Technical Specification

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Technical Specification"

Transcript

1 Al mi Di, perché tutt facci per la sua Glria! Snam Rete Gas Lgistica Gas Technical Specificatin Authr: [Grupp di Lavr Nuva Lgistica Gas] Date: [ ] Versin: [0.6]

2 Smmari 1 INTRODUZIONE Obiettivi Scp ARCHITETTURA APPLICATIVA DI RIFERIMENTO Mdell Lgic e Cncettuale Ambienti e Pian di Indirizzament SPECIFICHE DI SICUREZZA Abilitazini Certificati Digitali INTEGRAZIONE BUSINESS TO BUSINESS (X12, ETC.) Integratin Layer Lgistica Gas Messaggistica X Use Case e Sequence Diagram Struttura dei Messaggi Messaggi G850NMST Nminatin Messaggi G850NMQR Quick Respnse Messaggi 997 Acknledgement Trace Messaggi Lgiche di Aggregazine, Validazini Sintattiche e Semantiche Messaggi di Errre APPENDICE A: TECHNICAL REQUIREMENT Cnnectin Parameters Digital Certificates Parameters Test Bk Basic Cnnectivity Test Bk Integratin Test APPENDICE B: FREQUENTLY ASKED QUESTIONS APPENDICE C: PROVE DI SISTEMA...23 Page 2 f 24

3 1 Intrduzine 1.1 Obiettivi Cn riferiment ai lavri inerenti la nuva sluzine infrmatica per la gestine dei prcessi cmmerciali di Prgrammazine e Bilanciament gas, Snam Rete Gas rende dispnibile nel presente dcument il dettagli delle attività funzinali alle evluzini tecnlgiche nelle integrazini B2B intrdtte dalla nuva piattafrma cmmerciale. L biettiv del presente dcument è quell di frnire una panramica dell architettura cmplessiva del sistema di lgistica Snam Rete Gas, nnché di rappresentare i diversi aspetti e/ funzinalità che il sistema frnisce ai vari interlcutri/utilizzatri, in maniera da chiarirne il funzinament e presentare i dettagli necessari per l utilizz e l integrazine. 1.2 Scp Il presente dcument è una specifica tecnica, creat ed aggirnat al fine di garantire che tutte le specifiche tecniche relative al sistema sian sufficienti a cnsentire l utilizz da parte dei partner Snam Rete Gas (Utenti del Trasprt, altri TSO, etc.). Nel dettagli, si prcederà nel dettagliare l architettura applicativa ed i vari mduli che cmpngn il sistema, gli standard e requisiti di sicurezza a cui è sggett, le specifiche tecniche relative all integrazine Business-t-Business e le specifiche relative alla messaggistica supprtata. Snam Rete Gas cmunicherà prgressivamente tutti i dettagli in versini successive del presente dcument al fine di mettere tutti gli utenti del servizi di trasprt nella cndizine di cmprendere le nvità e le specifiche tecniche cnnesse all intrduzine del nuv sistema infrmativ ed illustrarne le relative funzinalità. Page 3 f 24

4 2 Architettura Applicativa di Riferiment 2.1 Mdell Lgic e Cncettuale Il sistema infrmativ di Snam Rete Gas cnsiste in un applicazine custm caratterizzata da un architettura applicativa basata su stack Oracle SOA che, rispecchiand i dettami e le specifiche JEEE, rende l applicazine cnfrme al mdell a cmpnenti distribuite e garantisce l interperabilità cn i sistemi etergenei (Aziendali ed Esterni). Figura 1: Mdell Cncettuale Schematicamente, l architettura lgic-applicativa del sftware può essere rappresentata cme segue: Figura 2: Architettura Lgica L architettura è cmpsta dai seguenti livelli lgici: Presentatin Layer: è il livell di presentazine; cntiene le cmpnenti che permettn di trasfrmare gli input dell utente in una chiamata ai servizi di business lgic e/ a cmpnenti dell stess presentatin layer. Page 4 f 24

5 Business Lgic Layer: gestisce la lgica di business: è cmpst da una cllezine di mduli, servizi, entità, ggetti e interfacce che gli permettn di dialgare sia cn il livell di presentatin che cn i livell di gestine dei dati. Data Layer: è il livell di gestine dei dati: cntiene tutti gli ggetti che servn al Business Lgic Layer per reperire le infrmazini sulle quali effettuare le elabrazini richieste. Integratin Layer: è il cmpnente di integrazine tra i layer applicativi e gli altri mduli e/ sistemi della mappa applicativa SNAM, nnché gestre delle cmunicazini in Business-t-Business. L architettura del nuv sistema nn prevede la necessità di installazine di cmpnenti eseguiti lat client sulle pstazini di lavr degli utenti. L accessibilità al sistema deve essere garantita, attravers web brwser, da una qualsiasi pstazine infrmatica cnnessa ad internet ad eccezine dei dispsitivi di tip mbile. 2.2 Ambienti e Pian di Indirizzament All stat attuale, il sistema di lgistica Snam Rete Gas è cmpst da cinque ambienti distinti i quali prevedn l access sia per la cmpnente B2B (Messaggistica X12 sia per al cmpnente Frnt End (access utenti, partner, etc.). Nella seguente tabella si riprtan le URL e le indicazini sull accessibilità del sistema dall estern degli uffici/sedi Snam Rete Gas. Access al Frnt End Lgistica Gas Access B2B a Lgistica Gas Ambiente URL Frnt End Accessibile URL B2B Accessibile Svilupp Test Frmazine / Certificazine Shipper Nn Dispnibile Nn Dispnibile Nn Dispnibile Nn Dispnibile Nn Dispnibile Nn Dispnibile Nn Dispnibile https://lgisticagas-tib-is-gt.snam.it https://lgisticagas-tib-is-gc.snam.it Nn Dispnibile Accessibile Accessibile PrePrduzine https://lgisticagas-gc.snam.it Accessibile https://lgisticagas-tib-is-gc.snam.it Accessibile Prduzine https://lgisticagas.snam.it Accessibile https://lgisticagas-tib-is.snam.it Accessibile Page 5 f 24

6 3 Specifiche di Sicurezza Nel rispett degli standard e delle leggi in materia di sicurezza, il sistema di Lgistica Snam Rete Gas è in grad di garantire la sicurezza dei prpri dati prteggend i singli mduli dall'integrità fisica (hardware) e lgic-funzinale (sftware). La prtezine è ttenuta attravers misure Hardware e Sftware tese ad assicurae: l'access fisic e/ lgic sl ad utenti autrizzati (autenticazine); la fruizine di tutti e sli i servizi previsti per quell'utente nei tempi e nelle mdalità previste dal sistema (dispnibilità); la crrettezza dei dati (integrità); l'scurament dei dati (cifratura); la prtezine del sistema da attacchi di sftware malevli per garantire i precedenti requisiti. La cmunicazine da/vers il sistema di Lgistica Snam Rete Gas può avvenire slamente mediante cnnessini sicure. 3.1 Abilitazini Al fine di abilitare i cmpnente passivi di difesa perimetrale è necessari che i vari Partner Snam Rete Gas cmunichin i dettagli relativi al netwrk (URL prvenienza, IP, Hstname, Prte, etc.) cmpiland le infrmazini riprtate nella tabella in Appendice A Cnnectin Parameters. 3.2 Certificati Digitali Gli aspetti legati alla sicurezza applicativa sn implementati utilizzand il Transprt Layer Security (SSL) i quali permettn una cmunicazine crittgrafata e sicura dal srgente al destinatari (end-t-end) su reti TCP/IP (cme ad esempi Internet) frnend autenticazine, integrità dei dati e cifratura perand al di spra del livell di trasprt. Il prtcll SSL cnsente alle applicazini client/server di cmunicare in maniera sicura, in quant: nell'utilizz tipic via cliente (es. brwser da parte di utente finale che ha access al Frnt End), l'autenticazine SSL è unilaterale in quant è il sl server ad autenticarsi press il client. Il Client valida il certificat del server cntrlland che la firma digitale dei certificati del server sia valida e ricnsciuta da una Certificate Authrity cnsciuta utilizzand una cifratura a chiave pubblica. il prtcll SSL permette anche un'autenticazine bilaterale in cui entrambe le parti si autentican in md sicur scambiandsi i relativi certificati. Questa autenticazine (definita Mutual authenticatin) richiede che anche il client pssieda un prpri certificat digitale. Pertant, nelle cmunicazini in uscita dal sistema di Lgistica Gas, viene richiest al Partner di munirsi di certificat digitale avente Certificate Authrity Ufficiale (preferibilmente Pubblica ). Nel cntest delle transazine B2B vers il sistema di Lgistica Snam viene intrdtta una Basic Access Authenticatin, mediante il quale viene garantit l access al Partner mediante determinate credenziali di access; ad gni Partner Snam Rete Gas che cmunicherà cn Lgistica Gas verrà inviat il necessari per instaurare la cnnessine. In definitiva, nel cas di: access al Sistema di Lgistica mediante Frnt End, il certificat digitale sarà scaricat dal brwser web sul client; access al Sistema di Lgistica via Business-t-Business in mdalità One-Way (vver sl l invi delle nmine e nessuna ricezine degli esiti) allra Snam Rete Gas invierà al Partner il certificat digitale e le credenziali di access (HTTPS Basic Authenticatin); access al Sistema di Lgistica via Business-t-Business in mdalità Tw-Way (vver l invi delle nmine e ricezine degli esiti da parte di Lgistica Gas) allra: Page 6 f 24

7 Snam Rete Gas invierà al Partner il certificat digitale e le credenziali di access (HTTPS Basic Authenticatin); Il partner invierà il prpri certificat digitale avente CA Ufficiale e Pubblica nnché la URL applicativa su cui è in asclt. Le infrmazini relative ai certificati digitali Snam sn riprtate nella tabella in Appendice A Digital Certificates Parameters. Page 7 f 24

8 4 Integrazine Business t Business (X12, etc.) 4.1 Integratin Layer Lgistica Gas L Integratin Layer Lgistica Gas rispetta gli standard SOA (Service Oriented Architecture) e supprta i maggiri prtclli di cmunicazine ad ggi presenti, vver: SOAP (ver HTTPS) Java Message Services Applicatin Statement 2 Limitatamente all scambi dati via prtclli B2B (frmati X12 ed l integrazine tra il sistema di Lgistica ed il sistema del partner avverrà mediante l Integratin Layer utilizzand esclusivamente il prtcll di cmunicazine HTTP Sicur secnd le seguenti mdalità: Dal Sistema Partner vs il Sistema Lgistica Gas: Cmunicazine HTTP Sicura cn Basic Authenticatin Dal Sistema Lgistica Gas vs Sistema Partner: Cmunicazine HTTP Sicura. Figura 3: Integratin Layer per le Cmunicazini B2B Nella Figura 3 sn mstrati i dettagli sui cmpnenti del sistema di lgistica e la lr interazine cn gli Utenti del Trasprt, vver: Partner/Utenti del Trasprt cn i rispettivi sistemi infrmativi Le cmunicazini di Nmina (bbligatrie linea cntinua) e rispste del sistema di Lgistica (facltative linea tratteggiata) Il certificat digitale Snam Rete Gas Il certificat digitale del Partner/Utente del Trasprt da utilizzare per i messaggi di ritrn I messaggi X12 scambiati (Nminatin, Respnse, Frmal Validatin) Cme anticipat nel precedente paragraf, nel sistema di trasprt nmine di Lgistica Gas è previst che i messaggi X12 sian gestiti esclusivamente su canale HTTPS in entrambe le direzini, cn autenticazine del sistema mittente tramite Page 8 f 24

9 HTTPS Basic Auth; quest significa che gli impatti vers gli Utenti del Trasprt si distingun in base al tip di messaggi/flussi scambiati cn Snam Rete Gas. In particlare sn csì classificabili: Flussi B2B cn UdT che implementan sl il messaggi X12 G850NMST Nminatin (Nmina): In quest cas l UdT dvrà gestire la cmunicazine vers Snam Rete Gas mediante l utilizz del prtcll HTTPS cn l autenticazine nelle chiamate. Snam Rete Gas frnirà sia il certificat digitale necessari per la cnnessine vers il sistema di Lgistica sia le credenziali di access per la parte di autenticazine. Flussi B2B cn UdT che implementan anche i messaggi X Functinal Acknwledgement e/ G855NMQR Nminatin Quick Respnse In quest cas il partner/utente del Trasprt ltre a gestire la cmunicazine vers Snam Rete Gas mediante l utilizz del prtcll HTTPS cn l autenticazine nelle chiamate, dvrà frnire a Snam Rete Gas una URL applicativa che il sistema di Lgistica Gas dvrà richiamare per la cmunicazine ed un certificat digitale per cnsentire la cmunicazine HTTPS. Il certificat digitale frnit dal Partner deve essere un certificat SSL Server, creat cn CA pubblica e chiave a 2048 bit. Cn le infrmazini in pssess, il Grupp di Lavr del Sistema Lgistica Gas ed il Grupp di Lavr del sistema Partner si accrderann per eseguire dei test di cnnettività vlti a certificare: La raggiungibilità del sistema di lgistica Snam da parte del sistema infrmativ Partner/Utente del Trasprt e viceversa mediante prve di netwrk reachability test Validità del certificat digitale di Snam Rete Gas e del Partner/Utente del Trasprt L autenticazine del Partner/Utente del Trasprt sul sistema di Lgistica Gas Il Test Bk è riprtat in Appendice A Test Bk Basic Cnnectivity ; per la mdalità e la pianificazine del test si farà riferiment alle pubblicazini ufficiali Snam rete Gas. 4.2 Messaggistica X12 La cmunicazine tra il trasprtatre e gli utenti/partner prevede la predispsizine e l scambi di alcuni Messaggi Standard ANSI X12 aventi dei dataset standard e tracciati/frmati definiti dal GISB (Gas Internatinal Standard Bard). I dataset interessati sn: G850NMST Nminatin: messaggi bbligatri inviat dal Partner a Snam Rete Gas G855NMQR Nminatin Quick Respnse: messaggi facltativ inviat da Snam Rete Gas al Partner 997 Acknledgement: messaggi facltativ inviat da Snam Rete Gas al Partner. In cntinuità rispett all As Is, gli Utenti/Partner hann la pssibilità di inviare le nminatin a Snam Rete Gas utilizzand l standard ANSI X12 dve, la ricezine e gestine dei messaggi X12, cinvlge due cmpnenti fndamentali: L integratin Layer, che si ccupa della verifica sintattica e frmale dei messaggi ricevuti; L Engine Lgistica Gas, il quale esegue delle verifiche di Business sul cntenut dei messaggi (validità cntratti, punti, etc.). A seguit della verifica dei messaggi da parte dell Engine Lgistica Gas il sistema invia al Partner il Quick Respnse, un messaggi ANSI X12 che cntiene il risultat delle verifiche effettuate (nminatin accettate ppure rifiutate, cn l indicazine dei mtivi dell scart). In cntinuità rispett all As Is, le nminatin dvrann essere effettuate inviand: Un sl file per la rete nazinale N files per le N Reti Reginali interessate Page 9 f 24

10 4.3 Use Case e Sequence Diagram Al fine di chiarire le mdalità cn il quale avviene la cmunicazine tra Partner ed il sistema di Lgistica Snam Rete Gas, si riprtan rispettivamente il diagramma dei casi d us e la sequenza infrmativa delle single elabrazini. Figura 4: Gestine Messaggi X12 - Use Case UdT Snam Rete Gas 1 G850NMST Nminatin HTTPS Request Mandatry Cmmunicatin UdT send Nminatin Messages t Snam Rete Gas Lgistica Gas System G850NMST Nminatin HTTPS Reply 2 G855NMQR Nminatin Quick Respnse HTTPS Request G855NMQR Nminatin Quick Respnse HTTPS Reply Optinal Cmmunicatin Snam Rete Gas Lgistica Gas System send Syntax Validatin Result vs UdT Functinal Acknwledgement HTTPS Request 997 Functinal Acknwledgement HTTPS Reply Optinal Cmmunicatin Snam Rete Gas Lgistica Gas System send a Functinal Acknwledege / Frmal Validatin vs UdT Figura 5: Gestine Messaggi X12 - Sequence Diagram Page 10 f 24

11 4.4 Struttura dei Messaggi Messaggi G850NMST Nminatin Di seguit si riprta il branching diagram in merit al messaggi G850NMST Nminatin: Figura 6: Gestine Messaggi X12 Branching Diagram G850NMST Segment ISA Il prim segment di testata rappresenta la busta del messaggi, riprtante mittente, destinatari ed altri dati necessari. Quest segment è cmune a tutti i messaggi X12 ed in quant tale è bbligatri e deve essere unic all intern della nmina. I campi degni di nta sn: 06 e 08 che identifican mittente e destinatari attravers un cdice preventivamente cndivis, il 13 che identifica il segment cn un numer di sequenza unic per il mittente. Al segment ISA crrispnde un segment di chiusura IEA cn il quale cndivide l ID (ISA13 deve essere uguale ad IEA02). Esempi di segment ISA valid: ISA~00~ ~00~ ~01~99999 ~01~00001 ~131010~1334~U~00304~ ~0~P~ Segment GS Il segment GS identifica un grupp di funzini del prtcll X12. Il grupp è identificat dal camp 08 che deve essere bbligatriamente valrizzat cn , stessa csa per il camp 01 cn il valre PO. Al segment GS crrispnde un segment di chiusura GE, pertant il camp GS06 riprtante un identificativ numeric unic per il mittente va valrizzat all stess md del camp GE02. I campi 04 e 05 riprtan i riferimenti temprali di invi della nmina, già inseriti nell ISA. Il segment deve essere presente ed unic all intern della nmina. Esempi di segment GS valid: GS~PO~G850NMST~G850NMST~130930~1334~ ~X~ Segment ST Il segment ST fa parte dei segmenti di testata ed identifica la transazine in crs. Il camp ST01 identifica il messaggi 850, che quindi è un valre bbligatri. L ST02 svlge la stessa funzine identificativa del ISA13 per il prpri segment, quindi sarà un numer di sequenza univc per il mittente. Anche al segment ST crrispnde un segment di chiusura, GE, cn il quale cndividerann l ID (ST02 = SE02). Il segment deve essere presente cn una sla ccrrenza. Page 11 f 24

12 Esempi di segment ST valid: ST~850~ Segment BEG Il BEG è il prim segment del crp del messaggi ed indica l scp della transazine. Il camp 02 deve essere valrizzat cn un valre custm G1 nn appartenente all standard X12. Il segment deve essere presente cn una sla ccrrenza. Esempi di segment BEG valid: BEG~00~G1~0001~~ Segment DTM Il segment DTM, presente in quest livell, identifica i parametri temprali di invi della nmina. Quest segment è attes ma nn bbligatri. In quest livell va valrizzat bbligatriamente cme indicat nella tabella. Il valre DT [Data] del camp 06, indica che il camp 07 andrà valrizzat nel frmat data CCYYMMDDHHMM, ad esempi *AnnMeseGirnOreMinuti+. Esempi di segment DTM valid: DTM~102~~~~~DT~ Segment N1 Quest segment identifica il business partner, a quest scp si attendn due segmenti N1 riprtanti il richiedente ed il prvider del servizi. Per identificare il richiedente il camp 01 deve essere valrizzat cn 78, al cntrari per identificare il prvider si utilizza il valre SJ. Il camp 04 deve cntenere il cdice del partner, l stess riprtat nella testata ISA [06,08]. Esempi di segment N1 valid: N1~SJ~~1~ Segment PO1 Il segment PO1 riprta i dati relativi al cntratt ed al numer di mdell del line item. Un item riprta un insieme di richieste per una data specifica. In una nmina ci attendiam un segment PO1 per nmine nazinali e due segmenti PO1 per nmine reginali. I campi da evidenziare sn l 07 riprtante il nme dell shipper richiedente legat all utenza assegnata ed il camp 09 che va valrizzat cn N per il segment PO1 di una nmina nazinale e cn T U nei segmenti PO1 della nmina reginale. La T indica un Threaded-Path, ssia che in quest item andrem a definire per ciascun segment SLN (sub-line item) un percrs indicand due punti, receipt e delivery (ricezine e ricnsegna). Insieme a quest segment definirem un secnd PO1 cn un camp 09 valrizzat cn U indicante un UnThreadedPath, che avrà il cmpit di riassumere il ttale di energia (gas) richiesta per ciascun punt nminat nella parte T. Esempi di segment PO1 valid: PO1~1~~~~~CR~CC-ACNTEST-RN~MN~N Segment DTM Il segment DTM, inclus nel PO1, identifica il perid per il quale viene effettuata la richiesta indicata dall item. Si pssn usare due frmati diversi per indicare il perid di richiesta: 1. Utilizziam 2 segmenti DTM indicand nel prim la data di inizi cn DTM01 = 007, nel secnd DTM01 = 197 ed in entrambi inserirem DTM06 = DT ed in DTM07 le date nel frmat, CCYYMMDDHHMM [Es: ] Page 12 f 24

13 2. Altrimenti pssiam utilizza un sl segment DTM riprtante un range di date. I campi sarann valrizzati nel seguente md, DTM01 = 007, DTM06 = RDT, DTM07 cn il frmat data seguente, CCYYMMDDHHMM-CCYYMMDDHHMM [Es: ] Esempi di segment DTM valid: DTM~007~~~~~RDT~ Segment SLN Il segment SLN identifica la singla richiesta sub-line item ed è inclus nel segment PO1. Ci si aspetta un più segmenti SLN per ciascun item, dve gnun riprta la quantità richiesta di gas al camp 04 e l unità di misura nell 05. Esempi di segment SLN valid: SLN~1~000001~I~656640~GV Segment SI A ciascun segment SLN crrispnde un segment SI che va inclus al su intern. Quest rappresenta il dettagli della richiesta. I campi di quest segment vann valrizzati cme descritt nella tabella, salv per le nmine nazinali dve pssiam valrizzare sl i primi quattr campi, cme da esempi. I valri R e D nel camp 03 indican rispettivamente Receipt e Delivery. Esempi di segment SI valid: SI~AP~QT~R~TT~ Segment N1 Il camp N1, a quest livell, si trva inclus nel segment SLN. Cme già descritt nei segmenti precedenti, ci trviam nel dettagli del sub-line item ed andiam ad indicare cn quest segment, il punt di ricezine di ricnsegna del gas. Nelle nmine di tip nazinale, indichiam un punt singl quindi un singl segment N1 per ciascun sub-line item, csì anche per la parte UnThreaded delle nmine reginali. Nella parte Threaded, invece, le richieste dvrann includere due segmenti N1 per identificare i punti di Ricezine e Ricnsegna. Il camp 01 indica cn M2 ricezine e cn MQ ricnsegna, il camp 04 riprta il cdice del punt che dvrà essere presente in anagrafica e sarà sggett a cntrll semantic. Esempi di segment N1 valid: N1~M2~~29~ Segment CTT Segment di cntrll cstituit da un sl camp. Identifica il numer dei segmenti cntenuti nel line-item, PO1. Esempi di segment N1 valid: CTT~ Segment SE Segment di chiusura del segment ST. Il camp 01 riprta il numer di segmenti inclusi nel Transactin Segment (ST - SE), il camp 02 riprta l ID del camp ST02 Esempi di segment SE valid: SE~ ~ Page 13 f 24

14 Segment GE Segment di chiusura del segment GS. Il camp 01 riprta il numer di transazini cntenute, il camp 02 il numer di cntrll uguale al GS06. Esempi di segment GE valid: GE~1~ Segment IEA Segment di chiusura del segment IEA. Il camp 01 riprta il numer di gruppi cntenuti, il camp 02 il numer di cntrll uguale al valre cntenut nel camp ISA13. Esempi di segment IEA valid: IEA~1~ Esempi cmplet per nmina X12 Nazinale: ISA~00~ ~00~ ~01~99999 ~01~00001 ~131010~1334~U~00304~ ~0~P~ GS~PO~G850NMST~G850NMST~130930~1334~ ~X~ ST~850~ BEG~00~G1~0001~~ DTM~102~~~~~DT~ N1~78~~1~99999 N1~SJ~~1~00001 PO1~1~~~~~CR~CC-ACNTEST-RN~MN~N DTM~007~~~~~RDT~ ~ SLN~1~000001~I~656640~GV SI~AP~QT~R~TT~01 N1~M2~~29~ CTT~1 SE~ ~ GE~1~ IEA~1~ Esempi cmplet per nmina X12 Reginale: ISA~00~ ~00~ ~01~99999 ~01~00003 ~130930~1334~U~00304~ ~0~P~ GS~PO~G850NMST~G850NMST~130930~1334~ ~X~ ST~850~ BEG~00~G1~0001~~ DTM~102~~~~~DT~ N1~78~~1~99999 N1~SJ~~1~00003 PO1~1~~~~~CR~CC-ACNTEST-A~MN~T DTM~007~~~~~RDT~ SLN~1~000001~I~201~GV SI~AP~QT~R~TT~01~R1~1~R2~1~R3~1~R4~1 N1~M2~~29~ N1~MQ~~29~ PO1~2~~~~~CR~CC-ACNTEST-A~MN~U DTM~007~~~~~RDT~ SLN~1~000002~I~201~GV SI~AP~QT~D~TT~01~R3~1~R4~1 N1~MQ~~29~ SLN~2~000003~I~201~GV SI~AP~QT~R~TT~01~R1~1~R2~1 N1~M2~~29~ CTT~2 SE~ ~ GE~1~ IEA~1~ Page 14 f 24

15 4.4.2 Messaggi G850NMQR Quick Respnse Di seguit si riprta il branching diagram in merit al messaggi 850 Nminatin: Figura 7: Gestine Messaggi X12 Branching Diagram G855NMQR Quest messaggi viene inviat in rispsta ad un messaggi 850, successivamente ad un 997, per ntificare l avvenuta validazine semantica ed elabrazine sulla piattafrma di Lgistica Gas. Quest cntrll verifica la qualità dei dati immessi cn cntrlli in database ed anagrafica. L esit sarà frnit nel camp BAK02 cn: AT per Accepted RD per Rejected. Di seguit esempi cmplet di 855 in OK: ISA~00~ ~00~ ~01~00001 ~01~99999 ~130925~1526~U~00304~ ~0~P~ GS~PR~G855NMQR~G855NMQR~130925~1526~ ~X~ ST~855~ BAK~27~AT~0001~ N1~78~~1~99999 N1~SJ~~1~00001 CTT~0 SE~ ~ GE~1~ IEA~1~ Messaggi 997 Acknledgement Di seguit si riprta il branching diagram in merit al messaggi 997 Acknledgement: Page 15 f 24

16 Figura 6: Gestine Messaggi X12 Branching Diagram 997 Il messaggi 997 Acknledgement è un messaggi inviat dal sistema di Lgistica Snam vers gli Shipper che ne fann richiesta; è un messaggi pzinale (vver nn è bbligatri per il prcess di nmina via X12), ed inviat in rispsta al messaggi G850NMST per indicare l esit della validazine sintattica: Rispett dei cntrlli sul frmat dei campi Rispett dei valri ammessi (ammissibilità) In cas di errre l intera messaggi G850NMST (quindi l intera nmina) viene rigettata. Nel dettagli, l esit della validazine generica viene riprtat nel camp AK901 dve: A indica l stat Accepted, vver che il messaggi G850NMST inviat dall Shipper è stat accettat; R indica l stat Rejected, vver che il messaggi G850NMST inviat dall Shipper è stat rifiutat. I rimanenti segmenti (AK1 AK2 AK3 AK4 AK9) pssn essere usati, in cas di errre, per visualizzare/riprtare il dettagli delle eccezini. Di seguit esempi cmplet di 997 in OK: ISA~00~ ~00~ ~01~00001 ~01~99999 ~130925~1525~U~00304~ ~0~P~ GS~FA~997~997~130925~1525~ ~X~ ST~997~ AK1~PO~ AK9~A~1~1~1 SE~ ~ GE~1~ IEA~1~ Di seguit esempi cmplet di 997 in KO: ISA~00~ ~00~ ~01~00001 ~01~00999 ~140624~1318~U~00304~ ~0~P~ GS~FA~G850NMST~G850NMST~140624~131817~19~X~ ST~997~0001 AK1~PO~ AK2~850~ AK3~DTM~3~~8 AK4~8~1251~3 AK5~R~5 AK9~R~1~1~0 SE~8~0001 GE~1~19 IEA~1~ Trace Messaggi La sezine è in cmpletament. 4.6 Lgiche di Aggregazine, Validazini Sintattiche e Semantiche La sezine è in cmpletament. Page 16 f 24

17 4.7 Messaggi di Errre In merit al messaggi G855NMQR Quick Respnse si riprtan le cdifiche di errre relative ai cntrlli semantici che sarann implementati sul sistema Lgistica Gas. Descrizine errre Cdifica messaggi 855 Il cdice dell'utente che ha effettuat la nmina nn esiste in anagrafica del sistema Lgistica Gas Il cicl di nmina nn è apert per l'inter perid temprale per il quale è stata fatta la nmina. E' stata effettuata una nmina su un'area di preliev che nn esiste in anagrafica del sistema Lgistica Gas E' stata effettuata una nmina su almen un misuratre che nn esiste in anagrafica del sistema Lgistica Gas Nmina minre di zer L'unità di misura della nmina nn crrispnde all'unità di misura che il sistema LG si aspetta Nmina nn accettabile in quant si è verificata almen una delle seguenti cndizini: - Il cicl di nmina è chius - l'utente nn è abilitat alla nmina per quel determinat cicl - è stat nminat almen un misuratre nn nminabile La nmina è stata effettuata su un più misuratri inattivi Nn si ha capacità cnferita su un più misuratri nminati Si è verificat un errre generic, si prega di riprvare l'invi La nmina inviata cntiene delle infrmazini duplicate ENMQR520 - Invalid identificatincde qualifier (N103)N definitin necessary ENMQR315 - Time Stamp is utside facceptable range.(dtm07)time Stamp fr nminateddate range is nt within anyvalid nminatin cycle. ENMQR109 - Invalid TransprtatinService Prvider (N104)N definitin necessary ENMQR525 - Invalid Receipt Lcatin (N104) N definitin necessary ENMQR505 - Other Quantity errr ENMQR506 - Invalid unit r basis fr measurement cde (SLN05, PO307) EQRLG003 - Time Stamp fr nminated date range is nt within any valid nminatin cycle r the user is nt abilitate t nminate fr this cycle r the lcatin is nt nminable fr the user. ENMQR528 - Receipt Lcatin is lcked (N104) This receipt lcatin is unavailable fr nminatins. ENMQR539 - Path invalid fr cntract EQRLG001 - generic errr. Please re-try t send nminatins EQRLG002 - nminatins sent cntain duplicate data ENMQR308 - Invalid date/timequalifier (DTM01)N La data di inizi fine nmina nn è valida definitin necessary Tabella 1: Elenc cdici di errre relativi al messaggi G855NMQR Page 17 f 24

18 5 Appendice A: Technical Requirement 5.1 Cnnectin Parameters Di seguit si riprtan le infrmazini che il Sistema Partner dvrà cmunicare a Snam Rete Gas per cnsentire la crretta cnfigurazine del canale di cmunicazine. Area Categry Infrmatin Descriptin Value / Example Crss Identificatin General prject infrmatin Partner Name (es. NBA Internatinal) Snam Rete Gas Parameters Name f Partner NBA Trading Snam Retr Gas Partner Cde (EIC, etc.) Partner Cde 21X-IT-A-NBATR-A 21X-IT-A-A0A0A-7 Partner Lcatin (es. Milan, etc.) Lcatin Milan Milan Rle (TSO, Shipper, etc.) Partner Rle Shipper TSO Cntact infrmatins (Phne, , ) Cntact 1 Daniele Gianni 0039 snamretegas.it Partner Parameters Applicatin Requirement Tech Spec Test Envirment Dcuments frmats Cmmunicatin Prtcl Security Receptin URL Supprted Dcument Types Supprted Dcument Prtcl Certificate Delivered by Certificatin Authrity List f Certificate files used t Verify XML N N X12 Yes Yes EDIFACT / N N Binary N N HTTP N N HTTPS Yes Yes AS2 N N AS4 N N SFTP / FTPS N N Certificate File / Expiratin Date Scaricabile dal Prtale Durata: 3 anni CA Certificate files GlbalSign Username fr Basic Auth Username (Only fr Partner) Cmunicata Privatamente Nn Prevista Passwrd fr Basic Auth Passwrd (Only fr Partner) Cmunicata Privatamente Nn Prevista URL URL SSL Address used by Partner t receive inbund flw Address used by Partner t receive inbund HTTPS flw N/A https://test.secure.partner.cm Nn Prevista https://lgisticagas-tib-isgc.snam.it Page 18 f 24

19 Tech Spec Acceptance Envirment Tech Spec Prductin Envirment IP Addresses Security Receptin URL IP Addresses Security Receptin URL IP Addresses Inbund TCP IP Address Receiver IP Address & Prt ; ; 443 Outbund TCP IP Address Sender IP Address In Definizine Certificate Delivered by Certificatin Authrity List f Certificate files used t Verify Certificate File / Expiratin Date In Definizine CA Certificate files In Definizine Username fr Basic Auth Username In Definizine Nn Prevista Passwrd fr Basic Auth Passwrd In Definizine Nn Prevista URL URL SSL Address used by Partner t receive inbund flw Address used by Partner t receive inbund HTTPS flw N/A https://acp.secure.partner.cm Nn Prevista Inbund TCP IP Address Receiver IP Address In Definizine Outbund TCP IP Address Sender IP Address In Definizine Certificate Delivered by Certificatin Authrity List f Certificate files used t Verify Certificate File / Expiratin Date QuVadis ( ) In Definizine CA Certificate files In Definizine Username fr Basic Auth Username ShipperUsername In Definizine Nn Prevista Passwrd fr Basic Auth Passwrd ShipperPasswrd In Definizine Nn Prevista URL URL SSL Address used by Partner t receive inbund flw Address used by Partner t receive inbund HTTPS flw N/A https://prd.secure.partner.cm Inbund TCP IP Address Receiver IP Address Nn Prevista https://lgisticagas-tib-isgc.snam.it https://lgisticagas-tibis.snam.it Outbund TCP IP Address Sender IP Address In Definizine Tabella 2: Cnnectin Parameters Page 19 f 24

20 5.2 Digital Certificates Parameters Di seguit si riprtan le infrmazini relative ai certificati digitali Snam Rete Gas. Test Acceptance Prductin Certificate Authrity (Certificate valid t yyyy-mm-dd) GlbalSign Key Size 2048 Signature Algrithm SHA-1 Tabella 3: Impstazini Certificat Snam Rete Gas 5.3 Test Bk Basic Cnnectivity Di seguit si riprtan i casi di test relativi alle prve di cnnessine tra il sistema Lgistica Gas ed il sistema Partner; qualra tra i gruppi di lavr srga l esigenza di integrare/aggiungere altri casi di test si prvvederà ad aggirnare l elenc crrente. ID Area Precnditin Netwrk / Applicatin Netwrk / Applicatin 1.3 Applicatin 1.4 Applicatin I sggetti partner sn cnfigurati per supprtare le specifiche descritte in Appendice A Digital Certificate Parameter ed Autenticazine Partner Il sistema di Lgistica Gas Snam Rete Gas è cnfigurat per supprtare le specifiche di sicurezza del sistema del trasprt I sggetti partner sn cnfigurati per l invi di un file e/ X12 di prva vers il sistema di Lgistica Il sistema di Lgistica è cnfigurat per l invi di un file e/ X12 di prva vers Partner Cnfiguratin Required HTTPS Message Exchange HTTPS Message Exchange HTTPS Message Exchange + Dcument Generatin HTTPS Message Exchange + Dcument Generatin Tabella 4: Prve di Cnnettività - Test Bk Descriptin Il Client HTTPS del Sistema Partner tenta di accedeere al Sistema di lgistica usand il certificat. Il Client HTTPS del Sistema lgistica accede al Sistema partner usand il certificat del partner Invi di un file e/ X12 di prva dal sistema Partner vers Snam Invi di un file e/ X12 di prva dal sistema Snam vers il sistema Partner Expected Resultt Instaurazine della cnnessine sicura tra i due sistemi infrmative. Instaurazine della cnnessine sicura tra i due sistemi infrmative Ricezine su sistema di lgistica del dcument inviat dal Partner Ricezine sul sistema partner del dcument inviat dal sistema Lgistica Snam 5.4 Test Bk Integratin Test L biettiv dell Integratin Test è quell di verificare che sia che i sistemi dei partner ed il sistema di LG dialghin crrettamente sia che tutte le casistiche di errre vengan intercettate e gestite crrettamente. I test cases sn suddivisi in due macr aree: Invi delle Nmine X12 Trasmissine Nmine X12 cn capacità Trasmissine Nmine X12 su Misuratre Fittizi Trasmissine Nmine X12 ver capacità Trasmissine Nmine X12 inferire al limite minim Trasmissine Nmine X12 ver capacità Intraday Gestine delle Eccezini Invi set duplicati Dat bbligatri mancante Cntrlli semantic falliti Page 20 f 24

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it SMS API Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it INDICE DEI CONTENUTI Introduzione... 2 Autenticazione & Sicurezza... 2 Username e Password... 2 Connessione

Dettagli

Protocollo HTTP. Alessandro Sorato

Protocollo HTTP. Alessandro Sorato Un protocollo è un insieme di regole che permettono di trovare uno standard di comunicazione tra diversi computer attraverso la rete. Quando due o più computer comunicano tra di loro si scambiano una serie

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS Page 1 of 6 GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS 1) Impossibile inviare il messaggio. Uno dei destinatari non è stato accettato dal server. L'indirizzo di posta elettronica non accettato è "user@dominio altro

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

Introduzione alle applicazioni di rete

Introduzione alle applicazioni di rete Introduzione alle applicazioni di rete Definizioni base Modelli client-server e peer-to-peer Socket API Scelta del tipo di servizio Indirizzamento dei processi Identificazione di un servizio Concorrenza

Dettagli

Ultimo aggiornamento sett13

Ultimo aggiornamento sett13 Ultimo aggiornamento sett13 INDICE 1. Invio singolo SMS tramite richiesta POST/GET HTTP...3 1.1 - Messaggi singoli concatenati...4 2. Invio multiplo SMS tramite richiesta POST/GET HTTP...4 2.1 - Messaggi

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Architettura SPC e porta di dominio per le PA

Architettura SPC e porta di dominio per le PA Libro bianco sulla SOA v.1.0 Allegato 2_1 Architettura SPC e porta di dominio per le PA vs 02 marzo 2008 Gruppo di Lavoro SOA del ClubTI di Milano Premessa L architettura SPC e la relativa porta di dominio

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

Interfaccia HTTP enduser Specifiche tecniche 03.10.2013

Interfaccia HTTP enduser Specifiche tecniche 03.10.2013 i-contact srl via Simonetti 48 32100 Belluno info@i-contact.it tel. 0437 30419 fax 0437 1900 125 p.i./c.f. 0101939025 Interfaccia HTTP enduser Specifiche tecniche 03.10.2013 1. Introduzione Il seguente

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

Decreto 2 novembre 2005 Regole tecniche per la formazione, la trasmissione e la validazione, anche temporale, della posta elettronica certificata

Decreto 2 novembre 2005 Regole tecniche per la formazione, la trasmissione e la validazione, anche temporale, della posta elettronica certificata Decreto 2 novembre 2005 Regole tecniche per la formazione, la trasmissione e la validazione, anche temporale, della posta elettronica IL MINISTRO PER L'INNOVAZIONE E LE TECNOLOGIE - Visto l articolo 17

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli

Reti di Telecomunicazione Lezione 7

Reti di Telecomunicazione Lezione 7 Reti di Telecomunicazione Lezione 7 Marco Benini Corso di Laurea in Informatica marco.benini@uninsubria.it Il protocollo Programma della lezione file transfer protocol descrizione architetturale descrizione

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

BPEL: Business Process Execution Language

BPEL: Business Process Execution Language Ingegneria dei processi aziendali BPEL: Business Process Execution Language Ghilardi Dario 753708 Manenti Andrea 755454 Docente: Prof. Ernesto Damiani BPEL - definizione Business Process Execution Language

Dettagli

Fattura elettronica Vs Pa

Fattura elettronica Vs Pa Fattura elettronica Vs Pa Manuale Utente A cura di : VERS. 528 DEL 30/05/2014 11:10:00 (T. MICELI) Assist. Clienti Ft. El. Vs Pa SOMMARIO pag. I Sommario NORMATIVA... 1 Il formato della FatturaPA... 1

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

Documentazione tecnica

Documentazione tecnica Documentazione tecnica Come spedire via Post 1.1) Invio di Loghi operatore 1.2) Invio delle Suonerie (ringtone) 1.3) Invio di SMS con testo in formato UNICODE UCS-2 1.4) Invio di SMS multipli 1.5) Simulazione

Dettagli

Routing (instradamento) in Internet. Internet globalmente consiste di Sistemi Autonomi (AS) interconnessi:

Routing (instradamento) in Internet. Internet globalmente consiste di Sistemi Autonomi (AS) interconnessi: Routing (instradamento) in Internet Internet globalmente consiste di Sistemi Autonomi (AS) interconnessi: Stub AS: istituzione piccola Multihomed AS: grande istituzione (nessun ( transito Transit AS: provider

Dettagli

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici ALLEGATO TECNICO ALLA CIRCOLARE N. 23/05 Ai sensi del presente allegato tecnico si intende: a) per "S.S.C.E. il sistema di sicurezza del circuito di emissione dei documenti di identità elettronica; b)

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

Codici sorgenti di esempio per l'invio di email da pagine WEB per gli spazi hosting ospitati presso ITESYS SRL.

Codici sorgenti di esempio per l'invio di email da pagine WEB per gli spazi hosting ospitati presso ITESYS SRL. Data: 8 Ottobre 2013 Release: 1.0-15 Feb 2013 - Release: 2.0 - Aggiunta procedura per inviare email da Windows con php Release: 2.1-20 Mar 2013 Release: 2.2-8 Ottobre 2013 - Aggiunta procedura per inviare

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

J+... J+3 J+2 J+1 K+1 K+2 K+3 K+...

J+... J+3 J+2 J+1 K+1 K+2 K+3 K+... Setup delle ConnessioniTCP Una connessione TCP viene instaurata con le seguenti fasi, che formano il Three-Way Handshake (perchè formato da almeno 3 pacchetti trasmessi): 1) il server si predispone ad

Dettagli

Luca Mari, Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori) appunti delle lezioni. Architetture client/server: applicazioni client

Luca Mari, Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori) appunti delle lezioni. Architetture client/server: applicazioni client Versione 25.4.05 Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori): appunti delle lezioni Architetture client/server: applicazioni client 1 Architetture client/server: un esempio World wide web è un

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it

Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it SmsMobile.it Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it Istruzioni Backoffice Post get http VERSION 2.1 Smsmobile by Cinevision srl Via Paisiello 15/ a 70015 Noci ( Bari ) tel.080 497 30 66

Dettagli

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY Interfaccia Full Ascii Con questa interfaccia è possibile inviare i dati al Server utilizzando solo caratteri Ascii rappresentabili e solo i valori che cambiano tra un sms e l altro, mantenendo la connessione

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

corso di Sistemi Distribuiti 4. IPC (Inter Process Communication) (parte 1): le forme ed i modelli della comunicazione tra processi

corso di Sistemi Distribuiti 4. IPC (Inter Process Communication) (parte 1): le forme ed i modelli della comunicazione tra processi CdL MAGISTRALE in INFORMATICA A.A. 2014-2015 corso di Sistemi Distribuiti 4. IPC (Inter Process Communication) (parte 1): le forme ed i modelli della comunicazione tra processi Prof. S.Pizzutilo Elementi

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Attività relative al primo anno

Attività relative al primo anno PIANO OPERATIVO L obiettivo delle attività oggetto di convenzione è il perfezionamento dei sistemi software, l allineamento dei dati pregressi e il costante aggiornamento dei report delle partecipazioni

Dettagli

La configurazione degli indirizzi IP. Configurazione statica, con DHCP, e stateless

La configurazione degli indirizzi IP. Configurazione statica, con DHCP, e stateless La configurazione degli indirizzi IP Configurazione statica, con DHCP, e stateless 1 Parametri essenziali per una stazione IP Parametri obbligatori Indirizzo IP Netmask Parametri formalmente non obbligatori,

Dettagli

Livello di applicazione. Reti di Calcolatori. Corso di Laurea in Ingegneria Informatica. Livello di applicazione DNS A.A.

Livello di applicazione. Reti di Calcolatori. Corso di Laurea in Ingegneria Informatica. Livello di applicazione DNS A.A. Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Reti di Calcolatori Livello di applicazione DNS A.A. 2013/2014 1 Livello di applicazione Web e HTTP FTP Posta elettronica SMTP, POP3, IMAP DNS Applicazioni P2P

Dettagli