Una soluzione Linux per il controllo del traffico di rete: cbq, ebtables, mrtg, snort e ntop.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Una soluzione Linux per il controllo del traffico di rete: cbq, ebtables, mrtg, snort e ntop."

Transcript

1 Una soluzione Linux per il controllo del traffico di rete: cbq, ebtables, mrtg, snort e ntop. Alessandro Gignoli ARPAT (Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Toscana)

2 Rete ARPAT 20 sedi, una direzione generale, 10 dipartimenti provinciali e varie sedi distaccate. Serve circa 800 utenti. Rete geografica in configurazione stella con centro a Firenze nella direzione generale. Ogni sede ha almeno un server (NT e/o Linux) per un totale di 54 server. I servizi erogati sono di vario tipo: http, file server, application server, DBMS (Oracle), etc.

3 II INFN Security Workshop Parma 24/2/2004 Rete ARPAT II Collegamenti sono di tipo eterogeneo (CDN, HDSL, ISDN) con vari fornitori di servizio (Wind, Telecom e prossimamente Regione Toscana con TIX) e velocita' di connessione (da 2 Mbit a 64 Kbit) L'unico accesso ad internet e' tramite il centro stella, tutti gli indirizzi IP dei client sono privati. Tutta la rete ed i server vengono gestiti dalla sede centrale da 2 persone. Non e' quasi mai presente personale informatico nelle sedi distaccate.

4 Rete ARPAT III II INFN Security Workshop Parma 24/2/2004

5 II INFN Security Workshop Parma 24/2/2004 Problemi legati alla gestione della rete ARPAT I router dei telecom provider spesso sono inaccessibili (il traffico di rete viene pagato a consumo). I router delle sedi piccole (5-10 PC) collegate via ISDN sono tipicamente Cisco 76x con pochissime possibilita' di management. In alcuni dipartimenti ed in quasi tutte le piccole sedi distaccate non e' presente un informatico. Le bollette delle linee ISDN e a consumo sono elevate e non esiste alcun modo di controllare il traffico di rete delle sedi periferiche. Alcuni applicativi client/server strategici per l'agenzia che sfruttano la rete per la connessione con la sede centrale risultano inutilizzabili nelle ore di punta.

6 II INFN Security Workshop Parma 24/2/2004 Soluzione al problema. Realizzazione di un apparato (denominato in seguito server di frontiera, sdf) che: Permetta di visualizzare il traffico per tipo e volume, possibilemente tramite una console web utilizzabile anche da personale non specializzato. Segnali anomalie nei flussi di traffico. Bilanci il carico sulla rete. Impedisca il passaggio di traffico non autorizzato. Non introduca un elemento critico nel funzionamento della rete. Sia a basso costo e facilmente sostituibile e gestibile.

7 II INFN Security Workshop Parma 24/2/2004 Descrizione dell'apparato realizzato Hardware di recupero o PC low cost (CPU > 133 Mhz, RAM > 64 MB, HDD > 1 GB, 2 NIC Distribuzione Linux basata su RedHat 7.3 con kickstart di installazione Software installato CBQ (Traffic Shaper) Ebtables (Packet Filtering) Ntop (Monitoraggio traffico) MRTG (Monitoraggio volume traffico) SNORT + ACID (IDS) Bridging

8 II INFN Security Workshop Parma 24/2/2004 Installazione del sistema Kickstart su CD installazione. Tutto il software viene installato automaticamente ed in pochi minuti l'apparato e' pronto per l'uso. Modificando il file di kickstart su di un floppy (o su CD) e' comunque possibile personalizzare l'installazione. Il sistema puo' essere reinstallato sul PC anche da un operatore non specializzato (deve inserire il CD a PC spento, accenderlo ed attendere che il CD venga espulso)

9 install lang en_us langsupport --default en_us.iso en_us.iso keyboard it mouse none skipx network --device eth0 --bootproto static --hostname frontiera.arpat.toscana.it network --device eth1 --bootproto static --hostname frontiera.arpat.toscana.it rootpw --iscrypted 1$mOtxR/xY2mw #reboot text firewall --disabled authconfig --enableshadow --enablemd5 timezone Europe/Rome bootloader --uselilo # The following is the partition information you requested # Note that any partitions you deleted are not expressed # here so unless you clear all partitions first, this is # not guaranteed to work clearpart --all --drives=hda part /boot --fstype ext3 --size=50 --ondisk=hda part / --fstype ext3 --size=700 --grow --ondisk=hda part swap --recommended --grow --maxsize=1 --ondisk=hda

10

11

12

13 II INFN Security Workshop Parma 24/2/2004 Traffic shaping Per il traffic shaping il riferimento e' il sito (Linux Advanced Routing and Traffic Control) che descrive i comandi ip e tc del package iproute2 di A. Kuznetsov Si utilizza il CBQ (Class Based Queueing) con il file cbq.init, uno script che facilita molto la definizione delle classi Si configurano le classi in /etc/sysconfig/cbq tramite un file di configurazione per ogni classe e per ogni scheda di rete, per esempio script]# ls /etc/sysconfig/cbq/ cbq-0002.eth0 cbq-0005.eth0 cbq-1002.eth1 cbq-1005.eth1 cbq-0003.eth0 cbq-0009.eth0 cbq-1003.eth1 cbq-1009.eth1 cbq-0004.eth0 cbq-0010.eth0 cbq-1004.eth1 cbq-1010.eth1

14 DEVICE=<ifname>,<bandwidth>[,<weight>] RATE=<speed> WEIGHT=<speed> PRIO=<1-8> PARENT=<clsid> LEAF=none tbf sfq Tells the script to attach specified leaf queueing discipline to CBQ BOUNDED=yes no If set to "yes", the class is not allowed to borrow bandwidth from its parent class in overlimit situation. ISOLATED=yes no If set to "yes", the class will not lend unused bandwidth to its children.

15 Traffic shaping La configurazione di una classe primaria e' del tipo cbq]# cat cbq-0002.eth0 DEVICE=eth0,10Mbit,1Mbit RATE=64Kbit WEIGHT=6Kbit PRIO=5 LEAF=sfq BOUNDED=yes ISOLATED=no Per una classe secondaria che dipende dalla 2 si ha cbq]# cat cbq-0003.eth0 RATE=32Kbit WEIGHT=3Kbit PARENT=0002 LEAF=sfq BOUNDED=yes #ISOLATED=yes PRIO=5 RULE=:25 RULE=:25, RULE=:110 RULE=:110, RULE= /24 RULE= /24,

16 II INFN Security Workshop Parma 24/2/2004 Ebtables E' un tool che permette di filtrare in modo trasparente il traffico di rete che attraversa un ethernet bridge. Si applica come una patch al kernel standard (nei sdf e' installato un kernel ). Le caratteristiche di packet filtering sono riferite al livello di data link ma alcuni tipi di filtro possono essere implementati su livelli piu' alti. Il tool di ebtables puo' essere utilizzato insieme ad altri packet filtering tool presenti su linux, come iptables. Non c'e' alcun tipo di conflitto fra i due tools. Sul sito di riferimento si trovano tutte le patch bridge-nf patches per i kernel della serie 2.4.

17 II INFN Security Workshop Parma 24/2/2004 Ebtables Le regole per implementare il packet filtering con ebtables sono semplici e simili a quelle di iptables. Per esempio: ebtables -A FORWARD -p IPv4 --ip-src s! 00:11:22:33:44:55 -j DROP ebtables -A INPUT -p IPv4 --ip-proto udp --ip-source-port j DROP

18 # Ripulisce tutte le tabelle ebtables -F #Definisce le policy di default ebtables -P FORWARD DROP ebtables -P OUTPUT ACCEPT ebtables -P INPUT DROP # Regole. Aggiungendo in fondo alle regole -j DROP i paccheti oltre # ad essere loggati verranno anche eliminati. # Aggiungendo in /etc/syslog.conf la linea # *.=debug /var/log/ebt # I log verranno registrati in /var/log/ebt ebtables -A FORWARD -p IPv4 --ip-proto tcp --ip-source-port 135:139 log-level debug --log-ip --log-prefix EBFW-WIN ebtables -A FORWARD -p IPv4 --ip-proto udp --ip-source-port 135:139 --log-level debug --log-ip --log-prefix EBFW-WIN #ebtables -A FORWARD -p IPv4 --ip-proto tcp --ip-source-port 20:21 --log-level debug --log-ip --log-prefix EBFW-FTP ebtables -A FORWARD -p IPv4 --ip-proto udp --ip-source-port j DROP ebtables -A FORWARD -p IPv4 --ip-proto udp --ip-destination-port j DROP ebtables -A FORWARD -p IPv4 --ip-proto udp --ip-source-port log-level debug --log-ip --log-prefix 1900source -j DROP ebtables -A FORWARD -p IPv4 --ip-proto udp --ip-destination-port log-level debug --log-ip --log-prefix 1900dest -j DROP ebtables -A INPUT -p IPv4 --ip-proto udp --ip-source-port j DROP ebtables -A INPUT -p IPv4 --ip-proto udp --ip-destination-port j DROP ebtables -A FORWARD -p IPv4 -j ACCEPT ebtables -A FORWARD -p ARP -j ACCEPT ebtables -A FORWARD -p LENGTH -j ACCEPT ebtables -A INPUT -p IPv4 -j ACCEPT ebtables -A INPUT -p ARP -j ACCEPT ebtables -A INPUT -p LENGTH -j ACCEPT

19 II INFN Security Workshop Parma 24/2/2004 NTOP Software di monitoring del traffico di rete realizzato da Luca Deri. Registra in memoria il traffico di rete che transita attraverso una interfaccia di rete e permette la visualizzazione di un certo numero di statistiche relative al traffico attraverso un browser. Registra su disco, mediante un plugin, anche il comportamento nel tempo del traffico da e verso un singolo IP address, utilizzando gli RRDtools (Round Robin Database Tools).

20

21

22

23

24

25

26 II INFN Security Workshop Parma 24/2/2004 MRTG Multi Router Traffic Grapher Utilizzato di solito per monitorare il traffico dei router tramite SNMP Nei sdf e' usato tramite uno script perl per visualizzare il traffico delle interfacce (br0, eth0, eth1) Utilizzato in congiunzione con uno script php (traffic.php) e' possibile calcolare via web il traffico complessivo transitato in un certo periodo da una interfaccia

27

28

29

30

31 II INFN Security Workshop Parma 24/2/2004 SNORT+ACID Snort e' un IDS (Intrusion Detection System). Acid (Analysis Console for Intrusion Databases) e' una interfaccia web per la visualizzazionee la gestione degli alert registrati da snort su di un DB (tipicamente postgres o mysql).

32

33

34

35 II INFN Security Workshop Parma 24/2/2004 Test dell'apparato Attualmente nella rete ARPAT sono installati, da almeno tre mesi, 5 sdf che controllano il traffico di rete della DMZ, della direzione generale, del dipartimento di Firenze, del dipartimento di Pisa e della sede distaccata di Via Toselli a Firenze, con connessioni che vanno da 128 Kbit/s a 2 Mbit/s. Il sistema si e' mostrato estremente versatile e robusto. Una volta inserito nella rete il sistema e' stato lasciato per circa unadue settimane in ascolto prima di intervenire con regole di traffic shaping e/o packet filtering.

36 II INFN Security Workshop Parma 24/2/2004 Test dell'apparato II Sono state eliminate una infinita' di anomalie e abusi nell'utilizzo del traffico di rete, per esempio traffico UPNP, blaster, realplayer, mappature di rete fra dipartimenti, software che mantenevano la linea attiva tutto il giorno etc. Sono state definite una serie di politiche che permettono agli applicativi client/server che usano i dati presenti sui RDBMS (Oracle) della sede centrale di lavorare anche su ISDN in ora di punta..

37 Performance Apparato E' stato anche eseguito un test di performance in una confgurazione LAN a 100 Mbit/s. Performance sdf in Mbit/s (fra parentesi il load della macchina) SDF1 SDF2 NO SDF SDF 74.6(1) 94.1(0) NTOP 68.9(2.2) 94.1(0.7) SNORT+NTOP 67.8,(3.5) 94.1(1.8) SNORT 68.3(1.3) 94.1(1.0) I test sono stati effettuati utilizzando il programma iperf. Si nota come con una configurazione HW adeguata il SDF possa funzionare anche su rete a 100 Mbit senza problemi. SDF1= P MB RAM, HDD 2 GB SDF2=Athlon 1 Ghz 256 MB RAM HDD 20 GB

38 II INFN Security Workshop Parma 24/2/2004 Sviluppi futuri Routing di backup e management via modem/isdn. Test 1 Gbit (con nflow) per ntop. Installazione su macchine piccole dedicate. Automatizzazione aggiornamenti software, in particolare le impronte di SNORT. Console di gestione via web per il traffic shaping ed ebtables. Messagistica e automazione alert (Nagios). Cambio configurazione automatica in risposta agli alert di SNORT. Aggiunta di piu' schede di rete per il controllo anche di altri tipi di traffico (es. wireless). Installazione su tutti i nodi della rete ARPAT.

39 ! " II INFN Security Workshop Parma 24/2/2004 Conclusioni Progetto di monitoraggio e gestione della rete basato su Linux (RedHat 7.3) realizzato completamente con software OS. Possono essere utilizzate macchine di recupero. Nessuna criticita', non richiede operatori specializzati e puo' essere rimosso in qualsiasi momento. Stabile e performante anche su rete fast ethernet.

Transparent Firewall

Transparent Firewall Transparent Firewall Dallavalle A. Dallavalle F. Sozzi 18 Febbraio 2006 In un sistema operativo Linux con un kernel aggiornato alla versione 2.6.x è possibile realizzare un transparent firewall utilizzando

Dettagli

PACKET FILTERING IPTABLES

PACKET FILTERING IPTABLES PACKET FILTERING IPTABLES smox@shadow:~# date Sat Nov 29 11:30 smox@shadow:~# whoami Omar LD2k3 Premessa: Le condizioni per l'utilizzo di questo documento sono quelle della licenza standard GNU-GPL, allo

Dettagli

Packet Filter in LINUX (iptables)

Packet Filter in LINUX (iptables) Packet Filter in LINUX (iptables) Laboratorio di Reti Ing. Telematica - Università Kore Enna A.A. 2008/2009 Ing. A. Leonardi Firewall Può essere un software che protegge il pc da attacchi esterni Host

Dettagli

Besnate, 24 Ottobre 2009. Oltre il Firewall. pipex08@gmail.com

Besnate, 24 Ottobre 2009. Oltre il Firewall. pipex08@gmail.com Besnate, 24 Ottobre 2009 Oltre il Firewall Autore: Gianluca pipex08@gmail.com Cos'è un firewall i FIREWALL sono i semafori del traffico di rete del nostro PC Stabiliscono le regole per i pacchetti che

Dettagli

Firewall e NAT A.A. 2005/2006. Walter Cerroni. Protezione di host: personal firewall

Firewall e NAT A.A. 2005/2006. Walter Cerroni. Protezione di host: personal firewall Firewall e NAT A.A. 2005/2006 Walter Cerroni Protezione di host: personal firewall Un firewall è un filtro software che serve a proteggersi da accessi indesiderati provenienti dall esterno della rete Può

Dettagli

Intrusion Detection System

Intrusion Detection System Intrusion Detection System Snort Giampaolo Fresi Roglia gianz@security.dico.unimi.it Sommario Collocazione in rete Scenari di installazione Snort Installazione e Configurazione su Debian Rete di esempio

Dettagli

Riccardo Paterna

Riccardo Paterna <paterna@ntop.org> Monitoring high-speed networks using ntop Riccardo Paterna Project History Iniziato nel 1997 come monitoring application per l'università di Pisa 1998: Prima release pubblica v 0.4 (GPL2)

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Appunti configurazione firewall con distribuzione Zeroshell (lan + dmz + internet)

Appunti configurazione firewall con distribuzione Zeroshell (lan + dmz + internet) Appunti configurazione firewall con distribuzione Zeroshell (lan + dmz + internet) Il sistema operativo multifunzionale creato da Fulvio Ricciardi www.zeroshell.net lan + dmz + internet ( Autore: massimo.giaimo@sibtonline.net

Dettagli

Linux Network Testing

Linux Network Testing Introduzione agli strumenti per il testing di rete su Linux 6, 13 Novembre 2007 Sommario 1 Introduzione Panoramica sugli strumenti di misura 2 I tool di base per l amministrazione di rete Configurare le

Dettagli

I sistemi di Intrusion Detection:

I sistemi di Intrusion Detection: I sistemi di Intrusion Detection: problemi e soluzioni http://www.infosec.it info@infosec.it Relatore: Igor Falcomatà Infosecurity 2002 I sistemi di Intrusion Detection (IDS): problemi e soluzioni - Pagina

Dettagli

High Speed Traffic Capture with ntop. Riccardo Paterna

High Speed Traffic Capture with ntop. Riccardo Paterna <paterna@ntop.org> High Speed Traffic Capture with ntop Riccardo Paterna 1 Who am I? Riccardo Paterna Network Evangelist at ntop.org President @System (www.atsystem.org) 2 Di cosa Parleremo? Il progetto ntop Cattura dei

Dettagli

Tecnologie Informatiche. security. Rete Aziendale Sicura

Tecnologie Informatiche. security. Rete Aziendale Sicura Tecnologie Informatiche security Rete Aziendale Sicura Neth Security è un sistema veloce, affidabile e potente per la gestione della sicurezza aziendale, la protezione della rete, l accesso a siti indesiderati

Dettagli

Monitoring high-speed networks using ntop Riccardo Paterna

Monitoring high-speed networks using ntop Riccardo Paterna Monitoring high-speed networks using ntop Riccardo Paterna Project History Iniziato nel 1997 come monitoring application per l'università di Pisa 1998: Prima release

Dettagli

La sicurezza delle reti

La sicurezza delle reti La sicurezza delle reti Inserimento dati falsi Cancellazione di dati Letture non autorizzate A quale livello di rete è meglio realizzare la sicurezza? Applicazione TCP IP Data Link Physical firewall? IPSEC?

Dettagli

Filtraggio del traffico IP in linux

Filtraggio del traffico IP in linux Filtraggio del traffico IP in linux Laboratorio di Amministrazione di Sistemi L-A Dagli appunti originali di Fabio Bucciarelli - DEIS Cos è un firewall? E un dispositivo hardware o software, che permette

Dettagli

IPCop: un pinguino come Firewall

IPCop: un pinguino come Firewall Sommario IPCop: un pinguino come Firewall rino[at]lugbari[.]org ottobre 2006 Copyright (C) 2006 (rino at lugbari dot org) La copia letterale e la distribuzione di questa presentazione nella sua integrità

Dettagli

Status report del gruppo di lavoro GARR sec-sensori

Status report del gruppo di lavoro GARR sec-sensori Status report del gruppo di lavoro GARR sec-sensori Alessandro Agostini 1, Federico Bitelli 2, Cecilia Catalano 3, Roberto Cecchini 4, Giacomo Fazio 5, Luigi Gangitano 6, Eleonora Teti 7 Abstract Questo

Dettagli

Sicurezza applicata in rete

Sicurezza applicata in rete Sicurezza applicata in rete Contenuti del corso La progettazione delle reti Il routing nelle reti IP Il collegamento agli Internet Service Provider e problematiche di sicurezza Analisi di traffico e dei

Dettagli

Architetture di sistema

Architetture di sistema Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria Applicazioni Internet B Paolo Salvaneschi B1_1 V1.6 Architetture di sistema Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti, per studio

Dettagli

Esercitazione 7 Sommario Firewall introduzione e classificazione Firewall a filtraggio di pacchetti Regole Ordine delle regole iptables 2 Introduzione ai firewall Problema: sicurezza di una rete Necessità

Dettagli

Architetture di sistema

Architetture di sistema Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria Applicazioni Internet B Paolo Salvaneschi B1_1 V1.7 Architetture di sistema Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti, per studio

Dettagli

Architetture e strumenti per la sicurezza informatica

Architetture e strumenti per la sicurezza informatica Università Politecnica delle Marche Architetture e strumenti per la sicurezza informatica Ing. Gianluca Capuzzi Agenda Premessa Firewall IDS/IPS Auditing Strumenti per l analisi e la correlazione Strumenti

Dettagli

I sistemi di Intrusion Detection:

I sistemi di Intrusion Detection: I sistemi di Intrusion Detection: problemi e soluzioni http://www.infosec.it info@infosec.it Relatore: Igor Falcomatà Infosecurity 2002 I sistemi di Intrusion Detection (IDS): problemi e soluzioni - Pagina

Dettagli

Sommario. Introduzione ai firewall. Firewall a filtraggio dei pacchetti. Il firewall ipfw. Definizione e scopo Classificazione

Sommario. Introduzione ai firewall. Firewall a filtraggio dei pacchetti. Il firewall ipfw. Definizione e scopo Classificazione Sesta Esercitazione Sommario Introduzione ai firewall Definizione e scopo Classificazione Firewall a filtraggio dei pacchetti Informazioni associate alle regole Interpretazione delle regole Il firewall

Dettagli

Petra Firewall 3.1. Guida Utente

Petra Firewall 3.1. Guida Utente Petra Firewall 3.1 Guida Utente Petra Firewall 3.1: Guida Utente Copyright 1996, 2004 Link s.r.l. (http://www.link.it) Questo documento contiene informazioni di proprietà riservata, protette da copyright.

Dettagli

Chi siamo? Fiorenzo Ottorini CEO Attua s.r.l. Paolo Marani CTO Attua s.r.l. Alessio Pennasilico CSO Alba s.a.s. Pag. /50

Chi siamo? Fiorenzo Ottorini CEO Attua s.r.l. Paolo Marani CTO Attua s.r.l. Alessio Pennasilico CSO Alba s.a.s. Pag. /50 Chi siamo? Fiorenzo Ottorini CEO Attua s.r.l. Paolo Marani CTO Attua s.r.l. Alessio Pennasilico CSO Alba s.a.s. Tecres Tecres utilizza AIM fin dalla prima versione per tenere sotto controllo ogni aspetto

Dettagli

Installazione Linux Installazione dei sistemi operativi GNU/Linux sui pc dell'aula d'informatica 3-5

Installazione Linux Installazione dei sistemi operativi GNU/Linux sui pc dell'aula d'informatica 3-5 Installazione Linux Installazione dei sistemi operativi GNU/Linux sui pc dell'aula d'informatica 3-5 Luca Sozio Vincenzo Sgaramella Antonio Mattioli Matteo Giordano Il risultato finale il browser firefox

Dettagli

Il firewall ipfw. Introduzione ai firewall. Problema: sicurezza di una rete. Definizione di firewall. Introduzione ai firewall

Il firewall ipfw. Introduzione ai firewall. Problema: sicurezza di una rete. Definizione di firewall. Introduzione ai firewall Il firewall ipfw Introduzione ai firewall classificazione Firewall a filtraggio dei pacchetti informazioni associate alle regole interpretazione delle regole ipfw configurazione impostazione delle regole

Dettagli

Linux Day 2014. Network Monitoring. Nagios. Alessandro Costetti alle@costetti.it. Luca Ferrarini luca@ferrarini.info 25/10/2014

Linux Day 2014. Network Monitoring. Nagios. Alessandro Costetti alle@costetti.it. Luca Ferrarini luca@ferrarini.info 25/10/2014 Linux Day 2014 Network Monitoring Nagios Alessandro Costetti alle@costetti.it Luca Ferrarini luca@ferrarini.info 25/10/2014 Network Monitoring può essere definito come l insieme dei controlli che è necessario

Dettagli

Firewall-Proxy Clanius Appliance Extreme [v1.0]

Firewall-Proxy Clanius Appliance Extreme [v1.0] Firewall-Proxy Clanius Appliance Extreme [v1.0] STOP AI PERICOLI DI NAVIGAZIONE INTERNET! In cosa consiste? Firewall-Proxy Clanius Appliance Extreme è la soluzione completa e centralizzata per monitorare,

Dettagli

esercizi su sicurezza delle reti 2006-2008 maurizio pizzonia sicurezza dei sistemi informatici e delle reti

esercizi su sicurezza delle reti 2006-2008 maurizio pizzonia sicurezza dei sistemi informatici e delle reti esercizi su sicurezza delle reti 20062008 maurizio pizzonia sicurezza dei sistemi informatici e delle reti 1 supponi i fw siano linux con iptables dai una matrice di accesso che esprima la policy qui descritta

Dettagli

m0n0wall monowall Un firewall in 5 minuti Fausto Marcantoni Anno Accademico 2005-2006 fausto.marcantoni@unicam.it

m0n0wall monowall Un firewall in 5 minuti Fausto Marcantoni Anno Accademico 2005-2006 fausto.marcantoni@unicam.it m0n0wall monowall Un firewall in 5 minuti Fausto Marcantoni Anno Accademico 2005-2006 fausto.marcantoni@unicam.it Prevenire è meglio che curare Chi ben comincia Tutto ciò che non è espressamente permesso

Dettagli

Uso di sniffer ed intercettazione del traffico IP

Uso di sniffer ed intercettazione del traffico IP Uso di sniffer ed intercettazione del traffico IP Massimo Bernaschi Istituto per le Applicazioni del Calcolo Mauro Picone Consiglio Nazionale delle Ricerche Viale del Policlinico, 137-00161 Rome - Italy

Dettagli

IDS/IPS SNORT. Chi sono? Alessio Rocchi. Studente di Informatica all'unipi. Socio @System. Membro Xoned Security Team. Varie ed altre.

IDS/IPS SNORT. Chi sono? Alessio Rocchi. Studente di Informatica all'unipi. Socio @System. Membro Xoned Security Team. Varie ed altre. IDS/IPS SNORT Chi sono? Alessio Rocchi. Studente di Informatica all'unipi. Socio @System. Membro Xoned Security Team. Varie ed altre. Di cosa Parlo? SNORT come IDS/IPS. Interfaccia web di controllo per

Dettagli

Sicurezza: esperienze sostenibili e di successo. Accesso unificato e sicuro via web alle risorse ed alle informazioni aziendali: l esperienza FERPLAST

Sicurezza: esperienze sostenibili e di successo. Accesso unificato e sicuro via web alle risorse ed alle informazioni aziendali: l esperienza FERPLAST Sicurezza: esperienze sostenibili e di successo Accesso unificato e sicuro via web alle risorse ed alle informazioni aziendali: l esperienza FERPLAST Dott. Sergio Rizzato (Ferplast SpA) Dott. Maurizio

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

Firegate SSL 5 - Release notes

Firegate SSL 5 - Release notes Firmware Versione: 3.19 Versione di rilascio ufficiale Aggiunto menu Diagnostics per Ping e Traceroute Aggiunto modalità NAT in DMZ Supporto per VoIP SIP in QoS Aggiunto Traffic Collector per analisi tipologia

Dettagli

Crittografia e sicurezza delle reti. Firewall

Crittografia e sicurezza delle reti. Firewall Crittografia e sicurezza delle reti Firewall Cosa è un Firewall Un punto di controllo e monitoraggio Collega reti con diversi criteri di affidabilità e delimita la rete da difendere Impone limitazioni

Dettagli

Corsi di Formazione Open Source & Scuola Provincia di Pescara gennaio 2005 aprile 2005. http://happytux.altervista.org ~ anna.1704@email.

Corsi di Formazione Open Source & Scuola Provincia di Pescara gennaio 2005 aprile 2005. http://happytux.altervista.org ~ anna.1704@email. Corsi di Formazione Open Source & Scuola Provincia di Pescara gennaio 2005 aprile 2005 LINUX LINUX CON RETI E TCP/IP http://happytux.altervista.org ~ anna.1704@email.it 1 LAN con router adsl http://happytux.altervista.org

Dettagli

Manuale utente. ver 1.0 del 31/10/2011

Manuale utente. ver 1.0 del 31/10/2011 Manuale utente ver 1.0 del 31/10/2011 Sommario 1. Il Servizio... 2 2. Requisiti minimi... 2 3. L architettura... 2 4. Creazione del profilo... 3 5. Aggiunta di un nuovo dispositivo... 3 5.1. Installazione

Dettagli

Petra Internet Firewall Corso di Formazione

Petra Internet Firewall Corso di Formazione Petra Internet Framework Simplifying Internet Management Link s.r.l. Petra Internet Firewall Corso di Formazione Argomenti Breve introduzione ai Firewall: Definizioni Nat (masquerade) Routing, Packet filter,

Dettagli

Il Progetto di Centro di Reprocessing di BaBar: Monitoring e Simulazione

Il Progetto di Centro di Reprocessing di BaBar: Monitoring e Simulazione Il Progetto di Centro di Reprocessing di BaBar: Monitoring e Simulazione Moreno Marzolla Email marzolla@pd.infn.it WWW: http://www.pd.infn.it/~marzolla INFN Padova BaBar Collaboration & Dip. Informatica,

Dettagli

Iptables. Mauro Piccolo piccolo@di.unito.it

Iptables. Mauro Piccolo piccolo@di.unito.it Iptables Mauro Piccolo piccolo@di.unito.it Iptables Iptables e' utilizzato per compilare, mantenere ed ispezionare le tabelle di instradamento nel kernel di Linux La configurazione di iptables e' molto

Dettagli

Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 10 Firewall and IDS

Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 10 Firewall and IDS Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 10 Firewall and IDS Chiara Braghin chiara.braghin@unimi.it Firewall Firewall Sistema di controllo degli accessi che verifica tutto il traffico in transito Consente

Dettagli

Un sistema di Network Intrusion Detection basato su tcpdump

Un sistema di Network Intrusion Detection basato su tcpdump I INFN Security Workshop Firenze 19-20 Settembre 2000 Un sistema di Network Intrusion Detection basato su tcpdump Massimo Gravino INFN Sezione di Padova Perche` utilizzare un sistema di Network Intrusion

Dettagli

Definizione e sintesi di modelli del traffico di rete per la rilevazione in tempo reale delle intrusioni in reti di calcolatori

Definizione e sintesi di modelli del traffico di rete per la rilevazione in tempo reale delle intrusioni in reti di calcolatori Definizione e sintesi di modelli del traffico di rete per la rilevazione in tempo reale delle intrusioni in reti di calcolatori Francesco Oliviero folivier@unina.it Napoli, 22 Febbraio 2005 ipartimento

Dettagli

Impostazione di un insieme di misure di sicurezza per la LAN di un ente di ricerca

Impostazione di un insieme di misure di sicurezza per la LAN di un ente di ricerca Università degli Studi Roma Tre Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Impostazione di un insieme di misure di sicurezza per la LAN di un

Dettagli

Analizziamo quindi in dettaglio il packet filtering

Analizziamo quindi in dettaglio il packet filtering Packet filtering Diamo per noti I seguenti concetti: Cosa e un firewall Come funziona un firewall (packet filtering, proxy services) Le diverse architetture firewall Cosa e una politica di sicurezza Politica

Dettagli

Reti ed Applicazioni Schema dei corsi A/A 2004/2005

Reti ed Applicazioni Schema dei corsi A/A 2004/2005 Reti ed Applicazioni Schema dei corsi A/A 2004/2005 Mauro Campanella - GARR (mauro.campanella@garr.it) 1 I corsi Reti ed Applicazioni 1-48 ore - 6 crediti Reti ed Applicazioni 2-24 ore - 3 crediti Complementi

Dettagli

Petra Firewall 2.8. Guida Utente

Petra Firewall 2.8. Guida Utente Petra Firewall 2.8 Guida Utente Petra Firewall 2.8: Guida Utente Copyright 1996, 2002 Link SRL (http://www.link.it) Questo documento contiene informazioni di proprietà riservata, protette da copyright.

Dettagli

Corso GNU/Linux Avanzato Uso e configurazione di un firewall usando iptables

Corso GNU/Linux Avanzato Uso e configurazione di un firewall usando iptables Corso GNU/Linux Avanzato Uso e configurazione di un firewall usando iptables Marco Papa (marco@netstudent.polito.it) NetStudent Politecnico di Torino 04 Giugno 2009 Marco (NetStudent) Firewalling in GNU/Linux

Dettagli

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore)

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) 1. L hardware del PC (3 Lezioni - 9 ore) 2. Troubleshooting (1 Lezione - 3 ore) 3. Ambiente Operativo (5 Lezioni - 15 ore) 4.

Dettagli

XEN. Dott. Luca Tasquier. E-mail: luca.tasquier@unina2.it

XEN. Dott. Luca Tasquier. E-mail: luca.tasquier@unina2.it XEN Dott. Luca Tasquier E-mail: luca.tasquier@unina2.it XEN Xen è un VMM Open Source rilasciato sotto licenza GPL per piattaforma x86 e compatibili (al momento è in corso il supporto alle famiglie dei

Dettagli

Esercitazione 5 Firewall

Esercitazione 5 Firewall Sommario Esercitazione 5 Firewall Laboratorio di Sicurezza 2015/2016 Andrea Nuzzolese Packet Filtering ICMP Descrizione esercitazione Applicazioni da usare: Firewall: netfilter Packet sniffer: wireshark

Dettagli

Sicurezza nelle Reti Prova d esame Laboratorio

Sicurezza nelle Reti Prova d esame Laboratorio Sicurezza nelle Reti Prova d esame Laboratorio 1 Testo d esame Scopo dell esercitazione: simulazione di esame pratico Esercizio 1 Considerando la traccia test1.lpc, il candidato esegua: Lezioni di laboratorio

Dettagli

Sicurezza nelle reti

Sicurezza nelle reti Sicurezza nelle reti Manipolazione indirizzi IP 1 Concetti Reti Rete IP definita dalla maschera di rete Non necessariamente concetto geografico Non è detto che macchine della stessa rete siano vicine 2

Dettagli

Sistemi firewall. sicurezza reti. ICT Information & Communication Technology

Sistemi firewall. sicurezza reti. ICT Information & Communication Technology Sistemi firewall sicurezza reti Firewall sicurezza In informatica, nell ambito delle reti di computer, un firewall è un componente passivo di difesa perimetrale di una rete informatica, che può anche svolgere

Dettagli

FIREWALL Caratteristiche ed applicazioni

FIREWALL Caratteristiche ed applicazioni D Angelo Marco De Donato Mario Romano Alessandro Sicurezza su Reti A.A. 2004 2005 Docente: Barbara Masucci FIREWALL Caratteristiche ed applicazioni Di cosa parleremo Gli attacchi dalla rete La politica

Dettagli

Realizzazione di un Firewall con IPCop

Realizzazione di un Firewall con IPCop Realizzazione di un Firewall con IPCop Con questo articolo vedremo come installare IpCop, una distribuzione GNU/Linux per firewall facile da installare e da gestire (grazie alla sua interfaccia di amministrazione

Dettagli

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore)

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) 1. L hardware del PC (3 Lezioni - 9 ore) 2. Troubleshooting (1 Lezione - 3 ore) 3. Ambiente Operativo (5 Lezioni - 15 ore) 4.

Dettagli

Il FIREWALL LINUX Basare la sicurezza della rete su un sistema operativo gratuito

Il FIREWALL LINUX Basare la sicurezza della rete su un sistema operativo gratuito Il FIREWALL LINUX Basare la sicurezza della rete su un sistema operativo gratuito Cosa si intende per sicurezza di rete Accesso a sistemi, servizi e risorse solo da e a persone autorizzate Evitare di essere

Dettagli

Esercitazione 05. Sommario. Packet Filtering [ ICMP ] Esercitazione Descrizione generale. Angelo Di Iorio (Paolo Marinelli)

Esercitazione 05. Sommario. Packet Filtering [ ICMP ] Esercitazione Descrizione generale. Angelo Di Iorio (Paolo Marinelli) Sommario Esercitazione 05 Angelo Di Iorio (Paolo Marinelli)! Packet Filtering ICMP! Descrizione esercitazione! Applicazioni utili: " Firewall: wipfw - netfilter " Packet sniffer: wireshark!"#!$#!%&'$(%)*+,')#$-!"#!$#!%&'$(%)*+,')#$-

Dettagli

Reti ed Applicazioni Schema dei corsi

Reti ed Applicazioni Schema dei corsi Reti ed Applicazioni Schema dei corsi 24 Febbraio - 9 Giugno 2003 Mauro Campanella - GARR (mauro.campanella@garr.it) 1 I corsi Reti ed Applicazioni 1-48 ore - 6 crediti Reti ed Applicazioni 2-24 ore -

Dettagli

Obiettivi d esame HP ATA Networks

Obiettivi d esame HP ATA Networks Obiettivi d esame HP ATA Networks 1 Spiegare e riconoscere tecnologie di rete e le loro implicazioni per le esigenze del cliente. 1.1 Descrivere il modello OSI. 1.1.1 Identificare ogni livello e descrivere

Dettagli

Applicativo SBNWeb. Configurazione hardware e software di base di un server LINUX per gli applicativi SBNWeb e OPAC di POLO

Applicativo SBNWeb. Configurazione hardware e software di base di un server LINUX per gli applicativi SBNWeb e OPAC di POLO Applicativo SBNWeb Configurazione hardware e software di base di un server LINUX per gli applicativi SBNWeb e OPAC di POLO Versione : 1.0 Data : 5 marzo 2010 Distribuito a : ICCU INDICE PREMESSA... 1 1.

Dettagli

Nota: E' necessario che il sistema possa fare il boot da CD per effettuare l'installazione.

Nota: E' necessario che il sistema possa fare il boot da CD per effettuare l'installazione. Questa guida mostra come convertire un normale PC in un server Untangle utilizzando un CD di installazione Untangle. Che cosa sa fare il Server Untangle? Il server Untangle offre un modo semplice per proteggere,

Dettagli

Monitorare la superficie di attacco. Dott. Antonio Capobianco (Founder and CEO Fata Informatica)

Monitorare la superficie di attacco. Dott. Antonio Capobianco (Founder and CEO Fata Informatica) Monitorare la superficie di attacco Dott. Antonio Capobianco (Founder and CEO Fata Informatica) Vulnerabilità Difetto o debolezza che può essere sfruttata per violare la politica di sicurezza di un sistema(*)

Dettagli

Dove installare GFI EventsManager sulla rete?

Dove installare GFI EventsManager sulla rete? Installazione Introduzione Dove installare GFI EventsManager sulla rete? GFI EventsManager può essere installato su qualsiasi computer che soddisfi i requisiti minimi di sistema, indipendentemente dalla

Dettagli

FIREWALL. Firewall - modello OSI e TCP/IP. Gianluigi Me. me@disp.uniroma2.it Anno Accademico 2005/06. Modello OSI. Modello TCP/IP. Application Gateway

FIREWALL. Firewall - modello OSI e TCP/IP. Gianluigi Me. me@disp.uniroma2.it Anno Accademico 2005/06. Modello OSI. Modello TCP/IP. Application Gateway FIREWALL me@disp.uniroma2.it Anno Accademico 2005/06 Firewall - modello OSI e TCP/IP Modello TCP/IP Applicazione TELNET FTP DNS PING NFS RealAudio RealVideo RTCP Modello OSI Applicazione Presentazione

Dettagli

Approfondimenti tecnici su framework v6.3

Approfondimenti tecnici su framework v6.3 Sito http://www.icu.fitb.eu/ pagina 1 I.C.U. "I See You" Sito...1 Cosa è...3 Cosa fa...3 Alcune funzionalità Base:...3 Alcune funzionalità Avanzate:...3 Personalizzazioni...3 Elenco Moduli base...4 Elenco

Dettagli

Esame di stato Istituto Tecnico Industriale corso sperimentale progetto ABACUS. Esempio di soluzione della seconda prova

Esame di stato Istituto Tecnico Industriale corso sperimentale progetto ABACUS. Esempio di soluzione della seconda prova A. S. 2013/14 - soluzione seconda prova esami di stato indirizzo sperimentale ABACUS pag 1/6 Esame di stato Istituto Tecnico Industriale corso sperimentale progetto ABACUS Esempio di soluzione della seconda

Dettagli

Sicurezza negli ambienti di testing. Grancagnolo Simone Palumbo Claudio

Sicurezza negli ambienti di testing. Grancagnolo Simone Palumbo Claudio Sicurezza negli ambienti di testing Grancagnolo Simone Palumbo Claudio Obiettivo iniziale: analizzare e testare il Check Point VPN-1/FireWall-1 Condurre uno studio quanto più approfondito possibile sulle

Dettagli

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente Programma Introduzione a Windows XP Professional Esplorazione delle nuove funzionalità e dei miglioramenti Risoluzione dei problemi mediante Guida in linea e supporto tecnico Gruppi di lavoro e domini

Dettagli

Software di gestione della stampante

Software di gestione della stampante Questo argomento include le seguenti sezioni: "Uso del software CentreWare" a pagina 3-11 "Uso delle funzioni di gestione della stampante" a pagina 3-13 Uso del software CentreWare CentreWare Internet

Dettagli

Introduzione. Che cos'è un Firewall? Tipi di Firewall. Perché usarlo? Ci occuperemo di: Application Proxy Firewall (o "Application Gateway )

Introduzione. Che cos'è un Firewall? Tipi di Firewall. Perché usarlo? Ci occuperemo di: Application Proxy Firewall (o Application Gateway ) Sistemi di elaborazione dell'informazione (Sicurezza su Reti) Introduzione Guida all'installazione e configurazione del Software Firewall Builder ver 2.0.2 (detto anche FWBuilder) distribuito dalla NetCitadel

Dettagli

Scritto da Administrator Lunedì 01 Settembre 2008 06:29 - Ultimo aggiornamento Sabato 19 Giugno 2010 07:28

Scritto da Administrator Lunedì 01 Settembre 2008 06:29 - Ultimo aggiornamento Sabato 19 Giugno 2010 07:28 Viene proposto uno script, personalizzabile, utilizzabile in un firewall Linux con 3 interfacce: esterna, DMZ e interna. Contiene degli esempi per gestire VPN IpSec e PPTP sia fra il server stesso su gira

Dettagli

Reiss Romoli 2014 CISCO CERTIFIED NETWORK ASSOCIATE (CCNA) CCNA

Reiss Romoli 2014 CISCO CERTIFIED NETWORK ASSOCIATE (CCNA) CCNA CCNA CISCO CERTIFIED NETWORK ASSOCIATE (CCNA) La certificazione Cisco CCNA prevede il superamento di un singolo esame: 200-120 CCNA o di due esami: 100-101 ICND1 200-101 ICND2 Reiss Romoli propone, in

Dettagli

Realizzazione di hotspot wireless per l Università degli Studi di Milano

Realizzazione di hotspot wireless per l Università degli Studi di Milano Realizzazione di hotspot wireless per l Università degli Studi di Milano Marcello Meroni, Michele de Varda, DIVISIONE TELECOMUNICAZIONI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO Workshop GARR-X, 3 Aprile 2008 Agenda

Dettagli

Conoscere la terminologia di base attraverso la presentazione delle principali componenti hardware di un computer.

Conoscere la terminologia di base attraverso la presentazione delle principali componenti hardware di un computer. Classe 3^ Istituto Istruzione Superiore di Baronissi ind. tecnico PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI Sistemi e Reti Articolazione: Informatica Anno scolastico 2012-2013 MODULI CONTENUTI OBIETTIVI METODOLOGIE

Dettagli

Sygate 5.5 Freeware : Guida all'uso

Sygate 5.5 Freeware : Guida all'uso Sygate 5.5 Freeware : Guida all'uso Per l'utente medio esistono molte scelte in tema di firewall e Sygate 5.5 free è un programma da prendere in seria considerazione perché è semplice da utilizzare e una

Dettagli

PROGRAMMA CORSO SISTEMISTA INFORMATICO

PROGRAMMA CORSO SISTEMISTA INFORMATICO PROGRAMMA CORSO SISTEMISTA INFORMATICO Corso Sistemista Junior OBIETTIVI L obiettivo dei corsi sistemistici è quello di fornire le conoscenze tecniche di base per potersi avviare alla professione di sistemista

Dettagli

CUBE firewall. Lic. Computers Center. aprile 2003 Villafranca di Verona, Italia

CUBE firewall. Lic. Computers Center. aprile 2003 Villafranca di Verona, Italia CUBE firewall Lic. Computers Center aprile 2003 Villafranca di Verona, Italia ! " #! $ # % $ & 2000 1500 1000 Costo 500 0 Costo per l implentazione delle misure di sicurezza Livello di sicurezza ottimale

Dettagli

Caratterizzazione del carico (workload) di web server

Caratterizzazione del carico (workload) di web server G.Serazzi - aa 2003/04 Impianti Informatici traffic - 1/38 Caratterizzazione del carico (workload) di web server e del traffico di rete 15/03/04 G.Serazzi - aa 2003/04 Impianti Informatici traffic - 2/38

Dettagli

I.T.C.S. ERASMO DA ROTTERDAM

I.T.C.S. ERASMO DA ROTTERDAM I.T.C.S. ERASMO DA ROTTERDAM Liceo Artistico indirizzo Grafica - Liceo delle Scienze Umane opz. Economico sociale ITI Informatica e telecomunicazioni - ITI Costruzioni, ambiente e territorio Edile Elettronico

Dettagli

Sicurezza architetturale, firewall 11/04/2006

Sicurezza architetturale, firewall 11/04/2006 Sicurezza architetturale, firewall 11/04/2006 Cos è un firewall? Un firewall è un sistema di controllo degli accessi che verifica tutto il traffico che transita attraverso di lui Consente o nega il passaggio

Dettagli

I pacchetti: Linux. Belluno. User. Group Introduzione ai firewalls con Linux. Firestarter 1.0. Guarddog 2.3.2. Firewall Builder 2.0.

I pacchetti: Linux. Belluno. User. Group Introduzione ai firewalls con Linux. Firestarter 1.0. Guarddog 2.3.2. Firewall Builder 2.0. I pacchetti: Firestarter 1.0 http://www.fs-security.com/ Guarddog 2.3.2 http://www.simonzone.com/software/guarddog/ Firewall Builder 2.0.3 http://www.fwbuilder.org/ Programmi per la configurazione e la

Dettagli

VIRTUAL INFRASTRUCTURE DATABASE

VIRTUAL INFRASTRUCTURE DATABASE ALLEGATO B5.3 VIRTUAL INFRASTRUCTURE DATABASE Situazione alla data 30.6.2011 Pag. 1 di 6 AIX Logical Partitions Database L infrastruttura dell ambiente RISC/AIX viene utilizzata come Data Layer; fornisce

Dettagli

18. TECNICHE DI ACCESSO AI DATABASE IN AMBIENTE INTERNET

18. TECNICHE DI ACCESSO AI DATABASE IN AMBIENTE INTERNET 18. TECNICHE DI ACCESSO AI DATABASE IN AMBIENTE INTERNET Ipotesi di partenza: concetti di base del networking Le ipotesi di partenza indispensabili per poter parlare di tecniche di accesso ai database

Dettagli

MIXER: gestione trasmissioni DJ: governance di MIXER

MIXER: gestione trasmissioni DJ: governance di MIXER MIXER-DJ MIXER: gestione trasmissioni DJ: governance di MIXER MIXER Mixer è un ambiente applicativo di tipo Enterprise Service Bus (ESB) per la gestione delle trasmissioni di file su Linux. All'interno

Dettagli

INTERNET INTRANET EXTRANET

INTERNET INTRANET EXTRANET LEZIONE DEL 17/10/08 Prof.ssa Antonella LONGO In un sistema WEB possono esserci tre configurazioni possibili: internet, intranet ed extranet. La differenza viene fatta dalla presenza o meno di firewall

Dettagli

Guida pratica all utilizzo di Zeroshell

Guida pratica all utilizzo di Zeroshell Guida pratica all utilizzo di Zeroshell Il sistema operativo multifunzionale creato da Fulvio.Ricciardi@zeroshell.net www.zeroshell.net Proteggere una piccola rete con stile ( Autore: cristiancolombini@libero.it

Dettagli

Nanemon Network Monitor

Nanemon Network Monitor Nanemon Network Monitor www.navynet.it www.navynet.it Tutto sotto controllo......nanemon è lo strumento adatto per fare in modo che la tua infrastruttura informatica non abbia problemi. Cos é Nanemon?

Dettagli

Introduzione...xv. I cambiamenti e le novità della quinta edizione...xix. Ringraziamenti...xxi. Condivisione delle risorse con Samba...

Introduzione...xv. I cambiamenti e le novità della quinta edizione...xix. Ringraziamenti...xxi. Condivisione delle risorse con Samba... Indice generale Introduzione...xv I cambiamenti e le novità della quinta edizione...xix Ringraziamenti...xxi Capitolo 1 Capitolo 2 Condivisione delle risorse con Samba...1 Reti Windows... 2 Struttura base

Dettagli

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries Soluzioni innovative per l integrazione dei server Intel IBM iseries Soluzioni integrate per xseries La famiglia iseries, il cui modello più recente è l _` i5, offre due soluzioni che forniscono alternative

Dettagli