LA STAMPA.IT AFFARI ITALIANI. Nutraucetica, la nuova frontiera della salute: vale 50 miliardi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA STAMPA.IT AFFARI ITALIANI. Nutraucetica, la nuova frontiera della salute: vale 50 miliardi"

Transcript

1 LA STAMPA.IT Dal 26 al 28 ottobre, a Milano, in scena il primo Salone internazionale nell'area del Mediterraneo dedicato all'industria nutraceutica, cosmeceutica, functional foods & drinks e degli health ingredients. Apre i battenti oggi, 26 ottobre, e si protrae fino al 28 ottobre a Milano, presso Fieramilanocity, all'interno di Life-Med (innovativo concept fieristico dedicato alle Life Sciences con oltre 200 espositori provenienti da 21 Paesi), "NUCE INTERNATIONAL 2010", il primo Salone internazionale perl'industria nutraceutica, cosmeceutica, functional foods & drinks e degli health ingredients. Al centro della manifestazione un'industria che offre consapevolezza e benefici alla salute e rappresenta un mercato da oltre 50 miliardi di euro, un settore che sta vivendo un grande sviluppo in tutto il mondo e che vede proprio l'italia svolgere un ruolo di primo piano. Gli estratti di piante, animali, minerali e microorganismi possono infatti portare grandi benefici alla salute. Un esempio è rappresentato dalle antocianine, i pigmenti che danno la colorazione ai frutti di bosco, che sono risultati in grado di ridurre addirittura del 30% il danno al cuore causato dall'infarto, secondo un lavoro scientifico che è stato pubblicato sulla prestigiosa rivista Journal of Nutrition. Come sottolineato da Renato Misasi, presidente onorario di Federsalus: "il concetto di salute si è evoluto, passando da un concetto di assenza di malattia a uno di prevenzione, per giungere ai giorni nostri a un concetto molto più ampio di benessere, che sicuramente si raggiunge tramite una serie di pratiche igieniche, di corretta alimentazione e di utilizzo di prodotti specifici che possano mantenere inalterato lo stato di benessere del nostro organismo". L'area espositiva di NUCE INTERNATIONAL sarà affiancata da sessioni congressuali che offriranno l'opportunità di affrontare temi attuali per il settore come quello dei probiotici, i supplementi microbici vivi che migliorano l'equilibrio microbico intestinale, noti per gli svariati effetti benefici sulla salute umana, e i claims nutrizionali, che hanno per obiettivo quello di garantire ai consumatori un riconoscimento del livello qualitativo nutrizionale e salutistico dei prodotti. AFFARI ITALIANI Nutraucetica, la nuova frontiera della salute: vale 50 miliardi La nutraceutica è un settore in forte sviluppo che non conosce crisi. E in Italia, il settore degli integratori alimentari cresce del 10% annuo. Parte oggi la fiera Nuce International, in contemporanea con Biotech e Algae Europe. Il mercato degli ingredienti nutraceutici nel mondo vale 50 miliardi di euro e continua a crescere (fonte Cordis - Servizio di informazione della Commissione Europea in materia di ricerca e sviluppo per la scienza). E in Italia, tra i Paesi leader, nel settore degli integratori alimentari l incremento è del 10% annuo. È quanto emerso a Milano nell ambito di un convegno dedicato alla nutraceutica, che proseguirà fino al 28 ottobre, e ha anticipato di un giorno l inizio di Nuce International, il primo salone internazionale per l industria nutraceutica, cosmeceutica, functional foods & drinks e health ingredients, (26-28 ottobre, fieramilanocity). In occasione del convegno di oggi è stato inoltre evidenziato come gli estratti di piante, animali, minerali e microrganismi possano sempre di più portare grandi benefici alla salute. Un esempio

2 sono le antocianine, i pigmenti che danno il colore ai frutti di bosco, in grado di ridurre addirittura del 30% il danno al cuore causato dall infarto. I COLORI DELLA FRUTTA E DELLA VERDURA - Il consiglio che proviene da Nuce International è chiaro: mangiare frutta e verdura in grandi quantità, meglio ancora se di colore rosso, blu o viola grazie alle antocianine, i pigmenti che danno il colore ai frutti di bosco, al mais blu delle Ande e alle arance rosse di Sicilia. La loro capacità protettiva è dovuta all elevato potere antiossidante degli antociani ( quattro volte superiore alla vitamina C ), che li rendono preziosi per la dieta. Ne sono convinti gli esperti europei che hanno dato il via al Progetto Athena per verificare sull'uomo le ( proprietà delle antocianine. La teoria è derivata dai sorprendenti risultati ottenuti introducendo le antocianine nella dieta di ratti e topi. Il lavoro scientifico è stato pubblicato sulla prestigiosa rivista Journal of Nutrition e ha dimostrato che le antocianine sono in grado di ridurre del 30% il danno causato dall infarto e aiutano il cuore a mantenersi più giovane. "Grazie a una serie di incroci con mais sudamericano accuratamente selezionato - ha detto Chiara Tonelli,. dell Università degli Studi di Milano. - abbiamo sviluppato due varietà di mais (mais blu e mais giallo) identiche in ogni nutriente e composto bioattivo, ad eccezione che nella presenza o meno di antocianine, permettendo così di ascrivere in modo inequivocabile a questa classe di pigmenti il ruolo cardioprotettivo". Le antocianine sembrano aumentare i livelli di glutatione nel cuore, una molecola antiossidante che svolge azione di difesa dai radicali liberi. Per la prima volta, inoltre, si ottiene un indicazione di quale debba essere il quantitativo di antocianine necessario per avere un effetto protettivo. I ratti alimentati con mais blu infatti hanno ricevuto circa 13 volte più antocianine della maggior parte delle persone che seguono una tipica dieta occidentale, ricca di grassi e povera di fibre. Ma non è tutto. 'I risultati sugli animali sono stati a dir poco rivelatori - ha proseguito la professoressa Tonelli Tre gruppi di topi sono stati sottoposti a dieta ipercalorica. Ma mentre ai primi due è stato dato da bererispettivamente acqua e succo di arancia bionda, quelli del terzo gruppo sono stati dissetati con succo d'arancia rossa. Ebbene, mentre i topi dei primi due gruppi sono ingrassati, quelli del terzo gruppo, pur mangiando le stesse cose, non sono aumentati di peso perché (e il merito non può che essere delle antocianine) in loro si è ridotta la massa adiposa della pancia, la più pericolosa per il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. Il messaggio deve però essere chiaro: non si è trovato un nuovo metodo per dimagrire, ma l'indicazione è che con un'alimentazione sana possiamo fare molto per la nostra salute'. LA RIVOLUZIONE DEGLI INTEGRATORI ALIMENTARI -Negli ultimi anni, si sta assistendo a una notevole evoluzione degli integratori alimentari. "Nel 1991, è stata recepita in Italia la Direttiva europea 89/398 - ha affermato Renato Misasi,. presidente onorario di Federsalus. -Questo provvedimento ha notevolmente semplificato l iter per l immissione in commercio dei prodotti e ha portato a una vera e propria esplosione nel nostro Paese del mercato dei prodotti destinati a un alimentazione particolare e degli integratori alimentari. Un altro fenomeno da analizzare è l andamento del mercato. In questi anni di crisi economica, il segmento di mercato degli integratori alimentari continua a crescere con incrementi percentuali che ormai da anni si sono attestati mediamente su un + 10% annuo. Questo avviene anche perché il concetto di salute si è evoluto, passando da un concetto di assenza di malattia a uno di prevenzione, per giungere ai giorni nostri a un concetto molto più ampio di benessere, che sicuramente si raggiunge tramite una serie di pratiche igieniche, di corretta alimentazione e di utilizzo di prodotti specifici che possano mantenere inalterato lo stato di benessere del nostro organismo, prodotti questi che si identificano proprio negli integratori alimentari. In effetti, tra gli anni?80 e i giorni che viviamo anche l approccio della classe medica ha subito una profonda evoluzione, il medico negli anni 80 curava la malattia, oggi invece si prende cura della salute dei propri pazienti". Ma i benefici della nutraceutica non si limitano alla salute umana. "Anche nel settore veterinario, e in particolare nell alimentazione e nutrizione animale, i nutraceutici stanno accrescendo la loro importanza", ha dichiarato Eugenio Scanziani, dell Università degli Studi di Milano.

3 TELEVIDEO.RAI.IT Un italiano su 3 usa integratori Il biotech è servito Mercato da 500 mld nel mondo, età dell oro anche in Italia Soia anticolesterolo da bere o da mangiare come se fosse un formaggio e in versione simile alla carne, frutti di bosco amici del cuore e ancora mais blu delle Ande, arance rosse di Sicilia e integratori per non far mancare nulla al proprio organismo e prevenire eventuali malattie. Un italiano su tre usa già con regolarità probiotici, alimenti funzionali e integratori. Sono le stime degli esperti riuniti fino a giovedì a Milano nella cornice di Life-Med, spazio fieristico dedicato alle Scienze della vita che comprende il salone Nuce international, Biotech (evento internazionale e conferenza sulle biotecnologie) e Algae Europe, mostraconvegno sulle tecnologie di produzione e sulle applicazioni delle alghe. Anche nel Belpaese è cominciata l'età d'oro della nutraceutica e dei 'pharma food', alimenti che hanno una funzione benefica sulla salute e sul benessere. Solo il segmento degli ingredienti nutraceutici vale 50 miliardi di euro nel mondo e continua a crescere (fonte Cordis - Servizio di informazione della Commissione Europea in materia di ricerca e sviluppo per la scienza). "Mentre il mercato globale dei prodotti finiti vale già oltre 500 miliardi, contro i circa 600 miliardi dei farmaci - spiega Cesare Sirtori, preside della facoltà di Farmacia dell'università degli studi di Milano e presidente di Sinut (Società italiana di nutraceutica) - In Italia anche negli anni della crisi economica il segmento di mercato degli integratori alimentari continua a crescere del 10% l'anno. Oggi si contano più di 8 mila prodotti, fra alimenti funzionali e integratori". Un trend in ascesa costante, sulla scia di una maggiore attenzione riservata dagli italiani "all'alimentazione mirata a prevenire malattie e prolungare lo stato di benessere", aggiunge Elisabetta Guerzoni, del dipartimento di Scienze degli alimenti dell'università degli studi di Bologna. "In virtù di queste aspettative, i prodotti del settore hanno oggi il potenziale per fare da traino all'industria degli alimenti e degli ingredienti". Biotech anche a tavola: questa la tendenza. Per valorizzare e rendere disponibili componenti bioattivi (molecole antiossidanti o antinfiammatorie), enzimi funzionali (come la proteasi) microrganismi probiotici e fibre, servono infatti sofisticati processi biotecnologici. "Un mondo ancora poco esplorato a livello applicativo - riflette l'esperta - è la capacità di alcuni microrganismi e dei loro enzimi di trasformare in modo mirato molecole a basso costo e di scarsa attività biologica in molecole ad alto impatto sulla salute e ad alto valore economico". Gli alimenti funzionali possono presentarsi come alleati anticolesterolo: molto affermate sono le proteine di soia che, usate in parziale sostituzione di quelle animali, "possono determinare una riduzione del 10% del colesterolo e sono ben tollerate", spiega Anna Arnoldi, dell'università degli Studi di Milano. Anche l'fda (Food and Drug Administration) ha riconosciuto la loro attività nel ridurre il rischio cardiovascolare. Ma la soia è in buona compagnia. Più recente è la scoperta delle doti del lupino. Uno studio clinico ha messo in evidenza la capacità delle sue proteine di ridurre di circa il 5% il colesterolo in pazienti con colesterolemia moderata, ma l'alimento "ha anche un effetto ipotensivo nei pazienti con moderati aumenti dei livelli pressori", continua Arnoldi. Cibi freschi o trasformati, estratti di piante, animali, minerali e microrganismi amici della salute. La lista di ingredienti è lunga, come quella dei benefici promessi: i maggiori effetti segnalati riguardano la salute di cuore, occhi, ossa, mente, il controllo del peso e delle prestazioni sportive. Dai probiotici che sono stati inseriti negli yogurt, ma anche nei succhi di frutta e in formaggi, gelati, margarina, cioccolato, caramelle. Un aspetto molto dibattuto per lo sviluppo della nutraceutica sono i 'claim', le indicazioni nutrizionali e sulla salute proposte nella pubblicità e sulle etichette degli alimenti. "Federsalus (Federazione nazionale aziende prodotti salutistici) insieme ad altre associazioni italiane sta lavorando per trovare le evidenze scientifiche per sostenere i claim, come previsto da uno specifico regolamento - spiega Massimiliano Carnassale, segretario generale di Federsalus - Abbiamo fatto un accordo con Giancarlo Cravotto, dell'università di Torino, con l'obiettivo di cercare prove scientifiche per circa 700 piante".

4 ITALIA A TAVOLA Al Nuce International, la fiera specializzata fino al 28 ottobre a Milano, si è discusso degli alimenti funzionali e degli integratori alimentari. Da soia e lupini un aiuto per contrastare il colesterolo. Nella nutraceutica il mercato mondiale del prodotto finito vale oltre 500 miliardi di euro MILANO - Gli alimenti funzionali non solo fanno bene alla salute, ma possono svolgere un ruolo fondamentale nel futuro sviluppo dell industria degli alimenti e degli ingredienti. Basti pensare che un italiano su tre usa già regolarmente integratori, probiotici e alimenti funzionali. È quanto emerso oggi, 26 ottobre, in occasione di un convegno di Nuce International, il primo salone internazionale per l industria nutraceutica, cosmeceutica, functional foods & drinks e health ingredients, che proseguirà fino giovedì 28 a fieramilanocity. La manifestazione rappresenta un settore in crescita, che suscita sempre maggiore interesse. «A fronte della crescente domanda - ha dichiarato Cesare Sirtori, preside della Facoltà di Farmacia dell Università degli Studi di Milano e presidente di Sinut, la Società italiana di Nutraceutica - l offerta è aumentata in maniere esponenziale. In Italia si contano oggi più di 8mila integratori e alimenti funzionali: un italiano su tre fa regolarmente uso di integratori, probiotici e alimenti funzionali, decretando un trend caratterizzato da una crescita continua e pressoché costante. A livello di prodotto finito attualmente il mercato mondiale vale già oltre 500 miliardi di euro, contro i circa 600 miliardi dei farmaci». «La fortuna degli alimenti funzionali è associata soprattutto all aumentata consapevolezza che, con un alimentazione mirata, si possano prevenire numerose malattie e prolungare lo stato di benessere - ha dichiarato Elisabetta Guerzoni, del Dipartimento di Scienze degli Alimenti dell Università degli Studi di Bologna - In virtù di queste aspettative questi alimenti hanno oggi il potenziale per essere la maggiore forza trainante per l industria degli alimenti e degli ingredienti. Il valore di mercato di un prodotto o ingrediente tende, infatti, ad aumentare quasi linearmente con la sua dichiarata o dimostrata bioattività. Con quest ultimo termine si intende la capacità di interagire con numerosi processi fisiologici quali lo sviluppo pre e neonatale, la protezione dagli stress ossidativi, le prestazioni cognitive e mentali, le prestazioni fisiche, la fisiologia vascolare e la composizione e il metabolismo del microbiota intestinale. L industria degli ingredienti e degli enzimi è la forza motrice di questa evoluzione. Infatti, il conferimento di questi attributi agli alimenti richiede lo sviluppo non solo di specifiche conoscenze, ma anche di processi biotecnologici in grado di rendere disponibili componenti bioattivi (molecole antiossanti, antinfiammatorie), enzimi funzionali (ad esempio, proteasi), microrganismi probiotici e fibre, essenziali per la loro formulazione. Gli aspetti tecnologici e biotecnologici riguardanti la produzione di alimenti funzionali sono complessi e riguardano sia la messa a punto di trattamenti appropriati per la salvaguardia dei prodotti, che la produzione di specifici ingredienti e di microrganismi ed enzimi per la loro trasformazione. Un aspetto importante riguarda, ad esempio, l impiego di microrganismi e loro enzimi per una mirata trasformazione di materie prime, di loro componenti e dei sottoprodotti della loro lavorazione industriale in molecole o macromolecole dotate di attività funzionali come i prebiotici. Tali molecole sono in particolare oligosaccaridi capaci di agire come stimolatori a livello intestinale dello sviluppo e dell attività di microrganismi probiotici in grado di aumentare le difese immunitarie. Un mondo ancora poco esplorato a livello applicativo, ma di grande potenzialità è la straordinaria capacità dei microrganismi e dei loro enzimi di trasformare in modo mirato molecole a basso costo e di scarsa attività biologica in molecole ad elevato impatto sulla salute ed elevato valore economico». Dal settore arriva, tra l altro, anche un aiuto naturale per chi deve combattere contro il colesterolo. «Vari fattori di rischio aumentano la probabilità di insorgenza delle malattie cardiovascolare, tra questi l ipercolesterolemia ha tratto i maggiori benefici grazie all utilizzo degli alimenti funzionali - ha affermato Anna Arnoldi, dell Università degli Studi di Milano - Particolare successo hanno avuto e hanno tuttora le proteine vegetali. Oltre trent anni fa, grazie a ricerche del gruppo di Sirtori di Milano, le proteine della soia hanno dimostrato di poter ridurre, e molto, la colesterolemia. Si trattava allora di studi pioneristici, ma le proteine della soia si sono poi affermate in terapia. Vengono oggi utilizzate principalmente come parziale sostituzione delle proteine di origine animale, sotto forma di bevande vegetali, formaggi o prodotti simili alla carne, e possono determinare una riduzione del 10% del colesterolo. Sono ben tollerate. Nel 1999, la Food and Drug Administration ha riconosciuto l attività delle proteine della soia per ridurre il rischio cardiovascolare. Più di recente alla soia si è aggiunto il lupino. Un recente studio clinico ha messo in evidenza che le proteine di lupino hanno un effetto ipocolesterolemizzante di poco inferiore a quello della soia, ma comunque apprezzabile (diminuzione di

5 circa il 5% in pazienti con colesterolemia moderata) e anche ipotensivo, nei pazienti con moderati aumenti dei livelli pressori. La ricerca più recente è indirizzata alla purificazione di peptidi attivi da queste due fonti vegetali». «L approccio alla salute dei consumatori evolve rapidamente verso un modello progettuale, centrato sul benessere e la prevenzione, relativamente trasversale per genere e livello sociale - ha detto Marco Fiorani Angelini, Vicepresidente di FederSalus - I consumatori diventano più preparati ed esperti, grazie anche al contributo dei media e di Internet. All integratore alimentare è riconosciuto un ruolo funzionale e di prevenzione nell ambito della salute e benessere degli individui, che lo pone in una dimensione confinante sia con il mondo del farmaco (con il quale condivide la forma di presentazione) che con l alimento, quando questo si propone in un ottica salutistica o funzionale. Si propone, quindi, un analisi della performance comparata dei tre comparti - integratori, farmaci e alimenti funzionali - e della dinamica dei canali di vendita (farmacia, Gdo, parafarmacia) con riferimento anche all evoluzione di Internet sia come canale di vendita che strumento di comunicazione interpersonale». Un aspetto molto importante e dibattuto per lo sviluppo della nutraceutica sono i claims, le indicazioni nutrizionali e sulla salute proposte sulle etichette degli alimenti e con la pubblicità, che sono disciplinate da uno specifico regolamento. «Come Federsalus e insieme ad altre associazione italiane - ha dichiarato Massimilano Carnassale, segretario generale di FederSalus - abbiamo svolto un lavoro per trovare le evidenze scientifiche per sostenere i claims, come previsto dal regolamento 1924 entrato in vigore nel Considerato il patrimonio di piante tradizionalmente e legalmente utilizzate negli integratori alimentari in Italia, abbiamo fatto un accordo con il prof. Giancarlo Cravotto dell Università di Torino per la ricerca di evidenze scientifiche in circa settecento piante. Stiamo però riscontrando difficoltà procedurali, in assenza di linea guida su come e quali fossero le prove scientifiche necessarie. Abbiamo però attivato un dialogo costante con il Ministero della Salute e ci avvaliamo dei criteri di valutazione dell Efsa (European Food Safety Authority) e del Mediatore Europeo». L importanza delle nanobiotecnologie, che rappresentano l'utilizzazione congiunta di biologia molecolare e di nanotecnologie in un vasto ambito di applicazioni, in particolare nelle scienze della vita e nella cosmetica, è stata infine sottolineata da Enrico Bardone di Aidic, l Associazione Italiana di Ingegneria Chimica, secondo cui «Usa ed Europa sono i principali protagonisti di questo sviluppo soprattutto nelle applicazioni nella medicina. Data l'importanza strategica di questa tecnologia è necessario sostenere il suo sviluppo in Italia attraverso finanziamenti opportuni e una sinergica collaborazione tra ricerca pubblica e privata». Il salone Nuce International rientra nell ambito di Life-Med, un nuovo concept fieristico dedicato alle Life Sciences fortemente innovativo che comprende anche Biotech, l evento internazionale e conferenza sulle biotecnologie, e Algae Europe, la prima mostraconvegno sulle tecnologie di produzione e sulle applicazioni industriali delle alghe. In questo contesto sinergico è presente anche la Lab Area, riservata alle aziende che operano nel settore delle apparecchiature di processo e per il laboratorio. Nel suo insieme, a Life-Med partecipano oltre 200 espositori provenienti da 21 Paesi.

dieta nutrienti sufficienti a soddisfare le esigenze nutrizionali della persona ricerca in campo nutrizionale componenti alimentari nuovi alimenti

dieta  nutrienti sufficienti a soddisfare le esigenze nutrizionali della persona ricerca in campo nutrizionale componenti alimentari nuovi alimenti Lo scopo primario della dieta è fornire nutrienti sufficienti a soddisfare le esigenze nutrizionali della persona. Sono sempre più numerose le prove scientifiche a sostegno dell ipotesi che alcuni alimenti

Dettagli

I colori della salute

I colori della salute I colori della salute Trainer Natural e l alimentazione funzionale Il concetto di alimento funzionale è nato in Giappone negli anni 80 dalla necessità delle autorità sanitarie di incrementare l aspettativa

Dettagli

Integratori alimentari Roma 17 dicembre 2014 Bruno Scarpa

Integratori alimentari Roma 17 dicembre 2014 Bruno Scarpa Integratori alimentari Roma 17 dicembre 2014 Bruno Scarpa Ministero della Salute Direzione generale igiene e sicurezza alimenti e nutrizione Ufficio IV ex DGSAN 1 ALIMENTO Come sono definiti sul piano

Dettagli

I claim nutrizionali e salutistici

I claim nutrizionali e salutistici I claim nutrizionali e salutistici Dr.ssa Flavia Milan Dirigente medico Referente area Nutrizionale Servizio Igiene degli alimenti e Nutrizione ASL NO NOVARA 27 Febbraio 2014 1 C ERA UNA VOLTA l Art. 2/1

Dettagli

CORSO: ALIMENTAZIONE. ALIMENTI FUNZIONALI - NUTRACEUTICI- PREBIOTICI e PROBIOTICI NELLA SALUTE UMANA - NUTRIGENOMICA e NUTRIGENETICA

CORSO: ALIMENTAZIONE. ALIMENTI FUNZIONALI - NUTRACEUTICI- PREBIOTICI e PROBIOTICI NELLA SALUTE UMANA - NUTRIGENOMICA e NUTRIGENETICA PRESENTAZIONE CORSO ECM FAD CORSO: ALIMENTAZIONE ALIMENTI FUNZIONALI - NUTRACEUTICI- PREBIOTICI e PROBIOTICI NELLA SALUTE UMANA - NUTRIGENOMICA e NUTRIGENETICA a cura dell ISTITUTO DI SCIENZE DELL ALIMENTAZIONE

Dettagli

INTEGRATORI ALIMENTARI

INTEGRATORI ALIMENTARI MODENA 02-10-2011 CNA ERBE Giorgio Giorgini INTEGRATORI ALIMENTARI NORMATIVA E POSSIBILI SCENARI FUTURI sullo sfondo : Passiflora incarnata L. fiore 1 NORMATIVA DI RIFERIMENTO DECRETO LEGISLATIVO n.169

Dettagli

Hypercritical Separation Technology (HYST) Ricerca e innovazione per l'alimentazione umana

Hypercritical Separation Technology (HYST) Ricerca e innovazione per l'alimentazione umana Tecnologia Hyst: un ponte tra Sicilia e area mediterranea Soluzioni per l'agricoltura e l'energia Hypercritical Separation Technology (HYST) Ricerca e innovazione per l'alimentazione umana Francesca Luciani

Dettagli

Alimenti: ecco i cibi farmaco, nella dieta che cura anche mais antismog

Alimenti: ecco i cibi farmaco, nella dieta che cura anche mais antismog Alimenti: ecco i cibi farmaco, nella dieta che cura anche mais antismog Milano, 24 feb. - Curarsi a tavola si può. Scegliendo gli alimenti giusti si possono sfidare a colpi di forchetta e coltello tante

Dettagli

ASPETTI NORMATIVI DEI FUNCTIONAL FOODS

ASPETTI NORMATIVI DEI FUNCTIONAL FOODS ASPETTI NORMATIVI DEI FUNCTIONAL FOODS Sin dall antichità l uomo ha rivolto particolare attenzione all alimentazione attribuendone proprietà salutistiche e medicamentose. Un documento dell antico Egitto,

Dettagli

I 12 Cibi per combattere lo stress

I 12 Cibi per combattere lo stress www.iurlarostudio.it info:0809698285 dott.ssa Maria Pia Iurlaro Counselor olistico, Life Coach, Naturopata, Floriterapista, Mediatore familiare I 12 Cibi per combattere lo stress Che cosa rende un cibo

Dettagli

Nutraceutici, Alimenti Funzionali e Integratori: risorsa e strumento del Medico per accrescere nel paziente la consapevolezza dei fattori di salute.

Nutraceutici, Alimenti Funzionali e Integratori: risorsa e strumento del Medico per accrescere nel paziente la consapevolezza dei fattori di salute. Nutraceutici, Alimenti Funzionali e Integratori: risorsa e strumento del Medico per accrescere nel paziente la consapevolezza dei fattori di salute. 21-22 NOVEMBRE 2015 Hotel Flora Frascati (RM) Razionale

Dettagli

Etichettatura degli alimenti

Etichettatura degli alimenti Ministero della Salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Etichettatura degli alimenti Cosa dobbiamo sapere La scelta di alimenti e bevande condiziona la nostra

Dettagli

CHE COSA E JUICE PLUS+ COMPLETE?

CHE COSA E JUICE PLUS+ COMPLETE? Buongiorno e complimenti per avere scelto Juice Plus+ COMPLETE. Con la tua decisione, hai scelto di essere una persona che può fare la differenza, nella tua vita e in quella dei tuoi cari, dando il tuo

Dettagli

E BUONO, E FA BENE! Novara, 28 Maggio 2015

E BUONO, E FA BENE! Novara, 28 Maggio 2015 SERVIZIO DI IGIENE DEGLI ALIMENTI E NUTRIZIONE (S.I.A.N. S.I.A.N.) ) ASL NO SOROPTIMIS INTERNATIONAL D ITALIA CLUB DI NOVARA ISTITUTO PARITARIO SACRO CUORE NOVARA E BUONO, E FA BENE! Novara, 28 Maggio

Dettagli

DAL SEME ALLA TAVOLA INTERPRETAZIONE DELLE ETICHETTE ALIMENTARI DEI PRODOTTI CONFEZIONATI. Taira Monge e Laura Donatini. Lunedì 26 gennaio 2015

DAL SEME ALLA TAVOLA INTERPRETAZIONE DELLE ETICHETTE ALIMENTARI DEI PRODOTTI CONFEZIONATI. Taira Monge e Laura Donatini. Lunedì 26 gennaio 2015 TORINO Un Associazione per Amica DAL SEME ALLA TAVOLA INTERPRETAZIONE DELLE ETICHETTE ALIMENTARI DEI PRODOTTI CONFEZIONATI Taira Monge e Laura Donatini Lunedì 26 gennaio 2015 COSA ABBIAMO IMPARATO NELLA

Dettagli

I CINQUE GRUPPI DI ALIMENTI

I CINQUE GRUPPI DI ALIMENTI I CINQUE GRUPPI DI ALIMENTI Le Linee guida per una sana alimentazione italiana dell Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN) pubblicate nel 2003 propongono dieci direttive

Dettagli

Scienze Nutraceutiche

Scienze Nutraceutiche Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Farmacia Corso di Laurea in Scienze Nutraceutiche le ragioni di una scelta www.farmacia.unina.it Scienze Nutraceutiche : le ragioni di una scelta

Dettagli

Advancing food sciences, IMPROVING HEALTH

Advancing food sciences, IMPROVING HEALTH Advancing food sciences, IMPROVING HEALTH Dalla sicurezza alimentare alla nutrizione e alla salute La sicurezza degli alimenti e la nutrizione sono interessi primari per la sanità pubblica. In molti paesi

Dettagli

3 prodotti in sinergia per un esclusivo Programma Nutrizionale e di Controllo Peso. dal risultato straordinario!

3 prodotti in sinergia per un esclusivo Programma Nutrizionale e di Controllo Peso. dal risultato straordinario! 3 prodotti in sinergia per un esclusivo Programma Nutrizionale e di Controllo Peso dal risultato straordinario! Pasto Sostitutivo Pasto Sostitutivo al delizioso sapore di cioccolato o vaniglia francese.

Dettagli

Classi laboratorio interaziendali di Cooking Experience e educazione alimentare per i dipendenti e i propri figli

Classi laboratorio interaziendali di Cooking Experience e educazione alimentare per i dipendenti e i propri figli My Classi laboratorio interaziendali di Cooking Experience e educazione alimentare per i dipendenti e i propri figli Perché MyJUNIOR Chef? Offri ai tuoi dipendenti la possibilità di vivere insieme alla

Dettagli

Dietista dott.ssa Raimonda Muraro Ass2 Isontina

Dietista dott.ssa Raimonda Muraro Ass2 Isontina Dietista dott.ssa Raimonda Muraro Ass2 Isontina Il Regolamento (UE) 1169/2011 è entrato in vigore il 13 dicembre 2011 e verrà applicato in modo graduale, tramite tappe intermedie. Il testo unico raccoglie

Dettagli

FITOTERAPICI E NUTRACEUTICI: DEFINIZIONE E CLAIMS DI SALUTE.

FITOTERAPICI E NUTRACEUTICI: DEFINIZIONE E CLAIMS DI SALUTE. FITOTERAPICI E NUTRACEUTICI: DEFINIZIONE E CLAIMS DI SALUTE. I NUTRACEUTICI AL FEMMINILE. RAZIONALE PER UNA UTILE SUPPLEMENTAZIONE NELLA VITA DELLA DONNA FERRARA 20 MARZO 2015 DOTT.SSA CLAUDIA GUARALDI

Dettagli

Viale Luigi Pasteur, 10 00144 Roma (I) C.F. 97023320589 Tel. +39 (06) 5903534 5903380 Fax +39 (06) 5903342 E-mail: segreteria@federalimentare.

Viale Luigi Pasteur, 10 00144 Roma (I) C.F. 97023320589 Tel. +39 (06) 5903534 5903380 Fax +39 (06) 5903342 E-mail: segreteria@federalimentare. Indicazioni nutrizionali e sulla salute relative agli alimenti (reg. CE n. 1924/06), LINEE GUIDA DI FEDERALIMENTARE Revisione 4 giugno 2009 Viale Luigi Pasteur, 10 00144 Roma (I) C.F. 97023320589 Tel.

Dettagli

DIETA MEDITERRANEA IN MENOPAUSA. Dott. Lorenzo Grandini, biologo nutrizionista, farmacista e naturopata.

DIETA MEDITERRANEA IN MENOPAUSA. Dott. Lorenzo Grandini, biologo nutrizionista, farmacista e naturopata. DIETA MEDITERRANEA IN MENOPAUSA Dott. Lorenzo Grandini, biologo nutrizionista, farmacista e naturopata. Una corretta alimentazione e una costante attività fisica sono la base per una vita sana Perché si

Dettagli

SIAMO CIO CHE MANGIAMO Come l alimentazione può aiutarci a mantenerci in salute. Chiara Segré, PhD Giornata Nazionale della Previdenza 14 Maggio 2014

SIAMO CIO CHE MANGIAMO Come l alimentazione può aiutarci a mantenerci in salute. Chiara Segré, PhD Giornata Nazionale della Previdenza 14 Maggio 2014 SIAMO CIO CHE MANGIAMO Come l alimentazione può aiutarci a mantenerci in salute Chiara Segré, PhD Giornata Nazionale della Previdenza 14 Maggio 2014 L alimentazione è il più importante fattore ambientale

Dettagli

Rapporto sulle biotecnologie in Italia. BioInItaly Report 2014. Assobiotec-EY. Torino, 11 marzo 2014

Rapporto sulle biotecnologie in Italia. BioInItaly Report 2014. Assobiotec-EY. Torino, 11 marzo 2014 Rapporto sulle biotecnologie in Italia BioInItaly Report 2014 Assobiotec-EY Torino, 11 marzo 2014 1. Il sistema delle imprese biotecnologiche in Italia Numero di imprese Anche nel 2013, quello delle biotecnologie

Dettagli

DIABETE E ALIMENTAZIONE

DIABETE E ALIMENTAZIONE DIABETE E ALIMENTAZIONE La pianificazione di una dieta corretta può essere difficile se non si è certi della combinazione di cibi migliore, delle porzioni e dell effetto dei diversi alimenti sui livelli

Dettagli

Convegno Espositivo Erboristeria. Relazione presentata in occasione del Convegno Espositivo ERBORISTERIA 2013 www.senaf.it

Convegno Espositivo Erboristeria. Relazione presentata in occasione del Convegno Espositivo ERBORISTERIA 2013 www.senaf.it Aggiornamento delle indicazioni salutistiche per i botanicals Convegno Espositivo Erboristeria 28 settembre 2013 Fiera di Parma FederSalus Associazione produttori prodotti salutistici. Nasce nel 1999 e

Dettagli

ELEMENTI DI NUTRIZIONE SANA E NATURALE

ELEMENTI DI NUTRIZIONE SANA E NATURALE Libera Università del Volontariato e dell'impresa Sociale Corso di formazione ELEMENTI DI NUTRIZIONE SANA E NATURALE Docente: Anna Fata Sito internet: uniluvis.it E-mail: luvis@erbasacra.com Indirizzo:

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

Nutraceutici per animali da reddito. Roberto Solimè

Nutraceutici per animali da reddito. Roberto Solimè Nutraceutici per animali da reddito Roberto Solimè 1 Nutraceutica : il termine è coniato nel 1989 dal medico Stephen De Felice con l unione di due parole «nutrimento» e «farmaceutica» ad indicare un nuovo

Dettagli

La dieta deve assicurare al nostro organismo, oltre alle proteine, i grassi, i carboidrati e l energia

La dieta deve assicurare al nostro organismo, oltre alle proteine, i grassi, i carboidrati e l energia 8. Varia spesso le tue scelte a tavola 58 La dieta deve assicurare al nostro organismo, oltre alle proteine, i grassi, i carboidrati e l energia da essi apportata, anche altri nutrienti indispensabili,

Dettagli

Programma avanzato. Medicina Moderna e Integrazione Alimentare. www.riminiinforma.it. Palacongressi di Rimini Via della Fiera, 23 Rimini

Programma avanzato. Medicina Moderna e Integrazione Alimentare. www.riminiinforma.it. Palacongressi di Rimini Via della Fiera, 23 Rimini www.riminiinforma.it Palacongressi di Rimini Via della Fiera, 23 Rimini Programma avanzato È un evento di Convention Bureau della Riviera di Rimini Lettera di presentazione Già da diversi anni, il mondo

Dettagli

OSTEOPOROSI e ALIMENTAZIONE: quali indicazioni possono risultare efficaci?

OSTEOPOROSI e ALIMENTAZIONE: quali indicazioni possono risultare efficaci? OSTEOPOROSI e ALIMENTAZIONE: quali indicazioni possono risultare efficaci? Una corretta alimentazione, in tutte le fasi della vita, è il miglior modo di prevenire l osteoporosi. L osteoporosi deve essere

Dettagli

INTEGRATORI ALIMENTARI

INTEGRATORI ALIMENTARI INTEGRATORI ALIMENTARI IL VOSTRO BENESSERE E IL NOSTRO OBIETTIVO! NASCE UNA NUOVA LINEA PRODOTTO In un mondo sempre più frenetico ed esigente... In un ambiente sempre più pericoloso per il nostro organismo

Dettagli

INDICE PREFAZIONE ALLA TERZA EDIZIONE 13 PARTE 1 PRINCIPI DELL ALIMENTAZIONE

INDICE PREFAZIONE ALLA TERZA EDIZIONE 13 PARTE 1 PRINCIPI DELL ALIMENTAZIONE INDICE PREFAZIONE ALLA TERZA EDIZIONE 13 PARTE 1 PRINCIPI DELL ALIMENTAZIONE INTRODUZIONE 15 L aspettativa di vita.........................................17 La grande illusione.........................................17

Dettagli

Contenuto proteico dei legumi: Tipi di legumi:

Contenuto proteico dei legumi: Tipi di legumi: Legumi I legumi sono considerati la carne dei poveri per il loro contenuto proteico. Sono utilissimi ai vegetariani e ai vegani (questi, a differenza dei vegetariani, non utilizzano neanche i latticini

Dettagli

MANGIAR SANO UN GIOCO DA BAMBINI!

MANGIAR SANO UN GIOCO DA BAMBINI! MANGIAR SANO UN GIOCO DA BAMBINI! Paese, 13 marzo 2013 dott.ssa Laura Martinelli dietista sportiva www.alimentazionesportivamartinelli.com ARGOMENTI L alimentazione dei bambini in Italia Elementi di dietetica

Dettagli

Alimentazione e stili di vita. L azione educativa della Scuola

Alimentazione e stili di vita. L azione educativa della Scuola Alimentazione e stili di vita. L azione educativa della Scuola Prof. Alessandro Vienna Roma, 20.02.13 La Scuola come volàno per l Educazione alla Salute e al Benessere La scorretta alimentazione è stata

Dettagli

Benvenuti al training sui Prodotti Herbalife

Benvenuti al training sui Prodotti Herbalife Benvenuti al training sui Prodotti Herbalife Raggiungere una nutrizione equilibrata Nutrizione di Base Lascia che la ruota della nutrizione di base ti aiuti Raggiungi e mantieni la tua forma ideale con

Dettagli

PERCHÉ SCEGLIERE UN ALIMENTAZIONE VEGAN?

PERCHÉ SCEGLIERE UN ALIMENTAZIONE VEGAN? PERCHÉ SCEGLIERE UN ALIMENTAZIONE VEGAN? PER GLI ANIMALI Chi sceglie di vivere vegan prende oggettivamente atto che gli animali (tutti e non solo alcuni) non sono cibo, bensì esseri senzienti in grado

Dettagli

I gruppi alimentari GRUPPO N GRUPPO N. CARNI, PESCI, UOVA Forniscono: proteine ad alto valore biologico; minerali quali ferro,

I gruppi alimentari GRUPPO N GRUPPO N. CARNI, PESCI, UOVA Forniscono: proteine ad alto valore biologico; minerali quali ferro, I nutrienti I gruppi alimentari NEL NOSTRO VIVER COMUNE, NON RAGIONIAMO CON NUTRIENTI MA CON ALIMENTI: SONO PERTANTO STATI RAGGRUPPATI GLI ALIMENTI SECONDO CARATTERISTICHE NUTRITIVE IN COMUNE. GRUPPO N

Dettagli

Congresso Nazionale SINUT. 20-21 Settembre.

Congresso Nazionale SINUT. 20-21 Settembre. BEAUTY FOODS: LA NUOVA FRONTIERA DELL INTEGRAZIONE ALIMENTARE. Congresso Nazionale SINUT. 20-21 Settembre. Francesco Paolo Bonina Dipartimento di Scienze del Farmaco Università di Catania Valutazione degli

Dettagli

Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre

Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre L obesità è una patologia causata (laddove non sia attribuibile ad altri motivi) da comportamenti ed abitudini di vita scorretti: contrastarla

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 1301 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI FALLICA, BERNARDO, CARLUCCI, CATONE, CICU, COLUCCI, D IPPOLITO VITALE, GERMANÀ, GIAMMANCO,

Dettagli

Pesce al mercurio, carne alla diossina,

Pesce al mercurio, carne alla diossina, Pesce al mercurio, carne alla diossina, latte contaminato con inchiostro, mozzarelle blu, verdura e frutta con pesticidi: ma allora cosa possiamo mangiare? Martedì 16 ottobre 2012 Dr.ssa Vera Merzario

Dettagli

Alimentazione e nutrizione umana

Alimentazione e nutrizione umana Alimentazione e nutrizione umana Docente: Dipartimento: Indirizzo: Prof. Anna Tagliabue Sanità Pubblica, Medicina Sperimentale e Forense Via Bassi, 21 20124 Pavia Telefono: 0382 987868/69 E-mail: Ricevimento:

Dettagli

DATA inizio e fine BUDGET. Euro 2.454.414,00 01/07/2011 31/03/2015. COORDINATORE PROGETTO Roberta Davoli. CAPOFILA Università di Bologna, DIPROVAL

DATA inizio e fine BUDGET. Euro 2.454.414,00 01/07/2011 31/03/2015. COORDINATORE PROGETTO Roberta Davoli. CAPOFILA Università di Bologna, DIPROVAL SETTORE INTERVENTO: ZOOTECNIA (SUINO) TITOLO PROGETTO: Ricerca avanzata in genomica e innovazioni tecnologiche per la filiera produttiva del suino pesante italiano (HEPIGET) Advanced research in genomics

Dettagli

Prodotto OLISTICO CERTIFICATO, studiato in tutte le sue componenti nutritive per garantire una dieta naturale

Prodotto OLISTICO CERTIFICATO, studiato in tutte le sue componenti nutritive per garantire una dieta naturale Prodotto OLISTICO CERTIFICATO, studiato in tutte le sue componenti nutritive per garantire una dieta naturale The Natural Way s.n.c. via Fiorile, 34-44123 Ferrara (loc. Ravalle) - Italy tel. +39 335 5890910

Dettagli

Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali DIPARTIMENTO SANITA PUBBLICA VETERINARIA, NUTRIZIONE E SICUREZZA ALIMENTI DIREZIONE GENERALE SICUREZZA ALIMENTI E NUTRIZIONE Elementi informativi

Dettagli

SERVIZIO DI DIETO LOGIA ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L EDUCAZIONE DEMOGRAFICA SEZIONE DI ROMA

SERVIZIO DI DIETO LOGIA ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L EDUCAZIONE DEMOGRAFICA SEZIONE DI ROMA SERVIZIO DI DIETO LOGIA ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L EDUCAZIONE DEMOGRAFICA SEZIONE DI ROMA Il SERVIZIO DI DIETOLOGIA AIED offre: Visite mediche specialistiche Elaborazione diete computerizzate personalizzate

Dettagli

RICERCA E TECNOLOGIA PER LA NUTRIZIONE

RICERCA E TECNOLOGIA PER LA NUTRIZIONE RICERCA E TECNOLOGIA PER LA NUTRIZIONE CHI È PROGEO? La Progeo S.r.l. opera in Italia da 24 anni, facendo ricerca e creando innovazioni nel settore della salute, mettendo a disposizione dei nutrizionisti

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

Alimenti Funzionali Maria Lisa Clodoveo In collaborazione con Dario Fusillo Università degli Studi di Bari "Aldo Moro"

Alimenti Funzionali Maria Lisa Clodoveo In collaborazione con Dario Fusillo Università degli Studi di Bari Aldo Moro Alimenti Funzionali Maria Lisa Clodoveo In collaborazione con Dario Fusillo Università degli Studi di Bari "Aldo Moro" 1 Il rapporto tra dieta alimentare e salute è noto da tempo immemorabile all essere

Dettagli

Progetto Expo 2015. Questionario on-line

Progetto Expo 2015. Questionario on-line a.s. 2014.15 Progetto Expo 2015 Questionario on-line Questionario di indagine sul livello di informazione e consapevolezza in merito all alimentazione Indice Introduzione Prima sezione: Conosci le tue

Dettagli

CLASSI 4^ A e 4^B Istituto comprensivo F. Fellini di Tavazzano

CLASSI 4^ A e 4^B Istituto comprensivo F. Fellini di Tavazzano CLASSI 4^ A e 4^B Istituto comprensivo F. Fellini di Tavazzano I prodotti più comunemente utilizzati per una colazione completa e varia sono: Bevande: caffè latte, tè, cioccolata calda, succhi e centrifugati

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA All. D al bando di ammissione in data 25 ottobre 2011 - IV GRUPPO Art. 1 Tipologia L Università degli studi di Pavia attiva, per l a.a. 2011/2012, presso il Dipartimento di Scienze del farmaco, Facoltà

Dettagli

SUPER PREMIUM PREMIUM. Flavor & Passion

SUPER PREMIUM PREMIUM. Flavor & Passion SUPER PREMIUM PREMIUM Flavor & Passion Flavor & Passion Con oltre 35 anni di esperienza nella nutrizione animale, Adragna Pet Food offre da sempre alimenti di alta qualità per cani e gatti. Riprendendo

Dettagli

Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali DIPARTIMENTO SANITA PUBBLICA VETERINARIA, NUTRIZIONE E SICUREZZA ALIMENTI DIREZIONE GENERALE SICUREZZA ALIMENTI E NUTRIZIONE UFFICIO IV DELL

Dettagli

DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE

DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE Corso di tecniche di assistenza di base per caregivers Maggio Dicembre 2012 FABBISOGNO ENERGETICO Il fabbisogno energetico è individuale e dipende da: Sesso Peso Altezza Età

Dettagli

Prevenzione & Salute

Prevenzione & Salute Prevenzione & Salute La salute comincia a tavola! Scoprilo insieme a Faschim. 1 Argomento ALIMENTAZIONE CORRETTA Ecco il primo degli appuntamenti in cui si parla dei vantaggi di una dieta diversificata

Dettagli

MeMo SYSTEM DIMAGRIRE E UNA COSA SERIA

MeMo SYSTEM DIMAGRIRE E UNA COSA SERIA MeMo SYSTEM DIMAGRIRE E UNA COSA SERIA Meno Peso Molto Benessere Un emergenza che non ha stagione, quella dei chili in eccesso. In Europa sono ben 130 milioni le persone obese, mentre il 53% della popolazione

Dettagli

Università degli Studi di FIRENZE. Laurea Magistrale in SCIENZE DELL'ALIMENTAZIONE

Università degli Studi di FIRENZE. Laurea Magistrale in SCIENZE DELL'ALIMENTAZIONE Università degli Studi di FIRENZE Laurea Magistrale in SCIENZE DELL'ALIMENTAZIONE attivato ai sensi del D.M. 22/10/2004, n. 270 valido a partire dall anno accademico 2012/2013 1 Premessa Denominazione

Dettagli

Mangia che ti passa dal problema alla soluzione

Mangia che ti passa dal problema alla soluzione I.I.S Antonello Partner esterni APQ Comune di Messina - Provincia di Messina - Comune di Milazzo - Comune di Lipari ASP Messina n.5 NELL AMBITO DELL ACCORDO DI PROGRAMMA QUADRO Giovani protagonisti di

Dettagli

CATALOGO ALIMENTI PER CANI E GATTI

CATALOGO ALIMENTI PER CANI E GATTI CATALOGO ALIMENTI PER CANI E GATTI Gli animali non solo provano affetto, ma desiderano essere amati. c.h. darwin LA LINEA TONIC Forma e salute per il tuo cane e gatto La gamma Tonic è la nuova proposta

Dettagli

Un invito a mangiare a colori. Scopri perchè fanno bene al tuo corpo.

Un invito a mangiare a colori. Scopri perchè fanno bene al tuo corpo. I Colori per vivere meglio Un invito a mangiare a colori. Scopri perchè fanno bene al tuo corpo. Questo progetto è stato realizzato con il contributo scientifico del prof. Carlo Cannella, direttore dell

Dettagli

L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA

L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA La dieta nel diabete Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA Dipartimento di Scienze Cliniche e Sperimentali ALIMENTAZIONE, RISCHIO CARDIOVASCOLARE E METABOLICO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA Dipartimento di Scienze Cliniche e Sperimentali ALIMENTAZIONE, RISCHIO CARDIOVASCOLARE E METABOLICO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA Dipartimento di Scienze Cliniche e Sperimentali ALIMENTAZIONE, RISCHIO CARDIOVASCOLARE E METABOLICO Relatore: Dott.ssa Chiara Becchetti Assegnista di ricerca Brescia 19/03/2015

Dettagli

Alimentazione Equilibrata

Alimentazione Equilibrata Gli standard nutrizionali Alimentazione Equilibrata Per soddisfare in modo ottimale il fabbisogno dietetico dei propri cittadini, molti paesi del mondo hanno elaborato e messo a disposizione delle collettività

Dettagli

Guida alla nutrizione

Guida alla nutrizione CentroCalcioRossoNero Guida alla nutrizione Bilancio energetico e nutrienti Il mantenimento del bilancio energetico-nutrizionale negli atleti rappresenta un importante obiettivo biofisiologico. Diversi

Dettagli

LA DIETA VEGETARIANA

LA DIETA VEGETARIANA LA DIETA VEGETARIANA La dieta vegetariana è uno dei modelli dietetici a base vegetale che esclude rigorosamente dall alimentazione la carne di qualsiasi animale. È basata su cereali, legumi, verdura e

Dettagli

PREVENIRE LE MALATTIE CARDIOVASCOLARI

PREVENIRE LE MALATTIE CARDIOVASCOLARI Informazioni per i cittadini su efficacia e sicurezza delle cure PREVENIRE LE MALATTIE CARDIOVASCOLARI Stili di vita e farmaci contro infarto, ictus & C. Le malattie cardiovascolari, fra cui infarto o

Dettagli

Colonia, 05 09. 10. 2013 TASTE THE FUTURE LA NUOVA QUALITÀ DI ANUGA! www.anuga.com

Colonia, 05 09. 10. 2013 TASTE THE FUTURE LA NUOVA QUALITÀ DI ANUGA! www.anuga.com Colonia, 05 09. 10. 2013 TASTE THE FUTURE LA NUOVA QUALITÀ DI ANUGA! www.anuga.com IL FUTURO SI CHIAMA ANUGA! Per il mondo del Food & Beverage è stato l evento dell anno : Anuga 2011. Più di 6.700 espositori

Dettagli

Percorso Benessere Trento

Percorso Benessere Trento Percorso Benessere Trento Prossimamente in altre città www.percorso-benessere.it Da Ottobre 2012 Posti Limitati Percorso Benessere Cos è il Percorso Benessere? E un percorso di socializzazione ed educazione

Dettagli

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

NUTRIZIONE ed EQULIBRIO

NUTRIZIONE ed EQULIBRIO NUTRIZIONE ed EQULIBRIO Lo sapevi che Una corretta alimentazione è importante per il nostro benessere psico-fisico ed è uno dei modi più sicuri per prevenire diverse malattie. Sono diffuse cattive abitudini

Dettagli

Così nasce il questionario che stai per compilare.

Così nasce il questionario che stai per compilare. Premessa Una sana alimentazione e l attività fisica sono fondamentali per mantenere a lungo uno stato di benessere. Spesso però mancano informazioni precise e chi sa cosa dovrebbe fare non sempre applica,

Dettagli

COS È E COSA CONTIENE

COS È E COSA CONTIENE SOMMARIO 6 INTRODUZIONE 8 LA STORIA 22 COS È E COSA CONTIENE 50 PER LA SALUTE 80 PER LA BELLEZZA 100 FATTO IN CASA 118 IN CUCINA LO YOGURT INTRODUZIONE Siamo abituati a pensare ai batteri come a nemici

Dettagli

Informazioni sugli elementi nutritivi

Informazioni sugli elementi nutritivi Informazioni sugli elementi nutritivi Nella terra e nello spazio Gli zuccheri Gli zuccheri (detti anche glucidi o carboidrati)) sono i composti organici più comuni sulla Terra. Le piante li producono con

Dettagli

ALIMETAZIONE DA 6 A 12 MESI

ALIMETAZIONE DA 6 A 12 MESI ALIMETAZIONE DA 6 A 12 MESI Intervento a cura di: Dr.ssa Armanda Frassinetti Dietista - Ss Igiene Nutrizione Milano, 3 maggio 2012 La abitudini alimentari della famiglia acquisite nei primi anni di vita

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FOGGIA BIOAGROMED CENTRO DI RICERCA INTERDIPARTIMENTALE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FOGGIA BIOAGROMED CENTRO DI RICERCA INTERDIPARTIMENTALE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FOGGIA BIOAGROMED CENTRO DI RICERCA INTERDIPARTIMENTALE ACCORDO DI PROGRAMMA QUADRO IN MATERIA DI RICERCA SCIENTIFICA NELLA REGIONE PUGLIA PROGETTO STRATEGICO INNOVAZIONE DI PROCESSO

Dettagli

Allergia da alimenti. Cause. Manifestazioni cliniche

Allergia da alimenti. Cause. Manifestazioni cliniche Allergia da alimenti Il problema delle reazioni avverse agli alimenti era noto fin dai tempi degli antichi greci e particolari manifestazioni erano già state associate all ingestione di cibi. Tutti gli

Dettagli

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AGRICOLTURA BIOLOGICA LA FILIERA (dal campo alla tavola) AL MERCATO L ETICHETTA PRODOTTI A KM ZERO MERCATI CONTADINI, VENDITA DIRETTA, GAS ALLA TAVOLA LA PIRAMIDE ALIMENTARE

Dettagli

MEETING CUCINA EVOLUTION

MEETING CUCINA EVOLUTION MEETING CUCINA EVOLUTION seconda edizione E SOLO BUONA O FA ANCHE BENE? Io scelgo La Cucina BuonaDaVivere 15 settembre 2014, Viale Treviso 15, Pordenone Presso Electrolux Innovation Center RIVOLTO A: cuochi,

Dettagli

EVOLUZIONE ED OBESITA. Dott.ssa D Angelo Angelica

EVOLUZIONE ED OBESITA. Dott.ssa D Angelo Angelica EVOLUZIONE ED OBESITA Dott.ssa D Angelo Angelica Definizione di obesità Per obesità si intende la presenza di un eccesso della massa corporea. Il grado di obesità si misura con l indice di massa corporea

Dettagli

Antiossidanti: gli alimenti in grado di svolgere un azione protettiva nei confronti

Antiossidanti: gli alimenti in grado di svolgere un azione protettiva nei confronti L ALFABETO DELLA CORRETTA NUTRIZIONE Antiossidanti: gli alimenti in grado di svolgere un azione protettiva nei confronti delle membrane cellulari hanno destato negli ultimi anni maggior interesse. E ormai

Dettagli

ALIMENTAZIONE NELLE DISCIPLINE DI ENDURANCE. Prof. Massimo Pasi Coordinatore Area Medica I.U.T.A.

ALIMENTAZIONE NELLE DISCIPLINE DI ENDURANCE. Prof. Massimo Pasi Coordinatore Area Medica I.U.T.A. ALIMENTAZIONE NELLE DISCIPLINE DI ENDURANCE Prof. Massimo Pasi Coordinatore Area Medica I.U.T.A. Nutraceutica Nome dato a quella branca della ricerca scientifica, svolta in numerosi laboratori, sugli alimenti

Dettagli

LATTE D'ASINA: PERCHÉ?

LATTE D'ASINA: PERCHÉ? LATTE D'ASINA: PERCHÉ? Da 7000 anni l asino lavora al fianco dell uomo svolgendo i lavori più faticosi: tirando l aratro e l erpice, facendo girare la macina del grano e il frantoio per le olive. Trainando

Dettagli

Casi pratici. E. Monica Russo

Casi pratici. E. Monica Russo I claims nutrizionali ii e salutistici Casi pratici E. Monica Russo Reg.1924/2006 relativo alle indicazioni nutrizionali e sulla salute fornite sui prodotti alimentari Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale

Dettagli

SCHEMA ALIMENTARE SKY LINE

SCHEMA ALIMENTARE SKY LINE SCHEMA ALIMENTARE SKY LINE Il nuoto è una disciplina sportiva di tipo aerobico-anaerobico misto in cui sono coinvolti principalmente i CARBOIDRATI per soddisfare il fabbisogno energetico. Devono essere

Dettagli

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'acqua è il principale costituente del nostro corpo. Alla nascita il 90% del nostro peso è composto di acqua: nell'adulto è circa il 75% e nelle persone anziane circa il 50%; quindi

Dettagli

Regione Lombardia ASL Brescia LINEE DI INDIRIZZO PER I CAPITOLATI D'APPALTO PER LA DISTRIBUZIONE AUTOMATICA DI PRODOTTI ALIMENTARI

Regione Lombardia ASL Brescia LINEE DI INDIRIZZO PER I CAPITOLATI D'APPALTO PER LA DISTRIBUZIONE AUTOMATICA DI PRODOTTI ALIMENTARI Regione Lombardia ASL Brescia LINEE DI INDIRIZZO PER I CAPITOLATI D'APPALTO PER LA DISTRIBUZIONE AUTOMATICA DI PRODOTTI ALIMENTARI Maggio 2012 Presentazione Un'alimentazione equilibrata e corretta, gradevole

Dettagli

Gli orientamenti del consumatore verso gli integratori alimentari: logiche di consumo e ruolo del farmacista

Gli orientamenti del consumatore verso gli integratori alimentari: logiche di consumo e ruolo del farmacista 9 Maggio 2014 Bologna Gli orientamenti del consumatore verso gli integratori alimentari: logiche di consumo e ruolo del farmacista Isabella Cecchini Direttore Dipartimento Ricerche sulla Salute GfK Eurisko

Dettagli

Gli alimenti anticancro: come riconoscerli ed usarli in cucina

Gli alimenti anticancro: come riconoscerli ed usarli in cucina Gli alimenti anticancro: come riconoscerli ed usarli in cucina Pordenone 15 Settembre 2014 Prof. Michele Rubbini Direttore Programma di Chirurgia Coloproctologica Università di Ferrara Food and Diet Dalla

Dettagli

ALIMENTAZIONE E CERVELLO incontri per riflettere sul cibo e nutrire i nostri pensieri

ALIMENTAZIONE E CERVELLO incontri per riflettere sul cibo e nutrire i nostri pensieri Settimana del cervello 2014 ALIMENTAZIONE E CERVELLO incontri per riflettere sul cibo e nutrire i nostri pensieri 10-14 marzo 2014 Circolo dei Lettori, Via Bogino 9 Torino La Settimana del Cervello 2014

Dettagli

Dieta sana = dieta costosa? No Consigli utili per mangiare sano senza spendere tanto

Dieta sana = dieta costosa? No Consigli utili per mangiare sano senza spendere tanto Dieta sana = dieta costosa? No Consigli utili per mangiare sano senza spendere tanto A CURA DEL MINISTERO DELLA SALUTE DIREZIONE GENERALE DELLA COMUNICAZIONE E DEI RAPPORTI EUROPEI E INTERNAZIONALI, UFFICIO

Dettagli

ALIMENTAZIONE DA 12 A 36 MESI

ALIMENTAZIONE DA 12 A 36 MESI ALIMENTAZIONE DA 12 A 36 MESI Intervento a cura di: Dr.ssa Maria Teresa Gussoni Ss Igiene Nutrizione Milano, 3 maggio 2012 1 L eccesso di peso rappresenta un fattore di rischio rilevante per le principali

Dettagli

Piramide alimentare svizzera. sge Schweizerische Gesellschaft für Ernährung ssn Société Suisse de Nutrition ssn Società Svizzera di Nutrizione

Piramide alimentare svizzera. sge Schweizerische Gesellschaft für Ernährung ssn Société Suisse de Nutrition ssn Società Svizzera di Nutrizione sge Schweizerische Gesellschaft für Ernährung pag. 1 / 5 Società Svizzera di Nutrizione SSN, Ufficio federale della sanità pubblica UFSP / 2o11 Dolci, snack salati e alcolici In piccole quantità. Oli,

Dettagli

Prevenzione & Salute

Prevenzione & Salute Prevenzione & Salute La salute comincia a tavola! Scoprilo insieme a Faschim. 2 Argomento ALIMENTAZIONE BAMBINI 0-3 ANNI Eccoci al secondo appuntamento, dedicato ai più piccoli. Una dieta sana ed equilibrata

Dettagli

Mangia le mandorle. Vuoi restare in forma? Nuova scoperta. Viaggio tra salute e alimenti Che benessere dalla frutta! Problema acne Cause e cure

Mangia le mandorle. Vuoi restare in forma? Nuova scoperta. Viaggio tra salute e alimenti Che benessere dalla frutta! Problema acne Cause e cure Anno IX - Numero 10 - Novembre 2013 Nuova scoperta Vuoi restare in forma? Mangia le mandorle www.azsalute.it facebook.com/azsalute Viaggio tra salute e alimenti Che benessere dalla frutta! L inganno del

Dettagli