Dalla scuola all università e al lavoro

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dalla scuola all università e al lavoro"

Transcript

1 ALL UNIVERSITÀ Dll scul ll unverstà e l lvr ORIENTAMENTO POST-DIPLOMA AMMISSIONE turtà ECDL E TOEFL Lbr, struent e servz PER LA SCUOLA

2 D ltre 25 nn l servz degl student Il ctlg Alh Test er l Scul rccgle un selezne d lbr, struent e servz frutt dell ttvtà che Alh Test e l su Centr d Orentent r ertre rvt del settre svlgn d ltre 25 nn nelle scule d tutt Itl. L rst qu resentt rgurd te che scul hnn e vrnn sere ggre rlevnz: rentent st-dl e ssne ll unverstà, certfczn nternznl n lngu nglese e n nfrtc. Tutt gl struent frtv crs, senr e questnr d rentent sn secfcente svlut er l utlzz scul e sn gà stt scelt e rezzt d gl d dcent d scul suerre e d drgent d restgse sttuzn ubblche e rvte. 2

3 In usct entr fne 2014 er l ssne Medcn, Odnttr e Veternr I test delle Prfessn sntre t un gg c n ed Quest vlu, ggrnt gl ult test uffcl, frnscn tutte le cnscenze necessre er rerrs l egl test dell re edcsntr: I test d Medcn è dedct ll rerz ne test nznl d Medcn-Odnttr e Veternr, cu rtecn gn nn clessvente crc student I test delle Prfessn sntre frnsce tutte T st r l s u che f nsce tutte le cns en n c s re r s e re te t d le cnscenze er ffrntre l test d s c d l P f Il v lu cnt ne: sne crs d lure trennl d Fster, t l l t t d d che eret e d vlutre l n zl d rer ne e Detstc etc., ger slged,sc Infererstc, r l lvr l gl un te ter, ss n l e c e che c n e t l s ud e l ss stenut gn nn d crc student d ut g en gg t s t t fs ch c l g l g t r en l ; I vlu cnsentn c nt n d es l cz stud s l e ce e t l rss enent d ù r rt cen te t ufa ed effc c rrevste s ve l. d tutte le tere d test (tetc, fsc, chc, blg, lgc e cultur generle), ffrntnd gn rgent s sul n terc Autr f s n h se t Itl nel e es ut Sn t e nltre ss ne un er t e d s cn quest eselfctv. crre dt d centn d esercz rslt e centt trtt d ù recent test uffcl, ncluse le ulte dnde del Cbrdge Assessent. Cn l test dgnstc nzle è ssble vlutre le rre cetenze d ngress. -0 e n c 7 t1 00 C I test delle Prfessn sntre degl ess Medcn s è rert cn Alh Test l l e ebrn ce lu re trs tn l clesterl nel sngue ( ved bx gn 365) terzne fr sec che egn d queste l ene e ecet n delle cellule Un vlt enet te l be n l cle terl che nd le sec fche necesstà sett l endcts In quest cs le vesccle endce lulr cn ess rve snd l lr cntenut l estern l endls c e elbrte dll t d Glg vengn ccle d escts cellul nv ll estern dverse s tnze ce rn neur r scts d quest erle nn vvene n d cn nu n tenzle d ebrn cncen rzne d n due lt de l ebrn che deter lett c r crc 70 V (l nte n è negtv r ett ll ester nzle d ebrn ( enzle d r ) ed è l r ultt dell t s t s d lege d K+ grdente d cncen rzne del sd grdente d cncen rzne del t s s d lege d N ATP ctl ADP + P 2 K+ L N-K ALPHA TEST BIOLOG A CELLULARE 203 I test delle Prfessn sntre er l ssne tutt crs d lure trennle: Fster, Lged, Infererstc, Detst, Tecnc d rdlg, Ostetrc ecc. er un rerzne rt ed effcce Prnc de vs cun cnt Dt lcun cntentr vent fre dverse e tr l cuncn se s vers del qud nel quest s dstr busce n tutt cntentr n d d rggungere l stess l ezz n cscun d ess A r à d rfndtà s deve nftt vere l stess ressne n tu t cn en r Per l stess v l h ressne drsttc nn dende D B dll fr del ecente che cn tene l qud sl d l r fndtà h ne unt A B C e D de recen n gur v è l stess ressne V u cc dere n nte t s e l u v rs à. 6.3 Prnc d Archede Un cr ers n un lud rceve un snt dl bss ve s l lt d ntens tà r l e s del flud sstt È fcle dunque cncludere che un cr rzlen e er s n cqu gllegg sl se l su es è nfe re quell del vlue d cqu che ccu l su rte ers quest s ver c se l denstà del cr è nfe re que l dell cqu Qunt det è vld nche er un cr e s n un gs ( ens l ngl er) W s Autr Stefn Bertcch, Rent Srn, Vler Blbn e Albert Srn sn tr ss esert n Itl nel c de test d ssne ll unverstà e d nn fnn rte del cr dcente Alh Test. esct es ern del ce lu 3 N+ nlb ntern del cel ul endcts ebe s nutrn er fgc s Dvers glbu bnch del sngue ed 8 3 1) e nn btter e rtcelle estrnee trte fg Rsultt dell rcerc effettut d Dx sulle trcle d Medcn 2013/14 n 5 tene tln d d r te c 00 u te S n t P g r s n M e I sergbl s sstn n vertcle sf uttnd l snt d Archede Pché l vlue d un sergb le è sere l stess l vlue d lqud ss è cs nte e l snt nn vr d cnseguenz er sst e vertclente l sergble s f n d che s l es del ser gble stess cbre l che vene relzzt br cnd sngend fur cqu trte tent e d u che h h2 l F1 1 F4 F3 F2 Mentre F3 è ugule F4 F2 è ggre d F1 l suer ce su cu gsce F2 s rv n ft un fnd à h2 ggre d h1 L frz d Archede v ct l brcentr dell ss d lqud sstt nn l brcen r del cr né quell de l rte del cr e s nel flud I due un ssn nn cncdere qund l cr ers nel flud nn è gene ) Alh Test Acdey Stud ssstt nlne er test d ssne 84 % V C r Sulzne d test cn senr Prv sult del test d ssne e ncntr sul nuer chus T Se qu s su N Crs er test d lgc scul Ter ed esercz er l ssne ll unverstà SB I test d lgc er l ssne ll unverstà IN D A G INE D O X A el re e s ss I test d Medcn f tu d Dx n S rl d fgc s qund l ce lul n glb rtcelle slde e d ncts lne u 9 n L rst Alh Test er l scul nclude: ul de r t le e er un rerzne rt ed effcce W 882 S ens un r e l cn l nc d legn ers n cqu Il su brcentr è net ente s s vers l rte d ferr rsett l brcentr de l ss d qud che l rtell sst qund vene ers Men re l frz es s lc l brcentr del rtell l frz d A ch ede s deve cre l brcentr de l cqu ss l brcentr dell ss d flud sstt è det nche cent d snt Se l centr d snt e l brcentr del cr nn s r vn su l stess vertcle l snt d Archede e l e s del c f n un c d frze che ende fr rutre l cr Se due unt sn dsst lung l vertcle s h equ br e fnché l equ br s stble l brcent deve essere l d st del cent d snt MECCAN CA DEI FLU DI ) (b) F1 F2 Ne l szne () l brc è n equ br Se l brc s nc n b) l frz d A chede F1 e l frz es F2 frn un c che rt l brc nell szne d equ lbr ALPHA TEST AMMISSIONE ll unverstà In usct entr fne 2014 u LIBRI Vld nche er test d Scenze Blgche, Btecnlge, Frc, Chc e CTF L grn rte degl student che ntendn ccedere ll unverstà deve ffrntre un rv test, che rchede un rerzne degut e secfc. Per ffrre gl student tle frzne, centn d scule s vvlgn d nn dell cllbrzne d Alh Test, d sere leder n Itl nel settre. I servz ffert s ntegrn l egl cn rgr svlut dll scul e revedn lbr, crs, sulzn d test e un nnvtv ttfr nlne d ssstenz ersnlzzt ll stud. Per cnscere l ffert clet er l rerzne test d ssne vst l st I test d Medcn B OLOG A Prdtt e servz I test d Medcn PARTE SETT MA Assne ll unverstà 9

4 In usct entr fne 2014 er l ssne Medcn, Odnttr e Veternr I test delle Prfessn sntre t un gg c n ed Quest vlu, ggrnt gl ult test uffcl, frnscn tutte le cnscenze necessre er rerrs l egl test dell re edcsntr: I test d Medcn è dedct ll rerz ne test nznl d Medcn-Odnttr e Veternr, cu rtecn gn nn clessvente crc student I test delle Prfessn sntre frnsce tutte T st r l s u che f nsce tutte le cns en n c s re r s e re te t d le cnscenze er ffrntre l test d s c d l P f Il v lu cnt ne: sne crs d lure trennl d Fster, t l l t t d d che eret e d vlutre l n zl d rer ne e Detstc etc., ger slged,sc Infererstc, r l lvr l gl un te ter, ss n l e c e che c n e t l s ud e l ss stenut gn nn d crc student d ut g en gg t s t t fs ch c l g l g t r en l ; I vlu cnsentn c nt n d es l cz stud s l e ce e t l rss enent d ù r rt cen te t ufa ed effc c rrevste s ve l. d tutte le tere d test (tetc, fsc, chc, blg, lgc e cultur generle), ffrntnd gn rgent s sul n terc Autr f s n h se t Itl nel e es ut Sn t e nltre ss ne un er t e d s cn quest eselfctv. crre dt d centn d esercz rslt e centt trtt d ù recent test uffcl, ncluse le ulte dnde del Cbrdge Assessent. Cn l test dgnstc nzle è ssble vlutre le rre cetenze d ngress. -0 e n c 7 t1 00 C I test delle Prfessn sntre degl ess Medcn s è rert cn Alh Test l l e ebrn ce lu re trs tn l clesterl nel sngue ( ved bx gn 365) terzne fr sec che egn d queste l ene e ecet n delle cellule Un vlt enet te l be n l cle terl che nd le sec fche necesstà sett l endcts In quest cs le vesccle endce lulr cn ess rve snd l lr cntenut l estern l endls c e elbrte dll t d Glg vengn ccle d escts cellul nv ll estern dverse s tnze ce rn neur r scts d quest erle nn vvene n d cn nu n tenzle d ebrn cncen rzne d n due lt de l ebrn che deter lett c r crc 70 V (l nte n è negtv r ett ll ester nzle d ebrn ( enzle d r ) ed è l r ultt dell t s t s d lege d K+ grdente d cncen rzne del sd grdente d cncen rzne del t s s d lege d N ATP ctl ADP + P 2 K+ L N-K ALPHA TEST BIOLOG A CELLULARE 203 I test delle Prfessn sntre er l ssne tutt crs d lure trennle: Fster, Lged, Infererstc, Detst, Tecnc d rdlg, Ostetrc ecc. er un rerzne rt ed effcce Prnc de vs cun cnt Dt lcun cntentr vent fre dverse e tr l cuncn se s vers del qud nel quest s dstr busce n tutt cntentr n d d rggungere l stess l ezz n cscun d ess A r à d rfndtà s deve nftt vere l stess ressne n tu t cn en r Per l stess v l h ressne drsttc nn dende D B dll fr del ecente che cn tene l qud sl d l r fndtà h ne unt A B C e D de recen n gur v è l stess ressne V u cc dere n nte t s e l u v rs à. 6.3 Prnc d Archede Un cr ers n un lud rceve un snt dl bss ve s l lt d ntens tà r l e s del flud sstt È fcle dunque cncludere che un cr rzlen e er s n cqu gllegg sl se l su es è nfe re quell del vlue d cqu che ccu l su rte ers quest s ver c se l denstà del cr è nfe re que l dell cqu Qunt det è vld nche er un cr e s n un gs ( ens l ngl er) W s Autr Stefn Bertcch, Rent Srn, Vler Blbn e Albert Srn sn tr ss esert n Itl nel c de test d ssne ll unverstà e d nn fnn rte del cr dcente Alh Test. esct es ern del ce lu 3 N+ nlb ntern del cel ul endcts ebe s nutrn er fgc s Dvers glbu bnch del sngue ed 8 3 1) e nn btter e rtcelle estrnee trte fg Rsultt dell rcerc effettut d Dx sulle trcle d Medcn 2013/14 n 5 tene tln d d r te c 00 u te S n t P g r s n M e I sergbl s sstn n vertcle sf uttnd l snt d Archede Pché l vlue d un sergb le è sere l stess l vlue d lqud ss è cs nte e l snt nn vr d cnseguenz er sst e vertclente l sergble s f n d che s l es del ser gble stess cbre l che vene relzzt br cnd sngend fur cqu trte tent e d u che h h2 l F1 1 F4 F3 F2 Mentre F3 è ugule F4 F2 è ggre d F1 l suer ce su cu gsce F2 s rv n ft un fnd à h2 ggre d h1 L frz d Archede v ct l brcentr dell ss d lqud sstt nn l brcen r del cr né quell de l rte del cr e s nel flud I due un ssn nn cncdere qund l cr ers nel flud nn è gene ) Alh Test Acdey Stud ssstt nlne er test d ssne 84 % V C r Sulzne d test cn senr Prv sult del test d ssne e ncntr sul nuer chus T Se qu s su N Crs er test d lgc scul Ter ed esercz er l ssne ll unverstà SB I test d lgc er l ssne ll unverstà IN D A G INE D O X A el re e s ss I test d Medcn f tu d Dx n S rl d fgc s qund l ce lul n glb rtcelle slde e d ncts lne u 9 n L rst Alh Test er l scul nclude: ul de r t le e er un rerzne rt ed effcce W 882 S ens un r e l cn l nc d legn ers n cqu Il su brcentr è net ente s s vers l rte d ferr rsett l brcentr de l ss d qud che l rtell sst qund vene ers Men re l frz es s lc l brcentr del rtell l frz d A ch ede s deve cre l brcentr de l cqu ss l brcentr dell ss d flud sstt è det nche cent d snt Se l centr d snt e l brcentr del cr nn s r vn su l stess vertcle l snt d Archede e l e s del c f n un c d frze che ende fr rutre l cr Se due unt sn dsst lung l vertcle s h equ br e fnché l equ br s stble l brcent deve essere l d st del cent d snt MECCAN CA DEI FLU DI ) (b) F1 F2 Ne l szne () l brc è n equ br Se l brc s nc n b) l frz d A chede F1 e l frz es F2 frn un c che rt l brc nell szne d equ lbr ALPHA TEST AMMISSIONE ll unverstà In usct entr fne 2014 u LIBRI Vld nche er test d Scenze Blgche, Btecnlge, Frc, Chc e CTF L grn rte degl student che ntendn ccedere ll unverstà deve ffrntre un rv test, che rchede un rerzne degut e secfc. Per ffrre gl student tle frzne, centn d scule s vvlgn d nn dell cllbrzne d Alh Test, d sere leder n Itl nel settre. I servz ffert s ntegrn l egl cn rgr svlut dll scul e revedn lbr, crs, sulzn d test e un nnvtv ttfr nlne d ssstenz ersnlzzt ll stud. Per cnscere l ffert clet er l rerzne test d ssne vst l st I test d Medcn B OLOG A Prdtt e servz I test d Medcn PARTE SETT MA Assne ll unverstà 9

5 LIBRI I test d lgc er l ssne ll unverstà 17,90 I test d lgc er l ssne ll unverstà Pgne: 288 Frt: 17 x 24 ISBN: Edzne 2014/2015 er test d tutt crs d lure L lgc è l ter cune tutt test d ssne nche quell che gl student cnscn en e che è lr en flre. Quest nule trtt tutte le tlge d dnde d rgnent lgc nserte ne rgr d ese (dll lgc verble l rble slvng, dll crensne d brn ll lgc tetc, ncluse le ulte dnde del Cbrdge Assessent), frnend un rerzne trsversle e utle er l ssne gn fcltà. Anche er quest nule l trttzne terc, essenzle e clet, è ccgnt d centn d esercz rslt e centt, trtt dlle rve uffcl degl ult nn. Cletn l vlue suggerent degl esert Alh Test, cn le glr strtege er ttzzre l untegg test. 1 PER LA SCUOLA d dttre e cnsglre ll clsse Autr Il vlue è cur d Crl Tbcch e Mssln Bnchn, tr ss esert n Itl nel c de quest lgc-tttudnl utlzzt er l ccess ll unverstà e d lt nn dcent d Lgc e Cultur Generle crs Alh Test. 2 AMMISSIONE ll unverstà 1 2 Ter ed ese utl Esercz gudt 10

6 Crs er test d lgc scul Ter ed esercz er l ssne ll unverstà Durt: 2 grnte cnsecutve (4 re l grn, l ergg) Il crs ffre l rtuntà d svlgere scul lezn secfche er l rerzne test d t lgc-tttudnle, resent nelle rve d ssne d tutte le fcltà. Svlgent e cntenut Le lezn s cncentrn sull segzne delle dverse tlge d quest lgc-tttudnl revste nelle rve d ssne e revedn: nls dell struttur delle rve test cnsgl rtc er ffrntre l egl l rv uffcle snstrzne d un rv sult fnle d test nv v l cscun studente del rsultt ndvdule e crtv, cn l ndczne del untegg cnsegut, l rffrnt cn l ed de untegg degl ltr rtecnt l crs e degl student delle ltre scule d Itl I test d lgc er l ssne ll unverstà terc-rtc er test d tutt crs d lure Mnule PER LA SCUOLA Cres nel rezz csti del crs er test d lgc scul Mterle frnt gn rtecnte l vlue I test d lgc er l ssne ll unverstà l terle ddttc cn l ter e gl esercz svlt n ul l rv sult d test svlt durnte l crs le sluzn e cent d tutt quest dell rv fnle un rert ersnlzzt cn rsultt cnsegut nell rv fnle Perché sceglere l crs Il crs d lgc è un rtuntà cndzn ecnche gevlte er frnre gl student un frzne rt e secfc sull unc ter, l lgc, cune tutt test d ssne e qund dtt er l nter gru clsse. L utltà dell frzne su test lgctttudnl s estende nche er l ccess l nd del lvr, dve nlghe rve sn ente dffuse er l selezne del ersnle. Iscrvends l crs, nltre, gn studente rceve un bun scnt d 99 vld er l scrzne un crs Alh Test n tutt Itl. nuer d student qut fss qut er rtecnte fn ,00 99,00 d ,00 99,00 ltre 40 0,00 99,00 I rezz sr ndct ncludn l trsfert del dcente Alh Test, l terle frnt cscun studente, l elbrzne de rsultt, IVA, ste e tsse. AMMISSIONE ll unverstà SERVIZI 11

7 SERVIZI Sulzne d test cn senr Prv sult del test d ssne e ncntr sul nuer chus Durt: crc 110 nut L rv sult de test d ssne cnsente d serentre scul rel cntenut e le dffcltà del test d ssne ll unverstà. Prv sult test d ssne ll unverstà AREA MEDICO-SANITARIA Svlgent e cntenut Ogn studente uò svlgere un rv tr: Medc-Sntr Archtettur Scentfc e Ingegner Ecnc-Gurdc Unstc e Frzne Cscun studente rceve v l, entr ch grn dll svlgent, un rert ndvdule e crtv cn l ndczne del untegg cnsegut, n ttle e er gn ter, cnfrntt cn l ed de untegg de rr cgn d clsse e d tutte le ltre scule d Itl. è dsnble un ese del rfl su lhtest.t/rvsult Orgnzzzne L ncntr vene tenut drettente dll esert Alh Test che dr tene l senr Il nuer rgrt e test d ssne (ved descrzne lt) e crdn l snstrzne dell rv. APRE IL NUMERO CHIUSO Prv sult test d ssne ll unverstà AREA ARCHITETTURA E DESIGN APRE IL NUMERO CHIUSO sult test d ssne ll unverstà AREA ECONOMICO-GIURIDICA IL NUMERO CH USO Prv sult test d ssne ll unverstà AREA SCIENTIFICA E INGEGNERISTICA AMMISSIONE ll unverstà 12 Mterle frnt A gn rtecnte l fsccl dell rv cn 50 dnde l dsens Alh Test cn nfrzn utl ll scelt st-dl e test d ngress l rfl ndvdule e ersnlzzt, cn l ndczne del rr untegg e l ed rsett gl ltr student All scul l relzne sttstc cn l sntes de rsultt dell clsse e l cnfrnt tr untegg cnsegut dgl student dell scul e degl ltr sttut che hnn svlt test Prv sult test d ssne ll unverstà AREA FORMAZIONE, PSICOLOGIA, LINGUE APRE IL NUMERO CHIUSO E IL NUMERO CH USO

8 Senr: Il nuer rgrt e test d ssne SERVIZI L ggr rte de test d ssne s svlge ben r dell Ese d Stt, rendend sere ù rtnte l frzne degl student sulle dltà d ccess, sulle lr testche e su ce rerrs sstenere l rv d ssne, nche r dell ult nn d scul. Il senr frnsce tutte le nfrzn reltve test d ssne, s er crs unverstr nuer chus s er crs nn nuer chus cn test nzle bblgtr, chrend gn dubb e nteresse de rtecnt. Cntenut l de crs nuer rgrt test d verfc delle cetenze nzl crter d selezne, le crtterstche de test d ssne e l ndce d selezne le nvtà e l clendr de test 2015 cnsgl er ffrntre l egl test COSTI DELLA sulzne d test cn senr nuer d student qut fss fn ,00 d ,00 ltre 100 grts I rezz sr ndct ncludn l trsfert del dcente Alh Test, l terle frnt cscun studente, l elbrzne de rsultt, IVA, ste e tsse. AMMISSIONE ll unverstà 13

9 TEST DI AMMISSIONE ll unverstà ALPHA TEST ACADEMY Alh Test Acdey Stud ssstt nlne er test d ssne Alh Test Acdey è l unc ttfr nlne d ssstenz ersnlzzt ll stud er suerre test d ssne n d nuv, dvertente e srttutt effcce. Cnsente ll studente d studre ed eserctrs dve e qund vule, verfcnd rgress rggunt grze l sste dttv che l segue ss ss nell rerzne e erzz gn sessne d llenent. Medcn dnttr veternr PROFESSIONI SANITARIE L ttfr è studt er ffrre cscun studente un sluzne ersnlzzt n bse l test d ssne d su nteresse. Può essere ffnct nul e crs n ul, er sszzre l effcc frtv. Gà scelt d gl d student, Alh Test Acdey è n vendt cn scnt secl er l cqust d cchett d lcenze (n 10 student - dettgl lt). rchtettur INGEGNERIA BOCCONI ecn 14

10 Alh Test Acdey: lt ù d un sultre! Sste dttv Vlut l lvell nzle d rerzne e segue rgress, gudnd ss ss Mgl d esercz Quest d dffcltà dfferenzt er un glrent rgressv Tutrl ultedl Mgl d vde-lezn su sngl quest er chrre gn dubb Perché sceglere Alh Test Acdey Alh Test Acdey è secfc er sngl rv d ssne e uò essere rst ll nter gru clsse. COSTI DI lh test cdey Abente nterttv Gru d stud vrtul, fru e cntenut ersnlzzt Lne drett cn dcent Alh Test Assstenz ersnlzzt e ggrnent cntnu su nvtà nrtve e test Cndvsne cn gl c Medgle dgtl er ter e untegg d cndvdere su Fcebk è nltre dsnble un DEMO grtut dell durt d 10 grn che cnsente d rvre le funznltà dell ttfr r dell cqust. re rezz d lstn rezz rservt lle scule fn 10 lcenze d lcenze ltre 30 lcenze Medcn, Od., Vet. 198,00 99,00 69,00 49,00 Prf. sntre 198,00 99,00 69,00 49,00 Ingegner 129,00 79,00 59,00 39,00 Archtettur 129,00 79,00 59,00 39,00 Ecn 129,00 79,00 59,00 39,00 Bccn 100,00 69,00 49,00 29,00 L ffert è vld er rdn effettut entr l fne del TEST DI AMMISSIONE ll unverstà ALPHA TEST ACADEMY 15

11 Alh Test er l Scul è rss e dstrbut d RCS - Dvsne Eductn v Rzzl, Mln Per ulterr nfzn Servz clent Rcs Eductn Rvlgt l tu gente d zn RCS Eductn

Il Progress Test nei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie

Il Progress Test nei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie Il Pgss Tst n Cs d Lu dll Pfssn Snt Pl Pllstn (Psdnt C.d.L. n Fstp) Luc Btzz (Cdnt C.d.L. n Fstp) Unvstà d Blgn 1 Pgss Tst Infm Fstpst PROFESSIONI CHE HANNO PARTECIPATO Osttch (ch hnn sgut un pcdu plll)

Dettagli

soluzioni per tentata vendita e raccolta ordini

soluzioni per tentata vendita e raccolta ordini sluzn er tentata vendta e racclta rdn Wndws Mble SO F TW AR E ZIPPY XP Racclta rdn - Tentata vendta Zy X All n ne. ZyXP è un sftware dedcat alla gestne della tentata vendta e racclta rdn, svluat er l sstema

Dettagli

Come Vendere AdWords. Programma Agenzie QUalificate AdWords

Come Vendere AdWords. Programma Agenzie QUalificate AdWords Cm Vndr Prgrmm Agnz QUlfct 1 Pt frz PERTINENZA PERTINENZA Rggg Rggg clt clt nl nl mmnt mmnt tt tt mstr mstr gl gl nnc nnc ptnzl ptnzl clt clt mntr mntr stnn stnn ttvmnt ttvmnt crcnd crcnd 'ttvtà 'ttvtà

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

Partner locali. Basilicata. Comune di Potenza

Partner locali. Basilicata. Comune di Potenza Prtner lcl del prgett Regne Bslct Cmune d Ptenz c v Regne Bslct Cmune d Ptenz t s Grupp d Lvr Regnle - Uffc Trsprt Ing. Angel Snt LUONGO - Drgente Uffc Trsprt Ing. Dnt ARCIERI - Respnsble Prgett Dtt. Guseppe

Dettagli

I luoghi.. La ludoteca e la Casa dell Amicizia

I luoghi.. La ludoteca e la Casa dell Amicizia Il Cmtt Amc ONLUS cn l ptrcn del Cmune d Almese present stv mcz E ll A ntr Il Ce Cs de???? à t l v l! e gl,!! n d m e e l v l f n sn nb gn s r n Qul.E. cmp genze d C es un d delle e sprt LI!!! n r G c

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

I.M.G. S.r.l. SEZIONE A-A. PIANTA A Q.ta CAMERA D'ISPEZIONE. PIANTA A Q.ta POZZETTO MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI SEZIONE B-B

I.M.G. S.r.l. SEZIONE A-A. PIANTA A Q.ta CAMERA D'ISPEZIONE. PIANTA A Q.ta POZZETTO MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI SEZIONE B-B N Q.t MER 'SEZNE N Q.t ZZE SEZNE FGN V ESSENE FGN V ESSENE os.10 MER 'SEZNE ESSENE MER 'SEZNE ESSENE os.2 os.8 os.2 mcropl Ø240 rmt con tubo Ø193.7 12.5 L=15.00m mcropl Ø240 rmt con tubo Ø193.7 12.5 L=15.00m

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Facoltà di Ingegneria. Istituzioni di Economia Laurea Triennale in Ingegneria Gestionale

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Facoltà di Ingegneria. Istituzioni di Economia Laurea Triennale in Ingegneria Gestionale Gnmr Mrtn UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Fcoltà d Ingegner Isttuzon d Econom Lure Trennle n Ingegner Gestonle Lezone 9 Domnd del mercto Prof. Gnmr Mrtn Unverstà degl Stud d Bergmo Fcoltà d Ingegner

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

Master e Sviluppo della Farmacia

Master e Sviluppo della Farmacia f c lu c f c c f 2014 Me Mngeen e Slu dell fc Lndn Phcy Acdey, Ehnnng ld, Lndn Tu d n e E e l duzne nche n zle lu lu een lu f c f Me lu Mngeen e Slu dell Fc f c lu f c lu c f lu f c een lu lu lu c f f

Dettagli

Mission e modello di business

Mission e modello di business eby: ch è? Fnd nel 1995 d un cpp d cllezns mercn, Perre Omydr e su mgle, eby è un cmmuny d cmprvend nlne dve un buyer e un seller s ncnrn senz l presenz d nermedr. Dl 98 è qu n brs e h sede Sn Jse (CA)

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 010/011 S Bsc Fctà FACOLTA' DI SCIENZE ATEATICHE,FISICHE E NATURALI Cs Lu ATEATICA (L) Dt stzn t 10/0/011 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg 0/1) Rpg

Dettagli

GLI I M PIANTI SONO LA SOLUZIONE!

GLI I M PIANTI SONO LA SOLUZIONE! QUALI SONO I VANTAGGI DI UN IMPIANTO DENTALE? TESTIMONIANZE Mglra dl cfrt dlla qutà d vta Dnqu Mastcazn ffic, 4 8 n UNO O PIU DENTI MANCANTI? prvav dlrs dd a dvat a fr r l lt l ld «Il st acvl cn l ca udn.

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. GENNAIO 2014 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007 Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Milano, 25 febbraio 2009 CONTENUTI 1. I risultati della nuova statistica annuale RC Auto gli

Dettagli

Dalla scuola all università e al lavoro

Dalla scuola all università e al lavoro Dalla scuola all università e al lavoro T ORIENTA MENTO POST-DIPLOMA ALL L AMMISSIONE LUNIVERSITÀ TÀ T maturità tà t ECDL E toefl Libri, strumenti e servizi Da oltre 25 anni al servizio degli studenti

Dettagli

u l t i Perché affidarsi ad un fornitore professionale per fare E-mail Marketing? Qualità del database Regole di creazione del messaggio

u l t i Perché affidarsi ad un fornitore professionale per fare E-mail Marketing? Qualità del database Regole di creazione del messaggio l lt l l l ltel l 2 E 2l l l s S l l ltss l ltel l L e-l rketng è dvento negl lt nn lo strento d proozone pù tlzzto l ondo. L rgone d qesto sccesso è legt prncplente ll enore plte d clent potenzl e d n

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013 RELAZIONE FINANZIARIA AL 31 DICEMBRE 213 PAGINA BIANCA 3/58 Indice Organi Sociali... 6 Consiglio di Amministrazione... 6 Collegio Sindacale... 6 Società di Revisione... 6 Specialist... 6 Nomad... 6 Struttura

Dettagli

MATEMATICA FINANZIARIA 5. VALUTAZIONE DI PROGETTI ECONOMICO-FINANZIARI

MATEMATICA FINANZIARIA 5. VALUTAZIONE DI PROGETTI ECONOMICO-FINANZIARI MATEMATICA FINANZIARIA Pro. Andre Berrd 999 5. VALUTAZIONE DI PROGETTI ECONOMICO-FINANZIARI Corso d Mtemtc Fnnzr 999 d Andre Berrd Sezone 5 PROGETTO ECONOMICO-FINANZIARIO Un progetto economco-nnzro è un

Dettagli

al Braglia! Campagna Abbonamenti Stagione Sportiva 2013/2014

al Braglia! Campagna Abbonamenti Stagione Sportiva 2013/2014 V l Bgl! g bb g v 213/214 2 g bb g v 213/214 BBNMN P BUNM UÀ 1.25 BUNM LL 1.5 BUNM P BUN B F BUN P 7 42 28 8 21 PXYZ BUN P v B PLNM 38 225 14 8 21 F N LL 23 145 125 8 21 G H L M N Q GN P N NN.GV. NN UN

Dettagli

Creato e Distribuito da

Creato e Distribuito da a P ap e n z u tr e h g n U c R z z l t U d e t Sn l e G t t d ed Pr Creat e Dtrbut da WWW.PICSNAILS.COM Manuale d Rctruzne Unghe n Gel dedcat alla prva de Prdtt per Unghe Ft Indurent Snte d Utlzz de Prdtt

Dettagli

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010)

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010) TBELL PREZZI DEGLI INTERVENTI PER PROVINCI (escluso pezzi di ricambio) G comune/provincia 290,00 Comprende trasferta e 1 ora lavoro. Ore seguenti vedi tab. TRIFFE pag.5 L comune/provincia SI Trasferta

Dettagli

Unità 2 Inviluppo di volo secondo le norme F.A.R. 23

Unità 2 Inviluppo di volo secondo le norme F.A.R. 23 Untà Invlupp d vl secnd le nrme F.A.R. 3.1 Il dgrmm d mnvr Cn rferment qunt rprtt nel prgrf 1.4 dell precedente Untà s può scrvere: n f z L 1 ρscl 1 ρs CL v ( cs t) C v L uest sgnfc che per un dt qut (ρ)

Dettagli

i i i: i I i i!i!, i i i

i i i: i I i i!i!, i i i S I D RA D red g i n g, M a r i n e & E n v i ro n m e n ta l C o n t ra ct o r i i i: i I i i!i!, i i i P ro g ett a e d e s e g u e d a p i ù d i 3 0 a n n i o p e re m a r i tt i m e i n I t a l i a

Dettagli

T12 Oneri per Competenze Stipendiali

T12 Oneri per Competenze Stipendiali T12 Oneri per Competenze Stipendiali Qualifica MENSLT' STPENO..S. R.../ PROGR. ECONOMC NZNT' TRECESM MENSLT' RRETRT NNO CORRENTE RRETRT PER NN PRECEDENT RECUPER PER RTR SSENZE ECC. mporto Totale N Mesi

Dettagli

T12 Oneri per Competenze Stipendiali

T12 Oneri per Competenze Stipendiali T12 Oneri per Competenze Stipendiali Qualifica MENSLT' STPENO..S. R.../ PROGR. TRECESM MENSLT' RRETRT NNO RRETRT PER NN RECUPER PER RTR mporto Totale ECONOMC CORRENTE PRECEDENT SSENZE ECC. NZNT' N Mesi

Dettagli

SPECIALE VIAGGI Travel Kit Collection

SPECIALE VIAGGI Travel Kit Collection TESORI DALLA NATURA I str Sc KIT DA O rstt rtv rrt ch cctt cctà ss 100 r q rftt r ssr rt rtr ch LAST MINUTE vtà SPEIALE Trv Kt ct NO MINIMI D ORDINE - PRONTA ONSEGNA tr 67 71 L Ict 9 Ly Trv Kt 67 L U 9

Dettagli

Il fantasma di Canterville

Il fantasma di Canterville TR O I f d Cv TA TE A I Ad Gc T! FA N SCHEA IATTICA f d Cv (Th Cv Gh, 1887) è u cb cc uc gv d Oc Wd Pubbc v u v Th Cu d Scy Rvw, cc bb u ucc cu d 'g N zz u d c, v È u d d S d f Lgg gu b d' g d Wd, d dd

Dettagli

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza ti trovi in: Home - Agenzia - Uffici - Indirizzi e Organigramma periferico - Uffici Dogane Gli Uffici delle Dogane Gli Uffici delle Dogane Regione Abruzzo Basilicata Campania Dogane Avezzano Pescara Potenza

Dettagli

L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero.

L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero. L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero. Vittorio Verdone Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici -ANIA Università LUISS Guido Carli Roma, 24 ottobre 2011

Dettagli

Piccolo Giro di Lombardia

Piccolo Giro di Lombardia Pl Gr Lbr Gr Clst Itrzl Elt / Ur 23 4 Trf Mrl Ez Tttt 13 Sttbr 2013: Prstz Uffl 5 Ottbr 2013: Gr 2 Prr fstz 13 Sttbr 2013: Prstz Uffl L srt srà rstt l t rlst srtv sttr Alssr Brbll ll zz rl l u O h srà

Dettagli

UNIONCAMERE PROGETTO EXCELSIOR 2011 QUESTIONARIO PER LE IMPRESE (OTTOBRE 2011)

UNIONCAMERE PROGETTO EXCELSIOR 2011 QUESTIONARIO PER LE IMPRESE (OTTOBRE 2011) UNIONCAMERE PROGETTO EXCELSIOR 2011 QUESTIONARIO PER LE IMPRESE (OTTOBRE 2011) NB: Si richiede di rispondere alle domande presenti nelle diverse sezioni del questionario facendo riferimento all impresa

Dettagli

IL PROGETTO DELLE RETI DI BERGAMO CINQUE RETI DI SCUOLE CON PERCORSI SPECIFICI MA CONNESSI

IL PROGETTO DELLE RETI DI BERGAMO CINQUE RETI DI SCUOLE CON PERCORSI SPECIFICI MA CONNESSI L PRGETT DELLE RET D ERGM QUE RET D SULE PERRS SPEF M ESS L FRMZE DE REFERET D STTUT ETTV TEUT PRTEPT LEDR Formare di referenti d istituto che diventino i responsabili dell azione di revisione e rielaborazione

Dettagli

I vettori. a b. 180 α B A. Un segmento orientato è un segmento su cui è stato fissato un verso. di percorrenza, da verso oppure da verso.

I vettori. a b. 180 α B A. Un segmento orientato è un segmento su cui è stato fissato un verso. di percorrenza, da verso oppure da verso. I vettor B Un segmento orentto è un segmento su cu è stto fssto un verso B d percorrenz, d verso oppure d verso. A A Il segmento orentto d verso è ndcto con l smolo. Due segment orentt che hnno l stess

Dettagli

INOSTRISPORTELLIASCOLTO: OSSEREVATORIO ON-LINE

INOSTRISPORTELLIASCOLTO: OSSEREVATORIO ON-LINE Assoc az one A N G E LI CENTROANTI VI OLENZA, ANTI STALKI NG EANTI STUPRO Pr oget t o:rete ANGELI BandoPer c or s nret e2013 A N G E LI Cent r oant v ol enz a, Ant s t al k ngeant s t upr o Gu da al l

Dettagli

CARNET DEI SERVIZI DEDICATI AL SOCIO. Pronti ad aiutarti!

CARNET DEI SERVIZI DEDICATI AL SOCIO. Pronti ad aiutarti! CARNET DEI SERVIZI DEDICATI AL SOCIO Pr d ur! A Pccl vgg d grd! www.crmprs.cm S vu rsprmr FINO A! 3000/ANNO lf sub ll 0432 54 62 58 Prd dsrbu dllʼe Eurp dl Lvr dllʼimprs FVG cllbrz c Assmcrmprs. INFORMAZIONI

Dettagli

Scheda Prodotto Prestito Personale. Agenti e Mediatori. Luglio 2009. Marketing Department (Ver. 1 PP 07/2009) 1

Scheda Prodotto Prestito Personale. Agenti e Mediatori. Luglio 2009. Marketing Department (Ver. 1 PP 07/2009) 1 Schd Prdtt Prstit Prsn Agnti Mtri Lugli 2009 Mrkting Dprtmnt (Vr. 1 PP 07/2009) 1 INDICE Prdtt Prfil Richidnt Prfil d Età Richidnt Ctgri Finnzibili Richidnt Ctgri nn Finnzibili Evntu Cbbligzin Dcumntzin

Dettagli

LA CONVENZIONE AVVOCATI

LA CONVENZIONE AVVOCATI LA CONVENZIONE AVVOCATI La cnvenzine Avvcati nasce nel 2003 e da subit è estesa su tutt il territri Italian. Ann dp ann si è miglirata sia nei cntenuti che nei premi. Le aree prfessinali si sn adeguate

Dettagli

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE nno 213 Tipologia Istituzione U - UNIT' SNIT LCLI Istituzione 9565 - SL VNZI - MSTR 12 Contratto SSN - SRVIZI SNIT NZINL Fase/Stato Rilevazione: pprovazione/ttiva Data Creazione Stampa: 19/6/215 14:15:25

Dettagli

In Auto Più New (prodotto 589) Giugno 2011. Edizione Giugno 2011 (V032011) 1 di 45

In Auto Più New (prodotto 589) Giugno 2011. Edizione Giugno 2011 (V032011) 1 di 45 Tariffa R.C.A. Valida dal Salvo modifiche che verranno comunicate almeno 60 giorni prima della loro applicazione Tutti gli importi sono in Euro e non comprendono le imposte RCA (12,50%) e il contributo

Dettagli

COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO

COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO ATTIVITA PRELIMINARI GRUPPO DI LAVORO Dott. Pietro COMBA Istituto Superiore di Sanità Cap. Pietro DELLA PORTA Carabinieri

Dettagli

George Frideric Handel. Reduction. From the Deutsche Händelgesellschaft Edition Edited by Frideric Chrysander

George Frideric Handel. Reduction. From the Deutsche Händelgesellschaft Edition Edited by Frideric Chrysander Gorg Fdc Hndl GIULIO CESARE 1724 Rduction From th Dutsch Händlgsllschft Etion Etd by Fdc Chrysndr Copyght 2001-2008 Nis Scux. Licnsd undr th Ctiv Commons Attbution 3.0 Licns 2 3 INDICE 0-1 OUVERTURE 5

Dettagli

Rassegna Stampa. Romeo: il nuovo network per la ricerca in radioterapia oncologica

Rassegna Stampa. Romeo: il nuovo network per la ricerca in radioterapia oncologica Rassegna Stampa Romeo: il nuovo network per la ricerca in radioterapia oncologica Roma, Marzo 2015 COMUNICATO STAMPA Videoconferenza e medicina: nasce Romeo, network per la ricerca in radioterapia oncologica

Dettagli

PERCORSO FORMATIVO PER LE PICCOLE E MEDIE AZIENDE DI SERVIZI PUBBLICI LOCALI

PERCORSO FORMATIVO PER LE PICCOLE E MEDIE AZIENDE DI SERVIZI PUBBLICI LOCALI Trin, 24/4/07 Prt. 23 Alle Aziende assciate PERCORSO FORMATIVO PER LE PICCOLE E MEDIE AZIENDE DI SERVIZI PUBBLICI LOCALI IL BILANCIO COME STRUMENTO INFORMATIVO PIANIFICAZIONE, ANALISI ECONOMICHE E REPORTING

Dettagli

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo Ordinnz concernente l legge sul credito l consumo (OLCC) 221.214.11 del 6 novemre 2002 (Stto 1 mrzo 2006) Il Consiglio federle svizzero, visti gli rticoli 14, 23 cpoverso 3 e 40 cpoverso 3 dell legge federle

Dettagli

Osservatorio Nazionale. Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009

Osservatorio Nazionale. Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009 Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009 Marzo 2010 Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009 I prestiti personali Le prestazioni in caso di infortunio

Dettagli

L ASSICURAZIONE ITALIANA 2013-2014

L ASSICURAZIONE ITALIANA 2013-2014 L ASSICURAZIONE ITALIANA 2013-2014 L ASSICURAZIONE AUTO IL COSTO MEDIO, LA FREQUENZA SINISTRI E IL RAPPORTO SINISTRI A PREMI La misura complessiva della sinistrosità del ramo r.c. auto deve essere analizzata

Dettagli

Modellazione e Identificazione Dinamica della Cupola della Basilica di S. Gaudenzio in Novara

Modellazione e Identificazione Dinamica della Cupola della Basilica di S. Gaudenzio in Novara Modellzone e Identfczone Dnmc dell Cupol dell Bslc d S. Gudenzo n Novr Ing. Slvno Erlcher Sommro Nell prm prte dell rtcolo s present un modello gl element fnt dell Cupol dell Bslc d S. Gudenzo. S mostrno

Dettagli

LA CONVENZIONE AVVOCATI

LA CONVENZIONE AVVOCATI LA CONVENZIONE AVVOCATI La cnvenzine Avvcati nasce nel 2003 e da subit è estesa su tutt il territri Italian. Ann dp ann si è miglirata sia nei cntenuti che nei premi. Le aree prfessinali si sn adeguate

Dettagli

Europa Programma di fedeltà ADR con consegna automatica

Europa Programma di fedeltà ADR con consegna automatica Eurpa Prgramma di fedeltà cn cnsegna autmatica Vantaggi è un prgramma di cnsegna mensile autmatica per Incaricati, Preferred Custmer e Clienti al dettagli. Il prgramma favrisce l'acquist mensile autmatic

Dettagli

Corso di Laurea interclasse in Comunicazione e DAMS

Corso di Laurea interclasse in Comunicazione e DAMS Dpartment d Stud Umanstc Crs d Laurea nterclasse n Cmuncazne e DAMS (L-3 - Classe delle lauree n Dscplne delle art fguratve, della musca, dell spettacl e della mda & L-20 - Classe delle lauree n Scenze

Dettagli

ECOGRAFIA TORACICA E PROCEDURE INVASIVE

ECOGRAFIA TORACICA E PROCEDURE INVASIVE Accrdtt SERVZO SANTARO REGONALE EMLA ROMAGNA Ad Utà Str Lcl d Pc Dprtt d Erg Urg Prt Sccrs Mdc d'urg Qultà Fr ECOGRAFA TORACCA E PROCEDURE NVASVE Ed 215 c P Bvut 1^ Ed 22 gg gg 2^ ded 27 vbr 4 r b 1^ v

Dettagli

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA Area di Agrigento (Sicilia) AG CDL CATANIA Alessandria (Piemonte) AL CDL MILANO Ancona (Marche) AN CDL PADOVA Aosta (Valle d'aosta) AO CDL MILANO Arezzo (Toscana) AR CDL ROMA

Dettagli

SERVIZIO SANITARI O REGI ONE SARDE GN A -A.S.L. N 5 ORISTAN O. L an n o d u e m i l a u n d i c i a d d ì d e l m e s e di M a g g i o TR A

SERVIZIO SANITARI O REGI ONE SARDE GN A -A.S.L. N 5 ORISTAN O. L an n o d u e m i l a u n d i c i a d d ì d e l m e s e di M a g g i o TR A Alle g a t o (A) all a Deli b e r a z i o n e Dir e t t o r e G e n e r a l e n 144 d el 23/ 0 5/ 2 0 11 Co m p o s t o d a n 6 p a g i n e SERVIZIO SANITARI O REGI ONE SARDE GN A -A.S.L. N 5 ORISTAN O

Dettagli

visibilità su acquistiverdi.it green web marketing listino nov 2012/nov 2013 green matching I SERVIZI DI AcquistiVerdi.it

visibilità su acquistiverdi.it green web marketing listino nov 2012/nov 2013 green matching I SERVIZI DI AcquistiVerdi.it www.acquistiverdi.it inf@acquistiverdi.it Tel. 0532 762673 Fax 0532 769666 visibilità su acquistiverdi.it listin nv 2012/nv 2013 green web marketing green matching I SERVIZI DI AcquistiVerdi.it AcquistiVerdi.it

Dettagli

ALLEGATO 1: SCHEDE 91 E 111 DELLA RETE ECOLOGICA REGIONALE

ALLEGATO 1: SCHEDE 91 E 111 DELLA RETE ECOLOGICA REGIONALE LLGT 1: SCHD 91 111 DLL T CLGC GNL 148 149 150 151 152 153 154 155 SCHD DGL MBT D TSFMZN LLGT 2 MBT D TSFMZN SDNZL - SCHD D VLUTZN CMPNNT STUZN TTUL FFTT TTS CMPNSZN & MTGZN MNTGG Vicinanza di un allevamento,

Dettagli

INFORMAZIONE TECNICA. Conoscere e gestire i reflui dell industria enologica: è possibile un loro riutilizzo?

INFORMAZIONE TECNICA. Conoscere e gestire i reflui dell industria enologica: è possibile un loro riutilizzo? INFORMAZIONE TECNICA Csr gstr rflu dll dustr lg: è pssbl u lr rutlzz? Rr Fzt dll Rg Pmt Assssrt Agrltur El Str Pl Blsr Uvrstà dgl Stud d Tr Dprtmt d Em Iggr Agrr, Frstl Ambtl Pù dl 20% dll prduz lg è sttut

Dettagli

Provincia di Cuneo - Settore Tutela Flora e Fauna

Provincia di Cuneo - Settore Tutela Flora e Fauna Provincia di Cuneo - Settore Tutela Flora e Fauna Monitorag gio dei siti di resenza del Gambero di fiume (Austrootamobius allies) in Provincia di Cuneo e loro caratterizzazione Provincia di Cuneo - Settore

Dettagli

a cura della Dott. Fiorenza Vandini 1

a cura della Dott. Fiorenza Vandini 1 1 Consultazione con il mondo del lavoro Proposta della Facoltà Nucleo di Valutazione Senato accademico Comitato di coordinamento regionale Consiglio di amministrazione 2 Raggiungere un MODELLO EUROPEO

Dettagli

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x Appunti elorti dll prof.ss Biondin Gldi Funzione integrle Si y = f() un funzione continu in un intervllo [; ] e si 0 [; ]; l integrle 0 f()d si definisce Funzione Integrle; si chim funzione integrle in

Dettagli

PROGETTO SCUOLA POPOLARE

PROGETTO SCUOLA POPOLARE SPIN TIME LABS & ICBIE Europa Onlus PROGETTO SCUOLA POPOLARE 1 P a g e 1. Introduzone 2. Obettv e fnaltà 3. I tutor del progetto 4. Modulo I. Sostegno scolastco. 5. Modulo II.- Corso d lngua talana 6.

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA DI CASTELLETTO SOPRA TICINO VERBALE DELLA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI CIRCOLO N. 2

DIREZIONE DIDATTICA DI CASTELLETTO SOPRA TICINO VERBALE DELLA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI CIRCOLO N. 2 DREZONE DDTTC D CSTELLETTO SOPR TCNO VERBLE DELL RUNONE DEL CONSGLO D CRCOLO N. 2 l giorno tredici del mese di febbraio, dell anno duemilaquattordici, alle ore 18.15 in Castelletto S. Ticino nei locali

Dettagli

! " # $ % % & % & ' (

!  # $ % % & % & ' ( ! "#$ & &' ! "#!"$ "!& #"!&$"'!& #"'!&$ & +,! -.! " ' /. 0 &.! " #!"$. # "!&$!& # "'!&$. /! # "!&$ +" '-'/!/1/.-2"!2.3 / 3 24! 5.&.3 /"0 ' 6'1'22'7//289 6.:'7//289; 6/-:!/.-"!./'"93 ;6'/2'":

Dettagli

Università di Napoli Parthenope Facoltà di Ingegneria

Università di Napoli Parthenope Facoltà di Ingegneria Unverstà d Npol Prthenope Fcoltà d Ingegner Corso d Trsmssone Numerc docente: Prof. Vto Psczo 3 Lezone: /0/004 4 Lezone: /0/004 Sommro Quntzzzone sclre (unforme e non unforme) Quntzzzone vettorle (VQ)

Dettagli

PRESENTAZIONE AL QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE DELLA MEMORIA (Everyday Memory Questionnaire - EMQ)

PRESENTAZIONE AL QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE DELLA MEMORIA (Everyday Memory Questionnaire - EMQ) PRESENTAZIONE AL QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE DELLA MEMORIA (Everydy Memory Questionnire - EMQ) Drio Slmso e Giuseppin Viol CNR-Psicologi, Vile Mrx 15-00137 ROMA) L'EMQ (Sunderlnd et l., 1983) si propone

Dettagli

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie PROGETTO PON SICUREZZA 27-213 Gli investimenti delle mafie SINTESI Progetto I beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali nelle regioni dell Obiettivo Convergenza: dalle strategie di investimento

Dettagli

5. Coperture in acciaio: applicazione

5. Coperture in acciaio: applicazione 5. Coperture n cco: pplczone Le coperture n cco, d solto rservte costruzon non bttve, hnno tpologe costruttve bbstnz tpche ( FIGURA 1). Gl element costruttv ordnr sono: sol; le trv, sezone pen (rcrecc)

Dettagli

Metodi di Ottimizzazione mod. Modelli per la pianificazione delle attività

Metodi di Ottimizzazione mod. Modelli per la pianificazione delle attività Metod d Ottmzzazone mod. Modell er la anfcazone delle attvtà Paolo Dett Dartmento d Ingegnera dell Informazone e Scenze Matematche Unverstà d Sena Metod d Ottmzzazone mod. Modell er la anfcazone delle

Dettagli

Descrizione prestazionale degli elementi di arredo del progetto MOVIlinea.

Descrizione prestazionale degli elementi di arredo del progetto MOVIlinea. . 11 Dscrizin prstzinl dgli lmi di rrd dl prgtt Vlin. Pnnll infrmzini dll pnsilin cstituit dll qui tvl dll schinl sull qul vin incllt un lmirin di llumini 2 mm di spssr, vrnicit binc. Du pnnlli in plicrb

Dettagli

Il Dirigente scolastico

Il Dirigente scolastico ISITUTO COMPRENSIVO STATALE TORELLI FIORITTI Pizz dell Repubblic n.33-71011 APRICENA (FG) Tel. e Fx 0882 / 641311 Indirizzo di post elettronic: fgic86800@istruzione.it - C.F.: 93061260712 Post certifict:

Dettagli

DIODO E RADDRIZZATORI DI PRECISIONE

DIODO E RADDRIZZATORI DI PRECISIONE OO E AZZATO PECSONE raddrzzar ( refcar) sn crcu mpega per la rasfrmazne d segnal bdreznal n segnal undreznal. Usand, però, dd per raddrzzare segnal, s avrà l svanagg d nn per raddrzzare segnal la cu ampezza

Dettagli

LO STRUMENTO VINCENTE PER LA TUA ATTIVITÀ COMMERCIALE

LO STRUMENTO VINCENTE PER LA TUA ATTIVITÀ COMMERCIALE LO STRUMENTO VINCENTE PER LA TUA ATTIVITÀ COMMERCIALE Vorresti... Avere i mezzi promozionali della Grande Distribuzione? Oggi si può, entrando a far parte di un grande circuito Aumentare la visibilità

Dettagli

Dipartimento di Statistica Università di Bologna. Matematica Finanziaria aa 2012-2013 Esercitazione: 4 aprile 2013

Dipartimento di Statistica Università di Bologna. Matematica Finanziaria aa 2012-2013 Esercitazione: 4 aprile 2013 Dpartmento d Statstca Unverstà d Bologna Matematca Fnanzara aa 2012-2013 Eserctazone: 4 aprle 2013 professor Danele Rtell www.unbo.t/docent/danele.rtell 1/41? Aula "Ranzan B" 255 post 1 2 3 4 5 6 7 8 9

Dettagli

Dipartimento di Medicina Veterinaria. in collaborazione con. Corso di Project Management

Dipartimento di Medicina Veterinaria. in collaborazione con. Corso di Project Management Dipartiment di Medicina Veterinaria in cllabrazine cn Crs di Prject Management Premesse Il crs nasce a seguit dell esperienza vissuta da un un grupp di dcenti e ricercatri del Dipartiment di Medicina Veterinaria

Dettagli

Stabilità dei sistemi di controllo in retroazione

Stabilità dei sistemi di controllo in retroazione Stbilità dei sistemi di controllo in retrozione Criterio di Nyquist Il criterio di Nyquist Estensione G (s) con gudgno vribile Appliczione sistemi con retrozione positiv 2 Criterio di Nyquist Stbilità

Dettagli

oma SHOPPING SERVIZIO concretezza Il claim:

oma SHOPPING SERVIZIO concretezza Il claim: HI HI ZI I ZI ḛđ I 짹 ᝩĐ쭤旑 ^ 䉄ưĐ毙Ǿ ^ 僖穦Đɲ痆 il 87 F H I I V T L F L I r n HI HI ZI I 杂志与指南 F H I I V T L F L I 时尚与设计 盛事与达人 美食与休闲 T 12. 88/TITL - T 12. 88/QTLY -. I BB. T. 70% FILIL I IL 86 stt 12. 87/tIstL

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

TOPOGRAFIA E TECNICHE DI RILEVAMENTO

TOPOGRAFIA E TECNICHE DI RILEVAMENTO POLITECNICO DI BRI CORSO DI LURE IN INGEGNERI EDILE TOPOGRFI E TECNICHE DI RILEVMENTO FRNCESCO MNCINI f.mncn@lb. NOT: l dsens nende llusrre le enzlà delle msure grfche rdznl e GPS nell rsluzne d lcun rblem

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata La Posta Elettronica Certificata Che cos è la PEC - Perché è nata la PEC - La certificazione della PEC - Le differenza tra PEC, email normale, posta tradizionale e fax - Il Quadro Normativo; la differenza

Dettagli

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla II I RELAZIONE TECNICA t relativa alla PROTEZIONE CONTRO I FULMINI di struttura adibita a Ufficio. sita nel comune di AF.EZZO (AR) PROPRIET A' AP{EZZO MULTISERVIZI SRL Valutazione del rischio dovuto al

Dettagli

RETI TELEMATICHE Lucidi delle Lezioni Capitolo VII

RETI TELEMATICHE Lucidi delle Lezioni Capitolo VII Prof. Guseppe F. Ross E-mal: guseppe.ross@unpv.t Homepage: http://www.unpv.t/retcal/home.html UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PAVIA Facoltà d Ingegnera A.A. 2011/12 - I Semestre - Sede PV RETI TELEMATICHE Lucd

Dettagli

Licei Costanza Varano Camerino

Licei Costanza Varano Camerino Licei Cstanza Varan Camerin SCHEDA PER L'ANALISI DELLA DOMANDA Prima Parte (a cura dell studente-diplmat, in mdalità assistita) 1. DATI PERSONALI (per studenti/diplmati) Nme e Cgnme studente Lug e data

Dettagli

CONTRATTO TRA PARTNER DI CANALE INDIRETTO - v. EM EA. 2 5. 0 4. 0 7 Pe r r e g i s t r a r s i c o m e Pa r t n e r d i Ca n a l e In d i r e t t o ( In d i r e c t Ch a n n e l Pa r t n e r ) d i Ci s

Dettagli

Metodi e Modelli per l Ottimizzazione Combinatoria Progetto: Metodo di soluzione basato su generazione di colonne

Metodi e Modelli per l Ottimizzazione Combinatoria Progetto: Metodo di soluzione basato su generazione di colonne Metod e Modell per l Ottmzzazone Combnatora Progetto: Metodo d soluzone basato su generazone d colonne Lug De Govann Vene presentato un modello alternatvo per l problema della turnazone delle farmace che

Dettagli

Rilevatore di fumo radio fumonic 3 radio net. Infomazioni per locatari e proprietari

Rilevatore di fumo radio fumonic 3 radio net. Infomazioni per locatari e proprietari Rlevatore d fumo rado fumonc 3 rado net Infomazon per locatar e propretar Congratulazon! Nella vostra abtazone sono stat nstallat rlevator d fumo ntellgent fumonc 3 rado net. In questo modo l locatore

Dettagli

- 15G0078A130 - MODULO USB ISTRUZIONI INTERFACCIA PER ASAC-0/ASAC-1/ASAB

- 15G0078A130 - MODULO USB ISTRUZIONI INTERFACCIA PER ASAC-0/ASAC-1/ASAB - 15G0078A130 - MODULO USB ISTRUZIONI INTERFACCIA PER ASAC-0/ASAC-1/ASAB Emesso il 15/06/2012 R. 01 Il presente manuale costituisce parte integrante ed essenziale del prodotto. Leggere attentamente le

Dettagli

FORMAZIONE IN HOUSE : Acquisti, Logistica, Trasporti, Commercio Internazionale

FORMAZIONE IN HOUSE : Acquisti, Logistica, Trasporti, Commercio Internazionale FORMAZIONE IN HOUSE : Acquisti, Lgistica, Trasprti, Cmmerci Internazinale La frmazine rganizzata dal nstr netwrk mira a sddisfare la necessità d apprfndiment dei temi relativi ai temi di Acquisti,Lgistica

Dettagli

Freschezza in Svizzera

Freschezza in Svizzera Fschzz Svzz Tutt l sd l md s dspbl ll dzz mch-stutscm tt v Rc u l d t I l st p d st g 012! 2 1 1 26 g k C As sudtl d Spcltà dll As Mché! Dvtt f d fcbkcm/mchrstutsschwz mch-stutscm pp cs d P u st &g Islt

Dettagli

ufficio show room scrittura ufficio elettronica hi-tech/accessori agende/calendari ombrelli borse

ufficio show room scrittura ufficio elettronica hi-tech/accessori agende/calendari ombrelli borse how room cur uffco lonc h-ch/cco gnd/clnd ombrll bor uffco 38 l quozon ono ogg obl gumn ggornmn d mco c/orzon gg bmbo mr ugn uo clln bbgmno r S4068 d r bloccho un connor n c con bloccho n cr nn f. m ul

Dettagli

ASL BA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BARI DETERMINA DELLA ASL BA ------- DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DEL DISTRETTO S.S. N.

ASL BA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BARI DETERMINA DELLA ASL BA ------- DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DEL DISTRETTO S.S. N. REGIONE PUGLIA ASL BA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BARI DETERMINA DELLA ASL BA ------- DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DEL DISTRETTO S.S. N.8 SEGRETERIA DIREZIONALE Determinzine n 91,9 del 14

Dettagli

Sicurezza Online La gestione del rischio come opportunità di business. Luigi Altavilla Resp. Internet e Remote Banking UniCredit Banca

Sicurezza Online La gestione del rischio come opportunità di business. Luigi Altavilla Resp. Internet e Remote Banking UniCredit Banca Scurezz Ole L gese del rsch cme ppruà d busess Lug Alvll Resp. Iere e Reme Bkg UCred Bc Ml, 06 febbr 2007 Iere: bu per l busess. Sregc per UCred Bc. Sempre pù perz le Olre l 30% delle dspsz d pgme vveg

Dettagli

Dipartimento di Statistica Università di Bologna. Matematica Finanziaria aa 2011-2012 Esercitazione: 16 marzo 2012

Dipartimento di Statistica Università di Bologna. Matematica Finanziaria aa 2011-2012 Esercitazione: 16 marzo 2012 Dpartmento d Statstca Unverstà d Bologna Matematca Fnanzara aa 2011-2012 Eserctazone: 16 marzo 2012 professor Danele Rtell www.unbo.t/docdent/danele.rtell 1/8? Eserczo Un prestto d d 24 350 è rmborsable

Dettagli

CUCITI PAG. 1 06 8 001 BIANCO 06 8 002 GHIACCIO A2 36/41 123321 (12) A2 36/41 123321 (12) A3 37/42 123321 (12) A3 37/42 123321 (12)

CUCITI PAG. 1 06 8 001 BIANCO 06 8 002 GHIACCIO A2 36/41 123321 (12) A2 36/41 123321 (12) A3 37/42 123321 (12) A3 37/42 123321 (12) SPRING/SUMMER 2016 CUCITI PAG. 1 06 8 001 BIANCO 06 8 002 GHIACCIO A3 37/42 123321 (12) A3 37/42 123321 (12) 06 8 004 BLU 06 8 014 NERO A3 37/42 123321 (12) A3 37/42 123321 (12) AU 9 001 BIANCO AU 9 014

Dettagli

ointroduzione operché i significati? oontologia e Social Software oblog di scuola3d otagging geografico e gerarchie rappresentate osemacode e Wiki

ointroduzione operché i significati? oontologia e Social Software oblog di scuola3d otagging geografico e gerarchie rappresentate osemacode e Wiki U cmtà per cstre cettv d sfct Isttt pedc d s.fr@sc.t-de.t Itrde Perché sfct? Ot e Sc Sftwre d sc3d T erfc e errche rppresette Semcde e Wk Sftwre ber e Ope Srce per 'e-er: stt de'rte e svpp ftr U cmtà per

Dettagli

r& W Oggetto: PUBBLICAZIONE DELTE GRADUATORIE PROWISORIE D,ISTITUTO DEL Prot. n. LO33(C2 Rovereto, 25 febbraio 2013

r& W Oggetto: PUBBLICAZIONE DELTE GRADUATORIE PROWISORIE D,ISTITUTO DEL Prot. n. LO33(C2 Rovereto, 25 febbraio 2013 RPUBBLICA ITALIANA PROVINCIAAUTONOMA DI TRNTO ISTITUTO COMPRNSIVO ISRA - ROVRTO 38068 ROVRTO - Viale Vittria, 43 - tel.. 0464/ 43151.5 - fax 0464/ 489616 -mait segr.ic.isera-rveret@scule.prvincia.tn.it.

Dettagli

Incentivi finanziari alle imprese

Incentivi finanziari alle imprese Incentivi finanziari alle imprese Delibera della Giunta regionale n. 208 del 2 aprile 2012 Programma Attuativo Regionale (PAR) a valere sul Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC) 2007-2013 Asse I Linea

Dettagli

PROVIAMO A VERIFICARE SE...

PROVIAMO A VERIFICARE SE... PROVAMO A VERFCARE SE... CHECK llst PER la VERFCA DEL RSPETTO DE PRNCPAL OBBLGH N MATERA D SCUREZZA E SALUTE SUL lavoro (RF. PCCOL UFFC) Pago 1 d 7 S PRECSA CHE LA CHECK-L1ST D SEGUTO RPORTATA NON PUÒ

Dettagli

L Azienda. Investimenti in tecnologia ed innovazione. - Nuovo sito produttivo a Legnago di bruciatori residenziali, commerciali ed industriali;

L Azienda. Investimenti in tecnologia ed innovazione. - Nuovo sito produttivo a Legnago di bruciatori residenziali, commerciali ed industriali; Aprile 2013 L Azienda Fondata nel 1922, Riello è oggi leader mondiale nella produzione di bruciatori e protagonista europeo nel mercato dei prodotti e dei servizi per il riscaldamento e la climatizzazione.

Dettagli