Sessione MOBILE PAYMENT. 23 Marzo Milano, Dicembre 2009

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sessione MOBILE PAYMENT. 23 Marzo 2010. Milano, Dicembre 2009"

Transcript

1 Servizi di Pagamento innovativi: Milano, Dicembre 2009 Egregio Dottore, Gentilissima Dottoressa, le novità tanto attese per i servizi di pagamento si concretizzeranno nei prossimi mesi, non appena sarà completata la fase di recepimento e attuazione della PSD - Payment Services Directive 2007/64/CE. Per di più, con la prospettiva della nuova EMD - emoney Directive 2009/110/CE, ulteriori sviluppi e scenari evolutivi sono all orizzonte. Un bel cambiamento per tutti coloro che offrono e utilizzano servizi di pagamento! Come competere in questo nuovo scenario? Per definire la tipologia di offerta, innovare i processi, diversificare gli strumenti piuttosto che ampliare i canali dei servizi di pagamento, è indispensabile conoscere a fondo: la normativa e le caratteristiche dei nuovi Payment Services Provider: Payment Institution, IMEL il contesto economico le value chain e le relazioni tra gli attori coinvolti le problematiche più ampie del sistema di pagamento in Italia e in Europa le prospettive e i rischi per gli Istituti di Credito le nuove opportunità per gli Operatori non bancari - Telecomunicazioni, Utilities, GDO, Retail, Trasporti,.. PLANET CARD affronterà nel dettaglio tutti questi aspetti e illustrerà inoltre: progetti innovativi implementati dalle Banche e dai Circuiti Internazionali - Mobile Payment, Contactless Payment sviluppi nelle carte prepagate - Carta SuperFlash, Genius Card, Carta Spider nuovi servizi di pagamento implementati da prestigiose Aziende italiane - Trenitalia, Enel, Coop Italia, Decathlon 5 Sessioni tematiche, 3 Workshop, 30 illustri Relatori... La invito a leggere con attenzione il programma completo, sono certa lo troverà interessante! In attesa di incontrarla a PLANET CARD, Le porgo i miei migliori saluti Antonia Buonagurio Senior Conference Manager 23 Marzo 2010 Sessione Istituzionale - ingresso gratuito Roberto Garavaglia Consulente Sistemi di Pagamento Elettronico e Monetica Esperto di Sistemi e-payment e Mobile Payment, da oltre una ventina di anni è impegnato sul fronte dell ideazione di nuovi modelli di business e di prodotti innovativi. Per aziende leader nel proprio settore, ha condotto progetti di grande rilievo in ambito SEPA. Dal 2003 opera come libero professionista coniugando i propri impegni di consulente strategico con un attività di formazione e divulgazione scientifica relativa alla Monetica tradizionale e a Valore Aggiunto. Nel 2007, ha ideato il concept Pagamenti 2.0, definendo il ruolo del Payment Services Consumer. Nel 2008 ha progettato e avviato il blog la prima iniziativa tesa a diffondere cultura nei settori e-payment/m- Payment. Esperto analista di mercato, attento conoscitore dell evoluzione del quadro normativo Europeo in ambito SEPA (PSD, EMD, Payment Institutions e nuovi IMEL), offre la propria esperienza in chiave consulenziale per lo sviluppo competitivo di nuove proposizioni nel mercato dei Payment Service Provider Registrazione dei Partecipanti Apertura dei lavori della Sessione Istituzionale a cura del Chairman PSD e novità per i Payment Service Provider: Istituti di Credito, Payment Institution, IMEL, Money Transfer, Poste Banca d Italia (in attesa di conferma) Gli impatti di Business e la Direttiva sulla Moneta elettronica Alessandro Zollo (in attesa di conferma) Responsabile del Settore Sistemi e Servizi di Pagamento Retail ABI Segretario Generale Consorzio Bancomat Dal 1983 è dipendente ABI. Agli esordi della sua carriera si è occupato di sicurezza informatica, qualità del software, e, più in generale, di temi relativi alle tecnologie. Da dicembre 2000 è responsabile delle attività del Comitato di Coordinamento per le infrastrutture di e-banking che, in seno all ABI, si occupa della realizzazione di progetti, in generale, riguardanti sistemi di pagamento fruibili attraverso Internet e cellulare. Attualmente ricopre la carica di Segretario del Comitato. Dal settembre 2005 è divenuto inoltre Responsabile della Segreteria Tecnica della COGEBAN, trasformatasi in CONSORZIO BANCOMAT a luglio 2008 assumendo la carica di Segretario Generale; il Consorzio gestisce i servizi BANCOMAT e PagoBANCOMAT e si occupa di varie attività, tra cui: il monitoraggio e l analisi del mercato della moneta elettronica e dei canali innovativi per i pagamenti ed i servizi bancari, la realizzazione e la gestione di infrastrutture tecniche e piattaforme per i pagamenti con le carte, la consulenza sui processi destinati alla circolazione e al funzionamento delle carte. Da novembre 2007 ricopre altresì la carica di Board Member nel Consiglio di Amministrazione dell EAPS, Euro Alliance Payment Scheme; inoltre, in rappresentanza di ABI, è presente in Organismi Internazionali quali EPC, EMV, VISA, etc Chiusura dei lavori della Sessione Istituzionale e Coffee break Sessione MOBILE PAYMENT Filippo Renga Responsabile della Ricerca dell Osservatorio NFC & Mobile Payment School of Management - Politecnico di Milano Phd in Ingegneria Gestionale, è Responsabile della Ricerca dell Osservatorio Mobile Content, dell Osservatorio Mobile Marketing & Service e dell Osservatorio NFC & Mobile Payment della School of Management del Politecnico di Milano. E autore di numerose pubblicazioni nazionali e internazionali in area strategia legate alle telecomunicazioni mobili e ai media Apertura dei lavori della Sessione Mobile Payment e intervento a cura del Chairman Lo scenario Stato attuale e scenari attesi del Mobile Payment Presentazione dei risultati della Ricerca dell Osservatorio NFC & Mobile Payment: Lo scenario applicativo del Mobile Payment La situazione internazionale del Mobile Payment Alcuni casi interessanti Barriere all adozione e Scenari attesi

2 normativa, tecnologia e progetti a confronto Il punto di vista dei circuiti internazionali Pagamenti Mobile: le sfide del mercato I pagamenti mobile possono creare valore aggiunto per i sistemi di pagamento? Come può essere sviluppato e introdotto un sistema commerciale attuabile che promuova e incoraggi l adesione dei player chiave dell industria per una distribuzione equa di questo valore? Differenze fondamentali tra i vari modelli di pagamento mobile che potrebbero emergere Possibili dinamiche del quadro competitivo che plasmeranno lo sviluppo dei modelli di pagamento mobile Confrontare i benefici strategici e di massimizzazione del valore di un approccio collaborativo tra banche e operatori mobili versus un approccio competitivo Guido Mangiagalli Vice President Visa paywave e Tecnologia Mobile Visa Europe Responsabile dello sviluppo di soluzioni proximity integrate ai sistemi di pagamento, compresa la tecnologia contactless Visa paywave, ha l obiettivo di rendere possibile l utilizzo delle carte Visa nei canali virtuali. Nelle sue aree di interesse rientrano il sistema di protocollo 3D-Secure Authentication, i protocolli di pagamento bancario, la tecnologia delle infrastrutture chiave pubbliche, e la sicurezza WAP. In precedenza ha ricoperto il ruolo di Mobile Commerce Director presso Oberthur Card System (smart card per il mercato wireless su Internet) e ha lavorato per Pirelli Cable and System e per All Informatica Group Lo sviluppo della tecnologia contactless nei sistemi di pagamento: il caso italiano L uso delle carte in Italia rispetto all uso del contante PayPass: un nuovo modo di effettuare (e accettare) pagamenti L esperienza PayPass in Italia Prospettive per il futuro Bruno Degiovanni Head of Product Sales - Central Continental Europe MasterCard Europe Collabora con MasterCard dal 2005, prima in qualità di responsabile vendite Debit Cards per l area Sud Europa e successivamente come responsabile vendite in tutta Europa dei prodotti Advanced Payments (contactless payments, e-commerce, m-commerce). Precedentemente, era responsabile del dipartimento Product Management M Commerce presso Vodafone Group, dove seguiva lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi di mobile-commerce per tutto il gruppo. Dal 1998 al 2002, presso Visa EU (con sede a Londra), era responsabile New Channels, occupandosi dello sviluppo di nuovi canali per il commercio elettronico, inclusi i telefoni cellulari, PDA e altri dispositivi portatili. Inizialmente ha lavorato presso lo CSELT di Torino, il più importante centro di ricerca e sviluppo del gruppo Telecom Italia (oggi Telecom Italia Lab) Dibattito con i Partecipanti Colazione di lavoro I risultati e le prospettive future degli MNVO Operatori di Rete Mobile Virtuale Erogare servizi di Mobile Payment attraverso un Operatore di Rete Mobile Virtuale: il caso Banco Posta Il modello di funzionamento e la relazione con l MVNO I servizi di pagamento attraverso il mobile Perché avvalersi di un MVNO per fornire servizi di mobile payment I fattori critici di successo I principali risultati raggiunti Paolo Baldriga Responsabile Mobile Payment BancoPosta La sua carriera professionale si focalizza nelle telecomunicazioni: analista di organizzazione in Telecom Italia, responsabile marketing operativo presso la struttura territoriale Centro-Sud in Vodafone, responsabile della direzione Marketing in Sky, responsabile marketing vas clientela consumer e business in WIND. In seguito assume il ruolo di responsabile marketing dell agenzia di stampa ANSA e membro del Consiglio di Amministrazione di EPA (European Pressphoto Agency). Dal 2007 responsabile marketing vas e CRM dell MVNO PosteMobile, oggi è responsabile del mobile payment nell ambito di BancoPosta e ricopre la carica di membro del Consiglio di Ammininistrazione di Eurogiro. I progetti in corso e le aspettative degli Operatori di Telecomunicazioni Intervento da definire Tea break Le prime implementazioni degli Istituti Bancari Verso i Mobile Contacless Payment in Italia: l esperienza del Gruppo Credito Valtellinese Beatrice Bettini Responsabile Divisione Sistemi di Pagamento e Banca Virtuale Gruppo Credito Valtellinese Nel Gruppo bancario Credito Valtellinese, in Direzione Mercato, Responsabile Sistemi di Pagamento e Banca Virtuale. Segue i progetti SEPA e PSD, la monetica sia issuing che acquiring e lo sviluppo dei servizi della banca telematica Internet e CBI La visione di Banca Popolare di Sondrio sui sistemi di pagamento Mobile Introduzione all offerta della banca nel mondo mobile I servizi mobile per la clientela: SCRIGNOmobile I sistemi di pagamento per la clientela e non: WiW Mobile Luca Fioletti Responsabile Sviluppo Sistemi Innovativi Banca Popolare di Sondrio Laureato in Ingegneria Informatica, dal 2000 in Banca Popolare di Sondrio, tra i principali progetti seguiti fino al 2008 figurano lo sviluppo Intranet della Banca - fra cui IAM (Identity and Access Management), framework di gestione - e lo sviluppo di vari servizi: HR, Economato, primo sistema di Gestione Documentale, etc.. A capo dello Sviluppo Sistemi Innovativi, coordina lo sviluppo di: Internet banking, Sito istituzionale, Intranet con tutti i servizi erogati, Servizi B2B La valutazione economica e strategica del business dei pagamenti mobile: dal valore per la clientela al valore per la Banca La valutazione del modello operativo e di servizio nel mobile payment Analisi della domanda e creazione di valore: dai fattori socio-culturali al mercato Le opzioni strategiche nel business dei pagamenti attraverso mobile Paolo Gatelli Research Manager CeTIF Università Cattolica del Sacro Cuore Svolge l attività di docente e Research Manager presso il CeTIF, Il Centro di Ricerca su Tecnologie, Innovazione e servizi Finanziari dell Università Cattolica di Milano. E coordinatore dei lavori del CeTIF Innovation Centre, un laboratorio permanente composto da rappresentanti di istituzioni finanziarie e aziende di servizi ICT, dedicato all analisi dell innovazione tecnologica e dei suoi impatti sul settore finanziario, in particolare sui nuovi canali e sui sistemi di pagamento. Si occupa inoltre di gestire le attività di ricerca relative a Rischi Informatici, Operativi, Performance Management e IT Governance, tematiche in merito alle quali ha pubblicato diversi articoli a carattere scientifico e divulgativo Dibattito con i Partecipanti Chiusura dei lavori della Sessione Mobile Payment 24 Marzo 2010 Sessione - MODELLI INNOVATIVI per i SERVIZI di PAGAMENTO Roberto Garavaglia Consulente Sistemi di Pagamento Elettronico e Monetica Apertura dei lavori della Sessione Modelli Innovativi per i servizi di pagamento e intervento a cura del Chairman Overview sul mercato dei pagamenti Analizzare i rischi e le opportunità per i Payment Service Provider nel nuovo scenario di mercato: come agire/reagire? Il business dell Intermediazione del Pagamento: da un offerta ancillare a una proposta strategica Il mercato armonizzato dei Servizi di Pagamento: opportunità e minacce I nuovi Payment Service Providers: Istituto di Pagamento o IMEL? Competizione e cooperazione fra Banche e nuovi Payment Service Provider Rischi e debolezze dell offerta tradizionale di Servizi di Pagamento

3 Le aziende e gli incassi elettronici multicanale Settori di mercato aperti alla multicanalità Multicanalità aziendale Incassi elettronici Integrazione processi aziendali Relazioni finanziarie Modello di riferimento Evoluzione dello scenario Laura Caputo Direttore Marketing N&ts Group Laureata in Scienze della Formazione, è Direttore marketing N&ts Group, società leader nello sviluppo di software per i pagamenti elettronici. Nell ambito della sua attività decennale ha raggiunto una conoscenza approfondita del mercato Monetica. Grazie alle competenze acquisite sia in ambito organizzativo che marketing ha maturato una visione puntuale e strategica del mondo degli e-payments Tecnologie innovative per i servizi integrati ai pagamenti elettronici Erogare servizi al punto vendita: il business del futuro La multifunzionalità come driver del nuovo business Le tecnologie abilitanti (contactless, touch-screen a colori, programmabilità open) Esempi di realizzazioni e case history Claudio Carli Marketing & Communication Director Ingenico Italia Laureato in Ingegneria elettronica al Politecnico di Milano, opera nel settore dei sistemi di pagamento dal Ha maturato un ottima professionalità in importanti Aziende del settore, prima come Product Manager di prodotti di sicurezza logica e di smart card, poi come Marketing Manager di sistemi di emissione e personalizzazione carte di credito e di sistemi POS. Oggi è Marketing & Communication Director di Ingenico Italia e si occupa di tutte le attività di marketing e comunicazione della Società Coffee break Il pagamento come servizio a valore aggiunto: modelli in rassegna Monetica, pagamenti e iniziative loyalty nell esperienza di Total Stefano Besani Responsabile Carte Petrolifere Total Italia Intervento a cura di Konvergence Associare un programma di fidelizzazione alla carta di credito per offrire sconti e servizi ai Clienti: la carta Enelmia Simone Lo Nostro Responsabile Marketing, Supply e Vendite Corporate Enel Inizia la sua carriera professionale in qualità di Responsabile Segreteria Tecnica e Affari Regolamentari e Gestione Portafoglio Gas presso EGL Italia (grossista energia elettrica e gas). Dal 2005 in Enel, prima come International Regulatory Manager e a seguire come Assistente Esecutivo Direttore Divisione Mercato, coordina le attività connesse alla riorganizzazione della Divisione Mercato. Dal 2006 al 2008 assume prima il ruolo di Responsabile AdB Vendite Grandi Clienti e successivamente Responsabile AdB Corporate. Attualmente coordina le vendite sui segmenti Imprese, piccole Partite IVA e Grandi Consumatori italiani (Fiat, Riva,..) e assume la responsabilità di tutte le attività di marketing e approvvigionamento legate ai prodotti e servizi di energia elettrica e gas che Enel offre ai suoi clienti attraverso la controllata Enel Energia Colazione di lavoro Sviluppare un applicazione di Mobile Ticketing per i servizi di trasporto: Pronto Treno di Trenitalia La strategia mobile di Trenitalia Lo sviluppo della soluzione ProntoTreno Alcuni risultati dell applicazione Ulteriori prospettive di sviluppo Gaspare Cimini Responsabile Internet e Nuovi Canali Trenitalia Dal 1994 nel gruppo FS dopo esperienze nella Direzione Audit e in Grandi Stazioni, svolge la sua attività nel marketing di Trenitalia, sia per il settore cargo che per il mondo passeggeri. Da tre anni è responsabile Internet e Nuovi Canali di vendita e business Realizzare la carta multiservizi: come integrare la carta di credito al servizio di trasporto pubblico nell esperienza di A.T.M. Ravenna Renzo Brunetti Federico Vitali Direttore Generale Responsabile Sistemi Informativi A.T.M. Ravenna Definire partnership locali per realizzare una Limited Network e offrire servizi di pagamento innovativi: il modello Mobile Parking di Telepark Analisi del contesto e criticità Il servizio Telepark per il superamento delle criticità Fattori di successo Alleanze strategiche Risultati raggiunti Giovanni Ferraro Amministratore Unico Telepark Dal 2001 segue il progetto Telepark come Amministratore Unico e Direttore Commerciale. Le precedenti esperienze più significative riguardano la direzione commerciale in strutture consortili delle imprese di Costruzioni aderenti alla Lega delle Cooperative Tea break Gli sviluppi della carta prepagata: esperienze a confronto Carta SuperFlash Il ruolo delle carte multifunzione nell accesso ai servizi di pagamento Evoluzione contact-less Francesca Nieddu Responsabile Prodotti Transazionali - Banca dei Territori Intesa Sanpaolo Responsabile da febbraio 2009 dei prodotti transazionali all interno della Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo. Dal luglio 2007 al dicembre 2008 Responsabile business development e marketing communication all interno della stessa Divisione. In precedenza è stata responsabile retail marketing in Banca IMI, responsabile del personal banking in Banca di Roma e responsabile di product management e marketing communication in TradingLab, investment bank del Gruppo UniCredit dedicata al segmento retail. Ha lavorato presso Borsa Italiana sul mercato dei prodotti derivati ed ottenuto un Ph.D in Finanza Matematica per le Decisioni Economiche all Università di Trieste e un master all Ecole Nornale Superieure di Cachan - Parigi. Si è laureata in Economia Politica all Università Bocconi di Milano Genius Card: un modo semplice e innovativo per avvicinare la Banca alle nuove generazioni Value proposition Target Principali caratteristiche e funzionalità del prodotto I key drivers del successo Isabella Artioli Responsabile Credit and Debit Cards Global Marketing and Segments Divisione Retail Italy Unicredit Group Ha iniziato la sua carriera lavorando in Banca Commerciale Italiana, dove ha acquisito una profonda esperienza su tutti gli aspetti commerciali e organizzativi della monetica. Nel 2001 è entrata in UniCredito Italiano Holding e con l integrazione in UniCredit Banca delle sette banche appartenenti al Gruppo in Italia ha assunto nel 2002 la responsabilità del Gruppo di lavoro dei servizi di pagamento. Dal 2003 è diventata Responsabile Monetica del Marketing per l Area Clienti Famiglie e Privati di UniCredit Banca. Con l integrazione UniCredit-Capitalia è diventata dal 2007 Responsabile Credit and Debit Card del Marketing nella Divisione Retail Italy. Nel 2008 è diventata rappresentante delle banche italiane nel Card Working Group dell European Payments Council (EPC) e recentemente è stata eletta rappresentante dell EPC nell ambito del Card Stackholders Group Carta Spider Perché Spider I contenuti di Prodotto Le evoluzioni Lorenzo Conti Addetto Monetica Banca Monte dei Paschi di Siena Ha iniziato la sua carriera nel 1990 lavorando in Banca Toscana, dove ha acquisito una profonda esperienza nel campo della programmazione informatica. Nel 2001 è passato all Area Marketing - Servizi di pagamento. Dal marzo 2009 con l integrazione MPS-Banca Toscana è passato al Servizio Prodotti Bancari, Monetica e Impieghi Chiusura dei lavori della Sessione Modelli Innovativi per i servizi di pagamento

4 SESSIONI GRATUITE e docente da anni della materia e ha scritto numerosi articoli su riviste specializzate sui sistemi antiduplicazioni delle bande magnetiche e sulla Single European payments Area. E ad interim preposto alle unità organizzative che curano il Model management e il Knowledge management per la capogruppo. Dal 2008 e il responsabile dell Ufficio Organizzazione di Gruppo al cui interno e attiva una struttura di fraud detection carte. 23 Marzo Sessione Parallela A SICUREZZA MULTICANALE & STRONG AUTHENTICATION Rocco Gianluca Massa Responsabile Area Legale e Tecnica International Traders Laureato in Giurisprudenza con tesi sulla disciplina internazionale del commercio elettronico e la contrattazione business to consumer, ha conseguito il Master in Diritto delle Tecnologie Informatiche presso il Tribunale di Bari. Da sempre interessato allo studio del Diritto e della Sicurezza nell ICT, ha curato in passato due portali di Criminalità Informatica ed uno sugli illeciti contrattuali nelle TLC. Dal 2006 è il Responsabile di International Traders, portale giuridico-informatico dedicato al commercio elettronico b2c e alla sicurezza nelle transazioni online. Tra i numerosi articoli e scritti in materia vanta la pubblicazione del primo approfondimento giuridico italiano sulla tutela del consumatore su ebay. Membro del direttivo del World Wide Crime, associazione nazionale dedicata allo studio dei crimini informatici, attualmente è consulente legale e informatico nell e-commerce, occupandosi nello specifico di tutela del consumatore negli illeciti contrattuali e nelle frodi online Registrazione dei Partecipanti Apertura dei lavori della Sessione Sicurezza Multicanale & Strong Authentication e intervento a cura del Chairman Frodi on line: stato dell arte e suggerimenti per ridurre il traffico illecito di dati bancari Situazione reale e luoghi comuni sulla sicurezza in Rete I contesti preferiti da chi truffa in rete L evoluzione dei canali underground e il traffico illecito di dati bancari Uno sguardo al futuro delle frodi nel Web Cosa dovrebbe cambiare in Rete Sviluppi nella lotta alle frodi e nella protezione dei dati Salvatore Minale Comandante del Gruppo Antifalsificazione Monetaria e Altri Mezzi di Pagamento - Nucleo Speciale Polizia Valutaria Guardia di Finanza La sicurezza delle transazioni: attack profiling e strategie d intervento Il prezzo dell innovazione Le transazioni e la diffusione dei pagamenti virtuali I pagamenti on-line under 18 e comparazione di efficienza Analisi e commento dati relativi ai new consumers Criminal Profiling: inside and outside attack Politica d impresa e d intervento Eustachio Walter Paolicelli Presidente Associazione World Wide Crime Laureato in Giurisprudenza con tesi sul Commercio elettronico e tutela dei consumatori, ha conseguito una serie di titoli in materia di diritto delle nuove tecnologie, criminologia e profiling. Autore, nel 2008 del libro Criminal Profiling Ed. Experta S.p.A. e ideatore della rubrica Incrimine pubblicata mensilmente con la rivista Utility dal Docente e relatore all interno di numerosi eventi formativi in tema di computer crime, investigation e profiling; master universitari e corsi di formazione pubblici e privati. Ha dedicato costantemente la sua attività e formazione alla ricerca e analisi dei crimini in generale con particolare riguardo ai crimini informatici. Ha ideato e condotto in qualità di coordinatore scientifico studi in svariate materie tra le quali quella relativa ai reati informatici nella fascia di età compresa tra i 14 e 19 anni. Attualmente è referente per l innovazione informatica del Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Matera presso la F.I.I.F del Consiglio Nazionale Forense. È presidente dell associazione World Wide Crime di studio e analisi dei fenomeni criminali nonché consulente aziendale in materia di nuove tecnologie tramite l omonimo studio legale del quale è titolare e Vice-Direttore del Centro Studi Informatica Giuridica. Costantemente impegnato nella ricerca e diffusione delle problematiche relative alle indagini scientifiche, organizza numerosi eventi a ciò dedicati. Membro dell associazione Cittadini di Internet e dei seguenti gruppi di lavoro: Rete Pulita e Rapporti con il Garante dei dati personali Dibattito con i Partecipanti Chiusura della Sessione Sicurezza Multicanale & Strong Authentication 24 Marzo Sessione Parallela B GDO & Retail Coffee break Dai dispositivi di sicurezza dei singoli canali bancari alla sicurezza multicanale integrata: l esperienza di Deutsche Bank La visione della sicurezza monocanale L evoluzione dei canali remoti bancari, in equilibrio tra semplicità e sicurezza L integrazione multicanale L integrazione internazionale dei sistemi di pagamento: riflessi sul self service bancario Scenari di sviluppo della sicurezza multicanale integrata Massimo Colasanti E-banking Manager - Direct Channels Deutsche Bank Laureato in Economia, dal 2000 in Deutsche Bank, tra i principali progetti seguiti figurano il lancio e lo sviluppo dei servizi di Internet Banking e Phone Banking (per clienti privati ed aziende), l integrazione di diversi servizi di Internet Banking del Gruppo, lancio e sviluppo dei sistemi di trading online, lancio e sviluppo delle piattaforme di apertura conti correnti a distanza, evoluzione dei sistemi di self service di prossimità all interno dei nuovi modelli operativi di filiale, evoluzione dei sistemi di sicurezza dei canali diretti Intervento da definire Colazione di lavoro Attivare un servizio di monitoraggio 24x7 per migliorare la sicurezza delle transazioni con carte: l esempio del Gruppo Banca Popolare dell Emilia Romagna Le motivazioni che hanno imposto la creazione di un pool anticlonazioni in una banca dell Emilia Romagna I costi reputazionali delle duplicazioni delle plastiche e i tempi di risposta delle coperture assicurative L obiettivo di fare della sicurezza un valore aggiunto per il cliente La forza di regole tarate per intercettare gli eventi criminosi sulle carte L esperienza del rapporto umano col cliente 7x24 contro le forme di difesa passiva (altro elemento di valore rispetto alla concorrenza) Marco Gatti Responsabile dell Ufficio Organizzazione di Gruppo Banca Popolare dell Emilia Romagna Laureato in Economia e Commercio, è in Banca Popolare dell Emilia Romagna dal Da tempo interessato alla Monetica e allo sviluppo dei Sistemi di Pagamento, quattro anni fa ha costituito il pool anti frodi e clonazioni della Banca, accentrato poi per le 12 Banche del Gruppo Bper. Il Nucleo effettua il monitoraggio 7x24 dei movimenti delle carte di debito e vanta oggi il 98% delle intercettazioni. PMO del progetto SEPA nel Gruppo Bper, Armando Garosci Giornalista Largo Consumo Giornalista professionista, da 10 anni si occupa di problematiche relative al rapporto tra i moderni canali distributivi, l industria fornitrice di beni di consumo e i sistemi e servizi collegati. Dopo gli studi di Scienze politiche, è cresciuto nella scuola giornalistica di Largo Consumo contribuendo allo sviluppo multimediale della rivista e al raggiungimento dei 5 milioni di articoli scaricati da www. largoconsumo.info nel Oggi ricopre l incarico di giornalista Responsabile dello sviluppo dei progetti editoriali Registrazione dei Partecipanti Apertura dei lavori della Sessione GDO & Retail e intervento a cura del Chairman Innovazioni tecnologiche per un commercio moderno in trasformazione Scenario macroeconomico Consumatori: valori emergenti Retail: in bilico tra efficienza e identità Format: ibridazioni e multicanalità Innovazione e sicurezza nei servizi di pagamento all interno dei punti vendita: l esempio di Decathlon Servizi di Pagamento: PayPass e Mobile Perchè scegliere metodi di pagamento contactless Risultati ottenuti Antonello Pro CIO e Innovation Manager Decathlon Italia/Romania/Bulgaria/Turchia Dal gennaio 2003 è Direttore dei Sistemi Informativi di Decathlon per Italia, Romania, Turchia e Bulgaria e si occupa del consolidamento di tutti gli ambienti e dell ottimizzazione di tutti i processi aziendali: logistica, contabilità, produzione, financing, tesoreria. E responsabile della Supply Chain (SCM), Informatica Logistica Distribuzione e di tutti i progetti in ambito ICT (Apertura nuovi Store, Migrazioni, SAP/R3, BW, AS400, Wi Fi, VOIP, gestione e ottimizzazione del parco macchine: 98 server 1200, client, 600 Client Retail, 8 macchine AS 400). E inoltre responsabile del supporto tecnico per l Europa del Sud e dei dati sensibili dell azienda. Da 1 anno coordina un comitato internazionale sull Innovazione per identificare nuove soluzioni tecnologiche per comunicare efficacemente eventi e prodotti in store. Simone Marzorati Responsabile Sicurezza Decathlon Italia 35 anni, attualmente Responsabile Sicurezza Di Decathlon Italia, dopo varie esperienze in società di servizi e consulenza bancaria è arrivato in Decathlon come responsabile di Progetto e Responsabile Reti e Telefonia.

5 Coffee break POS=Point of Sinergy, la soluzione VeriFone per il Retail Imanuel Baharier Direttore Generale VeriFone Italia L esperienza di Baharier in VeriFone Italia risale ancora ai primi giorni di operatività sul mercato locale. In questi anni, in qualità prima di Account Manager e quindi di Direttore Commerciale e Marketing, ha maturato una profonda e dettagliata conoscenza dei bisogni dei clienti e del valore che essi possono creare come partner, assieme ad una spiccata coscienza dei processi interni di VeriFone corporate. Imanuel Baharier entra nel mercato dei POS nel 2004 prima come Account Manager e quindi come Direttore Commerciale e Marketing di Lipman Italia. Il ruolo ricoperto gli ha permesso di mediare al meglio fra le esigenze specifiche dei clienti locali, la strategia di processi corporate. Dopo gli studi liceali in Italia ha conseguito una laurea in Psicologia presso la Bar-Ilan University di Israele dove ha proseguito gli studi con un Master in Business Administration (MBA) presso il Politecnico di Haifa (Technion, Israel Institute of Technology) Come realizzare l approccio multi banca per ottenere le migliori condizioni economiche e offrire nuovi servizi alla Clientela Relatore da definire Dibattito con i Partecipanti Colazione di lavoro Utilizzare la tecnologia dei punti cassa per offrire nuovi servizi: il Pagamento delle Utenze ai P.O.S. Coop I servizi virtuali e l infrastruttura tecnologica Un fattore critico di successo: la standardizzazione del processo Il processo di pagamento delle Bollette I risultati ottenuti e le previsioni per i prossimi anni I nuovi servizi potenziali Luca Meconi Responsabile B2B e Progetti PDV Coop Italia - Direzione S.I. e Innovazione Tecnologica Ha svolto la prima parte dell attività professionale in Coop Italia quale Responsabile della Logistica per il comparto del Non Alimentare. Con la riorganizzazione di Coop Italia attuata nel 2000 è passato alla Direzione Sistemi Informativi & Innovazione Tecnologica per creare la nuova Area di Business To Business. Dal 2008, a seguito dello sviluppo dei servizi virtuali sul PDV, ha seguito e coordinato operativamente progetti di interesse nazionale ed è divenuto Responsabile dei Progetti PDV Attivare il Self check out per il Mass Market: i vantaggi di IKEA Italia Self service, il concetto IKEA Express Check Out in IKEA e il change management Antonio Semeraro Payment Manager Italia IKEA Italia Dopo 5 anni di esperienza nel settore dell organizzazione degli eventi culturali per conto dei principali Enti pubblici della Regione Piemonte, inizia la sua esperienza in IKEA nel 1995 presso lo store di Torino all interno del servizio clienti. Successivamente si occupa dell apertura del nuovo Store di Firenze in qualità di Customer Service Responsible, proseguendo questa attività fino al 2004 quando accetta la nuova sfida come Service & Payment Manager per lo start up dello Store di Padova. Durante il 2008 Project Manager per l implementazione del Receive Payment Program in Italia. Attualmente lavora in sede centrale come Payment Manager coordinando il settore a livello Nazionale Dibattito con i Partecipanti Chiusura dei lavori della Sessione GDO & Retail Alcuni commenti dei Partecipanti all edizione 2009 Planet Card rimane l evento dell anno cui gli operatori del settore non possono prescindere per il proprio aggiornamento professionale e incremento delle relazioni Project Manager - IwBank Appuntamento immancabile nel panorama carte in Italia. Un occasione unica per confrontarsi con tutti i migliori attori del mercato Responsabile Acquiring - Findomestic Banca Rassegna completa delle iniziative in corso sui sistemi di pagamento. In un unico convegno viene esposto il posizionamento del sistema Italia IT Manager Incassi Pagamenti - Almaviva Finance Interessanti gli argomenti e ottima organizzazione delle 2 giornate Marketing Monetica - Banca delle Marche Iniziativa ben organizzata e interessante Direzione Sistemi Informativi - Trenitalia Presentazioni complete e puntuali Product Management Small Business - UBI Banca Interessante per avere un punto di vista aggiornato sui temi trattati Responsabile di Area Progettuale - PosteCom worksho Workshop A 22 Marzo 2010 (9.00/18.00) Normativa, modelli di business e di servizio per i nuovi Payment Service Provider PARTE PRIMA: Il quadro Normativo Europeo e Italiano per i Servizi di Pagamento La PSD - Payment Service Directive Analisi della Direttiva Comunitaria 2007/64/EC: definizioni e impianto Analisi del Decreto Legislativo di recepimento della PSD in Italia: definizioni e impianto Gli interventi sulla normativa primaria e secondaria Le modifiche al T.U.B. (Testo Unico Bancario) I Payment Institutions nel T.U.B. La Sorveglianza sul Sistema dei Pagamenti (Art. 146) Attuazione della PSD in Italia La nuova EMD - e-money Directive Analisi della Direttiva Comunitaria 2009/110/EC: definizioni e impianto La revisione della Direttiva Comunitaria 2000/46/EC La trasposizione della nuova EMD a livello nazionale L influenza della PSD sulla trasposizione della nuova EMD Il nuovo regime di vigilanza per gli IMEL (Istituti di Moneta Elettronica) Le novità introdotte dalla PSD: i Payment Institutions e il Conto di Pagamento Classificazione dei Payment Service Provider Gli ambiti di applicazione e di esclusione I nuovi intermediari di pagamento: Payment Institutions Il Conto di Pagamento Attività commerciali previste dalla PSD per la prestazione di Servizi di Pagamento I fondi collocati sul Conto di Pagamento gestito dai Payment Institutions Payment Institutions ibridi e puri La concessione di credito finalizzato ed accessorio dei Payment Institutions Istituto di Pagamento o nuovo IMEL? (convergenza tattica e strategica) Le novità introdotte dalla nuova EMD: la nuova definizione di Moneta Elettronica e i futuri IMEL Gli ambiti di applicazione e di esclusione Una definizione di Moneta Elettronica tecnologicamente neutrale Le condizioni di rimborsabilità della Moneta Elettronica I nuovi IMEL : IMEL puri ed IMEL ibridi Cosa potranno fare (anche) gli IMEL previsti dalla nuova Direttiva Comunitaria Conto di Pagamento/Conto di Moneta Elettronica Valori monetari collocati su strumenti prepagati Disposizioni e regime transitori Istituto di Pagamento o nuovo IMEL? (convergenza tattica e strategica) PARTE SECONDA: Modelli di Business e di Servizio per i nuovi Payment Service Provider Modelli di Business Da Payment Service User a Payment Service Consumer: una nuova figura di consumatore evoluto Intermediazione e disintermediazione del pagamento: le nuove dinamiche di mercato Il mercato armonizzato dei Servizi di Pagamento I rapporti fra attuali e nuovi intermediari: competizione, cooperazione o coopetizione? Intercettare i bisogni del Payment Service Consumer Nuovi modelli di business più rispondenti all ampliamento delle Financial Value Chain L attività transfrontaliera degli Istituti di Pagamento L importanza del partner canale/rete Modelli di Servizio Le nuove Value Service Propositions: domanda e offerta La multicanalità Modelli convergenti e con-vincenti Payment Initiation e Payment Execution I micro-pagamenti Il Mobile Payment PAGAMENTI 2.0 Il Payment Business dei Payment Institutions Incassi, Pagamenti e Carte Emettere e/o acquisire strumenti di pagamento L intermediazione del pagamento di un Operatore di rete di comunicazione Le rimesse di denaro Cash-in e Cash-out su Conto di Pagamento Le attività accessorie: cosa può fare un Istituto di Pagamento oltre alla prestazione di Servizi di Pagamento La concessione di crediti finalizzati ai Servizi di Pagamento prestati La gestione dei sistemi di pagamento: quali sistemi sono inclusi/esclusi? I Payment Institutions ibridi Il ruolo degli operatori commerciali non finanziari (MNO/MVNO, GDO, Petrol,...) Enti Finanziari e/o Payment Institutions Ibridi P2P Payment: opportunità e limiti nell offerta di un Payment Institution

6 p workshop works Il Payment Business dei (nuovi) IMEL Gli strumenti pre-pagati Emettere e/o acquisire strumenti di pagamento Closed Loop Card Prepaid Cards e Multi Purpose Prepaid Cards Le Limited Networks : quail confini spaziali e negoziali Wallet e Stored Value Gli IMEL ibridi Sistemi di compensazione e regolamento alternativi a quelli interbancari ed a quelli delle Carte di Credito/Debito IMEL vs PI La gestione dei sistemi di pagamento per un IMEL: la nuova natura di ente finanziario dell IMEL Il ruolo degli operatori commerciali non finanziari (MNO/MVNO, GDO., Petrol, emettitori buoni pasto, ) P2P Payment: opportunità e limiti nell offerta di un IMEL Workshop C 25 Marzo 2010 (9.00/13.00) Il contratto relativo ai servizi di pagamento: nuove regole e adeguamento dei rapporti in essere I nuovi principi che presiedono al rapporto contrattuale tra prestatore di servizi di pagamento e Cliente Le modalità di predisposizione del Contratto Quadro relativo ai servizi di pagamento Le distinzioni tra le diverse categorie di clientela I servizi di pagamento: differenze contrattuali Workshop B 25 Marzo 2010 (9.00/13.00) Tecnologie e fattori abilitanti lo sviluppo del MOBILE PAYMENT Il contesto tecnologico dei sistemi Mobile Payment RFID e NFC Le Carte Dual-Interface (contact/contactless) NFC: tecnologia e sicurezza NFC: modalità operative (Card Emulation, Reader/Write, Combined) Token c-less, NFC stickers Non solo NFC: 2D barcode Mobile Remote Payment vs Mobile Proximity Payment: analisi delle differenze Ecosistema mobile Payment Application e Security Element (S.E.) Cosa significa fare Trusted Service Manager (TSM) La Trusted 3rd Party Modelli di business con-vincenti per lo sviluppo di m-payment Services Convergenza tra Telco e Banche Dall Operatore di Rete Mobile all Istituto di Moneta Elettronica Dall Operatore di Rete Mobile all Istituto di Pagamento Dalla Banca all Operatore di Rete Mobile Virtuale Il Modello Trusted 3rd Party Modelli di offerta e analisi della domanda Cosa chiede il consumatore evoluto L importanza dei costi Micro-pagamenti e War-on-Cash Come migliorare la user exeperience Pagamenti in mobilità o Pagamenti in prossimità mobile? e-commerce/m-commerce m-payment a supporto dell e-commerce Sistema premiante/sistema incentivante L importanza delle communities La percezione della sicurezza La dipendenza da un sistema di pagamento La dipendenza dall operatore di rete Number portability o Account portability? P2P (Peer-to-Peer) Payment P2P (Person-to-Person), F2F (Face-to-Face), P2M (Person-to-Machine) Gli scenari futuri: lo sviluppo di NFC Payments nelle declinazioni F2F e P2M Il mercato del money transfer (Mobile Remittances) Mobile Ticketing & Coupons Il woucher seeker Gli impatti su Travel Industry Gli impatti sulla GDO Il nuovo ATM: non solo cash withdrawal Workshop B e C a cura di: Roberto Garavaglia Consulente Sistemi di Pagamento Elettronico e Monetica Esperto di Sistemi e-payment e Mobile Payment, da oltre una ventina di anni è impegnato sul fronte dell ideazione di nuovi modelli di business e di prodotti innovativi. Per aziende leader nel proprio settore, ha condotto progetti di grande rilievo in ambito SEPA. Dal 2003 opera come libero professionista coniugando i propri impegni di consulente strategico con un attività di formazione e divulgazione scientifica relativa alla Monetica tradizionale e a Valore Aggiunto. Nel 2007, ha ideato il concept Pagamenti 2.0, definendo il ruolo del Payment Services Consumer. Nel 2008 ha progettato e avviato il blog la prima iniziativa tesa a diffondere cultura nei settori e-payment/m- Payment. Esperto analista di mercato, attento conoscitore dell evoluzione del quadro normativo Europeo in ambito SEPA (PSD, EMD, Payment Institutions e nuovi IMEL), offre la propria esperienza in chiave consulenziale per lo sviluppo competitivo di nuove proposizioni nel mercato dei Payment Service Provider. Adeguamento dei rapporti in essere alla nuova disciplina PSD A cura di: Fabio Civale Avvocato del Foro di Milano Socio dello Studio Legale Zitiello e Associati Nell ambito del diritto del mercato finanziario, presta attività di assistenza stragiudiziale e giudiziale in materia di intermediazione finanziaria, bancaria ed assicurativa, prestazione dei servizi di investimento ed accessori, gestione collettiva del risparmio, esercizio dell attività bancaria, offerta fuori sede, organizzazione e gestione delle reti di vendita, nonché in materia di antiriciclaggio. È abituale relatore e docente in convegni, master post laurea e seminari, nonché autore di numerose pubblicazioni, in materia di diritto dei mercati finanziari, diritto bancario e diritto assicurativo. Agenda Workshop A: 8.30 Registrazione dei Partecipanti 9.00 Inizio dei lavori Coffee break Colazione di lavoro Tea break Chiusura dei lavori del Workshop Volete anche voi...presentare i vostri servizi a un pubblico qualificato?... potenziare la vostra immagine corporate con l ausilio dei più efficaci strumenti di marketing?... partecipare ad un evento in cui il mondo dei sistemi dei pagamento e delle applicazioni dedicate alle Carte è protagonista? il vostro spazio espositivo vi aspetta affrettatevi a prenotarlo! Informazioni Eleonora Pagliuso Tel Workshop B e C: 8.30 Registrazione dei Partecipanti 9.00 Inizio dei lavori Coffee break Chiusura dei lavori del Workshop è la risposta ideale!

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

SIA GROUP. WELCOME TO INNOVATION. Soluzioni a misura d azienda e del suo core-business

SIA GROUP. WELCOME TO INNOVATION. Soluzioni a misura d azienda e del suo core-business SIA GROUP. WELCOME TO INNOVATION. Soluzioni a misura d azienda e del suo core-business SIA GROUP. WELCOME TO INNOVATION. Soluzioni a misura d azienda e del suo core-business L evoluzione dei sistemi di

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Partner Nome dell azienda SAIPEM Settore

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

Rischi e Opportunità nella gestione della sicurezza ecommerce

Rischi e Opportunità nella gestione della sicurezza ecommerce Rischi e Opportunità nella gestione della sicurezza ecommerce Andrea Gambelli Head of Functional Analysis, Fraud, Test and Client Service Management Financial Services Division Roma, 3 Novembre 2011 AGENDA

Dettagli

Go Bemoov. Una biglietteria in ogni cellulare: Sperimentazione NFC per

Go Bemoov. Una biglietteria in ogni cellulare: Sperimentazione NFC per Go Bemoov Una biglietteria in ogni cellulare: Sperimentazione NFC per BEMOOV Il circuito nazionale di mobile payment Bemoov è il circuito nazionale di acquisti e pagamenti in mobilità attivo al pubblico

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano www.osservatori.net COMUNICATO STAMPA Osservatorio Mobile Enterprise Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Il mercato

Dettagli

Chi siamo. SIA Milano, 11 Giugno 2015 2

Chi siamo. SIA Milano, 11 Giugno 2015 2 Prevenzione dei rischi software in ambito finanziario. L esperienza del Gruppo SIA Armando Bolzoni, direttore Software Factory SIA SpA SIA Chi siamo SIA è leader europeo nella progettazione, realizzazione

Dettagli

QUIPAGO - MODALITÀ PAYMENT

QUIPAGO - MODALITÀ PAYMENT E-Commerce Qui Pago è l offerta di Key Client per il Commercio Elettronico: un Pos virtuale altamente affidabile ed efficiente che prevede diverse modalità d utilizzo: Payment (integrazione col sito del

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard.

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard. YouCard, la prima carta in Italia che consente di personalizzare il codice PIN, è anche l unica carta al mondo che unisce la sicurezza delle carte prepagate, la semplicità delle carte di debito e la flessibilità

Dettagli

gli Insights dai Big Data

gli Insights dai Big Data Iscriviti ora! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM Come cogliere gli Insights dai Big Data per anticipare i bisogni Le 11 Best Practice del 2014: Credem* Feltrinelli Groupon International Hyundai Motor Company

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI.

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. BancoPosta www.bancoposta.it numero gratuito: 800 00 33 22 COME CAMBIANO INCASSI E PAGAMENTI CON LA SEPA PER I TITOLARI DI CONTI CORRENTI BANCOPOSTA DEDICATI

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia DATA: 14 giugno ore 15 16 LOCATION: Internet (online) Organizzazione: Centro Europeo per la Privacy - EPCE Webinar Il Cloud computing tra diritto e tecnologia Abstract Il ciclo di due web conference sul

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Pag. 1 / 6 SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Foglio Informativo INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena Numero verde. 800.41.41.41 (e-mail info@banca.mps.it

Dettagli

La gestione dei servizi non core: il Facility Management

La gestione dei servizi non core: il Facility Management La gestione dei servizi non core: il Facility Management ing. Fabio Nonino Università degli studi di Udine Laboratorio di Ingegneria Gestionale Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Gestionale e Meccanica

Dettagli

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Partner Nome dell azienda Ferretticasa Spa Settore Engineering & Costruction Servizi e/o

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI Rassegna Stampa PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI 12 Giugno 2015 Scritto da: Redazione Grande successo per la prima serata

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

Business Process Outsourcing

Business Process Outsourcing Business Process Outsourcing Business Process Outsourcing I servizi di Business Process Outsourcing rappresentano uno strumento sempre più diffuso per dotarsi di competenze specialistiche a supporto della

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli