Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?"

Transcript

1 Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che cnsente, in generale, di immettere in rete l energia elettrica prdtta ma nn immediatamente autcnsumata, per pi prelevarla in un mment successiv per sddisfare i prpri cnsumi. Cn il termine scambi sul pst (Delibera AEEG 74/08) si intende il servizi ergat dal GSE dal 1 Gennai 2009 e che cnsente all utente che abbia la titlarità la dispnibilità di un impiant, la cmpensazine tra il valre assciabile all energia elettrica prdtta e immessa in rete e il valre assciabile all energia elettrica prelevata e cnsumata in un perid differente da quell in cui avviene la prduzine. Chi è il sggett che prcede ad ergare il servizi di scambi sul pst? L AEEG, cn Deliberazine ARG/elt 74/2008, ha stabilit che il Gestre dei Servizi Energetici - GSE S.p.A. prceda alla gestine delle attività cnnesse all scambi sul pst e all ergazine del cntribut in cnt scambi. Quali sn i vantaggi di aderire al regime di scambi sul pst? Il servizi di scambi sul pst manifesta appien i prpri vantaggi per l Utente dell scambi qualra, su base annua, la valrizzazine dell energia elettrica immessa in rete cmpensi ttalmente l nere energia assciat ai quantitativi di energia elettrica prelevata dalla rete; inltre, per la ttalità dell energia elettrica scambiata cn la rete, l Utente dell scambi vedrà rimbrsati dal GSE i csti sstenuti per l utilizz della rete in termini di servizi di trasprt, dispacciament e, per i sli utenti titlari di impianti alimentati da fnti rinnvabili, degli neri generali di sistema. In particlare il regime tende a garantire: trasparenza, in md che i bilanci di energia elettrica sulle reti elettriche pssan tenere cnt dell energia elettrica effettivamente immessa e prelevata; crretta valrizzazine ecnmica dell energia elettrica immessa e prelevata nell ambit dell scambi sul pst; visibilità dell incentiv trasferit agli utenti dell scambi sul pst. Cme funzina l scambi sul pst? Su quali elementi viene calclat il cntribut in cnt scambi di cui in deliberazine ARG/elt 74/08? Nei seguenti quattr casi presentati si vule evidenziare il funzinament schematic del calcl del cntribut in cnt scambi. Nella parte superire dei quattr grafici sn indicate le quantità di energia immessa e prelevata e, dal cnfrnt tra le due quantità, l ammntare dell energia elettrica scambiata. Nella parte inferire dei grafici è riprtat il cntrvalre in Eur delle quantità fisiche in immissine e in preliev. Sulla quantità dell energia scambiata, infine, viene calclata la parte del cntribut cmmisurata agli neri di trasprt. Nella parte inferire del grafic è indicat l articl della deliberazine ARG/elt 74/08 di riferiment.

2 La simblgia utilizzata è quella di cui in deliberazine. In particlare: Cei Cntrvalre energia immessa Oe Onere energia (prelevata) Es Energia scambiata Opr Onere preliev CUs Cntrvalre unitari servizi (parte unitaria variabile dell nere sstenut dall utente dell scambi per il pagament dei servizi di trasprt e dispacciament. Ei Energia immessa Ep Energia prelevata Cs Cntribut in cnt scambi

3

4

5 Per quali impianti è prevista la pssibilità di richiedere al GSE l ergazine del servizi di scambi sul pst? Il servizi di scambi sul pst è ergat al cliente finale, a un sggett mandatari del medesim cliente finale, che è titlare ha la dispnibilità di: a) impianti alimentati da fnti rinnvabili di ptenza fin a 20 kw; b) impianti alimentati da fnti rinnvabili di ptenza fin a 200 kw, se entrati in esercizi dp il 31 dicembre Il limite di 200 kw nn si applica ad impianti nel cas in cui l utente dell scambi sia il Minister della Difesa vver un sggett mandatari del Minister stess; c) impianti di cgenerazine ad alt rendiment di ptenza fin a 200 kw. L utente dell scambi deve essere cntrparte del cntratt di acquist riferit all energia elettrica prelevata sul punt di scambi. Tra gli impianti alimentati da fnti rinnvabili rientran le centrali cn prduzine di energia elettrica ibrida qualra, su base annua, la prduzine nn imputabile alle fnti rinnvabili sia inferire al 5% della prduzine ttale.

6 Csa si intende all art. 2.2 della Delibera ARG/elt n. 74/08 quand si parla di ergazine dell scambi sul pst a un sggett mandatari del cliente finale? L articl 2.2 fa riferiment al cas in cui l Utente dell scambi nn cincide cn il cliente finale. Il cas si verifica quand sggetti terzi (ad es. un prduttre una ESCO) erghin servizi energetici a clienti finali in regime di scambi sul pst. Ai fini della stipula del trasferiment della titlarità dei cntratti per l access al sistema elettric, nel sl cas in cui il cliente finale sia un cliente del mercat liber, anche per l scambi sul pst si applican le dispsizini di cui alla deliberazine n. 111/06. In base a tale dispsizine i cntratti per il servizi di trasmissine e di distribuzine e per il servizi di dispacciament, se stipulati da persna diversa dal cliente finale, devn essere stipulati da un medesim sggett terz (ad es. un prduttre una ESCO) che agisce in base a un mandat senza rappresentanza. Si evidenzia, inltre, che il test integrat dell scambi sul pst impne espressamente la cndizine che l Utente dell scambi debba essere cntrparte del cntratt d acquist riferit all energia elettrica prelevata sul punt di scambi per cui il sggett terz che vglia assumere la veste di Utente dell scambi dvrà prvvedere all apprvviginament dell inter cnsum del cliente finale. L eventuale mandatari, cnseguentemente, si cmprterà anche da cliente finale. In presenza di mandat, il cliente finale rimane titlare del punt di scambi ma si avvale del sggett mandatari per la stipula della cnvenzine di scambi sul pst cn il GSE. Il punt di preliev ed il punt di immissine dell energia elettrica devn necessariamente cincidere? Ai fini dell ergazine dell scambi sul pst, il punt di preliev ed il punt di immissine cincidn, ad eccezine del cas in cui gli impianti sian alimentati da fnti rinnvabili e: L utente dell scambi sia un cmune cn pplazine fin a residenti; L utente dell scambi sia il Minister della Difesa. E pssibile accedere al regime di scambi sul pst per gli impianti già inclusi in altri tipi di cnvenzine cn il GSE? Si può accedere al regime di scambi sul pst anche in presenza di altri tipi di cnvenzine cn il GSE, cn particlare riferiment all ergazine di incentivi assciati all energia elettrica prdtta (cnt energia e CV), purché l impiant nn ceda già l energia elettrica prdtta e immessa in rete sul mercat, per il tramite di cntratti bilaterali vver al GSE in regime di ritir dedicat Cip 6/92. La cnvenzine sstituisce gli adempimenti relativi all acquist di energia elettrica? N, la cnvenzine sstituisce gli adempimenti relativi all immissine di energia elettrica, ma nn sstituisce i nrmali adempimenti relativi all acquist dell energia elettrica prelevata, cme previsti dal Test Integrat Trasprt (TIT) e dalla deliberazine n. 111/06.

7 La cnvenzine sstituisce gli adempimenti relativi alla cnnessine dell impiant? N, la cnvenzine di scambi sul pst nn sstituisce gli adempimenti relativi alla cnnessine dell impiant, ai sensi delle deliberazini n. 89/07 e n. 281/05 e della deliberazine ARG/elt n. 99/08 (valida per richieste di cnnessine successive al 31 dicembre 2008). Per tale mtiv la richiesta di cnnessine dell impiant alla rete cntinua a dver essere indirizzata al prpri gestre di rete. Si evidenzia, inltre che per fare istanza di scambi sul pst è necessari essere già cnnessi alla rete elettrica ed essere un cliente finale per il sistema elettric (attivazine della frnitura). E pssibile stipulare una cnvenzine per un perid di temp inferire all ann? La cnvenzine ha in generale scadenza il 31 dicembre di gni ann ed è tacitamente rinnvabile. L Utente dell scambi che intenda recedere anticipatamente dalla cnvenzine ne ha facltà in gni mment previ invi di disdetta a mezz raccmandata almen 60 girni prima della data dalla quale si intende recedere. Nel cas di recess l Utente dell scambi nn ptrà prprre nuva istanza per l Scambi sul pst prima dell ann successiv. E pssibile effettuare il passaggi dall Scambi sul Pst al regime di Ritir Dedicat Tariffa nnicmprensiva? L Utente può richiedere in qualsiasi mment la risluzine della cnvenzine di Scambi sul Pst. In tale cas, tuttavia, il GSE prcederà alla chiusura del cntratt nei termini incmprimibili, necessari per le necessarie cmunicazini a Terna e per l esclusine dell impiant dal prpri cntratt di dispacciament. L eventuale sttscrizine di una diversa cmmercializzazine dell energia ptrà avere lug slamente dalla data di chiusura del cntratt precedente (ad esempi per una richiesta di access al regime dedicat alla tariffa nnicmprensiva). Nel cas di richiesta della tariffa nnicmprensiva, ai sensi dell art. 17, cmma 5, del DM 18 dicembre 2008 il prduttre presenta al GSE la richiesta di qualifica IAFR. Il perid di incentivazine è cnseguentemente ridtt del perid intercrrente tra la data di entrata in esercizi e la data di entrata in esercizi cmmerciale, cmunicata dal prduttre al GSE in seguit all'accgliment della suddetta richiesta di qualifica. Csa si intende per impresa di vendita? È la cntrparte del cntratt di frnitura elettrica dell utente dell scambi sul pst. È la cntrparte del cntratt di frnitura elettrica dell utente dell scambi sul pst. L impresa di vendita è, in generale, il sggett che invia la blletta per i cnsumi elettrici. Ausili per la cmpilazine delle schede tecniche (11) Cme deve essere interpretat l articl 17, cmma 1, del decret 18 dicembre

8 2008? Pssn fare istanza di scambi sul pst tutti gli impianti alimentati da fnti rinnvabili, di ptenza superire a 20 kw, se entrati in esercizi dp il 31 dicembre Nel cas in cui l impiant sia sggett a una variazine di ptenza, unicamente ai fini dell ammissine al regime di scambi sul pst, verrà cnsiderata la data della variazine di ptenza. Che fine fa il sald fisic maturat al 31 dicembre 2008 sulla base della precedente disciplina di scambi sul pst? Il sald maturat al 31 dicembre 2008 nn viene perdut. I gestri di rete hann l bblig di cmunicare il valre del sald al GSE entr il 25 febbrai 2009 e il GSE prvvederà a valrizzarl attribuend un cntrvalre unitari pari alla media aritmetica nazinale dei valri dei prezzi znali rari. Il valre csì ttenut viene cnsiderat dal GSE per il calcl del cntribut in cnt scambi. Per gli impianti alimentati da fnti rinnvabili verrà utilizzat per calclare il credit per gli anni slari successivi; nel cas di impianti di cgenerazine ad alt rendiment, in alternativa, ptrà essere ricnsciut quale ricav di vendita. Nn è prevista alcuna rivalutazine mnetaria del credit maturat e prtat a nuv. È pssibile richiedere la liquidazine dell eventuale credit maturat gni ann? Si, è pssibile effettuare tale richiesta attravers l appsita sezine del prtale infrmatic. Tale liquidazine nn è parte del cntribut in cnt scambi. Nel cas in cui l Utente dell scambi peri una variazine di imprese di vendita (switch), cme viene avvisata la nuva impresa di vendita perché adempia a quant previst dal cmma 4.2 dell allegat A alla deliberazine ARG/elt n. 74/08? Il GSE ha lasciat tale cmpit all USSP. Questi ha a dispsizine una funzinalità sul prpri prtale cn cui segnala al GSE la data di entrata in vigre del nuv cntratt e l impresa di vendita subentrante. Tale segnalazine viene infrmaticamente rigirata alla nuva impresa di vendita che vede apparire sul prpri prtale un nuv USSP. Nel cas in cui l USSP sia inerte lent nella segnalazine del passaggi, il prcess si blcca in quant la vecchia impresa, vviamente, nn cmunicherà più le misure, né quella nuva ptrebbe essere a cnscenza del trasferiment in tempi rapidi. La crrespnsine del cntribut in cnt scambi di accnt viene sspesa fin a quand l USSP nn sana la prpria psizine. Csa si intende per gestre di rete? Il gestre di rete è la persna fisica giuridica respnsabile, anche nn avendne la prprietà, della gestine di una rete elettrica cn bblig di cnnessine di terzi, nnché delle attività di manutenzine e di svilupp della medesima, ivi inclusi Terna e le imprese distributrici, di cui al decret legislativ n. 79/99. Csa si intende per impiant? Un impiant (nn idrelettric) è l insieme dei gruppi di generazine di energia

9 elettrica psti a mnte del punt di cnnessine cn la rete cn bblig di cnnessine di terzi, caratterizzati da una più intercnnessini funzinali. Csa si intende per ptenza apparente nminale di un generatre? La ptenza apparente nminale di un generatre è il dat di ptenza espress in MVA riprtat sui dati di targa del generatre medesim, cme fissat all att del cllaud, della messa in servizi, rideterminat a seguit di interventi di riqualificazine del macchinari. Csa si intende per ptenza apparente nminale di un impiant? La ptenza apparente nminale di un impiant è la smma, espressa in MVA, delle ptenze apparenti nminali dei generatri che cstituiscn l impiant. Csa si intende per ptenza attiva nminale di un generatre? La ptenza attiva nminale di un generatre è la massima ptenza attiva espressa in MW (calclata mltiplicand la ptenza apparente nminale in MVA per il fattre di ptenza nminale) ergabile in regime cntinu che è riprtata sui dati di targa del generatre, cme fissati all att del cllaud, della messa in servizi, rideterminati a seguit di interventi di riqualificazine del macchinari. Csa si intende per ptenza attiva nminale di un impiant? La ptenza attiva nminale di un impiant è la smma, espressa in MW, delle ptenze attive nminali dei generatri che cstituiscn l impiant. Csa si intende per ptenza attiva nminale media annua? La ptenza nminale media annua, richiesta per i sli impianti idrelettrici, è la ptenza nminale di cncessine di derivazine d acqua. Ausili per la gestine dei pagamenti (17) Quali sn le cndizini cnsiderate ai fini del calcl dell scambi sul pst? L scambi sul pst (TISP) prevede il ricnsciment di un cntribut, a favre dell utente dell scambi, che si cnfigura cme ristr di una parte degli neri sstenuti per il preliev di energia elettrica dalla rete. Ai fini del calcl del cntribut, da determinarsi su base annuale slare, vengn presi in cnsiderazine: la quantità di energia elettrica scambiata cn la rete (l ammntare minim tra energia immessa e prelevata dalla rete nel perid di riferiment); il cntrvalre in Eur dell energia elettrica immessa in rete; il valre in Eur dell nere di preliev sstenut per l apprvviginament dell energia prelevata dalla rete, suddivis in nere energia e nere servizi. In particlare il cntribut ergat dal GSE all utente dell scambi, prevede: il ristr dell nere servizi limitatamente all energia scambiata cn la rete; il ricnsciment del valre minim tra l nere energia e il cntrvalre in Eur dell energia elettrica immessa in rete. Nel cas in cui il cntrvalre dell energia immessa in rete risultasse superire all nere energia sstenut dall utente dell scambi, il sald relativ viene registrat a credit dell utente medesim che ptrà utilizzarl per cmpensare

10 l nere energia degli anni successivi. Esclusivamente per i prduttri da impianti di cgenerazine ad alt rendiment è prevista, in alternativa, la pssibilità di chiedere, alla fine di gni ann, la liquidazine del sald assciat alla eccedenza di energia elettrica immessa in rete. L ergazine del servizi di scambi sul pst da parte del GSE dell energia elettrica è a titl ners? Si. La Deliberazine ARG/elt 74/08, cme mdificata dalla Deliberazine ARG/elt n. 186/09, prevede la crrespnsine di un cntribut, a cpertura dei csti amministratiti, di: 15 eur/ann per gni impiant di ptenza inferire uguale a 3kW; 30 eur/ann per gni impiant di ptenza superire a 3 kw e inferire uguale a 20 kw; 45 eur/ann per gni impiant di ptenza superire a 20 kw. Nei casi in cui l scambi sul pst venga applicat per una pluralità di punti di preliev e di immissine, il GSE applica all utente dell scambi un cntribut aggiuntiv di 4 eur/ann per gni punt di cnnessine cmpres nella cnvenzine. Quali sn i prezzi cnsiderati per calclare il cntrvalre dell energia immessa in rete? I prezzi fann riferiment alla valrizzazine dell energia elettrica in ciascuna zna e sn calclati sulla base del dettagli cn il quale il gestre di rete lcale è tenut a rilevare la quantità di energia elettrica immessa in rete (prfil rari, per fasce, ecc.). Csa si intende per prezz znale? Il prezz di vendita znale è il prezz di equilibri in ciascuna zna, gegrafica e virtuale, rappresentativa di una przine della rete nazinale. Attualmente le zne gegrafiche di mercat sn: Nrd (NORD), Centr Nrd (CNOR), Centr Sud (CSUD), Sud (SUD), Sicilia (SICI), Sardegna (SARD). Le zne virtuali nazinali sn invece relative a Pli di prduzine limitata csì cme definite da Terna. Il cntribut in cnt scambi è cmprensiv delle impste addebitate? Il Cntribut in cnt scambi è cmmisurat all nere del preliev. Tale nere, su base annuale slare, deve risultare evidente dalle fatture che l impresa di vendita trasmette al prpri cliente ltre che al GSE. Nel cas in cui l utente dell scambi sia un cliente nn dtat di partita IVA, l nere sstenut dall utente dell scambi (Opr) viene espress in al lrd dell Iva e delle accise per cui il Cntribut in cnt scambi terrà cnt della fiscalità. In tutti gli altri casi, l nere sstenut dall utente dell scambi viene espress in al lrd delle accise e al nett dell Iva. Quali sn le tempistiche di ergazine del cntribut per l scambi sul pst? Premess che tecnicamente il GSE può prcedere all ergazine del cntribut in

11 cnt scambi (Cs) sl se: a) le imprese di vendita hann cmunicat: i dati anagrafici e le variazini mensili dei dati anagrafici; i dati relativi a nere in preliev peridic/annu e quantità fatturate; b) i gestri di rete hann cmunicat: i dati anagrafici degli impianti cllegati alla prpria rete e le variazini mensili; il dat di misura in preliev ttale mensile; il dat di misura in immissine rari mensile, il GSE prcede a calclare il cntribut in cnt scambi: di accnt (su ptenza dell impiant) Entr trenta girni successivi al termine del trimestre in cui è avvenuta la stipula della cnvenzine per l scambi sul pst, erghi un cntribut pari a 50 eur per gni kw di ptenza dell impiant; e che il predett cntribut venga gradualmente riassrbit cn i successivi accnti e cnguagli previsti dal GSE. Nel cas in cui l utente dell scambi sia il Minister della Difesa, il GSE erga un cntribut pari a 50 eur per gni kw di ptenza dell impiant fin ad un massim di eur per gni impiant. Tale imprt in accnt sarà gradualmente riassrbit cn i successivi accnti e cnguagli. di accnt (su kwh) Il cntribut in cnt scambi di accnt viene ergat trimestralmente sulla base dei dati di misura dell energia elettrica in immissine e in preliev inviati dai gestri di rete, e sulla base dell nere in preliev stimat secnd un prezz di riferiment. di cnguagli Il cntribut in cnt scambi di cnguagli viene ergat annualmente sulla base dei dati di misura dell energia elettrica in immissine e preliev risultanti ai gestri di rete alla fine dell ann e dell nere in preliev relativ all ann di cmpetenza, inviat dalle imprese di vendita. La liquidazine del cntribut avviene quand l imprt che l USSP deve ricevere ha superat una sglia minima in Eur. Quali sn le tempistiche per l ergazine del cntribut? Il GSE prcederà all ergazine dei cntributi in cnt scambi su base trimestrale (in accnt) e su base annuale (in cnguagli) secnd quant raffigurat nel seguente schema:

12 Cntribut in cnt scambi di accnt Ai fini della reglazine del cntribut il GSE su base trimestrale: entr il girn 15 del secnd mese del trimestre successiv a quell di cmpetenza pubblica il cntribut in cnt scambi di accnt e autrizza il pagament (è prevista l individuazine di una sglia minima per l accredit); entr il 15 girn lavrativ del terz mese del trimestre successiv a quell di cmpetenza, accredita l imprt sul cnt crrente bancari dell USSP. Su base trimestrale le scadenze di lavrazine del singl cntribut in accnt sn le seguenti:

13 Cntribut in cnt scambi di cnguagli Ai fini della reglazine del cntribut il GSE su base annuale: entr il girn 15 del mese di maggi dell'ann (a+1) successiv all ann di cmpetenza (a), pubblica il cntribut in cnt scambi di cnguagli; entr il 15 girn lavrativ del mese di giugn dell'ann (a+1) successiv all ann di cmpetenza (a), accredita gli imprti a cnguagli sul cnt crrente bancari dell Utente dell scambi (in quest cas nn è prevista alcuna sglia minima per il pagament). Il cntribut in cnt scambi di cnguagli viene calclat sulla base dei dati definitivi inviati dai gestri di rete (energia immessa e prelevata) e dalle imprese di vendita (nere di preliev assciat all energia prelevata). ATTENZIONE: La determinazine del cntribut in cnt scambi spettante a cnguagli per un determinat ann è cndizine necessaria per l ergazine dei cntributi in accnt spettanti per l ann successiv. Quand viene cmunicat l eventuale credit riprtabile a nuv? Entr l'ultim girn del secnd trimestre successiv all'ann (a) di cmpetenza, il GSE pubblica l'eventuale credit, espress in Eur, assciat all'energia immessa in rete in eccedenza rispett alla quantità scambiata nell'ann (a) di cmpetenza. Cme dev prcedere al pagament dei crrispettivi dvuti al GSE? Il pagament delle fatture emesse dal GSE nei cnfrnti dei prduttri avviene esclusivamente a seguit di cmpensazine tra gli imprti reciprcamente fatturati. Dvrann essere pagati al GSE sl gli imprti fatturati, dvuti dal prduttre, che nn trvin una cpertura negli imprti delle fatture emesse dal Prduttre vers il GSE. Quale dat si deve selezinare nella richiesta della tiplgia di cntratt di cessine all intern della Scheda di Ammissine? Per quant cncerne la dmanda sulla presenza di incentivi ergati dal GSE, nella Scheda dati impiant, è necessari indicare se si sn stipulati altri cntratti cn il GSE cncernenti l ergazine di incentivi. In tal cas si deve indicare il relativ numer di pratica. Csa si intende per la dicitura POD INUTILIZZABILE? La dicitura Pd Inutilizzabile indica un prblema riscntrat tecnicamente sul POD al quale può dare una sluzine unicamente il GSE. In tal cas è necessari che l Utente cntrlli la crrettezza del POD che sta cercand di inserire verificandl sull ultima blletta elettrica ricevuta e se verifica l esattezza dvrà inviare una richiesta di sblcc al GSE tramite fax al numer all indirizz di psta elettrnica pssibilmente allegand la pagina della blletta elettrica in cui è indicat il POD.

14 Csa si intende per hai incentivi ergati dal GSE su queste unità prduttive? Per quant cncerne la dmanda sulla presenza di incentivi ergati dal GSE, nella Scheda dati impiant, è necessari indicare se si sn stipulati altri cntratti cn il GSE cncernenti l ergazine di incentivi. In tal cas si deve indicare il relativ numer di pratica anche nei casi in cui nn sia ancra cnsciut l esit (ad esempi, della pratica di richiesta di incentiv ad esempi in cnt energia). Cme devn essere valrizzati i campi nella Scheda dati cmmerciali? La scheda riguarda la situazine cmmerciale dell Utente in questine: Data decrrenza: indica il termine da cui decrre l inizi del rapprt cntrattuale cn il GSE in merit alla Scambi sul Pst. Impresa di vendita: in tali campi deve essere inserita la denminazine e la partita IVA dell impresa cn cui si è stipulat il cntratt di acquist dell energia elettrica. Pertant, ai fini dell inseriment di tale dat, è necessari selezinare sul quadrat blu che cmpare nella schermata e inserire la partita iva della prpria impresa di vendita ppure scegliere quella di appartenenza dall elenc presentat; il dat verrà autmaticamente riprtat nei campi di riferiment. Si ricrda che la ragine sciale deve essere previamente cntrllata su una delle ultime fatture di frnitura di energia elettrica e, qualra la denminazine nn sia presente nell elenc, deve essere segnalat mediante fax al numer all indirizz inviand cpia della blletta stessa, al fine di permettere al GSE l aggirnament dell elenc. Cdice cntratt: è il cdice che identifica il rapprt cntrattuale di acquist dell energia elettrica cn la prpria impresa di vendita. Tale dat è presente anche sulla blletta elettrica sul medesim cntratt di frnitura. Csa si intende per Referenti Cnvenzine? I campi da cmpilare in tale schermata attengn al Referente Generic, ssia il sggett da cntattare per questini di carattere generale relative alla cnvenzine di riferiment, e al Referente Amministrativ. I dati di quest ultim sn necessari ai fini delle cmunicazini relative alla pubblicazine dei crrispettivi per il cntribut in cnt scambi e ad eventuali prblematiche degli stessi. Quali sn le caratteristiche necessarie al crrett inseriment dei dati bancari? Al fine del crrett inseriment dei dati bancari, nella schermata Dati Amministrativi, è necessari inserire il cdice IBAN del cnt crrente su cui si intende ricevere il cntribut. Al fine di garantire il bun fine degli accrediti, si ricrda che il c/c bancari deve necessariamente essere intestat al titlare della cnvenzine. In seguit all invi telematic dell istanza da parte dell USSP, quali stati pssn caratterizzare la fase di stipula della cnvenzine di scambi? Successivamente all invi telematic dei dati, gli stati visualizzabili sul prtale sn i seguenti: IN ATTESA DATI DAL GESTORE DI RETE: la prcedura di inseriment dati risulta blccata dalla mancata cmunicazine da parte del Gestre di rete del cdice

15 POD. Sl in seguit alla cmunicazine del dat e ai successivi cntrlli da parte del GSE, il prtale verrà sblccat e l utente ptrà prseguire cn la cmpilazine delle varie sezini. DA INVIARE: l inseriment dei dati necessari alla crretta sttscrizine dell istanza nn risulta cmplet. In tal cas l Utente dvrà accedere al prtale, da Gestine cnvenzini dvrà scegliere Cnvenzini Esistenti ; cliccand sull icna sttstante alla vce Dettagli Cnvenzine, ritrverà la schermata relativa alla richiesta di cnvenzine e ptrà prcedere all inseriment dei dati mancanti. INVIATA: l istanza risulta inviata telematicamente ed è in attesa di cntrlli da parte del GSE ai fini dell accettazine. ACCETTATA: l istanza è stata accettata dal GSE. L utente di scambi sul pst ptrà accadere al prtale (nella sezine mdulistica del dettagli cnvenzini) per prcedere alla stampa della cnvenzine e all invi tramite raccmandata A/R ATTIVA: ultim stat che perfezina la prcedura di stipula della cnvenzine e che cnsente all Utente di stampare da prtale, nella schermata della Mdulistica, la cpia persnale crredata dalla firma del direttre perativ del GSE. Quale garanzia h sulla riservatezza dei dati inviati al GSE? In generale i dati di istanza, cnvenzine e, successivamente, i dati relativi alla gestine amministrativa, sn visibili unicamente agli peratri del GSE che gestiscn le attività di scambi sul pst e all Utente dell scambi. In particlare i dati vengn cnservati dal GSE nel rispett del d.lgs 196/03. Ausili per l'utilizz del prtale infrmatic (8) È necessari essere registrarsi al Prtale Applicazini WEB GSE al fine della richiesta di cnvenzine SSP? Ai fini della richiesta della cnvenzine è necessari che l Utente sia preventivamente registrat al prtale applicativi ed in pssess delle credenziali di access (userid e passwrd). Cme si richiede la cnvenzine dell Scambi sul pst? A seguit della ricezine delle credenziali di access al prtale web GSE, al fine di richiedere la cnvenzine, devn essere cmpiute tali perazini: 1. Sttscrivere l'applicazine di riferiment "SSP", dalla prima schermata di access al prtale accedend dal menù sulla sinistra e cliccand sulla vce Sttscrivi Applicazini". 2. Ad gni access, selezinare la ragine sciale dell peratre e cliccare sul pulsante grigi "SSP", il quale permette di accedere alla videata relativa al prtale dell Scambi sul Pst. 3. Immettere i Dati anagrafici, scegliend tale funzinalità dalla vce Dati Generali 4. Cliccare su "Gestine cnvenzine" e scegliere "Richiesta cnvenzine". 5.Immettere tutti i dati nelle videate numerate, fin alla numer 6, dve si cnfermerà la richiesta di cnvenzine. Una vlta inviata la cnvenzine da prtale, l utente dvrà attendere una cmunicazine da parte del GSE, che sarà inviata tramite , di avvenuta accettazine, la quale cnsentirà di accedere alla mdulistica di riferiment da stampare, firmare ed inviare tramite raccmandata A/R.

16 Pssn essere mdificate le crdinate bancarie? La mdifica delle crdinate bancarie deve essere effettuata tramite prtale ed è necessari seguire tali perazini: 1. Accedere al prtale e cliccare sull applicazine SSP. 2. Da "Gestine Cnvenzini" cliccare su "Cnvenzini esistenti", in md da visinare la barra relativa alle infrmazini della cnvenzine di riferiment. 3. Cliccare sull'icna sttstante alla dicitura "Variazine crdinate bancarie". 4. Inserire il nuv cdice IBAN. 5. Stampare il mdul di riferiment, anticiparl via FAX al numer 06/ Quale è la prcedura di stampa della cnvenzine? La stampa della cnvenzine può avvenire a seguit della cmunicazine, via e- mail, di avvenuta accettazine della richiesta di cnvenzine. Ai fini della stessa è necessari eseguire tali perazini: 1. Cllegarsi al prtale, cliccare sulla ragine sciale e di seguit sull applicazine SSP 2. Accedere alla schermata relativa all stat della cnvenzine da: Gestine Cnvenzine scegliere Cnvenzini esistenti. 3. Cliccare sull icna sttstante alla dicitura Dettagli Cnvenzine. 4. Selezinare il camp num. 7 Mdulistica ed effettuare la stampa cliccand sulla funzinalità: Stampa cpia per GSE. Cme può essere richiesta dall Utente dell scambi sul pst, la rettifica dei dati in seguit alla cnferma e all invi telematic della cnvenzine? Per richiedere la rettifica dei dati relativi all anagrafica, che nn sian mdificabili dall utente tramite l appsita sezine mdifica Anagrafica Operatri, sarà necessari inviare a mezz mail all indirizz di psta una cmunicazine che indichi nel dettagli i dati da mdificare. Le rettifiche sarann apprtate direttamente dal GSE. Nel cas di dati errati attinenti la stipula della cnvenzine è necessari inviare una richiesta di rettifica all indirizz cn l ggett Richiesta di rettifica dati cnvenzine num. SSP000.. Qualra sian stati cmpiuti errri nella prcedura di fatturazine del Cntribut in Cnt Scambi, gli Utenti cn Partita IVA pssn inltrare una cmunicazine entr il termine di fatturazine prevista: E pssibile variare le crdinate bancarie inserite nel prtale al mment della presentazine dell istanza di scambi sul pst? Sì, è pssibile per il sggett respnsabile prcedere autnmamente a questa rettifica, slamente per le cnvenzini in stat Accettata e/ Attiva, accedend all area SSP-Cnvenzini esistenti e perand direttamente sulla vce Variazine dati bancari. Si ricrda che, una vlta salvat il mdul, è necessari prcedere alla stampa e all invi dell stess, unitamente alla ftcpia di un dcument d identità in crs di validità. La prcedura è dettagliatamente descritta nel manuale "SSP Manuale Utente", dispnibile sul prtale internet del GSE, al seguente percrs: Attività>Scambi Sul Pst>Dati e Pubblicazini Infrmative.

17 E pssibile visualizzare le misure rilevate e mnitrare i pagamenti in calcl relativamente al cnt scambi? Sì, è pssibile visualizzare l stat pagamenti della cnvenzine di scambi sul pst ed emettere fatture per gli impianti cn partita IVA selezinand l applicazine SSP, scegliend la vce Fatture e Pagamenti ed in seguit Gestine. Questa funzinalità permette di visualizzare l stat delle fatture e dei pagamenti relativi alle cnvenzini di prpria cmpetenza. Nella maschera visualizzata è pssibile impstare i filtri di ricerca. Nel prtale internet del GSE, al percrs Attività>Scambi sul Pst>Dati e Pubblicazini Infrmative è dispnibile il manuale "SSP - Manuale Utente". Quale garanzia h sulla riservatezza dei dati inviati al GSE? In generale i dati di istanza, cnvenzine e, successivamente, i dati relativi alla gestine amministrativa, sn visibili unicamente agli peratri del GSE che gestiscn le attività di scambi sul pst e all Utente dell scambi. In particlare i dati vengn cnservati dal GSE nel rispett del d.lgs 196/03.

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

LO SCAMBIO SUL POSTO E IL RITIRO DEDICATO DELL ENERGIA ENERGIA ELETTRICA

LO SCAMBIO SUL POSTO E IL RITIRO DEDICATO DELL ENERGIA ENERGIA ELETTRICA LO SCAMBIO SUL POSTO E IL RITIRO DEDICATO DELL ENERGIA ENERGIA ELETTRICA GESTORE DEI SERVIZI ELETTRICI GSE SPA Direzione Operativa www.gse.it www.gsel.it 2 Commercializzazione dell energia energia elettrica

Dettagli

Scambio sul posto. www.gse.it. www.gsel.it

Scambio sul posto. www.gse.it. www.gsel.it Scambio sul posto www.gse.it www.gsel.it 2 Lo scambio sul posto: ammissione al contributo La Deliberazione ARG/elt n. 74/08 (TISP) prevede che lo scambio sul posto sia erogato dal GSE su istanza degli

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

RELAZIONE TECNICA MODALITÀ E CONDIZIONI TECNICO ECONOMICHE PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI SCAMBIO SUL POSTO

RELAZIONE TECNICA MODALITÀ E CONDIZIONI TECNICO ECONOMICHE PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI SCAMBIO SUL POSTO RELAZIONE TECNICA MODALITÀ E CONDIZIONI TECNICO ECONOMICHE PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI SCAMBIO SUL POSTO Relazione tecnica alla deliberazione 20 dicembre 2012, 570/2012/R/efr Mercato di incidenza:

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

Detrazione Fiscale e Scambio sul Posto

Detrazione Fiscale e Scambio sul Posto Gentile Cliente, il momento storico della fine del Conto Energia in Italia è arrivato lo scorso 6 luglio ed ha rappresentato un punto di svolta per tutti gli operatori del solare. La tanto discussa grid

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

y e Lo scambio sul posto cos è, come funziona e come viene calcolato. ire co www.vic-energy.com

y e Lo scambio sul posto cos è, come funziona e come viene calcolato. ire co www.vic-energy.com y e Lo scambio sul posto Guida per capire ire co cos è, come funziona e come viene calcolato. 1 Lo scambio sul posto fotovoltaico. Per capire cosa è e come funziona, lo scambio sul posto è necessario capire

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

RISOLUZIONE N. 13/E. Roma, 20 gennaio 2009

RISOLUZIONE N. 13/E. Roma, 20 gennaio 2009 RISOLUZIONE N. 13/E Roma, 20 gennaio 2009 Direzione Centrale Normativa e Contenzioso OGGETTO: Istanza di interpello Art. 11 Legge 27 luglio 2000, n. 212 Gestore dei Servizi Elettrici, SPA Dpr 26 ottobre

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

Consigli per la compilazione del questionario

Consigli per la compilazione del questionario Istruzioni per l accesso al SIAD e la compilazione della scheda Normativa Il Decreto Ministeriale del 14 gennaio 2012 ha definito che il GSE si occupi della rilevazione degli impianti con potenza fino

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

Scaglioni di potenza (kw) 1

1.000. /kw /kw /kw /kw /kw /kw - 2,2 2 1,8 1,4 1,2. Tabella 1

Scaglioni di potenza (kw) 1<P 3 3<P 6 6<P 20 20<P 200 200<P 1.000 P>1.000. /kw /kw /kw /kw /kw /kw - 2,2 2 1,8 1,4 1,2. Tabella 1 Tariffe per la copertura degli oneri sostenuti dal GSE per lo svolgimento delle attività di gestione, di verifica e di controllo, inerenti i meccanismi di incentivazione e di sostegno, a carico dei beneficiari

Dettagli

TESTO INTEGRATO DELLE CONDIZIONI TECNICHE ED ECONOMICHE PER LA

TESTO INTEGRATO DELLE CONDIZIONI TECNICHE ED ECONOMICHE PER LA Allegato A alla deliberazione ARG/elt 99/08 - Versione integrata e modificata dalle deliberazioni ARG/elt 179/08, 205/08, 130/09 e 125/10 TESTO INTEGRATO DELLE CONDIZIONI TECNICHE ED ECONOMICHE PER LA

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

SOMMARIO TITOLO 1 DISPOSIZIONI GENERALI... 4 SEZIONE 1 CONDIZIONI DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI MAGGIOR TUTELA AI CLIENTI FINALI...

SOMMARIO TITOLO 1 DISPOSIZIONI GENERALI... 4 SEZIONE 1 CONDIZIONI DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI MAGGIOR TUTELA AI CLIENTI FINALI... TESTO INTEGRATO DELLE DISPOSIZIONI DELL AUTORITA PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS PER L EROGAZIONE DEI SERVIZI DI VENDITA DELL ENERGIA ELETTRICA DI MAGGIOR TUTELA E DI SALVAGUARDIA AI CLIENTI FINALI AI

Dettagli

Allegato A. Valido dall 1 gennaio 2015

Allegato A. Valido dall 1 gennaio 2015 TESTO INTEGRATO DELLE DISPOSIZIONI DELL AUTORITA PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS PER L EROGAZIONE DEI SERVIZI DI VENDITA DELL ENERGIA ELETTRICA DI MAGGIOR TUTELA E DI SALVAGUARDIA AI CLIENTI FINALI AI

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

DISCIPLINA DELLO SCAMBIO SUL POSTO

DISCIPLINA DELLO SCAMBIO SUL POSTO DSPLNA DLLO SAMBO SUL POSTO Regole Tecniche Determinazione del contributo in conto scambio a decorrere dall anno 2013 ai sensi dell articolo 12 dell Allegato A alla delibera 570/2012/R/efr - DZON n. 1

Dettagli

Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa

Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa (intervento 2.B - art. 4, comma 2, lettera b) D.M. 28 dicembre 2012 Agosto 2013 AIEL Annalisa Paniz

Dettagli

Guida alla Cogenerazione ad Alto Rendimento CAR

Guida alla Cogenerazione ad Alto Rendimento CAR Guida alla Cogenerazione ad Alto Rendimento CAR Edizione n.1 Marzo 2012 - 1 - INDICE GENERALE 1 Premessa... - 7-2 Cogenerazione ad Alto Rendimento (CAR)... - 8-2.1 Principi generali della... - 8 - Box:

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 7 4. REGISTRAZIONE AL PORTALE...

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

Allegato A TESTO INTEGRATO

Allegato A TESTO INTEGRATO TESTO INTEGRATO DELLE DISPOSIZIONI DELL AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS PER L EROGAZIONE DEI SERVIZI DI TRASMISSIONE, DISTRIBUZIONE E MISURA DELL ENERGIA ELETTRICA Periodo di regolazione 2008-2011

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

Documento per la consultazione. (invio osservazioni entro: 6 marzo 2015)

Documento per la consultazione. (invio osservazioni entro: 6 marzo 2015) CRITERI GENERALI PER LA DEFINIZIONE DI REGOLE PER IL MANTENIMENTO DEGLI INCENTIVI IN CONTO ENERGIA Documento tecnico di riferimento Documento per la consultazione (invio osservazioni entro: 6 marzo 2015)

Dettagli

TESTO INTEGRATO DELLE CONDIZIONI TECNICHE ED ECONOMICHE PER LA

TESTO INTEGRATO DELLE CONDIZIONI TECNICHE ED ECONOMICHE PER LA Allegato A alla deliberazione ARG/elt 99/08 valido per le richieste di connessione presentate a partire dall 1 gennaio 2011 - Versione integrata e modificata dalle deliberazioni ARG/elt 79/08, ARG/elt

Dettagli

Energia Elettrica e Gas Prontuario 2015

Energia Elettrica e Gas Prontuario 2015 Energia Elettrica e Gas Prontuario 2015 BARI ENERGIA Srl Via Junipero Serra, 19 - CAP 70125 Bari (BA) C.F./P.I. 07383800724 2 PRONTUARIO ENERGIA ELETTRICA & GAS 2015 PRONTUARIO ENERGIA ELETTRICA & GAS

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

MANUALE UTENTE PER LA RICHIESTA DI TRASFERIMENTO DI TITOLARITÁ

MANUALE UTENTE PER LA RICHIESTA DI TRASFERIMENTO DI TITOLARITÁ MANUALE UTENTE PER LA RICHIESTA DI TRASFERIMENTO DI TITOLARITÁ Novembre 2014 INDICE Sezione 1: Documentazione e Classificazione dei Cambi di Titolarità... 4 1. TIPOLOGIE DI CAMBI DI TITOLARITÀ... 8 1.1.

Dettagli

AFFIDAMENTI PER ANTICIPI SU FATTURE E CONTRATTI

AFFIDAMENTI PER ANTICIPI SU FATTURE E CONTRATTI DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni Grilamid Pliammide 12 Tecnplimer per le massime prestazini Indice 3 Intrduzine 4 Cnfrnt cn altre pliammidi 5 Nmenclatura Grilamid 6 Esempi di impieghi 8 Caratteristiche tipi Grilamid 10 Prprietà 20 Dati

Dettagli

BUONI DI SERVIZIO Procedura di richiesta di inserimento nell Elenco dei Soggetti Erogatori di Servizi attraverso lo Strumento Buoni di Servizio

BUONI DI SERVIZIO Procedura di richiesta di inserimento nell Elenco dei Soggetti Erogatori di Servizi attraverso lo Strumento Buoni di Servizio BUONI DI SERVIZIO Procedura di richiesta di inserimento nell Elenco dei Soggetti di Servizi attraverso lo Strumento Buoni di Servizio Aprile 2011 INDICE 1. ACCESSO ALLA PROCEDURA... 1 2. INSERIMENTO DATI...

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Modello 730 precompilato e fatturazione elettronica Roma, 11 marzo 2015 2 PREMESSA Signori

Dettagli

Impianti fotovoltaici

Impianti fotovoltaici saeg Impianti fotovoltaici che manda calore e luce che giungono ai nostri sensi e ne risplendono le terre - Inno al SOLE FONTE DI TUTTA L ENERGIA SULLA TERRA calor lumenque profusum perveniunt nostros

Dettagli

REGOLE PER IL MANTENIMENTO DEGLI INCENTIVI IN CONTO ENERGIA Documento tecnico di riferimento

REGOLE PER IL MANTENIMENTO DEGLI INCENTIVI IN CONTO ENERGIA Documento tecnico di riferimento REGOLE PER IL MANTENIMENTO DEGLI INCENTIVI IN CONTO ENERGIA Documento tecnico di riferimento INDICE PREMESSA 4 1 INTERVENTI SU IMPIANTI INCENTIVATI IN CONTO ENERGIA 6 1.1 SPOSTAMENTO DELL IMPIANTO 7 1.2

Dettagli

L evoluzione delle energie rinnovabili in Italia

L evoluzione delle energie rinnovabili in Italia L evoluzione delle energie rinnovabili in Italia Gerardo Montanino Direttore Divisione Operativa ALTHESYS Presentazione IREX Annual Report 2013 GSE Roma, 18 aprile 2013 Non solo energia elettrica INDICE

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

Avviso pubblico Fondo di promozione dell efficienza energetica e della produzione di energia rinnovabile

Avviso pubblico Fondo di promozione dell efficienza energetica e della produzione di energia rinnovabile POR FESR LAZIO 2007-2013 Avviso pubblico Fondo di promozione dell efficienza energetica e della produzione di energia rinnovabile FAQ Quesito n. 1 Il Bando PSOR al punto n delle premesse definisce impianti

Dettagli

Consigli per la risoluzione dei problemi

Consigli per la risoluzione dei problemi Cnsigli per la risluzine dei prblei Una parte fndaentale di gni crs di Fisica è la risluzine di prblei. Rislvere prblei spinge a raginare su idee e cncetti e a cprenderli egli attravers la lr applicazine.

Dettagli

REGOLE TECNICHE PER L ATTUAZIONE DELLE DISPOSIZIONI RELATIVE ALL INTEGRAZIONE DI SISTEMI DI ACCUMULO DI ENERGIA ELETTRICA NEL SISTEMA ELETTRICO

REGOLE TECNICHE PER L ATTUAZIONE DELLE DISPOSIZIONI RELATIVE ALL INTEGRAZIONE DI SISTEMI DI ACCUMULO DI ENERGIA ELETTRICA NEL SISTEMA ELETTRICO REGOLE TECNICHE PER L ATTUAZIONE DELLE DISPOSIZIONI RELATIVE ALL INTEGRAZIONE DI SISTEMI DI ACCUMULO DI ENERGIA ELETTRICA NEL SISTEMA ELETTRICO NAZIONALE ai sensi della deliberazione 574/2014/R/EEL Roma,

Dettagli