Progetti e Processi: due facce della stessa azienda

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Progetti e Processi: due facce della stessa azienda"

Transcript

1 Progetti e Processi: due facce della stessa azienda Autore: Stefano Setti 05/03/2010 PMI-NIC - Tutti i diritti riservati

2 Indice Presentazione e coordinate Progetto e Processo L universo del progetto L universo del processo Lo scontro: enfasi sulle differenze La collaborazione: Il progetto in aiuto al processo Il processo in aiuto al progetto Project & Process Integration PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/2010 2

3 Prima di tutto la buona creanza: Stefano Setti, PMP Direttore Tecnico in Blulink Reggio Emilia Sistemi informativi per Qualità, Project Management, HR, BPM Docente di Sistemi Informativi Aziendali presso Università degli studi di Modena e Reggio Emilia Consulente e formatore su PM Direttore aggiunto di PMI-NIC buongiorno e benvenuti PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/2010 3

4 Dualismo Processo/Progetto Alle radici della definizione di progetto (vedi PMBOK ): iniziativa temporanea risultato unico distinzione fra project e ongoing operations Altri topics: necessità di forte integrazione fra le knowledge areas enfasi sulle risorse umane estimate (duration & cost) - templates closing processes & lessons learned raccordo con il tema della maturità PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/2010 4

5 Knowledge Areas del PMBOK Lo scontro e l integrazione fra i due modelli di work management, processo e progetto, riguarda numerose dimensioni: Time/Scope Activity Duration Estimate Schedule Development Human Resource Organizational Planning Staff Acquisition Integration Work Authorization Resource Release Communication Performance measurement Project Control PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/2010 5

6 Quale percorso? La mia carriera Il PMI e la comunità dei PM L agenda di oggi Questa riflessione Approccio ingegneristico, ottimizzazione & gestione Approccio filosofico, umanistico emergente PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/2010 6

7 Due galassie lontane Prjkt? Gntt! Prcss? Wrkfl! PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/2010 7

8 Processo <> Progetto I protagonisti del confronto: progetto, universo della temporaneità e dell unicità (route) processo, universo della continuità e della ripetitività (routine) L idea di progetto, in sintesi: organizzare risorse per il raggiungimento di obiettivi nel rispetto di vincoli. Missione del progetto è raggiungere gli obiettivi e chiudersi. L idea di processo è presente in tutti i modelli di organizzazione; modella il fluire continuo delle attività. Missione del processo è sostenere in modo continuativo il business. PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/2010 8

9 Progetto <> Processo Progetto durata limitata unico schedulazione ha una chiusura network diagram / Gantt Processo continuo ripetitivo event-driven è infinito flow diagram PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/2010 9

10 Geometrie progetto: segmento Al di fuori del progetto non esiste nulla (scope definition, what s in what s out) processo, ruota il processo può o meno ri-passare per gli stessi punti PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

11 Immagini e icone Progetti Processi PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

12 Luoghi e protagonisti Progetto Guida il cambiamento Processo Sostiene il business CHI consulente caporeparto DOVE aula linea PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

13 Comunicazione Nelle due galassie si comunica in modo diverso: progetto, ogni progetto affronta il problema di miscelare linguaggi e di definire un glossario ed un lessico: tante lingue quanti sono gi stakeholder provenienze e matrici diverse cosa intendi per?, in che senso scusi occorre trasmettere dati e metadati la maggior parte delle informazioni sono destrutturate processo, il linguaggio è predefinito e procedurizzato: anche le comunicazioni sono ripetitive il lessico è ristretto e specialistico, spesso gergale si trasmettono solo i dati, mentre i metadati sono impliciti la maggior parte delle informazioni sono strutturate PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

14 si potrebbe continuare Progetto nomade incertezza investimento chiodo Ulisse uomo (?) Processo stanziale predicibilità valore nodo Penelope donna (?) PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

15 Tempo nel progetto Dopo la fine di un progetto? Il tempo finito (limitato) è finito (concluso) Questo spaesamento temporale è tanto più marcato quanto più ci si trova all interno di organizzazioni project-oriented. In questo caso sappiamo che il singolo membro del team vive di norma un appartenenza assai debole ad un dipartimento funzionale mentre è forte la sua loyalty al progetto. Alla fine del progetto è come se anche il tempo finisse. PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

16 Paradigma lineare-quantitativo Tempo rettilineo E il tempo che scorre irreversibile e continuo Il tempo della fisica e dei modelli matematici t Il paradigma lineare-quantitativo: il tempo è omogeneo, obiettivo, misurabile, divisibile all infinito; il passato non si può ripetere, il presente è effimero (un punto); il futuro oggetto di pianificazione e di lotta all imprevisto; il tempo di lavoro è una risorsa limitata il cui valore aumenta in funzione della scarsità. E il tempo della fabbrica, secondo l approccio tayloristico. Il tempo di tempi e metodi, delle operations PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

17 Paradigma circolare-ripetitivo Tempo circolare E il tempo dato da una rotazione Eterna ripetizione di un movimento Il paradigma circolare-ripetitivo: il tempo è ripetizione, oscillazione, rotazione; è un tempo infinito; il tempo è scandito da ri-presentazioni (es. rotazione e rivoluzione terrestre ; il futuro è interpretato come l insieme delle infinite prossime ripresentazioni; è il tempo di processi che richiedono circolarità (ruota di Deming, spirale di Juran, ) E il tempo del pendolo. PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

18 Paradigma ciclico-qualitativo Tempo soggettivo e relativo Si introduce il fattore umano La chiave di interpretazione è la percezione Il paradigma ciclico-qualitativo: il tempo è relativo, specifico, flessibile; il tempo è una struttura simbolica che esprime l aspetto ritmico dell organizzazione; il tempo dipende dalle credenze e dai costumi; il tempo non è unico, è la sovrapposizione di diversi tempi. E il tempo delle persone, nel processo e nel progetto. PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

19 Dualismo Processo o Progetto? entrambi per una apologia del compromesso e del confronto Vuoi più bene alla mamma o al papà? Ti piace di più il mare o la montagna? Vi è piaciuto di più l Ariosto o il Tasso? Il nostro obiettivo è la definizione di un paradigma di integrazione affinchè la combinazione dei due modelli di work management superi le differenze a favore di una utile integrazione PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

20 Alla ricerca di ciò che è comune Progetto inizio-fine contiene attività alloca risorse richiede competenze ha obiettivi lavoro in parallelo Processo inizio-fine contiene attività alloca risorse richiede competenze ha obiettivi lavoro in parallelo Attività e competenze PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

21 Il progetto Temporaneità Un inizio (apertura) ed una fine (chiusura): Come nel gioco degli scacchi, sono le prime mosse le più decisive: dare un titolo e magari una sigla al progetto (marketing interno); posizionare il progetto nell ambito del portfolio; darne visione, asserendone la priorità, dando committment all iniziativa; identificare l ambiente di progetto (environment); affidare la responsabilità, e l autorità (!), ad un project manager, identificare fin dalle prime fasi i principali stakeholder del progetto; comunicare l esistenza e le finalità del progetto; identificare i vincoli di progetto, i paletti che debbono essere rispettati (contenuto, tempo, risorse, budget, standard, ecc.) identificare la metodologia di pianificazione e conduzione del progetto (Agile?, Waterfall?, Extreme?, Scrum? ) PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

22 Il progetto Temporaneità Un inizio (apertura) ed una fine (chiusura): Come nel gioco degli scacchi, per clamoroso che sia il nostro vantaggio, la partita non è chiusa fino allo scacco matto : accettazione del prodotto del progetto da parte del cliente; chiusura con correttezza e completezza degli aspetti commerciali e amministrativi, sia verso il cliente che verso i fornitori; formalizzazione delle lessons learned; aggiornamento della knowledge base; rilascio dei membri del team; comunicazione che il progetto ha avuto un esito. PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

23 Il progetto Unicità Ogni progetto è un avventura a sè stante Tuttavia spesso i progetti si assomigliano, appartengono a categorie definite, presentano caratteristiche comuni: le organizzazioni investono energie nella definizione di propri modelli e template, per fornire strumenti standard al team e al project manager, massimizzando la stabilità e riproducibilità dei risultati. template: la pianificazione risulta facilitata se il nuovo progetto aderisce ad un modello noto e già collaudato (i template possono riguardare la WBS, la schedulazione, la composizione del team, i deliverables che devono essere prodotti, ecc.); deliverables: alcuni risultati tangibili del nuovo progetto possono essere recuperati da progetti precedenti (carry over) PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

24 Il progetto Unicità Ogni progetto può assomigiare ad un altro E fondamentale, per il successo del nuovo progetto, comprendere bene in che cosa esso assomigli ad altri già eseguiti in passato ed in cosa invece si differenzi. Il project manager avveduto, in presenza di un progetto déjà vu, va subito a caccia degli elementi di differenza, magari nascosti, che possono rappresentare altrettante insidie e quindi rischi di progetto. PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

25 Processo - Definizioni Davenport 1993 Un insieme di attività strutturate finalizzate a produrre uno specifico output per uno specifico cliente o mercato. [ ] Il processo è pertanto uno specifico modo di organizzare le attività nello spazio e nel tempo, con un inizio, una fine e ben definiti input ed output Hammer & Champy s 1993 Una collezione di attività che riceve uno o più tipi di input e produce un output che rappresenta un valore per il cliente Rummler & Brache 1995 Il processo è un insieme di step disegnati per produrre un prodotto o servizio; la maggior parte dei processi sono interfunzionali e attraversano i diversi blocchi dell organigramma aziendale Johansson e altri 1993 Il processo è un insieme attività collegate che prendono un input e lo trasformano per creare un output. Idealmente, la trasformazione che si realizza nel processo dovrebbe aggiungere valore all input e creare un output che sia più utile ed efficace, sia a monte che a valle. PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

26 Paradigma di BPM Business Process Management Ciclo di miglioramento continuo di un processo PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

27 Workflow Definizione(1) Il Workflow si occupa dell automazione di procedure, nelle quali vengono scambiati documenti e/o informazioni e/o vengono promosse attività tra partecipanti, in accordo su un insieme di regole definite per raggiungere, o per contribuire ad un obiettivo globale di business. Metodologie e tecnologie di workflow trovano applicazione nell automazione di procedure e quindi di processi anche all interno dei progetti. INPUT OUTPUT (1) PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

28 Trasversalità fonte: ISO/TC 176/SC 2/N 544R3 PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

29 Workflow implementation cycle Cosa significa introdurre un sistema di workflow in un organizzazione? Disegno dei processi BI Analisi dei dati Implementazione delle regole WFM Esecuzione dei processi PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

30 Modello di riferimento (Wfmc) Build Time Project Office Run Time Project Team PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

31 Rappresentazione Grafica Differenti piani semantici Dal livello alto, concettuale, di rappresentazione orientata al management al livello, operativo, orientato all automazione. PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

32 Organizzazione a matrice Il dualismo progetto-processo è tanto più spinto, e potenzialmente conflittuale, quanto più l assetto organizzativo della performing organization tende alla matrice forte. In una organizzazione a matrice ogni risorsa sperimenta una doppia appartenenza, al Progetto e alla funzione e quindi al mondo dei Processi. PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

33 Il task di progetto come processo PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

34 Il task di progetto come processo Esempio Nell ambito di un progetto tecnico di un nuovo prodotto su commessa, occorre commissionare al proprio laboratorio chimico interno una serie di verifiche, che devono seguire un iter (processo) normato In questo caso è il singolo task che si sviluppa attraverso un flusso di lavoro; il task è completo quando l istanza di processo è conclusa. PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

35 Lo step di processo come progetto PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

36 Lo step di processo come progetto Esempio Nell ambito del processo di trattamento di un Reclamo del Cliente, dopo aver analizzato il problema e individuato le cause, la rimozione del problema costituisce in generale un progetto, con un obiettivo, un orizzonte temporale definito, risorse allocate, In questo caso è il processo che, raggiunto un suo step, genera un set di attività (task) che deve essere pianificato e portato a termine come progetto; il processo può proseguire quando il progetto è concluso. PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

37 Modello a scatole cinesi Contesto primario = il punto di partenza esterno può essere un processo o un progetto Il cambio di contesto può quindi essere iterato (modello misto) PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

38 Modello misto (P&PI) Processi e progetti, in un modello misto, condividono i componenti di lavoro elementari: L unità di lavoro non ulteriormente decomposta è l attività, riconducibile ad attività-tipo Per svolgere un attività-tipo sono richieste determinate competenze Processi Competenze Attività[-tipo] Progetti PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

39 Il processo in aiuto al progetto Come la componente di processo è di ausilio al contesto progetto? Monitorando attraverso opportuni indicatori lo svolgersi dei processi, è possibile determinare misure attendibili di durate medie (a supporto della fase di duration estimate) Il workflow può costituire un sistema di Work authorization e fornisce Work results Il workflow costituisce un ottimo supporto al Change Management System del progetto PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

40 Il processo in aiuto al progetto Project life cycle Lo svolgersi di un progetto è di per se stesso un processo che può essere modellato con un sistema di workflow. Inoltre i processi si prestano bene a modellare quel limbo indefinito di attività che precedono l apertura di un progetto (es. preventivi, offerte) o seguono la chiudura (richieste di modifica, innovazione incrementale). PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

41 Il progetto aiuta il processo Come la componente di progetto è di ausilio al contesto processo? Fornisce al mondo dei processi, intrinsecamente event-driven, un supporto di pianificazione di tempi e risorse, Costituisce pertanto l unico passaggio possibile per una ottimizzazione dell allocazione delle risorse (umane e materiali). PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

42 Il progetto in aiuto al processo Processo di Problem Solving Un esempio paradigmatico Un processo event-driven ad un certo stato genera un set di attività schedulate: PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

43 Un libro PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

44 Paradigma di integrazione Indicatori Progetto Processo Competenze Attività tipo PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

45 Metriche classiche Indicatori di performance di progetto Tempo (SPI) e Costo (CPI) Il metodo EVM (Earned Value Management, standard ANSI) fornisce uno strumento per determinare, in qualsiasi dimensione e tipologia di progetto, Esempio di project portfolio mappato su un piano CPI e SPI PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

46 Metriche evolute A. Indicatori sulle Risorse Umane Skill alignment grado di allineamento delle risorse ai requisiti di progetto Competency Gap Analysis misura dello scostamento fra richiesto e posseduto Misura della crescita della competenza nell arco del progetto Indicatori HR multiproject PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

47 Metriche evolute B. Indicatori sui Processi Bottleneck step di processo più raggiunti Tempi medi di attraversamento Impiego delle risorse (misurato a posteriori) Misura delle anomalie e delle eccezioni Indicatori WFM multiproject PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

48 Competenze delle risorse umane Mappatura delle competenze: Descrizione dei requisiti per attività: PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

49 Ruolo del PO in ambito P&PI Quali compiti può svolgere il Project Office in questo modello misto Progetto-Processo? Scelta del modello per tipologie di progetto Determinazione delle attività-tipo Determinazione dei costi standard Modellazione delle competenze delle risorse Metriche di Skill measurement project-oriented Definire e (re-)ingegnerizzare i processi Sviluppare indicatori di performance PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

50 Criticità Principali criticità riscontrate nell applicazione del modello proposto: lavoro di setup non trascurabile; il modello risulta meglio applicabile in realtà con progetti ripetitivi riconducibili a categorie forti il PO deve lavorare in stretta sinergia con la divisione HR e con le operations la modellazione delle competenze e delle attivitàtipo va svolta con cura PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

51 Case Study n. 1 Progetto di Automazione processi di laboratorio : Scoping processi esaminati: prove di laboratorio (test) richiesta taratura strumenti Dimensionamento: circa 20 laboratori 2 siti produttivi circa 100 utenti PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

52 Processi di laboratorio Richieste innescate dal ciclo produttivo (processi), che necessitano di pianificazione e di allocazione risorse (umane e materiali) di laboratorio. Accettazione (Richiedente) Ri-Esecuzione Prova (Lab) Chiusura Richiesta (Tutti) Verifica Preliminare (Resp. Lab.) Esecuzione Prova (Lab) Verifica Finale (Resp. Lab.) Analisi Risultato (Richiedente) Richieste di test Prova esterna Accettazione (Richiedente) Ri-Esecuzione Taratura (Lab) Chiusura Gantt - allocazione Richiesta (Tutti) Verifica Preliminare (Resp. Lab.) Esecuzione Taratura (Lab) Verifica Finale (Resp. Lab.) Analisi Risultato (Richiedente) Taratura esterna Metrologia Richieste di taratura strumento Dashboard - indicatori PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

53 Case Study n. 2 MediData Studi e Ricerche Progetti di studi clinico-epidemiologici definizione del protocollo clinico attivazione dei centri (ospedali) reclutamento dei pazienti raccolta, analisi e pubblicazione dei dati clinici Contesto primario: il progetto. PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

54 Scheda Progetto P&PI Progetto Sistema Integrato di Project Portfolio Management : Caratteristiche dei progetti: progetti pluriennali e multifase cliente: multinazionali farmaceutiche forte riconducibilità dei progetti a categorie (possibilità di sviluppo di templates) ruolo strategico del Project Office elevato contenuto tecnico-scientifico elevato numero di stakeholders contesto normato (regole internazionali GCP) PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

55 Il processo dentro al progetto Contesto primario: il progetto. Molti task di progetto possono convenientemente essere modellati attraverso processi; ogni step interno al processo richiede competenze specifiche. Processo Cleaning dei dati Briefing (clinico-statistico-pm) Valutazione CRF (clinico) Identificazione check (statistico) Elaborazione check (informatico) Templates di fase Distribuzione MCD (monitor) PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

56 Fine grazie per l attenzione PMI-NIC - Tutti i diritti riservati 09/03/

PMI-NIC - Tutti i diritti riservati. Progetti e Processi: un armonia competitiva

PMI-NIC - Tutti i diritti riservati. Progetti e Processi: un armonia competitiva PMI-NIC - Tutti i diritti riservati Progetti e Processi: un armonia competitiva Prima di tutto la buona creanza: Stefano Setti (ssetti@blulink.com) Direttore tecnico di Blulink srl (www.blulink.com) Progettazione

Dettagli

Project Management & Innovazione

Project Management & Innovazione Project Management & Innovazione Milano, 24 ottobre 2006 Antonio Bassi, PMP antonio.bassi@pmi-nic.org www.pmi-nic.org Agenda Il progetto La ricerca L evoluzione Il libro e poi Ambito e missione del progetto

Dettagli

I fattori condizionanti il progetto. Tempo. Norme. Progetto. Tecnologie. Costi. P3 Poliedra Progetti in Partenariato

I fattori condizionanti il progetto. Tempo. Norme. Progetto. Tecnologie. Costi. P3 Poliedra Progetti in Partenariato I fattori condizionanti il progetto Tempo Norme Progetto Costi Tecnologie Alcune definizioni.. Programma Gruppo di progetti gestiti in modo coordinato per ottenere benefici non ottenibili in caso di gestione

Dettagli

Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi

Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi Prato, 25 Settembre 2009 1 Programma 15:00 15:10 Benvenuto e apertura lavori 15:10 15:20 Presentazione del

Dettagli

Gestione dei Progetti (2005-2006)

Gestione dei Progetti (2005-2006) Gestione dei Progetti (2005-2006) Alessandro Agnetis DII Università di Siena (Alcune delle illustrazioni contenute nella presentazione sono tratte da PMBOK, a guide to the Project Management Body of Knowledge,

Dettagli

Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi. Prato, 25 Settembre 2009

Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi. Prato, 25 Settembre 2009 Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi Prato, 25 Settembre 2009 1 Programma 15:00 15:10 Benvenuto e apertura lavori 15:10 15:20 Presentazione del

Dettagli

DAL PROGETTO/DESIGN PROGETTO/PROJECT

DAL PROGETTO/DESIGN PROGETTO/PROJECT DAL PROGETTO/DESIGN AL PROGETTO/PROJECT Dal Progetto / Design al Progetto / Project. Il Project Management come strumento per la competitività. Una panoramica su strumenti e tecniche per la gestione efficace

Dettagli

PMBOK Guide 5th Edition (2012) vs PMBOK Guide 4th Edition (2008)

PMBOK Guide 5th Edition (2012) vs PMBOK Guide 4th Edition (2008) Paolo Mazzoni 2013. E' ammessa la riproduzione per scopi di ricerca e didattici se viene citata la fonte completa nella seguente formula: "di Paolo Mazzoni, www.paolomazzoni.it, (c) 2013". Non sono ammesse

Dettagli

Indice. 1 Evoluzione dell Idea di project management e definizione del progetto ----------------------4

Indice. 1 Evoluzione dell Idea di project management e definizione del progetto ----------------------4 LEZIONE LA GESTIONE DEI PROGETTI DOTT. GIUSEPPE IULIANO Indice 1 Evoluzione dell Idea di project management e definizione del progetto ----------------------4 1.1 La prima fase di impostazione ---------------------------------------------------------------------7

Dettagli

1 - Ambito di applicazione del Project Management in banca

1 - Ambito di applicazione del Project Management in banca Creating Your Future PROJECT MANAGEMENT IN BANCA La governance dell innovazione in banca 1 Ambito di applicazione 2 Attività formativa 3 Competenze 4 Project Management Framework 1 - Ambito di applicazione

Dettagli

Practice Standard for Earned Value Management. Padova, 27 maggio 2005

Practice Standard for Earned Value Management. Padova, 27 maggio 2005 Practice Standard for Earned Value Management Padova, 27 maggio 2005 Practice Standard for Earned Value Management Earned Value Management Maturiry Model (EVM 3 ) Ing. Stefano Setti - PMP Presentazione

Dettagli

CONCETTI BASE DI PROJECT MANAGEMENT

CONCETTI BASE DI PROJECT MANAGEMENT ISIPM Istituto Italiano di Project Management Via Vallombrosa, 47/a 00135 Roma CONCETTI BASE DI PROJECT MANAGEMENT ISIPM Istituto Italiano di Project Management Via Vallombrosa, 47/a 00135 Roma 2 ISIPM

Dettagli

IL PROJECT MANAGEMENT Project Manager, gestione dei progetti, standard ISO 21500 e best practice

IL PROJECT MANAGEMENT Project Manager, gestione dei progetti, standard ISO 21500 e best practice IL PROJECT MANAGEMENT Project Manager, gestione dei progetti, standard ISO 21500 e best practice CORSO DI ALTA FORMAZIONE 38 ORE IN AULA 8 Moduli Didattici Roma, dal 13 novembre al 5 dicembre 2015 Hotel

Dettagli

Mission. Filosofia di intervento. Soluzioni. Approccio al Training. Catalogo Training. Modello di Training. Targetizzazione.

Mission. Filosofia di intervento. Soluzioni. Approccio al Training. Catalogo Training. Modello di Training. Targetizzazione. Mission Filosofia di intervento Soluzioni Management Consulting Training & HR Development Approccio al Training Catalogo Training Modello di Training Targetizzazione Contatti 2 MISSION Future People offre

Dettagli

Principali funzionalità delle soluzioni Microsoft nei processi di project & portfolio management

Principali funzionalità delle soluzioni Microsoft nei processi di project & portfolio management ROMA 12-15 Maggio 2008 Master Diffuso sul Project Management Principali funzionalità delle soluzioni Microsoft nei processi di project & portfolio management KP.Net - SOCIETA E COMPETENZE Kelyan Project.Net

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSI DI ALTA FORMAZIONE MANAGEMENT.LUM.IT IPMA EDUCATION E REGISTRATION. Project Management Base. Project Management Avanzato

PROJECT MANAGEMENT CORSI DI ALTA FORMAZIONE MANAGEMENT.LUM.IT IPMA EDUCATION E REGISTRATION. Project Management Base. Project Management Avanzato PROJECT MANAGEMENT CORSI DI ALTA FORMAZIONE A.A. 2013-2014 MANAGEMENT.LUM.IT IPMA EDUCATION E REGISTRATION Project Management Base Project Management Avanzato PROJECT MANAGEMENT PREMESSA Il Project Management

Dettagli

Un approccio complessivo alla Gestione della Performance Aziendale. Sestri Levante 19-20 maggio 2003

Un approccio complessivo alla Gestione della Performance Aziendale. Sestri Levante 19-20 maggio 2003 1 Un approccio complessivo alla Gestione della Performance Aziendale Sestri Levante 19-20 maggio 2003 Performing - Mission 2 Performing opera nel mercato dell'ingegneria dell organizzazione e della revisione

Dettagli

Lesson learned esperienza di attivazione PMO. Il Modello e i Processi a supporto

Lesson learned esperienza di attivazione PMO. Il Modello e i Processi a supporto Lesson learned esperienza di attivazione PMO Il Modello e i Processi a supporto Indice Il contesto di riferimento Il modello PMO ISS L integrazione nei processi Aziendali Lessons Learned Contesto di riferimento

Dettagli

INTRODUZIONE AL PROJECT MANAGEMENT PROJECT PLANNING EDIZIONE 2015

INTRODUZIONE AL PROJECT MANAGEMENT PROJECT PLANNING EDIZIONE 2015 INTRODUZIONE AL PROJECT MANAGEMENT PROJECT PLANNING EDIZIONE 2015 INTRODUZIONE Il Project Management è una competenza manageriale di base, trasversale a tutti i settori. Anche in Italia si sta affermando

Dettagli

ANALISI DI UN CASO DI EVOLUZIONE NELL ADOZIONE DELLA SOLUZIONE PROJECT AND PORTFOLIO MANAGEMENT DI HP.

ANALISI DI UN CASO DI EVOLUZIONE NELL ADOZIONE DELLA SOLUZIONE PROJECT AND PORTFOLIO MANAGEMENT DI HP. INTERVISTA 13 settembre 2012 ANALISI DI UN CASO DI EVOLUZIONE NELL ADOZIONE DELLA SOLUZIONE PROJECT AND PORTFOLIO MANAGEMENT DI HP. Intervista ad Ermanno Pappalardo, Lead Solution Consultant HP Software

Dettagli

Echi da Amsterdam. Titolo: Sintesi presentazioni Metodologia Agile. Sintesi del Leadership Meeting e dell EMEA Congress 2009. Relatore: Bruna Bergami

Echi da Amsterdam. Titolo: Sintesi presentazioni Metodologia Agile. Sintesi del Leadership Meeting e dell EMEA Congress 2009. Relatore: Bruna Bergami Echi da Amsterdam Sintesi del Leadership Meeting e dell EMEA Congress 2009 Titolo: Sintesi presentazioni Metodologia Agile Relatore: Bruna Bergami PMI NIC - Tutti i diritti riservati Milano, 19 Giugno

Dettagli

Reti e sistemi informativi II Il ruolo delle IT nell organizzazione

Reti e sistemi informativi II Il ruolo delle IT nell organizzazione Reti e sistemi informativi II Il ruolo delle IT nell organizzazione Prof. Andrea Borghesan & Dr.ssa Francesca Colgato venus.unive.it/borg borg@unive.it Ricevimento: mercoledì dalle 10.00 alle 11.00 Modalità

Dettagli

Piano di Formazione in Project Management

Piano di Formazione in Project Management Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli - Commissione Ingegneria Gestionale - Piano di Formazione in Project Management Piano di Formazione in Project Management Rev.02 del 03/06/2011- Codice:

Dettagli

Project Management. Cosa, come, quando, quanto, ma soprattutto perché

Project Management. Cosa, come, quando, quanto, ma soprattutto perché Project Management Cosa, come, quando, quanto, ma soprattutto perché Un approccio per niente serio di Enrico Marongiu - enrico.marongiu@gmail.com Versione 1.0-16/05/2011 Sommario (o WBS...) Cos'è un progetto

Dettagli

PMI Project Management Institute

PMI Project Management Institute Firenze 31 Maggio 2012 Donatella Calderini Direttore PMI-NIC Branch Toscana ed Umbria Branch Toscana ed Umbria PMI Project Management Institute 1 Sito www.pmi.org E riconosciuto a livello internazionale

Dettagli

Earned Value la ricerca del Graal

Earned Value la ricerca del Graal Earned Value la ricerca del Graal Dott. Paolo La Rocca PMP October 26 th, 2012 Prof. Alberto Bettanti 1 Introduzione Questa presentazione non è un corso introduttivo al Project Management. Ci concentreremo

Dettagli

Questionario Modello di Maturità di Project Management (V.1.5.0)

Questionario Modello di Maturità di Project Management (V.1.5.0) Questionario Modello di Maturità di Project Management (V.1.5.0) E necessario rispondere a tutte le domande riportate di seguito, selezionando la risposta ritenuta migliore o quella che meglio descrive

Dettagli

Valorizzazione della professionalità di SW Quality Assurance

Valorizzazione della professionalità di SW Quality Assurance Valorizzazione della professionalità di SW Quality Assurance 17 Esther BEVERE Miriam MERENDA ALTEN Italia Agenda Rilevanza della Professionalità del Software Tester Professionalità nel Testing Percorsi

Dettagli

I progetti possono essere classificati a partire dalla dimensione di governo e dalla prerogativa sulla variabile programmazione :

I progetti possono essere classificati a partire dalla dimensione di governo e dalla prerogativa sulla variabile programmazione : Il Project Management nelle Aziende Sanitarie Tipologie di progetti nelle ASL-AOAO I progetti possono essere classificati a partire dalla dimensione di governo e dalla prerogativa sulla variabile programmazione

Dettagli

05/03/07 Anna Maria Baratta. Lavorare per progetti

05/03/07 Anna Maria Baratta. Lavorare per progetti 05/03/07 Anna Maria Baratta Lavorare per progetti Cosa e` un Progetto Un progetto e` una serie di attività temporanee e mirate alla creazione un nuovo unico prodotto/servizio. (Project Management Institute

Dettagli

ISO Revisions Whitepaper

ISO Revisions Whitepaper ISO Revisions ISO Revisions ISO Revisions Whitepaper Processi e procedure Verso il cambiamento Processo vs procedura Cosa vuol dire? Il concetto di gestione per processi è stato introdotto nella versione

Dettagli

L esperienza del PMO di Rai Way S.p.A.

L esperienza del PMO di Rai Way S.p.A. L esperienza del PMO di Rai Way S.p.A. Gianluca Cristadoro Resp. Project Office - Rai Way S.p.A. Milano 15/10/2009 PMI-NIC - Tutti i diritti riservati Agenda Il contesto Il ruolo del PMO di RaiWay: risultati

Dettagli

Applicazione delle metodologie di Project Management in ambito pubblico

Applicazione delle metodologie di Project Management in ambito pubblico wwwisipmorg Applicazione delle metodologie di Project Management in ambito pubblico Arch Eugenio Rambaldi Presidente ISIPM Istituto Italiano di Project Management wwwisipmorg Intervento all interno del

Dettagli

Project management. La gestione di progetti e programmi complessi. Russell D. Archibald

Project management. La gestione di progetti e programmi complessi. Russell D. Archibald M A N A G E M E N T Project La gestione di progetti e programmi complessi Russell D. Archibald FRANCOANGELI Informazioni per il lettore Questo file PDF è una versione gratuita di sole 20 pagine ed è leggibile

Dettagli

PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER

PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER CODICE PM 10.25 DURATA 10 giorni CATEGORIA Project Management DESTINATARI Project manager, responsabili di funzione, membri del Project Management Office, dirigenti,

Dettagli

Sistemi Informativi per l Azienda ed il Mercato

Sistemi Informativi per l Azienda ed il Mercato Modulo 2 Sistemi Informativi per l Azienda ed il Mercato 1 Sistemi Informativi per l Azienda ed il Mercato- Modulo 2 Modulo 2 Progetti e Project Management Il secondo modulo del corso tratta di progetti

Dettagli

Quarta - Sistema Informativo Qualità Ambiente Sicurezza

Quarta - Sistema Informativo Qualità Ambiente Sicurezza Quarta - Sistema Informativo Qualità Ambiente Sicurezza Quarta, la soluzione informatica per la costruzione di un Sistema Qualità, Ambiente e Sicurezza fortemente integrato è in grado di garantire l efficacia

Dettagli

Software di ausilio alla Governance IT

Software di ausilio alla Governance IT Seminario Software di ausilio alla Governance IT Giuseppe Marciante g.marciante@gmail.com IT Cost Management Piano dei conti IT Struttura del Budget IT Procurement Agenda Project & Portfolio Management

Dettagli

PMO: così fanno le grandi aziende

PMO: così fanno le grandi aziende PMO: così fanno le grandi aziende Tutte le grandi aziende hanno al loro interno un PMO - Project Management Office che si occupa di coordinare tutti i progetti e i programmi aziendali. In Italia il project

Dettagli

Certificazioni di Project Management a confronto. a cura di Tiziano Villa, PMP marzo 2006

Certificazioni di Project Management a confronto. a cura di Tiziano Villa, PMP marzo 2006 Certificazioni di Project Management a confronto a cura di Tiziano Villa, PMP marzo 2006 Indice del documento 1 Le Organizzazioni internazionali di Project Management pag. 2 2 Gli Standard internazionali

Dettagli

Comer Academy. La sede

Comer Academy. La sede Comer Academy Nata nel 2008 per sostenere il processo di cambiamento dell azienda, Comer Academy è il centro per la diffusione della cultura dell eccellenza alla base del modello di business di Comer Industries.

Dettagli

Project Management. Modulo: Introduzione. prof. ing. Guido Guizzi

Project Management. Modulo: Introduzione. prof. ing. Guido Guizzi Project Management Modulo: Introduzione prof. ing. Guido Guizzi Definizione di Project Management Processo unico consistente in un insieme di attività coordinate con scadenze iniziali e finali, intraprese

Dettagli

SAP Performance Management

SAP Performance Management SAP Performance Management La soluzione SAP per la Valutazione e per la Gestione delle Risorse Umane SAP Italia Agenda 1. Criticità e Obiettivi nella Gestione delle Risorse Umane 2. L approccio SAP alla

Dettagli

IMPOSTAZIONE E ORGANIZZAZIONE DEL PROGETTO

IMPOSTAZIONE E ORGANIZZAZIONE DEL PROGETTO Minimaster in PROJECT MANAGEMENT IMPOSTAZIONE E ORGANIZZAZIONE DEL PROGETTO Giovanni Francesco Salamone Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (Ipma Competence Baseline)

Dettagli

Project Management MANAGEMENT

Project Management MANAGEMENT Project Management IL PROCESSO EDILIZIO MANAGEMENT È la progressione di azioni connesse tra di loro, temporalmente e logicamente, per il conseguimento di uno o più obiettivi 1 MANAGEMENT AZIONE DIREZIONALE

Dettagli

Qualità nei Progetti: costoso optional o arte dell efficacia?

Qualità nei Progetti: costoso optional o arte dell efficacia? Perugia, 5 Ottobre 2012 Qualità nei Progetti: costoso optional o arte dell efficacia? Stefano Setti, PMP Direttore Aggiunto PMI -NIC PMI-NIC - Tutti i diritti riservati Il tema qual è oggi il ruolo della

Dettagli

Sviluppo e Gestione Progetti. docente: Prof. Filippo Ghiraldo f.ghiraldo@bep.co.it

Sviluppo e Gestione Progetti. docente: Prof. Filippo Ghiraldo f.ghiraldo@bep.co.it Sviluppo e Gestione Progetti docente: Prof. Filippo Ghiraldo f.ghiraldo@bep.co.it Struttura del corso - ID CONTENUTI TEORIA PROJ. WORK DATA WORK SHOP Conoscenza dei principi di base, metodi e tecniche

Dettagli

GESTIONE DI PROGETTO E ORGANIZZAZIONE DI IMPRESA

GESTIONE DI PROGETTO E ORGANIZZAZIONE DI IMPRESA GESTIONE DI PROGETTO E ORGANIZZAZIONE DI IMPRESA Il project management nella scuola superiore di Antonio e Martina Dell Anna 2 PARTE II ORGANIZZAZIONE DEL PROGETTO UDA 4 IL TEAM DI PROGETTO LEZIONE: IL

Dettagli

Dalla motivazione del personale al miglioramento della qualità dei Servizi Sanitari

Dalla motivazione del personale al miglioramento della qualità dei Servizi Sanitari Dalla motivazione del personale al miglioramento della qualità dei Servizi Sanitari Definizione di progetto Cos è un progetto Progetto si definisce, di regola, uno sforzo complesso di durata solitamente

Dettagli

6WUDWHJLHGLHVWHUQDOL]]D]LRQH H PLJUD]LRQHGHLVLVWHPLLQIRUPDWLYL TXDOHUXRORSHUO,QIRUPDWLRQ 6\VWHP$XGLW

6WUDWHJLHGLHVWHUQDOL]]D]LRQH H PLJUD]LRQHGHLVLVWHPLLQIRUPDWLYL TXDOHUXRORSHUO,QIRUPDWLRQ 6\VWHP$XGLW 6WUDWHJLHGLHVWHUQDOL]]D]LRQH H PLJUD]LRQHGHLVLVWHPLLQIRUPDWLYL TXDOHUXRORSHUO,QIRUPDWLRQ 6\VWHP$XGLW 5HQDWR$OHVVDQGURQL /LYRUQRPDJJLR 1 Agenda Esternalizzazione e migrazione SI Ruolo dell IS Audit /HVVRQV

Dettagli

U.S.R Campania Polo Qualità di Napoli e PMI SIC. insieme. Project Management Skills for Life

U.S.R Campania Polo Qualità di Napoli e PMI SIC. insieme. Project Management Skills for Life U.S.R Campania Polo Qualità di Napoli e PMI SIC insieme Project Management Skills for Life Novembre 2014 www.pmi-sic.org 1 Finalità dell iniziativa fornire agli studenti, meritevoli delle IV e V classi

Dettagli

Ciclo di Vita Evolutivo

Ciclo di Vita Evolutivo Ciclo di Vita Evolutivo Prof.ssa Enrica Gentile a.a. 2011-2012 Modello del ciclo di vita Stabiliti gli obiettivi ed i requisiti Si procede: All analisi del sistema nella sua interezza Alla progettazione

Dettagli

Approccio alla logica della finanza aziendale

Approccio alla logica della finanza aziendale Corso Formazione Approccio alla logica della finanza aziendale OBIETTIVI Capire il contenuto del bilancio per creare valore. A CHI SI RIVOLGE Tutti i manager. IMPARERETE A Capire il contenuto del bilancio

Dettagli

Progetto SIEP e-procurement

Progetto SIEP e-procurement Progetto SIEP e-procurement Aspetti di Gestione, Controllo e Comunicazione Ente committente: Provincia di Salerno Attuatore: XCOM wide communication Relatori: Ing. Pietro Carratù - PMP Responsabile di

Dettagli

Overview. Enterprise Project Control System. Principali caratteristiche e funzionalità del Sistema. Piemme S.r.l

Overview. Enterprise Project Control System. Principali caratteristiche e funzionalità del Sistema. Piemme S.r.l Enterprise Project Control System Overview Principali caratteristiche e funzionalità del Sistema Bridge è stato realizzato da PIEMME s.r.l. di Genova Via Carducci 5/4 sn Tel. 010 4075751 «Bridge», per

Dettagli

I METODI DEL MIGLIORAMENTO

I METODI DEL MIGLIORAMENTO I METODI DEL MIGLIORAMENTO 1 Le macro-tipologie di intervento di miglioramento: Su base giornaliera: è un intervento che può essere applicato quando i processi rispondono agli obiettivi aziendali, ma possono

Dettagli

E X P O T R A I N I N G 2 0 1 2

E X P O T R A I N I N G 2 0 1 2 Nuove frontiere per le attività formative E X P O T R A I N I N G 2 0 1 2 Fiera Milano, 26 Ottobre 2012 Obiettivo Il Project Management può rappresentare per gli organismi formativi un ambito di business

Dettagli

Produzione. Durata e costi. A chi è indirizzato. Obiettivi

Produzione. Durata e costi. A chi è indirizzato. Obiettivi 34 P01 Il miglioramento rapido in produzione in ottica lean : il Quick Kaizen Approccio innovativo ispirato a principi e tecniche di Lean Production e TPS Il QuicK Kaizen è un approccio innovativo per

Dettagli

Corso di «Ingegneria Economica» Sessione #8.1 «Principi e Strumenti della Gestione dei Progetti»

Corso di «Ingegneria Economica» Sessione #8.1 «Principi e Strumenti della Gestione dei Progetti» Università del SALENTO - Facoltà di INGEGNERIA CdL Ingegneria Civile (Lecce) & CdL Ingegneria Industriale (Brindisi) A.A. 2014/2015 Corso di «Ingegneria Economica» Sessione #8.1 «Principi e Strumenti della

Dettagli

Minimaster in PROJECT MANAGEMENT La disciplina di Project Management: approccio metodologico e contenuti (I parte)

Minimaster in PROJECT MANAGEMENT La disciplina di Project Management: approccio metodologico e contenuti (I parte) Minimaster in PROJECT MANAGEMENT La disciplina di Project Management: approccio metodologico e contenuti (I parte) Ing. Roberto Mori Direttore Progetti Speciali Tenova Presidente Italian Project Management

Dettagli

Tailoring e WBS: strumenti o tecniche?

Tailoring e WBS: strumenti o tecniche? Tailoring e WBS: strumenti o tecniche? Patricia Gamberini, PMP Direzione Ingegneria dell'offerta Sanità Engineering Ingegneria Informatica SpA PMI-NIC - Tutti i diritti riservati Gli Standard (1) A Guide

Dettagli

ISIPM Base. Project Management epmq: Project Management Fundamentals (ISIPM Base)

ISIPM Base. Project Management epmq: Project Management Fundamentals (ISIPM Base) ISIPM Base Project Management epmq: Project Management Fundamentals (ISIPM Base) Gruppo B Conoscenze Tecniche e Metodologiche Syllabus da 2.1.1 a 2.7.1 1 Tema: Gestione Ambito del Progetto e Deliverable

Dettagli

Rational Unified Process Introduzione

Rational Unified Process Introduzione Rational Unified Process Introduzione G.Raiss - A.Apolloni - 4 maggio 2001 1 Cosa è E un processo di sviluppo definito da Booch, Rumbaugh, Jacobson (autori dell Unified Modeling Language). Il RUP è un

Dettagli

Progettazione Integrata Gestione Appalti Direzione Lavori Collaudi e consegne

Progettazione Integrata Gestione Appalti Direzione Lavori Collaudi e consegne Progettazione Integrata Gestione Appalti Direzione Lavori Collaudi e consegne 1 LA FORZA DI UN TEAM A VANTAGGIO DEL PROGETTO è un consorzio di professionisti singoli e società di ingegneria che offre servizi

Dettagli

Project Management e Risorse Umane Firenze, 31/05/2012. Project Management e Risorse Umane Il Progetto Eccellenza in Power One Firenze, 31/05/2012

Project Management e Risorse Umane Firenze, 31/05/2012. Project Management e Risorse Umane Il Progetto Eccellenza in Power One Firenze, 31/05/2012 Project Management e Risorse Umane Firenze, 31/05/2012 Soluzioni Area del Personale Project Management e Risorse Umane Il Progetto in Power One Firenze, 31/05/2012 Due temi: Project Management e Progetti

Dettagli

Organizzazione aziendale Lezione 12 I modelli organizzativi Cap. 7. Ing. Marco Greco m.greco@unicas.it Tel.0776.299.

Organizzazione aziendale Lezione 12 I modelli organizzativi Cap. 7. Ing. Marco Greco m.greco@unicas.it Tel.0776.299. Organizzazione aziendale Lezione 12 I modelli organizzativi Cap. 7 Ing. Marco Greco m.greco@unicas.it Tel.0776.299.3641 Stanza 1S-28 Ciclo di vita dell organizzazione Ciclo di vita dell organizzazione

Dettagli

Osservatorio P 3 MO. Il PMO come strumento di diffusione ed enforcement della cultura di Project Management

Osservatorio P 3 MO. Il PMO come strumento di diffusione ed enforcement della cultura di Project Management 10-dic-2008 Osservatorio P 3 MO Il PMO come strumento di diffusione ed enforcement della cultura di Project Management Oscar Pepino Consigliere Esecutivo Reply S.p.A. 2 Sommario Gruppo Reply - scenario

Dettagli

Gestione e organizzazione aziendale le strutture organizzative: modelli

Gestione e organizzazione aziendale le strutture organizzative: modelli Gestione e organizzazione aziendale le strutture organizzative: modelli 4 Facoltà di Economia Sede di Treviglio Giancarlo Traini Maggio 2012 il programma N data giorno ora tema capitolo 1 Introduzione

Dettagli

1. Project Management. 2. Project Management. 3. Lean Management 4. Time Management 5. SPC 6. Six Sigma AREA PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO

1. Project Management. 2. Project Management. 3. Lean Management 4. Time Management 5. SPC 6. Six Sigma AREA PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO CORSI DI FORMAZIONE PROJECT GROUP AREA PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO 1. Project Management Introduzione 2. Project Management Corso avanzato 3. Lean Management 4. Time Management 5. SPC 6. Six Sigma Project

Dettagli

RUP (Rational Unified Process)

RUP (Rational Unified Process) RUP (Rational Unified Process) Caratteristiche, Punti di forza, Limiti versione del tutorial: 3.3 (febbraio 2007) Pag. 1 Unified Process Booch, Rumbaugh, Jacobson UML (Unified Modeling Language) notazione

Dettagli

di Sara Baroni Produzione e logistica >> Sistemi di management

di Sara Baroni Produzione e logistica >> Sistemi di management MISURE DI COMMESSA E MISURE DI SISTEMA COSTRUIRE UN PONTE TRA IL SINGOLO PROGETTO E GLI OBIETTIVI AZIENDALI di Sara Baroni Produzione e logistica >> Sistemi di management IL RUOLO DEL SISTEMA DI MISURA

Dettagli

...best solutions for great ski resorts SERENO.IT SKI RESORT SOLUTIONS

...best solutions for great ski resorts SERENO.IT SKI RESORT SOLUTIONS ...best solutions for great ski resorts SERENO.IT SKI RESORT SOLUTIONS Project Management Introduction: L industria del Turismo del 21 Secolo si è trasformata in una macchina complessa costituita da un

Dettagli

Project Management Project Management

Project Management Project Management Obiettivi Il corso è specificatamente creato per l ottenimento della certificazione PMPc e presuppone delle conoscenze di gestione dei progetti sia teoriche che pratiche. E strutturato per permettere ai

Dettagli

Lo sviluppo continuo del Talento: la soluzione Talentia HCM

Lo sviluppo continuo del Talento: la soluzione Talentia HCM Lo sviluppo continuo del Talento: la soluzione Talentia HCM Enzo De Palma Business Development Director Fabio Cardilli European Product Leader May 2013 Il Talento, cultura e opportunità Perché il Talento

Dettagli

Il Lavoro per Progetti per il Servizio Civile

Il Lavoro per Progetti per il Servizio Civile Il Lavoro per Progetti per il Servizio Civile ovvero come qualche strumento tecnico può aiutare la gestione, ma solo se restiamo umani Traccia del contributo progetto e lavoro per progetti progetto e servizio

Dettagli

Il ruolo e le attività di un moderno PMO

Il ruolo e le attività di un moderno PMO Il ruolo e le attività di un moderno PMO Tiziano Villa, PMP dicembre 2002 Il ruolo e le aree di attività di un moderno PMO a cura di Tiziano Villa, PMP dicembre 2002 the Project Management Lab 2002. Materiale

Dettagli

Copyright Esselibri S.p.A.

Copyright Esselibri S.p.A. CAPITOLO QUARTO LA PIANIFICAZIONE DELLE RISORSE UMANE SOMMARIO: 1. La gestione delle risorse umane. - 2. La programmazione del personale. - 3. La Human Resource Scorecard. 1. LA GESTIONE DELLE RISORSE

Dettagli

Project Portfolio Management e Program Management in ambito ICT: la verifica di fattibilità del Piano.

Project Portfolio Management e Program Management in ambito ICT: la verifica di fattibilità del Piano. Project Portfolio Management e Program Management in ambito ICT: la verifica di fattibilità del Piano. di: Enrico MASTROFINI Ottobre 2004 Nella formulazione iniziale del Piano Ict sono di solito inseriti

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE

CORSO DI ALTA FORMAZIONE CORSO DI ALTA FORMAZIONE TITOLO DEL CORSO Project Manager TIPOLOGIA FORMATIVA DEL PROGETTO Formazione professionale PROFILO PROFESSIONALE Il Corso di Alta Formazione è rivolto a coloro che intendono acquisire

Dettagli

Gli strumenti del project management

Gli strumenti del project management Gli strumenti del project management Il ciclo di pianificazione e controllo dei progetti Pianificazione e controllo è il processo mediante il quale si governa lo svolgimento di un attività. In sostanza

Dettagli

Master Management Infermieristico per le Funzioni di Coordinamento

Master Management Infermieristico per le Funzioni di Coordinamento Università Tor Vergata di Roma Master Management Infermieristico per le Funzioni di Coordinamento Tivoli, 2011 Mario Gentili Università Tor Vergata di Roma Perché? Master Management Infermieristico per

Dettagli

Role plaing esperienziale: ATTUAZIONE DI UN PROGETTO DI NURSING

Role plaing esperienziale: ATTUAZIONE DI UN PROGETTO DI NURSING Implementazione ed Attuazione di Progetti per il Miglioramento del Servizi Sanitari ANCONA 19 E 20 OTTOBRE 2012 Role plaing esperienziale: ATTUAZIONE DI UN PROGETTO DI NURSING Consiste nel destrutturare

Dettagli

Scope Management. IT Project Management. Lezione 3 Scope Management. Monitoring del progetto (Earned Value) Creazione diagrammi Pert/CPM/Gantt

Scope Management. IT Project Management. Lezione 3 Scope Management. Monitoring del progetto (Earned Value) Creazione diagrammi Pert/CPM/Gantt IT Project Management Lezione 3 Scope Management Federica Spiga A.A. 2009-2010 1 Check list del PM Identificare i requisiti del cliente Monitoring del progetto (Earned Value) Identificare i deliverable

Dettagli

Competence Center di Project Management

Competence Center di Project Management Competence Center di Project Management Evento PMI-NIC 2006 PMO: Esperienze a confronto Relatore: Maria Cristina Barbero, PMP Milano 05 Maggio 2006 Premessa e motivazioni Motivi della nostra partecipazione

Dettagli

Sistemi Informativi. Introduzione. Processi fisici. Tipologie di processi. Processi informativi. Processi aziendali

Sistemi Informativi. Introduzione. Processi fisici. Tipologie di processi. Processi informativi. Processi aziendali Introduzione Sistemi Informativi Linguaggi per la modellazione dei processi aziendali Paolo Maggi Per progettare un sistema informativo è necessario identificare tutti i suoi elementi

Dettagli

Practice Standard for Earned Value Management Earned Value Nascita ed evoluzione

Practice Standard for Earned Value Management Earned Value Nascita ed evoluzione Practice Standard for Earned Value Management Earned Value Nascita ed evoluzione Bassi Antonio, PMP Antonio_bassi@yahoo.it L origine dell earned value 1890 nascita del concetto di earned value Concepito

Dettagli

Il Project Management nell Implementazione dell'it Service Operations

Il Project Management nell Implementazione dell'it Service Operations Con il patrocinio di: Sponsorizzato da: Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 Il Project Management nell Implementazione dell'it Service Operations

Dettagli

Maturità delle organizzazioni PMI & PMI L approccio al Project management nelle Piccole e Medie Imprese

Maturità delle organizzazioni PMI & PMI L approccio al Project management nelle Piccole e Medie Imprese Maturità delle organizzazioni PMI & PMI L approccio al Project management nelle Piccole e Medie Imprese Stefano Setti PMP Blulink srl ssetti@blulink.com PMI & PMI Piemmeì? Piemai? (Piccole Medie Imprese

Dettagli

Perché siamo qui? È un occasione per riflettere sullo stato della nostra professione

Perché siamo qui? È un occasione per riflettere sullo stato della nostra professione Perché siamo qui? È un occasione per riflettere sullo stato della nostra professione La terza edizione del PMBOK Fotografia dello stato dell arte (260 fotografi + 11) La versione italiana diventa un valido

Dettagli

Project Management in Sanità

Project Management in Sanità - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

La Formazione: elemento chiave nello Sviluppo del Talento. Enzo De Palma Business Development Director

La Formazione: elemento chiave nello Sviluppo del Talento. Enzo De Palma Business Development Director La Formazione: elemento chiave nello Sviluppo del Talento Enzo De Palma Business Development Director Gennaio 2014 Perché Investire nello Sviluppo del Talento? http://peterbaeklund.com/ Perché Investire

Dettagli

La Norma ISO 21500-1 Ed. 1-2012 Guidance on project management

La Norma ISO 21500-1 Ed. 1-2012 Guidance on project management 1 Per conto di AICQ CN 1 - Autore Giovanni Mattana - V. Presidente AICQ CN Presidente della Commissione UNI Gestione per la Qualità e Metodi Statistici INTERNATIONAL STANDARD ISO 21500 Peculiarità della

Dettagli

Competenze e organizzazione per progetti: applicazioni nel contesto sanitario

Competenze e organizzazione per progetti: applicazioni nel contesto sanitario Innovazione e Miglioramento Competenze e organizzazione per progetti: applicazioni nel contesto sanitario Policlinico Umberto I 4 giugno 2013 Luca Angerame Nello Iacono Agenda Perché un'organizzazione

Dettagli

Sistema ERP Dynamics AX

Sistema ERP Dynamics AX Equitalia S.p.A. Servizi di implementazione e manutenzione del nuovo Sistema Informativo Corporate Sistema ERP Dynamics AX Allegato 6 Figure professionali Sommario 1. Caratteri generali... 3 2. Account

Dettagli

RESPONSABILE DELLA GESTIONE PROGETTI IN IMPRESA COOPERATIVA

RESPONSABILE DELLA GESTIONE PROGETTI IN IMPRESA COOPERATIVA Corso di Alta Formazione Corso di Alta Formazione RESPONSABILE DELLA GESTIONE PROGETTI IN IMPRESA COOPERATIVA ID. 11673 CATALOGO INTERREGIONALE ALTAFORMAZIONE V Edizione Anno 2013 Ente di formazione In

Dettagli

Project Management. Corso Sistemi Informativi Aziendali, Tecnologie dell Informazione applicate ai processi aziendali.

Project Management. Corso Sistemi Informativi Aziendali, Tecnologie dell Informazione applicate ai processi aziendali. Corso Sistemi Informativi Aziendali, Project Management. di Simone Cavalli (simone.cavalli@unibg.it) Bergamo, Maggio 2010 Project Management: definizioni Progetto: Progetto si definisce, di regola, uno

Dettagli

ESI International. Project Management & Business Analysis Solutions. www.esi-italy.it

ESI International. Project Management & Business Analysis Solutions. www.esi-italy.it ESI International Project Management & Business Analysis Solutions www.esi-italy.it Chi siamo Leader globali nei servizi di PERFORMANCE IMPROVEMENT in: Project Management Business Analysis Agile Project

Dettagli

Software project management. www.vincenzocalabro.it

Software project management. www.vincenzocalabro.it Software project management Software project management Sono le attività necessarie per assicurare che un prodotto software sia sviluppato rispettando le scadenze fissate rispondendo a determinati standard

Dettagli

PMI Project Management Standard, PMBOK Fourth Edition 2008

PMI Project Management Standard, PMBOK Fourth Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Project Management Standard, PMBOK Fourth Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner - Responsabile Area

Dettagli