Infogroup ed E.piphany Siglato l accordo di partnership

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Infogroup ed E.piphany Siglato l accordo di partnership"

Transcript

1

2 10 :// NEWS. pag. 2 > Infogroup ed E.piphany > Infogroup, Netegrity: soluzioni I&AM > News dal mondo Loyalty > Test di valutazione delle competenze :// EDITORIALE. pag. 3 > Infogroup: innovazione, flessibilità, affidabilità :// ARTE. pag. 5 > Matteo Arfanotti :// RICORRENZE. pag. 6 >10 anni di page-up :// SOLUZIONI. pag. 10 > SSQ, Sistema Spunta e Quadratura > G. e_banking, Gestione electronic banking :// PROGETTI. pag. 15 > Infogroup ed il CRM > GIOIA, implementazione della procedura mutui :// ADEGUAMENTI IAS. pag. 20 > Cogeban, il modulo contabile IAS :// SISTEMI DI FIDELIZZAZIONE. pag. 22 > Loyalty Program :// SISTEMI DI PAGAMENTO. pag. 24 > CBI Fase 2 :// CONSULENZA. pag. 26 > SFINGE Imprese :// SERVIZI. pag. 29 > Informativa Finanziaria > PIVOT, l evoluzione dei servizi professionali :// e-government. pag. 32 > Infogroup ed il Settore della P.A. :// e-learning. pag. 35 > Basilea 2: il corso on line > Formazione assistita per Non Vedenti > Progetto Banca&Impresa page-up Anno 10 - n 10 Rivista di Tecnologia, Organizzazione e Cultura INFOGROUP SpA Via delle Panche, FIRENZE Tel Fax Registrazione Tribunale di Firenze n 4372 dell 11 Marzo 1994 Direttore Responsabile Giampaolo Moscati Supervisore Leo Prina Coordinatore Bruno Giannoni Hanno collaborato a questo numero Vito Barbarani, Vittorio Bengasino, Alessandro Canalicchio, Alessandro Cavallini, Michele Cerri, Barbara Ciofi, Lorenzo Giannini, Riccardo Gordini, Enzo Greco, Massimo Martini, Fabio Martucci, Luca Masini, Matteo Paternò, Luca Renzi, Marco Rufino, Stefano Ruggiero. Progettazione grafico-editoriale AdvertisinG StudiO - Via P.Mascagni, 27 Rosignano S. [LI] - Tutti i diritti sono riservati. Viene autorizzata la riproduzione di articoli purché se ne citi la fonte e ne vengano inviate due copie alla redazione per la dovuta documentazione. E permessa inoltre la riproduzione in fotocopia di estratti per uso professionale. Per la pubblicazione integrale di articoli è necessaria la preventiva autorizzazione della redazione. Infogroup ed E.piphany Siglato l accordo di partnership Infogroup ha siglato un accordo di partnership con E.piphany Inc., società americana leader nelle soluzioni di Customer Relationship Management, quell insieme di analisi ed attività che, focalizzandosi sui dati del cliente, consentono di elaborare sofisticate tecnologie di gestione e realizzare efficaci strategie di CRM. Grazie a questo accordo Infogroup commercializza in Italia la suite di prodotti E.piphany, composta da tre moduli: Marketing, per l'analisi della customer base e la gestione, inbound ed outbound, delle campagne multicanale della banca - Sales, per le attività di front office della banca - Service, per la gestione operativa del contact center multicanale (telefono, web e e_mail) - La realizzazione del progetto CRM per il Gruppo Banca CR Firenze ha permesso ad Infogroup di raggiungere un elevato grado di conoscenza della suite E.piphany e delle attività di system integration legate alle problematiche del mondo bancario. Oggi Infogroup ed E.piphany sono in grado di accompagnare e supportare i Clienti nelle fasi di: > analisi delle necessità e degli obiettivi da raggiungere; > impatto delle soluzioni sulle infrastrutture esistenti; > integrazione con gli ambienti esistenti nella salvaguardia delle scelte effettuate; > realizzazione end to end di soluzioni partendo dai dati sorgenti. NEWS Infogroup, Netegrity Soluzioni di Identity and Access Management L'identity management (Single Sign- On e gestione dell'accesso ai portali) è un tema di forte interesse, con problematiche che coinvolgono in maniera sempre più ricorrente i vari processi aziendali. La riorganizzazione delle procedure di autenticazione, autorizzazione ed auditing degli accessi deve essere realizzata con strumenti e soluzioni affidabili, scalabili e semplici da utilizzare ed integrare, che garantiscano ritorni puntuali in termini di riduzione dei costi e incremento della produttività. La continuità del servizio, in una organizzazione che sempre di più si avvale delle opportunità offerte da internet, diventa ormai un fattore determinante del successo nelle varie realtà imprenditoriali. Tra le prime società che hanno investito in maniera consistente in questa strategia, troviamo la statunitense Netegrity, con una soluzione di I&AM che, secondo i più affermati analisti, raggiunge share di mercato e grado di affidabilità tra i più elevati. Infogroup ha sottoscritto, per il mercato italiano, un accordo di partnership con Netegrity che la vede impegnata nella commercializzazione della Suite di prodotti e in tutte le attività di System Integration legate all'introduzione di soluzioni di Identity and Access Management. Un Centro di Competenze sulla Suite Netegrity è stato appositamente creato all'interno di Infogroup, al fine di guidare i Clienti nella scelta dei prodotti che meglio si adattano alle loro necessità e supportarli nell'introduzione e integrazione delle soluzioni scelte. Matteo Arfanotti vive e lavora a Canepari - via Canepari, 77 Fosdinovo (MS) - Per le opere riprodotte in copertina e nelle pagine interne si ringrazia l autore. :// in COPERTINA : I quattro elementi: Aria > cm.70x70 - particolare - Acrilico su tavola, > segue a pag.4

3 EDITORIALE Infogroup: innovazione, flessibilità, affidabilità Siamo ormai vicini ai 20 anni dalla costituzione di Infogroup, anni di crescita e di successo che saranno ancor più di stimolo per il futuro. Abbiamo deciso di rappresentare questi anni passati e di rinnovare la comunicazione istituzionale verso la nostra clientela con la pagina pubblicitaria inserita sul dorso di questo numero di page-up, utilizzando uno slogan che deve continuare a distinguere la nostra società. Crescita tramite la capacità di interpretare i segnali di innovazione e di proporre prodotti e servizi che siano all'avanguardia. Continuo miglioramento e incremento della propria presenza sui mercati di riferimento tramite un modello che sia flessibile e che si adatti alle esigenze della clientela che deve percepire il nostro sforzo, orientato alla ricerca continua della soddisfazione dei nostri Clienti e di tutte le parti coinvolte nell'azienda, compresi Azionisti, Dipendenti, Fornitori e Società Partner. Elevata attenzione a rendere percepibile il nostro livello di affidabilità tramite un'efficace comunicazione con i Clienti, sia dal punto di vista tecnico che commerciale, che va dalla fase di presentazione dell'offerta, fino all'assistenza; la stipulazione di contratti e l'emissione di offerte chiare e complete; l'impegno nella realizzazione di prodotti e nell'erogazione di servizi secondo quanto richiesto e desiderato dai Clienti; la tensione verso il miglioramento della qualità fornita, con l'obiettivo di perseguire l'aggiornamento e la ricerca tecnologica, insieme alla semplicità organizzativa, all'efficacia gestionale e al contenimento dei costi; la ricerca del miglioramento continuo di tutti i processi aziendali attraverso il monitoraggio, l'analisi e il riesame periodico A quasi venti anni dalla sua costituzione, l azienda consolida il trend positivo registrato negli ultimi anni. del Sistema di Gestione per la Qualità, dei processi, della documentazione e del grado di raggiungimento degli obiettivi di qualità prefissati: > una gestione orientata al miglioramento e alla crescita umana e professionale del personale, attraverso l'erogazione di formazione, l'aggiornamento professionale continuo, la corretta pianificazione e allocazione delle risorse, lo sviluppo delle competenze, un'efficace comunicazione e l'utilizzo di tecnologie informatiche; > il ricorso a Fornitori qualificati, che siano consapevoli e partecipino agli obiettivi di Infogroup. INFOGROUP: ANCORA UN ANNO POSITIVO Il bilancio di Infogroup conferma anche per il 2003 il raggiungimento di risultati positivi. I dati relativi all'esercizio 2003 presentano un ulteriore miglioramento dell'andamento societario di Infogroup, in crescita anche negli anni precedenti malgrado il forte rallentamento che ha colpito il settore dell'information Technology nel corso del 2002 e che ha investito anche tutto il Il valore della produzione è risultato pari a 35,05 milioni di Euro registrando un incremento del 2,20%. Il risultato operativo lordo (EBITDA) ammonta a 6,11 milioni di Euro facendo segnare un incremento del 9,27% rispetto ai 5,59 milioni di Euro relativi all'esercizio Il risultato operativo (EBIT) si attesta a 4,38 milioni di Euro, con un aumento del 6,42% rispetto ai 4,12 milioni di Euro dell'anno precedente. Notevoli incrementi si registrano anche per il risultato ante imposte (EBT) di 4,34 milioni di Euro (+5,23% sul 2002) e per l'utile netto che si attesta a 2,07 milioni di Euro (+5,86% rispetto al 2002). Per il 2004 Infogroup intende migliorare ulteriormente il risultato economico, puntando ad una crescita di fatturato, a parità di perimetro, del 5% e ad un incremento dell'utile netto del 7% rispetto all'esercizio 2003.

4 NEWS > continua da pag.2 News dal mondo Loyalty Nell'ambito dell'ampliamento delle proprie soluzioni legate al mondo loyalty, Infogroup ha stretto un accordo di collaborazione con la società Weekend a Firenze S.r.l. WAF, attiva dal 1995 nel commercio elettronico, dispone di un network di fornitori e vettori consolidato, magazzini propri e gestisce il canale online di numerose e prestigiose realtà nazionali. L'accordo prevede l'integrazione della soluzione Loyalty Program di Infogroup con i cataloghi a premi di Weekend a Firenze, personalizzabili all'interno di una vasta gamma di prodotti, sulla base della specifiche richieste del cliente. I cataloghi possono essere costantemente aggiornati sulla base delle evoluzioni previste dai prodotti inseriti, opzione gradita nel caso di programmi loyalty a lungo termine. Il premio raggiunto, inoltre, può essere ordinato attraverso la piattaforma di commercio elettronico, messa a disposizione da WAF e opportunamente personalizzata per il pagamento con i punti raggiunti dal cliente. La realizzazione del programma fidelity Infogroup, integrato con i cataloghi di Weekend a Firenze, si avvale della struttura di customer care realizzata con un sistema di e chat online e beneficia della consolidata esperienza nella gestione delle spedizioni e delle competenze funzionali messe a disposizione da WAF e Infogroup. Test di valutazione delle competenze System si arricchisce di nuovo software La piattaforma System per la gestione, il monitoraggio e la delivery di corsi online, sviluppata da Didaxis &Multimedia di Infogroup, diventa piùcompleta e si arricchisce del software per la valutazione delle competenze. Il nuovo modulo che può essere anche acquisito (sotto forma di servizio) separatamente dalla piattaforma, permette di erogare dei test per raccogliere dati su cui effettuare un'analisi al fine di individuare i gap di conoscenza e determinare i percorsi formativi atti a colmarli. Il TEST di valutazione delle competenze permette la visualizzazione del risultato raggiunto, sia all'utente sia al responsabile della formazione nella specifica area tematica, fornendo in tal modo gli elementi di valutazione utili a costruire il percorso formativo più idoneo al singolo individuo. Per garantire l'unicità della valutazione il TEST di valutazione delle competenze è dotato di un motore software che estrae in maniera casuale le domande da un serbatoio di quesiti e le propone all'utente. Il serbatoio di domande viene creato inserendo i quesiti previsti, le relative risposte e il peso della singola valutazione, all'interno del tool di authoring STORYBOARD MANAGER di Infogroup. Il motore software è invece allocato nel SYSTEM e consente di effettuare l'estrazione casuale delle domande e la generazione di singoli questionari. Le elaborazioni sui dati ricavati dall'esecuzione dei questionari possono fornire dei risultati aggregati per singolo utente, complessivi del campione esaminato o suddivisi per area di contenuto; Il TEST di valutazione delle competenze può quindi costituire un formidabile strumento, erogabile on line e capace di raccogliere i risultati dei test in tempo reale, per la valutazione delle competenze e quindi per poter definire al meglio i piani di formazione. Una nuova sede operativa per Infogroup Nel secondo trimestre 2005 sarà operativa una nuova sede Infogroup dislocata a circa cento metri dalla sede principale di via delle Panche. L acquisizione di un nuovo edificio è parte integrante del disegno aziendale, perseguito con costanza nel corso di questi ultimi anni, di raggruppare le sedi operative in un area contigua alla sede centrale di via delle Panche. La nuova sede di circa mq. si aggiunge alle altre 4 sedi e gli insediamenti globali di Infogroup superano una superficie totale di oltre mq. L area era stata utilizzata, fino agli anni cinquanta, come fonderia per la lavorazione dell argento (Fonderia Mongardi) e sulla stessa viene attuato un interessante progetto architettonico di recupero postindustriale dell insediamento.

5 ARTE 5 Contemporaneo, giovane ed artista autentico Matteo Arfanotti Lontano da ogni suggestione della contemporaneità, si muove su un terreno artisitico di aspra e monumentale visionarietà e affonda le proprie radici nella storia e nella memoria della nostra appartenenza. La pittura in Matteo Arfanotti è quieto esercizio di meditata e pensosa esecuzione. Dopo un inizio di più esplicita e dichiarata narratività fors anche sovraffollata e quasi lenticolare nella definizione delle parti, in questi ultimi anni ha saputo ridurre e semplificare la rappresentazione delle immagini, individuando quindi assai precocemente il proprio universo pittorico, lui ancora del resto estremamente giovane alla soglia appena dei trent anni. In questa rapida e positiva evoluzione ritengo non vi sia da cogliere alcun opportunistico accomodamento, considerata la probità della persona, quanto piuttosto la logica conclusione, frutto di una non comune perizia tecnica, di un appassionato ed assiduo lavoro, e di nutrita e selezionata cultura figurativa; di tale portata da configurarsi come una naturale predisposizione ad un racconto per immagini a più livelli e di complessa lettura interpretativa pur sostanziata di scoperta poeticità e di mirabile sorvegliatissima struttura compositiva. Lontano da ogni suggestione della contemporaneità, Matteo si è subito mosso su un terreno di aspra e monumentale visionarietà che affonda le proprie radici nella storia e nella memoria della nostra appartenenza, esemplata nelle prodigiose statue-stele di Lunigiana di sorprendente e modernissima sintesi plastica, misteriose icone di un tempo estremamente a noi remoto, enigmatiche e conturbanti presenze ancora capaci di trasmetterci forti emozioni visive. La pittura di Arfanotti è fortemente intrisa di questa sobria quasi scarnificata visione, incidenza formale che l artista ha profondamente acquisito ritenendola a lui consentanea, punto di partenza, e non limite, della propria avventura pittorica. All interno della quale si dipanano tutte queste verosimili storie ove prevalentemente compare la Luna come elemento centrale e dirimente delle storie medesime: popolate da silenziose, arcane figure dai gesti lenti e ritmati, dalle espressioni assorte in una profondità senza limiti e fors anche senza misura, irrimediabilmente mute, vigili testimoni di una vita altra, lontana, insondabile. Figure che sanno trasmetterci l interno palpito della forma, nei suoi più accertati valori, che si evidenziano e si sostanziano in piani e in volumi sorretti da una stesura pittorica prevalentemente monocromatica, che ne accentua e definisce la monumentalità, variata in impercettibili e ben graduati passaggi chiaroscurali. Esiti estremi di figure collocate in paesaggi che altro non sono che i luoghi di Lunigiana esemplati nei castelli che ne sono la loro più iconica rappresentazione-identificazione. Un codice morfologico quindi fortemente evocativo di un immaginario poetico che in Matteo Arfanotti si traduce in una acuta quasi allarmata restituzione di una natura (figure paesaggi cose) che è dentro la storia in quanto essa stessa storia. Fantastico viaggio il suo, verso esiti giustamente imprevedibili, ma la cui rotta riteniamo sicura, conoscendo l autenticità di questo artista figlio consapevole e memore di questa nostra terra di Lunigiana, da lui così a lungo e consapevolmente indagata, tanto da farne il motivo centrale e quasi esclusivo della propria vicenda d artista. Sino ad ora: perché il futuro tutto ancora gli appartiene, aperto com è a risultati ricchi di ulteriori verifiche ed approfondimenti, certamente sorprendenti fors anche inattesi. Graziano Dagna

6 6 RICORRENZE Dieci anni di page-up L House Organ di Infogroup, ha registrato i mutamenti del mercato dell informatica bancaria negli ultimi dieci anni. All inizio del 94 Infogroup avvertì la necessità di comunicare sia verso il proprio interno che al mercato, le idee ed i progetti che maturavano nei gruppi produttivi. Nacque così l iniziativa di creare un house organ orientato alla comunicazione verso i dipendenti ma che potesse anche rappresentare un veicolo potente e gradevole, capace di portare ai soci ed al mercato l informazione sulle molteplici attività di Infogroup. Attraverso page-up, l azienda ha così comunicato all esterno le informazioni relative alla sua globale attività produttiva, ed oggi, a distanza di dieci anni, è significativo verificare come eravamo scorrendo le pagine della rivista che ha anche registrato, indirettamente, i mutamenti avvenuti in questo mercato. Le pagine di dieci anni di page- UP contengono i successi di Infogroup, alcune opere incompiute, ma, comunque, sempre un filo conduttore: la volontà e la capacità di trovare nuove strade, di sperimentare innovando, di misurarsi continuamente in sfide con il mercato e con sé stessa. I settori in cui la Infogroup ha poi ottenuto risultati d eccellenza, si ritrovano in tutte le pagine della rivista. Se analizziamo i vari cambiamenti registrati da page- UP, per prima cosa possiamo notare l imponente mutamento avvenuto nell evoluzione dell offerta. Per Infogroup questa evoluzione si è sviluppata intorno a tre temi fondamentali: Banca Remota, Monetica e Servizi, Applicazioni Bancarie. Lo sviluppo della banca, accessibile da remoto e da tutti, ha seguito inizialmente un percorso tortuoso che oggi viaggia sull autostrada delle tecnologie del web. Ma l idea parte dall utilizzo di strumenti disponibili all epoca: telefono e fax. L idea

7 RICORRENZE 7 di trasformare il telefono di casa in uno sportello bancario, non era nuova, ma fu innovativo l approccio tecnologico di Infogroup che realizzò una applicazione a basso costo, che non richiedeva all utente di utilizzare generatori di toni e che funzionava perfettamente anche con gli apparecchi a disco. Quando partecipammo allo SMAU del 94 per presentare la nostra soluzione, avevamo già installato l applicazione in alcune banche. Gli accordi con il Cedacri Nord ed il Network Interbancario ci consentirono in breve tempo di assumere il ruolo di leader di questo settore ed annoverare fino a venticinque banche tra i nostri utilizzatori. Da questo successo sarebbe nata l idea di riportare l applicazione, nel 95, in Internet (page-up 4) con il nome di EasyBank.net. Le immagini dell articolo presentano, come browser, il logo di Netscape a ricordare che all epoca Bill Gates non aveva ancora imposto il suo Explorer al mondo intero. Si nota anche che l interfaccia dell applicazione internet ricopiava fedelmente il layout del Bancomat, con tanto di pulsanti laterali per accedere alle funzioni! Questa iniziativa fu premiata la sera del 20 novembre 96 (page-up 5) quando in una trasmissione di RAI Uno - Mediamente - il conduttore Carlo Massarini, presentò sulle TV di tutta Italia, l home page della Cassa di Risparmio di Firenze definendola, virtualmente, come la prima banca in Internet. Primato consolidato successivamente con il primo Home Banking in internet e certificato da varie entità di comunicazione. Fu la conferma che utilizzare Internet per applicazioni professionali era la strada giusta per uno sviluppo non effimero della Rete, strada che Infogroup percorrerà tutta, dalla messa a punto di una suite di informazioni professionali per le imprese (PIVOT), oggi utilizzata da molte realtà bancarie di primaria importanza, al commercio elettronico con CorsoItalia, uno dei primi tentativi importanti in Italia di realizzazione e gestione di Siti Commerciali (page-up 6). Inoltre, sempre nell alveo della Banca Remota, venne realizzata una applicazione di Corporate Banking, su specifiche CBI, funzionante su Internet con annesso F24 (page-up 7). Interessante anche la Banca su Cellulare, via SMS, con SCRIPTA (page-up 7). Come è cambiata l offerta di soluzioni informatiche alle banche negli anni. Intanto una applicazione Host, ARB, acronimo di Accesso Remoto alla Borsa, (page-up 3), realizzata per consentire alle filiali delle banche di accedere alla borsa tramite i terminali 3270, veniva installata su varie banche. Per analogia tra EasyBank e la sua versione Internet, si pensò di portare la Borsa in Internet con una applicazione tipo ARB, ma sviluppata per il web. Milano Finanza accettò l idea e nel giro di una settimana in Infogroup erano installatati parabola e PC collegato al feed fornito da MF. L applicazione che fu chiamata internamente T-Web, non appare mai su Page-UP poiché l of-

8 RICORRENZE 8 ferta è sempre stata gestita da MF, ma rappresenta anch essa un grande successo di Infogroup. L intuizione di Class che la spinse ad entrare nel mondo del Trading On Line, ha portato l applicazione di Infogroup/MF ad essere oggi leader nei sistemi di informazione finanziaria (page-up 10). Anche gli sviluppi di Monetica, già presenti nel numero uno di page-up con una carta di pagamento a chip, realizzata per l Ipercoop di Montecatini, si sono succeduti nel tempo, sempre più sofisticati. La realizzazione di applicazioni su carta a microprocessore per Superal (page-up 2) e Cartissima di Q8 (page-up 4) consentono ad Infogroup di sviluppare una esperienza importante nel mondo delle Fidelity. Idea ed esperienza che vengono riportate nel mondo bancario con Loyalty Program (page-up 10). Il Centro Monetica e Teleservizi diventa anche Service Farm ed ospita numerosissime applicazioni interne e di terze parti, utilizzate da un gran numero di Istituti, che vanno dai Portali Finanziari, alle applicazioni per il Trading On Line, ai Portali Verticali come quelli dedicati alle Imprese (ioimpresa - page-up 8) oppure all e-procurement di Gruppo (page-up 9). Altri mutamenti importanti registrati da page-up, societari di Infogroup. I mutamenti negli asset sono quelli che riguardano la composizione della Proprietà di Infogroup. Hanno detenuto quote di Infogroup società come Olivetti, Ipacri, Axime. Questi partner hanno alimentato culture importanti in Azienda. Olivetti con la leadership degli sportelli bancari (SI90 realizzato da Infogroup nella versione Olivetti appunto, ed installato e gestito su quindici realtà bancarie), Ipacri per la cultura del Corporate Banking (da Linea Aperta) che ancora oggi è patrimonio di Infogroup. Ed Axime per l esperienza delle Smart Card che tanto ha caratterizzato la nostra azienda. In page-up sono registrati anche i mutamenti tecnologici avvenuti in questi anni. Da applicazioni prevalentemente 3270, si è passati a Unix, Linux, Java, XML, con una dominanza di nuovi progetti intranet web based. Citando solo alcuni Una rivoluzione tecnologica. Per le Applicazioni Bancarie le pagine di page-up sono percorse da cronache di altri successi, come quelli raccolti nel mondo di Bancassicurazione (page-up 5), alle applicazioni per la consulenza in banca, sia per il settore retail (SFINGE) che per il settore Impresa (SFINGE IMPRESE), e recentemente per applicazioni nel mondo della Pubblica Amministrazione, come PagoClic (page-up 9).

9 RICORRENZE 9 Com è cambiato lo scenario del mondo bancario. eventi, possiamo dire che si è assistito ad alcune ascese come la piattaforma BEA, al ridimensionamento di alcune Reti (Itapac, Easyway,) a beneficio delle tecnologie Internet (IP). Si è assistito all evoluzione della telefonia e delle sue reti, all insuccesso di Fido di Telecom, al boom del GSM, e degli SMS ed oggi degli MMS. Una rivoluzione tecnologica, in dieci anni. Ma se consideriamo che il Personal Computer è apparso in Italia nel , possiamo capire quanto lunghi siano dieci anni in questo settore dominato dalle leggi di Moore e Metcalfe. Infine una nota sul mutamento più importante registrato da page-up: l evoluzione della domanda. Scorrendo le pagine della rivista si ritrovano nomi di banche che sono nel tempo scomparse. Decine e decine di Banche. Di alcune è rimasto solo il nome, ma dietro il logo ci sono altri gruppi, proprietà differenti da quelle originali. Anche alcuni Centri Servizi sono stati aggregati tra di loro, come alcune associazioni di banche. Centinaia di banche/isole, sono state sostituite da una decina di imponenti gruppi/arcipelaghi ed i fornitori, come Infogroup, stanno imparando a navigare in mari che non sono più gli stessi e che presentano opportunità ed insidie diverse da quelle che erano dieci anni fa. page-up presenta anche qualche opera incompiuta o non sviluppata a sufficienza. Anche qualche rimpianto, quindi, per non aver insistito determinatamente su alcune possibilità di sviluppo; ma essenzialmente page-up è il testimone fedele di una serie di successi che hanno accompagnato Infogroup negli ultimi dieci anni. Buon anniversario, page-up.

10 10 SOLUZIONI SSQ, la quadratura contabile Sistema Spunta e Quadratura: il modulo monetica L applicazione consente una facile quadratura dei movimenti derivanti da transazioni del settore monetica. Il Sistema Applicativo SSQ (Sistema Spunta e Quadratura) è un prodotto finalizzato alla quadratura dei movimenti derivanti da applicazioni che generano operazioni contabili tra più controparti bancarie. In questa prima applicazione pratica, il sistema è stato specializzato per intervenire sui movimenti generati dalle transazioni del settore Monetica. Il Sistema è stato disegnato per essere specializzato ed utilizzato, sempre in ambito Spunta e Quadratura, anche in settori diversi dalla Monetica. Negli ultimi anni l incremento di transazioni di carte di debito e credito, è cresciuto in maniera significativa. L utilizzo diffuso degli ATM per vari tipi di transazioni, oltre che per le classiche operazioni di prelievo, la diffusione dei pagamenti con carte di credito e PagoBancomat, generano quotidianamente una mole d informazioni che deve essere trattata adeguatamente per consentire i necessari addebiti ed accrediti tra gli attori. Il trattamento complesso di questi flussi di dati ha spinto Infogroup, da dieci anni impegnata nella gestione di servizi di monetica, a realizzare un applicazione che consenta una facile quadratura dei movimenti derivanti da transazioni del settore monetica. SSQ nasce quindi dall esigenza di far quadrare la movimentazione contabile derivante dal settore monetica. In generale, le operazioni di monetica che vengono trattate in ambito interbancario sono: > Prelievi Bancomat con carte di un istituto su ATM di altri istituti; > Prelievi su ATM di un istituto con carte di altri istituti; > Movimenti su POS di esercenti di un istituto con carte di altri istituti;

11 SOLUZIONI 11 > Movimenti di carte di un istituto su esercenti di altri istituti; > Movimenti Cash Advance su ATM di un istituto. L applicazione mette a confronto, mediante i dati di associazione disponibili, il dettaglio dei movimenti con il relativo riconoscimento contabile. Il prodotto SSQ è in grado di verificare la quadratura contabile sia per quanto riguarda le operazioni che regolano in Stanza di Compensazione, sia per le operazioni che regolano su conti di corrispondenza per servizi resi tra banche. In tal modo l applicazione è in grado di gestire la quadratura contabile sia per gli istituti che aderiscono in modo diretto alla Compensazione dei Recapiti, sia per gli istituti che hanno scelto la modalità indiretta e regolano con il proprio tramite su conti reciproci. Il sistema di quadratura che il prodotto fornisce è strutturato su 3 livelli di dettaglio: > Messaggi 340/034 > Messaggi 315/318 > Movimenti La ripartizione su 3 livelli permette un riconoscimento immediato da parte dell operatore a fronte di un eventuale squadratura. Funzioni Principali Stato quadratura per una data contabile Il primo livello è quello che fornisce all operatore una immediata percezione dello stato di quadratura di una data contabile. Inquiry messaggio contabile di regolamento La funzione consente la visualizzazione del messaggio 340 di regolamento a livello di data contabile selezionata. Per gli istituti tramitati (aderenti indiretti) il messaggio 340 è sostituito dal messaggio 034. Inquiry controparte bancaria Per il messaggio contabile di regolamento, viene reso disponibile il dettaglio per controparte bancaria proveniente dal messaggio 315. Per gli istituti tramitati il messaggio 315 è sostituito dal 318. Dettaglio movimenti L ultimo livello consente la visualizzazione del dettaglio dei movimenti che hanno generato il regolamento interbancario. Il prodotto è provvisto delle seguenti integrazioni: > Contabilità generale > Sicurezza istituto Amore, legame indissolubile, dono completo e incondizionato, due che diventano uno, che Sono uno. Niente li dividerà mai. Gli Amanti > cm.100x100 - Acrilico su tela, Inquiry conto debitori/creditori Per ogni servizio implementato, viene fornito un partitario dei conti debitori/creditori relativi al sottosistema di riferimento. Tale movimentazione viene generata al momento del carico batch dei messaggi interbancari contabili e del carico del dettaglio dei movimenti. Fase batch di quadratura Al termine delle fasi di carico, vengono eseguite le fasi batch di quadratura che hanno il compito di creare le relazioni tra movimenti e messaggi interbancari e di conseguenza, di impostare diversamente gli stati delle giornate contabili. Fasi contabili La fase batch contabile è quella che predispone i flussi verso la contabilità generale di istituto.

12 12 Un sistema di gestione dei rapporti con i clienti di Banca Remota G. e_banking, Gestione electronic banking SOLUZIONI L applicazione è dedicata alla gestione dei rapporti della Banca con i suoi clienti dei Servizi di Home Banking, Remote Banking e Corporate Banking. L applicazione consente il dialogo tra la Banca (filiali o enti centrali), i Clienti, e la Struttura Tecnica Delegata (STD) che gestisce i servizi sopra citati. Infogroup, forte della sua esperienza decennale nella gestione di tali servizi, ha messo a punto un applicazione che facilita l operatività gestionale, migliora la qualità dei flussi di dati interscambiati dalle strutture interessate al servizio, e, di conseguenza, migliora la qualità dei servizi erogati, riducendone i costi di gestione.le funzionalità dell applicativo si differenziano in base all area di utilizzo che può essere quella di Home Banking e Remote Banking o quella di CBI, Corporate Banking Interbancario. Area Home Banking e Remote Banking. L'applicazione, che distingue i clienti Retail da quelli Corporate, prevede funzionalità da abilitare nella filiale o presso gli uffici centrali. La parte TP tratta il censimento dei clienti Home Banking tramite la gestione dell anagrafica cliente e assegna il codice AID al contratto, individua i rapporti da abilitare al servizio e gestisce i servizi da abilitare per ogni rapporto. E inoltre possibile effettuare attività di ricerca e inquiry sulla base dati, nonché annullo in giornata di eventuali inserimenti errati o revoca definitiva di intere posizioni. La fase batch si occupa di gestire lo scarico e il carico dei flussi informativi interscambiati fra la base dati e la Struttura Tecnica Delegata o i sottosistemi della Banca. Area CBI - Corporate Banking Interbancario. L applicazione G.e_banking, Gestione electronic banking viene utilizzata in questo caso da una struttura di call center, da un ufficio centrale o dalle filiali. E in grado di gestire la storicizzazione, il monitoraggio e l autorizzazione dei flussi CBI scambiati tra Utente, STD e Banca. In quest area di utilizzo, durante la fase batch, vengono effettuate le storicizzazioni sommarie e dettagliate dei flussi informativi e dispositivi, scambiati fra la banca e la STD. I flussi autorizzati dalla filiale vengono successivamente estratti e dei programmi diagnostici eseguono il controllo su tutti i dati interscambiati. La parte TP permette di effettuare inquiry sommarie e dettagliate sui flussi storicizzati, gestire eventuali flussi errati correggendo gli errori eviden-

13 SOLUZIONI 13 Le funzionalità, in sintesi Inquiry flussi del giorno permette di visualizzare direttamente tutti i flussi del giorno relativi ai clienti della filiale che sta operando; in questo modo la filiale ha immediatamente sotto controllo tutti i flussi da autorizzare e/o da monitorare. Inquiry Storico Flussi permette di eseguire delle ricerche e di visualizzare tutti i dettagli sia su flussi elaborati nel giorno corrente sia su flussi elaborati nei giorni precedenti. Autorizzazione Flussi permette di visualizzare tutti i flussi ricevuti dall Host Banca ed eventualmente di autorizzarli all elaborazione (ad.es.bonifici); i tipi di flussi da autorizzare sono configurabili da tabella. Annullo Autorizzazione permette di annullare l elaborazione di un flusso precedentemente autorizzato dalla filiale ma non ancora elaborato. Annullo Flusso permette di annullare l elaborazione di un flusso inviato dal cliente, caricato sulla base dati ma non ancora autorizzato dalla filiale. l incasso e l esito incasso di RI.BA, M.A.V. e R.I.D; per l area Pagamenti, gestisce le disposizioni di pagamento bonifico per l Italia e per l estero, controllandone l esito; nell area Avvisi e Pagamenti Effetti, segue le operazioni per il pagamento degli effetti, l avviso per gli impagati e il servizio per il pagamento del bollettino bancario; nell area pagamenti F24 Remote Banking, controlla l invio e la revoca delle disposizioni di deleghe, nonché l esito elettronico di accettazione o rifiuto e di quietanza; relativamente all area informativa, fornisce dettagli su rendicontazione di saldi e movimenti sul conto corrente e di conto anticipi, produce l estratto conto periodico e la rendicontazione sui dossier titoli. Per quanto riguarda i flussi extra-cbi, nell area Disposizioni F24, G.e_banking gestisce l invio delle disposizioni d incasso relative al modello F24. Da sempre ti vedo così, ammiccare dal cielo avvolta nel tuo manto di stelle, e so che il mal di Luna non mi abbandonerà mai. I Tarocchi: la Luna > cm.40x40 - Acrilico su tavola, Ripristino Flussi Annullati permette di ripristinare lo stato di pronto per essere autorizzato in merito ad un flusso precedentemente annullato. Gestione Flussi Errati permette la visualizzazione di tutti i flussi errati e la correzione della singola disposizione errata in modo da poter continuare l elaborazione del flusso ricevuto. ziati. Sempre in questa fase, le filiali possono autorizzare l elaborazione di predefinite tipologie di flussi, ad esempio i bonifici. Il prodotto tratta varie tipologie di flussi CBI, in funzione delle aree operative di applicazione. Nell area Incassi, G.e_banking controlla la presentazione,

14

15 15 PROGETTI Infogroup e il CRM La realizzazione di un Sistema evoluto di CRM orientato all area Retail per il Gruppo Banca CR Firenze. Quando il gruppo di lavoro ha iniziato ad operare per la realizzazione del Sistema integrato di CRM, gli obiettivi da raggiungere erano chiari e definiti. Il Sistema doveva essere in grado di consentire al Gruppo Banca CR Firenze di: > acquisire una conoscenza approfondita di ciascun cliente; > offrire il prodotto giusto, al cliente giusto, nel momento giusto; > consolidare la fedeltà dei clienti, migliorando il loro livello di soddisfazione; > incrementare la capacità di individuare le opportunità commerciali più profittevoli sui clienti; > creare valore sia per l azienda che per il cliente. Per raggiungere questi obiettivi nel minor tempo possibile, costruendo una soluzione che potesse contestualmente garantire nel tempo una evoluzione parallela e sinergica degli strumenti informatici e delle strategie operative della Banca, è stato costituito un gruppo di esperti che ha permesso di disegnare e realizzare un Sistema di CRM che si presenta come una soluzione d avanguardia. Infogroup ha potuto beneficiare della presenza di partner di rilievo: i referenti esperti della Banca CR Firenze per la definizione delle funzioni, Accenture per il disegno del sistema, Oracle per le basi dati, E.piphany per la piattaforma CRM, Clementine per il data mining. Tutti i partner hanno indirizzato le proprie competenze e risorse al raggiungimento degli obiettivi fissati dalla Banca. La soluzione ha messo a punto strumenti applicativi nelle se-

16 PROGETTI 16 guenti aree funzionali: > Analisi/Individuazione opportunità e customer targeting; > Gestione dell iniziativa commerciale; > Gestione del contatto con il cliente; > Monitoraggio dei risultati. Lo strumento principale della operatività quotidiana è sicuramente la Scheda Cliente che raccoglie tutte le informazioni disponibili sulla clientela. Informazioni raccolte da vari sottosistemi aziendali e che forniscono un quadro completo della posizione del cliente, dei suoi rapporti con la banca, fino alla determinazione della sua redditività. Di grande interesse e di supporto operativo all attività della Rete, è l analisi della clientela eseguita mediante Data Mining. I risultati ottenuti hanno confermato L area funzionale Analisi/Individuazione Opportunità utilizza strumenti applicativi quali: Monitor Appuntamenti e Memo, Eventi, Campagne, Alert e Report. L area della Gestione Iniziative Commerciali utilizza applicazioni come: Scheda Cliente, Agenda per appuntamenti accessibile anche dal Call Center. La Gestione del Contatto con il Cliente si basa su di un modulo applicativo per la gestione dei contatti, delle trattative, delle memo e dei prodotti suggeriti dal Sistema. Infine, il Monitoraggio dei risultati si articola in un controllo andamentale sia delle vendite che delle campagne. l incremento di produttività atteso dai progettisti del sistema. La realizzazione di questo Sistema complesso di CRM ha arricchito Infogroup di nuove competenze, sia sul disegno di Sistemi integrati informativi orientati alle Reti di Vendita, e sia, tecnicamente, della conoscenza degli strumenti informatici utilizzati; in primis, della piattaforma E.piphany. Con E.piphany è stato siglato un accordo che vede Infogroup partner per le attività orientate allo sviluppo del CRM in Italia. (v. news). Dolce ninfa, sono fiore tra le tue mani, amami e proteggimi ed io ti inebrierò col profumo della mia vita. Driade > cm.70x70 - Acrilico su tavola, 2003.

17

18 18 PROGETTI Come potenziare la procedura mutui con GIOIA Preventivo e fattibilità di un mutuo Il moderno sistema di Front End GIOIA: Gestione Istruttoria delle Operazioni Ipotecarie ed Artigiancassa. Quando la vecchia procedura mutui funziona bene, è affidabile, è nota al personale della rete di vendita, cosa si può fare per dotarla di nuove funzionalità e renderla adeguata alle esigenze attuali senza destabilizzare quanto già consolidato? Per rispondere a questa esigenza gli esperti della Banca CR Firenze ed Infogroup, hanno pensato di far dialogare l esistente procedura mutui (applicazione Host), con un moderno sistema di Front End, designato dall acronimo GIOIA (Gestione Istruttoria delle Operazioni Ipotecarie ed Artigiancassa), cui demandare la gestione di un ampia famiglia di nuove funzionalità di cui la Rete necessitava. Allo start up dei lavori sono stati fissati alcuni obiettivi da raggiungere:- > supportare tutti i canali oggi attivi (Filiali dell intero Gruppo Banca CR Firenze, Finanziarie Esterne e Canalizzatori) nella vendita dei mutui - > garantire una maggiore coerenza tra contratti e dati nei sottosistemi - > standardizzazione dei processi a livello di Gruppo - > diminuire le attività amministrative a carico delle Filiali > migliorare i tempi di erogazione, garantendo specifici livelli di servizio - > migliorare l efficacia commerciale e l efficienza operativa degli accordi con le Agenzie Immobiliari. Il progetto doveva pertanto realizzare le seguenti funzionalità: 1. Gestione della Sicurezza: controllo accessi 2. Motore di Workflow: gestione e controllo centralizzato degli Iter Aziendali relativi alle Pratiche di Credito Ipotecario 3. Calcolatrici: gestione delle formule ed il calcolo delle condizioni di finanziamento. 4. Scadenzario: scadenze per la definizione e il controllo dei Livelli di Servizio. 5. Document Management 6. Configuratore: condizioni di finanziamento, modelli di documentazione, livelli di servizio. 7. Scambio Dati: (on line e in sola lettura) con ANAGRAFE, FI- DI, FICS, SCA. 8. Query, Statistiche 9. Condizioniere: per la gestione delle Deroghe. 10. Integrazione con Sistema CRM 11. Prenotatore: utenti esterni al Sistema Dipartimentale: Finanziarie Esterne, Canalizzatori Convenzionati, Utenti Internet. 12. Gestionale Canalizzatori: convenzioni con Finanziarie

19 PROGETTI 19 Esterne e Canalizzatori Convenzionati. Alcune di queste funzionalità sono indubbiamente innovative. Analizziamo le più interessanti: > MOTORE DI WORKFLOW L applicazione consente la creazione di un motore di WORKFLOW per la gestione degli Iter Aziendali relativi alle Pratiche di Credito Ipotecario, dall apertura della pratica alla chiusura/archiviazione. Viene eseguito il controllo dello stato di avanzamento della Pratica selezionata, con visualizzazione dell iter della pratica stessa, evidenziandone lo stato corrente e gli stati possibili successivi. ITER AZIENDALI Definizione di un Workflow con la distinzione in due rami: Privati e Imprese. Per ogni ramo vengono identificati stati possibili, criteri di transizione e livelli di servizio. PRIVATI Definizione di un ramo Privati per la gestione degli Iter Mutui Casa (260/261) e Dipendenti. IMPRESE Definizione di un ramo Imprese per la gestione degli Iter Impresa, Conto Cantiere, Artigiancassa, Conti Correnti Ipotecari. > CALCOLATRICI Dalla fase di preventivo, e durante tutta la vita della pratica, è disponibile una funzione di calcolo specifica per ogni famiglia di Iter. La calcolatrice consente: il calcolo dei dati del Mutuo l inserimento dati per il calcolo della Fattibilità l emissione di una Nuova Pratica di usufruire dei suggerimenti per ciascuna voce del form. > SCADENZARIO Permette la generazione automatica di Scadenze con funzione di Allarme. Le Scadenze sono generate automaticamente dal flusso, in ciascuna fase, in base a livelli di servizio definiti in configurazione e vengono assegnate a gruppi di utenti configurati. Ogni gruppo di utenti ha a disposizione il proprio elenco di scadenze, sul quale può effettuare ordinamenti, filtri, ricerche e stampe. La scadenzatura consente di indicare una previsione puntuale al termine della procedura (indicata in giorni o eventualmente una data prevista di fine lavori). > CONFIGURATORE Questa funzionalità è disponibile per utente specifico (Amministratore) ed organizzata in due livelli: 1. Con abilitazione ristretta alle sole operazioni di aggiornamento condizioni e prodotti, supportate da Wizard 2. Senza limitazioni: Inserimento di nuovi prodotti e definizione di condizioni, accordi, documenti Modifica, per prodotti esistenti, di condizioni, accordi, documenti. > PRENOTATORE E lo strumento, esterno al Sistema Dipartimentale, per la gestione delle pratiche dei seguenti gruppi di Utenti: per Filiali Finanziarie Esterne collezionamento informazioni (inserimento dati); simulazione di finanziamento/mutuo; invio a Filiale Mutui (presa in carico). per Canalizzatori Convenzionati / Utenti Internet inserimento dati della potenziale compravendita; simulazione di finanziamento/mutuo; inserimento della preferenza di Filiale (per il Cliente); invio a Filiale Selezionata (presa in carico). Il Sistema Dipartimentale gestisce la presa in carico delle domande inserite nel Prenotatore. Ricerca nell archivio delle scadenze > GESTIONALE CANALIZZATORI Questa funzionalità gestisce le convenzioni con Finanziarie Esterne e i Canalizzatori Convenzionati, con la possibilità di stampare per CANALIZZATO- RE/PERIODO l elenco delle rispettive Pratiche. Il Canalizzatore stesso può controllare il numero di pratiche inviato e lo stato corrente delle stesse. Il pacchetto è stato sviluppato con metodologie di controllo di ogni tipo di errore ed è in grado di continuare ad operare correttamente anche in seguito alla ricezione di valori errati. Permette agli utenti un apprendimento facile e veloce e svolge le proprie funzionalità con un consumo minimo di risorse di calcolo. Il Signore della vita > cm.100x120 - Acrilico su tavola, 2000.

20 20 ADEGUAMENTI IAS Cogeban, il Modulo Contabile IAS L adeguamento COGEBAN agli International Accounting Standards Il 2004 è un anno di transizione per quanto riguarda gli adeguamenti contabili agli standard IAS. Ricordiamo che gli IAS sono finalizzati a garantire una maggiore trasparenza, significatività e confrontabilità dei bilanci delle imprese (in particolare di quelle quotate in borsa) e quindi a promuovere l efficienza e la competitività dei mercati dei capitali. Non sono specifici per le imprese bancarie e finanziarie, ma si rivolgono a qualsiasi natura di impresa: i maggiori impatti per il sistema bancario derivano dai principi relativi al trattamento delle attività e passività finanziarie e alle rappresentazioni di bilancio. Nel mondo della finanza, ed in particolare per le banche, i nuovi principi IAS richiedono la gestione di nuovi dettagli o riclassificazioni contabili, finalizzati sia alla redazione dei bilanci, consolidato e d impresa, che, quasi sicuramente, alla produzione delle segnalazioni di vigilanza. Questa evoluzione coinvolge direttamente Infogroup che da anni gestisce, per molte realtà bancarie, l applicazione COGEBAN*, per la quale la nostra società nel tempo ha provveduto alla eurizzazione ed alla standardizzazione anno 2000 delle procedure del package. Lo scenario di evoluzione della Contabilità Generale vede un adeguamento applicativo che dovrà garantire il duplice obiettivo di registrare e controllare le nuove informazioni IAS, quali rettifiche alle poste della contabilità ordinaria ai fini di bilancio e mantenere inalterata la gestione ordinaria, preservando l attuale livello di controllo dei dati contabili ordinari, la quadratura con i partitari e l adempimento di quanto previsto dalla normativa civilistica e fiscale. La Contabilità Generale dovrà consentire la registrazione dei nuovi eventi rettificativi IAS, gestendo nel contempo il dettaglio informativo già ad oggi fornito, che riflette il rapporto con la clientela. Per ottenere un adeguamento indolore di COGEBAN agli IAS, gli esperti di Infogroup ed Accenture hanno progettato un modulo esterno a COGEBAN, di tipo paracontabile : il Modulo Contabile IAS. In tal modo, le modifiche vengono concentrate in un unico modulo, separato dall ambiente contabile master (contabile, extracontabile e simulato), consentendo di mantenere per lo più invariato l attuale processo di alimentazione contabile. Inoltre è mantenuta in Contabilità l evidenza dell effetto dell applicazione degli IAS. La creazione di even- (*) di proprietà Accenture

Servizi a valore aggiunto per la gestione di programmi di fidelizzazione per carte revolving e prepagate

Servizi a valore aggiunto per la gestione di programmi di fidelizzazione per carte revolving e prepagate Servizi a valore aggiunto per la gestione di programmi di fidelizzazione per carte revolving e prepagate Consumer Credit 2005 Roma, Palazzo Altieri 21 e 22 marzo Arnaldo Cis, Direttore Servizio Commerciale

Dettagli

LOYALTY PROGRAM il sistema integrato al CRM per incentivare la clientela

LOYALTY PROGRAM il sistema integrato al CRM per incentivare la clientela LOYALTY PROGRAM il sistema integrato al CRM per incentivare la clientela ABI CRM 2005 Roma, 14 dicembre 2005 Il Gruppo Banca CR Firenze Cassa di Risparmio di Firenze Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia

Dettagli

PENSA IN GRANDE, VIVI MICRO!

PENSA IN GRANDE, VIVI MICRO! I N F I N I T Y P R O J E C T PENSA IN GRANDE, VIVI MICRO! L avvento del web 2.0 ha modificato radicalmente il modo di pensare e sviluppare i processi aziendali. Velocità, precisione, aggiornamento continuo

Dettagli

FRANCHISING E CATENE DI

FRANCHISING E CATENE DI Passepartout Retail è una soluzione studiata per soddisfare le esigenze gestionali e fiscali delle attività di vendita al dettaglio. Il prodotto, estremamente flessibile, diventa specifico per qualsiasi

Dettagli

SOLUZIONI GESTIONALI PER PICCOLE - MEDIE IMPRESE CONTABILE LA TUA ATTIVITÀ A PORTATA DI MANO

SOLUZIONI GESTIONALI PER PICCOLE - MEDIE IMPRESE CONTABILE LA TUA ATTIVITÀ A PORTATA DI MANO SOLUZIONI GESTIONALI PER PICCOLE - MEDIE IMPRESE CONTABILE LA TUA ATTIVITÀ A PORTATA DI MANO INDICE Target del prodotto Anagrafica clienti e fornitori Pag. 03 Piano dei conti Pag. 03 Requisiti hardware

Dettagli

FINANCIAL INDUSTRY CRM SERVICES

FINANCIAL INDUSTRY CRM SERVICES Le soluzioni di Contact Center proposte da Numero Blu soddisfano le richieste dei Clienti delle Aziende Committenti, grazie ad un infrastruttura tecnologica basata su sistemi dotati della flessibilità

Dettagli

idee fanno grande un idea

idee fanno grande un idea Tante idee fanno grande un idea Tante idee fanno grande un idea IBT è una software house del movimento cooperativo nazionale per l informatica bancaria che ha un unica mission: la produzione di un sistema

Dettagli

La tua attività a portata di mano CONTABILE

La tua attività a portata di mano CONTABILE La tua attività a portata di mano CONTABILE INDICE Target del prodotto Pag. 03 Anagrafica clienti e fornitori Pag. 03 Piano dei conti Pag. 03 Area Contabilità: Pag. 04 Gestione prima nota Pag. 04 Scadenzario

Dettagli

La tua attività a portata di mano CONTABILE

La tua attività a portata di mano CONTABILE La tua attività a portata di mano CONTABILE INDICE Target del prodotto Pag. 03 Anagrafica clienti e fornitori Pag. 03 Piano dei conti Pag. 03 Area Contabilità: Pag. 04 Gestione prima nota Pag. 04 Scadenzario

Dettagli

Progetto. Multi-Loyalty Card. Milano, dicembre 2009. Milano, 16 novembre 2009. In collaborazione con:

Progetto. Multi-Loyalty Card. Milano, dicembre 2009. Milano, 16 novembre 2009. In collaborazione con: Progetto Multi-Loyalty Card Milano, dicembre 2009 Milano, 16 novembre 2009 0 Partner: Si Servizi Si Servizi Spa (www.si-servizi.it) è la società service provider del Gruppo I.C.B.P.I. (Istituto Centrale

Dettagli

UN NUOVO PRODOTTO...3 CONTI CORRENTI...4

UN NUOVO PRODOTTO...3 CONTI CORRENTI...4 UN NUOVO PRODOTTO...3 Disponibilità del servizio...3 CONTI CORRENTI...4 Estratto conto...4 Dati storici...5 Assegni...6 Utenze...6 Il Mio Bilancio...6 PAGAMENTI...9 Bonifici on line Italia...9 Bonifico

Dettagli

CRM Basilea 2 :: :: :: :: PMI Center. -CRM per Basilea 2 - Cedac Software Srl

CRM Basilea 2 :: :: :: :: PMI Center. -CRM per Basilea 2 - Cedac Software Srl PMI Center -CRM per Basilea 2 - Cedac Software Srl 1 La tecnologia ha rimodulato i rapporti fra PMI e sistema Bancario a) anno 1987 - scambio telematico flussi informativi e dispositivi monobanca b) anno

Dettagli

Il Microcircuito: nuovi scenari di business

Il Microcircuito: nuovi scenari di business Il Microcircuito: nuovi scenari di business Marcello Buzio Product Manager Convegno ABI Carte 2003 - Roma, 6 e 7 Novembre 2003 L Azienda,, la missione Quercia Software è una società del gruppo Unicredito

Dettagli

La tua attività a portata di mano CONTABILE

La tua attività a portata di mano CONTABILE La tua attività a portata di mano CONTABILE MOLTO PIÙ DI UN SEMPLICE GESTIONALE AFFIDABILE, FLESSIBILE E MULTIPIATTAFORMA. ACCOMPAGNA IL CLIENTE NELL EVOLUZIONE DELLA SUA IMPRESA. TARGET DEL PRODOTTO TARGET

Dettagli

CBI 2003 - Roma 20 febbraio 2003

CBI 2003 - Roma 20 febbraio 2003 Tecnologie, Prodotti e Servizi per l Electronic Banking Dott.. Fausto Bolognini - Direttore Generale Punti chiave NECESSITÀ del mercato Cosa vogliono le aziende? Cosa offre il mondo web? Limiti dell attuale

Dettagli

Corporate & Retail Banking. Front End per i servizi di Corporate Banking Interbancario

Corporate & Retail Banking. Front End per i servizi di Corporate Banking Interbancario Corporate & Retail Banking Front End per i servizi di Corporate Banking Interbancario Canali e Core Banking Front End Unico Soluzione integrata per l operatività di filiale Internet e Mobile Banking Soluzioni

Dettagli

Procedura per la gestione dei Finanziamenti in Pool

Procedura per la gestione dei Finanziamenti in Pool FINPOOL Procedura per la gestione dei Finanziamenti in Pool 1 INTRODUZIONE I finanziamenti in pool o syndicated loans sono finanziamenti in cui le linee di credito o i prestiti vengono concessi da un insieme

Dettagli

Value Manager. Soluzione integrata per la pianificazione e il controllo di gestione

Value Manager. Soluzione integrata per la pianificazione e il controllo di gestione Value Manager Soluzione integrata per la pianificazione e il controllo di gestione Value Manager Soluzione integrata per la pianificazione e il controllo di gestione Value Manager è una soluzione completa

Dettagli

Chi siamo. La società. Soluzioni. C-Card è la società del Gruppo Cedacri, costituita per operare nel business delle carte di pagamento.

Chi siamo. La società. Soluzioni. C-Card è la società del Gruppo Cedacri, costituita per operare nel business delle carte di pagamento. Company Profile 3 Chi siamo C-Card è la società del Gruppo Cedacri, costituita per operare nel business delle carte di pagamento. Tramite C-Card il Gruppo Cedacri amplia la sua proposta di servizi per

Dettagli

PASS3000 Junior TARGET DEL PRODOTTO

PASS3000 Junior TARGET DEL PRODOTTO TARGET DEL PRODOTTO Il prodotto è stato studiato per soddisfare le esigenze delle piccole aziende che hanno la necessità di gestire le problematiche legate alla contabilità fiscale (ordinaria e semplificata)

Dettagli

Via S. Leonardo, 120 - loc. Migliaro - 84100 Salerno 089 330254 tel - 089 330443 fax info@jobiz.com - www.jobiz.com

Via S. Leonardo, 120 - loc. Migliaro - 84100 Salerno 089 330254 tel - 089 330443 fax info@jobiz.com - www.jobiz.com Via S. Leonardo, 120 - loc. Migliaro - 84100 Salerno 089 330254 tel - 089 330443 fax @jobiz.com - www.jobiz.com uno strumento dinamico per fare e-business che cos'è e.cube ECMS le quattro aree configurazione

Dettagli

Pagina di accesso...6 Come accedere al servizio...6 Richiesta password...6 Richiesta PIN...6 Accesso ai servizi...7

Pagina di accesso...6 Come accedere al servizio...6 Richiesta password...6 Richiesta PIN...6 Accesso ai servizi...7 On Line Premessa...3 Note generali...3 Prerequisiti...3 Per usufruire del servizio...3 Accesso al servizio...4 Regole da seguire nel corso del primo collegamento...5 Regole da seguire nel corso dei successivi

Dettagli

CKit Cedacri Keep in touch. L innovazione che avvicina la banca al cliente

CKit Cedacri Keep in touch. L innovazione che avvicina la banca al cliente CKit Cedacri Keep in touch L innovazione che avvicina la banca al cliente Canali e Core Banking Front End Unico Soluzione integrata per l operatività di filiale Internet e Mobile Banking Soluzioni evolute

Dettagli

FRANCHISING E DISTRIBUZIONE

FRANCHISING E DISTRIBUZIONE Passepartout Retail è una soluzione studiata per soddisfare le esigenze gestionali e fiscali delle attività di vendita al dettaglio. Il prodotto, estremamente flessibile, diventa specifico per qualsiasi

Dettagli

GIOVANI DOTTORI COMMERCIALISTI

GIOVANI DOTTORI COMMERCIALISTI Gestionale Integrato, tagliato su misura per gli Studi Commerciali e i Consulenti del Lavoro. ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI CIRCOSCRIZIONE DEL TRIBUNALE DI LECCE FONDAZIONE

Dettagli

Segnalazioni di Vigilanza e Bilancio

Segnalazioni di Vigilanza e Bilancio Segnalazioni di Vigilanza e Bilancio Canali e Core Banking Finanza Crediti Sistemi Direzionali Smart Accounting Sistema di contabilità bancaria su piattaforma SAP Smart Invoice Gestione elettronica e workflow

Dettagli

fai volare il tuo business

fai volare il tuo business UN MODULO PER OGNI NECESSITà DI GESTIONE, CONTROLLO E VENDITA: VENDITA AL BANCO VANTAGGI EVIDENTI, RISPARMI COSTANTI. XPegaso è il software innovativo, efficace e moderno per l ottimizzazione dei processi

Dettagli

IL MONDO HOSPITALITY PASSEPARTOUT WELCOME

IL MONDO HOSPITALITY PASSEPARTOUT WELCOME IL MONDO HOSPITALITY Passepartout propone una suite di prodotti completa ed integrata per la gestione di tutte le attività appartenenti al mondo del benessere e dell ospitalità. In risposta alle esigenze

Dettagli

La tua attività a portata di mano JUNIOR

La tua attività a portata di mano JUNIOR La tua attività a portata di mano JUNIOR MOLTO PIÙ DI UN SEMPLICE GESTIONALE AFFIDABILE, FLESSIBILE E MULTIPIATTAFORMA. ACCOMPAGNA IL CLIENTE NELL EVOLUZIONE DELLA SUA IMPRESA. TARGET DEL PRODOTTO ANAGRAFICA

Dettagli

Cambio Conto. Come cambiare il conto corrente

Cambio Conto. Come cambiare il conto corrente Cambio Conto Come cambiare il conto corrente INDICE Caro Cliente... 3 Cosa offre l iniziativa Cambio Conto come cambiare il conto corrente... 4 CAMBIARE IL CONTO CORRENTE IN 5 MOSSE... 5 2 1. SCEGLIERE

Dettagli

TALENTsrl. L Azienda. Riccardo Santi. TALENTsrl confidenziale

TALENTsrl. L Azienda. Riccardo Santi. TALENTsrl confidenziale TALENTsrl L Azienda Riccardo Santi TALENTsrl confidenziale TALENTsrl Fondata nel 1996 15 persone 19 clienti in Banking, Retail, Manufacturing, Health, etc.. R&D: 2 progetti finanziati dal MIUR Convenzioni

Dettagli

Stock&Store la soluzione software per le gestione del punto vendita nei settori Retail, Ristorazione e Fashion.

Stock&Store la soluzione software per le gestione del punto vendita nei settori Retail, Ristorazione e Fashion. Stock&Store la soluzione software per le gestione del punto vendita nei settori Retail, Ristorazione e Fashion. Stock&Store è la soluzione informatica integrata per la gestione del punto vendita, sia esso

Dettagli

OT BPM introduce ed automatizza i meccanismi relativi alla gestione del ciclo di vita dei dati e dei documenti.

OT BPM introduce ed automatizza i meccanismi relativi alla gestione del ciclo di vita dei dati e dei documenti. Ottimizzare, Automatizzare e Monitorare i processi aziendali... Migliorare la produttività e la redditività riducendo l investimento Affrontare le sfide del mercato con gli strumenti giusti OT BPM è un

Dettagli

I SERVIZI ON LINE L HOME BANKING

I SERVIZI ON LINE L HOME BANKING I SERVIZI ON LINE L HOME BANKING Antenati dell Home Banking sono il Remote Banking ed il Phone Banking. Il primo nasce negli anni 80 e realizza un interscambio informativo collegando, mediante linea telefonica

Dettagli

Daisy allegato illustrativo. Pagina 1 di 11. Daisy. Partecipazioni Soggetti Rilevanti Bilancio Consolidato

Daisy allegato illustrativo. Pagina 1 di 11. Daisy. Partecipazioni Soggetti Rilevanti Bilancio Consolidato Pagina 1 di 11 Daisy Partecipazioni Soggetti Rilevanti Bilancio Consolidato Pagina 2 di 11 Premessa Con la soluzione Daisy, AlmavivA Finance ha creato una piattaforma unica che distribuisce servizi alle

Dettagli

esolver per la Moda Software e servizi per le imprese del settore fashion. Sistema integrato per la gestione aziendale. www.sistemi.

esolver per la Moda Software e servizi per le imprese del settore fashion. Sistema integrato per la gestione aziendale. www.sistemi. SISTEMA IMPRESA Sistema integrato per la gestione aziendale. esolver per la Moda Software e servizi per le imprese del settore fashion. esolver per la Moda è la soluzione software completa e integrata

Dettagli

Il CRM nei servizi finanziari alla clientela retail

Il CRM nei servizi finanziari alla clientela retail Il CRM nei servizi finanziari alla clientela retail Microsoft Dynamics CRM e le istituzioni finanziare dedicate alle famiglie banche, banche assicurazioni e sim Premessa Ogni impresa che opera nel settore

Dettagli

Dal CRM Strategy al CRM Technology: la soluzione di Banca Popolare di Bari. Convegno ABI CRM 2004-13 dicembre 2004

Dal CRM Strategy al CRM Technology: la soluzione di Banca Popolare di Bari. Convegno ABI CRM 2004-13 dicembre 2004 Dal CRM Strategy al CRM Technology: la soluzione di Banca Popolare di Bari Giovanni Ciccone Stefania De Maria 080 5274824 Marketing Strategico Sistemi Informativi Convegno ABI CRM 2004-13 dicembre 2004

Dettagli

La strategia di UniCredit nel supporto all Agenda Digitale della PA

La strategia di UniCredit nel supporto all Agenda Digitale della PA La strategia di UniCredit nel supporto all Agenda Digitale della PA I contenuti dell offerta a supporto della Digitalizzazione della PA & Il Pilota con la Regione Veneto Roma, 1 Dicembre 2014 Agenda o

Dettagli

DAI FORMA AL TUO SUCCESSO

DAI FORMA AL TUO SUCCESSO DAI FORMA AL TUO SUCCESSO CONTABILITÀ E BILANCIO REDDITI ANALISI ANTICIPATA IMPOSTE Soluzione per il commercialista E un sistema affidabile ed innovativo KING STUDIO è progettato per il professionista

Dettagli

PAYMENT RESEARCH PROGRAM 2009-2012

PAYMENT RESEARCH PROGRAM 2009-2012 DO YOU SEPA? 2010 PAYMENT RESEARCH PROGRAM 2009-2012 Chiara Frigerio CeTIF in collaborazione con 1 Dinamiche evolutive del business dei pagamenti Fattori Socio-culturali SEPA Evoluzione del mercato Sistemi

Dettagli

Suite B-B FOX INTELLIGENTE, AGILE, VELOCE. c o n t a b i l i t à. m a g a z z i n o

Suite B-B FOX INTELLIGENTE, AGILE, VELOCE. c o n t a b i l i t à. m a g a z z i n o INTELLIGENTE, AGILE, VELOCE Suite B-B FOX Lo strumento modulare per la gestione della tua azienda vendite acquisti c o n t a b i l i t à m a g a z z i n o business intelligence & stats monitoraggio del

Dettagli

QUI! Financial Services Un mondo su misura

QUI! Financial Services Un mondo su misura QUI! Financial Services Un mondo su misura Copyright 2014 LEADER NEI SISTEMI DI ELECTRONIC MONEY QUI! Group S.p.A. e QUI! Financial Services S.p.A.: l autostrada per l innovazione e lo sviluppo del tuo

Dettagli

Trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto di Lecco. 19 Novembre 2001

Trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto di Lecco. 19 Novembre 2001 Trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto di Lecco 19 Novembre 2001 Valutare la trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto, misurando lo stato attuale di maturità

Dettagli

Milano, Venerdì 9 Febbraio 2001 Giornata di studio su Customer Relationship Management e Customer Profitability Analysis. Torna alla prima pagina

Milano, Venerdì 9 Febbraio 2001 Giornata di studio su Customer Relationship Management e Customer Profitability Analysis. Torna alla prima pagina La soddisfazione del cliente a partire dalla gestione dinamica del suo ciclo di vita. La Customer Retention e il Progetto Valore Cliente della Banca Popolare FriulAdria Relatore: Maggiolo Ivan Servizio

Dettagli

partner tecnologico di

partner tecnologico di LAW IL GESTIONALE PER IL RECUPERO CREDITI LA SOLUZIONE CLOUD PER IL RECUPERO CREDITI partner tecnologico di TM Microsoft BizSpark LAW IL GESTIONALE PER IL RECUPERO CREDITI LawRAN è il sistema gestionale

Dettagli

LA SOLUZIONE GESTIONALE DI NUOVA GENERAZIONE ELATOS WEB

LA SOLUZIONE GESTIONALE DI NUOVA GENERAZIONE ELATOS WEB LA SOLUZIONE GESTIONALE DI NUOVA GENERAZIONE ELATOS WEB ELATOS srl Viale Andreis 74 25015 Desenzano del Garda BS Tel. 030.071562 Fax 030.6585591 www.elatos.net COMPETENZE A SOSTEGNO DELL IMPRESA Sulla

Dettagli

Liliana Fratini Passi Direttore Generale Consorzio CBI

Liliana Fratini Passi Direttore Generale Consorzio CBI Liliana Fratini Passi Direttore Generale Consorzio Il Consorzio - Customer to Business Interaction Infrastruttura di rete Comunità estesa 580 Istituti finanziari Consorziati (compreso Poste e CartaLis)

Dettagli

Deleghe F24 telematiche

Deleghe F24 telematiche Deleghe F24 telematiche C.B.I. Ordine dei Dottori Commercialisti 28/9/2006 OBIETTIVI DELLA PRESENTAZIONE 1. Il Corporate Banking Interbancario C.B.I. 2. Deleghe F24 telematiche 3. Gli sviluppi futuri del

Dettagli

PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I.

PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I. PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I. Profilo La Società Hermes nasce nel 2010 per portare sul mercato le esperienze maturate da un team di specialisti e ricercatori informatici che hanno operato per anni come

Dettagli

SIGTO - Sistema Informativo Gestione Tour Operator Un software gestionale modulare e integrato. La scelta giusta per fare viaggiare il tuo Business.

SIGTO - Sistema Informativo Gestione Tour Operator Un software gestionale modulare e integrato. La scelta giusta per fare viaggiare il tuo Business. SIGTO - Sistema Informativo Gestione Tour Operator Un software gestionale modulare e integrato. La scelta giusta per fare viaggiare il tuo Business. In un mercato sempre più competitivo e in evoluzione

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I PAGHE PROJECT

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I PAGHE PROJECT I N F I N I T Y Z U C C H E T T I PAGHE PROJECT PAGHE PROJECT Paghe Project è la soluzione della suite HR Zucchetti per l amministrazione del personale in aziende pubbliche e private di qualsiasi settore

Dettagli

IFTS Settore Servizi Assicurativi e Finanziari

IFTS Settore Servizi Assicurativi e Finanziari Allegato al documento tecnico IFTS Settore Servizi Assicurativi e Finanziari ELENCO delle FIGURE PROFESSIONALI di RIFERIMENTO N 1 - Tecnico superiore per le operazioni di sportello nel settore dei servizi

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

P1548 UN MONDO NEL TUO MONDO

P1548 UN MONDO NEL TUO MONDO P1548 UN MONDO NEL TUO MONDO UN MONDO NEL TUO MONDO La Comun icazione ed i Servizi Il Mondo de Il Sole 24 ORE Attività Professionali e Gestionali La Gestione dello Studio Il Cliente al Centro dello Studio

Dettagli

I profili e tutte le funzioni disponibili su BM Banking - Privati

I profili e tutte le funzioni disponibili su BM Banking - Privati I profili e tutte le funzioni disponibili su BM Banking - Privati Accedi al tuo conto corrente con il profilo più adatto alle tue esigenze BM Banking ti offre la possibilità di accedere al tuo conto in

Dettagli

Multicanalità e Mobile: un opportunità per rinnovarsi. Romano Stasi Segretario Generale, ABI Lab

Multicanalità e Mobile: un opportunità per rinnovarsi. Romano Stasi Segretario Generale, ABI Lab Multicanalità e Mobile: un opportunità per rinnovarsi Romano Stasi Segretario Generale, ABI Lab CARTE 2012 Roma, 15 novembre 2012 La multicanalità Fonte: Elaborazioni ABI su dati sull Osservatorio di Customer

Dettagli

REPLY PROFILO AZIENDALE 2007

REPLY PROFILO AZIENDALE 2007 REPLY PROFILO AZIENDALE 2007 REPLY Company Profile 2007 1 CARATTERI IDENTIFICATIVI DEL GRUPPO Reply è una società di Consulenza, System Integration e Application Management, leader nella progettazione

Dettagli

Dalla Banca Retail alla Banca Digitale

Dalla Banca Retail alla Banca Digitale Dalla Banca Retail alla Banca Digitale Carlo Panella ABI - Dimensione Cliente, 9 Aprile 2014 Il Gruppo CSE: copertura dei servizi bancari Fleet Management: POS, ATM, Cash/Desktop Management, Teller Cash

Dettagli

Organizzazione aziendale e controllo di gestione

Organizzazione aziendale e controllo di gestione Organizzazione aziendale e controllo di gestione I nostri servizi: Definizione procedure di pianificazione e controllo Studio e miglioramento lay-out Studio tempi e metodi di lavorazione Ottimizzazione

Dettagli

punto cassa e retail operations gestione fiscale gestione commerciale CRM acquisti amministrazione e controllo business intelligence

punto cassa e retail operations gestione fiscale gestione commerciale CRM acquisti amministrazione e controllo business intelligence 2 Pensate per ottimizzare l'efficienza di tutti i processi di vendita, garantendo al Cliente finale un'ottima esperienza d'acquisto, le soluzioni DMSQL Retail integrano le funzionalità di front e back-office,

Dettagli

La tua attività a portata di mano JUNIOR

La tua attività a portata di mano JUNIOR La tua attività a portata di mano JUNIOR INDICE Target del prodotto Pag. 03 Anagrafica clienti e fornitori Pag. 03 Piano dei conti Pag. 03 Area Contabilità: Pag. 04 Gestione prima nota Pag. 04 Scadenzario

Dettagli

Un mondo su misura Copyright 2014

Un mondo su misura Copyright 2014 Un mondo su misura Copyright 2014 QNFS: LEADER NEI SISTEMI DI ELECTRONIC MONEY QUI! Group S.p.A. e Q.N. Financial Services S.p.A.: l autostrada per l innovazione e lo sviluppo del tuo business Carte prepagate

Dettagli

I sistemi di pagamento nella realtà italiana

I sistemi di pagamento nella realtà italiana I sistemi di pagamento nella realtà italiana La disponibilità delle informazioni sui sistemi di pagamento a fine 2005, permette di aggiornare le analisi sull evoluzione in atto in quest area di business

Dettagli

Self Banking: l esperienza BNL

Self Banking: l esperienza BNL Self Banking: l esperienza BNL Maurizio Lupo Servizio Organizzazione Canale ATM Roma, 16 novembre 2004 Pay off di progetto Trasformare un parco macchine in un canale distributivo 2 Strategia distributiva

Dettagli

L'utilizzo di strumenti di Social Network & Community in banca. Romano Stasi Segretario Generale ABI Lab

L'utilizzo di strumenti di Social Network & Community in banca. Romano Stasi Segretario Generale ABI Lab L'utilizzo di strumenti di Social Network & Community in banca Romano Stasi Segretario Generale ABI Lab Milano, 16 marzo 2010 Priorità ICT di investimento e indagine per le banche Italiane canali Fonte:ABI

Dettagli

L Infrastruttura CBI tra sicurezza ed efficienza

L Infrastruttura CBI tra sicurezza ed efficienza L Infrastruttura CBI tra sicurezza ed efficienza Ivana Gargiulo Project Manager Standard e Architettura Consorzio CBI Milano, 14 ottobre 2013 Luogo, Data Evoluzione e ruolo del Consorzio CBI 1995 2001

Dettagli

Carte di pagamento. Prodotti e servizi a valore aggiunto per istituti di credito e operatori finanziari

Carte di pagamento. Prodotti e servizi a valore aggiunto per istituti di credito e operatori finanziari Carte di pagamento Prodotti e servizi a valore aggiunto per istituti di credito e operatori finanziari Canali e Core Banking Finanza Crediti Sistemi Direzionali Sistemi di pagamento e Monetica ATM e POS

Dettagli

Scoprire le azioni fidelizzanti in banca

Scoprire le azioni fidelizzanti in banca Scoprire le azioni fidelizzanti in banca Il Modello di Soddisfazione-Loyalty consente alla banca di scoprire quali azioni mettere in campo per rendere concretamente più fedeli i clienti, incrementandone

Dettagli

ATM e POS. Servizi di gestione e processing dei terminali

ATM e POS. Servizi di gestione e processing dei terminali ATM e POS Servizi di gestione e processing dei terminali Canali e Core Banking Finanza Crediti Sistemi Direzionali Sistemi di Pagamento e Monetica ATM e POS Servizi di gestione e processing dei terminali

Dettagli

V0_Ib-Fec. - BPLazio Web

V0_Ib-Fec. - BPLazio Web DIREZIONE GENERALE AREA MERCATO V0_Ib-Fec. - BPLazio Web (Internet Banking) Manuale Utente Edizione Ottobre 2008 SOMMARIO 1. Premessa... 4 1.1 Note Generali... 4 2. Come accedere al servizio... 5 2.1 Primo

Dettagli

97% www.vola.it. Dai vita alla tua campagna di mobile marketing con il servizio VOLA SMS e raggiungi il tuo target

97% www.vola.it. Dai vita alla tua campagna di mobile marketing con il servizio VOLA SMS e raggiungi il tuo target Lo sapevi che se mandi un SMS questo viene aperto dal * 97% dei destinatari entro cinque minuti? Dai vita alla tua campagna di mobile marketing con il servizio VOLA SMS e raggiungi il tuo target *fonte

Dettagli

Il Servizio F24 Zero Code - Zero Errori

Il Servizio F24 Zero Code - Zero Errori Il Servizio F24 Zero Code - Zero Errori SIA 1 Chi siamo Sia spa è leader europeo nella progettazione, realizzazione e gestione di infrastrutture e servizi tecnologici, dedicati alle Istituzioni Finanziarie

Dettagli

Il ruolo della Banca nel processo di innovazione della Pubblica Amministrazione e le sinergie con il Consorzio DAFNE

Il ruolo della Banca nel processo di innovazione della Pubblica Amministrazione e le sinergie con il Consorzio DAFNE Claudio G. Fornaro Intesa Sanpaolo - Direzione Marketing Small Business Il ruolo della Banca nel processo di innovazione della Pubblica Amministrazione e le sinergie con il Consorzio DAFNE Coverciano,

Dettagli

Funzioni di Back Office

Funzioni di Back Office Funzioni di Back Office SOCIETA' PER I SERVIZI BANCARI - SSB S.p.A. Sede Sociale e Direzione Generale: Via Faravelli, 14-20149 Milano - Cap.Soc. 10.763.984,27 int.vers. T: +39 02 3484.1 F: +39 02 3484.4098

Dettagli

Il CRM operativo. Daniela Buoli. 2 maggio 2006

Il CRM operativo. Daniela Buoli. 2 maggio 2006 Il CRM operativo 2 maggio 2006 1. Il marketing relazionale Il marketing relazionale si fonda su due principi fondamentali che è bene ricordare sempre quando si ha l opportunità di operare a diretto contatto

Dettagli

Un nuovo modello di servizio e di integrazione nel punto cassa

Un nuovo modello di servizio e di integrazione nel punto cassa Milano, 23 Ottobre 2008 Un nuovo modello servizio e integrazione nel punto cassa Commessa Nr: 405010-06-000271 Luca Tosi Sales Account Quercia Software Quercia Software nasce nel 1987 con la mission sviluppare

Dettagli

IL MONDO HOSPITALITY PASSEPARTOUT MENU

IL MONDO HOSPITALITY PASSEPARTOUT MENU IL MONDO HOSPITALITY Passepartout propone una suite di prodotti completa ed integrata per la gestione di tutte le attività appartenenti al mondo del benessere e dell ospitalità: Passepartout Welcome, in

Dettagli

I profili e tutte le funzioni disponibili su BPM Banking - Privati

I profili e tutte le funzioni disponibili su BPM Banking - Privati I profili e tutte le funzioni disponibili su BPM Banking - Privati Accedi al tuo conto corrente con il profilo più adatto alle tue esigenze BPM Banking ti offre la possibilità di accedere al tuo conto

Dettagli

I valori distintivi della nostra offerta di BPO:

I valori distintivi della nostra offerta di BPO: Business Process Outsourcing Partner 3M Software è il partner di nuova generazione, per la progettazione e la gestione di attività di Business Process Outsourcing, che offre un servizio completo e professionale.

Dettagli

CONDIZIONI ECONOMICHE (Versione del 26/07/2015)

CONDIZIONI ECONOMICHE (Versione del 26/07/2015) CONDIZIONI ECONOMICHE (Versione del 26/07/2015) CONTO CORRENTE ARANCIO QUANTO PUÒ COSTARE IL CONTO CORRENTE ISC (indicatore sintetico di costo) PROFILO DELLA CLIENTELA COSTO Giovani 0 Famiglie con operatività

Dettagli

Guida Facile al servizio di e-billing Cbill. Servizio di e-billing CBILL. Incassi e Pagamenti. La doppia funzione.

Guida Facile al servizio di e-billing Cbill. Servizio di e-billing CBILL. Incassi e Pagamenti. La doppia funzione. Guida Facile al servizio di e-billing Cbill 1 Servizio di e-billing CBILL Incassi e Pagamenti. La doppia funzione. 2 GUIDA FACILE AL NUOVO SERVIZIO Servizio di e-billing CBILL Cos è il servizio di e-billing

Dettagli

QUI! Financial Services Un mondo su misura. Copyright 2015 QUI! Financial Services Spa

QUI! Financial Services Un mondo su misura. Copyright 2015 QUI! Financial Services Spa QUI! Financial Services Un mondo su misura Copyright 2015 QUI! Financial Services Spa LEADER NEI SISTEMI DI ELECTRONIC MONEY QUI! Group SpA e QUI! Financial Services SpA: l autostrada per l innovazione

Dettagli

Strategie di web-marketing

Strategie di web-marketing Strategie di web-marketing Prima di iniziare il web-marketing Prima di iniziare una strategia di web-marketing, è necessario comprendere se questo possa essere veramente utile alla propria azienda: Cosa

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO ai sensi delle vigenti disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari

FOGLIO INFORMATIVO ai sensi delle vigenti disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari 15/03/2010 FOGLIO INFORMATIVO ai sensi delle vigenti disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari INFORMAZIONI SULLA BANCA SERVIZIO BY WEB (servizio di home banking offerto

Dettagli

ALYANTE Start Le grandi prestazioni di POLYEDRO arrivano alle piccole imprese

ALYANTE Start Le grandi prestazioni di POLYEDRO arrivano alle piccole imprese ALYANTE Start Le grandi prestazioni di POLYEDRO arrivano alle piccole imprese 1 Indice TeamSystem 2 POLYEDRO 4 ALYANTE Start 8 Accessibilità, collaboration e funzionalità condivise 11 Aree funzionali

Dettagli

Costruire la relazione all interno e all esterno della filiale.

Costruire la relazione all interno e all esterno della filiale. Costruire la relazione all interno e all esterno della filiale. Un ambiente di relazione Realizzare una filiale digitale significa costruire un esperienza di relazione, coerente e misurabile, che collega

Dettagli

Carte Diem 2008 Palazzo dei Congressi Roma

Carte Diem 2008 Palazzo dei Congressi Roma Carte Diem 2008 Palazzo dei Congressi Roma Gli aspetti di sicurezza nell'evoluzione dei canali verso il self service Romano Stasi Segretario Consorzio ABI Lab Centro di ricerca e sviluppo sulle tecnologie

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZI TELEMATICI

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZI TELEMATICI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca: Banca del Fucino S.p.A. Indirizzo: Via Tomacelli 107-00186 Roma Telefono: 06.68976.1 Fax: 06.68300129 Sito internet: www.bancafucino.it E-mail: info@bancafucino.net Codice

Dettagli

C è aria di cambiamento nel mondo dell assistenza sanitaria integrativa!

C è aria di cambiamento nel mondo dell assistenza sanitaria integrativa! C è aria di cambiamento nel mondo dell assistenza sanitaria integrativa! EC CONSULTING Via A. Grandi, 21 20090 Vimodrone (MI) TEL.: 02.27408094 FAX: 02.27409150 e-mail info@ecconsulting.it web www.ecconsulting.it

Dettagli

LYNFA Azienda Il filo diretto che rafforza il legame tra azienda e studi professionali

LYNFA Azienda Il filo diretto che rafforza il legame tra azienda e studi professionali LYNFA Azienda Il filo diretto che rafforza il legame tra azienda e studi professionali Indice TeamSystem 2 POLYEDRO 4 LYNFA Azienda 8 Accessibilità, collaboration e funzionalità condivise 11 Aree funzionali

Dettagli

Condizioni Economiche e Documento di Sintesi. 1 di 22

Condizioni Economiche e Documento di Sintesi. 1 di 22 Condizioni Economiche e Documento di Sintesi 1 di 22 2 di 22 CONDIZIONI ECONOMICHE (Versione del 16/07/2014) CONTO CORRENTE ARANCIO QUANTO PUÒ COSTARE IL CONTO CORRENTE ISC (indicatore sintetico di costo)

Dettagli

CheSicurezza! Lorenzo Mazzilli e Alessio Polati Architetture e sicurezza CheBanca!

CheSicurezza! Lorenzo Mazzilli e Alessio Polati Architetture e sicurezza CheBanca! CheSicurezza! Lorenzo Mazzilli e Alessio Polati Architetture e sicurezza CheBanca! Indice Le sfide Dal foglio bianco allo spot:la progettazione execution Dal primo cliente al prossimo: la partenza e la

Dettagli

IL CONTACT CENTER COME STRUMENTO DI CRM NELL AMBITO DI UNA STRATEGIA DI RIDUZIONE DEI COSTI

IL CONTACT CENTER COME STRUMENTO DI CRM NELL AMBITO DI UNA STRATEGIA DI RIDUZIONE DEI COSTI IL CONTACT CENTER COME STRUMENTO DI CRM NELL AMBITO DI UNA STRATEGIA DI RIDUZIONE DEI COSTI I consumatori sono saturi e hanno poco tempo, ha sentenziato recentemente Enrico Finzi, presidente di Astra/Demoskopea,

Dettagli

Loyalty.CRM Sempre più clienti, sempre più fedeli

Loyalty.CRM Sempre più clienti, sempre più fedeli Loyalty.CRM Sempre più clienti, sempre più fedeli Microsoft Dynamics CRM è la soluzione aziendale per la gestione delle relazioni con i clienti che consente di aumentare la produttività delle vendite e

Dettagli

Il RAPPORTO BANCA-IMPRESA Spunti per la gestione efficiente della liquidità e la transizione a SEPA

Il RAPPORTO BANCA-IMPRESA Spunti per la gestione efficiente della liquidità e la transizione a SEPA Il RAPPORTO BANCA-IMPRESA Spunti per la gestione efficiente della liquidità e la transizione a SEPA ABI SPIN, Payment and Cash Management Napoli, 11/06/2013 Lidia Scarpelli Financial Banking Director DDway

Dettagli

DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Gestisci un attività

Dettagli

Poligrafici Editoriale

Poligrafici Editoriale COMUNICATO STAMPA (redatto ai sensi della Delibera Consob n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modifiche e integrazioni) Il Consiglio di Amministrazione approva il Resoconto intermedio di gestione

Dettagli