Indice. Presentazione dell edizione italiana (Antonella Montano) 11

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Indice. Presentazione dell edizione italiana (Antonella Montano) 11"

Transcript

1 Indice Presentazione dell edizione italiana (Antonella Montano) 11 COME FUNZIONA IL METODO BECK Introduzione al metodo Beck 15 Capitolo primo Come la terapia cognitiva vi aiuta a mantenere il vostro nuovo peso 19 Capitolo secondo Preparatevi a iniziare il programma 25 Capitolo terzo Il questionario del metodo Beck 31 Capitolo quarto Come motivare voi stessi 37 IL PROGRAMMA I fondamenti 43 Capitolo quinto 1 a Settimana. Create le fondamenta per il successo nella dieta 45 1 GIORNO. Rivedete i vantaggi del fare la dieta 46 2 GIORNO. Impegnatevi con la dieta 48 3 GIORNO. Sedetevi per mangiare 50 4 GIORNO. Costruite la fiducia in voi stessi 52 5 GIORNO. Rallentate e siate consapevoli 54 6 GIORNO. Incontratevi con il vostro coach per la dieta 56 7 GIORNO. Organizzate il vostro ambiente 58 Capitolo sesto 2 a Settimana. Preparatevi alla dieta GIORNO. Prendetevi il tempo GIORNO. Muovetevi! 68

2 10 GIORNO. Fissate obiettivi raggiungibili GIORNO. Imparate la differenza tra fame, desiderio e smanie di cibo GIORNO. Dimostrate di poter tollerare la fame e le smanie di cibo GIORNO. Diminuite la fame e le smanie di cibo GIORNO. Preparatevi per domani 88 Capitolo settimo 3 a Settimana. Che inizi la dieta! GIORNO. Iniziate la vostra dieta GIORNO. Dite NON C È POSSIBILITÀ DI SCELTA all alimentazione non programmata GIORNO. Imparate a smettere di mangiare in eccesso GIORNO. Ridefinite la sazietà GIORNO. Non ingannate voi stessi GIORNO. Ricominciate in questo momento GIORNO. Preparatevi per la bilancia 134 Capitolo ottavo 4 a Settimana. Combattete le idee insidiose GIORNO. Imparate il potere di: E va bene GIORNO. Superate il senso di ingiustizia GIORNO. Diminuite lo scoraggiamento GIORNO. Prestate attenzione al vostro modo di pensare GIORNO. Identificate e correggete gli errori di pensiero GIORNO. Rispondete ai pensieri sabotanti GIORNO. Preparatevi a pesarvi di nuovo 183 Capitolo nono 5 a Settimana. Risolvete i problemi della vita reale GIORNO. Dite no agli «spacciatori di cibo» GIORNO. Mangiate fuori con tranquillità GIORNO. Bere o non bere GIORNO. Portate la dieta in viaggio GIORNO. Controllate le vostre emozioni senza il cibo GIORNO. Fate problem-solving GIORNO. Preparatevi per la bilancia 233 Capitolo decimo 6 a Settimana. Migliorate le vostre nuove abilità GIORNO. Credete in voi stessi GIORNO. Eliminate lo stress GIORNO. Gestite i periodi di stasi GIORNO. Mantenete l impegno con l attività fisica GIORNO. Espandete i vostri orizzonti GIORNO. Rinforzate le vostre abilità GIORNO. Preparatevi per il futuro 283

3 PASSARE DALLA PERDITA AL MANTENIMENTO DEL PESO Siete cambiati! 293 Capitolo undicesimo Mantenimento a lungo termine 295 Capitolo dodicesimo Trovate e mantenete il peso giusto per voi 297 Schede delle risposte 301

4 CAPITOLO PRIMO Presentazione dell edizione italiana La praticità, la concretezza e la semplicità di questo libro rappresentano una fedele espressione di alcuni aspetti della terapia cognitiva standard, di cui Judith Beck è un esponente di spicco. Il volume si rivolge sia direttamente a coloro che intendono intraprendere in maniera autonoma un percorso di dimagrimento, e che sono rimasti delusi dai metodi «tradizionali» per perdere peso, sia ai professionisti della salute mentale che decidono di avvalersi di uno strumento concreto da utilizzare all interno del setting terapeutico, come prezioso spunto di auto-aiuto e di biblioterapia, per la prevenzione delle ricadute. Dopo Dimagrire con il metodo Beck. Impara a pensare da magro, il timing era maturo per avere un libro di esercizi mirato a enfatizzare la concretezza e l efficacia del programma proposto dall autrice nel precedente volume. Si consolida così il duplice obiettivo di cambiare sia il modo di pensare sia il comportamento, legati alla restrizione alimentare e che rendono inefficaci le comuni diete che si fondano esclusivamente sul controllo delle calorie. Il libro, che può essere usato come un vademecum, approfondisce l importanza della motivazione e della consapevolezza, sottolineando anche quanto lo stress e le idee insidiose possano minare la solidità, e quindi l efficacia, di una perdita di peso che «duri tutta la vita». Le indicazioni presentate nel volume per correggere tanto il modo di pensare disfunzionale quanto il contesto situazionale, ad esempio l alimentazione e l attività fisica, rappresentano aspetti di rilievo da apprendere al fine di promuovere l autonomia e l autogestione di chi desidera perdere peso. Per fare questo, il libro si avvale di schede settimanali già predisposte che il lettore può agevolmente fotocopiare e compilare. I diari e i moduli di automonitoraggio contenuti sono, infatti, strumenti preziosi per disciplinare i progressi ottenuti, così come le momentanee «deviazioni» dalla dieta, per essere costanti e perseguire i propri obiettivi, fino al loro raggiungimento.

5 12 PIÙ TESTA, MENO CHILI I consigli e i suggerimenti di cui il testo è corredato contribuiscono, dunque, a rendere chi vuole perdere peso protagonista attivo e non mero spettatore di quello che, attraverso questo percorso, diventerà un vero e proprio stile di vita, e non una semplice restrizione alimentare. Il carattere estremamente versatile del libro consente di adattarsi alle esigenze di tutti i lettori, contemplando e scandendo i vari momenti di vita quotidiana, a casa e fuori, dalla spesa al supermercato, ai viaggi, giorno dopo giorno. Le occasioni speciali, come le feste o i viaggi, vengono, infatti, esaminate al fine di «organizzare» la dieta, ad esempio inserendo eventuali spuntini extra, che verranno «recuperati» al rientro. A conferma di questo, le schede delle risposte presenti alla fine del libro sono un altro prezioso strumento per rendere estremamente pratici e funzionali i concetti discussi. Anche in quest occasione, l Istituto Beck ha dunque modo di ribadire la grande importanza che da sempre attribuisce all educazione alimentare, per tutte le età, dall infanzia all età adulta, promuovendo l apprendimento teorico e pratico dei principi che regolano una sana e corretta alimentazione. Sono previsti, infatti, nella sede di Roma, corsi in cui si insegna come preparare cibi sani e nutrienti nella spaziosa cucina allestita a tale scopo, rivolti sia agli allievi della scuola di specializzazione sia a tutti coloro che intendono «sposare» un nuovo stile di vita. Antonella Montano Direttrice dell Istituto A.T. Beck di terapia cognitiva e comportamentale Roma

6 CAPITOLO PRIMO Introduzione al metodo Beck Il metodo Beck è un programma di sei settimane che ogni giorno vi insegna un abilità psicologica diversa per aiutarvi a raggiungere i vostri obiettivi di perdita di peso. Sia il libro originale, Dimagrire con il metodo Beck, sia questo libro di esercizi differiscono da ogni altro libro sulle diete che abbiate mai letto. Per i principianti: non comprende un programma dietetico! Inoltre, non vi dice cosa dovete mangiare e nemmeno quando mangiare. Invece, il programma del metodo Beck vi insegna tutte quelle abilità di cui avete bisogno per essere in grado di rispettare qualsiasi dieta salutare ed equilibrata di vostra scelta, per perdere peso in eccesso e per mantenere tale risultato per tutta la vita. Queste abilità si basano sui principi della terapia cognitiva, che è una delle più comuni ed efficaci psicoterapie praticate oggi in tutto il mondo. Dimostrata in centinaia di studi di ricerca la sua efficacia nel trattamento di una varietà di problemi psicologici, la terapia cognitiva si concentra sull aiutarvi a cambiare il vostro modo di pensare così che possiate mantenere per tutta la vita tali cambiamenti nel vostro comportamento. Perché in passato non avete avuto successo nel fare le diete? Se siete come la maggior parte delle persone, pensate che l unica preparazione iniziale di cui avete bisogno per mettervi a dieta è di sceglierne una e siete pronti a iniziare. E, effettivamente, fare la dieta può essere piuttosto semplice all inizio. Siete altamente motivati, e potete temporaneamente fare dei cambiamenti nelle vostre abitudini alimentari per perdere peso senza troppi problemi. Una settimana o due passano, e vi sentite sicuri di riuscire e di avere il controllo della situazione. State perdendo peso. Siete felici. Ma vi state ingannando. Dal momento che i primissimi giorni o settimane della dieta sono relativamente facili, pensate naturalmente che mangiare di meno, resistere alla «smania» di cibo e gestire la fame sarà sempre facile. Errato! Prima o poi, diventerà più difficile per voi rispettare il programma scelto e dire no ai vo-

7 16 PIÙ TESTA, MENO CHILI stri cibi preferiti. Avrete un «pensiero sabotante» come: «Va bene se mangio questo cibo [che non dovrei mangiare] perché» (potete completare la frase con dozzine di scuse). E poi che succede? Cedete, e prima che ve ne rendiate conto, avrete ripreso il peso che avevate perso. Ma non deve andare così! Questo libro di esercizi vi insegna cosa dire a voi stessi e cosa fare esattamente per rimettervi in riga immediatamente. Componenti chiave del metodo Beck Affrontare la questione dei pensieri sabotanti è essenziale per il successo nella perdita di peso. È molto probabile che ne avrete tanti nel percorso per raggiungere il vostro obiettivo. Ad esempio, cercate di capire a cosa state pensando mentre leggete questa lista di caratteristiche importanti del programma del metodo Beck: Scegliere una dieta salutare ed equilibrata e un programma di attività fi sica ragionevole. Pianifi care e monitorare per iscritto ciò che mangiate. Avere buone abitudini alimentari in modo da notare e apprezzare veramente ogni boccone. Risolvere problemi relativi alla dieta e all attività fi sica. Cambiare in modo permanente l alimentazione e l attività fi sica. Avete pensieri come «Non voglio fare questo» o «Non sono obbligato a fare questo»? È esattamente a questo tipo di pensieri che imparerete a rispondere efficacemente in modo da essere motivati a fare ciò che è necessario per perdere peso e mantenere tale risultato. Scommetto che nessuno vi ha mai insegnato come fare tutte queste cose. Non sorprende quindi che fare la dieta sia stato difficile per voi. Non possedevate queste conoscenze essenziali. Imparare a fare la dieta è come imparare a giocare a tennis Se non siete convinti di aver bisogno di competenze specifiche per perdere peso e non soltanto di una dieta, può esservi di aiuto la seguente analogia. Diciamo che avete deciso di iniziare a giocare a tennis. Non potete aspettarvi di prendere la racchetta e vincere una partita. Avete bisogno di un maestro, un allenatore, qualcuno che vi insegni esattamente cosa fare. Anche avere il giusto atteggiamento mentale è importante. Dovete riconoscere che

8 Introduzione al metodo Beck 17 perfezionare le vostre abilità tennistiche richiede tempo, energia e sforzo. Dovete praticarle di continuo e, con il tempo, il tennis diventerà sempre più facile. Ma ancora non potete aspettarvi di vincere ogni partita. Anche se siete dei buoni giocatori, ci saranno dei giorni in cui farete degli errori. Rendersi conto di questo in anticipo rende più facile gestire la vostra delusione quando perderete una partita. Immaginate di avere delle aspettative irrealistiche: credete realmente di dover essere capaci di capire da soli come si gioca e pensate che la formazione e la pratica non siano importanti, vi aspettate quindi di giocare eccezionalmente bene ogni giorno e che ci sia qualcosa di sbagliato in voi nel momento in cui incontrate delle difficoltà. Dopo un attimo di turbamento penserete: «Pensavo di poter giocare a tennis credo di essermi sbagliato non sono in grado». A questo punto, probabilmente smetterete di giocare a tennis del tutto. Gli stessi principi valgono nel fare la dieta. Potete scegliere un piano dietetico, iniziare a seguirlo subito e perdere peso. Ma, a un certo punto, diventerà più difficile e, se non sapete cosa fare, è probabile che vi demoralizzerete, lascerete perdere e ricomincerete a riprendere peso. Questo libro di esercizi vi prepara per tutti questi momenti difficili. Vi insegna esattamente cosa dire a voi stessi e cosa fare per continuare a perdere il peso in eccesso e mantenere tale risultato per il resto della vita. Se avete letto Dimagrire con il metodo Beck, pensate a questa introduzione e ai capitoli dal primo al quarto di questo libro di esercizi come a un corso intensivo del programma. Non saltate queste sezioni. C è molto materiale nuovo e un questionario sulla perdita di peso che chiarisce il perché avete difficoltà nel seguire una dieta. Se non avete letto il libro originale, voglio che sappiate che è utile farlo, ma non essenziale. Beneficerete comunque delle idee, delle tecniche e delle schede giornaliere di questo volume che diventerà il vostro compagno interattivo. Mano a mano che andrete avanti nel libro degli esercizi, imparerete delle nuove ed eccitanti strategie per perdere peso. Non preoccupatevi se in passato non siete stati in grado di perdere peso o di mantenere tale risultato, semplicemente non sapevate come fare. Ma ora avete l opportunità di imparare e sono molto contenta che abbiate deciso di unirvi a me in questo viaggio.

Indice. Prefazione (Aaron T. Beck) 15 Introduzione 19

Indice. Prefazione (Aaron T. Beck) 15 Introduzione 19 Indice Presentazione dell edizione italiana (Antonella Montano) 11 Prefazione (Aaron T. Beck) 15 Introduzione 19 Prima parte Il potere della terapia cognitiva per perdere peso Capitolo primo La chiave

Dettagli

SPAZIOMENTE. Studio di Psicoterapia e Psicologia del Benessere. Cibo Mente Corpo. DimagriMente. Dott.ssa Paola Carosi. Dott.ssa Alessandra Siniscalchi

SPAZIOMENTE. Studio di Psicoterapia e Psicologia del Benessere. Cibo Mente Corpo. DimagriMente. Dott.ssa Paola Carosi. Dott.ssa Alessandra Siniscalchi SPAZIOMENTE Studio di Psicoterapia e Psicologia del Benessere Cibo Mente Corpo Dott.ssa Paola Carosi Dott.ssa Alessandra Siniscalchi Perché questo corso? Quest argomento storicamente è sempre stato affrontato

Dettagli

Il gruppo: un esperienza da condividere

Il gruppo: un esperienza da condividere Dipartimento Assistenziale Integrato Salute Mentale e Dipendenze Patologiche Unità Operativa SerT Sede Ser.T. di Ferrara Centro Psicosociale e Unità mobile di strada Il Direttore Prot. N. Ferrara, 14/10/2010

Dettagli

I disturbi alimentari nei minori

I disturbi alimentari nei minori Terzo di Aquileia, 19 gennaio 2015 PARLIAMONE INSIEME per il benessere dei figli attraverso la tranquillità dei genitori I disturbi alimentari nei minori Gian Luigi Luxardi Centro per i Disturbi Alimentari

Dettagli

6 maggio 2015 Undicesimo incontro Tre cose ci sono rimaste del Paradiso : le stelle, i fiori e i bambini.

6 maggio 2015 Undicesimo incontro Tre cose ci sono rimaste del Paradiso : le stelle, i fiori e i bambini. 6 maggio 2015 Undicesimo incontro Tre cose ci sono rimaste del Paradiso : le stelle, i fiori e i bambini. (Dante Alighieri) LUCIA RIZZI è una pedagogista, scrittrice e personaggio televisivo (reality «S.O.S.

Dettagli

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI UISP SEDE NAZIONALE Largo Nino Franchellucci, 73 00155 ROMA tel. 06/43984345 - fax 06/43984320 www.diamociunamossa.it www.ridiamociunamossa.it progetti@uisp.it ridiamociunamossa@uisp.it

Dettagli

Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook 1 MONIA FERRETTI Psicologa Psicoterapeuta EBOOK DIMAGRISCI FACILE Parte 1 Dimagrisci facile con i miei consigli Per Te! 2 Titolo Dimagrisci Facile con i miei consigli per Te!!! Autore Monia Ferretti Sito

Dettagli

CAPITOLO CINQUE MANTENERE UNO STILE DI VITA SANO

CAPITOLO CINQUE MANTENERE UNO STILE DI VITA SANO CAPITOLO CINQUE MANTENERE UNO STILE DI VITA SANO Sommario Questo capitolo l aiuterà a pensare al suo futuro. Ora che è maggiormente consapevole dei suoi comportamenti di gioco e dell impatto che l azzardo

Dettagli

Perché è sempre troppo tardi quando inizi a occuparti della tua salute?

Perché è sempre troppo tardi quando inizi a occuparti della tua salute? Perché è sempre troppo tardi quando inizi a occuparti della tua salute? Succede spesso ed è un comportamento molto diffuso. Troviamo la motivazione per occuparci della nostra persona (fisico e mente) solo

Dettagli

DIETA ZONA, SUBITO IN FORMA E PER SEMPRE

DIETA ZONA, SUBITO IN FORMA E PER SEMPRE DIETA ZONA, SUBITO IN FORMA E PER SEMPRE di Daniela Morandi Prefazione di Barry Sears. Con la partecipazione di Claudio Belotti Copyright 2012 Good Mood ISBN 978-88-6277-409-3 Prefazione del dottor Barry

Dettagli

Come aiutare i bambini DOPO LA PERDITA DI UNA PERSONA CARA Linee guida per gli insegnanti

Come aiutare i bambini DOPO LA PERDITA DI UNA PERSONA CARA Linee guida per gli insegnanti Come aiutare i bambini DOPO LA PERDITA DI UNA PERSONA CARA Linee guida per gli insegnanti La perdita di una persona cara è un esperienza emotiva tra le più dolorose per gli esseri umani e diventa ancora

Dettagli

FORMAZIONE UMANA GLOBALE

FORMAZIONE UMANA GLOBALE FORMAZIONE UMANA GLOBALE Effetti di un ciclo di otto sessioni di Meditazione Vigile (Mindfulness) sulla qualità di vita, la riduzione del livello di stress e il miglioramento di alcune abilità cognitive

Dettagli

MEMORIA EPISODICA (Estratti da recenti Newsletter RDI TM )

MEMORIA EPISODICA (Estratti da recenti Newsletter RDI TM ) MEMORIA EPISODICA (Estratti da recenti Newsletter RDI TM ) Ci sono almeno 18 studi che dimostrano che le persone con disturbi dello spettro autistico (ASD) presentano uno specifico deficit di memoria nella

Dettagli

WWW. IOPSICOLOGO. IT. Giovanni Gentile

WWW. IOPSICOLOGO. IT. Giovanni Gentile WWW. IOPSICOLOGO. IT Giovanni Gentile 2 Comincio l ennesima dieta. Speriamo che questa volta riesca ad avere la volontà di portarla avanti. Ma d'altronde non ho mai avuto costanza in nulla, ho scarso autocontrollo,

Dettagli

PLIDA. Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana. Novembre 2010 PARLARE. Livello

PLIDA. Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana. Novembre 2010 PARLARE. Livello PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana Novembre 2010 PARLARE Livello MATERIALE PER L INTERVISTATORE PLIDA 2 Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri

Dettagli

Chi lo dice che non sono portato per la matematica? Il coaching nelle lezioni individuali di matematica

Chi lo dice che non sono portato per la matematica? Il coaching nelle lezioni individuali di matematica Chi lo dice che non sono portato per la matematica? Il coaching nelle lezioni individuali di matematica Tesi di Daniele Gianolini 1. Introduzione La decennale esperienza nell insegnamento individuale della

Dettagli

DIMAGRIRE SENZA DIETE È POSSIBILE!

DIMAGRIRE SENZA DIETE È POSSIBILE! DIMAGRIRE SENZA DIETE È POSSIBILE! con il metodo "GIUSTO PESO PER SEMPRE" IL METODO INNOVATIVO BASATO SULLA PNL DEDICATO A CHI VUOLE RAGGIUNGERE IL PESO FORMA UTILIZZANDO AL MEGLIO LA PROPRIA MENTE! TRAINER:

Dettagli

Cibo & Mente. Scienza dell Alimentazione e Psicologia: insieme per raggiungere il benessere fisico e psicologico. Mens sana in corpore sano Giovenale

Cibo & Mente. Scienza dell Alimentazione e Psicologia: insieme per raggiungere il benessere fisico e psicologico. Mens sana in corpore sano Giovenale Cibo & Mente Scienza dell Alimentazione e Psicologia: insieme per raggiungere il benessere fisico e psicologico Mens sana in corpore sano Giovenale Presentazione Perché abbiamo deciso di fare questo ciclo

Dettagli

PROGETTO PIEDIBUS : PUO FUNZIONARE?

PROGETTO PIEDIBUS : PUO FUNZIONARE? http://digilander.libero.it/riminisportmedicina riminisportmedicina@libero.it MEDICINA dello SPORT e PROMOZIONE dell ATTIVITA FISICA PROGETTO PIEDIBUS : PUO FUNZIONARE? dr. Eugenio Albini Tutte le più

Dettagli

Elenco dei Corsi e dei Servizi - 2014

Elenco dei Corsi e dei Servizi - 2014 Elenco dei Corsi e dei Servizi - 2014 Tipologie di servizi offerti Corsi formativi personalizzati, individuali o per gruppi. Si possono scegliere tra quelli consigliati oppure richiedere moduli specializzati

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

TITOLO DEL PROGETTO: LA SCUOLA DELLA PREVENZIONE

TITOLO DEL PROGETTO: LA SCUOLA DELLA PREVENZIONE TITOLO DEL PROGETTO: LA SCUOLA DELLA PREVENZIONE ANALISI dei BISOGNI Compito istituzionale della Lega Italiana per la Lotta Contro i Tumori (LILT) è la PREVENZIONE, considerata nelle sue tre valenze: PRIMARIA,

Dettagli

L OBESITÀ NELL ADULTO

L OBESITÀ NELL ADULTO Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana Centro Multidisciplinare per la Diagnosi e la Terapia dell Obesità e dei Disturbi del Comportamento Alimentare L OBESITÀ NELL ADULTO 2 SEMINARIO: L OSPEDALE PROMUOVE

Dettagli

Essere felici al lavoro / Fate qualcosa per gli altri

Essere felici al lavoro / Fate qualcosa per gli altri 26/3/2015 Essere felici al lavoro / Fate qualcosa per gli altri Essere felici al lavoro / Fate qualcosa per gli altri È un dato di fatto: rispettare il prossimo e fare azioni positive nei confronti degli

Dettagli

DIABETE E AUTOCONTROLLO

DIABETE E AUTOCONTROLLO DIABETE E AUTOCONTROLLO Sì, gestire il diabete è possibile. Il monitoraggio della glicemia fa parte della terapia generale del diabete. Grazie all autocontrollo, potete misurare il livello di glicemia

Dettagli

Lo studio riguarda tre fasi:

Lo studio riguarda tre fasi: 1 Premessa Lo studio è una particolare forma di apprendimento che ha come scopo l apprendere da un testo o da una lezione in modo intenzionale e autodiretto (Anderson, 1978), scegliendo obiettivi, tempi

Dettagli

LE VENDITE COMPLESSE

LE VENDITE COMPLESSE LE VENDITE COMPLESSE 1 LE VENDITE COMPLESSE - PRINCIPI GENERALI Le vendite complesse differiscono da quelle semplici per molti importanti aspetti. Per avere successo è essenziale comprendere la psicologia

Dettagli

LA TERAPIA PSICO- COMPORTAMENTALE. Gian Marco Marzocchi Università di Milano-Bicocca

LA TERAPIA PSICO- COMPORTAMENTALE. Gian Marco Marzocchi Università di Milano-Bicocca LA TERAPIA PSICO- COMPORTAMENTALE Gian Marco Marzocchi Università di Milano-Bicocca PANORAMICA Scopi e obiettivi del trattamento Ridurre i sintomi dell ADHD Ridurre i sintomi in comorbidità Ridurre il

Dettagli

La terapia dei disturbi del comportamento

La terapia dei disturbi del comportamento ISTITUTO EUROPEO RICERCA FORMAZIONE ORIENTAMENTO PROFESSIONALE ONLUS REGIONE EMILIA ROMAGNA VIA BIGARI 3-40128 BOLOGNA Tel. 051 6311768 e-mail bologna@ierfop.org www.ierfop.org La terapia dei disturbi

Dettagli

Terapia di Coppia. Dott.ssa Elena Luisetti Psicologa e Psicoterapeuta

Terapia di Coppia. Dott.ssa Elena Luisetti Psicologa e Psicoterapeuta Terapia di Coppia Dott.ssa Elena Luisetti Psicologa e Psicoterapeuta Il modello di trattamento cognitivocomportamentale negli ultimi 20 anni Uno dei principali approcci alla Psicoterapia di Coppia 1. Numero

Dettagli

Istituto Comprensivo Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I Grado 86048 Sant Elia a Pianisi (CB)

Istituto Comprensivo Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I Grado 86048 Sant Elia a Pianisi (CB) Prot. N.3548 a/19 Atti Albo Pretorio Sito web PER I DOCENTI SCUOLA PRIMARIA (SECONDO BIENNIO) E SECONDARIA DI PRIMO GRADO Estratto da articolo di Cornoldi e al., 2010: Il primo strumento compensativo per

Dettagli

CUS BARI BASKET DNA 2012/2013

CUS BARI BASKET DNA 2012/2013 CUS BARI BASKET DNA 2012/2013 Quale professionista? Dott. La Forgia Victor Psicologo e Formatore Coach Giovanni Putignano Allenatore Nazionale Basket Mental Coach Professionista Regole del nostro gruppo

Dettagli

- Cassinetto - Scuola Addestramento Tennis

- Cassinetto - Scuola Addestramento Tennis - Cassinetto - Scuola Addestramento Tennis Il Tennis e la preparazione mentale Progetto per la Stagione sportiva 2011/2012 Agosto 2011 Project Leader: Chiara Valdata Obiettivi del Progetto: Il progetto

Dettagli

Il percorso di avvicinamento all intervento: Gruppi Educazionali. I. Favara

Il percorso di avvicinamento all intervento: Gruppi Educazionali. I. Favara Il percorso di avvicinamento all intervento: Gruppi Educazionali I. Favara IL PAZIENTE CHE RICHIEDE L INTERVENTO CHIRURGICO HA UNA PRECISA INTENZIONE: RISOLVERE UN PROBLEMA GRUPPI EDUCAZIONALI VS. GRUPPI

Dettagli

Alimentazione al Femminile A cura di

Alimentazione al Femminile A cura di Milano, 22 Giugno 2015 Alimentazione al Femminile A cura di SCENARIO E OBIETTIVI DELLA RICERCA PRESSO LE DONNE ITALIANE Questa ricerca ha l obiettivo di indagare a 360 gradi il tema dell alimentazione

Dettagli

FAQ PSICOLOGIA DELLO SPORT

FAQ PSICOLOGIA DELLO SPORT FAQ PSICOLOGIA DELLO SPORT Che cos è la psicologia dello sport? È una branca della psicologia che si occupa di studiare il comportamento umano legato all attività sportiva, intervenendo sugli aspetti psicologici,

Dettagli

CIBI BUONI = CIBI GIUSTI

CIBI BUONI = CIBI GIUSTI UNITÀ DI APPRENDIMENTO CIBI BUONI = CIBI GIUSTI Comprendente: UDA CONSEGNA AGLI STUDENTI PIANO DI LAVORO SCHEMA RELAZIONE INDIVIDUALE Pagina 1 di 13 UDA Denominazione UNITA DI APPRENDIMENTO Cibi buoni

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI CALO VIALE M. D UNGHERIA, 86 74013 GINOSA TA

ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI CALO VIALE M. D UNGHERIA, 86 74013 GINOSA TA ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI CALO VIALE M. D UNGHERIA, 86 74013 GINOSA TA Tel.099/8290470 Fax 099/8290471 Codice meccanografico: TAIC82600L Codice fiscale: 90122060735 E-mail TAIC82600L@istruzione.it

Dettagli

Depressione e comportamento suicidario. Opuscolo informativo

Depressione e comportamento suicidario. Opuscolo informativo Depressione e comportamento suicidario Opuscolo informativo Depressione La vita a volte è difficile e sappiamo che fattori come problemi di reddito, la perdita del lavoro, problemi familiari, problemi

Dettagli

Favorire l autostima nel bambino. Mario Di Pietro www.educazione-emotiva.it segreteria@mariodipietro.it

Favorire l autostima nel bambino. Mario Di Pietro www.educazione-emotiva.it segreteria@mariodipietro.it Favorire l autostima nel bambino Mario Di Pietro www.educazione-emotiva.it segreteria@mariodipietro.it 1 Un senso di impotenza si sviluppa in seguito all incapacità di influenzare positivamente le proprie

Dettagli

Introduzione INTRODUZIONE 15

Introduzione INTRODUZIONE 15 INTRODUZIONE 15 Introduzione Ester aveva 13 anni. A scuola era brava e aveva molti amici. Nel tempo libero amava cavalcare. In primavera disse ai suoi genitori che voleva fare una dieta per dimagrire.

Dettagli

ELABORAZIONE PROFONDA

ELABORAZIONE PROFONDA MQ NIGeF PER Questo è il risultato del TEST MQ NIGeF, attraverso il quale è possibile definire se esistono particolari criticità nei confronti del rapporto con il cibo o con la dieta. Ecco rappresentato

Dettagli

Difficoltà scolastiche

Difficoltà scolastiche Difficoltà scolastiche DSA Difficoltà Scolastiche Così come ogni individuo è diverso da un altro, differente per ciascuno sarà lo stile di apprendimento delle conoscenze. Per questo motivo quando si parla

Dettagli

Counseling nutrizionale Gallieno Marri

Counseling nutrizionale Gallieno Marri Counseling nutrizionale Gallieno Marri Società Italiana di Medicina di Prevenzione e degli Stili di Vita Cos è il Counseling Dal latino consulo-ĕre: "consolare", "confortare", "venire in aiuto. cum ("con",

Dettagli

Verifica acquisizione conoscenze. Pubblico: fornisce informazioni anche all esterno (diplomi, voti,...) Alla fine di un segmento di formazione

Verifica acquisizione conoscenze. Pubblico: fornisce informazioni anche all esterno (diplomi, voti,...) Alla fine di un segmento di formazione VALUTAZIONE SOMMATIVA VALUTAZIONE FORMATIVA Verifica acquisizione conoscenze Pubblico: fornisce informazioni anche all esterno (diplomi, voti,...) Alla fine di un segmento di formazione SCOPO CARATTERE

Dettagli

Scuola Primaria Paritaria

Scuola Primaria Paritaria Scuola Primaria Paritaria Nel Quartiere Crocetta, all ingresso dell Isola Pedonale Cosa offriamo La B.E.S.T. - Bilingual European School of Turin è una scuola primaria (elementare) paritaria bilingue (Decreto

Dettagli

Formare e informare i propri lavoratori (Traduzione e adattamento da Drug-free Wokplace kit SAMHSA http://www.samhsa.gov/workplace/workplace-programs)

Formare e informare i propri lavoratori (Traduzione e adattamento da Drug-free Wokplace kit SAMHSA http://www.samhsa.gov/workplace/workplace-programs) Formare e informare i propri lavoratori (Traduzione e adattamento da Drug-free Wokplace kit SAMHSA http://www.samhsa.gov/workplace/workplace-programs) L intera organizzazione dovrebbe essere a conoscenza

Dettagli

LE ABILITÀ DI BASE DEL COUNSELING: ACCRESCERE L AUTOSTIMA E L AUTOEFFICACIA

LE ABILITÀ DI BASE DEL COUNSELING: ACCRESCERE L AUTOSTIMA E L AUTOEFFICACIA ALIMENTAZIONE E COUNSELING LE ABILITÀ DI BASE DEL COUNSELING: ACCRESCERE L AUTOSTIMA E L AUTOEFFICACIA PAOLA DELLA ROVERE Psicologa Metodologia fondata sul concedo di: COUNSELING ASCOLTO ATTIVO e ATTENZIONE

Dettagli

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci Pensieri. Perché? Cara dottoressa, credo di avere un problema. O forse sono io il problema... La mia storia? Stavo con un ragazzo che due settimane fa mi ha lasciata per la terza volta, solo pochi mesi

Dettagli

I disturbi del comportamento alimentare. Dott.ssa Bernardelli Sara Psicologa-Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale

I disturbi del comportamento alimentare. Dott.ssa Bernardelli Sara Psicologa-Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale I disturbi del comportamento alimentare Dott.ssa Bernardelli Sara Psicologa-Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale Cosa sono i disturbi alimentari (DCA)? Sono problematiche che riguardano il rapporto

Dettagli

Sceneggiare un unità di lavoro

Sceneggiare un unità di lavoro Sceneggiare un unità di lavoro EDUCAZIONE ALIMENTARE Sai cosa mangi? Scuola-Istituto Titolo dell'unità Docenti partecipanti al Corso CENTRO SALESIANO DON BOSCO Treviglio L ALIMENTAZIONE E I PRINCIPI NUTRITIVI.

Dettagli

speciale genitori per la scuola primaria

speciale genitori per la scuola primaria speciale genitori per la scuola primaria in collaborazione con Speciale Genitori Il patto di RCS EDUCATION con le famiglie Il successo formativo e scolastico delle giovani generazioni è, oggi più che mai,

Dettagli

La Terapia Cognitivo Comportamentale in Caso di Diabete. Dott. Alessandro Carmelita Istituto di Scienze Cognitive Srl WWW.VICINOATE.

La Terapia Cognitivo Comportamentale in Caso di Diabete. Dott. Alessandro Carmelita Istituto di Scienze Cognitive Srl WWW.VICINOATE. La Terapia Cognitivo Comportamentale in Caso di Diabete Dott. Alessandro Carmelita Istituto di Scienze Cognitive Srl WWW.VICINOATE.COM Quello che pensiamo e quello che sentiamo Spesso pensieri ed emozioni

Dettagli

Processi di comunicazione scuola-famiglia

Processi di comunicazione scuola-famiglia Processi di comunicazione scuola-famiglia Appunti Comunicare a scuola è il cuore della relazione scuola-famiglia, parti alleate di un progetto che -in particolare nella realtà attualenon sopporta solitudine:

Dettagli

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO QUESTIONARIO DI GRADIMENTO Il BRUCO Asilo Nido e Scuola d Infanzia Via Case Basse San Vittore, 24 Pavia www.asiloilbruco.com Tel. 0382.1726.241 Tel. 393.900.6211 Cari Genitori, il questionario è stato

Dettagli

Intervista a Stella Laurini

Intervista a Stella Laurini Intervista a Stella Laurini Parliamo di un area del benessere primario l alimentazione, ne parliamo con: Dr.ssa Stella Laurini, Trainer e Coach in PNL e ideatrice del metodo DcG, Dimagrire con Gusto. Dal

Dettagli

Quello che i libri sulle diete e sul fitness non ti diranno mai.

Quello che i libri sulle diete e sul fitness non ti diranno mai. Quello che i libri sulle diete e sul fitness non ti diranno mai. Prima di tutto voglio farti i complimenti per l apertura mentale che ti ha portato a voler scaricare questo mini ebook. Infatti, non è da

Dettagli

Modulo 6 Sviluppo delle capacità personali Guida per i tutor

Modulo 6 Sviluppo delle capacità personali Guida per i tutor Modulo 6 Sviluppo delle capacità personali Guida per i tutor Estratto dal progetto Foundations for Work per gentile concessione di DiversityWorks (Progetto n. 2012-1-GB2-LEO05-08201) Introduzione Perché

Dettagli

AUTO-IPNOSI. Siamo quello che siamo e dove siamo perché prima lo abbiamo immaginato. (Donald Curtis) AUTO-IPNOSI

AUTO-IPNOSI. Siamo quello che siamo e dove siamo perché prima lo abbiamo immaginato. (Donald Curtis) AUTO-IPNOSI AUTO-IPNOSI Siamo quello che siamo e dove siamo perché prima lo abbiamo immaginato. (Donald Curtis) AUTO-IPNOSI E una tecnica terapeutica molto efficace, può essere applicata per risolvere alcuni disturbi

Dettagli

Frutta Snack. Sintesi dei risultati del Monitoraggio Focus Group e Indagine con Questionario

Frutta Snack. Sintesi dei risultati del Monitoraggio Focus Group e Indagine con Questionario Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Università di Bologna Facoltà di Psicologia In collaborazione con: Università LUMSA

Dettagli

Questionario stili di comunicazione/negoziazione questionario Thomas Kilmann

Questionario stili di comunicazione/negoziazione questionario Thomas Kilmann Questionario stili di comunicazione/negoziazione questionario Thomas Kilmann Obiettivo del questionario è rendere consapevole una persona della propria tendenza ad assumere in una conversazione uno o più

Dettagli

Attilio Speciani Luca Speciani DIETAGIFT DIETA DI SEGNALE. Il metodo Speciani che cambia per sempre il modo di alimentarsi.

Attilio Speciani Luca Speciani DIETAGIFT DIETA DI SEGNALE. Il metodo Speciani che cambia per sempre il modo di alimentarsi. Attilio Speciani Luca Speciani DIETAGIFT DIETA DI SEGNALE Il metodo Speciani che cambia per sempre il modo di alimentarsi Rizzoli Rizzoli Libri 2009 RCS Libri S.p.A., Milano Tutti i diritti riservati www.rizzoli.eu

Dettagli

LAVORARE PER COMPETENZE: I COMPITI DI REALTÀ. Andria 16 marzo 2015

LAVORARE PER COMPETENZE: I COMPITI DI REALTÀ. Andria 16 marzo 2015 LAVORARE PER COMPETENZE: I COMPITI DI REALTÀ Andria 16 marzo 2015 DALLE LINEE GUIDA ALLEGATE ALLA C.M. 3/2015 La certificazione delle competenze ci impone di adeguare le tre operazioni che sostanziano

Dettagli

Grafico del livello di attività per 90 giorni

Grafico del livello di attività per 90 giorni Grafico del livello di attività per giorni "Gli agenti immobiliari di Successo fanno quello che gli agenti immobiliari normali non amano fare." Salvatore Coddetta. Il lavoro di agente immobiliare è quello

Dettagli

Indice. Il bilancio delle competenze. Il curriculum vitae Il mio progetto. Banche dati

Indice. Il bilancio delle competenze. Il curriculum vitae Il mio progetto. Banche dati Indice Il bilancio delle competenze Competenze Il curriculum vitae Il mio progetto Stabilire mete Banche dati Il bilancio delle competenze La consapevolezza di sé comporta la conoscenza dei propri stati

Dettagli

Master Coaching Professional Competence di Marina Osnaghi

Master Coaching Professional Competence di Marina Osnaghi Master Coaching Professional Competence di Marina Osnaghi Master Coaching Professional Competence di Marina Osnaghi Pagina 1 Master Coaching Professional Competence di Marina Osnaghi Il corso offre le

Dettagli

Somministrazione del test e attribuzione dei punteggi

Somministrazione del test e attribuzione dei punteggi SOMMINISTRAZIONE DEL TEST E ATTRIBUZIONE DEI PUNTEGGI 19 2 Somministrazione del test e attribuzione dei punteggi Criteri di idoneità Il TAD misura una gamma di sintomatologie associate a depressione e

Dettagli

PROGETTO ORIENTAMENTO

PROGETTO ORIENTAMENTO PROGETTO Istituto Comprensivo F. De Andrè San Frediano a Settimo ANNO SCOLASTICO 2015 2016 REFERENTE Prof. Maurizio Anna Maria PROGETTO CLASSI PRIME a. s. 2015/2016 REFERENTE: Prof.ssa Maurizio DESTINATARI

Dettagli

Il bambino con ADHD a scuola

Il bambino con ADHD a scuola Teramo 20-04-2010 Dott.ssa Adriana Sigismondi ADHD Caratteristiche DISATTENZIONE IMPULSIVITA IPERATTIVITA 1 1 ATTENZIONE I bambini con un disturbo di attenzione manifestano problemi in compiti che richiedono

Dettagli

Delega per assistenza sanitaria Nomina di un fiduciario per la salute nel New York State

Delega per assistenza sanitaria Nomina di un fiduciario per la salute nel New York State Delega per assistenza sanitaria Nomina di un fiduciario per la salute nel New York State La New York Health Care Proxy Law (Legge in materia di direttive di delega sanitaria) vi permette di nominare una

Dettagli

E la vostra salute Siate coinvolti

E la vostra salute Siate coinvolti E la vostra salute Siate coinvolti Il finanziamento per questo progetto e stato fornito dal Ministero della Sanita e dell Assistenza a Lungo Termine dell Ontario www.oha.com 1. Siate coinvolti nella cura

Dettagli

Le cose da sapere su bodykey by NUTRILITE

Le cose da sapere su bodykey by NUTRILITE Le cose da sapere su bodykey by NUTRILITE 1. Quali sono i vantaggi di bodykey by NUTRILITE? Grazie alla collaborazione con scienziati, nutrizionisti ed esperti di fitness, NUTRILITE ha lanciato un programma

Dettagli

Vediamo dei piccoli passi da fare:

Vediamo dei piccoli passi da fare: L assertività L assertività è una caratteristica del comportamento umano che consiste nella capacità di esprimere in modo chiaro e valido le proprie emozioni e opinioni senza offendere né aggredire l interlocutore.

Dettagli

Health Care Proxy (delega per assistenza sanitaria) Nomina del proprio fiduciario per la salute nel New York State

Health Care Proxy (delega per assistenza sanitaria) Nomina del proprio fiduciario per la salute nel New York State 1 Health Care Proxy (delega per assistenza sanitaria) Nomina del proprio fiduciario per la salute nel New York State La New York Health Care Proxy Law vi permette di nominare una persona di fiducia, ad

Dettagli

Modulo 1. La Mia Storia/ Le Mie Domande

Modulo 1. La Mia Storia/ Le Mie Domande Modulo 1 La Mia Storia/ Le Mie Domande FINALITÀ Il ciclo di attività si propone di stimolare gli studenti a ricostruire la propria storia formativa, individuandone gli aspetti più salienti e a riflettere

Dettagli

Raccontare la città industriale

Raccontare la città industriale Raccontare la città industriale Dalmine 13 Novembre 2014 IL METODO L Asl di Bergamo ha lavorato molto negli ultimi, in collaborazione con la scuola, per produrre strumenti atti ad inserire i temi della

Dettagli

Con il patrocino. Ludoteca L albero segnante anno 2015 - VII edizione -

Con il patrocino. Ludoteca L albero segnante anno 2015 - VII edizione - Con il patrocino Ludoteca L albero segnante anno 2015 - VII edizione - Il servizio di ludoteca L'albero Segnante, nato nel 2008, ha raggiunto nel 2015 la sua settima edizione grazie alla collaborazione

Dettagli

GRUPPO DEI PARI E APPRENDIMENTO COOPERATIVO COME STRATEGIA COMPENSATIVA PER I BES

GRUPPO DEI PARI E APPRENDIMENTO COOPERATIVO COME STRATEGIA COMPENSATIVA PER I BES GRUPPO DEI PARI E APPRENDIMENTO COOPERATIVO COME STRATEGIA COMPENSATIVA PER I BES Ciò che i bambini sanno fare insieme oggi, domani sapranno farlo da soli ( Lev VYGOTSKJJ) IX CONVEGNO DI RIMINI SULLA QUALITA

Dettagli

Sessione 12 ESERCIZI SU COME INFONDERE FIDUCIA. Accettare ciò che una madre pensa

Sessione 12 ESERCIZI SU COME INFONDERE FIDUCIA. Accettare ciò che una madre pensa 48 12. Esercizi su come infondere fiducia Sessione 12 ESERCIZI SU COME INFONDERE FIDUCIA Esercizio 6. Accettare ciò che una madre pensa Gli esempi da 1 a 3 sono concetti errati in cui le madri potrebbero

Dettagli

PRONTE AI POSTI VIA! LE 4 CHIAVI DI UN BUSINESS DI CUI ESSERE... MODULO 3

PRONTE AI POSTI VIA! LE 4 CHIAVI DI UN BUSINESS DI CUI ESSERE... MODULO 3 PRONTE AI POSTI VIA! LE 4 CHIAVI DI UN BUSINESS DI CUI ESSERE... pazza! MODULO 3 Fino ad ora abbiamo lavorato sulla consapevolezza, identificando le 4 chiavi che ci servono per aver successo nel nostro

Dettagli

? Parola di ricercatori (Brinol P., Petty R.E. e Wagner B., Body posture effects on self-evaluation, in European Journal of Social Psychology ).

? Parola di ricercatori (Brinol P., Petty R.E. e Wagner B., Body posture effects on self-evaluation, in European Journal of Social Psychology ). La PNL è una tecnica che ha l'obiettivo di allenare la mente al benessere, attraverso esercizi mentali e fisici che ottimizzano le peculiarità e le capacità del cervello. Lo sapevate che sedere con la

Dettagli

Consigli, suggerimenti e trucchi per dimagrire e mantenere il peso.

Consigli, suggerimenti e trucchi per dimagrire e mantenere il peso. Consigli, suggerimenti e trucchi per dimagrire e mantenere il peso. - Linee guida - Suggerimenti per quando mangi fuori casa Copyright Alessio & Patty - Diritti di pubblicazione. Cosa puoi fare con questo

Dettagli

Maurizio Del Corso. Internet CASH. I Segreti per guadagnare veramente dalla rete

Maurizio Del Corso. Internet CASH. I Segreti per guadagnare veramente dalla rete Maurizio Del Corso Internet CASH I Segreti per guadagnare veramente dalla rete 1 Titolo Internet CASH Autore Maurizio Del Corso Editore Top Ebook Sito internet http://www.top-ebook.it ATTENZIONE: questo

Dettagli

Io so cosa sto consumando

Io so cosa sto consumando LICEO ECONOMICO SOCIALE CASTELLI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CASTELLI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO IMMACOLATA Io so cosa sto consumando Noi ragazzi dell'istituto Immacolata della classe 3B abbiamo

Dettagli

Cosa desideri dalla vita?

Cosa desideri dalla vita? Cosa desideri dalla vita? L'Amore? L'Amore? Se quello che desideri è l'amore, quello con la A maiuscola Se desideri realmente amarti,amare ed essere riamata Se desideri trovare la persona giusta Se desideri

Dettagli

DOTT.SSA VALENTINA BIMBI PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA COGNITIVO COMPORTAMENTALE TERAPEUTA EMDR REFERENTE GRUPPO MIP CREMONA

DOTT.SSA VALENTINA BIMBI PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA COGNITIVO COMPORTAMENTALE TERAPEUTA EMDR REFERENTE GRUPPO MIP CREMONA DOTT.SSA VALENTINA BIMBI PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA COGNITIVO COMPORTAMENTALE TERAPEUTA EMDR REFERENTE GRUPPO MIP CREMONA ASSERTIVITA ETIMOLOGIA: Assertività deriva dal latino assèrere. Il significato

Dettagli

Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre

Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre L obesità è una patologia causata (laddove non sia attribuibile ad altri motivi) da comportamenti ed abitudini di vita scorretti: contrastarla

Dettagli

La dieta green & detox

La dieta green & detox JJ. Smith La dieta green & detox Dieci giorni per depurarsi, dimagrire e sentirsi di nuovo in forma Traduzione di Elisabetta Paniccia Rizzoli Titolo originale dell opera 10-Day Green Smoothie Cleanse 2014

Dettagli

Progetto di miglioramento dell alimentazione senza glutine

Progetto di miglioramento dell alimentazione senza glutine Seminario : percorso di educazione alimentare, rivolto a soggetti affetti da celiachia Bologna - 5 dicembre 2011 Progetto di miglioramento dell alimentazione senza glutine Emilia Guberti direttore Servizio

Dettagli

EDUCAZIONE ALIMENTARE NELLA SCUOLA DELL INFANZIA: PROGETTO PILOTA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA G.MARIOTTI, MORCIANO DI ROMAGNA

EDUCAZIONE ALIMENTARE NELLA SCUOLA DELL INFANZIA: PROGETTO PILOTA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA G.MARIOTTI, MORCIANO DI ROMAGNA Università degli Studi della Repubblica di San Marino Università degli Studi di Parma Master in Sicurezza e Qualità dell Alimentazione in Età Evolutiva EDUCAZIONE ALIMENTARE NELLA SCUOLA DELL INFANZIA:

Dettagli

Stefania Bianchi 1, Piercarlo Salari 2

Stefania Bianchi 1, Piercarlo Salari 2 Stefania Bianchi 1, Piercarlo Salari 2 1 Psicologa e psicoterapeuta - Associazione ProXXima, Milano 2 Pediatra - Consultorio familiare Fondazione G.B. Guzzetti, Milano Sovrappeso e obesità in Italia Fonte:

Dettagli

Conoscersi è l esperienza tonificante per liberare le proprie potenzialità ed indirizzarsi verso un futuro migliore

Conoscersi è l esperienza tonificante per liberare le proprie potenzialità ed indirizzarsi verso un futuro migliore Area IL VALORE DI UN TEST L equipe orientamento del Centro Studi Evolution propone una serie di di concreta utilità e dall alto valore scientifico. Una valutazione oggettiva è alla base di ogni serio e

Dettagli

Non voglio mangiare gli spinaci!

Non voglio mangiare gli spinaci! Sandi Mann, Hollie Smith e Sally Child Non voglio mangiare gli spinaci! Guida all alimentazione corretta per bambini da 0 a 11 anni Erickson Indice Premessa 7 Capitolo primo Informazioni nutrizionali:

Dettagli

«Sono delle teste dure!» ma è proprio vero?

«Sono delle teste dure!» ma è proprio vero? «Sono delle teste dure!» ma è proprio vero? Consigli per motivare al comportamento sicuro sul lavoro Forse vi è già capitato di trovarvi nei panni di questo allenatore di hockey e di pensare che i vostri

Dettagli

Sani si diventa. Dall infanzia alla maturità, il felice equilibrio tra corpo e mente

Sani si diventa. Dall infanzia alla maturità, il felice equilibrio tra corpo e mente Sani si diventa. Dall infanzia alla maturità, il felice equilibrio tra corpo e mente Mente sana in un corpo sano. Come sempre, la saggezza antica non commette errori: camminare, andare in bicicletta, passeggiare,

Dettagli

1) LABORATORIO DI SCIENZE

1) LABORATORIO DI SCIENZE 1.01 Titolo PIZZA E OLTRE PROGETTO DIDATTICO 1.02 Autori Prof.ssa Alessia AVETA e Prof.ssa Martina GRASSELLI 1.03 Abstract Il progetto ha avuto quale obiettivo principale quello di individuare un percorso

Dettagli

ELIMINA IL PESO DELLA FAME NERVOSA COME LIBERARSI DALLA FAME NERVOSA E DIMAGRIRE CON IL DIARIO PSICO- ALIMENTARE

ELIMINA IL PESO DELLA FAME NERVOSA COME LIBERARSI DALLA FAME NERVOSA E DIMAGRIRE CON IL DIARIO PSICO- ALIMENTARE ELIMINA IL PESO DELLA FAME NERVOSA COME LIBERARSI DALLA FAME NERVOSA E DIMAGRIRE CON IL DIARIO PSICO- ALIMENTARE Anna K. Albrecht www.alchimiaemotiva.it Ciao e benvenuta! Mi chiamo Anna Albrecht e sono

Dettagli

Il pediatra L intervento nell ambulatorio del pediatra di famiglia Il ruolo del PDF ruolo del PDF è strategico e positivo

Il pediatra L intervento nell ambulatorio del pediatra di famiglia Il ruolo del PDF ruolo del PDF è strategico e positivo Il pediatra Il pediatra incontra il bambino e i suoi genitori a cadenza regolare sin dal primo anno di vita nel corso delle visite di controllo (bilanci di salute) e può quindi offrire ripetutamente ai

Dettagli

USARE LE LINGUE PER APPRENDERE E APPRENDERE A USARE LE LINGUE

USARE LE LINGUE PER APPRENDERE E APPRENDERE A USARE LE LINGUE USARE LE LINGUE PER APPRENDERE E APPRENDERE A USARE LE LINGUE Gisella Langé Il futuro non accade per caso, ma siamo noi a dargli forma con le nostre azioni. 2 Una introduzione al CLIL per genitori e giovani

Dettagli

PRIMA DOPO. Quando si rompe

PRIMA DOPO. Quando si rompe AUTOSTIMA PRIMA DOPO Quando si rompe I segni rimangono Cos è l AUTOSTIMA AUTOSTIMA VALUTAZIONE DI SE SENTIMENTI Cos è l AUTOSTIMA Sé PERCEPITO FEEDBACK dalla realtà Abilità Caratteristiche Qualità Presenti

Dettagli