Detrazione Fiscale e Scambio sul Posto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Detrazione Fiscale e Scambio sul Posto"

Transcript

1 Gentile Cliente, il momento storico della fine del Conto Energia in Italia è arrivato lo scorso 6 luglio ed ha rappresentato un punto di svolta per tutti gli operatori del solare. La tanto discussa grid parity è dunque alle porte. Il futuro del fotovoltaico italiano inizia così un nuovo corso che deve necessariamente essere contrassegnato da un diverso modo di approcciare questo settore. Spetta a tutti noi, che operiamo in esso, informare correttamente coloro che non lo conoscono e che potenzialmente potrebbero usufruire dei suoi benefici. Il crescente fabbisogno energetico unito all incremento del costo dell energia fanno sì che si debba iniziare a porre solide basi dell auspicato futuro di indipendenza energetica del nostro Paese, attraverso un impegno sempre maggiore nell uso del fotovoltaico e delle altre fonti rinnovabili. Gli incentivi tradizionali, così come siamo stati abituati a considerarli fino ad oggi, sono finiti, ma l interesse ancora forte di promuovere la green economy ha indotto le autorità competenti a prevedere differenti forme di incentivazione, oggi rappresentate dalla detrazione fiscale, abbinata alla prosecuzione dell applicazione dello scambio sul posto (SSP). Comparando le nuove formule con gli ultimi incentivi, in zone con irraggiamento buono, risulta addirittura più conveniente la detrazione con SSP piuttosto che l incentivo V Conto. Il settore fotovoltaico è, pertanto, in grado di realizzare ugualmente impianti efficienti e remunerativi, soprattutto a seguito della consistente diminuzione dei costi dei materiali e dell evoluzione della tecnologia, legate al miglioramento della progettazione ed all implementazione degli impianti avvenute nel corso degli anni (non dimentichiamo che dal I Conto Energia i costi sono più che dimezzati). La fine degli incentivi statali è solo il punto di una nuova partenza ed è questo il messaggio da trasmettere a tutti i potenziali clienti, poiché deve radicarsi nel pensiero collettivo la consapevolezza del fotovoltaico come forma di risparmio sui costi sempre crescenti della bolletta elettrica. Con il presente documento Solaria Energy intende sintetizzare brevemente i punti cardine legati alla nuova normativa al fine di semplificare il percorso amministrativo da seguire per accedere alle nuove formule di incentivazione. Pag. 1

2 DETRAZIONE FISCALE È possibile detrarre dall Irpef (l imposta sul reddito delle persone fisiche) una parte degli oneri sostenuti per ristrutturare le abitazioni e le parti comuni degli edifici residenziali situati nel territorio dello Stato. Tra gli interventi di ristrutturazione che possono usufruire della detrazione rientrano a pieno titolo quelli per l acquisto e l installazione di un impianto fotovoltaico purché lo stesso sia posto direttamente al servizio dell abitazione per far fronte ai bisogni energetici (cioè per usi domestici, di illuminazione, alimentazione di apparecchi elettrici, eccetera) e comunque abbia una potenza non superiore a 20kWp. Quanto è possibile detrarre Per il periodo d imposta 2012, la misura della detrazione è pari al 36% delle somme spese (bonifici effettuati) fino al 25 giugno 2012, per un ammontare massimo di spesa di euro per ciascuna unità immobiliare al 50% delle spese sostenute dal 26 giugno 2012 al termine del periodo d imposta, con un limite massimo di euro per ciascuna unità immobiliare, tenendo conto delle spese effettuate fino al 25 giugno 2012 Per il periodo d imposta 2013, la detrazione è pari al 50% delle spese sostenute, con un limite massimo di spesa di euro per ciascuna unità immobiliare e tenendo conto, in caso di mera prosecuzione dei lavori, delle spese sostenute negli anni precedenti Dal 1 gennaio 2014, la detrazione tornerà alla misura ordinaria del 36% e con il limite di euro per unità immobiliare. E comunque in discussione una proroga della detrazione del 50% per tutto il La ripartizione della detrazione La detrazione andrà suddivisa in dieci quote annuali di pari importo, cominciando dalla dichiarazione dei redditi relativa al periodo di imposta in cui è stata sostenuta la spesa (esempio: per una spesa sostenuta nel periodo d imposta 2012, la prima quota andrà detratta nella dichiarazione dei redditi 2013). Pag. 2

3 Chi può usufruire della detrazione Possono usufruire della detrazione sulle spese di ristrutturazione (ivi comprese quelle per l acquisto e l installazione di un impianto fotovoltaico) tutti i contribuenti assoggettati all imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef). L agevolazione spetta non solo ai proprietari degli immobili ma anche ai titolari di diritti reali/personali di godimento sugli immobili oggetto degli interventi e che ne sostengono le relative spese: proprietari o nudi proprietari titolari di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie) locatari o comodatari soci di cooperative divise e indivise imprenditori individuali, per gli immobili non rientranti fra i beni strumentali o merce soggetti indicati nell articolo 5 del Tuir, che producono redditi in forma associata (società semplici, in nome collettivo, in accomandita semplice e soggetti a questi equiparati, imprese familiari), alle stesse condizioni previste per gli imprenditori individuali. Cosa fare per fruire della detrazione - Comunicazione all Azienda sanitaria locale Deve essere inviata all Azienda sanitaria locale competente per territorio una comunicazione (con raccomandata A.R. o altre modalità stabilite dalla Regione) con le seguenti informazioni: generalità del committente dei lavori e ubicazione degli stessi natura dell intervento da realizzare dati identificativi dell impresa esecutrice dei lavori con esplicita assunzione di responsabilità, da parte della medesima, in ordine al rispetto degli obblighi posti dalla vigente normativa in materia di sicurezza sul lavoro e contribuzione data di inizio dell intervento di recupero. - Documentazione necessaria Il contribuente deve essere in possesso di: domanda di accatastamento (se l immobile non è ancora censito) ricevute di pagamento dell ICI/IMU, se dovuta delibera assembleare di approvazione dell esecuzione dei lavori (per gli interventi su parti comuni di edifici residenziali) e tabella millesimale di ripartizione delle spese Pag. 3

4 dichiarazione di consenso del possessore dell immobile all esecuzione dei lavori, per gli interventi effettuati dal detentore dell immobile, se diverso dai familiari conviventi abilitazioni amministrative richieste dalla vigente legislazione edilizia in relazione alla tipologia di lavori da realizzare (concessioni, autorizzazioni, eccetera) o, se la normativa non prevede alcun titolo abilitativo, dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà in cui indicare la data di inizio dei lavori e attestare che gli interventi realizzati rientrano tra quelli agevolabili. - Pagamento mediante bonifico Per fruire della detrazione è necessario che i pagamenti siano effettuati con bonifico bancario o postale da cui risultino: causale del versamento codice fiscale del soggetto che paga codice fiscale o numero di partita Iva del beneficiario del pagamento. ESEMPIO PRATICO: Nell ipotesi di aver sostenuto per la realizzazione di un impianto fotovoltaico una spesa di 8.000,00 IVA Inclusa in data successiva al 25 Giugno 2012, si avrà diritto alla detrazione Irpef del 50% suddivisa in 10 rate annuali di 400,00 ciascuna. Per ulteriori approfondimenti è possibile consultare la guida RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE: LE AGEVOLAZIONI FISCALI (Ed. Giugno 2013) Pag. 4

5 SCAMBIO SUL POSTO Il meccanismo di scambio sul posto, regolato dalla Delibera ARG/elt 74/08, consente al Soggetto Responsabile di un impianto che presenti un apposita richiesta al Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A., di ottenere una compensazione tra il valore economico associabile all energia elettrica prodotta e immessa in rete e il valore economico associabile all energia elettrica prelevata e consumata in un periodo differente da quello in cui avviene la produzione. Il GSE, come disciplinato dalla Delibera ARG/elt 74/08, ha il ruolo di gestire le attività connesse allo scambio sul posto e di erogare il contributo in conto scambio (CS). A chi è rivolto Possono presentare richiesta ( istanza ) di scambio sul posto i soggetti titolari di uno o più impianti: alimentati da fonti rinnovabili di potenza fino a 20 kw alimentati da fonti rinnovabili di potenza fino a 200 kw (se entrati in esercizio dopo il 31 dicembre 2007) di cogenerazione ad alto rendimento di potenza fino a 200 kw Come attivare il servizio I produttori (utenti dello scambio) che intendano aderire al regime di scambio sul posto devono presentare, entro 60 giorni dalla data di entrata in esercizio dell impianto, un apposita richiesta attraverso il portale informatico messo a disposizione dal GSE e quindi stipulare un contratto con il GSE per la regolazione dello scambio. Il contratto, di durata annuale solare, è tacitamente rinnovabile. Il portale informatico dovrà essere utilizzato dai produttori aderenti allo scambio sul posto anche per le successive fasi di gestione tecnica, economica e amministrativa del servizio. Determinazione del contributo in conto scambio CS Il contributo in conto scambio (CS) non viene calcolato in maniera univoca per tutti gli utenti dello scambio sul posto, pertanto per una corretta applicazione della metodologia di calcolo occorre innanzitutto individuare il profilo specifico dell utenza. E tuttavia possibile rappresentare in forma generale la formula per il calcolo del contributo in conto scambio come segue: Pag. 5

6 =min[ ; ]+ = Parte energia convenzionale, espressa in euro, dell onere annualmente sostenuto per l acquisto dell energia elettrica prelevata calcolata come prodotto tra la quantità di energia elettrica prelevata e il Prezzo Unico Nazionale (PUN) = Valorizzazione, espressa in euro, dell energia elettrica annualmente prodotta e immessa in rete dall impianto = Corrispettivo unitario di scambio forfetario annuale, espresso in c /kwh = Energia elettrica annualmente scambiata con la rete espressa in kwh (corrispondente al valore minimo tra energia prelevata ed immessa in rete) Per ulteriori approfondimenti è possibile consultare la guida REGOLE TECNICHE DISCIPLINA DELLO SCAMBIO SUL POSTO (Ed. Maggio 2013) Pag. 6

7 Esempio BUSINESS PLAN per impianto fotovoltaico con Detrazione Fiscale del 50% e Scambio sul Posto * Per avere un esempio concreto della redditività di un impianto fotovoltaico realizzato usufruendo della Detrazione Fiscale del 50% e dello Scambio sul Posto abbiamo effettuato una simulazione dei flussi di cassa previsti in un arco temporale di 20 anni per un impianto della potenza di 3kWp installato in centro Italia, esposizione a Sud ed inclinazione 30. Potenza impianto: 3 kwp Prezzo impianto: 6.656,00 IVA Inclusa ** Produzione annuale stimata: kwh Consumo annuo energia elettrica: kwh Energia autoconsumata: kwh Energia immessa in rete: kwh Energia prelevata dalla rete: kwh Aumento annuo del costo dell energia: 4% Perdita di rendimento annuo dell impianto: 0,4% GRAFICO DEL RIENTRO ECONOMICO Pag. 7

8 FLUSSI DI CASSA (20 ANNI) Osservazioni: La simulazione è basata su un arco temporale di 20 anni, ma bisogna considerare che la durata di vita di un impianto fotovoltaico soggetto ad una corretta manutenzione, può superare anche di molto i 20 anni. E fondamentale sottolineare che, al di là delle diverse forme di agevolazione fiscale (Detrazione) o valorizzazione dell energia immessa in rete (Scambio sul Posto), una forma di guadagno importante è quella derivante dal risparmio in bolletta (Autoconsumo). Il risparmio in bolletta non solo sarà garantito per tutta la durata di vita dell impianto fotovoltaico, ma ottimizzando i propri consumi e portando la percentuale di autoconsumo al di sopra del 33,33% (ipotizzato nel Business Plan) il guadagno che ne deriva, anche e soprattutto alla luce del progressivo aumento del costo di acquisto dell energia elettrica, può aumentare sensibilmente negli anni. * Il BUSINESS PLAN è da intendersi a scopo puramente esemplificativo. Molti dei valori utilizzati per la sua realizzazione sono solo indicativi e dipendenti da variabili da analizzare nei casi specifici. ** Il prezzo di 6.656,00 Iva Inclusa si riferisce all offerta di Solaria Energy per impianto chiavi in mano da 3kWp attualmente in vigore. Pag. 8

DETRAZIONI FISCALI SULLE RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE

DETRAZIONI FISCALI SULLE RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE DETRAZIONI FISCALI SULLE RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE Per effetto del DL 201/2011 la detrazione fiscale sulle ristrutturazioni edilizie diventa una detrazione a regime (permanente). LA MISURA DELLA DETRAZIONE

Dettagli

dal 1 gennaio 2014, la detrazione tornerà alla misura ordinaria del 36% e con il limite di 48.000 euro per unità immobiliare.

dal 1 gennaio 2014, la detrazione tornerà alla misura ordinaria del 36% e con il limite di 48.000 euro per unità immobiliare. Dal 1 gennaio 2012, la detrazione fiscale sulle ristrutturazioni edilizie non ha più scadenza. L agevolazione, introdotta fin dal 1998 e prorogata più volte, è stata resa permanente dal decreto legge n.

Dettagli

DETRAZIONE SUL RECUPERO PATRIMONIO EDILIZIO

DETRAZIONE SUL RECUPERO PATRIMONIO EDILIZIO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO IL PUNTO FISCALE DI FINE ANNO: OPPORTUNITA, CRITICITA E RIFLESSIONI DETRAZIONE SUL RECUPERO PATRIMONIO EDILIZIO Walter Cerioli 18 dicembre 2013 Sala Orlando

Dettagli

DETRAZIONI FISCALI DEL 50% INCENTIVI FISCALI

DETRAZIONI FISCALI DEL 50% INCENTIVI FISCALI INCENTIVI FISCALI RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE AGEVOLAZIONI FISCALI IN TERMINI DI DETRAZIONI IRPEF DEL 50% IN COSA CONSISTE? Limitatamente al settore della climatizzazione, l agevolazione consiste nel riconoscimento

Dettagli

Per l installazione o sostituzione dell impianto di climatizzazione

Per l installazione o sostituzione dell impianto di climatizzazione Per l installazione o sostituzione dell impianto di climatizzazione PRIMA DI INIZIARE Il presente documento vuole essere un aiuto per tutti i Clienti Daikin Italy, siano essi professionisti del settore

Dettagli

La ristrutturazione edilizia

La ristrutturazione edilizia La ristrutturazione edilizia Le novità 2014 sulle detrazioni CASA DOLCE CASA È UN PROGETTO REALIZZATO CON IL CONTRIBUTO DI Le detrazioni per la ristrutturazione Ristrutturando il proprio immobile, o parti

Dettagli

STUDIO DINAMI Dottori Commercialisti

STUDIO DINAMI Dottori Commercialisti Circolare di Studio n.2 del 2015 PROROGA DELLE DETRAZIONI FISCALI: RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA E ACQUISTO MOBILI L articolo 1 comma 47 della Legge del 23 dicembre 2014 n.190 (Legge di Stabilità 2015) ha

Dettagli

INCENTIVI FISCALI Detrazioni 36%

INCENTIVI FISCALI Detrazioni 36% INCENTIVI FISCALI Detrazioni 36% Air Conditioning IN COSA CONSISTE? L agevolazione consiste nel riconoscimento di detrazioni d imposta d nella misura del 36 % delle spese sostenute entro il 2010 per: l

Dettagli

Ristrutturazioni edilizie

Ristrutturazioni edilizie Ristrutturazioni edilizie Chi sostiene spese per i lavori di ristrutturazione edilizia può fruire della detrazione d imposta Irpef pari al 36%. Per le spese sostenute dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre

Dettagli

fotovoltaici, oggi: Impianti Terziario Elenco contenuti della scheda: Claudio Fontana Udine, Palazzo D Aronco, 31 marzo 2014

fotovoltaici, oggi: Impianti Terziario Elenco contenuti della scheda: Claudio Fontana Udine, Palazzo D Aronco, 31 marzo 2014 Impianti fotovoltaici, oggi: ultimi sviluppi normativi, opportunità per il settore Terziario Claudio Fontana Udine, Palazzo D Aronco, 31 marzo 2014 23 Elenco contenuti della scheda: 1. sviluppo tecnologico

Dettagli

Come funzionano le detrazioni fiscali per impianti

Come funzionano le detrazioni fiscali per impianti Come funzionano le detrazioni fiscali per impianti fotovoltaici sino a 20 kw per i privati Vediamo il meccanismo nei dettagli. Le detrazioni fiscali IRPEF previste per gli impianti fotovoltaici rientrano

Dettagli

BONUS FISCALE 50% RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE E IMPIANTI ELETTRICI

BONUS FISCALE 50% RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE E IMPIANTI ELETTRICI BONUS FISCALE 50% RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE E IMPIANTI ELETTRICI Con il decreto sviluppo 1 approvato dal Governo nel mese di giugno 2012, il bonus fiscale previsto in generale dalla legge 2 per le ristrutturazioni

Dettagli

Tassazione Immobili e attività all estero dopo le istruzioni dell Agenzia delle Entrate

Tassazione Immobili e attività all estero dopo le istruzioni dell Agenzia delle Entrate Torino, Giovedì 20 settembre 2012 Tassazione Immobili e attività all estero dopo le istruzioni dell Agenzia delle Entrate Ristrutturazioni edilizie Luca Asvisio 1 Intro La detrazione IRPEF connessa agli

Dettagli

Le agevolazioni fiscali per la tua casa. In questo terzo video ti spiegherò i primi cinque punti del beneficio fiscale 50%

Le agevolazioni fiscali per la tua casa. In questo terzo video ti spiegherò i primi cinque punti del beneficio fiscale 50% In questo terzo video ti spiegherò i primi cinque punti del beneficio fiscale 50% 1 Introduzione alle agevolazioni In cosa consiste Chi può usufruirne Cumulabilità con altre agevolazioni Aliquota IVA applicabile

Dettagli

CONTRIBUTI PER L ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI PRIVATI

CONTRIBUTI PER L ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI PRIVATI CONTRIBUTI PER L ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI PRIVATI Legge n. 13 del 09/01/1989 e circolare ministeriale Ministero dei Lavori Pubblici n. 1669 del 22/06/1989 La Legge n. 13

Dettagli

Le agevolazioni fiscali per la tua casa

Le agevolazioni fiscali per la tua casa In questo primo video ti spiegherò i primi cinque punti del beneficio fiscale 50% 1 50% che è esattamente la percentuale che puoi recuperare dall imposta sul reddito della spesa che andrai a sostenere

Dettagli

La detrazione fiscale del 50% non è da confondere con quella del 65%!!!

La detrazione fiscale del 50% non è da confondere con quella del 65%!!! Gli impianti fotovoltaici realizzati sul tetto di casa, al pari di qualsiasi altra ristrutturazione edilizia, beneficiano da parte del governo di un interessante forma di sostegno: le detrazioni fiscali

Dettagli

agevolazioni-fiscali.txt SICUREZZA: AGEVOLAZIONI PER AZIENDE E PRIVATI

agevolazioni-fiscali.txt SICUREZZA: AGEVOLAZIONI PER AZIENDE E PRIVATI SICUREZZA: AGEVOLAZIONI PER AZIENDE E PRIVATI Agevolazioni fiscali a favore delle piccole e medie imprese (DETRAZIONE D IMPOSTA DI 3000 EURO) La legge finanziaria 2008 n.244 all articolo 1 (commi dal 228

Dettagli

semplificazione ed attuazione

semplificazione ed attuazione ANNA GIACOMONI mercoledì, giovedì, 18 26 settembre giugno 2014 2013 6 mesi dopo il decreto del fare: bilancio, G i o r n a ta d e l D e c r e to del fare semplificazione ed attuazione RIFLESSI FISCALI

Dettagli

Le spese di recupero del patrimonio edilizio - Parte I

Le spese di recupero del patrimonio edilizio - Parte I Le spese di recupero del patrimonio edilizio - Parte I Autore: Dott. P. Pirone La detrazione ai fini IRPEF Le spese sostenute per la ristrutturazione di immobili possono essere portare in detrazione dall

Dettagli

Recupera il. grazie al bonus fiscale

Recupera il. grazie al bonus fiscale WWW.PREZZIPORTEBLINDATE.IT Recupera il grazie al bonus fiscale Fino al SU PORTE BLINDATE, INFISSI E CASSEFORTI Fino al 31 Dicembre 2015 Agevolazioni fiscali Per lavori di ristrutturazione 50% Innalzamento

Dettagli

Detrazione del 36-50% per le spese relative all acquisto e installazione di impianti fotovoltaici

Detrazione del 36-50% per le spese relative all acquisto e installazione di impianti fotovoltaici Detrazione del 36-50% per le spese relative all acquisto e installazione di impianti fotovoltaici Con la presente si analizzano i chiarimenti recentemente forniti dall Agenzia delle Entrate con la Risoluzione

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI 2014 CON SCAMBIO SUL POSTO E DETRAZIONE FISCALE

IMPIANTI FOTOVOLTAICI 2014 CON SCAMBIO SUL POSTO E DETRAZIONE FISCALE AmBios Srl V. J. Gagarin, 3 06073 CORCIANO (PG) info@ambios.eu mail@pec.ambios.eu www.ambios.eu P. IVA 03121950541 Cap. Soc. 20.000,00 i.v. Tel. +39.075.7826856 Fax. +39.075.7823717 IMPIANTI FOTOVOLTAICI

Dettagli

RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA DETRAZIONE FISCALE DEL 50% (SU UNA SPESA MASSIMA DI 96.000)

RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA DETRAZIONE FISCALE DEL 50% (SU UNA SPESA MASSIMA DI 96.000) Pag.1 RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA DETRAZIONE FISCALE DEL 50% (SU UNA SPESA MASSIMA DI 96.000) Chi può richiederla? Elenchiamo di seguito i soggetti che hanno la possibilità di richiedere la detrazione fiscale

Dettagli

SISTEMI DI ACCUMULO Soluzioni per l autoconsumo Residential Energy Storage Systems (RESS)

SISTEMI DI ACCUMULO Soluzioni per l autoconsumo Residential Energy Storage Systems (RESS) SISTEMI DI ACCUMULO Soluzioni per l autoconsumo Residential Energy Storage Systems (RESS) Presentata da: Ing. Alan Sabia Cesena Venerdì 04 Aprile 2014 NUOVO SCENARIO FOTOVOLTAICO 6/7/13 - Fine Tariffe

Dettagli

NOTA OPERATIVA N. 7/2012

NOTA OPERATIVA N. 7/2012 NOTA OPERATIVA N. 7/2012 OGGETTO: ristrutturazioni edilizie, detrazioni 36-50% - Introduzione I lavori di ristrutturazione edilizia consentono alle persone fisiche di beneficiare, ormai da molti anni,

Dettagli

Quanto costa oggi ristrutturare? Meno della metà. RISPARMIO ENERGETICO e DETRAZIONI FISCALI

Quanto costa oggi ristrutturare? Meno della metà. RISPARMIO ENERGETICO e DETRAZIONI FISCALI Quanto costa oggi ristrutturare? Meno della metà. RISPARMIO ENERGETICO e DETRAZIONI FISCALI GFM, un approccio innovativo all edilizia residenziale Più facile con un unico interlocutore e con un servizio

Dettagli

Attenzione La detrazione spetta anche per l acquisto di immobili ristrutturati da imprese di costruzione o ristrutturazione o da cooperative.

Attenzione La detrazione spetta anche per l acquisto di immobili ristrutturati da imprese di costruzione o ristrutturazione o da cooperative. BENEFICI FISCALI RISTRUTTURAZIONI 2014 Scheda Informativa Chi sostiene spese per i lavori di ristrutturazione edilizia può fruire della detrazione d imposta Irpef pari al 36%. Per le spese sostenute dal

Dettagli

La manovra governativa antielusione AGEVOLAZIONI IN MATERIA DI RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE

La manovra governativa antielusione AGEVOLAZIONI IN MATERIA DI RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE AGEVOLAZIONI IN MATERIA DI RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE 1 AGEVOLAZIONI IN MATERIA DI RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE Normativa - Art. 35, comma 19 D.L. 223/2006 - Art. 35, comma 20 D.L. 223/2006 - Art. 35, comma

Dettagli

INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO: DETRAZIONE 55% ANCHE PER IL 2011 MA IN 10 RATE

INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO: DETRAZIONE 55% ANCHE PER IL 2011 MA IN 10 RATE : INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO: DETRAZIONE 55% ANCHE PER IL 2011 MA IN 10 RATE Riferimenti: Art. 1, commi da 344 a 347, Finanziaria 2007 Art. 1, comma 48, Finanziaria 2011 La detrazione d imposta

Dettagli

Circolare N.146 del 7 novembre 2011

Circolare N.146 del 7 novembre 2011 Circolare N.146 del 7 novembre 2011 Detrazione del 36% sugli interventi di recupero edilizio. I documenti da conservare per i controlli e le verifiche Detrazione del 36% sugli interventi di recupero edilizio:

Dettagli

Bonus arredi e ristrutturazione edilizia

Bonus arredi e ristrutturazione edilizia 1 Ottobre 2009 Bonus arredi e ristrutturazione edilizia Gentile cliente, con la presente desideriamo ricordarle che il contribuente che esegue lavori di ristrutturazione su più unità abitative ha diritto

Dettagli

Periodico informativo n. 44/2013

Periodico informativo n. 44/2013 Periodico informativo n. 44/2013 Impianto fotovoltaico e detrazione del 36% Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che a seguito di un chiarimento

Dettagli

AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. Staff Infoenergia

AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. Staff Infoenergia AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO Staff Infoenergia Detrazioni fiscali in campo edilizio RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA Il Dl 4 giugno 2013, n. 63 (convertito con modifiche in Legge 90/2013)

Dettagli

Servizi e incentivi per le imprese. Paola Carbone 29 ottobre 2010

Servizi e incentivi per le imprese. Paola Carbone 29 ottobre 2010 Servizi e incentivi per le imprese Paola Carbone 29 ottobre 2010 LE POLITICHE PER L ENERGIA RAFFORZARE binomio politiche energetiche e sviluppo economico sostenibile OBIETTIVI Ridurre i costi della bolletta

Dettagli

Finanziaria e detrazioni del 55%

Finanziaria e detrazioni del 55% Finanziaria e detrazioni del 55% Le detrazioni del 55% saranno valide fino al 31 dicembre 2012 alle stesse condizioni. In dettaglio ecco cosa prevede la normativa a sostegno degli interventi di risparmio

Dettagli

Quanto costa oggi ristrutturare? Meno della metà.

Quanto costa oggi ristrutturare? Meno della metà. Quanto costa oggi ristrutturare? Meno della metà. RISPARMIO ENERGETICO e DETRAZIONI FISCALI Serata informativa 11/04/2014 GFM, un approccio innovativo all edilizia residenziale Ristrutturare: un opportunità

Dettagli

INCENTIVI FISCALI 55% - 36%

INCENTIVI FISCALI 55% - 36% INCENTIVI FISCALI 55% - 36% GUIDA ALL APPLICAZIONE DEL DECRETO 83/2012 ART. 11 LUGLIO 2012 www.anit.it Associazione Nazionale per l Isolamento Termico e acustico Indice: 1. INTRODUZIONE... 1 2. TESTO DEL

Dettagli

AGEVOLAZIONI FISCALI Detrazioni del 36% e 55% Saisi Dott. Daniele daniele.saisi@gmail.com

AGEVOLAZIONI FISCALI Detrazioni del 36% e 55% Saisi Dott. Daniele daniele.saisi@gmail.com Detrazioni del 36% e 55% Saisi Dott. Daniele daniele.saisi@gmail.com DETRAZIONI FISCALI 36% 1 Le agevolazioni fiscali, introdotte dalla legge 449/97, per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio,

Dettagli

Documenti delle Commissioni di Studio

Documenti delle Commissioni di Studio Documenti delle Commissioni di Studio GIUGNO 4, 2013 ANNO 1, NUMERO 4 Segnalazioni Novità Prassi Interpretative COMMISSIONE FISCALITA Edilizia: Proroga delle detrazioni sulle ristrutturazioni e per gli

Dettagli

DETRAZIONE SUL RISPARMIO ENERGETICO

DETRAZIONE SUL RISPARMIO ENERGETICO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO IL PUNTO FISCALE DI FINE ANNO: OPPORTUNITA, CRITICITA E RIFLESSIONI DETRAZIONE SUL RISPARMIO ENERGETICO Walter Cerioli 18 dicembre 2013 Sala Orlando Corso

Dettagli

Le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico e le ristrutturazioni edilizie

Le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico e le ristrutturazioni edilizie Le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico e le ristrutturazioni edilizie Dott.ssa Elisa Salvadeo energetico e ristrutturazioni edilizie 1 La circolare ministeriale 13/E del 09.05.2013 ha fornito

Dettagli

Detrazione del 36% sugli interventi di recupero edilizio

Detrazione del 36% sugli interventi di recupero edilizio COMITATO REGIONALE TOSCANO GEOMETRI Via Volturno 10/12/C - 50019 Osmannoro - Sesto Fiorentino - FIRENZE Tel. 055/5002380 - Fax 055/5522399 Cod. Fiscale 80011550482 E-mail - comtoscanogeometri@libero.it

Dettagli

Detrazione Irpef spese ristrutturazione Casi risolti

Detrazione Irpef spese ristrutturazione Casi risolti Detrazione Irpef spese ristrutturazione Casi risolti Saverio Cinieri Dottore Commercialista Revisore Contabile Giornalista pubblicista Agg. 23/06/2015 1 Soggetti Circolare 10 giugno 2004, n. 24/E Nel caso

Dettagli

TIPI DI ENERGIA. EFV =Energia prodotta dall impianto FV. EPREL =Energia prelevata dalla rete. Eu =Energia utilizzata. EIMM = Energia immessa in rete

TIPI DI ENERGIA. EFV =Energia prodotta dall impianto FV. EPREL =Energia prelevata dalla rete. Eu =Energia utilizzata. EIMM = Energia immessa in rete Ritiro dedicato e Scambio sul posto TIPI DI ENERGIA EFV =Energia prodotta dall impianto FV Eu =Energia utilizzata EIMM = Energia immessa in rete EPREL =Energia prelevata dalla rete EFV =Energia prodotta

Dettagli

Lo SCAMBIO SUL POSTO (SSP): cos è, come funziona, quanto rende economicamente. Prima di spiegare cosa sono e quanto valgono, servono due premesse:

Lo SCAMBIO SUL POSTO (SSP): cos è, come funziona, quanto rende economicamente. Prima di spiegare cosa sono e quanto valgono, servono due premesse: INFORMA Lo SCAMBIO SUL POSTO (SSP): cos è, come funziona, quanto rende economicamente Premessa Attualmente il contributo di scambio sul posto e il pagamento dell eccedenza (oltre le detrazioni di costi

Dettagli

3 INCONTRO FORMATIVO Terzo Conto energia e vantaggi economici

3 INCONTRO FORMATIVO Terzo Conto energia e vantaggi economici Aosta, 09 Dicembre 2010 3 INCONTRO FORMATIVO Terzo Conto energia e vantaggi economici Rosalia Guglielminotti Parleremo di : IL TERZO CONTO ENERGIA COME FUNZIONA E PRINCIPALI NOVITA INSTALLARE UN IMPIANTO

Dettagli

C.M. A. ELETTROTECNICA

C.M. A. ELETTROTECNICA C.M. A. ELETTROTECNICA WWW.CMAIMPIANTIELETTRICI.IT Spett. le KRAL della rete Koinè Oggetto: Presentazione aziendale La Nostra azienda opera nel settore impiantistico dal 1995 con lo scopo di realizzare

Dettagli

Pesaro, 22 Novembre 2013 Relazione del Dott. Giorgio De Rosa Dottore Commercialista Revisore Legale

Pesaro, 22 Novembre 2013 Relazione del Dott. Giorgio De Rosa Dottore Commercialista Revisore Legale Pesaro, 22 Novembre 2013 Relazione del Dott. Giorgio De Rosa Dottore Commercialista Revisore Legale DETRAZIONE IRPEF PER RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE È il bonus tradizionalmente noto come detrazione IRPEF

Dettagli

1. Cenni sul Nuovo Conto Energia. Incentivazione. Premi incentivanti

1. Cenni sul Nuovo Conto Energia. Incentivazione. Premi incentivanti Impianti fotovoltaici su immobili pubblici e risparmio energetico nella pubblica amministrazione: Un opportunità per il riequilibrio dei conti (A cura dell Ing. Gianluca Toso) 1. Cenni sul Nuovo Conto

Dettagli

GUIDA RAPIDA DETRAZIONE 50% RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA

GUIDA RAPIDA DETRAZIONE 50% RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA Service plus di Turati Antonio Via degli ulivi, 12/a 23827 Lierna -LC- P.I. 02818790137 Cell. 338/1274787 Tel. uff. 0341/710241 Fax 0341/710241 serviceplus.lc@gmail.com www.serviceplus.lc.it GUIDA RAPIDA

Dettagli

Lo scambio sul posto (SSP)

Lo scambio sul posto (SSP) Lo scambio sul posto (SSP) Il modulo approfondisce le caratteristiche e le condizioni relative al regime di "Scambio su posto", presentandone definizioni, procedure, modalità e regole tecniche. Il meccanismo

Dettagli

Bonus Fiscale per Efficientamento Energetico da Decreto Legge, n. 83 del 22 giugno 2012.

Bonus Fiscale per Efficientamento Energetico da Decreto Legge, n. 83 del 22 giugno 2012. Bonus Fiscale Bonus Fiscale per Efficientamento Energetico da Decreto Legge, n. 83 del 22 giugno 2012. Nel Decreto Legge n. 83 del 22 giugno 2012 Misure urgenti per le infrastrutture, l edilizia e i trasporti

Dettagli

Risparmio Energetico Opportunità di business. Relatore: Riccardo Accarino - Sonepar Italia

Risparmio Energetico Opportunità di business. Relatore: Riccardo Accarino - Sonepar Italia Risparmio Energetico Opportunità di business Relatore: Riccardo Accarino - Sonepar Italia Obiettivo della presentazione Fornire una panoramica delle principali forme di incentivazione messe a disposizione

Dettagli

FAQ dell Agenzia delle Entrate disponibili sul sito Internet www.agenziaentrate.gov.it ed aggiornate al mese di gennaio 2015

FAQ dell Agenzia delle Entrate disponibili sul sito Internet www.agenziaentrate.gov.it ed aggiornate al mese di gennaio 2015 FAQ dell Agenzia delle Entrate disponibili sul sito Internet www.agenziaentrate.gov.it ed aggiornate al mese di gennaio 2015 BONUS RISTRUTTURAZIONI Si può usufruire della detrazione per i lavori di ristrutturazione

Dettagli

Le regole, la misura e le modalità di fruizione delle detrazioni fiscali sulle RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE e sul RISPARMIO ENERGETICO

Le regole, la misura e le modalità di fruizione delle detrazioni fiscali sulle RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE e sul RISPARMIO ENERGETICO Le regole, la misura e le modalità di fruizione delle detrazioni fiscali sulle RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE e sul RISPARMIO ENERGETICO Relatori: Bazzarello Antonella: Dottore Commercialista e revisore contabile

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI: RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE E RISPARMIO ENERGETICO

LE AGEVOLAZIONI FISCALI: RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE E RISPARMIO ENERGETICO S T U D I O D I S P I R I T O CONSULENZA FISCALE SOCIETARIA E CONTABILE MARIO DI SPIRITO Dottore Commercialista Revisore Contabile Consulente Tecnico del Tribunale di Roma Circolare n. 4 del 22/02/2012

Dettagli

I VANTAGGI FISCALI PER GLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA CONTO TERMICO E DETRAZIONE FISCALE

I VANTAGGI FISCALI PER GLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA CONTO TERMICO E DETRAZIONE FISCALE I VANTAGGI FISCALI PER GLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA CONTO TERMICO E DETRAZIONE FISCALE FONTE: HTTP://WWW.CASA.GOVERNO.IT HTTP://WWW.GSE.IT I VANTAGGI FISCALI PER GLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

GUIDA ALLE DETRAZIONI ED AGLI INCENTIVI FISCALI

GUIDA ALLE DETRAZIONI ED AGLI INCENTIVI FISCALI GUIDA ALLE DETRAZIONI ED AGLI INCENTIVI FISCALI LE DETRAZIONI E GLI INCENTIVI 65% PER RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI Come funziona? Fino a quando è in vigore? Quali sono gli interventi agevolati?

Dettagli

FINANZIARIA 2007 VADEMECUM

FINANZIARIA 2007 VADEMECUM FINANZIARIA 2007 VADEMECUM 1 Riqualificazione energetica edifici: come richiedere le detrazioni. Le agevolazioni fiscali per la riqualificazione energetica degli edifici sono pienamente operative dal 1

Dettagli

La riqualificazione energetica

La riqualificazione energetica La riqualificazione energetica Come funzionano le detrazioni CASA DOLCE CASA è un progetto realizzato con il contributo di Che cos è la riqualificazione energetica Si parla di riqualificazione energetica

Dettagli

50% PER RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE

50% PER RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE GUIDA ALLE DETRAZIONI ED AGLI INCENTIVI FISCALI LE DETRAZIONI E GLI INCENTIVI 65% PER RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI Come funziona? Fino a quando è in vigore? Quali sono gli interventi agevolati?

Dettagli

Illumina il tuo futuro

Illumina il tuo futuro Illumina il tuo futuro INTRODUZIONE I contribuenti che sostengono spese per interventi mirati al risparmio energetico possono usufruire di una particolare agevolazione fiscale, avvalendosi di una specifica

Dettagli

Interventi di ristrutturazione e riqualificazione energetica degli immobili: le regole per bonus e detrazioni fiscali.

Interventi di ristrutturazione e riqualificazione energetica degli immobili: le regole per bonus e detrazioni fiscali. Interventi di ristrutturazione e riqualificazione energetica degli immobili: le regole per bonus e detrazioni fiscali Antonio Piccolo Milano, 19 marzo 2015 AGEVOLAZIONI FISCALI Ristrutturazioni Edilizie

Dettagli

GUIDA ALLE DETRAZIONI ED AGLI INCENTIVI FISCALI

GUIDA ALLE DETRAZIONI ED AGLI INCENTIVI FISCALI GUIDA ALLE DETRAZIONI ED AGLI INCENTIVI FISCALI LE DETRAZIONI E GLI INCENTIVI 65% PER RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI Come funziona? Fino a quando è in vigore? Quali sono gli interventi agevolati?

Dettagli

DETRAZIONI FISCALI 50% (ex 36%). RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE

DETRAZIONI FISCALI 50% (ex 36%). RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE DETRAZIONI FISCALI 50% (ex 36%). RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE (Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione

Dettagli

L IMPIANTO FOTOVOLTAICO, L ENERGIA PRODOTTA E LA SUA REMUNERAZIONE

L IMPIANTO FOTOVOLTAICO, L ENERGIA PRODOTTA E LA SUA REMUNERAZIONE L IMPIANTO FOTOVOLTAICO, L ENERGIA PRODOTTA E LA SUA REMUNERAZIONE L impianto fotovoltaico è un impianto che consente di generare energia elettrica direttamente dalla radiazione del sole. L impianto fotovoltaico

Dettagli

Aggiornato sulla base del Decreto Ministeriale dell 11 marzo 2008 e del Decreto Attuativo del 7 aprile 2008

Aggiornato sulla base del Decreto Ministeriale dell 11 marzo 2008 e del Decreto Attuativo del 7 aprile 2008 Pagina 1 di 5 L OPUSCOLO HA CARATTERE PURAMENTE INFORMATIVO, POTREBBE CONTENERE ERRORI O ESSERE MANCANTE DI EVENTUALI AGGIORNAMENTI. Aggiornato sulla base del Decreto Ministeriale dell 11 marzo 2008 e

Dettagli

LINEE GUIDA PER L INTERVENTO AL CORSO DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE PER PROGETTISTI E COSTRUTTORI N. 01/07-FIRENZE 12APRILE 2007

LINEE GUIDA PER L INTERVENTO AL CORSO DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE PER PROGETTISTI E COSTRUTTORI N. 01/07-FIRENZE 12APRILE 2007 STUDIO ANDREA GIUSEPPE BUSNELLI ragioniere commercialista Via Montebello, 24-20121 Milano Tel. 02/62690524 - Fax 02/62690532 E-mail: abusne@tin.it LINEE GUIDA PER L INTERVENTO AL CORSO DI AGGIORNAMENTO

Dettagli

Detrazione IRPEF 65% per la tua casa in legno GUIDA PRATICA

Detrazione IRPEF 65% per la tua casa in legno GUIDA PRATICA Detrazione IRPEF 65% per la tua casa in legno GUIDA PRATICA Detrazione del 65% ex Legge 296/2006 art. 1 co. 344 e s.m.i. Sulle spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2014, per gli interventi

Dettagli

il fotovoltaico quanto costa e quanto rende

il fotovoltaico quanto costa e quanto rende il fotovoltaico quanto costa e quanto rende gli incentivi /1 In Italia, da settembre 2005, è attivo un meccanismo di incentivazione, definito Conto Energia, per la produzione di energia elettrica da fonte

Dettagli

Le agevolazioni fiscali per la tua casa. Quinto video

Le agevolazioni fiscali per la tua casa. Quinto video Quinto video 1 Nel secondo video abbiamo parlato dei lavori per i quali spetta l agevolazione In questo terzo video parleremo invece di: 1. Gli adempimenti richiesti 2. Come fare i pagamenti 3. La ritenuta

Dettagli

Spett.Le Cliente. Dosso, GIUGNO LUGLIO 2013. Preventivo tipo DA CONFERMARE DOPO UN SOPRALLUOGO. Impianto fotovoltaico da 6,00 KWp

Spett.Le Cliente. Dosso, GIUGNO LUGLIO 2013. Preventivo tipo DA CONFERMARE DOPO UN SOPRALLUOGO. Impianto fotovoltaico da 6,00 KWp Via Prampolini, 5 44047 Dosso (FE) Spett.Le Cliente Dosso, GIUGNO LUGLIO 2013 Preventivo tipo DA CONFERMARE DOPO UN SOPRALLUOGO Impianto fotovoltaico da 6,00 KWp Oggetto: Offerta per realizzazione di impianto

Dettagli

GUIDA per PICCOLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI in CONTO ENERGIA con modalità di SCAMBIO SUL POSTO

GUIDA per PICCOLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI in CONTO ENERGIA con modalità di SCAMBIO SUL POSTO GUIDA per PICCOLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI in CONTO ENERGIA con modalità di SCAMBIO SUL POSTO Premessa Il presente documento vuole essere una guida semplice, ma il più esauriente possibile, per consentire

Dettagli

MODELLO 730/2014: alcune novità

MODELLO 730/2014: alcune novità MODELLO 730/2014: alcune novità a cura di: Dott. Maurizio Belli Dott. Alberto Bandinelli 1.1 Il modello 730/2014 Con Provvedimento del 15 gennaio 2014 l Agenzia delle Entrate ha pubblicato il modello definitivo

Dettagli

Gli Impianti Fotovoltaici Nel Sistema Edificio-impianto: Storage, Pompe Di Calore, Sistemi Efficienti Di Utenza. Ing. E.Bianconi

Gli Impianti Fotovoltaici Nel Sistema Edificio-impianto: Storage, Pompe Di Calore, Sistemi Efficienti Di Utenza. Ing. E.Bianconi Gli Impianti Fotovoltaici Nel Sistema Edificio-impianto: Storage, Pompe Di Calore, Sistemi Efficienti Di Utenza Ing. E.Bianconi IL FOTOVOLTAICO NEL SISTEMA EDIFICIO - IMPIANTO SISTEMA EDIFICIO IMPIANTO

Dettagli

OGGETTO: LA DETRAZIONE IRPEF DEL 36% PER LE SPESE DI RISTRUTTURAZIONE CIRCOLARE N. 1/2003

OGGETTO: LA DETRAZIONE IRPEF DEL 36% PER LE SPESE DI RISTRUTTURAZIONE CIRCOLARE N. 1/2003 Direzione Regionale del Piemonte Ufficio Fiscalità Generale Torino, 29/01/2003 Prot. n. 03/5727 OGGETTO: LA DETRAZIONE IRPEF DEL 36% PER LE SPESE DI RISTRUTTURAZIONE CIRCOLARE N. 1/2003 Premessa È necessario

Dettagli

Davide Bonori Unione Installazione Impianti CNA Bologna 07/11/2012. Ciclo di incontri LA SFIDA DELL EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI

Davide Bonori Unione Installazione Impianti CNA Bologna 07/11/2012. Ciclo di incontri LA SFIDA DELL EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI Progetto 20-20-20 Traguardo Condomini Con il contributo di: Sponsor dell iniziativa: Ciclo di incontri LA SFIDA DELL EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI Bologna, 5 novembre 2012 Davide Bonori Unione

Dettagli

FOTOVOLTAICO PER TUTTI OFFERTA IMPIANTI FOTOVOLTAICI CHIAVI IN MANO IN REGIME DI GRID PARITY

FOTOVOLTAICO PER TUTTI OFFERTA IMPIANTI FOTOVOLTAICI CHIAVI IN MANO IN REGIME DI GRID PARITY FOTOVOLTAICO PER TUTTI OFFERTA IMPIANTI FOTOVOLTAICI CHIAVI IN MANO IN REGIME DI GRID PARITY Con il progetto FOTOVOLTAICO PER TUTTI Macroplan srl vuole offrire la possibilità a tutte le famiglie di installare

Dettagli

Incentivi e proposte operative disponibili per gli edifici di Bologna. Sabato 19 ottobre 2013

Incentivi e proposte operative disponibili per gli edifici di Bologna. Sabato 19 ottobre 2013 Workshop aperto alla cittadinanza e alle imprese di Bologna Organizzato da: Con i l supporto del Comune di Bologna nell ambito dell attuazione del Piano d Azione per l Energia Sostenibile RISPARMIARE ENERGIA

Dettagli

AGEVOLAZIONI FISCALI ED INCENTIVI ECONOMICI PER LA REALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI GEOTERMICI CON POMPA DI CALORE. dott. ing.

AGEVOLAZIONI FISCALI ED INCENTIVI ECONOMICI PER LA REALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI GEOTERMICI CON POMPA DI CALORE. dott. ing. Giornata formativa: PROGETTAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO CLIMATICO CON SONDE GEOTERMICHE A CIRCUITO CHIUSO Auditorium Villa Albertini di Arbizzano Negrar (VR) 14 marzo 2014 AGEVOLAZIONI FISCALI

Dettagli

Cosa è il Conto energia? Come funziona il quarto Conto energia? Cosa devo fare per ottenere la tariffa incentivante del Conto energia?

Cosa è il Conto energia? Come funziona il quarto Conto energia? Cosa devo fare per ottenere la tariffa incentivante del Conto energia? FAQ Cosa è il Conto energia? Con il Decreto Ministeriale del 05 Maggio 2011 è stato introdotto il nuovo Quarto Conto Energia per il riconoscimento degli incentivi Statali ai proprietari di impianti fotovoltaici.

Dettagli

Fotovoltaico: analisi economica

Fotovoltaico: analisi economica Fotovoltaico: analisi economica ing. Fabio Minchio Ph.D. in energetica Studio 3F engineering f.minchio@3f-engineering.it 349-0713843 1 Impianto fotovoltaico: non solo un impianto Nel momento in cui si

Dettagli

il Fotovoltaico Eticamente Sensibile

il Fotovoltaico Eticamente Sensibile il Fotovoltaico Eticamente Sensibile Coopwork è un impresa sociale no-profit che realizza integrazione sociale e lavorativa offrendo servizi alla persona finalizzati all inserimento lavorativo di persone

Dettagli

il fotovoltaico quanto costa e quanto rende

il fotovoltaico quanto costa e quanto rende il fotovoltaico quanto costa e quanto rende gli incentivi /1 In Italia, da settembre 2005, è attivo un meccanismo di incentivazione, definito Conto Energia, per la produzione di energia elettrica mediante

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA SULL AGEVOLAZIONE FISCALE DEL 36% - 50% - 65% AI FINI IRPEF.

SCHEDA INFORMATIVA SULL AGEVOLAZIONE FISCALE DEL 36% - 50% - 65% AI FINI IRPEF. STUDIO TECNICO Geom. INCORVAIA Marco Corso Francia n. 226, 10146 Torino Tel. 011.6995090 e-mail studioincorvaiamarco@libero.it P.I. 07938050015 C.F. NCR MRC 76P02 F335H N.7754 Albo Professionale del Collegio

Dettagli

Il contributo di CEV al bilancio dell Ente Socio. Ing. Luigi Corona

Il contributo di CEV al bilancio dell Ente Socio. Ing. Luigi Corona Il contributo di CEV al bilancio dell Ente Socio Ing. Luigi Corona 1 PRODUZIONE DA FONTI RINNOVABILI: PROGETTO 1000 TETTI FOTOVOLTAICI SU 1000 SCUOLE Nel 2008 CEV ha promosso il Progetto 1000 tetti fotovoltaici

Dettagli

del 10 luglio 2012 Il decreto crescita e sviluppo (DL 22.6.2012 n. 83) - Novità in materia di detrazioni del 36% e del 55% INDICE

del 10 luglio 2012 Il decreto crescita e sviluppo (DL 22.6.2012 n. 83) - Novità in materia di detrazioni del 36% e del 55% INDICE Circolare n. 24 del 10 luglio 2012 Il decreto crescita e sviluppo (DL 22.6.2012 n. 83) - Novità in materia di detrazioni del 36% e del 55% INDICE 1 Premessa... 2 2 Detrazione IRPEF per interventi di recupero

Dettagli

Meno consumi più lavoro Riqualificazione energetica e architettonica degli immobili come volano per l occupazione locale

Meno consumi più lavoro Riqualificazione energetica e architettonica degli immobili come volano per l occupazione locale Meno consumi più lavoro Riqualificazione energetica e architettonica degli immobili come volano per l occupazione locale Un progetto di riqualificazione architettonica di un condominio: il risparmio fiscale.

Dettagli

In particolare dall imposta IRPEF dovuta dal contribuente è possibile detrarre:

In particolare dall imposta IRPEF dovuta dal contribuente è possibile detrarre: AGEVOLAZIONI PER L ACQUISTO DI UN MONTASCALE Introduzione L acquisto di ausili quale servoscale (es.montascale Ergo di SeniorLife), piattaforme elevatrici per l utilizzo in abitazioni private, in quanto

Dettagli

Misure e incentivi per l efficienza energetica

Misure e incentivi per l efficienza energetica Misure e incentivi per l efficienza energetica Docente incaricato in Economia e Gestione delle Imprese Dipartimento B.E.S.T. - Politecnico di Milano Indice 1. Finanziaria 2007. Agevolazioni per il risparmio

Dettagli

La normativa è regolamentata dal Decreto Ministeriale del 19 febbraio 2007 e dalla Delibera AEEG del 13 aprile 2007.

La normativa è regolamentata dal Decreto Ministeriale del 19 febbraio 2007 e dalla Delibera AEEG del 13 aprile 2007. 1. GENERALITA Tariffe incentivanti e periodo di diritto (DM 19/02/207 art.6) La normativa è regolamentata dal Decreto Ministeriale del 19 febbraio 2007 e dalla Delibera AEEG del 13 aprile 2007. L impianto

Dettagli

Ristrutturazioni edilizie: detrazione in aumento al 50%

Ristrutturazioni edilizie: detrazione in aumento al 50% Ristrutturazioni edilizie: detrazione in aumento al 50% di Sabatino Ungaro LA NOVITA` Per le spese documentate relative agli interventi di ristrutturazione edilizia, sostenute a partire dal 26 giugno 2012

Dettagli

BONUS MOBILI 2013-2014

BONUS MOBILI 2013-2014 BONUS MOBILI 2013-2014 Vademecum operativo Il DL stabilità 2014, approvato dal Governo il 15 ottobre 2013, ha prorogato il Bonus Mobili fino al 31 dicembre 2014. Una seconda edizione del presente Vademecum

Dettagli

Direzione Centrale Accertamento

Direzione Centrale Accertamento Prot. n. 2011/149646 Direzione Centrale Accertamento Documentazione da conservare ed esibire a richiesta degli Uffici dell Agenzia delle Entrate, ai sensi dell art. 1, comma 1, lett. a), del Decreto Interministeriale

Dettagli

Le detrazioni fiscali al 36% ed al 55%

Le detrazioni fiscali al 36% ed al 55% LA CREAZIONE DI VALORE NEL SETTORE IMMOBILIARE: LE NUOVE OPPORTUNITA PER GLI INGEGNERI GESTIONALI Le detrazioni fiscali al 36% ed al 55% Ordine degli Ingegneri di Napoli Napoli Via del Chiostro 8 SISTEMA

Dettagli

DISCIPLINA FISCALE DEGLI INCENTIVI

DISCIPLINA FISCALE DEGLI INCENTIVI DISCIPLINA FISCALE DEGLI INCENTIVI PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI (rif. Circ. n. 46/E dell Agenzia Entrate del 19 luglio 2007 e risoluzione n. 13/E del 20 gennaio 2008 per lo scambio sul posto) 1 Principali

Dettagli

Incentivi e Agevolazioni Solare. Fotovoltaico

Incentivi e Agevolazioni Solare. Fotovoltaico Incentivi e Agevolazioni Solare Fotovoltaico Conto Energia 2007 Il Decreto Tariffe Incentivanti Procedure e documentazione IL DECRETO Decreto Ministeriale 19 Febbraio 2007 - G.U. n n 43-21/02/07. Ministero

Dettagli

FNA CORSO DI FORMAZIONE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO EDIZIONE 2013

FNA CORSO DI FORMAZIONE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO EDIZIONE 2013 FNA CORSO DI FORMAZIONE PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO EDIZIONE 2013 IL CONDOMINIO COME SOSTITUTO D IMPOSTA. ADEMPIMENTI DELL AMMINISTRATORE IN ORDINE ALL ESECUZIONE DI LAVORI STRAORDINARI IN CONDOMINIO

Dettagli

SPORTELLO CENTAURUS CONSULENZA GRATUITA PER L ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE. Contributi e agevolazioni fiscali.

SPORTELLO CENTAURUS CONSULENZA GRATUITA PER L ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE. Contributi e agevolazioni fiscali. SPORTELLO CENTAURUS CONSULENZA GRATUITA PER L ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE Contributi e agevolazioni fiscali. L acquisto di una poltrona o di una pedana montascale, di una piattaforma elevatrice

Dettagli