Incontro con OO.SS.. e RSU TI IT srl. Roma, 5 marzo 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Incontro con OO.SS.. e RSU TI IT srl. Roma, 5 marzo 2013"

Transcript

1 Incontro con OO.SS.. e RSU TI IT srl Roma, 5 marzo 2013

2 Piano Industriale SSC srl 2010/12 17 giugno 2010 Andamento della Produzione - 33% 1

3 Piano Industriale SSC srl 2010/12 17 giugno 2010 Costo standard : confronti esterno/interno Distribuzione per livello Costo per FTE (K /anno) ( Q % circa della consistenza Liv 7-7Q 7 7Q 66,8-25% DIFFERENZA DEL COSTO UNITARIO DEL - 16,8 K/ PERSONALE INTERNO ESTERNO ,8 altri 540 Consistenza Personale Operativo (situazione al 31 maggio) 50 INTERNI ESTERNI 2

4 SHARED SERVICE CENTER CONSISTENZA PERSONALE OPERATIVO (situazione al 31 maggio) SOFTWARE & TEST FACTORY IT SERVICE OPERATIONS IT INFRASTRUCTURES PROGETTAZIONE PERFORMANCE E PROGRAM MANAGEMENT Staff TOTALE 7Q liv. 7 e 6 AS IS AS IS AS IS AS IS AS IS AS IS altri TOT 7Q liv. 7 e 6 altri TOT 7Q liv. 7 e 6 altri TOT 7Q liv. 7 e 6 altri TOT 7Q liv. 7 e 6 altri TOT TOT 7Q BARI BOLOGNA CAGLIARI FOGGIA FIRENZE MESSINA MILANO MONZA NAPOLI PALERMO PADOVA ROMA TRENTO TORINO VENEZIA Staff TOTALE liv. 7 e 6 altri TOT 3

5 SHARED SERVICE CENTER 17 giugno 2010 ECCEDENZE (al netto Dirigenti) SOFTWARE & TEST FACTORY IT SERVICE OPERATIONS IT INFRASTRUCTURES PROGETTAZIONE PERFORMANCE E PROGRAM MANAGEMENT Staff TOTALE 7Q liv. 7 e 6 altri TOT 7Q liv. 7 e 6 altri TOT 7Q liv. 7 e 6 altri TOT 7Q liv. 7 e 6 altri TOT 7Q liv. 7 e 6 altri TOT TOT 7Q BARI BOLOGNA CAGLIARI FOGGIA FIRENZE MESSINA MILANO MONZA NAPOLI PALERMO PADOVA ROMA TRENTO TORINO VENEZIA Staff liv. 7 e 6 altri TOT TOTALE

6 SSC - Azioni Sintesi Azioni per gestione Piano Industriale Gennaio 2010: piano industriale IT + SSC esuberi 2. Maggio 2010 : conferimento ramo IT Operation 3. Giugno 2010 : Piano Industriale SSC e presentazione a OOSS (+ 646) esuberi 4. Luglio dicembre 2010: Applicazione Bandi con uscita da SSC vs Telecom Italia spa (Trento, Napoli, Roma- Tilab Open Access) (ca 200 uscite, ) 5. Applicazione cds per 388 fte, e 70 fte (pro formato su IT di TI) da novembre 2010 a novembre 2012, 50 aliquote Applicazione accordo mobilità in SSC e 17 su IT di TI 6. Uscite incentivate, mobilita e varie da SSC e IT : (-130 ca) 7. Applicazione bandi interni di TI con uscita da TI: (- 46) (9 Audit, 4 OA, 33 NWS) 8. Processi di riconversione interni a SSC da funzioni ad alta cds vs funzioni a bassa cds per (- 76) unità 9. Processi di Riqualificazione in SSC 2011/2012 per ca (- 85) 10.Residuo esubero Piano Industriale SSC + IT: ca 190 5

7 TOTALE BIENNIO GG/P PARTECIPAZIONE (FTE impegnati anno) di cui in solidarietà 71,00% 71,00% 71,00% GG FORMAZIONE PRO-CAPITE 3,60 5,00 8,56 EDIZIONI ALIQUOTE CONSISTENZA MEDIA PERIMETRO EX-SSC INTERNALIZZAZIONE INDOTTA DA RIQUALIFICAZIONi/RICONVERSIONI (FTE) 161 (85+76) COVERAGE 37 % 42,8 Tasso di efficacia della Formazione di Riqualificazione 161/92 1,75 fte 6

8 Master Plan IT Incontro AD Telecom Italia PROGETTO Bozza preliminare in corso di aggiornamento SSC Progetti Riqualificazione 2011 Part.ni GG/P PROGETTO Part.ni GG/P Certificazioni ORACLE per SSC Progetto BILLING per SSC Progetto Credito Mobile x SSC Progetto CRM per SSC Test Integration Managment Billing prepagato - prg. 1- SSC Certificazioni ORACLE per SSC Certificazioni WINDOWS x SSC Change Managment per SSC ,5 Cloud server farm & my host Corsi PUBBLIC SPEAKING da 2 gg Corso Fast Funcion Point Corso PUBBLIC SPEAKING per SSC Corso SAP EHS per SSC CRM Siebel Technical & Archite CRM-fase 2-Siebel Essentials ,5 Formazione Formatori SSC IBM Z/OS - II tranche per SSC Java EE Web Enterprise I fase Java EE Web Enterprise-FASE NGOM - TIBCO - Fase Nuvola italiana per SSC-prg Prog.Sist.Amm. Controllo x SSC 74 73,5 Progetto BILLING per SSC ,5 Progetto Credito Mobile x SSC Progetto CRM per SSC ,5 Progetto ERP per SSC 67 66,5 Progetto Funcion Point Progetto SAP B.O RLS per SSC RLS per SSC - Seconda edizione SAP B.O. - Parte Sist.Amm. Controllo - Parte Solution Provider partetecnica SSC - Corso su Exact SSC-B.I. Oracle SSC-IBM Mainframe SSC-Oracle Sun SSC-Qualità DNV ,5 SSC-Solution Provider Tec.HP-Storage P9000 per SSC Tecn. HP Exp.UNIX System Adm Test Integration Managment ,5 TOJ per SOLUTION PROVIDER VM WARE per SSC Totale

9 Master Plan IT Incontro AD Telecom Italia PROGETTO Bozza preliminare in corso di aggiornamento SSC Progetti di Riqualificazione 2012 GG N.ro Partecipanti Addetti antincendio 6 6 Cert. WINDOWS MCITP SERVER Certificazioni ORACLE per SSC Certificazioni WINDOWS MCITP-DB Certificazioni WINDOWS x SSC Compensi e traffico mobile Corsi x Certificazioni ORACLE OCP Corso Fast Funcion Point Corso Formazione formatori 26,5 9 Data Managment per TIIT 109,5 36 Dominio CRM - PEGA e ORACLE Formazione per Solution Provider 1485,5 39 Gestione Emergenze e Primo Soccorso Integrazione ITSM NOC e ITSM Top Client Nodi Managerili per SSC 187,5 45 Processo Sales Force Management 171,5 14 Progetto BILLING (NA) 2012 per SSC 409,5 32 Progetto BILLING PREPAGATO 2012-Fase Progetto BILLING PREPAGATO 2012-Fase Progetto BILLING PREPAGATO 2012-Fase Progetto CREDITO MOBILE 2012 per SSC 21 7 Progetto CREDITO MOBILE 2012-Fase Progetto CREDITO MOBILE 2012-Fase3 140,5 10 Progetto CRM - Specializzazione Progetto CRM ,5 34 Progetto Funcion Point PROGETTO GG N.ro Partecipanti Progetto HP per SSC 961,5 31 Progetto Mediation Mobile-Mestre Progetto NUVOLA ITALIANA 2012-Fase Progetto NUVOLA ITALIANA 2012-Fase 2 292,5 30 Progetto PVCS Infodelivery 5 1 Progetto TESTING per SSC Progetto TESTING per SSC-fase Public Speaking per SSC Rational Testing - FASE RI-alfabetizzazione Informatica Riconversione Service Operations Riconversione Service Operations-Ed SAP B.O. - Parte 2 334,5 160 Service Managment per SSC Service Managment-Modulo ITIL Sist.Amm. Controllo - Parte TCP/IP - Cloud e virtualizzazione 20 4 Test Integration Managment TIBCO ,5 42 TOJ per SSC 332,5 78 VMWARE 106,5 25 WorkFlow Sharing con SharePoint Totale Skill Assessment per SSC TOTALE COMPLESSIVO

10 SSC - Progetti di Riconversione 11/12 Progetti di Riconversione POSTI DISPONIBILI TOTALE IDONEI % sul TOT. Fabbisogno (posti disponibili Cloud Server Farm Engineering - PJ 2 6 Infrastrutture Next Generation WorkPlace - PJ 4 5 SSC - IT INFRASTRUCTURES Data Management - PJ Cloud Server Farm & My Host - PJ 1 4 Potenziamento Soluzioni ICT Mainframe - PJ 5 2 Energy - PJ 2 1 SSC - ERP Human Resources and Legal - PJ Progetti Riconversione 2011 / 2012 TELECOM ITALIA - TOP CLIENT Business Intelligence e Datawarehouse PJ 1 3 Solution Provider TOTALE IDONEI SSC - IT SERVICE OPERATIONS Configuration Management 11 NBS Fatturazione Mobile 6 14 SSC - PERFORMANCE & PROGRAM MANAGEMENT Policy Management & Compilance 2 2 SSC - ADM Billing Application Operation Service Assurance 10 8 TOTALE COMPLESSIVO % 9

11 SSC Certificazioni Professionali Certificazioni Professionali ottenute al : SUN SOLARIS : 73 ORACLE DB : 74 HP UNIX ADMINISTRATION: 124 HP P9000 STORAGE: 10 VMWARE: 5 ISTQB: 50 IFPUG: 2 TAGETIK: 7 PMI: 1 ITIL V3: 55 CISCO: 2 MICROSOFT: 28 ORACLE BI: 17 PVCS: 1 Costituzione di un albo di 50 Formatori interni per le seguenti aree: PROCESSI DI BILLING CRM VM WARE FUNCTION POINT TESTING PVCS PROJECT MANAGEMENT ORACLE CONFIGURATION MANAGEMENT ABAP PL/SQL SQL TOTALE: 449 Ottenimento a livello aziendale della ORACLE MEMBERSHIP GOLD PARTNER.

12 SSC: Evoluzione organici e inquadramento 10/12 SSC SSC SSC LIV. TOT. LIV. TOT. LIV. TOT. DIR. 30 DIR. 28 DIR. 25 LIV.2 4 LIV.3 7 LIV.3 5 LIV.3 5 LIV.4 43 LIV.4 37 LIV.4 66 LIV LIV LIV LIV.5S 155 LIV.5S 152 LIV LIV LIV LIV LIV LIV LIV.7Q 460 LIV.7Q 435 LIV.7Q 421 TOTALE 2438 TOTALI 2375 TOTALI 2306

13 Incontro 5 maggio 2012 Organico TI IT al : old SSC e Ramo IT Funzione LIV.3 LIV.4 LIV.5 LIV.6 LIV.7 LIV.7Q DIR. Totale % Architecture ,90% Application Development Demand & Assurance ,67% ,96% Infrastructure ,36% Operating Governance Techinical Security Human Resources Adiministration & Control ,07% ,34% ,57% ,09% Legal 1 1 0,03% Totale ,14% 1,52% 14,25% 26,52% 35,29% 20,52% 1,75% di cui Ramo old SSC % di cui Ramo old IT %

14 SSC : Evoluzione prestazioni professionali esterne mln Delta - 50 mln Riduzione per : Domanda/volumi Incremento produttività Contratti 185 mln ssc ssc Impatti su processi: - 20% ca su ADM - 20% ca su Infrastrutture TIIT SSC Prestazioni Professionali Esterne nel periodo di applicazione CdS 2010 / 12 13

15 Economics e KPI operativi Funzione IT ( ) Economics cash cost (Milioni di Euro) KPI operativi: rispetto tempi di delivery ~-27% 84,4 88,9 94, Rilascio Richieste on time % requisiti rilasciati on time n.d Richieste 1 utente analizzate Numero Richieste 1 utente realizzate Numero Densità anomalie di esercizio #anomalie/ gg.pp.*100 KPI operativi: difettosità software 1, , , , Include perimetro SSC (1) Richieste di sviluppo e configurazione 14

16 TIIT Piano Industriale

17 A supporto delle sfide definite è stato articolato un piano IT, dettagliato in 11 temi di performance A Ottimizzare gestione operativa in logica efficienza ed efficacia Change: lean end-toend da demand a 1 testing Run: crash program 2 efficienza e qualità esercizio Vendor management Rafforzamento governo operativo B per investire in radicale semplificazione e razionalizzazione architetture 5Decommissioning 6Trasformazione architetture integrazione e dati 7Efficientamento infrastruttura centrale e distribuita C e garantire reale business enablement nel breve e medio 8 Ottimizzazione portafoglio progetti IT 9Priorità di business enablement Enable transformation D Riallineare l organizzazione e investire nel capitale umano a supporto del cambiamento 10 Rafforzare skill chiave, migliorando il reale governo sui core process 11 Sviluppo organizzativo 16

18 Evoluzione prevista economics e KPI operativi IT KPI operativi: rispetto tempi di delivery Economics cash cost (Milioni di Euro) Dati non Proformati -9% -73 Rilascio Richieste on time % requisiti rilasciati on time 94,5 94,5 95,0 KPI operativi: difettosità software Densità anomalie di esercizio #anomalie/ gg.pp.*100 0, , (*) 2014 In corso di definizione ulteriori KPI orientati al monitoraggio del servizio erogato in ottica business (*) da gennaio 2014 è previsto un nuovo kpi che avrà al denominatore i FP 17

19 Sfide da affrontare nel prossimo biennio Complessità Architettura applicativa e dati Interfacce applicative ~500 applicazioni BSS ed OSS vs. 200 di peer comparabili Nel billing, 50% spesa package vs. <30% utilizzo funzionalità vs. 54% spesa package e 53% utilizzo funzionalità per peer comparabili Qualità servizio Difettosità Time-to-market >1,5 M.ni ticket/anno ~17 settimane tempo rilascio nuovo prodotto vs. 6 di peer comparabili ~28 giorni tempo rilascio campaign vs di peer comparabili Sostenibilità e scalabilità Obsolescenza infrastrutturale e applicativa Competenze ~80% server con >5 anni (ma ~130 M.ni Euro spending per rinnovo hardware ultimi 3 anni) Competenze da allineare ai livelli di mercato per una quota significativa della popolazione aziendale 18

20 PRESIDENTE E AMMINISTRATORE DELEGATO G. Pancaccini Assicura, con riporto funzionale ad Administration, Finance and Control di Telecom Italia, il presidio dei processi di pianificazione, controllo di gestione, amministrazione e bilancio Assicura la tutela legale della società, con riporto funzionale a Legal Affairs di Telecom Italia; garantisce altresì le attività di compliance dei processi operativi della società rispetto al quadro normativo di riferimento, con riporto funzionale alle competenti strutture di Compliance di Telecom Italia Administration & Control S. A. De Mare Legal L. Robotti Human Resources and Organization E. Tosco Assicura, con riporto funzionale a Human Resources and Organization di Telecom Italia, i processi di organizzazione, pianificazione, gestione e sviluppo delle risorse umane di competenza nonché il presidio delle relazioni industriali; garantisce altresì la gestione dei fabbisogni connessi ai servizi di facility ed il presidio sulla realizzazione degli adempimenti in materia di sicurezza, salute e ambiente Demand & Assurance Management Application Development & Management IT Infrastructure Operating Governance Architecture Technical Security A. Cozzio P. Borgogelli S. Gigli C. Sordi G. E. Paglia M. Fausti Assicura il presidio del processo di programmazione e gestione della domanda di servizi IT. Assicura inoltre il rispetto dei livelli di costo, di servizio e gli standard di qualità concordati con le funzioni committenti, nonché l analisi di nuove opportunità di sviluppo dell offerta di servizi IT al Gruppo Telecom Italia ed il controllo dell integrità dei flussi informatici delle revenue dalla generazione all incasso Assicura il disegno, lo sviluppo, la gestione, la manutenzione, l evoluzione ed il testing delle applicazioni informatiche, garantendo il funzionamento dei servizi e dei processi da esse supportati nel rispetto degli obiettivi di costo e dei livelli di servizio Assicura il capacity planning, il delivery, la gestione e la manutenzione delle infrastrutture informatiche, garantendo il funzionamento integrato delle stesse e il rispetto degli obiettivi di costo e dei livelli di servizio. Assicura altresì l erogazione dei servizi di help desk e di control room nonché l evoluzione, il deployment e l esercizio delle postazioni di lavoro Assicura il project management dell Azienda, la definizione, la standardizzazione e la certificazione dei processi, il monitoraggio dell efficienza e dell avanzamento delle attività unitamente al presidio degli indicatori di qualità e di efficienza dei servizi IT; assicura inoltre il vendor monitoring a supporto della strategia di insourcing Assicura l evoluzione delle architetture relative ad applicazioni, dati, infrastrutture e tecnologie abilitanti l Information Technology nonché il presidio delle licenze software. Assicura inoltre le attività d indirizzo e supporto specialistico, per le tematiche di IT, alle società del Gruppo Telecom Italia Assicura, in coerenza con gli indirizzi e le linee guida fornite per gli ambiti di competenza dalla funzione Security di Telecom Italia, la protezione degli asset informativi, garantendo standard e livelli di sicurezza adeguati per le piattaforme tecnologiche attraverso la gestione del processo aziendale di ICT security e del correlato risk management. Assicura altresì la progettazione, lo sviluppo, il collaudo e la gestione dei sistemi per l Autorità Giudiziaria

21 Incontro 5 maggio 2012 Organico TI IT al Funzione LIV.3 LIV.4 LIV.5 LIV.6 LIV.7 LIV.7Q DIR. Totale % Architecture ,90% Application Development ,67% Demand & Assurance ,96% Infrastructure ,36% Operating Governance Techinical Security Human Resources ,07% ,34% ,57% Adiministration & Control ,09% Legal 1 1 0,03% Totale ,14% 1,49% 14,28% 26,52% 35,29% 20,52% 1,75%

22 Piano Industriale TIIT srl 2013/14 Costo standard : confronti esterno/interno Distribuzione per livello Costo per FTE (K /anno /anno) 7Q , % - 9 K/ DIFFERENZA DEL COSTO UNITARIO DEL PERSONALE INTERNO ESTERNO altri 554 Consistenza Personale Operativo (esclusi Responsabili area quadri e dirigenti) INTERNI ESTERNI 21

23 Impatto da razionali organizzativi e di piano Totale sinergie (350 FTE) TELECOM ITALIA Information Technology Gianluca Pancaccini Demand & Assurance Management Application Development & Management IT Infrastructure Operating Governance Architecture A. Cozzio P. Borgogelli S. Gigli C. Sordi Paglia G. Superamento delle attuali duplicazioni nel processo di gestione della domanda Calo domanda e costi unitari elevati Integrazione attivitàe competenze su fasi di designe e e development Rapporto costo unitario interno / esterno elevati Calo domanda Sinergie tra le aree tecnologiche e le fasi di processo di ADM Azioni di presidio della system integration a supporto dei servizi trasversali ai domini Delivery infrastrutture e configurazione apparati Automazione della gestione in esercizio delle infrastrutture Evoluzione tecnologica dello storage(meno people intensive). Duplicazione organizzativa ex governance SSC /IT Semplificazione dei processi di reporting e pjctmgnt, di contract management, di presidio della qualità e dei processi. Integrazione delle fasi di presidio delle architetture applicative e delle infrastrutture -Sinergie da staff : 5 fte Technical Security M. Fausti Sinergie processi e tecnologie

24 SSC / TIIT: Evoluzione prestazioni professionali esterne mln Delta - 50 mln Riduzione per : Domanda/volumi Incremento produttività Contratti 185 mln 353 mln Delta - 81 mln 316 mln 272 mln TIIT TIIT TIIT ssc ssc TIIT SSC Prestazioni Professionali Esterne nel periodo di applicazione CdS 2010/12 TIIT Prestazioni Professionali Esterne consuntivo «pro forma 2012» vs budget

25 Prestazioni * Professionali * per dimensione organizzativa SPESE SERVIZI PROFESSIONALI 2012 Mln ADM 257 Infrastructure 42 Technical Security 29 Demand & Assurance 14 Operating Governamce 9 Architetture 5 TOTALE 353

26 Rapporto mos totale interna IT+SSC/totale spesa IT+SSC 2010/ = 36,5 % 2012 = 40,2 % 2013 = 44,5 % 2014 = 48,2 % 25

27 TIIT Evoluzione prestazioni professionali esterne e piano di internalizzazione Nell arco di piano 2013 / 2014, la contrazione della domanda (- 9 %) e la revisione dei contratti incidono sul contenimento dei volumi di prestazioni esterne; a queste azioni si aggiungono gli interventi di riqualificazione del personale TIIT che consentiranno l internalizzazione di circa 130 fte a regime. 353 mln Delta - 81mln 316 mln 272 mln Il 70% circa degli interventi sarà collocato nelle fasi di Design, Factory, Application Management e Testing ed il restante negli ambienti di Infrastrutture, Technical Security, Governance, Demand e Architetture TIIT TIIT TIIT TIIT Prestazioni Professionali Esterne consuntivo «pro forma 2012» vs budget

28 Formazione per la Riqualificazione 2013/14 : obiettivi quantitativi TOTALE BIENNIO CONSISTENZA MEDIA PERIMETRO TIIT OBJ-GG/P PARTECIPAZIONE OBJ-GG FORMAZIONE PRO-CAPITE 8,5 27

29 Work in progress Planning Formazione CORSI IN CONTINUITA' BIENNIO PRECEDENTE Progetto Allineamento competenze SAP Billing prepagato Certificazioni Oracle CRM Wholesale Data Management Datawarehouse Function Point TIIT Academy TIIT Academy VMWare Corsi Orga Corsi Siebel Corsi Oracle Corsi Scenari e tendenze evolutive dell'it L'arte della semplicità Il totale delle giornate/persone di formazione ad oggi già erogate e già pianificate è di circa CORSI NUOVI BIENNIO Progetto Billing Cloud Academy Cloud Server Farm Engineering Cloud Server Farm & My Host CRM CCS Top CRM Wholesale CRM Wholesale CRM Wholesale CRM Wholesale Demand Demand Demand Demand Impianti e logistica Opera Opera Opera Oracle BI Oracle DB Oracle MySQL Oracle Portal SAP ABAP SAP BCM SAP MM SCM SRM Sharepoint QLIKVIEW Service Desk Technical Security Technical Security TIIT Academy Transformation Transformation Trial strumenti 2.0 Trial strumenti 2.0 Trial strumenti 2.0 Web Development Corsi Business Process Corsi PEGA Corsi Tibco Dynamics Java FileNet Formazione per formatori UML Business Process Service Management Neteza Datastage Infosphere Bigdata Formazione per formatori Business Process Creare uno stile di leadership corsi Oracle corsi Microsoft Excel avanzato Sharepoint e team collaboration La comunicazione ideografica

30 TIIT Evoluzione Prestazioni Professionali 2013/14 Principali interventi di contenimento: riqualificazioni interne per strutture/processi - Design, Factory, Application Mgnt e Testing : ORACLE Business Intelligence, PEGA, Dynamics, Siebel, Tibco, Filenet. SAP MM-SCM, SAP BCM, ABAP, Fast Function Point, Share Point, OPERA-IBM, Cloud Academy, ORACLE DB, ORACLE Portal, Java, Business Process, WEB Development, Project Management Avanzato, ecc. Circa 90 FTE - Infrastrutture: VMWare, Data Management, Service Desk, My SQL, Logistica e Impianti, OPERA-IBM, ORACLE DB, Cloud Server Farm Engineering, Cloud Server Farm & My Host, Project Management Avanzato, ecc Circa 20 FTE - Demand Management, Architetture,Tecnical Security : Ingegnerizzazione servizi Cloud IaaS e PaaS, Architetture Server, Piattaforme unix e x86, infrastrutture storage e back up, UML, Business Process, Service Management, Excel Avanzato, Share Point & Team Collaboration, Business Presentation, Project Management Avanzato, ecc Circa 20 FTE 29

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

IBM UrbanCode Deploy Live Demo

IBM UrbanCode Deploy Live Demo Dal 1986, ogni giorno qualcosa di nuovo Marco Casu IBM UrbanCode Deploy Live Demo La soluzione IBM Rational per il Deployment Automatizzato del software 2014 www.gruppoconsoft.com Azienda Nata a Torino

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology SALARY SURVEY 2015 Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2015. Michael

Dettagli

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Agata Landi Convegno ANIMP 11 Aprile 2014 IL GRUPPO ALSTOM Project management in IS&T L esperienza Alstom 11/4/2014 P 2 Il gruppo Alstom Alstom Thermal

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 NetConsulting 2014 1 INDICE 1 Gli obiettivi della Survey...

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso UMB Power Day 15-11-2012 Lugano-Paradiso Mission Competenza e flessibilità al fianco delle imprese che necessitano di esperienza nel gestire il cambiamento. Soluzioni specifiche, studiate per migliorare

Dettagli

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e'

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il continuous improvement ed e' ITIL v3 ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e' giusto che lo applichi anche a se' stessa... Naturalmente una

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix IT Service secondo ITIL Il valore aggiunto dell Open Source Servizi IT Hanno lo scopo di

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF CA IT Asset Manager Come gestire il ciclo di vita degli asset, massimizzare il valore degli investimenti IT e ottenere una vista a portfolio di tutti gli asset? agility made possible contribuisce

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

SEZIONE F: DESCRIZIONE DELL'AZIONE. F.l- Modalita organizzative, gestione operativa e calendario dell'intervento. (Max 200 righe):

SEZIONE F: DESCRIZIONE DELL'AZIONE. F.l- Modalita organizzative, gestione operativa e calendario dell'intervento. (Max 200 righe): SEZIONE F: DESCRIZIONE DELL'AZIONE Project Management e Information Technology Infrastructure Library (ITIL V3 F.l- Modalita organizzative, gestione operativa e calendario dell'intervento. (Max 200 righe):

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Executive Master in. Governance dei Progetti e dei Servizi IT GPSIT

Executive Master in. Governance dei Progetti e dei Servizi IT GPSIT Executive Master in Governance dei Progetti e dei Servizi IT GPSIT OBIETTIVI Il Master ha l obiettivo di formare executive e professional nella governance dei progetti e dei servizi IT, integrando quelle

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro ITIL Introduzione Contenuti ITIL IT Service Management Il Servizio Perchè ITIL ITIL Service Management life cycle ITIL ITIL (Information Technology Infrastructure Library) è una raccolta di linee guida,

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management.

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management. Stefano Perna Informazioni Personali Residenza Viale Spartaco, 91 00174 Roma Telefono (+39) 320 6974861 (+39) 340 2267281 Email perna.stefano@gmail.com Sito http://www.stefanoperna.it Luogo e Data di nascita

Dettagli

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma Indirizzo: Via dell'automobilismo, 109 00142 Roma (RM) Sito Web : http://www.andreasacca.com Telefono: 3776855061 Email : sacca.andrea@gmail.com PEC : andrea.sacca@pec.ording.roma.it Ing. Andrea Saccà

Dettagli

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ( a cura di Stefania Renna ITIL - IBM) Pag. 1 Alcune immagini contenute in questo documento fanno riferimento a documentazione prodotta da ITIL Intl che ne detiene

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale DataFix D A T A N O S T O P La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale L a necessità di fornire un adeguato supporto agli utenti di sistemi informatici

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

GRUPPO TELECOM ITALIA. Domestic market. Progetto Internalizzazioni Dettaglio Profili

GRUPPO TELECOM ITALIA. Domestic market. Progetto Internalizzazioni Dettaglio Profili GRUPPO TELECOM ITALIA Domestic market Progetto Internalizzazioni Dettaglio Profili 8 maggio 2013 BUSINESS. Assurance Clienti Top 7 addetti front end/help desk - 102 tecnici 1 liv. - 62 specialisti NW La

Dettagli

Balance GRC. Referenze di Progetto. Settembre 2013. Pag 1 di 18 Vers. 1.0. BALANCE GRC S.r.l.

Balance GRC. Referenze di Progetto. Settembre 2013. Pag 1 di 18 Vers. 1.0. BALANCE GRC S.r.l. Balance GRC Referenze di Progetto Settembre 2013 Pag 1 di 18 Vers. 1.0 Project Management Anno: 2012 Cliente: ACEA SpA Roma Durata: 1 anno Intervento: Gestione dei progetti riguardanti l implementazione

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

piano strategico triennale per l IT

piano strategico triennale per l IT Direzione Centrale Organizzazione Digitale piano strategico triennale per l IT INDICE o Premessa 5 o Strategia IT 9 o Sintesi Direzionale 11 o Demand Strategy 13 o INAIL 2016: la visione di business 14

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

La best practice ITILv3 nell IT Sourcing

La best practice ITILv3 nell IT Sourcing La best practice ITILv3 nell IT Sourcing Novembre 2009 Indice 1. Introduzione... 4 1.1. Il contesto dell outsourcing... 4 1.2. Le fasi di processo e le strutture di sourcing... 7 1.3. L esigenza di governance...

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO 2015 FORMAZIONE HSE - HEALTH SAFETY ENVIRONMENT Salute e Sicurezza RLS - Formazione Base S.S.1 32 RLSA S.S.2 64 RLS - Aggiornamento S.S.3

Dettagli

Il Data Quality, un problema di Business!

Il Data Quality, un problema di Business! Knowledge Intelligence: metodologia, modelli gestionali e strumenti tecnologici per la governance e lo sviluppo del business Il Data Quality, un problema di Business! Pietro Berrettoni, IT Manager Acraf

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

cio & cloud: i casi di successo, i benefici e i miti da sfatare

cio & cloud: i casi di successo, i benefici e i miti da sfatare maggio 2014 E giunto il momento di allontanare per sempre l idea che la Nuvola possa identificarsi unicamente come un collage di soluzioni e servizi IT standard o commodity. Un sempre maggior numero di

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE FISICHE E NATURALI CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA Prova Finale GESTIONE DELLA TRANSIZIONE SECONDO LO STANDARD ITIL ITIL SERVICE TRANSITION

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

Governo dei sistemi informativi

Governo dei sistemi informativi Executive Master Governo dei sistemi informativi > II edizione CONFINDUSTRIA VENEZIA CONFINDUSTRIA PADOVA CONFINDUSTRIA VENEZIA gennaio/luglio 2011 Obiettivi Un numero crescente di organizzazioni appartenenti

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

Fabio Scialanga Via Cassia 1530 b 00123 Roma (+39) 338.81.30.693 / (+39) 393.99.62.904 fabioscialanga@libero.it

Fabio Scialanga Via Cassia 1530 b 00123 Roma (+39) 338.81.30.693 / (+39) 393.99.62.904 fabioscialanga@libero.it Informazioni Personali Nome Cognome Indirizzo Cellulare Email Fabio Scialanga Via Cassia 1530 b 00123 Roma (+39) 338.81.30.693 / (+39) 393.99.62.904 fabioscialanga@libero.it Data e luogo di nascita 8 Maggio

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

1.1 ITIL e la gestione dei servizi IT

1.1 ITIL e la gestione dei servizi IT Via Turati 4/3, 16128 Genova Tel. 348/4103643 Fax 010/8932429 ITIL (Information Technology Infrastructure Library) 1.1 ITIL e la gestione dei servizi IT In un mercato in cui il successo delle aziende è

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Caratteristiche e Posizionamento ver. 2.1 del 21/01/2013 Cos è ESI - Enterprise Service Infrastructure? Cos è ESI? ESI (Enteprise Service Infrastructure) è una

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli