TRASPARENTE, SNELLA, ORGANIZZATA. Partire dal documento per dematerializzare i procedimenti amministrativi

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TRASPARENTE, SNELLA, ORGANIZZATA. Partire dal documento per dematerializzare i procedimenti amministrativi"

Transcript

1 TRASPARENTE, SNELLA, ORGANIZZATA Partire dal documento per dematerializzare i procedimenti amministrativi

2 A CHE PUNTO SIAMO Cogliere opportunità le dell evoluzione normativa Dagli anni 90 l innovazione della Pubblica Amministrazione è stata incentivata da una progressiva evoluzione della normativa e degli strumenti informatici. La stessa informatizzazione, aprendo nuove possibilità nella gestione dei processi, dei procedimenti amministrativi e dei servizi, ha continuato ad alimentare l evoluzione normativa e tecnologica. In tale scenario, dematerializzare vuol dire cogliere l opportunità per ridisegnare i processi e per digitalizzare i procedimenti amministrativi al fine di introdurre elementi di semplificazione e di automazione che migliorino il lavoro quotidiano degli attori coinvolti, e quindi la capacità dell Ente di dare riposte più efficaci alle esigenze di cittadini ed imprese. Un approccio di questo tipo determina, infatti, concreti benefici nella gestione amministrativa e, conseguentemente, nelle capacità degli Enti di rispondere alle esigenze dei cittadini e delle imprese del territorio. Timeline della dematerializazione SEMPLIFICAZIONE TRASPARENZA AMMINISTRAZIONE DIGITALE DEMATERIALIZZAZIONE Dematerializzare è sempre più bello!

3 I vantaggi concreti I Benefici del Cambiamento Snellimento dell attività amministrativa grazie anche alla semplificazione nelle modalità di ricerca e accesso ai documenti Velocizzazione degli scambi documentali INTERNI E ESTERNI Razionalizzazione degli archivi e diminuzione delle copie cartacee Aumento della capacità di controllo determinata dalla gestione degli accessi ai sistemi e dalla completa tracciatura delle operazioni Per realizzare la loro piena efficacia, la semplificazione dei procedimenti e la revisione dei processi devono essere incentrate su soluzioni di gestione documentale rispondenti agli standard tecnici, archivistici e normativi, che garantiscano la corretta gestione dell intero ciclo di vita dei documenti, dalla produzione alla conservazione. Tale elemento è infatti propedeutico alla vera informatizzazione dei procedimenti e dei flussi documentali degli Enti, laddove il percorso digitale delle organizzazioni deve essere considerato come uno strumento e un metodo di miglioramento continuo che, partendo dalla automazione dei processi di registrazione, classificazione e fascicolazione, supporti l intero ciclo di vita del documento.

4 IL NOSTRO MODO DI RISOLVERE IL PROBLEMA Una Visione, Offering un Garantire la sicurezza e l integrità del sistema Garantire la corretta e puntuale registrazione di protocollo dei documenti in entrata, in uscita e intra-ente Fornire informazioni sul collegamento esistente tra ciascun documento ricevuto dall amministrazione e i documenti dalla stessa formati nell adozione dei provvedimenti finali (gestione dei fascicoli procedimentali) Consentire il reperimento delle informazioni riguardanti i documenti registrati Consentire, in condizioni di sicurezza, l accesso alle informazioni da parte dei soggetti interessati, nel rispetto delle disposizioni in materia di tutela delle persone e di trattamento dei dati personali Integrare i documenti digitali con tutti i flussi informativi dell Ente Garantire la corretta organizzazione dei documenti nell ambito del Sistema di Classificazione d archivio adottato

5 Gli ingredienti del successo Cosa offriamo concreto in 5 PASSI PER EVOLVERE: Il nostro metodo STEP 1 Esame del contesto Incontriamo l Ente per fare il punto su quali siano i sistemi e i processi attualmente in uso. Assessment del contesto istituzionale e organizzativo Assessment dell impianto generale del sistema di gestione documentale, dei procedimenti e dei processi interni STEP 2 Rilevazione dell as is Analizziamo la struttura organizzativa dell Amministrazione - e i relativi processi di lavoro - al fine di metterla in correlazione con i cicli di vita dei documenti e delle pratiche, dalla loro creazione alla loro conservazione, in termini di ruoli, compiti, responsabilità delle risorse coinvolte, volumi e carichi di lavoro. STEP 3 Disegno del nuovo modello organizzativo Partiamo dalla mappatura dei procedimenti attuali e dei processi reali per disegnare un modello organizzativo e gestionale ottimizzato sulla base delle specifiche caratteristiche dell Ente. STEP 4 Costruzione del nuovo modello organizzativo In questa fase predisponiamo tutti gli elementi e gli interventi necessari all implementazione dei procedimenti e dei processi reingegnerizzati, quali ad esempio: Procedure operative Piano di classificazione Manuale di gestione del protocollo informatico e della tenuta dell archivio Manuale di conservazione Progettazione e realizzazione del sistema informativo documentale abilitante Progettazione, realizzazione e diffusione degli oggetti formativi e di comunicazione di supporto al change management STEP 5 Avvio del nuovo modello e monitoraggio dei risultati Supportiamo le Amministrazioni nel percorso di adozione del nuovo modello organizzativo e di monitoraggio del processo di cambiamento.

6 I NOSTRI CLIENTI po numeri un di! Con questo approccio abbiamo gestito progetti di dematerializzazione dei documenti e dei procedimenti amministrativi per: 5 Ministeri Oltre 3 Regioni 100 tra comuni e province 3 Enti di ricerca nazionale 2 Agenzie governative 5 ASL 1 Autorità amministrativa indipendente

7 Le nostre referenze Ripensare progetti i Il progetto PRO.SA Per la Regione Lazio stiamo realizzando - insieme al partner di RTI - PRO.SA, acronimo di Progetto di semplificazione amministrativa - dematerializzazione. Il progetto ha l obiettivo di disegnare un sistema che consenta l automatizzazione della gestione dei flussi documentali, e dei conseguenti flussi amministrativi, attraverso l utilizzo di un unica piattaforma modulare e integrata accessibile via web da un solo ambiente di lavoro. Obiettivi ASSICURARE LA GESTIONE COMPLETAMENTE DIGITALE DI TUTTI I DOCUMENTI DELL ENTE RIVEDERE E AUTOMATIZZARE I PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI CONNESSI CREARE UN UNICO AMBIENTE PER LA GESTIONE DEI DOCUMENTI E DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI Cosa Il sistema sarà sviluppato con un ottica documento-centrica a partire da Folium, il prodotto Dedagroup standard di mercato per la gestione del protocollo informatico e la conservazione sostitutiva. Il progetto riguarderà poi la profonda revisione dei procedimenti amministrativi della Regione Lazio attraverso una metodologia di innovazione e cambiamento con approccio incrementale. Gli step previsti sono: Definizione del perimetro di applicazione della reingegnerizzazione dei processi e degli obiettivi strategici dell attività; Diagnosi delle criticità e delle priorità per individuare, attraverso l analisi della situazione attuale e la modellazione dei processi da reingegnerizzare, le principali differenze rispetto alle esigenze dei fruitori e le conseguenti priorità di intervento; Riprogettazione dei processi attraverso l applicazione di metodologie e strumenti peculiarmente utilizzati in questo ambito. In tale fase assume particolare importanza la preparazione della gestione del cambiamento, ovvero la messa a punto di tutte le precondizioni e gli interventi necessari al passaggio dalla riprogettazione alla realizzazione del nuovo processo e del nuovo sistema informatico, e quindi all attuazione vera e propria del cambiamento organizzativo. Il progetto in cifre Riorganizzazione profonda dei processi dell Ente con il coinvolgimento dei dipendenti della Regione Lazio Dematerializzazione di 1 milione di documenti all anno 6 procedimenti ora in corso di analisi 30 incontri con il management di Regione Lazio già effettuati

8 Le nostre referenze Gestione dei flussi documentali Il progetto FlowER Nell ambito del progetto FlowER (Flussi documentali digitali per l Emilia-Romagna) abbiamo lavorato - in partnership con le altre aziende del RTI - per supportare la Regione Emilia-Romagna nell ideazione e nella realizzazione di un programma regionale finalizzato alla definizione e all attuazione di un modello di dematerializzazione dei procedimenti e dei documenti condiviso tra tutte le Amministrazioni del territorio. Obiettivi Accompagnare gli EE.LL. nei processi di cambiamento generati dal ripensamento dei propri flussi in ottica digitale Diffondere metodi e strumenti comuni per standardizzare e fare sistema territoriale Favorire un processo di dematerializzazione che garantisca una corretta gestione documentale digitale Semplificare le procedure per migliorare il lavoro degli operatori dell amministrazione e i servizi offerti agli utenti finali Evolvere le infrastrutture tecnologiche degli Enti in logica di integrazione dei sistemi Cosa Il programma si compone di strumenti e metodi per accompagnare gli Enti Locali nella dematerializzazione dei propri flussi documentali, aiutandoli così nell attuazione del modello di gestione documentale (Ge.Doc) della Regione Emilia-Romagna. Per rispondere a tale esigenza abbiamo proposto alla Regione Emilia-Romagna una metodologia di ridisegno dei flussi documentali che permette di scomporre i procedimenti amministrativi in sotto-processi semplici, supportando in tal modo la mappatura dell intero ambito analizzato e l individuazione di tutti i collegamenti e gli automatismi attivabili tra i diversi iter procedimentali. Abbiamo poi messo a disposizione di tutti gli EE.LL. coinvolti un applicativo web dedicato (FloWEB) con cui ciascuno di essi ha potuto verificare l efficacia delle scelte organizzative e di gestione documentale effettuate. A seguito della fase di analisi e riprogettazione, gli EE.LL. sono stati affiancati anche nel ridisegno dei processi in linguaggio BPMN2, con l obiettivo di rendere orchestrabili i procedimenti dai motori di workflow, e introducendo nei ridisegni forti elementi di semplificazione e di automazione dei processi finalizzati al miglioramento del lavoro quotidiano di tutti gli operatori coinvolti e, conseguentemente, delle riposte che gli Enti offrono ai cittadini e alle imprese del territorio. Il progetto in cifre 82EE.LL. coinvolti Circa 200 incontri di lavoro svolti sul territorio 44 procedimenti disponibili, a prova di norma e standardizzati, riguardanti 33 diverse tipologie e afferenti a 9 ambiti di servizio Oltre ore in affiancamento e supporto consulenziale erogate in loco Oltre 500 persone degli EE.LL. complessivamente coinvolte nelle attività di progetto

9 Le nostre referenze Gestione Archivistica IL PROGETTO INPM Abbiamo aiutato l INPM (Istituto Nazionale per la promozione della salute delle popolazioni Migranti e il contrasto delle malattie della Povertà), struttura pubblica multidisciplinare dedicata all assistenza socio-sanitaria ai cittadini italiani e stranieri, a riorganizzare profondamente il proprio sistema di archivio corrente e di deposito, a definire uno specifico titolario di classificazione e ad implementare un sistema informatico per la gestione documentale. Obiettivi Predisporre strumenti archivistici e organizzativi che garantiscano la corretta sedimentazione dei documenti Garantire l accesso e l accessibilità alla documentazione Implementare un sistema per la gestione dei flussi documentali utile alla governance dell intero patrimonio informativo fisico e digitale dell Ente Salvaguardare la sicurezza e l integrità dei documenti registrati Cosa Abbiamo collaborato con le strutture e le direzioni coinvolte per attuare un analisi dei flussi relativi ai documenti ricevuti e prodotti dall Ente così da definire: la loro possibile o necessaria registrazione sul registro ufficiale di protocollo o su repertori specifici; i dati e i metadati utili e necessari per una corretta gestione documentale; le modalità di formalizzazione ed esecuzione delle assegnazioni agli uffici competenti. Il progetto in cifre 40 ore di incontri con il management per definire le tipologie documentali gestite e per redigere il titolario di classificazione 10 giorni di analisi per la definizione dei flussi di protocollo 15 giorni per l analisi e la stesura del manuale di gestione 150 dipendenti coinvolti 40 ore di formazione

10 VISIONE OLISTICA Gestiamo tutta filiera la Consulenza Le norme e le tecnologie da sole non cambiano le organizzazioni. Attraverso un attenta fase di valutazione di costi e benefici e di benchmarking profondo, aiutiamo gli Enti a rivedere il proprio modo di lavorare. Offriamo loro un approccio consulenziale con cui li aiutiamo a cambiare, progettando sistemi organizzativi e informatici innovativi pienamente aderenti alle esigenze degli utenti che li usano e alle normative vigenti. Progetti e soluzioni Ci occupiamo di analisi, progettazione e sviluppo software customizzato. Offriamo inoltre un insieme di soluzioni software proprietarie tra le più diffuse nel contesto PA, come Folium, già standard di riferimento per molti Enti centrali tra cui, ad esempio, il Ministero dello Sviluppo Economico, il Dipartimento dei Vigili del fuoco, del Soccorso pubblico e della Difesa civile (Ministero dell Interno) e il Ministero dell Ambiente e della tutela del mare e del territorio. Il nostro offering include anche la soluzione Proton, attualmente in uso presso uno dei maggiori gruppi ferroviari italiani, per cui gestiamo l intero patrimonio informativo. Folium - oltre 140 installazioni Proton - più di utenti, oltre 6 milioni di documenti gestiti Civilia e Evol-x: oltre 500 installazioni del modulo protocollo, oltre 500 installazioni del modulo atti formali

11 Gestione del cambiamento Accompagniamo le amministrazioni sulla strada del cambiamento. Lo facciamo grazie all esperienza acquisita sul campo in contesti applicativi molto eterogenei, dalla Pubblica Amministrazione Centrale alle aziende Farmaceutiche e del Fashion, dalle aziende di Trasporto al mondo delle Utility. è grazie a queste competenze che abbiamo messo a punto la nostra specifica metodologia, caratterizzata dall analisi e dalla valutazione della vision del cambiamento, dall individuazione dei soggetti - utenti e stakeholder - coinvolti nel progetto, dalla mappatura e valutazione del loro specifico apporto e ruolo nell iniziativa di cambiamento. Per coinvolgerli, uno ad uno, in questo percorso da fare insieme. Tecnologie e servizi in cloud Dedagroup CAST (Cloud, Applicativi, Servizi e Tecnologia) è la nostra divisione dedicata alla Business Technology e all IT Transformation. CAST è certificata ISO 27001:2005 nell ambito dell erogazione di servizi Cloud e gestione dei Datacenter e può contare su partnership consolidate con i maggiori vendor di mercato quali IBM, EMC 2, Cisco, DELL e WMware.

12

La dematerializzazione, la standardizzazione, la tracciabilità e la trasparenza dei processi amministrativi. La soluzione SAP BPM

La dematerializzazione, la standardizzazione, la tracciabilità e la trasparenza dei processi amministrativi. La soluzione SAP BPM La dematerializzazione, la standardizzazione, la tracciabilità e la trasparenza dei processi amministrativi. La soluzione SAP BPM Agenda 1. Dematerializzazione dei flussi amministrativi 2. Gli elementi

Dettagli

Fattura elettronica e conservazione

Fattura elettronica e conservazione Fattura elettronica e conservazione Maria Pia Giovannini Responsabile Area Regole, standard e guide tecniche Agenzia per l Italia Digitale Torino, 22 novembre 2013 1 Il contesto di riferimento Agenda digitale

Dettagli

Civilia Next è una soluzione per: la pa semplice, veloce e innovativa

Civilia Next è una soluzione per: la pa semplice, veloce e innovativa Civilia Next è una soluzione per: la pa semplice, veloce e innovativa Soluzioni e servizi per migliorare la gestione interna dell Ente e le modalità di erogazione dei servizi ai cittadini e alle imprese

Dettagli

porta i dati al centro

porta i dati al centro REALIZZA IL cambiamento porta i dati al centro Il mondo che cambia Il digitale abilita una relazione virtuosa tra la Pubblica Amministrazione e la collettività, nonché il ridisegno dei processi a partire

Dettagli

Il Codice dell Amministrazione Digitale IL SISTEMA DI GESTIONE INFORMATICA DEI DOCUMENTI

Il Codice dell Amministrazione Digitale IL SISTEMA DI GESTIONE INFORMATICA DEI DOCUMENTI Il Codice dell Amministrazione Digitale IL SISTEMA DI GESTIONE INFORMATICA DEI DOCUMENTI Prefettura di Reggio Calabria 23-25 novembre 2010 www.vincenzocalabro.it 1 Definizione 1 E un servizio, obbligatorio

Dettagli

Il progetto BABEL. come costruire e sviluppare un sistema di gestione documentale. ForumPA 25 Maggio 2016

Il progetto BABEL. come costruire e sviluppare un sistema di gestione documentale. ForumPA 25 Maggio 2016 Il progetto BABEL come costruire e sviluppare un sistema di gestione documentale ForumPA 25 Maggio 2016 LE MOTIVAZIONI BABEL è un sistema integrato per la gestione dell archivio corrente, sviluppato dall

Dettagli

Protocollazione della corrispondenza. 18 Novembre 2014 Matteo Arosio Dedagroup ICT Network

Protocollazione della corrispondenza. 18 Novembre 2014 Matteo Arosio Dedagroup ICT Network Protocollazione della corrispondenza 18 Novembre 2014 Matteo Arosio Dedagroup ICT Network 2 Agenda Il progetto per l implementazione del sistema di protocollo e gestone documentale presso Commerfin Il

Dettagli

Università degli Studi di Macerata UN MODELLO DI AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIGITALE EFFICIENTE E SOSTENIBILE SOTTO IL PROFILO ARCHIVISTICO

Università degli Studi di Macerata UN MODELLO DI AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIGITALE EFFICIENTE E SOSTENIBILE SOTTO IL PROFILO ARCHIVISTICO Università degli Studi di Macerata UN MODELLO DI AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIGITALE EFFICIENTE E SOSTENIBILE SOTTO IL PROFILO ARCHIVISTICO Prof. Stefano Pigliapoco L Amministrazione Pubblica digitale La

Dettagli

Destinatari I destinatari del servizio sono sia gli utenti interni che i cittadini e le imprese

Destinatari I destinatari del servizio sono sia gli utenti interni che i cittadini e le imprese Sintesi del progetto L evoluzione normativa ha portato il Comune di Giugliano ad una revisione del proprio sistema informatico documentale da alcuni anni. La sensibilità del Direttore Generale al miglioramento

Dettagli

Conservazione del documento informatico ed i conservatori accreditati. Agenzia per l Italia Digitale

Conservazione del documento informatico ed i conservatori accreditati. Agenzia per l Italia Digitale Conservazione del documento informatico ed i conservatori accreditati Agenzia per l Italia Digitale 21-11-2014 L «ecosistema» della gestione dei documenti informatici PROTOCOLLO INFORMATICO FIRME ELETTRONICHE

Dettagli

Gestione dei Documenti del Ciclo Passivo. Intelligent Capture & Exchange

Gestione dei Documenti del Ciclo Passivo. Intelligent Capture & Exchange Gestione dei Documenti del Ciclo Passivo Intelligent Capture & Exchange Agenda Intelligent Capture & Exchange Le possibili soluzioni La gestione dei documenti del ciclo passivo Semplificazione Amministrativa

Dettagli

Mercoledì, 26 novembre 2014. slide 1 di 23

Mercoledì, 26 novembre 2014. slide 1 di 23 La transizione al digitale per gli enti pubblici locali opportunità e criticità operative sala Zodiaco Sede della Provincia di Bologna Mercoledì, 26 novembre 2014 slide 1 di 23 Gli argomenti Saluti e introduzione

Dettagli

p.geri@comune.pisa.it Telefono 050-910385 Direzione Sistemi Informativi UO automazione flusso documentale Personale e Sistemi informativi

p.geri@comune.pisa.it Telefono 050-910385 Direzione Sistemi Informativi UO automazione flusso documentale Personale e Sistemi informativi Titolo Dematerializzazione documentale Amministrazione Comune di Pisa Provincia Pisa Regione Toscana Sito Internet http://www.comune.pisa.it PEC comune.pisa@postacert.toscana.it Referente Geri Patrizio

Dettagli

Dematerializzare per Semplificare

Dematerializzare per Semplificare 1 Dematerializzare per Semplificare Dematerializzare non significa solamente il passaggio dalla carta al digitale. La semplificazione si ottiene solo con una profonda comprensione della complessità dei

Dettagli

josh Archive! il software per Archiviazione Documentale josh Archive! per una completa gestione dei processi di

josh Archive! il software per Archiviazione Documentale josh Archive! per una completa gestione dei processi di josh Archive! il software per l Archiviazione Documentale josh Archive! per una completa gestione dei processi di Archiviazione Documentale e Conservazione Sostitutiva Cos è josh Archive! Dalla scansione

Dettagli

consulenza e soluzioni applicative al servizio dei Confidi

consulenza e soluzioni applicative al servizio dei Confidi consulenza e soluzioni applicative al servizio dei Confidi Un partner unico e innovativo: esperienze, competenze e soluzioni a supporto di ogni processo Dedagroup partner dei Confidi Oggi il mondo dei

Dettagli

OpenAct. Sistema di gestione digitale degli atti amministrativi. LAMBDA srl

OpenAct. Sistema di gestione digitale degli atti amministrativi. LAMBDA srl OpenAct Sistema di gestione digitale degli atti amministrativi LAMBDA srl Presentazione dell azienda LambdasrlnasceaSenigallianelmaggio2012; Opera nel settore del document management; Specializzata in

Dettagli

I benefici derivanti dalla Fattura Elettronica e dalla dematerializzazione del ciclo acquisti

I benefici derivanti dalla Fattura Elettronica e dalla dematerializzazione del ciclo acquisti I benefici derivanti dalla Fattura Elettronica e dalla dematerializzazione del ciclo acquisti Michele Benedetti Bologna, 22 aprile 2015 eprocurement, Fatturazione Elettronica: un unico processo Fornitore

Dettagli

DAL PROTOCOLLO ALLA CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA: LA GESTIONE EFFICACE DI CONTENUTI E PROCESSI.

DAL PROTOCOLLO ALLA CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA: LA GESTIONE EFFICACE DI CONTENUTI E PROCESSI. DAL PROTOCOLLO ALLA CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA: LA GESTIONE EFFICACE DI CONTENUTI E PROCESSI. Protocollo, Dematerializzazione e Automazione Procedimenti in Regione Lombardia Torino 19/06/07 Ilario Cosma

Dettagli

Dematerializzare per Semplificare

Dematerializzare per Semplificare 1 Dematerializzare per Semplificare Dematerializzare non significa solamente il passaggio dalla carta al digitale. La semplificazione si ottiene solo con una profonda comprensione della complessità dei

Dettagli

Tra cartaceo e digitale: gestione e conservazione degli archivi degli enti pubblici

Tra cartaceo e digitale: gestione e conservazione degli archivi degli enti pubblici Regione Toscana Direzione generale Organizzazione Tra cartaceo e digitale: gestione e conservazione degli archivi degli enti pubblici ANAI Marche Fermo, 28 novembre 2012 Ilaria Pescini PO Archivi e sistema

Dettagli

Progettazione & Organizzazione 2.0

Progettazione & Organizzazione 2.0 Progettazione & Organizzazione 2.0 consulenza La pluridecennale esperienza maturata presso aziende dei più diversificati settori merceologici e di ogni dimensione, caratterizza i nostri consulenti. Le

Dettagli

Da DOQUI a PRODE: un percorso per la dematerializzazione

Da DOQUI a PRODE: un percorso per la dematerializzazione Innovazione, digitalizzazione,, e-governmente Da DOQUI a PRODE: un percorso per la dematerializzazione Genova - Magazzini del Cotone - 16 dicembre 2009 Laura Milone Regione Piemonte Obiettivi DoQui Il

Dettagli

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business.

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. ACCREDITED PARTNER 2014 Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Gariboldi Alberto Group Srl è una realtà

Dettagli

LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration

LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration COSA FACCIAMO SEMPLIFICHIAMO I PROCESSI DEL TUO BUSINESS CON SOLUZIONI SU MISURA EXTRA supporta lo sviluppo

Dettagli

La Dematerializzazione in Regione Lombardia Case History: La Piattaforma Documentale il percorso ed i nuovi traguardi A cura di Marco Ceccolini Responsabile Area Servizi Documentali Lombardia Informatica

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLION FIORENTINO Provincia di Arezzo. PIANO DI INFORMATIZZAZIONE per il Triennio 2015-2017

COMUNE DI CASTIGLION FIORENTINO Provincia di Arezzo. PIANO DI INFORMATIZZAZIONE per il Triennio 2015-2017 COMUNE D CASTGLON FORENTNO Provincia di Arezzo PANO D NFORMATZZAZONE per il Triennio - (Art. 24 DL 90/2014 convertito con Legge 11 agosto 2014 n. 114) Premessa n ottemperanza alle disposizioni di cui all

Dettagli

Caratteristiche di una soluzione ECM per la gestione del fascicolo elettronico

Caratteristiche di una soluzione ECM per la gestione del fascicolo elettronico e-government, e-democracy Normative, tecnologie, innovazione, organizzazione per l efficienza e trasparenza nella PA Venerdì 8 ottobre 2010 Villa Miani, Roma Andrea Venturato Caratteristiche di una soluzione

Dettagli

La Digitalizzazione in Regione Lombardia

La Digitalizzazione in Regione Lombardia La Digitalizzazione in Regione Lombardia Il progetto EDMA: il percorso di innovazione di Regione Lombardia nell'ambito della dematerializzazione Milano, Risorse Comuni, 19 Novembre 2009 A cura di Ilario

Dettagli

CONSORZIO SERVIZI ECOLOGIA E AMBIENTE PIANO INFORMATIZZAZIONE DEI SERVIZI A CITTADINI E IMPRESE

CONSORZIO SERVIZI ECOLOGIA E AMBIENTE PIANO INFORMATIZZAZIONE DEI SERVIZI A CITTADINI E IMPRESE CONSORZIO SERVIZI ECOLOGIA E AMBIENTE PIANO INFORMATIZZAZIONE DEI SERVIZI A CITTADINI E IMPRESE INDICE A) PREMESSA... B) LA SITUAZIONE ATTUALE (AS-IS)... C) L EVOLUZIONE (TO-BE)... Piano informatizzazione

Dettagli

Il sistema documentario nella Intranet della Regione Marche

Il sistema documentario nella Intranet della Regione Marche Seminario di studio: Dai sistemi documentali al knowledge management Un opportunità per la Pubblica Amministrazione Gestione documentale e knowledge management Roma, 15 aprile 2003 MAURO ERCOLI BEATRICE

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA

Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA ESPANSIONE INTERNAZIONALE, MAGGIORE INTEGRAZIONE NELLA GESTIONE DEI DATI E MIGLIORAMENTO DELLA STANDARDIZZAZIONE DELLE PROCEDURE,

Dettagli

Ogni documento digitalizzato, carta attivo o passivo, viene di infatti accompagnato identità da una sorta di elettron

Ogni documento digitalizzato, carta attivo o passivo, viene di infatti accompagnato identità da una sorta di elettron Arxivar Document & Process Managment Arxivar è il software allinone gestionale per l'archiviazione aziendale OS1. documentale di Tre Ci adatto alle aziende semplice, int SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE

Dettagli

MANUALE DELLA QUALITÀ Pag. 1 di 10

MANUALE DELLA QUALITÀ Pag. 1 di 10 MANUALE DELLA QUALITÀ Pag. 1 di 10 INDICE IL SISTEMA DI GESTIONE DELLA QUALITÀ Requisiti generali Responsabilità Struttura del sistema documentale e requisiti relativi alla documentazione Struttura dei

Dettagli

PROGETTO DI DEMATERIALIZZAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE DEL PERSONALE MILITARE

PROGETTO DI DEMATERIALIZZAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE DEL PERSONALE MILITARE PROGETTO DI DEMATERIALIZZAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE DEL PERSONALE MILITARE Roma, 28 aprile 2016 Brig. Gen. Roberto SERNICOLA Direzione Generale per il Personale Militare - D.P.R. 28 dicembre 2000, n.

Dettagli

Conservazione Sostitutiva. Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza.

Conservazione Sostitutiva. Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza. Conservazione Sostitutiva Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza. Paperless office Recenti ricerche hanno stimato che ogni euro investito nella migrazione di sistemi tradizionali verso tecnologie

Dettagli

SOGEI E L AGENZIA DEL TERRITORIO

SOGEI E L AGENZIA DEL TERRITORIO SOGEI E L AGENZIA DEL TERRITORIO CHI SIAMO Sogei è la società di ICT, a capitale interamente pubblico, partner tecnologico del Ministero dell Economia e delle Finanze italiano. Progettiamo, realizziamo,

Dettagli

procura della repubblica di napoli Digitalizzazione atti progetti operativi organizzazione gestione delle risorse logistica

procura della repubblica di napoli Digitalizzazione atti progetti operativi organizzazione gestione delle risorse logistica Digitalizzazione atti Estensione atti in TIAP e condivisione documenti digitalizzati con il Tribunale. L intervento si pone l obiettivo di estendere il sistema di gestione documentale basato su TIAP e

Dettagli

PIANO DI INFORMATIZZAZIONE

PIANO DI INFORMATIZZAZIONE Comune di Bertinoro Provincia di Forlì-Cesena PIANO DI INFORMATIZZAZIONE delle procedure per la presentazione e compilazione on-line da parte di cittadini ed imprese delle istanze, dichiarazioni e segnalazioni

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Ottobre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Modena NetConsulting 2012 1

Dettagli

Gestire il Protocollo, i Flussi documentali, gli Atti Amministrativi ed i Relativi Archivi

Gestire il Protocollo, i Flussi documentali, gli Atti Amministrativi ed i Relativi Archivi Revisione n 04 Scopo Fornitore del Processo Input Cliente del Processo Output Indicatori Riferimenti Normativi Processi Correlati Sistemi Informatici Gestire le attività di ricezione, protocollazione,

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Ottobre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Perugia NetConsulting 2012 1

Dettagli

PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI: PRESENTAZIONE BASE

PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI: PRESENTAZIONE BASE PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI: PRESENTAZIONE BASE Guglielmo LONGOBARDI Centro di Competenza Trasparenza e gestione elettronica dei documenti ALL ORIGINE DEI SISTEMI DOCUMENTARI

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Novembre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Novembre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Novembre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Verona NetConsulting 2012 1

Dettagli

CREDEMTEL. Credemtel S.p.A. Telese, 03/2015 CREDEMTEL

CREDEMTEL. Credemtel S.p.A. Telese, 03/2015 CREDEMTEL Credemtel S.p.A. Telese, 03/2015 Chi siamo è una società del Gruppo Bancario CREDEM, attiva dal 1989 nell offerta di servizi telematici a Banche, Aziende e Pubblica Amministrazione. 2 2 Presentazione Credemtel

Dettagli

Il valore del Trusted Cloud in ambito sanitario

Il valore del Trusted Cloud in ambito sanitario Forum PA 1 Il valore del Trusted Cloud in ambito sanitario Danilo Cattaneo Direttore Generale InfoCert 16 maggio 2012 Agenda Forum PA 2 Chi è InfoCert Un esperienza nell E-Health: l Azienda ULSS 8 Dal

Dettagli

PRIMA SEZIONE ANAGRAFICA

PRIMA SEZIONE ANAGRAFICA PRIMA SEZIONE ANAGRAFICA Denominazione del Piano Cartesio - Reignegnerizzazione e dematerializzazione dei procedimenti amministrativi Responsabile: Cognome: Penzo Nome: Gianni Telefono: 049/8273527 E-mail:

Dettagli

Archivi ibridi: soluzioni operative per un problema del presente

Archivi ibridi: soluzioni operative per un problema del presente Comune di Padova Settore Servizi istituzionali e affari generali Servizio archivistico comunale Archivi ibridi: soluzioni operative per un problema del presente Il sistema di gestione documentale dell

Dettagli

Lo schema complessivo con cui opera il servizio è quello rappresentato in figura. 1

Lo schema complessivo con cui opera il servizio è quello rappresentato in figura. 1 U N I A R C Amministrazione Digitale dei Documenti Nell ambito delle trasformazioni legate alla conversione al digitale della Pubblica Amministrazione e delle Imprese (nuovo Codice dell Amministrazione

Dettagli

Presentazione aziendale. soluzioni, servizi, consulenza

Presentazione aziendale. soluzioni, servizi, consulenza Presentazione aziendale soluzioni, servizi, consulenza 2015 1 Offriamo SOLUZIONI SERVIZI CONSULENZA SOLUZIONI Vecomp Software è un partner che offre «soluzioni» in ambito informatico. In un mondo sempre

Dettagli

Gestione documentale e Protocollo informatico

Gestione documentale e Protocollo informatico Gestione documentale e Protocollo informatico Settembre 2003 Cosa tratteremo La gestione dei documenti produzione, acquisizione, trasmissione organizzazione e conservazione reperimento ed accesso alle

Dettagli

L archivio di impresa

L archivio di impresa L archivio di impresa Mariella Guercio Università degli studi di Urbino m.guercio@mclink.it Politecnico di Torino, 25 novembre 2011 premessa L archivistica è una disciplina della complessità, aperta, basata

Dettagli

ALYFA.NET (Company profile)

ALYFA.NET (Company profile) ALYFA.NET (Company profile) Chi siamo La nostra natura: System Integrator. Siamo una società di consulenza informatica di Milano, presente sul mercato ICT dal 2001. Ci poniamo come System Integrator e

Dettagli

11 Azioni previste nel Programma di semplificazione 2011 1 Approvazione Agenda Normativa 2011 che prevede: Report di attuazione

11 Azioni previste nel Programma di semplificazione 2011 1 Approvazione Agenda Normativa 2011 che prevede: Report di attuazione 11 Azioni previste nel Programma di semplificazione 2011 1 Approvazione Agenda Normativa 2011 che prevede: Report di attuazione Approvata con delibera di Giunta regionale n. 744 del 28 Giugno 2011 Semplificazione

Dettagli

INNOVAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE E DELLE PERSONE

INNOVAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE E DELLE PERSONE INNOVAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE E DELLE PERSONE OD&M Consulting è una società di consulenza specializzata nella gestione e valorizzazione delle persone e nella progettazione di sistemi

Dettagli

Comune di MELLE Comune di VALMALA PIANO INFORMATIZZAZIONE DEI SERVIZI A CITTADINI E IMPRESE

Comune di MELLE Comune di VALMALA PIANO INFORMATIZZAZIONE DEI SERVIZI A CITTADINI E IMPRESE Comune di MELLE Comune di VALMALA PIANO INFORMATIZZAZIONE DEI SERVIZI A CITTADINI E IMPRESE INDICE A) PREMESSA... 3 B) LA SITUAZIONE ATTUALE (AS-IS)... 4 C) L EVOLUZIONE (TO-BE)... 6 Piano informatizzazione

Dettagli

Soluzione di GESTIONE DOCUMENTALE. Passato presente

Soluzione di GESTIONE DOCUMENTALE. Passato presente www.vmsistemi.it Soluzione di Passato presente La soluzione per la gestione elettronica dei documenti, dei processi aziendali e la conservazione sostitutiva Dall era cartacea all era digitale Ogni anno

Dettagli

Digital Archive and Gov t Content Management

Digital Archive and Gov t Content Management Digital Archive and Gov t Content Management IBM CoC Solutions 20012 IBM Corporation IBM Digital Archive & Govt Content Management Exec Summary La soluzione è stata sviluppata da IBM in collaborazione

Dettagli

PROFILO AZIENDALE NET STUDIO 2015

PROFILO AZIENDALE NET STUDIO 2015 PROFILO AZIENDALE NET STUDIO 2015 NET STUDIO 2015 Net Studio è un azienda che ha sede in Toscana ma opera in tutta Italia e in altri paesi Europei per realizzare attività di Consulenza, System Integration,

Dettagli

SERVIZI E SOLUZIONI AVANZATE PER IL VOSTRO BUSINESS

SERVIZI E SOLUZIONI AVANZATE PER IL VOSTRO BUSINESS HUMAN UTILITY BUSINESS hubdoc.it / La nostra realtà SERVIZI E SOLUZIONI AVANZATE PER IL VOSTRO BUSINESS HUB è un centro servizi in cui, ogni giorno, professionisti con forti esperienze consolidate al vertice

Dettagli

Dematerializzazione e Conservazione Digitale e Sostitutiva

Dematerializzazione e Conservazione Digitale e Sostitutiva Roma, 18 Maggio 2010 Dematerializzazione e Conservazione Digitale e Sostitutiva Fabrizio Ricci, Business Consultant Agorà Telematica Nata nel 1988, Agorà Telematica è un nome storico della Web Society

Dettagli

Addition, tutto in un unica soluzione

Addition, tutto in un unica soluzione Addition, tutto in un unica soluzione Addition è un applicativo Web progettato e costruito per adattarsi alle esigenze delle imprese. Non prevede un organizzazione in moduli, mette a disposizione delle

Dettagli

Incentive & La soluzione per informatizzare e gestire il processo di. Performance Management

Incentive & La soluzione per informatizzare e gestire il processo di. Performance Management Incentive & Performance Management La soluzione per informatizzare e gestire il processo di Performance Management Il contesto di riferimento La performance, e di conseguenza la sua gestione, sono elementi

Dettagli

Alfresco ECM. La gestione documentale on-demand

Alfresco ECM. La gestione documentale on-demand Alfresco ECM La gestione documentale on-demand Alfresco 3.2 La gestione documentale on-demand Oltre alla possibilità di agire sull efficienza dei processi, riducendone i costi, è oggi universalmente conosciuto

Dettagli

Cloud Service Broker

Cloud Service Broker Cloud Service Broker La nostra missione Easycloud.it è un Cloud Service Broker fondato nel 2012, che ha partnership commerciali con i principali operatori del settore. La nostra missione: aiutare le imprese

Dettagli

NUMERO 1O l esperienza migliora il business

NUMERO 1O l esperienza migliora il business NUMERO 1O l esperienza migliora il business Dal 1986 al vostro fianco NUMERO 1O, a più di vent anni dalla sua nascita, rappresenta il polo di riferimento nell esperienza informatica legata al business.

Dettagli

Stato dell arte. Il Piano operativo del Programma SIRSE (DGR 29 giugno 2009 n. 24-11672) ha individuato tre priorità:

Stato dell arte. Il Piano operativo del Programma SIRSE (DGR 29 giugno 2009 n. 24-11672) ha individuato tre priorità: Sanità digitale Il completamento dell informatizzazione dell area clinico-sanitaria, la dematerializzazione della documentazione clinica e l accessibilità alle informazioni ed ai servizi da qualsiasi punto

Dettagli

dei processi di customer service

dei processi di customer service WHITE PAPER APRILE 2013 Il Business Process Orchestrator dei processi di customer service Fonte Dati: Forrester Research Inc I marchi registrati citati nel presente documento sono di proprietà esclusiva

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE PER GLI ARCHIVI DELLA COMUNITA MONTANA DELL APPENNINO REGGIANO

REGOLAMENTO GENERALE PER GLI ARCHIVI DELLA COMUNITA MONTANA DELL APPENNINO REGGIANO REGOLAMENTO GENERALE PER GLI ARCHIVI DELLA COMUNITA MONTANA DELL APPENNINO REGGIANO approvato con deliberazione consiliare in data 1 febbraio 2006 n. 10 Indice TITOLO I - Principi fondamentali 3 Art. 1

Dettagli

SCHEDA DEL CORSO Titolo: Descrizione: competenze giuridiche e fiscali da un lato, tecniche ed organizzative dall altro.

SCHEDA DEL CORSO Titolo: Descrizione: competenze giuridiche e fiscali da un lato, tecniche ed organizzative dall altro. SCHEDA DEL CORSO Titolo: La gestione elettronica e la dematerializzazione dei documenti. Il Responsabile della La normativa, l operatività nelle aziende e negli studi professionali. Come sfruttare queste

Dettagli

Progetto Attivazione servizi online per disabili e categorie protette

Progetto Attivazione servizi online per disabili e categorie protette Progetto Servizi innovativi nel settore dei servizi per il lavoro PON Governance e Azioni di Sistema Obiettivo Convergenza 2007-2013 (FSE) Progetto Attivazione servizi online per disabili e categorie protette

Dettagli

Comune di RACCONIGI PIANO INFORMATIZZAZIONE DEI SERVIZI A CITTADINI E IMPRESE

Comune di RACCONIGI PIANO INFORMATIZZAZIONE DEI SERVIZI A CITTADINI E IMPRESE Comune di RACCONIGI PIANO INFORMATIZZAZIONE DEI SERVIZI A CITTADINI E IMPRESE INDICE A) PREMESSA... 3 B) LA SITUAZIONE ATTUALE (AS-IS)... 4 C) L EVOLUZIONE (TO-BE)... 6 Piano informatizzazione presentazione

Dettagli

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Piano di formazione per il personale dell Amministrazione

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Piano di formazione per il personale dell Amministrazione Comune di Casavatore in collaborazione con Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Piano di formazione per il personale dell Amministrazione Cod. MANGEDOC Rev. 1.0 Data: 06-11-2015 Sommario:

Dettagli

PIANO DI INFORMATIZZAZIONE DELLE PROCEDURE

PIANO DI INFORMATIZZAZIONE DELLE PROCEDURE ISTITUTO TECNICO SETTORE TECNOLOGICO E. SCALFARO Piazza Matteotti, 1 88100 CATANZARO Codice Fiscale 97028930796 0961-745155 FAX 0961-744438 E-Mail: cztf010008@istruzione.it - PEC:cztf010008@pec.istruzione.it

Dettagli

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE Lucia Picardi Responsabile Marketing Servizi Digitali Chi siamo 2 Poste Italiane: da un insieme di asset/infrastrutture

Dettagli

PIANO DI INFORMATIZZAZIONE

PIANO DI INFORMATIZZAZIONE Comune di Rocca San Giovanni PIANO DI INFORMATIZZAZIONE delle procedure per la presentazione e compilazione on-line da parte di cittadini ed imprese delle istanze, dichiarazioni e segnalazioni al comune

Dettagli

LA SOLUZIONE PER LA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO

LA SOLUZIONE PER LA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO LA SOLUZIONE PER LA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO Ci sono più di 500 Laboratori Analisi nel mondo informatizzati da un LIS NoemaLife. DNLab è presente in oltre 300 Laboratori Analisi. 2 DNLAB, la soluzione

Dettagli

COPYRIGHT ALAVIE SRL RIPRODUZIONE VIETATA. Vito Ziccardi Amministratore Delegato

COPYRIGHT ALAVIE SRL RIPRODUZIONE VIETATA. Vito Ziccardi Amministratore Delegato COPYRIGHT ALAVIE SRL RIPRODUZIONE VIETATA Vito Ziccardi Amministratore Delegato 1 CHI SIAMO LA RETTA VIA UN AZIENDA CHE LAVORA PER LE AZIENDE UN ORGANIZZAZIONE NAZIONALE LA RETTA VIA CHI SIAMO In termini

Dettagli

OGGETTO DELLA FORNITURA...4

OGGETTO DELLA FORNITURA...4 Gara d appalto per la fornitura di licenze software e servizi per la realizzazione del progetto di Identity and Access Management in Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. CAPITOLATO TECNICO Indice 1 GENERALITÀ...3

Dettagli

COMUNE DI BRESCELLO REGOLAMENTO GENERALE PER GLI ARCHIVI COMUNALI

COMUNE DI BRESCELLO REGOLAMENTO GENERALE PER GLI ARCHIVI COMUNALI COMUNE DI BRESCELLO REGOLAMENTO GENERALE PER GLI ARCHIVI COMUNALI Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 67 del 29.12.2005 In vigore dal 26.02.2006 TITOLO I Principi fondamentali Art. 1 FUNZIONE

Dettagli

Il Sistema Qualità come modello organizzativo per valorizzare e gestire le Risorse Umane Dalla Conformità al Sistema di Gestione Tab.

Il Sistema Qualità come modello organizzativo per valorizzare e gestire le Risorse Umane Dalla Conformità al Sistema di Gestione Tab. Il Sistema Qualità come modello organizzativo per valorizzare e gestire le Risorse Umane Gli elementi che caratterizzano il Sistema Qualità e promuovono ed influenzano le politiche di gestione delle risorse

Dettagli

Il Direttore DISCIPLINARE DEL PROCESSO DI BUDGET 2015

Il Direttore DISCIPLINARE DEL PROCESSO DI BUDGET 2015 Il Direttore DISCIPLINARE DEL PROCESSO DI BUDGET 2015 DEFINIZIONE DI BUDGET Il Budget è lo strumento per attuare la pianificazione operativa che l Istituto intende intraprendere nell anno di esercizio

Dettagli

Il sistema di gestione informatica dei documenti e il manuale di gestione. Mauro Livraga

Il sistema di gestione informatica dei documenti e il manuale di gestione. Mauro Livraga Il sistema di gestione informatica dei documenti e il manuale di gestione Mauro Livraga Sistema di gestione dei documenti Linee generali: Il sistema comporta la totale automazione delle fasi di produzione,

Dettagli

23 - INDICE DELLA MATERIA ARCHIVI E GESTIONE INFORMATIZZATA DEI DOCUMENTI

23 - INDICE DELLA MATERIA ARCHIVI E GESTIONE INFORMATIZZATA DEI DOCUMENTI 23 - INDICE DELLA MATERIA ARCHIVI E GESTIONE INFORMATIZZATA DEI DOCUMENTI E248 Il sistema di protocollo informatico nella gestione degli archivi delle P.A.... pag. 2 E344 Le regole tecniche in materia

Dettagli

Profilo Società (1) CHI SIAMO LA MISSION. SEDIIN, leader nel settore dell Information Technology, è stata costituita nel 1987;

Profilo Società (1) CHI SIAMO LA MISSION. SEDIIN, leader nel settore dell Information Technology, è stata costituita nel 1987; 1 Profilo Società (1) CHI SIAMO SEDIIN, leader nel settore dell Information Technology, è stata costituita nel 1987; Oggi l organizzazione si compone di circa 90 risorse costituite da dipendenti, collaboratori

Dettagli

Forum P.A. Protocollo informatico al via: esperienze, ostacoli, opportunità. Il Protocollo Informatico dell Automobile Club d Italia

Forum P.A. Protocollo informatico al via: esperienze, ostacoli, opportunità. Il Protocollo Informatico dell Automobile Club d Italia Forum P.A. Protocollo informatico al via: esperienze, ostacoli, opportunità. Il Protocollo Informatico dell Automobile Club d Italia Fiera di Roma 12/05/2004 L'Automobile Club d'italia è un Ente Pubblico

Dettagli

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI dalla G.U. n. 59 del 12 marzo 2014 (s.o. n. 20) DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 3 dicembre 2013 Regole tecniche in materia di sistema di conservazione ai sensi degli articoli 20, commi

Dettagli

Software libero e riuso in un sistema di gestione documentale

Software libero e riuso in un sistema di gestione documentale Giorgetta Bonfiglio-Dosio Università degli Studi di Padova Software libero e riuso in un sistema di gestione documentale (Padova, 3 novembre 2010) GBD Che cos è un sistema? GALILEO GALILEI (1623) «Pluralità

Dettagli

La reingegnerizzazione dei processi nella Pubblica Amministrazione

La reingegnerizzazione dei processi nella Pubblica Amministrazione La reingegnerizzazione dei processi nella Pubblica Amministrazione Dott.ssa Teresa Caltabiano Area della Ricerca Catania, 15 luglio 2011 Agenda Il contesto di riferimento Le organizzazioni I processi Il

Dettagli

Vodafone Case Study UnoPiù. Utilizziamo Vodafone da quando in azienda ci sono i cellulari. E da allora abbiamo sempre avuto un unico operatore.

Vodafone Case Study UnoPiù. Utilizziamo Vodafone da quando in azienda ci sono i cellulari. E da allora abbiamo sempre avuto un unico operatore. Utilizziamo Vodafone da quando in azienda ci sono i cellulari. E da allora abbiamo sempre avuto un unico operatore. L esperienza di Vodafone ci è utile anche per comprendere meglio quali tra le tante tecnologie

Dettagli

VALUTAZIONE DEL SOFTWARE DI GESTIONE ED ARCHIVIZIONE DEI DOCUMENTI

VALUTAZIONE DEL SOFTWARE DI GESTIONE ED ARCHIVIZIONE DEI DOCUMENTI VALUTAZIONE DEL SOFTWARE DI GESTIONE ED ARCHIVIZIONE DEI DOCUMENTI Ing. Stefano Pigliapoco CONSIDERAZIONI PRELIMINARI Ogni Ente Pubblico, pur essendo soggetto alle stesse norme in materia di formazione

Dettagli

Alcune persone guardano le cose accadere. Altre fanno in modo che accadano!

Alcune persone guardano le cose accadere. Altre fanno in modo che accadano! 2013 Alcune persone guardano le cose accadere. Altre fanno in modo che accadano! Nel mondo economico dei nostri tempi, la maggior parte delle organizzazioni spende migliaia (se non milioni) di euro per

Dettagli

!!!!!!!!!!!!!! !!!!!! SISTEMI GESTIONALI !!!!!!!!!!!!! CATALOGO CORSI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ! 1!

!!!!!!!!!!!!!! !!!!!! SISTEMI GESTIONALI !!!!!!!!!!!!! CATALOGO CORSI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ! 1! 1 SISTEMI GESTIONALI CATALOGO CORSI CORSO:FORMAZIONEAUDIT Oredicorso: 24 Finalitàdell azione: Formazione interna Tematicheformative: Gestione aziendale Obiettividell azione: Risultatiattesi: Il corso è

Dettagli

La Fatturazione Elettronica nella Pubblica Amministrazione Locale

La Fatturazione Elettronica nella Pubblica Amministrazione Locale La Fatturazione Elettronica nella Pubblica Amministrazione Locale L offerta di EasyGov Solutions 2014 EasyGov Solutions Srl Start-up del Politecnico di Milano Chi siamo EasyGov Solutions Team di lavoro

Dettagli

LA FORMAZIONE E LA CONSERVAZIONE DELLA MEMORIA DIGITALE

LA FORMAZIONE E LA CONSERVAZIONE DELLA MEMORIA DIGITALE Prof. Stefano Pigliapoco LA FORMAZIONE E LA CONSERVAZIONE DELLA MEMORIA DIGITALE ANAI, Cagliari 6 marzo 2006 s.pigliapoco@fastnet.it L Amministrazione Pubblica Digitale Il complesso delle norme di recente

Dettagli

L ARMONIZZAZIONE DEI PROCESSI CON IL CLIENTE AL CENTRO

L ARMONIZZAZIONE DEI PROCESSI CON IL CLIENTE AL CENTRO CASE STUDY L ARMONIZZAZIONE DEI PROCESSI CON IL CLIENTE AL CENTRO INTESA SANPAOLO FORMAZIONE S.C.P.A. OTTIMIZZA LA GESTIONE DEL CLIENTE ATTRAVERSO LA PIENA INTEGRAZIONE DEI PROCESSI DI BUSINESS Per Intesa

Dettagli

PARTNER AFFIDABILE. www.carestream.com

PARTNER AFFIDABILE. www.carestream.com PARTNER AFFIDABILE. Con oltre 2500 clienti e più di 10 infrastrutture cloud implementate a livello globale, il nostro team è sempre pronto a fornire aiuto ai clienti fin dal primo giorno. Disponiamo di

Dettagli

Piano di informatizzazione delle procedure per la presentazione delle istanze, dichiarazioni, segnalazioni

Piano di informatizzazione delle procedure per la presentazione delle istanze, dichiarazioni, segnalazioni COMUNE DI SANTA GIUSTINA IN COLLE (PD) * * * Piano di informatizzazione delle procedure per la presentazione delle istanze, dichiarazioni, segnalazioni 1 CONTESTO La realizzazione del Piano di informatizzazione

Dettagli

L obiettivo che si pone è di operare nei molteplici campi dell informatica aziendale, ponendosi come partner di riferimento per l utenza aziendale.

L obiettivo che si pone è di operare nei molteplici campi dell informatica aziendale, ponendosi come partner di riferimento per l utenza aziendale. E una realtà nelle tecnologie informatiche dal 1990. Dalla nascita del nucleo iniziale, con le attività di assistenza tecnica e di formazione, alla realtà attuale, di specialisti a tutto campo nei servizi

Dettagli