top management GIORGIO FERRARI Cliccare qui per scaricare la foto Presidente di Credem dal 1992, presidente di Credito Emiliano Holding dal 1986 Attualmente ricopre nel Gruppo anche le seguenti cariche: presidente di Credemvita; vice presidente di Credemassicurazioni; consigliere di Euromobiliare Asset Management Sgr e Banca Euromobiliare. ADOLFO BIZZOCCHI Direttore Generale di Credem dal 2001 Attualmente ricopre nel Gruppo anche le seguenti cariche: presidente di Credemtel; vice presidente di Credemvita; Cliccare qui per scaricare la foto consigliere di Credemfactor, Credemleasing, Banca Euromobiliare, Credemassicurazioni e Creacasa. 7

8 Il Gruppo Credem Organi sociali Consiglio di amministrazione Credem (esercizi ) Collegio sindacale Credem (mandato esercizi ) presidente: Giorgio Ferrari presidente: Giulio Morandi vice presidenti: Ignazio Maramotti * Lucio Zanon di Valgiurata * consiglieri: Romano Alfieri Enrico Corradi * Giorgia Fontanesi Ugo Medici * Ernestina Morstofolini** Benedetto Renda Paola Schwizer ** Corrado Spaggiari** Giovanni Viani sindaci: sindaci supplenti: Maurizio Bergomi Maria Paglia Gianni Tanturli Tiziano Scalabrini * Membri del comitato esecutivo ** Amministratori indipendenti ex art. 148, comma 3, D.Lgs. nr. 58/1998 (TUF)) 8

9 Il Gruppo Credem Foto Palazzo Spalletti Trivelli sede centrale Credem Reggio Emilia Cliccare qui per scaricare la foto Cliccare qui per scaricare la foto Cliccare qui per scaricare la foto 9

10 Contatti: Media Relations Credem Per ulteriori informazioni clicca qui Il Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari, Paolo Tommasini, dichiara, ai sensi del comma 2 dell art. 154 bis del Testo Unico delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria, che l informativa contabile relativa a Credito Emiliano S.p.A. e l informativa contabile consolidata relativa al Gruppo Credem contenuta in questa presentazione corrisponde alle risultanze documentali, ai libri e alle scritture contabili. 10

PATRIMONIO, FUTURO PRESENTE. TUTELIAMO IL PATRIMONIO E LA FIDUCIA DEI NOstri CLIENTI

PATRIMONIO, FUTURO PRESENTE. TUTELIAMO IL PATRIMONIO E LA FIDUCIA DEI NOstri CLIENTI PATRIMONIO, FUTURO PRESENTE. TUTELIAMO IL PATRIMONIO E LA FIDUCIA DEI NOstri CLIENTI Valori senza tempo e un orientamento comune La VOSTRA unicità e le nostre competenze si incontrano nel più ampio orizzonte

Dettagli

settembre 13 14 novembre 2013

settembre 13 14 novembre 2013 settembre 13 14 novembre 2013 risultati appendici Semestrale 2013 2 sintesi Margine d'intermediazione (mln) Costi operativi (mln) 710,1 737,2 +3,8% 358,4 392,2 +9,4% 449,8 459,4 +2,1% 141,8 143,6 +1,3%

Dettagli

CREACASA Srl REGISTRO TRATTAMENTI DATI PERSONALI

CREACASA Srl REGISTRO TRATTAMENTI DATI PERSONALI REGISTRO TRATTAMENTI DATI PERSONALI Codice in materia di protezione dei dati personali Decreto Legislativo n. 196 del 30/06/2003 Artt. 13, comma 1, lett. d) e f) e 29 *** Titolare del trattamento dei dati

Dettagli

INSIEME PER L IMPRESA. La forma e la sostanza.

INSIEME PER L IMPRESA. La forma e la sostanza. INSIEME PER L IMPRESA La forma e la sostanza. 2 La cultura d impresa è un patrimonio prezioso come i capitali e le buone consulenze. BANCA D IMPRESA SI NASCE ESPERIENZA, SPECIALIZZAZIONE E ORGANIZZAZIONE

Dettagli

PROMOTORI FINANZIARI PROMOTORI FINANZIARI CREDEM. PROTAGONISTI ASSOLUTI.

PROMOTORI FINANZIARI PROMOTORI FINANZIARI CREDEM. PROTAGONISTI ASSOLUTI. PROMOTORI FINANZIARI PROMOTORI FINANZIARI CREDEM. PROTAGONISTI ASSOLUTI. Cosa cercano i migliori promotori? Ampia gamma di prodotti Massima autonomia Accogliere i clienti in una banca Guadagno su tutti

Dettagli

CREDEM, IL CDA HA APPROVATO I RISULTATI AL 30 SETTEMBRE 2013: UTILE +11,2% A/A, CORE TIER 1 AL 10%

CREDEM, IL CDA HA APPROVATO I RISULTATI AL 30 SETTEMBRE 2013: UTILE +11,2% A/A, CORE TIER 1 AL 10% CREDEM, IL CDA HA APPROVATO I RISULTATI AL 30 SETTEMBRE 2013: UTILE +11,2% A/A, CORE TIER 1 AL 10% Utile netto consolidato a 100,3 milioni di euro, +11,2% a/a; investimenti per lo sviluppo dei canali di

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il Roe consolidato a fine 2007 si attesta al 18,3% (17,5% nel 2006).

COMUNICATO STAMPA. Il Roe consolidato a fine 2007 si attesta al 18,3% (17,5% nel 2006). Capogruppo del Gruppo Bancario CREDITO EMILIANO CREDEM COMUNICATO STAMPA CREDEM, IL CDA APPROVA I RISULTATI DI BILANCIO CONSOLIDATO 2007(1): UTILE A 249,4 MILIONI DI EURO (+18,7%), ROE 18,3%, DIVIDENDO

Dettagli

CREDEM, RISULTATI CONSOLIDATI: NEL PRIMO SEMESTRE 2015 UTILE +20,6% A/A, PROSEGUE LA CRESCITA DEI PRESTITI +5,3% A/A.

CREDEM, RISULTATI CONSOLIDATI: NEL PRIMO SEMESTRE 2015 UTILE +20,6% A/A, PROSEGUE LA CRESCITA DEI PRESTITI +5,3% A/A. CREDEM, RISULTATI CONSOLIDATI: NEL PRIMO SEMESTRE 2015 UTILE +20,6% A/A, PROSEGUE LA CRESCITA DEI PRESTITI +5,3% A/A. IMPORTANTE SOSTEGNO ALL ECONOMIA Prestiti a clientela (1) : +5,3% a/a (vs sistema -0,6%

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Milano, 12 maggio 2011

COMUNICATO STAMPA Milano, 12 maggio 2011 COMUNICATO STAMPA Milano, 12 maggio 2011 Il Consiglio di Amministrazione di Cape Listed Investment Vehicle In Equity S.p.A. approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2011 Bilancio Capogruppo:

Dettagli

Risultati di Gruppo. Primo Trimestre 2015

Risultati di Gruppo. Primo Trimestre 2015 Risultati di Gruppo Primo Trimestre 2015 Principali evidenze del primo trimestre 2015 Prosegue lo sviluppo del Gruppo con una Raccolta da Clientela (Depositi, Raccolta Gestita, Riserve Assicurative e Raccolta

Dettagli

RESOCONTO INTERMEDIO SULLA GESTIONE SETTEMBRE 2012

RESOCONTO INTERMEDIO SULLA GESTIONE SETTEMBRE 2012 RESOCONTO INTERMEDIO SULLA GESTIONE SETTEMBRE 2012 1 Credito Emiliano Spa Gruppo Bancario Credito Emiliano - Credem 3032 - Società per Azioni Sede Sociale e Direzione: Via Emilia San Pietro n. 4-42100

Dettagli

NOTA DI SINTESI. CREDEM INTERNATIONAL (LUX) SA CREDITO EMILIANO S.p.A. or ABAXBANK S.p.A. Descrizione dell'emittente

NOTA DI SINTESI. CREDEM INTERNATIONAL (LUX) SA CREDITO EMILIANO S.p.A. or ABAXBANK S.p.A. Descrizione dell'emittente NOTA DI SINTESI La presente Nota di Sintesi va letta come un'introduzione al Prospetto Base. Qualunque decisione di investimento nei Covered Warrant e/o nei Certificates (congiuntamente, gli "Strumenti

Dettagli

RESOCONTO INTERMEDIO SULLA GESTIONE SETTEMBRE 2011

RESOCONTO INTERMEDIO SULLA GESTIONE SETTEMBRE 2011 RESOCONTO INTERMEDIO SULLA GESTIONE SETTEMBRE 2011 1 Credito Emiliano Spa Gruppo Bancario Credito Emiliano - Credem 3032 - Società per Azioni Sede Sociale e Direzione: Via Emilia San Pietro n. 4-42100

Dettagli

Company Profile GIUGNO 2015

Company Profile GIUGNO 2015 Company Profile GIUGNO 2015 Banca Intermobiliare di Investimenti e Gestioni S.p.a. Capitale sociale: Euro 156.209.463,00 Numero di iscrizione al Registro Imprese di Torino: 02751170016 C.C.I.A.A. di Torino

Dettagli

CONFERMATA LA CAPACITÀ DEL GRUPPO DI EROGARE CREDITO IN MODO SANO ED EQUILIBRATO

CONFERMATA LA CAPACITÀ DEL GRUPPO DI EROGARE CREDITO IN MODO SANO ED EQUILIBRATO CREDEM: RISULTATI PRELIMINARI (1) CONSOLIDATI 2015: UTILE +9,5% A/A, PRESTITI +5,3% A/A, ELEVATA SOLIDITA CON CET1 (2) A 13,52% AMPIAMENTE SOPRA AL REQUISITO MINIMO SREP (7%) COSTANTE REDDITIVITA E GENERAZIONE

Dettagli

CREDEM, RISULTATI 2014: UTILE +31% A/A A 151,8 MILIONI DI EURO, DIVIDENDO +25% A/A A 0,15 EURO

CREDEM, RISULTATI 2014: UTILE +31% A/A A 151,8 MILIONI DI EURO, DIVIDENDO +25% A/A A 0,15 EURO CREDEM, RISULTATI 2014: UTILE +31% A/A A 151,8 MILIONI DI EURO, DIVIDENDO +25% A/A A 0,15 EURO Prestiti (1) +7,9% a/a (vs -1,4% del sistema (2) ); rapporto sofferenze impieghi a 1,55% tra i più bassi del

Dettagli

GRUPPO BANCA CARIGE. Sede di Genova. Un porto sicuro nella vostra città.

GRUPPO BANCA CARIGE. Sede di Genova. Un porto sicuro nella vostra città. GRUPPO BANCA CARIGE Sede di Milano Sede di Ancona Sede di Genova Sede di Palermo Sede di Roma Un porto sicuro nella vostra città. Un idea di banca che è entrata a far parte della Storia. Dal 1483. Il moderno

Dettagli

Risultati di Gruppo 1H2014

Risultati di Gruppo 1H2014 Risultati di Gruppo 1H214 Conference Call Adolfo Bizzocchi 8 Agosto 214 Principali evidenze del trimestre Forte sviluppo degli aggregati patrimoniali con gli Impieghi in crescita dell 4,2% nel trimestre

Dettagli

RESOCONTO INTERMEDIO SULLA GESTIONE MARZO 2015

RESOCONTO INTERMEDIO SULLA GESTIONE MARZO 2015 RESOCONTO INTERMEDIO SULLA GESTIONE MARZO 2015 1 Credito Emiliano Spa Gruppo Bancario Credito Emiliano - Credem 3032 - Società per Azioni Sede Sociale e Direzione: Via Emilia San Pietro n. 4-42100 Reggio

Dettagli

PRONTI PER L IMPRESA. La forma e la sostanza.

PRONTI PER L IMPRESA. La forma e la sostanza. La forma e la sostanza. PRONTI PER L IMPRESA La cultura d impresa è un patrimonio prezioso come i capitali e le buone consulenze. 2 UN IMPRESA AL SERVIZIO DELLE IMPRESE 3 Solo chi ha nel Dna la cultura

Dettagli

Risultati di Gruppo 2013. 17 Marzo 2014

Risultati di Gruppo 2013. 17 Marzo 2014 Risultati di Gruppo 213 17 Marzo 214 Principali evidenze Margine di Intermediazione in crescita anno su anno (+2,5%) grazie al: Margine Finanziario sostanzialmente stabile, -,4% a/a, ed in significativo

Dettagli

Azimut Holding: Semestrale al 30 giugno 2011

Azimut Holding: Semestrale al 30 giugno 2011 Azimut Holding: Semestrale al 30 giugno 2011 COMUNICATO STAMPA Nel 1H11: Ricavi consolidati: 174,0 milioni di euro (+1,4% sul 1H10) Utile ante imposte: 48,6 milioni di euro (+2,7% sul 1H10) Utile netto

Dettagli

CREDEM, RISULTATI 9M2014. PROSEGUE CRESCITA PER LINEE INTERNE: UTILE +28,1% A/A; PRESTITI +4,3% A/A (SISTEMA -2,3% A/A (1) ); CET 1 RATIO 11,29%

CREDEM, RISULTATI 9M2014. PROSEGUE CRESCITA PER LINEE INTERNE: UTILE +28,1% A/A; PRESTITI +4,3% A/A (SISTEMA -2,3% A/A (1) ); CET 1 RATIO 11,29% CREDEM, RISULTATI 9M2014. PROSEGUE CRESCITA PER LINEE INTERNE: UTILE +28,1% A/A; PRESTITI +4,3% A/A (SISTEMA -2,3% A/A (1) ); CET 1 RATIO 11,29% Utile netto consolidato +28,1% a/a a 128,5 milioni di euro;

Dettagli

Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 31.12.2013 Il Piano Industriale 2014-2017. Milano, 25.03.2014

Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 31.12.2013 Il Piano Industriale 2014-2017. Milano, 25.03.2014 Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 31.12.2013 Il Piano Industriale 2014-2017 Milano, 25.03.2014 Agenda I Profilo del Gruppo II Dinamica delle attività III Risultati di esercizio al 31.12.2013

Dettagli

Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali

Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali Comunicato stampa RISULTATI DEL 1 SEMESTRE DEL GRUPPO CARIPARMA FRIULADRIA Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali Utile Netto

Dettagli

GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 1 semestre 2012

GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 1 semestre 2012 COMUNICATO STAMPA GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 1 semestre 2012 UTILE NETTO: Euro 217,5 milioni, +125% MASSE AMMINISTRATE: Euro 49,1 miliardi, +5% RACCOLTA NETTA BANCA MEDIOLANUM: Euro 1.760 milioni CARLO

Dettagli

il margine di interesse risulta stabile, attestandosi a 30,6 Milioni di Euro

il margine di interesse risulta stabile, attestandosi a 30,6 Milioni di Euro COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Banca Intermobiliare di Investimenti e Gestioni S.p.A. approva il Bilancio consolidato ed il Bilancio d esercizio al 31 dicembre 2012: Raccolta complessiva

Dettagli

Tav.1 - Distribuzione di prodotti finanziari e servizi di investimento delle imprese aderenti ad Assoreti (in milioni di euro)

Tav.1 - Distribuzione di prodotti finanziari e servizi di investimento delle imprese aderenti ad Assoreti (in milioni di euro) Tav.1 - Distribuzione di prodotti finanziari e servizi di investimento delle imprese aderenti ad Assoreti (in milioni di euro) RACCOLTA NETTA 801,6 856,3 4.889,1 Risparmio gestito 507,8 537,0 2.876,0 Fondi

Dettagli

Azimut Global Counseling. Iacopo Corradi

Azimut Global Counseling. Iacopo Corradi Azimut Global Counseling Iacopo Corradi IL GRUPPO AZIMUT Azimut è la più grande realtà finanziaria indipendente attiva da oltre 20 anni nel mercato del risparmio gestito in Italia e quotata alla Borsa

Dettagli

Società specializzata nei finanziamenti a lavoratori dipendenti Pag. 1. I prodotti offerti: cessioni del quinto e delegazioni di pagamento Pag.

Società specializzata nei finanziamenti a lavoratori dipendenti Pag. 1. I prodotti offerti: cessioni del quinto e delegazioni di pagamento Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Società specializzata nei finanziamenti a lavoratori dipendenti Pag. 1 I prodotti offerti: cessioni del quinto e delegazioni di pagamento Pag. 3 Un settore in forte

Dettagli

Tav.1 - Distribuzione di prodotti finanziari e servizi di investimento delle imprese aderenti ad Assoreti (in milioni di euro)

Tav.1 - Distribuzione di prodotti finanziari e servizi di investimento delle imprese aderenti ad Assoreti (in milioni di euro) Tav.1 - Distribuzione di prodotti finanziari e servizi di investimento delle imprese aderenti ad Assoreti (in milioni di euro) Gennaio 2012 Da inizio anno RACCOLTA NETTA 1.013,2 791,3 1.804,5 Risparmio

Dettagli

TERNIENERGIA: UTILI DEL PRIMO SEMESTRE 2010 IN FORTE CRESCITA E POTENZA INSTALLATA RADDOPPIATA

TERNIENERGIA: UTILI DEL PRIMO SEMESTRE 2010 IN FORTE CRESCITA E POTENZA INSTALLATA RADDOPPIATA TERNIENERGIA: UTILI DEL PRIMO SEMESTRE 2010 IN FORTE CRESCITA E POTENZA INSTALLATA RADDOPPIATA Ricavi pari a Euro 36,3 milioni: +76% rispetto al I semestre 2009 EBITDA pari a Euro 5,9 milioni: +109% rispetto

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO ai sensi dell articolo 114 d.lgs. 58/1998 OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO SU AZIONI ORDINARIE KME GROUP S.P.A. E INTEK S.P.A.

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO ai sensi dell articolo 114 d.lgs. 58/1998 OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO SU AZIONI ORDINARIE KME GROUP S.P.A. E INTEK S.P.A. COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO ai sensi dell articolo 114 d.lgs. 58/1998 OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO SU AZIONI ORDINARIE KME GROUP S.P.A. E INTEK S.P.A. In data odierna i Consigli di Amministrazione di KME

Dettagli

Nuove banche per nuove imprese: la riforma delle Popolari

Nuove banche per nuove imprese: la riforma delle Popolari Nuove banche per nuove imprese: la riforma delle Popolari Giuseppe LATORRE Partner KPMG, Responsabile Corporate Finance e Financial Services Milano, 16 aprile 2015 Le Popolari in Italia e i contenuti della

Dettagli

Mobile Testing Il caso di successo del Mobile Banking di CREDEM

Mobile Testing Il caso di successo del Mobile Banking di CREDEM Mobile Testing Il caso di successo del Mobile Banking di CREDEM 17 Giugno, 2015 Luca FERRO Governance & Testing Director Ernesto CENTRELLA Responsabile - CCT Il Gruppo Credem dati aggiornati al 31/12/2014

Dettagli

In merito ai punti all ordine del giorno della parte Ordinaria, l Assemblea ha deliberato:

In merito ai punti all ordine del giorno della parte Ordinaria, l Assemblea ha deliberato: ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA VENETO BANCA I Soci hanno approvato il bilancio al 31 dicembre 2014 e nominato quattro Consiglieri di Amministrazione. Si è svolta oggi a Villa Spineda, a Venegazzù

Dettagli

Azimut Holding. Progetto di Bilancio al 31 dicembre 2010: dividendo a 0,25 per azione

Azimut Holding. Progetto di Bilancio al 31 dicembre 2010: dividendo a 0,25 per azione COMUNICATO STAMPA Azimut Holding. Progetto di Bilancio al 31 dicembre 2010: dividendo a 0,25 per azione Ricavi consolidati: 358,4 milioni ( 347,4 milioni nel 2009) Utile netto consolidato: 94,3 milioni

Dettagli

Banca Intermobiliare, al servizio del tuo Patrimonio. Private Banking dal 1981

Banca Intermobiliare, al servizio del tuo Patrimonio. Private Banking dal 1981 Banca Intermobiliare, al servizio del tuo Patrimonio. Private Banking dal 1981 Versione marzo 2015 LA STORIA 1981 Nasce a Torino la Commissionaria di Borsa Intermobiliare 1991 Intermobiliare S.p.A. si

Dettagli

CONAFI PRESTITÒ Il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di bilancio 2008

CONAFI PRESTITÒ Il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di bilancio 2008 CONAFI PRESTITÒ Il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di bilancio 2008 Approvata la proposta di autorizzazione all acquisto e disposizione di azioni proprie Margine di intermediazione consolidato

Dettagli

COMUNICATO STAMPA BANCA IMI: APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2015

COMUNICATO STAMPA BANCA IMI: APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2015 COMUNICATO STAMPA BANCA IMI: APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2015 Risultato netto consolidato di 228 milioni di euro, in aumento del 26% rispetto ai 181 milioni al 31 marzo 2014 Margine di intermediazione

Dettagli

RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2012

RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2012 RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2012 Presentazione alla comunità finanziaria Carlo Cimbri Amministratore Delegato Bologna, 10 Maggio 2012 Risultato consolidato Area assicurativa AGENDA Area assicurativa

Dettagli

RELAZIONE SEMESTRALE 2007

RELAZIONE SEMESTRALE 2007 RELAZIONE SEMESTRALE 2007 1 2 Credito Emiliano Spa Gruppo Bancario Credito Emiliano - Credem 3032 - Società per Azioni Sede Sociale e Direzione: Via Emilia San Pietro n. 4-42100 Reggio Emilia Capitale

Dettagli

Risultati di Gruppo 1H2013

Risultati di Gruppo 1H2013 Risultati di Gruppo 1H213 Conference Call Adolfo Bizzocchi 3 Agosto 213 Principali evidenze del semestre Margine di Intermediazione, al netto del risultato del Trading, in crescita sia trimestre su trimestre

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Milano, 27 agosto 2010

COMUNICATO STAMPA Milano, 27 agosto 2010 COMUNICATO STAMPA Milano, 27 agosto 2010 Il Consiglio di Amministrazione di Cape Listed Investment Vehicle in Equity S.p.A. approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2010 Bilancio consolidato:

Dettagli

Tav.1 - Distribuzione di prodotti finanziari e servizi di investimento delle imprese aderenti ad Assoreti (in milioni di euro)

Tav.1 - Distribuzione di prodotti finanziari e servizi di investimento delle imprese aderenti ad Assoreti (in milioni di euro) Tav.1 - Distribuzione di prodotti finanziari e servizi di investimento delle imprese aderenti ad Assoreti (in milioni di euro) RACCOLTA NETTA 1.327,1 260,8 13.002,0 Risparmio gestito 1.246,0 235,2 16.616,5

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI IWBANK S.P.A.: APPROVATI I DATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2008

COMUNICATO STAMPA CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI IWBANK S.P.A.: APPROVATI I DATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2008 COMUNICATO STAMPA CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI IWBANK S.P.A.: APPROVATI I DATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2008 Utile netto a 4,5 milioni di euro, +70,3% rispetto ai 2,6 milioni al 31 marzo 2007 Margine di

Dettagli

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL COMUNICATO STAMPA ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL L Assemblea degli Azionisti: ha approvato il bilancio al 31 dicembre 2013 ed ha preso visione del bilancio consolidato del gruppo DeA Capital; ha

Dettagli

Credito Emiliano Spa Gruppo Bancario Credito Emiliano - Credem 3032 - Società per Azioni. Sede Sociale e Direzione:

Credito Emiliano Spa Gruppo Bancario Credito Emiliano - Credem 3032 - Società per Azioni. Sede Sociale e Direzione: BILANCIO 2008 Credito Emiliano Spa Gruppo Bancario Credito Emiliano - Credem 3032 - Società per Azioni Sede Sociale e Direzione: Via Emilia San Pietro n. 4-42100 Reggio Emilia Capitale interamente versato

Dettagli

Insider. Osservatorio trimestrale sul mondo dei promotori finanziari

Insider. Osservatorio trimestrale sul mondo dei promotori finanziari Insider Osservatorio trimestrale sul mondo dei promotori finanziari Secondo trimestre 2014 Promotori stregati dagli emergenti Torna la voglia di emergenti tra i promotori finanziari in un contesto di magri

Dettagli

I RISULTATI AL 31 MARZO 2014

I RISULTATI AL 31 MARZO 2014 PRESS RELEASE COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI BANCA CARIGE I RISULTATI AL 31 MARZO 2014 VITTORIO ROCCHETTI SUBENTRA A DIEGO MAGGIO QUALE SINDACO EFFETTIVO Tenuta della raccolta

Dettagli

Il CDA ha approvato il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2010 GRUPPO BANCA IFIS

Il CDA ha approvato il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2010 GRUPPO BANCA IFIS Comunicato stampa Mestre, 29 aprile 2010 Il CDA ha approvato il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2010 GRUPPO BANCA IFIS UTILI IN FORTE CRESCITA: +107,8% SUL 4 TRIMESTRE 2009, +13,9% SUL 1 TRIMESTRE

Dettagli

Comunicato Stampa. Be: i risultati al 31 marzo confermano il trend di crescita Ricavi operativi + 20%, EBIT +28%, Utile ante imposte +66%

Comunicato Stampa. Be: i risultati al 31 marzo confermano il trend di crescita Ricavi operativi + 20%, EBIT +28%, Utile ante imposte +66% Be: i risultati al 31 marzo confermano il trend di crescita Ricavi operativi + 20%, EBIT +28%, Utile ante imposte +66% RICAVI OPERATIVI pari a Euro 24,7 milioni, +20,4% (Euro 20,5 milioni al 31.03.2014)

Dettagli

RIORGANIZZAZIONE SOCIETARIA DI UNICREDIT BANCA MEDIOCREDITO S.P.A. E DELLE ATTIVITÀ DI SECURITIES SERVICES DEL GRUPPO UNICREDIT

RIORGANIZZAZIONE SOCIETARIA DI UNICREDIT BANCA MEDIOCREDITO S.P.A. E DELLE ATTIVITÀ DI SECURITIES SERVICES DEL GRUPPO UNICREDIT Comunicato stampa RIORGANIZZAZIONE SOCIETARIA DI UNICREDIT BANCA MEDIOCREDITO S.P.A. E DELLE ATTIVITÀ DI SECURITIES SERVICES DEL GRUPPO UNICREDIT APPROVAZIONE DEI DATI ECONOMICI E PATRIMONIALI DI UNICREDIT

Dettagli

9.583 6.006 7.463 +24% Premi Diretti. Quota di mercato. Ranking 2.228 6.979. Raccolta Diretta Raccolta Indiretta 15.928 11.461 29,4 +11 % 17,7

9.583 6.006 7.463 +24% Premi Diretti. Quota di mercato. Ranking 2.228 6.979. Raccolta Diretta Raccolta Indiretta 15.928 11.461 29,4 +11 % 17,7 GRUPPO UNIPOL Presentazione Aprile 2005 IL GRUPPO UNIPOL AL 31/12/2004 Eur/mln 2002 2003 2004 Comparto Assicurativo Premi Diretti 6.006 +23% 7.463 +24% 9.583 +28% dei quali Vita 3.717 +34% 4.650 +25 %

Dettagli

Presentazione dei risultati consolidati al 31 marzo 2014. Carlo Cimbri Amministratore Delegato Bologna, 15 maggio 2014

Presentazione dei risultati consolidati al 31 marzo 2014. Carlo Cimbri Amministratore Delegato Bologna, 15 maggio 2014 Presentazione dei risultati consolidati al 31 marzo 2014 Carlo Cimbri Amministratore Delegato Bologna, 15 maggio 2014 Risultati consolidati Area assicurativa Area assicurativa danni Area assicurativa vita

Dettagli

Approvati risultati al 30 settembre 2015

Approvati risultati al 30 settembre 2015 COMUNICATO STAMPA Approvati risultati al 30 settembre 2015 Risultati record nei primi nove mesi, con il miglior trimestre di sempre Utile netto: 148,8 milioni ( 109,3 milioni al 30 settembre 2014, +36,2%)

Dettagli

Business Plan 2010-2012 Conference Call

Business Plan 2010-2012 Conference Call Business Plan 2010-2012 Conference Call Adolfo Bizzocchi 11/01/2010 Agenda Il contesto attuale di mercato La posizione competitiva di Credem Il piano 2010-2012 CRESCERE PER CONTINUARE AD ECCELLERE 2 Il

Dettagli

LEADER IN ITALIA NELLA

LEADER IN ITALIA NELLA LEADER IN ITALIA NELLA STRUTTURAZIONE DI OPERAZIONI DI CARTOLARIZZAZIONE «People who really drove the market forward» Dicembre 2015 Sommario 2 Finanziaria Internazionale 3 Finanza Strutturata 5 Operazioni

Dettagli

Risultati di Gruppo 2014. 12 Febbraio 2015

Risultati di Gruppo 2014. 12 Febbraio 2015 Risultati di Gruppo 214 12 Febbraio 215 Principali evidenze del 214 Superati tutti gli obiettivi di crescita per il 214: Impieghi in crescita di 1.57 milioni rispetto all obiettivo annunciato di un miliardo

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CREDEM, RISULTATI 1Q2015: UTILE +47,4% A/A, PRESTITI +6,6% A/A

COMUNICATO STAMPA CREDEM, RISULTATI 1Q2015: UTILE +47,4% A/A, PRESTITI +6,6% A/A CREDEM, RISULTATI 1Q2015: UTILE +47,4% A/A, PRESTITI +6,6% A/A Raccolta da clientela (1) +11,8% a/a a 56.235 milioni di euro, con un incremento in valore assoluto di circa sei miliardi di euro a/a; raccolta

Dettagli

3. L'AREA DI CONSOLIDAMENTO DEL GRUPPO BPER

3. L'AREA DI CONSOLIDAMENTO DEL GRUPPO BPER 3. L'AREA DI CONSOLIDAMENTO DEL GRUPPO BPER 3.1 Mappa del Gruppo al 31 dicembre 2012 Fatte le dovute premesse nei paragrafi che precedono, Vi presentiamo la mappa del Gruppo, alla data del 31 dicembre

Dettagli

21 Ottobre 2014. Gli attori della finanza Andrea Nascè

21 Ottobre 2014. Gli attori della finanza Andrea Nascè 21 Ottobre 2014 Gli attori della finanza Andrea Nascè Argomenti Classificazione degli attori e mappa ideale degli attori Focus su: 1. L investimento ad opera dei 2. Il finanziamento ad opera delle IMPRESE

Dettagli

Romania: il sistema bancario nel 2013

Romania: il sistema bancario nel 2013 Romania: il sistema bancario nel 2013 Ufficio di Bucarest Str.A, D. Xenopol nr.15, 010472 Bucarest T +40 21 2114240 F +40 21 2100613 bucarest@ice.it www.italtrade.com/romania http://www.ice.gov.it/paesi/europa/romania/index.htm

Dettagli

Approvati i risultati dei primi nove mesi del 2015

Approvati i risultati dei primi nove mesi del 2015 Comunicato Stampa Approvati i risultati dei primi nove mesi del 2015 Utile netto consolidato a 7,6 milioni di Euro (+52,3% a/a) Ricavi consolidati a 44,8 milioni di Euro (+2,1% a/a) Risultato della gestione

Dettagli

Utile netto della capogruppo Anima Holding: 72,4 milioni di euro (+38% sul 2013)

Utile netto della capogruppo Anima Holding: 72,4 milioni di euro (+38% sul 2013) COMUNICATO STAMPA ANIMA Holding: risultati esercizio 2014 Ricavi totali consolidati: 226,9 milioni (+3% sul 2013) Utile netto consolidato: 84,9 milioni (-29% sul 2013 che includeva proventi straordinari)

Dettagli

COMUNICATO STAMPA UNIPOL GRUPPO FINANZIARIO APPROVATI I RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 SETTEMBRE 2008

COMUNICATO STAMPA UNIPOL GRUPPO FINANZIARIO APPROVATI I RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 SETTEMBRE 2008 COMUNICATO STAMPA UNIPOL GRUPPO FINANZIARIO APPROVATI I RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 SETTEMBRE 2008 Confermata la solida posizione di solvibilità del Gruppo, pari a 1,5 volte il capitale regolamentare;

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI IWBANK S.P.A.: APPROVATI I DATI DEL PRIMO SEMESTRE 2008

COMUNICATO STAMPA CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI IWBANK S.P.A.: APPROVATI I DATI DEL PRIMO SEMESTRE 2008 COMUNICATO STAMPA CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI IWBANK S.P.A.: APPROVATI I DATI DEL PRIMO SEMESTRE 2008 Confermato l ottimo trend di crescita del Gruppo Utile netto semestrale consolidato a circa 7,0

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Gas Plus ha esaminato: Le Linee guida del prossimo Piano Industriale pluriennale

Il Consiglio di Amministrazione di Gas Plus ha esaminato: Le Linee guida del prossimo Piano Industriale pluriennale Milano, 5 Agosto 2011 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Gas Plus ha esaminato: I dati consolidati del 1 semestre 2011 Le Previsioni 2011 Le Linee guida del prossimo Piano Industriale

Dettagli

COMUNICATO STAMPA APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2008. NASCE UGF ASSICURAZIONI S.p.A.

COMUNICATO STAMPA APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2008. NASCE UGF ASSICURAZIONI S.p.A. COMUNICATO STAMPA APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2008 NASCE UGF ASSICURAZIONI S.p.A. RACCOLTA DANNI AGGREGATA IN CRESCITA A 2.182 MILIONI DI EURO (+3,4%) COMBINED RATIO DANNI STABILE A

Dettagli

Banca CR Firenze il modello distributivo integrato

Banca CR Firenze il modello distributivo integrato il modello distributivo integrato Cassa di Risparmio di Firenze - Banca CR Firenze, società per azioni quotata al listino ufficiale della Borsa Italiana dal luglio 2000, è la capogruppo del Gruppo Bancario

Dettagli

Risultati di Gruppo - 2012

Risultati di Gruppo - 2012 Risultati di Gruppo 212 Conference Call Adolfo Bizzocchi 18 Marzo 213 Principali evidenze del 212 Margine Finanziario, al netto di poste straordinarie, in crescita nel trimestre (+,8% QoQ) grazie al buon

Dettagli

Via Emilia San Pietro n. 4-42100 Reggio Emilia Capitale interamente versato 49.436.553 Euro Codice Fiscale 00168990356 - Partita IVA 00134250356

Via Emilia San Pietro n. 4-42100 Reggio Emilia Capitale interamente versato 49.436.553 Euro Codice Fiscale 00168990356 - Partita IVA 00134250356 BILANCIO 2010 Credito Emiliano Holding Spa Sede Sociale e Direzione: Via Emilia San Pietro n. 4-42100 Reggio Emilia Capitale interamente versato 49.436.553 Euro Codice Fiscale 00168990356 - Partita IVA

Dettagli

COMUNICATO STAMPA INWIT: APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015

COMUNICATO STAMPA INWIT: APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 COMUNICATO STAMPA INWIT: APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 Principali risultati al 30 giugno 2015 della neocostituita Infrastrutture Wireless Italiane S.p.A. RICAVI:

Dettagli

Il Contributo della Previdenza alla Crescita Economica del Paese

Il Contributo della Previdenza alla Crescita Economica del Paese Il Contributo della Previdenza alla Crescita Economica del Paese Michele Boccia Responsabile Istituzionali Italia Eurizon Capital Sgr Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset

Dettagli

Gruppo Unipol Presentazione dei risultati consolidati al 30 giugno 2013. Carlo Cimbri - Amministratore Delegato Bologna, 8 agosto 2013

Gruppo Unipol Presentazione dei risultati consolidati al 30 giugno 2013. Carlo Cimbri - Amministratore Delegato Bologna, 8 agosto 2013 Gruppo Unipol Presentazione dei risultati consolidati al 30 giugno 2013 Carlo Cimbri - Amministratore Delegato Bologna, 8 agosto 2013 PREMESSA E stato completato, entro il termine di un anno previsto dall

Dettagli

Montepaschi Vita Annual F orum. Rome, October 12th - Grand Hotel Plaza, via del Corso, 126

Montepaschi Vita Annual F orum. Rome, October 12th - Grand Hotel Plaza, via del Corso, 126 Montepaschi Vita Annual F orum Rome, October 12th - Grand Hotel Plaza, via del Corso, 126 2007 I Paradigmi del Valore Assicurazioni e banche: complementarietà e competizione Come creare il massimo valore

Dettagli

Approvati i risultati al 31 marzo 2015

Approvati i risultati al 31 marzo 2015 COMUNICATO STAMPA Approvati i risultati al 31 marzo 2015 UTILE NETTO: 47,8 milioni ( 36,9 milioni al 31 marzo 2014, +29,4%) Ricavi totali: 137 milioni ( 113 milioni al 31 marzo 2014, +20,9%) Cost/Income

Dettagli

Emilia Romagna Factor SpA. I Soci. Il Gruppo BPER. Cos è il factoring. Factoring pro solvendo. Factoring pro soluto.

Emilia Romagna Factor SpA. I Soci. Il Gruppo BPER. Cos è il factoring. Factoring pro solvendo. Factoring pro soluto. Emilia Romagna Factor SpA I Soci Il Gruppo BPER Cos è il factoring Factoring pro solvendo Factoring pro soluto Export factoring Maturity factoring Vantaggi Contatti Emil-Ro Factor S.p.A. è stata costituita

Dettagli

COMUNICATO STAMPA PRINCIPALI DATI PATRIMONIALI RACCOLTA

COMUNICATO STAMPA PRINCIPALI DATI PATRIMONIALI RACCOLTA COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.P.A. HA APPROVATO I RISULTATI PRELIMINARI DELL ESERCIZIO 1 AGOSTO 2014 31 DICEMBRE 2014 PRIMO BILANCIO D ESERCIZIO IN

Dettagli

Banca IFIS, il CDA ha approvato il progetto di bilancio 2015. Proposto all Assemblea un dividendo di 0,76 euro per azione.

Banca IFIS, il CDA ha approvato il progetto di bilancio 2015. Proposto all Assemblea un dividendo di 0,76 euro per azione. COMUNICATO STAMPA RISULTATI ESERCIZIO 2015 Banca IFIS, il CDA ha approvato il progetto di bilancio 2015. Proposto all Assemblea un dividendo di 0,76 euro per azione. Mestre (Venezia), 02 febbraio 2016

Dettagli

Credito Emiliano Spa Gruppo Bancario Credito Emiliano - Credem 3032 - Società per Azioni. Sede Sociale e Direzione:

Credito Emiliano Spa Gruppo Bancario Credito Emiliano - Credem 3032 - Società per Azioni. Sede Sociale e Direzione: BILANCIO 2010 Credito Emiliano Spa Gruppo Bancario Credito Emiliano - Credem 3032 - Società per Azioni Sede Sociale e Direzione: Via Emilia San Pietro n. 4-42100 Reggio Emilia Capitale interamente versato

Dettagli

Presentazione... Legenda delle abbreviazioni, acronimi ed espressioni di uso comune utilizzate nel testo.

Presentazione... Legenda delle abbreviazioni, acronimi ed espressioni di uso comune utilizzate nel testo. INDICE SOMMARIO Presentazione... Legenda delle abbreviazioni, acronimi ed espressioni di uso comune utilizzate nel testo. V XVII Introduzione LA DISCIPLINA DEL MERCATO FINANZIARIO TRA RIFORME E CONTRORIFORME

Dettagli

Una buona finanza per il rilancio dell'economia, nel Paese ed in Piemonte: le proposte della FISAC/CGIL nel Manifesto per la buona finanza

Una buona finanza per il rilancio dell'economia, nel Paese ed in Piemonte: le proposte della FISAC/CGIL nel Manifesto per la buona finanza Una buona finanza per il rilancio dell'economia, nel Paese ed in Piemonte: le proposte della FISAC/CGIL nel Manifesto per la buona finanza Torino,27/11/2013 Grandi Banche e Banche locali: dove va il Credito?

Dettagli

Leader in Italia nell intermediazione immobiliare Pag. 1. Il Gruppo e le principali aree di business Pag. 2

Leader in Italia nell intermediazione immobiliare Pag. 1. Il Gruppo e le principali aree di business Pag. 2 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Leader in Italia nell intermediazione immobiliare Pag. 1 Il Gruppo e le principali aree di business Pag. 2 La strategia e il nuovo assetto organizzativo Pag. 4 I

Dettagli

Profilo del Gruppo Mediobanca 30 giugno 2013

Profilo del Gruppo Mediobanca 30 giugno 2013 Mediobanca 30 giugno 2013 Storia e missione 1946 Fondazione Anni 1950-70 Sviluppo Anni 1970-80 Ristrutturazione dell industria italiana Fondata nel 1946 da Comit, Credit e Banco di Roma, le tre banche

Dettagli

Star Conference 2006. Milano, 1 Marzo 2006

Star Conference 2006. Milano, 1 Marzo 2006 Star Conference 2006 Milano, 1 Marzo 2006 1 AGENDA IL GRUPPO BANCA FINNAT E LE PROSPETTIVE DI SVILUPPO Arturo Nattino LE PRINCIPALI GRANDEZZE ECONOMICHE Gian Franco Traverso Guicciardi 2 Il Gruppo Banca

Dettagli

De Longhi S.p.A. Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2010

De Longhi S.p.A. Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2010 De Longhi S.p.A. Organi societari * Consiglio di amministrazione GIUSEPPE DE'LONGHI FABIO DE'LONGHI ALBERTO CLÒ ** RENATO CORRADA ** SILVIA DE'LONGHI CARLO GARAVAGLIA DARIO MELO GIORGIO SANDRI SILVIO SARTORI

Dettagli

CONAFI PRESTITO : APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2011

CONAFI PRESTITO : APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2011 CONAFI PRESTITO : APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2011 Margine di intermediazione consolidato pari a 5,68 milioni di euro (4,14 milioni di euro al IH2010) Risultato della gestione operativa

Dettagli

COMUNICATO STAMPA L ASSEMBLEA DEI SOCI DI BANCA FINNAT HA APPROVATO

COMUNICATO STAMPA L ASSEMBLEA DEI SOCI DI BANCA FINNAT HA APPROVATO COMUNICATO STAMPA L ASSEMBLEA DEI SOCI DI BANCA FINNAT HA APPROVATO IL BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2014 CHE CHIUDE CON UN UTILE NETTO CONSOLIDATO DI EURO 4,25 MILIONI LA DISTRIBUZIONE DI UN DIVIDENDO LORDO

Dettagli

Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 30.06.2015 Il Piano Industriale 2015-2017. Roma, 23.09.2015

Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 30.06.2015 Il Piano Industriale 2015-2017. Roma, 23.09.2015 Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 30.06.2015 Il Piano Industriale 2015-2017 Roma, 23.09.2015 Agenda I Profilo del Gruppo II Dinamica delle attività III Risultati di esercizio al 30.06.2015

Dettagli

RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO 2012

RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO 2012 RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO 2012 Presentazione alla comunità finanziaria Carlo Cimbri Amministratore Delegato Bologna, 9 Agosto 2012 Risultato consolidato AGENDA Area assicurativa Area assicurativa

Dettagli

Sintesi Società di Investimenti e Partecipazioni S.p.A. DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE

Sintesi Società di Investimenti e Partecipazioni S.p.A. DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE Sintesi Società di Investimenti e Partecipazioni S.p.A. Sede in Milano, Via Vittorio Locchi n. 3 Capitale sociale sottoscritto e versato Euro 708.940,67 i.v. Partita Iva n. 12592030154 Società soggetta

Dettagli

TAS: APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2011

TAS: APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2011 Milano, 10 maggio 2011 COMUNICATO STAMPA ex artt. 114 D.Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58 e 66 del Regolamento Consob 11971/99 TAS: APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2011 Ricavi consolidati: 10,3 milioni

Dettagli

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL VARIAZIONE DEL CALENDARIO DEGLI EVENTI SOCIETARI

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL VARIAZIONE DEL CALENDARIO DEGLI EVENTI SOCIETARI COMUNICATO STAMPA ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL VARIAZIONE DEL CALENDARIO DEGLI EVENTI SOCIETARI L Assemblea degli Azionisti ha: approvato la nomina dei nuovi organi sociali approvato il bilancio

Dettagli

DAL 1 GENNAIO 2016 LA CRISI DELLA BANCA PUO AVERE CONSEGUENZE ANCHE SUI DEPOSITI E I CONTI CORRENTI

DAL 1 GENNAIO 2016 LA CRISI DELLA BANCA PUO AVERE CONSEGUENZE ANCHE SUI DEPOSITI E I CONTI CORRENTI BRUZZO DOTT. ADOLFO D O T T O R E C O M M E R C I A L I S T A - R E V I S O R E C O N T A B I L E Circolare n. 12 Ai gentili Clienti Loro sedi Padova, 29/10/2015 DAL 1 GENNAIO 2016 LA CRISI DELLA BANCA

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ERGYCAPITAL S.P.A. APPROVA I RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2015 1

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ERGYCAPITAL S.P.A. APPROVA I RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2015 1 COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ERGYCAPITAL S.P.A. APPROVA I RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2015 1 Valore della produzione pari ad Euro 3,1 milioni in linea rispetto al corrispondente

Dettagli

GRUPPO UNIPOL: APPROVATI IL PROGETTO DI BILANCIO E IL BILANCIO CONSOLIDATO 2014

GRUPPO UNIPOL: APPROVATI IL PROGETTO DI BILANCIO E IL BILANCIO CONSOLIDATO 2014 Bologna, 20 marzo 2015 GRUPPO UNIPOL: APPROVATI IL PROGETTO DI BILANCIO E IL BILANCIO CONSOLIDATO 2014 Confermati i risultati preliminari già comunicati lo scorso 11 febbraio 2015. Utile netto consolidato

Dettagli

INFORMATIVA AL PUBBLICO STATO PER STATO. al 31 dicembre 2013. Gruppo Bancario Deutsche Bank

INFORMATIVA AL PUBBLICO STATO PER STATO. al 31 dicembre 2013. Gruppo Bancario Deutsche Bank Deutsche Bank S.p.A. INFORMATIVA AL PUBBLICO STATO PER STATO al 31 dicembre 2013 Gruppo Bancario Deutsche Bank Premessa Al fine di accrescere la fiducia dei cittadini dell Unione Europea nel settore finanziario,

Dettagli

Informativa mensile ai sensi dell art. 114, comma 5, D. Lgs. n. 58/1998

Informativa mensile ai sensi dell art. 114, comma 5, D. Lgs. n. 58/1998 Informativa mensile ai sensi dell art. 114, comma 5, D. Lgs. n. 58/1998 Milano, 31 agosto 2011 Investimenti e Sviluppo S.p.A. (la Società, Capogruppo ), con sede legale in Milano,, ai sensi e per gli effetti

Dettagli

GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 2012

GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 2012 COMUNICATO STAMPA GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 2012 UTILE NETTO: Euro 351,0 milioni, +422% MASSE AMMINISTRATE: Euro 51,6 miliardi, +12% RACCOLTA NETTA BANCA MEDIOLANUM: Euro 2.258 milioni ACQUISIZIONE DI

Dettagli