La sottoscrizione del bilancio

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La sottoscrizione del bilancio"

Transcript

1 Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N La sottoscrizione del bilancio Categoria: Bilancio e contabilità Sottocategoria: Varie Secondo quanto previsto dall articolo 2435, comma 1, C.c., entro 30 giorni dall approvazione gli amministratori devono depositare presso il Registro delle Imprese una copia del bilancio d esercizio, completo di tutti gli allegati e del verbale di approvazione. I documenti e gli atti da inviare alle Camere di commercio, compresa la distinta, devono essere sottoscritti con la firma digitale. L apposizione della firma digitale sui file contenenti il bilancio (in formato XBRL) e gli altri documenti allegati (compresa la distinta) è effettuata, in generale, da parte dell amministratore della società in carica al momento del deposito del bilancio. A tal fine, essendo necessario apporre sui documenti la firma digitale, almeno uno degli amministratori della società deve essere in possesso dell apposita smart card. Se i soggetti tenuti al deposito o all iscrizione di atti e documenti alla CCIAA non sono ancora in possesso di firma digitale, possono avvalersi per la presentazione delle istanze e le denunce al Registro delle Imprese di un procuratore che ne sia provvisto. Premessa Il bilancio deve essere depositato presso il Registro delle Imprese competente in base all ubicazione della sede legale della società o del consorzio, oppure della sede secondaria in caso di società estera. Il bilancio può essere depositato utilizzando una delle seguenti modalità: invio con firma digitale; cd rom, chiavetta USB con firma digitale; bilancio on-line. Non può essere presentato alcun modello o documento cartaceo. 1

2 Modello telematico con firma digitale La prima modalità prevede la presentazione del bilancio in via telematica, sottoscritto mediante firma digitale. La pratica, prodotta mediante specifico software, è inviata utilizzando l apposita procedura telematica denominata Telemaco. I documenti digitali, conformi ai documenti cartacei trascritti e sottoscritti sui libri sociali, sono prodotti con un procedimento tecnico tale da garantire la riproduzione fedele e duratura degli originali cartacei. In particolare, ciò avviene mediante la riproduzione su file del contenuto dei documenti originali. In quest ultimo caso, il documento elettronico, in mancanza della firma autografa, deve riportare l indicazione dei nominativi e della qualifica dei sottoscrittori, nonché la data di sottoscrizione dell originale. Cd rom, chiavetta USB con firma digitale La seconda modalità indicata in premessa ricalca sostanzialmente quella sopraindicata, ma prevede che la presentazione del bilancio avvenga tramite supporto informatico (cd rom e chiavetta USB) da consegnare o inviare tramite posta (a mezzo raccomandata AR). Detto supporto deve contenere: il modello informatico di presentazione (modello B); la distinta di presentazione (compilati tramite specifico software); nonché il bilancio e gli altri allegati in formato elettronico sottoscritti utilizzando la firma digitale. Tale modalità è sconsigliata da alcune CCIAA, dati i problemi tecnici connessi con l archiviazione ottica dei documenti. Bilancio on line L ultima procedura non richiede l installazione di uno specifico software e può essere utilizzata solo nel caso in cui l elenco soci: sia confermato (in quanto non variato rispetto all anno precedente); non debba essere depositato (Srl, società per azioni quotate in mercato regolamentato, società consortili a responsabilità limitata, società cooperative). In caso contrario, il deposito deve avvenire mediante una delle due modalità sopra descritte. I documenti da allegare (bilancio, verbale di approvazione, ecc.) devono essere preparati e firmati digitalmente prima della compilazione on-line della Scheda Deposito Bilanci. 2

3 Il sistema Bilanci On-line prevede che la pratica sia compilata via web-browser, collegandosi al sito Telemaco, alla voce Deposito Bilancio. Tale modalità, come confermato da Unioncamere: è in grado di garantire una più veloce ed agevole predisposizione e spedizione della pratica e non richiede l installazione di software specifico. Le fasi in cui si può suddividere il deposito on line del bilancio sono le seguenti: compilazione della pratica; inserimento dei files allegati; sottoscrizione della distinta; invio della pratica. Come precisato da Unioncamere qualunque sia lo strumento utilizzato per la generazione dell istanza XBRL, è buona prassi provvedere alla sua verifica formale (validazione) per verificarne la correttezza e garantire il buon esito della spedizione al Registro delle Imprese. A tal fine, sul sito è disponibile TEBE PLUS, che consente: la verifica della correttezza formale del file (rispetto della tassonomia, quadratura delle voci di bilancio, ecc.) contenente il prospetto contabile in formato XBRL. Tale procedura garantisce il superamento dei controlli specifici nell istruttoria camerale ; la visualizzazione dell istanza XBRL in formato html, pdf o la trasformazione in formato csv. Sottoscrizione digitale della pratica Indipendentemente dalla modalità utilizzata, i documenti e gli atti da inviare alle Camere di commercio, compresa la distinta, devono essere sottoscritti con la firma digitale. L apposizione della firma digitale sui file contenenti il bilancio (in formato XBRL) e gli altri documenti allegati (compresa la distinta) è effettuata, in generale, da parte dell amministratore della società in carica al momento del deposito del bilancio. A tal fine, essendo necessario apporre sui documenti la firma digitale, almeno uno degli amministratori della società deve essere in possesso dell apposita smart card. 3

4 Alternativamente alla smart card è possibile sottoscrivere digitalmente i documenti anche attraverso la business key, una chiave USB evoluta che consente di: firmare digitalmente i documenti con pieno valore legale; accedere ai servizi on line delle Pubbliche Amministrazioni; avere disponibili e aggiornati sulla chiavetta stessa tutti i documenti della propria impresa depositati al Registro delle Imprese presso la Camera di commercio. Se l invio telematico è effettuato dall amministratore per il tramite di un intermediario, sulla distinta deve essere apposta anche la firma digitale di quest ultimo. Procuratore speciale Se i soggetti tenuti al deposito o all iscrizione di atti e documenti alla CCIAA non sono ancora in possesso di firma digitale, possono avvalersi per la presentazione delle istanze e le denunce al Registro delle Imprese di un procuratore che ne sia provvisto. Per il conferimento della procura deve essere utilizzato lo specifico modello cartaceo, fornito da Unioncamere, di Procura speciale, domiciliazione e dichiarazioni sostitutive dell atto di notorietà sul quale l amministratore deve apporre la propria firma autografa. Alla pratica va allegata la copia informatica del documento di identità del soggetto conferente la procura. Né la procura speciale né il documento d identità devono essere convertiti nel formato PDF/A-1. La possibilità di avvalersi di un procuratore speciale non è consentita in tutte le Camere di commercio. Occorre, quindi, procedere ad una verifica preliminare in tal senso. In mancanza i soggetti tenuti al deposito possono rivolgersi ad un intermediario abilitato. Intermediario abilitato Se il deposito del bilancio è affidato ad un professionista abilitato ai sensi dell art. 2, comma 54, Legge n. 350/2003 è sufficiente la presenza della sola firma digitale dello stesso (ad esempio, dottore commercialista). Se il professionista non è in possesso del certificato di sottoscrizione con ruolo deve inserire nel modello XX NOTE la seguente (o analoga) dicitura: Il sottoscritto..., iscritto all Albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di... al n., dichiara, ai sensi degli 4

5 artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000, di non avere provvedimenti disciplinari in corso che comportino la sospensione dall esercizio della professione, e di essere stato incaricato dal legale rappresentante protempore della società all assolvimento del presente adempimento. L incarico per il deposito del bilancio, conferito al professionista dal legale rappresentante della società: deve risultare da un documento da conservare presso la sede sociale; può essere ricompreso, come specificato dal Ministero delle Attività Produttive nella Circolare 20 aprile 2004, n. 3575/C, anche in una procura avente un oggetto più ampio, eventualmente conferita ai professionisti per l espletamento di incarichi ulteriori tra i quali sia inclusa ed indicata in modo chiaro ed univoco la facoltà di deposito (e attestazione) del bilancio. Conformità dei documenti presentati Il soggetto che firma digitalmente i documenti (amministratore o professionista incaricato) deve dichiarare la conformità del documento informatico all originale conservato presso la società. Tale dichiarazione va apposta su tutti i documenti depositati. In particolare: sui documenti depositati in formato PDF/A-1, può essere apposta la seguente formula: Copia corrispondente ai documenti conservati presso la società ; con riguardo alla dichiarazione di conformità dei dati inseriti nel bilancio in formato XBRL è necessario distinguere le seguenti 3 ipotesi: a) il prospetto contabile approvato dall Assemblea costituisce la stampa del file XBRL. In tal caso, in calce alla Nota integrativa è necessario riportare la seguente dicitura: Il documento informatico in formato XBRL contenente lo stato patrimoniale, il conto economico e la presente Nota integrativa sono conformi ai corrispondenti documenti originali depositati presso la società ; b) il file XBRL differisce dal documento cartaceo approvato dall Assemblea. In tal caso, dovrà essere depositato il prospetto contabile anche in formato PDF/A-1 e, pertanto, in calce alla Nota integrativa è necessario riportare la seguente dicitura: Lo stato patrimoniale, il conto economico e la Nota integrativa sono redatti in modalità non conforme alla tassonomia italiana XBRL in quanto la stessa non è sufficiente a rappresentare la particolare situazione aziendale, nel rispetto dei principi di chiarezza, 5

6 correttezza e veridicità di cui all art del Codice civile ; c) il bilancio in formato XBRL firmato digitalmente rappresenta il file informatico originale conservato dalla società. Ciò si verifica nel caso (non frequente) in cui l Assemblea approva un file informatico senza la versione cartacea dello stesso. In tal caso il documento è sottoscritto digitalmente dal legale rappresentante della società e non è richiesta alcuna dichiarazione di conformità. In calce alla Nota integrativa è altresì necessario riportare la dichiarazione di veridicità del bilancio e la rispondenza dello stesso alle risultanze delle scritture contabili. Rettifica del bilancio depositato Per rettificare il bilancio precedentemente depositato, è necessario effettuare un nuovo deposito, completo di tutta la documentazione e dell elenco soci (se dovuto); per segnalare che si tratta di una rettifica, al modello B deve essere allegato il modello XX Note recante la seguente dicitura: Nuova approvazione a rettifica del precedente deposito effettuato in data, al prot. n... Se invece il bilancio approvato, agli atti della società, è corretto, ma la copia depositata al Registro Imprese è errata, va effettuato un nuovo deposito, completo di tutta la documentazione, senza, però, l elenco soci. Nel modello XX Note va riportata la dicitura A rettifica del precedente deposito effettuato in data..., al prot. nr... e va allegata la dichiarazione degli amministratori che evidenzi le parti aggiunte, soppresse o modificate. - Riproduzione riservata - 6

DEPOSITO SITUAZIONE PATRIMONIALE DEL CONSORZIO E BILANCIO DEL CONTRATTO DI RETE DI IMPRESE

DEPOSITO SITUAZIONE PATRIMONIALE DEL CONSORZIO E BILANCIO DEL CONTRATTO DI RETE DI IMPRESE DEPOSITO SITUAZIONE PATRIMONIALE DEL CONSORZIO E BILANCIO DEL CONTRATTO DI RETE DI IMPRESE Ai sensi dell art. 2615 bis del codice civile, i consorzi, entro due mesi dalla chiusura dell esercizio, devono

Dettagli

Linee guida DEPOSITO BILANCI al Registro delle Imprese Campagna bilanci 2014

Linee guida DEPOSITO BILANCI al Registro delle Imprese Campagna bilanci 2014 Linee guida DEPOSITO BILANCI al Registro delle Imprese Campagna bilanci 2014 Per ogni approfondimento si rimanda alla consultazione del Manuale operativo per il DEPOSITO BILANCI al registro delle imprese

Dettagli

OSSERVATORIO UNIONCAMERE CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI. Deposito del bilancio d'esercizio nel registro delle imprese Anno 2010

OSSERVATORIO UNIONCAMERE CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI. Deposito del bilancio d'esercizio nel registro delle imprese Anno 2010 OSSERVATORIO UNIONCAMERE CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI Deposito del bilancio d'esercizio nel registro delle imprese Anno 2010 Anche quest'anno le società di capitali stanno per depositare

Dettagli

UFFICIO DEL REGISTRO DELLE IMPRESE DI MILANO

UFFICIO DEL REGISTRO DELLE IMPRESE DI MILANO UFFICIO DEL REGISTRO DELLE IMPRESE DI MILANO DEPOSITO DEI BILANCI - CASISTICA DEI MOTIVI DI SOSPESO PIÙ RICORRENTI 1) COMPILAZIONE MODELLO DICHIARAZIONE DI INCARICO DA PARTE DEL PROFESSIONISTA Manca o

Dettagli

Guida Sintetica per il Deposito dei Bilancio di Esercizio 2015. Avvertenza:

Guida Sintetica per il Deposito dei Bilancio di Esercizio 2015. Avvertenza: Guida Sintetica per il Deposito dei Bilancio di Esercizio 2015 Avvertenza: Si ricorda che il deposito del Bilancio NON rientra tra gli adempimenti compresi nella Comunicazione Unica. NON DEVONO ESSERE

Dettagli

OSSERVATORIO UNIONCAMERE CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI. Deposito del bilancio d'esercizio nel registro delle imprese

OSSERVATORIO UNIONCAMERE CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI. Deposito del bilancio d'esercizio nel registro delle imprese OSSERVATORIO UNIONCAMERE CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI Deposito del bilancio d'esercizio nel registro delle imprese Anche quest'anno le società di capitali stanno per depositare i loro

Dettagli

Novità campagna Bilanci 2015

Novità campagna Bilanci 2015 Novità campagna Bilanci 2015 Bolzano, 22/04/2015 - Registro imprese - 1 Novità normative oltre al formato XBRL D.Lgs. 7 marzo 2005 n. 82 Codice dell Amministrazione Digitale integrato dal D.P.C.M. 13 novembre

Dettagli

DEPOSITO BILANCI 2015

DEPOSITO BILANCI 2015 DEPOSITO BILANCI 2015 Integrazione al Manuale nazionale Versione 1.0 del 21.5.2015 1 INDICE Nota Integrativa XBRL Chi deposita il bilancio I documenti allegati al bilancio XBRL - copie informatiche di

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL DEPOSITO DELLA SITUAZIONE PATRIMONIALE DEI CONSORZI - ANNO 2015.

ISTRUZIONI PER IL DEPOSITO DELLA SITUAZIONE PATRIMONIALE DEI CONSORZI - ANNO 2015. Il Responsabile del Registro delle Imprese ISTRUZIONI PER IL DEPOSITO DELLA SITUAZIONE PATRIMONIALE DEI CONSORZI - ANNO 2015. 1) SOGGETTI TENUTI E TERMINE DI PRESENTAZIONE Il termine di presentazione della

Dettagli

Anno 2015 N.RF096. La Nuova Redazione Fiscale BILANCIO 2014 - DEPOSITO AL REGISTRO DELLE IMPRESE

Anno 2015 N.RF096. La Nuova Redazione Fiscale BILANCIO 2014 - DEPOSITO AL REGISTRO DELLE IMPRESE Anno 2015 N.RF096 www.redazionefiscale.it ODCEC VASTO La Nuova Redazione Fiscale Pag. 1 / 13 OGGETTO BILANCIO 2014 - DEPOSITO AL REGISTRO DELLE IMPRESE RIFERIMENTI MANUALE OPERATIVO UNIONCAMERE 10/04/2015;

Dettagli

Spett.le. In vista delle prossime scadenze relative al deposito dei bilanci, si ritiene utile fornire di seguito alcune indicazioni:

Spett.le. In vista delle prossime scadenze relative al deposito dei bilanci, si ritiene utile fornire di seguito alcune indicazioni: REGISTRO IMPRESE Tel. 049.82.08.111 - Fax 049.82.08.208 E-mail: registro.imprese@pd.camcom.it Spett.le Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Padova Consiglio Provinciale dell Ordine

Dettagli

dott. Enrico ZANETTI

dott. Enrico ZANETTI TRASFERIMENTI DI QUOTE DI SRL PROCEDURA CON FIRMA DIGITALE dott. Enrico ZANETTI Diretta 27 ottobre 2008 PROFILI INTRODUTTIVI CO. 1-BIS DELL ART. 36 DEL DL 112/2008 L ATTO DI TRASFERIMENTO DI CUI AL SECONDO

Dettagli

LA PREPARAZIONE E L INVIO TELEMATICO DEL BILANCIO D ESERCIZIO E DELL ELENCO SOCI CON L UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA O ALTRI PROGRAMMI COMPATIBILI

LA PREPARAZIONE E L INVIO TELEMATICO DEL BILANCIO D ESERCIZIO E DELL ELENCO SOCI CON L UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA O ALTRI PROGRAMMI COMPATIBILI LA PREPARAZIONE E L INVIO TELEMATICO DEL BILANCIO D ESERCIZIO E DELL ELENCO SOCI CON L UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA O ALTRI PROGRAMMI COMPATIBILI di Claudio Venturi Sommario: 1. Premessa. 2. Preparazione

Dettagli

Deposito dei BILANCI DI ESERCIZIO nel registro delle imprese anno 2015 Integrazione al Manuale Nazionale. Brescia, aprile 2015

Deposito dei BILANCI DI ESERCIZIO nel registro delle imprese anno 2015 Integrazione al Manuale Nazionale. Brescia, aprile 2015 Deposito dei BILANCI DI ESERCIZIO nel registro delle imprese anno 2015 Integrazione al Manuale Nazionale Brescia, aprile 2015 1 Riferimenti Sito della Camera di Commercio all'indirizzo www.bs.camcom.it/registro

Dettagli

OSSERVATORIO UNIONCAMERE CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI. Deposito del bilancio d'esercizio nel registro delle imprese

OSSERVATORIO UNIONCAMERE CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI. Deposito del bilancio d'esercizio nel registro delle imprese OSSERVATORIO UNIONCAMERE CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI Deposito del bilancio d'esercizio nel registro delle imprese Anche quest'anno le società di capitali stanno per depositare i loro

Dettagli

1. Preparazione Fascicolo

1. Preparazione Fascicolo Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-7REHB734482 Data ultima modifica 27/04/2011 Prodotto Suite Bilancio Modulo Bilancio Oggetto: Predisposizione pratica con documenti predisposti da Bilancio e scarico

Dettagli

La predisposizione delle pratiche telematiche mediante ComUnica e l'accesso ai servizi del registro delle imprese

La predisposizione delle pratiche telematiche mediante ComUnica e l'accesso ai servizi del registro delle imprese La predisposizione delle pratiche telematiche mediante ComUnica e l'accesso ai servizi del registro delle imprese Forlì, 30 novembre 2010 A CURA DI :Maria Giovanna Briganti- Conservatore Registro delle

Dettagli

NOTE GENERALI SUL DEPOSITO BILANCIO AL 31.12.2014

NOTE GENERALI SUL DEPOSITO BILANCIO AL 31.12.2014 NOTE GENERALI SUL DEPOSITO BILANCIO AL 31.12.2014 Il bilancio d esercizio di srl, spa, sapa, società cooperative, ecc., dopo essere stato approvato, va depositato a cura degli amministratori presso il

Dettagli

AVVERTENZE DEPOSITO BILANCI 2010

AVVERTENZE DEPOSITO BILANCI 2010 AVVERTENZE DEPOSITO BILANCI 2010 COMPILAZIONE E INVIO BILANCIO 1. il bilancio deve essere compilato senza decimali e deve essere comparato con quello dell anno precedente; 2. tutti gli allegati devono

Dettagli

CIRCOLARE N. 58/E. Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti. Roma 17 ottobre 2008

CIRCOLARE N. 58/E. Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti. Roma 17 ottobre 2008 CIRCOLARE N. 58/E Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti Roma 17 ottobre 2008 Oggetto: Trasferimento di quote di S.r.l. Art. 36 del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni,

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE 4 dr. Mauro Sfreddo

IL DIRIGENTE DEL SETTORE 4 dr. Mauro Sfreddo IL DIRIGENTE DEL SETTORE 4 dr. Mauro Sfreddo Documento redatto 25/11/2008 A cura del Registro Imprese Responsabile U.O. Letteria Cucinotta Operatore addetto Sig.ra Giovanna Maietti 1 GUIDA ALLA CANCELLAZIONE

Dettagli

non oppure Contenuto:

non oppure Contenuto: 1 Le indicazione di seguito riportate non devono intendersi sostitutive del Manuale operativo per il deposito bilanci al registro imprese di Unioncamere (disponibile nel ns. sito internet: www.camcom.bz.it)

Dettagli

AVVERTENZE DI CARATTERE GENERALE

AVVERTENZE DI CARATTERE GENERALE AVVERTENZE DI CARATTERE GENERALE Il deposito telematico del bilancio e dell elenco soci avviene attraverso l espletamento di quattro fasi: 1) la predisposizione della pratica con il software FedraPlus

Dettagli

ERRORI PIU FREQUENTI RISCONTRATI SULLE PRATICHE DI RINNOVO DEGLI ORGANI SOCIALI DEPOSITATE AL REGISTRO DELLE IMPRESE

ERRORI PIU FREQUENTI RISCONTRATI SULLE PRATICHE DI RINNOVO DEGLI ORGANI SOCIALI DEPOSITATE AL REGISTRO DELLE IMPRESE ERRORI PIU FREQUENTI RISCONTRATI SULLE PRATICHE DI RINNOVO DEGLI ORGANI SOCIALI DEPOSITATE AL REGISTRO SOMMARIO 1) VISURA DELLA SOCIETA... 2 2) COMPILAZIONE DELLA DISTINTA... 2 3) COMPILAZIONE DEI MODELLI...

Dettagli

SITUAZIONE PATRIMONIALE DEI CONSORZI. entro il 29 febbraio 2016

SITUAZIONE PATRIMONIALE DEI CONSORZI. entro il 29 febbraio 2016 SITUAZIONE PATRIMONIALE DEI CONSORZI CONTENUTO: SITUAZIONE PATRIMONIALE dichiarata conforme a quella trascritta nelle scritture contabili tenute dalla società e sottoscritta digitalmente da un legale rappresentante

Dettagli

www.isupporti.it - info@isupportibs.it CCIAA BRESCIA

www.isupporti.it - info@isupportibs.it CCIAA BRESCIA www.isupporti.it - info@isupportibs.it CCIAA BRESCIA Promemoria operativo NON UFFICIALE al 23/04/2014 - sul deposito del Bilancio d'esercizio chiuso al 31/12/2013 BILANCIO L invio ai ns. uffici potrà avvenire,

Dettagli

COMUNE DI SIENA Sportello Unico Attività Produttive

COMUNE DI SIENA Sportello Unico Attività Produttive COMUNE DI SIENA Sportello Unico Attività Produttive PRESENTAZIONE PRATICHE TELEMATICHE SUAP Con l entrata in vigore del D.P.R. 7/09/2010, n.160 Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina

Dettagli

I nuovi adempimenti per la nota integrativa

I nuovi adempimenti per la nota integrativa S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Bilancio XBRL: Problemi applicativi e riflessi sull'attività di revisione. Nuovi adempimenti per la nota integrativa I nuovi adempimenti per la nota integrativa

Dettagli

SITUAZIONE PATRIMONIALE DEI CONSORZI. entro il 2 marzo 2015

SITUAZIONE PATRIMONIALE DEI CONSORZI. entro il 2 marzo 2015 SITUAZIONE PATRIMONIALE DEI CONSORZI CONTENUTO: SITUAZIONE PATRIMONIALE dichiarata conforme a quella trascritta nelle scritture contabili tenute dalla società e sottoscritta digitalmente da un legale rappresentante

Dettagli

L INVIO TELEMATICO DELLE PRATICHE AL REGISTRO DELLE IMPRESE. Alcune riflessioni alla luce degli interventi del Ministero e di UnionCamere

L INVIO TELEMATICO DELLE PRATICHE AL REGISTRO DELLE IMPRESE. Alcune riflessioni alla luce degli interventi del Ministero e di UnionCamere L INVIO TELEMATICO DELLE PRATICHE AL REGISTRO DELLE IMPRESE. Alcune riflessioni alla luce degli interventi del Ministero e di UnionCamere Di Claudio Venturi 1. Premessa Dopo molti rinvii e tante polemiche,

Dettagli

Gestione C.C.I.A.A. Scheda tecnica. Information Technology Solutions. - Comunicazione Unica. Rev. 10/11/2014. UnaLogica s.r.l.

Gestione C.C.I.A.A. Scheda tecnica. Information Technology Solutions. - Comunicazione Unica. Rev. 10/11/2014. UnaLogica s.r.l. Information Technology Solutions Scheda tecnica Gestione C.C.I.A.A. - Comunicazione Unica Rev. 10/11/2014 Sede legale: Via Conciliazione 90 46100 Mantova (Italy) Sede operativa: Cisa 146/B 46034 Borgo

Dettagli

La presente guida si riferisce alle modalità di presentazione della pratica di richiesta della tessera tramite l applicativo Comunica Starweb.

La presente guida si riferisce alle modalità di presentazione della pratica di richiesta della tessera tramite l applicativo Comunica Starweb. GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLA PRATICA DI RICHIESTA DELLA TESSERA PERSONALE DI RICONOSCIMENTO PREVISTA DALL ART. 5 COMMA 3 DEL D.M. 26/10/2011 PER GLI AGENTI DI AFFARI IN MEDIAZIONE La presente guida si

Dettagli

mensile on line della Camera di Commercio di Verona nr. 5 Maggio 2014

mensile on line della Camera di Commercio di Verona nr. 5 Maggio 2014 mensile on line della Camera di Commercio di Verona nr. 5 Maggio 2014 Deposito bilanci in formato XBRL pag. 1 Albo cooperative: deposito bilanci pag. 3 Deposito situazioni patrimoniali contratti di rete,

Dettagli

MUDE Piemonte. Modalità operative generazione Procura speciale

MUDE Piemonte. Modalità operative generazione Procura speciale MUDE Piemonte Modalità operative generazione Procura speciale STATO DELLE VARIAZIONI Versione Paragrafo o Pagina Descrizione della variazione V01 Tutto il documento Versione iniziale del documento Sommario

Dettagli

UFFICIO REGISTRO IMPRESE

UFFICIO REGISTRO IMPRESE CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA TRENTO UFFICIO REGISTRO IMPRESE ISTRUZIONI PER IL DEPOSITO AL REGISTRO DELLE IMPRESE DEI BILANCI FINALI DI LIQUIDAZIONE DELLE SOCIETA DI CAPITALE

Dettagli

In particolare, occorre soffermarsi su due nuovi aspetti legati all introduzione della Comunicazione Unica relativamente alle ditte individuali :

In particolare, occorre soffermarsi su due nuovi aspetti legati all introduzione della Comunicazione Unica relativamente alle ditte individuali : N U O V E I N D I C A Z I O N I O P E R A T I V E per la compilazione della modulistica e la trasmissione delle pratiche al Registro delle Imprese con la Comunicazione Unica Come noto, la Comunicazione

Dettagli

I requisiti per la corretta redazione ed invio della procura speciale sono i seguenti:

I requisiti per la corretta redazione ed invio della procura speciale sono i seguenti: QUALE MODULO USARE Occorre recuperare gli specifici moduli pubblicati sul sito Internet del Comune di Mezzane di Sotto scaricabili dalle pagine di presentazione dei procedimenti ed individuabili per aree

Dettagli

Dott. Pasquale SAGGESE

Dott. Pasquale SAGGESE ASPETTI PROCEDURALI DEL TRASFERIMENTO DI PARTECIPAZIONI DI SRL AI SENSI DELL ART. 36, COMMA 1-BIS, 1 D.L. 112/2008 Dott. Pasquale SAGGESE Diretta 22 giugno 2009 PROFILI INTRODUTTIVI CO. 1-BIS DELL ART.

Dettagli

2 caso Presentazione da parte del legale rappresentante o da altri soggetti

2 caso Presentazione da parte del legale rappresentante o da altri soggetti PREDISPOSIZIONE BILANCI ED ELENCHI SOCI APRILE 2015 FORMATO PER LA REDAZIONE DEL BILANCIO Versione tassonomia XBRL Secondo quanto previsto dal DPCM 10.12.2008 art. 5, la tassonomia da utilizzare per la

Dettagli

DEPOSITO DEL BILANCIO E DELL ELENCO SOCI ANNO 2009

DEPOSITO DEL BILANCIO E DELL ELENCO SOCI ANNO 2009 Ufficio del Registro delle imprese GUIDA PER IL DEPOSITO DEL BILANCIO E DELL ELENCO SOCI ANNO 2009 Realizzazione: Francesco Maraglino, Cosimo Buonomo (Responsabile P.O.) Coordinamento: Claudia Sanesi (vice

Dettagli

CESSIONE DI QUOTE CURATA DAL COMMERCIALISTA Gestione dell atto registrato con la procedura Entratel Nota tecnica per le Camere di Commercio

CESSIONE DI QUOTE CURATA DAL COMMERCIALISTA Gestione dell atto registrato con la procedura Entratel Nota tecnica per le Camere di Commercio CESSIONE DI QUOTE CURATA DAL COMMERCIALISTA Gestione dell atto registrato con la procedura Entratel Nota tecnica per le Camere di Commercio Come meglio precisato nella circolare Unioncamere del 16 giugno

Dettagli

Registri delle Imprese della LIGURIA

Registri delle Imprese della LIGURIA Registri delle Imprese della LIGURIA ISTRUZIONI per l iscrizione nel Registro delle Imprese degli atti di: trasferimento di partecipazioni di S.R.L. recesso di socio di S.R.L. trasferimento sede sociale

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE E IL DEPOSITO DEGLI ATTI AL REGISTRO DELLE IMPRESE - MODULISTICA FEDRA E PROGRAMMI COMPATIBILI - NOVEMBRE 2009 INDICE E SOMMARIO P r e s e n t a z i o n e 9 N O T E G E N E

Dettagli

LA INFORMATIZZAZIONE DEL REGISTRO DELLE IMPRESE. Proposte di semplificazione dei procedimenti. Scheda riassuntiva a cura di Claudio Venturi

LA INFORMATIZZAZIONE DEL REGISTRO DELLE IMPRESE. Proposte di semplificazione dei procedimenti. Scheda riassuntiva a cura di Claudio Venturi LA INFORMATIZZAZIONE DEL REGISTRO DELLE IMPRESE Proposte di semplificazione dei procedimenti Scheda riassuntiva a cura di Claudio Venturi Tuttocamere - Invio telematico Semplificazione Pag. 1/6 Direttiva

Dettagli

Termini 30 giorni dalla data dell'atto o dalla notizia della nomina.

Termini 30 giorni dalla data dell'atto o dalla notizia della nomina. Nomine, modifiche, cessazioni cariche sociali Normativa Artt. 2383, 2385, 2386, 2396, 2400, 2401, 2454, 2475 e 2542 codice civile (sistema tradizionale); Artt. 2409 novies e 2409 undecies codice civile

Dettagli

UFFICIO REGISTRO IMPRESE INTEGRAZIONE AL MANUALE OPERATIVO NAZIONALE PER IL DEPOSITO BILANCI

UFFICIO REGISTRO IMPRESE INTEGRAZIONE AL MANUALE OPERATIVO NAZIONALE PER IL DEPOSITO BILANCI UFFICIO REGISTRO IMPRESE INTEGRAZIONE AL MANUALE OPERATIVO NAZIONALE PER IL DEPOSITO BILANCI MAGGIO 2014 1 INDICE 1. Informazioni generali 2. Deposito dei bilanci in formato XBRL 3. Elenco soci 4. Termini

Dettagli

RICHIESTE FIRME DIGITALI MODALITA ON LINE

RICHIESTE FIRME DIGITALI MODALITA ON LINE RICHIESTE FIRME DIGITALI MODALITA ON LINE GUIDA PER L INCARICATO ALLA REGISTRAZIONE aggiornata al 09/11/2015 1 PREREQUISITI 1. L INCARICATO ALLA REGISTRAZIONE deve disporre di una CNS Aruba o Infocert

Dettagli

cessione quote di S.R.L

cessione quote di S.R.L Schema procedura: Predisposizione atto informatico di cessione quote di S.R.L Rosa Lattanzio Bari, 21 novembre 2008 Passi operativi: Studi Professionali Redazione atto informatico di cessione quote S.R.L

Dettagli

La Comunicazione Unica Impresa in un giorno. Verona, 19 aprile 2010

La Comunicazione Unica Impresa in un giorno. Verona, 19 aprile 2010 La Comunicazione Unica Impresa in un giorno Verona, 19 aprile 2010 La Comunicazione Unica Legge n. 40 del 2 aprile 2007 art. 9 Normativa di riferimento Origini: sportello polifunzionale Obiettivo: riduzione

Dettagli

È possibile presentare la segnalazione/domanda di contributo con due distinte modalità:

È possibile presentare la segnalazione/domanda di contributo con due distinte modalità: DISPOSIZIONI PER LA PRESENTAZIONE DELLA SEGNALAZIONE DANNI OCCORSI A SEGUITO DI EVENTI CALAMITOSI E DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO DA PARTE DELLE ATTIVITÀ ECONOMICHE NON AGRICOLE La segnalazione del danno/domanda

Dettagli

Manuale operativo per il DEPOSITO BILANCI al registro delle imprese

Manuale operativo per il DEPOSITO BILANCI al registro delle imprese Manuale operativo per il DEPOSITO BILANCI al registro delle imprese Campagna bilanci 2016 Sommario Unioncamere Pagina 1 di 84 Sommario Premessa... 4 1 Bilancio in formato XBRL... 5 1.1 Predisposizione

Dettagli

DICHIARAZIONE DEL RESPONSABILE TECNICO DI UN'ATTIVITÀ DI ACCONCIATORE E/O ESTETISTA

DICHIARAZIONE DEL RESPONSABILE TECNICO DI UN'ATTIVITÀ DI ACCONCIATORE E/O ESTETISTA Comune di Mod. Comunale (Modello 0451 Versione 001-2013) DICHIARAZIONE DEL RESPONSABILE TECNICO DI UN'ATTIVITÀ DI ACCONCIATORE E/O ESTETISTA Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità

Dettagli

Adempimenti telematici ed informatici per l'iscrizione nel registro delle imprese ( Articolo di Vincenzo D'Andò 23.04.2004 )

Adempimenti telematici ed informatici per l'iscrizione nel registro delle imprese ( Articolo di Vincenzo D'Andò 23.04.2004 ) Adempimenti telematici ed informatici per l'iscrizione nel registro delle imprese ( Articolo di Vincenzo D'Andò 23.04.2004 ) GUIDA PRATICA AGLI ADEMPIMENTI TELEMATICI ED INFORMATICI PER L ISCRIZIONE NEL

Dettagli

INCARICO PER LA SOTTOSCRIZIONE DIGITALE E PRESENTAZIONE TELEMATICA DELLE PRATICHE PROCURA ai sensi dell art. 1392 c.c. Firma

INCARICO PER LA SOTTOSCRIZIONE DIGITALE E PRESENTAZIONE TELEMATICA DELLE PRATICHE PROCURA ai sensi dell art. 1392 c.c. Firma CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*-GGMMAAAA-HH:MM PROCURA SPECIALE Il sottoscritto / la sottoscritta Intestatario/a: INCARICO PER LA SOTTOSCRIZIONE DIGITALE E PRESENTAZIONE TELEMATICA DELLE PRATICHE PROCURA

Dettagli

Dott. Filippo Caravati Convegno - Audit Intermediari 1

Dott. Filippo Caravati Convegno - Audit Intermediari 1 Dott. Filippo Caravati Convegno - Audit Intermediari 1 Dott. Filippo Caravati Convegno - Audit Intermediari 2 Circolare Agenzia Entrate n. 6/E del 2002 4.3 Documentazione da rilasciare ai contribuenti

Dettagli

ISCRIZIONE AL REGISTRO IMPRESE DEGLI ATTI DI TRASFERIMENTO DI QUOTE DI SRL A CURA DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEI NOTAI

ISCRIZIONE AL REGISTRO IMPRESE DEGLI ATTI DI TRASFERIMENTO DI QUOTE DI SRL A CURA DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEI NOTAI ISCRIZIONE AL REGISTRO IMPRESE DEGLI ATTI DI TRASFERIMENTO DI QUOTE DI SRL A CURA DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEI NOTAI Ottobre 2008 1 Art. 36 comma 1-bis legge 133/2008 e suo coordinamento con le norme

Dettagli

COMUNICAZIONE INSTALLAZIONE ASCENSORE-MONTACARICO

COMUNICAZIONE INSTALLAZIONE ASCENSORE-MONTACARICO CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*-GGMMAAAA-HH:MM Mod. Comunale (Modello 0083 Versione 002-2013) COMUNICAZIONE INSTALLAZIONE ASCENSORE-MONTACARICO Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Identificativo

Dettagli

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DI PRATICHE EDILIZIE RESIDENZIALI PER VIA TELEMATICA

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DI PRATICHE EDILIZIE RESIDENZIALI PER VIA TELEMATICA GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DI PRATICHE EDILIZIE RESIDENZIALI PER VIA TELEMATICA INTRODUZIONE Sempre di più l evoluzione normativa è rivolta a favorire l'uso dell'informatica come strumento privilegiato nei

Dettagli

COMUNICAZIONE PER LA RICEZIONE IN VIA TELEMATICA TICA DEI DATI RELATIVI AI MOD. 730-4 RESI DISPONIBILI DALL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMUNICAZIONE PER LA RICEZIONE IN VIA TELEMATICA TICA DEI DATI RELATIVI AI MOD. 730-4 RESI DISPONIBILI DALL AGENZIA DELLE ENTRATE COMUNICAZIONE PER LA RICEZIONE IN VIA TELEMATICA TICA DEI DATI RELATIVI AI MOD. 730-4 RESI DISPONIBILI DALL AGENZIA DELLE ENTRATE TE D.M. N. 164 DEL 31 MAGGIO 1999 Informativa ai sensi dell art. 13 del

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA STIPULAZIONE DEI CONTRATTI IN MODALITÀ ELETTRONICA

DISCIPLINARE PER LA STIPULAZIONE DEI CONTRATTI IN MODALITÀ ELETTRONICA DISCIPLINARE PER LA STIPULAZIONE DEI CONTRATTI IN MODALITÀ ELETTRONICA Approvato con Delibera di GC n. 133 del 10 luglio 2014 C O M U N E D I C O L L E F E R R O Provincia di Roma DISCIPLINARE PER LA STIPULAZIONE

Dettagli

Progetto per la semplificazione amministrativa

Progetto per la semplificazione amministrativa Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura Lecce Città di Lecce Progetto per la semplificazione amministrativa ComUniica lla tua attiiviità commerciialle MODALITA OPERATIVE (VERS. 1.1. DEL

Dettagli

IDENTIFICAZIONE DIRETTA AI FINI IVA DI SOGGETTO NON RESIDENTE

IDENTIFICAZIONE DIRETTA AI FINI IVA DI SOGGETTO NON RESIDENTE Modello ANR/2 IDENTIFICAZIONE DIRETTA AI FINI IVA DI SOGGETTO NON RESIDENTE DICHIARAZIONE PER L IDENTIFICAZIONE DIRETTA, DI VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE (ove non

Dettagli

FORMALITA PER L ISCRIZIONE E IL DEPOSITO DEGLI ATTI PRESSO IL REGISTRO DELLE IMPRERE PREMESSA DI ORDINE GENERALE

FORMALITA PER L ISCRIZIONE E IL DEPOSITO DEGLI ATTI PRESSO IL REGISTRO DELLE IMPRERE PREMESSA DI ORDINE GENERALE FORMALITA PER L ISCRIZIONE E IL DEPOSITO DEGLI ATTI PRESSO IL REGISTRO DELLE IMPRERE PREMESSA DI ORDINE GENERALE Sommario: 1. La compilazione della modulistica. 2. I soggetti obbligati/legittimanti alla

Dettagli

IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI MEDIANTE CONSOLLE PCT

IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI MEDIANTE CONSOLLE PCT IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI MEDIANTE CONSOLLE PCT Il professionista che riveste l incarico di delegato alle operazioni di vendita, al fine del deposito degli atti delle procedure di esecuzione immobiliare

Dettagli

Manuale operativo per il DEPOSITO BILANCI al registro delle imprese

Manuale operativo per il DEPOSITO BILANCI al registro delle imprese Manuale operativo per il DEPOSITO BILANCI al registro delle imprese Campagna bilanci 2015 Versione 2.0 del 05/05/2015 Sommario Sommario Unioncamere Pagina 1 di 71 Premessa... 4 1 Bilancio in formato XBRL...

Dettagli

GUIDA ALLA TRASMISSIONE TELEMATICA DEI BILANCI ED ELENCO SOCI per il Registro Imprese di CAGLIARI. Maggio 2010

GUIDA ALLA TRASMISSIONE TELEMATICA DEI BILANCI ED ELENCO SOCI per il Registro Imprese di CAGLIARI. Maggio 2010 GUIDA ALLA TRASMISSIONE TELEMATICA DEI BILANCI ED ELENCO SOCI per il Registro Imprese di CAGLIARI Maggio 2010 SOMMARIO Novità pag. 3 1 Deposito dei bilanci in formato XBRL pag. 4 1.1 Società interessate

Dettagli

VADEMECUM PER IL DEPOSITO DEL RICORSO PER DECRETO INGIUNTIVO TELEMATICO

VADEMECUM PER IL DEPOSITO DEL RICORSO PER DECRETO INGIUNTIVO TELEMATICO VADEMECUM PER IL DEPOSITO DEL RICORSO PER DECRETO INGIUNTIVO TELEMATICO Il RICORSO per decreto ingiuntivo telematico deve essere redatto con il software tradizionalmente utilizzato dall avvocato (Word,

Dettagli

REGISTRO IMPRESE GUIDA AGLI ADEMPIMENTI. Unione Regionale delle Camere di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura d Abruzzo

REGISTRO IMPRESE GUIDA AGLI ADEMPIMENTI. Unione Regionale delle Camere di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura d Abruzzo REGISTRO IMPRESE GUIDA AGLI ADEMPIMENTI Unione Regionale delle Camere di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura d Abruzzo REGISTRO IMPRESE Guida agli adempimenti Unione Regionale delle Camere di

Dettagli

AGGIORNAMENTO AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO

AGGIORNAMENTO AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO AGGIORNAMENTO AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO aggiornamento imprese già iscritte al RI: chi deve farlo Devono presentare la richiesta di Aggiornamento dati RI/REA le imprese che al 12 maggio 2012

Dettagli

UFFICIO REGISTRO IMPRESE

UFFICIO REGISTRO IMPRESE UFFICIO REGISTRO IMPRESE GUIDA AL DEPOSITO DEL BILANCIO (ad integrazione della Guida operativa nazionale di Unioncamere) MAGGIO 2013 1 INDICE 1. Informazioni generali 2. Deposito dei bilanci in formato

Dettagli

PROCURA SPECIALE PER L INVIO DI PRATICHE ON LINE ai sensi dell art. 1387 e seguenti del Codice Civile

PROCURA SPECIALE PER L INVIO DI PRATICHE ON LINE ai sensi dell art. 1387 e seguenti del Codice Civile PROCURA SPECIALE PER L INVIO DI PRATICHE ON LINE ai sensi dell art. 1387 e seguenti del Codice Civile 1 - Il/La sottoscritto/a (intestatario della pratica) COGNOME E NOME CODICE FISCALE Luogo e data di

Dettagli

Guida alla compilazione della pratica di Comunicazione Unica per la dichiarazione della PEC delle società

Guida alla compilazione della pratica di Comunicazione Unica per la dichiarazione della PEC delle società Guida alla compilazione della pratica di Comunicazione Unica per la dichiarazione della PEC delle società versione: 1.0 data: 04.10.2011 C Indice 1. Introduzione...4 2. Come dichiarare la PEC al Registro

Dettagli

COMUNICAZIONE DI FINE LAVORI CON ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ

COMUNICAZIONE DI FINE LAVORI CON ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*-GGMMAAAA-HH:MM Mod. Comunale (Modello 0287 Versione 002-2013) COMUNICAZIONE DI FINE LAVORI CON ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ Allo Sportello Unico dell'edilizia Ai sensi dell'art.10,

Dettagli

IL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO

IL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REGISTRO DELLE IMPRESE IL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO 1/2006 febbraio 2006 www.an.camcom.it Indice PREMESSA...3 1. EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO...3 1.1 Emissione di prestito obbligazionario NON convertibile...3

Dettagli

La CANCELLAZIONE di: dal REGISTRO delle IMPRESE e dall ALBO delle IMPRESE ARTIGIANE

La CANCELLAZIONE di: dal REGISTRO delle IMPRESE e dall ALBO delle IMPRESE ARTIGIANE Registro Imprese La CANCELLAZIONE di: Imprese Individuali Società di Persone Società di Capitale dal REGISTRO delle IMPRESE e dall ALBO delle IMPRESE ARTIGIANE Indice Introduzione pag. 3 Cancellazione

Dettagli

UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA -MODULISTICA FEDRA E SOFTWARE COMPATIBILI-

UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA -MODULISTICA FEDRA E SOFTWARE COMPATIBILI- CAMERA DI COMMERCIO DI LIVORNO UFFICIO REGISTRO IMPRESE UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA -MODULISTICA FEDRA E SOFTWARE COMPATIBILI- MODELLO S3 DEPOSITO BILANCIO FINALE DI LIQUIDAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI,

Dettagli

La Semplificazione delle Procedure Amministrative LISTINO 2014. Serietà, competenza e professionalità caratterizzano i nostri servizi

La Semplificazione delle Procedure Amministrative LISTINO 2014. Serietà, competenza e professionalità caratterizzano i nostri servizi La Semplificazione delle Procedure Amministrative LISTINO 2014 Serietà, competenza e professionalità caratterizzano i nostri servizi APM SERVICES SRL 20144 Milano, Via Savona n. 2/A Tel. 02 86453881 r.a

Dettagli

Bilancio 360 Telematico

Bilancio 360 Telematico Servizi per la Consulenza Bilancio 360 Telematico Panoramica Generale Integrazione completa Servizi CGN Bilancio 360 Telematico Il servizio "Bilancio 360 Telematico" permette la riclassificazione del bilancio

Dettagli

IDENTIFICAZIONE DIRETTA AI FINI IVA DI SOGGETTO NON RESIDENTE

IDENTIFICAZIONE DIRETTA AI FINI IVA DI SOGGETTO NON RESIDENTE Modello ANR/3 IDENTIFICAZIONE DIRETTA AI FINI IVA DI SOGGETTO NON RESIDENTE DICHIARAZIONE PER L IDENTIFICAZIONE DIRETTA, DI VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE (ove non

Dettagli

Il Presidente del Consiglio dei Ministri

Il Presidente del Consiglio dei Ministri DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 10 dicembre 2008 Specifiche tecniche del formato elettronico elaborabile (XBRL) per la presentazione dei bilanci di esercizio e consolidati e di altri

Dettagli

Manuale operativo per la gestione della procedura digitale di rendicontazione del

Manuale operativo per la gestione della procedura digitale di rendicontazione del Manuale operativo per la gestione della procedura digitale di rendicontazione del OccupaMI 2013: Bando contributi alle pmi per il sostegno all occupazione 1. Finalità delle procedure digitali La nuova

Dettagli

DAMIANO ADRIANI Dottore Commercialista

DAMIANO ADRIANI Dottore Commercialista 1/5 OGGETTO CONSERVAZIONE DELLE FATTURE ELETTRONICHE (DOCUMENTI INFORMATICI) CLASSIFICAZIONE DT IVA FATTURAZIONE ELETTRONICA 20.020.021 RIFERIMENTI NORMATIVI ART. 1 CO. 209-214 L. 24.12.2007 N. 244 (LEGGE

Dettagli

Guida al deposito dei bilanci ed elenchi soci

Guida al deposito dei bilanci ed elenchi soci Guida al deposito dei bilanci ed elenchi soci Indice: In evidenza p. 2 Diritti di segreteria, bollo e sanzioni p. 3 Assistenza ed informazioni... p. 5 Modalità di presentazione. p. 6 Documenti allegati

Dettagli

Passiamo ora ad illustrare con una guida esemplificativa, le fasi successive che attengono alla fase tecnica successiva alla redazione dell atto.

Passiamo ora ad illustrare con una guida esemplificativa, le fasi successive che attengono alla fase tecnica successiva alla redazione dell atto. CESSIONE DI QUOTE DI PARTECIPAZIONE IN S.R.L. CRONOLOGIA OPERAZIONI 1) Procurarsi lo statuto della società interessata, la visura dell attuale composizione della compagine sociale e la visura delle eventuali

Dettagli

IL RAGIONIERE GENERALE DELLO STATO

IL RAGIONIERE GENERALE DELLO STATO Determina del Ragioniere generale dello Stato concernente le modalità di trasmissione e gestione di dati e comunicazioni ai Registri di cui al decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 39, concernente la

Dettagli

MODELLO B Deposito di bilanci d esercizio e situazioni patrimoniali. Deposito dell elenco soci.

MODELLO B Deposito di bilanci d esercizio e situazioni patrimoniali. Deposito dell elenco soci. MODELLO B Deposito di bilanci d esercizio e situazioni patrimoniali. Deposito dell elenco soci. Avvertenze Generali Si raccomanda di indicare nell apposito spazio, in alto sulla 1ª pagina, il numero di

Dettagli

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO 5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO In questo capitolo tratteremo: a) dello scarico della pratica, b) della predisposizione della distinta di accompagnamento e c) di tutte

Dettagli

COSTITUZIONE DI UNA COOPERATIVA Adempimenti e costi

COSTITUZIONE DI UNA COOPERATIVA Adempimenti e costi COSTITUZIONE DI UNA COOPERATIVA Adempimenti e costi A cura di Consulenza e Cooperazione Società Cooperativa info@consulenzaecooperazione.it conscocoop@legalmail.it Riproduzione riservata L idea d impresa

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INVIO DELLE PRATICHE TRAMITE PEC AL SUAP DEL COMUNE DI SESTO FIORENTINO

ISTRUZIONI PER L INVIO DELLE PRATICHE TRAMITE PEC AL SUAP DEL COMUNE DI SESTO FIORENTINO ISTRUZIONI PER L INVIO DELLE PRATICHE TRAMITE PEC AL SUAP DEL COMUNE DI SESTO FIORENTINO [Istruzioni versione 25.10.2012 Le parti in giallo sono state introdotte con la presente versione] PREMESSA Le istruzioni

Dettagli

versione: 2.6 data: 04.02.2014 autore: Infocamere

versione: 2.6 data: 04.02.2014 autore: Infocamere Guida alla compilazione dell iscrizione nel RI/REA dei soggetti abilitati all attività di agente e rappresentante di commercio, agente di affari in mediazione, mediatore marittimo e spedizioniere in versione:

Dettagli

Vicenza, 2 ottobre 2013. dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Vicenza URGENTE. Loro sedi. Via e-mail

Vicenza, 2 ottobre 2013. dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Vicenza URGENTE. Loro sedi. Via e-mail Vicenza, 2 ottobre 2013 Prot. N. 2.015/2013 URGENTE Via e-mail A tutti gli iscritti all Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Vicenza Loro sedi OGGETTO: Corso di aggiornamento

Dettagli

Il deposito del bilancio 2003 al Registro delle Imprese

Il deposito del bilancio 2003 al Registro delle Imprese ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI IVREA - PINEROLO - TORINO Il deposito del bilancio 2003 al Registro delle Imprese Il presente testo è stato redatto in collaborazione con il Registro delle Imprese

Dettagli

Progetto per la semplificazione amministrativa e la realizzazione del SUAP

Progetto per la semplificazione amministrativa e la realizzazione del SUAP Città di Ariano Irpino Progetto per la semplificazione amministrativa e la realizzazione del SUAP Speriimentaziione delllla SCIA iin ComUniica GUIDA OPERATIVA DESCRIZIONE DEL PROGETTO Progetto per la semplificazione

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO, LA CONCORRENZA, IL CONSUMATORE, LA VIGILANZA E LA NORMATIVA TECNICA Divisione

Dettagli

informatico e la trasmissione agli Studio Associato Beccalli & Varricchio

informatico e la trasmissione agli Studio Associato Beccalli & Varricchio CESSIONE QUOTE La realizzazione del documento informatico e la trasmissione agli Uffici competenti. Riferimenti Legge 133/08 art.36 c. 1-bis L atto può essere sottoscritto con firma digitale, nel rispetto

Dettagli

Linee guida delle procedure descritte nel presente manuale

Linee guida delle procedure descritte nel presente manuale Linee guida delle procedure descritte nel presente manuale 1. Registrazione utenti Per essere abilitati all invio delle comunicazioni è necessario che il datore di lavoro (soggetto obbligato) o suo delegato

Dettagli

impresa individuale: iscrizione con immediato inizio dell'attività

impresa individuale: iscrizione con immediato inizio dell'attività ISCRIZIONE AL REGISTRO IMPRESE DI IMPRESA INDIVIDUALE PER ATTIVITA DI AGENTE E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO Nelle comunicazioni di inizio attività la data di inizio attività da indicare deve essere quella

Dettagli

ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE ED IL DEPOSITO DEGLI ATTI AL REGISTRO DELLE IMPRESE

ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE ED IL DEPOSITO DEGLI ATTI AL REGISTRO DELLE IMPRESE ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE ED IL DEPOSITO DEGLI ATTI AL REGISTRO DELLE IMPRESE Ufficio del Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio Industria Artigianato ed Agricoltura di Napoli Aggiornamento

Dettagli

DEPOSITO DEL BILANCIO E DELL ELENCO SOCI ANNO 2007

DEPOSITO DEL BILANCIO E DELL ELENCO SOCI ANNO 2007 Camera di commercio industria artigianato e agricoltura di Taranto Ufficio del Registro delle imprese GUIDA PER IL DEPOSITO DEL BILANCIO E DELL ELENCO SOCI ANNO 2007 Realizzazione: Francesco Maraglino,

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE LE SEDI SECONDARIE. Versione 1/2006 Febbraio 2006. www.an.camcom.it

REGISTRO DELLE IMPRESE LE SEDI SECONDARIE. Versione 1/2006 Febbraio 2006. www.an.camcom.it REGISTRO DELLE IMPRESE LE SEDI SECONDARIE Versione 1/2006 Febbraio 2006 www.an.camcom.it PREMESSA...3 1. SEDI SECONDARIE...3 1.1 SEDE SECONDARIA DI SOCIETA ITALIANA...3 1.1.1 ISCRIZIONE...3 1.1.2 MODIFICAZIONE...4

Dettagli