SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE SCIENTIFICA PER LA PREPARAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE SCIENTIFICA PER LA PREPARAZIONE"

Transcript

1 SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE SCIENTIFICA PER LA PREPARAZIONE ai test di ammissine alle Facltà/Crsi di Laurea di: Medicina, Veterinaria, Fisiterapia, Scienze Infermieristiche, Lgpedia, Dietistica, Ottica e Optmetria, Radilgia, Pdlgia e Scienze Mtrie ai test di Accertament dei Requisiti Minimi (TARM) - Facltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali ai test di ammissine al Plitecnic/Architettura BARDONECCHIA (TO) dal 9 al 16 lugli 2013

2 PRESENTAZIONE DEL LUOGO Cenni Strici Bardnecchia si trva nel cure dell Alta Val di Susa (a sli 90 Km dalla città di Trin e stazine internazinale della tratta ferrviaria Mdane-Trin), è una cittadina di mntagna, facilmente raggiungibile, che unisce l charme di un piccl villaggi di mntagna cn la mdernità più tipica delle città. Era già stata definita dall'imperatre Ottne III nell'ann 1001 Bardisca derivand tale nme da bardt bard (rispettivamente mulett sella), in ricrd del cmmerci "a drs di mul" che si svlgeva in passat fra le sue mntagne. La spiegazine più attendibile del tpnim è frse quella che fa risalire la radice bar- al celtic cn il significat di "riliev, smmità bscsa"; presente anche nel gallese e nell'irlandese cn l stess significat. La stria di Bardnecchia è una stria pluriseclare che ha lasciat un patrimni artistic ggi dispers nelle varie brgate e frazini del paese. Accant a manufatti lignei e in pietra, affreschi, retables trviam esempi di architettura di riliev cme l'antic campanile rmanic, che fiancheggia ancra ggi la Chiesa Parrcchiale di Sant'Ipplit, la Tur d Amun e il Frte del Bramafam.

3 GRUPPO DI RIFERIMENTO SCIENTIFICO Prf. Michele Maret Direttre Generale del Campus di Fisica e Sprt, dcente di e di Fisica, membr della Scietà Italiana di Meccanica Celeste e Astrdinamica (Dipartiment di Università di Rma Tr Vergata) e della Scietà Italiana di Stria delle Matematiche (Dipartiment di -Università di Trin) Prf.ssa Dnatella Crsta Direttre Scientific del Campus di Fisica e Sprt, dcente di Fisica Prf.ssa Wanda Alberic Presidente del Crs di Laurea Magistrale in Fisica- Università degli Studi di Trin Prf.ssa Daniela Marcchi Vice Presidente Crs studi di Fisica e respnsabile PNLS,( Prgett Nazinale Lauree Scientifiche) Settre Fisica dell Università degli Studi di Trin. Prf. Pier Galetti - Dipartiment di Fisica dell Università degli Studi di Trin. Prf. Albert Cra Respnsabile Relazini Pubbliche Istitut Nazinale Astrfisica (INAF)- Osservatri Astrfisic di Trin Prf. Luca Zangrilli Ricercatre Istitut Nazinale Astrfisica (INAF)-Osservatri Astrfisic di Trin Prf.ssa Barbara Balmaverde Ricercatrice Istitut Nazinale Astrfisica (INAF) di Trin Prf.ssa Gemma Ghig dcente di e Fisica al Lice Scientific Statale G. Pean di Cune Prf.ssa Franca Rssetti dcente di Applicata - iscritta a Mathesis Nazinale e a SISM ( Scietà Italiana Strie delle Matematiche) Dtt. Gian Mari Milan Cllabratre Tecnic di Labratri Bimedic dell'università degli studi di Trin. Dal 1981 lavra press il Dipartiment di Discipline Gineclgiche e Ostetriche. Respnsabile del Labratri e della Segreteria Scientifica della S.C.D.U. di Gineclgia Onclgica press A.O.Maurizian Umbert I di Trin. Prf. Massim Byer - Cllabratre estern dell Università Plitecnica delle Marche in prgrammi di ricerca bilgica e di educazine, liber prfessinista cme bilg dell ambiente, ricercatre attiv nel camp della bilgia marina, prfessre free-lance. Ftgraf subacque e autre di ltre 500 articli naturalistici e dcumentari sulla bilgia marina. Editria di siti Internet. Autre di libri. Estes archivi ftgrafic sulla vita marina dell Ind-Pacific. Scientific Editr della rivista n line Scubazne. Gestine e marketing di attività nel turism subacque. Dtt.ssa Marta Rinaud Laureata in Fisica press l Università di Trin STUDENTI UNIVERSITARI COLLABORATORI Nicclò Dal Mass - Laureand in Università degli Studi di Trin e studente della Scula degli Studi Superiri dell Università di Trin Chiarelli Antni - Laureand in Ingegneria Elettrica - Plitecnic di Trin Christpher Andrea Paissni Studente del Plitecnic di Trin in Ingegneria Aerspaziale

4 GRUPPO DI RIFERIMENTO SPORTIVO dtt. Llletti Luca Direttre Sprtiv del Campus Dttre Magistrale in "Scienze e Tecniche dell Sprt e dell Allenament" e Dttre in "Scienze Mtrie e Sprtive" press l Università degli Studi di Trin. Per anni, assistente e tutr press la facltà di Scienze Mtrie di Trin. Autre del libr "Allenarsi in Acqua" (Elika Editrice). Dcente e fndatre di "Crazy 4 Water" - scula di frmazine per il Fitness. "Presenter" in mlteplici manifestazini fitness nazinali e all ester. È inltre chinesilg, idrchinesilg e Persnal Trainer in diversi centri fitness in Trin. Rssi Matte Atleta prfessinista. Campine Nazinale asslut di Jud a Squadre Plurimedagliat a livell nazinale ed internazinale. Prim pst alle Olimpiadi Givanili Yuth Olimpic Games singl e a squadre. Rubeca Dari Atleta prfessinista. Campine Nazinale asslut di Jud a Squadre Plurimedagliat a livell nazinale ed internazinale. Prim pst alle Olimpiadi Givanili Yuth Olimpic Games singl e a squadre. 7 pst al Trne Internazinale Bremen Eurpean Cup. DESTINATARI Studenti che nell Ann Sclastic 2013 hann cnclus il QUINTO ANNO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE Quest crs è rivlt a tutti gli studenti che nell ann sclastic 2013 cncludn il V ann di Scula Superire e che intendn preparasi cn dcenti Universitari e di Scula Superire al superament dei Test d ingress delle Facltà/Crsi di Laurea a numer chius e del Test di Accertament dei requisiti Minimi (TARM) della Facltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali. Il Crs frnisce una preparazine cmpleta ed ampia in MATEMATICA, FISICA, BIOLOGIA e CHIMICA cn cmplementi di LOGICA e di COMPRENSIONE DEL TESTO. Quest Crs nn si limita a frnire nzini generiche sugli argmenti richiesti dai test, bensì frnisce un quadr generale ed rganic delle discipline richieste. Gli studenti, utilizzerann pprtuni supprti didattici, libri di esercizi e di test precedentemente frmulati nelle varie prve di ammissine; in quest md ptrann sia valutare le cmpetenze acquisite in riferiment a quelle già pssedute, sia raffinare il prpri metd di studi cn il supprt cstante e cntinuativ dei dcenti presenti.

5 PROGRAMMI DEI CORSI MEDICINA E CHIRURGIA, ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA, MEDICINA VETERINARIA E LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE I test di ammissine a Medina e Chirurgia, Odntiatria e Prtesi Dentaria, Medicina Veterinaria vengn gni ann frmulati da un'appsita cmmissine ministeriale che realizza, per ciascun dei crsi, un'unica prva valida per tutte le università statali sul territri nazinale e svlta da tutti i candidati nella stessa data. La prva si cmpne di 80 dmande, distribuite nel md seguente: - Lgica e Cultura Generale: 40 quesiti - Bilgia: 18 quesiti - Chimica: 11 quesiti - e Fisica: 11 quesiti L stess prgramma vale anche per i test di ammissine alle lauree triennali delle prfessini sanitarie, predispsti, però, dai singli atenei. BIOLOGIA 1. La chimica dei viventi 1.1 I bielementi 1.2 L'imprtanza bilgica delle interazini debli 1.3 Le prprietà dell'acqua 1.4 Le mlecle rganiche presenti negli rganismi viventi e rispettive funzini 1.5 Il rul degli enzimi 2. La cellula cme base della vita 2.1 Teria cellulare 2.2 Dimensini cellulari 2.3 La cellula prcarite ed eucarite 2.4 La membrana cellulare e sue funzini 2.5 Le strutture cellulari e le lr specifiche funzini 2.6 Riprduzine cellulare: mitsi e meisi 2.7 Crred crmsmic 2.8 I tessuti animali 3. Bienergetica 3.1 La valutazine energetica delle cellule: ATP 3.2 I trasprtatri di energia: NAD e FAD 3.3 Reazini di ssid-riduzine nei viventi 3.4 Ftsintesi 3.5 Gliclisi 3.6 Respirazine aerbica 3.7 Fermentazine 4. Riprduzine ed Ereditarietà 4.1 Cicli vitali 4.2 Riprduzine sessuata ed asessuata 4.3 Genetica mendeliana 4.4 Leggi fndamentali e applicazini 4.5 Genetica classica: teria crmsmica dell'ereditarietà; crmsmi sessuali; mappe crmsmiche 4.6 Genetica mleclare: DNA e geni; cdice genetic e sua traduzine; sintesi prteica

6 4.7 Il DNA dei prcariti 4.8 Il crmsma degli eucariti 4.9 Reglazine dell'espressine genica: trasmissine dei caratteri mn e plifattriali; malattie ereditarie 4.10 Le nuve frntiere della genetica: DNA ricmbinante e sue applicazini 4.11 Bitecnlgie 5. Ereditarietà e ambiente 5.1 Mutazini 5.2 Selezine naturale e artificiale 5.3 Le terie evlutive 5.4 Le basi genetiche dell'evluzine 6. Anatmia e Fisilgia degli animali e dell'um 6.1 Anatmia dei principali apparati cn rispettive funzini e interazini 6.2 Omestasi 6.3 Reglazine rmnale 6.4 Impuls nervs 6.5 Trasmissine ed elabrazine delle infrmazini 6.6 La rispsta immunitaria 7. Diversità tra i viventi 7.1 Virus 7.2 Batteri 7.3 Prtisti 7.4 Funghi 7.5 Cenni sulle caratteristiche dei phyla animali 7.6 I principali agenti patgeni 8. Interazine tra i viventi 8.1 Catene alimentari 8.2 Cicli bigechimici: acqua; carbni; azt; fsfr 8.3 Ecsistemi CHIMICA 1. La cstituzine della materia 1.1 Gli stati di aggregazine della materia 1.2 Sistemi etergenei e sistemi mgenei 1.3 Cmpsti ed elementi 2. La struttura dell'atm 2.1 Particelle elementari 2.2 Numer atmic e numer di massa 2.3 Istpi 2.4 Struttura elettrnica degli atmi dei vari elementi 3. Il sistema peridic degli elementi 3.1 Gruppi e peridi 3.2 Elementi di transizine 3.3 Prprietà peridiche degli elementi: raggi atmic; ptenziale di inizzazine; affinità elettrnica 3.4 Metalli e nn metalli 3.5 Relazini tra struttura elettrnica 3.6 Psizine nel sistema peridic e prprietà 4. Il legame chimic

7 4.1 Legame inic 4.2 Legame cvalente 4.3 Plarità dei legami 4.4 Elettrnegatività 5. Fndamenti di chimica inrganica 5.1 Nmenclatura dei cmpsti inrganici: ssidi; idrssidi; acidi; sali 5.2 Psizine nel sistema peridic 5.3 Prprietà dei principali cmpsti inrganici 6. Le reazini chimiche e la stechimetria 6.1 Pes atmic e mleclare 6.2 Numer di Avgadr 6.3 Cncett di mle 6.4 Cnversine da grammi a mli e viceversa 6.5 Calcli stechimetrici elementari 6.6 Bilanciament di reazini 6.7 Vari tipi di reazini chimiche 7. Le sluzini 7.1 Prprietà dei slventi dell'acqua 7.2 Slubilità 7.3 Principali mdi di esprimere la cncentrazine delle sluzini 8. Ossidazine e riduzine 8.1 Numer di ssidazine 8.2 Cncett di ssidante e riducente 9. Acidi e basi 9.1 Cncetti di acid e di base; 9.2 Acidità 9.3 Neutralità 9.4 Basicità delle sluzini acquse 9.5 Il ph 10. Fndamenti di chimica rganica 10.1 Legami tra atmi di carbni 10.2 Frmule grezze; frmule di struttura e razinali 10.3 Cncett di ismeria 10.4 Idrcarburi alifatici 10.5 Idrcarburi aliciclici 10.6 Idrcarburi armatici 10.7 Gruppi funzinali: alcli; eteri; ammine; aldeidi; chetni; acidi carbssilici; esteri; ammidi 11. La chimica e la vita 11.1 Bimlecle: glucidi; lipidi; aminacidi e prteine; acidi nucleici FISICA 1. Le misure 1.1 Misure dirette e indirette 1.2 Grandezze fndamentali e derivate 1.3 Dimensini fisiche delle grandezze 1.4 Cnscenza del sistema metric decimale e dei Sistemi di Unità di Misura CGS, tecnic pratic (ST) e Internazinale (SI) 1.5 nmi e relazini tra unità fndamentali e derivate 1.6 Multipli e sttmultipli delle grandezze 2. Cinematica 2.1 Grandezze cinematiche

8 2.2 Mt rettiline unifrme 2.3 Mt rettiline unifrmemente accelerat 2.4 Mt circlare unifrme 2.5 Mt armnic 3. Dinamica 3.1 Vettri e perazini sui vettri 3.2 Frze, mmenti delle frze rispett a un punt 3.3 Cmpsizine vettriale delle frze 3.4 Definizini di massa e pes 3.5 Accelerazine di gravità 3.6 Densità e pes specific 3.7 Legge di gravitazine universale 3.8 Prim, secnd e terz principi della dinamica 3.9 Lavr, energia cinetica, energie ptenziali 3.10 Principi di cnservazine dell'energia 4. Meccanica dei fluidi 4.1 Pressine e sue unità di misura (nn sl nel SI) 4.2 Principi di Archimede 4.3 Principi di Pascal 4.4 Legge di Stevin 4.5 Cenni sulle frze viscse, di adesine e di cesine 4.6 Cncett di viscsità e di tensine superficiale 5. Termlgia, termdinamica 5.1 Termmetria e calrimetria 5.2 Calre specific e capacità termica 5.3 Meccanismi di prpagazine del calre 5.4 Cambiamenti di stat e calri latenti 5.5 Leggi dei gas perfetti 5.6 Prim e secnd principi della termdinamica 6. Ottica e acustica 6.1 Fenmeni acustici e ttici elementari 6.2 Riflessine, rifrazine e dispersine 7. Elettrstatica ed elettrdinamica 7.1 Legge di Culmb 7.2 Camp e ptenziale elettric 7.3 Cstante dielettrica 7.4 Cndensatri in serie e in parallel 7.5 Crrente cntinua 7.6 Legge di Ohm 7.7 Resistenza elettrica e resistività 7.8 Resistenze elettriche in serie e in parallel 7.9 Lavr 7.10 Ptenza 7.11 Effett Jule 7.12 Generatri e accumulatri 7.13 Induzine elettrmagnetica e crrenti alternate 7.14 Effetti delle crrenti elettriche (termici, chimici e magnetici)

9 MATEMATICA 1. Insiemi numerici e algebra 1.1 Numeri naturali, interi, razinali e reali 1.2 Ordinament e cnfrnt 1.3 Ordine di grandezza e ntazine scientifica 1.4 Operazini e lr prprietà 1.5 Prprzini e percentuali 1.6 Ptenze cn espnente inter, razinale e lr prprietà 1.7 Radicali e lr prprietà 1.8 Lgaritmi (in base 10 e in base e) e lr prprietà 1.9 Cenni di calcl cmbinatri 1.10 Espressini algebriche, plinmi 1.11 Prdtti ntevli, ptenza n-esima di un binmi, scmpsizine in fattri dei plinmi 1.12 Frazini algebriche 1.13 Equazini e disequazini algebriche di prim e secnd grad 1.14 Sistemi di equazine 2. Funzini 2.1 Nzini fndamentali sulle funzini e lr rappresentazini grafiche (dmini, cdmini, segn, massimi e minimi, crescenza e decrescenza) 2.2 Funzini elementari (algebriche intere fratte, espnenziali, lgaritmiche, gnimetriche) 2.3 Funzini cmpste e funzini inverse 2.4 Equazini e disequazini gnimetriche 3. Gemetria 3.1 Plinmi e lr prprietà 3.2 Circnferenza e cerchi 3.3 Misure di lunghezza, superfici e vlumi 3.4 Ismerie, similitudini ed equivalenze nel pian 3.5 Lughi gemetrici 3.6 Misura degli angli in gradi e radianti 3.7 Sen, csen, tangente di un angl e lr valri ntevli 3.8 Frmule gnimetriche 3.9 Risluzine dei triangli 3.10 Sistema di riferiment cartesian nel pian 3.11 Distanza di due punti e punt medi di un segment 3.12 Equazini della retta 3.13 Cndizini di parallelism e perpendiclarità 3.14 Distanza di un punt da una retta 3.15 Equazine della circnferenza, della parabla, dell'iperble, dell'ellisse e lr rappresentazine nel pian cartesian 4. Prbabilità e statistica 4.1 Distribuzini delle frequenze a secnda del tip di carattere e principali rappresentazini grafiche 4.2 Valri medi e misure di variabilità 4.3 Nzini di esperiment casuale e di event 4.4 Significat delle prbabilità e sue valutazini 4.5 Prbabilità e frequenza

10 LOGICA E CULTURA GENERALE Accertament delle capacità di cmprendere il significat di un test di un enunciat anche crredat di grafici, figure tabelle, di ritenere le infrmazini dirette e indirette, di interpretarle, di cnnetterle e crrettamente di trarne cnclusini lgicamente cnseguenti, scartand interpretazini e cnclusini errate arbitrarie. ARCHITETTURA E POLITECNICO MODALITA DELLA PROVA DÌ AMMISSIONE ARCHITETTURA La prva cnsiste nella sluzine di quesiti a rispsta multipla stt frma di test cartace, che verrà svlt press le aule dell Atene. Cnscenze richieste per la prva Per l ammissine ai suddetti crsi è richiesta una sufficiente cultura generale, cn particlari attinenze all ambit stric, sciale e istituzinale, affiancata da capacità di lavr su testi scritti di vari genere (artistic, letterari, stric, scilgic, filsfic, ecc.) e da attitudini al raginament lgic-astratt sia in ambit matematic che linguistic. Cultura generale e raginament lgic Accertament della capacità di cmpletare lgicamente un raginament, in md cerente cn le premesse, che vengn enunciate in frma simblica verbale attravers quesiti a scelta multipla. I quesiti verterann su testi di saggistica scientifica narrativa di autri classici cntempranei, ppure su testi di attualità cmparsi su qutidiani su riviste generalistiche specialistiche; verterann altresì su casi prblemi, anche di natura astratta, la cui sluzine richiede l adzine di frme diverse di raginament lgic. Quesiti relativi alle cnscenze di cultura generale cmpletan quest ambit valutativ. Stria La prva è mirata ad accertare cerenti criteri generali di rientament crnlgic rispett a prtagnisti e fenmeni di riliev stric (dell età antica, dell alt e bass mediev, dell età mderna, dell età cntempranea). Tali rientamenti stric-crnlgici generali sarann verificati anche attravers l accertament di cnscenze intrecciate alle specifiche vicende artistic - architettniche (pere di architettura crrenti artistiche). Disegn e Rappresentazine La prva è mirata all accertament della capacità di analizzare grafici, disegni, e rappresentazini icniche termini di crrispndenza rispett all ggett rappresentat della padrnanza di nzini elementari relative alla rappresentazine (piante, prspetti, assnmetrie). e Fisica La prva è mirata all accertament della padrnanza di: insiemi numerici e calcl aritmetic (numeri naturali, relativi, razinali, reali; rdinament e cnfrnt di numeri; rdine di grandezza; perazini, ptenze, radicali, lgaritmi), calcl algebric, gemetria euclidea (pligni, circnferenza e cerchi, misure di lunghezze, superfici e vlumi, ismetria, similitudini e equivalenze, lughi gemetrici), gemetria analitica (fndamenti), prbabilità e statistica (fndamenti);

11 nzini elementari sui principi della Meccanica: definizine delle grandezze fisiche fndamentali (spstament, velcità, accelerazine, massa, quantità di mt, frza, pes, lavr e ptenza); legge d inerzia, legge di Newtn e principi di azine e reazine; nzini elementari sui principi della Termdinamica (cncetti generali di temperatura, calre, calre specific, dilatazine dei crpi). INGEGNERIA La prva cnsiste nel rispndere a 42 quesiti in h. 1.30, i quesiti sn suddivisi in 4 sezini relative a 4 diverse aree disciplinari. Il numer di quesiti e il temp a dispsizine per gni sezine sn csì ripartiti: 18 quesiti di matematica in 40 minuti 6 quesiti di cmprensine verbale in 12 minuti 6 quesiti di lgica in 12 minuti 12 quesiti di fisica in 26 minuti Per ciascun quesit sn prpste 5 rispste (cntraddistinte cn le lettere A, B, C, D, E), una sla delle quali è esatta. Il punteggi verrà frmulat assegnand 1 punt per gni rispsta esatta; men 0,25 punti per gni rispsta sbagliata; 0 punti per gni rispsta nn data; Requisiti per l'access ai crsi nell'area dell'ingegneria Per l access a tutti i crsi di Ingegneria, sn richiesti ai candidati le cnscenze di seguit indicate. Cnscenze di Aritmetica ed algebra. Prprietà e perazini sui numeri (interi, razinali, reali). Valre asslut. Ptenze e radici. Lgaritmi ed espnenziali. Calcl letterale. Plinmi (perazini, decmpsizine in fattri). Equazini e disequazini algebriche di prim e secnd grad ad esse riducibili. Sistemi di equazini di prim grad. Equazini e disequazini razinali fratte e cn radicali. Elementi di calcl cmbinatri, statistica e prbabilità elementare. Gemetria. Segmenti ed angli; lr misura e prprietà. Rette e piani. Lughi gemetrici ntevli. Prprietà delle principali figure gemetriche piane (triangli, circnferenze, cerchi, pligni reglari, ecc.) e relative lunghezze ed aree. Prprietà delle principali figure gemetriche slide (sfere, cni, cilindri, prismi, parallelepipedi, piramidi, ecc.) e relativi vlumi ed aree della superficie. Gemetria analitica e funzini numeriche. Crdinate cartesiane. Il cncett di funzine. Equazini di rette e di semplici lughi gemetrici (circnferenze, ellissi, parable, ecc.). Grafici e prprietà delle funzini elementari (ptenze, lgaritmi, espnenziali, ecc.). Calcli cn l us dei lgaritmi. Equazini e disequazini lgaritmiche ed espnenziali. Trignmetria. Grafici e prprietà delle funzini sen, csen e tangente. Le principali frmule trignmetriche (addizine, sttrazine, duplicazine, bisezine). Equazini e disequazini trignmetriche. Relazini fra elementi di un triangl.

12 Cnscenze di Fisica Meccanica. Si presuppne la cnscenza delle grandezze scalari e vettriali, del cncett di misura di una grandezza fisica e di sistema di unità di misura; la definizine di grandezze fisiche fndamentali (spstament, velcità, accelerazine, massa, quantità di mt, frza, pes, lavr e ptenza); la cnscenza della legge d inerzia, della legge di Newtn e del principi di azine e reazine. Ottica. I principi dell ttica gemetrica; riflessine, rifrazine; indice di rifrazine; prismi; specchi e lenti cncave e cnvesse; nzini elementari sui sistemi di lenti e degli apparecchi che ne fann us. Termdinamica. Si dann per nti i cncetti di temperatura, calre, calre specific, dilatazine dei crpi e l equazine di stat dei gas perfetti. Sn richieste nzini elementari sui principi della termdinamica. Elettrmagnetism. Si presuppne la cnscenza di nzini elementari d elettrstatica (legge di Culmb, camp elettrstatic e cndensatri) e di magnetstatica (intensità di crrente, legge di Ohm e camp magnetstatic). Qualche nzine elementare è pi richiesta in merit alle radiazini elettrmagnetiche e alla lr prpagazine. Cultura generale e raginament lgic Accertament della capacità di cmpletare lgicamente un raginament, in md cerente cn le premesse, che vengn enunciate in frma simblica verbale attravers quesiti a scelta multipla. I quesiti verterann su testi di saggistica scientifica narrativa di autri classici cntempranei, ppure su testi di attualità cmparsi su qutidiani su riviste generalistiche specialistiche; verterann altresì su casi prblemi, anche di natura astratta, la cui sluzine richiede l adzine di frme diverse di raginament lgic. Quesiti relativi alle cnscenze di cultura generale cmpletan quest ambit valutativ. CORSO DI LAUREA IN SCIENZE MOTORIE Il test di ammissine varia da sede a sede. In base ai test degli anni passati, è pssibile tuttavia individuare alcune delle materie su cui in generale si basan le prve di ammissine per Scienze Mtrie: Cultura generale Attitudine lgica e cmprensine di testi Bilgia Chimica Fisica Sprt Criteri di valutazine adttati nelle nstre prve: 1 punt per gni rispsta esatta, -1/3 di punt per gni rispsta sbagliata e 0 punti per gni rispsta nn data.

13 FACOLTA DI SCIENZE MATEMATICHE FISICHE E NATURALI Per gni Crs di Laurea è stat redatt un elenc di cnscenze preliminari indispensabili (Requisiti Minimi) che si suppngn acquisite dagli studenti nella Scula Secndaria Superire. Per i Crsi di Laurea ad access liber, il pssess di queste cnscenze sarà verificat mediante un test di accertament (TARM) Sintesi degli argmenti previsti nei test di accertament dei requisiti minimi : 1. Numeri Numeri primi, scmpsizine in fattri primi. Massim cmun divisre e minim cmune multipl. Divisine cn rest fra numeri interi. Ptenze, radici, lgaritmi. Numeri decimali. Frazini. Percentuali. Media (aritmetica). Cnfrnti, stime e apprssimazini. 2. Algebra Maniplazine di espressini algebriche. Cncett di sluzine e di insieme delle sluzini di una equazine, di una disequazine, di un sistema di equazini e/ disequazini. Equazini e disequazini di prim e secnd grad. Sistemi lineari. 3. Gemetria Principali figure piane e lr prprietà elementari. Terema di Pitagra. Prprietà dei triangli simili. Sen, csen e tangente di un angl ttenuti cme rapprti fra i lati di un triangl rettangl. Perimetr e area delle principali figure piane. Incidenza, parallelism, perpendiclarità tra rette nel pian. Principali figure nell spazi (rette, piani, parallelepipedi, prismi, piramidi, cilindri, cni, sfere). Vlume dei slidi elementari. Crdinate cartesiane nel pian. Equazine della retta per due punti. Equazine di una retta per un punt e parallela perpendiclare a una retta data. Pendenza e intersezini cn gli assi di una retta data. Cndizine di perpendiclarità fra due rette. Distanza tra due punti. 4. Funzini, grafici, relazini (abbreviat: Funzini) Linguaggi elementare delle funzini. Funzini iniettive, surgettive, bigettive ( crrispndenze biunivche). Funzini cmpste, funzini invertibili e funzine inversa. Grafic di una funzine. Funzini ptenza, radice, valre asslut, plinmi di prim e secnd grad, funzine 1/x, e lr grafici. Funzini espnenziale e lgaritm, in base 2 e 10, e lr grafici. Funzini sen x e cs x, e lr grafici. Semplici equazini e disequazini cstruite cn queste funzini. 5. Cmbinatria e prbabilità Rappresentazine e cnteggi di insiemi di cmbinazini di vari tip. Calcl della prbabilità di un event in semplici situazini. 6. Lgica e linguaggi (abbreviat: Lgica) In una certa situazine e date certe premesse, stabilire se un affermazine è vera falsa. Saper negare un affermazine data. Saper interpretare le lcuzini cndizine necessaria, cndizine sufficiente e cndizine necessaria e sufficiente. 7. Mdellizzazine, cmprensine, rappresentazine, sluzine di prblemi (abbreviat: Mdellizzazine) Frmulare in termini matematici una situazine un prblema. Cmprendere testi che usan linguaggi e rappresentazini diverse. Rappresentare dati, relazini e funzini cn frmule, tabelle,

14 diagrammi a barre e altre mdalità grafiche. Rislvere un prblema, adttand semplici strategie, cmbinand diverse cnscenze e abilità, facend deduzini lgiche e semplici calcli. Bilgia: 1. Cmpsizine chimica degli rganismi viventi (abbreviat: Cmpsizine chimica) L acqua e le sue prprietà. Mlecle bilgiche: prteine, acidi nucleici, lipidi, carbidrati. 2. La cellula cme base della vita (abbreviat: Cellula) Caratteristiche cmuni e differenze fndamentali di cellule prcaritiche ed eucaritiche. Strutture cellulari e lr principali funzini: membrane cellulari, parete cellulare, citplasma, ribsmi, reticl endplasmatic, apparat di Glgi, mitcndri, lissmi, nucle, crmsmi. 3. Cdice genetic, divisine cellulare, riprduzine ed ereditarietà (abbreviat: Genetica e riprduzine) DNA e geni. Sintesi prteica. Mitsi e meisi. Genetica mendeliana. La riprduzine negli animali; gameti, fecndazine, svilupp embrinale. La riprduzine nei vegetali; struttura del fire e impllinazine; frutti e semi. 4. Principi di classificazine e filgenesi degli rganismi viventi e basi dell evluzine (abbreviat: Classificazine ed evluzine) Diversità e livelli di rganizzazine dei viventi. Virus, Batteri, Prtisti, Funghi, Piante, Animali. Categrie sistematiche. Principali taxa di animali e vegetali. Le principali terie evlutive; la selezine naturale. 5. Basi di anatmia e fisilgia animale e vegetale (abbreviat: Anatmia e fisilgia) Tessuti, apparati e sistemi rganici negli animali e nell um. Cellule e tessuti vegetali; struttura e funzine della fglia, della radice e del fust. 6. Elementi di bienergetica e di eclgia (abbreviat: Bienergetica ed eclgia) Fluss di energia e significat bilgic di ftsintesi, gliclisi, respirazine aerbica e fermentazine; metablism auttrf ed etertrf. Ecsistemi e cmunità; catene trfiche. Habitat e nicchia eclgica. Interazini tra specie: cmpetizine, mutualism e parassitism. Chimica: 1. Atm Struttura atmica, cnfigurazine elettrnica, dimensini atmiche. 2. Elementi, cmpsti, miscugli mgenei ed etergenei (abbreviat: Elementi e cmpsti) Simbli degli elementi. Metalli e nn metalli. Frmule chimiche, nmenclatura, numer d ssidazine. Prprietà chimiche e fisiche di elementi e cmpsti (densità, cnducibilità elettrica, slubilità, calre e temperatura, temperatura di fusine e di ebllizine, carattere acid-base). Definizine di elettrlita. Dissciazine inica. Sluzini (definizine, espressini della cncentrazine). Classificazine dei cmpsti del carbni (carbidrati, aminacidi, prteine, alcli, idrcarburi, lipidi). 3. Trasfrmazini della materia e reazini chimiche (abbreviat: Trasfrmazini) Reazini chimiche, reazini di ssid-riduzine, reazini acid-base. Bilanciament di reazini. Effett termic nelle reazini chimiche e nei passaggi di stat.

15 4. Legami chimici Legame cvalente. Legame eternucleare. Legame inic. Legame a pnte di idrgen. Legame dativ. Legame metallic. 5. Calcli pnderali Mle. Leggi pnderali (legge di Lavisier, legge di Prust) e calcli pnderali relativi a reazini chimiche bilanciate. Diluizine di sluzini. ph di una sluzine. Fisica: 1. Cinematica e Dinamica del punt materiale (abbreviat: Cinematica e dinamica) Velcità e accelerazine, Mti rettilinei. Mti curvilinei. Le tre leggi della dinamica. Quantità di mt e impuls. Lavr. Ptenza. Energia cinetica. Frze cnservative. Energia ptenziale. Principi di cnservazine. Urti elastici e anelastici. 2. Meccanica dei fluidi Densità, Pressine, Fluss, Prtata. Principi di Archimede. Principi di Trricelli. Terema di Bernulli. 3. Teria cinetica dei gas e Termdinamica (abbreviat: Gas e termdinamica) Gas perfetti. Legge dei gas perfetti, Pressine ed energia interna di un gas. Liber cammin medi.. Temperatura. Calre. Cambiamenti di stat. Calri latenti. Prim principi della termdinamica. Trasfrmazini termdinamiche per un gas perfett, Rendimenti, Secnd principi della termdinamica, Entrpia. 4. Elettrstatica e crrenti elettriche Carica elettrica. Legge di Culmb, Dipl elettric. Camp elettric. Mt di cariche puntifrmi. Cnduttri elettrici. Cnduttri in equilibri elettrstatic. Induzine elettrica. Ptenziale elettrstatic. Differenza di ptenziale. Energia ptenziale. Capacità di un cndensatre. Cndensatri in serie e parallel. Energia elettrstatica. Crrente elettrica e mt delle cariche. Legge di Ohm e resistenza elettrica. Frza elettrmtrice e srgenti di frza elettrmtrice. Effett Jule. Resistenze in serie e in parallel. 5. Magnetism Vettre induzine magnetica. Frza di Lrentz. Magneti permanenti. Dipl magnetic. Mt di cariche puntifrmi in campi unifrmi. Campi magnetici variabili. Legge di Faraday-Neumann-Lenz. Induttanze in serie e in parallel. 6. Onde e ttica Ottica gemetrica. Riflessine e rifrazine. Lenti sttili, Vari tipi di nde e lr prprietà. Onde nei mezzi materiali. Onde elettrmagnetiche. Trasprt di energia: densità di energia e intensità di un nda. Natura della luce. Principi di svrappsizine. Interferenza. Diffrazine. Plarizzazine. Cmprensine del test: Capacità di cmprendere (sul pian lessicale e lgic, e cn riferiment alle implicazini epistemlgiche e applicative) testi dedicati a tematiche scientifiche

16 PROGRAMMA SETTIMANALE MARTEDI 9 LUGLIO 2013 Ore 13,30 Ritrv in Piazza Carl Felice (di frnte la stazine ferrviaria di Trin Prta Nuva), Angl Crs Vittri Emanuele II Ore 13,30 Partenza in AUTOBUS privat Ore 14,45 Arriv al VILLAGGIO OLIMPICO di BARDONECCHIA (TO) e Sistemazine nelle camere Ore 15,30 Inaugurazine del CAMPUS e presentazine dei Crsi Ore 16,00 Cffee Break Ore 16,30 18,30 Crs di MATEMATICA Ore 19,30 Cena a buffet Ore 21,00 23,00 Crs di FISICA da MERCOLEDI 10 a LUNEDI 15 LUGLIO Ore 8,15-8,45 Clazine a buffet Ore 9,00-11,00 Crs (*) Ore 11,00-11,15 Cffee Break Ore 11,15-13,15 Crs (*) Ore 13,30-14,30 Pranz Ore 14,45-16,45 Crs (*) Ore 16,45-17,15 Cffee Break Ore 17,15-19,15 Attività Sprtive a cura dei Dcenti del Cmitat Sprtiv (trnei, trekking, ) Ore 20,00 Cena a buffet Ore 21,00 23,00 Esercitazini in aula cn tutti i dcenti. Durante l esercitazine di si svlgerann anche test di Lgica

17 (*) Orari Girnalier dei Crsi Orari Mercledì 10 Givedì 11 9,00 Fisica Bilgia 10,00 Fisica Bilgia Venerdì 12 11,15 Fisica Chimica 12,15 Fisica Chimica 14,45 Chimica 15,45 Chimica Sabat 13 Chimica Bilgia Fisica Fisica Dmenica 14 Chimica Fisica Chimica Fisica Bilgia Fisica Fisica Bilgia Fisica Fisica Bilgia Lunedì 15 Bilgia Fisica Bilgia Fisica Chimica Fisica Chimica Fisica N.B.: qualra sian previste due materie, gni studente ptrà scegliere di seguire il crs che preferisce in funzine del test che dvrà affrntare; ad esempi clr che affrnterann il test per ingegneria ptrann ptare per matematica, mentre clr che affrnterann il test per medicina ptrann scegliere bilgia. MARTEDI 16 lugli 2012 Ore 8,15-8,45 Clazine Ore 9,00 12,30 Esercitazini in aula cn tutti i dcenti Ore 12,30 Cnclusine del Campus e Cnsegna degli Attestati di Partecipazine Ore 13,00 Pranz Ore 15,30 Partenza in autbus per Trin Ore 16,45 ca Arriv a Trin

18 ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE Le attività frmative del Campus sn seguite e verificate cntinuamente da dcenti qualificati delle scule superiri, dell Università, da ricercatri e prfessinisti nell ambit della divulgazine scientifica. Al termine del percrs, a cura del grupp di riferiment scientific, sarà rilasciat a tutti un attestat di partecipazine. - Sit ufficiale INFORMAZIONI - Per infrmazini sugli aspetti rganizzativi e scientifici: Direttre generale prf. Michele Maret ppure Direttre scientific prf.ssa Dnatella Crsta - Per infrmazini sugli aspetti amministrativi (quta di partecipazine ) : sig Gabriele Bartesaghi press Agenzia Keluar, Via Assietta 16/B, Trin, telefn 011/ , fax 011/ MATERIALE DIDATTICO Nella quta di iscrizine è cmpres il materiale didattic cstituit da esercitazini di tutte le materie, ftcpie dei test assegnati nelle sessini passate di ammissine ai crsi di laurea a numer chius, ecc E pssibile richiedere nel mdul di iscrizine, l acquist di libri di preparazine ai test. Si tenga presente che tale cst nn è cmpres nella quta d iscrizine. Il cst crrispndente sarà quell di cpertina che varia dai 15 eur ai 30 eur a cui sarann applicati eventuali scnti che la casa editrice Hepli vrrà accrdare nel mment dell acquist. Il pagament di tali libri avverrà da parte dell studente partecipante direttamente alla cnsegna degli stessi.

19 SISTEMAZIONE ALBERGHIERA Il Villaggi Olimpic è una struttura mlt estesa che in ccasine dei Gichi Olimpici invernali di Trin 2006 ha spitat atleti e delegazini sprtive prvenienti da tutt il mnd. L spirit limpic del villaggi si ricnsce negli ampi spazi dedicati alle attività sprtive e ricreative e dispne di 310 ampie camere dppie, triple e quadruple. Cmpletan l fferta ampie sale ricreative, sale gichi, sale cnferenze, teatr cn maxischerm. Sn dispnibili due ristranti cn cucina a vista e servizi a buffet. Tutte le camere sn dtate di servizi privati, televisre, telefn, asciugacapelli. Sit internet

20 LUOGO DI SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA DIDATTICHE Tutte le attività didattiche diurne e serali cn i dcenti si svlgerann press le aule della Scula Superire COLLEGE FREJUS Via Genva 4, Bardnecchia, che si trva a 10 minuti a piedi dal Villaggi Olimpic. QUOTA DI PARTECIPAZIONE La quta di partecipazine alla SCUOLA DI FORMAZIONE SCIENTIFICA PER LA PREPARAZIONE AI TEST UNIVERSITARI, dal 9 lugli al 16 lugli 2013 è di 485 eur e cmprende: Viaggi in autbus da Trin a Bardnecchia (A/R) Pensine cmpleta e cffee break Materiale didattic (ftcpie dei test assegnati nelle sessini passate di ammissine ai crsi di laurea a numer chius, ) Cpertura di Plizza Assicurativa - Respnsabilità Civile per tutta la permanenza di gni partecipante Tutte le attività didattiche e le attività sprtive

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

Consigli per la risoluzione dei problemi

Consigli per la risoluzione dei problemi Cnsigli per la risluzine dei prblei Una parte fndaentale di gni crs di Fisica è la risluzine di prblei. Rislvere prblei spinge a raginare su idee e cncetti e a cprenderli egli attravers la lr applicazine.

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A.

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A. UdA n. 1 Titolo: Disequazioni algebriche Saper esprimere in linguaggio matematico disuguaglianze e disequazioni Risolvere problemi mediante l uso di disequazioni algebriche Le disequazioni I principi delle

Dettagli

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE IMMATRICOLAZIONI AL PRIMO ANNO DEI CORSI DI LAUREA TRIENNA- LI IN INGEGNERIA DEL POLITECNICO DI BARI - A.A. 2015/2016 Sommario REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE...

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

PROGRAMMA DI FISICA ( CLASSE I SEZ. E) ( anno scol. 2013/2014)

PROGRAMMA DI FISICA ( CLASSE I SEZ. E) ( anno scol. 2013/2014) PROGRAMMA DI FISICA ( CLASSE I SEZ. E) ( anno scol. 2013/2014) Le grandezze fisiche. Metodo sperimentale di Galilei. Concetto di grandezza fisica e della sua misura. Il Sistema internazionale di Unità

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO Avvis pubblic per la cncessine di cntributi ecnmici a sstegn di prgetti da attuare nelle Scule del Lazi - Presentazine n demand delle prpste prgettuali ALLEGATO A - Prgetti Esclusi - Scadenza 27 febbrai

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

A CHE COSA SERVE LA PROVA DI AMMISSIONE

A CHE COSA SERVE LA PROVA DI AMMISSIONE INDICE A che cosa serve la prova di ammissione pag. I Come è strutturata la prova III Come rispondere al questionario V Indicazioni sulle principali conoscenze richieste XII Testo della prova del 4 settembre

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO N 1 LANCIANO - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CURRICOLO VERTICALE - Classe Prima MATEMATICA a.s. 2014/2015

ISTITUTO COMPRENSIVO N 1 LANCIANO - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CURRICOLO VERTICALE - Classe Prima MATEMATICA a.s. 2014/2015 NUMERI. SPAZIO E FIGURE. RELAZIONI, FUNZIONI, MISURE, DATI E PREVISIONI Le sociali e ISTITUTO COMPRENSIVO N 1 LANCIANO - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CURRICOLO VERTICALE - Classe Prima MATEMATICA procedure

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni Grilamid Pliammide 12 Tecnplimer per le massime prestazini Indice 3 Intrduzine 4 Cnfrnt cn altre pliammidi 5 Nmenclatura Grilamid 6 Esempi di impieghi 8 Caratteristiche tipi Grilamid 10 Prprietà 20 Dati

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

Istituto Istruzione Superiore Liceo Scientifico Ghilarza Anno Scolastico 2013/2014 PROGRAMMA DI MATEMATICA E FISICA

Istituto Istruzione Superiore Liceo Scientifico Ghilarza Anno Scolastico 2013/2014 PROGRAMMA DI MATEMATICA E FISICA PROGRAMMA DI MATEMATICA E FISICA Classe VA scientifico MATEMATICA MODULO 1 ESPONENZIALI E LOGARITMI 1. Potenze con esponente reale; 2. La funzione esponenziale: proprietà e grafico; 3. Definizione di logaritmo;

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

Programmazione Modulare

Programmazione Modulare Indirizzo: BIENNIO Programmazione Modulare Disciplina: FISICA Classe: 2 a D Ore settimanali previste: (2 ore Teoria 1 ora Laboratorio) Prerequisiti per l'accesso alla PARTE D: Effetti delle forze. Scomposizione

Dettagli

DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE

DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE Prot. n. 21096/II/1 dell 11 giugno 2009 UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE VISTA la Legge 8 luglio 1998, n. 230, recante "Nuove norme in materia di obiezione

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18)

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) STAFF RISRSE UMANE Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENT DEL PERSNALE E CNFERIMENT DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) NTA METDLGICA SCREENING Servizio Gestione Risorse 1 PREMESSA

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato n. 2 (Procedure per l iscrizione, l accesso ai risultati e lo scorrimento della graduatoria) 1. Ciascun candidato deve presentare la richiesta di partecipazione al test selettivo per l accesso

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

PROGETTO EM.MA PRESIDIO

PROGETTO EM.MA PRESIDIO PROGETTO EM.MA PRESIDIO di PIACENZA Bentornati Il quadro di riferimento di matematica : INVALSI e TIMSS A CONFRONTO LE PROVE INVALSI Quadro di riferimento per la valutazione Quadro di riferimento per i

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

QUARTA E QUINTA ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE

QUARTA E QUINTA ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE QUARTA E QUINTA ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE - Matematica - Griglie di valutazione Materia: Matematica Obiettivi disciplinari Gli obiettivi indicati si riferiscono all intero percorso della classe quarta

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Il Progetto Orient@mente

Il Progetto Orient@mente Il Progetto Orient@mente Presentazione, 25 marzo 2015 Marina Marchisio Dipartimento di Matematica G. Peano Orient@mente Progetto di UNITO che ha come scopo la realizzazione di un orientamento in ingresso

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014/2015 I.I.S. ITCG L. EINAUDI SEZ.ASSOCIATA LICEO SCIENTIFICO G. BRUNO PROGRAMMA DI FISICA. CLASSE: V A Corso Ordinario

ANNO SCOLASTICO 2014/2015 I.I.S. ITCG L. EINAUDI SEZ.ASSOCIATA LICEO SCIENTIFICO G. BRUNO PROGRAMMA DI FISICA. CLASSE: V A Corso Ordinario ANNO SCOLASTICO 2014/2015 I.I.S. ITCG L. EINAUDI SEZ.ASSOCIATA LICEO SCIENTIFICO G. BRUNO PROGRAMMA DI FISICA CLASSE: V A Corso Ordinario DOCENTE: STEFANO GARIAZZO ( Paola Frau dal 6/02/2015) La corrente

Dettagli

Istituto Superiore Vincenzo Cardarelli Istituto Tecnico per Geometri Liceo Artistico A.S. 2014 2015

Istituto Superiore Vincenzo Cardarelli Istituto Tecnico per Geometri Liceo Artistico A.S. 2014 2015 Istituto Superiore Vincenzo Cardarelli Istituto Tecnico per Geometri Liceo Artistico A.S. 2014 2015 Piano di lavoro annuale Materia : Fisica Classi Quinte Blocchi tematici Competenze Traguardi formativi

Dettagli

ESAME DI STATO 2002 SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO

ESAME DI STATO 2002 SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO ARCHIMEDE 4/ 97 ESAME DI STATO SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO Il candidato risolva uno dei due problemi e 5 dei quesiti in cui si articola il questionario. PROBLEMA In un

Dettagli

Griglia di correzione Fascicolo di Italiano Prova Nazionale anno scolastico 2008-2009

Griglia di correzione Fascicolo di Italiano Prova Nazionale anno scolastico 2008-2009 Griglia di correzione Fascicolo di Italiano Prova Nazionale anno scolastico 2008-2009 Il buon nome - Chiavi di risposta e classificazione degli item Item Risposta corretta Ambito di valutazione Processi

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

LA CORRENTE ELETTRICA

LA CORRENTE ELETTRICA L CORRENTE ELETTRIC H P h Prima che si raggiunga l equilibrio c è un intervallo di tempo dove il livello del fluido non è uguale. Il verso del movimento del fluido va dal vaso a livello maggiore () verso

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

Che cosa e come valutano le prove di matematica e con quali risultati. nell A.S. 2008 2009

Che cosa e come valutano le prove di matematica e con quali risultati. nell A.S. 2008 2009 Che cosa e come valutano le prove di matematica e con quali risultati nell A.S. 2008 2009 Presentazione a cura di Roberta Michelini Casalpusterlengo, 8 gennaio 2010 http://www.invalsi.it/esamidistato0809/

Dettagli