SOMMARIO BEST PRACTICES : CASI DI SUCCESSO DELLA FILIERA DELLA BIOMASSA IN ITALIA. CONTROVALORE ECONOMICO 2,5 Miliardi di Euro

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SOMMARIO BEST PRACTICES : CASI DI SUCCESSO DELLA FILIERA DELLA BIOMASSA IN ITALIA. CONTROVALORE ECONOMICO 2,5 Miliardi di Euro"

Transcript

1 BEST PRACTICES : CASI DI SUCCESSO DELLA FILIERA DELLA BIOMASSA IN ITALIA Valter Francescato AIEL SOMMARIO Legna da ardere in moderne caldaie: benefici energetici e ambientali Legna da ardere in moderne caldaie: 2 casi esempio (privati) Cippato: qualità e prezzi dell energia a confronto Cippato: caso esempio albergo, benefici economici e calcolo del valore economico di sostituzione del comb. fossile Cippato: casi esempio 3 imprese forestali con servizio calore (legno-energia contracting) CONTROVALORE ECONOMICO 2,5 Miliardi di Euro

2 Inventario delle emissioni in atmosfera Belluno - ARPAV 2007 Riscaldamento domestico LEGNA DA ARDERE Fonte primaria Nelle Valli ( abitanti) + 50% BL e Feltre 20-30% Fonte secondaria 60% delle famiglie di BL e Feltre +70% famiglie negli altri comuni % Stufa economica 64 Stufa moderna 12 Stube 11 Camino a inserto 5 Camino aperto 4 Stufa pellet 1 altro 3 Totali 100 Fonte: IEA TASK 32, 2008 Nussbaumer et al. 1. Camini aperti 250 mg/mj (375 mg/nm3) INEMAR 500 mg/nm3 2. Stufe a legna 150 mg/mj (225 mg/nm3) 3. Camini a inserto chiuso mg/mj ( mg/nm3) 4. Le caldaie a legna a tiraggio forzato e le stufe a pellet hanno un FE medio di ca. 30 mg/mj, il fattore aumenta e di molto se uso legna umida 5. Il pellet dimostra le minori variazioni (fattore 2) la legna ++ (fattore 10) CALDAIE A PEZZI DI LEGNA con tiraggio forzato per aspirazione Regola delle 3T TEMPERATURA TEMPO TURBOLENZA 1. Essicazione: l aria primaria favorisce l essiccazione fino a temperature 100 C, cellulosa e lignina iniziano ad essere gassificate 2. Degradazione: i gas di legno sono ossidati e mescolati con aria secondaria pre-riscaldata, T C Combustione la completa combustione avviene nella seconda camera di combustione, con un adeguato periodo di permanenza dei gas caldi T C

3 ACCUMULATORE sempre raccomandabile! ( litri/kw) KWB Easyfire - Clean Efficiency presentato alla Mitteleuropäiche iche Biomassekonferenz 2011 a Graz (Austria) 96% rendimento fattore di PM 4 mg/nm3

4 Composizione chimica del PM1 prodotto da vecchi e moderni apparecchi, raccolto nei test di combustione (Brunner et al. 2011) SOMMARIO Legna da ardere in moderne caldaie: benefici energetici e ambientali Legna da ardere in moderne caldaie: 2 casi esempio (privati) Cippato: qualità e prezzi dell energia a confronto Cippato: caso esempio albergo, benefici economici e calcolo del valore economico di sostituzione del comb. fossile Cippato: casi esempio 3 imprese forestali con servizio calore (legno-energia contracting)

5 Azienda agrituristica IL BOSCO - Vittorio Veneto TV Caldaia 55 kw - Legna (2001) Puffer litri Volume riscaldato ca m 3 Sost. Gasolio litri/anno Consumo annuo legna 25 t (carpino) Autoproduzione ~ /a (60 /t) Risparmio: /a Investimento tot AGRITURISMO - TENUTA BEVIGNANO Monte San Savino (AREZZO) Caldaia 30 kw Legna Puffer litri Volume riscaldato ca m 3 Sost. Gasolio litri/anno Consumo annuo legna 15 t (castagno) ACS estiva l gas. 2,5 t legna Investimento tot (- detraz 55%) SOMMARIO Legna da ardere in moderne caldaie: benefici energetici e ambientali Legna da ardere in moderne caldaie: 2 casi esempio (privati) Cippato: qualità e prezzi dell energia a confronto Cippato: caso esempio albergo, benefici economici e calcolo del valore economico di sostituzione del comb. fossile Cippato: casi esempio 3 imprese forestali con servizio calore (legno-energia contracting)

6 B refili Rami latifoglie A stanghe tronchi B A1 A2

7 100 /t : 3,4 /MWh /msr SOMMARIO Legna da ardere in moderne caldaie: benefici energetici e ambientali Legna da ardere in moderne caldaie: 2 casi esempio (privati) Cippato: qualità e prezzi dell energia a confronto Cippato: caso esempio albergo, benefici economici e calcolo del valore economico di sostituzione del comb. fossile Cippato: casi esempio 3 imprese forestali con servizio calore (legno-energia contracting)

8 Cippato locale! -Entrato in funzione nel volume del silo 80 m 3 - sostituite 2 caldaie a gasolio 200 kw (1972) - consumo 500 msr/anno (6-7 carichi) - 1 carico estivo invernali - autonomia ca. 20 gg nel mese più freddo VALUTAZIONE INVESTIMENTO - Investimento (tutto compreso, nel 2008) - Costo cippato 26 /msr x 500 msr/anno = /a - Costo gasolio 1,12 /l x l/a = ca /a - Risparmio: /a - Ammortamento semplice: / = 9 anni - durata investimento: 25 anni - guadagno: 25-9=16 anni x = Valore aggiunto per il territorio locale: - componente 1 (gasolio): x 25 anni = componente 2 (cippato locale): x 25 anni =

9 SOMMARIO Legna da ardere in moderne caldaie: benefici energetici e ambientali Legna da ardere in moderne caldaie: 2 casi esempio (privati) Cippato: qualità e prezzi dell energia a confronto Cippato: caso esempio albergo, benefici economici e calcolo del valore economico di sostituzione del comb. fossile Cippato: casi esempio 3 imprese forestali con servizio calore (legno-energia contracting) ECODOLOMITI s.r.l. Inizio attività: autunno 2003 Area: Belluno-Treviso-Pordenone Personale 2 operai specializzati (utilizzazioni for. Logistica cippato e manutenzioni caldaie) 1 addetto commerciale 1 addetto amministrativo (contracting) Parco macchine e attrezzature - Utilizzazioni boschive, trasporto legname, trasporto cippato, manutenzione verde

10 SERVIZI ENERGETICI Fornitura cippato a volume/peso (+M) Fornitura di cippato a contenuto energetico (conta kwh) Fornitura cippato (MWh) + manutenzione caldaie Fornitura di calore (contracting puro) ECODOLOMITI SRL: CONTRACTING CON LUXOTTICA 110 kwt 180 MWh/a ca. 70 t/a M30 SINERGIE S. ARTEMIO (TREVISO) MWt 820 t/a M30 Fornitura cippato /MWh MWh/a Manutenzione caldaie 404 t CO 2 /a evitata

11 CICLO PRODUTTIVO LOCALE Condizione logistica attuale (Ecodolomiti) La nuova piattaforma m 2 -Posizione (marketing) - soleggiamento, ventilazione

12 Piattaforma BIOMASSE CipCalor (LASNIGO - Como) m 2 di cui m 2 coperti CHP 70kWe+300 kwt essicatoio cippato/legna t cippato t legna Prezzi: 95 /t cip. M25; Legna /t M20 VENDITA ENERGIA - ERBA (Como) CONTRACTING CIP Energia (Az. Agr. Galli) 150 kw Scuola elementare 2006/2007: 55 t M30

13 VALDISOTTO (SONDALO) Mario Luca HOTEL EDEN BORMIO (SO) m slm Hotel 5 stelle plus 27 camere suite Ristorante, wellness 57 kwh/m 2 /a m 2 utili 75,24 MWh/a 2,8 MWh/stanza Caldaia cippato 100 kw Silo cippato 100 m 3 (camion pompa) Consumo cippato: 26 t/a (3.300 /a) MINI RETE DI TELERISCALDAMENTO POSTA -Centro storico di Bormio, piccolo cortile - installata caldaia cippato 450 kw (sotterraneo, silo 60 m 3 ) - Utenti: Hotel Posta (200 kw) + 3 privati (35 kw) + in progress

14 Per saperne di più Tel

CALORE DA LEGNA CIPPATO E PELLET: COME SI FA E QUANDO CONVIENE. Valter Francescato AIEL

CALORE DA LEGNA CIPPATO E PELLET: COME SI FA E QUANDO CONVIENE. Valter Francescato AIEL CALORE DA LEGNA CIPPATO E PELLET: COME SI FA E QUANDO CONVIENE Valter Francescato AIEL 22-26 febbraio 2012 www.progettofuoco.com Per saperne di più www.aiel.cia.it francescato.aiel@cia.it Tel. 049.88.30.722

Dettagli

LA COMBUSTIONE DEL LEGNO Tecnologie e impatti

LA COMBUSTIONE DEL LEGNO Tecnologie e impatti LA COMBUSTIONE DEL LEGNO Tecnologie e impatti A cura di Valter Francescato dir. AIEL http://www.biomasstradecentre2.eu Città di Castello (PG) 21.10.2011 22-26 febbraio 2012 www.progettofuoco.com Per saperne

Dettagli

CALDAIE A CIPPATO DI PICCOLA- MEDIA POTENZA: STATO DELLA TECNICA E ASPETTI CHIAVE PER L OTTIMIZZAZIONE DEI PARAMETRI TECNICO-AMBIENTALI ED ECONOMICI

CALDAIE A CIPPATO DI PICCOLA- MEDIA POTENZA: STATO DELLA TECNICA E ASPETTI CHIAVE PER L OTTIMIZZAZIONE DEI PARAMETRI TECNICO-AMBIENTALI ED ECONOMICI CALDAIE A CIPPATO DI PICCOLA- MEDIA POTENZA: STATO DELLA TECNICA E ASPETTI CHIAVE PER L OTTIMIZZAZIONE DEI PARAMETRI TECNICO-AMBIENTALI ED ECONOMICI Valter Francescato AIEL SOMMARIO q Potere calorifico

Dettagli

Caldaie e impianti a biomasse legnose tecnologie, costi e rendimenti

Caldaie e impianti a biomasse legnose tecnologie, costi e rendimenti Caldaie e impianti a biomasse legnose tecnologie, costi e rendimenti A cura di Valter Francescato dir. AIEL http://www.biomasstradecentre2.eu Trento 28.10.2011 22-26 febbraio 2012 www.progettofuoco.com

Dettagli

SVILUPPI TECNOLOGICI E RICADUTE SOCIO ECONOMICHE NELLA PRODUZIONE DI ENERGIA CON BIOMASSE

SVILUPPI TECNOLOGICI E RICADUTE SOCIO ECONOMICHE NELLA PRODUZIONE DI ENERGIA CON BIOMASSE SVILUPPI TECNOLOGICI E RICADUTE SOCIO ECONOMICHE NELLA PRODUZIONE DI ENERGIA CON BIOMASSE Marino Berton Presidente AIEL Convegno Le ricadute degli obiettivi al 2030 per le rinnovabili e l efficienza l

Dettagli

DALLA GESTIONE FORESTALE ALLA PRODUZIONE DI ENERGIA A BIOMASSE UNA STRATEGIA DI FILIERA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE. Marino Berton Direttore Generale

DALLA GESTIONE FORESTALE ALLA PRODUZIONE DI ENERGIA A BIOMASSE UNA STRATEGIA DI FILIERA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE. Marino Berton Direttore Generale DALLA GESTIONE FORESTALE ALLA PRODUZIONE DI ENERGIA A BIOMASSE UNA STRATEGIA DI FILIERA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE Marino Berton Direttore Generale Lo sviluppo del settore delle biomasse non può essere

Dettagli

IL NOTEVOLE PROGRESSO TECNOLOGICO DELLE CALDAIE

IL NOTEVOLE PROGRESSO TECNOLOGICO DELLE CALDAIE SOLUZIONI PER L USO L DOMESTICO, AZIENDALE E NEGLI EDIFICI PUBBLICI MODELLI IMPRENDITORIALI E CASI ESEMPIO A cura di Valter Francescato - AIEL IL NOTEVOLE PROGRESSO TECNOLOGICO DELLE CALDAIE Aumento del

Dettagli

IL CIPPATO LOCALE: UN APPROVVIGIONAMENTO

IL CIPPATO LOCALE: UN APPROVVIGIONAMENTO IL CIPPATO LOCALE: UN APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO SOSTENIBILE ED ECONOMICO Magnifica Comunità di Fiemme Massimo NEGRIN m.negrin@mcfiemme.eu Hotel Lagorai Cavalese 20 Gennaio 2012 Progetto BIO-EN-AREA

Dettagli

Quanta energia possiamo sottrarre dalle foreste italiane senza ferirle? Il caso Lazio 18 ottobre 2013 Sala Tirreno, Regione Lazio - Roma

Quanta energia possiamo sottrarre dalle foreste italiane senza ferirle? Il caso Lazio 18 ottobre 2013 Sala Tirreno, Regione Lazio - Roma Quanta energia possiamo sottrarre dalle foreste italiane senza ferirle? Il caso Lazio 18 ottobre 2013 Sala Tirreno, Regione Lazio - Roma Biomasse forestali: storie di successo Marino Berton presidente

Dettagli

Legna, cippato, pellet opportunità ed esperienze per un modello di sviluppo sostenibile. Marino Berton Presidente Aie

Legna, cippato, pellet opportunità ed esperienze per un modello di sviluppo sostenibile. Marino Berton Presidente Aie Legna, cippato, pellet opportunità ed esperienze per un modello di sviluppo sostenibile Marino Berton Presidente Aie QUANTO CONTANO LE BIOMASSE NEL QUADRO COMPLESSIVO DELLE FONTI DI ENERGIA RINNOVABILE

Dettagli

Piccoli e medi impianti a biomasse legnose: Esperienze in Toscana

Piccoli e medi impianti a biomasse legnose: Esperienze in Toscana Piccoli e medi impianti a biomasse legnose: Esperienze in Toscana Requisiti qualitativi dei combustibili legnosi Norme precedenti - Cippato (ÖNORM M7133, nessuna in Italia) - Pellet (PelletGold, ÖNORM

Dettagli

BIOMASSE AGROFORESTALI : competitività e grid-parity. Marino Berton

BIOMASSE AGROFORESTALI : competitività e grid-parity. Marino Berton BIOMASSE AGROFORESTALI : competitività e grid-parity Marino Berton BIOMASSE AGROFORESTALI : competitività e grid-parity Competizione biomasse forestali vs fonti fossili Rispetto a quali parametri? - Economici

Dettagli

ANALISI DELLA DOMANDA E DELL'OFFERTA DI ENERGIA DA LEGNO A SCALA REGIONALE

ANALISI DELLA DOMANDA E DELL'OFFERTA DI ENERGIA DA LEGNO A SCALA REGIONALE Progetto strategico n.iii Renerfor Conferenza finale Aosta 9 maggio 2013 ANALISI DELLA DOMANDA E DELL'OFFERTA DI ENERGIA DA LEGNO A SCALA REGIONALE Situazione attuale e potenzialità di sviluppo della filiera

Dettagli

Massimo Negrin. Workshop Serre

Massimo Negrin. Workshop Serre Gli incentivi per riscaldare le serre con biomasse: la scheda 40E - soluzioni tecnologiche - conformità alla scheda 40E - calcolo di convenienza finanziaria Workshop Serre La struttura organizzativa: associazione

Dettagli

La filiera Legno-Energia Come valorizzare le risorse di biomassa del nostro territorio Marino Berton Direttore generale AIEL

La filiera Legno-Energia Come valorizzare le risorse di biomassa del nostro territorio Marino Berton Direttore generale AIEL La filiera Legno-Energia Come valorizzare le risorse di biomassa del nostro territorio Direttore generale AIEL Associazione di filiera Associazione di filiera. dal bosco al camino Produzione/distribuzione

Dettagli

Ecodolomiti S.r.l. Una piccola realtà nata nell Agordino in Provincia di Belluno che opera nel Veneto, Friuli e Trentino. Ecodolomiti S.r.l.

Ecodolomiti S.r.l. Una piccola realtà nata nell Agordino in Provincia di Belluno che opera nel Veneto, Friuli e Trentino. Ecodolomiti S.r.l. Ecodolomiti S.r.l. Una piccola realtà nata nell Agordino in Provincia di Belluno che opera nel Veneto, Friuli e Trentino Ecodolomiti S.r.l. ECODOLOMITI S.r.l. L IMPRESA CHE RISPETTANDO L AMBIENTE VI FA

Dettagli

Piccoli e medi impianti a biomasse legnose: il modello Toscana

Piccoli e medi impianti a biomasse legnose: il modello Toscana Piccoli e medi impianti a biomasse legnose: il modello Toscana Requisiti qualitativi dei combustibili legnosi Norme precedenti - Cippato (ÖNORM M7133, nessuna in Italia) - Pellet (PelletGold, ÖNORM M7135,

Dettagli

Inquadramento normativo potature agricole. Caratteristiche chimico-energetiche (cippato e pellet vite)

Inquadramento normativo potature agricole. Caratteristiche chimico-energetiche (cippato e pellet vite) Possibilità di impiego dei residui di potatura: progetti e prospettive per la valorizzazione energetica Valter Francescato AIEL S.P. Feletto Treviso - 17 febbraio 2011 SOMMARIO Inquadramento normativo

Dettagli

La convenienza economica di produrre energia termica con il legno

La convenienza economica di produrre energia termica con il legno La convenienza economica di produrre energia termica con il legno Vittorio Rossi Compagnia delle Foreste Arezzo vittoriorossi@compagniadelleforeste.it Combustibili a confronto Tipo di combustibil e Prezzo

Dettagli

OSSERVAZIONI AL PROGETTO DI IMPIANTO DI TELERISCALDAMENTO A BIOMASSA

OSSERVAZIONI AL PROGETTO DI IMPIANTO DI TELERISCALDAMENTO A BIOMASSA OSSERVAZIONI AL PROGETTO DI IMPIANTO DI TELERISCALDAMENTO A BIOMASSA DA REALIZZARSI IN COMUNE DI VATTARO (TN) Massimo Cerani www.energ-etica.eu QUADRO PROGETTUALE La scelta di adottare tale tipologia impiantistica

Dettagli

I PRO E I CONTRO DELLE BIOMASSE PER IL RISCALDAMENTO DOMESTICO

I PRO E I CONTRO DELLE BIOMASSE PER IL RISCALDAMENTO DOMESTICO I PRO E I CONTRO DELLE BIOMASSE PER IL RISCALDAMENTO DOMESTICO Francesca Hugony Laboratorio Combustione e Ambiente 1 Di cosa parleremo Inquadramento (utilizzi e consumi del riscaldamento domestico a biomassa)

Dettagli

Le biomasse nei consumi domestici

Le biomasse nei consumi domestici Le biomasse nei consumi domestici Marino Berton Con la collaborazione di Valter Francescato ed Eliseo Antonini Energia e Biomasse Legnose Offerta di energia primaria nel mondo - Anno 2003 - Fonte IEA Renewables

Dettagli

LEGNO ENERGIA. Per il riscaldamento degli edifici

LEGNO ENERGIA. Per il riscaldamento degli edifici LEGNO ENERGIA Per il riscaldamento degli edifici Next Energy Milano 4 marzo 2004 Marino Berton Presidente dell Associazione Italiana Energia dal Legno Attuale composizione delle fonti energetiche in Europa

Dettagli

Energia termica da biomasse: aspetti tecnici e ambientali

Energia termica da biomasse: aspetti tecnici e ambientali Nuove forme di integrazione ambientale in agricoltura Energia termica da biomasse: aspetti tecnici e ambientali Luca Castellazzi Ancona, 25 marzo 2004 Cos è la biomassa Il termine biomassa comprende tutte

Dettagli

TAVOLO ISTITUZIONALE ARIA. 12 gennaio 2016

TAVOLO ISTITUZIONALE ARIA. 12 gennaio 2016 TAVOLO ISTITUZIONALE ARIA 12 gennaio 2016 LA QUALITA DELL ARIA CONFRONTI TREND PM10 (dati ARPA) 2 LA QUALITA DELL ARIA CONFRONTI TREND PM10 (dati ARPA) 3 LA QUALITA DELL ARIA CONFRONTI TREND PM10 (dati

Dettagli

LEGNO ENERGIA in ITALIA

LEGNO ENERGIA in ITALIA Presentazione LEGNO ENERGIA in ITALIA www.enama.it 56 Fra le rinnovabili i combustibili legnosi rappresentano già la seconda fonte di energia primaria (30%). Nel 2009 sono stati consumati 22,8 milioni

Dettagli

La fornitura del servizio calore (contracting): possibilità di sviluppo

La fornitura del servizio calore (contracting): possibilità di sviluppo Feltre, 20 maggio 2010 La fornitura del servizio calore (contracting): possibilità di sviluppo dott. Loris Agostinetto - Responsabile Unità Complessa per le Bioenergie Cos è il contracting E un contratto

Dettagli

NUOVE TECNOLOGIE PER LA PRODUZIONE DI CALORE DAL LEGNO

NUOVE TECNOLOGIE PER LA PRODUZIONE DI CALORE DAL LEGNO NUOVE TECNOLOGIE PER LA PRODUZIONE DI CALORE DAL LEGNO La combustione del legno E la reazione chimica di ossidazione del legno che cede la propria energia liberando rapidamente calore. Il processo di combustione

Dettagli

Il riscaldamento delle serre

Il riscaldamento delle serre Il riscaldamento delle serre Indice 1. Misure di risparmio energetico 2. Perchè passare al riscaldamento con biomassa? 3. Costi energetici a confronto 4. Criteri di corretta progettazione 5. Tipologie

Dettagli

Conto Termico per apparecchi e caldaie requisiti tecnico-ambientali e premialità

Conto Termico per apparecchi e caldaie requisiti tecnico-ambientali e premialità Conto Termico per apparecchi e caldaie requisiti tecnico-ambientali e premialità Valter Francescato dir. AIEL Verona 08.02.2013 Conto Termico (CT): origini e iter Attuazione del Dlgs 28/2011 linee guida

Dettagli

Conto Termico per le imprese agricole requisiti tecnico-ambientali e premialità

Conto Termico per le imprese agricole requisiti tecnico-ambientali e premialità Conto Termico per le imprese agricole requisiti tecnico-ambientali e premialità Valter Francescato dir. AIEL Piazzola sul Brenta (PD) 21.06.2013 SOMMARIO Breve presentazione di AIEL e i gruppi di filiera

Dettagli

Riscaldarsi correttamente con il legno. Sicurezza, rispetto dell ambiente e qualità dell aria

Riscaldarsi correttamente con il legno. Sicurezza, rispetto dell ambiente e qualità dell aria Riscaldarsi correttamente con il legno. Sicurezza, rispetto dell ambiente e qualità dell aria Regione Veneto e qualità dell aria Con deliberazione n. 902 del 4 aprile 2003 la Giunta Regionale del Veneto

Dettagli

Impianti termici a cippato

Impianti termici a cippato Aspetti e valutazioni economiche Impianti termici a cippato Eliseo Antonini - Valter Francescato www.aiel.cia.it antonini.aiel@cia.it Sommario Confronto prezzi dei combustibili (fossili e legnosi) Confronto

Dettagli

Sistemi di riscaldamento domestico a biomassa: applicazione della metodologia LCA (Life Cycle Assessment)

Sistemi di riscaldamento domestico a biomassa: applicazione della metodologia LCA (Life Cycle Assessment) Sistemi di riscaldamento domestico a biomassa: applicazione della metodologia LCA (Life Cycle Assessment) Dr. Daniele Cespi Dr. Fabrizio Passarini Dr. Luca Ciacci Dr. Ivano Vassura Prof. Luciano Morselli

Dettagli

BIOMASSA: Aspetti chimico-fisici della combustione delle biomasse. Riccardo Ceccato. Dipartimento di Ingegneria Industriale Università di Trento

BIOMASSA: Aspetti chimico-fisici della combustione delle biomasse. Riccardo Ceccato. Dipartimento di Ingegneria Industriale Università di Trento BIOMASSA: OPPORTUNITA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE? VENERDI 5 GIUGNO 2015 TAIO (TN), SALA CONVEGNI C.O.CE.A. Aspetti chimico-fisici della combustione delle biomasse Riccardo Ceccato Dipartimento di Ingegneria

Dettagli

Progetto Aniene Green Net. Quadro generale e aggiornamenti

Progetto Aniene Green Net. Quadro generale e aggiornamenti Progetto Aniene Green Net Quadro generale e aggiornamenti Una ricchezza del nostro territorio: I boschi Produzione stimata totale annua: 35 121 tonnellate di massa legnosa (stima dell Università della

Dettagli

PER GLI ALBERGHI CIPPATO E PELLET PER RISCALDARE GLI ALBERGHI: QUANTO CONVIENE! VALTER FRANCESCATO ELISEO ANTONINI

PER GLI ALBERGHI CIPPATO E PELLET PER RISCALDARE GLI ALBERGHI: QUANTO CONVIENE! VALTER FRANCESCATO ELISEO ANTONINI PER GLI ALBERGHI CIPPATO E PELLET PER RISCALDARE GLI ALBERGHI: QUANTO CONVIENE! VALTER FRANCESCATO ELISEO ANTONINI Il costo del riscaldamento, in particolare nelle aree montane, in cui si fa uso di gasolio

Dettagli

Requisiti tecnici e attestazione di qualità della legna e del pellet

Requisiti tecnici e attestazione di qualità della legna e del pellet www.biomasstradecentres.eu Requisiti tecnici e attestazione di qualità della legna e del pellet Valter Francescato, Eliseo Antonini, Annalisa Paniz www.aiel.cia.it CONSUMO DI COMBUSTIBILI LEGNOSI IN VENETO

Dettagli

Impianto di cogenerazione a biomassa legnosa

Impianto di cogenerazione a biomassa legnosa Impianto di cogenerazione a biomassa legnosa Integrazione fra la produzione della biomassa ed il suo riutilizzo a fini energetici Massarosa, 8 novembre 2013 Ing. Simone Bonari P&I srl 09/11/2013 Comune

Dettagli

TECNOLOGIE PER LA CONVERSIONE ENERGETICA DELLE BIOMASSE LEGNOSE

TECNOLOGIE PER LA CONVERSIONE ENERGETICA DELLE BIOMASSE LEGNOSE Progetto strategico n.iii Renerfor Conferenza finale Aosta 9 maggio 2013 TECNOLOGIE PER LA CONVERSIONE ENERGETICA DELLE BIOMASSE LEGNOSE Roberta ROBERTO ENEA Unità Tecnica Tecnologie Saluggia Conversione

Dettagli

IL MECCANISMO DEI TITOLI DI EFFICIENZA TEE

IL MECCANISMO DEI TITOLI DI EFFICIENZA TEE IL MECCANISMO DEI TITOLI DI EFFICIENZA TEE IL MECCANISMO DEI TITOLI DI EFFICIENZA TEE IL MECCANISMO DEI TITOLI DI EFFICIENZA TEE PROGETTO CLIMA Nel definire gli interventi da inserire nel progetto CLIMA

Dettagli

Conto Termico: generatori di calore a biomassa

Conto Termico: generatori di calore a biomassa Progetto Tuscia sostenibile: azioni di consolidamento per lo sviluppo del territorio Conto Termico: generatori di calore a biomassa Viterbo, 31 maggio 2013 Prof. Ing. Danilo MONARCA Ing. Leonardo LONGO

Dettagli

LA RIQUALIFICAZIONE IMPIANTISTICA

LA RIQUALIFICAZIONE IMPIANTISTICA San Giovanni in Persiceto, 11 giugno 2014 Studio Tecnico Co.Pro.Ri LA RIQUALIFICAZIONE IMPIANTISTICA RIQUALIFICAZIONE IMPIANTISTICA RIFERIMENTI NORMATIVI DETRAZIONI FISCALI 65% Legge 296/2006 e ss.mm.

Dettagli

Per una migliore qualità della vita.

Per una migliore qualità della vita. Per una migliore qualità della vita. per Chiusa confortevole ed ecologico per Chiusa. Più qualità della vita in un ambiente pulito. Nella scelta dell approvvigionamento del calore possiamo provvedere ad

Dettagli

PROGETTO FUOCO 2012, il successo della biomassa

PROGETTO FUOCO 2012, il successo della biomassa di Sara Falsetti PROGETTO FUOCO 2012, il successo della biomassa Si è svolta a Verona l 8^ edizione di Progetto Fuoco, confermandosi fiera leader mondiale, tra le specializzate in impianti e attrezzature

Dettagli

RISPARMIO ENERGETICO: UN GRANDE VALORE CON UN PICCOLO INVESTIMENTO

RISPARMIO ENERGETICO: UN GRANDE VALORE CON UN PICCOLO INVESTIMENTO RISPARMIO ENERGETICO: UN GRANDE VALORE CON UN PICCOLO INVESTIMENTO Contributi fino al 65% destinati alle imprese trentine che decidono di investire nei settori dell efficienza energetica e dell energia

Dettagli

Bioenergia Fiemme SpA

Bioenergia Fiemme SpA Bioenergia Fiemme SpA Cavalese dr. Andrea Ventura Amministratore Delegato Trento, giovedì 12 ottobre 2006 22/03/2007 1 Chi siamo? Prima Società a realizzare un impianto di teleriscaldamento a biomassa

Dettagli

Azienda Consorziale Servizi Municipalizzati S.p.A. Primiero (TN)

Azienda Consorziale Servizi Municipalizzati S.p.A. Primiero (TN) Azienda Consorziale Servizi Municipalizzati S.p.A. Primiero (TN) L utilizzo finale della biomassa. Impianti di teleriscaldamento a cippato nel territorio di Primiero Cavalese 20 maggio 2011 1 Sommario

Dettagli

Biomasse: dal bosco il riscaldamento sempre più ecologico e sostenibile. Termocucine e termostufe sempre più efficienti per l utilizzo domestico

Biomasse: dal bosco il riscaldamento sempre più ecologico e sostenibile. Termocucine e termostufe sempre più efficienti per l utilizzo domestico Biomasse: dal bosco il riscaldamento sempre più ecologico e sostenibile Termocucine e termostufe sempre più efficienti per l utilizzo domestico a cura dell ing. Roberto Degiampietro Rizzoli S.r.l. Incontro

Dettagli

Evoluzione tecnologica e mercato degli apparecchi ad uso privato

Evoluzione tecnologica e mercato degli apparecchi ad uso privato Evoluzione tecnologica e mercato degli apparecchi ad uso privato Sessione 1 Biogas, Biomassa: La filiera della legna per il riscaldamento domestico: dal bosco al caminetto Ing. Roberta ROBERTO - Ricercatrice

Dettagli

Per saperne di più contattaci al numero 075.8042496 oppure mob.334.98.95.495 Ing. Beatrice Marconi mob.347.82.08.889 Ing.

Per saperne di più contattaci al numero 075.8042496 oppure mob.334.98.95.495 Ing. Beatrice Marconi mob.347.82.08.889 Ing. Per saperne di più contattaci al numero nu mob.347.82.08.889 347.82.08.889 Ing. Luca Sonno COSA E IL CONTO TERMICO? I costi energetici per il riscaldamento, pesano sul bilancio delle imprese agricole chiamate

Dettagli

PROFESSIONISTI PER PASSIONE

PROFESSIONISTI PER PASSIONE PROFESSIONISTI PER PASSIONE POMPE DI CALORE PER RISCALDAMENTO, RAFFRESCAMENTO e ACS ECLOUD e KRONOTERM: il servizio completo per le pompe di calore Ecloud Srl, fornitore ufficiale del marchio Kronoterm,

Dettagli

I nuovi incentivi per la produzione di energia TERMICA

I nuovi incentivi per la produzione di energia TERMICA I nuovi incentivi per la produzione di energia TERMICA Andrea Sgarbossa ENAMA Ente Nazionale Meccanizzazione Agricola andrea.sgarbossa@enama.it Bastia Umbra 6 Aprile 2013 CONTO TERMICO (CT) Pagamento diretto

Dettagli

Corso Riscaldamenti a legna. Claudio Caccia ing. el. STS, consulente energetico dipl. fed.

Corso Riscaldamenti a legna. Claudio Caccia ing. el. STS, consulente energetico dipl. fed. Panoramica e criteri di scelta dei riscaldamenti a legna Corso Riscaldamenti a legna Claudio Caccia ing. el. STS, consulente energetico dipl. fed. AELSI - Associazione per l energia del legno della Svizzera

Dettagli

BIOGENERA: LE BIOMASSE DI CALENZANO

BIOGENERA: LE BIOMASSE DI CALENZANO BIOGENERA: LE BIOMASSE DI CALENZANO GUARDARE AL FUTURO, OGGI. LA SOCIETÀ BIOGENERA, CON SEDE A CALENZANO, FORNISCE RISCALDAMENTO, ACQUA CALDA SANITARIA E RAFFRESCAMENTO A EDIFICI PUBBLICI E NUOVE COSTRUZIONI,

Dettagli

Energia da Biomasse. Prospettive ed opportunità nell uso di fonti rinnovabili

Energia da Biomasse. Prospettive ed opportunità nell uso di fonti rinnovabili Energia da Biomasse Prospettive ed opportunità nell uso di fonti rinnovabili Accordo di Programma Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio Regione Abruzzo Iris Flacco Energy Manager Regione

Dettagli

Analisi per un impianto solare termico sul fabbricato di via Tovo Olgiate Olona. 034E05 Studi Solarge Versione 1. Stato del documento approvato

Analisi per un impianto solare termico sul fabbricato di via Tovo Olgiate Olona. 034E05 Studi Solarge Versione 1. Stato del documento approvato Analisi per un impianto solare termico sul fabbricato di via Tovo Olgiate Olona Codice 034E05 Studi Solarge Versione 1 Committente Ing. Piero Balossi Stato del documento approvato Autore Calderoni Revisione

Dettagli

Emissioni in impianti civili per il riscaldamento domestico

Emissioni in impianti civili per il riscaldamento domestico UNIVERSITA DEGLI STUDI DI UDINE DIPARTIMENTO DI SCIENZE AGRARIE E AMBIENTALI Emissioni in impianti civili per il riscaldamento domestico R. Gubiani, G.Pergher, D. Dell Antonia, D. Maroncelli Convegno Nazionale

Dettagli

INCENTIVI E SISTEMI DI FINANZIAMENTO: IL CONTRACTING. Eneralp ESCO KG-Sas

INCENTIVI E SISTEMI DI FINANZIAMENTO: IL CONTRACTING. Eneralp ESCO KG-Sas INCENTIVI E SISTEMI DI FINANZIAMENTO: IL CONTRACTING Ing. Jürgen Viehweider Eneralp ESCO KG-Sas Via G.-di-Vittorio-Str. 13, I - 39100 Bozen / Bolzano info@eneralp.it www.eneralp.it Esco ENERALP Nata nel

Dettagli

Menz & Gasser Spa. Tri-generazione, energia verde

Menz & Gasser Spa. Tri-generazione, energia verde Menz & Gasser Spa Tri-generazione, energia verde Relazione del: 04/12/2015 1 1974-2015: 41 anni a Novaledo 2004 2016: 85 milioni di Euro di investimenti 2 Relazione del: 04/12/2015 Collaboratori & Fatturato

Dettagli

Energie rinnovabili in montagna

Energie rinnovabili in montagna 1.5 Piccoli impianti a biomasse Il fuoco che brucia è uno spettacolo che non stanca, un ambiente arredato con un caminetto ha un valore aggiunto. Non è il modo ottimale per riscaldare l ambiente, poiché

Dettagli

ANALISI DEI COSTI DELL ENERGIA IN FUNZIONE DEL COMBUSTIBILE

ANALISI DEI COSTI DELL ENERGIA IN FUNZIONE DEL COMBUSTIBILE Lunedì 18 settembre 2006 AGROENERGIE PER LO SVILUPPO RURALE: SCENARI A CONFRONTO ANALISI DEI COSTI DELL ENERGIA IN FUNZIONE DEL COMBUSTIBILE Ing. Gaetano Cavalli Ing. Gaetano Cavalli 1 BIOMASSA E CO 2

Dettagli

IPOTESI PROGETTUALI PER IL RISCALDAMENTO A BIOMASSE IN AREA MONTANA

IPOTESI PROGETTUALI PER IL RISCALDAMENTO A BIOMASSE IN AREA MONTANA Progetto CISA IPOTESI PROGETTUALI PER IL RISCALDAMENTO A BIOMASSE IN AREA MONTANA Intorduzione CISA Centro per lo Sviluppo dell Appennino Dott. Ing. Filippo Marini Introduzione Utilizzo della biomassa

Dettagli

Efficientamento e biomasse. Investimenti intelligenti per aumentare la competitività delle imprese

Efficientamento e biomasse. Investimenti intelligenti per aumentare la competitività delle imprese Efficientamento e biomasse nelle serre Abbattere il costo energetico in serra è possibile Con cippato e pellet si risparmia dal 30 al 60% rispetto al gasolio agricolo Il costo di riscaldamento rappresenta

Dettagli

Multi Heat - Solo Innova

Multi Heat - Solo Innova Multi Heat - Solo Innova Caldaie per biocombustibili ad alta efficienza Indice Caldaie a biocombustibile 3 Multi Heat 4 Solo Innova 6 Dati tecnici 8 Consumi-Aspetti Economici 10 2 Multi Heat - Solo Innova

Dettagli

Biomassa legnosa locale per un riscaldamento moderno e sostenibile. Termocucine e termostufe sempre più efficienti per l utilizzo domestico

Biomassa legnosa locale per un riscaldamento moderno e sostenibile. Termocucine e termostufe sempre più efficienti per l utilizzo domestico Biomassa legnosa locale per un riscaldamento moderno e sostenibile Termocucine e termostufe sempre più efficienti per l utilizzo domestico a cura dell ing. Roberto Degiampietro Rizzoli S.r.l. Seminario

Dettagli

Disposizioni per l esercizio, il controllo e la manutenzione degli impianti termici. Incontro Asl 27 marzo 2015

Disposizioni per l esercizio, il controllo e la manutenzione degli impianti termici. Incontro Asl 27 marzo 2015 Disposizioni per l esercizio, il controllo e la manutenzione degli impianti termici. Incontro Asl 27 marzo 2015 Relatore : Teresa Mauri - Responsabile Servizio Energia RUOLO PROVINCIA La Provincia, mediante

Dettagli

Gli apparecchi a biomassa: un eccellenza dell industria italiana

Gli apparecchi a biomassa: un eccellenza dell industria italiana Terza Conferenza Nazionale sulle rinnovabili termiche Gli apparecchi a biomassa: un eccellenza dell industria italiana Roma, 30 Maggio 2012 GS-001 1/4/00-1 Ing. Denis De Marchi Gruppo Unicalor Ceced Italia

Dettagli

Piccole comunità sostenibili per l energia: best practices e modelli di sviluppo locali

Piccole comunità sostenibili per l energia: best practices e modelli di sviluppo locali Piccole comunità sostenibili per l energia: best practices e modelli di sviluppo locali Workshop rivolto ai Comuni beneficiari del progetto Alterenergy Udine, 30 maggio 2013 Sala Pasolini Silvia Stefanelli,

Dettagli

ENERGIA GEOTERMICA. GeoLogic S.r.l.

ENERGIA GEOTERMICA. GeoLogic S.r.l. ENERGIA GEOTERMICA L energia geotermica è l energia generata per mezzo di fonti geologiche di calore. Energia Geotermica ad alta entalpia E' quella che riscontriamo in corrispondenza di anomalie geologiche

Dettagli

L energia in casa Efficienza energetica: comfort risparmio ambiente

L energia in casa Efficienza energetica: comfort risparmio ambiente Serata informativa L energia in casa Efficienza energetica: comfort risparmio ambiente Puoi rivolgerti allo Sportello Energia per ottenere informazioni su aspetti tecnici, economici e normativi in materia

Dettagli

Energia da Biomassa e tecnologie per l Efficienza Energetica

Energia da Biomassa e tecnologie per l Efficienza Energetica Ingeco S.r.l. via Alzaia sul Sile, 26/D I-31057 Silea TV T. +39 0422 363292 F. +39 0422 363294 E. ingeco@ingeco-enr.it W. www.ingeco-enr.it Energia da Biomassa e tecnologie per l Efficienza Energetica

Dettagli

Gestione delle emissioni della caldaia della scuola

Gestione delle emissioni della caldaia della scuola Gestione delle emissioni della caldaia della scuola Ph.D. Ing. Michele Damiano Vivacqua responsabilità Codice civile art. 2050 Chiunque cagiona danno ad altri nello svolgimento di un'attività pericolosa,

Dettagli

Workshop Edifici. Alessandro Fontana ANIMA Assotermica. Logo associazione nello schema

Workshop Edifici. Alessandro Fontana ANIMA Assotermica. Logo associazione nello schema Workshop Edifici Soluzioni di tecnologia integrata per il risparmio energetico: applicazioni reali della condensazione per riscaldamento e produzione acqua calda sanitaria Alessandro Fontana ANIMA Assotermica

Dettagli

Quanta energia possiamo sottrarre dalle foreste italiane senza ferirle? Il caso del Lazio

Quanta energia possiamo sottrarre dalle foreste italiane senza ferirle? Il caso del Lazio Quanta energia possiamo sottrarre dalle foreste italiane senza ferirle? Il caso del Lazio Biomasse forestali tra istituzioni e impresa Roma 18 ottobre 2013 Regione Lazio Dr. Vanessa Gallo FIPER FIPER in

Dettagli

La strutturazione di filiere foresta energia economicamente efficienti

La strutturazione di filiere foresta energia economicamente efficienti 18 maggio 2012 Università degli Studi di Firenze Biomasse agro-forestali e energie alternative La strutturazione di filiere foresta energia economicamente efficienti Claudio Fagarazzi Filiera biomassa

Dettagli

Caso di studio su Micro CHP: Ca Monti

Caso di studio su Micro CHP: Ca Monti Caso di studio su Micro CHP: Ca Monti Informazioni generali Ca Monti è una struttura agrituristica, situata sulla Appenno bolognese ad 48 metri sul livello del mare. L agriturismo è composto da due antichi

Dettagli

Gassificazione di legna vergine per la produzione di syngas. Dott. Massimiliano Livi

Gassificazione di legna vergine per la produzione di syngas. Dott. Massimiliano Livi Gassificazione di legna vergine per la produzione di syngas Dott. Massimiliano Livi Bioenergie: Perché l uso delle biomasse legnose? Negli ultimi 50 anni la superficie boschiva è raddoppiata, raggiungendo

Dettagli

Stufe, caminetti, caldaie a biomassa: panoramica sulle prestazioni, legislazioni vigenti e sistemi incentivanti

Stufe, caminetti, caldaie a biomassa: panoramica sulle prestazioni, legislazioni vigenti e sistemi incentivanti Stufe, caminetti, caldaie a biomassa: panoramica sulle prestazioni, legislazioni vigenti e sistemi incentivanti 1 Forte evoluzione europea del settore Legislazioni e marchi qualità nazionali BImSchV Stufe

Dettagli

Il nuovo Conto Termico 2016: novità per il comparto serre e per l agricoltura

Il nuovo Conto Termico 2016: novità per il comparto serre e per l agricoltura L energia del legno dal bosco al camino! Il nuovo Conto Termico 2016: novità per il comparto serre e per l agricoltura L energia del legno dal bosco al camino! Si ringrazia AIEL Associazione Italiana Energie

Dettagli

Requisiti tecnici minimi

Requisiti tecnici minimi Requisiti tecnici minimi Agevolazioni per la realizzazione di interventi di risparmio energetico negli edifici esistenti Bando Risparmio Energetico edizione 2012 1. Premesse Il rispetto delle caratteristiche

Dettagli

Utilizzo energie rinnovabili per il risparmio energetico in fase di cura

Utilizzo energie rinnovabili per il risparmio energetico in fase di cura Convegno - Sostenibilità della coltura del tabacco in Italia - Utilizzo energie rinnovabili per il risparmio energetico in fase di cura Dott. Pasquale Raiola 20 Aprile 2011 Dip. Scienze Economico-Estimative

Dettagli

Il ruolo delle E.S.Co. (Energy Service Company) nei servizi energetici. Il progetto ESCO Comuni in Val Cavallina. Ing. Giuseppe Bartolini

Il ruolo delle E.S.Co. (Energy Service Company) nei servizi energetici. Il progetto ESCO Comuni in Val Cavallina. Ing. Giuseppe Bartolini Il ruolo delle E.S.Co. (Energy Service Company) nei servizi energetici Il progetto ESCO Comuni in Val Cavallina Ing. Giuseppe Bartolini Edolo 29.11.2013 AGENDA Premessa - Cosa sono le E.S.Co. - Come opera

Dettagli

Analisi per un impianto solare termico sul Nuovo Centro Servizi della Neve. 034E05 Studi Solarge Versione 1. Stato del documento approvato

Analisi per un impianto solare termico sul Nuovo Centro Servizi della Neve. 034E05 Studi Solarge Versione 1. Stato del documento approvato Analisi per un impianto solare termico sul Nuovo Centro Servizi della Neve Codice 034E05 Studi Solarge Versione 1 Committente Comune di Valdisotto Stato del documento approvato Autore Calderoni Revisione

Dettagli

Il mercato del settore in Italia: evoluzione e prospettive

Il mercato del settore in Italia: evoluzione e prospettive Convegno BioSouth Il mercato del settore in Italia: evoluzione e prospettive prof. Sanzio Baldini, Presidente ITABIA docente Utilizzazioni forestali Università della Tuscia dott. Chiara Artese,, dottorando

Dettagli

menoenergia LE ENERGIE RINNOVABILI DEFINITE DAL DLgS 28/3/2011 MIGLIORAMENTO DELL EFFICIENZA ENERGETICA NELLE PISCINE BUSINESS CASE

menoenergia LE ENERGIE RINNOVABILI DEFINITE DAL DLgS 28/3/2011 MIGLIORAMENTO DELL EFFICIENZA ENERGETICA NELLE PISCINE BUSINESS CASE LE ENERGIE RINNOVABILI DEFINITE DAL DLgS 28/3/2011 menoenergia MIGLIORAMENTO DELL EFFICIENZA ENERGETICA NELLE PISCINE BUSINESS CASE 1 LE COSA LE ENERGIE RICHIESTE E UNA COSA RINNOVABILI POMPA DI E RINNOVABILE

Dettagli

IL BIODISTRETTO DI RENOVO a SCARPERIA E SAN PIERO

IL BIODISTRETTO DI RENOVO a SCARPERIA E SAN PIERO IL BIODISTRETTO DI RENOVO a SCARPERIA E SAN PIERO LA FILIERA «BOSCO - BIOCOMBUSTIBILI LEGNOSI - ENERGIA» NEL MUGELLO 1 CHI SIAMO - Una breve presentazione della società 2 La Mission di Renovo GREEN ECONOMY:

Dettagli

Convegno: GEOTERMIA il riscaldamento ecologico e rinnovabile

Convegno: GEOTERMIA il riscaldamento ecologico e rinnovabile Convegno: GEOTERMIA il riscaldamento ecologico e rinnovabile COSTRUIRE E RISTRUTTURARE IN MANIERA SOSTENIBILE: vantaggi della pompa di calore ed esempi pratici Relatore ing. Simone Pronsati Impianto acqua-acqua

Dettagli

Un marchio di eccellenza

Un marchio di eccellenza www.froeling.com Un marchio di eccellenza Froling si occupa da quasi cinquant anni dell utilizzo efficiente del legno come fonte di energia. Oggi il marchio Froling è sinonimo di moderna tecnica per il

Dettagli

Giampiero Colli Anima/Coaer. Logo associazione nello schema

Giampiero Colli Anima/Coaer. Logo associazione nello schema Work shop tecnico: Edifici Impianti a pompa di calore per la climatizzazione annuale e la produzione di acqua calda sanitaria: soluzioni per edifici polifunzionali, residenziali, uffici. Giampiero Colli

Dettagli

ALLEGATO A. (art. 2, comma III del Bando) 1. Premesse

ALLEGATO A. (art. 2, comma III del Bando) 1. Premesse ALLEGATO A (art. 2, comma III del Bando) REQUISITI MINIMI PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSE PER L INCENTIVAZIONE DI INTERVENTI DI MANUTENZIONE E DI RISTRUTTURAZIONE FINALIZZATI ALLA RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

Impianti termici per il riscaldamento a biomasse legnose con potenza < 35 kw

Impianti termici per il riscaldamento a biomasse legnose con potenza < 35 kw Impianti termici per il riscaldamento a biomasse legnose con potenza < 35 kw AZIENDE e OPERATORI del Comparto riscaldamento a biomasse. FATTURATO della filiera produzione/commercio/installazione/manutenzione.

Dettagli

Caldaie, stufe e termocamini alimentati a Biomasse

Caldaie, stufe e termocamini alimentati a Biomasse Caldaie, stufe e termocamini alimentati a Biomasse Le caratteristiche tecniche richieste per ottenere il conto termico. Antonietta Serra, responsabile sezione Termotecnica presso Istituto Giordano Spa

Dettagli

Valorizzazione del cippato con il calore dei biodigestori

Valorizzazione del cippato con il calore dei biodigestori Valorizzazione del cippato con il calore dei biodigestori Prof. Remigio Berruto DISAFA, Università di Torino Ing. Antonio Debenedetti Debenedetti Floricoltura s.s. Convegno nazionale Asproflor 11 Gennaio

Dettagli

Forme di legna per energia

Forme di legna per energia Forme di legna per energia Categorie di legna per energia (norma CH) Legno naturale (proveniente dal bosco o dalle segherie) Scarti di legno (resti dell industria di lavorazione del legno) Legno vecchio

Dettagli

Analisi per un impianto solare termico sull edificio scolastico Cepina. 034E05 Studi Solarge Versione 1. Stato del documento approvato

Analisi per un impianto solare termico sull edificio scolastico Cepina. 034E05 Studi Solarge Versione 1. Stato del documento approvato Analisi per un impianto solare termico sull edificio scolastico Cepina Codice 034E05 Studi Solarge Versione 1 Committente Comune di Valdisotto Stato del documento approvato Autore Calderoni Revisione Wolter

Dettagli

LA VENDITA DEL CALORE: CASI ESEMPIO. territoriolegnoenergia. Legno Energia Contracting SERVIZIO CALORE DAGLI AGRICOLTORI E DALLE IMPRESE BOSCHIVE

LA VENDITA DEL CALORE: CASI ESEMPIO. territoriolegnoenergia. Legno Energia Contracting SERVIZIO CALORE DAGLI AGRICOLTORI E DALLE IMPRESE BOSCHIVE territoriolegnoenergia LA VENDITA DEL CALORE: CASI ESEMPIO Legno Energia Contracting SERVIZIO CALORE DAGLI AGRICOLTORI E DALLE IMPRESE BOSCHIVE CONTENUTI IL PROGETTO AGRIFORENERGY CONTRACTING, SERVIZIO

Dettagli

ARITERM CALDAIE A LEGNA ASPIRATE A FIAMMA INVERSA E GASSIFICAZIONE. 34, 55 kw

ARITERM CALDAIE A LEGNA ASPIRATE A FIAMMA INVERSA E GASSIFICAZIONE. 34, 55 kw ARITERM CALDAIE A LEGNA ASPIRATE A FIAMMA INVERSA E GASSIFICAZIONE 34, 55 kw ARITERM Le caldaie indistruttibili con un solo obiettivo: l eccellenza Le caldaia a Legna, aspirata a fiamma inversa e gassificazione

Dettagli

L efficienza energetica nella sanità in Italia. Un caso di eccellenza: l Azienda Ospedaliera di Perugia.

L efficienza energetica nella sanità in Italia. Un caso di eccellenza: l Azienda Ospedaliera di Perugia. L efficienza energetica nella sanità in Italia. Un caso di eccellenza: l Azienda Ospedaliera di Perugia. Il nostro mondo sta cambiando 2 2N. 2 Nel 2050, la popolazione mondiale sarà di 9.1 miliardi di

Dettagli

LEGNA CIPPATO E PELLET Produzione, requisiti qualitativi, compravendita, mercato e prezzi

LEGNA CIPPATO E PELLET Produzione, requisiti qualitativi, compravendita, mercato e prezzi www.biomasstradecentres.eu LEGNA CIPPATO E PELLET Produzione, requisiti qualitativi, compravendita, mercato e prezzi Valter Francescato AIEL www.aiel.cia.it Potere calorifico Se riferito all unità di

Dettagli