r COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA 9 MAG 2012 Protocollo N. Lt 'W SETTORE: Affari Generali-Risorse Umane SERVIZIO: Organi Istituzionali

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "r COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA 9 MAG 2012 Protocollo N. Lt 'W SETTORE: Affari Generali-Risorse Umane SERVIZIO: Organi Istituzionali"

Transcript

1 COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA r Cìttà di Gutell~are di Stabia Settore Economico Finanziario SETTORE: Affari Generali-Risorse Umane SERVIZIO: Organi Istituzionali 9 MAG 2012 Protocollo N. Lt 'W DETERMINAZIONE N b ~ DEL il- /o92012 OGGETTO: impegno di spesa per il Sig. Economo per il funzionamento dell'ufficio Messi notificatori ~TT :: ' f: l ~~S'ft'f, l g~ ~AR E m SThfhA ARI:A DEL PERSONA LE tt. Per copia conforme oli' grlgin.tfiiji od uso amministra _. - --

2 - CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli Settore Affari Generali Oggetto: impegno di spesa per il Sig. Economo per il funzionamento dell'ufficio Messi notificatori. L'ufficio messi notificatori dell'ente che è dotato di una automobile ed un motociclo, ha bisogno della la fornitura di materiale di consumo o interventi manutentivi agli automezzi al fine di assicurare il buon funzionamento delle attività ad esso demandate. Allo scopo di assicurare l'efficienza dei compiti d'istituto, di tale articolazione organizzativa dell'ente, è opportuno creare un fondo rmmmo presso l'economo Comunale, per far fronte alle piccole ma indispensabili forniture in tempi brevi. A tale proposito si propone, di impegnare, in dodicesimi nel periodo di differimento del bilancio di previsione 2012, la somma di 100,00, sul capitolo n. 6/5 del redigente bilancio 2012.

3 CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli Settore Affari Generali Premesso che bisogna permettere in tempi brevi alle esigenze dell'ufficio Messi e fatta propria l'allegata relazione d'ufficio; Visto il D.lgs. n 267/2000; Visto lo Statuto Comunale ed il vigente regolamento di contabilità; di impegnare, per le spesi occorrenti all'ufficio Messi, da rendere disponibile tramite il servizio economato, la somma di 100,00 sul capitolo 6/5 ad oggetto "Spese diverse Ufficio Messi" del redigente bilancio di previsione 2012; di incrementare la somma richiesta ad esaurimento della stessa, previo rendiconto del Sig. Economo; di trasmettere copia del presente provvedimento al Responsabile del Servizio Finanziario affmché apponga il visto attestante la relativa copertura finanziaria; di trasmettere, altresì, copia della presente determina all'ufficio di Segreteria Generale per la pubblicazione all'albo Pretorio e all'economo Comunale; Il provvedimento è stato emesso ai sensi dell'art. 163, comma l, del D.leg. n 267 del , per il periodo in cui è stato differito il termine dell'approvazione del bilancio di previsione 2011; Si rende noto che avverso tale provvedimento può essere proposto ricorso gerarchico, al Dirigente che lo ha adottato, per la lesione di un interesse legittimo o di un diritto soggettivo, sia per motivi di legittimità che di merito, entro gg.l O dalla data di pubblicazione.

4 CERTIFICATO DI IMPEGNO CASTELLAMMARE DI STABIA,j Esercizio EPF T F s I Cap. Art. Cod.Mec Numero Data /05/2012 Proposta Provvedimento Esecutivita' PI D /05/ /05/2012 IMPEGNO DI SPESA PER IL SIG. ECONOMO PER IL FUNZIONAMENTO DELL'UFFICIO MESSI NOTIFICATORI. Soggetto Importo 100,00 Previsione 1.000,00 Impegnato 400,00 Differenza 600,00 Settore Economico-finanziario l'istruttore 6 5 l 2012 Spese diverse per l'ufficio messi SI APPONE visto di regolarità contabile attestant la copertura finanziarla ai sens ' Il art. 151 c. 4 TUEL CD. Lgs. lis-j:iitiic:jj I

5 .. IL RESPONSABILE DEL S~RVIZIO FINANZIARIO Vista la determinazione n. a firma del Dirigente del Settore, pervenuta a questo Servizio finanziario in data Servizio Economico Finanziario Protocollo n. Visto l'art. 151, comma 4, del Decreto Legislativo n. 267/2000 APPONE Al presente provvedimento il visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria, così come si rileva dalle seguenti risultanze: IMPEGNO STANZIAMENTI DEFINITIVI ~EGNIASSUNTI ~ORTO DEL PRESENTE ~EGNO TOTALE~EGNI Addì IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO UFFICIO DI SEGRETRIA RELATA DI PUBBLICAZIONE Su attestazione del messo comunale si certifica che la presente determinazione è stata affissa in copia all'albo comunale il giorno e ci rimarrà pubblicata per quindici giorni consecutivi, sino al giorno Addì IL MESSO COMUNALE IL SEGRETARIO COMUNALE