energie sottili della materia subtle energies of matter

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "energie sottili della materia subtle energies of matter"

Transcript

1 Rassegna Internazionale di Scultura Italiana Contemporanea Italian Contemporary Sculpture International Review energie sottili della materia subtle energies of matter

2 energie sottili della materia subtle energies of matter Rassegna Internazionale di Scultura Italiana Contemporanea Italian Contemporary Sculpture International Review SilvanaEditoriale

3 2 energie sottili della materia Rassegna Internazionale di Scultura Italiana Contemporanea SHANGHAI Urban Planning Exhibition Center Shanghai, 100 People Avenue 15 Gennaio - 23 Febbraio 2008 BEIJING China National Academy of Painting Beijing, 54 Xi San Huan Bei Road 7 Marzo - 1 Aprile 2008 Mostra organizzata con il contributo del Ministero degli Affari Esteri della Repubblica Italiana Direzione Generale per la Promozione e la Cooperazione Culturale Direttore Generale Gherardo La Francesca Vice Direttore Generale Elio Menzione Capo Ufficio II Mauro Marsili Settore Arte Contemporanea Claudia Toffolo Massimo Scaringella Con il Patrocinio di Ideazione ed organizzazione In collaborazione con Con il supporto di China International Exhibition Agency Centro Italiano per le Arti e la Cultura Partner Ufficiali IGAV - Istituto Garuzzo per le Arti Visive Presidente Rosalba Garuzzo Avaro Direttore Artistico Marisa Vescovo Curatore Esecutivo Alessandro Carrer Responsabile Organizzativo Mostre Anna Orietti Responsabile Relazioni Esterne Cristina Cavaglià Coordinamento Italia - Cina Bruno Barsanti Segreteria Organizzativa Alessandra Lombardi Mostra e catalogo a cura di Marisa Vescovo Curatela esecutiva, coordinamento catalogo Alessandro Carrer Comitato scientifico Renato Barilli Maurizio Calvesi Pier Giovanni Castagnoli Marco Meneguzzo Marisa Vescovo Testi di Marisa Vescovo Alessandro Carrer Anna Orietti Bruno Barsanti Apparati scientifici Anna Orietti Bruno Barsanti Musei Shanghai Urban Planning Exhibition Center Shanghai, 100 People Avenue Direttore Weng Wen Bin Istituto Italiano di Cultura di Shanghai Direttore Paolo Sabbatini Pechino China National Academy of Painting Beijing, 54 Xi San Huan Bei Road Direttore Chen Fengxin Istituto Italiano di Cultura di Pechino Direttore Maria Weber Consulenza Assicurativa Toro Assicurazioni Trasporti Arte in Movimento Si ringraziano Fondazione Pietro Rossini Galleria Artiaco Galleria Christian Stein Galleria GAS, Gagliardi Art System Galleria Persano Galleria La Scaletta Galleria Tucci Russo Galleria Zero RangerArte I collezionisti che hanno prestato le opere Un vivo ringraziamento infine per la preziosa collaborazione a Concetta Branciamore Andrea Cavagnini Licia Coffani Donatella Mezzalana Gavarri Antonia Grande Rita Marchiori Paolo Andrea Montanaro Claudio Piazzolla Costantino Ruggiero Vincenzo Sanfo Sophie Zheng Traduzioni Liquid Translation Grafica e impaginazione L'Orto Grafico, Milano Inoltre si ringrazia per la preziosa collaborazione Zhang Jianda Yan Dong Sun Yi

4 subtle energies of matter Italian Contemporary Sculpture International Review SHANGHAI Urban Planning Exhibition Center Shanghai, 100 People Avenue January, 15 th - February, 23 th 2008 BEIJING China National Academy of Painting Beijing, 54 Xi San Huan Bei Road March, 7 th - April, 1 st 2008 Exhibition organized with the support of the Ministry of Foreign Affairs of the Italian Republic General Directorate for Cultural Promotion and Cooperation Director General Gherardo La Francesca Deputy Director General Elio Menzione Head of Ufficio II Mauro Marsili Contemporary Art Division Claudia Toffolo Massimo Scaringella With sponsorship from Concept and organization of the exhibition In collaboration with With the support of China International Exhibition Agency Centro Italiano per le Arti e la Cultura Official Sponsors IGAV - Istituto Garuzzo per le Arti Visive President Rosalba Garuzzo Avaro Artistic Director Marisa Vescovo Executive Curator Alessandro Carrer Operation Director for Exibitions Anna Orietti Public Relations Officer Cristina Cavaglià Co-ordination Italy - China Bruno Barsanti Organizational Secretary Alessandra Lombardi Exhibition and catalogue by Marisa Vescovo Curatorial support, co-ordination of the exhibition and the catalogue Alessandro Carrer Advisory Committee Renato Barilli Maurizio Calvesi Pier Giovanni Castagnoli Marco Meneguzzo Marisa Vescovo Text by Marisa Vescovo Alessandro Carrer Anna Orietti Bruno Barsanti Scientific apparatus Anna Orietti Bruno Barsanti Museums Shanghai Urban Planning Exhibition Center Shanghai, 100 People Avenue Director Weng Wen Bin Istituto Italiano di Cultura di Shanghai Director Paolo Sabbatini Beijing China National Academy of Painting Beijing, 54 Xi San Huan Bei Road Director Chen Fengxin Istituto Italiano di Cultura di Pechino Director Maria Weber Insurance cover Toro Assicurazioni Transport Arte in Movimento Thanks to Fondazione Pietro Rossini Galleria Artiaco Galleria Christian Stein Galleria GAS, Gagliardi Art System Galleria Persano Galleria La Scaletta Galleria Tucci Russo Galleria Zero RangerArte The collectors who loaned works for the exhibition The warmest thanks for the precious collaboration to Concetta Branciamore Andrea Cavagnini Licia Coffani Donatella Mezzalana Gavarri Antonia Grande Rita Marchiori Paolo Andrea Montanaro Claudio Piazzolla Costantino Ruggiero Vincenzo Sanfo Sophie Zheng 3 Translation Liquid Translation Graphics and layout L'Orto Grafico, Milano Also thanks for the valuable cooperation to Zhang Jianda Yan Dong Sun Yi

5 La pubblicazione del bel catalogo della mostra di scultura contemporanea italiana Energie sottili della Materia, organizzata dall'istituto Garuzzo per le Arti Visive con la collaborazione del Ministero degli Affari Esteri, segna per questa Direzione Generale e per tutti i protagonisti dell'operazione un felice ritorno in Cina dopo il successo dell' Anno dell'italia nel Un grande evento con cui, nelle parole del Ministro D'Alema, questo Ministero si riproponeva di dare dinamismo ulteriore e rinnovato alla millenaria amicizia tra i nostri due Paesi, nel segno non solo della grandezza delle rispettive tradizioni, ma anche di quella delle opportunità e delle sfide comuni del futuro. A diversi mesi di distanza dalle ultime manifestazioni legate all' Anno dell'italia in Cina, possiamo dire si sia trattato di un'iniziativa culturale, e non solo, di enorme portata che ha visto coinvolti numerosi partner istituzionali, culturali e commerciali, e che ha impresso un effetto volano alle relazioni tra i due Paesi, avviandole in una direzione di continuità e consolidamento. In tale occasione, l'igav - fedele alla propria missione di valorizzare la creatività italiana all'estero, e cogliendo così l'intenzione profonda che anima la politica dei grandi eventi di questo Ministero - ha saputo stabilire eccellenti rapporti con le comunità intellettuali e culturali cinesi grazie alla mostra Natura e Metamorfosi, curata da Marisa Vescovo e presentata a Pechino e Shanghai nel Tali relazioni hanno creato i presupposti per la realizzazione di una nuova mostra, Energie sottili della Materia, curata da un comitato scientifico di alto livello, composto da Renato Barilli, Maurizio Calvesi, Pier Giovanni Castagnoli, Marco Meneguzzo e dalla stessa Vescovo. Si tratta di un progetto che mette in relazione l'opera di artisti consolidati, che per primi hanno fornito indicazioni per una differente interpretazione delle arti plastiche, con le innovative ricerche di artisti emergenti che hanno portato alle estreme conseguenze questa poetica. Indagare il rapporto tra materia ed energia nell'opera significa mettere in luce anche il legame secolare tra arte e sapienza tecnica, quest'ultima incarnata nei risultati della ricerca scientifica. Non a caso, insieme, arte e scienza ci hanno insegnato come - a livello di struttura profonda - la materia non sia altro che energia. In questa mostra, alcuni grandi nomi della creatività italiana si incaricano di dimostrarlo. Gherardo La Francesca Direttore Generale per la Promozione e la Cooperazione Culturale Ministero degli Affari Esteri 4

6 This beautiful catalogue refers to the Italian contemporary sculpture exhibition Subtle Energies of Matter, which has been organized by the Garuzzo Institute for the Visual Arts (IGAV) with the contribution of the Italian Ministry of Foreign Affairs. Following the success of Italy in China 2006, it marks a happy return to China, both for the organizers and for the participants. As the Italian Minister of Foreign Affairs Massimo D'Alema himself has emphasized, this yearlong initiative has enabled the Ministry to give new impetus to the millenary friendship between our two countries, considering their great traditions, in order to share opportunities and challenges for the future. Several months after the closing events of Italy in China, we can surely affirm the great importance of this cultural initiative, supported by a huge number of institutional, cultural and commercial partners, who have encouraged an increasing exchange between the two countries and allowed them to consolidate their relationship on many different levels. During this year long initiative IGAV has been able to establish excellent relationships with China's intellectual and cultural communities through the exhibition Nature and Metamorphosis, held in Beijing and Shanghai in 2006 and curated by Marisa Vescovo. Its mission to promote Italian creativity abroad and therefore the Ministry' aims of organising large-scale events have therefore been accomplished. Thanks to these relations the new exhibition, Subtle Energies of Matter has been made possible: it has been curated by a prestigious advisory board which includes Renato Barilli, Maurizio Calvesi, Pier Giovanni Castagnoli, Marco Meneguzzo and Marisa Vescovo. This exhibition brings together the work of many established artists, who first gave a new interpretation of plastic arts, along with some cutting-edge emerging artists, who brought this poetics to the extreme. Investigating the relationship between matter and energy in a work of art involves highlighting the ancient bond between art and technical expertise, included in the results of scientific research. It is not by chance that, together, art and science have taught us - at a deep structural level - that matter is nothing but energy. In this exhibition, some of the most creative artists in Italy endeavour to provide real proof of that assertion. Gherardo La Francesca Director General for Cultural Promotion and Cooperation Italian Ministry of Foreign Affairs 5

7 Assessorato alla Cultura, Patrimonio linguistico e minoranze linguistiche, Politiche giovanili, Museo Regionale di Scienze naturali L'Assessore, Il Piemonte è ormai riconosciuto come territorio particolarmente sensibile e attento all'arte contemporanea; questa attitudine è stata fortemente sostenuta dalle istituzioni pubbliche ed è riuscita con il tempo a sensibilizzare un numero sempre maggiore di cittadini, coinvolgendo di conseguenza anche investitori privati. Un esempio di questa nuova attenzione è la mostra di scultura contemporanea Energie sottili della materia, organizzata dall'associazione culturale piemontese IGAV - Istituto Garuzzo per le Arti Visive: l'esposizione raccoglie i lavori di trentuno artisti italiani che indagano le molteplici potenzialità espressive della sostanza, dall'equilibrio e dalla solidità del marmo all'evanescenza e leggerezza della luce. Le opere in mostra testimoniano la ricerca e l'evoluzione formale di diverse generazioni artistiche ed offrono allo spettatore una chiave di lettura privilegiata per comprendere le fasi che portano alla creazione di una scultura, dalla materia inerte all'opera d'arte finita attraverso l'utilizzo di tutti i possibili strumenti, vecchi e nuovi, forniti dalla tecnologia. La Regione Piemonte, che si accinge ad accogliere il congresso mondiale dell'architettura e del design, non poteva non sostenere un'iniziativa capace di valorizzare contemporaneamente le risorse creative ed artistiche, e la complessa e composita realtà produttiva del territorio. Assessore Regionale alla Cultura Gianni Oliva 6 Department Assessor, Piedmont is by now widely recognised as a region that is very much attuned to developments in the world of contemporary art. This dedication to charting the evolution of modern-day art has been heavily supported by the public sector and has succeeded, over time, in engaging with increasing numbers of citizens. This, in turn, has paved the way for the involvement of private investors. One example of this burgeoning interest is the exhibition of contemporary sculpture entitled Subtle Energies of Matter, which has been organised by Piedmont-based cultural association IGAV, the Garuzzo Institute for the Visual Arts. The exhibition showcases the work of thirtyone Italian artists who explore the myriad expressive possibilities afforded by the materials used to make the sculptures, encompassing everything from the balanced solidity of marble to the evanescence of light. The works on show encapsulate the formal evolution of artists from different generations and offer visitors a valuable key through which to understand the various phases that go into making a sculpture, whereby raw material is turned into art through the deployment of all the tools - both time-honoured and cutting-edge - that technological innovation has provided. Piedmont Region, which is about to welcome delegates to the World Conference on Architecture & Design, is putting all of its weight behind this, an initiative that has the potential to highlight not only the region's creative and artistic resources but also its complex and fully consolidated manufacturing base. Councillor for Culture Region of Piedmont Gianni Oliva

8 L'Istituto Garuzzo per le Arti Visive - IGAV - organizzazione non profit, nasce dalla volontà di contribuire al processo di conoscenza e valorizzazione dell'arte contemporanea italiana. L'IGAV dà vita a mostre internazionali, scambi tra paesi diversi, pubblicazioni, dibattiti e confronti culturali, con l'intento di promuovere e sostenere l'espressione delle arti visive del nostro Paese, senza però trascurare l'opera degli artisti stranieri. L'Italia possiede una tradizione artistica secolare riconosciuta ed apprezzata in tutto il mondo: stili e correnti che hanno preso vita nel nostro Paese si sono poi affermati ben oltre i confini nazionali ed hanno influenzato artisti e movimenti stranieri. Oggi continuiamo ad essere fucina di creatività e di talento ma i nostri artisti, soprattutto quelli emergenti, hanno più difficoltà ad affrontare le scene internazionali ed a competere con i colleghi dei Paesi in cui è dedicato maggiore supporto alla risorsa-arte: l'obbiettivo dell'igav è di offrire all'arte Contemporanea italiana nuove occasioni di presentazione, con la viva speranza che, cimentandosi in nuovi contesti, gli emergenti possano trovare maggiori e migliori opportunità per far conoscere il proprio lavoro. L'IGAV, costituita nel 2005, ha la forma giuridica di un'associazione senza scopo di lucro e si finanzia ed organizza le proprie manifestazioni grazie al contributo dei soci ed al sostegno di Enti pubblici e privati. The Garuzzo Institute for the Visual Arts - Istituto Garuzzo per le Arti Visive in Italian or 'IGAV' for short - is a nonprofit organisation that was launched out of a desire to contribute to the process of raising awareness and promoting contemporary Italian art. IGAV's activities include the organising of international exhibitions and exchanges between different countries, the issuing of publications and the staging of debates and cross-cultural comparisons - all with a view to promoting and supporting the creation of works by visual artists from around the world, with a particular focus on showcasing the works being produced in Italy. Founded in 2005, the Garuzzo Institute for the Visual Arts - IGAV - is a non-profit organisation that is dedicated to promoting and supporting emerging Italian artists, particularly in their efforts to make a name for themselves overseas. Italy boasts a longstanding artistic tradition that is recognised and appreciated around the world. Styles and schools first developed in Italy have gone on to influence artists and movements far beyond the Italian frontier. Today, Italy continues to be a crucible of creativity and talent, but Italian artists - especially emerging artists - face an uphill struggle in taking on the challenges of the international art world and in 'competing' with their counterparts in countries where greater resources are set aside for art. IGAV's objective is to offer contemporary Italian artists the possibility of exhibiting their art overseas in the hope that, by showcasing their works in new surroundings, they will find new opportunities for exposure. The Garuzzo Institute for Visual Arts will fund its projects and exhibitions with the collaboration of its members and with the support of public and private institutions. 7

9 Marisa Vescovo energie sottili della materia Introduzione 8 Viviamo indubbiamente uno stato di transizione. Di questo momento è molto difficile dare definizioni, tantomeno offrire immagini precise dello stato delle cose. Dobbiamo però opporci alla tentazione di registrare semplicemente gli eventi perché potrebbe diventare un alibi rispetto alla necessità di interpretare ciò che accade, e continua ad accadere, dolorosamente, attorno a noi. Quando siamo in viaggio occorre, comunque, sporgersi dai finestrini per cercare di cogliere frammenti e schegge delle immagini che incrociamo. Alcune potrebbero essere legate alla memoria, altre sono vicine a luoghi che non abbiamo definitivamente abbandonato, altre ancora appartengono, in modo quasi allucinatorio, al mondo verso cui andiamo. Oggi ci muoviamo in uno spazio di mezzo, sulla soglia di ciò che è stato e ciò che sarà. Talora notiamo, non solo nel campo delle arti visive, la tentazione di fare un salto al di là del nostro tempo e di considerarci cittadini non solo di una condizione postmoderna, ma già postumana avanzata. Sappiamo però che nella parola soglia è compresa la capacità, in primis degli artisti, di costruire identità nel mutamento: dobbiamo, in una parola, diventare abitatori del limite, della frontiera, o, per dirla con Simon Weil, radicarci nell'assenza di un luogo certo. Il moderno ha sviluppato uno stato mentale che permette la visibilità delle contraddizioni estreme: mai il pensiero si è concesso però di pensarle insieme. Le teorie del cosiddetto postmoderno e del pensiero debole estenuano la tensione di queste contraddizioni nella categoria del declino. Il pensiero del moderno, in quanto pensiero del limite e della soglia, deve invece assumersi una grande responsabilità etica per il domani. Anche se ci rendiamo conto dell'effetto sempre più flebile delle proteste contro il dominio della tecnica, e soprattutto contro quella guerra, che è sempre altrove. Nell'intreccio fra le molte verità, che solo nel loro insieme e nel loro intrigo costituiscono un punto fermo, sappiamo che nessuna di queste può essere impunemente annientata da una ragione che si crede più forte. Di fronte alla realtà tragica del nostro tempo abbiamo la tentazione di farci sismografi di quanto accade, o, al contrario, un balzo nell'oltre, e dichiararci già in una condizione altra Paul Virilio sostiene da tempo che le nuove tecnologie producono la sparizione dei corpi e delle

10 Marisa Vescovo subtle energies of matter We are, undoubtedly, living in a state of transition. It is very difficult to provide definitions about the present, let alone to offer precise images. That said, we must oppose the temptation simply to record events, since this could easily become an excuse for failing to interpret what is, sadly, continuing to happen around us. When travelling, it is worth leaning out of the windows in an effort to grasp some fragments and splinters of the images that we come across. Some of these may be linked to memory, some are closer to places that we have not definitively abandoned, while others belong - in an almost hallucinatory fashion - to the world we are headed towards. Today, we are moving around in a sort of 'midspace', on the threshold of what has come before and what is yet to come. At times, we can note that there is a temptation - and not just in the field of the visual arts - to make a leap outside our own time and to think of ourselves as experiencing not just the post-modern but actually now the post-human condition. We realise, however, that within the word 'threshold' their lies the potential (first and foremost, for artists) to construct identity through change. In short, we must become haunters of the limit, of the frontier. Or - to put it another way, as Simon Weil does - we must ourselves put out roots in the absence of a certainty of place. Modernity has developed a state of mind that enables some extreme contradictions to be brought into view: never before have we allowed ourselves to compare and contrast these contradictions. The theories of so-called 'postmodernism' and 'weak thought' extenuate the tension of these contradictions into the category of 'decline'. Modern thought - as the philosophy of limits and thresholds - must, for its part, take on great ethical responsibility for tomorrow. This despite our awareness of the ever-fainter effect of protests made against technological domination, and above all, against that war that is always elsewhere. In the intertwining of multiple truths, which only in their togetherness and in their intrigue can constitute a fixed point, we know that none of these truths can be annulled with impunity by an approach that believes itself to be stronger. Faced with the tragic reality of our times, we are tempted to turn ourselves into seismographers of what is going on, or - on the contrary - to take a leap into the 'beyond' and declare that we are already in a condition of 'otherness'. Paul Virilio has maintained for some time that new Introduzione 9

11 Introduzione 10 cose, quindi la loro smaterializzazione - la fotografia ha avuto un ruolo fondamentale in questo processo - e la conseguente derealizzazione delle esperienze che viviamo ogni giorno in uno stato di pruriginoso voyeurismo. Osserviamo il mondo e noi stessi mediante lo sguardo indiretto delle macchine (fotografia, cinema, televisione, computer, e ora cellulare), ormai vere e proprie protesi visive. Lo studioso ci ricorda ancora, citando Degas, che già nella pittura di fine Ottocento un paesaggio non era uno stato d'animo, ma uno stato d'occhi. Aveva dunque ragione Italo Calvino quando nelle Lezioni americane dichiarava di volere, per la sua scrittura, leggerezza ed agilità, come sforzo per superare la pesantezza, l'inerzia, l'opacità del mondo che bisogna sfuggire, evitando così lo stritolamento causato dalla fitta rete di costrizioni pubbliche e private che avvolge la nostra esistenza in lacci sempre più soffocanti. Lo scrittore ci dice anche che il De rerum natura di Lucrezio è il primo grande libro di poesia in cui la dissoluzione delle cose diventa dissoluzione della compattezza dell'universo, percezione di ciò che è infinitamente piccolo, mobile e leggero. Lucrezio - come Ovidio - vuole il poema della materia, ma ci avverte subito che la vera realtà è fatta di corpuscoli invisibili. Per Calvino anche la scienza è qualcosa in cui ogni pesantezza viene dissolta; ogni suo ramo sembra volerci dimostrare che il mondo si regge su entità sottilissime come i filamenti del DNA, gli impulsi dei neuroni, i quarks, i neutrini vaganti nello spazio dall'inizio dei tempi. Dopotutto è vero che il software non può mettere in atto i poteri della sua leggerezza se non grazie alla dura concretezza dell'hardware, sebbene sia poi il software a dominare ed agire sul mondo esterno e sulle macchine, capaci di evolversi in modo da generare programmi sempre più complessi. Tornando ad Energie sottili della materia non possiamo non ricordare che già alla fine dell'ottocento i grandi scultori avevano dovuto incassare l'inarrestabile declino della scultura monumentale, ed un artista come Medardo Rosso pensava alla scultura dell'effimero, recuperando per questo la tradizione della cera, una materia leggera, che anticipava il lavoro di Brancusi, alcune scoperte di Fontana, e magari il lavoro col grasso di Beuys. Non si può dimenticare, a questo proposito, la singolarissima personalità di Marcel Duchamp, che magicamente integra e fonde nei suoi processi creativi tutte le tecniche con cui l'uomo ha espresso il suo sapere: l'alchimia, il linguaggio visivo, il gioco, il pensiero. Sia Duchamp che Brancusi hanno proposto modelli che si opponevano a quelli del costruttivismo, di cui mettevano in questione il modo di concepire tanto l'essenza dell'oggetto scultoreo, quanto l'idea di trasparenza in genere. È opportuno poi citare i due fratelli russi: Antoine Pevsner, e Naum Gabo: i quali, benché geograficamente lontani, hanno sviluppato ricerche parallele per dimostrare che tra scienza e arte non c'è soltanto rapporto, ma continuità. Entrambi hanno tentato di annullare il concetto stesso di scultura, come disciplina tradizionalmente intesa, lavorando per affermare il divenire delle cose, oggetti capaci di librarsi come uccelli nello spazio, forme tagliate in una materia infinitamente elastica, deformabile e trasparente, varianti rispetto alla forma originaria e al pensiero che la genera. Non c'è dubbio che dal periodo arcaico ad oggi il termine scultura abbia camminato molto, subendo una grande quantità di metamorfosi, così che nel presente noi lo usiamo per indicare un numero cospicuo e diversissimo di oggetti. Il momento originario in cui la prima mano ha accumulato materia, ha cercato di scavarvi dentro, o ha lasciato in essa un segno, ha perso la sua forza dirompente con la scoperta delle tecniche del modellato e della fusione. Questi fatti hanno segnato una mutazione senza ritorno per la scultura, tanto che oggi questa terminologia vale sia per le tre che per le due dimensioni, fino ad includere nel modellato plastico la pittura, il graffito, il segno, il video, la proiezione di fasci di luce, e ogni tipo di materiale, da quello completamente artificiale, trasparente, riflettente, a quello naturale, paesaggistico, biologico, compreso il corpo stesso dell'artista. Questa rivoluzione ha avuto inizio con il rifiuto

12 technologies produce the loss of bodies and things, resulting, therefore, in their dematerialisation (photography has played a fundamental role in this process) and in the consequent de-realisation of the experiences that we live through every day in a state of titillated voyeurism. We view the world and ourselves through the indirect gaze of machines (cameras, projectors, televisions, computers and, these days, even mobile devices), which have now become veritable visual prosthetics. Virilio reminds us yet again, quoting Degas, that already in the late nineteenth century, in painting, a landscape was no longer a state of mind but a 'state of eye'. Italo Calvino was, then, right when he stated, in American Lessons, that he wanted his writing to be imbued with qualities of lightness and agility, in an endeavour to overcome the heaviness, inertia and opaqueness of a world from which it is essential to escape in order to avoid the crushing effect generated by the dense network of public and private constrictions that swathe our lives in an increasingly suffocating way. Calvino also tells us that the De rerum natura by Lucretius is the first great work of poetry in which the dissolution of things becomes the dissolution of the compactness of the universe, a perception of that which is infinitely small, mobile and light: Lucretius, like Ovid, wants a poem of materiality, but warns us straight away that the true reality is composed of invisible particles. For Calvino, science, too, is something in which every weight is dissolved: every branch of science seems to want to demonstrate that the world is balancing on entities as fine as DNA filaments, neuron impulses, quarks, neutrinos, wandering in space since the beginning of time. After all, it is true that software can only exploit the potential of its lightness thanks to the concrete solidity of hardware, even though it is software that dominates and acts upon the outside world and on machines, which, in turn, are capable of evolving to generate ever-more complex programs. Returning to Subtle Energies of Matter, we cannot fail to recall that as far back as the late nineteenth century, the great sculptors had already been constrained to stand up to the ineluctable decline of monumental sculpture. Artists such as Medardo Rosso were thinking about the 'sculpture of the ephemeral', which led them to recover the tradition of working wax - a light material - thus anticipating the work of Brancusi, certain discoveries by Fontana and also, perhaps, the works made by Beuys using fat. In this regard, it would be utterly remiss not to make reference of the uniqueness of Marcel Duchamp, who magically integrated into his creative processes all of the techniques that mankind has used to express its knowledge: alchemy, visual languages, games and thought. Both Duchamp and Brancusi proposed models that oppose those of Constructivism, putting into question the way in which Constructivist models conceive both the essence of the sculptural object and the idea of transparency in general. It is also appropriate to cite the two Russian brothers, Antoine Pevsner and Naum Gabo, who - although geographically distanced - conducted research in parallel in order to demonstrate that the relationship between science and art is actually a continuum. Both tried to destroy the very concept of sculpture as a traditional discipline per se by working to affirm the becoming of things, producing objects capable of soaring like birds through the air, forms cut from a material that is infinitely elastic, deformable and transparent, variants on the original form and on the thought that generated them. There is no doubt that from the archaic period until the present day, the term 'sculpture' has been on a long journey that has seen it undergo myriad metamorphoses. The upshot of this is that, today, we use the term to describe an extremely diverse range of objects. The original moment - in which a human hand for the first time accumulated matter to carve something into it or leave its sign on it - lost its explosive force with the discovery of the techniques of modelling and fusion. The coming of these techniques signalled a point of no return for sculpture, so much so that the term is now valid for objects in two or three dimensions and extends so far as to encompass painting, graffiti, signs, videos and projections, as well as all types of material, covering everything from artificial, transparent and reflective materials to Introduzione 11

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura:

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura: From : The principal object - To : notions in simple and unelaborated expressions. The principal object, then, proposed in these Poems was to choose incidents L oggetto principale, poi, proposto in queste

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Versione 12.6.05 Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche 1 Il contesto del discorso (dalla lezione introduttiva)

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari Classe 1 Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme Gli aggettivi e pronomi possessivi Gli articoli a/an, the Il caso possessivo dei sostantivi

Dettagli

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 MADE IN ITALY SOL - Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2013 Sol è un sistema basato interamente sull interpretazione di innovativi principi di calcolo

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA Dear Mr. Secretary General, I m pleased to confirm that ALKEDO ngo supports the ten principles of the UN Global Compact, with the respect to the human

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la Ci sono molti ricordi che rimangono impressi nella memoria, quegli eventi che rappresentano una parte importante della propria vita e di cui non ci si dimentica mai. Tra i miei c è questo viaggio, che

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

Catturare una nuova realtà

Catturare una nuova realtà (Interviste "di LuNa" > di Nadia Andreini Strive - 2004 Catturare una nuova realtà L opera di Ansen Seale (www.ansenseale.com) di Nadia Andreini (www.nadia-andreini.com :: nadia@nadia-andreini.com) Da

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

wood 8.1 Una collezione racconta il mondo. Passioni, impulsi e sogni di chi la disegna, di chi la possiede. Alcune durano una stagione, altre una vita intera. Ma una collezione di arredi inventa uno stile,

Dettagli

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Forse sarebbe necessario che iniziassi correggendo il titolo di questa mia breve introduzione: non cultura, creatività e sviluppo sostenibile, ma cultura globalizzata,

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY.

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY. Profilo ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI CISCO NETWORKING ACADEMY Educazione e tecnologia sono due dei più grandi equalizzatori sociali. La prima aiuta le persone

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

John Dewey. Le fonti di una scienza dell educazione. educazione

John Dewey. Le fonti di una scienza dell educazione. educazione John Dewey Le fonti di una scienza dell educazione educazione 1929 L educazione come scienza indipendente Esiste una scienza dell educazione? Può esistere una scienza dell educazione? Ṫali questioni ineriscono

Dettagli

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Yoga Nidra Yoga Nidra è una forma di riposo psichico e psicologico più efficace del sonno normale

Yoga Nidra Yoga Nidra è una forma di riposo psichico e psicologico più efficace del sonno normale Quant è difficile rilassarsi veramente e profondamente anche quando siamo sdraiati e apparentemente immobili e distesi, le tensioni mentali, le preoccupazioni della giornata e le impressioni psichiche

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione LA CALETTA È proprio nell ambito del progetto NetCet che si è deciso di realizzare qui, in uno dei tratti di costa più belli della Riviera del Conero, un area di riabilitazione o pre-rilascio denominata

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

We are the hollow men Eliot, Thomas Stearns

We are the hollow men Eliot, Thomas Stearns We are the hollow men Eliot, Thomas Stearns Traduzione Letterale I Carmelo Mangano http://www.englishforitalians.com for private use only. = Siamo gli uomini vuoti I Siamo gli uomini vuoti Siamo gli uomini

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Repertorio Atti n. 1901 del 15 gennaio 2004 CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Oggetto: Accordo tra il Ministro dell istruzione, dell università e della ricerca, il Ministro del lavoro

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

FOCUS. Eberhard & Co. 125 anniversario di fondazione

FOCUS. Eberhard & Co. 125 anniversario di fondazione FOCUS Eberhard & Co. 125 anniversario di fondazione Versione in acciaio Extra-fort Roue à Colonnes Grande Date 125ème Anniversaire, cronografo automatico con scala tachimetrica. Steel version Extra-fort

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Che Cos'e'? Introduzione

Che Cos'e'? Introduzione Level 3 Che Cos'e'? Introduzione Un oggetto casuale e' disegnato sulla lavagna in modo distorto. Devi indovinare che cos'e' facendo click sull'immagine corretta sotto la lavagna. Piu' veloce sarai piu'

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

ORIENT. Italian design made in Emirates. your style, your bathroom

ORIENT. Italian design made in Emirates. your style, your bathroom ORIENT ORIENT Italian design made in Emirates your style, your bathroom ORIENT Orient, collezione tradizionale, dal design morbido e semplice si adatta perfettamente a qualsiasi bagno. Facile ed immediata

Dettagli

MANAGEMENT MISSION, far crescere i collaboratori

MANAGEMENT MISSION, far crescere i collaboratori Trasformare le persone da esecutori a deleg-abili rappresenta uno dei compiti più complessi per un responsabile aziendale, ma è anche un opportunità unica per valorizzare il patrimonio di competenze aziendali

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

HIGH SPEED FIMER. HSF (High Speed Fimer)

HIGH SPEED FIMER. HSF (High Speed Fimer) HSF PROCESS HSF (High Speed Fimer) HIGH SPEED FIMER The development of Fimer HSF innovative process represent a revolution particularly on the welding process of low (and high) alloy steels as well as

Dettagli

LA DIFFERENZA È NECTA

LA DIFFERENZA È NECTA LA DIFFERENZA È NECTA SOLUZIONI BREVETTATE PER UNA BEVANDA PERFETTA Gruppo Caffè Z4000 in versione singolo o doppio espresso Tecnologia Sigma per bevande fresh brew Dispositivo Dual Cup per scegliere il

Dettagli

Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive:

Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive: Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive: Dai diritti alla costruzione di un sistema di sostegni orientato al miglioramento della Qualità di Vita A cura di: Luigi

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Eterna I DolceVita. puntale placcato oro con terminale in cristallo Swarovski DolceVita Samo --------- 23

Eterna I DolceVita. puntale placcato oro con terminale in cristallo Swarovski DolceVita Samo --------- 23 Eterna Eterna I BS9692AULR8, plated gold finishing profile AUL, satin glass with transparent serigraphy R8 profili placcato oro AUL, cristallo satinato con serigrafia trasparenter8 KDM01AUL, gold plated

Dettagli

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015 Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C del 27/05/2015 Istituto d Istruzione Superiore Liceo Classico Statale G. Garibaldi Via Roma, 164 87012 Castrovillari ( CS ) Tel. e fax 0981.209049 Anno

Dettagli

I l Cotto Nobile Arrotat o

I l Cotto Nobile Arrotat o I l Cotto Nobile Arrotat o RAPPORTO DI PROVA N. 227338 Data: 25062007 Denominazione campione sottoposto a prova: NOBILE ARROTATO UNI EN ISO 105454:2000 del 30/06/2000 Piastrelle di ceramica. Determinazione

Dettagli

Prodotto Isi Web Knowledge

Prodotto Isi Web Knowledge Guida pratica all uso di: Web of Science Prodotto Isi Web Knowledge acura di Liana Taverniti Biblioteca ISG INMP INMP I prodotti ISI Web of Knowledge sono basi di dati di alta qualità di ricerca alle quali

Dettagli

3. LO STAGE INTERNAZIONALE

3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3.1. IL CONCETTO La formazione professionale deve essere considerata un mezzo per fornire ai giovani la conoscenza teorica e pratica richiesta per rispondere in maniera flessibile

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli