Edizione Italiana. cablaggio strutturato. Btnet - Sistema. BN03C - edizione 02/2003

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Edizione Italiana. cablaggio strutturato. Btnet - Sistema. BN03C - edizione 02/2003"

Transcript

1 BN03C - edizione 02/2003 Edizione Italiana Btnet - Sistema cablaggio strutturato

2 R Caratteristiche generali BTicino nel terziario Da sempre BTicino è leader riconosciuto per la qualità delle soluzioni nel terziario. La notevole diffusione del livello di informatizzazione nel mondo delle imprese sta notevolmente favorendo la diffusione di reti informatiche locali LAN - che da semplici infrastrutture passive di comunicazione stanno sempre più diventando strumenti per la gestione della complessità aziendale e vere e proprie leve competitive fondamentali per il successo di un impresa moderna sul mercato. La consapevolezza di queste nuove esigenze ha portato BTicino nel 1999 a presentare sul mercato un proprio sistema di cablaggio strutturato per la trasmissione dati, Btnet rivolto in particolare al terziario. L offerta si presenta come una soluzione completa per la realizzazione di reti per la trasmissione di dati e fonia all avanguardia rispetto agli ultimi standard richiesti dalla categoria 5E e 6; il sistema Btnet inoltre è studiato per incontrare le esigenze di semplicità e rapidità di installazione e per sfruttare le sinergie estetiche e funzionali derivanti dalla comtemporanea installazione di più impianti BTicino. Con il sistema Btnet, l offerta si estende ad un sistema completo per la trasmissione dati e fonia, che garantisce la possibilità di completa integrazione, modularità, flessibilità alle diverse esigenze oltre che rapidità e semplicità d installazione. Per una panoramica delle diverse soluzioni installative si rimanda al capitolo Schema generale dell offerta BTicino (pag. 15 e seguenti). 1

3 Btnet Elementi principali Il cablaggio strutturato Realizzare un cablaggio strutturato significa dotare un edificio di un sistema di cavi ed elementi di connessione in grado di far comunicare fra loro tutti gli apparati attivi della rete, permettendo così la condivisione di tutte le risorse. Gli elementi fondamentali che costituiscono un cablaggio strutturato sono: a La sala apparecchiature o centro elaborazione dati (CED) b l armadio di edificio c il cablaggio verticale o dorsale d edificio (backbone) d l armadio di piano e il cablaggio orizzontale f la postazione di lavoro Grazie all utilizzo di connettori modulari omogenei, presenti sia nei pannelli lato armadio, che nelle prese a muro lato utente, la configurazione e/o riconfigurazione della mappa delle postazioni di lavoro diventa facile e flessibile, senza impatti sul normale funzionamento della rete. Server e centrali telefoniche vengono messi in comunicazione con i rispettivi terminali utenti (personal computer e apparecchi telefonici) per mezzo del cablaggio strutturato. Lo spostamento di un utente, ad esempio da un piano all altro dell edificio, non avviene più tirando nuovi cavi e spaccando i muri, ma semplicemente spostando il cordone di permutazione sul lato armadio, attivando così la presa lato utente, corrispondente alla nuova postazione fisica. Il cablaggio strutturato è quindi una piattaforma di connessione sulla quale possono operare diverse applicazioni telematiche e offre un alta adattabilità alle mutevoli esigenze aziendali e una estrema facilità d installazione. d f e d f e c d f e f f b a 2

4 R Soluzioni BTicino per la distribuzione ed il cablaggio Sistemi integrati BTicino soddisfa tutte le esigenze, presentando sistemi completi di apparecchiature sia per il comando e la protezione degli impianti elettrici che di apparati per la distribuzione delle reti informatiche a cablaggio strutturato, così da risolvere in modo unitario e con coerenza funzionale ed estetica tutte le problematiche del terziario, nel rispetto delle norme tecniche e con tempi e modalità installative semplici e rapide. Sistema Btnet Rack e pannelli di permutazione per reti a cablaggio strutturato completi di cordoni e accessori per i collegamenti. Il sistema è certificato SGS per la categoria 5E. Sistema Multi-a System Quadri e armadi per il comando ed il controllo di impianti elettrici in bassa tensione. Sistema Interlink Canali, colonne e torrette per la distribuzione a parete, a soffitto e a pavimento di energia, dati e telefonia, nonché strutture di vario tipo per l illuminazione diretta ed indiretta. Serie Living International, Light, Light Tech e Magic Apparecchiature modulari per la derivazione ed il controllo di energia e di segnali, installabili a parete, ad incasso e nel sistema Interlink. Permutazione di linee telefoniche o attivazione di linee dati tra pannelli di permutazione Btnet Locale tecnico Armadio elettrico Multi-a system Armadio permutatore di edificio Energia elettrica Energia Rete pubblica telefonica Dati/telefonia 3

5 Btnet Esempio di più uffici su 1 piano Esempi realizzativi L esempio mostra un locale di circa 160m 2 suddiviso internamente con pareti mobili o armadi (open space) che delimitano uffici con competenze diverse. Per assicurare la massima flessibilità, vengono previste almeno 24 Posizioni di Lavoro (1 ogni 7m 2 circa anziché 1 ogni 10m 2 consigliato normativamente) costituite ciascuna da 2 connettori RJ45. La distribuzione delle linee telefoniche e dati è affidata ad un quadro a parete da 15 unità rack contenente i pannelli di permutazione, i passacavi e le mensole che ospiteranno gli apparati attivi. Un sistema di canalizzazione a parete Interlink Office consente di portare le linee dei servizi e dell energia alle scrivanie e, per mezzo di canali a soffitto ed a campana, di illuminare adeguatamente l ambiente. Quadro elettrico di comando e protezione BTicino a PdL 5-6 PdL 3-4 PdL 1-2 PdL a Quadro da parete da 15 unità per contenere i pannelli di permutazione, gli apparati attivi e gli accessori PdL PdL ripiano fisso per supporto app. attivo pannello passacavi b pannello cieco pannello di permutazione 24 porte blocco di alimentazione 4

6 R Esempi realizzativi Caratteristiche principali Superficie: 160 m 2 N postazioni di lavoro n 24 N prese informatiche n 24 N prese telefoniche n 24 Distribuzione a parete Interlink office e a soffitto Criteri di dimensionamento N 2 pannelli 24 porte per distribuzione segnali telefonici e dati alle PdL N 1 pannello 24 porte per attestazione linee telefoniche in ingresso N 1 mensola supporto per apparati attivi su cui attestare direttamente le linee dati in ingresso N 3 pannelli passacavi N 2 pannelli ciechi per completamento e/o ampliamenti successivi Accessori: blocco di alimentazione, cordoni, targhette, dadi e viti etc.. Totale unità rack necessarie: 14 N 1 quadro da 15 unità b PdL 7-8 PdL 9-10 PdL PdL PdL PdL b Canale da parete Interlink office per integrazione estetica delle apparecchiature di energia con i connettori RJ45 DATI/FONIA Postazione di lavoro con 2 prese RJ45 Prese energia ENERGIA 5

7 Btnet Esempio di più uffici su 2 piani Esempi realizzativi In un edificio adibito ad uso uffici suddiviso su 2 piani, ognuno di 210 m 2 circa, sono previste 30 Postazioni di Lavoro per piano (60 in totale 1 ogni 7m 2 circa anziché 1 ogni 10 m 2 consigliato normativamente) garantendo una buona flessibilità di utilizzo. Ogni piano ha più uffici divisi tra loro per mezzo di pareti mobili (open space). La distribuzione delle linee informatiche avviene partendo da un armadio da 43 unità rack contenente i pannelli di permutazione, i passacavi, le mensole che ospiteranno gli apparati attivi ed i blocchi di alimentazione per fornirgli energia. L armadio è l unico permutatore per entrambe i piani, così come consentito normativamente per piani di edificio adiacenti. Un sistema di canalizzazione sotto pavimento Interlink Office porta le varie linee alle scrivanie ognuna delle quali è attrezzata con una torretta sporgente per le linee di telefonia / dati e da una minicolonna per le linee energia. Un sistema di colonne mette a disposizione ulteriori prese di energia ed il raccordo verso una distribuzione a soffitto per l illuminazione a mezzo di canali a campana Interlink Office. c b b Minicolonna Interlink office per la distribuzione delle linee di energia alle scrivanie c Torretta sporgente da 5 moduli per ospitare 4 connettori RJ45 (2 Pdl) Interlink Office sottopavimento 6

8 R Esempi realizzativi Caratteristiche principali Superficie N postazioni di lavoro n 60 N prese informatiche RJ45 n m 2 su due piani N prese telefoniche RJ45 n 60 Distribuzione a pavimento Interlink office Criteri di dimensionamento N 2 pannelli 48 porte + 2 da 16 porte per distribuzione segnali telefonici e dati alle PdL N 1 pannello 48 porte + 1 da 16 porte per attestazione linee telefoniche in ingresso N 3 unità rack necessarie per apparato attivi da rack, su cui attestare direttamente le linee dati in ingresso N 5 pannelli passacavi N 3 pannelli ciechi per completamento N 2 mensole supporto di altri eventuali apparati attivi Accessori: blocco di alimentazione 19, gruppo ventilazione, cordoni, targhette, dadi e viti, etc.. Totale unità rack necessarie: 25 N 1 quadro da 43 unità gruppo ventilazione pannello passacavi b pannello 48 porte c b a pannello cieco pannello 16 porte Armadio elettrico di comando e protezione BTicino blocco di alimentazione a Armadio rack da 43 unità per la distribuzione delle linee telefoniche/dati ai due piani ripiano fisso 100 kg 7

9 Btnet La soluzione BTicino per il cablaggio strutturato Una offerta completa di prodotti per il cablaggio in rame Il sistema Btnet è un offerta di prodotti per cablaggio di tipo UTP - non schermato -, di tipo FTP - schermato - e alle principali componenti di un sistema di cablaggio in fibra ottica. Tutti i sistemi sono caratterizzati da: Elevata qualità ed affidabilità dei componenti Modularità e flessibilità per riconfigurazioni ed eventuali ampliamenti Semplicità e rapidità d installazione I componenti del sistema Btnet sono disponibili in categoria 5E, mentre per alcune tipologie di componenti è disponibile anche la versione in categoria 6. I componenti del sistema di cablaggio strutturato Btnet sono conformi agli standard normativi secondo EIA/TIA 568B e EN Essi assicurano le prestazioni richieste da tali normative. L offerta comprende tutte le principali tipologie di componenti: I connettori per la postazione di lavoro e per i pannelli componibili La gamma completa dei pannelli di permutazione dati e fonia Sistemi di cablaggio tipo Toolless senza l ausilio di attrezzi I cordoni di permutazione Il cavo Una gamma completa di quadri e armadi Un sistema di cablaggio per il piccolo terziario (SoHo) Un sistema di cablaggio a strisce di permutazione IDC 110. pannello PDS 19 striscia 110 modulo passacavi rivetti di fissaggio Sistema 110 E il sistema di connessione utilizzato nelle installazioni di medi e grandi impianti, soprattutto nelle dorsali e nelle attestazioni telefoniche. Il sistema 110 Btnet comprende: Le strisce di permutazione 110 a 100 coppie con e senza gambe per il fissaggio rispettivamente a parete e per il fissaggio rack sugli appositi pannelli. I moduli passacavi I pannelli di supporto per le strisce ed i moduli passacavi I cordoni di permutazione 110 8

10 R Il cablaggio strutturato in fibra ottica La soluzione BTicino per il cablaggio strutturato Un sistema di cablaggio in fibra ottica consente di coprire distanze non raggiungibili con il cavo in rame ed elimina i rischi derivanti dai forti disturbi elettromagnetici, oltre a fornire elevati margini di sicurezza sulle informazioni trasmesse. Tipicamente utilizzata per la realizzazione delle dorsali di edificio e per il collegamento di più edifici di campus, la fibra ottica può essere utilizzata anche per la realizzazione del cablaggio orizzontale fino al punto di lavoro FTTD (fiber to the desk). BTicino propone un offerta di prodotti per il cablaggio in fibra ottica che comprende: I connettori e accoppiatori ottici I cassetti ottici per il montaggio rack 19, equipaggiabili con i coupler ST o SC, per l ottimizzazione della gestione delle fibre all interno degli armadi Il cassetto ottico per il montaggio a parete, equipaggiabile con i moduli da 6 connettori ST o SC precaricati. I cordoni di permutazione ottici Il kit di connessione ottica Il cavo in fibra ottica tipo Loose e Tight. Con i nuovi connettori per fibra ottica ed il kit di connessione è possibile realizzare connessioni ottiche in tempi molto rapidi. La tecnica di giunzione e aggraffatura è stata pensata per rendere la procedura di terminazione veloce, facile e precisa, senza l utilizzo di colle, fornelli, lampade, carte di lappatura e le laboriose metodologie convenzionali. Basta, infatti, preparare il cavo in fibra ottica, tagliarlo e aggraffarlo per ottenere una connessione perfetta. L attrezzatura fornita con il kit è di facile utilizzo; la pinza ed il supporto per il cavo consentono di terminare la fibra anche in spazi limitati. A completamento dell offerta di catalogo per la fibra ottica, Bticino propone i nuovi cavi multifibra nelle tipologie Loose e Tight. Questi cavi possono essere utilizzati a seconda delle versioni per la distribuzione orizzontale o di dorsale. Cassetto ottico Accoppiatori ottici SC ed ST Cordone di permutazione ottico Connettori ottici SC ed ST Kit di connessione ottica 9

11 Btnet Quadri ed armadi Quadri e armadi Btnet La gamma dei contenitori Btnet consente di raggruppare la gestione delle permutazioni e delle eventuali apparecchiature attive all interno di armadi chiusi, garantendo così la protezione delle connessioni anche all interno di locali accessibili a utenti non addetti ai lavori. La gamma dei contenitori chiusi Btnet comprende: - armadi da pavimento - quadri da parete Caratteristiche comuni di tutti i nuovi contenitori Btnet sono: - elevata facilità e rapidità di installazione (tutti i prodotti sono forniti completamente assemblati) - realizzazione in acciaio - verniciatura con vernice epossidica antigraffio (colore grigio RAL 7035) - porta in vetro temperato fumé (conforme alle norme di sicurezza) - presenza di specifiche griglie per la ventilazione naturale dell interno dei contenitori - rispondenza alle normative di riferimento: IEC 297-2, DIN (parte1), DIN (parte 7), EN60950, VDE I quadri da parete, disponibili nelle versioni da 6 a 15 unità rack sono caratterizzati da: - apertura superiore ed inferiore per il passaggio dei cavi - grigliature di areazione sulla testata e sul fondo - compatibili con il rispettivo telaio doppia sezione - equipaggiabili con specifico gruppo di ventilazione - equipaggiabili con specifico pannello ingresso cavi - porta frontale con cerniera adattabile per apertura verso destra o verso sinistra Gli armadi da pavimento sono disponibili nelle versioni da 24 a 43 unità rack. Questi contenitori hanno le seguente caratteristiche costruttive e di accessoriabilità: - pannello posteriore e fiancate laterali asportabili con serratura di sicurezza, per una agevole installazione - copertura superiore asportabile per installazione di gruppi di ventilazione del pannello ingresso cavi con spazzola o del pannello di chiusura - 2 montanti arretrabili - piedini regolabili - porta frontale con cerniera adattabile per apertura verso destra o verso sinistra Quadri e armadi per cablaggio strutturato Btnet 10

12 R La soluzione BTicino per il cablaggio strutturato SoHo, sistema di cablaggio per il piccolo terziario Btnet offre anche una soluzione per la realizzazione di un sistema di cablaggio per applicazioni SoHo (Small Office & Home Office). L evoluzione tecnologica e le crescenti offerte di servizi Internet rivolti all utenza residenziale richiedono infatti un approccio progettuale completamente nuovo per la predisposizione di una rete di cablaggio strutturato nella casa come nell ufficio. La predisposizione di un cablaggio strutturato prevede una topologia stellare, con un punto di permutazione centrale e una serie di punti utenza informatica e telefonica distribuiti in tutti i locali. Ciò garantisce la massima facilità di riconfigurazione, di collegamento ad Internet da qualunque locale, il contemporaneo utilizzo del servizio telefonico e la possibilità di condivisione di tutte le risorse comuni collegate alla rete LAN SoHo con le medesime funzionalità di una più complessa rete aziendale. La LAN SoHo prevede infatti un centro stella localizzato all interno di centralini da parete o da incasso, equipaggiati con uno o più permutatori DIN con porte RJ45, hub-switch per il collegamento in rete e di una struttura di cablaggio a stella verso tutti i punti di utilizzo predisposti. Ogni punto di utilizzo può inoltre essere predisposto con 2 connettori RJ45 (per i collegamenti dati e telefono) e una presa TV. La predisposizione di un numero ridondante di punti utenza in tutti i locali consente infatti di mettere in collegamento tutti i PC, di condividere apparati server come l hard disk, lo scanner, la stampante ed il dispositivo di accesso remoto (hub o switch) da qualunque locale lo si desideri. Tale sistema di cablaggio infine predispone tutti i nuovi servizi e le più evolute applicazioni a banda larga di oggi e dei prossimi anni. Predisporre almeno un punto di utilizzo (PDU) per stanza. Il numero di punti per locale deve comunque essere tale che da ogni zona si possa raggiungere un PDU con un cordone di collegamento. Predisporre un unica struttura a stella per integrare, sia pure su cavi diversi, la distribuzione dei segnali di telecomunicazione e dei segnali TV, al fine di razionalizzare le infrastrutture ed aumentare la flessibilità del cablaggio. I cavi verso le PDU partono da un unico centro stella a cui arriveranno anche i cavi per i diversi servizi delle reti pubbliche urbane. Switch domestico consente di collegare in rete fino a 8 periferiche DATI FONIA Collocare il centralino in posizione baricentrica e in un luogo dove vi sia spazio sufficiente ad installare il complesso di distribuzione. Permutatore domestico per l installazione guida DIN in centralini. Consente la permutazione dei servizi Predisposizione PDU con due connettori RJ45 ed una presa TV. Prevedere opportuni condotti verso tutti i punti di utilizzo di diametro sufficiente per l installazione dei cavi previsti. Normalmente si suggerisce la posa di 2 cavi a 4 coppie simmetriche e di un cavo coassiale. 11

13 Btnet I servizi di BTicino in tema di cablaggio strutturato I servizi al cliente L offerta BTicino in ambito di cablaggio strutturato non è solo in termini di prodotto; consapevole della necessità di formazione e di un costante aggiornamento in materia per tutti gli operatori del settore informatico e trasmissione dati, BTicino mette a disposizione dei suoi Clienti una serie di strumenti di supporto per garantire la possibilità di un costante aggiornamento con l evoluzione delle tecnologie e degli standard normativi di riferimento. Per ottenere maggiori informazioni sulle iniziative BTicino in merito al sistema di cablaggio strutturato, è possibile contattare: N verde Fax verde Sito internet Call Center (per assistenza tecnica) Btnet notizie BTicino ha realizzato un notiziario d informazione periodico Btnet Notizie che affronta tutte le novità del settore e le proposte BTicino riguardanti il cablaggio strutturato, permettendo all installatore un aggiornamento continuo con consigli e risposte da parte di esperti del settore. Sul sito Internet di BTicino è possibile consultare i notiziari pubblicati e scaricarli sul proprio PC. 12

14 R I servizi al cliente Il software Wizard TINET e la guida tecnica IL Software Wizard Tinet è un nuovo strumento sviluppato per facilitare il processo di definizione di un impianto di cablaggio strutturato di reti dati/fonia. Definendo un numero ridotto di parametri di base, Tinet ottimizza il numero di componenti e completa il sistema con tutti gli accessori necessari. E inoltre disponibile la Guida tecnica al cablaggio strutturato, che rappresenta un utile punto di riferimento per chi opera nel settore. In questa guida l installatore ed il progettista troveranno tutti i riferimenti normativi, i concetti teorici oltre che numerosi approfondimenti di tipo progettuale ed installativo per supportare l installatore in tutte le fasi di realizzazione di una rete di cablaggio strutturato. I corsi Al fine di garantire un adeguato supporto all installazione dei prodotti Btnet, BTicino organizza corsi specifici per installatori riguardanti tutti gli aspetti tecnici, ma anche normativi e progettuali per una corretta installazione di reti di cablaggio strutturato. Corsi di specializzazione vengono organizzati in momenti specifici, per la qualificazione degli installatori Btnet - BTicino. 13

15 Btnet Composizione dell offerta BTicino Soluzioni di cablaggio in rame L offerta di sistemi per il cablaggio strutturato in rame di BTicino è varia e completa con soluzioni e alternative di scelta che soddisfano tutte le esigenze del mercato. Sono disponibili soluzioni precaricate e componibili nella tecnologia UTP (doppino intrecciato non schermato), e nella tecnologia FTP (doppino intrecciato schermato) per un migliore isolamento da disturbi elettromagnetici. I connettori per le postazioni di lavoro dei due sistemi sono disponibili nelle versioni compatibili con tutte le serie civili del catalogo BTicino. Sono disponibili due tipologie di prodotti per il cablaggio in rame che sfruttano i seguenti tipi di connessione: Connessioni di tipo 110 IDC (cat. 5E e 6) Sistema composto da connettori e pannelli di permutazione che sfrutta la connessione del cavo mediante l incisione di isolante ottenuta con l utilizzo di un apposito attrezzo chiamato Impact Tool Connessione di tipo Toolless IDC (cat. 5E e 6) Sistema composto da connettori e pannelli di permutazione per i quali la connessione del cavo avviene sempre attraverso l incisione dell isolante ma senza utilizzare attrezzi per l attestazione. I pannelli di permutazione possono essere scelti in due versioni: Pannelli di permutazione precaricati Sono pannelli con connettori RJ45 (UTP ed FTP) integrati e raggruppati in blocchi di 4, 6 o 8 a seconda delle versioni Pannelli di permutazione componibili Sono pannelli da completare con i connettori sfusi nelle diverse tipologie disponibili. La scelta delle soluzioni da adottare è in funzione delle specifiche esigenze dell installatore e dell impianto da realizzare. La soluzione con sistemi di connessione Toolless offre ad esempio una maggior semplicità ed un notevole risparmio di tempo nelle operazioni di cablatura rispetto alla soluzione tradizionale di tipo 110. La soluzione di pannelli di permutazione componibili offre invece l indiscusso vantaggio di una maggior flessibilità di impiego con una conseguente razionalizzazione dei costi. Sistemi di connessione Connessione tipo 110 IDC L offerta BTicino sul tipo di connessione 110 IDC si compone di due tipologie: Connessione tipo Toolless IDC L offerta BTicino sul tipo di connessione Toolless IDC si compone di due tipologie: 110 IDC Btnet I fili vengono appoggiati nelle rispettive sedi, quindi vengono intestati orizzontalmente per mezzo dell apposito utensile impact tool. Il cavo di connessione è posizionato lateralmente rispetto al connettore. Tolless IDC Btnet I fili vengono appoggiati nelle rispettive sedi e vengono intestati senza l utilizzo di attrezzi premendo semplicemente i due coperchietti posteriori. Il cavo di connessione è posizionato lateralmente rispetto al connettore. B A A B 110 IDC I fili vengono appoggiati nelle rispettive sedi, quindi vengono intestati verticalmente per mezzo dell apposito utensile impact tool. Il cavo di connessione è posizionato posteriormente rispetto al connettore. Toolless IDC I fili vengono appoggiati nelle rispettive sedi e vengono intestati senza l utilizzo di attrezzi chiudendo il solo coperchietto posteriore. Il cavo di connessione è posizionato posteriormente rispetto al connettore. A B Nelle pagine seguenti sono riportate le soluzioni installative proposte da BTicino. 14

16 A B A B A B A B R Schema generale dell offerta BTicino Tabelle di scelta Connessione tipo 110 IDC Categoria Soluzione UTP Soluzione FTP 5E Soluzione precaricata 5E Soluzione componibile 5E 6 Connessione tipo Toolless IDC Categoria Soluzione UTP Soluzione FTP 5E Soluzione precaricata 6 5E Soluzione componibile 5E 6 15

17 Btnet Esempi di scelta delle soluzioni componibili 110 IDC Versione Btnet componibile UTP - FTP tipo 110 IDC UTP C9057N/5 C9057N/6 C9057/5 C9057/6 L4267/5 L4267/5S L4267/6 N4267/5 N4267/5S N4267/6 NT4267/5 NT4267/5S NT4267/6 5967/5 5967/5S 5967/6 A5967/5 A5967/5S A5967/6 FTP C9803/CGR C9803/CBA C9803/CAV C9057/5S Versione componibile UTP - FTP tipo 110 IDC L4262/5E L4262/5S L4262/6 N4262/5E N4262/5S N4262/6 NT4262/5E NT4262/5S NT4262/6 5962/5E 5962/5S 5962/6 UTP C9062/5E C9062/6 C9012/TN C9062N/5E C9062N/6 C9024/TN C9803/TGR C9803/TBA C9803/TAV FTP C9062/5S C9016/T C9024/T 16

18 R Esempi di scelta delle soluzioni componibili Toolless Versione componibile Btnet UTP toolless IDC L4279/5E L4279/6 N4279/5E N4279/6 5979/5E 5979/6 UTP C9079/5E C9079/6 C9024/TA Versione componibile UTP - FTP toolless IDC L4277/5E L4277/5S N4277/5E N4277/5S NT4277/5E NT4277/5S 5977/5E 5977/5S UTP C9077/5E C9012/TN C9077B/5E C9024/TN C9803/TGR C9803/TBA C9803/TAV FTP C9077/5S C9016/T C9024/T 17

19 Btnet Catalogo - Sistema di cablaggio Btnet cat. 5E non schermato - UTP - connessione tipo 110 IDC Soluzione BTicino per reti fonia/dati non schermate (UTP) Sistema ad incisione d isolante tipo 110 IDC Prestazioni in Categoria 5 Enhanced (avanzata). Prese RJ45 per cablaggio T568A e T568B, compatibili con tutte le serie civili Bticino. Pannelli di permutazione 19 (483 mm) per cablaggio T568A e per cablaggio T568B. Blocco connettori a multipli di 8. Carpenteria di colore nero, completi di cartellini di identificazione porte e supporto per fissaggio cavi posteriore. Per l installazione a rack necessitano di acquisto separato di viti (C9951) e dadi in gabbia (C9950). A B A B L4267/5 N4267/5 NT4267/5 5957/5 A5957/5 Connettori RJ45 UTP Btnet - categoria 5E Connettori RJ45 a 8 pin per trasmissione dati - categoria 5E - connessione ad incisione di isolante - per cavo non schermato UTP AWG a 4 coppie 100Ω - conforme alla normativa EIA/TIA T568B e EN50173 Articolo Connessione Serie L4267/5 T568A/B Living International N4267/5 T568A/B Light NT4267/5 T568A/B Light Tech 5957/5 T568A/B Magic A5957/5 T568A/B Magic supporto TT Soluzione precaricata C9016UB C9016UA C9024UB C9024UA Pannelli di permutazione UTP Btnet - categoria 5E Pannelli di permutazione precaricati - categoria 5E - connettori RJ45 a 8 pin UTP - connessione ad incisione di isolante di tipo 110 su morsettiera centrale per cavo AWG con cartellini di identificazione e barre guida cavi - colore nero Articolo N porte Unità rack Connessione C9016UA 16 1 T568A C9024UA 24 1 T568A C9048UA 48 2 T568A C9016UB 16 1 T568B C9024UB 24 1 T568B C9048UB 48 2 T568B C9048UB C9048UA 18

20 R Catalogo - Sistema di cablaggio cat. 5E non schermato - UTP - connessione tipo 110 IDC Soluzione per la creazione di reti fonia/dati non schermate (UTP) Sistema ad incisione d isolante tipo 110 IDC Prestazioni in Categoria 5 Enhanced (avanzata). Prese RJ45, cablaggio T568A e T568B, compatibili con tutte le serie civili BTicino. Pannelli di permutazione 19 (483mm), per cablaggio T568A/B standard Blocco connettori a multipli di 6. Carpenteria di colore grigio RAL 7035, completi di viti e dati in gabbia per il fissaggio a rack. Soluzione precaricata (12, 24, 48 unità) o componibile (12-24 unità). L4262/5E N4262/5E NT4262/5E 5962/5E Connettori RJ45 UTP - categoria 5E Connettori RJ45 a 8 pin per trasmissione dati - categoria 5E - connessione ad incisione di isolante - per cavo non schermato UTP AWG a 4 coppie 100Ω - conforme alla normativa EIA/TIA T568B e EN50173 Articolo Connessione Serie L4262/5E T568A/B Living International N4262/5E T568A/B Light NT4262/5E T568A/B Light Tech 5962/5E T568A/B Magic Soluzione precaricata C9024U/GR Pannelli di permutazione UTP - categoria 5E Pannelli di permutazione precaricati - categoria 5E - con connettori RJ45 a 8 pin UTP - connessione ad incisione di isolante di tipo 110 su morsettiera centrale per cavo AWG - colore grigio Articolo N porte Unità rack Connessione C9012U/GR 12 1 T568A/B C9024U/GR 24 1 T568A/B C9048U/GR 48 2 T568A/B C9048U/GR Soluzione componibile C9012/TN C9024/TN Pannelli di permutazione UTP componibili Pannello di permutazione componibili da completare con connettori art. C e falsi poli art. C Articolo N porte Unità rack C9012/TN 12 1 C9024/TN 24 1 Connettori RJ45 UTP per pannelli componibili art. C9012/ TN e C9024/TN - categoria 5E Connettori RJ45 a 8 pin per trasmissione dati - categoria 5E - connessione ad incisione di isolante - per reti fino a 100Mbps - per cavo non schermato UTP a 4 coppie 100Ω - conforme alla normativa EIA/TIA T568A e EN50173 Articolo Connessione Descrizione C9062/5E T568A/B colore bianco C9062N/5E T568A/B colore nero C9062N/5E C9062/5E C9500TN C9500TB Falsi polo per pannelli componibili C9500TN falso polo colore grigio Living C9500TB falso polo colore bianco Light 19

21 Btnet Catalogo - Sistema di cablaggio Btnet cat. 5E non schermato - UTP - connessione Toolless IDC Soluzione BTicino per reti fonia/dati non schermate (UTP) Sistema Toolless IDC, connessione senza l utilizzo di attrezzi di attestazione Prestazioni in Categoria 5 Enhanced (avanzata). Prese RJ45 per cablaggio T568A e T568B, compatibili con serie civili Living International, Light e Magic. Pannello di permutazione 19 (483mm) Carpenteria di colore grigio RAL 7035, completi di cartellini di identificazione porte e supporto per fissaggio cavi posteriore integrato Soluzione precaricata o componibile con 24 connettori Inserimento cavo dati nella parte centrale del connettore. L4279/5E N4279/5E 5979/5E Connettori RJ45 Toolless UTP Btnet- categoria 5E Connettori RJ45 a 8 pin per trasmissione dati - categoria 5E - connessione ad incisione di isolante senza l ausilio di attrezzi - per cavo non schermato UTP AWG a 4 coppie 100Ω - conforme alla normativa EIA/TIA T568B e EN50173 Articolo Tipo di cablaggio Serie L4279/5E T568A/B Living International N4279/5E T568A/B Light 5979/5E T568A/B Magic Soluzione precaricata C9024/5TA Pannelli di permutazione UTP Btnet - categoria 5E Pannelli di permutazione precaricati - categoria 5E - con connettori Tolless RJ45 a 8 pin UTP - connessione ad incisione di isolante senza l ausilio di attrezzi per cavo AWG Articolo N porte Unità rack Connessione C9024/5TA 24 1 T568A/B Soluzione componibile C9024/TA C9079/5E Pannelli di permutazione UTP Btnet componibili per connettori Toolless Pannello di permutazione componibile da completare con connettori Toolless art. C9079/5E Articolo N porte Unità rack C9024/TA 24 1 Connettori RJ45 Toolless Btnet per pannello componibile art. C9024/TA - categoria 5E Connettori RJ45 a 8 pin per trasmissione dati - categoria 5E - connessione ad incisione di isolante senza l ausilio di attrezzi - per cavo non schermato - per pannello componibile art. C9024/TA Articolo Connessione Descrizione C9079/5E T568A/B colore nero 20

LA SOLUZIONE IN FIBRA OTTICA

LA SOLUZIONE IN FIBRA OTTICA LA SOLUZIONE IN FIBRA OTTICA Velocità ed elevate prestazioni La soluzione completa e professionale BTNET FIBRA OTTICA CASSETTO OTTICO CAVI CONNETTORI VALIGIA OTTICA 25 26 LA SOLUZIONE IN FIBRA OTTICA Velocità

Dettagli

Cablaggio in fibra ottica

Cablaggio in fibra ottica Cavi in fibra ottica 60 Connettori ottici 63 Patch panel per fibra ottica 64 Supporti per connettori ottici 65 Patch cord in fibra ottica 66 Sistemi di connettorizzazione per fibra ottica 67 Cavi in fibra

Dettagli

CONFORMITÀ. WP EUROPEAN CABLING SOLUTION www.wp-europe.info - sales@wp-europe.info. seguici su www.facebook.com/wpeurope

CONFORMITÀ. WP EUROPEAN CABLING SOLUTION www.wp-europe.info - sales@wp-europe.info. seguici su www.facebook.com/wpeurope CATALOGO 2015 WP RACK e WP CABLING sono due marchi sinonimi di qualità e affidabilità, frutto di una più che trentennale esperienza nel mondo IT che comprendono una linea completa per il cablaggio strutturato

Dettagli

OBIETTIVI DELLA SEZIONE. II. Ricordare e tracciare la configurazione pin-coppia per il connettore a 8 posizioni (RJ45).

OBIETTIVI DELLA SEZIONE. II. Ricordare e tracciare la configurazione pin-coppia per il connettore a 8 posizioni (RJ45). OBIETTIVI DELLA SEZIONE Dopo aver completato la presente sezione sulla postazione di lavoro, lo studente sarà in grado di: I. Definire i criteri della postazione di lavoro per il Sistema di cablaggio Siemon

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA - Complesso Biotecnologico - Istituti Biologici COMPLETAMENTO PALAZZINE D e E Nr. PREZZIARIO CODICE DESCRIZIONE U. M. Prezzo % Incid. Man.

Dettagli

Patch Panel e accessori

Patch Panel e accessori Patch Panel e accessori I n d i c e I n t roduzione - Sistema universale Multiplus...................... 3 2 Patch panel Multiplus per applicazioni rame e fonia...........................................

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO. Fornitura e posa apparati di rete dati comprensiva di integrazione cablaggi dell'edificio 8.

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO. Fornitura e posa apparati di rete dati comprensiva di integrazione cablaggi dell'edificio 8. Pag 1 di 6 Pag 2 di 6 Descrizione Generale L impianto prevede la fornitura, installazione, messa in esercizio e collaudo di una rete dati e per il collegamento di un edificio nuovo, denominato Edificio

Dettagli

Dati Generali IMPORTO UNITARIO RIFERIMENTO ELENCO PREZZI UNITARI ARTICOLO QUANTITA' IMPORTO TOTALE NOTE. Comune di VENEZIA

Dati Generali IMPORTO UNITARIO RIFERIMENTO ELENCO PREZZI UNITARI ARTICOLO QUANTITA' IMPORTO TOTALE NOTE. Comune di VENEZIA Dati Generali Comune Comune di VENEZIA Provincia Provincia di VENEZIA Oggetto Rete esazione Committente CAV con sede in Venezia Casello VE-MESTRE Revisione 0 ARTICOLO SITE PREPARATION 2.0 DISTRIBUZIONE

Dettagli

LAVORI DI REALIZZAZIONE DEL PIANO INTERMEDIO EDIFICIO C PLESSO CENTRALE RELAZIONE TECNICA IMPIANTO CABLAGGIO STRUTTURATO

LAVORI DI REALIZZAZIONE DEL PIANO INTERMEDIO EDIFICIO C PLESSO CENTRALE RELAZIONE TECNICA IMPIANTO CABLAGGIO STRUTTURATO Sommario 1. PREMESSA... 2 2. NORMATIVE DI RIFERIMENTO... 3 3. DESCRIZIONE DELL IMPIANTO... 5 a) Armadio rack... b) Cablaggio fibra ottica... c) Postazioni di lavoro... Pagina 1 di 10 1. Premessa Il presente

Dettagli

DATA. SYSTEM 5e. Data System 5e Sistema di permutazione Pannelli di permutazione (Patch-Panel) Cavi di permutazione (Patch Cord)

DATA. SYSTEM 5e. Data System 5e Sistema di permutazione Pannelli di permutazione (Patch-Panel) Cavi di permutazione (Patch Cord) DATA SYSTEM 5e Data System 5e Sistema di permutazione Pannelli di permutazione (Patch-Panel) Cavi di permutazione (Patch Cord) DATA SYSTEM 5e SISTEMA DI PERMUTAZIONE 23700 CARATTERISTICHE GENERALI I sistemi

Dettagli

ARMADI RACK RAL 9004 ARMADI RACK RAL 7035 CABLAGGIO STRUTTURATO

ARMADI RACK RAL 9004 ARMADI RACK RAL 7035 CABLAGGIO STRUTTURATO ARMADI RACK RAL 9004 ARMADI RACK RAL 7035 CABLAGGIO STRUTTURATO Da diversi anni operiamo nel settore, lavorando su commesse di grandi aziende di Telecomunicazioni, Elettroniche ed Elettromeccaniche. Avendo

Dettagli

Cavi e Patch cord. Sommario

Cavi e Patch cord. Sommario Sommario Cavi e Patch cord Introduzione Gamma Excillence a 10 GB......................... pagina 22 Cavi in rame categoria 5....................................... pagina 24 Cavi in rame categoria 6.......................................

Dettagli

Catalogo Reti Strutturate

Catalogo Reti Strutturate Catalogo Reti Strutturate www.macsystem.it - info@macsystem.it Cosa vendiamo Prodotti per applicazioni civili ed industriali I punti vendita MAC System - tori le migliori marche di prodotti, a prezzi convenienti,

Dettagli

Prezzo, Iva esclusa, comprensivo della parte relativa alla sicurezza ( A ) Costo relativo alla sicurezza (parte del prezzo A) Quantità Stimata ( K )

Prezzo, Iva esclusa, comprensivo della parte relativa alla sicurezza ( A ) Costo relativo alla sicurezza (parte del prezzo A) Quantità Stimata ( K ) Codice Voce Descrizione Prezzo, Iva esclusa, comprensivo della parte relativa alla sicurezza ( A ) Costo relativo alla sicurezza (parte del prezzo A) Quantità Stimata ( K ) Totale in Iva esclusa = A x

Dettagli

CATALOGO INSTALLATORI

CATALOGO INSTALLATORI CATALOGO INSTALLATORI INDICE DEI PRODOTTI A CATALOGO Strisce di terminazione vuote - tecnica N2 e tecnica N3... Pag. 3 Strisce di terminazione N2 - kit proponibili.... Pag. 4 Strisce di terminazione N3

Dettagli

ita 2015 Copyright 2015 Tecnosteel SRL All rights reserved

ita 2015 Copyright 2015 Tecnosteel SRL All rights reserved ita 2015 Copyright 2015 Tecnosteel SRL All rights reserved Apertura porte 180 Nuovo design bi colore Maniglia a pulsante Compatibile con tutti gli accessori Tecnosteel Montanti conta unità Su versione

Dettagli

Lafer@ck. Armadi e armadietti elettrici per server e reti lan

Lafer@ck. Armadi e armadietti elettrici per server e reti lan Lafer. Around you Lafer@ck Armadi e armadietti elettrici per server e reti lan Il Partner Ideale esiste. Lafer. Un azienda in grado di innovare, evolversi e, con un istinto naturale, guardare al futuro.

Dettagli

Indice dei codici. Indice. Codice Descrizione Pagina Codice Descrizione Pagina

Indice dei codici. Indice. Codice Descrizione Pagina Codice Descrizione Pagina Indice dei codici Codice Descrizione Pagina Codice Descrizione Pagina 499 499NTR10100 Media converter industriale MM, SC, 10/100 138 LEE LEECDKITTNPPR03 Kit Tinipack per impianto 30 punti RJ45 cat.5 UTP

Dettagli

Cablaggio strutturato

Cablaggio strutturato Cablaggio strutturato Guida alla scelta 292 novità Prese RJ45 e RJ11 294 Prese RJ Bus cat. 3 295 Accessori posto di lavoro 296 Cavi rame 298 novità Patch cord rame 300 Pannelli LexCom 302 novità Utensili

Dettagli

INDICE. p.4 p.6. p.8. p.10. p.11 p.12. anni 1 2 3 4 5 6 7 SERIE NETWORK RNA POSA A PAVIMENTO SERIE SERVER RSA POSA A PAVIMENTO

INDICE. p.4 p.6. p.8. p.10. p.11 p.12. anni 1 2 3 4 5 6 7 SERIE NETWORK RNA POSA A PAVIMENTO SERIE SERVER RSA POSA A PAVIMENTO CATALOGO 2014 INDICE p.4 p.6 p.8 SERIE SERVER RSA POSA A PAVIMENTO La serie di armadi rack professionali da server RSA è stata realizzata per rispondere alle esigenze di aerazione dei server di ultima

Dettagli

SERIE 90 EIB. Apparecchi per la domotica

SERIE 90 EIB. Apparecchi per la domotica Apparecchi per la domotica 179 IL SISTEMA BUS KNX/ E LA SUA ARCHITETTURA I sistemi BUS costituiscono una moderna tecnologia per la realizzazione degli impianti negli edifici residenziali, in quelli dedicati

Dettagli

CABLAGGIO STRUTTURATO

CABLAGGIO STRUTTURATO CABLAGGIO STRUTTURATO ITALIANO 01 MANUALI DIDATTICI 2004 INDICE INTRODUZIONE PAG. 5 LE RETI E GLI ASPETTI NORMATIVI PAG. 6 LE RETI LOCALI E IL CABLAGGIO STRUTTURATO PAG. 8 LA REALIZZAZIONE DI UN CABLAGGIO

Dettagli

Cablaggio strutturato

Cablaggio strutturato Cablaggio strutturato Guida alla scelta 290 Prese RJ45 e RJ11 292 Prese RJ Bus cat. 3 293 Accessori posto di lavoro 294 Cavi rame 296 Patch cord rame 298 Pannelli Actassi 19 300 Utensili di cablaggio 303

Dettagli

MAS. Semplicemente tutta la potenza che vuoi

MAS. Semplicemente tutta la potenza che vuoi MAS LE NOVITÀ 246 Semplicemente tutta la potenza che vuoi INDICE DI SEZIONE 248 Caratteristiche generali 257 MAS160 265 MAS400 291 MAS800 321 MAS4000 SISTEMA MAS MAS160 NEW 247 CATALOGO GENERALE DISTRIBUZIONE

Dettagli

IMLAN Armadietto da parete con fiancate laterali asportabili

IMLAN Armadietto da parete con fiancate laterali asportabili IMLAN Armadietto da parete con fiancate laterali asportabili 1 2 IMLAN Sommario Specifiche materiali Copertura superiore: acciaio 1.2 mm Copertura inferiore: acciaio 1.2 mm Chiusura passaggio cavi: acciaio

Dettagli

ARMADI LX 2 CONTENITORI LB 4

ARMADI LX 2 CONTENITORI LB 4 ARMADI LX 2 CONTENITORI LB 4 SERVER RACK SX 5 PORTE SERVER SX 7 MINISERVER MS 8 ACCESSORI 9 ACCESSORI 19 13 VENTILAZIONE 15 ALIMENTAZIONE ELETTRICA 17 CONTROLLO E SICUREZZA 18 CARATTERISTICHE TECNICHE

Dettagli

CABLAGGIO STRUTTURATO

CABLAGGIO STRUTTURATO 5 a EDIZIONE 01 CABLAGGIO STRUTTURATO Architettura e realizzazione reti MANUALI DIDATTICI TRAINING LIBRARY 2006 La Realtà GEWISS Il Gruppo GEWISS è una realtà internazionale, con oltre 1.600 dipendenti,

Dettagli

VERAK S-MAX Armadio standard 19 per alloggiamento server

VERAK S-MAX Armadio standard 19 per alloggiamento server Armadio standard 19 per alloggiamento server 1 2 Sommario Specifiche materiali Profilati verticali: acciaio 1.5 mm Intelaiature terminali: acciaio 1.5 mm Montanti 19 : acciaio 2.0 mm Supporti laterali

Dettagli

Armadi, cassette e accessori

Armadi, cassette e accessori Sommario Armadi, cassette Introduzione - La nuova offerta Casys............................ pagina 94 Cassette 19 monoblocco..................................... pagina 96 Cassette 19 a libro..........................................

Dettagli

Nuove connessioni, per andare ancora più lontano.

Nuove connessioni, per andare ancora più lontano. Connessi sempre. Netsafe: il sistema di cablaggio strutturato ancora più ampio, versatile, performante e di facile installazione. Per reti in rame e fibra ottica, categorie 5, 6 e 6. Comunicare, trasmettere

Dettagli

Serie DATATEL. Componenti per impianti telefonici, TV/SAT e categoria 5

Serie DATATEL. Componenti per impianti telefonici, TV/SAT e categoria 5 Serie DATATEL Componenti per impianti telefonici, TV/SAT e categoria 5 Serie DATATEL COMPONENTI PER IMPIANTI TELEFONICI SCAME prosegue sulla strada dell offerta di servizio all Installatore Elettrico attraverso

Dettagli

428 MY HOME Cablaggio strutturato residenziale

428 MY HOME Cablaggio strutturato residenziale 428 MY HOME Cablaggio strutturato residenziale INDICE MY HOME Cablaggio strutturato residenziale Caratteristiche generali.................. 430 Norme generali di installazione............ 446 Schemi di

Dettagli

e n izio - Ed V DISTRIBUTORE AUTORIZZATO sistemi di cablaggio C A T A L O G O G E N E R A L E www.tck-lan.com

e n izio - Ed V DISTRIBUTORE AUTORIZZATO sistemi di cablaggio C A T A L O G O G E N E R A L E www.tck-lan.com sistemi di cablaggio C A T A L O G O G E N E R A L E Cablaggio rame Sistemi di cablaggio Un valido punto di riferimento per tutte le necessità dei piccoli e grandi installatori, costantemente alla ricerca

Dettagli

BLADE S-MAX Armadio per alloggiamento di Server Blade

BLADE S-MAX Armadio per alloggiamento di Server Blade Armadio per alloggiamento di Server Blade Sommario Specifiche materiali Profilati verticali: acciaio 1.5 mm Intelaiature terminali: acciaio 1.5 mm Montanti 19 : acciaio 2.0 mm Supporti laterali per montanti:

Dettagli

Cablaggio in fibra ottica

Cablaggio in fibra ottica Sommario Cablaggio in fibra ottica Introduzione - Sistema di cablaggio fibra ottica..................... pagina 72 Connettori ottici.............................................. pagina 74 Bussole....................................................

Dettagli

Cavi fibra ottica CAVI FO

Cavi fibra ottica CAVI FO CAVI FO Cavi fibra ottica Il primo componente dei sistemi di cablaggio ottico è il cavo. La scelta del tipo di cavo è fondamentale e va effettuata considerando le caratteristiche di costruzione l applicazione

Dettagli

LISTINO TC 05. Settore TELEFONIA

LISTINO TC 05. Settore TELEFONIA LISTINO TC 05 Settore TELEFONIA Gruppo CE Cavi quadri e accessori - web www.tecnocenter.org CAVI - PROTEZIONI - ARMADI RACK 19" - CABLAGGIO F/D - APPARATI ATTIVI CAVI TELEFONICI CAVO TELEFONICO NON SCHERMATO

Dettagli

1.5 Sezione COMPONENTI PER IMPIANTI TELEFONICI, TV/SAT E CATEGORIA 5. Le materie prime

1.5 Sezione COMPONENTI PER IMPIANTI TELEFONICI, TV/SAT E CATEGORIA 5. Le materie prime , TV/SAT E CATEGORIA 5 Le materie prime Per darvi un prodotto di qualità scegliamo quelle che offrono le migliori garanzie. Serie DATATEL - TEL Serie DATATEL - CAT 5 Serie DATATEL - TV/SAT 70 71 Serie

Dettagli

IMAGE Armadio versatile e multiapplicazione

IMAGE Armadio versatile e multiapplicazione Armadio versatile e multiapplicazione 1 2 Sommario Specifiche materiali Corpo Principale Struttura: completamente assemblato Materiale: acciaio ferritico Verniciatura: polvere epossidica Porta Vetro Vetro:

Dettagli

CENTRALINI IP40 INCASSO

CENTRALINI IP40 INCASSO 9 dimensioni Guide DIN regolabili in altezza Predisposizione per morsettiere Sistema di regolazione del coperchio del fondo rapide e nette Design di elevato livello estetico Numerosi brevetti depositati

Dettagli

armadi e contenitori pc

armadi e contenitori pc armadi e contenitori pc Areta pc Si tratta di un fronte completo, montato su apposito telaio, da applicare direttamente alla struttura dell armadio Areta. Il fronte comprende: - portello serigrafato per

Dettagli

Prezzi Indicativi dei Materiali per IMPIANTI ELETTRICI e Speciali sulla piazza di Milano 2 SEMESTRE 2011

Prezzi Indicativi dei Materiali per IMPIANTI ELETTRICI e Speciali sulla piazza di Milano 2 SEMESTRE 2011 2 Prezzi Indicativi dei Materiali per IMPIANTI ELETTRICI e Speciali sulla piazza di Milano 2 SEMESTRE 2011 Camera di Commercio di Milano, www.piuprezzi.it 1 IE01 CONDUTTORI IE0101 Cavo unipolare in rame

Dettagli

Contenitori. Involucri per apparecchiature elettriche

Contenitori. Involucri per apparecchiature elettriche Contenitori Involucri per apparecchiature elettriche Contenitori Involucri per apparecchiature elettriche La nostra gamma: Serie SCABOX pag. 4 Scatole di derivazione da parete IP44 IP55 IP56 Realizzate

Dettagli

Progetto di cablaggio strutturato TD/TF e upgrade sistemi centrali

Progetto di cablaggio strutturato TD/TF e upgrade sistemi centrali UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI Direzione reti e servizi informatici Via Università 40 Via Marengo, 3 CAGLIARI Progetto di cablaggio strutturato TD/TF e upgrade sistemi centrali Capitolato tecnico 1

Dettagli

Il progetto sarà sviluppato in modo tale da rendere gli impianti perfettamente rispondenti alle normative vigenti.

Il progetto sarà sviluppato in modo tale da rendere gli impianti perfettamente rispondenti alle normative vigenti. INTRODUZIONE La scelta progettuale adottata è vincolata dalla particolarità degli interventi, essenzialmente previsti nell adeguamento e ampliamento della rete già esistente. Il progetto sarà sviluppato

Dettagli

CENTRALINI IP40 INCASSO

CENTRALINI IP40 INCASSO 9 dimensioni Guide DIN regolabili in altezza Predisposizione per morsettiere Sistema di regolazione del coperchio del fondo rapide e nette Design di elevato livello estetico Numerosi brevetti depositati

Dettagli

Nuovi centralini. Design e funzionalità, in piena vista.

Nuovi centralini. Design e funzionalità, in piena vista. Nuovi centralini. Design e funzionalità, in piena vista. CENTRALINI Un ampia gamma di eleganti soluzioni per qualsiasi tipo di parete, in muratura o cartongesso. Centralino con coperchio bianco. Centralino

Dettagli

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI CITTÀ DI IMOLA SETTORE URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E AMBIENTE PREZZIARIO DEL COMUNE DI IMOLA (ai sensi dell art. 133 D.Lgs. 163/2006) LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI Anno 2013 *** INDICE ***

Dettagli

IMRAK 610 Armadio per piccole e medie installazioni

IMRAK 610 Armadio per piccole e medie installazioni Armadio per piccole e medie installazioni 1 2 Sommario Specifiche materiali Copertura superiore: acciaio 1.2 mm Copertura inferiore: acciaio 1.2 mm Chiusura passaggio cavi: acciaio 1.2 mm Porta in vetro:

Dettagli

AVVOLGICAVI INDUSTRIALI

AVVOLGICAVI INDUSTRIALI AVVOLGICAVI 117 INFORMAZIONI GENERALI SUGLI AVVOLGICAVI La durata dell avvolgitore e la sua funzionalità dipendono, oltre che da un corretto dimensionamento, da alcuni criteri base che bisogna tenere presente

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. LIM ACTION A-1-FESR06_POR_CAMPANIA_2012-1645 LIM ACTION (ID 1035594) DESCRIZIONE PROGETTO DESCRIZIONE ACQUISTO quantità

CAPITOLATO TECNICO. LIM ACTION A-1-FESR06_POR_CAMPANIA_2012-1645 LIM ACTION (ID 1035594) DESCRIZIONE PROGETTO DESCRIZIONE ACQUISTO quantità ALLEGATO C CAPITOLATO TECNICO Nel presente capitolato tecnico sono descritte le caratteristiche tecniche minime cui devono necessariamente rispondere tutte le apparecchiature offerte (Pena esclusione).

Dettagli

Lafer. Around you. Automation. Armadi elettrici per l automazione industriale fino a 3200 A

Lafer. Around you. Automation. Armadi elettrici per l automazione industriale fino a 3200 A Lafer. Around you Automation Armadi elettrici per l automazione industriale fino a 3200 A Il Partner Ideale esiste. Lafer. Un azienda in grado di innovare, evolversi e, con un istinto naturale, guardare

Dettagli

Introduzione. L evoluzione delle Reti Locali. La nascita delle reti. I livelli. Facciamo due esempi:

Introduzione. L evoluzione delle Reti Locali. La nascita delle reti. I livelli. Facciamo due esempi: Introduzione Questo documento è stato realizzato per offrire una visione generale sui sistemi di cablaggio strutturato per personale non tecnico. Di seguito troverete la storia dell' evoluzione delle reti

Dettagli

Cablaggio strutturato

Cablaggio strutturato Cablaggio strutturato Creare un infrastruttura di rete,che può essere esteso su più piani o su più edifici viene detto cablaggio. Il cablaggio è l insieme di tutti i componenti passivi (cavi connettori,

Dettagli

COMPUTO METRICO LOTTO 2 REALIZZAZIONI DA ESEGUIRE NEL 2010

COMPUTO METRICO LOTTO 2 REALIZZAZIONI DA ESEGUIRE NEL 2010 COMPUTO METRICO LOTTO 2 REALIZZAZIONI DA ESEGUIRE NEL 2010 EX ASL 2 SEDE MONGINEVRO 130 selta TOTALE MONGINEVRO 71.197,40 La sede di VIa MONGINEVRO necessita di un completo cablaggio in sostituzione di

Dettagli

Regione Marche Prezzario ufficiale in materia di lavori pubblici

Regione Marche Prezzario ufficiale in materia di lavori pubblici Regione Marche Prezzario ufficiale in materia di lavori pubblici Codice Sub Descrizione UNM Prezzo Sicurezza 15 IMPIANTI ELETTRICI 15.01 Distribuzione circuiti luce 15.01.001 Punto luce e punto di comando

Dettagli

TELEFONIA MULTIMEDIA INTERNET ELETTRODOMESTICI

TELEFONIA MULTIMEDIA INTERNET ELETTRODOMESTICI TELEFONIA MULTIMEDIA INTERNET ELETTRODOMESTICI C e n t r o S t e l l a Il Centro Stella La crescente presenza di dispositivi che richiedono un collegamento ad internet (computer, televisori, console di

Dettagli

CABLAGGIO STRUTTURATO

CABLAGGIO STRUTTURATO CABLAGGIO STRUTTURATO L esigenza di poter comunicare in modo sempre più rapido ed affidabile, attribuisce al settore delle comunicazioni un ruolo primario nel panorama socio-economico. Il continuo e repentino

Dettagli

SPINE E PRESE TELEFONICHE E DI RETE

SPINE E PRESE TELEFONICHE E DI RETE SPINE E PRESE TELEFONICHE E DI RETE SPINE E PRESE TELEFONICHE GT004400 GT006400 GT006600 GT006610 GT008800 GT008810 GT010100 GT026600 GT034400 GT036600 GT038800 GT039100 per connessione di cornette Prese:

Dettagli

Patch Panel SMARTen 24 STP

Patch Panel SMARTen 24 STP Patch Panel SMARTen 24 STP Caratteristiche Alta densità, 24 porte per 1U Alte prestazioni, supporta una larghezza di banda fino a 500MHz secondo lo standard IEEE 802.3an 10Gbps Speciale design del pannello

Dettagli

SUBTELAI MODULARI RACK 19

SUBTELAI MODULARI RACK 19 MEC TRON CATALOGO GENERALE 2008 121 Criteri di imballaggio e spedizione 44-45 Subtelai Modulari Rack 19 46-47 Subtelai Modulari Rack 19 e Sistemi applicativi 48 Subtelaio Serie ECU 3U 49-55 Fiancata ECU

Dettagli

FACOLTÀ DI INGEGNERIA

FACOLTÀ DI INGEGNERIA FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA TERMOMECCANICA DIPARTIMENTO DI ELETTRONICA, INTELLIGENZA ARTIFICIALE E TELECOMUNICAZIONI IMPIANTO ELETTRICO DI UN APPARTAMENTO PROFESSORE:

Dettagli

RETI LAN E CABLAGGIO STRUTTURATO

RETI LAN E CABLAGGIO STRUTTURATO RETI LAN E CABLAGGIO STRUTTURATO 1. INTRODUZIONE L'esigenza di poter comunicare in modo sempre più rapido ed affidabile, attribuisce al settore delle comunicazioni un ruolo primario nel panorama socio-economico.

Dettagli

VERAK EMC / IP Armadio 19 con Schermatura EMC e Protezione IP65

VERAK EMC / IP Armadio 19 con Schermatura EMC e Protezione IP65 VERAK EMC / IP Armadio 19 con Schermatura EMC e Protezione IP65 2 VERAK EMC / IP Sommario Specifiche materiali Struttura telaio: Lamiera d acciaio 2.0 mm Montanti e riduttori laterali: Lamiera d acciaio

Dettagli

cablaggi, distanze, connettori v1 (nov. 07)

cablaggi, distanze, connettori v1 (nov. 07) Guida d approfondimento ORDERMAN cablaggi, distanze, connettori v1 (nov. 07) Pagina2 Cablaggi e distanze La connessione tra porta seriale del PC/cassa e della stazione base RF Orderman avviene tramite

Dettagli

U/UTP Cat. 5e. Applicazioni: RoHS 2002/95/EC

U/UTP Cat. 5e. Applicazioni: RoHS 2002/95/EC U/UTP Cat. 5e Cavi per trasmissione dati - sezione AWG 24 Codici A82500 (Box 305m) - A82506 (Bobina 500m) - A82507 (Bobina 1000m) PVC Codici A82550 (Box 305m) - A82556 (Bobina 500m) - A82557 (Bobina 1000m)

Dettagli

OSPEDALE MARTINI Priorità 1 Interventi previsti

OSPEDALE MARTINI Priorità 1 Interventi previsti SISTEMA TVCC A TECNOLOGIA I.P. Quantit à Costo Unitario Costo Complessivo OSPEDALE MARTINI Priorità 1 Interventi previsti Si prevede la videosorveglianza nei corridoi principali ai diversi piani in corrispondenza

Dettagli

Esame di INFORMATICA

Esame di INFORMATICA Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Lezione 6 COS E UNA RETE Una rete informatica è un insieme di PC e di altri dispositivi che sono collegati tra loro tramite cavi oppure

Dettagli

RETI -ARGOMENTI. Prof.ssa D'Angelo - Ti presento le reti - www.meatim.eu

RETI -ARGOMENTI. Prof.ssa D'Angelo - Ti presento le reti - www.meatim.eu RETI -ARGOMENTI 1. Definizione di Internet dal punto di vista fisico 2. Definizione di Internet dal punto di vista logico 3. Le reti di accesso 4. I tre tipi di connessione 5. Le reti locali (L.A.N.) 6.

Dettagli

Struttura armadio serie Alpi - GRADO DI PROTEZIONE IP 21

Struttura armadio serie Alpi - GRADO DI PROTEZIONE IP 21 8 CATALOGO GENERALE 2008 MEC TRON Struttura armadio serie Alpi - GRADO DI PROTEZIONE IP 21 SERIE Struttura armadio, costituita da 2 intelaiature portanti (pos.1) realizzate in un unico pezzo pressopiegato.

Dettagli

Più sicure le tue risorse aziendali

Più sicure le tue risorse aziendali Più sicure le tue risorse aziendali Rack a pavimento 10 TecnoCustom 22 Armadi a parete 26 Armadi e contenitori per fibre ottiche 38 Gestione cavi 42 Accessori 48 Ripiani 58 Barre di alimentazione - PDU

Dettagli

1019 E CENTRALE POLIFUNZIONALE DI GESTIONE ALLARMI MANUALE DI INSTALLAZIONE

1019 E CENTRALE POLIFUNZIONALE DI GESTIONE ALLARMI MANUALE DI INSTALLAZIONE 1019 E CENTRALE POLIFUNZIONALE DI GESTIONE ALLARMI MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE NO. TM0011 1 Pagine Preliminari: I numeri in grassetto identificano la sezione di accesso: 1 area incendio, 2 area intrusione,

Dettagli

REALIZZAZIONE CABLAGGIO STRUTTURATO RETE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE TITO SARROCCHI DI SIENA

REALIZZAZIONE CABLAGGIO STRUTTURATO RETE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE TITO SARROCCHI DI SIENA REALIZZAZIONE CABLAGGIO STRUTTURATO RETE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE TITO SARROCCHI DI SIENA PROGETTO REALIZZATO CON IL CONTRIBUTO DETERMINANTE DELLA FONDAZIONE MONTE DEI PASCHI DI SIENA SOMMARIO

Dettagli

LAVORI - 07I05 - IST. GALLI (BG) COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

LAVORI - 07I05 - IST. GALLI (BG) COMPUTO METRICO ESTIMATIVO LAVORI - 07I05 - IST. GALLI (BG) COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Quadri di bassa tensione 1 IE.01 Quadro di bassa tensione di consegna (BOX IN PREFABBRICATO O MURATURA INCLUSO) Totale a corpo 1,00 99,40 99,40

Dettagli

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como -

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - PROGETTO PER REALIZZAZIONE NUOVI UFFICI in via Anzani n 37 - COMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OPERE ELETTRICHE E CABLAGGI Il progettista Agosto 2011 1 1 QUADRI ELETTRICI

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Kit telefonici. Comunicazione

Kit telefonici. Comunicazione My Home Comunicazione Kit telefonici My Home Comunicazione MY HOME My Home - Comunicazione Kit telefonici Catalogo - Kit telefonici audio Kit telefonico audio monofamiliare Articolo Descrizione 364011

Dettagli

Allegato 1B DISCIPLINARE TECNICO REALIZZAZIONE DI CABLAGGI STRUTTURATI, CON LA FORNITURA DEI RELATIVI APPARATI ATTIVI, PRESSO IL P.O. MARTINI.

Allegato 1B DISCIPLINARE TECNICO REALIZZAZIONE DI CABLAGGI STRUTTURATI, CON LA FORNITURA DEI RELATIVI APPARATI ATTIVI, PRESSO IL P.O. MARTINI. Allegato 1B DISCIPLINARE TECNICO REALIZZAZIONE DI CABLAGGI STRUTTURATI, CON LA FORNITURA DEI RELATIVI APPARATI ATTIVI, PRESSO IL P.O. MARTINI. 1 1. NOTE GENERALI 3 2. REGOLAMENTAZIONE DEI LAVORI 4 2.1.

Dettagli

THE NEXT GENERATION RACK FOR INFORMATION TECHNOLOGY

THE NEXT GENERATION RACK FOR INFORMATION TECHNOLOGY THE NEXT GENERATION RACK FOR INFORMATION TECHNOLOGY L ARMADIO RACK PER INFORMATION TECHNOLOGY T7, IL CUORE HI-TECH DEL SISTEMA BLADESHELTER Una Risposta Concreta alla Domanda di Sicurezza Versatilità

Dettagli

SPINE E PRESE TELEFONICHE

SPINE E PRESE TELEFONICHE SPINE E PRESE TELEFONICHE PRESA TELEFONICA MULTIPLA MODULARE DA PARETE 3 PRESE 6/4 ADATTATORE TELEFONICO DA SPINA A PRESA TRIPOLARE CON PRESA MODULARE Art. T/364 Art. T/1183 SPINA TELEFONICA TRIPOLARE

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE

CARATTERISTICHE TECNICHE Designer: Mauro Lipparini MONOS Modello registrato Sistema di elementi accostabili orizzontalmente e composti da contenitori base sporgenti attrezzati con cassetti e cassettoni, contenitori con ante ribalta

Dettagli

Procedura aperta per la realizzazione delle reti locali (LAN) per le sedi degli uffici giudiziari della Sardegna

Procedura aperta per la realizzazione delle reti locali (LAN) per le sedi degli uffici giudiziari della Sardegna ACCORDO DI PROGRAMMA QUADRO (APQ) IN MATERIA DI SOCIETÀ DELL INFORMAZIONE Intervento SIAI305 IRESUD Giustizia Procedura aperta per la realizzazione delle reti locali (LAN) per le sedi degli uffici giudiziari

Dettagli

Actassi sistema fibra ottica

Actassi sistema fibra ottica Presentazione... 72 Actassi connettori e kit ottici FLC...73 Pigtail FLC...76 Bussole FLC... 77 Cavi in fibra ottica FLC...78 Patch cord in fibra ottica FLC...87 71 Un portafoglio di prodotti completo

Dettagli

Cablaggio CORNING FIBER OPTICS. Kit di terminazione fibra Velocità e precisione grazie a Corning N 06 NEWS DI SETTEMBRE

Cablaggio CORNING FIBER OPTICS. Kit di terminazione fibra Velocità e precisione grazie a Corning N 06 NEWS DI SETTEMBRE Cablaggio CORNING FIBER OPTICS Kit di terminazione fibra Velocità e precisione grazie a Corning I connettori UniCam rappresentano un alternativa valida ai connettori standard che utilizzano la resina.

Dettagli

I.N.P.S. ELENCO PREZZI. DIREZIONE REGIONALE per l'umbria OGGETTO: INPS - DIREZIONE REGIONALE PER L'UMBRIA via M. Angeloni, 90 PERUGIA

I.N.P.S. ELENCO PREZZI. DIREZIONE REGIONALE per l'umbria OGGETTO: INPS - DIREZIONE REGIONALE PER L'UMBRIA via M. Angeloni, 90 PERUGIA I.N.P.S. DIREZIONE REGIONALE per l'umbria OGGETTO: ELENCO PREZZI PREZZI DESUNTI DAL BOLLETTINO UFFICIALE N. 58 DEL 30 DICEMBRE 2013 - REGIONE UMBRIA, SALVO CHE PER GLI ARTICOLI RIFERITI DAL N. 11 AL N.

Dettagli

SOLUZIONI ED ESEMPI DI COMPOSIZIONI 14 CATALOGO 24 COME SI INSTALLA MY HOME FLATWALL 26 DATI DIMENSIONALI 28. catalogo my home flatwall 1

SOLUZIONI ED ESEMPI DI COMPOSIZIONI 14 CATALOGO 24 COME SI INSTALLA MY HOME FLATWALL 26 DATI DIMENSIONALI 28. catalogo my home flatwall 1 FLATWALL MY HOME FLATWALL Indice MY HOME FLATWALL 2 Tre soluzioni per una perfetta integrazione di apparecchiature domotiche ed elettriche nell ambiente residenziale 4 Massima valorizzazione estetica e

Dettagli

Switch Voip e Attivita' di cablaggio APPARATI DI RETE: link ottico al centro stella + 1 apparato 48 porte PoE per Telefoni IP

Switch Voip e Attivita' di cablaggio APPARATI DI RETE: link ottico al centro stella + 1 apparato 48 porte PoE per Telefoni IP COMPUTO METRICO - ADEGUAMENTO INFRATTURE DI RETE BIENNALE LOTTO 1 - REALIZZAZIONE DA ESEGUIRSI NE 2009 EX ASL 2 OSPEDALE MARTINI TOTALE MARTINI 142.007,00 REPARTI COINVOLTI Radiologia - primo piano corpo

Dettagli

La Rete di Accesso in rame ed in fibra ottica

La Rete di Accesso in rame ed in fibra ottica La Rete di Accesso in rame ed in fibra ottica goffredo.cerquozzi@tin.it 31 gennaio 2008 Villa Mondragone Monte Porzio Catone RETE IN RAME Centrale borchia cavetto di raccordo armadio di distribuzione altri

Dettagli

Verificatori VERIFICATORI. delle link. interruzioni, coppie invertite, cortocircuiti e collegamenti errati su cavi in rame o giunzioni,

Verificatori VERIFICATORI. delle link. interruzioni, coppie invertite, cortocircuiti e collegamenti errati su cavi in rame o giunzioni, delle link interruzioni, coppie invertite, cortocircuiti e collegamenti errati su cavi in rame o giunzioni, Verifica delle fibre ottiche p. 160 Qualifica delle reti p. 162 Verifica delle reti p. 163 Verifica

Dettagli

IL CABLAGGIO STRUTTURATO. Copyright: si veda nota a pag. 2

IL CABLAGGIO STRUTTURATO. Copyright: si veda nota a pag. 2 IL CABLAGGIO STRUTTURATO Copyright: si veda nota a pag. 2 Cos è il cablaggio Il cablaggio è un insieme di componenti passivi posati in opera: cavi, connettori, prese, permutatori, ecc. opportunamente installati

Dettagli

CAVO UTP & FTP PATCH IN RAME PRESE RJ45 UTP & FTP PATCH PANELS UTP & FTP SWITCH & MEDIACONVERTER FIBRA OTTICA CAVI - CONNETTORI - BRETELLE

CAVO UTP & FTP PATCH IN RAME PRESE RJ45 UTP & FTP PATCH PANELS UTP & FTP SWITCH & MEDIACONVERTER FIBRA OTTICA CAVI - CONNETTORI - BRETELLE CAVO UTP & FTP PATCH IN RAME PRESE RJ45 UTP & FTP PATCH PANELS UTP & FTP SWITCH & MEDIACONVERTER FIBRA OTTICA CAVI - CONNETTORI - BRETELLE ARMADI RACK 19" ACCESSORI ARMADI RACK 19" GRUPPI CONTINUITA' TEC

Dettagli

Buccaneer USB. Protezione contro acqua e polvere quando accoppiato. protezione IP68 e IP69K. versione USB con performance 2.0

Buccaneer USB. Protezione contro acqua e polvere quando accoppiato. protezione IP68 e IP69K. versione USB con performance 2.0 Buccaneer USB Struttura pressofusa garantisce protezione IP del cavo Anello di accoppiamento, la vite a filetto garantisce un accoppiamento sicuro adattatore USB Chiusura del cappuccio di protezione Connettore

Dettagli

1.2 CLASSIFICAZIONE DELLE RETI SULLA BASE DELL ESTENSIONE

1.2 CLASSIFICAZIONE DELLE RETI SULLA BASE DELL ESTENSIONE Reti di calcolatori 1.1 Definizione di rete di calcolatori Una rete di calcolatori è un'insieme di computer, collegati fra di loro mediante un opportuna infrastruttura, ed in grado di comunicare allo scopo

Dettagli

SPINE E PRESE TELEFONICHE

SPINE E PRESE TELEFONICHE SPINE E PRESE TELEFONICHE SPINE E PRESE TELEFONICHE GT004400 GT006400 GT006600 SPINE TELEFONICHE MODULARI per connessione di cornette Contatti:Bronzo fosforoso Fissaggio cavo: a crimpare Prese: GT034400

Dettagli

PROGRAMMI INTEGRATI DI RIQUALIFICAZIONE DELLE PERIFERIE FONDO PER LO SVILUPPO E COESIONE 2007-2014

PROGRAMMI INTEGRATI DI RIQUALIFICAZIONE DELLE PERIFERIE FONDO PER LO SVILUPPO E COESIONE 2007-2014 PROGRAMMI INTEGRATI DI RIQUALIFICAZIONE DELLE PERIFERIE FONDO PER LO SVILUPPO E COESIONE 2007-2014 PROGETTO ESECUTIVO PER LAVORI DI COSTRUZIONE DI UN FABBRICATI DI E.R.P. COMPOSTO DA N. 8 ALLOGGI SITO

Dettagli

Pagina 1 di 6. u 863,52 1 0 3 3 863,52 0,00 2.590,56 2590,56

Pagina 1 di 6. u 863,52 1 0 3 3 863,52 0,00 2.590,56 2590,56 Allegato 2 provisioning_noc Il prezzo di tutti i componenti di seguito indicati deve essere comprensivo della manodopera necessaria per il posizionamento, l'installazione e la messa in opera Quantità in

Dettagli

Cavi Trasmissione Dati

Cavi Trasmissione Dati Indice Gr. Merc. Cavi Trasmissione Dati Descrizione Pagina Catalogo 421 FIBRA OTTICA 9/125 (OS1) LSZH F0002 FIBRA MONOMODALE 9/125 (OS1) 2 FIBRE LSZH 072 F0003 FIBRA MONOMODALE 9/125 (OS1) 4 FIBRE LSZH

Dettagli

MEZZI TRASMISSIVI 1. Il doppino 2. Il cavo coassiale 3. La fibra ottica 5. Wireless LAN 7

MEZZI TRASMISSIVI 1. Il doppino 2. Il cavo coassiale 3. La fibra ottica 5. Wireless LAN 7 MEZZI TRASMISSIVI 1 Il doppino 2 Il cavo coassiale 3 La fibra ottica 5 Wireless LAN 7 Mezzi trasmissivi La scelta del mezzo trasmissivo dipende dalle prestazioni che si vogliono ottenere, da poche centinaia

Dettagli

Impianti Tecnologici. Premessa. Cablaggi Strutturati. Videosorveglianza. Networking. Allestimenti Locali Tecnici

Impianti Tecnologici. Premessa. Cablaggi Strutturati. Videosorveglianza. Networking. Allestimenti Locali Tecnici Impianti Tecnologici Premessa Cablaggi Strutturati Videosorveglianza Networking Allestimenti Locali Tecnici 30 Premessa All interno della Project Milano è nata nel 2005 una divisione per promuovere sul

Dettagli

SERIE SISTEMI A RADIOFREQUENZA

SERIE SISTEMI A RADIOFREQUENZA SISTEMA ANTIFURTO RADIO Il nuovo sistema antifurto radio, con funzioni di security e safety, è la soluzione ottimale per ogni contesto installativo, grazie al design ricercato di tutti i componenti. La

Dettagli