Consulente di Logistica e Automazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Consulente di Logistica e Automazione"

Transcript

1 Linee guida sulla qualità dei beni e dei servizi ICT per la definizine ed il gvern dei cntratti della Pubblica Amministrazine Manuale perativ Dizinari dei prfili di cmpetenza per le prfessini ICT Cnsulente di Lgistica e Autmazine CLA Numer d'oggett/part Number Ed./Issue Data/Date Centr Nazinale per l Infrmatica nella Pubblica Amministrazine Pagina 1/16

2 INDICE 1. GENERALITÀ SUL DOCUMENTO DESCRIZIONE BREVE DEL PROFILO ATTIVITÀ TIPICHE DEL PROFILO COMPETENZE COMPORTAMENTALI FONDAMENTALI COMPETENZE PROFESSIONALI DETTAGLIO DELLE COMPETENZE RIFERIMENTI ESTERNI Numer d'oggett/part Number Ed./Issue Data/Date Centr Nazinale per l Infrmatica nella Pubblica Amministrazine Pagina 2/16

3 1. GENERALITÀ SUL DOCUMENTO Quest dcument rappresenta un dei lemmi del Manuale perativ Dizinari dei prfili di cmpetenza delle prfessini ICT, parte integrante delle Linee guida sulla qualità dei beni e dei servizi ICT per la definizine ed il gvern dei cntratti della Pubblica Amministrazine. Ogni lemma del Dizinari descrive una diversa prfessine utilizzata dai frnitri ICT nell ergazine dei servizi e nella realizzazine di prgetti, gnuna dele quali è esplicitamente citata nei dcumenti relativi alle Classi di frnitura ed ai Prcessi trasversali di cui al manuale 4 Dizinari delle frniture ICT. Il Dizinari dei prfili di cmpetenza si cmpne in ttale di 21 lemmi realizzati e messi a dispsizine, per gentile cncessine, da parte di AICA, a partire dalla traduzine in italian dei prfili elettivi EUCIP curata dalla stessa AICA che è il licenziatari unic per l'italia dei cncetti EUCIP. La riprduzine parziale integrale, cme anche la mdifica di quest prfil di cmpetenze ICT, è liberamente cnsentita ai sli fini della redazine di atti di gara, cntratti e capitlati tecnici per l acquist di beni e servizi ICT. Ogni lemma del Dizinari, che è aut cnsistente, indipendente e può quindi essere fruit singlarmente, prevede: Descrizine breve: sn sinteticamente riassunte le cmpetenze prfessinali e cmprtamentali, tipiche della prfessine e megli specificate nei capitl successivi; Attività tipiche del prfil: sn elencate e descritte i cmpiti e le respnsabilità tipiche della prfessine; Cmpetenze cmprtamentali: Sn indicate le capacità di cmbinare, in md autnm, i diversi elementi delle cnscenze e delle abilità nn tecniche per svlgere efficacemente la prfessine. Cmpetenze prfessinali: In quest paragraf viene definit il prfil di cmpetenza della prfessine ICT trattata dal lemma, attravers l elencazine delle categrie elettive che la caratterizzan. Ad gni categria viene inltre attribuit un livell di prfndità della cnscenza/cmpetenza richiesta, che ptrebbe essere utilizzabile al nel raffrnt cn l esperienze lavrative cntenute in un CV: Il livell apprfndit è riservat alle cmpetenze specifiche del rul che necessitan di una slida cnscenza e di un esperienza sufficientemente prlungata. Il livell incisiv viene attribuit alle cmpetenze per le quali la cnscenza dei cncetti può essere supprtata da un esperienza lavrativa anche relativamente limitata. Dettagli delle cmpetenze. In quest paragraf gni categria elettiva, utilizzata per la definizine del prfil di cmpetenza della prfessine, viene descritta analiticamente attravers l elenc specific delle unità elementari di cnscenza/cmpetenza cntenute nel Syllabus elettiv. Ognuna di tali unità elementari è espressa attravers un verb. Quindi a quest livell è descritt che csa dvrebbe essere in grad di eseguire il prfessinista dp aver ttenut la padrnanza dell'argment. Numer d'oggett/part Number Ed./Issue Data/Date Centr Nazinale per l Infrmatica nella Pubblica Amministrazine Pagina 3/16

4 Riferimenti esterni Sn riprtate le denminazini di prfili prfessinali crrispndenti definiti negli schemi classificatri di altre rganizzazini. Nell ambit della cmplessa attività di scrittura di cntratti e capitlati tecnici, i lemmi pssn essere utilizzati per definire le cmpetenze delle risrse necessarie per l ergazine dei servizi richiesti. La versine digitale di gni lemma è singlarmente scaricabile dal sit CNIPA in frmat editabile (.dc) che ne permette il riutilizz anche parziale. 2. DESCRIZIONE BREVE DEL PROFILO Crrispnde al prfil EUCIP Lgistics & autmatin cnsultant. Deve abbinare alla capacità di analizzare i prcessi anche una particlare efficacia nell'identificare e mettere in pera sluzini infrmatiche per le attività industriali. E richiesta una cmpetenza apprfndita delle architetture CIM, dei MES, dei pacchetti per SCM e dei mduli lgistici dei sistemi ERP. sn inltre essenziali le cmpetenze prfessinali per la cnsulenza e una cmpetenza generale nell svilupp di sistemi. Si evidenzia che i due prfili di cmpetenza CSA e CLA hann numerse categrie di cnscenza a cmune. Nel cntest delle acquisizini delle pubbliche amministrazini, tipicamente può essere richiesta una figura prfessinale che cmbini le cmpetenze di questi due prfili. 3. ATTIVITÀ TIPICHE DEL PROFILO Opera nel cntest della catena di frnitura ccupandsi delle infrmazini e dei prcessi perativi. Supprta l identificazine dei migliramenti rganizzativi relativi a ingegneria, pianificazine, acquisti, prduzine e cntrll del magazzin utilizzand funzini e strumenti infrmatici. Supprta l azienda cliente (che ptrebbe essere rappresentata da un Respnsabile di sistemi infrmativi), il ptenziale frnitre e altri cnsulenti (ad esempi, un Analista di business, un Analista di sistemi infrmativi, ecc.) prendend in cnsiderazine pprtunità per il miglirament delle attività aziendali e presentand delle prpste di prgetti. Prpne mdelli aziendali standard a partire da slide cnscenze di principi e dell migliri pratiche generalmente accettate per i prcessi di prduzine e della catena di frnitura, e li cnfrnta cn i prcessi in essere dell azienda cliente. Cmprende le implicazini delle prcedure di vendita e distribuzine, finanza e cntabilità (valutazine dei csti di prdtt). Numer d'oggett/part Number Ed./Issue Data/Date Centr Nazinale per l Infrmatica nella Pubblica Amministrazine Pagina 4/16

5 Facilita la definizine del cntenut precis di un prgett in termini di unità perative ed entità legali, metdi di cntabilità, dati di prdtti, prcessi perativi e prcedure specifiche che devn essere cnfigurati sul nuv ( miglirat) sistema infrmativ. Frnisce al capprgett le stime relative alla quantità di lavr richiest per la persnalizzazine ed il rilasci di un pacchett sftware in md che si adatti all azienda cliente. In prgetti di ampie dimensini agisce tipicamente cme membr del grupp di lavr del frnitre; in prgetti di dimensini più cntenute può agire cme capprgett per un area specifica, ppure può crdinare l inter prgett. Opera all intern dell azienda cliente per rendere efficienti i prcessi, le funzini, le prcedure e i flussi di lavr aziendali attravers una metdlgia cerente di implementazine di pacchetti. Raccglie dati campine e li utilizza per cstruire un mdell significativ del nuv sistema. Verifica il mdell generale mediante diverse sessini di simulazini in cui i respnsabili aziendali, i respnsabili dei prcessi e gli utenti del sistema infrmativ pssn cmprendere pienamente e apprvare il md in cui funzinerà il sistema finale. Rislve cmuni prblematiche di mdellazine mediante un us razinale delle funzinalità esistenti del pacchett; prpne sluzini raginevli per le prblematiche più critiche; nel cas di serie discrepanze, prpne l us di strumenti aggiuntivi (ad esempi, calcli da eseguire mediante un fgli elettrnic cllegat al sistema principale attravers pprtune interfacce) di piccle mdifiche al sftware; in quest ultim cas, definisce delle specifiche funzinali di alt livell per le mdifiche richieste. Prduce dcumenti e rapprti scritti di alta qualità, in cui vengn descritti argmenti rganizzativi e/ tecnici cn un stile chiar e cncis. Pianifica e gestisce sessini efficaci di cmunicazine (quali vari tipi di riunini frmali e infrmali, addestrament, presentazini, dimstrazini, brainstrming ecc.) dimstrand frti capacità relazinali, rientament al risultat, attitudine alla risluzine di prblemi e piena padrnanza delle tecniche di cmunicazine aziendale. Cllabra cn il persnale infrmatic sia per la fase di test (singl mdul nuv inter sistema) che per la fase di estrazine, trasfrmazine e caricament dei dati. Si assicura che alcuni utenti chiave selezinati sian pienamente respnsabili della qualità dei dati inseriti nel nuv sistema. Cnduce le simulazini finali cn i dati reali ed effettua il test di accettazine. Cnduce supprta la frmazine degli utenti finali. In cnfrmità alle mdalità cncrdate, supprta l azienda cliente durante la fase iniziale di utilizz del nuv sistema e nella misurazine dei sui vantaggi attravers eventuali revisini pst-implementazine. Numer d'oggett/part Number Ed./Issue Data/Date Centr Nazinale per l Infrmatica nella Pubblica Amministrazine Pagina 5/16

6 4. COMPETENZE COMPORTAMENTALI FONDAMENTALI Il prfil di Cnsulente di Lgistica e Autmazine richiede bune cnscenze generali, capacità di espressine rale e scritta eccellente, e un ampia gamma di capacità cmprtamentali più specifiche. È necessaria attenzine al cliente, capacità di interazine, abilità nel raccgliere infrmazini e sensibilità rganizzativa e cmmerciale per cmprendere rapidamente le necessità del cliente. È richiesta un'intelligenza analitica, capacità di cnfrnt, immaginazine e prattività per frmulare e validare sluzini. Per ttenere dei risultati efficaci è richiesta attenzine al dettagli, un apprcci lgic e rientat al risultat, flessibilità, determinazine, attitudine alla pianificazine ed al cntrll, capacità di cstruire un grupp e di guidarl. 5. COMPETENZE PROFESSIONALI In quest paragraf vengn elencate le categrie elettive che definiscn il prfil di cmpetenza della prfessine. Ad gni categria viene attribuit anche un livell di prfndità secnd il seguente criteri: Il livell apprfndit, riservat alle cmpetenze specifiche del rul che necessitan di una slida cnscenza e un esperienza sufficientemente prlungata. Il livell incisiv, riservat alle cmpetenze per le quali la cnscenza dei cncetti base può essere raffrzata da una minre esperienza lavrativa. Livell di cmpetenza Apprfndit A1.06 Ingegneria e calcl dei csti di prdtt/prcess A1 07 Pianificazine e cntrll del magazzin A1.08 Prcessi di apprvviginament e prduzine B1.16 Architetture di autmazine industriale A4.03 Tecniche di implementazine di un pacchett applicativ A5.01 Fndamenti di gestine dei prgetti B1.10 Cllaud dry run di applicazini B2.05 Migrazine dei dati; Livell di cmpetenza incisiv A1.01 Attività aziendale e mdellazine dei prcessi aziendali Numer d'oggett/part Number Ed./Issue Data/Date Centr Nazinale per l Infrmatica nella Pubblica Amministrazine Pagina 6/16

7 A1.02 Ingegneria dei requisiti A1.03 Strategie rganizzative e selezine del relativ sistema IT A2.01 I sistemi infrmativi nel cntest aziendale A4.01 Opprtunità delle nuve tecnlgie e lr crrispndenza cn le esigenze aziendali A6.01 Gestine del cambiament in azienda B2.06 Data Warehusing B1.11 Integrazine di applicazini aziendali B3.04 Prgettazine e svilupp di applicazini distribuite e critiche DETTAGLIO DELLE COMPETENZE Per gni singla categria di cmpetenza richiesta, si riprta l elenc degli argmenti che la cmpngn. A1.06 Ingegneria e calcl dei csti di prdtt/prcess Utilizza cncetti e terminlgie ingegneristiche di base; ad esempi fnti di apprvviginament (prdurre/acquistare), struttura di prdtt, csti di prdtt. È in grad di gestire cncetti e prcedure di revisine ingegneristica Cmprende l scp dei dati di prdtt e di cncetti specifici (temp di attraversament, articl fittizi, resa). Identifica i diversi tipi della struttura di un prdtt (distinta base d ingegneria, di prduzine, di pianificazine, ecc). Cmprende la relazine lgica esistente tra distinta base/cicl di prduzine e dispsizine fisica del prcess prduttiv Cmprende l scp dei dati di prduzine e di cncetti specifici (centri di lavr, temp di attrezzaggi e di esecuzine, turni e rari di lavr, scarti di lavrazine,parallelism). Cglie il valre di differenziare tra tipi di csti e metdi di valutazine dei csti. Discute cme impstare i dati dei csti di tip ingegneristic e il lr legame cn la gestine cntabile (pian dei cnti, centri di cst ecc.) Discute cme impstare la prcedura per ritarare i valri di cst. Persnalizza i parametri di un specific sistema ERP/PLM (CAD) e mstra cme può essere utilizzat per supprtare i prcessi e le prcedure richieste. A1.07 Pianificazine e cntrll del magazzin Definisce cme impstare un sistema di pianificazine e prgrammazine che sia in grad di gestire prblemi di pianificazine a livelli di dettagli diversi (sia per la gestine perativa che per la valutazine dei csti). Numer d'oggett/part Number Ed./Issue Data/Date Centr Nazinale per l Infrmatica nella Pubblica Amministrazine Pagina 7/16

8 Cmprende i cncetti di MTS, ATO, MTO, BTO, JIT e il lr impatt sull impstazine della pianificazine e la gestine del magazzin. Cmprende cncetti specifici di pianificazine della prduzine (previsini, giacenze, dispnibilità, quantità blccate, dispnibile a prmettere). Descrive le prcedure di gestine di un magazzin (riceviment, cntrll, immagazzinament, preliev, cnsegna). Definisce l impatt di riparazini e resi sulle prcedure di prduzine e di magazzin. Definisce diversi metdi di valutazine delle scrte. Analizza la lgica di pianificazine della distribuzine. Persnalizza i parametri di un specific sistema ERP/SCM e mstra cme utilizzarl per supprtare i prcessi e le prcedure richieste. A1.08 Prcessi di apprvviginament e prduzine Cglie il valre dell impatt sui prcessi aziendali di diversi mdelli di apprvviginament, quali: Riceviment prgrammat, Richiesta di quantità pianificate, Riceviment dell rdine d acquist, Scrte di prprietà del frnitre. Analizza le strategie di prduzine in diversi settri di mercat, inclusi: Settre primari e industria mineraria, Industria delle cstruzini, Apparati industriali e macchinari, Industria manifatturiera (ad esempi beni di larg cnsum, ). Definisce i prcessi e le prcedure di gestine qualità nelle seguenti aree: Cntrll di prdtt e assicurazine qualità, Cntrll di prduzine, Gestine dei resi. Valuta i prcessi e le prcedure di subappalt e le diverse strategie di apprvviginament di cmpnenti. Descrive i prcessi e le prcedure tipiche per la valutazine delle prestazini della prduzine e degli acquisti. Persnalizza i parametri di specifici sistemi ERP / SCM e mstra cme pssn essere utilizzati per supprtare i prcessi e le prcedure richieste. B1.16 Architetture di autmazine industriale Descrive un architettura lgica CIM e la rilevanza/scp di ciascun livell tipic attribuend i diversi cmpnenti hardware e applicazini sftware. Descrive la gestine delle infrmazini in ciascun livell di un CIM e i dati scambiati cn livelli superiri/inferiri. Definisce le respnsabilità di generazine ed utilizz delle infrmazini. Discute il livell di definizine dei dati richiesti e la tempistica di aggirnament. Valuta il cntenut e l ambit di un sistema di prduzine MES (Manufacturing Executin System): identifica i requisiti infrmativi e gli effetti sulla racclta dati; ricnsce l imprtanza delle prblematiche del cntrll qualità. Ricnsce le funzinalità di un sistema di prduzine flessibile (FMS). Descrive l scp di un cntrllre lgic prgrammabile (PLC) e ne valuta l applicabilità. Numer d'oggett/part Number Ed./Issue Data/Date Centr Nazinale per l Infrmatica nella Pubblica Amministrazine Pagina 8/16

9 Presenta esempi cmuni di implementazine della tecnlgia RFID. Descrive i vantaggi nella mvimentazine dei materiali e nel cntrll della prduzine. A4.03 Tecniche di implementazine di un pacchett applicativ plicativ Acquisisce una cmprensine del mercat del pacchett sftware in un particlare cntest di settre. Valuta un pacchett sftware rispett a requisiti definiti. Dcumenta le crrispndenze funzinali di una sluzine a pacchett. Effettua l analisi del divari (gap analisys) per la selezine di un pacchett. Presenta la raccmandazine per una sluzine a pacchett specifica. Presenta suggerimenti riguardanti l'adeguatezza del pacchett sftware rispett ai requisiti funzinali e nn-funzinali cncrdati. Illustra i vantaggi dell apprcci basat su un pacchett. Identifica, verifica e prpne sluzini per miglirare la prduttività dell utente finale attravers: Us ttimale di un pacchett sftware, Integrazine tra diversi mduli di pacchetti sftware (se applicabile), Integrazine tra pacchetti sftware e nrmali applicazini di uffici, Interfaccia utente persnalizzata e insiemi riservati di dati. Si rende cnt dei prblemi legati alla persnalizzazine del sftware a pacchett. Identifica requisiti specifici che devn essere rislti attravers l svilupp di sftware persnalizzat e scrive specifiche funzinali per le necessarie mdifiche estensini al pacchett standard. Illustra una specifica metdlgia di implementazine dei pacchetti (ad esempi ASAP per SAP). Illustra il divers ambit delle successive fasi di mdellazine e sperimentazine di una tipica metdlgia di implementazine dei pacchetti. Definisce le mdifiche dei prcessi aziendali richiesti in una sluzine a pacchett. Garantisce che gli eventi delle attività aziendali vengan gestiti mediante sistemi apprpriati e che infrmazini adeguate vengan frnite ai decisri secnd i crretti prcessi aziendali. Garantisce che l azienda cliente sia cnsapevle di tutte le prblematiche di sicurezza assciate ad un sistema infrmativ cmpless. Cnfigura le funzini di sicurezza del pacchett in md da garantire la crretta visibilità dei dati a ciascun utente e prevenire accessi nn autrizzati. A5.01 Fndamenti di gestine dei prgetti Definisce il rul dei diversi specialisti in una tipica struttura rganizzativa di prgett (ad es. Ratinal Unified Prcess, PRINCE2, ecc.). Cntribuisce alla pianificazine del prgett di sistemi infrmativi per un determinat scenari aziendale. Cntribuisce all'analisi dei rischi di una prpsta di prgett, cncentrandsi sui rischi per le attività aziendali. Utilizza apprcci standard per valutare un pian di prgett dal punt di vista aziendale. Assiste nella definizine delle fasi di un prgett e del rul dell'analista di business in tali fasi. Numer d'oggett/part Number Ed./Issue Data/Date Centr Nazinale per l Infrmatica nella Pubblica Amministrazine Pagina 9/16

10 Assiste nella definizine di vincli e di tappe intermedie (milestnes), punti di cntrll e revisini per un prgett. Definisce standard aziendali per la dcumentazine dei risultati specifici (deliverables) dell analisi delle attività aziendali in un prgett. Cntribuisce, da una prspettiva aziendale, ai prcessi di assicurazine qualità all'intern di un prgett. A5.01 Fndamenti di gestine dei prgetti Definisce il rul dei diversi specialisti in una tipica struttura rganizzativa di prgett (ad es. Ratinal Unified Prcess, PRINCE2, ecc.). Cntribuisce alla pianificazine del prgett di sistemi infrmativi per un determinat scenari aziendale. Cntribuisce all'analisi dei rischi di una prpsta di prgett, cncentrandsi sui rischi per le attività aziendali. Utilizza apprcci standard per valutare un pian di prgett dal punt di vista aziendale. Assiste nella definizine delle fasi di un prgett e del rul dell'analista di business in tali fasi. Assiste nella definizine di vincli e di tappe intermedie (milestnes), punti di cntrll e revisini per un prgett. Definisce standard aziendali per la dcumentazine dei risultati specifici (deliverables) dell analisi delle attività aziendali in un prgett. Cntribuisce, da una prspettiva aziendale, ai prcessi di assicurazine qualità all'intern di un prgett. B2.05 Migrazine dei dati Usa query SQL e strumenti di database per supprtare la migrazine dei dati. Verifica che sia dispnibile per l utilizz una base di dati pulita. Cntrlla i tipi di dati che si pssn effettivamente estrarre a partire da sistemi precedentemente esistenti (legacy). Cntrlla i tipi di dati che si pssn effettivamente estrarre da basi di dati usate durante le fasi sperimentali di utilizz del sistema. Supprta l eventuale inseriment manuale dei dati per il pplament iniziale della nuva base di dati. Cntribuisce all estrazine dei dati in diversi frmati (ASCII semplice, CSV, XML ). È in grad di utilizzare interfacce standard di database quali ODBC, JDBC, ecc. Identifica scrciatie efficaci e nn periclse (ad esempi cpia e mdifica, prcedure autmatizzate, query SQL DML sicure) per aumentare l efficacia del pplament iniziale dei dati. Verifica che tutti i dati sian nrmalizzati e cerenti sia cn le regle interne del sistema (ad esempi integrità referenziale) sia cn le cnvenzini cncrdate (ad esempi schemi di cdifica, caratteri maiuscli/minuscli, ecc.); Si assicura che gli utenti /respnsabili dei dati sian respnsabilizzati sull accuratezza e la pulizia dei dati. Valuta quand il sistema è prnt per entrare in prduzine. Numer d'oggett/part Number Ed./Issue Data/Date Centr Nazinale per l Infrmatica nella Pubblica Amministrazine Pagina 10/16

11 A1.01 Attività aziendale e mdellazine dei prcessi aziendali Cmprende le mtivazini per la mdellazine dell'attività aziendale. Effettua un analisi dell ambiente intern (ad es. MOST). Effettua l'analisi dell ambiente estern (ad es. PESTLE). Usa l analisi SWOT. Effettua l'analisi per punti di vista aziendali (business viewpint analysys). Definisce le attività aziendali per un'rganizzazine. Definisce i CSF e KPI per un cambiament aziendale. Frmalizza le regle aziendali all'intern di un'unità rganizzativa. Definisce il supprt infrmativ necessari per le attività definite. Effettua la risluzine dei cnflitti tra punti di vista. Crea delle rich pictures per descrivere un scenari aziendale. Utilizza l'apprcci sft systems per sviluppare un sistema infrmativ. Valuta mdi alternativi per mdellare dei prcessi aziendali; ad es. diagrammi di fluss, gerarchia dei prcessi, dipendenza dei prcessi, mdelli di eventi. Si attiene alla sintassi dei mdelli dei prcessi aziendali. Dcumenta i flussi dell'infrmazine (fnti, destinazini). A1.02 Ingegneria dei requisiti Distingue tra requisiti funzinali e nn funzinali. Utilizza mdalità di interrgazine csa, perché, cme per ttenere requisiti. Differenzia tra requisiti e vincli del prgett. Identifica gli attri nel prcess di gestine dei requisiti: espert di dmini, utente finale, specialista dei requisiti e sviluppatre. Svlge l elicitazine dei requisiti Svlge attività di ricgnizine su prblemi e attività aziendali. Cmprende le necessità e i vincli delle parti interessate. Usa il pensier creativ e le tecniche crrelate (ad es. interviste e scenari, sservazini, prttipazine, wrkshp, requisiti generici di un settre ecnmic). Definisce le prirità dei requisiti (ad esempi 80/20, MSCW, Needs and Musts). Rislve la svrappsizine di requisiti. Giudica se un prblema è una causa un sintm. Rislve requisiti cntrastanti. Riduce le ambiguità dei requisiti. Assicura la verificabilità dei requisiti. Supprta la validazine dei requisiti attravers revisini e prttipazine. Ottiene l'affinament dei requisiti. Gestisce il prcess di definizine dei requisiti. Differenzia tra requisiti stabili e vlatili. Applica principi di gestine delle versini ai dcumenti dei requisiti. Stabilisce la tracciabilità e la prprietà dei requisiti. Utilizza strumenti CASE per la gestine dei requisiti. Agisce cme membr attiv di un grupp cinvlt nell'elicitazine e nella registrazine dei requisiti utente di un sistema infrmativ. Applica in md efficiente un insieme di tecniche di elicitazine. A1.03 Strategie rganizzative e selezine del relativ sistema IT Numer d'oggett/part Number Ed./Issue Data/Date Centr Nazinale per l Infrmatica nella Pubblica Amministrazine Pagina 11/16

12 Classifica le rganizzazini sulla base del lr tip, struttura interna, frma giuridica, ecc. Valuta il rul assunt dall'it nei diversi tipi di rganizzazine. Valuta l'impatt di differenti strutture rganizzative sulla gestine dell'it. Valuta le missini aziendali espresse e le lr implicazini sull'it. Cstruisce un pian d impresa (business plan) per una determinata rganizzazine. Valuta le principali tecniche per cstruire una strategia aziendale. Cinvlge i dirigenti di funzine e gli utenti chiave per identificare le necessità principali dell'azienda. Prpne nuvi strumenti tecnici e rganizzativi per miglirare l'autmazine d'uffici e la prduttività (psta elettrnica, gestine di dcumenti/cntenuti, flussi di lavr cperativi cn partner esterni). Identifica le sluzini IT per l'autmazine industriale. Delinea l'it necessaria a realizzare un determinat pian aziendale. Selezina un prtafgli di strumenti di supprt infrmatici per la gestine di un'rganizzazine. Cntribuisce ad una strategia glbale per sfruttare la cnscenza, la memria e l'apprendiment dell rganizzazine. Utilizza tecniche ben nte di presa di decisini e sluzine di prblemi. Selezina sftware per sistemi infrmativi direzinali adatti ad un'rganizzazine. Valuta l'utilità di diversi sistemi di flussi di lavr basati su IT. Cnfrnta l'efficacia perativa di un grupp di lavr virtuale e di un pst in un unica sede. Instaura un ambit cllabrativ utilizzand specifiche tecnlgie. Valuta le implementazini di tecnlgie cllabrative. Valuta il legame tra una strategia IT e la strategia aziendale. Prgetta crrispndenze apprpriate tra le necessità rganizzative e le frniture IT. Identifica i punti di frza e di deblezza di sistemi direzinali, transazinali (OLTP) e sistemi crrelati. Cntribuisce alla specifica di un Data Warehuse per supprtare utenti di sistemi analitici (business intelligence). A2.01 I sistemi infrmativi nel cntest aziendale Illustra la natura delle infrmazini per la Direzine nella pianificazine e nel cntrll delle rganizzazini. Definisce il rul strategic dei sistemi infrmativi. Dimstra una cmprensine dettagliata delle funzini aziendali più cmuni. Descrive il mtiv per cui è necessaria una strategia per i sistemi infrmativi. Cntribuisce all svilupp di una strategia per i sistemi infrmativi. Mette in crrispndenza la strategia per i sistemi infrmativi cn la strategia aziendale. A4.01 Opprtunità delle nuve tecnlgie e lr crrispndenza cn le esigenze aziendali Analizza prcessi aziendali e li cnfrnta cn le sluzini alternative prpste da pacchetti sftware standard (apprcci "migliri pratiche"). Valuta diverse pssibilità per l "rganizzazine virtuale" all'intern di un scenari aziendale. Numer d'oggett/part Number Ed./Issue Data/Date Centr Nazinale per l Infrmatica nella Pubblica Amministrazine Pagina 12/16

13 Evidenzia le pprtunità per passare in una data rganizzazine da una strategia di vendite e di marketing a cmpartimenti stagni ad una visine unitaria del singl cliente. Prduce un rapprt sugli effetti della glbalizzazine per un'rganizzazine. Valuta Internet cme strument per creare nuve pprtunità per un'rganizzazine. Valuta le extranet cme strumenti per ttenere l'efficienza dell'interazine cliente/frnitre. Prduce un'analisi sulle cnseguenze rganizzative derivanti dal maggire us dei meccanismi di cmmerci elettrnic. Valuta un prgett che utilizza l IT cme attivatre per cambiamenti aziendali significativi. Prduce un rapprt in cui dcumenta le caratteristiche principali di strumenti di gestine della relazine cn il cliente (CRM). Cnfrnta le caratteristiche fferte da due fra i maggiri pacchetti di gestine della catena di frnitura (SCM). Valuta l pprtunità, in un particlare scenari aziendale, di utilizzare strumenti di pianificazine delle risrse aziendali (ERP). Cnfrnta i punti di frza e di deblezza (dal punt di vista aziendale) degli sviluppi nelle architetture tecniche IT (ad esempi architetture basate sul web rispett a client server" a due livelli). Valuta l pprtunità di utilizzare sistemi di gestine dcumentale. A601 Gestine del cambiament in azienda Sviluppa un pian di cmunicazine per agevlare i cambiamenti aziendali. Incraggia l'innvazine attravers un sistema di valutazine del persnale IT. Prmuve la frmazine per agevlare i cambiamenti. Identifica gli elementi di resistenza ai cambiamenti a livell rganizzativ e tecnlgic. Cmprende il cmprtament uman e il su impatt sui cambiamenti aziendali. Prepara un pian per vincere la resistenza ai cambiamenti da parte dell'azienda, inclus "vendere" i benefici della nuva tecnlgia. Fa un us efficace degli strumenti audivisivi per sstenere le prprie ragini per i cambiamenti nell'azienda. Illustra al persnale nn infrmatic il rul dei sistemi infrmativi per il raggiungiment degli scpi aziendali e la lr cllcazine all'intern dell'azienda. Si assicura che le mtivazini per il cambiament vengan presentate in md efficace, utilizzand tecniche di presentazine attuali. Valuta l'impatt di una sluzine IT sull'azienda, sui clienti e frnitri, sul persnale, sui prcessi interni, ecc. Selezina i prgrammi e i prgetti di cambiament aziendale. Organizza la frmazine degli utenti sia sui nuvi prcessi aziendali che sull'us dei servizi infrmatici sttstanti. Cntrlla le interfacce tra i prgetti di cambiament aziendale e i prgetti IT che li permettn. Identifica i vincli culturali, rganizzativi e aziendali che influenzan le scelte di cambiament. Numer d'oggett/part Number Ed./Issue Data/Date Centr Nazinale per l Infrmatica nella Pubblica Amministrazine Pagina 13/16

14 Cmprende i fini aziendali e sviluppa dei prcessi alternativi per ttenerli. Verifica i rischi, i csti e i benefici ptenziali di prcessi aziendali alternativi. A6.01 Data Warehusing Presenta il valre della gestine delle infrmazini aziendali nell aumentare la visibilità e l utilizz dei dati aziendali. Illustra i cncetti di base di dati (DB), data warehuse (DW), data mart e l imprtanza di disprre di sistemi dedicati per scpi analitici. Identifica fnti di dati pertinenti che pssn alimentare un sistema di business intelligence (BI), inclusi: Fnti interne ed esterne Dati strutturati e nn strutturati Identifica e rislve cntraddizini nel significat, cntenuti e frmat dei dati da utilizzare. Definisce un mdell lgic di dati per scpi analitici: Categrizza i dati in fatti e attributi Identifica le relazini e le gerarchie tra i dati Definisce le espressini e le metriche Traccia mappe standard che rappresentan il mdell di dati descritt Frnisce delle linee guide e supprt perativ per l estrazine, la trasfrmazine e il caricament dei dati (ETL Extractin, Transfrmatin and Lading). Cnfigura un strument di business intelligence per spitare il mdell lgic di dati richiest. Usa un strument di business intelligence per impstare i rapprti (incluse le tabelle e i grafici). Effettua manutenzine crrettiva di base per l utilizz di un strument di business intelligence, identifica e rislve eventuali prblemi del mdell di dati, sia nel prcess di estrazine, trasfrmazine e caricament che nelle funzini di presentazine (rapprti ecc.). B1.11 Integrazine di applicazini aziendali Illustra le caratteristiche e le funzinalità tipiche di un sftware applicativ aziendale cnfrntate cn quelle dei prgrammi di prduttività persnale, del sftware di sistema e dei servizi web. Identifica la prtata effettiva e ptenziale di ciascuna applicazine che cstituisce il sistema infrmativ dell azienda cliente. Identifica svrappsizini funzinali tra le applicazini, descrive inefficienze e rischi crrelati e prpne sluzini efficaci. Cnsidera utilizzi razinali delle interfacce web e di rispnditri di autmatici per ttenere un access più ampi e sicur alle infrmazini memrizzate nelle applicazini aziendali (quali ERP sistemi legacy). Frnisce una guida su cme lcalizzare un pacchett standard per adattarl a lingue, cnvenzini e requisiti nrmativi specifici ad altri requisiti tipicamente lcali. Usa strumenti interni al sistema, macr, linguaggi di interrgazine ambienti di persnalizzazine specifici del pacchett (ad esempi, ABAP/Netweaver per SAP) per adattare le funzinalità del sftware a necessità particlari. Numer d'oggett/part Number Ed./Issue Data/Date Centr Nazinale per l Infrmatica nella Pubblica Amministrazine Pagina 14/16

15 Scrive una specifica funzinale delle interfacce sftware che pssn cntribuire all integrazine ttimale del sistema infrmativ. Distingue tra interfacce tempranee e permanenti, flussi di dati mndirezinali bidirezinali, allineamenti in temp reale peridici, sincrnizzazini incrementali rigenerative. Distingue tra caricament di dati a livell di base di dati (ad esempi attravers istruzini SQL funzini di imprtazine), stred prcedures e caricamenti in blcc a livell di applicazine (ad esempi, mediante il reindirizz dell input). Effettua prve e semplici)attività di individuazine e sluzine di malfunzinamenti nell utilizz delle interfacce tra i diversi sistemi. B3.04 Prgettazine e svilupp di applicazini distribuite e critiche] Sceglie il crrett livell di supprt della transazine. Pianifica e prgetta in funzine delle prestazini, manutenibilità, estendibilità, dispnibilità, scalabilità ed affidabilità, prendend in cnsiderazine: Numer di transazini per increment di temp Larghezza di banda Capacità Requisiti di utilizz di picc rispett all utilizz medi Tempi di rispsta attesi Barriere alle prestazini Prcessi per server Esecuzine parallela Attese di manutenzine Lcazine e livell di cmpetenza del persnale di manutenzine Impatt degli accrdi di manutenzine cn terze parti Ore di esercizi Livell di dispnibilità Impatt dei tempi di ferm Crescita dei partner Crescita dell azienda Vlume dei dcumenti Prgetta l integrazine cn le applicazini esistenti e deriva la realizzazine. Installa cmpnenti remte prendend in cnsiderazine le installazini presidiate e nn presidiate. Ricerca i prblemi nelle installazini nn riuscite. Identifica le situazini in cui applicare cmpnenti persnalizzate. Tiene stt cntrll e ttimizza le prestazini, utilizzand cme strumenti anche dei misuratri di prestazini, Event Viewer, Windws Management Instrumentatin (WMI). Diagnstica e rislve errri di implementazine. 6. RIFERIMENTI ESTERNI Di seguit sn riprtate le denminazini di prfili prfessinali crrispndenti definiti dalla Brsa Lavr e dall ISFOL (Istitut per l svilupp della frmazine prfessinale dei Numer d'oggett/part Number Ed./Issue Data/Date Centr Nazinale per l Infrmatica nella Pubblica Amministrazine Pagina 15/16

16 lavratri). Sn inltre indicati le denminazini di us crrente nella cntrattualistica e nella dmanda/fferta ICT in Italia. Denminazine Cnsulente per le applicazini industriali Brsa lavr ISFOL Descrizine Persnalizza e cnfigura le caratteristiche dei package sftware aziendali per la parte lgistica e di autmazine dei prcessi primari (SCM, MES e mduli lgistici dei sistemi ERP relativi a ingegneria di prdtt e di prcess, pianificazine e cntrll delle scrte di magazzin, acquisti e prduzine) in sintnia cn gli biettivi dell azienda. Denminazine Analista di sistema/ Sistemista Descrizine Analizza i prcessi aziendali e la struttura di un rganizzazine per mettere a punt le prcedure e le tecnlgie destinate a miglirarli. Numer d'oggett/part Number Ed./Issue Data/Date Centr Nazinale per l Infrmatica nella Pubblica Amministrazine Pagina 16/16

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni Grilamid Pliammide 12 Tecnplimer per le massime prestazini Indice 3 Intrduzine 4 Cnfrnt cn altre pliammidi 5 Nmenclatura Grilamid 6 Esempi di impieghi 8 Caratteristiche tipi Grilamid 10 Prprietà 20 Dati

Dettagli

ESERCITAZIONI DI STATISTICA BIOMEDICA

ESERCITAZIONI DI STATISTICA BIOMEDICA ESERCITAZIONI DI STATISTICA BIOMEDICA ALCUNE NOTE SU R Matte Dell Omdarme agst 2012 Cpyright c 2012 Matte Dell Omdarme versin 1.3.3 mattdell@fastmail.fm Permissin is granted t cpy, distribute and/r mdify

Dettagli

La piattaforma IBM Cognos

La piattaforma IBM Cognos La piattaforma IBM Cognos Fornire informazioni complete, coerenti e puntuali a tutti gli utenti, con una soluzione economicamente scalabile Caratteristiche principali Accedere a tutte le informazioni in

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE???

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Opportunità di lavoro: ICT - Information and Communication Technology in Azienda Vendite Acquisti Produzione Logistica AFM SIA ICT

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni

Sistemi di supporto alle decisioni Sistemi di supporto alle decisioni Introduzione I sistemi di supporto alle decisioni, DSS (decision support system), sono strumenti informatici che utilizzano dati e modelli matematici a supporto del decision

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Il modello EUCIP. Un approccio standard alla definizione e alla misurazione delle competenze ICT

Il modello EUCIP. Un approccio standard alla definizione e alla misurazione delle competenze ICT Il modello EUCIP Un approccio standard alla definizione e alla misurazione delle competenze ICT Novembre 2008 Il presente documento (in particolare i capitoli 2, 3 e 4) contiene estratti, tradotti in lingua

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO Avvis pubblic per la cncessine di cntributi ecnmici a sstegn di prgetti da attuare nelle Scule del Lazi - Presentazine n demand delle prpste prgettuali ALLEGATO A - Prgetti Esclusi - Scadenza 27 febbrai

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18)

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) STAFF RISRSE UMANE Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENT DEL PERSNALE E CNFERIMENT DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) NTA METDLGICA SCREENING Servizio Gestione Risorse 1 PREMESSA

Dettagli

dal Controllo di Gestione alla Business Intelligence

dal Controllo di Gestione alla Business Intelligence dal Controllo di Gestione alla strumenti strategici per la gestione delle imprese Giovanni Esposito Bergamo, 29 Ottobre 2012 dal Controllo di Gestione alla 25/10/2012 1 Agenda 14:00 Benvenuto Il Sistema

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Comprendere, gestire, organizzare e migliorare i processi di business Caso di studio a cura della dott. Danzi Francesca e della prof. Cecilia Rossignoli 1 Business process Un

Dettagli

Università degli Studi di Parma. Facoltà di Scienze MM. FF. NN. Corso di Laurea in Informatica

Università degli Studi di Parma. Facoltà di Scienze MM. FF. NN. Corso di Laurea in Informatica Università degli Studi di Parma Facoltà di Scienze MM. FF. NN. Corso di Laurea in Informatica A.A. 2007-08 CORSO DI INGEGNERIA DEL SOFTWARE Prof. Giulio Destri http://www.areasp.com (C) 2007 AreaSP for

Dettagli

Il primo documento internazionale per la definizione della sensibilitá al glutine

Il primo documento internazionale per la definizione della sensibilitá al glutine Il prim dcument internazinale per la definizine della sensibilitá al glutine Cnsensus Cnference n Gluten Sensitivity, Lndn 11/12 Februar 2011 Prfessr Alessi Fasan, M.D., Prfessr f Pediatrics, Medicine

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

un occhio al passato per il tuo business futuro

un occhio al passato per il tuo business futuro 2 3 5 7 11 13 17 19 23 29 31 37 41 43 47 53 59 61 un occhio al passato per il tuo business futuro BUSINESS DISCOVERY Processi ed analisi per aziende virtuose Che cos è La Business Discovery è un insieme

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

IT FOR BUSINESS AND FINANCE

IT FOR BUSINESS AND FINANCE IT FOR BUSINESS AND FINANCE Business Intelligence Siena 14 aprile 2011 AGENDA Cos è la Business Intelligence Terminologia Perché la Business Intelligence La Piramide Informativa Macro Architettura Obiettivi

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

Consigli per la risoluzione dei problemi

Consigli per la risoluzione dei problemi Cnsigli per la risluzine dei prblei Una parte fndaentale di gni crs di Fisica è la risluzine di prblei. Rislvere prblei spinge a raginare su idee e cncetti e a cprenderli egli attravers la lr applicazine.

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

La Business Intelligence

La Business Intelligence Parte 1 La Business Intelligence Capitolo 1 Cos è la Business Intelligence 1.1 Il sistema informativo aziendale Sempre la pratica dev essere edificata sopra la buona teorica. Leonardo da Vinci Le attività,

Dettagli

Gli acciai inossidabili resistenti all'urto alle basse temperature, impiegati nella costruzione di caldareria saldata

Gli acciai inossidabili resistenti all'urto alle basse temperature, impiegati nella costruzione di caldareria saldata Gli acciai inssidabili resistenti all'urt alle basse temperature, impiegati nella cstruzine di caldareria saldata dr. ing- Gabriele DI CAPRIO dirìgente del servizi tecnic del Centr Inx O Le applicazini

Dettagli

Possibilità di impiego su vite di induttori di resistenza nei confronti di Flavescenza dorata e sue dinamiche in giovani impianti

Possibilità di impiego su vite di induttori di resistenza nei confronti di Flavescenza dorata e sue dinamiche in giovani impianti Pssibilità di impieg su vite di induttri di resistenza nei cnfrnti di Flavescenza drata e sue dinamiche in givani impianti Albin Mrand, Simne Lavezzar www.viten.net Sperimentazine Induttri A. Mrand, S.

Dettagli