DEFINIZIONE ACRONIMO. 19 AEIT Federazione Italiana di Elettrotecnica, Elettronica, Automazione, Informatica e Telecomunicazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DEFINIZIONE ACRONIMO. 19 AEIT Federazione Italiana di Elettrotecnica, Elettronica, Automazione, Informatica e Telecomunicazione"

Transcript

1 ACRONIMO 1 AA.SS.LL Azienda Servizi Locali DEFINIZIONE ACRONIMO 2 AAP Accordo sugli Appalti Pubblici 3 AAT Rete di distribuzione in Altissima Tensione 4 ABNT Associacao Brasileira de Normas Tecnicas 5 ABS Acrilonitrile-Butadiene-Stirene 6 AC Corrente Alternata (Alternating Current) 7 ACE Apparato di Controllo sussidiario (Ancillary Control Equipment) 8 ACE Attestato Certficazione Energetica 9 ACER Agenzia per la Cooperazione dei Regolatori Energetici Europei 10 ACF Apparecchiature Costruite in Fabbrica 11 ACGIH American Conference of Governamental Industrial Hygienists 12 ACP Apparecchi integrati di manovra e Protezione 13 ACR Rapporto Attenuazione/diafonia ( Attenuation Crosstalk Ratio ) 14 ACS Quadri per cantiere (Assemblies for Construction Sites) 15 AdM Apparecchiatura di Misura 16 AEE Apparecchiature Elettriche Ed Elettroniche 17 AEE GSI Autorità per l'energia Elettrica ed il Gas ed il Sistema Idrico 18 AEEG Autorità per l'energia Elettrica ed il Gas 19 AEIT Federazione Italiana di Elettrotecnica, Elettronica, Automazione, Informatica e Telecomunicazione 20 AENOR Asociacion Espanola de Normalizacion y Certificacion 21 AFDD Dispositivo di rilevazione guasti (Arc Fault Detection Devices) 22 AFNOR Association Francaise de NORmalization 23 AGC Controllo Automatico di Guadagno (Automatic Gain Control) 24 AGESI Associazione Imprese di Facility Management ed Energia 25 AIA Autorizzazione Integrata Ambientale 26 AIAS Associazione Professionale Italiana Ambiente e Sicurezza 27 AICE Associazione Italiana Industrie Cavi e Conduttori Elettrici 28 AIS Quadri di media tensione (Air- Insulated Switchgear) 29 AIS Aziende Integrate per la Salute 30 AISI304 Acciaio Inox 31 AISI316L Acciaio Inox resistente alle atmosfere saline 32 AIT Temperatura di Auto Accensione (Auto Ignition Temperature) 33 AL Alluminio 34 Albiqual ALBo dei costruttori QUALificati di impianti elettrici ed elettronici 35 ALC Controllo Automatico di Luminosità (Automatic Light Control)

2 36 ANCE Associazione Nazionale Costruttori Edili 37 ANEST Agenzia Nazionale Energia Solare Termodinamica 38 ANIE Federazione Nazionale Imprese Elettrotecniche ed Elettroniche 39 ANIMA Federazione delle Associazioni Nazionali dell' Industria Meccanica varie ed Affini 40 ANS Apparecchiature parzialmente soggette a prove di tipo 41 ANSI Istituto di Standardizzazione Americano(American National Standard Institute) 42 AOPD Prescrizioni particolari per l'equipaggiamento che utilizza dispositivi di protezione fotoelettrici attivi 43 AOU Aziende Ospedaliere Universitarie 44 APE Attestato di Prestazione Energetica 45 APE Alta Prestazione Energetica (high performance energy) 46 APER Associazione Produttori Energia da fonti Rinnovabili 47 API APplicativi di Interfaccia ( Application Program Interface ) 48 APMC Apparecchiatura Prova Misura Collaudo 49 APS Alimentazione Secondaria (Alternative Power Source) 50 APT Minaccia Persistente avanzata ( Advanced Persistent Threat ) 51 AR Armoniche 52 ARA Riarmo Automatico 53 ARAME Associazione Nazionale Rappresentanti Distributori Agenti Materiale Elettrico 54 ARC Centro Ricezione Allarme (Alarm Receiving Centre) 55 ARPA Agenzia Regionale Protezione Ambientale 56 AS Apparecchiature Soggette a prove di tipo 57 ASAP Altri Sistemi di Autoproduzione 58 ASC Prescrizioni particolari per Apparecchiature Assiemate per Cantiere 59 ASD Quadri di Distribuzione per personale non addestrato 60 ASE Altri Sistemi Esistenti 61 ASI Aree di Sviluppo Industriale 62 ASL Azienda Sanitaria Locale 63 ASME Associazione Americana degli Ingenieri Meccanici (America Society of Mechanical Engineers) 64 ASPP Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione 65 Assistal Associazione Nazionale Costruttori di Impianti 66 ASSPC Altri Sistemi Semplici di Produzione e Consumo 67 ASTM Associazione Americana per la prova dei Materiali(American Society for Testing and Materials) 68 AT Rete di distribuzione in Alta Tensione (High Voltage) 69 ATE Apparecchiatura di Trasmissione Allarme (Automatic Trasmission Equipment) 70 ATEX Atmosfera Esplosiva (Atmosphere Explosive) 71 ATM Asynchronours Transfer Mode

3 72 ATP Accertamento Tecnico Preventivo 73 ATS Sistema di verifica Automatica 74 ATS Sistema di Trasmissione Allarme (Automatic Transmission System) 75 AU Acquirente Unico 76 AUA Autorizzazione Unica Ambientale 77 AVR Stabilizzatore di tensione 78 AWG Misura normale Americana del conduttore per sezioni fino a 107,2 mm^2 (American Wire Gauges) 79 AWS Account (aws.amazon.com) 80 BACS Sistemi di servizio e Automazione e Controllo di edifici (Building Automation Control System) 81 BAS Sistema dell'automazione degli edifici (Building Automation Systems) 82 BB Collettore Barra equipotenziale (Bonding Bar) 83 BCI Batibus Club International 84 BCT Tecnologie di Comunicazione Radiotelevisive 85 BD Distributore di edificio - Velocità di propagazione nello spazio libero - Connessione 86 BES Benessere Equo Sostenibile 87 BEV Veicoli a Batteria Elettrica (Battery Electric Vehicle) 88 BIPV Edifici con impianto fotovoltaico (Building Integradeted Photovoltaics) 89 BLH Rischio da Luce Blu (Blu Light Hazard) 90 BME Dispositivi Centralizzati del Gestore 91 BMI Dispositivi Centralizzati del Gestore 92 BMS Sistema di gestione della Batteria (Battery Management System) 93 BN Rete equipotenziale (Bonding Network) 94 BOP Chiavi in mano per i soli montaggi (Balance Of Pan) 95 BOS Connessione alla rete ( Balance Of System ) 96 BRC Conduttore equipotenziale ad anello (Bonding Ring Conductor) 97 BSI Istituto di Standardizzazione Inglese (British Standards Institution) 98 BT Rete di Distribuzione in Bassa Tensione - (low voltage) 99 BT Tecnico dei quadri(technical Board) 100 BUS Dispositivo di input/output collegati ad un mezzo di trasmissione condiviso 101 BYOD Bring Your Own Device 102 CA Corrente Alternata (Alternating Current) 103 CA Centrale Allarme 104 CAD Progettazione assistita dal Computer (Computer Aided Design) 105 CAES Accumulo di aria compressa 106 CAG Chairman Advisory Group 107 CAR Cogenerazione ad Alto Rendimento

4 108 CAR Impianti termoelettrici e non solo di Cogenerazione ad Alto Rendimento 109 CATV Televione distribuita via Cavi (Cabled distribution TeleVision) 110 CAV Cemento Armato Vibrato ( cabine monoblocco ) 111 CBN Rete comune equipotenziale (Common Bonding Network) 112 CC Codice Civile 113 CC Interconnessione indiretta 114 CC Corrente Continua (Direct Current) 115 CCCE Tecnologie di Comando, Controllo e Comunicazione degli Edifici (building) 116 CCD Dispositivo di accoppiamento di Carica (Charge Compled Device) 117 CCD Sensore ( Charged Comple Device ) 118 CCIAA Camera Commercio Industria Agricoltura ed Ambiente 119 CCIR Comitato Consultivo Internazionale delle Radiocomunicazioni (Comitè Consultatif International des Radiocomunication) 120 CCNL Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro 121 CCT Temperatura di Colore Corretta (Correlated Color Temperature) 122 CCTV Sistemi di sorveglianza 123 CD Distributore di insediamento 124 CDB Quadro di Distribuzione del Cliente 125 CdC Cavo di Collegamento 126 CDM Complete Drive Module 127 CdS Cabina di Smistamento 128 CdT Caduta di Tensione ( Voltage drop ) 129 CE Commissione Europea 130 CE Conto Energia 131 CE Confartigianato Elettricisti 132 CEBEC Comité Electrotecnique Belge 133 CEBUS Consumer Eletronic Bus 134 CEC Codice Elettrico Canadese (Canadian Eletrical Code) 135 CEC Consorzio Europeo Certificazione 136 CED Centro Elaborazione Dati 137 CEE Commission Electrical Equipment 138 CEE Comunità Economica Europea 139 CEE Certificazione Energetica Edifici 140 CEER Regolatori in materia di qualità dalla tensione (Council of European Energy Regulators) 141 CEI Comitato Elettrotecnico Italiano 142 CEMEP Comitato Europeo Costruttori Macchine rotanti e Elettronica di Potenza 143 CEN Comitato Europeo per la Normalizzazione ( European Committee for Standardization)

5 144 CENELEC Comitato Europeo per la standardizzazione Elettrotecnica ( Commission Europenne de Normalisation Electrotechnique ) 145 CER Costo dell'energia Risparmiata 146 CERSE Comitato Esperti Ricerca Settore Elettrico 147 CERT Computer Emergency Response Team 148 CESI Centro Elettrotecnico Sperimentale Italiano 149 CF Collegamento di Fatto 150 CFD Computational Fluid Dynamics 151 CFP Crediti Formativi Professionali 152 CFU Credito Formativo Universitario 153 CHP Cogenerazione 154 CIB Edificio integralmente computerizzato (Computer Integrated Building) 155 CIE Apparato di Controllo ed Indicazione (Control and Indicating Equipment) 156 CIE Commissione Internazionale per l'illuminazione 157 CIE Commission International d'eclairage 158 CIG Comitato Italiano Gas 159 CIG Comitato Italiano Gas 160 CIGRE Effetti meccanici di correnti di c.to c.to nelle cabine 161 CIOB The Chartered Institure Of Building 162 CIPE Comitato Interministeriale Programmazione Economica 163 CIVES Commissione Italiana Veicoli Elettrici Stradali 164 CLF Fattore di Carico di Raffreddamento(Cooling Load Factor) 165 CLO Flusso luminoso costante nel tempo (Constant Light Output) 166 CNA Confederazione Nazionale dell' Artigianato e della Piccola Media Impresa 167 CNEL Consiglio Nazionale dell'economia e del Lavoro 168 CNI Consiglio Nazionale Ingegneri 169 CNPI Consiglio Nazionali Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati 170 CNR Consiglio Nazionale di Ricerca 171 CNVVF Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco 172 COM Committente 173 CONCIT 174 COP Rapporto tra energia fornita ed energia consumata per produrre il lavoro (Coefficient Of Performance) 175 CP Cabina Primaria 176 CP Cabina Principale 177 CP Codice Penale 178 CP Punto di transizione 179 CPD

6 180 CPI Comitato Interministeriale Prezzi 181 CPI Certificato Prevenzione Incendi 182 CPI Controllore Permanente d'isolamento 183 CPR Regolamentazione della Costruzione dei Prodotti (Construction Products Regolation) 184 CPS Sistema di alimentazione centralizzata ( Central Power Supply for emergency ) 185 CPS Soccorritori 186 CPSS Sistema Centralizzato di Alimentazione di Potenza - Soccorritori (Central Power Supply System) 187 CPT Comitato Periferico Territoriale 188 CPV Vocabolario Comune per gli appalti 189 CRI Indice di Resa Cromatica 190 CRS Sistemi di Canalizzazioni portacavi (Cable Runway System) 191 CS Cabina Secondaria 192 CS Conto Scambio 193 CSA Numero di identificazione ( Chemical Abstracts Service ) 194 CSA Capitolato Speciale Appalto 195 CSE Coordinatore Sicurezza di Esecuzione 196 CSI Centro Sperimentale Italiano 197 CSMA/CD Carrier Sense Multiple Access with collision detection Direct Current 198 CSP Coordinatore Sicurezza e Progettazione 199 CSP Potenza Solare Concentrata (Concentrated Solar Power) 200 CSST Centri Socio-Sanitari Territoriali 201 CST Commisione centrale Superiore Tecnica 202 CT Collegamento di Terra intenzionale 203 CT Comitato Tecnico 204 CTF Certificazione 205 CTF Funzione di Trasferimento di Contrasto 206 CTI Indice di resistenza alla Traccia 207 CTP Consulente Tecnico di Parte 208 CTP Consulenza Tecnica Preventiva 209 CTP Competenze Tecnico-Professionali 210 CTR Comitato Tecnico Regionale 211 CTS Contributo Tariffario Speciale o Corrispettivo Tariffario Specifico o Supplementare 212 CTSFC Comitato Tecnico Scientifico Formazione Continua 213 CTSm Contributo Tariffario Speciale massimo 214 CTU Consulente Tecnico d'ufficio 215 CUD Carico Uniformemente Distribuito

7 216 Cu-Zn Ottone 217 CV Certificati Verdi 218 CVS Segnale Video Composito 219 CW Onda Continua (Continue Wave) 220 D Impianto di rete presso utenza 221 DALI Protocollo di comunicazione (Digital Addressable Lighting Interface) 222 DBMS Sistema di gestione dei Database ( DataBase Management System ) 223 DBO Quadri di distribuzione destinati ad essere utilizzati da persone comuni ( Distrubution Boards by Ordinary persons ) 224 DBS Banda di frequenza 11,7-12,5 GHz - Direct Broadcasting Satellite 225 DC Corrente continua (Direct Current) 226 DCC Dipartimento Certificazione Conformità 227 DC-C Corrente Continua - Comune (Direct Current/Common) 228 DCE Data Communication Equipment 229 DCEP Energia utilizzata per unità di Prodotto (Data Center Energy Productivity) 230 DC-I Corrente Continua - Isolata (Direct Current/Isolated ) 231 DCIE Data Center Infrastructure Efficiency 232 DCS Distribuited Control System = 1\PUE 233 DdA Dichiarazione di Adeguatezza 234 DdC Dichiarazione di Conformità 235 DdG Dispositivo di Generatore 236 DDI Dispositivo di Interfaccia 237 DdL Datore di Lavoro 238 DdP Dispositivo di Parallelo 239 DdR Dispositivo di Rincalzo 240 DDR Dichiarazione Di Rispondenza 241 DDR Dispositivi Differenziali a corrente Residua 242 DE Diagnosi Energetica 243 DEF Documento di Economia e Finanza 244 DFIG Generatori di tipo eolico (Double Fed Induction Generator) 245 DG Dispositivo Generale 246 DG Unità di Generatori Diretti 247 DGL Dispositivo Generale di Linea 248 DIA Documentazione Inizio Attività 249 DICO Dichiarazione di Conformità 250 DIDA DIchiarazione Di Adeguatezza 251 DIN Deutsches Institut fur Normung E.V.

8 252 DL Direzione Lavori 253 DL Decreto Legge 254 Dl Minima Distanza di Isolamento 255 DLGs Decreto Legislativo 256 DLP Dispositivi Limitatori di Potenza 257 DM Decreto Ministeriale 258 DMSE Decreto Ministro Sviluppo Economico 259 DNI Direct Normal Insolation 260 DOD Profondità di scarica (Depth Of Discharge) 261 DOMA Dichiarazione Organico Medio Annuo 262 DPA Distanza di Prima Approssimazione 263 DPCC Dispositivo di Protezione contro il Corto Circuito 264 DPCM Decreto Presidente del Consiglio dei Ministri 265 DPI Dispositivi di Protezione Individuale 266 DPI-u Disposizitvi di Protezione Individuale dell'udito 267 DPO Responsabile della Protezione dei Dati Personali 268 DPP Documento Preliminare Progettazione 269 DPR Decreto Presidente della Repubblica 270 DPS Documento Programmato sulla Sicurezza 271 DR Diploma di Ricerca 272 DR Profili di carico Intelligenti (Demand Response) 273 DRP Piano di Ristabilimento da Disastro (Disaster Recovery Plan) 274 DS Dansk Standard 275 DS Diploma di Specializzazione 276 DSE Attrezzature munite di videoterminali 277 DSO Operatori dei Sistemi di Distribuzione (Distribution System Operator) Infrastruttura di rete di comunicazione del Distributore 278 DSSS Direct Sequenze Spread Spectrum 279 DTC Responsabilità del Direttore Tecnico di Cantiere 280 DTE Data Terminal Equipment 281 DTL Direzione Territoriale del Lavoro 282 DURC Documento Unico Regolarità Contributiva 283 DUVRI Documento Unico Valutazione Rischi Interferenziali 284 Dv Distanza che individua la zona prossima 285 DVB-T Digitale Terrestre ( Digital Video Broadcasting-Terrestrial ) 286 DVR Documento Valutazione Rischi 287 DW Distanza di lavoro (Distance of Work)

9 288 E Distanza Ergonomica 289 EA European comparation for Accreditation 290 EAC Equilibratori Automatici di Carico 291 EBU Unione Europea di Radiodiffusione 292 EC (UK) Engineering Council ( United Kingdom ) 293 ECHP Quantità di energia elettrica prodotta in cogenerazione 294 ECTS Crediti 295 EDPS Responsabile della Protezione dei Dati Personali Europeo ( European Dats Protection Supervisor ) 296 EE Energia Elettrica 297 EEM Impiego di Motori ad alta Efficienza 298 EEMAC Norme Canadesi (Electrical and Electronic Manufacturer's Association of Canada) 299 EEMR Riparazione Motori ad alta Efficienza 300 EER Energy Efficiency Ratio 301 EFTA Associazione Eureopea per il libero scambio (European Free Trade Association) 302 EGE Esperto Gestione Energia 303 EHSA Associazione Europea per i Sistemi Domestici(European Home System Association) 304 EI Interfaccia di apparecchiatura 305 EIBA European Installation Bus Association 306 EIT A tempo estremamente inverso (Extremely Inverse Time) 307 ELF Frequenze Estremamente basse ( 1 Hz Hz ) (Extreme Low Frequency) 308 ELFEXT Perdita di diafonia all'estremità lontana a pari livello (scarto di telediafonia) ( Equal Level Far End Cross Talk ) 309 ELV Bassissima tensione ( Extra Low Voltage ) 310 EMC Compatibilità Elettromagnetica (Elettromagnetic Compatibility) 311 EMI Interferenze Elettromagnetiche (Elettromagnetic Interference) 312 EN Norma Europea 313 ENEA Agenzia Nazionale per le Nuove tecnologie, l' Energia e lo sviluppo Economico sostenibile 314 ENEC Marchio di Certificazione Europeo per illuminazione ed Elettrodomestici 315 ENEL Ente Nazionale Energia elettrica 316 EnEV Regolamento sul risparmio Energetico - Direttiva UE 2002/ ENTSO-E Rete Europea per i Sistemi di Trasmissione Elettrica (European Network of Trasmission System for Electricity) 318 EPBD Energy Performance of Buildings Directive 319 EPC Chiavi in mano (Engineering Procurement Construction) 320 EPC Tecnico europeo di schede (European Professional Card) 321 EPL Apparecchiature con Livello di Protezione (Equipment Protection Level) 322 EPO Contatto normalmente chiuso ( Emergency Power On ) 323 EPR Tensione totale di terra ( Earth Potential Rise )

10 324 EPR Energy Payback Ratio 325 EPR/HEPR Etilen-Propilene Reticolato 326 EPS Sorgente Esterna di alimentazione (External Power Source) 327 EPT Energy Payback Time 328 EQP Conduttore di protezione Principale 329 EQP Qualifica per apprendimento permanente ( European Qualification Framework ) 330 EQS Conduttore di protezione Secondario 331 ERCEG Regolatori in materia di qualità della tensione ( European Regulatory Group for Electricity and Gas) 332 EROEI Energy Return On Energy Investement 333 EROI Energy Returned On Investement 334 ERP Potenza effettiva emessa (Effective Radiated Power) 335 ERP Normativa Europea ( Energy Related Product ) 336 ESCO Società di Servizi Energetici (Energy Service Company) 337 ESCO Energy Service Company 338 ESD Scarica Elettrostatica (Electrostatic Discharge) 339 ESD Emergency Switching Device 340 ESD Fenomeni di natura elettrostatica 341 ESR Requisiti Essenziali di Sicurezza 342 ESS Sistema di accumulo elettrochimico (Electric Storage System, Energy Storage System) 343 ETSI European Telecommunication Standard Institute 344 EUP Energy Using Product 345 EV Veicolo Elettrico (Electrical Vehicle) 346 EVO Organizzazione per la Valutazione dell'efficienza (Efficiency Valuation Organization) 347 EVS Veicolo Stradale Elettrico 348 EVSE Equipaggiamento di alimentazione del Veicolo Elettrico 349 EYR Energy Yeld Return 350 FA 351 FC Generatori di tipo eolico (Full Converter) 352 FC Analisi dei Flussi di Cassa 353 FCC Flusso di Cassa Cumulato 354 FCEV Veicoli a celle ( Fuel - Cell ) Idrogeno 355 FD Distribuzione di piano 356 FDDI Fibre Distributed Data Interface 357 FE Conduttore Funzionale di terra (Funzional Earting conductor) 358 FEE Fonti Energetiche Esauribili 359 FELV Bassissima Tensione Funzionale

11 360 FER Fonti Energetiche Rinnovabili 361 FEXT Perdita di diafonia all'estremità lontana (telediafonia) ( Far End Cross Talk ) 362 FHSS Frequency Hopping Spread Spectrum 363 FME Federazione Nazionale Grossisti e Distributori di Materiale Elettrico 364 FMEA Failure Mode and Effects Analysis 365 FOIRL Fiber Optic Inter-Repeater Link 366 FP Punto di infiammabilità (Flash Point) 367 FPA Fattore di Protezione Assegnato 368 FPN Fattore di Protezione Nominale 369 FPO Fattore di Protezione Operativo 370 FPR Fattore di Protezione Reale 371 FRNP Fonti Rinnovabili Non Programmabili 372 FRT Insensibilità alle vaziazioni di tensione (Fault Ride Through) 373 FS Frequenze Spurie 374 FSS Banda di frequenza 10,7-11,7 GHz - Fixed Satellite Service 375 FTA Failure Tree Analysis 376 FTO Fascicolo Tecnico dell'opera 377 FV Fotovoltaico 378 GAP Generic Access Profile 379 GC Impianto connesso in rete (Grid-Connected) 380 GD Generazione Distribuita o Diffusa 381 GdL Gruppo di Lavoro 382 GE Gruppo Elettrogeno 383 GFCI Groud Fault Circuit Interrupter 384 GIP Giudice per le Indagini Preliminari 385 GIS Apparecchiature con involucro metallico Isolate in Gas (Gas - Insulated Switchgear) 386 GME Gestore Mercati Energetici o Gestore del Mercato Elettrico 387 GOOSE Generic Object Oriented Substration Event 388 GPL Gas di Petrolio Liquefatto 389 GRTN Gestore Rete Trasmissione Nazionale 390 GSE Gestore Servizi Elettrici 391 GT Temeratura di bagliore (Glowing Temperature) 392 GU Gazzetta Ufficiale 393 GUS Gazzetta Ufficiale Comunità Europea 394 HAS Sistema (i) di allarme Rapina (Hold - up Alarm System) 395 HAV Vibrazioni mano-braccio (Hand Arm Vibration)

12 396 HAVI Home Audio Video Interoperability 397 HBES Sistemi elettronici per la casa e l'edificio (Home and Building Electronic System) 398 HD Documenti d' armonizzazione ( Harmonisation Document ) 399 HDD Hard Disk Drives 400 HES Home Electronic System 401 HEV Veicolo Elettrico Ibrido(Hybrid Electric Vehicle) 402 HML Valori di attenuazione alle alte,medie e basse frequenze (High Medium Low) 403 HPS Sistema ibrido di alimentazione ( Hybrid Power System ) 404 HSM Hardware Security Module 405 I&HAS Sistema (i) di Allarme Intrusione e rapina (Intruder and Hold - up Alarm System) 406 IA Impianti Integrati Architettonicamente 407 IA Indice di Attenzione 408 IAC Quadri a tenuta d'arco Interno (International Arc Classified) 409 IAM Access and Identity Management 410 IARC Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro 411 IAS Sistema (i) di Allarme Intrusione (Intruder Alarm System(s) 412 IBN Rete equipotenziale Isolata (Isolated Bonding Network) 413 IC Infrastrutture Critiche 414 ICB Instantaneous trip Circuit - Breakers 415 ICE Istituto nazionale per il Commercio Estero 416 ICI Commissione Internazionale dell' Illuminazione 417 ICI Imposta Comunale Immobili 418 ICNIRP Commissione Internazionale per la Protezione dalle Radiazioni Non Ionizzanti (International Commission on Non-Ionizig Radiation Protection) 419 ICOM Commissione Internazionale di salute Occupazionale 420 ICP Temperatura Prossimale di Colore 421 ICT Tecnologie di Comunicazione ed Informazione ( Information Communication Technology ) 422 IDC Connessione a scostamento dell'isolante 423 Ie Corrente di terra (Earth) 424 IE1 -IE2-IE3-IE4 Classi di efficienza di motori standard, ad alta efficienza, premium efficiency, Super premium 425 IEC Commissione Internazionale Elettrotecnica ( International Electrotechnical Commission ) 426 IEEE Institute of Eletrical and Electronics Engineers 427 IET The Institution of Engineering & Technology 428 IEV Vocabolario Elettrotecnico Internazionale 429 IF Frequenze Intermedie ( 300 Hz - 10 MHz) 430 If Corrente di guasto a terra (Fault) 431 Ifi Corrente seguente

13 432 IGBT Regolatore a controllo di fase con Transistor 433 Iimp Corrente Impulsiva [10/350ms] 434 IK Gradi di protezione degli Involucri per apparecchiature elettriche contro impatti meccanici esterni (Protection against Mechanical Impact) 435 Imax Corrente di scarica [8/30ms] 436 IMD Dispositivo di Monitoraggio dell'isolamento(insulation Monitoring Devices) 437 IMD Dispositivo di controllo dell' Isolamento ( Insulation Monitoring Device ) 438 IMDs Dispositivo di Monitoraggio dell'isolamento per i Sistemi IT(Insulation Monitoring Devices for IT Systems) 439 IMQ Istituto italiano del Marchio di Qualità 440 IMS Interruttori di Manovra Sezionatori 441 IMS-FGT-R Interruttori di Manovra Sezionatori combinati con Fusibili equipaggiati con relè di Guasto a Terra 442 IMU Imposta Municipale Unica 443 INAIL Istituto Nazionale Assistenza Infortuni sul Lavoro 444 INARSIND SINDacato NAzionale INgegneri 445 INPS Istituto Nazionale della Previdenza Sociale 446 INRIM Istituto Nazionale di Ricerca Metereologica 447 IP Illuminazione Pubblica 448 IP Grado di Protezione degli Involucri 449 IPA Idrocarburi Policiclici Aromatici 450 IPC Connessione a Perforazione dell'isolante 451 IPMVP Protocollo Internazionale di Misure e Verifiche 452 IPSEMA Istituto Previdenza per il SEttore MArittimo 453 IRA Radiazioni Infrarosse A 454 IRAM Instituto Argentino de Normalizacion 455 IRB Radiazioni Infrarosse B 456 IRC Radiazioni Infrarosse C 457 IRCCS Istituto di Ricerca a Carattere Scientifico 458 ISDM Cablaggi per le tecnologie dell'informazione 459 ISDN Rete Digitale di Servizi Integrati (Integrated Services Digital Network) 460 ISFP Istituto Superiore di Formazione alla Prevenzione 461 ISM Apparecchi a radiofrequenza Industriali, Scientifici e Medicali ( Industrial Scientifical and Medical ) 462 ISO Commissione Internazionale per la Standardizzazione ( International Organization for Standardization) 463 ISO Sistema di gestione certificato di qualità 464 ISO Vericolo stradale elettrico (electrical road vehicle) 465 ISPESL Istituto Superiore per la Prevenzione e Sicurezza sul Lavoro (inglobato nell'inail) 466 ISS Istituto Superiore di Sanità 467 ISTAT Istituto centrale di STATistica

14 468 IT Sistema con centro stella isolato e masse collegate a terra 469 IT Tecnologia dell'informazione ( Information Tecnology ) 470 IT Temperatura minima di accensione della nube (Ignition Temperature) 471 ITACA Istituto per l'innovazione e Trasparenza degli Appalti e la Compatibilità Ambientale 472 ITE Apparecchiature di Tecnologia dell' Informazione (Information Tecnology Equipment) 473 ITS Istituto Tecnico Superiore o Istruzione Tecnica Superiore 474 ITU Sistemi di Telecomunicazione ( International Telecommunication Union ) 475 JCT Sistemi Tecnologie Comunicazione ed Informazione 476 KNX Marchio per il controllo dell'edificio, garantisce l'interoperabilità dei prodotti. ( Konnex ) 477 L Legge 478 L Conduttore di Linea (Line conductor) 479 L- Conduttore di corrente continua, negativo (Negative DC conductor) 480 L+ Conduttore di corrente continua, positivo (Positive DC conductor) 481 L1-L2-L3 Conduttori di Fase 482 LAN Rete di trasmissione dati in Area privata (Local Area Network) 483 LCA Ciclo di vita ( Life Cycle Assessment ) 484 LCC Costo di vita (Life Cycle Cost) 485 LCCA Analisi del Costo di vita (Life Cycle Cost Analysis) 486 LCD Display a cristalli liquidi (Liquid Cristal Display) 487 LCE Livello Campo Elettromagnetico 488 LCL Perdita per Conversione Longitudinale 489 LCOE Tecnolofie di produzione di E nergia elettrica ( Levelized Cost Of Energy ) 490 LCTL Perdita di Trasferimento per Conversione Longitudinale 491 LCX Cavo per diffusione di segnale radio (Leaky CoaXial) 492 LEA Livelli Essenziali di Assistenza 493 LED Lighting Emitting Diode 494 LEL Limite inferiore di Esplodibilità ( Lower Explosion Level ) 495 LEMP Effetti dell'impulso elettromagnetico da fulminazione 496 LENI Indicatore Numerico dell' Energia di Illuminazione 497 LFL Limite inferiore di infiammabilità (Lower Flammability Limit) 498 LFSM-O Limited Sensitive Mode - Overfrequency 499 LIMS Laboratory Information Management System 500 LIWV Tensione di tenuta ad impulso atmosferico 501 LLS Reti di Localizzazione dei fulmini ( Lighting Location Systems ) 502 LLS Reti di idealizzazione fulmini 503 LM Laurea Magistrale

15 504 Logger Dispositivo memorizzazione eventi - Sistema di controllo e registrazione 505 LON Local Operative Network 506 LOVAG Consorzio per la concordanza nel campo degli apparecchi di bassa tensione ( Low Voltage Agreement Group ) 507 LPC Componenti di connessione per la protezione contro i fulmini 508 LPS Sistemi di Protezione contro i fulmini (Lighting Protection System) 509 LPS Sistemi di alimentazione a bassa potenza (Low Power supply System) 510 LPSC Lighting Protection System Components 511 LPZ Zone di Protezione 512 LS Laurea Specialistica 513 LSC Perdita di Continuità di Servizion (Loss of Service Continuity) 514 LSOH Cavo a bassa emissione di gas tossici, fumi e gas corrosivi (Low Smoke Zero Halogen) 515 LTE Standard di telefonia mobile cellulare ( Long Term Evolution ) 516 LTM Gruppo di commutazione (Load Transfer Module) 517 LV Rete di distribuzione in bassa tensione (Low Voltage) 518 LVD Materiale elettrico destinato ad essere utilizzato entro taluni limiti di tensione 519 LVMD Distribuzione principale in bassa tensione 520 LVPRT Low Voltage Fault Ride Throught 521 LVRT Caratteristica V-t in sotto tensione 522 M Misura (locale) 523 MARCI Luoghi a Maggior Rischio in Caso di Incendio 524 MAS Sistemi di Allarme rapina 525 MATTM Ministro dell'ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare 526 MB Mercato di Bilanciamento 527 MC Medico Competente 528 MCB Miniature Circuit-Breakers 529 MCC Quadro a cassetti estraibili in bassa tensione (Motor Control Center) 530 MCCB Interruttore automatico in esecuzione compatta (Molded Case Circuit Breaker) 531 MCM Misura normale americana per sezioni di conduttori da 126,7 mm2 (Mille Circular Mil) 532 MDF Main Distibution Frame (per impianti integrati audio/video) 533 MDMI 534 MEPS Minimum Energy Performance Standard 535 MESH BN Rete equipotenziale a maglia (MESHed Bonding Network) 536 MESH IBN Rete equipotenziale a maglia Isolata (MESHed Isolated Bonding Network) 537 MET Collettore ( o nodo ) principale di terra (Main Earthing Terminal or busbar) 538 MF Fattore di Manutenzione 539 Mgp Mercato giorno prima

16 540 MI Mercato Infragiornaliero 541 MICA Ministero Industria Commercio e Artigianato 542 MIE Minimo valore di energia in grado di innescare la combustione di una data miscela di combustibile-aria espressa in mj (Minimum Ignition Energy) 543 MISE Ministero dello Sviluppo Economico 544 MK Chiave Master (Master Key) 545 ML Mercato Libero 546 MMG Medici di Medicina Generale 547 MMT Mercato Maggior Tutela ( dell' energia elettrica ) 548 MOL Margine Operativo Lordo 549 MOSE Modulo Sperimentale Elettromeccanico 550 MPE Mercato a Pronti Energia 551 MPPT Massimo punto di estrazione di Potenza (Maximum Power Point Tracking) 552 MPS Stazione principale di Potenza (Main Power Station) 553 MS Mercato di Salvaguardia 554 MS Materiali Strategici 555 MSD Mercato Servizio di Dispacciamento 556 MSE Ministero dello Sviluppo Economico 557 MT Rete di distribuzione in Media Tensione 558 MTBF Tempo Medio che intercorre tra due guasti 559 MTE Mercato Termine Energia 560 MTTF Tempo medio di esercizio prima del primo guasto (Mean Time To Fail) 561 MTTR Tempo Medio di Riparazione 562 MUTO Presa di Telecomunicazioni Multi-Utente 563 MV Mercato Vincolato ( dell' energia elettrica ) 564 MV Rete di distribuzione in Media tensione (Medium Voltage) 565 MVAC Sistemi di riscaldamento, Ventilazione e Aria Condizionata (Heating Ventilation Air Conditioning) 566 MVMD Distribuzione principale in Media tensione 567 MW Micro onde ( 300 MHz GHz ) 568 N Conduttore di Neutro (Neutral conductor) 569 N/A Non Applicabile 570 NA Normalmente Aperto 571 NAS Area di Accumulo (Network Area Storage) 572 NBS Vecchia definizione non metrica dei conduttori in Gran Bretagna con diametro in pollici (inch) - New British Standard 573 NC Normalmente Chiuso 574 ND Non Disponibile 575 NDZ Non Detective Zone

17 576 NEC Codice Elettrico Nazionale (National Eletrical Code) 577 NEMA Norme americane (National Eletrical Manufacturers Association) 578 NEXT Perdita di diafonia all'estremità vicina (paradiafonia) ( Near End Cross Talk ) 579 NFC No Follow Current 580 NFPA Associazione nazionale protezione dal fuoco (National Fire Protection Association) 581 NIA Impianti NonIntegrati Architettonicamente 582 NIT A tempo normalmente inverso (Normaly Inverse Time) 583 NLF Nuovo quadro legislativo 584 NOF Nulla Osta di Fattibilità 585 NOP Nulla Osta Provvisorio 586 NPS Sistema di alimentazione ordinaria (Normal Power Supply) 587 NPV Net Present Value 588 NT Terminazione di rete (Network Termination) 589 NTC Termosonda a coefficiente di temperatura negativo ( Negative Temperature Coefficient ) 590 NTP Punto di Terminazione di rete (Network Termination Point) 591 OBM Metodo per Banda d'ottava ( Octave Band Method) 592 OCPD Dispositivo di protezione contro le sovracorrenti 593 OCSE 594 OE Apparecchiatura OptoElettronica o Operatore Economico 595 OFF Aperto 596 OHSAS Occupational Health and Safety Assessment Series 597 OLM Optical Link Module 598 OMS Organizzazione Mondiale della Sanità 599 ON Chiuso 600 ON Austrian standards institution 601 ORC Ciclo di Rankine Organico 602 ORE opportunità di Risparmio Energetico 603 OSI Open System Interconnection 604 OVRT Caratteristica V-t in sovra tensione 605 PA Pubblica Amministrazione 606 PAV Persona Avvertita 607 PBX Centralino telefonico privato 608 PC Centro di Potenza - Quadro di Potenza (Power Center) 609 PC Contatto fisico 610 PC Policarbonato 611 PCB/PCT/PCBT PoliCloroBifenili,askarel,olio sintetico Clorurato, PoliCloroTrifenili,PoliCloroBenailTolueni )

18 612 PCE Piattaforma Conti Energia 613 PD Potenza Disponibile 614 PD Differenza di Potenziale (Potenzial Difference) 615 PdC Punto di Connessione 616 PdC Punto di Consegna 617 PdI Punto di Immissione 618 PdI Piano di Intervento 619 PdL Piano di Lavoro 620 PdP Punto di Prelievo 621 PdR Punti di Raccolta 622 PdS Piano di Sviluppo della rete elettrica di trasmissione nazionale 623 PDS Sistema di azionamento di Potenza (Power Drive System) 624 PDU Unità di Distribuzione di Potenza (Power Distribution Unit) 625 PE Conduttore di Protezione (Protective Earthing conductor) 626 PE Pericolo Esplosione ( Danger Explosion ) 627 PEBS Sistema di collegamento Equipotenziale di Protezione (Protective Equipotenzial Bonding conductor) 628 PEC PErsona Comune 629 PEC Posta Elettronica Certificata 630 PEC Conduttore di terra in Parallelo (Parallel Earthing Conductor) 631 PED Prezzo Energia Dispacciamento 632 PEI Persona Idonea (Non inserita nelle norme) 633 PEI Potenza Elettrica Interrotta 634 PEL Conduttore che unisce le funzioni di conduttore di protezione e conduttore di fase 635 PELV Bassissima tensione di Protezione 636 PEM Conduttore sia di Protezione che Mediano 637 PEM Responsabilità di Progetto Esecutivo 638 PEN Conduttore sia di Protezione sia di Neutro (Conductor combining the functions of both a Protective conductor and a Neutral conductor) 639 PEP Profilo ambientale di Prodotto(Product Enviornment Profile) 640 Per.Ind Perito Industriale iscritto all'albo 641 PERT Program Evaluation and Review Tecnique 642 PES Persona Esperta 643 PESSE Piano Emergenza Sicurezza Esercizio Elettrico 644 PF Fattore di Potenza ( Power Factor ) 645 PG Protezione Generale 646 PG Apparecchio di Programmazione 647 PGM Programmazione

19 648 PGT Piano Governo del Territorio 649 PHEV Spina per Veicolo Elettrico Ibrido (Plug-in Hybrid Electric Vehicle) 650 PI Potenza Impegnata 651 PI Protezione Interfaccia 652 PI Perito Industriale 653 Pi.MUS Piano Montaggio Uso e Smontaggio 654 PIA Prese Interbloccate con interruttori magnetotermici per installazione fissa per uso domestico o similare 655 PIA Impianti Parzialmente Integrati Architettonicamente 656 PIC Protezione delle Infrastrutture Critiche 657 PID Prese Interbloccate con Dispositivo a corrente differenziale con sganciatori di sovracorrente per installazione fissa per uso domestico o similare 658 PID Potential Induced Degradation 659 PIL Prodotto Interno Lordo 660 PIN Numero Identificativo Personale (Personal Identity Number) 661 PIP Piani Insediamento Produttivo 662 PIR Infrarosso Passivo (Passive Infra-Red) 663 PIT Potenza complessiva assorbita dai soli apparati IT in un DataCenter 664 PL Persona preposta alla conduzione dell' attivita Lavorativa 665 PLAC Piattaforme autosollevanti su Colonne 666 PLC Apparecchio di Controllo elettronico Programmabile (Programmable Logical Controller) 667 PLE Piattaforma di Lavoro Elevabili 668 PLS Pediadri di Libera Scelta 669 PM Project Management 670 PM Project Manager 671 PM Pubblico Ministero 672 PMCA Tecnologie di Controllo, Comando ed Automazione dei Processi 673 PMCR Controllo, Comando e automazione dei Processi 674 PMD Phisical layer Medium Dependent 675 PMI Piccole Medie Industrie 676 PMTP Ponteggio a Montanti e Traversi Prefabbricati 677 PNE Potenza Nominale Equivalente 678 PNIRE Piano Nazionale dell' Infrastruttura di Ricerca Elettrica 679 PNR Riduzione Prevista del livello di Rumore (Predicted Noise Reduction) 680 POD Punto di Prelievo 681 POD Punto di connessione utenza (Point of Delivery) 682 POE Power Over Ethernet 683 POI Piano Operativo Interregionale

20 684 POIN Programmi di promozione dell'efficienza energetica 685 PO-PI Pozzetto-Picchetto 686 POS Pagamento con carte di debito (Point Of Sale) 687 POS Piano Operativo Sicurezza 688 POT Presidi Ospedalieri Territoriali 689 PP Pannello di distribuzione 690 PP.DD Pubbliche Discariche 691 PPE Prezzo Perequazione Energia 692 ppm Parti per mille ( percentuali in peso per l' olio ) 693 PPS Alimentazione primaria (Prime Power Surce) 694 PRDV Per Quanto Riscontrabile Durante la Verifica 695 PRG Progetti 696 PROFIBUS Bus normalizzato di Processo ( Process Field Bus ) 697 PROSIEL Promozione Sicurezza Elettrica 698 PROSUMER Consumatore e Produttore ( Producer & con sumer ) 699 PS Alimentatore (Power Supply) 700 PSACR Somma di potenze di rapporto attenuazione/diafonia 701 PSC Piano di Sicurezza e Coordinamento 702 PSELFEXT Somma di potenza di scarto di telediafonia 703 PSFEXT Somma di potenza di telediafonia 704 PSNEXT Somma di potenza di paradiafonia e Giunzione 705 PSS Piano Sostitutivo di Sicurezza 706 PSTN Rete Pubblica a commutazione (Public Switched Telephone Network) 707 PT Fluttuazioni di Tensioni (flicker) 708 PT Tempo di rientro dell'investimento (Pay back Time) 709 PT Potenza complessiva assorbita da un DataCenter 710 PTC Termosonde a coefficiente di Temperatura Positivo ( Positive Temperature Coefficient ) 711 PTCE Piastrina di Collegamento Equipotenziale ( one Equipotential Connection Plate ) 712 PTP Posti di Trasformazione su Palo 713 PU Unità di Potenza (Power Unit) 714 PUE Efficienza di un data-center ( Power Usage Effectiveness ) 715 PUE Potenza totale assorbita dal data center diviso Potenza assorbita dal solo sistema IT (Power Usage Effectiveness) 716 PUN Prezzo Unico Nazionale 717 PV Sistemi fotovoltaici di alimentazione (Fotovoltaico Solare) 718 PVC Cloruro di polivinile 719 PVEVs Veicoli fotovoltaici

IA 010 Cabina di trasformazione MT/BT Giugno 2015

IA 010 Cabina di trasformazione MT/BT Giugno 2015 IA 010 Cabina di trasformazione MT/BT Giugno 2015 Per la parte di ricezione/immissione vedi IA 005. Riferimenti normativi Generali: CEI EN 62271-202 (17-103) Sottostazioni prefabbricate ad Alta tensione/bassa

Dettagli

Comunicazione della Commissione nell'ambito dell'applicazione della Direttiva del Consiglio 89/336/CEE (2004/C 98/05)

Comunicazione della Commissione nell'ambito dell'applicazione della Direttiva del Consiglio 89/336/CEE (2004/C 98/05) C 98/8 Gazzetta ufficiale dell Unione europea 23.4.2004 Comunicazione della Commissione nell'ambito dell'applicazione della Direttiva del Consiglio 89/336/CEE (2004/C 98/05) (Testo rilevante ai fini del

Dettagli

(2006/C 201/02) (Testo rilevante ai fini del SEE) Riferimento e titolo della norma (e documento di riferimento)

(2006/C 201/02) (Testo rilevante ai fini del SEE) Riferimento e titolo della norma (e documento di riferimento) 24.8.2006 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 201/31 Comunicazione della Commissione nell'ambito dell'applicazione della direttiva 89/336/CEE del Consiglio, del 3 maggio 1989, per il ravvicinamento

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. Comunicazione della Commissione nell'ambito dell'applicazione della Direttiva del Consiglio 89/336/CEE

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. Comunicazione della Commissione nell'ambito dell'applicazione della Direttiva del Consiglio 89/336/CEE C 77/8 Comunicazione della Commissione nell'ambito dell'applicazione della Direttiva del Consiglio 89/336/CEE (2005/C 77/03) (Testo rilevante ai fini del SEE) Pubblicazione di titoli e riferimenti di norme

Dettagli

IA 090 - Sistema di Accumulo Elettrochimico dell Energia Elettrica Ottobre 2015

IA 090 - Sistema di Accumulo Elettrochimico dell Energia Elettrica Ottobre 2015 IA 090 - Sistema di Accumulo Elettrochimico dell Energia Elettrica Ottobre 2015 Riferimenti normativi Riferimenti che riguardano il prelievo e la fornitura di energia elettrica dalle reti MT e BT: CEI

Dettagli

LA PROGETTAZIONE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI IN BASSA TENSIONE

LA PROGETTAZIONE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI IN BASSA TENSIONE Q U A D E R N I P E R L A P R O G E T T A Z I O N E LA PROGETTAZIONE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI IN BASSA TENSIONE Guida alla progettazione ed all installazione secondo le norme tecniche CEI e UNI di MARCO

Dettagli

Affidabilità e disponibilità: norme tecniche e stato dell arte

Affidabilità e disponibilità: norme tecniche e stato dell arte Affidabilità e disponibilità: norme tecniche e stato dell arte Angelo Baggini Dipartimento di Ingegneria Industriale Università degli Studi di Bergamo Franco Bua ECD Engineering Consulting and Design Pavia

Dettagli

INFORMAZIONI PROVENIENTI DAGLI STATI MEMBRI

INFORMAZIONI PROVENIENTI DAGLI STATI MEMBRI 25.9.2007 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 225/1 IV (Informazioni) INFORMAZIONI PROVENIENTI DAGLI STATI MEMBRI Comunicazione della Commissione nel quadro dell attuazione della direttiva 2004/108/CE

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale Statale

Istituto Tecnico Industriale Statale Istituto Tecnico Industriale Statale ANNO SCOLASTICO 2009-2010 CLASSE : 3^, 4^ e 5^ SEZIONE : Elettronica Elettrotecnica DISPENSA N 2 SISTEMI ELETTRICI - MISURA DI POTENZA NEI SISTEMI MONOFASI E TRIFASI

Dettagli

(Informazioni) INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL UNIONE EUROPEA COMMISSIONE EUROPEA

(Informazioni) INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL UNIONE EUROPEA COMMISSIONE EUROPEA 19.3.2010 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 71/1 IV (Informazioni) INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL UNIONE EUROPEA COMMISSIONE EUROPEA Comunicazione

Dettagli

(Pubblicazione di titoli e riferimenti di norme armonizzate ai sensi della normativa dell Unione sull armonizzazione)

(Pubblicazione di titoli e riferimenti di norme armonizzate ai sensi della normativa dell Unione sull armonizzazione) C 173/142 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea 13.5.2016 Comunicazione della Commissione nell ambito dell applicazione della direttiva 2014/30/UE del Parlamento europeo e del Consiglio concernente

Dettagli

MOD.1 SISTEMA INTEGRATO QUALITA - SICUREZZA-AMBIENTE dal 18/05/2015 al 03/06/2015 Organizzazione e struttura 6 Studio di fattibilità 4

MOD.1 SISTEMA INTEGRATO QUALITA - SICUREZZA-AMBIENTE dal 18/05/2015 al 03/06/2015 Organizzazione e struttura 6 Studio di fattibilità 4 PROGETTAZIONE DI DETTAGLIO CALENDARIO MOD.1 SISTEMA INTEGRATO QUALITA - SICUREZZA-AMBIENTE dal 18/05/2015 al 03/06/2015 Organizzazione e struttura 6 Studio di fattibilità Progettazione (ambiente, aerazione,

Dettagli

Apparecchi di illuminazione a LED Il quadro normativo

Apparecchi di illuminazione a LED Il quadro normativo Padova, 14 Ottobre 2011 Apparecchi di illuminazione a LED Il quadro normativo Ing. Giuseppe Migale Laboratorio sicurezza ottica e fotometria IMQ IMQ S.p.a. Via Quintiliano 43, 20138 - Milano 1 Principali

Dettagli

CITTA DI MONDOVI Provincia di Cuneo DIPARTIMENTO TECNICO

CITTA DI MONDOVI Provincia di Cuneo DIPARTIMENTO TECNICO CITTA DI MONDOVI Provincia di Cuneo DIPARTIMENTO TECNICO APPALTO DI : SERVIZIO ENERGIA GESTIONE CALORE DEGLI EDIFICI DI PROPRIETA O DI COMPETENZA DELLA CITTA DI MONDOVI. PERIODO 2004 2010 (EVENTUALMENTE

Dettagli

S028 Impianti tecnologici per edifici (cablaggio, impianti TV, automazione, allarme)

S028 Impianti tecnologici per edifici (cablaggio, impianti TV, automazione, allarme) 8092 CEI-UNEL 36760 46 9 Cavi, cordoni e fili per telecomunicazioni a bassa frequenza, isolati con PVC, con guaina LSOH Cavi per impianti interni Cavi a coppie non propaganti l incendio ed a ridotta emissione

Dettagli

Leggi e Decreti D.P.R. 27 aprile 1955, n. 547 Norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro

Leggi e Decreti D.P.R. 27 aprile 1955, n. 547 Norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro Leggi, Deliberazioni e Norme per la progettazione elettrica di impianti fotovoltaici Leggi e Decreti D.P.R. 27 aprile 1955, n. 547 Norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro Legge 1 marzo 1968,

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DEI PERITI INDUSTRIALI

CONSIGLIO NAZIONALE DEI PERITI INDUSTRIALI ALLEGATO 1 PRESENTAZIONE: La commissione impianti elettrici ed elettronici valutata l importanza fondamentale della formazione permanente ha voluto dare un suo contributo mettendo in rete una aggiornata

Dettagli

D.Lgs. 81/08 Titolo III Capo III

D.Lgs. 81/08 Titolo III Capo III D.Lgs. 81/08 Titolo III Capo III Gli Impianti e le Apparecchiature Elettriche RELATORI: Dr. Nicola CARRIERO Dr. Carmineraffaele ROSELLI Art. 80 comma 1 IL Datore di Lavoro provvede affinchè i materiali

Dettagli

Seminario dell'innovazione Ordine Ingegneri Catania 11/12/14

Seminario dell'innovazione Ordine Ingegneri Catania 11/12/14 1 Regola tecnica di riferimento per la connessione di utenti attivi e passivi alla rete AT ed MT delle imprese distributrici di energia elettrica. 2 Parte 1 Parte 2 Parte 3 Parte 4 Parte 5 Parte 6 Parte

Dettagli

Ing. Alessandro Pisano. Università degli Studi di Cagliari Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica pisano@diee.unica.

Ing. Alessandro Pisano. Università degli Studi di Cagliari Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica pisano@diee.unica. Ing. Alessandro Pisano Università degli Studi di Cagliari Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica pisano@diee.unica.it Cagliari, 25 settembre 2009 Impianti domotici Una opportuna interconnessione

Dettagli

(Informazioni) INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA COMMISSIONE EUROPEA

(Informazioni) INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA COMMISSIONE EUROPEA 24.2.2011 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 59/1 IV (Informazioni) INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA COMMISSIONE EUROPEA Comunicazione

Dettagli

(Informazioni) INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI E DAGLI ORGANI DELL'UNIONE EUROPEA COMMISSIONE

(Informazioni) INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI E DAGLI ORGANI DELL'UNIONE EUROPEA COMMISSIONE 5.6.2009 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 126/1 IV (Informazioni) INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI E DAGLI ORGANI DELL'UNIONE EUROPEA COMMISSIONE Comunicazione della Commissione nel quadro

Dettagli

S028 Impianti tecnologici per edifici (cablaggio, impianti TV, automazione, allarme)

S028 Impianti tecnologici per edifici (cablaggio, impianti TV, automazione, allarme) 8092 CEI-UNEL 36760 46 9 Cavi, cordoni e fili per tele a bassa frequenza, isolati con PVC, con guaina LSOH Cavi per impianti interni Cavi a coppie non propaganti l incendio ed a ridotta emissione di gas

Dettagli

(Testo rilevante ai fini del SEE) (1) (2) (3) (4)

(Testo rilevante ai fini del SEE) (1) (2) (3) (4) C 104/38 Gazzetta ufficiale dell Unione europea 11.4.2012 Comunicazione della Commissione nel quadro dell'attuazione della direttiva 2004/108/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 dicembre

Dettagli

SPECIFICA TECNICA DI FORNITURA PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI CONNESSI ALLA RETE DI POTENZA NOMINALE COMPRESA TRA 1 E 20 kwp

SPECIFICA TECNICA DI FORNITURA PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI CONNESSI ALLA RETE DI POTENZA NOMINALE COMPRESA TRA 1 E 20 kwp SPECIFICA TECNICA DI FORNITURA PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI CONNESSI ALLA RETE DI POTENZA NOMINALE COMPRESA TRA 1 E 20 kwp SCOPO Lo scopo della presente specifica è quello di fornire le

Dettagli

Networking. Il cablaggio.

Networking. Il cablaggio. Networking. Il cablaggio. I cavi: caratteristiche, misure, posa e considerazioni pratiche. Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della provincia di Parma rfc@rfc.it - www.rfc.it

Dettagli

Check List dei documenti e degli adempimenti inerenti la sicurezza

Check List dei documenti e degli adempimenti inerenti la sicurezza Check List dei documenti e degli adempimenti inerenti la sicurezza Da tenere in cantiere ai sensi del D. Lgs. 81/08 1. Documentazione Generale 01 02 Cartello informativo di cantiere Notifica Preliminare

Dettagli

Indicazioni sulle caratteristiche del cablaggio telematico degli edifici regionali redatte da INSIEL spa

Indicazioni sulle caratteristiche del cablaggio telematico degli edifici regionali redatte da INSIEL spa Allegato 2 Indicazioni sulle caratteristiche del cablaggio telematico degli edifici regionali redatte da INSIEL spa 1. Introduzione 1.1. Abbreviazioni BD: CD: FD: FR: Building Distributor. Campus Distributor.

Dettagli

Distribuzione elettrica e generazione distribuita: automazione e controllo

Distribuzione elettrica e generazione distribuita: automazione e controllo Torna al programma Distribuzione elettrica e generazione distribuita: automazione e controllo Tecnologie e sistemi di comunicazione per il controllo di generatori distribuiti e reti L. Capetta Definizione

Dettagli

21.4.2010 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 102/19

21.4.2010 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 102/19 21.4.2010 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 102/19 RETTIFICHE Rettifica della comunicazione della Commissione nel quadro dell'attuazione della direttiva 2004/108/CE del Parlamento europeo e del

Dettagli

Scaricatori di sovratensioni. Telecomunicazioni e linee dati

Scaricatori di sovratensioni. Telecomunicazioni e linee dati Scaricatori di sovratensioni Telecomunicazioni e linee dati Guida alla scelta Protezione di reti telefoniche PSTN (Public Switched Telephone Network) e xdsl (Digital Subscriber Line) PSTN è una rete telefonica

Dettagli

(Informazioni) INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA COMMISSIONE EUROPEA

(Informazioni) INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA COMMISSIONE EUROPEA 23.10.2012 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 321/1 IV (Informazioni) INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA COMMISSIONE EUROPEA Comunicazione

Dettagli

Comunicazione della Commissione nell ambito dell applicazione della direttiva 89/336/CEE del Consiglio (2000/C 359/02)

Comunicazione della Commissione nell ambito dell applicazione della direttiva 89/336/CEE del Consiglio (2000/C 359/02) C 359/2 Gazzetta ufficiale delle Comunità europee 14.12.2000 Comunicazione della Commissione nell ambito dell applicazione della direttiva 89/336/CEE del Consiglio (2000/C 359/02) (Testo rilevante ai fini

Dettagli

1. IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI

1. IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI 1. IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI 1.1 ELENCO DEGLI IMPIANTI Saranno realizzati i seguenti impianti elettrici e speciali: - modifica al quadro generale di distribuzione esistente (QOO1) esistente - alimentazione

Dettagli

SISTEMA ELETTRICO, NORMATIVA E LEGISLAZIONE

SISTEMA ELETTRICO, NORMATIVA E LEGISLAZIONE SISTEMA ELETTRICO, NORMATIVA E LEGISLAZIONE INDICE Generalità sulla produzione, il trasporto e la distribuzione dell energia elettrica. Normativa, unificazione, certificazione e controllo sugli impianti

Dettagli

Disciplinare descrittivo e prestazionale

Disciplinare descrittivo e prestazionale Disciplinare descrittivo e prestazionale Sommario PREMESSA... 1 OGGETTO DELL APPALTO... 1 REQUISITI DI RISPONDENZA A NORME, LEGGI E REGOLAMENTI... 1 ILLUMINAZIONE PUBBLICA, QUADRI E LINEE ELETTRICHE...

Dettagli

INDOOR. Fissaggio a Sospensione SPECIFICHE TECNICHE. TS DI46 SOSPENSIONE INDOOR Rev. 0 1/04/11

INDOOR. Fissaggio a Sospensione SPECIFICHE TECNICHE. TS DI46 SOSPENSIONE INDOOR Rev. 0 1/04/11 INDOOR Fissaggio a Sospensione SPECIFICHE TECNICHE Dogma è un sistema di illuminazione rivoluzionario, composto dall elemento illuminante e da hardware e software che ne permettono il controllo e la gestione

Dettagli

MINISTERO DELL INDUSTRIA DEL COMMERCIO E DELL ARTIGIANATO E MINISTERO DELLE COMUNICAZIONI DECRETO 18 maggio 1999

MINISTERO DELL INDUSTRIA DEL COMMERCIO E DELL ARTIGIANATO E MINISTERO DELLE COMUNICAZIONI DECRETO 18 maggio 1999 MINISTERO DELL INDUSTRIA DEL COMMERCIO E DELL ARTIGIANATO E MINISTERO DELLE COMUNICAZIONI DECRETO 18 maggio 1999 "Norme armonizzate in materia compatibilità elettromagnetica" (pubblicato in Gazzetta Ufficiale

Dettagli

S021 Raccolta di Norme fondamentali per impianti elettrici e tecnici: Macchine/Apparecchiature

S021 Raccolta di Norme fondamentali per impianti elettrici e tecnici: Macchine/Apparecchiature 6578 CEI 0-2 0 120 Guida per la definizione della documentazione di progetto degli impianti elettrici 6366 CEI 0-10 0 110 Guida alla manutenzione degli impianti elettrici 6613 CEI 0-11 0 75 Guida alla

Dettagli

Soluzioni per energie rinnovabili convertitori statici. by BORRI

Soluzioni per energie rinnovabili convertitori statici. by BORRI Soluzioni per energie rinnovabili convertitori statici by BORRI Perché sceglierci Una gamma completa da 20 kva a 2 MVA Customer engineering altamente qualificato R&D multidisciplinare e produzione made

Dettagli

ILLUMINAZIONE ZONA TECNICA RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSA

ILLUMINAZIONE ZONA TECNICA RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSA ILLUMINAZIONE ZONA TECNICA RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSA Oggetto della presente relazione è la progettazione relativa all illuminazione di servizio e di emergenza della zona tecnica della piscina

Dettagli

SELEZIONI CEI. Punto UNI CEI di Treviso

SELEZIONI CEI. Punto UNI CEI di Treviso Punto UNI CEI di Treviso SELEZIONI CEI S001 Raccolta Totale Norme CEI S002 Raccolta per l Elettrotecnica generale e materiali per uso elettrico S003 Raccolta per Impianti e Sicurezza di esercizio S004

Dettagli

Domotica, Building Automation e Risparmio energetico

Domotica, Building Automation e Risparmio energetico Domotica, Building Automation e Risparmio energetico Prof. Ing. Fabrizio Pilo Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica Università di Cagliari Domotica e Building Automation Di cosa si tratta

Dettagli

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

NORMATIVA DI RIFERIMENTO NORMATIVA DI RIFERIMENTO Le normativa base di riferimento per l elaborazione del progetto è la seguente: L. 1086 /1971 L. 64/1974 DM 9.01.1996 del Min. LL.PP. Norme tecniche per il calcolo, l esecuzione

Dettagli

S016 Raccolta di Norme fondamentali per impianti elettrici

S016 Raccolta di Norme fondamentali per impianti elettrici 6578 CEI 0-2 0 120 Guida per la definizione della documentazione di progetto degli impianti elettrici 6366 CEI 0-10 0 110 Guida alla manutenzione degli impianti elettrici 6613 CEI 0-11 0 75 Guida alla

Dettagli

Wattmetri di Precisione

Wattmetri di Precisione I modelli proposti Wattmetri di Precisione 3390 PW3337 PW3336 3332 3334 Canali di misura V e I 4 e 4 4 e 3 2 e 2 1 e 1 1 e 1 Misura di tensione fino a 1500V fino a 1000V fino a 1000V fino a 600V fino a

Dettagli

Introduzione. 2.1.1 Obblighi di legge generali

Introduzione. 2.1.1 Obblighi di legge generali 2.1 SICUREZZA ELETTRICA Introduzione In questo capitolo sono illustrati gli obblighi di legge e le principali caratteristiche legate agli impianti elettrici dei locali che ospitano le lavorazioni oggetto

Dettagli

COMUNE di SAN BASILE (Prov. di CS)

COMUNE di SAN BASILE (Prov. di CS) COMUNE di SAN BASILE (Prov. di CS) PROGETTO ESECUTIVO IMPIANTO FOTOVOLTAICO - A SERVIZIO della SEDE della SCUOLA ELEMENTARE CENTRO di Via CAVOUR - Progetto Cofinanziato dalla Linea di Intervento 2.1.1.1

Dettagli

Comune di Livorno. UNITÀ ORGANIZZATIVA MANUTENZIONI Ufficio Prevenzione e Protezione Gestione Impianti Elettrici e Ascensori RELAZIONE TECNICA

Comune di Livorno. UNITÀ ORGANIZZATIVA MANUTENZIONI Ufficio Prevenzione e Protezione Gestione Impianti Elettrici e Ascensori RELAZIONE TECNICA Comune di Livorno UNITÀ ORGANIZZATIVA MANUTENZIONI Ufficio Prevenzione e Protezione Gestione Impianti Elettrici e Ascensori RELAZIONE TECNICA OGGETTO: NUOVA SEDE SCUOLA MATERNA PESTALOZZI IMPIANTI ELETTRICI

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Circuito di controllo. < 50 ms Tempo di ricaduta t R1

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Circuito di controllo. < 50 ms Tempo di ricaduta t R1 Modulo di sicurezza CS DM-01 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia), IP20 (morsettiera) Dimensioni vedere

Dettagli

(Testo rilevante ai fini del SEE) (2014/C 53/04) Riferimento e titolo della norma (Documento di riferimento) (1) (2) (3) (4)

(Testo rilevante ai fini del SEE) (2014/C 53/04) Riferimento e titolo della norma (Documento di riferimento) (1) (2) (3) (4) C 53/4 Gazzetta ufficiale dell Unione europea 25.2.2014 Comunicazione della Commissione nel quadro dell'attuazione della direttiva 2004/108/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, concernente il ravvicinamento

Dettagli

S050 Raccolta di Norme base per impianti elettrici 6578 CEI 0-2 0 120 Guida per la definizione della documentazione di progetto degli impianti elettrici 2910 CEI 0-3 0 36.15 Legge 46/90 Guida per la compilazione

Dettagli

EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA

EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA Fattori che hanno determinato l evoluzionel 1 Recepimento delle Direttive Comunitarie con conseguente passaggio dalla normativa nazionale a quella comunitaria Le Direttive sono

Dettagli

ASPETTI NORMATIVI E DI PROGETTAZIONE

ASPETTI NORMATIVI E DI PROGETTAZIONE Seminario Tecnico GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Novità legislative (nuovo conto energia), problematiche tecniche, problematiche di installazione, rapporti con gli Enti ASPETTI NORMATIVI E DI PROGETTAZIONE

Dettagli

Presentazione di ELECTRICAL ENGINEERING EDUCATION ENERGY

Presentazione di ELECTRICAL ENGINEERING EDUCATION ENERGY Presentazione di ELECTRICAL ENGINEERING EDUCATION ENERGY STUDIO E S.r.l. - via Gorizia n. 107-47122 FORLI (FC) telefono: 0543-795555 fax: 0543-795523 web: www.studioe.biz e-mail: info@studioe.biz STUDIO

Dettagli

A34. Prove sui quadri elettrici. 1. Premesse. 2. Quadri AS e ANS

A34. Prove sui quadri elettrici. 1. Premesse. 2. Quadri AS e ANS A34 Prove sui quadri elettrici 1. Premesse Nel testo apparecchiatura è sinonimo di quadro. Si definisce quadro elettrico la combinazione, in un unico complesso, di apparecchiature elettriche destinate

Dettagli

ELENCO PROVE ACCREDITATE - CATEGORIA: 0

ELENCO PROVE ACCREDITATE - CATEGORIA: 0 Scheda 1 di 5 ELENCO PROVE ACCREDITATE - CATEGORIA: 0 Apparecchiature a bassa tensione. Parte 1: Regole generali Low-voltage switchgear and controlgear. Part 1: General rules Inclinazioni statiche (angolo=22,5

Dettagli

NOVITA GUIDA CEI 82-25 Relatore: Massimo Gamba Membro CEI CT 82

NOVITA GUIDA CEI 82-25 Relatore: Massimo Gamba Membro CEI CT 82 NOVITA GUIDA CEI 82-25 Relatore: Massimo Gamba Membro CEI CT 82 1 NOVITA GUIDA CEI 82-25 1. Novità normative: guida CEI 82-25 edizione settembre 2010 2. Novità tecniche: impianti fotovoltaici a concentrazione

Dettagli

Noi troviamo la soluzione

Noi troviamo la soluzione Noi troviamo la soluzione Siamo una società di ingegneri, consulenti, progettisti e installatori che amano il loro mestiere. Lavoriamo per la sicurezza, l ambiente e l energia. Dal 1997 con passione. Consulenza

Dettagli

Pericoli derivanti dalla DM 37/08 corrente elettrica: provvedimenti. protezione e norme

Pericoli derivanti dalla DM 37/08 corrente elettrica: provvedimenti. protezione e norme Area Iniziative Formative Via R. Guardini, 75 - Telefono 0461.496048 - Fax 0461.496093 1 CORSI DI FORMAZIONE PER ESPERTI VERIFICATORI Decreto del Presidente della Provincia n. 25-105/Leg del 20 novembre

Dettagli

Sistemi di distribuzione in fibra ottica

Sistemi di distribuzione in fibra ottica INDICE Moduli RMH3000 da 19" Trasmettitore ottico 1310 nm 82 Trasmettitore ottico 1550 nm 83 Ricevitore ottico 84 Centrale di testa modulare CMH3000 Trasmettitore ottico 1310 nm 85 Trasmettitore ottico

Dettagli

Capitolo 8 Documenti di progetto

Capitolo 8 Documenti di progetto Capitolo 8 Documenti di progetto (8.1) Guida CEI 0-2 In questo capitolo è riportata la descrizione dei documenti richiesti dalla Guida CEI 0-2 (Guida per la definizione della documentazione di progetto

Dettagli

QUADERNO TECNICO Gennaio 2011

QUADERNO TECNICO Gennaio 2011 1/12 QUADERNO TECNICO Gennaio 2011 Autore: Dott. Mauro Baldissin - Tecnico della Prevenzione CANTIERI EDILI CONTROLLI FONDAMENTALI PER RIDURRE IL RISCHIO ELETTRICO Premessa Nei cantieri edili i rischi

Dettagli

Distributori di gas naturale compresso (metano) per autotrazione

Distributori di gas naturale compresso (metano) per autotrazione Distributori di gas naturale compresso (metano) per autotrazione Sistema di alimentazione: TT, TN-S, Norme di riferimento: o Norma CEI 64-8 "Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore

Dettagli

Aggiornamenti Normativi

Aggiornamenti Normativi Aggiornamenti Normativi Nelle pagine seguenti, estratte da CEI Magazine, sono riportati gli elenchi relativi agli aggiornamenti normativi, per il periodo di riferimento. > Nuove Norme CEI > Norme Abrogate

Dettagli

Dalle DK alla Norma CEI 0-16

Dalle DK alla Norma CEI 0-16 Dalle DK alla Norma CEI 0-16 A. Cerretti - ENEL Distribuzione Protezione generale (PG) Deve essere costituita da: Protezione di massima corrente di fase almeno bipolare a tre soglie, una a tempo dipendente,

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I A

C O M U N E D I C E R V I A C O M U N E D I C E R V I A MANUTENZIONE DI ALLOGGIO DELLE CASE DEI SALINARI pag.1 di 10 RELAZIONE ILLUSTRATIVA INDICE PARTE 1... 3 OGGETTO DELL INTERVENTO... 3 DESIGNAZIONE DELLE OPERE DA ESEGUIRE...

Dettagli

S016 Raccolta di Norme fondamentali per impianti elettrici

S016 Raccolta di Norme fondamentali per impianti elettrici 6578 CEI 0-2 0 120 Guida per la definizione della documentazione di progetto degli impianti elettrici 6366 CEI 0-10 0 110 Guida alla manutenzione degli impianti elettrici 6613 CEI 0-11 0 75 Guida alla

Dettagli

Anno Accademico 2013-2014. Lucidi del corso di Reti di Calcolatori e Comunicazione Digitale. Introduzione ( parte II) Topologie di rete

Anno Accademico 2013-2014. Lucidi del corso di Reti di Calcolatori e Comunicazione Digitale. Introduzione ( parte II) Topologie di rete INFORMATICA e COMUNICAZIONE DIGITALE Anno Accademico 2013-2014 Lucidi del corso di Reti di Calcolatori e Comunicazione Digitale Introduzione ( parte II) Prof. Sebastiano Pizzutilo Dipartimento di Informatica

Dettagli

COMUNE DI VITTORIO VENETO (TV)

COMUNE DI VITTORIO VENETO (TV) COMUNE DI VITTORIO VENETO (TV) AREA POLITICHE DELLE INFRASTRUTTURE IMPIANTO FOTOVOLTAICO IN ZONA INDUSTRIALE A SAN GIACOMO DI VEGLIA IN COMUNE DI VITTORIO VENETO (TV) 2. RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO

Dettagli

Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT delle imprese distributrici di energia elettrica

Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT delle imprese distributrici di energia elettrica N O R M A I T A L I A N A C E I Norma Italiana Data Pubblicazione CEI 0-21;V2 2013-12 Titolo Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT delle imprese distributrici

Dettagli

Norma CEI 0-21: Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT

Norma CEI 0-21: Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT Norma CEI 0-21: Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT delle imprese distributrici di energia elettrica Regola tecnica di connessione BT Norma CEI 0-21:

Dettagli

CATALOGO CORSI 2016 SL.1 - SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO RSPP/ASPP... 6 SL2 - SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO FORMAZIONE FORMATORI...

CATALOGO CORSI 2016 SL.1 - SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO RSPP/ASPP... 6 SL2 - SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO FORMAZIONE FORMATORI... Sommario SL.1 - SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO RSPP/ASPP... 5 MODULO A - CORSO DI BASE PER RSPP ED ASPP : DURATA: 32 ORE [SL1.01]... 5 MODULO B1 - CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PER RSPP E ASPP ATECO 1 - AGRICOLTURA

Dettagli

Soluzioni ABB per l efficienza energetica

Soluzioni ABB per l efficienza energetica Sammy Saba, ABB Energy Efficiency Country Team, Novembre 2013 Soluzioni ABB per l efficienza energetica Il sistema di misura come strumento per la gestione dell energia novembre 21, 2013 Slide 1 Fasi del

Dettagli

Durata (ore) A001 Titolo I e Titolo IV del D.Lgs 81/2008 e s.m.i. 9 A002 PSC e costi della sicurezza 9

Durata (ore) A001 Titolo I e Titolo IV del D.Lgs 81/2008 e s.m.i. 9 A002 PSC e costi della sicurezza 9 CATALOGO CORSI A) SETTORE: SICUREZZA E SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO Corsi di aggiornamento per Coordinatori della Sicurezza nei cantieri temporanei o mobili (rif. Art. 8 del D.Lgs 81/2008) A001 Titolo I

Dettagli

ARI LOANO (SV) 20.05.2011 IK1HLG

ARI LOANO (SV) 20.05.2011 IK1HLG ARI LOANO (SV) Utilizzare un Generatore Elettrico in Sicurezza ovvero "come proteggersi dai contatti diretti ed indiretti quando si usa un generatore di corrente elettrica con motore a scoppio". 20.05.2011

Dettagli

Impianti elettrici nei condomini

Impianti elettrici nei condomini Incontro di aggiornamento ANACI BOLOGNA Impianti elettrici nei condomini Ing. Alfonso Montefusco Direttore UOC Impiantistica Antinfortunistica Azienda USL di Bologna Teatro Galliera via Matteotti 27 Bologna

Dettagli

SOMMARIO. STUDIO CANALI per. ind. LEONARDO GOZZI

SOMMARIO. STUDIO CANALI per. ind. LEONARDO GOZZI Relazione Illustrativa impianti elettrico e speciali - Pag.1 SOMMARIO SOMMARIO... 1 1. OGGETTO E LIMITI DELLA FORNITURA... 2 2. ELENCO ELABORATI... 3 3. DESTINAZIONE e CLASSIFICAZIONE DEI LOCALI... 3 4.

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

Le reti elettriche trifasi e la loro regolazione

Le reti elettriche trifasi e la loro regolazione Il sistema elettrico europeo, il Mercato Elettrico Italiano (Italian Power Exchange - IPEX) e i sistemi di controllo che ne permettono il funzionamento Le reti elettriche trifasi e la loro regolazione

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE Moduli fotovoltaici. gruppo di conversione

SPECIFICHE TECNICHE Moduli fotovoltaici. gruppo di conversione GENERALITA Gli impianti previsti nel presente progetto dovranno complessivamente essere in grado di produrre non meno 200.000 kwh/anno. I siti individuati, in cui si prevede di installare i moduli, risultano

Dettagli

Impianto elettrico in locale ad uso medico

Impianto elettrico in locale ad uso medico Impianto elettrico in locale ad uso medico Studio di Ingegneria Magrini Polloni Marco Tel. 0382-21902 Fax 0382-21902 Via San Carlo 5 27100 Pavia www.mpm1962.altervista.org Alessia94@libero.it Sommario

Dettagli

Dall audit energetico come strumento di supporto alle decisioni alla realizzazione e misura del risparmio realmente ottenuto.

Dall audit energetico come strumento di supporto alle decisioni alla realizzazione e misura del risparmio realmente ottenuto. Energy Efficiency Country Team Italia, Febbraio 2012 L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dall audit energetico come strumento di supporto alle decisioni alla realizzazione e misura del

Dettagli

Apparecchi Modulari, Fusibili BT, Quadretti e Centralini

Apparecchi Modulari, Fusibili BT, Quadretti e Centralini s Apparecchi Modulari, Fusibili BT, Quadretti e Centralini Guida tecnica SPD SENTRON Guida tecnica SPD Edizione 2014 Answers for infrastructure and cities. SENTRON Apparecchi Modulari, Fusibili BT, Quadretti

Dettagli

IMPIANTO ELETTRICO: ADEGUAMENTO CABINA DI TRASFORMAZIONE ALLA NORMA CEI

IMPIANTO ELETTRICO: ADEGUAMENTO CABINA DI TRASFORMAZIONE ALLA NORMA CEI RELAZIONE TECNICA 1. IMPIANTO ELETTRICO: ADEGUAMENTO CABINA DI TRASFORMAZIONE ALLA NORMA CEI 0-16... 2 1.1. - Premessa... 2 1.2. Nuovo dispositivo di protezione generale... 4 1.2.1 Prescrizioni previste

Dettagli

- Alle Imprese in indirizzo - Agli Aderenti Art.4 Statuto e p.c. - Ai Consiglieri dell Albo - Ai Componenti del C.T.A.

- Alle Imprese in indirizzo - Agli Aderenti Art.4 Statuto e p.c. - Ai Consiglieri dell Albo - Ai Componenti del C.T.A. CIRCOLARE n. 02/12 UNAE Emilia - Romagna (già AIEER) Albo delle Imprese Installatrici Elettriche Qualificate dell Emilia Romagna c/o ENEL S.p.A. - Via C. Darwin,4 40131 Bologna Tel. 051 6347139 - Fax 051

Dettagli

La sicurezza elettrica nelle location di eventi. La sicurezza elettrica I requisiti delle location, la fase di cantiere e la fase di evento.

La sicurezza elettrica nelle location di eventi. La sicurezza elettrica I requisiti delle location, la fase di cantiere e la fase di evento. La sicurezza elettrica I requisiti delle location, la fase di cantiere e la fase di evento. Requisiti location Decreto Interministeriale del 22 luglio 2014 Sicurezza nel Montaggio/Smontaggio Palchi Requisiti

Dettagli

Aggiornamenti Normativi

Aggiornamenti Normativi otto Aggiornamenti Normativi Nelle pagine seguenti, estratte da CEI Magazine, sono riportati gli elenchi relativi agli aggiornamenti normativi, per il periodo di riferimento. > Nuove Norme CEI > Abrogazioni

Dettagli

Convertitori/Ripetitori in FIBRA OTTICA

Convertitori/Ripetitori in FIBRA OTTICA FUNZIONALITA ED AFFIDABILITA I convertitori in fibra ottica danno la possibilità di estendere su fibra ottica qualsiasi tipo di rete/bus (LAN/Ethernet, CAN o seriale) anche contemporaneamente e garantiscono

Dettagli

2. SISTEMA DI GESTIONE DELL IMPIANTO ELETTRICO

2. SISTEMA DI GESTIONE DELL IMPIANTO ELETTRICO Sommario 2. SISTEMA DI GESTIONE DELL IMPIANTO ELETTRICO... 2 2.1. Premessa... 2 2.2. Descrizione dell impianto elettrico esistente... 3 2.2.1 Cabina di trasformazione e quadri elettrici... 3 2.2.2 - Circuiti

Dettagli

LE 70 : CONTROLLORE GENERICO A 70 PIN PER MACCHINE MEDIO- GRANDI

LE 70 : CONTROLLORE GENERICO A 70 PIN PER MACCHINE MEDIO- GRANDI website maker LE 70 : CONTROLLORE GENERICO A 70 PIN PER MACCHINE MEDIO- GRANDI Codice prodotto: LE 70 1 / 6 2 / 6 DESCRIZIONE LE70 è un controllore programmabile per applicazioni su qualunque tipo di macchine.

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21 Art. Descrizione U.M. Q,tà Prezzo unitario Totale A.1.01 B.1.01 B.1.02 B.1.03 SISTEMI DI MONTAGGIO

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. > 50 ms Tempo di eccitazione t A

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. > 50 ms Tempo di eccitazione t A Modulo di sicurezza CS AR-91, conforme EN 81 Modulo per le manovre di livellamento al piano degli ascensori conforme EN 81 Caratteristiche principali o start controllato Collegamento dei canali d ingresso

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Tensioni di alimentazione nominale (Un): 24 Vac/dc; 50...60 Hz

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Tensioni di alimentazione nominale (Un): 24 Vac/dc; 50...60 Hz Modulo di sicurezza CS AR-01 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia), IP20 (morsettiera) Dimensioni vedere

Dettagli

da 20 a 100 kva Inverter fotovoltaico con trasformatore da 20 a 500 kva Inverter fotovoltaico senza trasformatore

da 20 a 100 kva Inverter fotovoltaico con trasformatore da 20 a 500 kva Inverter fotovoltaico senza trasformatore Green Energy Catalogo 2015 Copernico TT da 20 a 100 kva con trasformatore Copernico TL da 20 a 500 kva senza trasformatore Copernico Green Shelter Power Station da 1 MVA a 2 MVA Stazione di conversione

Dettagli

La radiazione solare che raggiunge il pianeta Terra può essere convertita in energia elettrica mediante:

La radiazione solare che raggiunge il pianeta Terra può essere convertita in energia elettrica mediante: La radiazione solare che raggiunge il pianeta Terra può essere convertita in energia elettrica mediante: - la conversione fotovoltaica, che permette la trasformazione diretta dell energia solare in elettricità

Dettagli

ETA PROGETTI STUDIO ASSOCIATO

ETA PROGETTI STUDIO ASSOCIATO INDICE PREMESSA... 3 1 - DOCUMENTAZIONE DI PROGETTO... 3 2 - IMPIANTI PREVISTI... 3 3 DESCRIZIONE DELL IMPIANTO DI PRODUZIONE... 4 4 MODALITA DI ESECUZIONE DELL IMPIANTO ELETTRICO... 4 4.1) Tensione di

Dettagli

Dall audit energetico come strumento di supporto alle decisioni alla realizzazione e misura del risparmio realmente ottenuto.

Dall audit energetico come strumento di supporto alle decisioni alla realizzazione e misura del risparmio realmente ottenuto. Energy Efficiency Country Team Italia, Federchimica 17 Ottobre 2012 L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dall audit energetico come strumento di supporto alle decisioni alla realizzazione

Dettagli