Il Cliente al centro delle strategie innovative delle Banche italiane

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il Cliente al centro delle strategie innovative delle Banche italiane"

Transcript

1 Supplemento al numero 10/2013 della rivis ta antifurto Focus Banking PERIODICO DI INFORMAZIONE PER IL MONDO BANCARIO Il Cliente al centro delle strategie innovative delle Banche italiane CresCe Il numero di pagamenti elettronici In ItalIa Pubblicata una ricerca di The Innovation Group (www.theinnovationgroup.it), che fotografa la situazione con riferimento alle scelte strategiche delle banche italiane per favorire l Innovazione di prodotti e servizi o interi processi interni. L analisi ha preso in esame il tema della Governance dell Innovazione analizzando i modelli scelti presso un campione costituito da 12 banche e gruppi bancari (rappresentanti il 70% del totale attivo delle banche in Italia). Riportiamo di seguito i principali risultati. Si osserva innanzi tutto un approccio molto concreto al tema dell Innovazione dei servizi finanziari. L idea più diffusa nel campione intervistato è che il compito delle banche italiane, in questo particolare momento storico, è di innovare puntando ad avere buone idee, ma non necessariamente idee molto originali. Si guarda anche al di fuori del proprio settore, in particolar modo a quanto sta avvenendo nel mondo retail o TLC, concentrandosi su progetti caratterizzati da elevata fattibilità, ritorni certi, tempistiche brevi. L Italia continua a caratterizzarsi per un trend di continua, seppur lenta, diffusione degli strumenti di pagamento alternativi al contante. Infatti, nel corso del 2012 il numero dei pagamenti effettuati con strumenti diversi dal contante è cresciuto del 4.2% (in linea con il 3.9% del 2011), mentre l importo complessivo delle transazioni è diminuito del 2.7% rispetto all anno precedente (+2.2% nel 2011). Queste le principali evidenze della undicesima edizione dell Osservatorio sulle Carte di Credito realizzato da Assofin, CRIF Decision Solutions e GfK Eurisko. Nel corso del 2012 le carte di credito in circolazione continuano a diminuire (-4.5%). Il numero delle transazioni effettuate ha fatto registrare un incremento del 3.7% nel Nel 2012 continua a crescere il numero di carte di debito in circolazione (+5.5%). Continua a crescere anche la diffusione delle carte prepagate (+32.4% nel 2012). Tale diffusione è stata accompagnata anche da una crescita nell utilizzo, con un +25.9% per il numero di transazioni e un +30.6% per quanto riguarda il valore delle operazioni. L Innovazione in banca ruota oggi soprattutto intorno al Cliente. Le banche sono consapevoli del fatto che la direzione che devono intraprendere è verso una maggiore centralità del cliente: le sue richieste, aspettative, capacità di accedere ai servizi in modalità self service, ottenere una customer experience unificata attraverso i diversi canali, risparmiare. La possibilità di collaborare e scambiare idee, progettualità, esperienze, tra persone di ambiti diversi, è considerato un ingrediente fondamentale nella generazione dell Innovazione, insieme alla disponibilità naturalmente di nuove tecnologie, e ulteriormente favorito da aspetti come idee creative, talento, capacità problem solving. Nota dolente, c è scarsa apertura verso altri partner dell Innovazione. Nel settore bancario si è ancora molto lontani da modelli di Open Innovation, che richiederebbero invece scambi aperti tra tutti i player che in qualche modo stanno sviluppando concetti innovativi applicabili al mondo dei servizi finanziari. Per quanto riguarda invece le raccomandazioni che emergono dallo studio, riportiamo in sintesi quelle principali. Prima di tutto, viene indicata la necessità di incrementare il livello di dialogo con i clienti, ad esempio con iniziative di cocreation e crowdsourcing che attivano la possibilità per i clienti di partecipare al disegno di nuovi servizi e soluzioni. Le banche sono poi chiamate a strutturare processi cross funzionali e orizzontali che coinvolgano sia IT sia Business. Deve essere definito a livello organizzativo un gruppo di persone che avrà il ruolo di promuovere il rinnovamento della banca, ossia modifiche a processi e abitudini interne e consolidate. Bisogna anche chiarire quale è la vision strategica complessiva, definendo con precisione i passi da fare e coinvolgendo più attori. È importante verificare quali stimoli possono arrivare dall esterno, chiamando esperti o responsabili anche da altre industry ad esempio per sessioni formative interne oppure stringendo collaborazioni con enti di ricerca e start up innovative. Le banche intervistate indicano poi come importanti anche il fatto di concentrare le risorse su un subset di progetti considerati più rilevanti (questo nell ottica di focalizzare gli sforzi dell Innovazione sulle priorità della banca) e la definizione di misure per diffondere una cultura interna dell Innovazione, condivisa da tutti. È necessario infatti stimolare i contributi di tutti e possibilmente coinvolgere anche i clienti finali in alcune fasi del processo. Supplemento al n. 10/2013 della rivista Antifurto&Security. Pubblicazione iscritta al n del 21/9/1974 del Registro della Stampa presso il Tribunale di Roma. EPC Periodici srl Socio Unico - Via dell Acqua Traversa, 187/ Roma. - La EPC Periodici è iscritta al Registro Operatori di Comunicazione al n del 22/12/2005. Associato all USPI Unione Stampa Periodica Italiana. Fotolito e stampa: Petruzzi srl - Città di Castello (Perugia) [ 1 ]

2 Il Disaster Recovery Cedacri arriva fino alla postazione di lavoro Con un Data Center al terzo posto in Italia per scala operativa, Cedacri gestisce l infrastruttura tecnologica di oltre 100 clienti, tra istituzioni finanziarie, aziende industriali e di servizi. Particolarmente evoluti sono i servizi di Business Continuity e disaster recovery proposti dall azienda, grazie a un infrastruttura basata su un architettura three-site: Cedacri, infatti, affianca al centro di produzione principale di Collecchio un sito di Business Continuity in Campus e una struttura di Disaster Recovery situata a Castellazzo Bormida, a 180 km di distanza, ponendosi così ai vertici nel mercato italiano per garanzia di continuità operativa ed affidabilità, in conformità agli standard tecnici e operativi classificati dall Uptime Insitute come Tier III. L offerta di Cedacri in questo ambito prevede, oltre al servizio tecnologico in se stesso, un affiancamento in termini di consulenza in ogni fase del progetto di Business Continuity e Disaster Recovery del cliente e interventi di audit sulla sicurezza dei Sistemi Informativi delle banche interessate a verificare l adeguatezza delle proprie soluzioni ai rischi e alle minacce del contesto, evidenzia giovanni Fendillo, Product Manager Facility e Desktop Management di Cedacri. Cedacri svolge inoltre, ogni anno, due attività di test delle proprie infrastrutture, che, oltre a essere un occasione di addestramento del personale, consentono all azienda di migliorare continuamente le performance del sistema complessivo. In questo modo Cedacri si pone come il partner ideale di ogni banca alla luce della recente Circolare n 263 di Banca d Italia, che impone agli istituti nuovi e stringenti requisiti sugli audit interni e sul controllo dei servizi erogati dagli outsourcer. Cedacri (www.cedacri.it) ha ulteriormente esteso il portafoglio dei servizi di continuità operativa arrivando a includere anche i cosiddetti servizi di Workplace recovery, erogati sfruttando non solo le proprie sedi di Collecchio e Castellazzo Bormida, ma anche quelle di Parma, Milano e Bari, per ottimizzare la distribuzione territoriale. In sostanza, Cedacri mette a disposizione del mercato spazi per sale riunioni e locali con capienza fino a 300 persone ciascuna, allestite con postazioni di lavoro pre-configurate a partire dal sistema operativo fino ai più comuni applicativi di produttività personale, stampanti e telefoni. Tali sale sono così pronte per consentire sia al top management e alle figure di alto livello sia ai ruoli più operativi di riprendere tempestivamente l attività in caso di indisponibilità fisica delle sedi a seguito di disastro. Inoltre, gli istituti che ricorrono ai servizi di Cedacri per la gestione in outsourcing dei propri sistemi informativi possono usufruire di postazioni di lavoro ancora più complete, in quanto approntate con tutti gli applicativi di cui ciascuno di essi normalmente si serve per le proprie attività operative, aggiunge Fendillo. L erogazione dei servizi di Workplace Recovery viene agevolata dal punto di vista tecnologico dall utilizzo di soluzioni di virtualizzazione dei desktop che Cedacri già mette a disposizione del mercato. Tali soluzioni consentono di convertire le tradizionali postazioni di lavoro in altrettante postazioni virtuali, gestite da remoto dal personale Cedacri. Ogni banca sviluppa insieme a Cedacri un piano di disaster recovery che definisce il numero di sale e di postazioni di lavoro necessario a rispondere alle esigenze dell istituto. La capacità delle diverse strutture viene di conseguenza soppesata per soddisfare le necessità di tutti i soggetti che si rivolgono ai servizi Cedacri. HIGH-TECH PRESENT, FUTURISTIC PAST Looking towards the future... ATM EFT-POS KIOSK Services and HW/SW delivery, maintenance and support on electronic payment devices Firenze Siena Belgrado Bologna Cagliari Milano Padova Palermo Pisa Roma Sassari Torino [ 2 ]

3 La nuova soluzione Ingenico di mobile acceptance (m-acceptance), in grado di trasformare un dispositivo portatile (smartphone o tablet) in un sistema di accettazione dei pagamenti, è stata scelta per la prima sperimentazione di mpos full EMV in Italia. setefi, società del gruppo Intesa sanpaolo specializzata nei sistemi di pagamento, ha presentato a luglio la nuova soluzione move and pay Business indirizzata ai retailer più innovativi e ai professionisti che operano in mobilità. Il sistema trasforma il POS in uno strumento mobile, in grado di accettare i pagamenti elettronici anche al di fuori del punto vendita, con gli stessi standard di sicurezza e con nuove funzioni. Per sviluppare la soluzione, Setefi si è affidata ad Ingenico, che ha implementato un architettura completa di mpayments composta dal nuovo terminale Ingenico icmp, da app per ios ed Android, scaricabili su smartphone, e dall infrastruttura software di BackOffice a supporto delle operazioni del sistema. icmp è un mpos sicuro e conforme a tutti gli standard internazionali: PCI-PTS V3 e SRED, EMV Liv. 1 e Liv. 2 e allo standard italiano CB2 (Consorzio Bancomat) per l accettazione delle carte PagoBancomat. Basato su piattaforma Ingenico telium2, icmp concentra in un dispositivo di dimensioni e peso molto ridotti tutta la tecnologia hardware e software di Ingenico. La facilità di utilizzo e i ridotti costi rendono il servizio adatto a soddisfare le richieste che potranno nascere con le nuove regole in materia di pagamenti. Il decreto sviluppo bis (art. 15, comma 4) prevede, infatti, che da inizio 2014 i soggetti che effettuano l attività di vendita di prodotti e di prestazione di servizi saranno tenuti ad accettare anche pagamenti con carta. Move and Pay Business è già utilizzato a Roma da un importante cooperativa di taxi e da un altro operatore leader delle spedizioni. Dall autunno sarà disponibile al pubblico nelle filiali del Gruppo Intesa Sanpaolo in Italia. Ingenico icmp (www.ingenico.it) si collega in modo semplice e veloce al dispositivo del merchant (smartphone o tablet) tramite Bluetooth. L app abbinata al sistema è scaricabile gratuitamente e si installa in pochi secondi: ha un interfaccia intuitiva e consente di attivare le transazioni di pagamento in pochi passaggi. Le carte accettate sono tutte quelle in circolazione in Italia, incluse quelle Primi progetti di m-payments in Italia contactless e i nuovi telefonini Nfc. Il dettaglio delle transazioni è visualizzabile online e si può facilmente rielaborare per una rendicontazione personalizzata degli incassi. La nuova soluzione di m-acceptance di Ingenico è disponibile a tutte le banche, e gli Acquirer ed è personalizzabile con funzionalità specifiche del singolo cliente. Di facile e rapida implementazione, può essere portata sul mercato in tempi ridotti e con investimenti limitati. I vantaggi del nuovo sistema sono molteplici: la semplicità di attivazione di un nuovo esercente, l installazione automatica del POS, la dematerializzazione delle ricevute, l integrazione delle tecnologie disponibili sugli smartphone la piena conformità ai requisiti di sicurezza dei circuiti di pagamento, la gestione del PagoBancomat. move and pay Business è la nuova sfida del Gruppo Intesa Sanpaolo nel settore dei pagamenti in mobilità ed è il punto di partenza della nuova soluzione di mobile-acceptance di Ingenico in Italia. [ 3 ]

4 Frodi creditizie in aumento, la risposta del centro di competenza Fraud Prevention Solutions di CRIF I casi di frode creditizia registrati nel nostro Paese aumentano costantemente. Secondo l ultima rilevazione dell Osservatorio CRIF sulle frodi creditizie, che identifica le caratteristiche e le tendenze del fenomeno in Italia, nel 2012 si sono verificati oltre casi. Lo studio ha evidenziato anche come l incidenza dei casi di frode sul numero di finanziamenti erogati nel 2012 sia cresciuta rispetto all anno precedente del 17%, con conseguenze importanti in termini di perdite economiche. Quali soluzioni adottare per minimizzare i rischi? Lo abbiamo chiesto a maria luisa Cardini, Responsabile del centro di competenza Fraud Prevention & Compliance Solutions di CRIF, dedicato al contrasto antifrode e antiriciclaggio. Con quali modalità le frodi creditizie sono comunemente messe in atto? Quali misure preventive è possibile adottare? CRIF:Layout :47 Pagina 1 Tipicamente la frode creditizia è messa in atto attraverso l appropriazione di dati anagrafici altrui, utilizzati per produrre documenti falsi con i quali accendere finanziamenti che non saranno rimborsati. I mezzi e i canali utilizzati dai truffatori per impadronirsi di identità altrui sono molteplici: oltre alla carta di identità, infatti, anche la tessera sanitaria, le buste paga, un CUD o un Modello Unico possono essere sfruttati dalle reti della criminalità. Inoltre, la frode si sviluppa spesso in tempi lunghi, con l apertura di un conto corrente e con movimentazioni di denaro apparentemente normali, per poi arrivare ad attuare la frode attraverso una richiesta di finanziamento. Il primo passo nella prevenzione delle frodi è rappresentato dalla conoscenza approfondita delle strategie con cui si verificano, per questo è fondamentale adottare strumenti e soluzioni che anticipino il variare degli schemi con cui vengono perpetrate. Partendo dall obiettivo di offrire a banche, società finanziarie e di servizi un ampia conoscenza del fenomeno fraudolento, CRIF propone un corso antifrode dedicato al falso documentale all interno del programma formativo della propria Business School CrIF academy. Il corso rappresenta un occasione unica di confronto con gli specialisti di CRIF Fraud Prevention & Compliance Solutions e di BPO antifrode di CRIF. In aula, oltre a offrire un analisi puntuale degli schemi di frode e del quadro normativo di riferimento, vengono approfondite le best practice utilizzate quotidianamente nel contrasto e nella lotta alle frodi. Come opera il centro di competenza di CriF per il contrasto alle frodi creditizie? Il centro di competenza CrIF Fraud prevention & Compliance solutions collabora da tempo sia con il Ministero dell Economia e delle Finanze sia con le principali istituzioni nazionali e inter- nazionali con l obiettivo di monitorare e analizzare il fenomeno delle frodi creditizie in modo sistematico e continuativo. Nello specifico, le analisi sono condotte da un team di specialisti CRIF che hanno ottenuto il riconoscimento Certified Fraud Examiners (CFE) dall associazione Internazionale dei Certified Fraud examiner (acfe). Grazie allo studio puntuale del fenomeno e del suo andamento, CRIF è quindi in grado di individuare le più efficaci strategie preventive e sviluppare gli strumenti più idonei per minimizzare i rischi operativi derivanti dalle frodi creditizie perpetrate tramite il furto totale o parziale d identità. Nello specifico, le soluzioni antifrode di CRIF supportano lenders, assicurazioni, società di telecomunicazione, utility e aziende di e-commerce nelle fasi di Identity Check e verifica documentale: oggi oltre 500 aziende di credito e non, in Italia e all estero, possono contare su un set di informazioni completo e su software potenti che consentono di automatizzare e standardizzare i processi di controllo secondo cut-off e policy personalizzabili. Per maggiori informazioni: [ 4 ]

5 Nuovi servizi protetti, in un ambiente cliente multicanale I consumatori sono positivamente influenzati dalla puntualità e dalla convenienza delle interazioni online e mobili. Il proliferare di laptop, tablet e smartphone e dell accesso wireless, ha aperto molte nuove strade per contattare i clienti. In un recente sondaggio, Quocirca ha analizzato quali fossero i fattori di motivazione per l allargamento dell accesso alla rete agli utenti esterni. Il grafico mostra che i temi comuni sono: transazione diretta con i clienti (87%) e miglioramento dell esperienza utente (75%). Fattori di motivazione per l apertura delle reti agli utenti esterni Va tenuto in considerazione anche che clienti e potenziali sono un pubblico volubile, libero da costrizioni e molto sensibile a processi di registrazione o protezione scomodi. Infatti, premiano le organizzazioni che semplificano le interazioni, forniscono nuovi servizi in modo rapido e li raggiungono dove e quando appropriato. Attraverso i canali online vengono rese disponibili informazioni più sensibili e transazioni, pertanto, l identità digitale e la sicurezza diventano considerazioni più importanti per l organizzazione e i relativi clienti. Sebbene il potenziale di consolidamento e accrescimento della base clienti tramite questi nuovi metodi di interazione sia enorme, esistono anche dei rischi (violazione dei dati, password rubate, furti di identità, etc). La gestione dell identità e dell accesso diventa fondamentale per sicurezza, privacy, business intelligence e marketing intelligence. La sicurezza è un elemento chiave in un business multicanale e svolge un doppio ruolo. È necessaria per una migliore gestione della conformità e dei rischi, ma può anche essere utile in termini di reputazione, fiducia, di credibilità del marchio (abilitatore del business). Una soluzione IAM incentrata sul cliente può giocare un ruolo importante nell intero ciclo di vita del cliente e tra più canali. A partire dall inizio del percorso del cliente, quando i clienti potenziali mostrano di apprezzare il marchio o i prodotti proposti sui siti di social networking, è possibile convertire questi amici in clienti potenziali identificabili e in clienti. L emergere dei social media ha fornito a molte organizzazioni un modo eccellente per identificare clienti potenziali validi. Tuttavia, esse non possono svolgere attività di marketing su questi clienti se non si registrano o non condividono alcune informazioni personali. I form di registrazione online tradizionali generano un tasso di abbandono elevato, per cui le organizzazioni cercano di consentire ai clienti potenziali di registrarsi in modo semplice mediante le identità dei social network. Si tratta di una procedura semplice per l utente che allo stesso tempo consente di fornire all organizzazione le informazioni di base necessarie per creare una nuova identità e avviare un marketing mirato. Tale processo può essere consentito mediante funzionalità di federazione delle identità che fanno parte di una soluzione IAM multicanale. Sfruttare le identità dei social network per migliorare l esperienza del cliente, aumentare le registrazioni e semplificare le attività a basso rischio. LA SOLUZIONE L offerta CA Technologies Identity and Access Management (www.ca.com/ it) fornisce una soluzione modulare per l abilitazione del business multicanale e della sicurezza che include i seguenti componenti chiave: gestione delle identità, autenticazione avanzata, gestione dell accesso/single sign-on, federazione, gestione delle api e protezione. Un caso d uso comune relativo alle identità federate in un ambiente multicanale, è il social sign-on con l autenticazione step-up richiesta, se necessaria. Un sito di e-commerce può considerare attendibili le identità dei social network e fornire l accesso semplice e senza problemi alla pagina del sito dedicata alle offerte del giorno (attività a rischio basso). Invece, quando si sta per eseguire una transazione più rischiosa, è possibile che si desideri un escalation dei controlli di sicurezza e passare a un autenticazione che utilizzi funzionali di autenticazione avanzata flessibili. CONCLUSIONI Le soluzioni di protezione di CA Technologies consentono alle organizzazioni di accrescere la propria base clienti e incrementare i profitti consentendo un time-to-market più rapido per le applicazioni e servizi online, in modo sicuro e in maniera conveniente per l utente. La soluzione di gestione delle identità e dell accesso incentrata sul cliente di CA Technologies consente di sfruttare le crescenti opportunità cloud, mobili e dei social media. Il miglioramento del time-to-value può essere ottenuto centralizzando la protezione delle identità e dell accesso tra tutte le aree (Web, mobili e cloud). [ 5 ]

6 Trasformazione della filiale: perchè le banche devono abbracciare il cambiamento. E la tecnologia. Nel corso degli anni, il settore bancario italiano è evoluto costantemente, per affrontare nuove sfide e andare incontro ai bisogni dei clienti. Sempre più, la tecnologia sta giocando un ruolo chiave in questa evoluzione e, soprattutto, sta cambiando il modo di fare banca. Senza dubbio, negli ultimi vent anni il settore bancario è stato testimone di grandi trasformazioni tecnologiche che includono: internet banking, pagamenti contactless e soluzioni self-service. Tutto ciò ha portato una nuova era nella customer experience e fatto crescere le loro aspettative. In ogni caso, il più grande cambiamento ha riguardato la trasformazione delle filiali, tanto da cambiare drasticamente il loro ruolo. E chiaro che i clienti si aspettano una presenza fisica nelle immediate vicinanze del luogo dove lavorano o vivono. Sebbene molti italiani utilizzino oggi soprattutto online e mobile banking per effettuare operazioni bancarie, un recente report di Deloitte, ha rivelato che quasi due terzi dei clienti non sceglierebbero una banca che non offre servizi in filiale. Nonostante ciò, la crescente dipendenza da online e mobile banking, sta riducendo il traffico nelle filiali. Questo produce delle sfide per le banche retail italiane, tanto che molte di queste, stanno rivedendo la propria infrastruttura, per migliorare la customer experience e ottimizzare i costi, tramite la tecnologia. Le filiali sono costose per le operazioni. Hanno invece provato come siano il miglior canale per la vendita e la customer retention. Non c è posto migliore per incontrare faccia a faccia i clienti, fornire consulenza, approfondire rapporti e vendere prodotti ad alti margini. La chiave del successo è reinventare la filiale per incontrare i bisogni del nuovo cliente tecnologicamente consapevole, che è sempre più scettico di fronte alle banche tradizionali. Questo richiede un allontanamento dallo stereotipo della banca italiana, con lunghe code, sportelli con scarso personale e ambienti malandati. La tecnologia sarà la forza guida nella trasformazione della filiale, che incoraggerà una customer experience e una crescita sostenibile nel lungo termine per il settore. Soluzioni come i chioschi self-service, sono un esempio di come la tecnologia può semplificare il cambiamento in una filiale. Al posto di cassieri rinchiusi dietro a un pannello di vetro, ad eseguire un lavoro privo di guadagni, ora questi possono essere liberi nella filiale e parlare con i clienti di iniziative che genereranno ricavi per l Istituto, come mutui o prestiti. Altre tecnologie, come i chioschi cashless, possono concentrarsi su servizi base, come apertura conti correnti e transazioni dirette. Le filiali delle banche retail nel centro delle nostre città, sono sotto osservazione di clienti e istituzioni finanziarie. Le banche devono evolvere la branch experience, per soddisfare clienti che sono consapevoli e tecnologicamente connessi, come mai prima. Le banche devono esplorare e investire in nuovi canali, estendendo l esperienza digitale all interno delle filiali, mantenendo e supportando contemporaneamente quei canali utilizzati dai clienti ad alto valore e più fedeli. Avere una forte strategia di integrazione tra canali diversi è la chiave per il successo. Le filiali sono cambiate in maniera significativa negli ultimi anni. Sono finiti i tempi dove i clienti restavano in attesa in lunghe file, aspettando di fare un bonifico o un altro conto corrente. I clienti sono attivamente coinvolti nell interazione digitale tramite hardware e software innovativi, come app per smartphone, chioschi self-service e online banking. Con la proliferazione di questi nuovi canali, le istituzioni bancarie avranno bisogno di integrarli nelle proprie infrastrutture esistenti, ma anche di focalizzarsi su ciò che i clienti vogliono. Le banche in grado di essere earlier adopters di queste nuove tecnologie, saranno senza dubbio ben posizionate nel guidare il mercato ed avere successo. di Roberto Mozzi, Financial Industry Director NCR Italy [ 6 ]

7 Dal primo luglio Ilario Bolis è alla guida di VeriFone Italia, filiale italiana di VeriFone Systems Inc., società leader a livello mondiale nel settore dei sistemi di pagamento. Prima del suo ingresso in VeriFone Italia, Ilario Bolis ha maturato una pluriennale esperienza nel settore bancario e finanziario, attraverso numerose esperienze professionali che l hanno portato a occuparsi di diversi ambiti, dalle ristrutturazioni aziendali al recupero crediti. Inoltre, durante la sua carriera Bolis è stato membro di diversi board nazionali e internazionali del calibro di Consorzio Bancomat, Visa Italia e dell acquiring group di Visa Europe e MasterCard. Insediatosi nel nuovo incarico lo scorso luglio, presso la sede centrale di VeriFone Italia a Milano, Bolis ha assunto la guida di un team giovane, composto dal personale di Milano e di Palermo dove ha sede ABS, azienda acquisita nel 2010 orientato alla continua ricerca di innovazione e all eccellenza del servizio per i clienti. «In un paese come l Italia dove il 90% delle transazioni avviene ancora in contanti (contro una media ue del 70%), vi sono enormi opportunità per sviluppare e far evolvere il mondo dei pagamenti verso un utilizzo più diffuso della moneta elettronica a tutti i livelli», ha commentato Ilario Bolis. «sono entusiasta di prender parte a questa sfida entrando in VeriFone Italia, che Cambio al vertice di VeriFone Italia: Ilario Bolis nuovo Direttore Generale quale partner tecnologico in grado di abilitare il cambiamento grazie a prodotti e soluzioni all avanguardia è protagonista indiscusso dell innovazione di questo settore, dove non si può più prescindere dalle esigenze di mobilità, rapidità, flessibilità e sicurezza che una società sempre più digitale ci impone». Presente sul territorio nazionale dal 2004, VeriFone Italia si posiziona tra i protagonisti della filiera con centinaia di migliaia di terminali e soluzioni di pagamento installati per l universo bancario, retail, GDO, trasporti e pubblica amministrazione ed offre una gamma completa di soluzioni di pagamento e, grazie all integrazione del team di ABS, l offerta si è ampliata con soluzioni di monetica a valore aggiunto da integrare ai dispositivi di pagamento. Punto di riferimento per numerose realtà operanti in questi mercati, VeriFone è impegnata nella continua innovazione del settore dei pagamenti anche attraverso le partnership realizzate con importanti aziende italiane e internazionali che scelgono di offrire ai propri clienti un esperienza avanzata di pagamento, affidabile e personalizzata. Da ultimo, l accordo siglato con il Gruppo Cremonini, che porta nei ristoranti e bar Chef Express e Roadhouse Grill i più moderni sistemi di pagamento contactless: grazie alla tecnologia MasterCard PayPass TM supportata dai dispositivi VeriFone di ultima generazione, i clienti possono così pagare in modo sicuro e immediato semplicemente avvicinando la propria carta, il proprio smartphone o un altro apparecchio abilitato alla pinpad VX 820 o al terminale portatile VX 680 VeriFone dell esercente; il tutto in auto- nomia, senza che la carta lasci la mano del proprietario e per transazioni fino a 25 euro senza la necessità di firmare lo scontrino o digitare il PIN. Il momento di pagamento si trasforma così in punto di interazione che il merchant può sfruttare a proprio vantaggio per conoscere le esigenze del consumatore e fidelizzarlo al proprio brand. In questo modo il terminale di pagamento amplia le proprie capacità, integrando applicazioni mobile, programmi loyaly e gestione couponing, programmi CRM e gestione delle transazioni. Ed è così che, a titolo di esempio, i supermercati del Gruppo Megamark hanno semplificato la gestione dei buoni pasto cartacei ed elettronici con la soluzione sviluppata localmente VeriFone Meal Voucher Solutions, rendendola del tutto automatica, senza più doversi preoccupare della rendicontazione manuale per tutti i punti vendita VeriFone, Inc. All Rights Reserved. VeriFone, semplifica il pagamento. Perché non semplificare la gestione delle transazioni con soluzioni innovative? Perché non acquisire una visione strategica e puntuale dell andamento dei propri punti vendita? Perché non fidelizzare il cliente con sconti e promozioni personalizzate? Il tutto gestito con la sicurezza del Payment As A Service. Scopri tutte le soluzioni e scegli la più adatta a te su: - o contattaci allo [ 7 ]

8 La Tua Foto, La Tua Carta, La Tua Banca: una relazione di successo It s a little less Banking and a bit more You (Meno Banca e più Tu). Con questo slogan Barclays ha lanciato con successo nel Regno Unito un programma per l emissione di carte di debito personalizzate; in un mercato bancario estremamente competitivo, la capacità di differenziarsi e di rinforzare la fedeltà al proprio marchio è un patrimonio rilevante. Questo è il motivo che ha spinto molte banche ad offrire all about me ai propri clienti. All About Me è una delle diverse soluzioni che la Gemalto* - leader mondiale nel mercato della sicurezza digitale - offre per il mercato bancario: rappresenta un potente strumento di marketing che dà la possibilità alle Istituzioni Finanziarie di massimizzare la loro presenza sui Social Networks e di coinvolgere i propri clienti consentendo loro di creare il look and feel delle loro carte (carte di credito, debito, loyalty, prepagate, ecc.) e di diventare una sorta di ambasciatori on line della propria Banca. Come funziona? È molto semplice! I clienti possono creare la loro carta di pagamento scaricando un immagine digitale dal loro Personal Computer o dal loro smartphone o dal loro tablet. Il processo di creazione della carta non richiede il download di applicazioni software da parte dell utente. Facili istruzioni on line guidano e consentono di scaricare dal PC una foto personale o di utilizzare immagini da galleria. È possibile manipolare l immagine, con funzioni di editing, per creare la propria carta che è assolutamente unica e che genera quindi un forte senso di appartenenza. I clienti di All About Me utilizzano la carta con maggiore frequenza, preferendola ad altre (First in Wallet) e sono fieri del proprio mezzo di pagamento. In Italia poste Italiane, leader nel settore delle carte prepagate, ha deciso di ampliare la propria offerta con MyPostepay, la nuova carta prepagata personalizzabile con la propria foto o immagine preferita per ricordare un momento speciale o per fare un regalo originale. La carta può essere richiesta online dal sito senza la necessità di recarsi in ufficio postale, e viene consegnata direttamente all indirizzo prescelto del cliente o della persona a cui si regala. Come tutte le carte prepagate, Mypostepay può essere richiesta anche da coloro che non sono titolari di un conto corrente e può essere utilizzata in tutto il mondo per prelievi e pagamenti. Oltre alle foto private è possibile rendere unica la propria Mypostepay, personalizzandola con una delle 300 immagini presenti nelle gallery del sito postepay. it che comprendono, tra gli altri, personaggi dei cartoni animati e fumetti (Lupo Alberto, Diabolik, Sturmtruppen, Holly Hobbie, Geronimo Stilton, Orsetti del Cuore, Ape Maia, ecc) e di videogiochi Microsoft (HALO 4, Kinectimals, Fable III, Kinect Sports, Joyride, ForzaMotorsport4). Il nuovo prodotto è stato accolto con entusiasmo dalla clientela giovane riscuotendo particolare successo anche nel segmento adulto. Ulteriori conferme del successo sono state l alto tasso di attivazione delle carte ed una forte propensione all utilizzo della carta su canale online. Molte banche hanno ottenuto risultati ragguardevoli, sia come aumento del tasso di attivazione delle carte (Compass Bank +54%), sia come maggior utilizzo della carte (Blom Bank 60%, America First * Gemalto Vi offre i vantaggi di un innovativo sistema di card design All About Me Gemalto Vi aiuta nello sviluppare una relazione più forte, più duratura e più profittevole con i Vostri Clienti! Gemalto (www.gemalto.com), leader mondiale nel mercato della sicurezza digitale, fornisce soluzioni integrate per consentire interazioni digitali semplici, sicure e gradevoli. L offerta Gemalto si estende dallo sviluppo delle applicazioni software, alla progettazione e alla produzione di devices ad uso personale, alla gestione dei servizi di amministrazione di sistema. Credit Union 60%, BBVA Compass Bank 27%), sia come incremento dell importo annuo speso per carta(bbva Compass Bank +45%). Oltre 200 issuers in 27 paesi nel mondo hanno scelto la soluzione All About Me di Gemalto per offrire una nuova esperienza ai propri clienti. Le ultime ecommerce In ItalIa, resta gap Con l europa versioni di All About Me includono un applicazione Facebook e una connessione diretta ai Social Networks più popolari; ciò offre ai clienti la possibilità di condividere con la propria community la grafica che verrà stampata sulle carte creando quindi un vero effetto marketing virale. La percentuale europea più alta di utenti che non hanno mai usato Internet, il 37%, e quella più bassa di acquirenti online: l 11% (dati Eurostat). La situazione dell Italia che sta rallentando la diffusione dell ecommerce. La soluzione del gap, passa anche da un educazione al digitale che riduca la sfiducia nel mezzo generata da una sua limitata conoscenza. B ben il 37% degli italiani non ha usato Internet del 2012, contro il 22% della media europea; solo il 33% interagisce con la PA via Internet, e una percentuale ancora inferiore, l 11%, ha acquistato online negli ultimi tre mesi, un terzo della media europea (35%) e un sesto degli e-shopper inglesi, che raggiungono quasi il 65%. L ecommerce è un mercato in crescita, con incrementi annui costanti dal 2009 a oggi nell ordine del 17-19%. Ma il gap tra gli internet user, pari a 38 milioni, il 63% della popolazione e chi acquista online l 11%, rivela un ampio margine di crescita. [ 8 ]

9 Il quindicesimo aggiornamento della circolare 263 di Banca d Italia, con l intento di ridisegnare l intero sistema dei Controlli Interni per gli Intermediari Finanziari, ha evidenziato nuovamente l importanza del Sistema Informatico nell ambito dei controlli, come, ad esempio, i controlli di linea. La circolare di Banca d Italia non è che l ennesima occasione per rilevare il ruolo attivo giocato dal Sistema Informativo a supporto dei processi, contribuendo a mitigare i rischi (di Credito, Operativi, di Compliance, ecc ) e favorendo lo sviluppo di un sistema integrato di controlli. Cse (www.csebo.it), uno dei principali outsourcer informatici, ben consapevole del valore di un approccio per processo per soddisfare queste esigenze, ha da tempo adottato soluzioni di Business process management (BPM). Sfruttando le potenzialità dei motori di workflow non solo è possibile ridurre drasticamente i rischi potenziali, partendo da quelli operativi e di compliance, ma è altresì verosimile attuare l applicazione sistematica di Business Rules e, di conseguenza, di controlli, La banca agile: come adeguare i processi in totale coerenza con le policy interne, nonché con la normativa di riferimento. Contemporaneamente si possono ottenere significativi benefici anche in termini di efficienza e di efficacia. Le soluzioni di BPM svolgono un ruolo determinante nell ottimizzazione dei processi, amministrando la corretta sequenza delle attività (dalla raccolta delle informazioni, all acquisizione della documentazione, ma anche produzione della contrattualistica, apertura delle posizioni contabili, sempre gestendo in modo organico tutte le possibili eccezioni). Ripercorrendo l esperienza già ampiamente maturata, quale ad esempio: il portale per la lavorazione dei contratti collocati dai promotori finanziari e il front-end per le filiali a supporto della vendita dei prodotti bancari, il CSE sta sviluppando un nuovo progetto, con l obiettivo di realizzare un portale del Credito, in grado di governare tutte le fasi di affidamento, tale da superare in modo sostanziale la tradizionale Pratica Elettronica di Fido. Si delinea così uno scenario in cui il cliente può inserire la propria richiesta anche sul portale dell Istituto, fornendo alla filiale i documenti necessari in funzione delle caratteristiche del finanziamento (natura, importo, garanzie, ecc ); vengono evasi tutti gli aspetti di legge (in tema di trasparenza, antiriciclaggio, ecc ), innescando successivamente un workflow che, recuperando ulteriori informazioni nel sistema informativo, applica le regole di valutazione (scoring), avviando nel caso, il processo di delibera, perfezionamento e attivazione. Ma la vera sfida è realizzare una soluzione che garantisca flessibilità ed autonomia alle Banche nella configurazione dei processi rispetto ai propri assetti organizzativi, favorendo inoltre time to market molto contenuti per i nuovi prodotti. Tutto questo con la massima efficienza propria delle soluzioni di BPM, quindi con una più corretta combinazione delle attività elementari e contenendo i rischi. Presupposto indispensabile per sfruttare il potenziale delle soluzioni di Business Process Management, è la logica a servizi con cui è stato realizzato l intero Sistema Informativo CSE: solo in questo modo è possibile concatenare in una sequenza logica, governata da regole anche particolarmente sofisticate, le diverse fasi del processo, in modo assolutamente trasparente per l utente. Questa caratteristica consente tra l altro di esternalizzare eventuali attività di BPO, con grande semplicità e garantendo il presidio dell intero processo. [ 9 ]

10 La sicurezza degli istituti bancari tra mobile banking e attacchi mirati In un contesto tecnologico complesso come quello odierno, che vede l affermarsi di scenari quali il cloud computing e la mobility, gli aspetti di sicurezza divengono ancora più determinanti, in particolare in un ambito a elevata criticità come quello dei servizi finanziari. I criminali informatici, infatti, sempre più organizzati e preparati a sfruttare le vulnerabilità che le nuove tecnologie presentano, sono pronti a tutto pur di impossessarsi di informazioni strategiche, come i dati relativi a transazioni e conti bancari. Alla luce dei dati raccolti nell ultima edizione del report trend micro security roundup, desta una crescente preoccupazione il fronte del mobile banking. I dati parlano di circa 590 milioni di utenti nel mondo che utilizzano i dispositivi mobili per effettuare le proprie operazioni bancarie e di una stima di crescita che poterà questi mobile banker a raggiungere la quota di 1 miliardo entro il Mano a mano che cresce il numero degli utenti mobile aumentano però in modo esponenziale anche i rischi in termini di sicurezza. Nel corso dell ultimo trimestre del 2013 Trend Micro ha costatato come il numero di malware indirizzati alle operazioni di mobile e online banking sia cresciuto del 29 per cento rispetto al trimestre precedente passando da a infezioni registrate. Iniziano a proliferare malware trojan e applicazioni fake che imitano quelle ufficiali utilizzando spesso le stesse immagini e addirittura imitando alla perfezione il nome dell istituto stesso. Una delle minacce attualmente più diffuse è rappresentata gli attacchi di spoofing, nei quali viene impiegata la falsificazione dell identità (spoof). Un esempio concreto scoperto da Trend Micro nel suo ultimo report è FAKEBANK, un applicazione maligna che durante l installazione sostituisce solo alcune parti dell App bancaria ufficiale con codice dannoso, evitando accuratamente di modificarne le icone e l interfaccia utente. Una volta che l utente accede a questa App, fornisce involontariamente le sue credenziali che saranno poi utilizzate dai criminali per procedere al furto di dati e informazioni personali. Lo spoofing non è però l unica minaccia indirizzata agli utenti mobile. Continua a prosperare anche il fenomeno del phishing in tutte le sue forme: attraverso mail, messaggi sms, siti phishing web e siti per mobile accuratamente Gastone Nencini, Country Leader di Trend Micro Italia progettati e sfruttando in tutti i modi le vulnerabilità che i sistemi operativi mobile, come Android, offrono.le garanzie rispetto ai servizi di internet e di mobile banking e la prevenzione di minacce sempre più evolute si confermano aspetti fondamentali sui quali gli istituti bancari devono oggi fornire delle risposte certe agli enti garanti della protezione dei dati, ai vari organi di controllo preposti, fino ai singoli clienti online. Per fare questo è indispensabile che le banche rivedano il proprio approccio alla sicurezza informatica; se prima infatti bastava semplicemente proteggere il perimetro aziendale - i computer e i sistemi - oggi il primo obiettivo degli attacchi sono proprio i dati, ovunque essi risiedano. E quindi necessario pensare a una sicurezza integrata, che a partire da policy e requisiti ben definiti, porti all adozione di un portfolio di soluzioni adatte e su misura. Per rispondere a minacce sempre più articolate e mirate è necessario attuare strategie ad hoc di rilevamento specializzate, un approccio di difesa personalizzato, che consenta non solo di rilevare e analizzare le minacce, ma anche di adattare rapidamente la protezione per reagire a tali attacchi. Integrando software, informazioni e intelligence globale sulle minacce con strumenti e servizi, Trend Micro (www. trendmicro.it) propone una difesa in grado di garantire nozioni personalizzate sulla minaccia specifica e sui criminali informatici coinvolti. Banca Sella, accordi per pagare bollette e servizi con lo smartphone sono sempre più numerosi in tutta italia i servizi che si possono pagare con lo smartphone, semplicemente fotografando un Qr Code (un codice a barre bidimensionale che contiene tutte le informazioni sul pagamento) senza dover digitare il numero della carta di credito. il pagamento può avvenire in qualsiasi momento e ovunque ci si trovi, in pochi secondi e in piena sicurezza. Questa nuova soluzione di pagamento è stata lanciata dal gruppo Banca sella, con upmobile (www.upmobile.it), che è già stato adottato da numerose aziende di servizi e amministrazioni locali in tutta italia. Ecco allora che, dopo il caso-pilota del pagamento della tassa sui rifiuti a Biella, a udine è possibile acquistare i biglietti degli autobus urbani direttamente alla fermata sia attraverso la geolocalizzazione, attivabile tramite la funzione Trova nelle vicinanze presente sul menù di upmobile, sia lanciando l app della società di autoservizi che, oltre a fornire informazioni sugli orari, i tempi di percorrenza e le fermate, dà la possibilità di attivare upmobile e acquistare uno o più biglietti. La ricevuta che compare sullo schermo del proprio telefono cellulare vale come biglietto elettronico anche per i controlli a bordo. altri accordi sottoscritti dal gruppo Banca sella riguardano, invece, il pagamento delle utenze e dei tributi comunali. con upmobile, che può essere utilizzato da chiunque abbia una carta di credito o una prepagata di qualsiasi banca, è già possibile fare acquisti online su circa 4mila siti di e-commerce e in diversi negozi fisici che hanno adottato questa soluzione. [ 10 ]

11 Federazione Lombarda delle Banche di Credito Cooperativo aumenta la produttività del 20% con QlikView La Federazione Lombarda delle Banche di Credito Cooperativo (Federazione Lombarda BCC) offre a livello centrale servizi consulenziali, legali, fiscali e di risk management a 46 piccoli istituti bancari della Lombardia. Nell ambito del proprio ruolo di supervisore, la Federazione Lombarda BCC elabora e analizza l importazione di un milione di linee di dati e 24 milioni di record al mese, provenienti dalle banche associate. Inizialmente gestita attraverso una piattaforma creata internamente basata sul software di ACL Services, l analisi dei dati ha richiesto il passaggio a una nuova piattaforma più flessibile e scalabile. la piattaforma esistente richiedeva una serie di interventi manuali e lunghi controlli ripetuti: era necessario scaricare ed elaborare manualmente i database per ottenere un analisi cronologica su base mensile commenta pamela naldi, Responsabile servizi supporto operativo e ICT di Federazione Lombarda BCC. La soluzione ACL poteva produrre un analisi in grado di coprire un breve arco di tempo, ma non era adatta per report a lungo termine, come quelli richiesti dalle nuove normative europee. La svolta è avvenuta quando QlikView Italy (www.qlikview.com/it) ha presentato la piattaforma QlikView Business Discovery; secondo Pamela Naldi per testare l efficacia di QlikView c è voluto meno di mezza giornata. Federazione Lombarda BCC ha quindi investito in QlikView per eseguire verifiche interne, ridurre il rischio operativo e garantire processi aziendali affidabili ma flessibili. La soluzione, altamente scalabile, è stata implementata per 130 utenti in 20 giorni, senza problemi di installazione. QlikView non è come una scatola nera, è molto flessibile, scalabile e semplice da modificare e gestire, in linea con i nostri requisiti specifici, aggiunge Pamela Naldi, Inoltre, le importazioni dei dati sono facilmente visualizzate in formato grafico. QlikView consente al nostro staff di eseguire analisi on demand complesse su base self-service. Il vantaggio maggiore è stato il miglioramento della produttività nell elaborazione di Big data: il tempo richiesto per le importazioni Big data da elaborare è stato ridotto del 50%. QlikView gestisce tutte le attività pianificate, quali la generazione e la divisione di documenti per le banche. li pubblica automaticamente, cosa che aiuta lo staff a gestire il continuo aumento di Big data provenienti da diverse fonti. Il codice è sufficientemente flessibile da consentirci di migliorare ulteriormente le performance anche in base ai nostri requisiti. QlikView è progettato per integrarsi perfettamente con i sistemi di sicurezza e le fonti di dati esistenti. Offrendo uno strumento di Business discovery flessibile che automatizza molte funzioni di monitoraggio, gli interventi manuali di routine dei tecnici IT non sono più necessari. Qlikview ha fatto aumentare la produttività dello staff del 20%, mentre l automazione delle funzioni, come per esempio le attività batch pianificate che prima erano eseguite manualmente, fa risparmiare almeno un giorno al mese. Dopo il successo di quest implementazione, è probabile che altre regioni della rete italiana di federazioni, che conta 400 banche, adotteranno questa soluzione; Piemonte e Marche lo hanno già fatto, mentre si prevede che Friuli Venezia Giulia e Veneto lo facciano a breve. Setefi lancia il dispositivo che trasforma smartphone e tablet in POS mobili Grazie ad un piccolo lettore da collegare allo smartphone e al tablet, abbinato ad un applicazione che si scarica gratuitamente, chiunque può ricevere pagamenti effettuati con una carta di debito o di credito. move and pay Business è la soluzione targata Setefi, la società del gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nei sistemi di pagamento, che trasforma il POS in uno strumento mobile, in grado di svolgere le sue funzioni anche al di fuori del punto vendita, con i medesimi standard di sicurezza e arricchendosi di nuove funzioni. La facilità di utilizzo, il canone mensile di pochi euro e l assenza di costi iniziali lo rendono una novità alla portata di tutti, in risposta anche alle esigenze che potranno nascere con le ultime regole in materia di pagamenti. Il Decreto Sviluppo bis (art. 15, comma 4) prevede infatti che da inizio 2014 i soggetti che effettuano l'attività di vendita di prodotti e di prestazione di servizi saranno tenuti ad accettare anche pagamenti effettuati attraverso carte di debito. Move and Pay Business è già utilizzato a Roma da un operatore leader nel settore delle spedizioni e dall autunno sarà disponibile nelle circa filiali del Gruppo Intesa Sanpaolo in Italia. Il lettore di carte si collega in modo semplice e veloce allo smartphone e al tablet attraverso il sistema Bluetooth. L applicazione abbinata si scarica gratuitamente e si installa in pochi secondi: ha un interfaccia particolarmente intuitiva e consente di svolgere transazioni in pochi passaggi. Grazie alla tecnologia contactless, per effettuare il pagamento è sufficiente avvicinare la carta al lettore e confermare l operazione digitando il codice PIN o firmando sullo schermo dello smartphone o del tablet. Il dettaglio delle transazioni è visualizzabile online e si può facilmente esportare e rielaborare per una rendicontazione personalizzata degli incassi. Setefi sta inoltre sviluppando alcuni servizi collaterali, a partire dalle iniziative di couponing e di loyalty volte a fidelizzare il cliente. Move and Pay Business è il nuovo punto d arrivo del Gruppo Intesa Sanpaolo nel settore dei pagamenti in mobilità, le cui tappe precedenti sono i POS e le carte contactless, i pagamenti con il cellulare e la diffusione della tecnologia nfc (Near Field Communication) attraverso la piattaforma Move and Pay. [ 11 ]

12 Focus Banking Comunicazione innovativa: tecnologie di rappresentazione della realtà Nei precedenti articoli abbiamo trattato il tema del Digital Signage come elemento ormai chiave nei processi di comunicazione all interno di realtà affermate quali possano essere anche le Banche. L efficacia della comunicazione si misura con il tempo, cioè l attenzione, e la resa, cioè l azione, che il nostro spettatore può conferire nel momento in cui viene coinvolto nello spazio in cui noi stiamo comunicando. Vogliamo introdurre un rivoluzionante concetto di comunicazione digitale Out of the Door: il 3D senza occhiali e il 3D Olografico. Della prima famiglia fanno parte i display autostereoscopici che sono schermi speciali che permettono a diversi tipi di contenuti (oggetti, animazioni, immagini, video e pubblicità) di essere visti spazialmente in 3D. L innovazione principale con display auto-stereoscopici rispetto alle precedenti tecnologie è il fatto che la visione spaziale diventa possibile senza la necessità di quei fastidiosi e scomodi occhialini 3D usa e getta I vantaggi di questa tecnologia sono immediati: tutti posso vedere in qualsiasi momento il comunicato 3D, quindi potremo cogliere l attenzione del nostro spettatore che inizialmente distratto si fermerà ad ammirare un mondo fantastico di immagini in movimento. Così potremo coinvolgere emotivamente l utente verso il nostro messaggio ed essere certi di aver centrato l obiettivo! Di seguito un breve accenno sulla tecnologia, che suddividiamo in due categorie: MULTI -VIEW Cinque diverse prospettive vengono pro-iettate davanti allo schermo. Poiché queste cinque prospettive sono distribuite orizzontalmente, molti utenti possono vedere in 3D allo stesso tempo in una zona ampia in piedi o comodamente seduti in-torno al display. È letteralmente possibile camminare intorno ad un oggetto. SINGLE - VIEWER Dispositivi Single-Viewer funzionano con due prospettive costruite circa a 70 cm di fronte al display. Il vantaggio principale rispetto alla tecnologia Multi-View è una risoluzione più alta raggiungibile per occhio e una migliore separazione per quadro dei diversi punti di vista. Da un lato questo porta alla possibilità di creare contenuti con una profondità maggiore. Per molte applicazioni in cui la precisione 3D è un fattore chiave, si utilizza questa caratteristica vantaggiosa. Al fine di ottenere una perfetta impressione 3D, gli occhi dell utente devono essere posizionati correttamente all interno del cosiddetto sweet-spot. È possibile comunicare con questa tecnologia attraverso display di di-versi formati, partendo dai più piccoli 24 fino ai 65 per poi realizzare grandi pareti con videowall 2x2, cioè 110 di grande effetto. Ad affiancare questi sistemi esiste anche la tecnologia Olografica 3D. È possibile realizzare spettacolari e realistici effetti di video-proiezioni in 3D ad alta definizione, l innovazione tecnologica dà l opportunità di proiettare nel vuoto, rendendo interattiva la presenza olografica, all interno di un palco appositamente attrezzato, realizzando eventi di grande emotività. Oggetti, persone, personaggi di fantasia, creati per l occasione prenderanno vita con risultati sorprendenti. È possibile proiettare in tempo reale immagini di persone che fisicamente si trovano altrove, inoltre grazie ad un sistema di telecamere broadcast si ha la possibilità di interagire e conversare direttamente con il pubblico garantendo un effetto di forte impatto. Il sistema realizza incredibili effetti scenografici per il Mercato della comunicazione: convention, presentazioni, convegni, sfilate, spettacoli TV, fiere e manifestazioni varie di ogni genere. Le persone reali che si trovano sul palco possono apparire insieme all immagine virtuale 3D dei propri prodotti o interagire con immagini animate virtuali. In queste poche righe abbiamo parlato di due incredibili sistemi che, in funzione dell obiettivo di comunicazione che si vuole avere, possono creare un ritorno molto forte sull audience. Un coinvolgimento emotivo molto intenso è sicuramente la chiave di successo per garantire il ritorno di una campagna di marketing. Tutte le aziende che hanno provato il 3D sono rimaste entusiaste dalla qualità dei risultati ottenuti. Progettazione e sviluppo di sistemi Software di Digital Signage Totem Monitor Sunlight Digital Signage ichannel Software Multi Touch 3D senza occhiali e molti altri prodotti disponibili su IdeaTV fa parte del gruppo IdeaPM Seguici anche su: [ 12 ] IdeaTV c/o IdeaPM s.r.l. - Via G. Giusti, Cesano Boscone (MI) Tel Fax Scopri tutti i prodotti su: ipmshop.it

UP Mobile Rivoluziona il tuo sistema di pagamento

UP Mobile Rivoluziona il tuo sistema di pagamento UP Mobile Rivoluziona il tuo sistema di pagamento Rivoluziona il tuo modo di fare acquisti Il Mobile Payment del Gruppo Banca Sella: una nuova frontiera per fare acquisti Con Mobile Payment si intendono

Dettagli

Company Profile. Quarto trimestre 2014

Company Profile. Quarto trimestre 2014 Company Profile Quarto trimestre 2014 CartaSi SpA Azienda del Gruppo ICBPI Corso Sempione 55 20145 Milano T. +39 02 3488.1 F. +39 02 3488.4180 www.cartasi.it CartaSi S.p.A. è la Società leader in Italia

Dettagli

Provate un nuovo modo di fare banca dove i vostri clienti hanno il controllo.

Provate un nuovo modo di fare banca dove i vostri clienti hanno il controllo. Provate un nuovo modo di fare banca dove i vostri clienti hanno il controllo. Provate un nuovo modo di fare banca dove i vostri clienti hanno il controllo. Benvenuti in un nuovo mondo finanziario. Questo

Dettagli

Chi siamo. La società. Soluzioni. C-Card è la società del Gruppo Cedacri, costituita per operare nel business delle carte di pagamento.

Chi siamo. La società. Soluzioni. C-Card è la società del Gruppo Cedacri, costituita per operare nel business delle carte di pagamento. Company Profile 3 Chi siamo C-Card è la società del Gruppo Cedacri, costituita per operare nel business delle carte di pagamento. Tramite C-Card il Gruppo Cedacri amplia la sua proposta di servizi per

Dettagli

Mobile Security: un approccio efficace per la sicurezza delle transazioni

Mobile Security: un approccio efficace per la sicurezza delle transazioni ry colors 0 39 118 146 212 0 0 161 222 60 138 46 114 199 231 201 221 3 Mobile Security: un approccio efficace per la sicurezza delle transazioni RSA Security Summit 2014 Paolo Guaschi Roma, 13 maggio 2014

Dettagli

ATM: strategie ed innovazioni

ATM: strategie ed innovazioni ATM: strategie ed innovazioni Business e tecnologie Gli investimenti delle banche in tecnologia e nello sviluppo del canale Atm devono andare in direzione non solo dell efficienza e del cost saving, ma

Dettagli

Bank of America Il Mobile Banking

Bank of America Il Mobile Banking Bank of America Il Mobile Banking Questa breve sintesi è solo un supporto alla comprensione del caso e non ne sostitusce la lettura. L analisi del caso avverrà venerdì 11 settembre pomeriggio (le domande

Dettagli

Chi è CartaSi. I numeri chiave di CartaSi

Chi è CartaSi. I numeri chiave di CartaSi PROFILO CARTASI Chi è CartaSi CartaSi S.p.A. è dal 1985 la società leader in Italia nei pagamenti elettronici con oltre 2 miliardi di transazioni complessivamente gestite, 13,5 milioni di carte di credito

Dettagli

CARTELLA STAMPA. L e commerce e l innovazione nei pagamenti digitali

CARTELLA STAMPA. L e commerce e l innovazione nei pagamenti digitali CARTELLA STAMPA L e commerce e l innovazione nei pagamenti digitali Per richieste stampa: Mediobanca Media Relations Paola Salvatori Comunicazione Retail & Private Banking Tel 02/8829012 paola.salvatori@mediobanca.com

Dettagli

QUI! Financial Services Un mondo su misura. Copyright 2015 QUI! Financial Services Spa

QUI! Financial Services Un mondo su misura. Copyright 2015 QUI! Financial Services Spa QUI! Financial Services Un mondo su misura Copyright 2015 QUI! Financial Services Spa LEADER NEI SISTEMI DI ELECTRONIC MONEY QUI! Group SpA e QUI! Financial Services SpA: l autostrada per l innovazione

Dettagli

Il Mobile: creare valore aggiunto nei pagamenti valorizzando il ruolo della Banca. Roma 15 novembre 2012

Il Mobile: creare valore aggiunto nei pagamenti valorizzando il ruolo della Banca. Roma 15 novembre 2012 Il Mobile: creare valore aggiunto nei pagamenti valorizzando il ruolo della Banca Roma 15 novembre 2012 Lo scenario di mercato 25 milioni di smartphone in Italia a cui si collegano nuove soluzioni di pagamento

Dettagli

Nuovi sistemi di pagamento elettronico Idee e proposte per la Pubblica Amministrazione. Claudio Carli Direttore Marketing Ingenico Italia SpA

Nuovi sistemi di pagamento elettronico Idee e proposte per la Pubblica Amministrazione. Claudio Carli Direttore Marketing Ingenico Italia SpA Nuovi sistemi di pagamento elettronico Idee e proposte per la Pubblica Amministrazione Claudio Carli Direttore Marketing Ingenico Italia SpA Overview su nuovi sistemi di pagamento elettronico L evoluzione

Dettagli

L analisi del fenomeno delle frodi informatiche nel settore bancario italiano

L analisi del fenomeno delle frodi informatiche nel settore bancario italiano L analisi del fenomeno delle frodi informatiche nel settore bancario italiano La convenzione ABI Polizia di Stato per la costruzione di una piattaforma tecnologica per lo scambio reciproco di alert Romano

Dettagli

QUI! Financial Services Un mondo su misura

QUI! Financial Services Un mondo su misura QUI! Financial Services Un mondo su misura Copyright 2014 LEADER NEI SISTEMI DI ELECTRONIC MONEY QUI! Group S.p.A. e QUI! Financial Services S.p.A.: l autostrada per l innovazione e lo sviluppo del tuo

Dettagli

I Gruppi di Lavoro settoriali sono una delle iniziative che Assintel sviluppa per i propri associati.

I Gruppi di Lavoro settoriali sono una delle iniziative che Assintel sviluppa per i propri associati. NUOVI SISTEMI DI PAGAMENTO ELETTRONICO L impatto sul punto cassa A cura del Gruppo di Lavoro Assintel Innovazione nel Retail Claudio Carli Marketing & Communication Manager Ingenico Italia Spa Federico

Dettagli

Un mondo su misura Copyright 2014

Un mondo su misura Copyright 2014 Un mondo su misura Copyright 2014 QNFS: LEADER NEI SISTEMI DI ELECTRONIC MONEY QUI! Group S.p.A. e Q.N. Financial Services S.p.A.: l autostrada per l innovazione e lo sviluppo del tuo business Carte prepagate

Dettagli

Il Gruppo Cedacri SYSTEM INTEGRATION BUSINESS PROCESS OUTSOURCING FULL OUTSOURCING FACILITY MANAGEMENT

Il Gruppo Cedacri SYSTEM INTEGRATION BUSINESS PROCESS OUTSOURCING FULL OUTSOURCING FACILITY MANAGEMENT Company profile Il Gruppo Cedacri Il Gruppo Cedacri, focalizzato sullo sviluppo di soluzioni di outsourcing, occupa una posizione di leadership nel mercato garantita da 150 clienti tra banche, istituzioni

Dettagli

Innovare l esperienza d acquisto con MySi. Milano, 21 aprile 2015

Innovare l esperienza d acquisto con MySi. Milano, 21 aprile 2015 Ora più che My. Innovare l esperienza d acquisto con MySi. Milano, 21 aprile 2015 1 Dalla gestione dei pagamenti ad una nuova esperienza d acquisto La visione di CartaSi ed alcune delle iniziative chiave

Dettagli

Delta Informatica Via Adriatica, 127-47838 Riccione (RN) Tel. 0541/831392 email: info@delta-informatica.com www.soluzionidigitali.

Delta Informatica Via Adriatica, 127-47838 Riccione (RN) Tel. 0541/831392 email: info@delta-informatica.com www.soluzionidigitali. Delta Informatica Via Adriatica, 127-47838 Riccione (RN) Tel. 0541/831392 email: info@delta-informatica.com www.soluzionidigitali.info - www.delta-informatica.com INTRODUZIONE Il futuro è sempre più proiettato

Dettagli

L'utilizzo di strumenti di Social Network & Community in banca. Romano Stasi Segretario Generale ABI Lab

L'utilizzo di strumenti di Social Network & Community in banca. Romano Stasi Segretario Generale ABI Lab L'utilizzo di strumenti di Social Network & Community in banca Romano Stasi Segretario Generale ABI Lab Milano, 16 marzo 2010 Priorità ICT di investimento e indagine per le banche Italiane canali Fonte:ABI

Dettagli

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE Roma, 04/01/2016 www.gepincontact.it 1 Agenda Chi siamo Partnership Prodotti & Servizi I nostri Clienti Contatti 2 Chi Siamo GEPIN CONTACT, società specializzata nei servizi

Dettagli

Una piattaforma innovativa per i pagamenti in mobilità tramite smartphone

Una piattaforma innovativa per i pagamenti in mobilità tramite smartphone Una piattaforma innovativa per i pagamenti in mobilità tramite smartphone 16 Novembre 2012 Michele Dotti, Responsabile Architettura Funzionale e Canali Agenda Introduzione al mobile payment Comunicazione

Dettagli

soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra.

soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra. soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra. FASTCLOUD È un dato di fatto che le soluzioni IT tradizionali richiedono investimenti

Dettagli

Multicanalità e Mobile: un opportunità per rinnovarsi. Romano Stasi Segretario Generale, ABI Lab

Multicanalità e Mobile: un opportunità per rinnovarsi. Romano Stasi Segretario Generale, ABI Lab Multicanalità e Mobile: un opportunità per rinnovarsi Romano Stasi Segretario Generale, ABI Lab CARTE 2012 Roma, 15 novembre 2012 La multicanalità Fonte: Elaborazioni ABI su dati sull Osservatorio di Customer

Dettagli

Aprire nuovi mercati con il web marketing e l e-commercel

Aprire nuovi mercati con il web marketing e l e-commercel Aprire nuovi mercati con il web marketing e l e-commercel CartaSi e i pagamenti online Firenze, 20 novembre 2009 Agenda 1CartaSi leader nei pagamenti a distanza Chi ècartasi Il mercato e-commerce di CartaSi

Dettagli

Terminali di pagamento: tendenze e nuove opportunità. Luciano Cavazzana Direttore Generale Ingenico Italia SpA

Terminali di pagamento: tendenze e nuove opportunità. Luciano Cavazzana Direttore Generale Ingenico Italia SpA Terminali di pagamento: tendenze e nuove opportunità Luciano Cavazzana Direttore Generale Ingenico Italia SpA I POS di oggi e le tecnologie Il mondo dei pagamenti elettronici ha saputo integrate negli

Dettagli

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Dopo anni di innovazioni nel settore dell Information Technology, è in atto una profonda trasformazione.

Dettagli

gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale

gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale Gestione documentale Gestione documentale Dalla dematerializzazione dei documenti

Dettagli

I valori distintivi della nostra offerta di BPO:

I valori distintivi della nostra offerta di BPO: Business Process Outsourcing Partner 3M Software è il partner di nuova generazione, per la progettazione e la gestione di attività di Business Process Outsourcing, che offre un servizio completo e professionale.

Dettagli

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business.

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. ACCREDITED PARTNER 2014 Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Gariboldi Alberto Group Srl è una realtà

Dettagli

Volete sfruttare la forza degli sportelli ATM più innovativi al mondo?

Volete sfruttare la forza degli sportelli ATM più innovativi al mondo? Volete sfruttare la forza degli sportelli ATM più innovativi al mondo? NCR SelfServ Gli sportelli ATM progettati per affrontare le sfide odierne delle banche retail. Experience a new world of interaction

Dettagli

PAYMENT RESEARCH PROGRAM 2009-2012

PAYMENT RESEARCH PROGRAM 2009-2012 DO YOU SEPA? 2010 PAYMENT RESEARCH PROGRAM 2009-2012 Chiara Frigerio CeTIF in collaborazione con 1 Dinamiche evolutive del business dei pagamenti Fattori Socio-culturali SEPA Evoluzione del mercato Sistemi

Dettagli

STRUTTURA OPERATIVA 1AREA CUSTOMER 1AREA DELIVERY 1AREA SUPPORT 1AREA DIREZIONE E AMMINISTRAZIONE DARIO TECCHIO LUCA GIUMAN MASSIMO TECCHIO

STRUTTURA OPERATIVA 1AREA CUSTOMER 1AREA DELIVERY 1AREA SUPPORT 1AREA DIREZIONE E AMMINISTRAZIONE DARIO TECCHIO LUCA GIUMAN MASSIMO TECCHIO DARIO TECCHIO partner - direttore area customer LUCA GIUMAN direttore generale MASSIMO TECCHIO partner - direttore area delivery ROBERTO TECCHIO partner -direttore area support amministratore unico STRUTTURA

Dettagli

Carte Diem 2008 Palazzo dei Congressi Roma

Carte Diem 2008 Palazzo dei Congressi Roma Carte Diem 2008 Palazzo dei Congressi Roma Gli aspetti di sicurezza nell'evoluzione dei canali verso il self service Romano Stasi Segretario Consorzio ABI Lab Centro di ricerca e sviluppo sulle tecnologie

Dettagli

company profile struttura operativa 1AREA CUSTOMER 1AREA DELIVERY 1AREA SUPPORT 1AREA DIREZIONE E AMMINISTRAZIONE

company profile struttura operativa 1AREA CUSTOMER 1AREA DELIVERY 1AREA SUPPORT 1AREA DIREZIONE E AMMINISTRAZIONE DARIO TECCHIO partner - direttore area customer MASSIMO TECCHIO partner - direttore area delivery LUCA GIUMAN direttore generale STEFANO RAGNO direttore commerciale Infonet NW company profile Infonet Solutions

Dettagli

Mobile Payment. Piattaforma per i pagamenti in mobilità tramite smartphone

Mobile Payment. Piattaforma per i pagamenti in mobilità tramite smartphone Mobile Payment Piattaforma per i pagamenti in mobilità tramite smartphone Canali e Core Banking Finanza Crediti Sistemi Direzionali Sistemi di Pagamento e Monetica ATM e POS Servizi di gestione e processing

Dettagli

EMC Documentum Soluzioni per il settore assicurativo

EMC Documentum Soluzioni per il settore assicurativo Funzionalità EMC Documentum per il settore assicurativo La famiglia di prodotti EMC Documentum consente alle compagnie assicurative di gestire tutti i tipi di contenuto per l intera organizzazione. Un

Dettagli

FUTURE INTERNET 4 FUTURE SERVICES

FUTURE INTERNET 4 FUTURE SERVICES Nel Semestre di Presidenza del Consorzio ELIS FUTURE INTERNET 4 FUTURE SERVICES Executive Summary Sistema integrato di iniziative formative di innovazione per la famiglia professionale ICT Febbraio 2011

Dettagli

Ferrovie dello Stato Italiane Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight

Ferrovie dello Stato Italiane Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight CUSTOMER SUCCESS STORY April 2014 Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight PROFILO DEL CLIENTE: Azienda: S.p.A. Settore: logistica e trasporti Fatturato: 8,2

Dettagli

Engagement semplice per aziende di medie dimensioni

Engagement semplice per aziende di medie dimensioni Engagement semplice per aziende di medie dimensioni La tua azienda è ben connessa? È questa la sfida cruciale dell attuale panorama aziendale virtuale e mobile, mentre le aziende si sforzano di garantire

Dettagli

Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center

Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center Panoramica: implementare un Agile Data Center L obiettivo principale è la flessibilità del business Nello scenario economico attuale i clienti

Dettagli

BANCOMATLab Osservatori 2012

BANCOMATLab Osservatori 2012 BANCOMATLab Osservatori 2012 Antonio Sarnelli BANCOMATLab Consorzio BANCOMAT Roma, Palazzo dei Congressi 15 novembre 2012 0 Agenda BANCOMATLab La Multicanalità delle banche Osservatorio Carte 1 Agenda

Dettagli

UP Mobile è gratuito e si scarica da Google Play e da Apple Store.

UP Mobile è gratuito e si scarica da Google Play e da Apple Store. Arriva un modo tutto nuovo di fare acquisti e pagamenti, senza dover utilizzare denaro contante o carta di credito bensì inquadrando un QR Code con il proprio smartphone (un codice a barre bidimensionale,

Dettagli

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply Abstract Nei nuovi scenari aperti dal Cloud Computing, Reply si pone come provider di servizi e tecnologie, nonché come abilitatore di soluzioni e servizi di integrazione, volti a supportare le aziende

Dettagli

SmartPay. Making the complex simple

SmartPay. Making the complex simple SmartPay Making the complex simple 2 Le sfide sono all ordine del giorno per un impresa che vuole raggiungere il successo. Per ampliare i propri affari bisogna affrontare scelte impegnative, per questo

Dettagli

R-evolution: il DNA di CartaSi nei pagamenti di nuova generazione. Roma, 13 novembre 2009 - Carte 2009

R-evolution: il DNA di CartaSi nei pagamenti di nuova generazione. Roma, 13 novembre 2009 - Carte 2009 R-evolution: il DNA di CartaSi nei pagamenti di nuova generazione Roma, 13 novembre 2009 - Carte 2009 1 In alcuni settori l innovazione è sotto gli occhi di tutti 85-90 90-95 96-00 01-08 Oggi Domani 2

Dettagli

X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza 1 Agenda 1CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi Il mercato e-commerce di CartaSi 3I vantaggi I vantaggi offerti da CartaSi I vantaggi offerti da

Dettagli

CALENDARIO EVENTI 2015

CALENDARIO EVENTI 2015 CALENDARIO EVENTI 2015 Cloud Computing Summit Milano 25 Febbraio 2015 Roma 18 Marzo 2015 Mobile Summit Milano 12 Marzo 2015 Cybersecurity Summit Milano 16 Aprile 2015 Roma 20 Maggio 2015 Software Innovation

Dettagli

La Gestione Integrata dei Documenti

La Gestione Integrata dei Documenti Risparmiare tempo e risorse aumentando la sicurezza Gestione dei documenti riservati. Protezione dati sensibili. Collaborazione e condivisione file in sicurezza. LA SOLUZIONE PERCHE EAGLESAFE? Risparmia

Dettagli

CONSORZIO SERVIZI BANCARI

CONSORZIO SERVIZI BANCARI CONSORZIO SERVIZI BANCARI CSE Consorzio Servizi Bancari, nato nel 1970 come centro meccanografico, è divenuto nel corso degli anni leader nel campo dell outsourcing bancario. Nel tempo l attività primaria

Dettagli

Rimettere le scarpe ai sogni

Rimettere le scarpe ai sogni www.pwc.com Rimettere le scarpe ai sogni 25 ottobre 2013 Erika Andreetta Retail & Consumer Goods Consulting Leader PwC Agenda Il contesto economico Gli scenari evolutivi del mondo Consumer & Retail: Global

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology Virtualization Strutturare per semplificare la gestione Communication Technology Ottimizzare e consolidare Le organizzazioni tipicamente si sviluppano in maniera non strutturata e ciò può comportare la

Dettagli

La Monetica e le Banche: creare valore in un contesto competitivo.

La Monetica e le Banche: creare valore in un contesto competitivo. La Monetica e le Banche: creare valore in un contesto competitivo. Natale Capone Amministratore Delegato Key Client Cards & Solutions Vice Direttore Generale ICBPI Roma, 27 28 Novembre 2008 Il nuovo assetto

Dettagli

La filiale Bancaria, luogo di relazione

La filiale Bancaria, luogo di relazione GRUPPO TELECOM ITALIA ABI Dimensione Cliente 2009 La filiale Bancaria, luogo di relazione Agenda L evoluzione della filiale I modelli di evoluzione e le aree di relazione Le nostre esperienze Idee Cambiare:

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE

MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE AS HIO N LUXURY Internet e customer engagement omnichannel stanno trasformando le strategie dei grandi brand del mercato Fashion

Dettagli

SICUREZZA INFORMATICA SICUREZZA DEI DISPOSITIVI MOBILI

SICUREZZA INFORMATICA SICUREZZA DEI DISPOSITIVI MOBILI SICUREZZA INFORMATICA SICUREZZA DEI DISPOSITIVI MOBILI Consigli per la protezione dei dati personali Ver.1.0, 21 aprile 2015 2 Pagina lasciata intenzionalmente bianca I rischi per la sicurezza e la privacy

Dettagli

SERVIZI E SOLUZIONI AVANZATE PER IL VOSTRO BUSINESS

SERVIZI E SOLUZIONI AVANZATE PER IL VOSTRO BUSINESS HUMAN UTILITY BUSINESS hubdoc.it / La nostra realtà SERVIZI E SOLUZIONI AVANZATE PER IL VOSTRO BUSINESS HUB è un centro servizi in cui, ogni giorno, professionisti con forti esperienze consolidate al vertice

Dettagli

La strategia di UniCredit nel supporto all Agenda Digitale della PA

La strategia di UniCredit nel supporto all Agenda Digitale della PA La strategia di UniCredit nel supporto all Agenda Digitale della PA I contenuti dell offerta a supporto della Digitalizzazione della PA & Il Pilota con la Regione Veneto Roma, 1 Dicembre 2014 Agenda o

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

WebRatio. Per il settore Servizi Finanziari. Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 8

WebRatio. Per il settore Servizi Finanziari. Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 8 WebRatio Per il settore Servizi Finanziari Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 8 Il divario tra Business e IT nel settore Servizi Finanziari Il settore dei servizi finanziari è

Dettagli

Carte di pagamento: cogliere le opportunità e le sfide del futuro

Carte di pagamento: cogliere le opportunità e le sfide del futuro Carte di pagamento: cogliere le opportunità e le sfide del futuro Giorgio Avanzi Convegno Carte 2006 Roma, 27 novembre 2006 Il framework SEPA cambia radicalmente lo scenario Il framework SEPA sul libero

Dettagli

> LA TECNOLOGIA Per noi è una professione. Per voi sarà un gioco.

> LA TECNOLOGIA Per noi è una professione. Per voi sarà un gioco. > LA TECNOLOGIA Per noi è una professione. Per voi sarà un gioco. Perché investire in innovazione 2 Perché scegliere MediaNET 4 A chi si rivolge MediaNET 6 I numeri 7 Soluzioni e servizi 8 L identità MediaNET

Dettagli

CassaXpress La forza dell idea, la potenza dell innovazione

CassaXpress La forza dell idea, la potenza dell innovazione CassaXpress La forza dell idea, la potenza dell innovazione Premio ABI per l Innovazione nei Servizi Bancari 2014 Categoria 1 - La banca per il futuro Innovare per la famiglia e i giovani CassaXpress parola

Dettagli

Carte di pagamento. Prodotti e servizi a valore aggiunto per istituti di credito e operatori finanziari

Carte di pagamento. Prodotti e servizi a valore aggiunto per istituti di credito e operatori finanziari Carte di pagamento Prodotti e servizi a valore aggiunto per istituti di credito e operatori finanziari Canali e Core Banking Finanza Crediti Sistemi Direzionali Sistemi di pagamento e Monetica ATM e POS

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione TECNOLOGIA AL SERVIZIO DELLE IMPRESE Passepartout Mexal è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano

Dettagli

Protezione completa, in tempo reale, contro le minacce avanzate e il furto di dati

Protezione completa, in tempo reale, contro le minacce avanzate e il furto di dati TRITON AP-WEB Protezione completa, in tempo reale, contro le minacce avanzate e il furto di dati Il tuo business e i tuoi dati sono costantemente sotto attacco. Le soluzioni di sicurezza tradizionali non

Dettagli

Argomenti principali. 1. Trend e mercato. 2. Samsung: contenuti e soluzioni. 3. Evoluzione del mondo finanziario

Argomenti principali. 1. Trend e mercato. 2. Samsung: contenuti e soluzioni. 3. Evoluzione del mondo finanziario Argomenti principali 1. Trend e mercato 2. Samsung: contenuti e soluzioni 3. Evoluzione del mondo finanziario 1 I principali trend della nuova societa MOBILE DEMATERIALIZZAZIONE BIG DATA COMUNICAZIONE

Dettagli

www.ennepiesse.it 07/10/2014 il valore dell esperienza

www.ennepiesse.it 07/10/2014 il valore dell esperienza www.ennepiesse.it 07/10/2014 e molto di PIÙ FIDELIZZARE SIGNIFICA: CONOSCERE. PREVEDERE. RISPONDERE. FEDELE è più di un software! FEDELE ti permette di crescere ancora di più attraverso la Fidelizzazione

Dettagli

Ing. Giuseppe Filice Università della Calabria

Ing. Giuseppe Filice Università della Calabria Internet delle cose E-Commerce e Mobile Payment Ing. Giuseppe Filice Università della Calabria ecommerce Report 2 ecommerce Report 3 ecommerce Report 4 ecommerce Report 5 ecommerce Report 6 ecommerce Report

Dettagli

La trasformazione in atto nei Data center

La trasformazione in atto nei Data center La trasformazione in atto nei Data center Data Center Hands On Milano, 13 marzo 2012 Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it I nuovi dispositivi Videocamera Console & Player Tablet Smart TV Dual screen

Dettagli

L iniziativa Cloud DT

L iniziativa Cloud DT L iniziativa Cloud DT Francesco Castanò Dipartimento del Tesoro Ufficio per il Coordinamento Informatico Dipartimentale (UCID) Roma, Luglio 2011 Il Cloud Computing Alcune definizioni Il Cloud Computing

Dettagli

Direzione Centrale Sistemi Informativi

Direzione Centrale Sistemi Informativi Direzione Centrale Sistemi Informativi Missione Contribuire, in coerenza con le strategie e gli obiettivi aziendali, alla definizione della strategia ICT del Gruppo, con proposta al Chief Operating Officer

Dettagli

Unlocking Digital Banking opportunities. Unlocking Digital Banking opportunities

Unlocking Digital Banking opportunities. Unlocking Digital Banking opportunities 1 Il consumatore connesso: i servizi finanziari Cristina Colombo, Chief Client Officer Italy, TNS Italia Fabrizio Andreose, Account Director, TNS Italia TNS e Azienda Banca hanno stimolato il confronto

Dettagli

CartaSi: un mondo virtuale di vantaggi reali

CartaSi: un mondo virtuale di vantaggi reali CartaSi: un mondo virtuale di vantaggi reali Giorgio Avanzi, Direttore Generale CartaSi Milano, 14 Maggio 2008 CartaSi è leader di mercato consolidato Il Gruppo CartaSi, costituito nel 1985, è leader in

Dettagli

Digitalizzazione e Multicanalità per un modello innovativo di Banca Territoriale

Digitalizzazione e Multicanalità per un modello innovativo di Banca Territoriale Digitalizzazione e Multicanalità per un modello innovativo di Territoriale Roberto Manini, Responsabile Gestione Clienti e Sviluppo Commerciale 23 ottobre, ABI Costi & Business 2013 1 AGENDA Digitalizzazione

Dettagli

info@eland.it ELAND SPA 71100 Foggia Via Fiume, 42 Tel. 0881707373 Fax 0881757435

info@eland.it ELAND SPA 71100 Foggia Via Fiume, 42 Tel. 0881707373 Fax 0881757435 Booking Show è una soluzione informatica webbased realizzata da Eland S.p.A, che gestisce in modo integrato la prenotazione biglietti per teatri, cinema, musei, fiere, eventi sportivi, concerti via Internet,

Dettagli

Premio Innovazione ICT

Premio Innovazione ICT Premio Innovazione ICT Sistemi gestionali, Business Intelligence e CRM Produzione di omogeneizzatori e di pompe ad alta pressione Dipendenti: 30 Fatturato: 8 milioni di Euro L integrazione tra sistema

Dettagli

e-commerce Management

e-commerce Management CORSO ONLINE IN: e-commerce Management Strategie e piattaforme per vendere online DOCENTI Roberto Fumarola Founder B2Commerce Francesco Varuzza CTO FullyCommerce Gabriele Taviani e-commerce Director Wishdays

Dettagli

ObjectWay Group. Winning Software Solutions. ObjectWay Financial Suite: la soluzione flessibile e innovativa per la consulenza finanziaria

ObjectWay Group. Winning Software Solutions. ObjectWay Financial Suite: la soluzione flessibile e innovativa per la consulenza finanziaria Winning Software Solutions ObjectWay Group ObjectWay Financial Suite: la soluzione flessibile e innovativa per la consulenza finanziaria Il Gruppo ObjectWay Il Gruppo ObjectWay, fondato nel 90, è il primo

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

Soluzioni. e CRM per Grandi Aziende

Soluzioni. e CRM per Grandi Aziende Soluzioni di LOYALTY e CRM per Grandi Aziende NEXUSCOM Nexuscom è un agenzia nata nel 2005 e focalizzata nella realizzazione di progetti che consentono alle aziende di entrare in contatto con i propri

Dettagli

Incassi e pagamenti per l assicurazione digitale

Incassi e pagamenti per l assicurazione digitale Incassi e pagamenti per l assicurazione digitale La competitività passa anche attraverso l'omnichannel-payment Innovare la gestione dei flussi di denaro in entrata e in uscita Per rispondere in modo adeguato

Dettagli

Da una proposta globale a soluzioni e servizi verticali: l esperienza di Credem e Gruppo Cedacri

Da una proposta globale a soluzioni e servizi verticali: l esperienza di Credem e Gruppo Cedacri Da una proposta globale a soluzioni e servizi verticali: l esperienza di Credem e Gruppo Cedacri Varisto Preti Roma, 5 dicembre 2007 Costi & Business C-Global: un interlocutore di riferimento per l outsourcing

Dettagli

Dalla Banca Retail alla Banca Digitale

Dalla Banca Retail alla Banca Digitale Dalla Banca Retail alla Banca Digitale Carlo Panella ABI - Dimensione Cliente, 9 Aprile 2014 Il Gruppo CSE: copertura dei servizi bancari Fleet Management: POS, ATM, Cash/Desktop Management, Teller Cash

Dettagli

PLUTO 3.0 fidelizzare il cliente

PLUTO 3.0 fidelizzare il cliente PLUTO 3.0 fidelizzare il cliente PERCHÉ FIDELIZZARE I CLIENTI? Gli studi dimostrano che uno dei modi più convenienti per favorire la fidelizzazione dei clienti è l attivazione di un programma fedeltà.

Dettagli

Delta Informatica Via Adriatica, 127-47838 Riccione (RN) Tel. 0541/831392 email: info@delta-informatica.com www.soluzionidigitali.

Delta Informatica Via Adriatica, 127-47838 Riccione (RN) Tel. 0541/831392 email: info@delta-informatica.com www.soluzionidigitali. Delta Informatica Via Adriatica, 127-47838 Riccione (RN) Tel. 0541/831392 email: info@delta-informatica.com www.soluzionidigitali.info - www.delta-informatica.com INTRODUZIONE I nostri servizi digitali

Dettagli

COSTI & BUSINESS 2015

COSTI & BUSINESS 2015 COSTI & BUSINESS 2015 Multi speed IT per un multi speed Business: Il sistema informativo del futuro per le Banche Roma, 15 Ottobre 2015 La disruption digitale sta accentuando l'unbundling dei servizi bancari

Dettagli

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard.

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard. YouCard, la prima carta in Italia che consente di personalizzare il codice PIN, è anche l unica carta al mondo che unisce la sicurezza delle carte prepagate, la semplicità delle carte di debito e la flessibilità

Dettagli

Prospettive e Soluzioni per il Mobile Money

Prospettive e Soluzioni per il Mobile Money Prospettive e Soluzioni per il Mobile Money CARTE 2012 Venerdì 16 novembre 2012 Tecnologie e mobile al servizio dei pagamenti Ing. Roberto Pierantoni Business Expert Mobile Money Contents Mobile Money

Dettagli

ALYANTE Start Le grandi prestazioni di POLYEDRO arrivano alle piccole imprese

ALYANTE Start Le grandi prestazioni di POLYEDRO arrivano alle piccole imprese ALYANTE Start Le grandi prestazioni di POLYEDRO arrivano alle piccole imprese 1 Indice TeamSystem 2 POLYEDRO 4 ALYANTE Start 8 Accessibilità, collaboration e funzionalità condivise 11 Aree funzionali

Dettagli

Offerta riservata Medici esercenti attività professionale autonoma e studi medici iscritti ENPAM

Offerta riservata Medici esercenti attività professionale autonoma e studi medici iscritti ENPAM Offerta riservata Medici esercenti attività professionale autonoma e studi medici iscritti ENPAM Codice di Originazione (da fornire al Gestore BNL all apertura del conto) 1765283 N PRESENTARSI CON IL TESSERINO

Dettagli

UNA PIATTAFORMA SICURA PER I PAGAMENTI ONLINE

UNA PIATTAFORMA SICURA PER I PAGAMENTI ONLINE UNA PIATTAFORMA SICURA PER I PAGAMENTI ONLINE Marco Gallone Sella Holding Banca 28 Novembre 2006 Il Gruppo Banca Sella ed il Commercio Elettronico Dal 1996 Principal Member dei circuiti Visa e MasterCard

Dettagli

Project Automation S.p.a.

Project Automation S.p.a. PROJECT AUTOMATION S.P.A. 1. PROFILO DELLA SOCIETÀ è la denominazione assunta nel 1999 da Philips Automation S.p.a., a sua volta costituita nel 1987 rilevando dalla Divisione Industrial & ElectroAcustic

Dettagli

Carte prepagate e carte a microcircuito

Carte prepagate e carte a microcircuito Carte prepagate e carte a microcircuito situazione attuale e prospettive future Gabriele Boni Convegno ABI Carte 2002 - Roma, 10 luglio Agenda SSB ed il mercato Carte prepagate Caratteristiche e vantaggi

Dettagli

12 previsioni sulla sicurezza per il 2012

12 previsioni sulla sicurezza per il 2012 12 previsioni sulla sicurezza per il 2012 Ogni anno, in questo periodo, mi riunisco coni i miei team di ricerca per parlare di ciò che l anno appena iniziato porterà in termini di minacce ai nostri clienti.

Dettagli

La rivoluzione digitale: Una grande opportunità. Stefano Nocentini Maggio 2014

La rivoluzione digitale: Una grande opportunità. Stefano Nocentini Maggio 2014 La rivoluzione digitale: Una grande opportunità Stefano Nocentini Maggio 2014 Indice 2 1 ASPETTI GENERALI DELLA RIVOLUZIONE DIGITALE 2 COSA E IL CLOUD 3 POSSIBILI SERVIZI AGGIUNTIVI PER IL CLOUD DI FIEG

Dettagli