Dalla scuola all università e al lavoro

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dalla scuola all università e al lavoro"

Transcript

1 ALL UNIVERSITÀ Dll scul ll unverstà e l lvr ORIENTAMENTO POST-DIPLOMA AMMISSIONE turtà ECDL E TOEFL Lbr, struent e servz PER LA SCUOLA

2 D ltre 25 nn l servz degl student Il ctlg Alh Test er l Scul rccgle un selezne d lbr, struent e servz frutt dell ttvtà che Alh Test e l su Centr d Orentent r ertre rvt del settre svlgn d ltre 25 nn nelle scule d tutt Itl. L rst qu resentt rgurd te che scul hnn e vrnn sere ggre rlevnz: rentent st-dl e ssne ll unverstà, certfczn nternznl n lngu nglese e n nfrtc. Tutt gl struent frtv crs, senr e questnr d rentent sn secfcente svlut er l utlzz scul e sn gà stt scelt e rezzt d gl d dcent d scul suerre e d drgent d restgse sttuzn ubblche e rvte. 2

3 In usct entr fne 2014 er l ssne Medcn, Odnttr e Veternr I test delle Prfessn sntre t un gg c n ed Quest vlu, ggrnt gl ult test uffcl, frnscn tutte le cnscenze necessre er rerrs l egl test dell re edcsntr: I test d Medcn è dedct ll rerz ne test nznl d Medcn-Odnttr e Veternr, cu rtecn gn nn clessvente crc student I test delle Prfessn sntre frnsce tutte T st r l s u che f nsce tutte le cns en n c s re r s e re te t d le cnscenze er ffrntre l test d s c d l P f Il v lu cnt ne: sne crs d lure trennl d Fster, t l l t t d d che eret e d vlutre l n zl d rer ne e Detstc etc., ger slged,sc Infererstc, r l lvr l gl un te ter, ss n l e c e che c n e t l s ud e l ss stenut gn nn d crc student d ut g en gg t s t t fs ch c l g l g t r en l ; I vlu cnsentn c nt n d es l cz stud s l e ce e t l rss enent d ù r rt cen te t ufa ed effc c rrevste s ve l. d tutte le tere d test (tetc, fsc, chc, blg, lgc e cultur generle), ffrntnd gn rgent s sul n terc Autr f s n h se t Itl nel e es ut Sn t e nltre ss ne un er t e d s cn quest eselfctv. crre dt d centn d esercz rslt e centt trtt d ù recent test uffcl, ncluse le ulte dnde del Cbrdge Assessent. Cn l test dgnstc nzle è ssble vlutre le rre cetenze d ngress. -0 e n c 7 t1 00 C I test delle Prfessn sntre degl ess Medcn s è rert cn Alh Test l l e ebrn ce lu re trs tn l clesterl nel sngue ( ved bx gn 365) terzne fr sec che egn d queste l ene e ecet n delle cellule Un vlt enet te l be n l cle terl che nd le sec fche necesstà sett l endcts In quest cs le vesccle endce lulr cn ess rve snd l lr cntenut l estern l endls c e elbrte dll t d Glg vengn ccle d escts cellul nv ll estern dverse s tnze ce rn neur r scts d quest erle nn vvene n d cn nu n tenzle d ebrn cncen rzne d n due lt de l ebrn che deter lett c r crc 70 V (l nte n è negtv r ett ll ester nzle d ebrn ( enzle d r ) ed è l r ultt dell t s t s d lege d K+ grdente d cncen rzne del sd grdente d cncen rzne del t s s d lege d N ATP ctl ADP + P 2 K+ L N-K ALPHA TEST BIOLOG A CELLULARE 203 I test delle Prfessn sntre er l ssne tutt crs d lure trennle: Fster, Lged, Infererstc, Detst, Tecnc d rdlg, Ostetrc ecc. er un rerzne rt ed effcce Prnc de vs cun cnt Dt lcun cntentr vent fre dverse e tr l cuncn se s vers del qud nel quest s dstr busce n tutt cntentr n d d rggungere l stess l ezz n cscun d ess A r à d rfndtà s deve nftt vere l stess ressne n tu t cn en r Per l stess v l h ressne drsttc nn dende D B dll fr del ecente che cn tene l qud sl d l r fndtà h ne unt A B C e D de recen n gur v è l stess ressne V u cc dere n nte t s e l u v rs à. 6.3 Prnc d Archede Un cr ers n un lud rceve un snt dl bss ve s l lt d ntens tà r l e s del flud sstt È fcle dunque cncludere che un cr rzlen e er s n cqu gllegg sl se l su es è nfe re quell del vlue d cqu che ccu l su rte ers quest s ver c se l denstà del cr è nfe re que l dell cqu Qunt det è vld nche er un cr e s n un gs ( ens l ngl er) W s Autr Stefn Bertcch, Rent Srn, Vler Blbn e Albert Srn sn tr ss esert n Itl nel c de test d ssne ll unverstà e d nn fnn rte del cr dcente Alh Test. esct es ern del ce lu 3 N+ nlb ntern del cel ul endcts ebe s nutrn er fgc s Dvers glbu bnch del sngue ed 8 3 1) e nn btter e rtcelle estrnee trte fg Rsultt dell rcerc effettut d Dx sulle trcle d Medcn 2013/14 n 5 tene tln d d r te c 00 u te S n t P g r s n M e I sergbl s sstn n vertcle sf uttnd l snt d Archede Pché l vlue d un sergb le è sere l stess l vlue d lqud ss è cs nte e l snt nn vr d cnseguenz er sst e vertclente l sergble s f n d che s l es del ser gble stess cbre l che vene relzzt br cnd sngend fur cqu trte tent e d u che h h2 l F1 1 F4 F3 F2 Mentre F3 è ugule F4 F2 è ggre d F1 l suer ce su cu gsce F2 s rv n ft un fnd à h2 ggre d h1 L frz d Archede v ct l brcentr dell ss d lqud sstt nn l brcen r del cr né quell de l rte del cr e s nel flud I due un ssn nn cncdere qund l cr ers nel flud nn è gene ) Alh Test Acdey Stud ssstt nlne er test d ssne 84 % V C r Sulzne d test cn senr Prv sult del test d ssne e ncntr sul nuer chus T Se qu s su N Crs er test d lgc scul Ter ed esercz er l ssne ll unverstà SB I test d lgc er l ssne ll unverstà IN D A G INE D O X A el re e s ss I test d Medcn f tu d Dx n S rl d fgc s qund l ce lul n glb rtcelle slde e d ncts lne u 9 n L rst Alh Test er l scul nclude: ul de r t le e er un rerzne rt ed effcce W 882 S ens un r e l cn l nc d legn ers n cqu Il su brcentr è net ente s s vers l rte d ferr rsett l brcentr de l ss d qud che l rtell sst qund vene ers Men re l frz es s lc l brcentr del rtell l frz d A ch ede s deve cre l brcentr de l cqu ss l brcentr dell ss d flud sstt è det nche cent d snt Se l centr d snt e l brcentr del cr nn s r vn su l stess vertcle l snt d Archede e l e s del c f n un c d frze che ende fr rutre l cr Se due unt sn dsst lung l vertcle s h equ br e fnché l equ br s stble l brcent deve essere l d st del cent d snt MECCAN CA DEI FLU DI ) (b) F1 F2 Ne l szne () l brc è n equ br Se l brc s nc n b) l frz d A chede F1 e l frz es F2 frn un c che rt l brc nell szne d equ lbr ALPHA TEST AMMISSIONE ll unverstà In usct entr fne 2014 u LIBRI Vld nche er test d Scenze Blgche, Btecnlge, Frc, Chc e CTF L grn rte degl student che ntendn ccedere ll unverstà deve ffrntre un rv test, che rchede un rerzne degut e secfc. Per ffrre gl student tle frzne, centn d scule s vvlgn d nn dell cllbrzne d Alh Test, d sere leder n Itl nel settre. I servz ffert s ntegrn l egl cn rgr svlut dll scul e revedn lbr, crs, sulzn d test e un nnvtv ttfr nlne d ssstenz ersnlzzt ll stud. Per cnscere l ffert clet er l rerzne test d ssne vst l st I test d Medcn B OLOG A Prdtt e servz I test d Medcn PARTE SETT MA Assne ll unverstà 9

4 In usct entr fne 2014 er l ssne Medcn, Odnttr e Veternr I test delle Prfessn sntre t un gg c n ed Quest vlu, ggrnt gl ult test uffcl, frnscn tutte le cnscenze necessre er rerrs l egl test dell re edcsntr: I test d Medcn è dedct ll rerz ne test nznl d Medcn-Odnttr e Veternr, cu rtecn gn nn clessvente crc student I test delle Prfessn sntre frnsce tutte T st r l s u che f nsce tutte le cns en n c s re r s e re te t d le cnscenze er ffrntre l test d s c d l P f Il v lu cnt ne: sne crs d lure trennl d Fster, t l l t t d d che eret e d vlutre l n zl d rer ne e Detstc etc., ger slged,sc Infererstc, r l lvr l gl un te ter, ss n l e c e che c n e t l s ud e l ss stenut gn nn d crc student d ut g en gg t s t t fs ch c l g l g t r en l ; I vlu cnsentn c nt n d es l cz stud s l e ce e t l rss enent d ù r rt cen te t ufa ed effc c rrevste s ve l. d tutte le tere d test (tetc, fsc, chc, blg, lgc e cultur generle), ffrntnd gn rgent s sul n terc Autr f s n h se t Itl nel e es ut Sn t e nltre ss ne un er t e d s cn quest eselfctv. crre dt d centn d esercz rslt e centt trtt d ù recent test uffcl, ncluse le ulte dnde del Cbrdge Assessent. Cn l test dgnstc nzle è ssble vlutre le rre cetenze d ngress. -0 e n c 7 t1 00 C I test delle Prfessn sntre degl ess Medcn s è rert cn Alh Test l l e ebrn ce lu re trs tn l clesterl nel sngue ( ved bx gn 365) terzne fr sec che egn d queste l ene e ecet n delle cellule Un vlt enet te l be n l cle terl che nd le sec fche necesstà sett l endcts In quest cs le vesccle endce lulr cn ess rve snd l lr cntenut l estern l endls c e elbrte dll t d Glg vengn ccle d escts cellul nv ll estern dverse s tnze ce rn neur r scts d quest erle nn vvene n d cn nu n tenzle d ebrn cncen rzne d n due lt de l ebrn che deter lett c r crc 70 V (l nte n è negtv r ett ll ester nzle d ebrn ( enzle d r ) ed è l r ultt dell t s t s d lege d K+ grdente d cncen rzne del sd grdente d cncen rzne del t s s d lege d N ATP ctl ADP + P 2 K+ L N-K ALPHA TEST BIOLOG A CELLULARE 203 I test delle Prfessn sntre er l ssne tutt crs d lure trennle: Fster, Lged, Infererstc, Detst, Tecnc d rdlg, Ostetrc ecc. er un rerzne rt ed effcce Prnc de vs cun cnt Dt lcun cntentr vent fre dverse e tr l cuncn se s vers del qud nel quest s dstr busce n tutt cntentr n d d rggungere l stess l ezz n cscun d ess A r à d rfndtà s deve nftt vere l stess ressne n tu t cn en r Per l stess v l h ressne drsttc nn dende D B dll fr del ecente che cn tene l qud sl d l r fndtà h ne unt A B C e D de recen n gur v è l stess ressne V u cc dere n nte t s e l u v rs à. 6.3 Prnc d Archede Un cr ers n un lud rceve un snt dl bss ve s l lt d ntens tà r l e s del flud sstt È fcle dunque cncludere che un cr rzlen e er s n cqu gllegg sl se l su es è nfe re quell del vlue d cqu che ccu l su rte ers quest s ver c se l denstà del cr è nfe re que l dell cqu Qunt det è vld nche er un cr e s n un gs ( ens l ngl er) W s Autr Stefn Bertcch, Rent Srn, Vler Blbn e Albert Srn sn tr ss esert n Itl nel c de test d ssne ll unverstà e d nn fnn rte del cr dcente Alh Test. esct es ern del ce lu 3 N+ nlb ntern del cel ul endcts ebe s nutrn er fgc s Dvers glbu bnch del sngue ed 8 3 1) e nn btter e rtcelle estrnee trte fg Rsultt dell rcerc effettut d Dx sulle trcle d Medcn 2013/14 n 5 tene tln d d r te c 00 u te S n t P g r s n M e I sergbl s sstn n vertcle sf uttnd l snt d Archede Pché l vlue d un sergb le è sere l stess l vlue d lqud ss è cs nte e l snt nn vr d cnseguenz er sst e vertclente l sergble s f n d che s l es del ser gble stess cbre l che vene relzzt br cnd sngend fur cqu trte tent e d u che h h2 l F1 1 F4 F3 F2 Mentre F3 è ugule F4 F2 è ggre d F1 l suer ce su cu gsce F2 s rv n ft un fnd à h2 ggre d h1 L frz d Archede v ct l brcentr dell ss d lqud sstt nn l brcen r del cr né quell de l rte del cr e s nel flud I due un ssn nn cncdere qund l cr ers nel flud nn è gene ) Alh Test Acdey Stud ssstt nlne er test d ssne 84 % V C r Sulzne d test cn senr Prv sult del test d ssne e ncntr sul nuer chus T Se qu s su N Crs er test d lgc scul Ter ed esercz er l ssne ll unverstà SB I test d lgc er l ssne ll unverstà IN D A G INE D O X A el re e s ss I test d Medcn f tu d Dx n S rl d fgc s qund l ce lul n glb rtcelle slde e d ncts lne u 9 n L rst Alh Test er l scul nclude: ul de r t le e er un rerzne rt ed effcce W 882 S ens un r e l cn l nc d legn ers n cqu Il su brcentr è net ente s s vers l rte d ferr rsett l brcentr de l ss d qud che l rtell sst qund vene ers Men re l frz es s lc l brcentr del rtell l frz d A ch ede s deve cre l brcentr de l cqu ss l brcentr dell ss d flud sstt è det nche cent d snt Se l centr d snt e l brcentr del cr nn s r vn su l stess vertcle l snt d Archede e l e s del c f n un c d frze che ende fr rutre l cr Se due unt sn dsst lung l vertcle s h equ br e fnché l equ br s stble l brcent deve essere l d st del cent d snt MECCAN CA DEI FLU DI ) (b) F1 F2 Ne l szne () l brc è n equ br Se l brc s nc n b) l frz d A chede F1 e l frz es F2 frn un c che rt l brc nell szne d equ lbr ALPHA TEST AMMISSIONE ll unverstà In usct entr fne 2014 u LIBRI Vld nche er test d Scenze Blgche, Btecnlge, Frc, Chc e CTF L grn rte degl student che ntendn ccedere ll unverstà deve ffrntre un rv test, che rchede un rerzne degut e secfc. Per ffrre gl student tle frzne, centn d scule s vvlgn d nn dell cllbrzne d Alh Test, d sere leder n Itl nel settre. I servz ffert s ntegrn l egl cn rgr svlut dll scul e revedn lbr, crs, sulzn d test e un nnvtv ttfr nlne d ssstenz ersnlzzt ll stud. Per cnscere l ffert clet er l rerzne test d ssne vst l st I test d Medcn B OLOG A Prdtt e servz I test d Medcn PARTE SETT MA Assne ll unverstà 9

5 LIBRI I test d lgc er l ssne ll unverstà 17,90 I test d lgc er l ssne ll unverstà Pgne: 288 Frt: 17 x 24 ISBN: Edzne 2014/2015 er test d tutt crs d lure L lgc è l ter cune tutt test d ssne nche quell che gl student cnscn en e che è lr en flre. Quest nule trtt tutte le tlge d dnde d rgnent lgc nserte ne rgr d ese (dll lgc verble l rble slvng, dll crensne d brn ll lgc tetc, ncluse le ulte dnde del Cbrdge Assessent), frnend un rerzne trsversle e utle er l ssne gn fcltà. Anche er quest nule l trttzne terc, essenzle e clet, è ccgnt d centn d esercz rslt e centt, trtt dlle rve uffcl degl ult nn. Cletn l vlue suggerent degl esert Alh Test, cn le glr strtege er ttzzre l untegg test. 1 PER LA SCUOLA d dttre e cnsglre ll clsse Autr Il vlue è cur d Crl Tbcch e Mssln Bnchn, tr ss esert n Itl nel c de quest lgc-tttudnl utlzzt er l ccess ll unverstà e d lt nn dcent d Lgc e Cultur Generle crs Alh Test. 2 AMMISSIONE ll unverstà 1 2 Ter ed ese utl Esercz gudt 10

6 Crs er test d lgc scul Ter ed esercz er l ssne ll unverstà Durt: 2 grnte cnsecutve (4 re l grn, l ergg) Il crs ffre l rtuntà d svlgere scul lezn secfche er l rerzne test d t lgc-tttudnle, resent nelle rve d ssne d tutte le fcltà. Svlgent e cntenut Le lezn s cncentrn sull segzne delle dverse tlge d quest lgc-tttudnl revste nelle rve d ssne e revedn: nls dell struttur delle rve test cnsgl rtc er ffrntre l egl l rv uffcle snstrzne d un rv sult fnle d test nv v l cscun studente del rsultt ndvdule e crtv, cn l ndczne del untegg cnsegut, l rffrnt cn l ed de untegg degl ltr rtecnt l crs e degl student delle ltre scule d Itl I test d lgc er l ssne ll unverstà terc-rtc er test d tutt crs d lure Mnule PER LA SCUOLA Cres nel rezz csti del crs er test d lgc scul Mterle frnt gn rtecnte l vlue I test d lgc er l ssne ll unverstà l terle ddttc cn l ter e gl esercz svlt n ul l rv sult d test svlt durnte l crs le sluzn e cent d tutt quest dell rv fnle un rert ersnlzzt cn rsultt cnsegut nell rv fnle Perché sceglere l crs Il crs d lgc è un rtuntà cndzn ecnche gevlte er frnre gl student un frzne rt e secfc sull unc ter, l lgc, cune tutt test d ssne e qund dtt er l nter gru clsse. L utltà dell frzne su test lgctttudnl s estende nche er l ccess l nd del lvr, dve nlghe rve sn ente dffuse er l selezne del ersnle. Iscrvends l crs, nltre, gn studente rceve un bun scnt d 99 vld er l scrzne un crs Alh Test n tutt Itl. nuer d student qut fss qut er rtecnte fn ,00 99,00 d ,00 99,00 ltre 40 0,00 99,00 I rezz sr ndct ncludn l trsfert del dcente Alh Test, l terle frnt cscun studente, l elbrzne de rsultt, IVA, ste e tsse. AMMISSIONE ll unverstà SERVIZI 11

7 SERVIZI Sulzne d test cn senr Prv sult del test d ssne e ncntr sul nuer chus Durt: crc 110 nut L rv sult de test d ssne cnsente d serentre scul rel cntenut e le dffcltà del test d ssne ll unverstà. Prv sult test d ssne ll unverstà AREA MEDICO-SANITARIA Svlgent e cntenut Ogn studente uò svlgere un rv tr: Medc-Sntr Archtettur Scentfc e Ingegner Ecnc-Gurdc Unstc e Frzne Cscun studente rceve v l, entr ch grn dll svlgent, un rert ndvdule e crtv cn l ndczne del untegg cnsegut, n ttle e er gn ter, cnfrntt cn l ed de untegg de rr cgn d clsse e d tutte le ltre scule d Itl. è dsnble un ese del rfl su lhtest.t/rvsult Orgnzzzne L ncntr vene tenut drettente dll esert Alh Test che dr tene l senr Il nuer rgrt e test d ssne (ved descrzne lt) e crdn l snstrzne dell rv. APRE IL NUMERO CHIUSO Prv sult test d ssne ll unverstà AREA ARCHITETTURA E DESIGN APRE IL NUMERO CHIUSO sult test d ssne ll unverstà AREA ECONOMICO-GIURIDICA IL NUMERO CH USO Prv sult test d ssne ll unverstà AREA SCIENTIFICA E INGEGNERISTICA AMMISSIONE ll unverstà 12 Mterle frnt A gn rtecnte l fsccl dell rv cn 50 dnde l dsens Alh Test cn nfrzn utl ll scelt st-dl e test d ngress l rfl ndvdule e ersnlzzt, cn l ndczne del rr untegg e l ed rsett gl ltr student All scul l relzne sttstc cn l sntes de rsultt dell clsse e l cnfrnt tr untegg cnsegut dgl student dell scul e degl ltr sttut che hnn svlt test Prv sult test d ssne ll unverstà AREA FORMAZIONE, PSICOLOGIA, LINGUE APRE IL NUMERO CHIUSO E IL NUMERO CH USO

8 Senr: Il nuer rgrt e test d ssne SERVIZI L ggr rte de test d ssne s svlge ben r dell Ese d Stt, rendend sere ù rtnte l frzne degl student sulle dltà d ccess, sulle lr testche e su ce rerrs sstenere l rv d ssne, nche r dell ult nn d scul. Il senr frnsce tutte le nfrzn reltve test d ssne, s er crs unverstr nuer chus s er crs nn nuer chus cn test nzle bblgtr, chrend gn dubb e nteresse de rtecnt. Cntenut l de crs nuer rgrt test d verfc delle cetenze nzl crter d selezne, le crtterstche de test d ssne e l ndce d selezne le nvtà e l clendr de test 2015 cnsgl er ffrntre l egl test COSTI DELLA sulzne d test cn senr nuer d student qut fss fn ,00 d ,00 ltre 100 grts I rezz sr ndct ncludn l trsfert del dcente Alh Test, l terle frnt cscun studente, l elbrzne de rsultt, IVA, ste e tsse. AMMISSIONE ll unverstà 13

9 TEST DI AMMISSIONE ll unverstà ALPHA TEST ACADEMY Alh Test Acdey Stud ssstt nlne er test d ssne Alh Test Acdey è l unc ttfr nlne d ssstenz ersnlzzt ll stud er suerre test d ssne n d nuv, dvertente e srttutt effcce. Cnsente ll studente d studre ed eserctrs dve e qund vule, verfcnd rgress rggunt grze l sste dttv che l segue ss ss nell rerzne e erzz gn sessne d llenent. Medcn dnttr veternr PROFESSIONI SANITARIE L ttfr è studt er ffrre cscun studente un sluzne ersnlzzt n bse l test d ssne d su nteresse. Può essere ffnct nul e crs n ul, er sszzre l effcc frtv. Gà scelt d gl d student, Alh Test Acdey è n vendt cn scnt secl er l cqust d cchett d lcenze (n 10 student - dettgl lt). rchtettur INGEGNERIA BOCCONI ecn 14

10 Alh Test Acdey: lt ù d un sultre! Sste dttv Vlut l lvell nzle d rerzne e segue rgress, gudnd ss ss Mgl d esercz Quest d dffcltà dfferenzt er un glrent rgressv Tutrl ultedl Mgl d vde-lezn su sngl quest er chrre gn dubb Perché sceglere Alh Test Acdey Alh Test Acdey è secfc er sngl rv d ssne e uò essere rst ll nter gru clsse. COSTI DI lh test cdey Abente nterttv Gru d stud vrtul, fru e cntenut ersnlzzt Lne drett cn dcent Alh Test Assstenz ersnlzzt e ggrnent cntnu su nvtà nrtve e test Cndvsne cn gl c Medgle dgtl er ter e untegg d cndvdere su Fcebk è nltre dsnble un DEMO grtut dell durt d 10 grn che cnsente d rvre le funznltà dell ttfr r dell cqust. re rezz d lstn rezz rservt lle scule fn 10 lcenze d lcenze ltre 30 lcenze Medcn, Od., Vet. 198,00 99,00 69,00 49,00 Prf. sntre 198,00 99,00 69,00 49,00 Ingegner 129,00 79,00 59,00 39,00 Archtettur 129,00 79,00 59,00 39,00 Ecn 129,00 79,00 59,00 39,00 Bccn 100,00 69,00 49,00 29,00 L ffert è vld er rdn effettut entr l fne del TEST DI AMMISSIONE ll unverstà ALPHA TEST ACADEMY 15

11 Alh Test er l Scul è rss e dstrbut d RCS - Dvsne Eductn v Rzzl, Mln Per ulterr nfzn Servz clent Rcs Eductn Rvlgt l tu gente d zn RCS Eductn

Il Progress Test nei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie

Il Progress Test nei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie Il Pgss Tst n Cs d Lu dll Pfssn Snt Pl Pllstn (Psdnt C.d.L. n Fstp) Luc Btzz (Cdnt C.d.L. n Fstp) Unvstà d Blgn 1 Pgss Tst Infm Fstpst PROFESSIONI CHE HANNO PARTECIPATO Osttch (ch hnn sgut un pcdu plll)

Dettagli

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I S E Z I O N E I ) : A M M I N I ST R A Z I O N E A G G I U D I C A T R I C E I. 1 ) D e n o m i n a z i o ne, i n d ir i z z i e p u n t i d i c o

Dettagli

Come Vendere AdWords. Programma Agenzie QUalificate AdWords

Come Vendere AdWords. Programma Agenzie QUalificate AdWords Cm Vndr Prgrmm Agnz QUlfct 1 Pt frz PERTINENZA PERTINENZA Rggg Rggg clt clt nl nl mmnt mmnt tt tt mstr mstr gl gl nnc nnc ptnzl ptnzl clt clt mntr mntr stnn stnn ttvmnt ttvmnt crcnd crcnd 'ttvtà 'ttvtà

Dettagli

soluzioni per tentata vendita e raccolta ordini

soluzioni per tentata vendita e raccolta ordini sluzn er tentata vendta e racclta rdn Wndws Mble SO F TW AR E ZIPPY XP Racclta rdn - Tentata vendta Zy X All n ne. ZyXP è un sftware dedcat alla gestne della tentata vendta e racclta rdn, svluat er l sstema

Dettagli

Design. ALOHA Cod.art.: 03007. DOTS Cod.art.: 03006 SWEETY EYE EVIL. Qu al è il tu o lo ok? HERBIE SKULL. Tanti stili diversi, tanto te.

Design. ALOHA Cod.art.: 03007. DOTS Cod.art.: 03006 SWEETY EYE EVIL. Qu al è il tu o lo ok? HERBIE SKULL. Tanti stili diversi, tanto te. IT Desn ll e d M Tnt stl dvers, tnt te. Il tchmetr pù ll md per mstrre l tu persnltà nche n bc. Scel l tu mdell prefert e v dvertrt n bc sfnd l tu stle persnle. Il clre del tu MySpeedy e de su cmpnent

Dettagli

L V D br pr vv t ff tt d ll. D l h, h n ll r n n, n n n p r t h l pr t t, l p d ll v lt, bl t r r t t lv lt p r ² lt d t nt, f p ll n l nt r r d l l b

L V D br pr vv t ff tt d ll. D l h, h n ll r n n, n n n p r t h l pr t t, l p d ll v lt, bl t r r t t lv lt p r ² lt d t nt, f p ll n l nt r r d l l b 8 L V D d xtr t t r n t l br d nt t d nt b 24, n tr t pr rt n xt rn p t j r b. L n. 2. L r.... n h l lt r r. v nn, d p r ² n rv n v r b n pl r n l d P l r n n n h h n p t. L d r z n d l. B n, n n r lt

Dettagli

T R I BU N A L E D I T R E V IS O A Z I E N D A LE. Pr e me s so

T R I BU N A L E D I T R E V IS O A Z I E N D A LE. Pr e me s so 1 T R I BU N A L E D I T R E V IS O BA N D O P E R L A C E S S IO N E C O M P E TI TI V A D EL C O M P E N D I O A Z I E N D A LE D E L C O N C O R D A T O PR EV E N T I V O F 5 Sr l i n l i q u i da z

Dettagli

VIENE IL SIGNORE Antifone "O"

VIENE IL SIGNORE Antifone O nn: MM lbm: Stillt li dll'l Pd: vvn IENE IL SIGNORE ntifn "O" Msic : Mrc Fs rrnmn : Mrc Fs (Rm, 16/12/195) Ts : Litrc-Mrc Fs Srn f i n il gn r, il r dl l gl, l l i, l l l f i n il gn r, il r dl l gl, l

Dettagli

A.A. 2016/17 Graduatoria corso di laurea in Scienze e tecniche di psicologia cognitiva

A.A. 2016/17 Graduatoria corso di laurea in Scienze e tecniche di psicologia cognitiva 1 29/04/1997 V.G. 53,70 Idoneo ammesso/a * 2 27/12/1997 B.A. 53,69 Idoneo ammesso/a * 3 18/07/1997 P.S. 51,70 Idoneo ammesso/a * 4 12/05/1989 C.F. 51,69 Idoneo ammesso/a * 5 27/01/1997 P.S. 51,36 Idoneo

Dettagli

I.M.G. S.r.l. SEZIONE A-A. PIANTA A Q.ta CAMERA D'ISPEZIONE. PIANTA A Q.ta POZZETTO MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI SEZIONE B-B

I.M.G. S.r.l. SEZIONE A-A. PIANTA A Q.ta CAMERA D'ISPEZIONE. PIANTA A Q.ta POZZETTO MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI SEZIONE B-B N Q.t MER 'SEZNE N Q.t ZZE SEZNE FGN V ESSENE FGN V ESSENE os.10 MER 'SEZNE ESSENE MER 'SEZNE ESSENE os.2 os.8 os.2 mcropl Ø240 rmt con tubo Ø193.7 12.5 L=15.00m mcropl Ø240 rmt con tubo Ø193.7 12.5 L=15.00m

Dettagli

apertura autunno 2012

apertura autunno 2012 CSTRUZI STI IMPITI SPRTIVI pwrd by prur uunn 22 CMP BBMTI DLL IU 22 r r LU MR DI T MR DI I CLDI V -22 7 V DI SB RDI 7-22 DM T 7-22 I C 22 L 22 d fn r r chu ndc d 3 m -2 nu 3 pr m c nd r c LU r MR M TT

Dettagli

Modalità di accesso e documentazione ambulatoriale

Modalità di accesso e documentazione ambulatoriale Mdlità di ccess e dcumentzine mbultrile Mdlità di prentzine prime visite Utenti esterni inviti d Medic di Medicin Generle Specilist intern ll Aziend Medic del Prnt Sccrs Specilist estern ll Aziend Crtter

Dettagli

VICKY RUGBY PROJECT. Proposta Educativa

VICKY RUGBY PROJECT. Proposta Educativa VICKY RUGBY PROJECT Prst Eductv Vcky l Vchg s c ll b u r,, m v k l V ch H d gl l t t f r g rs c hé st su l m l d m r, s ( è, dr d gl s t g fs t m c r Qu k tt. V s u d b v v ò tt, s s c vt s u ). s s c

Dettagli

COMPONENTI IN PRIMO PIANO: IL CUORE DELL INCASSO

COMPONENTI IN PRIMO PIANO: IL CUORE DELL INCASSO t f f T Crt COMPOET PRMO PO: L CUORE DELL CSSO DETRO L DESG RCERCTO E LE FTURE PREGTE DE MODELL BULT-, OG ELETTRODOMESTCO CEL COMPOET LTMETE EVOLUT, STUDT PER U CSSO REGOL D RTE Sur ff s l rt bslr rh lttr

Dettagli

Partner locali. Basilicata. Comune di Potenza

Partner locali. Basilicata. Comune di Potenza Prtner lcl del prgett Regne Bslct Cmune d Ptenz c v Regne Bslct Cmune d Ptenz t s Grupp d Lvr Regnle - Uffc Trsprt Ing. Angel Snt LUONGO - Drgente Uffc Trsprt Ing. Dnt ARCIERI - Respnsble Prgett Dtt. Guseppe

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Facoltà di Ingegneria. Istituzioni di Economia Laurea Triennale in Ingegneria Gestionale

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Facoltà di Ingegneria. Istituzioni di Economia Laurea Triennale in Ingegneria Gestionale Gnmr Mrtn UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Fcoltà d Ingegner Isttuzon d Econom Lure Trennle n Ingegner Gestonle Lezone 9 Domnd del mercto Prof. Gnmr Mrtn Unverstà degl Stud d Bergmo Fcoltà d Ingegner

Dettagli

Test ammissione CdL in Economia aziendale ed Economia e commercio GRADUATORIA GENERALE

Test ammissione CdL in Economia aziendale ed Economia e commercio GRADUATORIA GENERALE GRADUATORIA INIZIALI COG E 741 BM 24/10/1997 1 83,125 29,00 37,50 737 RG 14/11/1997 2 81,250 24,00 41,00 471 AN 14/01/1998 3 80,625 25,00 39,50 893 GF 27/09/1997 4 80,000 23,50 40,50 579 DL 22/03/1997

Dettagli

Master e Sviluppo della Farmacia

Master e Sviluppo della Farmacia f c lu c f c c f 2014 Me Mngeen e Slu dell fc Lndn Phcy Acdey, Ehnnng ld, Lndn Tu d n e E e l duzne nche n zle lu lu een lu f c f Me lu Mngeen e Slu dell Fc f c lu f c lu c f lu f c een lu lu lu c f f

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

A.A. 2015/2016 Scorrimento graduatoria ammessi al corso di laurea in Scienze e Tecniche di Psicologia Cognitiva sessione estiva

A.A. 2015/2016 Scorrimento graduatoria ammessi al corso di laurea in Scienze e Tecniche di Psicologia Cognitiva sessione estiva A.A. 2015/2016 Scorrimento graduatoria ammessi al corso di laurea in Scienze e Tecniche di Psicologia Cognitiva sessione estiva I candidati idonei ammessi in graduatoria dovranno completare la procedura

Dettagli

L Ascendente : Acquario

L Ascendente : Acquario Tm Stv Js Tm t Stv Js Dt s. G // m (r ) G // m (r UT) Or sr m Gr Gu. Ltà S Frs CA / USA (Ltu. ' W / Lttu. ' N / - m) T tm Tm Tr m. Pus S Ps L Ast Aqur K MC IX XI VIII AS XII J K I H G F E DS L A B C D

Dettagli

I luoghi.. La ludoteca e la Casa dell Amicizia

I luoghi.. La ludoteca e la Casa dell Amicizia Il Cmtt Amc ONLUS cn l ptrcn del Cmune d Almese present stv mcz E ll A ntr Il Ce Cs de???? à t l v l! e gl,!! n d m e e l v l f n sn nb gn s r n Qul.E. cmp genze d C es un d delle e sprt LI!!! n r G c

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. (Poste italiane) NUOVI anno 2012 ESCLUSIVAMENTE FRANCOBOLLI MUNITI DI CODICE A BARRE

REPUBBLICA ITALIANA. (Poste italiane) NUOVI anno 2012 ESCLUSIVAMENTE FRANCOBOLLI MUNITI DI CODICE A BARRE REPUBBLICA ITALIANA fnll n (Pst tln) NUOVI nn ESCLUSIVAMENTE FRANCOBOLLI MUNITI DI CODICE A BARRE A pt l 6 ntsm Gnt ll fltl l 8, l t vl pstl tln sn mht u. Qull lfnum pp ll z stt qull ll Pst Itln. Qust

Dettagli

ESCLUSIVAMENTE FRANCOBOLLI MUNITI DI CODICE A BARRE

ESCLUSIVAMENTE FRANCOBOLLI MUNITI DI CODICE A BARRE pul tln fnll n (Pst tln) NUOVI nn ESCLUSIVAMENTE FRANCOBOLLI MUNITI DI CODICE A BARRE A pt l 6 ntsm Gnt ll fltl l 8, l t vl pstl tln sn mht u. Qull lfnum pp ll z stt qull ll Pst Itln. Qust llzn s fs qust

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE. INFORMAZIONI PERSONALI Nome Telefono Fax E-mail. Nazionalità ESPERIENZA LAVORATIVA

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE. INFORMAZIONI PERSONALI Nome Telefono Fax E-mail. Nazionalità ESPERIENZA LAVORATIVA FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nme Telefn Fax E-mal ANNALISA ROSATI 393287265661 rsatunv@lber.t Naznaltà ITALIA ESPERIENZA LAVORATIVA Dal 2000/2015 nsegnante a temp ndetermnat

Dettagli

RETROAZIONE A V. = segnale d ingresso del blocco dell amplificatore retroazionato. = segnale d uscita A = amplificatore β = rete di retroazione

RETROAZIONE A V. = segnale d ingresso del blocco dell amplificatore retroazionato. = segnale d uscita A = amplificatore β = rete di retroazione ETOZOE Un amplcat è sggtt a azn quand una pat dl sgnal d uscta vn ptat n ngss smmat algbcamnt al sgnal d ngss. n un amplcat taznat è psnt una t β (bta) d tazn ch pta n ngss una pat dl sgnal d uscta. l

Dettagli

GLI I M PIANTI SONO LA SOLUZIONE!

GLI I M PIANTI SONO LA SOLUZIONE! QUALI SONO I VANTAGGI DI UN IMPIANTO DENTALE? TESTIMONIANZE Mglra dl cfrt dlla qutà d vta Dnqu Mastcazn ffic, 4 8 n UNO O PIU DENTI MANCANTI? prvav dlrs dd a dvat a fr r l lt l ld «Il st acvl cn l ca udn.

Dettagli

I NUMERI DELLA VIGILANZA PRIVATA

I NUMERI DELLA VIGILANZA PRIVATA I NUMERI DELLA VIGILANZA PRIVATA Anno 2012 Osservatorio ASSIV sulla sicurezza sussidiaria e complementare Nota metodologica I numeri elaborati dall OSSERVATORIO ASSIV su dati Inps si riferiscono alle che

Dettagli

Mission e modello di business

Mission e modello di business eby: ch è? Fnd nel 1995 d un cpp d cllezns mercn, Perre Omydr e su mgle, eby è un cmmuny d cmprvend nlne dve un buyer e un seller s ncnrn senz l presenz d nermedr. Dl 98 è qu n brs e h sede Sn Jse (CA)

Dettagli

dal 9 novembre al 18 dicembre 2015 dal '11 gennaio al 15 aprile 2016 lunedì a venerdì dal e ore 8:30 alle 12:00 e dalle 15:30 alle 18:00

dal 9 novembre al 18 dicembre 2015 dal '11 gennaio al 15 aprile 2016 lunedì a venerdì dal e ore 8:30 alle 12:00 e dalle 15:30 alle 18:00 COMUNE PADOVA Anche nell stgne nvernle 2015/2016 l Cmune d Pdv dtt msure per cntenere l'nqunment tmsferc e rdurre le cncentrzn d PM10 nel terrtr. Tl msure sn dttte sull bse delle dspszn del Tvl tecnc znle

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 010/011 S Bsc Fctà FACOLTA' DI SCIENZE ATEATICHE,FISICHE E NATURALI Cs Lu ATEATICA (L) Dt stzn t 10/0/011 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg 0/1) Rpg

Dettagli

I RIFIUTI DI NOVARA. Altieri ASSA S.p.a. 28/02/2013

I RIFIUTI DI NOVARA. Altieri ASSA S.p.a. 28/02/2013 2013 I RIFIUTI DI NOVARA Alr ASSA S.p.. 28/02/2013 2 Rfu L Cmmss Eurp c l Drv 2008/98/CE dc l v d rur r l 2020 ll s d rfu ssd u rul crl ll prvz quv qulv d rfu. L Il h rcp l v c l DLs 205 dl 3 dcmr 2010

Dettagli

Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco"

Formula Bonus-Malus l'abito non fa (più) il monaco Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco" Limiti e criticità dell'attuale formula Giovanni Sammartini Coordinatore Commissione Danni Roma, 7 giugno 2013 2000-2011: com'è cambiata la distribuzione

Dettagli

www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco

www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco Le Malformazioni dei Genitali nell'infanzia Un sito dedicato ai pediatri ed ai genitori di bambini con patologie acquisite o congenite degli organi genitali EPISPADIA

Dettagli

'.:1-t':;;: 3 aprile. tf,*bqè 1726I.; -"'..--"'l'- nato a siena. _-- r'1i ottobre -.--;-- - ,ilr*{rrh. G!(t0u6I(tlT+z fr. ,rrl*d;

'.:1-t':;;: 3 aprile. tf,*bqè 1726I.; -'..--'l'- nato a siena. _-- r'1i ottobre -.--;-- - ,ilr*{rrh. G!(t0u6I(tlT+z fr. ,rrl*d; 9.2. *@,b9".! -41.2,2-.,%-. L # \ ' '.1-t';; 'f nn m lnv"".,t.,,ràt#*t+-ér", rtts{*ct d1 ms d Gnn.,s (l n rr) n Sn,.tr sttscrtt Sgnr -c) r-) Brcf ORENZO nt Sn 3 prl t-t' \ 1V; tf,*bqè rsdnt, Vl V.Vnt,

Dettagli

Esercitazioni Capitolo 8-9 Impianti di riscaldamento

Esercitazioni Capitolo 8-9 Impianti di riscaldamento Eserctzon Cptolo 8-9 Impnt d rscldmento 1) In un locle rscldto (volume V 400 m 3 ) l rnnovo d r è n 5 (1/h). Nell potes d un tempertur estern t e - 5 C qunto vle l flusso termco per ventlzone v. ssumere:

Dettagli

Ai Dirigenti Generali preposli ai Dipartimenti Regionali ed uffici equiparati LORO SEDI

Ai Dirigenti Generali preposli ai Dipartimenti Regionali ed uffici equiparati LORO SEDI b ^.....7..ttt t t.//tt/),, ASSSSRA RGNA D AUTN\] CA DA FUNZN PUBB]CA DPARTMNT RGNA DA FUNZN PUBBCA D PRSNA Serv Geste Gur e Perse Reè Serv Rertmet e Perse Ru U e Dre e Bhe Dtì Fx 0'70770 ee 070757 PRÍGtT/

Dettagli

ITALIA REPUBBLICA Francobolli nuovi

ITALIA REPUBBLICA Francobolli nuovi ITALIA REPUBBLICA Fnll nuv n 113 A pt l l 6 6 ntsm ntsm Gnt Gnt ll ll fltl fltl l 8, l l 8, t vl l t pstl vl tln pstl sn mht u. Qull lfnum pp ll z stt qull ll Pst stt Itln. qull Qust ll llzn Pst Itln..Qust

Dettagli

Esercitazioni di Elettrotecnica: doppi-bipoli

Esercitazioni di Elettrotecnica: doppi-bipoli . Mffucc: serctzon su dopp-pol er.-9 Unerstà degl tud d ssno serctzon d lettrotecnc: dopp-pol prof. ntono Mffucc er.. ottore 9 . Mffucc: serctzon su dopp-pol er.-9. opp-pol n rege stzonro.. on rferento

Dettagli

Corso di Laurea magistrale in Lavoro, cittadinanza sociale,interculturalità

Corso di Laurea magistrale in Lavoro, cittadinanza sociale,interculturalità Corso di Laurea magistrale in Lavoro, cittadinanza sociale,interculturalità Tesi di Laurea L accompagnamento delle istituzioni nell inserimento e integrazione del minore straniero nel nucleo adottivo.

Dettagli

APPENDICE 5. Altezza effettiva di rilascio delle emissioni dalle torce di combustione e/o dai motori di recupero energetico della discarica

APPENDICE 5. Altezza effettiva di rilascio delle emissioni dalle torce di combustione e/o dai motori di recupero energetico della discarica APPENDICE 5 Altezz effettiv di rilsci delle eissini dlle trce di cbustine e/ di tri di recuper energetic dell discric L ltezz effettiv di rilsci delle eissini dlle trce e/ di tri dell discric viene clclt

Dettagli

Creato e Distribuito da

Creato e Distribuito da a P ap e n z u tr e h g n U c R z z l t U d e t Sn l e G t t d ed Pr Creat e Dtrbut da WWW.PICSNAILS.COM Manuale d Rctruzne Unghe n Gel dedcat alla prva de Prdtt per Unghe Ft Indurent Snte d Utlzz de Prdtt

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO

UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO - 49 - 3.1 INTRODUZIONE Volendo descrivere le province utilizzando contemporaneamente gli indicatori relativi alle diverse tematiche analizzate prima in modo

Dettagli

al Braglia! Campagna Abbonamenti Stagione Sportiva 2013/2014

al Braglia! Campagna Abbonamenti Stagione Sportiva 2013/2014 V l Bgl! g bb g v 213/214 2 g bb g v 213/214 BBNMN P BUNM UÀ 1.25 BUNM LL 1.5 BUNM P BUN B F BUN P 7 42 28 8 21 PXYZ BUN P v B PLNM 38 225 14 8 21 F N LL 23 145 125 8 21 G H L M N Q GN P N NN.GV. NN UN

Dettagli

% Immatricolati I anno per provenienza geografica

% Immatricolati I anno per provenienza geografica INGRESSO NEL CdS, REGOLARITÀ DEL PERCORSO DI STUDIO, USCITA DAL CdS Tcnch d lbrtr bmdc _ cd. 775 DATI DI ANDAMENTO DEL CDS IN TERMINI DI ATTRATTIVITÀ Tbll 1 Studnt crtt l prm nn dl cr d Tcnch d lbrtr bmdc

Dettagli

ALLEGATO 1 TABELLA RIEPILOGATIVA DELLA PREVISIONE DI SPESA PER LE STRUTTURE DIURNE CSE_SFA ANNO 2017

ALLEGATO 1 TABELLA RIEPILOGATIVA DELLA PREVISIONE DI SPESA PER LE STRUTTURE DIURNE CSE_SFA ANNO 2017 ALLEGATO 1 TABELLA RIEPILOGATIVA DELLA PREVISIONE DI SPESA PER LE STRUTTURE DIURNE CSE_SFA ANNO 2017 CSE PICCOLI CSE-SFA FUORI AMBITO CSE ACCREDITATI SFA ACCREDITATI totale gg frequenza spesa in gg frequenza

Dettagli

u l t i Perché affidarsi ad un fornitore professionale per fare E-mail Marketing? Qualità del database Regole di creazione del messaggio

u l t i Perché affidarsi ad un fornitore professionale per fare E-mail Marketing? Qualità del database Regole di creazione del messaggio l lt l l l ltel l 2 E 2l l l s S l l ltss l ltel l L e-l rketng è dvento negl lt nn lo strento d proozone pù tlzzto l ondo. L rgone d qesto sccesso è legt prncplente ll enore plte d clent potenzl e d n

Dettagli

Esercitazioni Capitolo 8-9 Impianti di riscaldamento

Esercitazioni Capitolo 8-9 Impianti di riscaldamento Eserctzon Cptolo 8-9 Impnt d rscldmento 1) In un locle rscldto (volume V 400 [m 3 ]) l rnnovo d r è n 0.5 (1/h). Nell potes d un tempertur estern t e - 5 [ C], qunto vle l flusso termco per ventlzone v.

Dettagli

Semifreddo di biscotti al doppio cioccolato

Semifreddo di biscotti al doppio cioccolato Semfredd d b l dpp l Vgl d dle, men vgl d endere l frn? Beh llr ngl l re d que emfredd d b l l he m h whpp un m m! Grze Alby per l re gle n pen l m del m blg emple, vele e gu! V e p! INGREDIENTI 1. Un

Dettagli

CITTA' DI MATERA SETTORE: SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA FAMIGLIA CITTADINO

CITTA' DI MATERA SETTORE: SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA FAMIGLIA CITTADINO N PAP-00406-2016 Si ttest che il resente tt è stt ffiss ll'alb Pretri n-line dl 11/02/2016 l 26/02/2016 L'incrict dell ubbliczine ANNUNZIATA A. ROMANELLI CITTA' DI MATERA SETTORE: SETTORE SERVIZI ALLA

Dettagli

VALORI MEDI (continua da Lezione 5)

VALORI MEDI (continua da Lezione 5) VALORI MEDI (cotu d Lezoe 5) Dott.ss Pol Vcrd 6. L ed rtetc è lere coè è vrte per trsforzo ler de dt. S u dstrbuzoe utr d ed A. Effettuo u trsforzoe lere delle osservzo coè b c d dove c e d soo due costt

Dettagli

Unità 2 Inviluppo di volo secondo le norme F.A.R. 23

Unità 2 Inviluppo di volo secondo le norme F.A.R. 23 Untà Invlupp d vl secnd le nrme F.A.R. 3.1 Il dgrmm d mnvr Cn rferment qunt rprtt nel prgrf 1.4 dell precedente Untà s può scrvere: n f z L 1 ρscl 1 ρs CL v ( cs t) C v L uest sgnfc che per un dt qut (ρ)

Dettagli

i i i: i I i i!i!, i i i

i i i: i I i i!i!, i i i S I D RA D red g i n g, M a r i n e & E n v i ro n m e n ta l C o n t ra ct o r i i i: i I i i!i!, i i i P ro g ett a e d e s e g u e d a p i ù d i 3 0 a n n i o p e re m a r i tt i m e i n I t a l i a

Dettagli

ISCRIZIONE NORMATIVA PROCEDURE ASSEGNAZIONE CLASSE FERRARA

ISCRIZIONE NORMATIVA PROCEDURE ASSEGNAZIONE CLASSE FERRARA SPZ DEDCT SCRZNE NRMTV PRCEDURE SSEGNZNE CLSSE FERRR MDUL PLURLNGUE 1. x x x x x 2. x x x x x NNTZN 3. Non c è niente 4. x x 5. x x Non ci sono link miur e circolare 6. x x x x Link MUR ma 7. x x x x Link

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. FEBBRAIO 2015 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

Il decreto sulle «Liberalizzazioni» Vittorio Verdone Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici Milano, 16 luglio 2012

Il decreto sulle «Liberalizzazioni» Vittorio Verdone Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici Milano, 16 luglio 2012 Il decreto sulle «Liberalizzazioni» Vittorio Verdone Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici Milano, 16 luglio 2012 Contenimento delle speculazioni sulle lesioni fisiche lievissime

Dettagli

2 CONTRIBUTI PER INDIGENTI

2 CONTRIBUTI PER INDIGENTI 2 CONTRIBUTI PER INDIGENTI Delibera Consiglio Comunale n. 19 del 29/03/2000 e regolamento comunale A.M. 590,11 A.F. 140,00 A.R. 1.410,00 A.B. 25,00 A.A. 20,00 A.M. 2.851,70 AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE

Dettagli

Modelli localizzativi

Modelli localizzativi Mdell llzztv I nsumtr etergene hnn referenze nell selt d un ù rttersthe del ene. Ogn nsumtre mr un sl ene eret me dfferente dgl ltr. Se l ene dele nn è, s ntent d quell ù vn. Il st è l dsutltà. S uò rresentre

Dettagli

MATEMATICA FINANZIARIA 3. RENDITE

MATEMATICA FINANZIARIA 3. RENDITE MATEMATICA FINANZIAIA Prof. Adre Berrd 999 3. ENDITE Coro d Mtetc Fzr 999 d Adre Berrd Sezoe 3 ENDITA Operzoe fzr copot, crtterzzt d cdeze (,,...,,...,, rcuotere quelle cdeze,,...,,...,, t e d port d pgre

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA INDICE DEI CAPITOLI DI SPESA

SENATO DELLA REPUBBLICA INDICE DEI CAPITOLI DI SPESA SENAT DELLA REPBBLA LEGSLATRA (N. 8) ALLEGAT B NDE DE APTL D SPESA ps n bn d pvs d S p 'nn n 98 (Snd ss n) TPGRAFA DEL SENAT ss n SMMAR. AT. - SER DEGL RGAN STTNAL pg. 5 2. AT. - PERSNALE N ATTTÀ' D SER»

Dettagli

Criteri per l integrazione l fotovoltaici

Criteri per l integrazione l fotovoltaici Criteri per l integrazione l degli impianti fotovoltaici Gerardo Montanino Direttore Operativo Energy Forum - Bressanone, 9 dicembre 2008 www.gsel.it 2 Indice Il Conto Energia Bilancio del Conto Energia

Dettagli

Localizzare gli oggetti

Localizzare gli oggetti NDC SUU 3^ UN FUNZN CUNCV : Chiedere e dire l'età, il mese e la stagione del compleanno Chiedere che colore è un elemento Chiedere qual è il giocattolo /colore preferito Saper dire cosa una persona ha

Dettagli

T12 Oneri per Competenze Stipendiali

T12 Oneri per Competenze Stipendiali T12 Oneri per Competenze Stipendiali Qualifica MENSLT' STPENO..S. R.../ PROGR. ECONOMC NZNT' TRECESM MENSLT' RRETRT NNO CORRENTE RRETRT PER NN PRECEDENT RECUPER PER RTR SSENZE ECC. mporto Totale N Mesi

Dettagli

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007 Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Milano, 25 febbraio 2009 CONTENUTI 1. I risultati della nuova statistica annuale RC Auto gli

Dettagli

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010)

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010) TBELL PREZZI DEGLI INTERVENTI PER PROVINCI (escluso pezzi di ricambio) G comune/provincia 290,00 Comprende trasferta e 1 ora lavoro. Ore seguenti vedi tab. TRIFFE pag.5 L comune/provincia SI Trasferta

Dettagli

IL VALORE DEI COMPRENSORI LAPIDEI ITALIANI PER L ECONOMIA NAZIONALE.

IL VALORE DEI COMPRENSORI LAPIDEI ITALIANI PER L ECONOMIA NAZIONALE. IL VALORE DEI COMPRENSORI LAPIDEI ITALIANI PER L ECONOMIA NAZIONALE. IL SALDO COMMERCIALE A cura di: Manuela Gussoni Ufficio studi IMM 21 maggio 2014 In un contesto di sostanziale stazionarietà dell export

Dettagli

MATEMATICA FINANZIARIA 5. VALUTAZIONE DI PROGETTI ECONOMICO-FINANZIARI

MATEMATICA FINANZIARIA 5. VALUTAZIONE DI PROGETTI ECONOMICO-FINANZIARI MATEMATICA FINANZIARIA Pro. Andre Berrd 999 5. VALUTAZIONE DI PROGETTI ECONOMICO-FINANZIARI Corso d Mtemtc Fnnzr 999 d Andre Berrd Sezone 5 PROGETTO ECONOMICO-FINANZIARIO Un progetto economco-nnzro è un

Dettagli

IMPOSTA COMUNALE sugli IMMOBILI

IMPOSTA COMUNALE sugli IMMOBILI OMUNE DI EGGIO ALABIA Uffc Tut II IMPOSTA OMUNALE su IMMOBILI ------ TABELLE DEI VALOI DEI TEENI IDONEI ALLA EDIFIAZIONE O SOGGETTI AD ESPOPIO A fn d cc d Impst mun su Imm ( t. 6 d mnt mun p dscpn d II)

Dettagli

T12 Oneri per Competenze Stipendiali

T12 Oneri per Competenze Stipendiali T12 Oneri per Competenze Stipendiali Qualifica MENSLT' STPENO..S. R.../ PROGR. TRECESM MENSLT' RRETRT NNO RRETRT PER NN RECUPER PER RTR mporto Totale ECONOMC CORRENTE PRECEDENT SSENZE ECC. NZNT' N Mesi

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. GENNAIO 2014 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

don Gabriele Se uno viene a me e non mi ama più della propria vita, non può essere mio discepolo (Lc 14,26) ORARIO CELEBRAZIONI LITURGICHE

don Gabriele Se uno viene a me e non mi ama più della propria vita, non può essere mio discepolo (Lc 14,26) ORARIO CELEBRAZIONI LITURGICHE D Pv 8 br 2013, XXIII D T. O. ( C) 1180 XXVIII S v pù ll prpr v, pò r pl (L 14,26) Gll l Prr S A Ezrg (Ugr) C C Tl. 049620213 Fx 0495223495 Cr Prrl Tl. 049620677 -l pv.prr@gll. Rz fpr@lbr. ORARIO CELEBRAZIONI

Dettagli

Dalla scuola all università e al lavoro

Dalla scuola all università e al lavoro Dalla scuola all università e al lavoro T ORIENTA MENTO POST-DIPLOMA ALL L AMMISSIONE LUNIVERSITÀ TÀ T maturità tà t ECDL E toefl Libri, strumenti e servizi Da oltre 25 anni al servizio degli studenti

Dettagli

Sig. Mario Casolli, siamo. comodissimi pulniini per tutta. lavoro ideale: Avis Partner. soluzione perfetta per risolvere occasionalì necessità

Sig. Mario Casolli, siamo. comodissimi pulniini per tutta. lavoro ideale: Avis Partner. soluzione perfetta per risolvere occasionalì necessità , Sptt l Cl Rgn Cmpn Cd l E7 8 Npl c D Mtn Rm, 5 Mz 22 ggtt: fft Egg Dtt Mtn, fcnd gut l cllqu ntc cn nt ctà d un pgmm pnlzzt Act l Sg M Cll, m d lt d ptnhp tudt p pntv vt Av Eup è l d A cn un ntwk cmpgn

Dettagli

Bando Trasferimenti da altra sede e passaggi di corso di studio - A.A. 2015-16

Bando Trasferimenti da altra sede e passaggi di corso di studio - A.A. 2015-16 C Cr Sr rrr su 1 B rsr lr s pssgg rs su -.. 2015-16 Sr S l u l prvu sru (r. 5 l B) r. 1 l B sbls h pss prpr l su b slusv: ) gl su prv lr s h h l srz u rs su ll sss lss qull u s sr, qul ur h, ll s u prvg,

Dettagli

Il fantasma di Canterville

Il fantasma di Canterville TR O I f d Cv TA TE A I Ad Gc T! FA N SCHEA IATTICA f d Cv (Th Cv Gh, 1887) è u cb cc uc gv d Oc Wd Pubbc v u v Th Cu d Scy Rvw, cc bb u ucc cu d 'g N zz u d c, v È u d d S d f Lgg gu b d' g d Wd, d dd

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013 RELAZIONE FINANZIARIA AL 31 DICEMBRE 213 PAGINA BIANCA 3/58 Indice Organi Sociali... 6 Consiglio di Amministrazione... 6 Collegio Sindacale... 6 Società di Revisione... 6 Specialist... 6 Nomad... 6 Struttura

Dettagli

CITTA' DI MATERA SETTORE: SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA FAMIGLIA CITTADINO

CITTA' DI MATERA SETTORE: SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA FAMIGLIA CITTADINO N PAP-05079-2016 Si ttest che il resente tt è stt ffiss ll'alb Pretri n-line dl 30/11/2016 l 15/12/2016 L'incrict dell ubbliczine ANNUNZIATA A. ROMANELLI CITTA' DI MATERA SETTORE: SETTORE SERVIZI ALLA

Dettagli

Leggerezza strutturale e coibenza termica. editabile. osolaio. ecosolaio ECOSISM ECOSOLAIO

Leggerezza strutturale e coibenza termica. editabile. osolaio. ecosolaio ECOSISM ECOSOLAIO Lr rrl c rc l l cl ECIM ECLAI è l EP, l rfrc, r, rl r. 7 ECLAI - PARTICLARI CTRUTTIVI L ll lr EP ò r lc r lc r rc r l l lr. Il r ffc cc v frrà l r r q r, clv ch rl lr. Ecl r c l r c lc ch l r l. PREMEA

Dettagli

Teoremi su correnti e tensioni

Teoremi su correnti e tensioni Teorem su corrent e tenson 1) ombnzone lnere efnzone: n un crcuto, ogn corrente e tensone è dt un combnzone lnere d genertor: V = K 1 $ g 1 K 2 $ g 2 K 3 $ g 3... I = K 1 $ g 1 K 2 $ g 2 K 3 $ g 3... oe

Dettagli

Satelliti artificiali geostazionari ed orientamento delle antenne (*)

Satelliti artificiali geostazionari ed orientamento delle antenne (*) e s e r c i t z i n i Stelliti rtificili estzinri ed rientment delle ntenne (* prf. in. Nzzren Crilin * Immini trtte d http://www.nuticrtili.lu.it/didttic/estzinri/estzinri.htm IIS Mrcni -Bri / ASI / IM

Dettagli

i. n t. a v u l l e d a t s e . w

i. n t. a v u l l e d a t s e . w 5FE75STA DE L L ' UVA A VEGRIOLVO DI 7.2r8 26.t2 b t www.ft.t.t 5FE7STA DE L L ' UVA 57 l U ' l l t Ftt è r, tt l 57t t t t L f r br l l V C. 7 5 t r f r t q r f t. Cb r t r V f L lb t t tt r r t r rr

Dettagli

PIANO DEGLI STUDI A.A. 2017/18

PIANO DEGLI STUDI A.A. 2017/18 PINO DEGLI STUDI.. 2017/18 Legend di Frmtiv (TF): = se = rtterizznti = ffini integrtivi D= scelt E= Prv finle e cnscenze linguistiche F= Ulteriri ttività frmtive (lezi frntle, lbrri TF (se, rtterizz mbi

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA INDICE DEI CAPITOLI DI SPESA

SENATO DELLA REPUBBLICA INDICE DEI CAPITOLI DI SPESA SENAT ELLA REPUBBLA V LEGSLATURA (N 58) ALLEGAT B NE E APTL SPESA prs n bn d prvsn d S pr 'nn nnr 982 (Snd ssn n) TPGRAFA EL SENAT (j ssn n SMMAR. AT. - SER EGÙ RGAN STTUNAL pg. 5 2. AT. - PERSNALE N

Dettagli

SPECIALE VIAGGI Travel Kit Collection

SPECIALE VIAGGI Travel Kit Collection TESORI DALLA NATURA I str Sc KIT DA O rstt rtv rrt ch cctt cctà ss 100 r q rftt r ssr rt rtr ch LAST MINUTE vtà SPEIALE Trv Kt ct NO MINIMI D ORDINE - PRONTA ONSEGNA tr 67 71 L Ict 9 Ly Trv Kt 67 L U 9

Dettagli

VALUTAZIONI CHIMICO-FISICHEo RESISTENZA AD AMBIENTI AGGRESSIVI POLIURETANI ESPANSI, PERaUSI

VALUTAZIONI CHIMICO-FISICHEo RESISTENZA AD AMBIENTI AGGRESSIVI POLIURETANI ESPANSI, PERaUSI Uvstà dgl Stud d m DIATA Dptmt d Igg vl, dll'ambt, dl Tt Achtttu l VALUTAZIOI HIMIO-FISIH DLLA RSISTZA AD AMBITI AGGRSSIVI DI GOTII OLIURTAI SASI, RUSI A Igg vl Ambtl Lud M G Z Rlt. Fc Bscgl lt. Rbt Vlt

Dettagli

Causali Consulenti del Lavoro

Causali Consulenti del Lavoro Causali Consulenti del Lavoro Codice Descrizione Codice posizione Tipo inizio periodo riferimento AG00 AL00 AN00 AO00 AP00 AQ00 AR00 provinciale di Agrigento provinciale di Alessandria provinciale di Ancona

Dettagli

ELETTRONICA APPLICATA

ELETTRONICA APPLICATA Unverstà degl Stud d ma Tr ergata Dpartment d ng. Elettrnca crs d ELETTONCA APPLCATA ng. Gfrè Esercz su semcnduttr e dd / ESECZO SU DOD Dat l crcut d fgura s dsegn la transcaratterstca =f( ) ndcand charamente

Dettagli

Piccolo Giro di Lombardia

Piccolo Giro di Lombardia Pl Gr Lbr Gr Clst Itrzl Elt / Ur 23 4 Trf Mrl Ez Tttt 13 Sttbr 2013: Prstz Uffl 5 Ottbr 2013: Gr 2 Prr fstz 13 Sttbr 2013: Prstz Uffl L srt srà rstt l t rlst srtv sttr Alssr Brbll ll zz rl l u O h srà

Dettagli

OPERAZIONE MANI PULITE

OPERAZIONE MANI PULITE Tl: OPERAZIONE MANI PULITE Aur: Lur Css Prcrs ddc ssc: 1. L u pug d rr AVVERTENZA: L dmd ch sgu s spr l prcrs prcrs dc h cm b qull d rfcr l pdrz d lcu cmpz (l cpcà cè d pplcr cscz ccul prcdurl ch cs drs

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO IN VERTICALE

UNITÀ DI APPRENDIMENTO IN VERTICALE C d f Ddc c v vl Dc: Dl P Scul Scd Mcll Sch Scul P A Fc Zgll Scul P RMIC8A3002 Iu Cv V. Vl V Sd Nuv, Acc, RM - P cd Il UNITÀ DI APPRENDIMENTO IN VERTICALE D S-ch l 1 C - d R l v u d uldl uld l glblà d

Dettagli

Benessere degli animali da affezione e pet therapy

Benessere degli animali da affezione e pet therapy E G Benessere degli animali da affezione e pet therapy? C Dr.ssa Clara alestrini rof.ssa Elisabetta Canali stituto di Zootecnica, Facoltà di Medicina Veterinaria, Università di Milano, talia E G UM C NME

Dettagli

Legge regionale 2 agosto 2013, n. 45

Legge regionale 2 agosto 2013, n. 45 Dzn n D Cnnz Cn c Lgg gn g 013 n. 45 Invn gn fnnz n fv fmg v n ffcà cn cn g c. bn Uffc n. 39 m 07.0.013 gg 45 v CONRIBUI gn fmg n c c cnbu fv fg nuv n cc n ff v 70000 g un num; c 3 cnbu fv fmg num (mn

Dettagli

Dettaglio attività formativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibliografica semplice e complessa.

Dettaglio attività formativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibliografica semplice e complessa. Dettagli attività frmativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibligrafica semplice e cmplessa. Crediti assegnati: in accreditament Durata: 7:00 re Tip attività frmativa: Frmazine Residenziale Tiplgia: Crs

Dettagli

GUIDA PER L ISTAL LAZ IONE E L A M E SSA IN FUNZIONE DEL SENSORE DI TE MPE R ATURA ESTERNA SU FIAT PANDA 2 SERI E

GUIDA PER L ISTAL LAZ IONE E L A M E SSA IN FUNZIONE DEL SENSORE DI TE MPE R ATURA ESTERNA SU FIAT PANDA 2 SERI E GUIDA PER L ISTAL LAZ IONE E L A M E SSA IN FUNZIONE DEL SENSORE DI TE MPE R ATURA ESTERNA SU FIAT PANDA 2 SERI E 2004-2011 P re m e tt o c h e l a se g ue n te g u i d a è stata c reata esp l i c i ta

Dettagli

Settore Governo del Territorio. PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO Piano delle Regole Allegato E MAPPE VINCOLO EX ART. 707 DEL CODICE DELLA NAVIGAZIONE

Settore Governo del Territorio. PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO Piano delle Regole Allegato E MAPPE VINCOLO EX ART. 707 DEL CODICE DELLA NAVIGAZIONE Stt Gvn d Tt PIANO DI GOVERNO DE TERRITORIO Pn d Rg Agt E APPE VINCOO EX ART. 707 DE CODICE DEA NAVIGAZIONE vnt cpmnt pn d tt d tt vdnt ppvzn cn Db d Cng Cmun n. 8 d 29/10/2012 pubbczn u BUR n. 03 d 16/01/2013

Dettagli

Scheda Prodotto Prestito Personale. Agenti e Mediatori. Luglio 2009. Marketing Department (Ver. 1 PP 07/2009) 1

Scheda Prodotto Prestito Personale. Agenti e Mediatori. Luglio 2009. Marketing Department (Ver. 1 PP 07/2009) 1 Schd Prdtt Prstit Prsn Agnti Mtri Lugli 2009 Mrkting Dprtmnt (Vr. 1 PP 07/2009) 1 INDICE Prdtt Prfil Richidnt Prfil d Età Richidnt Ctgri Finnzibili Richidnt Ctgri nn Finnzibili Evntu Cbbligzin Dcumntzin

Dettagli

i~j.1-.. ~ ~~. n. 40 del i?-llo\ 2ro . e ~'t .!L' ~ ~ CITI A' DI GUIDONIA MONTECELIO Città. Metropolitana di Roma Capitale

i~j.1-.. ~ ~~. n. 40 del i?-llo\ 2ro . e ~'t .!L' ~ ~ CITI A' DI GUIDONIA MONTECELIO Città. Metropolitana di Roma Capitale .!L' r r : A(( :,;> _:.: / _/,_, \ '-',..,, L/ '; f l. J.1-.. r. Q "'. e 't -"" CITI A' DI GUIDONIA MONTECELIO Cttà. Metrpltana d Rma Captale I: DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA IX_ SVILUPPO ECONOMICO

Dettagli