Organizzazione del sistema

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Organizzazione del sistema ---------------------------------------------------- 12"

Transcript

1 1

2 Specifiche & Organizzazione Specifiche Contenuto della confezione Organizzazione del sistema Descrizione prodotto Descrizione pannello frontale Descrizione pannello posteriore Descrizione telecomando Connessione & Accensione Video live Suddivisione schermo Registazione di emergenza (Manuale) Funzione blocco tasti Controllo PTZ delle telecamere IMPOSTAZIONE SISTEMA Display OSD Monitor Telecamere Nome telecamera Impostazioni colore Impostazioni PTZ Motion Audio Audio Buzzer Sistema Data/Ora Rete Gestione utenti Gestione sistema Gestione controllo Eventi / Sensori Evento HDD Ingresso Allarme Uscita Allarme Uscita buzzer Notifica

3 Gestione dischi MENU DI REGISTRAZIONE REGISTRAZIONE Registrazione Semplificata Registrazione Avanzata Registazione Manuale RICERCA Ricerca per ora Ricerca per evento Archivio Impostazione client remoto Installazione del software Client Organizzazione del software Client Spiegazione dei tasti funzione Creare un gruppo di connessione Impostazione dettagli Impostazioni aggiuntive RICERCA IN REMOTO Spiegazione dei tasti funzione Ricerca rapida Archivio Salva istantanea Visione registro Player backup Stampa Visione eventi Impostazione registrazione in remoto Registrazione (Record) Telecamere (Camera) Audio(Sound) Eventi/Sensori (Event/Sensor) Sistema (System) Impostazione Client Web

4 Grazie per aver acquistato un GANZ DIGIMASTER. Questo DVR è stato prodotto con la tecnologia CBC più avanzata ed è stato sottoposto a severe procedure di test per valutarne l'affidabilità e la compatibilità e garantirne la qualità. Il presente manuale fornisce le informazioni necessarie per l'impiego corretto del prodotto, e alcuni utili suggerimenti. Prima di utilizzare il DVR si raccomanda vivamente di leggere questa guida in modo approfondito per prevenire possibili mal funzionamenti dovuti a un impiego non corretto del prodotto. Questa guida tratta esclusivamente il modello DR4N-Lite. Il presente manuale descrive le caratteristiche esterne del GANZ DIGIMASTER, codici prodotto, metodi di connessione corretti per le dome o ricevitori pan/tilt supportati, dispositivi di controllo, dispositivi periferici e istruzioni per la configurazione del sistema. E' importante considerare che alcune funzioni, figure, immagini di riferimento sono applicabili esclusivamente al modello. CBC non può essere ritenuta responsabile qualora il DVR venga danneggiato in conseguenza all'impiego di dispositivi non compatibili con questo prodotto. In caso di dubbi, controllare le specifiche. CBC non può essere ritenuta responsabile qualora il DVR venga danneggiato in conseguenza al suo smontaggio o a modifiche apportate dall'utente. Il DVR deve essere installato da personale tecnico qualificato ed utilizzato da persone opportunamente istruite al suo uso corretto. CBC non può essere ritenuta responsabile qualora il DVR venga utilizzato per scopi differenti alla destinazione d uso del prodotto. Questo prodotto è certificato per impieghi domestici e in ambienti industriali leggeri. Questo prodotto è certificato in accordo con i requisiti sulle apparecchiature radio ed é omologato secondo certificazioni internazionali, incluso CE (Europa) e FCC (USA). Questo manuale fa riferimento al modello di DVR a 4 canali. I contenuti posso variare in base al numero di canali e alle tipologie delle apparecchiature esterne. 4

5 Tutti i diritti d'autore sul presente manuale sono riservati e di proprietà di CBC Co., Ltd. Copyright 2009 E' vietata la riproduzione o pubblicazione del presente manuale da parte di altre aziende.per scopi commerciali. E' vietato trasferire questo manuale tramite media online, quali, ma non limitati a, Internet. E' inoltre vietato inviare, distribuire o tradurre questo manuale senza previo permesso di CBC. CBC non è responsabile qualora il DVR subisca dei danni in conseguenza all utilizzo improprio da parte di un utente non a conoscenza delle modalità operative di questo prodotto o che non abbia consultato la presente guida prima di operare il prodotto. CBC si riserva il diritto di apportare modifiche al contenuto della presente guida, senza preavviso. CBC si riserva tutti i copyright dei propri marchi registrati menzionati nel presente manuale mentre riconosce e rilascia la proprietà di tutti i diritti dei marchi registrati di proprietà di altre aziende e necessariamente menzionati in questo manuale. Prima di installare il DVR prendere visione delle seguenti precauzioni per l'uso. Evitare di collocare il GANZ DIGIMASTER in luoghi in cui l'unità potrebbe entrare in contatto con umidità, polvere o fuliggine. Evitare di esporre il prodotto alla luce solare diretta o di collocarlo nelle vicinanze di radiatori di calore. Tenere il prodotto lontano da sostanze magnetiche e dal rischio di scosse elettriche. Evitare temperature estreme (la temperatura operativa raccomandata è compresa tra 0 C e ~40 C). Non inserire alcun strumento, liquido, materiale attraverso le griglie di aerazione. Tenere il sistema spento e libero da ogni copertura di imballo prima dell'installazione per almeno un ora. Lasciare lo spazio sufficiente per la connessione dei cavi. Collocare il sistema sopra ad una superficie stabile, assicurando una corretta circolazione dell'aria. Evitare le superfici soggette a vibrazioni. Posizionando il sistema nelle vicinanze di dispositivi elettronici, quali radio o TV, si potrebbero rilevare dei mal funzionamenti del prodotto. Non disassemblare il prodotto senza richiedere l'assistenza del fornitore. Non appoggiare oggetti pesanti su ogni parte del contenitore dell apparato. Tenete pulito il filtro della ventola del pannello frontale. 5

6 Seguono delle avvertenze e precauzioni atte ad assicurare la sicurezza dell'utente e a prevenire danni alle proprietà. Si prega di leggere interamente quando segue. Simboli di avviso e cautela 6

7 7

8 8

9 9

10 Importanti Istruzioni di Sicurezza 1) Leggere queste istruzioni. 2) Tenere queste istruzioni. 3) Leggere tutte le avvertenze. 4) Seguire tutte le istruzioni. 5) Non andare nei pressi dell apparato con sostanze liquide. 6) Pulire solo con un panno asciutto. 7) Non bloccare nessuna delle aperture di ventilazione. Installare seguendo le istruzioni del produttore. 8) Non installare il DVR vicino a fonti di calore quali radiatori, caloriferi o altri apparati che producono calore. 9) Non vanificare il fine di sicurezza di spine polarizzate o con messa a terra. Una presa polarizzata è costituita da due connettori di cui uno più grande dell altro. Una spina con messa a terra è costituita da due connettori più un terzo per la messa a terra. Tale polo è previsto per la vostra sicurezza. Quando la spina in dotazione non si inserisce perfettamente nella presa consultare un elettricista per la sostituzione della presa obsoleta. 10) Proteggere il cavo di alimentazione dall essere calpestato o piegato in maniera particolare vicino alla spina e al punto dal quale esce dall apparato. 11) Usare solo gli accessori specificati dal produttore. 12) Usare solo con carrelli, supporti, treppiedi, mensole o tavoli specificati dal produttore o venduti insieme al dispositivo. Quando si utilizza un carrello fare attenzione alla combinazione carrello/dispositivo per evitare danni da rovesciamento. 13) Staccare l alimentazione dall apparato durante temporali o quando inutilizzato per lunghi periodi di tempo. 14) Rivolgersi esclusivamente a personale qualificato. L assistenza è richiesta quando l apparato risulta essere stato danneggiato in qualsiasi modo. Quali cavo di alimentazione o spina danneggiati, liquidi rovesciati o oggetti caduti all interno dell apparato, apparato esposto a pioggia o umidità, apparato non funzionante normalmente o caduto. 15) Questo dispositivo è ad uso interno e tutte le indicazioni si riferiscono ad installazioni all interno dell edificio. 16) La presa di corrente deve essere nelle vicinanze del dispositivo e facilmente reggiungibile. 17) ATTENZIONE: RISCHIO DI ESPLOSIONE SE LA BATTERIEA VIENE SOSTITUITA DA UNA INADEGUATA. SMALTIRE LE BATTERIE USATE SECONDO LE ISTRUZIONI. # Massima Temperatura di Funzionamento: 40. # Condizioni di carica USB: Porta USB ( 5 Vdc, Max. 500 ma). 10

11 Specifiche e organizzazione 1. Specifiche Standard video PAL/NTSC Audio Conferenza Audio a 2 vie Monitor (display) In tempo reale: 25 Fps (PAL), 30Fps (NTSC) per telecamera Funzionamento telecamera nascosta Programmabile Ricerca registro/eventi Nessuna limitazione per login/out degli utenti, modifiche alla configurazione, accesso remoto, connessioni/disconnessioni Programmazione registrazione Impostazione giornaliera, settimanale dell'orario per canale Accesso remoto TCP/IP, visualizzazione, ricerca, registrazione e controllo con programma client o I.E. Riproduzione Playback simultaneo di fino a 4 canali Registrazione Pre/Post allarme 5 secondi(pre), 3 minuti(post), programmabile per telecamera Rilevamento attività 11X8, Livelli di sensibilità: 10 Ingressi video BNC 4CH Uscite monitor 1 VGA(1024X768), 1 Composito (BNC) Ingressi audio 4 ingressi di linea (line in), connettori RCA Uscite audio 1 uscita di linea (line out), connettore RCA Risoluzione 352x240,704x240,704x480(NTSC), 352x288,704x288,704x576(PAL) Standard di compressione MPEG-4 Velocità di registrazione 352x240 : 120/100 (NTSC/PAL), 704x240 : 60/50 (NTSC/PAL) 704x480 : 30/25 (NTSC/PAL) Dimensioni immagine 3-5 Kbyte (352x240, 352x288), 5-10 Kbyte (704x240, 704x288) 6-16 Kbyte (704x480, 704x576) Capacità hard disk 2 HDD SATA, nessun limite di capacità Secondary Storage USB default (USB memory stick, USB HDD, ODD) Ingressi allarme 4 TTL, programmabili come NC/NO Uscite allarme 1 relay Formati file di back-up AVI Controllo velocità rete 8 livelli Lingue OSD Inglese, spagnolo, cinese, olandese, portoghese, francese, russo, giapponese, polacco, rumeno, tedesco Interfaccia Ethernet 10/100-Base-TX, RJ-45 Operazioni remote Visione e registrazione in tempo reale, ricerca, configurazione, archiviazione Controllo PTZ Interfaccia RS-485 Alimentazione 100VCA-240VCA, 60/50Hz 11

12 2. Contenuto della confezione Controllate se tutti gli articoli indicati sono presenti nella confezione all'apertura. DR4N-Lite Alimentatore 12V Manuale d'istruzioni Telecomando CD di installazione PS2 Mouse agente remoto 3. Organizzazione del sistema 12

13 Descrizione prodotto 1. Pannello frontale PORTA USB: Porta per periferiche USB, per mouse e backup. - POWER: Accensione/Spegnimento del sistema. - DISPLAY: Consente di selezionare la modalità di visualizzazione tra schermo interno o quadranti. - SEARCH: Attiva il menu Ricerca - MENU: Attiva il menu per la configurazione del sistema. - TASTI DI NAVIGAZIONE: Da utilizzare per scorrere tra i menu o per il controllo PTZ. 2. Pannello posteriore - Selettore NTSC/PAL - Video Input: Collegate i cavi coassiali tra le sorgenti video ed i connettori BNC di ingresso video - Monitor Out: Collegate un monitor AV per la visualizzazione dell OSD di sistema - Audio Input/Output: Collegate il microfono all ingresso / Collegate i diffusori all uscita - Uscita VGA: Consente di collegare un monitor RGB - Alarm in: Collegate i dispositivi Sensori - Relay: Collegate il dispositivo relé - RS-485: Collegate la telecamera PTZ o il controller di tastiera. - PS2: Collegate un mouse PS/2 - Network: Connettore RJ-45 per rete locale o Internet - DC12V: Collegate l alimentatore. 13

14 CONFIGURAZIONE DI SISTEMA Telecomando CONNESSIONE e ACCENSIONE E' possibile collegare fino a 4 INGRESSI TELECAMERA se necessario. Collegate uno o più monitor al DVR utilizzando le connessioni COMPOSITO o VGA Collegate il DVR all'alimentazione. Il DVR verifica di essere connesso ad una fonte di alimentazione adatta ed emette due beep. Premete il PULSANTE DI ACCENSIONE sul pannello frontale del DVR per avviarlo. 14

15 Dopo l'avvio le operazioni di diagnostica sono complete, e l'operatore deve effettuare il log in al sistema. Il nome utente predefinito è ADMIN. Utilizzando la TASTIERA VIRTUALE, inserite la password predefinita 1234 e premete il pulsante INVIO. Fate doppio click sulla scheda Password e apparirà la tastiera virtuale. Poi inserite password e premete il pulsante. Il DVR passerà all'operatività normale e mostrerà il display predefinito, con tutti i 4 canali. La barra di stato nella parte inferiore dello schermo mostra l'ora e la data correnti e la percentuale di hard disk utilizzato. Viene mostrato un titolo per ciascun canale. Il rettangolo rosso e la lettera C' nell'angolo superiore destro di ogni canale indicano che si trova in modalità di registrazione Continua. VISUALIZZAZIONE LIVE SUDDIVISIONE SCHERMO Il DVR a 4 canali supporta 2 differenti modalità di visualizzazione. Premendo più volte il pulsante DISPLAY, è possibile scegliere tra schermo singolo, quadrante e la modalità sequenza. Premete il tasto Enter. Sul nome della telecamera compare un quadrato rosso. Premendo nuovamente il tasto Invio ed agendo sui tasti di navigazione è possibile selezionare la modalità di visualizzazione di un singolo canale a schermo intero. 15

16 Per avviare la sequenza fate un click col tasto destro del mouse nello schermo visualizzazione live e selezionate SEQUENZA dal menu. Tutte le modalità di visualizzazione sono statiche, tranne la modalità sequenza. In questa modalità appare il simbolo di sequenza ( ) e ogni canale viene mostrato a schermo intero per un periodo di tempo impostabile da menu prima di passare al canale successivo. La sequenza continuerà a ripetersi fino alla selezione di una nuova modalità di visualizzazione. Registrazione Manuale Fate un click col tasto destro del mouse sullo schermo in visualizzazione live e selezionate AVVIA REGISTRAZIONE MANUALE nel menu. La registrazione manuale prevaricherà tutte le registrazioni standard, per registrare in continuo, come predefinizione, tutti i canali. Selezionando AVVIA REG. MAN., nell'angolo superiore destro di ogni canale, appare un riquadro rosso e la lettera P che indica la modalità di registrazione manuale. Selezionate STOP REGISTRAZIONE per interrompere la registrazione manuale e tornare alla modalità di registrazione normale. 16

17 Funzione blocco tasti Fate un click destro del mouse nello schermo in visualizzazione live e un click sul menu LOGOFF. Un operatore con diritti di ADMIN può decidere di bloccare il pannello frontale del DVR per prevenirne l'utilizzo non autorizzato. Selezionate BLOCCO TASTIERA e successivamente confermate con SI. Controllo PTZ delle telecamere Fate un click col tasto destro del mouse sullo schermo in visualizzazione live e selezionate PTZ nel menu. E' possibile controllare completamente speed dome e altre periferiche di telemetria connesse al DVR, tramite il pannello frontale. In modalità di visualizzazione live, premete il pulsante PTZ. Per selezionare la telecamera da controllare utilizzate i pulsanti di SELEZIONE CANALE. Il movimento pan e tilt è controllato dai TASTI CURSORE. 17

18 Fate click sul menu PRESET & SWING. Tutti i menu sono controllabili per mezzo del tasto di navigazione e con un click del mouse. IMPOSTAZIONI SISTEMA Fate un click col tasto destro del mouse sullo schermo in visualizzazione live e selezionate CONFIGURAZIONE SISTEMA. DISPLAY Per impostare le varie opzioni di visualizzazione, evidenziate DISPLAY e premete Invio. DISPLAY - OSD Fate click sul menu OSD e poi su ON/OFF. Poi fate click sul pulsante per impostare ON/OFF. BARRA DI STATO : Abilita o disabilita la visione della barra di stato nella parte inferiore del display live. 18

19 NOME TELECAMERA : Abilita o disabilita la visione del nome delle telecamere. ICONA EVENTI : Determina se verrà mostrato lo stato di registrazione del DVR nell'angolo superiore destro della finestra di visualizzazione di ogni canale. BORDO : Determina se verrà mostrato un bordo attorno ad ogni canale nella modalità di visualizzazione multi schermo. VISUALIZZA SENSORE MOTION : In caso di registrazione su movimento in condizione di falso allarme, l'operatore può utilizzare questa funzione per determinare e rettificare la causa in tempo reale. OFF modalità di visualizzazione normale. ATTIVO le aree in cui è stato rilevato il movimento sono evidenziate con blocchi colorati. INATTIVO le aree in cui non è stato rilevato movimento sono evidenziate con blocchi colorati. COLORE SENSORE MOTION: Seleziona il colore dei blocchi mostrati quando la voce VISUALIZZA SENSORE MOTION è impostata su ATTIVO o INATTIVO. LINGUA: Per cambiare lingua. Selezionate la lingua desiderata e premente il pulsante APPLICA. La modifica della lingua richiede il riavvio del sistema. DISPLAY - MONITOR Fate click sul menu MONITOR e poi su ON/OFF. Poi fate click sul pulsante per impostare ON/OFF. INTERVALLO SEQUENZA : Indica il tempo di permanenza su ciascun canale in modalità sequenza. MODALITA' NON INTERLACCIATO: Abilita o disabilita l interlacciamento tra le righe pari e dispari. MODALITA' POP-UP ALLARME : Quando impostata su ON, un ingresso allarme attiverà la visione a schermo intero del canale associato. INTERVALLO POP-UP ALLARME : Impostazione del tempo di visualizzazione a schermo intero della telecamera associata al canale allarmato. Impostabile fino ad un massimo di 60s. MODALITA' POP-UP MOTION : Quando impostata su ON, la rilevazione di movimento attiverà la visione a schermo intero del canale associato. INTERVALLO POP-UP MOTION : Impostazione del tempo di visualizzazione a schermo intero della telecamera associata al canale che rileva del movimento. Impostabile fino ad un massimo di 60s. Per modificare queste impostazioni selezionate il campo che volete impostare. Utilizzate i TASTI CURSORE per posizionarvi sul campo desiderato. Premete INVIO per selezionarlo (il cursore diventa arancione) ed utilizzate i TASTI CURSORE per modificare l'impostazione. Premete INVIO per salvare le impostazioni o ANNULLA per annullare. 19

20 TELECAMERE : NOME TELECAMERA Fate click sul menu NOME TELECAMERA e poi selezionate se nascondere la telecamera impostando la voce inerente ad ON. Fate click sul nome della telecamera (CAM valore di default) per modificarlo. NASCONDI: Quando impostato su ON, le immagini della telecamera non appaiono in modalità live ma continuano ad essere registrate. NOME: Per ogni telecamera è possibile impostare un nome utilizzando la tastiera virtuale. Massimo 11 caratteri. TELECAMERE: IMPOSTAZIONI COLORE Fate click sul menu IMPOSTAZIONI COLORE e poi sui valori LUMINOSITA', CONTRASTO, SATURAZIONE e COLORE. E' possibile impostare singolarmente luminosità, contrasto, saturazione e colore per ogni canale. Evidenziate il canale da modificare e premete INVIO. 20

21 Selezionate ogni valore con il pulsante. Il canale selezionato viene visualizzato a schermo intero. E' possibile modificare LUMINOSITA', CONTRASTO, SATURAZIONE e COLORE a seconda delle necessità. Per modificare un canale differente, evidenziate il campo CANALE e selezionate il canale desiderato. Premete APPLICA quando avete finito di apportare le modifiche per salvarle. TELECAMERE: IMPOSTAZIONI PTZ Fate click sul menu IMPOSTAZIONI PTZ e poi sui valori INDIRIZZO, PROTOCOLLO e BAUD RATE. Modificate i valori con il pulsante. INDIRIZZO : L'ID univoco del dispositivo PTZ. PROTOCOLLO: Il protocollo del dispositivo PTZ. BAUD RATE: Il baud rate del dispositivo PTZ. Fate click sul pulsante pulsante. e modificate i valori con il 21

22 E' anche possibile impostare le proprietà PTZ per ogni canale selezionando l'icona e premendo INVIO. Nota: alcune impostazioni, come il FUOCO AUTOMATICO, potrebbero non essere compatibili con certi dispositivi PTZ. In questo caso, modificare tali valori non avrà effetto sui controlli PTZ. DISPLAY : MOTION Fate click sul menu MOTION e poi sui impostate il valore nel menu SENSIBILITA. Modificate i valori con il pulsante. SENSIBILITA' : Tra 1 (più bassa) e 10 (più alta). Determina i gradi di movimento necessari prima che la registrazione venga attivata. Fate click sul pulsante AREA : Questa opzione permette di definire quali aree dell'immagine sono monitorate per la rilevazione di movimento. I rettangoli azzurri rappresentano le aree di rilevazione. Nell'esempio accanto, il movimento verrà rilevato su tutta l'immagine. 22

23 Per selezionare o deselezionare velocemente l'intera griglia fate un click col tasto destro del mouse e selezionate: SELEZIONA TUTTO o DESELEZIONA TUTTO. In alternativa, premete RETURN (INDIETRO) per attivare il menu motion e selezionare o deselezionare l'intera griglia. Sezionate SELEZIONA TUTTO o DESELEZIONA TUTTO e premete INVIO. Trascinate il cursore sulla griglia con il tasto sinistro del mouse. Per selezionare o deselezionare aree specifiche, premete INVIO per attivare il riquadro verde nell'angolo superiore sinistro del display. Spostate il cursore con i TASTI CURSORE in un angolo dell'area da selezionare e premete INVIO. Il cursore diventerà arancione. 23

24 AUDIO Per impostare le varie opzioni audio, evidenziate AUDIO e premete INVIO. AUDIO : AUDIO Fate click sul menu AUDIO e selezionate ON/OFF. Poi fate click sul pulsante per impostare ON/OFF. AUDIO LIVE: Quando è impostato su ON, il canale audio in questione viene monitorato sull'uscita AUDIO. CANALE AUDIO MONITORATO: Specifica quale dei 4 INGRESSI AUDIO viene diretto all'uscita AUDIO. NETWORK AUDIO TX : Quando è impostato su ON, l'audio live e in riproduzione viene trasmesso a un PC in connessione remota. NETWORK AUDIO RX : Quando è impostato su ON, permette a un PC in connessione remota di inviare dati audio al DVR. AUDIO : BUZZER Fate click sul menu BUZZER e poi selezionate ON/OFF. Poi fate click sul pulsante per impostare ON/OFF TASTIERA: Quando è impostato su ON, verrà emesso un beep di conferma alla pressione di ogni tasto del pannello frontale. IR REMOTE: Quando è impostato su ON, verrà emesso un beep di conferma alla ricezione di ogni comando dal sensore IR. 24

25 SISTEMA Per impostare le varie opzioni di sistema, evidenziate SISTEMA e premete ENTER (INVIO).. DATA/ORA Fate click sul menu DATA/ORA e poi selezionate ON/OFF. Poi fate click sul pulsante per impostare ON/OFF DATA/ORA: Permette di modificare data e ora correnti. FORMATO DATA: Determina come verrà mostrata la data. FORMATO ORA: Determina come verrà mostrata l'ora. SERVER ORARIO DI RETE: Se il DVR è connesso a internet è possibile impostare con precisione data e ora selezionando SINCRONIZZA e premendo INVIO. IMPOSTAZIONE FUSO ORARIO: deve essere impostato a seconda della regione in cui il DVR viene utilizzato. ORA LEGALE: Quando è impostato su ON il DVR regolerà automaticamente l'ora nelle date relative in primavera e autunno. 25

26 SISTEMA : NETWORK Fate click sul menu NETWORK e poi selezionate ON/OFF. Poi fate click sul pulsante per impostare ON/OFF. DHCP : Quando attivato il DVR otterrà automaticamente un indirizzo IP se connesso a un server DHCP o a un router. DDNS : Quando attivato, sarà possibile accedere al DVR da un server DDNS. Utilizzato comunemente per connessioni a banda larga che non dispongono di un indirizzo IP statico. SERVIZIO WEB: Quando attivato permette di connettersi in remoto utilizzando Internet Explorer o altri browser web. INDIRIZZO IP: Se non si utilizza un server DHCP è possibile impostare manualmente l'indirizzo IP. GATEWAY: Se non si utilizza un server DHCP è possibile impostare manualmente l'indirizzo IP del gateway. SUBNET MASK: Se non si utilizza un server DHCP è possibile impostare manualmente la subnet mask. 1ST DNS SERVER: Se non si utilizza un server DHCP è possibile impostare manualmente il primo server DNS. 2ND DNS SERVER: Se non si utilizza un server DHCP è possibile impostare manualmente il secondo server DNS. DDNS SERVER: Se il DDNS è attivato, in questo campo viene specificato il server DDNS utilizzato. PORTA NET CLIENT: Il numero della porta che il DVR utilizza per supportare la connessione remota dal software client. PORTA WEB SERVER: Il numero della porta che il DVR utilizza per supportare la connessione remota da Internet Explorer o altri browser web. VELOCITA' MAX TX: Specifica la larghezza di banda massima che il DVR può utilizzare in connessione remota. TENERE PRESENTE CHE: Se vengono modificate le impostazioni di rete è necessario riavviare il DVR per applicare le modifiche. 26

27 SISTEMA : Fate click sul menu e poi selezionate ON/OFF. Poi fate click sul pulsante per impostare ON/OFF. SERVER : Il server SMTP in uscita che verrà utilizzato per inviare notifiche via posta elettronica. PORTA : Il numero della porta per le in uscita. SICUREZZA : Impostate su OFF se il SERVER non richiede nome utente e password per la connessione. UTENTE : Inserite un nome utente per identificare il DVR nei messaggi . PASSWORD : Se SICUREZZA è impostato su ON, inserite qui la password. TEST Può essere utilizzato per testare la funzione . Tenete presente che: E' necessario inserire un nome nel campo UTENTE perché la funzione funzioni correttamente. Il nome utente non deve contenere spazi SISTEMA : GESTIONE UTENTI Selezionate il menu GESTIONE UTENTI. Di default il DVR è configurato con l'id utente ADMIN, che appartiene al gruppo AMMINISTRATORI, e con password E' possibile aggiungere nuovi utenti e modificare quelli esistenti. Per modificare i dettagli utente, evidenziate l'utente con il riquadro blu e fate doppio click. 27

28 Fate doppio click su AGGIUNGI ID UTENTE: Inserite l'id utente utilizzando la tastiera virtuale. PASSWORD: Inserite la password utilizzando la tastiera virtuale. GRUPPO: Gli utenti possono appartenere a uno dei due gruppi: MANAGER o UTENTI. (Solo un utente può appartenere al gruppo ADMIN) Inserite l'indirizzo dell'utente se si desidera che riceva notifiche . NOTIFICA Abilita o disabilita la notifica per l'utente in questione. Attenzione: Per ragioni di sicurezza si raccomanda di modificare la password di Amministratore dopo aver ricevuto il DVR. Fate doppio click sull utente corrente. La tastiera virtuale consente di modificare le informazioni dettagliate. 28

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI ART. SDVR040A SDVR080A SDVR160A Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 0 Indice Capitolo 1 - Descrizione

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd.

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. Manuale utente del Client software ivms-4200 Informazioni Le informazioni contenute in questo documento sono soggette

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

H.264 Standalone DVR

H.264 Standalone DVR H.264 Standalone DVR Manuale d uso ed installazione Codici prodotto: 90002004 4 CH (Senza Allarmi) 1 HDD 90002008 8 CH (Senza Allarmi) 1 HDD 90002104 4 CH (Allarmabile) 2 HDD 90002108 8 CH (Allarmabile)

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso Telecamera IP Wireless/Wired VISIONE NOTTURNA & ROTAZIONE PAN/TILT DA REMOTO Manuale d uso Contenuto 1 BENVENUTO...-1-1.1 Caratteristiche...-1-1.2 Lista prodotti...-2-1.3 Presentazione prodotto...-2-1.3.1

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

391514 / 391528. DVR a 4 canali con LAN, H264 LE 06105AA-01 AT-13W03. DVR a 8 canali con LAN, H264. Manuale utente

391514 / 391528. DVR a 4 canali con LAN, H264 LE 06105AA-01 AT-13W03. DVR a 8 canali con LAN, H264. Manuale utente LE 06105AA-01 AT-13W03 391514 / 391528 DVR a 4 canali con LAN, H264 Contenuto 1 Dettaglio confezione... 4 2 Panoramica... 4 2.1 DVR... 4 2.1.1 Pannello anteriore... 4 2.1.2 Pannello posteriore... 5 2.2

Dettagli

User Manual ULTRA-DI DI20. Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter

User Manual ULTRA-DI DI20. Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter User Manual ULTRA-DI DI20 Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter 2 ULTRA-DI DI20 Indice Grazie...2 1. Benvenuti alla BEHRINGER!...6 2. Elementi di Comando...6 3. Possibilità Di Connessione...8 3.1

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

ipod nano Guida alle funzionalità

ipod nano Guida alle funzionalità ipod nano Guida alle funzionalità 1 Indice Capitolo 1 4 Nozioni di base di ipod nano 5 Panoramica su ipod nano 5 Utilizzare i controlli di ipod nano 7 Disabilitare i controlli di ipod nano 8 Utilizzare

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE

MANUALE D ISTRUZIONE MANUALE D ISTRUZIONE Software di Gestione e Controllo DVR CM-3000 Eurotek S.r.l. Via Vincenzo Monti 42, 20016 PERO (MI) Tel.: +39 0233910177 - P.IVA: 09848830015 CLAUSOLA DI ESCLUSIONE DELLA RESPONSABILITÀ

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete FS-1118MFP Guida all'installazione dello scanner di rete Introduzione Informazioni sulla guida Informazioni sul marchio Restrizioni legali sulla scansione Questa guida contiene le istruzioni sull'impostazione

Dettagli

VIP X1/VIP X2 Server video di rete

VIP X1/VIP X2 Server video di rete VIP X1/VIP X2 Server video di rete IT 2 VIP X1/VIP X2 Guida all'installazione rapida Attenzione Leggere sempre attentamente le misure di sicurezza necessarie contenute nel relativo capitolo del manuale

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

UPS Communicator. UPS Communicator - Manuale Italiano Release 1.16 1

UPS Communicator. UPS Communicator - Manuale Italiano Release 1.16 1 UPS Communicator 1 Licenza d uso L'uso del SOFTWARE prodotto da Legrand (il PRODUTTORE) è gratuito. Procedendo di spontanea volontà all'installazione l UTENTE (persona fisica o giuridica) accetta i rischi

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:... INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...14 Ultimo Aggiornamento del Documento: 23 / Marzo / 2012 1 INFORMAZIONI

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Questa nota di applicazione descrive come installare e impostare la comunicazione tra l'inverter e il server di monitoraggio SolarEdge. Questo documento

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli