GUIDA PERSONALIZZATA ALLA FORMA FISICA DEU/ITA A ITA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GUIDA PERSONALIZZATA ALLA FORMA FISICA 19628327.00 DEU/ITA A ITA"

Transcript

1 DEU/ITA A ITA GUIDA PERSONALIZZATA ALLA FORMA FISICA

2 SOMMARIO 1. TUTTI IN FORMA! DEFINIZIONE DEGLI OBIETTIVI SCELTE INFINITE VERIFICA DEL LIVELLO DI FORMA FISICA PROGRAMMA PERSONALIZZATO PER LA FORMA FISICA BRUCIARE CALORIE ALLENAMENTO OWNZONE NON SOLO ATTIVITÀ FISICA! ESEMPI PRATICI...28 Copyright 2005: Polar Electro Oy ITA 1

3 1. TUTTI IN FORMA! È un fatto ormai indiscutibile. Essere in buona forma fisica è importante! I nostri corpi sono fatti per muoversi. Purtroppo lo stile di vita moderno è essenzialmente sedentario. I nostri antenati svolgevano un duro lavoro nei campi per garantirsi la sopravvivenza, mentre oggi lavorare signifi ca spesso stare seduti a una scrivania, davanti a un computer. Questo spiega perché mantenersi in forma è una scelta importante nello stile di vita di molti. L attività fi sica ci fa star bene. Ci rafforza e migliora la nostra salute. Essere in forma significa migliorare la propria qualità della vita. Ecco i principali vantaggi associati all attività fisica. Migliora la salute e la forma fi sica generale Migliora il benessere e riduce lo stress 2 ITA

4 Una buona forma fisica aumenta la capacità del corpo di assorbire e utilizzare ossigeno. I muscoli si rafforzano, le articolazioni diventano più fl essibili e la quantità di grasso corporeo diminuisce. Questi benefi ci si manifestano sia negli uomini che nelle donne, a qualsiasi età. Il corpo umano è uno strumento complesso e sensibile. È estremamente importante avere informazioni approfondite su ciò che è corretto e ciò che è meglio evitare relativamente alla forma fi sica. Questa guida illustra i principi su cui si basa una corretta attività fisica, che vi permetteranno di raggiungere i vostri obiettivi nel modo migliore. Per raggiungere gli scopi desiderati è necessario rendere il movimento parte integrante del proprio stile di vita. Per poterne avvertire i benefici, è necessario che l attività fisica sia costante. Questa è la prima regola assoluta. È inoltre importante stabilire la quantità di attività fi sica che corrisponde alle esigenze di ogni singolo individuo. La frequenza delle sessioni di allenamento, la loro durata e intensità sono fattori importanti, che verranno esaminati in questa guida. Poiché i nostri corpi sono entità psicofi siche, è necessario tenere conto anche dell aspetto psicologico. Dedicare tempo al rilassamento e al recupero è importante quanto l attività fisica stessa. Questa guida fornisce ottimi suggerimenti per restare motivati e riuscire a seguire il programma stabilito. Girate la pagina per scoprire come cambiare la vostra vita - per sempre! ITA 3

5 2. DEFINIZIONE DEGLI OBIETTIVI Individuare obiettivi personalizzati è essenziale per la buona riuscita dell impresa. Se il percorso non è ben defi nito, è più facile perdersi lungo il cammino. Per defi nire obiettivi appropriati, occorre innanzitutto verifi care i motivi per i quali si desidera svolgere attività fi sica. Volete migliorare la vostra forma fisica o perdere peso? O migliorare le vostre condizioni psicofisiche? L obiettivo potrebbe essere quello di migliorare la vostra resistenza o semplicemente salvaguardare la vostra salute. Le ragioni che vi spingono a fare attività fisica possono essere diverse e sono tutte valide. Tuttavia, per aumentare le probabilità di raggiungere i propri obiettivi è importante sceglierli e defi nirli correttamente. 4 ITA

6 Tali obiettivi devono essere: specifi ci, non generici stimolanti, ma realistici suddivisi in obiettivi secondari a breve termine Gli obiettivi troppo generici, vaghi o non realistici sono spesso frustranti e demoralizzanti. Con obiettivi di questo genere, il rischio che il programma di allenamento venga interrotto o che l allenamento si trasformi in un attività ineffi cace e controproducente, è elevato. Verifi cate che i vantaggi di un tipo specifi co di attività fi sica siano compatibili con i vostri obiettivi personali, per essere certi di prendere la decisione giusta. Nessuno si può permettere il lusso di fare attività fi sica nel modo sbagliato. Gli obiettivi non devono essere troppo rigidi, né troppo semplici. Devono essere stimolanti e fornire uno scopo chiaro, ma deve essere possibile modifi carli o defi nirli meglio man mano che si procede. Gli obiettivi devono essere suddivisi in obiettivi secondari a breve termine, che consentono di mantenere vivo l interesse per un periodo di tempo più lungo. Anche defi nire obiettivi principali o secondari quantifi cabili è utile per mantenere alta la motivazione. ITA 5

7 Un obiettivo secondario quantificabile è qualcosa che si può misurare, ad esempio la frequenza cardiaca: Registrate la vostra frequenza cardiaca media in condizioni di carico di lavoro costante, ad esempio per minuti. Se si utilizzano attrezzature quali tapis roulant, cyclette o vogatore, è possibile impostare un carico (resistenza) e una frequenza predeterminati. Con il migliorare della vostra forma fisica, a prestazioni costanti noterete una riduzione della frequenza cardiaca media. Se non disponete delle attrezzature descritte, potete correre su una pista esterna o utilizzare le scale. Sarà suffi ciente camminare o fare jogging a una velocità predefi nita per un tempo o una distanza prefissati. Con il migliorare della forma fi sica, la frequenza cardiaca diminuisce. Analogamente, a una stessa frequenza cardiaca si ha un aumento della velocità o una riduzione del tempo di cammino/jogging. Questo manuale fornisce strumenti che aiutano a defi nire i propri obiettivi e a utilizzarli in modo ottimale. Nei capitoli seguenti troverete informazioni su diversi tipi di allenamento e sul volume di attività fi sica da svolgere. Verranno, inoltre, forniti suggerimenti sul riposo e sul recupero e su come bruciare le calorie. Potrete usare queste informazioni per impostare i vostri obiettivi di allenamento personali, quindi potrete defi nire il vostro programma e attenervi ad esso. Frequenza cardiaca media Un valore in battiti per minuto (bpm) che rappresenta la frequenza cardiaca media misurata in un determinato periodo di tempo. Resistenza La capacità del corpo di resistere alla fatica; include la resistenza cardiorespiratoria e la resistenza muscolare. 6 ITA

8 3. SCELTE INFINITE I diversi tipi di attività fisica stimolano il corpo in modo diverso e, di conseguenza, offrono benefici diversi. Alcuni sono ideali per il cuore, altri consentono di aumentare la forza muscolare, molti sono indicati per bruciare i grassi. La scelta del tipo di attività fisica dipende in gran parte dagli obiettivi personali e dalle preferenze. Per scoprire quali sono, iniziate col porvi alcune domande. Perché desidero fare attività fi sica? Mi piace allenarmi da solo o in gruppo? In luoghi chiusi o all aperto? Su quale parte del corpo desidero concentrarmi? Quali sono le mie attività preferite? Sapere quali benefici derivano dai diversi tipi di attività fi sica faciliterà un po di più la vostra scelta. In teoria, per accrescere i vantaggi dovreste combinare diversi tipi di attività fisica. ITA 7

9 In generale, l attività fisica può essere suddivisa nei seguenti tipi: Cardio È un attività aerobica che rafforza il cuore. Vi fa respirare con difficoltà e sudare. Esempi tipici sono camminata per la forma fi sica, camminata nordica, jogging, ciclismo al coperto, nuoto, allenamento di gruppo, ecc. Allenamento di forza e tonifi cazione del corpo È un attività che accresce la resistenza muscolare. Per esempio, l allenamento con pesi liberi o con macchine di resistenza, da soli o in gruppo. Flessibilità Si tratta di tipi di attività fisica che migliorano l intervallo di movimento allungando i muscoli, i tendini e i legamenti; migliorano la funzione delle articolazioni e le prestazioni muscolari e possono impedire le lesioni. Corpo e mente L attività fi sica che coinvolge la mente e il corpo è generalmente indicata come corpo e mente. Viene praticata accompagnata da concentrazione profonda e, spesso, è rivolta ai principali muscoli del corpo. Migliora l allineamento del corpo, la postura e l equilibrio. Promuove il rilassamento e il benessere a 360. Esempi tipici sono: yoga, Pilates e Taiji. 8 ITA

10 Potete, quindi, esprimere dove preferite allenarvi, aumentando maggiormente le scelte a disposizione. Palestre e centri fi tness Offrono moltissime opzioni di allenamento: tapis roulant, cyclette, classi per la forma fi sica di gruppo, come la danza, le arti marziali, le macchine di resistenza, lo yoga, ecc. Casa È sicura e comoda. Popolari attrezzature da palestra per la casa includono stairclimber, tapis roulant, cyclette e trainer ellittici. All aperto L unico limite è il cielo. Camminata per la forma fisica, camminata nordica, jogging, bicicletta o pattinaggio inline, la scelta è virtualmente infi nita. Nel complesso, il tipo di esercizio che è più probabile continuare a svolgere è quello che ci fa sentire bene. Scegliendo un attività che piace sarà più facile restare motivati e integrare l attività fi sica nella vostra vita in modo piacevole. ITA 9

11 4. VERIFICA DEL LIVELLO DI FORMA FISICA Prima di defi nire un programma di allenamento è importante valutare il livello di forma fisica attuale. Queste informazioni consentiranno di stabilire obiettivi più accurati e realistici e aiuteranno a defi nire l intera struttura del programma. Ma cosa significa essere in forma? E come è possibile valutarlo? Cos è la forma fi sica? La forma fi sica è definita in base a quattro elementi principali: capacità aerobica (cardiovascolare): la capacità di assorbire ossigeno e fornirlo al corpo capacità muscolare: resistenza e forza dei muscoli fl essibilità: capacità di muovere le articolazioni e allungare i muscoli composizione corporea: la proporzione tra massa grassa e massa magra nel corpo. 10 ITA

12 Tutti questi elementi sono importanti e devono essere presi in considerazione nell analizzare il livello di forma di una persona. Tuttavia, la capacità aerobica è un fattore essenziale. Un buon livello di capacità aerobica offre molti vantaggi per la salute e può essere raggiunto tramite forme di attività che utilizzano dinamicamente grandi fasce muscolari, come camminata nordica, jogging e ciclismo. Verifi ca del livello di capacità aerobica Vi sono diversi modi per verificare la capacità aerobica, che vanno da sofi sticati test di laboratorio a semplici prove sul campo. Tutti sono progettati in modo da misurare o stimare il consumo massimo di ossigeno. Per verifi care il proprio livello di forma fisica in modo semplice, è possibile utilizzare il Polar Fitness Test. ITA 11

13 Polar Fitness Test Il Polar Fitness Test* può essere eseguito in modo semplice ed affidabile a casa propria. Per misurare il livello di forma corrente è suffi ciente disporre di un Cardiofrequenzimetro Polar e di cinque minuti. Il test è sicuro anche per chi è fuori forma, in quanto non è necessario eseguire alcun tipo di sforzo fisico. Il test, infatti, deve essere eseguito a riposo. Il test si basa su diverse variabili: frequenza cardiaca, variabilità della frequenza cardiaca, età, peso corporeo, sesso e livello di allenamento. Il risultato del Polar Fitness Test è il valore OwnIndex. Si tratta di un valore comparabile al massimo consumo di ossigeno (VO 2max ), un indice comunemente usato per valutare la capacità aerobica. Il valore OwnIndex aumenta man mano che migliora la forma fi sica e varia da un minimo di circa 25 (per persone sedentarie fuori forma) a un massimo di 95 (per alcuni atleti olimpionici di resistenza). *Il Polar Fitness Test si trova nei modelli per il Fitness Polar F11, Polar F55 e Polar F92ti. 12 ITA

14 Il valore OwnIndex migliorerà gradualmente nel tempo. Eseguendo il test una o due volte al mese è possibile tenere traccia dei progressi, in quanto il valore OwnIndex è un ottima unità di misura del miglioramento della capacità aerobica. E sapere che si sta migliorando aiuta senza dubbio a restare motivati. Capacità aerobica (cardiovascolare) Rappresenta la quantità di ossigeno presente nel sangue, pompato dal cuore, e trasportato ai muscoli impegnati nel lavoro, nonché l efficienza nell utilizzo di tale ossigeno da parte dei muscoli. Massimo consumo di ossigeno (VO 2max ) La capacità massima di consumo di ossigeno da parte del corpo durante lo sforzo massimo. VO 2max è un indice usato comunemente per valutare la capacità aerobica. Il valore VO 2max aumenta all aumentare della capacità aerobica. Per misurare il valore VO 2max in modo accurato è necessario eseguire una prova sotto sforzo massimo in laboratorio. Variabilità della frequenza cardiaca La frequenza cardiaca varia da battito a battito. La variabilità della frequenza cardiaca (HRV, Heart Rate Variability) è la variazione dei tempi tra battiti cardiaci successivi, ovvero gli intervalli R-R. La variabilità della frequenza cardiaca è influenzata dalla capacità aerobica. In un cuore in buone condizioni, l HRV a riposo è in genere elevata. Durante l attività fisica, l HRV si riduce man mano che la frequenza cardiaca e l intensità dell allenamento aumentano. ITA 13

15 5. PROGRAMMA PERSONALIZZATO PER LA FORMA FISICA La struttura del programma di allenamento dipende dal vostro livello di forma fisica attuale e dagli obiettivi definiti. Sapete dove vi trovate e dove volete arrivare. Vi serve però un piano per raggiungere i vostri obiettivi, un piano che defi nisca modalità, tempi e strumenti. Il programma Polar Keeps U Fit serve proprio a questo. Il programma Polar Keeps U Fit è incluso nei modelli per il Fitness Polar F11 e F55. In alternativa, potete registrarvi sul sito per il servizio Web Polar Fitness Trainer, che vi garantisce l accesso al programma Polar Keeps U Fit e fornisce informazioni interessanti e utili, nonché suggerimenti sull allenamento. Programma Polar Keeps U Fit Il programma Polar Keeps U Fit fornisce indicazioni su: frequenza - il numero di sessioni di allenamento settimanali intensità - l intensità di ogni sessione di allenamento (in termini di frequenza cardiaca) durata - la durata di ogni sessione di allenamento Queste indicazioni specificano il volume dell attività fi sica. Il tipo di sport o attività deve naturalmente essere scelto in base alle preferenze individuali. 14 ITA

16 Il programma Polar Keeps U Fit consiglierà un volume di allenamento settimanale personalizzato in base al vostro livello di forma fi sica e ai vostri obiettivi. Il volume di attività fisica viene espresso in kcal da bruciare durante la settimana ed è suddiviso in un numero specifi co di sessioni di allenamento settimanali, per ciascuna delle quali sono specificate durata dell allenamento, limiti di frequenza cardiaca e obiettivo in kcal. Il programma Polar Keeps U Fit è suddiviso in tre categorie, in base all obiettivo di allenamento personale: mantenimento, miglioramento o ottimizzazione della capacità aerobica. ITA 15

17 Obiettivo del programma Mantenimento Questo programma, che consente di mantenere il livello di forma fi sica attuale, richiede un massimo di tre sessioni di allenamento settimanali. Poiché è opportuno iniziare lentamente, questo programma è adatto anche a chi è agli inizi o a chi riprende l allenamento dopo un lungo periodo di inattività. Anche coloro che hanno già raggiunto un ottimo livello di forma fisica potranno trarre benefici dal seguire un programma di mantenimento, ad esempio durante i periodi di recupero. Miglioramento Se si desidera migliorare la propria forma fi sica, sarà necessario seguire un programma di allenamento che richiede un impegno circa doppio rispetto al programma di mantenimento. A tale scopo, sarà necessario svolgere più sessioni settimanali, alcune delle quali dovranno essere più lunghe e più intense. Ottimizzazione Un programma che mira a ottimizzare il livello di forma fi sica si avvicina in parte a un allenamento a livello competitivo. Rispetto al programma di miglioramento, sarà necessario svolgere un numero maggiore di sessioni di allenamento. Questo programma dovrebbe essere seguito solo dopo settimane di allenamento regolare svolto secondo il programma di mantenimento o di miglioramento. 16 ITA

18 Livelli di intensità del programma La frequenza cardiaca misura l intensità La frequenza cardiaca è una misura accurata dell intensità dell allenamento. La frequenza cardiaca massima, FC max, è il numero massimo di battiti al minuto (bpm) raggiunti in uno sforzo deciso. Il valore FC max è uno strumento utile per definire l intensità dell allenamento, che può essere espressa come percentuale di FC max. Target zone della frequenza cardiaca Il programma Polar Keeps U Fit prevede tre diverse aree di allenamento, a cui corrispondono tre diversi livelli di intensità. Per ciascuno di questi livelli si attivano diversi meccanismi corporei di miglioramento della forma fi sica e della salute. Zone di frequenza cardiaca % FC max Elevata Moderata Leggera 80-90% FC max 70-80% FC max 60-70% FC max Il programma di mantenimento opera nella zona a intensità moderata, includendo anche alcuni esercizi ad intensità leggera. I programmi di miglioramento e ottimizzazione prevedono invece principalmente attività relative alla zona a intensità moderata, oltre ad alcuni esercizi di intensità leggera ed elevata. ITA 17

19 Se il programma di allenamento che avete defi nito include tre o più sessioni settimanali, sessioni brevi verranno alternate a sessioni lunghe. Le sessioni più lunghe avranno naturalmente un intensità minore, mentre le sessioni più brevi saranno caratterizzate da una maggiore intensità. Questo consente di evitare il rischio di iperaffaticamento e spossatezza. The Polar Body Workout Polar Body Workout* è una routine di allenamento di forza che provvede a soddisfare tutti i livelli di forma fi sica. Un allenamento comprende da una a tre sessioni di diversi movimenti di resistenza con l utilizzo di pesi liberi o attrezzature di resistenza al peso. Il programma, una volta attivato nell unità da polso, fornisce un numero consigliato di sessioni, ripetizioni e pesi. Le sessioni e i pesi possono essere ridotti o aumentati secondo le preferenze. L allenamento di forza dovrebbe essere in ogni programma per la forma fisica. Definisce i muscoli, tonifi ca il corpo e riduce il grasso corporeo. In questo modo, se il programma di allenamento è alto dal punto di vista cardiovascolare, Polar Body Workout lo modificherà per ottenere un effetto benefi co. *Polar Body Workout si trova nel modello per il cardiofrequenzimetro Polar F ITA

20 6. BRUCIARE CALORIE Le calorie sono unità di misura dell energia e l energia bruciata consente di misurare il lavoro svolto dal corpo. È quindi possibile defi nire obiettivi di allenamento giornalieri e settimanali utilizzando come unità di misura le calorie (kcal). Il numero di calorie bruciate durante la corsa mattutina, ad esempio, fornisce informazioni sull effettivo volume di attività svolto. Inoltre, tenere traccia delle calorie aiuta a mantenere alta la motivazione. È possibile ad esempio prefi ssarsi l obiettivo di bruciare chilocalorie la settimana attraverso l allenamento e verificare facilmente il raggiungimento di tale obiettivo. Sapere come e in che misura il nostro corpo brucia le calorie durante l attività fisica è utile anche per il controllo del peso. Il contatore di calorie nel cardiofrequenzimetro Polar conta le calorie bruciate durante la sessione di allenamento e salva il totale corrente per il numero di sessioni desiderato. In questo modo, è possibile confrontare i dati salvati con l obiettivo prefissato oppure, per il controllo del peso, con le calorie assunte tramite l alimentazione. ITA 19

21 Quando bruciano le calorie? La quantità di calorie bruciate durante l allenamento dipende dalla durata e dall intensità della sessione, oltre che dal peso corporeo. Il numero di calorie bruciate aumenta all aumentare della durata e dell intensità della sessione di allenamento. A parità di attività fi sica, una persona di peso maggiore consumerà un numero maggiore di calorie rispetto a una persona di peso inferiore. Gli uomini inoltre bruciano un numero maggiore di calorie rispetto alle donne per svolgere una stessa attività, perché il loro corpo è composto in percentuale maggiore da massa muscolare. Inoltre, le calorie bruciano più facilmente durante attività che utilizzano grandi fasce muscolari, come la corsa o il canottaggio. Le attività in cui il peso è sostenuto interamente dal corpo utilizzano in genere più energia delle attività che prevedono che il peso sia sostenuto da attrezzature. Che cosa brucia? Quando si bruciano calorie, il corpo utilizza grasso e carboidrati come fonte di energia. La quantità di grasso bruciato varia a seconda dell intensità dell allenamento. Anche se con un intensità di allenamento più elevata si bruciano più calorie, la proporzione di grasso utilizzata nell ambito del consumo energetico totale è inferiore a quella consumata a intensità minori. Confronto del consumo energetico kcal minuti di corsa 75-80% FC max 40 minuti di camminata 65-75% FC max Grassi Carboidrati 20 ITA

22 Ecco alcuni esempi delle chilocalorie bruciate ogni ora da una persona del peso di 70 kg: Esempi kcal Camminata Aerobica leggera Ginnastica Ciclismo Aerobica - Step Nuoto Tennis Canottaggio Corsa Sci di fondo Valore personalizzato Chilocalorie (kcal) Una misura del valore energetico degli alimenti e dell attività fisica. Chilocaloria è il termine corretto per ciò che viene comunemente definito caloria. 1 chilocaloria (kcal) = 1 Caloria (Cal) = 1000 calorie (cal) ITA 21

23 7. ALLENAMENTO OWNZONE Cos è Polar OwnZone L originale Polar OwnZone* definisce l area di attività fi sica personalizzata per l allenamento efficace e sicuro. La funzione OwnZone vi guida attraverso il riscaldamento e, tenendo in considerazione le condizioni psicofi siche del momento, determina automaticamente i limiti dell intensità di allenamento personalizzata e sicura, ovvero la OwnZone. Come utilizzare Polar OwnZone Per un allenamento efficace e versatile utilizzare l intero intervallo OwnZone svolgendo la maggior parte delle attività a intensità moderata o leggera e, se si è in buone condizioni, occasionalmente a intensità elevate. Per modifi care le zone di allenamento del programma Polar Keeps U Fit la OwnZone può essere definita per ogni sessione di allenamento, ma dovrebbe essere usata, in particolare, quando vi sono variazioni nell ambiente o nel tipo di allenamento, oppure per verifi care le condizioni psicofisiche del momento. *La funzione Polar OwnZone è inclusa nei cardiofrequenzimetri Polar F6, Polar F11, Polar F55 e Polar F92ti. 22 ITA

24 Quali vantaggi offre la Polar OwnZone durante l allenamento? Ascoltare e interpretare i segnali inviati dal corpo durante lo sforzo fi sico è molto importante per riuscire a migliorare la propria forma fi sica. Poiché il riscaldamento varia in base ai diversi tipi di allenamento e poiché le condizioni fi siche e mentali di una persona possono variare di giorno in giorno (ad esempio a causa dello stress o di una malattia), utilizzando la funzione OwnZone in tutte le sessioni si sarà certi di operare mantenendo la frequenza cardiaca entro la target zone più effi cace per quel giorno specifi co e per quel determinato tipo di esercizio. L allenamento svolto entro i limiti di frequenza cardiaca della Polar OwnZone: migliora la forma fisica generale supporta gli obiettivi di controllo del peso riduce il livello di stress migliora la salute ottimizza le prestazioni generali ITA 23

25 8. NON SOLO ATTIVITÀ FISICA! Indipendentemente dal tipo di sport scelto, riscaldamento, defaticamento e stretching sono importanti quanto l allenamento stesso. Prevedere periodi di recupero nel programma settimanale è essenziale per raggiungere una buona forma fi sica. Per ottimizzare i benefici a livello cardiaco ed evitare il rischio di lesioni, è necessario che ogni sessione di allenamento includa sempre queste tre fasi: 1. Riscaldamento 2. Allenamento con frequenza cardiaca nella target zone 3. Defaticamento e stretching Esempio di struttura di una sessione di allenamento % FC max Riposo Riscaldamento Allenamento nella target zone Defaticamento 5-10 min min 5-10 min Riposo 24 ITA

26 Riscaldamento Un riscaldamento corretto prima di una sessione di allenamento prepara il cuore e i muscoli agli sforzi che dovranno sostenere. Stimola la circolazione sanguigna e aumenta la flessibilità muscolare. È considerato un fattore essenziale per la prevenzione delle lesioni. L allenamento deve iniziare in modo lento, per consentire al corpo di riscaldarsi per 5-10 minuti con una frequenza cardiaca inferiore a quella della target zone scelta. L intensità deve poi essere aumentata gradualmente, fino a che la frequenza cardiaca non raggiunge i limiti della target zone. Allenamento nella target zone Quando la frequenza cardiaca ha raggiunto la target zone, occorre mantenere l intensità di allenamento per un periodo di tempo prestabilito (in genere 20 minuti o più), mantenendo la frequenza cardiaca entro i limiti della target zone. È importante prestare attenzione alle reazioni del proprio corpo durante l esercizio. Il respiro deve mantenersi regolare. Se si avvertono affanno o capogiri, probabilmente si sta facendo uno sforzo eccessivo, portando la frequenza cardiaca oltre i limiti della target zone, quindi è opportuno ridurre l intensità dell allenamento. Defaticamento e stretching Il defaticamento consiste nel ridurre gradualmente l intensità dell allenamento, fino a che la frequenza cardiaca non torna al di sotto dei limiti della target zone. Occorre quindi eseguire lo stretching dei muscoli principali con cui si è lavorato, per evitare di incorrere in lesioni e indolenzimento. Ad esempio, dopo una sessione di corsa è necessario eseguire lo stretching agli arti inferiori. Lo stretching deve essere eseguito tenendo presente le seguenti indicazioni: Eseguire movimenti fluidi Eseguire movimenti lenti e uniformi Mantenere i muscoli in tensione e contare lentamente fi no a dieci Non tendere i muscoli in modo eccessivo (doloroso) ITA 25

27 È importante prestare attenzione alle reazioni del proprio corpo durante l esercizio. Recupero L allenamento sottopone il corpo a uno stress positivo, forzandolo a superare i limiti della propria zona di comfort. Durante il riposo si svolge un processo di assestamento, che consente al corpo di prepararsi meglio alle sfi de dell allenamento successivo. Il processo di assestamento rafforza il corpo. Il miglioramento della forma fisica non avviene quindi durante l allenamento ma durante il riposo. Garantire al corpo un tempo suffi ciente per il recupero dall allenamento è essenziale per raggiungere una buona forma fi sica. Sottovalutare il bisogno di riposo e di recupero è un errore diffuso, che può portare a lesioni, allenamento eccessivo o spossatezza. Un riposo corretto non significa saltare le sessioni di allenamento o impigrirsi. Significa dare al corpo il tempo necessario per rafforzarsi e migliorare la propria forma. Con Polar OwnRelax, potete misurare il livello di riposo del corpo. 26 ITA

28 Polar OwnRelax Per la maggior parte di noi, un ritmo frenetico e stressante al lavoro, a scuola e a casa, è la regola piuttosto che l eccezione. A meno che non ci sforziamo di tenere lo stress a livelli gestibili, le nostre energie possono essere seriamente prosciugate lasciandoci stanchi e svogliati. Polar OwnRelax* è una funzione che vi ricorda l importanza di prendervi una pausa ogni giorno per rilassarvi e ricaricarvi. Durante una sessione di rilassamento Polar di 5 minuti, vengono effettuate le misurazioni della frequenza cardiaca e della relativa variabilità dando origine al valore OwnRelax, che corrisponde allo stato di rilassamento del corpo. Effettuate il test parecchie volte in condizioni simili per un periodo di tempo più lungo. In questo modo, è possibile calcolare il valore OwnRelax medio e monitorare le modifiche nel tempo. Come regola generale, più alto è il valore OwnRelax e più bassa è la frequenza cardiaca (bpm), più rilassato e meglio riposato è il vostro corpo. *Polar OwnRelax si trova nel modello per il cardiofrequenzimetro Polar F55. ITA 27

29 9. ESEMPI PRATICI Anna Anna è un insegnante di matematica di 40 anni, con due fi gli, che decide di riprendere a fare attività fisica dopo diversi anni di inattività. Non le dispiacerebbe inoltre perdere qualche chilo, dato che è leggermente sovrappeso. Grazie al Cardiofrequenzimetro Polar che ha ricevuto come regalo di compleanno dal marito, ha verifi cato di avere un livello di forma fi sica scarso. Anna sa che per raggiungere una buona forma fi sica è essenziale essere costanti e iniziare in modo graduale. Defi nisce i propri obiettivi e sceglie un programma di mantenimento. Il programma Polar Keeps U Fit suggerisce di svolgere una sessione di allenamento di 30 minuti, tre volte la settimana, a un livello di intensità moderato (70%-80% FC max ). Anna decide di dedicarsi al ciclismo, in quanto si tratta di un tipo di attività che le piace e, come spiegato nella Guida Personalizzata alla Forma Fisica, il livello di resistenza richiesto è indicato per aiutarla a raggiungere i propri obiettivi. 28 ITA

30 Francesco Francesco ha 30 anni ed è un project manager con pochissimo tempo libero. Per mantenersi in forma si allena con il tapis roulant ogni volta che gli è possibile, in genere non più di 4 volte la settimana. Le sessioni di Francesco sul tapis roulant sono importanti per lui, lo aiutano a liberarsi dallo stress dopo il lavoro. Ultimamente però dopo queste sessioni si è sentito spossato e non riesce a comprenderne il motivo. Francesco possiede un Cardiofrequenzimetro Polar e decide di provare a utilizzare la funzione Polar OwnZone, di cui ha letto una descrizione. In base alle istruzioni e in seguito a un riscaldamento corretto, verifi ca che la sua OwnZone per la giornata consiglia di mantenere la frequenza cardiaca in una target zone di gran lunga inferiore a quanto si aspettasse. Grazie alla funzione OwnZone, Francesco ha potuto vedere chiaramente la necessità di ridurre l intensità dell allenamento. ITA 29

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO Come effettuare il monitoraggio dei nostri allenamenti? Spesso è difficile misurare il livello di sforzo di una particolare gara o sessione di allenamento. Come vi sentite?

Dettagli

a state of complete physical, men al , an social well ll-bei ng an not merely the absence of disease or infirmity

a state of complete physical, men al , an social well ll-bei ng an not merely the absence of disease or infirmity SALUTE: definizione Nel 1948, la World Health Assembly ha definito la salute come a state of complete physical, mental, and social well-being and not merely the absence of disease or infirmity. Nel1986

Dettagli

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale SALUTE Aumenti la tua salute, CALORIE Perdi peso, AUTOSTIMA Accresci la tua autostima, LONGEVITÀ Allunghi la tua vita, EFFICIENZA Potenzi i tuoi muscoli e migliori il tuo equilibrio, LE SCALE M U S I C

Dettagli

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO 1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO Sono molte le definizioni di allenamento: Definizione generale: E un processo che produce nell organismo un cambiamento di stato che può essere fisico, motorio, psicologico.

Dettagli

Occhio alle giunture La migliore prevenzione

Occhio alle giunture La migliore prevenzione Occhio alle giunture La migliore prevenzione 1 Suva Istituto nazionale svizzero di assicurazione contro gli infortuni Sicurezza nel tempo libero Casella postale, 6002 Lucerna Informazioni Telefono 041

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

LA MOBILITÀ ARTICOLARE

LA MOBILITÀ ARTICOLARE LA MOBILITÀ ARTICOLARE DEFINIZIONE La mobilità articolare (detta anche flessibilità o scioltezza articolare) è la capacità di eseguire, nel rispetto dei limiti fisiologicamente imposti dalle articolazioni,

Dettagli

10 passi. verso la salute mentale.

10 passi. verso la salute mentale. 10 passi verso la salute mentale. «La salute mentale riguarda tutti» La maggior parte dei grigionesi sa che il movimento quotidiano e un alimentazione sana favoriscono la salute fisica e che buone condizioni

Dettagli

Polar CS200. Manuale d uso

Polar CS200. Manuale d uso Polar CS200 Manuale d uso SOMMARIO Le informazioni che riguardano l uso del prodotto con il sensore di cadenza sono in blu. 1. INTRODUZIONE AL CYCLING COMPUTER POLAR...7 1.1 COMPONENTI DEL PRODOTTO...7

Dettagli

Che cosa provoca una commozione cerebrale?

Che cosa provoca una commozione cerebrale? INFORMAZIONI SULLE COMMOZIONI CEREBRALI Una commozione cerebrale è un trauma cranico. Tutte le commozioni cerebrali sono serie. Le commozioni cerebrali possono verificarsi senza la perdita di conoscenza.

Dettagli

Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario

Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario Il lavoro sedentario può essere all origine di vari disturbi, soprattutto se il posto di lavoro è concepito secondo criteri non

Dettagli

Le basi scientifiche dell allenamento nel tiro con l arco

Le basi scientifiche dell allenamento nel tiro con l arco Le basi scientifiche dell allenamento nel tiro con l arco Autore: Caner Açikada. Hacettepe University School of Sport Science and Technology, Ankara, Turkey Titolo Originale: Scientific Foundations of

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

Le GUIDE di. La rivista della corsa più letta al mondo. Comincia a correre. Tabelle Consigli pratici Alimentazione Equipaggiamento

Le GUIDE di. La rivista della corsa più letta al mondo. Comincia a correre. Tabelle Consigli pratici Alimentazione Equipaggiamento La rivista della corsa più letta al mondo Comincia a correre Tabelle Consigli pratici Alimentazione Equipaggiamento supplemento al numero di GIUGNO 2009 Come diventare un runner Cominciare a correre è

Dettagli

IL BENESSERE DELLE GAMBE

IL BENESSERE DELLE GAMBE IL BENESSERE DELLE GAMBE Se la circolazione venosa non funziona come dovrebbe, il normale ritorno del sangue dalle zone periferiche del corpo al cuore risulta difficoltoso. Il flusso sanguigno infatti,

Dettagli

La Sua Salute e il Suo Benessere

La Sua Salute e il Suo Benessere La Sua Salute e il Suo Benessere ISTRUZIONI: Questo questionario intende valutare cosa Lei pensa della Sua salute. Le informazioni raccolte permetteranno di essere sempre aggiornati su come si sente e

Dettagli

1. In generale, direbbe che la sua salute è: (Indichi un numero) Eccellente... 1 Molto buona... 2 Buona..3 Passabile... 4 Scadente...

1. In generale, direbbe che la sua salute è: (Indichi un numero) Eccellente... 1 Molto buona... 2 Buona..3 Passabile... 4 Scadente... ISTRUZIONI: Il questionario intende valutare cosa lei pensa della sua salute. Le informazioni raccolte permetteranno di essere aggiornati su come si sente e su come riesce a svolgere le sue attività' consuete.

Dettagli

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE PROGRAMMA DI STUDIO SALUTE in AUTOGESTIONE 2013 1 This project has been funded with support from the European Commission. Indice dei contenuti 1. DESTINATARI. 3 2. CARICO DI LAVORO.3 3. ento/insegnamento

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

ALLENARE GLI ADDOMINALI

ALLENARE GLI ADDOMINALI ALLENARE GLI ADDOMINALI La teoria di allenamento degli addominali spesso non è ben compresa; molte persone si limitano ad eseguire centinaia di crunch senza però capire come funzionano i muscoli addominali

Dettagli

I GIOVANI E LO SPORT NEL VENETO PARTECIPAZIONE, OPINIONI E ATTEGGIAMENTI IN UNA LETTURA DI GENERE

I GIOVANI E LO SPORT NEL VENETO PARTECIPAZIONE, OPINIONI E ATTEGGIAMENTI IN UNA LETTURA DI GENERE ANALISI COLLANA RICERCHE N. 43 GIUGNO 2002 I GIOVANI E LO SPORT NEL VENETO PARTECIPAZIONE, OPINIONI E ATTEGGIAMENTI IN UNA LETTURA DI GENERE a cura di Tiziana Bonifacio Vitale, Alessio Favaro, Paola Stradi

Dettagli

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15,

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, info@camponovoam.com La Gestione Patrimoniale Un felice connubio fra tradizione, tecnologia e

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

Documento per il Processo di Accreditamento EHFA (EAD 01)

Documento per il Processo di Accreditamento EHFA (EAD 01) Documento per il Processo di Accreditamento EHFA (EAD 01) Nome dell Ente di Formazione: Copyright EHFA 2009 Tutti i diritti sono riservati. Senza porre limiti ai diritti riservati in virtù del copyright

Dettagli

Copyright CrossFit, Inc. All Rights Reserved. CrossFit is a registered trademark of CrossFit, Inc.

Copyright CrossFit, Inc. All Rights Reserved. CrossFit is a registered trademark of CrossFit, Inc. La Training Guide CrossFit è un insieme di articoli del CrossFit Journal, scritti negli ultimi 10 anni principalmente dall allenatore Greg Glassman sui movimenti e i concetti fondamentali alla base del

Dettagli

Sensore da scarpa Polar S1 Manuale d uso

Sensore da scarpa Polar S1 Manuale d uso Sensore da scarpa Polar S1 Manuale d uso 1. 2. 3. 4. 5. 6. Congratulazioni! Il footpod Polar S1 rappresenta la scelta migliore per misurare la velocità/andatura e la distanza durante la corsa. L'apparecchio

Dettagli

MEZZI E METODI PER LO SVILUPPO DELLA FORZA (link PAGINA La Forza e PAGINA AREA SPORTIVA)

MEZZI E METODI PER LO SVILUPPO DELLA FORZA (link PAGINA La Forza e PAGINA AREA SPORTIVA) MEZZI E METODI PER LO SVILUPPO DELLA FORZA (link PAGINA La Forza e PAGINA AREA SPORTIVA) L allenamento della Forza come capacità condizionale, è oggi di rigore anche nelle discipline sportive in cui era

Dettagli

L esercizio fisico come farmaco

L esercizio fisico come farmaco L esercizio fisico come farmaco L attività motoria come strumento di prevenzione e di terapia In questo breve manuale si fa riferimento a tipo, intensità, durata e frequenza dell attività fisica da soministrare

Dettagli

- permette a chi soffre di dolori alle ginocchia e alle articolazioni di allenarsi senza subire lesioni;

- permette a chi soffre di dolori alle ginocchia e alle articolazioni di allenarsi senza subire lesioni; Dalla Poltrona alla Prima Maratona Quasi incredibile la metamorfosi che un metodo di allenamento dolce, progressivo e senza forzature riesce a produrre anche sul più pigro dei sedentari - Beninteso: basta

Dettagli

Guida per i velisti. all allenamento con l Indoor Rower. Di Eddie Fletcher. Con la collaborazione di Dr Pete Cunningham

Guida per i velisti. all allenamento con l Indoor Rower. Di Eddie Fletcher. Con la collaborazione di Dr Pete Cunningham Guida per i velisti all allenamento con l Indoor Rower Di Eddie Fletcher Con la collaborazione di Dr Pete Cunningham RYA Exercise Physiologist, componente della Squadra Olimpica di Vela della Gran Bretagna.

Dettagli

TomTom Runner & Multi-Sport Guida di riferimento 1.8

TomTom Runner & Multi-Sport Guida di riferimento 1.8 TomTom Runner & Multi-Sport Guida di riferimento 1.8 Contenuto Benvenuto/a 4 Novità 5 Novità di questa versione... 5 Per cominciare 6 L'orologio 8 Info sull'orologio... 8 Come indossare l'orologio... 9

Dettagli

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO?

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? Il cuore è un organo che ha la funzione di pompare il sangue nell organismo. La parte destra del cuore pompa il sangue ai polmoni, dove viene depurato dall anidride carbonica

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

I teenagers che fanno sport hanno una pagella brillante!

I teenagers che fanno sport hanno una pagella brillante! I teenagers che fanno sport hanno una pagella brillante! I teenagers che fanno sport non solo stanno meglio in salute ma prendono anche voti migliori a scuola! Lo dimostra una ricerca svolta al dipartimento

Dettagli

Fai partire il tuo anno migliore EXTRA

Fai partire il tuo anno migliore EXTRA in allenamento! ALLORA, COSA VUOI FARE? PERDERE PESO, ANDARE PIÙ FORTE, EVITARE L INFORTUNIO? QUALUNQUE SIA IL TUO OBIETTIVO, LE DIECI PROPOSTE CHE TI PERMETTERANNO DI USCIRE DALLA ROUTINE Fai partire

Dettagli

IN PENSIONE Come si calcola, quando se ne ha diritto, a quanto ammonta

IN PENSIONE Come si calcola, quando se ne ha diritto, a quanto ammonta a cura di Enzo Mologni e dell Uffi cio Comunicazione CGIL di Bergamo 4 Ottobre 2013 IN PENSIONE Come si calcola, quando se ne ha diritto, a quanto ammonta Presentiamo in questo numero alcune informazioni

Dettagli

«Top 10» per l inverno

«Top 10» per l inverno «Top 10» per l inverno Suva Sicurezza nel tempo libero Casella postale, 6002 Lucerna Informazioni Tel. 041 419 51 11 Ordinazioni www.suva.ch/waswo-i Fax 041 419 59 17 Tel. 041 419 58 51 Autori dott. Hans

Dettagli

pasquale natuzzi Presidente e stilista Gruppo Natuzzi

pasquale natuzzi Presidente e stilista Gruppo Natuzzi DOLCE FAR NIENTE IN NATUZZI SOGNIAMO UN MONDO PIÙ CONFORTEVOLE. CHIAMATELA PASSIONE, MA È IL NOSTRO IMPEGNO PER DONARVI BENESSERE. PER NOI, UNA POLTRONA NON È UN SEMPLICE OGGETTO, ESSA HA UNA PRESENZA

Dettagli

Identikit del drogato da lavoro

Identikit del drogato da lavoro INTERVISTA Identikit del drogato da lavoro Chi sono i cosiddetti workaholic? quanto è diffusa questa patologia? Abbiamo cercato di scoprirlo facendo qualche domanda al dottor Cesare Guerreschi, fondatore

Dettagli

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE Italiani Energia elettrica e metano costano poco, rispetto al resto d Europa, solo per livelli bassi di consumo. Man mano che l utilizzo aumenta, diventiamo

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA Dopo avere visto e valutato le capacità fisiche di base che occorrono alla prestazione sportiva e cioè Capacità Condizionali

Dettagli

Attività con la fune

Attività con la fune lo sport a scuola Attività con la fune percorso n. 1 Attrezzatura: - uno spazio adatto (palestra, cortile) - una fune Scansione delle attività: 1. Fase motoria 2. Fase espressivo-analogica 3. Fase ludica

Dettagli

Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore

Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore Per pazienti con determinate condizioni cardiache, l impiego di una pompa

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

Istituto SuperioreD'istruzione-Liceo Sportivo C. Piaggia di Viareggio. Prof. Alessandro Guglielmo Cucurnia. Anno scolastico 2014/2015

Istituto SuperioreD'istruzione-Liceo Sportivo C. Piaggia di Viareggio. Prof. Alessandro Guglielmo Cucurnia. Anno scolastico 2014/2015 Istituto SuperioreD'istruzione-Liceo Sportivo C. Piaggia di Viareggio. Prof. Alessandro Guglielmo Cucurnia. Anno scolastico 2014/2015 MATERIA: Scienze Motorie classe : V A SIA dell'istituto Superiore D'istruzione

Dettagli

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Lega Friulana per il Cuore CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico

Dettagli

SICUREZZA D IMPIEGO. Linee guida per l uso di Galileo. Italiano

SICUREZZA D IMPIEGO. Linee guida per l uso di Galileo. Italiano Italiano SICUREZZA D IMPIEGO Prima di utilizzare Galileo leggere con attenzione il contenuto dell intero manuale. L immersione subacquea presenta alcuni rischi. Anche seguendo attentamente le istruzioni

Dettagli

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali LAVORO DI GRUPPO Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali Esistono molti manuali e teorie sulla costituzione di gruppi e sull efficacia del lavoro di gruppo. Un coordinatore dovrebbe tenere

Dettagli

presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni)

presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni) presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni) Premessa: Sportivissimo a.s.d. è un associazione affiliata all ACSI e al CONI che intende promuovere

Dettagli

Lista di controllo per la perdita di coscienza. Soffre di episodi inspiegati di. www.stars-italia.eu

Lista di controllo per la perdita di coscienza. Soffre di episodi inspiegati di. www.stars-italia.eu Collaboriamo con i pazienti, le famiglie e i professionisti sanitari per offrire assistenza e informazioni sulla sincope e sulle convulsioni anossiche riflesse Soffre di episodi inspiegati di Lista di

Dettagli

ELIMINARE LO STRESS La prevenzione dello stress nelle aziende

ELIMINARE LO STRESS La prevenzione dello stress nelle aziende ELIMINARE LO STRESS La prevenzione dello stress nelle aziende Formazione e informazione perla prevenzione nell hotellerie e nella Gastronomia 2 Traduzione e adattamento italiani a cura di: Gruppo di lavoro

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

10 consigli per la salute e il benessere degli addetti ai lavori

10 consigli per la salute e il benessere degli addetti ai lavori L ergonomia al microscopio 10 consigli per la salute e il benessere degli addetti ai lavori 1 Regolare correttamente l altezza della sedia. Per lavorare in maniera confortevole è importante adattare gli

Dettagli

Dibas 64 S / M / L Il forno da negozio a convezione con porta a scomparsa

Dibas 64 S / M / L Il forno da negozio a convezione con porta a scomparsa Dibas 64 S / M / L Il forno da negozio a convezione con porta a scomparsa * Porta Dibas: La prima porta del forno che scorre lateralmente nel suo alloggiamento: Garantisce la massima sicurezza, facendo

Dettagli

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE FOCUS TECNICO IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE ADEGUAMENTO ALLE NORMATIVE DETRAZIONI FISCALI SUDDIVISIONE PIÙ EQUA DELLE SPESE RISPARMIO IN BOLLETTA MINOR CONSUMO GLOBALE DI TUTTO IL CONDOMINIO COSTO

Dettagli

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro Apparato scheletrico Le funzioni dello scheletro Lo scheletro ha la funzione molto importante di sostenere l organismo e di dargli una forma; con l aiuto dei muscoli, a cui offre un attacco, permette al

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio Lo sport è caratterizzato dalla RICERCA DEL CONTINUO MIGLIORAMENTO dei risultati, e per realizzare questo obiettivo è necessaria una PROGRAMMAZIONE (o piano di lavoro) che comprenda non solo l insieme

Dettagli

Cos'è esattamente la gelatina

Cos'è esattamente la gelatina Cos'è esattamente la gelatina LA GELATINA È PURA E NATURALE La gelatina attualmente in commercio viene prodotta in moderni stabilimenti operanti in conformità ai più rigorosi standard di igiene e sicurezza.

Dettagli

Potrei dire a quell attimo: fermati dunque, sei così bello! Goethe (Faust)

Potrei dire a quell attimo: fermati dunque, sei così bello! Goethe (Faust) IL TEMPO DI MENTINA Potrei dire a quell attimo: fermati dunque, sei così bello! Goethe (Faust) E tempo di occuparci di Mentina, la mia cuginetta che mi somiglia tantissimo; l unica differenza sta nella

Dettagli

C.A.S. Teoria dell allenamento PARTE II: IL MOVIMENTO UMANO. Le funzioni Le componenti

C.A.S. Teoria dell allenamento PARTE II: IL MOVIMENTO UMANO. Le funzioni Le componenti Di Marco Mozzi PARTE II: IL MOVIMENTO UMANO Le funzioni Le componenti Avendo riportato, all interno del paragrafo dedicato agli obiettivi, alcuni concetti che possono risultare di difficile comprensione

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 Quando la climatizzazione si fa arte Mai come a casa propria ci si occupa del comfort con tanta passione, l estetica

Dettagli

CONCETTI GENERALI. Tecnologie per l autonomia e la partecipazione delle persone con disabilità corso di alta formazione

CONCETTI GENERALI. Tecnologie per l autonomia e la partecipazione delle persone con disabilità corso di alta formazione Tecnologie per l autonomia e la partecipazione delle persone con disabilità corso di alta formazione Fondazione Don Carlo Gnocchi ONLUS-IRCCS Centro S. Maria Nascente Milano 5 febbraio 2014 Organizzazione

Dettagli

Performance Line Dai tutto. Per ricevere ancora di più. Bosch ebike Systems 2015

Performance Line Dai tutto. Per ricevere ancora di più. Bosch ebike Systems 2015 Performance Line Dai tutto. Per ricevere ancora di più. Bosch ebike Systems 2015 mi lascio l autobus alle spalle Performance Line Dare tutto. Per ricevere ancora di più. puntuale all appuntamento 45 km/h

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

DOVE. Comune di Milano www.comune.milano.it/parcocolombo parcocolombo@comune.milano.it

DOVE. Comune di Milano www.comune.milano.it/parcocolombo parcocolombo@comune.milano.it DOVE L area interessata dalla raccolta di idee si trova in via Cardellino 15 (nota anche come ex Campo Colombo), quartiere Inganni-Lorenteggio. Ha una superficie complessiva di circa 20.000 mq. ed è identificata

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Ergonomia in uffi cio. Per il bene della vostra salute

Ergonomia in uffi cio. Per il bene della vostra salute Ergonomia in uffi cio Per il bene della vostra salute Ogni persona è unica, anche per quanto riguarda la struttura corporea. Una postazione di lavoro organizzata in modo ergonomico si adatta a questa individualità.

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Il canale protettivo del Kundalini Yoga

Il canale protettivo del Kundalini Yoga Il canale protettivo del Kundalini Yoga PER COMINCIARE E consigliabile avere un ora ed un luogo determinati dedicati allo yoga. Tempo e spazio sono le coordinate della relatività della nostra esistenza

Dettagli

Flauto Polmonare/Lung Flute

Flauto Polmonare/Lung Flute Flauto Polmonare/Lung Flute Modello per TERAPIA, DOMICILIO, IGIENE BRONCHIALE Manuale di istruzioni per il paziente: Il Flauto Polmonare è generalmente indicato per una terapia a pressione respiratoria

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

EFFETTI FISIOPATOLOGICI DELLA CORRENTE ELETTRICA SUL CORPO UMANO

EFFETTI FISIOPATOLOGICI DELLA CORRENTE ELETTRICA SUL CORPO UMANO EFFETTI FISIOPATOLOGICI DELLA CORRENTE ELETTRICA SUL CORPO UMANO Appunti a cura dell Ing. Emanuela Pazzola Tutore del corso di Elettrotecnica per meccanici, chimici e biomedici A.A. 2005/2006 Facoltà d

Dettagli

ADVANCE Easy Moving. Il pellet diventa facile! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da biomasse

ADVANCE Easy Moving. Il pellet diventa facile! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da biomasse ADVANCE Easy Moving www.advanceeasymoving.com Il pellet diventa facile! Caldaia sempre alimentata... senza pensarci! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da

Dettagli

Regalo n. 1. Keope MFV

Regalo n. 1. Keope MFV Regalo n. 1 Keope MFV Struttura ergonomica a risonanza propriocettiva: La vibrazione è la forza vitale. Nell'universo tutto vibra. Attraverso la vibrazione meccanica, con il corpo in completo scarico funzionale,

Dettagli

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Forerunner 10 Manuale Utente Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente il presente

Dettagli

QUESTIONARIO SULLA COORDINAZIONE MOTORIA (The DCDQ 07 B.N. Wilson) Traduzione e adattamento a cura di Barbara Caravale e Silvia Baldi

QUESTIONARIO SULLA COORDINAZIONE MOTORIA (The DCDQ 07 B.N. Wilson) Traduzione e adattamento a cura di Barbara Caravale e Silvia Baldi QUESTIONARIO SULLA COORDINAZIONE MOTORIA (The DCDQ 07 B.N. Wilson) Traduzione e adattamento a cura di Barbara Caravale e Silvia Baldi Nome e Cognome del/la bambino/a Nome e Cognome della persona che compila

Dettagli

Quali danni può provocare il consumo eccessivo di alcol?

Quali danni può provocare il consumo eccessivo di alcol? alcol Qual è la dimensione del problema? L alcol è una sostanza tossica per la quale non è possibile identificare livelli di consumo sicuri, anche a causa delle differenze individuali legate al metabolismo

Dettagli

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive.

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. Un testo della redazione di Electro Online, il tuo esperto online. Data: 19/03/2013 Nuove regole per i condizionatori

Dettagli

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ ROBOT RASAERBA GARDENA R40Li OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ In completo relax! LASCIATE CHE LAVORI AL VOSTRO POSTO Il 98 % di chi ha comprato il Robot Rasaerba GARDENA lo raccomanderebbe.* Non dovrete più

Dettagli

peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo

peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo 1. peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo 1. Controlla il peso e mantieniti sempre attivo Il peso corporeo Il nostro peso corporeo rappresenta l'espressione tangibile del bilancio energetico

Dettagli

IMPARARE AD ESSER PIÙ MOTIVATO IN OGNI SITUAZIONE

IMPARARE AD ESSER PIÙ MOTIVATO IN OGNI SITUAZIONE IMPARARE AD ESSER PIÙ MOTIVATO IN OGNI SITUAZIONE di Claudio Belotti Self Help. Allenamenti mentali da leggere in 60 minuti Copyright 2012 Good Mood ISBN 978-88-6277-426-0 Introduzione... 4 COME ESSERE

Dettagli

50 domande e risposte sul tema ipertensione arteriosa

50 domande e risposte sul tema ipertensione arteriosa 50 domande e risposte sul tema ipertensione arteriosa Gruppi di N Domanda Risposta argomenti Sintomi 1. Ho 52 anni e sono iperteso. Ultimamente vedo meno bene e l ottico mi ha prescritto degli occhiali.

Dettagli

Quaderno d'allenamento G+S Pattinaggio sul ghiaccio Danza sul ghiaccio Pattinaggio artistico Pattinaggio sincronizzato

Quaderno d'allenamento G+S Pattinaggio sul ghiaccio Danza sul ghiaccio Pattinaggio artistico Pattinaggio sincronizzato Una produzione della Scuola universitaria federale dello sport di Macolin SUFSM 30.910.310 i / Edizione 2002 (02.04) Quaderno d'allenamento G+S Pattinaggio sul ghiaccio Danza sul ghiaccio Pattinaggio artistico

Dettagli

COME ALLENERO QUEST ANNO?

COME ALLENERO QUEST ANNO? COME ALLENERO QUEST ANNO? Io sono fatto così!!! Io ho questo carattere!!! Io sono sempre stato abituato così!!!! Io ho sempre fatto così!!!!!! Per me va bene così!!!!! Io la penso così!!! Quando si inizia

Dettagli

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage da Norda una Novità nel Mondo del Beverage Benessere da Bere una Carica di Energia Prima in Italia, Norda lancia sul mercato, una Linea INNOVATIVA di Bevande Funzionali che è già un Grande Successo negli

Dettagli

SUUNTO QUEST Manuale dell utente

SUUNTO QUEST Manuale dell utente SUUNTO QUEST Manuale dell utente it 1 SICUREZZA.................................................................... 5 Tipologie di avvisi di sicurezza:....................................... 5 Norme di

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

presenta: Tutti a scuola con lo Sport (Progetto di integrazione motoria per la scuola primaria)

presenta: Tutti a scuola con lo Sport (Progetto di integrazione motoria per la scuola primaria) presenta: Tutti a scuola con lo Sport (Progetto di integrazione motoria per la scuola primaria) SPORTIVISSIMO chi è? L Associazione Sportiva Dilettantistica SPORTIVISSIMO, è un team di insegnanti di educazione

Dettagli

SALUTE E SICUREZZA nell autotrasporto: le condizioni psicofisiche

SALUTE E SICUREZZA nell autotrasporto: le condizioni psicofisiche SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA ROMAGNA Azienda Unità Sanitaria Locale di Bologna Dipartimento di Sanità Pubblica SALUTE E SICUREZZA nell autotrasporto: le condizioni psicofisiche Giorgio Ghedini Medico

Dettagli

SISTEMA CIRCOLATORIO. Permette, attraverso il sangue, il trasporto di O 2. , sostanze nutritizie ed ormoni ai tessuti e la rimozione di CO 2

SISTEMA CIRCOLATORIO. Permette, attraverso il sangue, il trasporto di O 2. , sostanze nutritizie ed ormoni ai tessuti e la rimozione di CO 2 SISTEMA CIRCOLATORIO Permette, attraverso il sangue, il trasporto di O 2, sostanze nutritizie ed ormoni ai tessuti e la rimozione di CO 2 e cataboliti, per mantenere costante la composizione del liquido

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Comune di Udine L ECO-UFFICIO Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Efficienza energetica: di necessità virtù L efficienza energetica non è semplice risparmio: è riduzione del consumo di

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

Come preparare la Maratona con Orlando- Pizzolato

Come preparare la Maratona con Orlando- Pizzolato Come preparare la Maratona con Orlando- Pizzolato Edizione 2012 Testo di Orlando Pizzolato,, due volte vincitore della maratona di new york immagini e realizzazione terramia.com INDICE: Pag. 1 - CONSIGLI

Dettagli

Dal kw risorse per la competitività

Dal kw risorse per la competitività Dal kw risorse per la competitività Soluzioni di efficienza e ottimizzazione energetica dalla PMI alla grande impresa Salvatore Pinto AD Presidente Axpo Italia SpA Axpo Italia SpA Da fornitore a partner

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli