Manuale A.P.I. application programming interface versione 1. API application programming interface 1

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale A.P.I. www.smsend.it. application programming interface versione 1. API application programming interface 1"

Transcript

1 Manuale A.P.I. application programming interface versione 1 API application programming interface 1

2 INVENTA. PROGETTA. SVILUPPA. 3 CREAZIONE CLIENTI IN POST HTTP 4 Parametri autenticazione I Parametri obbligatori I Parametri opzionali I Codici errore ASSEGNAZIONE CREDITI IN POST HTTP 5 Parametri autenticazione I Parametri obbligatori I Parametri opzionali I Codici errore CONTROLLO CREDITI IN POST HTTP 6 Parametri autenticazione I Parametri obbligatori I Codici errore CONTROLLO OPERAZIONI BACK-OFFICE IN POST HTTP 7 Parametri autenticazione I Parametri obbligatori I Parametri opzionali I Codici errore CREAZIONE E ASSEGNAZIONE RICEZIONE IN POST HTTP 8 Parametri autenticazione I Parametri obbligatori I Parametri opzionali I Codici errore REVOCA SERVIZIO DI RICEZIONE IN POST HTTP 9 Parametri autenticazione I Parametri obbligatori I Codici errore ATTIVAZIONE / DISATTIVAZIONE CLIENTI IN POST HTTP 10 Parametri autenticazione I Parametri obbligatori I Codici errore INVIO SINGOLO SMS IN POST HTTP 11 Parametri autenticazione I Parametri obbligatori I Parametri opzionali I Codici errore INVIO MULTIPLO SMS IN POST HTTP 12 Parametri autenticazione I Parametri obbligatori I Parametri opzionali I Codici errore INVIO RICHIESTE MULTIPLE MNC IN POST HTTP 13 Parametri autenticazione I Parametri obbligatori I Parametri opzionali I Codici errore CONTROLLO STATO SPEDIZIONI IN POST HTTP 14 Parametri autenticazione I Parametri obbligatori I Codici errore CONTROLLO CREDITI SMS IN POST HTTP 16 Parametri autenticazione I Parametri obbligatori I Codici errore CONTROLLO MESSAGGI RICEVUTI TRAMITE WEB SERVICE SOAP 17 Sintassi I Parametri autenticazione I Parametri obbligatori INVIO MESSAGGI MMS TRAMITE WEB SERVICE SOAP 20 Sintassi I Parametri I Richiesta al web service I Risposta web service API application programming interface 2

3 INVENTA. PROGETTA. SVILUPPA. Implementa le funzioni sms, mms nella tua applicazione. Grazie alle A.P.I. (Application programming interface) di smsend è possibile integrare tutte le funzioni del nostro software all interno della tua applicazione, sito web o software. Collega la tua applicazione ai nostri gateway sms e mms tramite chiamate in: HTTP POST/GET in PHP o ASP, protocolli SMPP, HTTP, HTTPS, FTP o web service SOAP. Rendi la tua applicazione sempre più performante ed efficace, risparmia tempo, risorse e denaro per offrire ai tuoi clienti servizi sempre più completi e innovativi. Utilizzando le API smsend, ad esempio, ti sarà possibile inviare sms, mms, ricevere sms o mms, effettuare richieste mnc (mobile number check), spedire messaggi multipli, controllare o assegnare crediti, visualizzare statistiche e report e molto altro ancora. Per spedire sms dal tuo sito web o dal tuo applicativo software è anche disponibile una piattaforma che supporta la tecnologia ActiveX per interfacciarti al gateway sms e mms. Potrai contare sulla nostra assistenza tecnica e commerciale in qualsiasi momento, manualistica completa con esempi. N.B. L accesso è limitato ai soli indirizzi IP o subnet abilitati al servizio back-office. Devi avere un account smsend. I parametri user, username o id sono visibili all interno del proprio pannello di controllo nella scheda Profilo account o nella scheda Rivenditore (riservato ai soli rivenditori). L indirizzo POST URL indicato nelle varie funzioni (http://app.smsend.it/...) è valido solo per funzioni dedicate ad account direttamente collegati ad smsend (privati, società, multiaccount, agenti e rivenditori), mentre per utilizzare le API dedicate a clienti dei rivenditori l indirizzo POST URL varierà a seconda del DNS indicatoci dal rivenditore stesso. API application programming interface 3

4 Creazione clienti in Post HTTP POST URL: smsusername - Login rivenditore (visibile all interno del proprio account rivenditore ) smspassword - Password rivenditore name - Nome del cliente da creare username - Username per l accesso al pannello password - Password per l accesso al pannello Parametri opzionali: - del cliente tpl_id - Identificativo univoco del profilo assegnato contact - Campo libero Contatto ref_id - Campo libero Riferimento reseller - Può essere impostato a 0 (cliente) o 1 (rivenditore (default) vhost - Dominio associato al rivenditore, sul quale dovranno loggarsi gli eventuali clienti In caso di successo il server risponderà con OK <id>, ove <id> è l identificativo numerico assegnato al nuovo cliente. In caso di errore la risposta del server sarà KO <testo_errore>. Codici errore: KO Accesso non consentito. KO Username o password errati. KO Parametri non corretti. KO Parametro name non impostato. KO Parametro username non impostato. KO Parametro password non impostato KO Impossibile creare un rivenditore. KO Profilo non corretto. KO Username già esistente. KO Errore nella creazione. API application programming interface 4

5 Assegnazione crediti in Post HTTP POST URL: smsusername - Login rivenditore (visibile all interno del proprio account rivenditore ) smspassword - Password rivenditore u_id - identificativo univoco del cliente bill_id - identificativo univoco della tariffa Parametri opzionali: credit - credito, nel formato 12,3456 o In caso di successo il server risponderà con OK <id>, ove <id> è l identificativo numerico assegnato al nuovo credito. In caso di errore la risposta del server sarà KO <testo_errore>. Codici errore: KO Accesso non consentito. KO Username o password errati. KO Parametri non corretti. KO Parametro u_id non impostato. KO Parametro bill_id non impostato. KO Utente non trovato. KO Tariffa non corretta. KO Parametro credit non corretto. API application programming interface 5

6 Controllo crediti in Post HTTP POST URL: smsusername - Login rivenditore (visibile all interno del proprio account rivenditore ) smspassword - Password rivenditore u_id - identificativo univoco del cliente associato al rivenditore. In caso di successo il server risponderà con OK <credito>, ove <credito> è il corrispettivo in euro del credito disponibile per il cliente, con 4 cifre decimali e il carattere. (punto) come separatore dei decimali (es: ). In caso di errore la risposta del server sarà KO <testo_errore>. Codici errore: KO Accesso non consentito. KO Username o password errati. KO Parametri non corretti. KO Parametro u_id non impostato. KO Utente non trovato. API application programming interface 6

7 Controllo operazioni back-office in Post HTTP POST URL: smsusername - Login rivenditore (visibile all interno del proprio account rivenditore ) smspassword - Password rivenditore type - Tipologia di operazione ( credits assegnazione credito, recv_add creazione/assegnazione servizio di ricezione, recv_del revoca del servizio di ricezione) Parametri opzionali: u_id - identificativo univoco del cliente from - data inizio report to - data fine report In caso di successo il server risponderà con un report, in cui la prima riga contiene l intestazione dei campi e le successive i dati. I campi sono a lunghezza variabile separati da tabulazione e le righe sono terminate dai caratteri <CR><LF>. In caso di errore la risposta del server sarà KO <testo_errore>. Codici errore: KO Accesso non consentito. KO Username o password errati. KO Parametri non corretti. KO Parametro type non impostato. API application programming interface 7

8 Creazione e assegnazione ricezione in Post HTTP POST URL: smsusername - Login rivenditore (visibile all interno del proprio account rivenditore ) smspassword - Password rivenditore u_id - identificativo univoco del cliente dest - numero di telefono di ricezione Parametri opzionali: num - numero di codici da creare (massimo 20, default 1) In caso di successo il server risponderà con OK <codici>, ove <codici> è l elenco dei codici di condivisione creati, separati da una virgola. In caso di errore la risposta del server sarà KO <testo_errore>. Codici errore: KO Accesso non consentito. KO Username o password errati. KO Parametri non corretti. KO Parametro u_id non impostato. KO Parametro dest non impostato. KO Utente non trovato. KO Numero di ricezione non corretto. KO Parametro num non corretto. KO Il parametro num deve essere <= 20. KO Errore nella creazione. API application programming interface 8

9 Revoca del servizio di ricezione sms in Post HTTP POST URL: smsusername - Login rivenditore (visibile all interno del proprio account rivenditore ) smspassword - Password rivenditore u_id - identificativo univoco del cliente dest - numero di telefono di ricezione sharecode - codice di condivisione da revocare In caso di successo il server risponderà con OK. In caso di errore la risposta del server sarà KO <testo_errore>. Codici errore: KO Accesso non consentito. KO Username o password errati. KO Parametri non corretti. KO Parametro u_id non impostato. KO Parametro dest non impostato. KO Parametro sharecode non impostato. KO Utente non trovato. KO Sharecode non associato all utente specificato. API application programming interface 9

10 Attivazione / Disattivazione clienti in Post HTTP POST URL: smsusername - Login rivenditore (visibile all interno del proprio account rivenditore ) smspassword - Password rivenditore u_id - identificativo univodo del cliente active - 0 =disattivato / 1 = attivato In caso di successo il server risponderà con OK <stato>, ove <stato> è l operazione eseguita (Attivato o Disattivato). In caso di errore la risposta del server sarà KO <testo_errore>. Codici errore: KO Accesso non consentito. KO Username o password errati. KO Parametri non corretti. KO Parametro u_id non impostato. KO Parametro active non impostato. KO Utente non trovato. API application programming interface 10

11 Invio singolo SMS in Post HTTP POST URL: user - Login cliente o rivenditore (visibile all interno del proprio account rivenditore ) pass - Password cliente o rivenditore rcpt - Numero destinatario nel formato internazionale +XXYYYZZZZZZZ data - testo del messaggio (massimo 160 caratteri). sender - Mittente del messaggio (max 11 caratteri alfanumerici o numero +XXYYYZZZZZZZ). qty - Qualità del messaggio: (ll, l, a, h, n bassa, media, automatica, alta, notifica). N.B. Il carattere + nel parametro rcpt deve essere codificato in esadecimale %2b o in ISO Parametri opzionali: operation - Tipo di messaggio che si intende spedire: operation - TEXT = messaggio di testo (default); operation - WAPPUSH = messaggio WapPush; operation - UCS2 = messaggio con codifica UCS2 (massimo 70 caratteri a 16 bit); operation - MULTITEXT = messaggio concatenato (massimo 918 caratteri); operation - MULTIUCS2 = messaggio concatenato con codifica UCS2; I messaggi UCS2, MULTITEXT e MULTIUCS2 possono essere inviati solo in qualità Alta o Notifica (h o n) url - Indirizzo URL al quale si dovrà collegare il cellulare che riceve il messaggio WAPPUSH. return_id - Se impostato uguale a 1 verrà restituito l identificativo della spedizione da utilizzare nel caso si richieda lo stato della spedizione tramite post/get http (es. HTTP ). In caso di successo il server risponderà con OK <costo>, ove <costo> è il credito scalato per l invio del messaggio. In caso di errore la risposta del server sarà KO <testo_errore>. Codici errore: KO Accesso non consentito (utente non abilitato). KO Accesso non consentito (IP non abilitato). KO Parametro <nome_parametro> non impostato. KO Parametro <nome_parametro> non valido. KO Il parametro <nome_parametro> può contenere al massimo <n> caratteri. KO Operatore sconosciuto. KO Credito insufficiente. KO Impossibile accodare il/i messaggio/i. API application programming interface 11

12 Invio multiplo SMS in Post HTTP POST URL: user - Login cliente o rivenditore (visibile all interno del proprio account rivenditore ) pass - Password cliente o rivenditore rcpt - Elenco numeri destinatarii nel formato internazionale +XXYYYZZZZZZZ separati da virgola. data - testo del messaggio (massimo 160 caratteri). sender - Mittente del messaggio (max 11 caratteri alfanumerici o numero +XXYYYZZZZZZZ). qty - Qualità del messaggio: (ll, l, a, h, n bassa, media, automatica, alta, notifica). N.B. Il carattere + nel parametro rcpt deve essere codificato in esadecimale %2b o in ISO Parametri opzionali: operation - Tipo di messaggio che si intende spedire: operation - TEXT = messaggio di testo (default); operation - WAPPUSH = messaggio WapPush; operation - UCS2 = messaggio con codifica UCS2 (massimo 70 caratteri a 16 bit); operation - MULTITEXT = messaggio concatenato (massimo 918 caratteri); operation - MULTIUCS2 = messaggio concatenato con codifica UCS2; I messaggi UCS2, MULTITEXT e MULTIUCS2 possono essere inviati solo in qualità Alta o Notifica (h o n) url - Indirizzo URL al quale si dovrà collegare il cellulare che riceve il messaggio WAPPUSH. return_id - Se impostato uguale a 1 verrà restituito l identificativo della spedizione da utilizzare nel caso si richieda lo stato della spedizione tramite post/get http (es. HTTP ). In caso di successo il server risponderà con OK <costo>, ove <costo> è il credito scalato per l invio dei messaggi. In caso di errore la risposta del server sarà KO <testo_errore>. Codici errore: KO Accesso non consentito (utente non abilitato). KO Accesso non consentito (IP non abilitato). KO Parametro <nome_parametro> non impostato. KO Parametro <nome_parametro> non valido. KO Il parametro <nome_parametro> può contenere al massimo <n> caratteri. KO Operatore sconosciuto. KO Credito insufficiente. KO Impossibile accodare il/i messaggio/i. API application programming interface 12

13 Invio richieste multiple MNC in Post HTTP POST URL: user - Login cliente o rivenditore (visibile all interno del proprio account rivenditore ) pass - Password cliente o rivenditore numbers - Elenco numeri nel formato internazionale +XXYYYZZZZZZ, separati da virgola. N.B. Il carattere + nel parametro rcpt deve essere codificato in esadecimale %2b o in ISO Parametri opzionali: return_id - Se impostato uguale a 1 verrà restituito l identificativo della spedizione da utilizzare nel caso si richieda lo stato della spedizione tramite post/get http (es. HTTP ). In caso di successo il server risponderà con OK. In caso di errore la risposta del server sarà KO <testo_errore>. Codici errore: KO Accesso non consentito (utente non abilitato). KO Accesso non consentito (IP non abilitato). KO Parametro <nome_parametro> non impostato. KO Parametro <nome_parametro> non valido. KO Parametro non corretti. KO Il parametro <nome_parametro> può contenere al massimo <n> numeri. KO Impossibile accodare la/e richiesta/e. API application programming interface 13

14 Controllo stato spedizioni SMS in Post HTTP POST URL: user - Login cliente o rivenditore (visibile all interno del proprio account rivenditore ) pass - Password cliente o rivenditore id - Identificativo della spedizione (request_id specificato al momento dell invio della richiesta) type - Tipo di report desiderato ( queue stato accodamento messaggi, notify stato delle notifiche dei messaggi inviati, mnc stato delle richieste MNC) schema - Schema del report ( 1 è l unico schema attualmente supportato). Il server risponderà con i dati del report richiesto in formato CSV con i campi separati da virgola, dove la prima riga conterrà i nomi delle colonne. In caso di errore la risposta del server sarà KO <testo_errore>. Codici errore: KO Accesso non consentito (utente non abilitato). KO Accesso non consentito (IP non abilitato). KO Parametro <nome_parametro> non impostato. KO Parametro <nome_parametro> non corretto. KO Accesso non consentito. KO Parametri non corretti. KO Errore interno. API application programming interface 14

15 Esempi risposta dati CSV per controllo stato spedizioni Esempio di report CSV con parametro type=queue : id,dest,status,status_text 9182, ,100,Queued 9183, ,200,Sent 9184, ,302,Temporary failure Esempio di report CSV con parametro type=notify : id,dest,status,status_text 9184, ,100,Waiting 9185, ,200,Delivered 9186, ,300,Unknown subscriber Esempio di report CSV con parametro type=mnc : id,dest,status,netcode,status_text 9186, ,100,Waiting 9187, ,200, TIM 9188, ,300,Unknown subscriber API application programming interface 15

16 Controllo crediti SMS in Post HTTP POST URL: user - Login cliente o rivenditore (visibile all interno del proprio account rivenditore ) pass - Password rivenditore type - Tipo di controllo: - credit = credito residuo (default) - n = Notifica - h o in alternativa hqs = Alta - a = Automatica - l = Media - ll o in alternativa lqs = Bassa In caso di successo il server risponderà con OK <valore>, ove <valore> è il numero di sms o il credito residuo in euro a seconda del parametro type specificato. In caso di errore la risposta del server sarà KO <testo_errore>. Codici errore: KO Accesso non consentito (utente non abilitato). KO Accesso non consentito (IP non abilitato). KO Errore interno. KO Parametro type non corretto. KO Parametri non corretti. API application programming interface 16

17 Controllo messaggi ricevuti tramite Web Service SOAP POST URL: Sintassi: recvlist receivesms( string user, string pass, string rcpt, string sharecode, int messages ) user - Login cliente o rivenditore (visibile all interno del proprio account rivenditore ) pass - Password cliente o rivenditore rcpt - Numero di ricezione sharecode - Codice di condivisione messages - Numero di messaggi da mostrare Il server ritornerà l elenco dei messaggi ricevuti utilizzando il tipo di dati complesso recvlist, ovvero un array di strutture recvsms così composte: int id - dentificativo univoco del messaggio string sender - Numero mittente string text - Testo del messaggio datetime date - Data e ora di ricezione API application programming interface 17

18 Esempi controllo messaggi ricevuti tramite web service SOAP Richiesta SOAP POST /wsdl/index.php HTTP/1.0 Host: (dnsservice).smsend.it User-Agent: NuSOAP/0.7.2 (1.94) Content-Type: text/xml; charset=iso SOAPAction: urn:receivesmswsdl#receivesms Content-Length: nnn <?xml version= 1.0 encoding= ISO ?> <SOAP-ENV:Envelope SOAP-ENV:encodingStyle=http://schemas.xmlsoap.org/soap/encoding/ xmlns:soap-env=http://schemas.xmlsoap.org/soap/envelope/ xmlns:xsd=http://www.w3.org/2001/xmlschema xmlns:xsi=http://www.w3.org/2001/xmlschema-instance xmlns:soap-enc=http://schemas.xmlsoap.org/soap/encoding/ xmlns:tns= urn:receivesmswsdl > <SOAP-ENV:Body> <tns:receivesms xmlns:tns= urn:receivesmswsdl > <user xsi:type= xsd:string >username</user> <pass xsi:type= xsd:string >password</pass> <rcpt xsi:type= xsd:string >+39XXXYYYYYYY</rcpt> <sharecode xsi:type= xsd:string >001</sharecode> <messages xsi:type= xsd:string >10</messages> </tns:receivesms> </SOAP-ENV:Body> </SOAP-ENV:Envelope> API application programming interface 18

19 Esempi controllo messaggi ricevuti tramite web service SOAP Risposta SOAP in caso di successo: HTTP/ OK Date: Tue, 22 Nov :04:22 GMT Content-Length: nnn Content-Type: text/xml; charset=iso <?xml version= 1.0 encoding= ISO ?> <SOAP-ENV:Envelope SOAP-ENV:encodingStyle=http://schemas.xmlsoap.org/soap/encoding/ xmlns:soap-env=http://schemas.xmlsoap.org/soap/envelope/ xmlns:xsd=http://www.w3.org/2001/xmlschema xmlns:xsi=http://www.w3.org/2001/xmlschema-instance xmlns:soap-enc=http://schemas.xmlsoap.org/soap/encoding/ xmlns:tns= urn:receivesmswsdl > <SOAP-ENV:Body> <ns1:receivesmsresponse xmlns:ns1= urn:receivesmswsdl > <response xsi:type= SOAP-ENC:Array SOAP-ENC:arrayType= tns:recvsms[1] > <item xsi:type= tns:recvsms > <id xsi:type= xsd:int >5678</id> <sender xsi:type= xsd:string >+39XXXYYYYYYY</sender> <text xsi:type= xsd:string >texte du message</text> <date xsi:type= xsd:datetime > :07:02</date> </item> </response> </ns1:receivesmsresponse> </SOAP-ENV:Body> </SOAP-ENV:Envelope> API application programming interface 19

20 Invio messaggi mms tramite Web Service SOAP POST URL: Il dnsservice verrà abilitato solo su richiesta: richiamare il metodo sendmms con i parametri specificati alla voce Input Input: string sendmms ( string id, string password, string ticket, string subject, string text, string rcpt, [ base64binary imagedata ], [ base64binary sounddata ] ) Id: è un parametro obbligatorio. l Id verrà rilasciato dal personale tecnico smsend. password: è un parametro obbligatorio se l autenticazione associata all account e di tipo plain-password. Il suo valore deve essere la password dell account utilizzando fornita da smsend. ticket: è un parametro obbligatorio se l autenticazione associata all account è di tipo MD5. Usato come token di autenticazione. Il valore del ticket deve essere ricavato applicando la funzione hash MD5 (con output in esadecimale, lowercase) alla stringa risultante dalla concatenazione dei parametri: id, rcpt, subject, text, password. Il valore del parametro password viene fornito all atto dell attivazione dell account. L autenticazione è soddisfatta se l hash MD5 ricalcolato dal gateway sui parametri ricevuti e la copia locale della password, è uguale al ticket ricevuto. subject: è un parametro obbligatorio. Contiene l oggetto del messaggio e può avere lunghezza massima di 25 caratteri. text è un parametro obbligatorio. Contiene il testo del messaggio e può avere lunghezza massima di 2400 caratteri. API application programming interface 20

21 rcpt: è un parametro obbligatorio. Indica il numero o i numeri del terminale mobile a cui spedire il messaggio, secondo il formato internazionale +JJxxxyyyzzkk (Es.: ). Nel caso di invio multiplo, i numeri devono essere separati da una virgola (Es.: , , ). imagedata: è un parametro opzionale. Deve contenere i dati dell immagine da inserire nel messaggio. I formati supportati sono JPEG, GIF e PNG e le dimensioni del file allegato non devono superare i 100 kbyte. Attenzione, il campo è di tipo base64binary e deve essere composto dal contenuto del file di immagine codificato tramite l algoritmo base64. sounddata: è un parametro opzionale. Deve contenere i dati del file audio da inserire nel messaggio. I formati supportati sono MIDI e MP3 e le dimensioni del file allegato non devono superare i 100 kbyte. Attenzione, il campo è di tipo base64binary e deve essere composto dal contenuto del file audio codificato tramite l algoritmo base64. videodata: è un parametro opzionale. Deve contenere i dati dell video da inserire nel messaggio. I formati supportati sono MOV e 3GP e le dimensioni del file allegato non devono superare i 100 kbyte. Attenzione, il campo è di tipo base64binary e deve essere composto dal contenuto del file video codificato tramite l algoritmo base64. OUTPUT: La transazione ritorna una variabile response di tipo stringa contenente il credito sottratto per la spedizione espresso in decimillesimi di euro. Se l inoltro non è andato a buon fine verrà ritornata una struttura Fault contenente il codice e la descrizione dell errore verificatosi. Codici di errore: KO 101 not allowed KO 102 operation not permitted KO 103 bad recipient KO 104 not allowed KO 105 not allowed KO 106 not allowed KO 107 no auth suitable KO 109 carrier problem KO 110 Msg Blocked KO 111 banned KO 124 text too long KO 211 quota_abs reached (credito non disponibile) KO 213 quota_ny reached (notifiche non disponibili) KO 215 Image file cannot be bigger than 100kB KO 216 Image file type not supported KO 217 Sound file bigger than 100kB KO 218 Sound file type not supported KO 300 System (Internal Error) KO 301 (Connection Problem) KO 302 (Generic Error) KO 303 (Connection Problem) KO 310 type unsupported KO 311 send error KO 400 (Internal Error) KO 401 (Internal Error) KO 402 (Internal Error) KO 500 ERROR (Internal Error) KO 501 ERROR (Internal Error) KO 502 (Internal Error) KO 555 Relay Error API application programming interface 21

22 Esempi invio messaggi mms tramite web service SOAP Richiesta di invio MMS con immagine e password in chiaro (autenticazione basata sull IP) POST /sms-gw/index.php HTTP/1.0 Host: (dnsservice).smsend.it Content-Type: text/xml; charset=iso urn:sendmmswsdl#sendmms Content-Length: 1377 <?xml version= 1.0 encoding= ISO ?> <SOAP-ENV:Envelope SOAP-ENV:encodingStyle= xmlns:soap-env= xmlns:xsd= xmlns:xsi= xmlns:soap-enc= xmlns:tns= urn:sendmmswsdl > <SOAP-ENV:Body> <tns:sendmms xmlns:tns= urn:sendmmswsdl > <id xsi:type= xsd:string >C00000_001</id> <password xsi:type= xsd:string >password</password> <ticket xsi:type= xsd:string ></ticket> <subject xsi:type= xsd:string >Oggetto</subject> <text xsi:type= xsd:string >Testo dell&apos;mms</text> <rcpt xsi:type= xsd:string > </rcpt> <imagedata xsi:type= xsd:base64binary >R0lGODlhEAAQANUAAAA(...)</imagedata> <sounddata xsi:nil= true xsi:type= xsd:base64binary /> </tns:sendmms> </SOAP-ENV:Body> </SOAP-ENV:Envelope> API application programming interface 22

23 Esempi invio messaggi mms tramite web service SOAP Risposta del webservice in caso di invio con successo: HTTP/ OK Content-Length: 512 Content-Type: text/xml; charset=iso <?xml version= 1.0 encoding= ISO ?> <SOAP-ENV:Envelope SOAP-ENV:encodingStyle= xmlns:soap-env= xmlns:xsd= xmlns:xsi= xmlns:soap-enc= > <SOAP-ENV:Body> <ns1:sendmmsresponse xmlns:ns1= urn:sendmmswsdl > <response xsi:type= xsd:int >3700</response> </ns1:sendmmsresponse> </SOAP-ENV:Body> </SOAP-ENV:Envelope> API application programming interface 23

24 Esempi invio messaggi mms tramite web service SOAP Risposta del webservice in caso di invio fallito: HTTP/ Internal Server Error Status: 500 Internal Server Error Content-Length: 663 Content-Type: text/xml; charset=iso <?xml version= 1.0 encoding= ISO ?> <SOAP-ENV:Envelope SOAP-ENV:encodingStyle= xmlns:soap-env= xmlns:xsd= xmlns:xsi= xmlns:soap-enc= > <SOAP-ENV:Body> <SOAP-ENV:Fault> <faultcode xsi:type= xsd:string >KO 211</faultcode> <faultactor xsi:type= xsd:string ></faultactor> <faultstring xsi:type= xsd:string >quota_abs reached</faultstring> <detail xsi:type= xsd:string ></detail> </SOAP-ENV:Fault> </SOAP-ENV:Body> </SOAP-ENV:Envelope> API application programming interface 24

Ultimo aggiornamento sett13

Ultimo aggiornamento sett13 Ultimo aggiornamento sett13 INDICE 1. Invio singolo SMS tramite richiesta POST/GET HTTP...3 1.1 - Messaggi singoli concatenati...4 2. Invio multiplo SMS tramite richiesta POST/GET HTTP...4 2.1 - Messaggi

Dettagli

Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it

Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it SmsMobile.it Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it Istruzioni Backoffice Post get http VERSION 2.1 Smsmobile by Cinevision srl Via Paisiello 15/ a 70015 Noci ( Bari ) tel.080 497 30 66

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it SMS API Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it INDICE DEI CONTENUTI Introduzione... 2 Autenticazione & Sicurezza... 2 Username e Password... 2 Connessione

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY Interfaccia Full Ascii Con questa interfaccia è possibile inviare i dati al Server utilizzando solo caratteri Ascii rappresentabili e solo i valori che cambiano tra un sms e l altro, mantenendo la connessione

Dettagli

Documentazione tecnica

Documentazione tecnica Documentazione tecnica Come spedire via Post 1.1) Invio di Loghi operatore 1.2) Invio delle Suonerie (ringtone) 1.3) Invio di SMS con testo in formato UNICODE UCS-2 1.4) Invio di SMS multipli 1.5) Simulazione

Dettagli

Interfaccia HTTP enduser Specifiche tecniche 03.10.2013

Interfaccia HTTP enduser Specifiche tecniche 03.10.2013 i-contact srl via Simonetti 48 32100 Belluno info@i-contact.it tel. 0437 30419 fax 0437 1900 125 p.i./c.f. 0101939025 Interfaccia HTTP enduser Specifiche tecniche 03.10.2013 1. Introduzione Il seguente

Dettagli

Interfaccia HTTP rivenditori Specifiche tecniche 03.10.2013

Interfaccia HTTP rivenditori Specifiche tecniche 03.10.2013 i-contact srl via Simonetti 48 32100 Belluno info@i-contact.it tel. 0437 1835 001 fax 0437 1900 125 p.i./c.f. 0101939025 Interfaccia HTTP rivenditori Specifiche tecniche 03.10.2013 1. Introduzione Il seguente

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

INVIO SMS CON CHIAMATA DIRETTA ALLO SCRIPT

INVIO SMS CON CHIAMATA DIRETTA ALLO SCRIPT INVIO SMS CON CHIAMATA DIRETTA ALLO SCRIPT La chiamata diretta allo script può essere effettuata in modo GET o POST. Il metodo POST è il più sicuro dal punto di vista della sicurezza. Invio sms a un numero

Dettagli

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS Page 1 of 6 GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS 1) Impossibile inviare il messaggio. Uno dei destinatari non è stato accettato dal server. L'indirizzo di posta elettronica non accettato è "user@dominio altro

Dettagli

Specifiche API. Gestione utenti multipli

Specifiche API. Gestione utenti multipli Specifiche API Gestione utenti multipli v1.3.73 Last update: Ludovico 28/12/2009 Sommario Descrizione del servizio... 3 Come diventare partner... 3 Modalità di accesso al servizio con gestione utenti multipli...

Dettagli

1. Il Servizio. 2. Protocollo SMS-Server

1. Il Servizio. 2. Protocollo SMS-Server 1. Il Servizio 2. Protocollo SMS-Server 3. Protocollo HTTP Post e Get 3.1) Invio di SMS di testo 3.2) Invio di SMS con testo in formato UNICODE UCS-2 3.3) Simulazione di un invio 3.4) Possibili risposte

Dettagli

Introduzione alle applicazioni di rete

Introduzione alle applicazioni di rete Introduzione alle applicazioni di rete Definizioni base Modelli client-server e peer-to-peer Socket API Scelta del tipo di servizio Indirizzamento dei processi Identificazione di un servizio Concorrenza

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER

MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER (Ultimo aggiornamento 14/05/2014) 2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. INDICE INTRODUZIONE... 1 1.1. Cos è un SMS?... 1 1.2. Qual è la lunghezza di un SMS?... 1 1.3.

Dettagli

IL LIVELLO APPLICAZIONI DNS, SNMP e SMTP

IL LIVELLO APPLICAZIONI DNS, SNMP e SMTP Reti di Calcolatori IL LIVELLO APPLICAZIONI DNS, SNMP e SMTP D. Talia RETI DI CALCOLATORI - UNICAL 6-1 Applicazioni di Rete Domain Name System (DNS) Simple Network Manag. Protocol (SNMP) Posta elettronica

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS

MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS (Ultimo aggiornamento 24/08/2011) 2011 Skebby. Tutti i diritti riservati. INDICE INTRODUZIONE... 8 1.1. Cos è un SMS?... 8 1.2. Qual è la lunghezza di un SMS?... 8 1.3. Chi

Dettagli

Luca Mari, Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori) appunti delle lezioni. Architetture client/server: applicazioni client

Luca Mari, Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori) appunti delle lezioni. Architetture client/server: applicazioni client Versione 25.4.05 Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori): appunti delle lezioni Architetture client/server: applicazioni client 1 Architetture client/server: un esempio World wide web è un

Dettagli

Estensione di un servizo di messaggistica per telefonia mobile (per una società di agenti TuCSoN)

Estensione di un servizo di messaggistica per telefonia mobile (per una società di agenti TuCSoN) Estensione di un servizo di messaggistica per telefonia mobile (per una società di agenti TuCSoN) System Overview di Mattia Bargellini 1 CAPITOLO 1 1.1 Introduzione Il seguente progetto intende estendere

Dettagli

Protocollo HTTP. Alessandro Sorato

Protocollo HTTP. Alessandro Sorato Un protocollo è un insieme di regole che permettono di trovare uno standard di comunicazione tra diversi computer attraverso la rete. Quando due o più computer comunicano tra di loro si scambiano una serie

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Il World Wide Web: nozioni introduttive

Il World Wide Web: nozioni introduttive Il World Wide Web: nozioni introduttive Dott. Nicole NOVIELLI novielli@di.uniba.it http://www.di.uniba.it/intint/people/nicole.html Cos è Internet! Acronimo di "interconnected networks" ("reti interconnesse")!

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

Reti di Telecomunicazione Lezione 7

Reti di Telecomunicazione Lezione 7 Reti di Telecomunicazione Lezione 7 Marco Benini Corso di Laurea in Informatica marco.benini@uninsubria.it Il protocollo Programma della lezione file transfer protocol descrizione architetturale descrizione

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura!

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! Sei un nuovo amministrato? NoiPA - Servizi

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Modulo di Amministrazione Il modulo include tutte le principali funzioni di amministrazione e consente di gestire aspetti di configurazione

Dettagli

Documentazione tecnica Aggiornato al 19/09/2011

Documentazione tecnica Aggiornato al 19/09/2011 (marchio registrato) Documentazione tecnica Aggiornato al 19/09/2011 www.netfunitalia.it - www.smsviainternet.it Tutti i diritti riservati. Nessuna parte del presente documento può essere riprodotto in

Dettagli

Manuale Piattaforma SMS

Manuale Piattaforma SMS ------------------------------------------------------www.smsexpress.it------------------------------------------------------ Sommario Manuale Piattaforma SMS www.smsexpress.it... 1 Manuale Piattaforma

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL SERVIZIO SPCOOP - RICEZIONE

ISTRUZIONI PER IL SERVIZIO SPCOOP - RICEZIONE ISTRUZIONI PER IL SERVIZIO SPCOOP - RICEZIONE Pag. 1 di 14 INDICE 1. Glossario... 3 2. il servizio SPCoop - Ricezione... 5 3. Il web-service RicezioneFatture... 8 3.1 Operazione RiceviFatture... 9 3.1.1

Dettagli

ARP (Address Resolution Protocol)

ARP (Address Resolution Protocol) ARP (Address Resolution Protocol) Il routing Indirizzo IP della stazione mittente conosce: - il proprio indirizzo (IP e MAC) - la netmask (cioè la subnet) - l indirizzo IP del default gateway, il router

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

Programma Servizi Centralizzati s.r.l.

Programma Servizi Centralizzati s.r.l. Via Privata Maria Teresa, 11-20123 Milano Partita IVA 09986990159 Casella di Posta Certificata pecplus.it N.B. si consiglia di cambiare la password iniziale assegnata dal sistema alla creazione della casella

Dettagli

CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE. JDBC Java DataBase Connectivity

CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE. JDBC Java DataBase Connectivity CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE JDBC Java DataBase Connectivity Anno Accademico 2002-2003 Accesso remoto al DB Istruzioni SQL Rete DataBase Utente Host client Server di DataBase Host server Accesso

Dettagli

Zabbix 4 Dummies. Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it

Zabbix 4 Dummies. Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it Zabbix 4 Dummies Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it Relatore Nome: Biografia: Dimitri Bellini Decennale esperienza su sistemi operativi UX based, Storage Area Network, Array Management e tutto

Dettagli

Specifiche tecnico-funzionali per comunicazione e conservazione dati da parte dei Sistemi Controllo Accessi. INDICE

Specifiche tecnico-funzionali per comunicazione e conservazione dati da parte dei Sistemi Controllo Accessi. INDICE Specifiche tecnico-funzionali per comunicazione e conservazione dati da parte dei Sistemi Controllo Accessi. INDICE 1.1 CARATTERISTICHE DEL SUPPORTO IMMODIFICABILE E SUO FILE-SYSTEM... 2 1.2 SICUREZZA

Dettagli

explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012

explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012 explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012 1 Indice 1. Descrizione del sistema e Requisiti hardware e software per l installazione... 4 1.1 Descrizione del

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

MANUALE D USO LEXUN ver. 5.0. proprietà logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 DNV Italia INDICE. 6. Flash top 6 C.

MANUALE D USO LEXUN ver. 5.0. proprietà logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 DNV Italia INDICE. 6. Flash top 6 C. Pag. 1/24 INDICE A. AMMINISTRAZIONE pagina ADMIN Pannello di controllo 2 1. Password 2 2. Cambio lingua 2 3. Menù principale 3 4. Creazione sottomenù 3 5. Impostazione template 4 15. Pagina creata con

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

La configurazione degli indirizzi IP. Configurazione statica, con DHCP, e stateless

La configurazione degli indirizzi IP. Configurazione statica, con DHCP, e stateless La configurazione degli indirizzi IP Configurazione statica, con DHCP, e stateless 1 Parametri essenziali per una stazione IP Parametri obbligatori Indirizzo IP Netmask Parametri formalmente non obbligatori,

Dettagli

MANUALE CONSOLE INVIO SMS

MANUALE CONSOLE INVIO SMS www.aimon.it MANUALE CONSOLE INVIO SMS Sommario AREA ACCESSO... 4 REGISTRAZIONE... 4 ERRORI E SOLUZIONI... 5 RECUPERA PASSWORD... 5 PANNELLO (Home Area Credito Residuo)... 5 Homepage e verifica credito...

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

Express Import system

Express Import system Express Import system Guida per i mittenti Express Import system Un semplice strumento on-line che semplifica la gestione delle spedizioni in import a mittenti e destinatari. Express Import system è un

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

LA STRONG AUTHENTICATION per la sicurezza dei pagamenti

LA STRONG AUTHENTICATION per la sicurezza dei pagamenti LA STRONG AUTHENTICATION per la sicurezza dei pagamenti 5 I TUOI CODICI DA COSA E COMPOSTO DOVE SI TROVA A COSA SERVE CODICE CLIENTE 9 cifre Sui contratti e sulla matrice dispositiva Accesso all area Clienti

Dettagli

Firma Digitale Remota. Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo

Firma Digitale Remota. Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo Firma Digitale Remota Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo Versione: 0.3 Aggiornata al: 02.07.2012 Sommario 1. Attivazione Firma Remota... 3 1.1 Attivazione Firma Remota con Token YUBICO... 5

Dettagli

Il software per la gestione smart del Call Center

Il software per la gestione smart del Call Center Connecting Business with Technology Solutions. Il software per la gestione smart del Call Center Center Group srl 1 Comunica : per la gestione intelligente del tuo call center Comunica è una web application

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP Questo breve manuale ha lo scopo di mostrare la procedura con la quale interfacciare la piattaforma di web conferencing GoToMeeting e la tua piattaforma E-Learning Docebo. Questo interfacciamento consente

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Codici sorgenti di esempio per l'invio di email da pagine WEB per gli spazi hosting ospitati presso ITESYS SRL.

Codici sorgenti di esempio per l'invio di email da pagine WEB per gli spazi hosting ospitati presso ITESYS SRL. Data: 8 Ottobre 2013 Release: 1.0-15 Feb 2013 - Release: 2.0 - Aggiunta procedura per inviare email da Windows con php Release: 2.1-20 Mar 2013 Release: 2.2-8 Ottobre 2013 - Aggiunta procedura per inviare

Dettagli

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Inserimento di un nuovo sms 4 1.2 Rubrica 4 1.3 Ricarica credito 5 PAGINA 3 Capitolo 1:

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

Comandi filtro: sed. Se non si specificano azioni, sed stampa sullo standard output le linee in input, lasciandole inalterate.

Comandi filtro: sed. Se non si specificano azioni, sed stampa sullo standard output le linee in input, lasciandole inalterate. Comandi filtro: sed Il nome del comando sed sta per Stream EDitor e la sua funzione è quella di permettere di editare il testo passato da un comando ad un altro in una pipeline. Ciò è molto utile perché

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

Fattura elettronica Vs Pa

Fattura elettronica Vs Pa Fattura elettronica Vs Pa Manuale Utente A cura di : VERS. 528 DEL 30/05/2014 11:10:00 (T. MICELI) Assist. Clienti Ft. El. Vs Pa SOMMARIO pag. I Sommario NORMATIVA... 1 Il formato della FatturaPA... 1

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Scrivere uno script php che, dato un array associativo PERSONE le cui chiavi sono i

Scrivere uno script php che, dato un array associativo PERSONE le cui chiavi sono i Esercizi PHP 1. Scrivere uno script PHP che produca in output: 1. La tabellina del 5 2. La tavola Pitagorica contenuta in una tabella 3. La tabellina di un numero ricevuto in input tramite un modulo. Lo

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Le soluzioni migliori per il tuo lavoro. Area Clienti Business www.impresasemplice.it. Mobile. Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business.

Le soluzioni migliori per il tuo lavoro. Area Clienti Business www.impresasemplice.it. Mobile. Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business. Le soluzioni migliori per il tuo lavoro Area Clienti Business www.impresasemplice.it Mobile Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business. Telefonia mobile cos'è l'area Clienti business L Area Clienti

Dettagli

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 Premessa. In questa nuova versione è stata modificata la risoluzione (dimensione) generale delle finestre. Per gli utenti che navigano nella modalità a Finestre, la dimensione

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

MobilePOS di CartaSi. Un nuovo strumento per il business in mobilità. Guida all utilizzo. www.cartasi.it. Assistenza Clienti CartaSi: 02 3498.

MobilePOS di CartaSi. Un nuovo strumento per il business in mobilità. Guida all utilizzo. www.cartasi.it. Assistenza Clienti CartaSi: 02 3498. 1000005802-02/14 MobilePOS di CartaSi www.cartasi.it Assistenza Clienti CartaSi: 02 3498.0519 Un nuovo strumento per il business in mobilità. Guida all utilizzo. MobilePOS, un nuovo modo di accettare i

Dettagli

Express Import system

Express Import system Express Import system Manuale del destinatario Sistema Express Import di TNT Il sistema Express Import di TNT Le consente di predisporre il ritiro di documenti, pacchi o pallet in 168 paesi con opzione

Dettagli

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL PRESTITO LOCALE 1. Dove posso trovare informazioni dettagliate sul prestito locale e sulla gestione dei lettori? 2. Come

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Introduzione agli algoritmi e alla programmazione in VisualBasic.Net

Introduzione agli algoritmi e alla programmazione in VisualBasic.Net Lezione 1 Introduzione agli algoritmi e alla programmazione in VisualBasic.Net Definizione di utente e di programmatore L utente è qualsiasi persona che usa il computer anche se non è in grado di programmarlo

Dettagli

AVCP Generatore di XML

AVCP Generatore di XML AVCP Generatore di XML Perché è necessario... 2 Come Funziona... 3 Appalto... 3 Indice... 5 Anagrafiche... 6 Lotto... 7 Partecipanti... 9 Partecipante in Solitario (Partecipante)... 9 Partecipante in Raggruppamento...

Dettagli

RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO 1.2. ATTIVAZIONE DELLA RICEZIONE DEL FILE CON L INPS

RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO 1.2. ATTIVAZIONE DELLA RICEZIONE DEL FILE CON L INPS RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO Abbiamo predisposto il programma di studio Web per la ricezione automatica dei certificati di malattia direttamente

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Outlook Express. Dalla barra del menu in alto, selezionare STRUMENTI e successivamente ACCOUNT :

Outlook Express. Dalla barra del menu in alto, selezionare STRUMENTI e successivamente ACCOUNT : OutlookExpress Dallabarradelmenuinalto,selezionare STRUMENTI esuccessivamente ACCOUNT : Siapriràfinestra ACCOUNTINTERNET. Sceglierelascheda POSTAELETTRONICA. Cliccaresulpulsante AGGIUNGI quindilavoce POSTAELETTRONICA

Dettagli

MANUALE UTENTE. Versione 2.0a

MANUALE UTENTE. Versione 2.0a MANUALE UTENTE SMS FoxBOX Versione 2.0a INDICE 1.0 INTRODUZIONE 1.1 Come Collegarsi 2.0 Funzioni di controllo 2.1 Pannello di controllo 2.1.1 Stato attuale SMS engine SMS gateway Modem Buzzer Signal Quality

Dettagli