Job MATRICOLE DENTRO. GUIDA ALL UNIVERSITà. corrieredell università. In collaborazione con

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Job MATRICOLE DENTRO. GUIDA ALL UNIVERSITà. corrieredell università. In collaborazione con"

Transcript

1 corriere dell uiversità job ao 6. 6 luglio/settembre ,00 euro GUIDA ALL UNIVERSITà MATRICOLE DENTRO I collaborazioe co

2 sommario You Laurea it G U I DA M U LT I M E D I A L E la guida 2013 UN PROGETTO Web Learig Uiversità di Napoli Federico II W W W. YO U L A U R E A. I T Sbagliate da voi 3 Uiversità I passi della scelta 4 Come viverla 6 Come si etra 8 No solo esami 12 L Abc dell Uiversità 14 Agraria 16 Architettura 19 Desig 21 Dams 23 Ecoomia 24 Farmacia 28 Giurisprudeza 30 Igegeria 32 Iformatica 34 Lettere e Filosofia 36 Ligue 39 Medicia-Chirurgia-Odotoiatria-Prot.Det. 42 Veteriaria 45 Professioi Saitarie 46 Psicologia 48 Scieze Biotecologiche 50 Scieze della Comuicazioe 52 Ss.Mm.Ff.N. 54 Scieze della Formazioe 56 Scieze Motorie 58 Scieze Politiche 60 Scieze Statistiche 62 Sociologia 64 Servizio Sociale 66 Turismo 67 Bei Culturali 68 Accademia di Belle arti 70 Coservatori 72 Ciema e Teatro 74 lavoro P. O. FESR Asse V - O. O. 5.1 e-govermet ed e-iclusio - Progetto: Campus Virtuale di Mariao Berriola 3 L editoriale di Mariao Berriola Guida Alla Scelta Dell uiversità Federica l editoriale No solo Uiversità: ITS 75 Primo step co lo stage 77 Sbagliate da voi O gi volta che mi ritrovo a scrivere u pezzo di apertura per ua guida all uiversità mi vegoo i mete i tati ragazzi che icotro i giro el Paese e che si lametao di aver scelto ua facoltà(ora li chiameremo dipartimeti) u idirizzo di studi che o è vicio alle loro aspettative e ai loro iteressi. Se a questo aggiugiamo i dati Eurostat che idicao el 75% il umero di persoe che svolgoo attività o i liea co i loro studi, vuol dire che c è tato da riflettere. Come facciamo a scogiurare ua scelta ifelice e poco adatta alla ostra persoa? I realtà o esiste la ricetta magica, ma è importate capire che quello che iiziamo ad itrapredere dopo aver ultimato gli studi è qualcosa co cui dovremo stare isieme ogi gioro e allora è opportuo che quel qualcosa ci piaccia, ci dia etusiasmo ed eergia per portare avati il ostro progetto co soddisfazioe e gioia. Come si sceglie duque u corso di laurea? U idirizzo specifico ed u ateeo fra tati? Itato, quello che occorre capire è che scegliere o è ua gettata di dadi, e può scaturire da ua chiacchierata i famiglia o peggio fra amici. Bisoga impegarsi i u percorso di scelta, be delieato elle pagie che aproo la guida e curate dagli esperti di Italia Orieta che si occupao i maiera sistematica di questi temi. Leggetele co cura e o sottovalutate quello che potrebbe essere il vostro schema vicete. Dirò qui che dovrete fare uo sforzo eorme per o farvi codizioare ella scelta. Né da amici, é dalla famiglia, da essuo. Deve essere u processo che parte da voi stessi, da quello che vi piace e vi iteressa. Il vostro ituito o vi tradirà, ma attivatelo. E poi mettetevi alla ricerca di chi può dare risposte ai vostri dubbi o facilitare le vostre scelte. Gli strumeti a vostra disposizioe soo tati e la dispoibilità di iformazioi altrettato ricca. Partecipate a tutti i mometi utili a darvi idee e sputi, adate direttamete egli ateei per capire come si studia e iterrogate gli studeti che già frequetao. Vi dirao cose utilissime. E soprattutto, fate di questa, ua scelta tutta vostra, sarà u primo passo verso la maturità e l autoomia Pubblicità istituzioale Piazza Eciclopedia italiaa, Roma Tel Editore Report Giovai SCRL Viale Colli Amiei, Napoli Progetto grafico: Report Giovai Sul web: Stampa: Arti Grafiche Boccia Via Tiberio Claudio Felice, 7 Salero Corriere dell Uiversità ao 6.6 Luglio-Settembre 2013 Guida alla Scelta dell Uiversità Reg. Trib. di Roma aut. 289/2008 del Direttore resposabile: Mariao Berriola Direzioe, Redazioe e Pubblicità Piazza dell Eciclopedia italiaa, Roma Tel Hao collaborato: Ivaa Berriola, Moica D Ambrosio, Aa Di Russo, corriere dell uiversità Raffaele Nappi, Amada Coccetti, Agela Zurzolo

3 4 i passi della scelta a cura di a cura di i passi della scelta 5 scelgo Se hai comprato questa guida, hai deciso di adare all uiversità o e sei almeo icuriosito. Il ostro proposito è quello di facilitare il tuo processo di scelta, suggeredoti i passi da compiere verso la costruzioe del tuo futuro. Pesa che la scelta o è u illumiazioe, u ituizioe, besì u percorso che si realizza, co determiazioe e cosapevolezza, verso obiettivi, frutto di studio, aalisi e attitudii. Ecco uo sguardo d isieme agli X factor della scelta Il tuo progetto Sei i u età i cui la formazioe è al cetro delle tue attività e ricordati che o si cerca u lavoro, ci si forma per il lavoro. Risparmierai tempo ed eergia. No esistoo etichette esisteziali: o soo portato per ho sempre detestato la matematica o ho capacità di fare amicizie. Liberiamoci dai retro pesieri, dalle liee guida dettate da pareti ed amici che pur elle loro beevole itezioi, tedoo a plasmare le ostre aspirazioi. Il supporto, l accompagameto di persoe co esperieza è importate el ostro cammio, ma prima di tutto ascoltiamo oi stessi, liberadoci da codizioameti iteri ed esteri. Dopo ai di studi, hai imparato il seso delle proporzioi, le leggi pricipali della fisica, il sigificato profodo dell arte; musica, letteratura, pittura: muse che svelao l aimo umao e ci avviciao alla ostra atura, debole e forte al tempo stesso. Fai tesoro delle ostre coosceze (gradi o piccole che siao), per elaborare il TUO progetto. Le domade da porsi Apprediamo ad assorbire cocetti e porci le domade giuste, a fare tesoro delle ostre esperieze e coosceze per illumiare il ostro percorso. Pea alla mao duque, iiziamo a delieare ua breve riflessioi sul proprio io. sche COSA SO FARE I che cosa soo bravo? Nella scrittura, ell orgaizzare le feste, elle relazioi, ei umeri, ella gestioe dei soldi, el vivacizzare le discussioe, el creare eveti squali SONO I MIEI VALORI I che cosa credo. Quali soo i valori che guidao i pesieri e le mie azioi Che sigificato svolge per me il lavoro: Crescita professioale ed ecoomica Utilità sociale Mezzo per coltivare i miei hobby Deve permettermi di cociliare la mia vita professioale co quella persoale Soo le ostre scelte, Harry che ci mostrao chiaramete chi siamo, molto più delle ostre capacità (Albus Dumbledore, maestro di Harry Potter) Key factor Motivazioe La motivazioe è il propulsore dei ostri pesieri e delle ostre azioi. Madre e figlia della determiazioe. Ascolto Ascoltare oi stessi e gli altri, co umiltà, seza pre-giudizi i u atteggiameto aperto e costruttivo. Obiettivo Prima di scattare la foto, metti a fuoco! L istataea è assicurata. Ogi progetto è costellato di micro-obiettivi che permettoo di giugere ai ostri obiettivi di medio e lugo termie. Al pricipio di u percorso, l idividuazioe degli obiettivi costituirà il tuo faro-guida. schi VORREI DIVENTARE Hai mai riflettuto sulla professioe che vorresti fare? Se ti proietti da qui a 10 ai, sarai u impreditore, u impiegato, u libero professioista? Prima di decidere il corso di studi superiori, sforziamoci a capire quale professioe vorremmo svolgere i piea libertà, cosapevolezza ed autoomia di giudizio. sstudio COSA-DIVENTO CHI Iscriversi ad ua facoltà, ad u corso di laurea per u iteresse sommario verso ua materia, seza avere riflettuto sul mestiere che vorremmo itrapredere, ci predispoe ad u percorso articolato e faticoso el raggiugimeto di u appagameto lavorativo e persoale. Se ci avviciiamo alla scelta uiversitaria co u approccio vago e cofuso: Mi piace viaggiare, mi iscrivo a Ligue; soo bravo i italiao, mi sego a Lettere; vorrei essere utile agli altri, mi iscrivo a psicologia, l esito formativo-professoale, potrebbe essere deludete. Studio cosa diveto chi costituisce la base progettuale del tuo percorso formativo-professoale. Idividua la professioe che ti iteressa e poi i-formarti su come arrivare al tuo obiettivo. Tu e gli altri NOTA: Niete paico, se al mometo, il foglio rimae biaco, il TUO progetto è appea iiziato. Ricorda cha la scelta deve essere: CONSAPEVOLE AUTONOMA RESPONSABILE Nel ostro percorso di scelta, oguo di oi, è circodato dal proprio ambiete familiare, amicale, setimetale, scolastico, i u determiato spazio geografico, culturale e politico. Dove sei situato rispetto al tuo ambiete? La tua scelta è legata alle tue aspettative e ai tuoi progetti e quato a quelli del cotesto di proveieza? Quato dall iflueza di geitori ed amici? Il cotesto può essere di supporto, ma la scelta deve essere presa i autoomia e resposabilità. La tua idetità formativo-professoale è legata a ciò che decidi di divetare. Assumersi la resposabilità, aalizzado i modo aalitico i fattori che cocorroo alla scelta, rappreseta la tua progettualità, che è l aticamera di u futuro vissuto co determiazioe e cosapevolezza. Attezioe Scegliere i autoomia o sigifica o cofrotarsi co gli altri ma ascoltare co umiltà e ua apertura metale ed emotiva. U dialogo cosapevole ed oesto favorisce il processo di scelta. Pro-memoria per la scelta Aota i u blocco quali soo i tuoi comportameti ed atteggiameti verso il progetto di scelta, ti aiuterà a mettere a fuoco i tuoi obiettivi. Come mi avvicio alla scelta? Cosa sta valutado, come mi orieto? Cosa o sta valutado ma mi icuriosisce? Chi mi supporta ella scelta (geitori, doceti, amici, fratelli?) e i che modo? Quale sarà il prossimo passo che farò per avviciarmi al mio obiettivo? PENSIERO-AZIONE Piccole suggestioi che potrao rafforzare la tua persoalità PENSA OUT OF THE BOX Pesa fuori degli schemi pre-istiuiti, ma gioca pulito. Ascolto e rispetto per gli altri, tra le regole iderogabili per u futuro sosteibile. La tua persoalità è ua commistioe felice di: carattere, libertà ed idipedeza di giudizio, ascolto delle opiioi altrui, esperieze, cotiuo aggiorameto di competeze. Mao tesa, o pugi chiusi! Teere sempre gli occhi aperti, la mete, il cuore. Ua visioe ego-cetrica, aebbia i sesi, ci rede meo ricettivi, ci chiude i uo spazio asfittico e privo di prospettive. U atteggiameto proteso i modo assoluto verso l estero, offusca la visioe del sé, iibisce le potezialità e frea/ostruisce lo sviluppo. BE SOCIAL ON E OFF LINE La preseza olie e offlie fa parte della ostra esisteza che va coosciuta e gestita. Il modo virtuale o è scisso da quello reale, ma e fa parte i modo attivo e partecipativo. La ostra casa olie è solo ua parte U amico da gestire il TEMPO Tiei a mete che il tempo è u amico da coltivare, o u emico da evitare. Solitamete o maca il tempo, ma la capacità di gestirlo. Goverare il proprio tempo è ua resposabilità idividuale. La trasizioe dal modo della scuola a quello post-diploma, comporta u cambiameto radicale e, il primo compago da gestire, sarà proprio il tempo. Valorizzare il proprio tempo, sigifica viverlo co coscieza e cosapevolezza. Fatta luce sugli obiettivi, la chiarezza delle azioi da compiere, ci favorisce il compito. Il tuo orologio è cambiato, sei tu a defiire u obiettivo, a darti ua struttura, u orgaizzazioe di attività che dovrao rietrare i u certo quadro temporale. Il tempo o è ua diviità egativa che ti perseguita. No setirti quidi oppresso dai giori che trascorroo, ma sii sempre padroe delle tue azioi e dei tuoi pesieri. I tempi giusti soo quelli stabiliti co decisioe e cosapevolezza. Vivere il tempo, come miaccia, iibisce ogi ostro pesiero-azioe e ci demotiva. La tua alleata: l ORGANIZZAZIONE No aspettiamo il primo gioro di lavoro per familiarizzare co la grade compaga delle ostre azioi: l ageda e il compago dei ostri pesieri: il otebook. Noi siamo i pricipali registi delle ostre vite: aotiamo pesieri, segiamo i ostri apputameti, valutiamo le opportuità. No rimadiamo le cose a tempo idetermiato. I lavori a progetto soo i migliori. E ricordati, Eistei diceva l immagiazioe è molto più importate della coosceza. Noi diciamo l immagiazioe è parte della coosceza. di oi. L essere social è essezialmete la ostra preseza psico-fisica el modo che si diffode sul web i modo critico e cosapevole. I gradi viaggiatori del passato, compredevao la realtà percorredo migliaia di km, co l ausilio dei mezzi di trasporto più disparati. Il terzo milleio è facilitato ei rapporti, ma ricordati che seza l icotro ed il cotesto, o c è comuicazioe. TROVA IL TUO VOCABOLARIO Sforzarti di esprimere emozioi e pesieri co le parole più adeguate, seza estremizzazioi o semplificazioi. Vedrai come co il passare del tempo, acquisirai ua maggiore cosapevolezza dei tuoi setimeti e dell articolazioe dei pesieri. Scelte e decisioi e sarao beeficiate. NON DIMENTICARE IL TEMPO LIBERO Nel tuo viaggio verso la scelta soo importati, cocetrazioe e focalizzazioe al posto di guida, ma obbligatorie le pause di ristoro durate il cammio. Coltivare i propri hobby ed iteressi, corroborao lo spirito, l aima ed il corpo. No lasciarli da parte.

4 6 7 che cosa è l uiversità e come fuzioa a cura di a cura di che cosa è l uiversità e come fuzioa come vivere l uiversità La formazioe liceale mi ha portato a scegliere il corso di studi che sto frequetado co esito molto soddisfacete. Noostate fossi covita della scelta, ho vissuto il primo ao di studio co u forte seso di smarrimeto e trepidazioe. Ora, dopo u ao e mezzo di frequeza, soo fiera di me stessa e della mia preparazioe (studetessa al secodo ao di Mediazioe culturale ) Matricola i azioe La trasizioe dalla vita scolastica alla vita accademica richiede pazieza ella gestioe del cambiameto, ma al tempo stesso, capacità di reazioe rispetto alle ovità, particolarmete articolate della realtà uiversitaria. La matricola i azioe ha davati a sé solo vie i salita, basta imparare a cooscere l ecosistema di riferimeto. I-formarti per orietarti: La gestioe del tuo progetto Studio cosa-diveto chi rivolto alla costruzioe della tua idetità formativo-professoale deve abbracciare ogi piega del modo uiversitario: lezioi, logistica, burocrazia, rapporto co colleghi e doceti, co le segreterie e, se è ecessario, co il presidete del tuo corso di studi. Le relazioi che si istaurao co le segreterie, gli uffici di orietameto, gli spazi uiversitari di aggregazioe (aule-biblioteche-mesearee all aperto), ci cosetoo di familiarizzare i modo cocreto co il uovo ambiete. Compredere i meccaismi rivigorisce le tue capacità di orgaizzazioe e compresioe delle diamiche estere alla sfera prettamete persoale. Ioltre, ti rederà maggiormete recettivo, perspicace e proattivo. la tua Uiversità è ache olie Ateeo che vai, sito che trovi. Ogi ateeo può presetare ua veste grafica diversa, co meu collocati i modo persoalizzato. Ad ua prima lettura: idividua subito la voce offerta formativa o didattica, piai di studi e ao accademico. All itero dell offerta formativa o didattica, potrai cosultare le tipologie di laurea che ti iteressao: laurea (laurea trieale), laurea magistrale a ciclo uico. Decalogo della matricola 1) Probabilmete troverai aule molto affollate: o ti disperdere. Idividua il tuo posto e partecipa alla lezioe 2) Cocetrati durate la lezioe e se o capisci, chiedi spiegazioe al professore. È u tuo diritto. Sfruttalo! 3) Trova il tuo ritmo di frequeza e studio: o se più a scuola: impara a gestire i tempi e orgaizzati! 4) Idetifica il tuo metodo di studio e u posto dove studiare 5) No isolarti, crea ua comuità di scambio culturale co doceti e colleghi uiversitari 6) No perdere mai l obiettivo di appredere e formarti 7) Segui le materie co cogizioe, fai tutte le domade che ritiei ecessarie 8) Cotestualizza quello che studi. Nessua disciplia è avulsa dal resto della coosceza 9) No cocetrare tutti gli esami i u uica sessioe 10) Cocilia lo studio co i tuoi iteressi ed hobby Il cambiameto: u opportuità di crescita Uo dei maggiori elemeti di smarrimeto iiziale ell approccio co l uiversità, è proprio l apparete sesazioe di mare magum itoro a oi. Ua criticità che, gestita i modo cosapevole e attivo, si trasforma i opportuità di crescita. Il cambiameto, be ammiistrato, icoraggia le ostre potezialità e la capacità di dosare fortue ed avversità. Se ti dirao che sei u umero, vai oltre le defiizioi pre-cofezioate e creati il tuo spazio all itero del tuo corso di studi. Iformati su come è orgaizzato l ao accademico, quati esami devi fare all ao, la suddivisioe i semestri. No chiuderti ella bolla dei libri e di uo studio, scollegato dalla realtà che ti circoda. Ua visioe d isieme iiziale facilita l adameto accademico. Occhio alle competeze Che tu ti possa permettere uo studio, scevro di impegi lavorativi, o che abbia ecessità di lavorare e studiare, cotestualizza la tua formazioe el modo i cui vivi. Aggiorati, leggi i giorali, coltiva i tuoi iteressi. No ti isolare dalla realtà, ma vivila a tempo pieo. Ne beeficerao i tuoi studi e le tue coosceze e competeze. La ricerca di lavori occasioali ti cosetirà di etrare i cotatto co le diamiche del lavoro, compreso il rapporto co u superiore. U tempo prezioso e risparmiato al tuo post-laurea. Le pause accademiche estive od iverali, costituiscoo u ottima occasioe per trascorrere u periodo all estero. I particolare, ti cosigliamo di fare la valigia! Meta di destiazioe: lavori stagioali e campi di lavoro. La coosceza di ua uova ligua, il poteziameto della ostra dimesioe di socialità e l appredimeto di diamiche i cotesti culturali diversi, tra i valori aggiuti. Chiuque tora da u esperieza lavorativa all estero, sete di aver sperimetato u periodo di formazioe sostaziale. Scelta dell ateeo Il percorso che itraprederai è più importate della scelta dell ateeo. Per la selezioe dell ateeo tiei a mete i segueti fattori: luogo di resideza, costi di trasporto/ alloggio, specializzazioe dell uiversità ella disciplia di studi che ti iteressa. Ricordati che se studi co serietà ed impego, otterrai comuque degli ottimi risultati. Le parole dell UNIVERSITÀ Prediamo cofideza co i termii del percorso uiversitario. Facoltà/Dipartimeti U po di storia. Ad oggi, probabilmete avrai setito parlare di facoltà come coteitore dei diversi corsi di studio che l offerta formativa uiversitaria offre. Da due ai, è i atto ua ri-orgaizzazioe delle strutture itere degli ateei, i virtù della riforma dell istruzioe superiore, ota come riforma Gelmii (Legge 30 dicembre 2010,. 240 ). Tra le ovità che ha apportato la legge, figura l accorpameto delle facoltà i dipartimeti. Le direttive ormative stabiliscoo che ogi ateeo, deve articolare la propria offerta formativa ell ambito dei dipartimeti, aboledo così la struttura secolare della facoltà. Gli ateei pertato i questi ai stao procededo alla ristrutturazioe e, a secoda degli ateei, potrai trovare i corsi di laurea all itero di ua facoltà o di u dipartimeto. Ogi facoltà/dipartimeto offre u umero determiato di corsi di laurea la cosiddetta offerta formativa. Ogi corso di laurea preseta obiettivi formativi e relativi sbocchi professioali, articolato i u piao di studi, composto i parte da esami obbligatori, caratterizzati ed opzioali. È bee, prima di iscriverti ad u corso di laurea, studiare attetamete le materie di studio. Laurea Così lotaa, così vicia. La laurea rappreseta la coclusioe del primo ciclo di studi superiori e va trattata co rispetto e partecipazioe. Il corso di laurea si coclude co la discussioe della tesi. Ricordati che la tesi può rappresetare u valido pote co il bieio specialistico e/o co il modo del lavoro. L offerta formativa delle uiversità italiae, accademie di belle arti e coservatori equiparati ai titoli accademici, secodo le regole del Decreto Miisteriale 270/2004, comprede titoli accademici di primo e secodo livello: Laura trieale (diploma di primo livello) Laurea magistrale, bieio specialistico che si svolge, dopo la laurea trieale (facoltativo, o obbligatorio) (Diploma di II livello) Laura magistrale a ciclo uico (laurea di quattro e/o cique ai che o prevede due livelli di studi, ma u ciclo completo) Nota. Dato che la presete guida è idirizzata ai eodiplomati, ella sezioe relativa i corsi di studio, troverai solo laurea trieali e le lauree magistrali a ciclo uico. Classe di laurea Questioe di classe. Vedrai che accato ad ogi corso di laurea, troverai u codice eigmatico. Ad esempio L-1. La classe di laurea, istituita co decreto miisteriale, è u coteitore dei corsi di studio affii, aveti cioè lo stesso valore legale e stessa codivisioe di alcui obiettivi formativi, ma di idirizzo diverso (vale a dire corsi di laurea differeti). Possoo cambiare i omi dei corsi di laurea i ua determiata disciplia, da ateeo ad ateeo, ma o le classi di laurea. Per esempio, all Uiversità di Fireze è attivo il corso Storia e Tutela dei Bei archeologici, artistici, archivistici e librari e all uiversità di Macerata, il corso di laurea i Coservazioe e Gestioe dei bei culturali, etrambi affereti alla classe di laurea L-1. La classe di laurea è ua sorta di parametro formativo legale, da cosiderare per l iscrizioe ai corsi di laurea magistrale e per i cocorsi pubblici. Piao di studi Orgaizza il sapere. All uiversità hai ua maggiore flessibilità ella piaificazioe delle attività formative. Il piao di studi è l isieme degli esami che lo studete sceglie di presetare, dopo l iscrizioe, ed è costituito da esami obbligatori, a scelta ed idoeità (attività che o costituiscoo esami veri e propri, ma verifiche di abilità ad esempio iformatiche e/o liguistiche). Il piao di studi si può modificare ei mesi a seguire, se si decide di modificare l idirizzo di studi. A secoda del corso di studi, preseta ua maggiore o miore flessibilità. Ogi corso di laurea ha dei parametri da rispettare. Esami: cooscerli per superarli La valutazioe del caledario accademico favorisce le ostre attività. All iizio dell ao accademico predi ota della materie che devi/vuoi seguire e creati u tuo caledario i modo da poter orgaizzare la tua giorata, seza dispersioi di tempo. Valuta quato dura il corso specifico di ogi materia e programma gli esami che itedi sosteere elle diverse sessioi di esame. La frequeza alla lezioi deve essere partecipata e ri-elaborata durate il mometo dello studio idividuale. Se hai dubbi ed alcui cocetti o ti soo chiari, o ritrarti. Parla co i tuoi compagi, cofrotati co il docete. L uiversità è u ambiete di ascolto, di appredimeto, ma soprattutto di discussioe accademica e di cofroto itellettuale e pratico. Gli esami si sostegoo durate la sessioe di esami. Iformati subito su tempi, scadeze delle sessioi. L orgaizzazioe delle sessioi di esami è basilare per ua corretta gestioe del ostro piao di studi. Cosidera che u esame è fatto di: frequeza (el caso o fosse possibile, accordarsi co il professore per u programma persoalizzato), di studio idividuale (che o esclude lo studio di gruppo per elaborare ed assorbire meglio i cocetti) e di esercitazioi. Crediti I crediti formativi uiversitari (CFU) soo l uità di misura del tipo di impego ecessario ad otteere u titolo di studio uiversitario. L impego uiversitario, tra studio idividuale, lezioi, laboratori e stage, è stato suddiviso covezioalmete i uità di 25 ore. U ao di studio corrispode a 60 cfu, di cui almeo la metà è riservata allo studio. Attezioe Sosteere u esame, o sigifica memorizzare ozioi, ma cotestualizzare la disciplia, appredere coosceze e competeze. Ache se riuscirai a passare u esame, co stratagemmi e scorciatoie, el modo del lavoro, ti sarao richieste competeze e abilità, a prescidere dal umero di esami svolti. Percorsi iterfacoltà U corso di laurea iterfacoltà, idica u corso di studi che per la propria atura formativa, rede ecessaria la collaborazioe di più facoltà/dipartimeti, co ua pricipale deomiata capofila. Per esempio, il corso di laurea i Scieze Biotecologie, che per la sua atura multidiscipliare è, ella maggior parte dei casi, u corso iterfacoltà. aualità Il termie ha ua doppia valeza. Idica le ore complessive di svolgimeto di ua materia che si svolge durate l ao accademico. La materia può essere cocetrata i u semestre o svolgersi durate l itero ao. Alcui isegameti presetao diverse aualità corrispodeti ad ai accademici diversi. Altresì, idica la durata dell ao accademico.

5 8 come si etra a cura di a cura di tipologie di accesso 9 corsi di laurea: COME SI ENTRA Scelto il corso di studi, dobbiamo i-formarci sulle modalità di accesso. No esiste u uica forma di etrata all uiversità. Dipede dal tipo di corso di laurea, di facoltà/dipartimeto e di ateeo. I questa sede ti propoiamo u breviario sulle diverse tipologie. Cooscere per accedere Corso che vuoi Accesso che trovi Quattro soo le pricipali modalità di accesso alle facoltà e ai corsi di laurea: umero programmato a livello azioale (test di igresso, le cui date soo stabilite dal Miistero dell Istruzioe); umero programmato a livello locale (ogi facoltà e/o dipartimeto stabilisce le date per il test di igresso e i posti dispoibili, tramite bado); umero libero co test valutativo a livello locale- VPI (il test o ha valore vicolate, ma defiisce evetuale careze formative che adrao recuperate durate il primo ao di iscrizioe uiversitaria); umero libero (accesso diretto, seza alcua prova di verifica o valutativa). Perché il umero programmato IL NUMERO PROGRAMMATO, PRESENTE IN MOLTE UNIVERSITÀ NEL MONDO, SI AFFERMA PER EQUILIBRARE IL RAPPORTO TRA NUMERO DI STUDENTI E CAPACITÀ DI ACCOGLIENZA DELLE STRUTTURE UNIVERSITARIE. Focus o Diamo uo sguardo più ravviciato alle diverse classificazioi dei test che o vao temuti, ma affrotati co cosapevolezza e determiazioe. TIPOLOGIE DI ACCESSO TEST DI VALUTAZIONE DELLA PREPARAZIONE INIZIALE (VPI): prova obbligatoria, o vicolate ai fii dell immatricolazioe, per la verifica delle coosceze. I termii e le modalità di partecipazioe soo stabiliti, dai sigoli ateei, tramite bado. Per recuperare gli evetuali debiti, si svolgerao etro il primo ao alcue attività supplemetari, idicate co l acroimo OFA (Obblighi Formativi Aggiutivi). È possibile partecipare a più prove, a meo che, chiaramete, o si svolgao cotemporaeamete. Le prove soo di solito costituite da domade a risposta chiusa, raggruppate per argometi e il sistema di sommiistrazioe può essere su supporto cartaceo oppure o-lie. Corsi che possoo richiedere la verifica delle coosceze LETTERE E FILOSOFIA DAMS; Coservazioe dei bei culturali; Lettere classiche/modere; Filosofia; scieze del Turismo; Archeologia; Scieze libraie; INGEGNERIA Elettroica, Iformatica; delle Comuicazioi; S.ze STATISTIChe TUTTE SCIENZE Chimica, Fisica, Geologia, Scieze Naturali; scieze Ambietali; S.ZE SOCIALI Sociologia TEST AD ACCESSO PROGRAMMATO A LIVELLO LOCALE Questa tipologia di prova è stabilita a livello locale, vale a dire, dalle sigole facoltà/dipartimeti che ogi ao, emaao u bado di partecipazioe relativo ad u determiato corso di laurea, co la descrizioe dei coosceze richieste ed il umero di studeti previsto. Superata la prova, ci si colloca i graduatoria, rispetto al umero di posti previsto, e vao completate le procedure di immatricolazioe etro i termii previsti dal bado. Attezioe Dato che la programmazioe è a livello locale, vale a dire, programmata ell ambito delle sigole uiversità, potrebbero esserci dei corsi di laurea sotto elecati, che i alcui ateei o risultao a umero programmato. Per ogi corso di laurea, va verificato il bado emesso dalle sigole facoltà/dipartimeti. Corsi che di solito richiedoo accesso programmato ARCHITETTURA (CORSI TRIENNALI) ECONOMIA SCIENZE FARMCOLOGICHE E BIOTECNOLOGICHE LETTERE E FILOSOFIA INGEGNERIA SCIENZE SOCIALI e psicologiche Scieze dell architettura; architettura del paesaggio; Disego Idustriale; Gestioe del Processo edilizio; desig Diritto d impresa; Scieze aziedali; scieze ecoomiche; Ecoomia dei mercati, Ecoomia delle culture Farmacia, Biotecologie; Scieze Biologiche; Scieze e tecologie chimiche; Scieze e tecologie Ambietali. Ligua e letterature orietali; mediazioe liguistica; Scieze della moda e del costume; Scieze della comuicazioe Edile; Meccaica; Gestioale; Della Sicurezza; Civile; Chimica; Aereospaziale; Eergetica Scieze dell educazioe, Psicologia, servizi sociali, Scieze della formazioe TEST DI INGRESSO A NUMERO PROGRAMMATO A LIVELLO NAZIONALE I test di igresso a umero programmato a livello azioale, soo stabiliti dal Miur co cadeza auale e riguardao esclusivamete i segueti corsi di laura magistrale a ciclo uico: Medicia Odotoiatria; Medicia Veteriaria, Professioi Saitarie; Architettura; Scieze della Formazioe Primaria. Di seguito le prove di igresso di settembre Quest ao per la prima e probabilmete ultima volta, si soo effettuati i due periodi dell ao: ad aprile e a settembre. accesso CISIA Molte facoltà/dipartimeti di Igegeria, Ecoomia e Scieze, hao pesato di redere omogeeo il test d igresso per gli accessi VPI ed i test a umero programmato a livello locale, co lo scopo di far rietrare il puteggio i ua graduatoria comue. Le uiversità iteressate a questo progetto hao fodato il Cosorzio Iteruiversitario dei Sistemi Itegrati per l Accesso (CISIA). Per i corsi di laurea ad accesso programmato di solito occorre svolgere il test ecessariamete ella sede i cui ci si vuole iscrivere i via cartacea (esclusa Udie e Messia). I geerale per i VPI è possibile svolgere il test ache o-lie tramite il così detto TOLC* presso tutte le facoltà del cosorzio CISIA. Per maggiori iformazioi visitare il sito *TOLC - Test o lie (CISIA): è u Test di igresso aticipato fializzato all ammissioe ai corsi di laurea erogato co modalità telematiche i diverse sessioi. Attezioe Riportiamo di seguito i test di igresso relativi alle uiversità statali che hao ua data uica azioale. MEDICINA VETERINARIA 3 settembre 2013 MEDICINA ODONTOIATRIA 9 settembre 2013 ARCHITETTURA Corso di laurea magistrale a ciclo uico 10 settembre 2013 PROFESSIONI SANITARIE 4 settembre 2013 SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA o è acora uscito il decreto miisteriale co la data

6 10 come si etra a cura di a cura di tipologie di accesso 11 Attezioe ai tempi di iscrizioe. Per le iscrizioi a Medicia Odotoiatria, Medicia Veteriaria e Architettura è prevista la presetazioe della domada attraverso il portale dal 25 giugo al 18 luglio alle ore Per professioi saitarie o c è iscrizioe al test su UiversItaly. Il perfezioameto dell iscrizioe al test, si svolge secodo le procedure previste dall uiversità i cui si sostiee la prova ed il pagameto del cotributo di iscrizioe. Svolgimeto della prova Le domade sarao 60, bisogerà rispodere i 100 miuti. Le coosceze e le abilità richieste per superare la prova farao riferimeto alla preparazioe promossa dalle istituzioi scolastiche coereti co i Programmi Miisteriali. La logica e la cultura geerale prevarrà sugli altri argometi co 25 quiz su 60, ma ache le domade specifiche sulle materie di idirizzo avrao ua loro importaza. Al test di Medicia e Odotoiatria ci sarao 14 domade di biologia, 8 di chimica e 8 di fisica e matematica. Gli aspirati veteriari dovrao cimetarsi ivece co 12 iterrogativi di biologia, 12 di chimica, 6 di fisica e matematica. Per i partecipati alle professioi saitarie la strutturazioe del test sarà simile a quello di medicia ma co coteuti teorici meo approfoditi. I futuri architetti avrao 5 quesiti per cultura geerale, 25 quesiti per ragioameto logico, 12 per storia, 10 quesiti per disego e rappresetazioe, 8 per fisica e matematica settembre per i cadidati di Medicia e Odotoiatria - 17 settembre per i cadidati di Architettura Le prime graduatorie relative al puteggio coseguito al test seza bous maturità, sarao pubblicate sul sito del Miur secodo questo caledario: - 17 settembre, Veteriaria - 23 settembre, Medicia e Odotoiatria - 24 settembre, Architettura Il 30 settembre, ivece, sarà possibile visioare la prima graduatoria azioale compresiva ache del bous maturità. Graduatoria azioale Per i corsi di laurea a umero programmato a livello azioale, dopo ai di ricorsi al Tar (Tribuale ammiistrativo regioel) da parte dell Uioe degli uiversitari (UDU) e di altre associazioi studetesche, il Miur ha formulato ua graduatoria azioale per evitare disuguagliaze tra ateeo e ateeo. Così, se uo studete o rietra el umero dei posti previsto dall ateeo i cui sostiee l esame ma rietra el umero dei posti totali a livello azioale si preota per u posto i u altro ateeo. Questo o avviee per le professioi saitarie i cui la prova è ideata autoomamete da ciascua uiversità e o rietra el meccaismo della graduatoria azioale. Attezioe Quado si viee assegati come vicitori di u posto elle graduatorie bisoga immatricolarsi altrimeti si è esclusi dalle graduatorie. come affrotare i test fai dell asia la tua alleata Appredere a gestire l emotività è u elemeto vicete per rafforzare le ostre potezialità. L asia, etro u certo limite, costituisce il motore che attiva l ituizioe, la logica, la memoria, la motivazioe, teedo quidi attivo e vigile il sistema cerebrale. Vediamo duque come affrotarla. Il primo elemeto importate per la gestioe dell asia è il cotrollo che si compoe di tre modalità psicologiche importati: il copig, il locus of cotrol e la self efficacy. Copig. Co questo termie si itede la modalità di risoluzioe delle situazioi stressati, poedoci come riuciatari o come attivi e propositivi. Quest ultima posizioe ci mette i grado di elaborare u vissuto di padroaza degli eveti cosi da ifluezare i modo idiretto l adozioe di comportameti proattivi all appredimeto, e diretto ella gestioe dello stress. soprattutto sulla logica e gli argometi di cultura geerale. Risulterà preziosa la lettura quotidiaa del giorale o comuque ua ricerca sugli eveti più importati dell ultimo ao. Il gioro della prova Il gioro della prova sarà opportuo arrivare avedo già capito come vao riempite le caselle di risposta, per sfruttare al meglio il tempo a tua disposizioe; o perdere tempo su u quiz se o coosci la risposta e passa subito a quello successivo; domia la paura! Attezioe a o farti demoralizzare dai commeti egativi sulle domade emessi dai compagi di baco. La cocetrazioe e la fiducia elle proprie capacità, specialmete ei quiz di logica, è u fattore determiate. Utilizza tutto il tempo a disposizioe e o cosegare la scheda fio all ultimo miuto. NOVITÀ TEST DI INGRESSO 2013 Bous Uiversità I puti assegati alle risposte al test sarao: 1,5 per le risposte giuste e meo 0,4 per quelle sbagliate. L itroduzioe del bous maturità che avrà u peso o superiore al 10 per ceto, ma occorrerà coseguire la maturità co almeo 80 cetesimi. Istruzioi per l uso Il bous sarà utilizzabile esclusivamete se il cadidato ha otteuto u puteggio pari o superiore a 20 puti. Ioltre, la uova attribuzioe del puteggio dipederà dalla distribuzioe dei voti assegati da ogi sigola commissioe Facciamo i coti VOTO punteggio 100 e lode 10 puti puti puti puti puti puti puti puti puti puto scolastica a ciascuo studete ell ao scolastico 2012/2013 Per le professioi saitarie il puteggio è attribuito dalle sigole uiversità. Post iscrizioe Etro il 30 agosto 2013, il Miur pubblicherà sul portale uiversitaly.it i voti dell esame di Stato relativi all 80esimo percetile di riferimeto di tutti gli studeti iscritti al test. Per poter aggiugere al puteggio del test quello del voto di maturità, dal gioro dopo la prova dovrai collegarti al sito accessoprogrammato.miur.it ell area riservata (il gioro dell esame ti sarao cosegati userame e password) e vedere il tuo voto di maturità: se maca o è diverso da quello dei quadri, c è l obbligo di correggere i dati. Per fare questa operazioe c è tempo sio al: - 10 settembre per i cadidati di Medicia Veteriaria Self efficacy. L auto-efficacia richiama al ragioameto per il quale, più le persoe soo covite di poter agire efficacemete, più elevati sarao gli scopi che si proporrao e maggiore sarà l impego e la perseveraza che metterao ell esecuzioe delle azioi, ache di frote alle difficoltà e ai fallimeti. Locus of cotrol. Letteralmete il luogo di cotrollo, si realizza, se si ritiee che la propria preparazioe è determiata esclusivamete dai propri comportameti, e quidi vi si porrà più attezioe. Le tue capacità, il supporto ideale Esistoo alcui strumeti di gestioe delle capacità di studio che potrebbero aiutarti cotro il mostro dell asia. Per prima cosa è opportuo cosiderare che ogi persoa ha i suoi ritmi l importate è imparare a cooscere i propri. C è chi, ad esempio, si trova bee ad orgaizzare le pagie da studiare gioro per gioro, o chi riesce a cocetrarsi solo ell ultimo mese prima dell esame. È importate riuscire a sfruttare a proprio vataggio le cosapevolezze che co gli ai abbiamo maturato sulle ostre persoali modalità. Dopo avere fatto u breve resocoto delle tue capacità di studio dovrai cercare, se o l hai già fatto, il materiale su cui studiare. Si cosiglia di riaprire i libri di scuola ed esercitarsi co i test degli ai passati, No cosiderare l evetuale fallimeto alla prova ua scofitta ma u tappa importate del primo passo dopo la scuola. Avrai sperimetato il seso di resposabilità el perseverare u obiettivo.

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità La sicurezza sul lavoro: obblighi e resposabilità Il Testo uico sulla sicurezza, Dlgs 81/08 è il pilastro della ormativa sulla sicurezza sul lavoro. I sostaza il Dlgs disciplia tutte le attività di tutti

Dettagli

8. Quale pesa di più?

8. Quale pesa di più? 8. Quale pesa di più? Negli ultimi ai hao suscitato particolare iteresse alcui problemi sulla pesatura di moete o di pallie. Il primo problema di questo tipo sembra proposto da Tartaglia el 1556. Da allora

Dettagli

IL CALCOLO COMBINATORIO

IL CALCOLO COMBINATORIO IL CALCOLO COMBINATORIO Calcolo combiatorio è il termie che deota tradizioalmete la braca della matematica che studia i modi per raggruppare e/o ordiare secodo date regole gli elemeti di u isieme fiito

Dettagli

DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE

DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE DI UN GRUPPO DI OSSERVAZIONI O DI ESPERIMENTI, SI PERVIENE A CERTE CONCLUSIONI, LA CUI VALIDITA PER UN COLLETTIVO Più AMPIO E ESPRESSA

Dettagli

Metodi statistici per l'analisi dei dati

Metodi statistici per l'analisi dei dati Metodi statistici per l aalisi dei dati due Motivazioi Obbiettivo: Cofrotare due diverse codizioi (ache defiiti ) per cui soo stati codotti gli esperimeti. Metodi tatistici per l Aalisi dei Dati due Esempio

Dettagli

EQUAZIONI ALLE RICORRENZE

EQUAZIONI ALLE RICORRENZE Esercizi di Fodameti di Iformatica 1 EQUAZIONI ALLE RICORRENZE 1.1. Metodo di ufoldig 1.1.1. Richiami di teoria Il metodo detto di ufoldig utilizza lo sviluppo dell equazioe alle ricorreze fio ad u certo

Dettagli

Sintassi dello studio di funzione

Sintassi dello studio di funzione Sitassi dello studio di fuzioe Lavoriamo a perfezioare quato sapete siora. D ora iazi pretederò che i risultati che otteete li SCRIVIATE i forma corretta dal puto di vista grammaticale. N( x) Data la fuzioe:

Dettagli

Il confronto tra DUE campioni indipendenti

Il confronto tra DUE campioni indipendenti Il cofroto tra DUE camioi idiedeti Il cofroto tra DUE camioi idiedeti Cofroto tra due medie I questi casi siamo iteressati a cofrotare il valore medio di due camioi i cui i le osservazioi i u camioe soo

Dettagli

LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE

LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE OBIETTIVO: Defiire lo strumeto matematico ce cosete di studiare la cresceza e la decresceza di ua fuzioe Si comicia col defiire cosa vuol dire ce ua fuzioe è crescete. Defiizioe:

Dettagli

I numeri complessi. Pagine tratte da Elementi della teoria delle funzioni olomorfe di una variabile complessa

I numeri complessi. Pagine tratte da Elementi della teoria delle funzioni olomorfe di una variabile complessa I umeri complessi Pagie tratte da Elemeti della teoria delle fuzioi olomorfe di ua variabile complessa di G. Vergara Caffarelli, P. Loreti, L. Giacomelli Dipartimeto di Metodi e Modelli Matematici per

Dettagli

Test non parametrici. sono uguali a quelle teoriche. (probabilità attesa), si calcola la. , cioè che le frequenze empiriche

Test non parametrici. sono uguali a quelle teoriche. (probabilità attesa), si calcola la. , cioè che le frequenze empiriche est o parametrici Il test di Studet per uo o per due campioi, il test F di Fisher per l'aalisi della variaza, la correlazioe, la regressioe, isieme ad altri test di statistica multivariata soo parte dei

Dettagli

Soluzione La media aritmetica dei due numeri positivi a e b è data da M

Soluzione La media aritmetica dei due numeri positivi a e b è data da M Matematica per la uova maturità scietifica A. Berardo M. Pedoe 6 Questioario Quesito Se a e b soo umeri positivi assegati quale è la loro media aritmetica? Quale la media geometrica? Quale delle due è

Dettagli

Indagini sui coregoni del Lago Maggiore: Analisi sui pesci catturati nel 2010

Indagini sui coregoni del Lago Maggiore: Analisi sui pesci catturati nel 2010 Idagii sui coregoi del Lago Maggiore: Aalisi sui pesci catturati el 1 Rapporto commissioato dal Dipartimeto del territorio, Ufficio della caccia e della pesca, Via Stefao Frascii 17 51 Bellizoa Aprile

Dettagli

CONCETTI BASE DI STATISTICA

CONCETTI BASE DI STATISTICA CONCETTI BASE DI STATISTICA DEFINIZIONI Probabilità U umero reale compreso tra 0 e, associato a u eveto casuale. Esso può essere correlato co la frequeza relativa o col grado di credibilità co cui u eveto

Dettagli

4. Metodo semiprobabilistico agli stati limite

4. Metodo semiprobabilistico agli stati limite 4. Metodo seiprobabilistico agli stati liite Tale etodo cosiste el verificare che le gradezze che ifluiscoo i seso positivo sulla, valutate i odo da avere ua piccolissia probabilità di o essere superate,

Dettagli

Capitolo 8 Le funzioni e le successioni

Capitolo 8 Le funzioni e le successioni Capitolo 8 Le fuzioi e le successioi Prof. A. Fasao Fuzioe, domiio e codomiio Defiizioe Si chiama fuzioe o applicazioe dall isieme A all isieme B ua relazioe che fa corrispodere ad ogi elemeto di A u solo

Dettagli

SERIE NUMERICHE. (Cosimo De Mitri) 1. Definizione, esempi e primi risultati... pag. 1. 2. Criteri per serie a termini positivi... pag.

SERIE NUMERICHE. (Cosimo De Mitri) 1. Definizione, esempi e primi risultati... pag. 1. 2. Criteri per serie a termini positivi... pag. SERIE NUMERICHE (Cosimo De Mitri. Defiizioe, esempi e primi risultati... pag.. Criteri per serie a termii positivi... pag. 4 3. Covergeza assoluta e criteri per serie a termii di sego qualsiasi... pag.

Dettagli

PENSIONI INPDAP COME SI CALCOLANO

PENSIONI INPDAP COME SI CALCOLANO Mii biblioteca de Il Giorale Ipdap per rederci coto e sapere di piu Mii biblioteca de Il Giorale Ipdap per rederci coto e sapere di piu PENSIONI INPDAP COME SI CALCOLANO I tre sistemi I cique pilastri

Dettagli

Motori maxon DC e maxon EC Le cose più importanti

Motori maxon DC e maxon EC Le cose più importanti Motori maxo DC e maxo EC Il motore come trasformatore di eergia Il motore elettrico trasforma la poteza elettrica P el (tesioe U e correte I) i poteza meccaica P mech (velocità e coppia M). Le perdite

Dettagli

Capitolo Decimo SERIE DI FUNZIONI

Capitolo Decimo SERIE DI FUNZIONI Capitolo Decimo SERIE DI FUNZIONI SUCCESSIONI DI FUNZIONI I cocetti di successioe e di serie possoo essere estesi i modo molto aturale al caso delle fuzioi DEFINIZIONE Sia E u sottoisieme di  e, per ogi

Dettagli

LEZIONI DI MATEMATICA PER I MERCATI FINANZIARI VALUTAZIONE DI TITOLI OBBLIGAZIONARI E STRUTTURA PER SCADENZA DEI TASSI DI INTERESSE

LEZIONI DI MATEMATICA PER I MERCATI FINANZIARI VALUTAZIONE DI TITOLI OBBLIGAZIONARI E STRUTTURA PER SCADENZA DEI TASSI DI INTERESSE LEZIONI DI MATEMATICA PER I MERCATI FINANZIARI Dipartimeto di Sieze Eoomihe Uiversità di Veroa VALUTAZIONE DI TITOLI OBBLIGAZIONARI E STRUTTURA PER SCADENZA DEI TASSI DI INTERESSE Lezioi di Matematia per

Dettagli

1 Metodo della massima verosimiglianza

1 Metodo della massima verosimiglianza Metodo della massima verosimigliaza Estraedo u campioe costituito da variabili casuali X i i.i.d. da ua popolazioe X co fuzioe di probabilità/desità f(x, θ), si costruisce la fuzioe di verosimigliaza che

Dettagli

L OFFERTA DI LAVORO 1

L OFFERTA DI LAVORO 1 L OFFERTA DI LAVORO 1 La famiglia come foritrice di risorse OFFERTA DI LAVORO Notazioe utile: T : dotazioe di tempo (ore totali) : ore dedicate al tempo libero l=t- : ore dedicate al lavoro : cosumo di

Dettagli

Supponiamo, ad esempio, di voler risolvere il seguente problema: in quanti modi quattro persone possono sedersi l una accanto all altra?

Supponiamo, ad esempio, di voler risolvere il seguente problema: in quanti modi quattro persone possono sedersi l una accanto all altra? CALCOLO COMBINATORIO 1.1 Necessità del calcolo combiatorio Accade spesso di dover risolvere problemi dall'appareza molto semplice, ma che richiedoo calcoli lughi e oiosi per riuscire a trovare delle coclusioi

Dettagli

3.4 Tecniche per valutare uno stimatore

3.4 Tecniche per valutare uno stimatore 3.4 Teciche per valutare uo stimatore 3.4. Il liguaggio delle decisioi statistiche, stimatori corretti e stimatori cosisteti La teoria delle decisioi forisce u liguaggio appropriato per discutere sulla

Dettagli

ESERCITAZIONE L adsorbimento su carbone attivo

ESERCITAZIONE L adsorbimento su carbone attivo ESERCITAZIONE adsorbimeto su carboe attivo ezioi di riferimeto: Processi basati sul trasferimeto di materia Adsorbimeto su carboi attivi Testi di riferimeto: Water treatmet priciples ad desi, WH Pricipi

Dettagli

8) Sia Dato un mazzo di 40 carte. Supponiamo che esso sia mescolato in modo

8) Sia Dato un mazzo di 40 carte. Supponiamo che esso sia mescolato in modo ESERCIZI DI CALCOLO DELLE PROBABILITÁ ) Qual e la probabilita che laciado dadi a facce o esca essu? Studiare il comportameto asitotico di tale probabilita per grade. ) I u sacchetto vi soo 0 pallie biache;

Dettagli

Valutazione delle prestazioni termiche di sistemi con solai termoattivi in regime non stazionario

Valutazione delle prestazioni termiche di sistemi con solai termoattivi in regime non stazionario Valutazioe delle prestazioi termiche di sistemi co solai termoattivi i regime o stazioario MICHELE DE CARLI, Ph.D., Ricercatore, Dipartimeto di Fisica Tecica, Uiversità degli Studi di Padova, Padova, Italia.

Dettagli

per lo Spettacolo masp CANDIDATI 2014 MASP X Sotto l Alto Patronato del Presidente della Repubblica

per lo Spettacolo masp CANDIDATI 2014 MASP X Sotto l Alto Patronato del Presidente della Repubblica Milao Italy Master i Maagemet per lo Spettacolo masp CANDIDATI 2014 MASP X Sotto l Alto Patroato del Presidete della Repubblica Lettera del Direttore Il Maestro Bertolt Brecht diceva che lo spettacolo

Dettagli

1. MODELLO DINAMICO AD UN GRADO DI LIBERTÀ. 1 Alcune definizioni preliminari

1. MODELLO DINAMICO AD UN GRADO DI LIBERTÀ. 1 Alcune definizioni preliminari . MODELLO DINAMICO AD UN GRADO DI LIBERTÀ Alcue defiizioi prelimiari I sistemi vibrati possoo essere lieari o o lieari: el primo caso vale il pricipio di sovrapposizioe degli effetti el secodo o. I geerale

Dettagli

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti Gorgo Lambert Pag. Dmostrazoe della Formula per la determazoe del umero d dvsor-test d prmaltà, d Gorgo Lambert Eugeo Amtrao aveva proposto l'dea d ua formula per calcolare l umero d dvsor d u umero, da

Dettagli

l = 0, 1, 2, 3,,, n-1n m = 0, ±1,

l = 0, 1, 2, 3,,, n-1n m = 0, ±1, NUMERI QUANTICI Le autofuzioi soo caratterizzate da tre parametri chiamati NUMERI QUANTICI e soo completamete defiite dai loro valori: : umero quatico pricipale l : umero quatico secodario m : umero quatico

Dettagli

INTRODUZIONE ALLE SUCCESSIONI E SERIE: ALCUNI ESEMPI NOTEVOLI

INTRODUZIONE ALLE SUCCESSIONI E SERIE: ALCUNI ESEMPI NOTEVOLI INTRODUZIONE ALLE SUCCESSIONI E SERIE: ALCUNI ESEMPI NOTEVOLI Mirta Debbia LS A. F. Formiggii di Sassuolo (MO) - debbia.m@libero.it Maria Cecilia Zoboli - LS A. F. Formiggii di Sassuolo (MO) - cherubii8@libero.it

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

( ) ( ) ( ) ( ) ( ) CAPITOLO VII DERIVATE. (3) D ( x ) = 1 derivata di un monomio con a 0

( ) ( ) ( ) ( ) ( ) CAPITOLO VII DERIVATE. (3) D ( x ) = 1 derivata di un monomio con a 0 CAPITOLO VII DERIVATE. GENERALITÀ Defiizioe.) La derivata è u operatore che ad ua fuzioe f associa u altra fuzioe e che obbedisce alle segueti regole: () D a a a 0 0 0 derivata di u moomio D 6 D 0 D ()

Dettagli

Esame di Matematica 2 Mod.A (laurea in Matematica) prova di accertamento del 4 novembre 2005

Esame di Matematica 2 Mod.A (laurea in Matematica) prova di accertamento del 4 novembre 2005 Esame di Matematica 2 ModA (laurea i Matematica prova di accertameto del 4 ovembre 25 ESERCIZIO Si poga a 3 5 + 9 e b 2 4 6 + 6 ( (a Si determii d MCD(a, b e gli iteri m, Z tali che d ma + b co m < b ed

Dettagli

Sistemi LTI descrivibile mediante SDE (Equazioni alle Differenze Standard)

Sistemi LTI descrivibile mediante SDE (Equazioni alle Differenze Standard) Sistemi LTI descrivibile mediate SDE (Equazioi alle Differeze Stadard) Nella classe dei sistemi LTI ua sottoclasse è quella dei sistemi defiiti da Equazioi Stadard alle Differeze Fiite (SDE), dette così

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

Comportamento delle strutture in C.A. in Zona Sismica

Comportamento delle strutture in C.A. in Zona Sismica Comportameto delle strutture i c.a. i zoa sismica Pagia i/161 Comportameto delle strutture i C.A. i Zoa Sismica Prof. Paolo Riva Dipartimeto di Progettazioe e ecologie Facoltà di Igegeria Uiversità di

Dettagli

MATEMATICA FINANZIARIA

MATEMATICA FINANZIARIA Capializzazioe semplice e composa MATEMATICA FINANZIARIA Immagiiamo di impiegare 4500 per ai i ua operazioe fiaziaria che frua u asso del, % auo. Quao avremo realizzao alla fie dell operazioe? I u coeso

Dettagli

Appunti di Statistica Matematica Inferenza Statistica Multivariata Anno Accademico 2014/15

Appunti di Statistica Matematica Inferenza Statistica Multivariata Anno Accademico 2014/15 Apputi di Statistica Matematica Ifereza Statistica Multivariata Ao Accademico 014/15 November 19, 014 1 Campioi e modelli statistici Siao Ω, A, P uo spazio di probabilità e X = X 1,..., X u vettore aleatorio

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA LAUREE QUADRIENNALI: FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA o ECONOMIA E COMMERCIO media aritmetica dei voti degli esami di profitto con esclusione dei voti delle Teologie e di quelli riguardanti

Dettagli

Benvenuti in Ontario. Guida ai programmi e ai servizi per i nuovi arrivati in Ontario

Benvenuti in Ontario. Guida ai programmi e ai servizi per i nuovi arrivati in Ontario Beveuti i Otario Guida ai programmi e ai servizi per i uovi arrivati i Otario Idice Vivere i Otario........................................... 2 Come otteere l aiuto di cui avete bisogo.....................................

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

USUFRUTTO. 5) Quali sono le spese a carico dell usufruttuario

USUFRUTTO. 5) Quali sono le spese a carico dell usufruttuario USUFRUTTO 1) Che cos è l sfrtto e come si pò costitire? L sfrtto è il diritto di godimeto ( ovvero di possesso) di bee altri a titolo gratito ; viee chiamato sfrttario chi esercita tale diritto, metre

Dettagli

Sommario lezioni di Probabilità versione abbreviata

Sommario lezioni di Probabilità versione abbreviata Sommario lezioi di Probabilità versioe abbreviata C. Frachetti April 28, 2006 1 Lo spazio di probabilità. 1.1 Prime defiizioi I possibili risultati di u esperimeto costituiscoo lo spazio dei campioi o

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

Rapporto di Riesame - frontespizio

Rapporto di Riesame - frontespizio Rapporto di Riesame - frontespizio Denominazione del Corso di Studio : TECNOLOGIE ALIMENTARI Classe : L26 Sede : POTENZA - Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali - SAFE Primo anno

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA Università degli Studi della Tuscia Regolamento per l iscrizione degli studenti a tempo parziale ai corsi di studio dell Università degli Studi della Tuscia (D.R. n. 637/07 del 01.08.2007) REGOLAMENTO

Dettagli

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI La Scheda Unica Annuale (SUA) è lo strumento di programmazione dei Corsi di Laurea e attraverso il quale l ANVUR farà le proprie valutazioni sull accreditamento (iniziale e periodico)

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

1. L'INSIEME DEI NUMERI REALI

1. L'INSIEME DEI NUMERI REALI . L'INSIEME DEI NUMERI REALI. I pricipli isiemi di umeri Ripredimo i pricipli isiemi umerici N, l'isieme dei umeri turli 0; ; ; ; ;... L'ide ituitiv di umero turle è ssocit l prolem di cotre e ordire gli

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Il Progetto Orient@mente

Il Progetto Orient@mente Il Progetto Orient@mente Presentazione, 25 marzo 2015 Marina Marchisio Dipartimento di Matematica G. Peano Orient@mente Progetto di UNITO che ha come scopo la realizzazione di un orientamento in ingresso

Dettagli

AcidSoft. Le nostre soluzioni. Innovazione

AcidSoft. Le nostre soluzioni. Innovazione AiSoft AiSoft ase alla passioe per l'iformatio teology e si oretizza i ua realtà impreitoriale, ua perfetta reazioe imia tra ooseza teia e reatività per realizzare progetti i grae iovazioe. Le ostre soluzioi

Dettagli

Verifica d Ipotesi. Se invece che chiederci quale è il valore di una media in una popolazione (stima. o falsa? o falsa?

Verifica d Ipotesi. Se invece che chiederci quale è il valore di una media in una popolazione (stima. o falsa? o falsa? Verifica d Iotesi Se ivece che chiederci quale è il valore ua mea i ua oolazioe (stima utuale Se ivece e itervallo che chiederci cofideza) quale è il avessimo valore u idea ua mea su quello i ua che oolazioe

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS. Anno Accademico 2014/2015

STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS. Anno Accademico 2014/2015 STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS Anno Accademico 2014/2015 PERCHE LA SCHEDA SUA CDS? L Obiettivo della scheda SUA-CdS non è puramente compilativo; tale strumento vuole essere una guida ad

Dettagli

ESERCIZI DI ANALISI I. Prof. Nicola Fusco 1. Determinare l insieme in cui sono definite le seguenti funzioni:

ESERCIZI DI ANALISI I. Prof. Nicola Fusco 1. Determinare l insieme in cui sono definite le seguenti funzioni: N. Fusco ESERCIZI DI ANALISI I Prof. Nicola Fusco Determiare l isieme i cui soo defiite le segueti fuzioi: ) log/ arctg π ) 4 ) log π 6 arcse ) ) tg log π + ) 4) 4 se se se tg 5) se cos tg 6) [ 6 + 8 π

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

Cambiare corso universitario: la mobilità come riorientamento e second chance Una ricerca su 410.000 studenti della Sapienza

Cambiare corso universitario: la mobilità come riorientamento e second chance Una ricerca su 410.000 studenti della Sapienza Cambiare corso universitario: la mobilità come riorientamento e second chance Una ricerca su 410.000 studenti della Sapienza Giuseppe Carci La mobilità universitaria tra dispersione e riorientamento Con

Dettagli

GUIDA ALLA SCELTA DELLA SCUOLA SUPERIORE. nel Circondario

GUIDA ALLA SCELTA DELLA SCUOLA SUPERIORE. nel Circondario GUIDA ALLA SCELTA DELLA SCUOLA SUPERIORE nel Circondario anno scolastico 2012/2013 INDICE dei Contenuti Premessa 1. Introduzione 1.1. Come usare questa guida: obiettivi, cosa contiene 1.2. Per gli studenti

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO D. R. 767 del 30/06/2014 MANIFESTO GENERALE DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE VISTA la Legge 19 novembre 1990

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO STUDENTI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Approvato dal Senato Accademico con delibera del 10 giugno 2008 e modificato con delibera del Senato Accademico del 14 giugno 2011 Decreto rettorale

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Presidio di Qualità Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Introduzione Al fine di uniformare e facilitare la compilazione delle schede SUA-CdS, il Presidio ha ritenuto utile pubblicare queste note

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

3M Prodotti per la protezione al fuoco. Building & Commercial Services

3M Prodotti per la protezione al fuoco. Building & Commercial Services 3M Prodotti per la protezioe al fuoco Buildig & Commercial Services Idice Sviluppi e treds...4-5 3M e le soluzioi aticedio...6-7 Dispositivi di attraversameto...8-19 Giuti di costruzioe...20-21 Sistemi

Dettagli

GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI

GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI ANNO ACCADEMICO 2013/2014 GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI ANNO ACCADEMICO 2013/2014 SOMMARIO L UNIVERSITÀ DI TRENTO 7 IL SISTEMA UNIVERSITARIO

Dettagli

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile Quante volte l anno si svolgono gli esami di Stato? Sono previste due sessioni d esame

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi AR IO NE PARLO DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi Ti aiuta a tenere sotto controllo la tua artrite reumatoide e a trarre il massimo beneficio dalla terapia Visita www.arioneparlo.it

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI Commento Nel biennio tra le materie di base non compaiono Musica, Geografia, Storia dell Arte, Fisica, Chimica e Diritto, mentre materie come Italiano al Liceo classico, Matematica e Scienze al Liceo scientifico

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it

Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it REGOLE PER GLI STUDENTI Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it REGOLE VALIDE PER I CORSI ATTIVATI AI SENSI DEL D.M. 270/04 Immatricolazione

Dettagli

Se hai sostenuto un test di ammissione/orientamento al corso di laurea, che impressione ne hai ricavato?

Se hai sostenuto un test di ammissione/orientamento al corso di laurea, che impressione ne hai ricavato? INDAGINE POST-DIPLOMA 2014 Diplomati nel 2012: n. 264 Indagini compilate: n. 128 (48,5%) Indirizzo liceale frequentato Risposta 1) linguistico (Utenti: 46 Perc.: 35.94%) Risposta 2) naturalistico (Utenti:

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli