2) ordine di bonifico bancario per a favore di Caritas Haiti del 08/04/2010 (all. 3)

Save this PDF as:
Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "2) ordine di bonifico bancario per 350.000 a favore di Caritas Haiti del 08/04/2010 (all. 3)"

Transcript

1 Progetto AL/2010/5 Assistenza sfollati tendopoli Oggetto del finanziamento: ,00 Euro Ente presentatore e partner: Caritas Italiana La prima fase dell emergenza (4 mesi) è stata portata a termine offrendo assistenza a circa persone con la distribuzione di una grande quantità di aiuti alimentari, acqua e prima igiene personale, derivanti da donazioni che provenivano a Caritas Haiti da ogni parte, compresa la rete internazionale delle Caritas e che, comunque, hanno coperto il fabbisogno. Caritas Haiti ha saggiamente procrastinato l utilizzo di fondi che a tale scopo riceveva nel corso dei mesi. Tuttavia, a causa del protrarsi della situazione di emergenza, si è proseguito sulla strada del sostegno alla popolazione sistemata ancora nelle tende, anche con i fondi offerti dalla Commissione Adozioni Internazionali della Presidenza del Consiglio dei Ministri, provvedendo alla distribuzione di ulteriori kits di cucina, necessari per la cottura dei cibi e la bollitura dell acqua. A seguito della comunicazione del Decreto (n del 23/02/2010) e della ricezione del finanziamento da parte del CAI (11/03/2010) all. 1 -, Caritas Italiana, in accordo con Caritas Haiti, ha proceduto come segue: 1) preparazione di un accordo tra Caritas Italiana e Caritas Haiti per definire contenuti, modalità e tempi del finanziamento. L accordo è stato sottoscritto e reso operativo il 30/03/2010 (all. 2) 2) ordine di bonifico bancario per a favore di Caritas Haiti del 08/04/2010 (all. 3) 3) il giorno 21/04/2010, Caritas Haiti ha pubblicato sul quotidiano Le Nouvelliste la gara d appalto pubblica per la fornitura dei kits di igiene e di cucina (all. 4) 4) il 06/05/2010 Caritas Haiti ha sottoscritto un contratto con ASAP (Accés Service Achat Partenaire) di Pétion Ville per la fornitura di di kits di cucina in base a finanziamenti già ricevuti a quella data (all. 5)

2 5) i fondi di cui al punto 2) sono stati accreditati effettivamente sul conto di Caritas Haiti il 27/05/2010, con un controvalore di US$ , pari a HGT (all. 6) 6) il giorno 20/08/2010 Caritas Haiti ha sottoscritto un Addendum al precedente contratto del 06/05/2010 con ASAP per una ulteriore fornitura di kits di cucina corrispondenti a US$ (con modalità di pagamento regolate dall art. 5 del contratto del 06/05/2010), in specifica relazione ai fondi ricevuti da Caritas Italiana (all. 7) 7) Comunicazione da parte di Caritas Haiti (30/08/2010) circa l utilizzo delle fornitura (all. 8) 8) lo stesso giorno, 20/08/2010, la ASAP ha emesso fattura a nome di caritas Haiti per US$ (all. 9) 9) il giorno 07/09/2010, Caritas Haiti ha disposto il pagamento dell acconto del 60% (US$ ) come previsto dal contratto del 06/05/2010, a mezzo assegno bancario n. 858 tratto su UNIBANK, a debito del conto di Caritas Nationale d Haiti (all. 10) 10) il giorno 06/12/2010, documento di consegna dei kits (ditta ASAP) distribuiti tra il 1 e il 4 dicembre in varie località (all. 11) 11) il giorno 13/12/2010, Caritas Haiti ha disposto il pagamento del saldo della fornitura del 40% (US$ ) come previsto dal contratto del 06/05/2010, a mezzo assegno bancario n tratto su UNIBANK, a debito del conto di Caritas Nationale d Haiti (all. 12) 12) Distribuzione dei kits in base al monitoraggio e indicazioni delle Diocesi del Paese (all. 13). Le risorse di donazioni per l assistenza sono stati tali da indurre Caritas Haiti a riservare prudentemente le disponibilità ricevute per far fronte alla distribuzione nei campi di sfollati. A seguito anche dell emergenza colera molti sforzi sono stati concentrati per tentare di arginare tale sopraggiunta emergenza. Gli aiuti derivanti dal contributo del CAI sono stati distribuiti da Caritas Haiti prevalentemente nei campi di sfollati nelle zone di competenza delle diocesi di Gonaive, Nippes, Port-au- Prince, Jacmel, Fort-Liberté, Port-de-Paix e Jeremie, dove maggiore è il rischio di contagio epidemico. Sono state poste in atto campagne di sensibilizzazione a fini preventivi, per spingere la popolazione ad un uso corretto dell acqua e dei cibi attraverso l uso dei kits e degli altri strumenti per la disinfezione, con la speranza di contribuire a rallentare, per quanto possibile, il proliferare dell epidemia. 2

3 data Oper.ne soggetto Descr.ne 27/05/2010 Bonifico Caritas Italiana 20/08/2010 Fattura ASAP Val. Un. USD Entrate Uscite Saldo Tasso di cambio EUR Entrate Uscite Saldo Invio fondi , ,00 1, , ,00 Acquisto 9228 kits cucina 50, ,00 405,00 1, ,38 302, , ,00 405,00 1, , ,42 302,62 Pagamenti 07/09/2010 ass /12/2010 ass Caritas Haiti Caritas Haiti Acconto 60% ,00 Saldo 40% ,00

4 (All. 1)

5 (All. 1)

6 (All. 1)

7 (All. 1)

8 (All. 1)

9 (All. 2)

10 (All. 2)

11 (All. 2)

12 (All. 2)

13 (All. 3)

14 (All. 3)

15 (All. 3)

16 (All. 4)

17 (All. 5)

18 (All. 5)

19 (All. 5)

20 (All. 5)

21 (All. 5)

22 (All. 6)

23 (All. 6)

24 (All. 7)

25 (All. 7)

26 (All. 8) Projet: EA 01/2010: Immediate emergency assistance for affected population by the Earthquake of 12 th January. o Projet financé par Caritas Italie (cf. contrat bilatéral signé entre les deux parties) o Budget : 350,000 euros o Achat de kits de cuisine Justificatif Caritas Haiti a reçu la somme de 350,000 euros de Caritas Italie pour l achat de kits de cuisine et d hygiène au bénéfice des victimes du séisme du 12 janvier 2010 ; Considérant que Caritas Haïti reçoit constamment des matériels en dons contenant le plus souvent des kits d hygiène et qu en plus de ces matériels kits d hygiène ont déjà été achetés et distribués au cours de la période d urgence. Tenant compte des besoins identifiés au niveau des diocèses, Caritas Haïti a fait un choix stratégique en allouant la subvention de Caritas Italie à l achat de kits de cuisine. Cette acquisition sera effectuée à travers le fournisseur gagnant de l appel d offre lancé pour les kits de cuisine dans le cadre du flash Appeal (cf. contrat avec le fournisseur). Selon l offre financière reçue antérieurement du fournisseur, le prix d un kit était évalué à 50,71 USD. Caritas Haiti est en discussion avec le fournisseur pour conserver ce tarif. Il est donc prévu la signature d un amendement au contrat initial. Le kit inclut : 3 casseroles dont un de 5 litres, un de 3 litres et un de 2 litres ; 5 assiettes 2 louches 5 jeux d argenterie comportant cuillère, fourchette et couteau Caritas Haiti fournira sous peu le plan de distribution d une certaine quantité de ces matériels aux bénéficiaires indiqués par les Caritas diocésaines et le plan de prépositionnement de la balance pour la saison cyclonique. Direction des Opérations

27 (All. 9)

28 (All. 10)

29 (All. 11)

30 (All. 11)

31 (All. 12)

32 (All. 12)

33

CERTIFICATO DI RESIDENZA

CERTIFICATO DI RESIDENZA 5000-IT Copia per l amministrazione estera CERTIFICATO DI RESIDENZA Domanda di applicazione della convenzione fiscale tra Francia e 12816*01 Il contribuente deve indicare in questa casella il nome dello

Dettagli

Beausoleil - Montecarlo Palace

Beausoleil - Montecarlo Palace Beausoleil - Montecarlo Palace INFORMATIONS: Adresse:47 Boulevard Guynemer - 06240 Beausoleil Livraison:Fin 2014 Stock total:224 appartements Emplacement: Moyenne Corniche Beausoleil Typologie des appartements:

Dettagli

LE NUOVE REGOLE IN MATERIA DI SUCCESSIONE IN EUROPA: IL REGOLAMENTO 650/2012. Studio Mauro MICHELINI

LE NUOVE REGOLE IN MATERIA DI SUCCESSIONE IN EUROPA: IL REGOLAMENTO 650/2012. Studio Mauro MICHELINI LE NUOVE REGOLE IN MATERIA DI SUCCESSIONE IN EUROPA: IL REGOLAMENTO 650/2012 CONVENZIONE TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA ED IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA FRANCESE PER EVITARE LE DOPPIE IMPOSIZIONI

Dettagli

BILANCIO SOCIALE 2011

BILANCIO SOCIALE 2011 Associazione Amici Onlus Azawak DARE VOCE PER SOSTENERE IL PROCESSO AUTONOMO DI SVILUPPO BILANCIO SOCIALE 2011 Associazione Amici Onlus Azawak VIA DEI GRIMANI 11-20144 MILANO www.amici-azawak. Presentazione

Dettagli

Opportunità dei veicoli elettrici in Italia e interventi legislativi

Opportunità dei veicoli elettrici in Italia e interventi legislativi Pisa 26 maggio 2011 Lo sviluppo della mobilità elettrica in Italia Opportunità dei veicoli elettrici in Italia e interventi legislativi P. Menga Presidente CEI-CIVES VicePresidente AVERE - European Association

Dettagli

VILLA BELLE EPOQUE AUX PORTES DE MONACO!

VILLA BELLE EPOQUE AUX PORTES DE MONACO! Esclusività Vendita Francia Tipo di proprietà Ville Camere +5 Superficie abitabile 500 m² Parcheggi 2 Superficie giardino 5 000 m² Nb. box 2 Vista mer Città Cap d'ail Exposition Sud Paese Francia Condizione

Dettagli

Programma: Giovedì 2 Ottobre: Arrivo dei partecipanti; 20.30: Cocktail e buffet di benvenuto.

Programma: Giovedì 2 Ottobre: Arrivo dei partecipanti; 20.30: Cocktail e buffet di benvenuto. I BALLO INTERNAZIONALE DELL I.P.A. MONTECARLO Dal 02 al 05 Ottobre 2008 La Sezione I.P.A. di Monaco organizza il 4 Ottobre 2008 il grande Ballo Internazionale, che avrà luogo a Monte Carlo, nel cuore del

Dettagli

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO Progetto PYRGI Strategia d impresa in settori di nicchia per l economia agroindustriale del Mediterraneo COMPONENTE 5 COMUNICAZIONE Prodotto 25. Tesi di laurea PROGRAMMA DI COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA

Dettagli

Domanda 1 In riferimento alle attività di Manifestazioni e Eventi, si chiede cortesemente di voler chiarire quanto segue:

Domanda 1 In riferimento alle attività di Manifestazioni e Eventi, si chiede cortesemente di voler chiarire quanto segue: Domanda 1 In riferimento alle attività di Manifestazioni e Eventi, si chiede cortesemente di voler chiarire quanto segue: 1.1) articolo 1, attività da svolgere, pag. 7 punto 2 del capitolato tecnico si

Dettagli

Projet comenius franco-italien 2004/2005

Projet comenius franco-italien 2004/2005 Projet comenius franco-italien 2004/2005 Giulia Ottavi Valeria Carletti L emancipazione femminile Je pretendais soumettre les hommes à la même loi que les femmes ANNI 50 Le femministe italiane lottano

Dettagli

Progetto AL/2011/27 - Costruzione di un laboratorio professionale multidisciplinare per giovani a Beausejour

Progetto AL/2011/27 - Costruzione di un laboratorio professionale multidisciplinare per giovani a Beausejour Progetto AL/2011/27 - Costruzione di un laboratorio professionale multidisciplinare per giovani a Beausejour Obiettivo generale: miglioramento della qualità della formazione e della professionalità per

Dettagli

Nuove regole per le imbarcazioni a Venezia

Nuove regole per le imbarcazioni a Venezia Public cible 2 de LV2 / Écouter, Écrire : / Après la collision entre une gondole et un vaporetto sur le Grand Canal qui a coûté la mort d un touriste allemand, la municipalité de Venise a publié un plan

Dettagli

Incontri di animazione Alcotra 2014-2020. Torino 23-07-2015 SYNERGIE CTE

Incontri di animazione Alcotra 2014-2020. Torino 23-07-2015 SYNERGIE CTE Incontri di animazione Alcotra 2014-2020 Torino 23-07-2015 SYNERGIE CTE 1 Agenda Synergie CTE: introduzione e presentazione del contesto Inserimento di un progetto: elementi principali Assistenza 2 Introduzione

Dettagli

Tende 2011-2012 ALLA RADICE IL FATTORE UMANO. Haiti. un centro educativo

Tende 2011-2012 ALLA RADICE IL FATTORE UMANO. Haiti. un centro educativo Tende 2011-2012 ALLA RADICE DELLO SVILUPPO: IL FATTORE UMANO Haiti. Ricostruire l umano: un centro educativo per ragazzi Campagna Tende 2011-2012 I PROGETTI DA SOSTENERE: Kenya. Anche nella carestia del

Dettagli

Epreuve d Italien MANAGEMENT. Année 2005. Concours d entrée en 1 ère année. Coefficient : 6. Traitez les trois exercices suivants :

Epreuve d Italien MANAGEMENT. Année 2005. Concours d entrée en 1 ère année. Coefficient : 6. Traitez les trois exercices suivants : MANAGEMENT Année 2005 Concours d entrée en 1 ère année Epreuve d Italien Durée : 4 heures Coefficient : 6 Traitez les trois exercices suivants : I - VERSION : 5 points II - THEME : 5 points III - QUESTIONS

Dettagli

Veleggiata «Rotta dei Contrabbandieri» Veleggiata «La Route des Contrebandiers» Bonifacio la Maddalena 29 septembre 2012

Veleggiata «Rotta dei Contrabbandieri» Veleggiata «La Route des Contrebandiers» Bonifacio la Maddalena 29 septembre 2012 Ass Latina Mora Asse Velieri Vela Latina la Maddalena Lega Navale della Maddalena Club Nautico della Maddalena Yatch Club de Bonifacio Veleggiata «Rotta dei Contrabbandieri» Bonifacio la Maddalena 29 septembre

Dettagli

Tre PROGETTI per HAITI

Tre PROGETTI per HAITI Tre PROGETTI per HAITI EMERGENZA HAITI p. 2 SAINT CHARLE A CROIX DES BOUQUES PROGETTO SOSTEGNO SCUOLA PRIMARIA p. 3 DAJABON PROGETTO CASA FAMIGLIA PER BAMBINI ORFANI p. 4 LÉ0GANE PROGETTO RICOSTRUZIONE

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU11 13/03/2014

REGIONE PIEMONTE BU11 13/03/2014 REGIONE PIEMONTE BU11 13/03/2014 Codice SB0103 D.D. 26 novembre 2013, n. 76 Progetto europeo REDDSO. Affidamento del servizio di organizzazione di un seminario sulla valutazione di percorsi didattici in

Dettagli

BANDO di GARA per pubblico incanto

BANDO di GARA per pubblico incanto BANDO di GARA per pubblico incanto Per l affidamento del servizio di Ristorazione Scolastica presso le Scuole Materne del Comune di MONTE SANT ANGELO 1. OGGETTO: SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA Il Comune

Dettagli

BATIMENTS FSA SYSTEME DE DETECTION INCENDIE RAPPORT TECHNIQUE FABBRICATI FSA IMPIANTO RIVELAZIONE INCENDI RELAZIONE TECNICA SOMMAIRE / INDICE

BATIMENTS FSA SYSTEME DE DETECTION INCENDIE RAPPORT TECHNIQUE FABBRICATI FSA IMPIANTO RIVELAZIONE INCENDI RELAZIONE TECNICA SOMMAIRE / INDICE SOMMAIRE / INDICE RESUME/RIASSUNTO... 3 1. NORMATIVE DELLA SOUMISSION 44 RELATIVE AL PRESENTE PROGETTO... 4 1.1 Norme funzionali... 4 1.2 Norme su Materiali e Apparecchiature... 4 2. DOCUMENTI DI RIFERIMENTO...

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE IN MATERIA DI EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI. Indice

ISTRUZIONI OPERATIVE IN MATERIA DI EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI. Indice Allegato alla D.D. 21 novembre 2003, n. 292 ISTRUZIONI OPERATIVE IN MATERIA DI EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI 1. PARTE GENERALE 1.1 Generalità dell erogazione dei contributi 1.2 Controlli Indice 2. MODALITA

Dettagli

Congregazione Suore Ministre degli Infermi. Progetto HAITI

Congregazione Suore Ministre degli Infermi. Progetto HAITI Congregazione Suore Ministre degli Infermi Progetto HAITI INTRODUZIONE GENERALE Noi siamo le Suore Ministre degli Infermi di San Camillo; la nostra è una congregazione missionaria che vive la missione

Dettagli

Pubblicità sanitaria al pubblico

Pubblicità sanitaria al pubblico Pubblicità sanitaria al pubblico Come evolve la disciplina alla luce dei nuovi strumenti di comunicazione digitale Alessandra Canali Tavolo Interassociativo Dispositivi Medici 27 settembre 2012 In questo

Dettagli

- Ricevuta in data 15/11 fattura per acquisto materie prime pari ad 20.000 più Iva al 20%; nella fattura vengono inseriti costi di imballaggio per

- Ricevuta in data 15/11 fattura per acquisto materie prime pari ad 20.000 più Iva al 20%; nella fattura vengono inseriti costi di imballaggio per Si costituisce in data 10/01 la società Alfa Spa con un capitale sociale di 200.000 sottoscritto come segue: socio Bianchi 55% e socio Rossi 45%. Il socio Bianchi si impegna a conferire in denaro quanto

Dettagli

Séance 1: Alcuni luoghi per passare le vacanze

Séance 1: Alcuni luoghi per passare le vacanze SEQUENCE "A la découverte de l Italie à travers pes parcs naturels" Manuels utilisés: Azione 2, Tutto Bene Seconde, Strada Facendo Niveau: 1 ère LV2 (début d année) ; 1 ère LV3 (fin d année) ; 2 nde LV2

Dettagli

BATIMENTS FSA EQUIPMENT HYDRIQUE SANITAIRE RAPPORT TECHNIQUE FABBRICATI FSA IMPIANTO IDRICO SANITARIO RELAZIONE TECNICA SOMMAIRE / INDICE

BATIMENTS FSA EQUIPMENT HYDRIQUE SANITAIRE RAPPORT TECHNIQUE FABBRICATI FSA IMPIANTO IDRICO SANITARIO RELAZIONE TECNICA SOMMAIRE / INDICE SOMMAIRE / INDICE RESUME/RIASSUNTO... 3 1. NORMATIVE DELLA SOUMISSION 44 RELATIVE AL PRESENTE PROGETTO... 4 1.1 Norme funzionali... 4 1.2 Norme su Materiali e Apparecchiature... 4 2. DOCUMENTI DI RIFERIMENTO...

Dettagli

https://www.ird.fr/ http://www.coopi.org/it/

https://www.ird.fr/ http://www.coopi.org/it/ Robert D Ercole Conferenza Risorse e vulnerabilità : l approccio di COOPI e dell IRD Tavola Rotonda Change, Partnership e Cooperazione, Convegno internazionale CHANGE, il convegno per i 50 anni di COOPI,

Dettagli

FSE 2007-2013 Vademecum per la presentazione dei giustificativi di spesa

FSE 2007-2013 Vademecum per la presentazione dei giustificativi di spesa FSE 2007-2013 Vademecum per la presentazione dei giustificativi di spesa PREMESSA La programmazione FSE 2007-2013 prevede che le erogazioni a favore del beneficiario avvengano secondo il seguente schema:

Dettagli

Direttiva 2000/60/CE che istituisce un quadro per l azione comunitaria in materia di acque

Direttiva 2000/60/CE che istituisce un quadro per l azione comunitaria in materia di acque Direttiva 2000/60/CE che istituisce un quadro per l azione comunitaria in materia di acque Principio del recupero dei costi dei servizi idrici : modalità di attuazione nella Regione vallona (Belgio) Andrea

Dettagli

In collaborazione con: l Université de Aix-Marseille l Université de Lyon 1

In collaborazione con: l Université de Aix-Marseille l Université de Lyon 1 Progetto Alcotra 2009-2013 U.S.Co.T. Scienze della Formazione Primaria - Università di Torino www.sciform.unito.it In collaborazione con: l Université de Aix-Marseille l Université de Lyon 1 Responsabile

Dettagli

Presentazione Gruppo CS: esperienza progettuale

Presentazione Gruppo CS: esperienza progettuale - Ente abilitato dalla ai Presentazione Gruppo CS: esperienza progettuale Nel progetto Bricks siamo coinvolti più o meno in tutti i Work Packages e siamo Lead Partner del WP3, in cui ci occupiamo dell

Dettagli

COMUNE DI MASCALUCIA

COMUNE DI MASCALUCIA CAPITOLATO D ONERI Appalto per l affidamento del servizio di buoni pasto in sostituzione del servizio mensa in favore dei dipendenti comunali. Art.1 - Oggetto dell Appalto. L appalto ha per oggetto il

Dettagli

MODERN KONYHABÚTOROK / www.bonodesign.hu MEDITERRANEA. COlOMbINI S.p.A. Industria Mobili

MODERN KONYHABÚTOROK / www.bonodesign.hu MEDITERRANEA. COlOMbINI S.p.A. Industria Mobili COlOMbINI S.p.A. Industria Mobili Azienda certificata UNI EN ISO 9001:2008 Azienda certificata UNI EN ISO 14001:2004 Strada Ca Valentino, 124 47891 Falciano - Repubblica di San Marino MEDITERRANEA 07

Dettagli

Cannes, Francia. Telefono:+33 4 93 39 76 65. Programma: Primo giorno 4 maggio

Cannes, Francia. Telefono:+33 4 93 39 76 65. Programma: Primo giorno 4 maggio PROGRAMMA VIAGGIO D'ISTRUZIONE A CANNES, NIZZA, GRASSE, (FRANCIA) PRINCIPATO DI MONACO, A. S. 2014/2015. 4-5-6 MAGGIO 2015- CLASSI 3^A, 3^B, 3^C DI FUSIGNANO (RA) Programma: Primo giorno 4 maggio Ore 5.45

Dettagli

Una sola voce tanti interventi

Una sola voce tanti interventi ... Una sola voce tanti interventi AGIRE, Agenzia Italiana per la Risposta alle Emergenze, ridefinisce il modo in cui gli italiani possono donare a favore delle popolazioni colpite da emergenze umanitarie

Dettagli

CARITAS ITALIANA. per la presentazione di MicroProgetti di sviluppo. a Caritas Italiana

CARITAS ITALIANA. per la presentazione di MicroProgetti di sviluppo. a Caritas Italiana CARITAS ITALIANA L I N E E G U I D A per la presentazione di MicroProgetti di sviluppo a Caritas Italiana R ECAPITI E RIFERIMENTI I MicroProgetti di sviluppo devono essere inviati a Caritas Italiana Area

Dettagli

LINGUA FRANCESE Corso di Laurea triennale in L 36 A.A. 2014-2015

LINGUA FRANCESE Corso di Laurea triennale in L 36 A.A. 2014-2015 LINGUA FRANCESE Corso di Laurea triennale in L 36 A.A. 2014-2015 Titolare dell insegnamento : Prof.ssa Daniela Barretta CFU : 8 Obiettivi formativi del corso l corso mira a fornire gli strumenti di base

Dettagli

LA GIORNATA MONDIALE DELL ALIMENTAZIONE Campagna raccolta fondi Crescita 17-23 Ottobre 2011. Kit per la campagna. www.incontra.org

LA GIORNATA MONDIALE DELL ALIMENTAZIONE Campagna raccolta fondi Crescita 17-23 Ottobre 2011. Kit per la campagna. www.incontra.org LA GIORNATA MONDIALE DELL ALIMENTAZIONE Campagna raccolta fondi Crescita 17-23 Ottobre 2011 Kit per la campagna IL PERCORS O La Giornata Mondiale dell Alimentazione, quest anno celebrata il 17 ottobre,

Dettagli

Il Palazzo Farnese a Caprarola

Il Palazzo Farnese a Caprarola Séquence 3 Public cible 1 re, T ale / Écouter, Écrire : B1 Il Palazzo Farnese a Caprarola Le Palais Farnèse de Caprarola, dans la province de Viterbe, est l'un des exemples les plus représentatifs des

Dettagli

BANDO CON RACCOLTA N. 3 ANNO 2015 PER LA PROMOZIONE DI ATTIVITA CULTURALI E ARTISTICHE A FAVORE DI GIOVANI SETTORI DI INTERVENTO: ARTE E CULTURA

BANDO CON RACCOLTA N. 3 ANNO 2015 PER LA PROMOZIONE DI ATTIVITA CULTURALI E ARTISTICHE A FAVORE DI GIOVANI SETTORI DI INTERVENTO: ARTE E CULTURA BANDO CON RACCOLTA N. 3 ANNO 2015 PER LA PROMOZIONE DI ATTIVITA CULTURALI E ARTISTICHE A FAVORE DI GIOVANI SETTORI DI INTERVENTO: ARTE E CULTURA BUDGET COMPLESSIVO : Euro 50.000 messi a disposizione dalla

Dettagli

INDAGINE SULLE ABITUDINI ALIMENTARI Classe I A IPSEOA. Coordinatore prof.ssa Barbara Giustizieri

INDAGINE SULLE ABITUDINI ALIMENTARI Classe I A IPSEOA. Coordinatore prof.ssa Barbara Giustizieri INDAGINE SULLE ABITUDINI ALIMENTARI Classe I A IPSEOA Coordinatore prof.ssa Barbara Giustizieri La colazione è uno dei tre pasti principali che tutti I vantaggi della prima colazione La prima colazione

Dettagli

Potenziamento del Sistema di Cure Primarie in Palestina IL PROGETTO POSIT

Potenziamento del Sistema di Cure Primarie in Palestina IL PROGETTO POSIT Potenziamento del Sistema di Cure Primarie in Palestina IL PROGETTO POSIT Dr. Enrico Materia Ministero Affari Esteri 24 luglio 2014 PALESTINA Popolazione = 4.3 Mil (62% in WB; 38% in GS); 41% < 15 anni

Dettagli

RAPPORTO DI MEDICI SENZA FRONTIERE. - Sintesi - Hati, sei mesi dopo il terremoto

RAPPORTO DI MEDICI SENZA FRONTIERE. - Sintesi - Hati, sei mesi dopo il terremoto RAPPORTO DI MEDICI SENZA FRONTIERE - Sintesi - Hati, sei mesi dopo il terremoto La risposta di MSF all emergenza: scelte, ostacoli, attività e finanziamenti Luglio 2010 A sei mesi dal terremoto che ha

Dettagli

Ordinanza n 105 del 12 settembre 2013. Programma Operativo Municipi Ulteriore rimodulazione

Ordinanza n 105 del 12 settembre 2013. Programma Operativo Municipi Ulteriore rimodulazione IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 Ordinanza n 105 del 12 settembre 2013 Programma Operativo

Dettagli

Roma, 23 marzo 2006 CIRCOLARE N. 36 / 2006 Prot. 234

Roma, 23 marzo 2006 CIRCOLARE N. 36 / 2006 Prot. 234 (mod_09_i_ed_02_rev_01 / CIRC-CEC06.doc / 24/03/06) Roma, 23 marzo 2006 CIRCOLARE N. 36 / 2006 Prot. 234 AGLI ENTI ASSOCIATI AP/sc ATTIVITA FEDERCASA EUROPA ENTI PUBBLICI ECONOMICI ENTI PUBBLICI NON ECONOMICI

Dettagli

Associazione Accademia Europea Mozart 9 MASTERCLASS DI MUSICA DA CAMERA - CERVO marzo 28 marzo

Associazione Accademia Europea Mozart 9 MASTERCLASS DI MUSICA DA CAMERA - CERVO marzo 28 marzo Associazione Accademia Europea Mozart 9 MASTERCLASS DI MUSICA DA CAMERA - CERVO 2016 23 marzo 28 marzo MODULO D ISCRIZIONE da inviare via mail a corsi@accademiamozart.eu le iscrizioni dovranno pervenire

Dettagli

Fatturazione, registrazione, liquidazione periodica e versamento dell Iva

Fatturazione, registrazione, liquidazione periodica e versamento dell Iva Il sistema informativo e le contabilità aziendali Fatturazione, registrazione, liquidazione periodica e versamento dell Tutorial ESERCIZIO Nel corso del mese di maggio dell anno n la ditta Giuliano Lenti

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L AVVIO DI NUOVE ATTIVITA IMPRENDITORIALI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L AVVIO DI NUOVE ATTIVITA IMPRENDITORIALI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L AVVIO DI NUOVE ATTIVITA IMPRENDITORIALI (Approvato dalla Giunta camerale con atto n. 38 del 24/02/2014) Art. 1 Finalità Nel quadro delle proprie iniziative

Dettagli

RELAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO AL BILANCIO

RELAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO AL BILANCIO Sede in VERONA VIA PIGNA 7 C.F. e Partita IVA 01403590233 RELAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO AL BILANCIO Relazione di accompagnamento al Bilancio chiuso al 31/12/2013 Di seguito viene fornita la descrizione

Dettagli

STATO PATRIMONIALE CONTO ECONOMICO

STATO PATRIMONIALE CONTO ECONOMICO Associazione P.E.R. Pour Les Enfants Rwandais ONLUS con Sede in Pisa Frazione Ospedaletto Via Scornigiana, n. 58 Codice Fiscale: 9305824 050 3 BILANCIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2011 STATO PATRIMONIALE 2011

Dettagli

Nota Integrativa al Bilancio Associazione Change Onlus 2012

Nota Integrativa al Bilancio Associazione Change Onlus 2012 Nota Integrativa al Bilancio Associazione Change Onlus 2012 L Associazione si è costituita a Milano il 7 Novembre del 2005 con l obiettivo di destinare il proprio aiuto ai paesi più poveri, attraverso

Dettagli

GARA NAZIONALE IGEA 2011 PROVA DI ECONOMIA AZIENDALE

GARA NAZIONALE IGEA 2011 PROVA DI ECONOMIA AZIENDALE GARA NAZIONALE IGEA 2011 PROVA DI ECONOMIA AZIENDALE Si richiede lo svolgimento della parte A e di uno dei punti a scelta della parte B E consentito l uso del Codice Civile non commentato e della calcolatrice

Dettagli

BANDO CON RACCOLTA N. 1 ANNO 2016 PER LA REALIZZAZIONE DI EVENTI CULTURALI SETTORI DI INTERVENTO: ARTE E CULTURA

BANDO CON RACCOLTA N. 1 ANNO 2016 PER LA REALIZZAZIONE DI EVENTI CULTURALI SETTORI DI INTERVENTO: ARTE E CULTURA BANDO CON RACCOLTA N. 1 ANNO 2016 PER LA REALIZZAZIONE DI EVENTI CULTURALI SETTORI DI INTERVENTO: ARTE E CULTURA BUDGET COMPLESSIVO : Euro 200.000 messi a disposizione da Fondazione Cariplo per il tramite

Dettagli

IL BARATTO ELEVATO A MONETA

IL BARATTO ELEVATO A MONETA BARATTO ELEVATO A MONETA CIRCORI BUONI CIRCORI La compensazione multilaterale è un sistema utilizzato per lo scambio di beni e servizi in una rete di aderenti al sistema. E' il baratto, realizzato senza

Dettagli

Considerazioni generali sui progetti LIFE NATURA in Italia e in Provincia autonoma di Trento. Alberto Cozzi, Astrale Timesis

Considerazioni generali sui progetti LIFE NATURA in Italia e in Provincia autonoma di Trento. Alberto Cozzi, Astrale Timesis Considerazioni generali sui progetti LIFE NATURA in Italia e in Provincia autonoma di Trento Alberto Cozzi Astrale-Timesis LIFE11/NAT/IT/000187 TEN, Trento Marzo 2014 Il Gruppo esterno di monitoraggio

Dettagli

Bando Patrocini 2015

Bando Patrocini 2015 Scadenza: 16/07 Premessa La missione della Fondazione della Comunità del Novarese onlus si articola in tre punti: 1. diffondere la cultura del dono, offrendo servizi che consentano di riconoscere e soddisfare

Dettagli

Mammadù Italia Onlus Via Mazzini 1,15067 Novi Ligure (AL) CF 03708150168 www.mammaduitalia.it 16558, intestato a Mammadù Italia Onlus. Si allegano le ricevute dei bonifici bancari a saldo delle fatture

Dettagli

COMUNE DI VILLAPERUCCIO

COMUNE DI VILLAPERUCCIO COMUNE DI VILLAPERUCCIO Provincia di Carbonia-Iglesias SETTORE : Responsabile: AREA TECNICA Curreli Elvio DETERMINAZIONE N. in data 58 27/02/2014 OGGETTO: Liquidazione in favore dell'avcp Autorità di Vigilanza

Dettagli

AIR POWER ENGINE CAR

AIR POWER ENGINE CAR AIR POWER ENGINE CAR Introduction Aujourd hui, le carburant le plus répandu est l essence, mais le pétrole nécessaire pour la produire devient de plus en plus rare et contr bue à polluer l environnement

Dettagli

CONVEGNO Veicoli elettrici: normativa e progetti industriali 21 novembre 2011, Milano, Palazzo delle Stelline

CONVEGNO Veicoli elettrici: normativa e progetti industriali 21 novembre 2011, Milano, Palazzo delle Stelline CONVEGNO Veicoli elettrici: normativa e progetti industriali 21 novembre 2011, Milano, Palazzo delle Stelline CIVES - Commissione Italiana Veicoli Elettrici a Batteria, Ibridi e a Celle a combustibile

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO Estratto DETERMINAZIONE N. 379 del 28/10/2013 Proposta n. 379 Oggetto: AFFIDAMENTO INCARICO SERVIZIO ELABORAZIONE STIPENDI E ADEMPIMENTI CONNESSI ANNI 2014/2017 A FAVORE DELLA DITTA ENTI SERVICE SRL DI

Dettagli

SANIFICANTI MOD. 9. Prot. 2839/c15l Castelfiorentino 20/03/2014. Ditta Rollprogress Via Danubio, 13/15 59100 PRATO FAX 0574/691009

SANIFICANTI MOD. 9. Prot. 2839/c15l Castelfiorentino 20/03/2014. Ditta Rollprogress Via Danubio, 13/15 59100 PRATO FAX 0574/691009 1 di 12 Prot. 2839/c15l Castelfiorentino 20/03/2014 Ditta Rollprogress Via Danubio, 13/15 59100 PRATO FAX 0574/691009 Oggetto: richiesta migliore offerta per appalto di fornitura prodotti sanificanti.

Dettagli

FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE SCUOLA DI DOTTORATO IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE DOTTORATO IN SCIENZE DELLA PERSONA E DELLA FORMAZIONE

FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE SCUOLA DI DOTTORATO IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE DOTTORATO IN SCIENZE DELLA PERSONA E DELLA FORMAZIONE FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE SCUOLA DI DOTTORATO IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE DOTTORATO IN SCIENZE DELLA PERSONA E DELLA FORMAZIONE Giornata di Studi internazionale Il successo formativo fra persona

Dettagli

EQUIPMENTS DE PULVERISATION D EAU ETUDE DE DIMENSIONNEMENT/IMPIANTO AD ACQUA NEBULIZZATA RELAZIONE DI CALCOLO

EQUIPMENTS DE PULVERISATION D EAU ETUDE DE DIMENSIONNEMENT/IMPIANTO AD ACQUA NEBULIZZATA RELAZIONE DI CALCOLO 1 INDICE 1 INDICE... 2 2 RESUME/RIASSUNTO... 3 3 DOCUMENTAZIONE APPLICABILE... 4 3.1 Norme funzionali... 4 3.2 Altri documenti di riferimento... 4 4 DIMENSIONAMENTO DELL IMPIANTO... 5 4.1 Generalità...

Dettagli

HAITI. Ora l emergenza, Pronti per ricostruire l umano. HAITI Emergenza terremoto

HAITI. Ora l emergenza, Pronti per ricostruire l umano. HAITI Emergenza terremoto HAITI Ora l emergenza, Pronti per ricostruire l umano HAITI Emergenza terremoto Gennaio 2010 La Fondazione AVSI -ONG e ONLUS - è presente in Haiti ininterrottamente dal 1999, con numerosi progetti in ambito

Dettagli

COMUNE DI MOTTA VISCONTI Provincia di Milano

COMUNE DI MOTTA VISCONTI Provincia di Milano COMUNE DI MOTTA VISCONTI Provincia di Milano SETTORE/AREA : SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 183 Registro Generale del 12/08/2013 DETERMINAZIONE N. 35/13/I Registro di Settore del 15.07.2013

Dettagli

COMUNE DI CAPACI Prima Area Affari generali e servizi socio-culturali

COMUNE DI CAPACI Prima Area Affari generali e servizi socio-culturali COMUNE DI CAPACI Prima Area Affari generali e servizi socio-culturali Servizio di trasporto dei portatori di handicap per il periodo di otto mesi. Capitolato d appalto. Art. 1 Il servizio in oggetto comprende

Dettagli

Progetto AL/2010/126 - Scuole per la rinascita - Léogane

Progetto AL/2010/126 - Scuole per la rinascita - Léogane Progetto AL/2010/126 - Scuole per la rinascita - Léogane Obiettivo Contribuire a migliorare le condizioni di vita della popolazione scolastica del Comune di Léogane colpita dal terremoto del 2010, in collegamento

Dettagli

Le carte di credito di Credit Suisse

Le carte di credito di Credit Suisse Conti e carte Le carte di credito di Pagate con la vostra carta di credito e beneficiate di prestazioni supplementari Informazioni utili sulle carte di credito di Con la vostra carta di credito di potete

Dettagli

Il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali. Il Ministro dell economia e delle finanze. di concerto con

Il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali. Il Ministro dell economia e delle finanze. di concerto con DECRETO 18 aprile 2016, n.4293 Ripartizione delle risorse del fondo per gli investimenti nel settore lattiero caseario ai sensi dell articolo 1, commi 214-217, della legge 23 dicembre 2014, n. 190 (legge

Dettagli

Catalogo. primavera estate

Catalogo. primavera estate Catalogo primavera estate 2015 La collezione Vieri Setteponti è una raffinata serie di oggetti CAR Bomboniere nasce dal a design Firenze, la capitale dell Arte. Oltre quarant anni esclusivo di attività

Dettagli

Le Jardin, monument vivant. Pédagogie du patrimoine des jardins en Europe

Le Jardin, monument vivant. Pédagogie du patrimoine des jardins en Europe Le Jardin, monument vivant. Pédagogie du patrimoine des jardins en Europe Un Comenius interessante e arricchente, bello e colorato FUNCHAL 21-25 FEBBRAIO 2011 Maria Silvia Pigozzi LICEO SCIENTIFICO STATALE

Dettagli

SIMONSVOSS SI OCCUPA DELL ACCESSO SICURO ALLA ZELLSTOFF STENDAL GMBH: LA GIUSTA VIA.

SIMONSVOSS SI OCCUPA DELL ACCESSO SICURO ALLA ZELLSTOFF STENDAL GMBH: LA GIUSTA VIA. SIMONSVOSS SI OCCUPA DELL ACCESSO SICURO ALLA ZELLSTOFF STENDAL GMBH: LA GIUSTA VIA. SEITE 1 SIMONSVOSS SI OCCUPA DELL ACCESSO SICURO ALLA ZELLSTOFF STENDAL GMBH: LA GIUSTA VIA. Arneburg, una pittoresca

Dettagli

COMUNE DI QUART. Determinazione del RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO

COMUNE DI QUART. Determinazione del RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO C O P I A COMUNE DI QUART Determinazione del RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO N. 31 OGGETTO : LAVORI DI ALLACCIAMENTI E RIBALTAMENTI TUBAZIONI DELL'ACQUEDOTTO DEL VILLAIR, DI RISTRUTTURAZIONE RETE INTERNA

Dettagli

Shelterbox è un organizzazione umanitaria internazionale fondata nel 2000 dai Rotariani del Rotary Club di Cornovaglia con lo scopo di aiutare le

Shelterbox è un organizzazione umanitaria internazionale fondata nel 2000 dai Rotariani del Rotary Club di Cornovaglia con lo scopo di aiutare le Shelterbox è un organizzazione umanitaria internazionale fondata nel 2000 dai Rotariani del Rotary Club di Cornovaglia con lo scopo di aiutare le popolazioni colpite da disastri naturali oppure da conflitti

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE OPERANTI IN PROVINCIA DI TERAMO PER LA CERTIFICAZIONE DI QUALITA AZIENDALE ANNO 2014

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE OPERANTI IN PROVINCIA DI TERAMO PER LA CERTIFICAZIONE DI QUALITA AZIENDALE ANNO 2014 BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE OPERANTI IN PROVINCIA DI TERAMO PER LA CERTIFICAZIONE DI QUALITA AZIENDALE ANNO 2014 (Approvato dalla Giunta camerale con Delibera n. 19 del 30/01/2014

Dettagli

CONFERENZA STAMPA 2 Dicembre 2010. PRESENTAZIONE DELL'INIZIATIVA a favore di un nuovo Centro Educativo ad HAITI

CONFERENZA STAMPA 2 Dicembre 2010. PRESENTAZIONE DELL'INIZIATIVA a favore di un nuovo Centro Educativo ad HAITI CONFERENZA STAMPA 2 Dicembre 2010 PRESENTAZIONE DELL'INIZIATIVA a favore di un nuovo Centro Educativo ad HAITI organizzata da COMUNE DI PESARO ed AVSI INTERVENTI DI DOTT.SSA GIUSEPPINA CATALANO Vice Sindaco

Dettagli

Tecnologia & Innovazione come facilitatori per la SOLIDARIETÀ

Tecnologia & Innovazione come facilitatori per la SOLIDARIETÀ Tecnologia & Innovazione come facilitatori per la SOLIDARIETÀ Dott. Paolo Anselmi Vice Presidente GfK Eurisko Roma, 6 Novembre 2014 Obiettivi & Fonti dei risultati visione di scenario sul trend e sulle

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-09 / 659 del 08/06/2011 Codice identificativo 728949

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-09 / 659 del 08/06/2011 Codice identificativo 728949 COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-09 / 659 del 08/06/2011 Codice identificativo 728949 PROPONENTE Servizi educativi - Sociale OGGETTO GESTIONE COMPLESSIVA DEL SERVIZIO DI

Dettagli

MATERIALE DI SUPPORTO RILEVAZIONE SITUAZIONE IN INGRESSO

MATERIALE DI SUPPORTO RILEVAZIONE SITUAZIONE IN INGRESSO Progetto cofinanziato da UNIONE EUROPEA Comune di Pontassieve Centro Interculturale Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi MATERIALE DI SUPPORTO RILEVAZIONE SITUAZIONE IN INGRESSO

Dettagli

ASSOCIAZIONE HAFALIANA LA GIOIA ONLUS C.F. 97559260159 ASSOCIAZIONE HAFALIANA-LA GIOIA ONLUS

ASSOCIAZIONE HAFALIANA LA GIOIA ONLUS C.F. 97559260159 ASSOCIAZIONE HAFALIANA-LA GIOIA ONLUS ASSOCIAZIONE HAFALIANA-LA GIOIA ONLUS Sede in Milano, Via Fantoli, 17 Codice fiscale n. 97559260159 NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO DI ESERCIZIO AL 31/12/2012 Sottopongo alla Vostra attenzione la presente

Dettagli

Independent Market Energy Saving Consulting

Independent Market Energy Saving Consulting Independent Market ALENS è ESCo certificata UNI CEI 11352 da TÜV SUD Una nuova realtà nel settore della consulenza in campo energetico, nata dall esperienza pluriennale dei soci. Independent Market Chi

Dettagli

Lt:";il il -r Lo o?''7!'por-'é-

Lt:;il il -r Lo o?''7!'por-'é- (L 9, t" {' BANDO PER ta CONCESSIONE Dr CONTRTBUTT per ta QUALIFICAZIONE ED INNOVA^ZIOIjVf - ]ITO}íAÍI?N# RTCUTFOTÈCdF&NNMERCIALI RTCH*OTACdF&NNNNENCIALI DEI-,DISTRETTO "DISTRETTO DEL COMMERcIo COMMERCIO

Dettagli

MODALITA ATTUATIVE E NORMATIVA

MODALITA ATTUATIVE E NORMATIVA All.1 Campagna nazionale di formazione. Criteri per l attivazione della procedura in attuazione dell art. 11, comma 1 lett. b), d.lgs. 81/2008 e s.m.i. e del decreto interministeriale 17 dicembre 2009,

Dettagli

REPORT CAMPAGNA TENDE 2011-2012. Haiti. Ricostruire l umano: un centro educativo per ragazzi

REPORT CAMPAGNA TENDE 2011-2012. Haiti. Ricostruire l umano: un centro educativo per ragazzi REPORT CAMPAGNA TENDE 2011-2012 Haiti. Ricostruire l umano: un centro educativo per ragazzi ALLA RADICE DELLO SVILUPPO: IL FATTORE UMANO Perché un intervento di cooperazione allo sviluppo sia efficace

Dettagli

Regolamento delle fatture di acquisto. Esempio 1 pagamento con denaro contante:

Regolamento delle fatture di acquisto. Esempio 1 pagamento con denaro contante: Regolamento delle fatture di acquisto. Quando paghiamo una fattura di acquisto il nostro patrimonio netto non subisce variazione dal punto di vista quantitativo, ma solo qualitativo. Se paghiamo in contante

Dettagli

PROGRAMMA DI RAGAZZA ALLA PARI NEGLI STATI UNITI!

PROGRAMMA DI RAGAZZA ALLA PARI NEGLI STATI UNITI! MONDO INSIEME ITALIA MONDO INSIEME USA MONDO INSIEME Via Castiglione, 35 12, Encinitas Court sede operativa 40124 Bologna-ITALIA Laguna Beach, Tel: 0039 0382 400439 Tel: 0039 051 6569 257 CA 92651, USA

Dettagli

Fondazione diocesana ComunitàServizi ONLUS BILANCIO 2007

Fondazione diocesana ComunitàServizi ONLUS BILANCIO 2007 Fondazione diocesana ComunitàServizi ONLUS BILANCIO 2007 ATTIVITA' Saldo EURO IMMOBILIZZAZIONI totale 305.063,05 IMMOBILE Via Untoria 12/11 SV subtotale 131.696,51 IMPIANTI E ATTREZZATURE subtotale 104.021,06

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 295 del 02-04-2012 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 318 del 30-03-2012 Repertorio Segreteria n. 55/SG del 02/04/2012

Dettagli

Boom di studenti americani in Italia

Boom di studenti americani in Italia Séquence 5 Public cible 1e et Tale LV2, post-bac / Écouter, Parler (EOI) : B1 / B2 Boom di studenti americani in Italia L Italie attire de plus en plus les étudiants provenant des États-Unis. Ils étaient

Dettagli

ESERCITAZIONE DEL 15-11-2011. Acquisti e vendite Resi, sconti e abbuoni Cambiali

ESERCITAZIONE DEL 15-11-2011. Acquisti e vendite Resi, sconti e abbuoni Cambiali ESERCITAZIONE DEL 15-11-2011 Acquisti e vendite Resi, sconti e abbuoni Cambiali La società D Alessio S.p.a. ha un Capitale sociale di 120.000, interamente versati in un conto corrente bancario. Nel corso

Dettagli

CONTRATTO PER LA FORNITURA DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO. MANIERO ELETTRONICA S.R.L., con sede legale in S. Angelo di Piove

CONTRATTO PER LA FORNITURA DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO. MANIERO ELETTRONICA S.R.L., con sede legale in S. Angelo di Piove CONTRATTO PER LA FORNITURA DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO Oggi. in.tra: MANIERO ELETTRONICA S.R.L., con sede legale in S. Angelo di Piove (Padova), Via Chiusa 1/B, P.IVA 03445470283 qui rappresentata dall

Dettagli

Comportamenti di donazione degli italiani

Comportamenti di donazione degli italiani Presentazione indagine ottobre 2006 ROMA 15 dicembre 2006 Metodologia La ricerca viene svolta in forma di monitoraggio, con utilizzo di tecnica e questionario costanti. L undicesima wave, eseguita dal

Dettagli

Ubiquity Mobile Finance. Report 3Q 2015

Ubiquity Mobile Finance. Report 3Q 2015 Ubiquity Mobile Finance Report 3Q 2015 11/11/2015 Mobile Finance in crescita del 29% nei primi nove mesi del 2015 Nei primi nove mesi del 2015 il mercato dei servizi Mobile Finance in Italia è cresciuto

Dettagli

PROVA DI ECONOMIA AZIENDALE

PROVA DI ECONOMIA AZIENDALE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE Edmondo De Amicis Via C. Parenzo 16 ROVIGO Tel. 0425-21240 Fax 0425-422820 E-mail segreteria@itcrovigo.it Web www.itcrovigo.it C.F. 93028770290 C.M. ROIS008009

Dettagli

OGGETTO: Liquidazione di spesa per rinnovo abbonamento a DE AGOSTINI Professionale IN ONLINE periodo 01.03.15 al 29.02.2016.-

OGGETTO: Liquidazione di spesa per rinnovo abbonamento a DE AGOSTINI Professionale IN ONLINE periodo 01.03.15 al 29.02.2016.- SETTORE FINANZIARIO SERVIZIO Economato DETERMINA N. 20 DEL 17.04.2015 UFFICIO SEGRETERIA Prot. Gen. Determine n. 397 Del 20.04.2015 ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione Pubblicato il OGGETTO:

Dettagli

Emergenza Mali: fornitura di mobili e kit scolastici per il diritto allo studio dei ragazzi rifugiati a Mopti a causa della guerra nel Nord del Mali.

Emergenza Mali: fornitura di mobili e kit scolastici per il diritto allo studio dei ragazzi rifugiati a Mopti a causa della guerra nel Nord del Mali. Emergenza Mali: fornitura di mobili e kit scolastici per il diritto allo studio dei ragazzi rifugiati a Mopti a causa della guerra nel Nord del Mali. 1. Ente capofila ANCI Toscana 2. Altri soggetti: Regione

Dettagli

Resoconto di Tesoreria

Resoconto di Tesoreria Resoconto di Tesoreria Anno Associativo 2015 Fabrizio Botta Tesoriere Associazione Democratici Parigi 4 Marzo 2016 1. Bilancio di esercizio Per l anno associativo 2015 dell Associazione Democratici Parigi,

Dettagli