Convegno del 04/04/2014 Corso Breve sul Processo Civile Telematico Promosso dal Movimento Forense

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Convegno del 04/04/2014 Corso Breve sul Processo Civile Telematico Promosso dal Movimento Forense http://www.tregnaghi.it/pag/pubblicazioni."

Transcript

1 DEPOSITO DI UN ATTO ENDOPROCESSUALE CON USO DI CONSOLLE AVVOCATO NETSERVICE SENZA SERVIZI GOLD E SPEDIZIONE A MEZZO DI PEC ESTERNA (Avv. Francesco Tregnaghi ) Convegno del 04/04/2014 Corso Breve sul Processo Civile Telematico Promosso dal Movimento Forense APRO LA CONSOLLE AVVOCATO NETSERVICE, cliccando sull icona della medesima. Può comparire una finestra di errore: Security Warning Do you want to run this application? E normale. Cliccare su esegui o run. Si aprirà la CONSOLLE AVVOCATI ed inserire il PIN, e cliccare OK. Siamo entrati nel programma. CERCARE IL FASCICOLO NEL QUALE DEVO DEPOSITARE L ATTO: se il fascicolo è esistente, ma non ancora inserito nella CONSOLLE perché non si sono ancora eseguito adempimenti telematici, cliccare su LIVE! (vedi la freccia nell immagine) Cliccare su FASCICOLI PERSONALI (vedi la freccia nell immagine)

2 Inserire i dati del fascicolo (Ufficio/Registro, cioè l Ufficio giudiziario il numero di ruolo e l anno) e cliccare su RICERCA (vedi la freccia) Comparirà qui a destra il fascicolo. DEPOSITI TELEMATICI INSERISCO L ATTO E GLI ALLEGATI NELLA CONSOLLE Selezionare il fascicolo di riferimento, e cliccare poi su DEPOSITI TELEMATICI (vedi la freccia ) Comparirà la finestra Creazione fascicolo locale Per creare un deposito è necessario creare un fascicolo locale. Proseguire? Cliccare su YES La CONSOLLE creerà il fascicolo locale automaticamente, proponendo il Codice Interno della procedura, che però può essere cambiato dall utente Cliccare OK Compare la schermata SELEZIONE NUOVO ATTO TELEMATICO. Selezionare il tipo di atto da depositare e cliccare OK Compare la schermata MODIFICA DATI AGGIUNTIVI, con tre sezioni da compilare. In particolare nella prima sezione in alto Testo della domanda o delle conclusioni è possibile copiare ed incollare le domande e/o conclusioni come rassegnate nell atto. 2

3 NON è obbligatorio compilare questa schermata, ma si tratta di collaborazione con Giudici e Cancellerie, che potranno all occorrenza copiare ed incollare il testo. Concluse le operazioni, cliccare OK Compare la finestra GESTIONE DEPOSITO e bisogna ora procedere ad inserire l ATTO (nello Stato Deposito segnala che manca l atto principale) ed eventuali DOCUMENTI allegati. Per importare l ATTO, cliccare su IMPORTA nella sezione Atto Principale (vedi freccia) Comparirà una finestra ATTO (directory) di ricerca, che consente di trovare nel PC DOC. dell utente il file (in PDF) dell atto da importare, di selezionarlo e caricarlo nella CONSOLLE cliccando APRI o OPEN Nb. Cliccando su VISUALIZZA sarà possibile vedere l atto e verificare la correttezza dell inserimento. Per importare eventuali DOCUMENTI ALLEGATI, cliccare su IMPORTA a destra nella sezione Allegati (vedi freccia bianca). Si aprirà la nota finestra di ricerca, che consentirà di trovare nel PC dell utente i documenti da caricare nella CONSOLLE, selezionandoli e cliccando su APRI o OPEN Nb. Cliccando su VISUALIZZA sarà possibile vedere il documento e verificare la correttezza dell inserimento. Concluse le operazioni di inserimento ATTO ed ALLEGATI, nella sezione STATO DEPOSITO (sempre nella schermata Gestione Deposito ), - comparirà la spunta verde con scritto PRONTO - ma più in basso si vedrà il segnale giallo di pericolo con l avviso che NON è stata eseguita la Verifica Consultazione Fascicolo Live! (online). Non è un errore bloccante, ma il sistema invita caldamente ad eseguire tale verifica, cliccando su LIVE (vedi freccia) 3

4 Comparirà la schermata DETTAGLI FASCICOLO ONLINE che visualizza i dettagli del fascicolo presi direttamente dal server del Tribunale, dando la possibilità così di verificare di stare operando nel fascicolo corretto. Nb. E possibile stampare la schermata di dettaglio cliccando su STAMPA. Eseguita la verifica, cliccare CHIUDI Compare la schermata VERIFICA RIFERIMENTI NEL FASCICOLO DI CANCELLERIA in cui è possibile verificare la corrispondenza - dei dati Riferimento Fascicolo/PARTI/LEGALI del fascicolo della CONSOLLE (sezione in alto della finestra) - con i dati R.G./PARTI/LEGALI del fascicolo della CANCELLERIA dal Server del Tribunale (sezione in basso della finestra) Verificata la corrispondenza cliccare CHIUDI Si tornerà alla schermata GESTIONE DEPOSITO, dove nella sezione Stato Deposito (in basso) vi sarà la la spunta verde con scritto PRONTO. CREAZIONE DELLA BUSTA Ora ATTO+DOCUMENTI sono importati nella CONSOLLE. Per procedere al deposito nella Cancelleria dell Ufficio Giudiziario Competente occorre - firmare digitalmente ciò che deve essere sottoscritto (come con il cartaceo), - e spedirli a mezzo di posta elettronica certificata (PEC). Questa operazione può essere eseguita 4

5 direttamente dalla CONSOLLE se si sono attivati i servizi GOLD e si è dunque titolari di una casella PEC interna alla CONSOLLE. Nel caso invece in cui non si siano attivati i servizi GOLD e pertanto si sia titolari di una PEC esterna alla CONSOLLE, occorrerà seguire una procedura specifica. Procediamo per fasi. Cliccare su CREA BUSTA (vedi freccia bianca immagine precedente) ed inserire il Codice PIN come richiesto. E si apre la finestra FIRMA ATTI ED INVIO BUSTA. Procedere alla FIRMA dell atto cliccando su FIRMA Atto principale (vedi freccia). Comparirà la finestra VERIFICA DI CONFORMITA che chiede di verificare la conformità tra atto principale (in file pdf) ed i dati strutturati (xml). Cliccare su VISUALIZZA CONFRONTO e si aprirà la pagina di confronto in cui è visualizzato l atto che si va a firmare. Chiudere la finestra cliccando sulla croce in alto a destra (vedi freccia). 5

6 Ricomparirà la finestra VERIFICA DI CONFORMITA dove si dovrà spuntare la casella conformità verificata tra atto (PDF) e dati strutturati (XML). Cliccare quindi su CHIUDI Comparirà la conferma che il file è stato firmato con successo. Cliccare su OK Si tornerà alla finestra FIRMA ATTI ED INVIO BUSTA dove accanto ad Atto Principale si vedrà il simbolo CAdES a conferma dell avvenuta sottoscrizione in via digitale. Procedere a firmare anche DATI ATTO cliccando su FIRMA. Comparirà la conferma che il file è stato firmato con successo. Cliccare su OK Cliccare su INVIA Compare una finestra di CONFERMA in cui si attesta che la busta è stata creata. DEPOSITO/SPEDIZIONE DELL ATTO+ALLEGATI PRESSO LA CANCELLERIA DEL TRIBUNALE La finestra chiede se si intende ora inviare il deposito al Tribunale. Se si è titolari di una 6

7 casella PEC interna alla Consolle, cliccare su YES Se invece si è titolari di un indirizzo PEC esterno alla CONSOLLE, per il deposito dell atto e degli allegati, attenersi alla procedura seguente. La finestra di CONFERMA chiede se si intende ora inviare il deposito al Tribunale?. Cliccare su NO Compare l avviso che il deposito è pronto per l invio. Cliccare su OK Si ritorna alla schermata GESTIONE DEPOSITO. Cliccare sull icona ESPORTA BUSTA (vedi freccia). Compare una finestra di Avviso (WARNING), in cui si avvisa che depositando la busta manualmente non sarà possibile verificarne lo stato tramite la Consolle. Cliccare OK Nb. Sarà possibile verificare lo stato di deposito nella casella PEC! Compare una finestra in cui è chiesto se si intende Esportare la busta per il deposito manuale in cancelleria?. Cliccare SI E questo infatti un passaggio necessario per esportare la busta dalla CONSOLLE al PC dell utente. 7

8 Comparirà un messaggio ( ATTENZIONE ) con cui si chiede di selezionare il formato della busta per il salvataggio della stessa nel PC. Sono corrette entrambe le opzioni, perciò le illustreremo entrambe. 1) SALVATAGGIO DELLA BUSTA NEL PC IN FORMATO Atto.ENC (procedura consigliato) Cliccare su Atto.ENC Comparirà una finestra SAVE (o SALVA CON NOME ) che consente di salvare nel PC dell utente il contenuto della busta (sarà un file.enc ). E possibile - scegliere dove salvare la busta nel PC selezionando la cartella di destinazione - scegliere il nome del file che si sta salvando. Cliccare su SAVE o SALVA Si tornerà alla schermata della CONSOLLE GESTIONE DEPOSITO. La CONSOLLE non serve più e si potrà uscire dal programma, cliccare su CHIUDI, e successivamente chiudere la CONSOLLE cliccando sulla freccia in alto a destra. La spiegazione continua dal punto 3) REDAZIONE E SPEDIZIONE DELLA PEC DEPOSITO (PROCEDURA COMUNE) a pag. 10 2) SALVATAGGIO DELLA BUSTA NEL PC IN FORMATO Busta.EML (procedura opzionale e più complessa) Cliccare su Busta. EML 8

9 Comparirà una finestra SAVE (o SALVA CON NOME ) che consente di salvare nel PC dell utente il contenuto della busta (sarà un file eml ). E possibile - scegliere dove salvare la busta nel PC selezionando la cartella di destinazione - scegliere il nome del file che si sta salvando. Cliccare su SAVE o SALVA Si tornerà alla schermata della CONSOLLE GESTIONE DEPOSITO. La CONSOLLE non serve più e si potrà uscire dal programma, cliccare su CHIUDI, e successivamente chiudere la CONSOLLE cliccando sulla freccia in alto a destra. Nel PC dell UTENTE trovare il file della BUSTA esportato e salvato (è un file EML), ed aprirlo con un programma idoneo alla lettura dei files eml (ad es. Windows Mail). Atto.enc InfoInoltro.xml Aperta la BUSTA (file EML) con apposito programma, è necessario esportare e salvare nel PC i due ALLEGATI - Atto.enc (obbligatorio) - InfoInoltro.xml (facoltativo) (i nomi saranno sempre gli stessi per ogni BUSTA salvata ed aperta). Questi 2 allegati dovranno essere NECESSARIAMENTE allegati alla PEC che verrà spedita all Ufficio Giudiziario presso cui deve essere eseguito il deposito. Nb. E obbligatorio allegare solo il file Atto.enc, mentre l allegazione di InfoInoltro.xml è opzionale. Procedere dunque a salvare i due files nel PC (non cambiare il nome) 9

10 3) REDAZIONE E SPEDIZIONE DELLA PEC DEPOSITO (PROCEDURA COMUNE) ATTENZIONE! Perché il deposito dell Atto (e degli eventuali allegati) a mezzo di PEC esterna alla CONSOLLE vada a buon fine devono essere rispettate 4 CONDIZIONI: 1) devono essere ALLEGATI AL MESSAGGIO PEC i 2 files allegati alla BUSTA: Atto.enc (allegazione OBBLIGATORIA) InfoInoltro.xml (allegazione NON OBBLIGATORIA) 2) il MITTENTE DELLA PEC, che deve risultare dai pubblici registri ReGIndE, deve essere il medesimo soggetto che ha firmato digitalmente l ATTO PRINCIPALE ed i DATI ATTO nella CONSOLLE (verranno eseguiti automaticamente i controlli di corrispondenza del codice fiscale) 3) l indirizzo del DESTINATARIO DELLA PEC deve essere corretto, e deve essere quello dell Ufficio Giudiziario competente per la ricezione dell atto 4) Nell OGGETTO DELLA PEC deve essere scritta, in maiuscolo e come prima parola DEPOSITO. Senza questa parola nell oggetto, il deposito non supererà il vaglio dei controlli automatici. DEPOSITO DELL ATTO A MEZZO DI PEC ESTERNA ALLA CONSOLLE

11 Aprire il proprio programma di Posta Elettronica Certificata (PEC), quello in cui l indirizzo PEC del mittente risulta dai pubblici registri (ReGIndE) ed è nella titolarità del medesimo soggetto che ha firmato digitalmente l Atto Principale ed i Dati Atto nella CONSOLLE. 1) ALLEGATI: Allegare al messaggio PEC i due files precedentemente salvati nel proprio PC: - Atto.enc (obbligatorio) - InfoInoltro.xml (facoltativo e nel caso la BUSTA sia stata esportata con formato.eml e si sia poi salvato anche questo file) Come già detto, è obbligatorio allegare solo il file atto.enc, che contiene tutti i dati. Pertanto non è necessario allegare il file "InfoInoltro.xml". In ogni caso, allegarli entrambi alla PEC di DEPOSITO non determina alcun errore. La procedura sin qui descritta (salvataggio dei files Atto.enc e InfoInoltro.xml sul proprio PC, ed allegazione degli stessi alla PEC), è una modalità standard. Ovviamente, laddove si utilizzasse un "client" di posta (Outlook, Thunderbird, etc) configurato correttamente, potrebbe essere sufficiente aprire il file.eml (la BUSTA esportata dalla CONSOLLE e salvata sul PC, che sarà appunto un file.eml) e cliccare INOLTRA A: se i due files compaiono in allegato alla mail da inoltrare, si potrà procedere a compilare quella per la spedizione del DEPOSITO. 2) MITTENTE: Accertarsi che l indirizzo di PEC del MITTENTE sia quello comunicato al Consiglio dell Ordine ed ai Registri ReGIndE, e che sia riferito al medesimo soggetto che ha apposto firma digitale all ATTO PRINCIPALE ed ai DATI ATTO nella CONSOLLE. Attenzione: Verranno eseguiti controlli automatici di corrispondenza del codice fiscale, ed in caso di difformità il deposito non andrà a buon fine 3) DESTINATARIO: Inserire l indirizzo PEC CORRETTO dell Ufficio Giudiziario (CORRETTAMENTE IDENTIFICATO) presso la cui Cancelleria deve essere depositato l atto (es. Tribunale Civile Ordinario di Verona, indirizzo pec Gli indirizzi PEC degli Uffici Giudiziari sono consultabili nel sito nella sezione SERVIZI UFFICI GIUDIZIARI cliccare su ACCEDI Inserire i dati richiesti (Distretto Città/Comune Tipo Ufficio, qui è possibile lasciare tutti gli uffici ) e cliccare su RICERCA Compariranno gli Uffici Giudiziari cercati, con indicata la PEC. Inoltre cliccando sul nome dell Ufficio Giudiziario (ad es. Tribunale Ordinario Verona), comparirà l indicazione dei servizi PCT abilitati e relativo decreto scaricabile. 4) OGGETTO: Inserire nell OGGETTO DELLA PEC la parola DEPOSITO in maiuscolo e come prima parola dell oggetto. Attenzione: Senza la parola DEPOSITO nell oggetto inserita come sopra precisato, il deposito non supererà i controlli automatici, e non andrà a buon fine. Il corpo della PEC, invece, può restare vuoto. 11

12 Dopo la parola DEPOSITO, sarà possibile aggiungere un riferimento per identificare la spedizione (ad es. DEPOSITO memoria di replica Tizio/Caio), così da differenziare ogni deposito eseguito. Ed è prassi molto utile anche - per riconoscere immediatamente le successive mail di conferma o di errore; - per l eventuale successiva archiviazione del deposito nel PC (cioè nel caso si volesse salvare la PEC di invio del deposito, e le relative PEC di conferma/errore) Verificate le 4 CONDIZIONI SOPRA DETTE, procedere con la spedizione della PEC (cliccando su INVIA) I MESSAGGI SUCCESSIVI ALL INVIO DELLA PEC DI DEPOSITO Inviata la PEC di DEPOSITO, nella casella POSTA IN ARRIVO della PEC verranno ricevuti 4 messaggi: 1) RICEVUTA DI ACCETTAZIONE, emessa dal gestore della PEC del mittente. 2) RICEVUTA DI AVVENUTA CONSEGNA, emessa dal gestore della PEC del Ministero della Giustizia, nella quale è indicata la data e l ora in cui il messaggio PEC di DEPOSITO (identificato nella ricevuta) è stato consegnato nella casella di destinazione. La ricevuta di avvenuta consegna è il documento che attesta l esecuzione del DEPOSITO. 3) POSTA CERTIFICATA: ESITO CONTROLLI AUTOMATICI, emessa dal Tribunale destinatario in via automatica (la PEC di DEPOSITO non è ancora stata letta dal Cancelliere). Nel corpo si leggerà: Codice Esito:.., ad es. 1 Descrizione Esito:, ad es. Controlli terminati con successo. Busta in attesa di accettazione In caso di mancato superamento dei controlli automatici, sarà possibile risalire al motivo dell errore, e provvedere a correzione e, se del caso e laddove i termini lo consentano, procedere con nuova spedizione dell atto. Quid Iuris se la PEC di DEPOSITO viene scartata dai controlli automatici? Secondo la normativa, il deposito è tempestivo laddove sia attestata l AVVENUTA CONSEGNA, tuttavia, se i controlli automatici non hanno esito positivo, il DEPOSITO potrebbe non avrà buon fine con la conseguenza che l atto non sarà inserito nel fascicolo. Sul punto dovrà esprimersi la giurisprudenza. Tuttavia, parrebbe ragionevole supporre che, laddove l errore non debba imputarsi al depositante, e nel caso di termini scaduti, sarà possibile chiedere al Giudice la rimessione in termini. 4) POSTA CERTIFICATA: ACCETTAZIONE DEPOSITO, emessa dal Tribunale destinatario, quando la Cancelleria ricevente apre la PEC di DEPOSITO. Nel corpo si leggerà: Codice Esito:.., ad es. 2 12

13 Descrizione Esito:, ad es. Accettazione avvenuta con successo Solo con la ricezione di questa PEC, e la conferma dell ACCETTAZIONE, si avrà certezza che l atto depositato è stato inserito nel fascicolo informatico e sarà visibile (e scaricabile) alle parti tramite CONSOLLE. Attenzione: La Cancelleria è tenuta a verifiche di conformità, quindi il deposito potrebbe non superare questi controlli, ed arriverà un messaggio di mancata accettazione. Pertanto è consigliabile non procedere con il deposito degli atti in scadenza di termine, proprio per aver tempo e modo di verificare eventuali errori e/o disservizi. Si aggiunga che le cancellerie potrebbero procedere all apertura delle PEC di deposito secondo i tempi dettati da ogni singola organizzazione nei vari Fori. Pertanto la 4 ricevuta (di accettazione o meno del deposito) potrebbe richiedere qualche tempo. Nella CONSOLLE si potrà visualizzare l avvenuto deposito, con la normale procedura di accesso ai FASCICOLI PERSONALI. Aprire la CONSOLLE cliccare su FASCICOLI PERSONALI Comparirà la schermata Informazioni Generali cliccare su EVENTI DI STORICO Compariranno le memorie/atti depositati, in file pdf, scaricabili dalle parti, dal Giudice e dai soggetti abilitati all accesso. 13

IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI MEDIANTE CONSOLLE PCT

IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI MEDIANTE CONSOLLE PCT IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI MEDIANTE CONSOLLE PCT Il professionista che riveste l incarico di delegato alle operazioni di vendita, al fine del deposito degli atti delle procedure di esecuzione immobiliare

Dettagli

Guida per il deposito telematico di atti in corso di causa (memorie, istanze con relativi documenti) tramite Consolle dell Avvocato

Guida per il deposito telematico di atti in corso di causa (memorie, istanze con relativi documenti) tramite Consolle dell Avvocato Guida per il deposito telematico di atti in corso di causa (memorie, istanze con relativi documenti) tramite Consolle dell Avvocato @@@ @@@ @@@ Aprire la consolle dell avvocato e, dopo avere inserito il

Dettagli

PROCESSO CIVILE TELEMATICO GUIDA RAPIDA AGLI ADEMPIMENTI

PROCESSO CIVILE TELEMATICO GUIDA RAPIDA AGLI ADEMPIMENTI PROCESSO CIVILE TELEMATICO GUIDA RAPIDA AGLI ADEMPIMENTI Il Processo Civile Telematico o PCT è la rete informatica gestita dal Ministero della Giustizia per l automazione dei flussi informativi e documentali

Dettagli

P.C.T. Il Processo Civile Telematico Guida operativa all utilizzo del sistema GEO-C.T.U. (GEOWEB-LEXTEL) Versione 28 Giugno 2014 Release 2.0.

P.C.T. Il Processo Civile Telematico Guida operativa all utilizzo del sistema GEO-C.T.U. (GEOWEB-LEXTEL) Versione 28 Giugno 2014 Release 2.0. P.C.T. Il Processo Civile Telematico Guida operativa all utilizzo del sistema GEO-C.T.U. (GEOWEB-LEXTEL) Versione 28 Giugno 2014 Release 2.0. Dal 30 Giugno 2014 è entrato in vigore il Processo Civile Telemativo

Dettagli

ORDINE AVVOCATI DI MANTOVA Guida al deposito a mezzo PEC della busta telematica creata tramite Consolle Avvocato

ORDINE AVVOCATI DI MANTOVA Guida al deposito a mezzo PEC della busta telematica creata tramite Consolle Avvocato ORDINE AVVOCATI DI MANTOVA Guida al deposito a mezzo PEC della busta telematica creata tramite Consolle Avvocato Scopo della presente guida è illustrare, passo dopo passo, la procedura che consente, dopo

Dettagli

ENRICO CANOSSA PICCOLA GUIDA AL CONSULENTE TECNICO DEL GIUDICE IN TEMA DI PROCESSO CIVILE TELEMATICO

ENRICO CANOSSA PICCOLA GUIDA AL CONSULENTE TECNICO DEL GIUDICE IN TEMA DI PROCESSO CIVILE TELEMATICO ENRICO CANOSSA -COMMISSIONE DI STUDIO N.2 ctu e stime Geometri Reggio Emilia- PICCOLA GUIDA AL CONSULENTE TECNICO DEL GIUDICE IN TEMA DI PROCESSO CIVILE TELEMATICO a mio papà Carlo VADEMECUM PCT.. IMBUSTARE

Dettagli

Il Processo Civile Telematico e il Consulente Tecnico d Ufficio (C.T.U.) Uno schema operativo verso l invio telematico della C.T.U.

Il Processo Civile Telematico e il Consulente Tecnico d Ufficio (C.T.U.) Uno schema operativo verso l invio telematico della C.T.U. Il Processo Civile Telematico e il Consulente Tecnico d Ufficio (C.T.U.) Uno schema operativo verso l invio telematico della C.T.U. La fonte principale di informazioni è il seguente sito internet: http://pst.giustizia.it/pst/it/homepage.wp

Dettagli

ACQUISTO DEL SERVIZIO

ACQUISTO DEL SERVIZIO ACQUISTO DEL SERVIZIO 1. Accedere al sito di OPEN Dot Com (www.opendotcom.it) ed inserire le credenziali di autenticazione. Se non si è ancora registrati procedere cliccando sul tasto Registrazione. 2.

Dettagli

Modulo PCT Redattore atti per il Processo Telematico. Versione speciale per gli iscritti al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Roma

Modulo PCT Redattore atti per il Processo Telematico. Versione speciale per gli iscritti al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Roma Modulo PCT Redattore atti per il Processo Telematico Versione speciale per gli iscritti al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Roma 1 Il Momento Legislativo Istruzioni utilizzo funzione e pannello

Dettagli

PdA Cancelleria Telematica. Manuale utente Avvocati e CTU. Pagina 2 di 26

PdA Cancelleria Telematica. Manuale utente Avvocati e CTU. Pagina 2 di 26 PdA Cancelleria Telematica REGIONE TOSCANA INDICE REGIONE TOSCANA... 1 COMUNICAZIONI...7 COPIA TEMPORANEA LOCALE...8 ESECUZIONE E FALLIMENTI FASCICOLI PREFERITI...12 FASCICOLI...13 SENTENZE...15 UDIENZE...16

Dettagli

STEP 2 di seguito i vari passaggi per la registrazione al Re.G.Ind.E:

STEP 2 di seguito i vari passaggi per la registrazione al Re.G.Ind.E: STEP 1 - Il singolo professionista dovrà: 1. essere in possesso di una mail certificata definita P.E.C. (posta elettronica certificata). Nel caso il professionista sia un ingegnere iscritto all Ordine

Dettagli

Cliccare sull icona presente sul desktop. L applicativo va utilizzato sempre nel PC dove è stato installato. AVVIO CONSOLLE

Cliccare sull icona presente sul desktop. L applicativo va utilizzato sempre nel PC dove è stato installato. AVVIO CONSOLLE 1 Cliccare sull icona presente sul desktop. L applicativo va utilizzato sempre nel PC dove è stato installato. AVVIO CONSOLLE 2 La Consolle gira in locale ma necessita della connessione ad internet per

Dettagli

IL PCT: PROCESSO CIVILE TELEMATICO

IL PCT: PROCESSO CIVILE TELEMATICO PCT Istruzioni per l uso IL PCT: PROCESSO CIVILE TELEMATICO 12 novembre 2014 Brescia 1 Cosa è cambiato con il PCT Aspetti positivi: I documenti sono consultabili da qualsiasi postazione; Si è sempre aggiornati

Dettagli

Istruzioni per la compilazione del modulo di deposito di istanza ante causam

Istruzioni per la compilazione del modulo di deposito di istanza ante causam Istruzioni per la compilazione del modulo di deposito di istanza ante causam Questa nota descrive le attività necessarie per preparare il modulo per il deposito telematico di un istanza ante causam. Sommario

Dettagli

Sistema Notifiche Penali

Sistema Notifiche Penali Dipartimento dell organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi Direzione generale per i sistemi informativi automatizzati Sistema Notifiche Penali Istruzioni Per accedere al Sistema Notifiche

Dettagli

VADEMECUM NOTIFICHE IN PROPRIO

VADEMECUM NOTIFICHE IN PROPRIO NOTIFICHE IN PROPRIO CONSOLLE AVVOCATO VADEMECUM NOTIFICHE IN PROPRIO VERSIONE 1.0 21/10/2014 Azienda certificata dal 2004 Notifiche in Consolle Avvocato Page 2 of 25 SOMMARIO Indice Sommario... 2 Indice...

Dettagli

Manuale utenti per Avvocati

Manuale utenti per Avvocati Manuale utenti per Avvocati La figura seguente illustra la home page della cancelleria telematica per gli avvocati CONSULTAZIONE FASCICOLI Per accedere alla consultazione dei fascicoli è necessario possedere

Dettagli

Notifiche PEC Guida Utente

Notifiche PEC Guida Utente s Notifiche PEC Guida Utente Versione 1.6 Guida all uso Notifiche in Proprio tramite PEC Sommario Premessa... 2 Notifiche PEC... 3 1.1 Schede d inserimento dati... 5 1.1.1 Cliente, Fase del Procedimento

Dettagli

Ministero della Giustizia

Ministero della Giustizia Ministero della Giustizia DIPARTIMENTO DELL ORGANIZZAZIONE GIUDIZIARIA, DEL PERSONALE E DEI SERVIZI PROCESSO CIVILE TELEMATICO Modalità per l esecuzione dei test di interoperabilità da parte di enti o

Dettagli

Cristina Ferrari. Assistente Studi Professionali Tel/Fax 02 43 98 67 43 Cell. 331 487 34 97 E-mail:crissferr@virgilio.it

Cristina Ferrari. Assistente Studi Professionali Tel/Fax 02 43 98 67 43 Cell. 331 487 34 97 E-mail:crissferr@virgilio.it Tel/Fax 02 43 98 67 43 Cell. 331 487 34 97 E-mail:crissferr@virgilio.it PROCESSO CIVILE TELEMATICO - INVIO TELEMATICO DECRETO INGIUNTIVO 30 GIUGNO 2014 OBBLIGATORIETÀ DEL DEPOSITO TELEMATICO ATTI PROCESSUALI*

Dettagli

Regione Toscana. Nome del progetto Cancelleria Telematica. Progetto Punto d Accesso Regione Toscana

Regione Toscana. Nome del progetto Cancelleria Telematica. Progetto Punto d Accesso Regione Toscana Regione Toscana Nome del progetto Cancelleria Telematica Progetto Punto d Accesso Regione Toscana Documento Manuale utente del PdA per Avvocati e CTU Acronimo del documento CT-MUT-PDA Stato del documento

Dettagli

ARCHIVIAZIONE DOCUMENTI

ARCHIVIAZIONE DOCUMENTI ARCHIVIAZIONE DOCUMENTI Introduzione... 2 Archiviazione nella copertina della pratica, nei biglietti e nei servizi top... 2 Archiviazione nelle fatture, nei pagamenti, nelle anagrafiche, nella prima nota...

Dettagli

VADEMECUM PER IL DEPOSITO TELEMATICO DELLA COMPARSA DI COSTITUZIONE E RISPOSTA

VADEMECUM PER IL DEPOSITO TELEMATICO DELLA COMPARSA DI COSTITUZIONE E RISPOSTA VADEMECUM PER IL DEPOSITO TELEMATICO DELLA COMPARSA DI COSTITUZIONE E RISPOSTA Per depositare telematicamente la COMPARSA DI COSTITUZIONE E RISPOSTA la stessa deve essere redatta con il software tradizionalmente

Dettagli

Aprire la Consolle dell Avvocato e, dopo avere inserito il vostro PIN, cliccare sulla sinistra della consolle, e utilizzare la funzione Live :

Aprire la Consolle dell Avvocato e, dopo avere inserito il vostro PIN, cliccare sulla sinistra della consolle, e utilizzare la funzione Live : Guida per il deposito telematico di atti (memorie, comparse con relativi documenti) tramite Consolle dell Avvocato vvocato. @@@ @@@ @@@ Aprire la Consolle dell Avvocato e, dopo avere inserito il vostro

Dettagli

http://arezzo.motouristoffice.it

http://arezzo.motouristoffice.it Istruzioni l invio telematico della DICHIARAZIONE PREZZI E SERVIZI, per l installazione del lettore Smart Card, e l installazione di DIKE http://arezzo.motouristoffice.it 1 Vi sarà sufficiente inserire

Dettagli

VADEMECUM PER IL DEPOSITO DEL RICORSO PER DECRETO INGIUNTIVO TELEMATICO

VADEMECUM PER IL DEPOSITO DEL RICORSO PER DECRETO INGIUNTIVO TELEMATICO VADEMECUM PER IL DEPOSITO DEL RICORSO PER DECRETO INGIUNTIVO TELEMATICO Il RICORSO per decreto ingiuntivo telematico deve essere redatto con il software tradizionalmente utilizzato dall avvocato (Word,

Dettagli

>> La Soluzione Lextel

>> La Soluzione Lextel >> La Soluzione Lextel 1 Tecnologie La postazione del professionista deve essere dotata di alcune tecnologie di base per partecipare al PCT: Dispositivo di firma digitale con certificati di autenticazione

Dettagli

Introduzione. Pagina: 1 di 8. Data creazione 10/06/2011 10.59.00

Introduzione. Pagina: 1 di 8. Data creazione 10/06/2011 10.59.00 Introduzione Il nuovo Codice del Processo Amministrativo prevede che i difensori costituiti forniscano copia in via informatica di tutti gli atti di parte depositati e, ove possibile, dei documenti prodotti

Dettagli

Manuale per la configurazione di un account di PEC in Mozilla Thunderbird.

Manuale per la configurazione di un account di PEC in Mozilla Thunderbird. Manuale per la configurazione di un account di PEC in Mozilla Thunderbird. 1/18 1 INTRODUZIONE...3 2 AVVIO DI MOZILLA THUNDERBIRD E CREAZIONE NUOVO ACCOUNT....3 3 IMPOSTAZIONI AVANZATE...12 4 SCARICA POSTA....14

Dettagli

UFFICIO INNOVAZIONE DEPOSITO DEL FOGLIO DI PRECISAZIONE DELLE CONCLUSIONI TRAMITE CONSOLLE AVVOCATO SOFTWARE DEL PUNTO DI ACCESSO DELL ORDINE

UFFICIO INNOVAZIONE DEPOSITO DEL FOGLIO DI PRECISAZIONE DELLE CONCLUSIONI TRAMITE CONSOLLE AVVOCATO SOFTWARE DEL PUNTO DI ACCESSO DELL ORDINE UFFICIO INNOVAZIONE DEPOSITO DEL FOGLIO DI PRECISAZIONE DELLE CONCLUSIONI TRAMITE CONSOLLE AVVOCATO SOFTWARE DEL PUNTO DI ACCESSO DELL ORDINE Dopo aver aperto il programma Consolle Avvocato selezionare

Dettagli

Progetto FALLCO - MANDATI ELETTRONICI

Progetto FALLCO - MANDATI ELETTRONICI Progetto FALLCO - MANDATI ELETTRONICI Dematerializzazione dell iter autorizzativo ed esecutivo relativo ai mandati di pagamento disposti nell ambito delle procedure concorsuali presso le sezioni fallimentari

Dettagli

Cristina Ferrari. Assistente Studi Professionali Tel/Fax 02 43 98 67 43 Cell. 331 487 34 97 E-mail:crissferr@virgilio.it

Cristina Ferrari. Assistente Studi Professionali Tel/Fax 02 43 98 67 43 Cell. 331 487 34 97 E-mail:crissferr@virgilio.it Tel/Fax 02 43 98 67 43 Cell. 331 487 34 97 E-mail:crissferr@virgilio.it PROCESSO CIVILE TELEMATICO - INVIO TELEMATICO DECRETO INGIUNTIVO CREAZIONE FASCICOLO VIRTUALE Aprire la Consolle e selezionare il

Dettagli

Breve visione d insieme

Breve visione d insieme Breve visione d insieme Per accedere occorre semplicemente collegarsi alla pagina http://wm.infocom.it/ ed inserire il proprio indirizzo e-mail e password. Inserimento delle Vostre credenziali Multilingua

Dettagli

DEPOSITO DEL FOGLIO DI PRECISAZIONE DELLE CONCLUSIONI TRAMITE CONSOLLE AVVOCATO

DEPOSITO DEL FOGLIO DI PRECISAZIONE DELLE CONCLUSIONI TRAMITE CONSOLLE AVVOCATO DEPOSITO DEL FOGLIO DI PRECISAZIONE DELLE CONCLUSIONI TRAMITE CONSOLLE AVVOCATO Dopo aver aperto il programma Consolle Avvocato selezionare il comando LIVE, entrare nella sezione FASCICOLI PERSONALI inserire

Dettagli

DEPOSITO IN CANCELLERIA DELLE NOTIFICAZIONI DEGLI ATTI EFFETTUATI A MEZZO PEC, PRIMA DELL'UDIENZA DI COMPARIZIONE DELLE PARTI

DEPOSITO IN CANCELLERIA DELLE NOTIFICAZIONI DEGLI ATTI EFFETTUATI A MEZZO PEC, PRIMA DELL'UDIENZA DI COMPARIZIONE DELLE PARTI DEPOSITO IN CANCELLERIA DELLE NOTIFICAZIONI DEGLI ATTI EFFETTUATI A MEZZO PEC, PRIMA DELL'UDIENZA DI COMPARIZIONE DELLE PARTI Il processo informatico, mutatis mutandis, deve consentire trasparenza e contraddittorio

Dettagli

Come accedere a polisweb PCT con la propria firma digitale. a cura di Nicola Gargano

Come accedere a polisweb PCT con la propria firma digitale. a cura di Nicola Gargano Come accedere a polisweb PCT con la propria firma digitale a cura di Nicola Gargano Abbiamo appena acquistato la nostra firma digitale ed ora? Sarà questa la domanda che tutti vi siete posti quando avete

Dettagli

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Indice e Sommario 1 PRODUZIONE LETTERE INTERNE ED IN USCITA 3 1.1 Descrizione del flusso 3 1.2 Lettere Interne 3 1.2.1 Redazione 3 1.2.2 Firmatario

Dettagli

www.procedure.it Il software per Professionisti Delegati e Custodi nell ambito del PCT

www.procedure.it Il software per Professionisti Delegati e Custodi nell ambito del PCT www.procedure.it Il software per Professionisti Delegati e Custodi nell ambito del PCT IMPOSTAZIONI MAIL CERTIFICATA Per effettuare un deposito telematico, preliminarmente, è necessario impostare nell

Dettagli

INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DURC CLIENT PEC E FIRMA DIGITALE

INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DURC CLIENT PEC E FIRMA DIGITALE Pag.1 INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DURC CLIENT PEC E FIRMA DIGITALE Premessa La Cassa Edile può decidere se utilizzare o meno l invio dei DURC via PEC. Al momento dell installazione DURC Client è configurato

Dettagli

Il processo civile telematico e la consulenza tecnica di ufficio. Commissione di studio Area Giudiziale Sottocommissione alle CTU

Il processo civile telematico e la consulenza tecnica di ufficio. Commissione di studio Area Giudiziale Sottocommissione alle CTU Il processo civile telematico e la consulenza tecnica di ufficio Commissione di studio Area Giudiziale Sottocommissione alle CTU Art 16-bis D.L. 179/2012 come convertito in Legge "Salvo quanto previsto

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DELLA SCHEDA INFORMATIZZATA E MODALITA DI INVIO DEI DATI - L. R. 162/98 PROGRAMMA 2012 052013

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DELLA SCHEDA INFORMATIZZATA E MODALITA DI INVIO DEI DATI - L. R. 162/98 PROGRAMMA 2012 052013 Allegato alla nota n. 6592 del 10 maggio 2013 ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DELLA SCHEDA INFORMATIZZATA E MODALITA DI INVIO DEI DATI - L. R. 162/98 PROGRAMMA 2012 052013 Premessa Il seguente documento illustra

Dettagli

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO 5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO In questo capitolo tratteremo: a) dello scarico della pratica, b) della predisposizione della distinta di accompagnamento e c) di tutte

Dettagli

WWW.PROCEDURE.IT. Il software per gli ausiliari del Giudice. per esecuzioni e fallimenti

WWW.PROCEDURE.IT. Il software per gli ausiliari del Giudice. per esecuzioni e fallimenti WWW.PROCEDURE.IT Il software per gli ausiliari del Giudice nell ambito del PCT per esecuzioni e fallimenti La Società Aste Giudiziarie Inlinea S.p.A., in virtù di una pluriennale esperienza professionale

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE

ISTRUZIONI OPERATIVE ISTRUZIONI OPERATIVE 1 Come richiedere l abilitazione al portale www.posteprocurement.it L Impresa interessata, per richiedere l abilitazione al portale www.posteprocurement.it, dovrà: a) compilare il

Dettagli

Guida rapida per accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio Contratti

Guida rapida per accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio Contratti Guida rapida per accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio Contratti Lo scopo di questo documento è fornire una guida rapida all accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio contratti

Dettagli

Provincia di Siena UFFICIO TURISMO. Invio telematico delle comunicazioni relative alle Agenzie di Viaggio

Provincia di Siena UFFICIO TURISMO. Invio telematico delle comunicazioni relative alle Agenzie di Viaggio Provincia di Siena UFFICIO TURISMO Invio telematico delle comunicazioni relative alle Agenzie di Viaggio Per informazioni contattare: - Annalisa Pannini 0577.241.263 pannini@provincia.siena.it - Alessandra

Dettagli

www.procedure.it Il software per Curatori e Commissari

www.procedure.it Il software per Curatori e Commissari www.procedure.it Il software per Curatori e Commissari nell ambito del PCT IMPOSTAZIONI MAIL CERTIFICATA Per effettuare un deposito telematico, preliminarmente, è necessario impostare nell area riservata

Dettagli

CONSOLLE AVVOCATO e dintorni. Istruzioni per l installazione e la configurazione

CONSOLLE AVVOCATO e dintorni. Istruzioni per l installazione e la configurazione CONSOLLE AVVOCATO e dintorni Istruzioni per l installazione e la configurazione A cura della Commissione Informatica. Autore: Avv. Stefano Corsini Rev. 02-2014 Il P.C.T., LA P.E.C., IL P.D.A.,.PDF, C.N.S

Dettagli

Servizio PCT. Guida all uso. www.accessogiustizia.it PROCESSO CIVILE TELEMATICO

Servizio PCT. Guida all uso. www.accessogiustizia.it PROCESSO CIVILE TELEMATICO Guida all uso www.accessogiustizia.it Servizio PCT PROCESSO CIVILE TELEMATICO Lextel SpA L informazione al lavoro. Lextel mette l informazione al lavoro attraverso proprie soluzioni telematiche, con servizi

Dettagli

LA CASELLA PEC Dipartimentale

LA CASELLA PEC Dipartimentale LA CASELLA PEC Dipartimentale dip xx@pec.cittametropolitanaroma.gov.it INDICE 1) LA GESTIONE DELLE PEC IN ENTRATA 2) LA GESTIONE DELLE PEC IN USCITA Pag. 1 di 20 1. LA GESTIONE DELLE PEC IN ENTRATA Cassetta

Dettagli

Progetto di formazione sul Processo Telematico DECRETI INGIUNTIVI ESECUZIONI IMMOBILIARI ATTI ENDOPROCESSUALI ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

Progetto di formazione sul Processo Telematico DECRETI INGIUNTIVI ESECUZIONI IMMOBILIARI ATTI ENDOPROCESSUALI ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA Progetto di formazione sul Processo Telematico DECRETI INGIUNTIVI ESECUZIONI IMMOBILIARI ATTI ENDOPROCESSUALI Verona 29 aprile 2014 Il tempo scorre. Sostituire il testo

Dettagli

Istruzioni Aggiornamento RGT Xml

Istruzioni Aggiornamento RGT Xml Istruzioni Aggiornamento RGT Xml Sommario Installazione dell'aggiornamento... 2 Download...2 Installazione...2 Modulo RGT - Utilizzo e Funzioni... 7 Dati Generali...9 Testatore...10 Atto...12 Atto Di Riferimento...13

Dettagli

Evoluzioni SL deposito atti PCT

Evoluzioni SL deposito atti PCT Evoluzioni SL deposito atti PCT Per poter depositare gli atti, prima di tutto è necessario scegliere gli avvocati abilitati all'accesso: dal menu Tabelle, Avvocati ed Operatori, premere Varia sulle righe

Dettagli

Usare la webmail Microsoft Hotmail

Usare la webmail Microsoft Hotmail Usare la webmail Microsoft Hotmail Iscriversi ad Hotmail ed ottenere una casella di posta Innanzitutto è necessario procurarsi una casella di posta elettronica (detta anche account di posta elettronica)

Dettagli

TRIBUNALE DI FIRENZE

TRIBUNALE DI FIRENZE AI MAGISTRATI AL PERSONALE AMMINISTRATIVO E,P.C AL PRESIDENTE DEL TRIBUNALE TRIBUNALE DI FIRENZE STAFF PCT E,P.C. AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI MEMORANDUM RIEPILOGATIVO PCT Lo

Dettagli

Manuale per la configurazione di un account di PEC in Outlook Express.

Manuale per la configurazione di un account di PEC in Outlook Express. Manuale per la configurazione di un account di PEC in Outlook Express. 1/22 1 INTRODUZIONE....3 2 AVVIO DI OUTLOOK EXPRESS...3 3 CREAZIONE DI UN NUOVO ACCOUNT...5 4 IMPOSTAZIONI AVANZATE...13 5 INVIA/RICEVI....16

Dettagli

COME CONFIGURARE UN CLIENT DI POSTA

COME CONFIGURARE UN CLIENT DI POSTA COME CONFIGURARE UN CLIENT DI POSTA Il titolare può accedere al sistema attraverso i più comuni client di posta quali, Outlook Express, Outlook, Thunderbird, Eudora, etc. Al momento dell Attivazione della

Dettagli

Provincia di Livorno

Provincia di Livorno Provincia di Livorno UFFICIO TURISMO Invio telematico della comunicazione dei prezzi e dei servizi: istruzioni per l uso Per informazioni contattare l Ufficio Turismo http://livorno.motouristoffice.it

Dettagli

Manuale per la configurazione di un account di PEC in Mozilla.

Manuale per la configurazione di un account di PEC in Mozilla. Manuale per la configurazione di un account di PEC in Mozilla. 1/21 AVVIO DI MOZILLA E CREAZIONE NUOVO ACCOUNT. 3 IMPOSTAZIONI AVANZATE. 12 SCARICA MESSAGGI. 15 APERTURA DI UN MESSAGGIO DI PEC. 15 RICEVUTA

Dettagli

Guida per il deposito telematico dell Atto di pignoramento IMMOBILIARE. (NUOVO RITO vers. 31/03/2015)

Guida per il deposito telematico dell Atto di pignoramento IMMOBILIARE. (NUOVO RITO vers. 31/03/2015) Guida per il deposito telematico dell Atto di pignoramento IMMOBILIARE (NUOVO RITO vers. 31/03/2015) Aprire la consolle dell avvocato e, dopo aver inserito il vostro PIN, cliccare sulla sinistra della

Dettagli

Manuale utente. Evoluzioni Software. www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Manuale utente. Evoluzioni Software. www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno denominato SL pct è stato implementato da Regione Toscana per permettere

Dettagli

TRASMISSIONE E DEPOSITO DEGLI ATTI TELEMATICI

TRASMISSIONE E DEPOSITO DEGLI ATTI TELEMATICI TRIBUNALE ORDINARIO DI FERRARA CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FERRARA r VADEMECUM PER IL PCT SEZIONE 2 TRASMISSIONE E DEPOSITO DEGLI ATTI TELEMATICI SOMMARIO 2.1. IL DEPOSITO TELEMATICO DELL'AVVOCATO

Dettagli

Le caselle di Posta Certificata attivate da Aruba Pec Spa hanno le seguenti caratteristiche:

Le caselle di Posta Certificata attivate da Aruba Pec Spa hanno le seguenti caratteristiche: 1 di 6 05/01/2011 10.51 Supporto Tecnico Quali sono le caratteristiche di una casella di posta certificata? Come ricevere e consultare messaggi indirizzati alle caselle di posta certificata? Come posso

Dettagli

Processo civile telematico. Nozioni di base e decreto ingiuntivo

Processo civile telematico. Nozioni di base e decreto ingiuntivo Processo civile telematico Nozioni di base e decreto ingiuntivo 1. Cosa si vuole raggiungere con il Processo civile telematico? Migliorare l efficienza della parte burocratica dei procedimenti. Questo

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

ARCHIVIA PLUS: ARCHIPROTO PEC

ARCHIVIA PLUS: ARCHIPROTO PEC ARCHIVIA PLUS: ARCHIPROTO PEC Istruzioni per la configurazione e l utilizzo del modulo di protocollazione PEC Versione n. 2012.05.25 Data : 25/05/2012 Redatto da: Veronica Gimignani Luca Mattioli Approvato

Dettagli

Il Momento Legislativo

Il Momento Legislativo Il Momento Legislativo Modulo PCT Redattore atti Come redigere un ricorso per decreto ingiuntivo telematico 1 Introduzione Le diapositive che seguono illustreranno le funzioni di redazione ed invio atti

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA La Posta Elettronica Certificata conferisce piena validità legale alle e-mail trasmesse, in ottemperanza a quanto stabilito dalla normativa vigente Che cos è la PEC? E uno strumento che permette di dare

Dettagli

GUIDA ALL INVIO TELEMATICO DEL MODELLO 5/2012 MODELLO 5 TELEMATICO

GUIDA ALL INVIO TELEMATICO DEL MODELLO 5/2012 MODELLO 5 TELEMATICO GUIDA ALL INVIO TELEMATICO DEL MODELLO 5/2012 MODELLO 5 TELEMATICO La trasmissione telematica del modello 5/2012 è obbligatoria per tutti gli avvocati iscritti in un albo professionale nel corso del 2011

Dettagli

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica:

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica: Fino ad oggi le imprese ed i loro intermediari evadevano gli obblighi riguardanti il Registro delle Imprese, l Agenzia delle Entrate, l INAIL e l INPS con procedure diverse per ogni Ente e, soprattutto,

Dettagli

3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA

3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA 3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA 1. Menù generale Inseriti i dati di configurazione in maniera completa, il sistema presenta una schermata d approccio all applicazione

Dettagli

Come fare per. Richiesta certificato anagrafico con timbro digitale

Come fare per. Richiesta certificato anagrafico con timbro digitale Come fare per. Richiesta certificato anagrafico con timbro digitale Selezionare la voce demografici dal menu richieste Selezionare la voce certificati di anagrafe e stato civile online [con timbro digitale]

Dettagli

ALLEGATO A MANUALE OPERATIVO DI ATENEO IN MATERIA DI PEC

ALLEGATO A MANUALE OPERATIVO DI ATENEO IN MATERIA DI PEC ALLEGATO A MANUALE OPERATIVO DI ATENEO IN MATERIA DI PEC (Allegato al Regolamento di Ateneo in materia di PEC approvato con D.R. Rep n. 1943 Prot. n.29177 del 13/10/2010) 1. Oggetto e finalità del manuale...2

Dettagli

C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori. - Manuale Progettisti -

C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori. - Manuale Progettisti - C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori - Manuale Progettisti - CIL e SCIA Manuale Progettisti 20 apr 2011 Pag. 1 di 26 INDICE INTRODUZIONE...

Dettagli

Introduzione al Processo Civile Telematico

Introduzione al Processo Civile Telematico Ordine degli Avvocati di Matera Introduzione al Processo Civile Telematico Breve vademecum per affrontare una svolta epocale. Un nuovo linguaggio Innovazione Per poter accedere a questo servizio occorre

Dettagli

1 ACCESSO A FASCICOLO TELEMATICO PER LA PARTE NON COSTITUITA

1 ACCESSO A FASCICOLO TELEMATICO PER LA PARTE NON COSTITUITA Protocollo PCT di Reggio Emilia 1 ACCESSO A FASCICOLO TELEMATICO PER LA PARTE NON COSTITUITA 1.1 Caratteristiche nuova funzionalità Nei sistemi SICID e SIECIC sono stati implementati, con aggiornamento

Dettagli

IL PCT: PROCESSO CIVILE TELEMATICO

IL PCT: PROCESSO CIVILE TELEMATICO Gli strumenti necessari al PcT(PEC, ReGindE, Portale Giustizia e PolisWeb, esame fascicoli, punti di accesso, redattore atti e busta telematica, depositi elaborati) 1 DA QUANDO INIZIERA L OBBLIGO? OBBLIGATORIETA

Dettagli

IL P C T. Il Processo Telematico a Orvieto. >> La Soluzione Lextel

IL P C T. Il Processo Telematico a Orvieto. >> La Soluzione Lextel IL P C T Il Processo Telematico a Orvieto >> La Soluzione Lextel 1 Il Processo Civile Telematico È lo sviluppo delle procedure civili tramite l'uso delle nuove tecnologie dell'informazione in modo sicuro,

Dettagli

Manuale utente OTTOBRE 2015

Manuale utente OTTOBRE 2015 Manuale utente OTTOBRE 2015 1 1. PROTOCOLLO INFORMATICO DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE... 4 2. COME ACCEDERE AL PROTOCOLLO INFORMATICO... 4 3. COME DARE I COMANDI... 4 3.1 ATTRAVERSO IL NAVIGATORE...

Dettagli

Il Momento Legislativo

Il Momento Legislativo Il Momento Legislativo Modulo PCT Redattore atti Iscrizione a ruolo telematica delle procedure esecutive mobiliari, immobiliari e presso terzi 31 marzo 2015 1 Introduzione Le diapositive che seguono illustreranno

Dettagli

A destra della Scheda vediamo la sezione dedicata al report RCV, Diabetici e Ipertesi richiesti da alcune ASL lombarde.

A destra della Scheda vediamo la sezione dedicata al report RCV, Diabetici e Ipertesi richiesti da alcune ASL lombarde. Manuale per creare i report RCV, Diabetici e Ipertesi. Per attivare la funzione di report: Selezionare la voce del menu principale: Pazienti e poi la voce Esportazione Dati e quindi la voce Report Ipertesi

Dettagli

PROCESSO CIVILE TELEMATICO L ABC DEL PCT

PROCESSO CIVILE TELEMATICO L ABC DEL PCT PROCESSO CIVILE TELEMATICO L ABC DEL PCT OTTOBRE 2014 GRUPPO DI LAVORO DELLA F.I.I.F. FONDAZIONE ITALIANA PER L INNOVAZIONE FORENSE PREMESSA Tutte le slide reperibili sul sito www.pergliavvocati.it ScreenCast

Dettagli

Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO. Versione 1

Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO. Versione 1 Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO Versione 1 Marzo 2014 1 INDICE GENERALE 1.0 Panoramica della sequenza dei lavori... 3 2.0 Spiegazione dei pulsanti operativi della pagina iniziale (cruscotto)... 8 3.0

Dettagli

CONSOLLE AVVOCATO e dintorni. Istruzioni per l installazione e la configurazione

CONSOLLE AVVOCATO e dintorni. Istruzioni per l installazione e la configurazione CONSOLLE AVVOCATO e dintorni Istruzioni per l installazione e la configurazione A cura della Commissione Informatica. Autore: Avv. Stefano Corsini Rev. 01-2015 Il P.C.T., LA P.E.C., IL P.D.A.,.PDF, C.N.S

Dettagli

COMUNE DI SINNAI (Provincia di Cagliari)

COMUNE DI SINNAI (Provincia di Cagliari) COMUNE DI SINNAI (Provincia di Cagliari) SETTORE ECONOMICO SOCIALE, PUBBLICA ISTRUZIONE,CULTURA, BIBLIOTECA E POLITICHE DEL LAVORO Istruzioni operative per l iscrizione al Portale SardegnaCAT e l accesso

Dettagli

PROTOCOLLO E SCRIVANIA VIRTUALE. Protocollazione UMA Documentazione tecnica

PROTOCOLLO E SCRIVANIA VIRTUALE. Protocollazione UMA Documentazione tecnica Pagina 1 di 12 Il link all applicativo che gestisce le richieste pervenute al servizio UMA on line si trova sulla intranet della Provincia. Qui dal menu Strumenti di lavoro, è sufficiente selezionare Ricerche

Dettagli

TIPOLOGIA DI CASO SCELTO: Iscrizione piccolo imprenditore. Inizio attività immediato. richiesta di attribuzione di Partita Iva

TIPOLOGIA DI CASO SCELTO: Iscrizione piccolo imprenditore. Inizio attività immediato. richiesta di attribuzione di Partita Iva Scaricare il software necessario dal sito www.registroimprese.camcom.it compilazione pratiche da inviare ai relativi enti Compilazione ComUnica TIPOLOGIA DI CASO SCELTO: Iscrizione piccolo imprenditore

Dettagli

Introduzione. Pagina: 1 di 8. Data creazione 22/12/2010 12.17.00

Introduzione. Pagina: 1 di 8. Data creazione 22/12/2010 12.17.00 Introduzione Il nuovo Codice del Processo Amministrativo prevede che i difensori costituiti forniscano copia in via informatica di tutti gli atti di parte depositati e, ove possibile, dei documenti prodotti

Dettagli

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 Sommario 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3 1.1. Il Gestionale Web... 3 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 1.3 Funzionalità dell interfaccia Web... 4 1.3.1 Creazione guidata dela fattura in formato

Dettagli

Dipartimento dell organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi Direzione generale per i sistemi informativi automatizzati

Dipartimento dell organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi Direzione generale per i sistemi informativi automatizzati Dipartimento dell organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi Direzione generale per i sistemi informativi automatizzati Sistema Notifiche Telematiche in ambito penale Vademecum breve per l

Dettagli

Le guide di ProcessoFacile.it. SLpct GUIDA ALL USO. in collaborazione con: Evoluzioni Software

Le guide di ProcessoFacile.it. SLpct GUIDA ALL USO. in collaborazione con: Evoluzioni Software Le guide di ProcessoFacile.it SLpct GUIDA ALL USO in collaborazione con: Evoluzioni Software Le Guide di ProcessoFacile.it SLpct Guida all Uso Pag. 1 di 18 Innanzitutto occorre definire l anagrafica del

Dettagli

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici TMintercent-TMintercent-TMintercent-TMintercent Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici Abilitazione al Mercato Elettronico Intercent-ER MERCATO ELETTRONICO 1 Sommario 1. MERCATO

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI

GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 2.2a del 17 set 2014 Sommario 1 PREMESSA...

Dettagli

Manuale utente. Selezione on-line Manuale.docx. Id documento: Versione: versione 2.4

Manuale utente. Selezione on-line Manuale.docx. Id documento: Versione: versione 2.4 Manuale utente Id documento: Selezione on-line Manuale.docx Versione: versione 2.4 Revisioni: Aggiunte le funzioni Copia in e Sposta in nella sezione Curriculum (paragrafo 4.5) Data: 17/01/2014 Pagina

Dettagli

Introduzione al PCT. Vincenzo Gunnella. Roma 3 aprile 2014

Introduzione al PCT. Vincenzo Gunnella. Roma 3 aprile 2014 Introduzione al PCT Vincenzo Gunnella Roma 3 aprile 2014 Che cos è il PCT Una serie di servizi telematici per: Ufficio giudiziario Depositare atti e documenti Notaio Ricevere comunicazioni e notificazioni

Dettagli

CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA Gruppo Informatico di Presidenza

CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA Gruppo Informatico di Presidenza CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA Gruppo Informatico di Presidenza Vademecum pratico operativo per l'attuazione del Protocollo sul Processo Civile Telematico sottoscritto dal Presidente del

Dettagli

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Padova

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Padova Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Padova Commissione di lavoro: Informatizzazione COME CONFIGURARE LA PEC SU OUTLOOK EXPRESS Lo scopo di questa guida è quello di permettere

Dettagli

Fallco e il PCT Atti depositabili dal Curatore

Fallco e il PCT Atti depositabili dal Curatore Atti depositabili dal Curatore (L elenco che segue si riferisce agli atti dell ambito procedure concorsuali che è possibile depositare telematicamente presso gli Uffici Giudiziari nei quali sia stato attivato

Dettagli

39 TITOLO IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO NELLA PRATICA E NELLA QUOTIDIANITA. #pctino - l assistente telematico

39 TITOLO IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO NELLA PRATICA E NELLA QUOTIDIANITA. #pctino - l assistente telematico 39 TITOLO IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO NELLA PRATICA E NELLA QUOTIDIANITA #pctino - l assistente telematico 40 L ABC DELL AVVOCATO TELEMATICO DIECI CONSIGLI UTILI 1) COME ADERIRE AL PACCHETTO GOLD È possibile

Dettagli

Modulo PCT Redattore atti per il Processo Telematico. Versione speciale per gli iscritti al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Roma

Modulo PCT Redattore atti per il Processo Telematico. Versione speciale per gli iscritti al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Roma Modulo PCT Redattore atti per il Processo Telematico Versione speciale per gli iscritti al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Roma 1 Il Momento Legislativo Istruzioni stampa Messaggi e Ricevute relative

Dettagli