e-impresa Per una gestione manageriale dell ICT nell impresa: da costo a opportunità

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "e-impresa Per una gestione manageriale dell ICT nell impresa: da costo a opportunità"

Transcript

1 e-impresa Per una gestione manageriale dell ICT nell impresa: da costo a opportunità e-government: la Pubblica Amministrazione on-line al servizio delle imprese La firma digitale Ing. Marco Bozzetti (Presidente ClubTI Milano, Presidente ClickICT Srl) 1

2 Indice I concetti base sulla crittografia e sulla firma digitale Le smart card Firma digitale ed e-government 2

3 Il Concetto di Sicurezza ICT La sicurezza ICT è definita come la "protezione dei requisiti di integrità, disponibilità e confidenzialità" delle informazioni trattate, ossia acquisite, comunicate, archiviate, processate, dove: Integrità è la proprietà dell'informazione di non essere alterabile; Disponibilità è la proprietà dell'informazione di essere accessibile e utilizzabile quando richiesto dai processi e dagli utenti autorizzati; Confidenzialità è la proprietà dell'informazione di essere nota solo a chi ne ha il diritto Per le informazioni e i sistemi connessi in rete le esigenze di sicurezza includono anche: Autenticità è la certezza da parte del destinatario dell'identità del mittente; non ripudio, quando il mittente o il destinatario di un messaggio non ne possono negare l'invio o la ricezione. 3

4 Il concetto di sicurezza "globale" La sicurezza ICT rientra nel più grande contesto della Sicurezza aziendale La sicurezza ICT deve essere considerata come una caratteristica globale del sistema e non come il semplice insieme di dispositivi e tecnologie relativi ad alcuni, o a tutti, i diversi lati ed aspetti della sicurezza. La sicurezza del sistema informativo aziendale è un contesto interdisciplinare, che coinvolge diverse competenze e tutte le aree ed i processi dell'azienda La sicurezza deve essere approcciata in maniera globale, in funzione degli obiettivi strategici e della tipologia dell azienda la sicurezza globale deve essere gestita in maniera dinamica, con il continuo adeguamento all evoluzione del business e della tecnologia 4

5 Identificazione di un interlocutore Tecniche e meccanismi che permettono ad un sistema di confermare l'identità dichiarata dall'interlocutore (utente, sistema, applicazione). Differenti livelli, non esclusivi : Password possesso di un testimone fisico della autorizzazione all'accesso (un floppy, un scheda/computer...) smart card tecniche biometriche (impronte digitali, riconoscimento vocale, struttura retina, ecc.). 5

6 Autenticazione degli interlocutori Consiste nello scambio di opportune informazioni, chiamate "CA, Certificato di Autenticazione", tra colui che deve essere autenticato e il suo interlocutore: tali informazioni sono firmate elettronicamente 6

7 Non Repudiation (non ricusazione o non ripudio) Tecniche che garantiscono che nessuna parte può negare di aver effettuato o partecipato ad un determinato evento, quale ad esempio la ricezione di un messaggio. 7

8 Crittografia simmetrica I due interlocutori utilizzano la stessa chiave di crittografia. Questo comporta il problema dello scambio di chiavi, normalmente sopperito con l utilizzo di due livelli di chiavi: la Master Key e la chiave di sessione. Le chiavi di sessione sono generate quando servono e sono utilizzate per crittografare/decrittografare i messaggi scambiati durante la normale attività. Le "Master Key" sono invece utilizzate per proteggere la chiave di sessione che è scambiata tra gli interlocutori della sessione. 8

9 Crittografia con chiave simmmetrica Mittente Destinatario documento o messaggio algoritmo di crittografia scambio delle chiavi attarverso un canale sicuro algoritmo di decrittografia testo cifrato 9

10 Crittografia asimmetrica Gli algoritmi asimmetrici usano due chiavi diverse, una per la crittografia e l'altra per la decrittografia, scorrelate tra loro nel senso che non esiste, e non può esistere, una procedura per ottenere da una chiave l'altra. Ad ogni utente sono associate due chiavi: la prima è segreta e conosciuta solo dall'utente, l'altra è pubblica e conosciuta da tutti i suoi possibili interlocutori. Con esse è possibile ottenere, oltre alla funzione base di confidenzialità, l'autenticazione del mittente e/o del destinatario. Infatti i messaggi crittati con una chiave pubblica possono essere decrittati solo dal possessore della corrispondente chiave secreta, garantendo così l'autenticazione del destinatario. 10

11 Crittografia con chiave asimmetrica Mittente Destinatario documento o messaggio prelievo chiave del destinatario DB Chiavi pubbliche chiave privata algoritmo di crittografia algoritmo di decrittografia testo cifrato 11

12 Digest o Hash di un testo Sintesi di un documento costituita da alcune decine o poche centinaia di caratteri. Questa ``sintesi'' viene generata mediante un algoritmo particolare (funzione di hash), che gode delle seguenti proprietà: 1 dato un documento, e' possibile determinare la sua sintesi in modo rapido; 2 data la sintesi di un documento, e' impraticabile ricavare il documento da cui essa proviene; 3 dato un documento, e' impraticabile determinare un altro documento che ha la medesima sintesi; 4 e' impraticabile determinare due documenti qualsiasi che hanno la medesima sintesi. 12

13 Firma elettronica E la cifratura con chiave segreta (crittografia asimmetrica) della sintesi del documento/messagio, che viene aggiunto al testo da inviare. Il ricevente separa il testo del documento dalla firma digitale, calcola indipendentemente la sintesi mediante la funzione di hash (che deve essere conosciuta da entrambe le parti), e decifra la firma mediante la chiave pubblica dello speditore. Se il risultato e' identico alla sintesi calcolata indipendentemente, accetta la firma come valida 13

14 Firma elettronica firma creazione codice univoco (hash) documento o messaggio algoritmo di crittografia codice cifrato inserimento nel doc. o messaggio chiave privata Mittente prelievo chiave del destinatario DB Chiavi pubbliche Destinatario chiave privata prelievo chiave del mittente verifica delle firma confronto dei codici algoritmo decrittografia estrazione codice univoco crittato calcolo codice univ. (rehash) estrazione del docum, o messaggio algoritmo di crittografia algoritmo di decrittografia testo cifrato 14

15 La Certification Authority Il DPR 513 introduce il ruolo di Certification Authority (CA) come la terza parte preposta a garantire l'associazione identità firmatario / chiave pubblica firmatario Le fasi previste per richiedere un certificato sono, in genere, quattro: prenotazione presso una CA, riconoscimento fisico del richiedente, richiesta del certificato, rilascio del certificato (e del sw di firma) La normativa italiana prevede che il processo di firma sia eseguito internamente ad un dispositivo caratterizzato da elevati livelli di sicurezza e di protezione della chiave privata. In pratica si usano speciali smart card certificate ITSEC 4 15

16 Certificati Iso/Pkix X509v3 Certificato Certificato = documento identità CN= mario rossi O= acme inc Mail =... Scadenza =.. Chiave Privata (pkcs12) Cert A/C Server User Grant Chiave pubblica Firmato da CA Certificati Alice Challange Plus: Single Sign On (controllo robusto -una sola password) Ritiro istantaneo di tutte le autorizzazioni Durata prefissata Minus: Troppi Utenti per Server Gestione certificati e Certification Authorities Cert C/C 16

17 Smart cards Standard di riferimento ISO x Disponibili carte (16 k Rom, 8 k eeprom) capaci di: Memorizzare la chiave privata Elaborare una firma elettronica e applicazioni ecommerce Consorzi di standardizzazione guidati da Java Card Forum (Sun, Gemplus, Slumberger, Visa nel 1997) Microsoft (nel 1999) Produttori Cards: Gemplus, Slumberger, Siemens Standard accettati: ISO 7816 (card), pkcs (SW crittografia) Uso: tradizionale per l identificazione, il credito, ecc. Autenticazione Firma elettronica 17

18 Le tipologie delle carte elettroniche Memory cards Microprocessor card Crypto card La tecnologia RF (Antenna) Contact Less card Dual Interface card Elaborazione da Ghirlanda 18

19 Le due tipologie di smart card: native e Open Platform Native Open platform Struttura ad albero 7816 MF App 1 App 2 App n DF 1 DF 2 EF 1 EF 2 EF 3 EF EF OP layer Interprete Sistema Operativo Sistema Operativo Elaborazione da Ghirlanda 19

20 Struttura Crittografica Configurazione HW di una Carta Crittografica pc RAM 2 EEPROM Flash/Rom Instr. Reg Instr. Decoder Access Control Gen Purp Register ALU Stat. Reg Access Control ROM Crypto Processor RAM Interrupt unit I/O Port RND c o n t r o l VCC RST CLK O/I Elaborazione da Ghirlanda 20

21 Configurazione SW di una Carta Crittografica OP EEPROM Other App. FAT X.509 SSL Certificate X.509 D.S. Certificate X.509 on line PIN Certificate R O M Authentication services Random Genaration JAVA CARD API 2.1 Key Genaration JAVA Interpreter 2.1. VISA Open Platform DES RSA MD5 DSA EMV Compliant O.S. (Operating System, APDU ISO 7816/4) CPU Crypto Cell (DES..) Elaborazione da Ghirlanda 21

22 Le carte elettroniche al cittadino: i diversi progetti di riferimento Codice Fiscale Carta d Identità Elettronica (CIE). Carta Nazionale dei Servizi (CNS). Tessera Sanitaria Permesso di soggiorno elettronico. 22

23 Il contesto regolamentare UE Direttiva sulla tutela dei dati personali n. 95/46 Direttiva tutela dati reti tlc n. 97/66 Direttiva sulla firma elettronica n. 99/93 European policy approach on network&info security Italia Reati informatici (L. 547/93) Privacy (L. 675/96, DPR 318/99, D.Lgs. 467/01) Firma digitale, documento e protocollo inf. (DPR 445/00) Linee guida per la sicurezza ICT nella P.A. 23

24 Le nuove norme 24

25 Le innovazioni introdotte dalla nuova norma Tipologia firma elettronica Firma elettronica Firma elettronica avanza Tipologia Certificati Qualificato Non qualificato Tipologia Certificatori Che rilasciano certificati qualificati Accreditato notificato Che rilasciano certificati non qualificati 25

26 Le carte di Identificazione e dei Servizi Le carte CIE e CNS Carte ID/Carte dei Servizi Sono carte native a 32 Kbyte con RSA e dove è previsto l uso della firma digitale devono essere certificate ITSEC o CC Progetto gestito dal Ministero dell Innovazione e tecnologia (AIPA) Nel 2003 è prevista l emissione di 1,5 milioni di carte tra CIE e CNS 26

27 La normativa Italiana di riferimento DPCM 08/02/1999 (1) Art 10 : Generazione e verifica della firma digitale Comma 3 : La generazione della firma deve avvenire all interno di un dispositivo di firma così che non sia possibile l intercettazione della chiave privata utilizzata Chiave privata 27

28 La normativa Italiana di riferimento DPCM 08/02/1999 (2) Art 10 : Generazione e verifica della firma digitale ( ) Comma 4: Prima di procedere alla generazione della firma, il dispositivo di firma deve procedere all identificazione del titolare ( ) Chiave privata Insert PIN If OK 28

29 Certificatori (CA) iscritti nell'elenco Aipa Actalis dal 01/01/2003 (sostituisce SIA e SSB) BNL Multiservizi S.p.A. (dal 30/03/2000) Infocamere SC.p.A. (dal 06/04/2000) Finital S.p.A. (dal 13/04/2000) I.T. Telecom S.p.A (sostituisce Saritel) (dal 20/04/2000) Postecom S.p.A. (dal 20/04/2000) Seceti S.p.A. (dal 06/07/2000) Centro Tecnico per la RUPA (dal 15/03/2001) In.Te.S.A. S.p.A. (dal 22/03/2001) ENEL.IT S.p.A. (dal 17/05/2001) Trust Italia S.p.A. (dal 07/06/2001) Cedacrinord S.p.A. (dal 15/11/2001) Actalis S.p.A. (dal 28/03/2002) Consiglio Nazionale del Notariato (dal 12/09/2002) Comando C4 - IEW (dal 10/04/2003) 29

Argomenti Crittografia Firma digitale e certificati Certification Authority e PKI La normativa

Argomenti Crittografia Firma digitale e certificati Certification Authority e PKI La normativa Argomenti Crittografia Firma digitale e certificati Certification Authority e PKI La normativa Il crittanalista.... il secondo mestiere più vecchio del mondo! Crittografia Attenzione! Asterix ci ascolta!

Dettagli

LA FIRMA DIGITALE IN PILLOLE

LA FIRMA DIGITALE IN PILLOLE LA FIRMA DIGITALE IN PILLOLE Che cos'è la firma digitale e che cosa garantisce? La firma digitale è, in sostanza, l equivalente elettronico di una tradizionale firma apposta su carta, assumendone lo stesso

Dettagli

Appl. di emissione PKCS#11. API (Metacomandi) Resource Manager Windows. Drivers PC/SC dei lettori

Appl. di emissione PKCS#11. API (Metacomandi) Resource Manager Windows. Drivers PC/SC dei lettori Roma, 30 gennaio 2003 La realtà della carta di identità elettronica (nel seguito CIE) e della carta nazionale dei servizi (nel seguito CNS) rende ineluttabile l individuazione di servizi da erogare in

Dettagli

Sicurezza dei sistemi informatici Firma elettronica E-commerce

Sicurezza dei sistemi informatici Firma elettronica E-commerce Sicurezza dei sistemi informatici Firma elettronica E-commerce Il contesto applicativo Commercio elettronico Quanti bit ho guadagnato!! Marco Mezzalama Politecnico di Torino collegamenti e transazioni

Dettagli

LA FIRMA DIGITALE. di Vincenzo Rodolfo Dusconi, Esperto in Marketing e Comunicazione Legale

LA FIRMA DIGITALE. di Vincenzo Rodolfo Dusconi, Esperto in Marketing e Comunicazione Legale LA FIRMA DIGITALE di Vincenzo Rodolfo Dusconi, Esperto in Marketing e Comunicazione Legale La firma digitale costituisce uno dei cardini del processo di e-governement. Possono dotarsi di firma digitale

Dettagli

Firma Digitale. Firma digitale Definizione. SeQ dei servizi su internet. 2009 Università degli Studi di Pavia, C.Parisi 1

Firma Digitale. Firma digitale Definizione. SeQ dei servizi su internet. 2009 Università degli Studi di Pavia, C.Parisi 1 Firma Digitale Definizione La definizione di firma digitale è contenuta nel Dlgs. del 4/04/2006 n.159 che integra il Codice dell amministrazione digitale in vigore dal 1/01/2006. è un particolare tipo

Dettagli

Servizio Sistemi Informativi SPERIMENTAZIONI SULL UTILIZZO E L INTEROPERABILITA DELLA CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI

Servizio Sistemi Informativi SPERIMENTAZIONI SULL UTILIZZO E L INTEROPERABILITA DELLA CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI Servizio Sistemi Informativi SPERIMENTAZIONI SULL UTILIZZO E L INTEROPERABILITA DELLA CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI Redatto: Nucleo Gestione Innovazione e fornitori IT Versione: 1.0 Data emissione: 30/6/2006

Dettagli

SMARTCARD Studente: Elvis Ciotti Prof: Luciano Margara 1

SMARTCARD Studente: Elvis Ciotti Prof: Luciano Margara 1 SMARTCARD Studente: Elvis Ciotti Prof: Luciano Margara 1 Introduzione SmartCard: Carta intelligente Evoluzione della carta magnetica Simile a piccolo computer : contiene memoria (a contatti elettrici)

Dettagli

PKI PUBLIC KEY INFRASTRUCTURES

PKI PUBLIC KEY INFRASTRUCTURES Premesse PKI PUBLIC KEY INFRASTRUCTURES Problemi Come distribuire in modo sicuro le chiavi pubbliche? Come conservare e proteggere le chiavi private? Come garantire l utilizzo corretto dei meccanismi crittografici?

Dettagli

La Sicurezza delle Reti. La Sicurezza delle Reti. Il software delle reti. Sistemi e tecnologie per la multimedialità e telematica.

La Sicurezza delle Reti. La Sicurezza delle Reti. Il software delle reti. Sistemi e tecnologie per la multimedialità e telematica. Sistemi e tecnologie per la multimedialità e telematica Fabio Burroni Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Siena burronif@unisi unisi.itit La Sicurezza delle Reti La presentazione

Dettagli

Sommario. 1.1 Problematiche di sicurezza 6. 1.1.1 Cos'è la Sicurezza Informatica 6. 1.1.2 Il modello di riferimento 7

Sommario. 1.1 Problematiche di sicurezza 6. 1.1.1 Cos'è la Sicurezza Informatica 6. 1.1.2 Il modello di riferimento 7 Introduzione 2 Capitolo I - Sicurezza Informatica e Crittografia 6 1.1 Problematiche di sicurezza 6 1.1.1 Cos'è la Sicurezza Informatica 6 1.1.2 Il modello di riferimento 7 1.1.3 Valutazione del rischio

Dettagli

La firma digitale: un nuovo paradigma per aumentare la fiducia e la sicurezza del business

La firma digitale: un nuovo paradigma per aumentare la fiducia e la sicurezza del business Questa guida è stata realizzata grazie al contributo di Eds Italia. Le guide di questa collana sono supervisionate da un gruppo di esperti di imprese e associazioni del sistema Confindustria, partner del

Dettagli

Quasar Sistemi S.r.l.

Quasar Sistemi S.r.l. La Firma Digitale Quasar Sistemi S.r.l. Via San Leonardo, 52 84131 Salerno Telefono 089.3069802-803 Fax 089.332989 E-Mail: info@quasar.it Web http://www.quasar.it Documento Elettronico (D.E.) Un documento

Dettagli

TRASMISSIONE DI DATI VIA INTERNET

TRASMISSIONE DI DATI VIA INTERNET TRASMISSIONE DI DATI VIA INTERNET 2.0 1 11 Sommario SOMMARIO...2 1. STORIA DELLE MODIFICHE...3 2. TRASMISSIONE DATI VIA INTERNET...4 2.1 SCOPO DEL DOCUMENTO...4 2.2 INTRODUZIONE...4 3. FORMATO DEI DOCUMENTI...5

Dettagli

SERVIZIO EDI Primo Accesso 1/3. Dal link Servizio Telematico Doganale Accesso, cliccare su Ambiente di Prova

SERVIZIO EDI Primo Accesso 1/3. Dal link Servizio Telematico Doganale Accesso, cliccare su Ambiente di Prova SERVIZIO EDI Primo Accesso 1/3 Dal link Servizio Telematico Doganale Accesso, cliccare su Ambiente di Prova 35 SERVIZIO EDI Primo Accesso 2/3 Questa operazione andrà effettuata una volta per la ditta richiedente,

Dettagli

PKI e firma digitale

PKI e firma digitale PKI e firma digitale Architetture, standard, vulnerabilità, requisiti legali 04/04/06 PKI-1 Crittografia asimmetrica testo messaggio hash function digest Mittente crittaz. testo messaggio firma digitale

Dettagli

Corso di ARCHITETTURA DEI SISTEMI INFORMATIVI - Prof. Crescenzio Gallo. 114 Sistemi informativi in rete e sicurezza 4.6

Corso di ARCHITETTURA DEI SISTEMI INFORMATIVI - Prof. Crescenzio Gallo. 114 Sistemi informativi in rete e sicurezza 4.6 Approcci al problema della sicurezza 114 Sistemi informativi in rete e sicurezza 4.6 Accessi non autorizzati Hacker: coloro che si avvalgono delle proprie conoscenze informatiche e di tecnologia delle

Dettagli

Firma digitale INTRODUZIONE

Firma digitale INTRODUZIONE Firma digitale INTRODUZIONE La firma digitale costituisce uno dei dieci obiettivi del Piano per l e-government. Per quanto riguarda la PA, l obiettivo, abilitante allo sviluppo dei servizi on line, si

Dettagli

CHE COS E LA FIRMA DIGITALE

CHE COS E LA FIRMA DIGITALE CHE COS E LA FIRMA DIGITALE La firma digitale può essere definita l'equivalente elettronico di una tradizionale firma apposta su carta, assumendone lo stesso valore legale. E' associata stabilmente al

Dettagli

Sicurezza dei sistemi informatici Firma elettronica E-commerce

Sicurezza dei sistemi informatici Firma elettronica E-commerce Sicurezza dei sistemi informatici Firma elettronica E-commerce Il contesto applicativo Commercio elettronico Quanti bit ho guadagnato!! collegamenti e transazioni sicure Il contesto applicativo Commercio

Dettagli

PkBox Concetti Generali. Vers.1.0.6

PkBox Concetti Generali. Vers.1.0.6 PkBox Concetti Generali Vers.1.0.6 18 aprile 2013 Le informazioni contenute in questo documento sono da considerarsi CONFIDENZIALI e non possono essere utilizzate o riprodotte - sia in parte che interamente

Dettagli

Comunicazioni sicure su Internet: https e SSL. Fisica dell Informazione

Comunicazioni sicure su Internet: https e SSL. Fisica dell Informazione Comunicazioni sicure su Internet: https e SSL Fisica dell Informazione Il servizio World Wide Web (WWW) Come funziona nel dettaglio il Web? tre insiemi di regole: Uniform Resource Locator (URL) Hyper Text

Dettagli

Lezione 7 Sicurezza delle informazioni

Lezione 7 Sicurezza delle informazioni Lezione 7 Sicurezza delle informazioni Sommario Concetti generali Meccanismi per la sicurezza IT: Crittografia Hash Firma digitale Autenticazione 1 Concetti generali Availability Confidentiality Integrity

Dettagli

Sicurezza digitale. requisiti: confidenzialità, integrità, autenticazione, autorizzazione, assicurazione, riservatezza. soddisfatti mediante

Sicurezza digitale. requisiti: confidenzialità, integrità, autenticazione, autorizzazione, assicurazione, riservatezza. soddisfatti mediante Sicurezza digitale requisiti: confidenzialità, integrità, autenticazione, autorizzazione, assicurazione, riservatezza soddisfatti mediante crittografia = codifica dei dati in forma illeggibile per assicurare

Dettagli

Cosa NON è la firma digitale

Cosa NON è la firma digitale Cosa NON è la firma digitale La firma digitale non deve essere confusa, nel modo più assoluto, con la digitalizzazione della firma autografa, ovvero la rappresentazione digitale di un'immagine corrispondente

Dettagli

Sicurezza in Internet

Sicurezza in Internet Sicurezza in Internet Mario Cannataro cannataro@unicz.it 1 Sommario Internet, Intranet, Extranet Servizi di filtraggio Firewall Servizi di sicurezza Autenticazione Riservatezza ed integrità delle comunicazioni

Dettagli

E.D.I. (Electronic Data Interchange)

E.D.I. (Electronic Data Interchange) SERVIZIO EDI Il Dialogo Telematico tra Impresa e Dogana E.D.I. (Electronic Data Interchange) Novembre 2008 1 OPERATORI EDI DOGANE CEND Operativo dal gennaio 1997 Stesse procedure adottate per elaborare

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO DOCUMENTO ELETTRONICO, FIRMA DIGITALE E SICUREZZA IN RETE.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO DOCUMENTO ELETTRONICO, FIRMA DIGITALE E SICUREZZA IN RETE. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO DOCUMENTO ELETTRONICO, FIRMA DIGITALE E SICUREZZA IN RETE. INTRODUZIONE ALL ARGOMENTO. A cura di: Eleonora Brioni, Direzione Informatica e Telecomunicazioni ATI NETWORK.

Dettagli

Documenti cartacei e digitali. Autenticità. Cosa si vuole garantire? Riservatezza. Integrità 11/12/2012. PA digitale: documenti e firme (I.

Documenti cartacei e digitali. Autenticità. Cosa si vuole garantire? Riservatezza. Integrità 11/12/2012. PA digitale: documenti e firme (I. Università degli studi di Catania Pubblica Amministrazione digitale Elementi tecnici sulla firma digitale Ignazio Zangara Agatino Di Bella Area della Formazione Gestione dell archivio (novembre dicembre

Dettagli

Gennaio. SUAP On Line i pre-requsiti informatici: La firma digitale

Gennaio. SUAP On Line i pre-requsiti informatici: La firma digitale 2008 Gennaio SUAP On Line i pre-requsiti informatici: La firma digitale 1 La firma digitale Indice La firma digitale La firma digitale: destinatario 2 La firma digitale Cos è La Firma Digitale è il risultato

Dettagli

Le garanzie del procedimento di accreditamento ECM: la firma digitale. Federico Guella Direttore Generale FISM Roma - 10 Febbraio 2006

Le garanzie del procedimento di accreditamento ECM: la firma digitale. Federico Guella Direttore Generale FISM Roma - 10 Febbraio 2006 Le garanzie del procedimento di accreditamento ECM: la firma digitale Federico Guella Direttore Generale FISM Roma - 10 Febbraio 2006 Indice La Commissione Nazionale ECM: come certificare l attività dei

Dettagli

PRINCIPI DI COMPUTER SECURITY. Andrea Paoloni

PRINCIPI DI COMPUTER SECURITY. Andrea Paoloni PRINCIPI DI COMPUTER SECURITY Andrea Paoloni 2 Cade il segreto dei codici cifrati Corriere della Sera 26 febbraio 2008 3 Gli hacker sono utili? 4 Safety vs Security SAFETY (salvezza): protezione, sicurezza

Dettagli

Crittografia. Crittografia Definizione. Sicurezza e qualità dei servizi su internet. 2009 Università degli Studi di Pavia, C.

Crittografia. Crittografia Definizione. Sicurezza e qualità dei servizi su internet. 2009 Università degli Studi di Pavia, C. Definizione La crittografia è la scienza che utilizza algoritmi matematici per cifrare e decifrare i dati. La criptoanalisi è la scienza che analizza e decifra i dati crittografati senza conoscerne a priori

Dettagli

Sicurezza in Internet. Criteri di sicurezza. Firewall

Sicurezza in Internet. Criteri di sicurezza. Firewall Sicurezza in Internet cannataro@unicz.it 1 Sommario Internet, Intranet, Extranet Criteri di sicurezza Servizi di filtraggio Firewall Controlli di accesso Servizi di sicurezza Autenticazione Riservatezza,

Dettagli

Firma digitale: teoria e applicazioni

Firma digitale: teoria e applicazioni Firma digitale: teoria e applicazioni Prof. ing. Pierluigi Ridolfi - Richiami di crittografia - Aspetti tecnici e normativi - Attività di Certificazione - Direttiva Europea - Applicazioni - Problemi aperti

Dettagli

Guida ai certificati SSL User Guide

Guida ai certificati SSL User Guide Guida ai certificati SSL User Guide PROBLEMATICHE DEL WEB... 2 PRIVACY...3 AUTORIZZAZIONE/AUTENTICAZIONE...4 INTEGRITA DEI DATI...4 NON RIPUDIO...4 QUALI SONO I PRINCIPALI STRUMENTI UTILIZZATI PER GARANTIRE

Dettagli

Tecnologie abilitanti il processo civile telematico

Tecnologie abilitanti il processo civile telematico Tecnologie abilitanti il processo civile telematico Monica Palmirani Traccia Identificazione digitale Certificato su smart card di autenticazione Documento digitale Console per creare documenti in formato

Dettagli

CRITTOGRAFIA, CERTIFICATI DIGITALI E PROTOCOLLI DI SICUREZZA

CRITTOGRAFIA, CERTIFICATI DIGITALI E PROTOCOLLI DI SICUREZZA CRITTOGRAFIA, CERTIFICATI DIGITALI E PROTOCOLLI DI SICUREZZA SU COSA SI BASANO I CERTIFICATI DIGITALI...2 Che cos è la Crittografia? E come viene applicata?...2 Crittografia a chiave simmetrica o segreta......2

Dettagli

La disciplina normativa della firma digitale

La disciplina normativa della firma digitale ICT E DIRITTO Rubrica a cura di Antonio Piva, David D Agostini Scopo di questa rubrica è di illustrare al lettore, in brevi articoli, le tematiche giuridiche più significative del settore ICT: dalla tutela

Dettagli

RICHIESTA SMART CARD PER SERVIZI CAMERALI Ver. 1.0/08

RICHIESTA SMART CARD PER SERVIZI CAMERALI Ver. 1.0/08 RICHIESTA SMART CARD PER SERVIZI CAMERALI Ver. 1.0/08 Informativa da leggere attentamente prima di richiedere la smart - card Cos'è la firma digitale? Secondo il dettato dell' art. 1 del dpr 445/2000 "

Dettagli

Firma digitale Definizione

Firma digitale Definizione FIRMA DIGITALE Firma digitale Definizione La definizione di firma digitale è contenuta nel Dlgs. Del 4/04/2006 n.159 che integra il Codice dell amministrazione digitale in vigore dal 1/01/2006. Firma digitale

Dettagli

Protezione dei Dati Digitali: Scenari ed Applicazioni

Protezione dei Dati Digitali: Scenari ed Applicazioni Protezione dei Dati Digitali: Scenari ed Applicazioni 1 Sommario Parte I : Scenari Parte II : La Teoria Parte III: La Pratica 2 Parte I: Scenari 3 Applicazioni quotidiane (1/2) Transazioni finanziarie

Dettagli

Firme elettroniche. Obiettivo. Lezione n. 11. Aspetti tecnologici delle firme elettroniche Aspetti giuridici delle firme elettroniche

Firme elettroniche. Obiettivo. Lezione n. 11. Aspetti tecnologici delle firme elettroniche Aspetti giuridici delle firme elettroniche Firme elettroniche Lezione n. 11 Obiettivo Aspetti tecnologici delle firme elettroniche Aspetti giuridici delle firme elettroniche Firme elettroniche: due aspetti che convivono la definizione tecnologica:

Dettagli

Introduzione ai certificati S/MIME e alla posta elettronica certificata...2 Procedura di installazione del certificato personale S/MIME rilasciato

Introduzione ai certificati S/MIME e alla posta elettronica certificata...2 Procedura di installazione del certificato personale S/MIME rilasciato Guida all installazione e all utilizzo di un certificato personale S/MIME (GPSE) Introduzione ai certificati S/MIME e alla posta elettronica certificata...2 Procedura di installazione del certificato personale

Dettagli

La firma digitale e le sue possibili applicazioni

La firma digitale e le sue possibili applicazioni Il documento informatico e la firma digitale nelle applicazioni pratiche La firma digitale e le sue possibili applicazioni dott. Enrico Zimuel (enrico@zimuel.it) Pescara, 15 febbraio 2008 Centro Studi

Dettagli

DOCUMENTO ELETTRONICO E FIRMA DIGITALE

DOCUMENTO ELETTRONICO E FIRMA DIGITALE DOCUMENTO ELETTRONICO E FIRMA DIGITALE CHE COSA È LA CRITTOGRAFIA LA CRITTOLOGIA È SCIENZA CHE STUDIA LE SCRITTURE SEGRETE 2 CRITTOGRAFIA STUDIA I SISTEMI DI PROTEZIONE DEI MESSAGGI CRITTOANALISI STUDIA

Dettagli

PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI: PRESENTAZIONE BASE

PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI: PRESENTAZIONE BASE PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI: PRESENTAZIONE BASE Guglielmo LONGOBARDI Centro di Competenza Trasparenza e gestione elettronica dei documenti ALL ORIGINE DEI SISTEMI DOCUMENTARI

Dettagli

Sicurezza nelle reti

Sicurezza nelle reti Sicurezza nelle reti A.A. 2005/2006 Walter Cerroni Sicurezza delle informazioni: definizione Garantire la sicurezza di un sistema informativo significa impedire a potenziali soggetti attaccanti l accesso

Dettagli

Sicurezza: credenziali, protocolli sicuri, virus, backup

Sicurezza: credenziali, protocolli sicuri, virus, backup Sicurezza: credenziali, protocolli sicuri, virus, backup La sicurezza informatica Il tema della sicurezza informatica riguarda tutte le componenti del sistema informatico: l hardware, il software, i dati,

Dettagli

Sicurezza nei Sistemi Distribuiti

Sicurezza nei Sistemi Distribuiti Sicurezza nei Sistemi Distribuiti Aspetti di Sicurezza La sicurezza nei sistemi distribuiti deve riguardare tutti i componenti del sistema e coinvolge due aspetti principali: Le comunicazioni tra utenti

Dettagli

Sicurezza nei Sistemi Distribuiti

Sicurezza nei Sistemi Distribuiti Sicurezza nei Sistemi Distribuiti Aspetti di Sicurezza La sicurezza nei sistemi distribuiti deve riguardare tutti i componenti del sistema e coinvolge due aspetti principali: Le comunicazioni tra utenti

Dettagli

GNU/Linux e firma elettronica. Fabrizio Tarizzo - fabrizio@fabriziotarizzo.org 67FE D145 9428 0231 47A0 23F7 3235 7A45 F1E8 E6E4

GNU/Linux e firma elettronica. Fabrizio Tarizzo - fabrizio@fabriziotarizzo.org 67FE D145 9428 0231 47A0 23F7 3235 7A45 F1E8 E6E4 GNU/Linux e firma elettronica Fabrizio Tarizzo - fabrizio@fabriziotarizzo.org 67FE D145 9428 0231 47A0 23F7 3235 7A45 F1E8 E6E4 Sommario Un po' di teoria (canale sicuro, crittografia simmetrica e asimmetrica,

Dettagli

Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri. Roma 15 ottobre 2009

Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri. Roma 15 ottobre 2009 Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri Roma 15 ottobre 2009 :: Firma Digitale :: La Firma Digitale è il risultato di una procedura informatica che garantisce l autenticità e l integrità

Dettagli

Massimo Masson ITE P. F. C@ALVI. 29 novembre 2014. Istituto Tecnico Economico Belluno

Massimo Masson ITE P. F. C@ALVI. 29 novembre 2014. Istituto Tecnico Economico Belluno Fattura elettronica alla P.A. Il punto della situazione Massimo Masson 29 novembre 2014 ITE P. F. C@ALVI Istituto Tecnico Economico Belluno Indice della presentazione Riferimenti normativi Soggetti e scadenze

Dettagli

Sicurezza della Firma Digitale

Sicurezza della Firma Digitale Sicurezza della Firma Digitale Architettura e vulnerabilità della firma digitale italiana a valore legale Ing. Stefano Zanero Politecnico di Milano Dip. di Elettronica ed Informazione Crittografia asimmetrica:

Dettagli

Sicurezza della Firma Digitale

Sicurezza della Firma Digitale Sicurezza della Firma Digitale Architettura e vulnerabilità della firma digitale italiana a valore legale Ing. Stefano Zanero Politecnico di Milano Dip. di Elettronica ed Informazione Crittografia asimmetrica:

Dettagli

Paolo Michele Soru Amministratore Delegato ACTALIS SpA. Come i certificati digitali possono incrementare il business aziendale

Paolo Michele Soru Amministratore Delegato ACTALIS SpA. Come i certificati digitali possono incrementare il business aziendale Paolo Michele Soru Amministratore Delegato ACTALIS SpA Come i certificati digitali possono incrementare il business aziendale La sicurezza informatica oggi più che mai diviene necessità. L Italia è infatti

Dettagli

La Firma Digitale e la Posta Elettronica Certificata. Centro Tecnico RUPAR Puglia - Tecnopolis Csata Chiara Valerio Bari, 14 dicembre 2006

La Firma Digitale e la Posta Elettronica Certificata. Centro Tecnico RUPAR Puglia - Tecnopolis Csata Chiara Valerio Bari, 14 dicembre 2006 La Firma Digitale e la Posta Elettronica Certificata Centro Tecnico RUPAR Puglia - Tecnopolis Csata Chiara Valerio Bari, 14 dicembre 2006 INNOVAZIONE DELLA P.A. Quadro normativo Il Codice dell Amministrazione

Dettagli

Firma digitale e PEC: facili e sicure

Firma digitale e PEC: facili e sicure Firma digitale e PEC: facili e sicure Trento, 23 Novembre 2012 Ing. Andrea Gelpi Commissione Ingegneria dell'informazione Ordine degli Ingegneri della Provincia di Trento Firma Digitale La Firma digitale

Dettagli

Crittografia. Ringraziamenti. Scopo della crittografia. Privatezza

Crittografia. Ringraziamenti. Scopo della crittografia. Privatezza Crittografia Ringraziamenti prof. Francesco Dalla Libera Corso di Commercio Elettronico, Dipartimento di Informatica, Università Ca' Foscari di Venezia. Moreno Marzolla Dipartimento di Informatica Università

Dettagli

Sicurezza nell'utilizzo di Internet

Sicurezza nell'utilizzo di Internet Sicurezza nell'utilizzo di Internet 1 Sicurezza Definizioni Pirati informatici (hacker, cracker): persone che entrano in un sistema informatico senza l autorizzazione per farlo Sicurezza: protezione applicata

Dettagli

LA FIRMA DIGITALE. Estratto dal sito web del Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione (CNIPA) 1

LA FIRMA DIGITALE. Estratto dal sito web del Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione (CNIPA) 1 LA FIRMA DIGITALE Estratto dal sito web del Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione (CNIPA) 1 COPYRIGHT NOTES: I contenuti del sito codice di script, grafica, testi, tabelle,

Dettagli

CNS - L amministrazione e i cittadini Ambrogio Zirattu - FORUM PA - Roma 11 maggio 2006. CNS L amministrazione e i cittadini Ambrogio Zirattu

CNS - L amministrazione e i cittadini Ambrogio Zirattu - FORUM PA - Roma 11 maggio 2006. CNS L amministrazione e i cittadini Ambrogio Zirattu CNS L amministrazione e i cittadini Ambrogio Zirattu Forum PA Roma, 11 maggio 2006 Indice La Carta Nazionale dei Servizi Cosa è A cosa serve Il sistema di richiesta e gestione La soluzione proposta dal

Dettagli

SMART CARD tecnologie ed applicazioni nella PA

SMART CARD tecnologie ed applicazioni nella PA SMART CARD tecnologie ed applicazioni nella PA Ing. Giovanni Manca Dirigente CNIPA Centro Nazionale per l informatica nella pubblica amministrazione AGENDA Descrizione generale della tecnologia Le funzionalità

Dettagli

La generazione del documento informatico firmato online:

La generazione del documento informatico firmato online: La generazione del documento informatico firmato online: Formazione, sottoscrizione e trasmissione dei documenti informatici. L esperienza con il Comune di Parma Stefano Conforto Sertorelli Business Development

Dettagli

Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri

Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri Firma Digitale per il il Consiglio Nazionale degli Ingegneri :: Firma Digitale :: La Firma Digitale è il risultato di una procedura informatica che garantisce l autenticità e l integrità di messaggi e

Dettagli

ALGORITMI CRITTOGRAFICI E FIRMA DIGITALE

ALGORITMI CRITTOGRAFICI E FIRMA DIGITALE ALGORITMI CRITTOGRAFICI E FIRMA DIGITALE LA SICUREZZA INFORMATICA...2 Classificazione dei meccanismi di sicurezza...3 TECNICHE DI SICUREZZA DEI DATI...4 LA CRITTOGRAFIA...4 Che cos è la Crittografia? E

Dettagli

La Firma Digitale La sperimentazione nel Comune di Cuneo. Pier Angelo Mariani Settore Elaborazione Dati Comune di Cuneo

La Firma Digitale La sperimentazione nel Comune di Cuneo. Pier Angelo Mariani Settore Elaborazione Dati Comune di Cuneo La Firma Digitale La sperimentazione nel Comune di Cuneo Pier Angelo Mariani Settore Elaborazione Dati Comune di Cuneo Perchè questa presentazione Il Comune di Cuneo, aderente alla RUPAR, ha ricevuto due

Dettagli

Autorità per l informatica nella Pubblica Amministrazione. La firma digitale: i servizi per gli utenti. Seminari di sensibilizzazione

Autorità per l informatica nella Pubblica Amministrazione. La firma digitale: i servizi per gli utenti. Seminari di sensibilizzazione Autorità per l informatica nella Pubblica Amministrazione La firma digitale: i servizi per gli utenti Seminari di sensibilizzazione Roma, 19 febbraio 2001 Sommario Generalità: normativa, crittografia,

Dettagli

Descrizione generale della tecnologia Le funzionalità tecniche Sintesi dello scenario generale delle carte La CNS

Descrizione generale della tecnologia Le funzionalità tecniche Sintesi dello scenario generale delle carte La CNS SMART CARD: tecnologie ed applicazioni nella PA Giovanni Manca (manca@cnipa.it) Centro Nazionale per l informatica nella pubblica amministrazione AGENDA Descrizione generale della tecnologia Le funzionalità

Dettagli

PEC e Firma Digitale. Relatore dott. Andrea Mazzini

PEC e Firma Digitale. Relatore dott. Andrea Mazzini PEC e Firma Digitale Relatore dott. Andrea Mazzini PEC Posta Elettronica Certificata PEC e Firma Digitale - 2 PEC Posta Elettronica Certificata La posta elettronica certificata è un sistema attraverso

Dettagli

Lo scopo della nostra tesi è analizzare le principali differenze esistenti tra Badge, Barcode, Simcard e studiarne il funzionamento

Lo scopo della nostra tesi è analizzare le principali differenze esistenti tra Badge, Barcode, Simcard e studiarne il funzionamento Pagina iniziale Premessa Lo scopo della nostra tesi è analizzare le principali differenze esistenti tra Badge, Barcode, Simcard e studiarne il funzionamento to. Arzaroli Diego ha sviluppato IL BARCODE

Dettagli

Firma digitale: aspetti tecnologici e normativi. Milano,

Firma digitale: aspetti tecnologici e normativi. Milano, Firma digitale: aspetti tecnologici e normativi Milano, Premessa digitale Il presente documento ha la finalità di supportare le Amministrazioni che intendono dotare il proprio personale di digitale, illustrando

Dettagli

Sicurezza. IZ3MEZ Francesco Canova www.iz3mez.it francesco@iz3mez.it

Sicurezza. IZ3MEZ Francesco Canova www.iz3mez.it francesco@iz3mez.it Sicurezza IZ3MEZ Francesco Canova www.iz3mez.it francesco@iz3mez.it La sicurezza La Sicurezza informatica si occupa della salvaguardia dei sistemi informatici da potenziali rischi e/o violazioni dei dati

Dettagli

La firma digitale CHE COSA E'?

La firma digitale CHE COSA E'? La firma digitale La Firma Digitale è il risultato di una procedura informatica che garantisce l autenticità e l integrità di messaggi e documenti scambiati e archiviati con mezzi informatici, al pari

Dettagli

La Firma Digitale. Manuale d uso Fornitore. Introduzione alla Firma Digitale. Aprile 2015

La Firma Digitale. Manuale d uso Fornitore. Introduzione alla Firma Digitale. Aprile 2015 Manuale d uso Fornitore Introduzione alla Firma Digitale Cenni generali sulla Firma Digitale La firma digitale può essere definita come un sistema di autenticazione di documenti digitali tale da garantire

Dettagli

Allegato. Regole tecniche e di sicurezza relative alle tecnologie e ai materiali utilizzati per la produzione della Carta nazionale dei servizi

Allegato. Regole tecniche e di sicurezza relative alle tecnologie e ai materiali utilizzati per la produzione della Carta nazionale dei servizi Allegato Regole tecniche e di sicurezza relative alle tecnologie e ai materiali utilizzati per la produzione della Carta nazionale dei servizi Indice 1. INTRODUZIONE... 4 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 4 2.

Dettagli

Protezione delle informazioni in SMart esolutions

Protezione delle informazioni in SMart esolutions Protezione delle informazioni in SMart esolutions Argomenti Cos'è SMart esolutions? Cosa si intende per protezione delle informazioni? Definizioni Funzioni di protezione di SMart esolutions Domande frequenti

Dettagli

Sommario. Introduzione alla Sicurezza Web

Sommario. Introduzione alla Sicurezza Web Sommario Introduzione alla Sicurezza Web Considerazioni generali IPSec Secure Socket Layer (SSL) e Transport Layer Security (TLS) Secure Electronic Transaction (SET) Introduzione alla crittografia Introduzione

Dettagli

Click to edit Master title style

Click to edit Master title style Click to edit Master title style Gli strumenti di semplificazione dei rapporti tra professionisti e PA Francesco Tortorelli 22 Gennaio 2010 Gli strumenti di semplificazione dei rapporti tra professionisti

Dettagli

La firma digitale. Come firmare i documenti informatici MANUALE

La firma digitale. Come firmare i documenti informatici MANUALE Come firmare i documenti informatici MANUALE Sommario Premessa Questo breve manuale intende diffondere al personale e a tutti gli utenti della CCIAA l utilizzo PREMESSA - Le firme elettroniche degli strumenti

Dettagli

LegalCert Family: soluzioni per la firma digitale. LegalCert FIRMA DIGITALE E SICUREZZA FAMILY

LegalCert Family: soluzioni per la firma digitale. LegalCert FIRMA DIGITALE E SICUREZZA FAMILY LegalCert Family: soluzioni per la firma digitale LegalCert FAMILY FIRMA DIGITALE E SICUREZZA L innovazione al servizio delle informazioni. Autentiche, integre, sicure. E con valore legale. LegalCert Family:

Dettagli

L esperienza della Regione Lazio

L esperienza della Regione Lazio - GOVERNMENT L esperienza della Regione Lazio Ing. Vincenzo Bianchini Amministratore Unico Laziomatica Piano di E-Government Il Piano di Azione di E-government, Nazionale e Regionale, rappresenta una proposta

Dettagli

L autenticazione in rete e accesso ai servizi digitali. roberto palumbo

L autenticazione in rete e accesso ai servizi digitali. roberto palumbo L autenticazione in rete e accesso ai servizi digitali roberto palumbo Identità virtuali per servizi reali L apparato normativo e la concreta implementazione delle nuove tecnologie rendono sempre più reale

Dettagli

Firma HSM. A cura di: Enrico Venuto. Politecnico di Torino Coordinatore sicurezza informatica di ateneo

Firma HSM. A cura di: Enrico Venuto. Politecnico di Torino Coordinatore sicurezza informatica di ateneo Firma HSM A cura di: Enrico Venuto Politecnico di Torino Coordinatore sicurezza informatica di ateneo Politecnico di Torino 23 novembre 2012 Firma digitale Firma digitale La firma digitale fa uso di un

Dettagli

Modalità di assolvimento degli obblighi fiscali relativi ai documenti informatici. Decreto 23 gennaio 2004. art.. 1) Definizioni (art(

Modalità di assolvimento degli obblighi fiscali relativi ai documenti informatici. Decreto 23 gennaio 2004. art.. 1) Definizioni (art( Modalità di assolvimento degli obblighi fiscali relativi ai documenti informatici Decreto 23 gennaio 2004 Ministero dell economia e delle finanze Dipartimento politiche fiscali Ufficio tecnologie informatiche

Dettagli

Certificati digitali con CAcert Un'autorità di certificazione no-profit

Certificati digitali con CAcert Un'autorità di certificazione no-profit Certificati digitali con CAcert Un'autorità di certificazione no-profit Davide Cerri Associazione di Promozione Sociale LOLUG Gruppo Utenti Linux Lodi davide@lolug.net 11 novembre 2008 Crittografia asimmetrica:

Dettagli

La sicurezza nelle reti di calcolatori

La sicurezza nelle reti di calcolatori La sicurezza nelle reti di calcolatori Contenuti del corso La progettazione delle reti Il routing nelle reti IP Il collegamento agli Internet Service Provider e problematiche di sicurezza Analisi di traffico

Dettagli

SSL: applicazioni telematiche SSL SSL SSL. E-commerce Trading on-line Internet banking... Secure Socket Layer

SSL: applicazioni telematiche SSL SSL SSL. E-commerce Trading on-line Internet banking... Secure Socket Layer : applicazioni telematiche Secure Socket Layer E-commerce Trading on-line Internet banking... Protocollo proposto dalla Netscape Communications Corporation Garantisce confidenzialità e affidabilità delle

Dettagli

La sicurezza nelle reti di calcolatori

La sicurezza nelle reti di calcolatori La sicurezza nelle reti di calcolatori Contenuti del corso La progettazione delle reti Il routing nelle reti IP Il collegamento agli Internet Service Provider e problematiche di sicurezza Analisi di traffico

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 13 -

Informatica per la comunicazione - lezione 13 - Informatica per la comunicazione" - lezione 13 - Funzionamento di una password" 1: l utente tramite il suo browser richiede l accesso a una pagina del server; 2: il server richiede il nome utente e la

Dettagli

Firma digitale aspetti tecnologici

Firma digitale aspetti tecnologici Firma digitale aspetti tecnologici Gianni Bianchini Firenze Linux User Group giannibi@firenze.linux.it Firenze, Palazzo Vecchio, 14 Giugno 2003 Copyright c 2003 Gianni Bianchini La copia letterale integrale

Dettagli

ODCEC PADOVA 9 Novembre 2015 La Firma Digitale

ODCEC PADOVA 9 Novembre 2015 La Firma Digitale ODCEC PADOVA 9 Novembre 2015 La Firma Digitale Infocert InfoCert: affidabilità : affidabilita e sicurezzae sicurezza SEDI : Padova Milano Roma Milano Torino Firenze Padova Modena Roma Napoli 35000 9.00

Dettagli

Sicurezza nelle applicazioni multimediali: lezione 7, sicurezza dei protocolli. Sicurezza dei protocolli (https, pop3s, imaps, esmtp )

Sicurezza nelle applicazioni multimediali: lezione 7, sicurezza dei protocolli. Sicurezza dei protocolli (https, pop3s, imaps, esmtp ) Sicurezza dei protocolli (https, pop3s, imaps, esmtp ) Stack di protocolli nella trasmissione della posta elettronica 2 Sicurezza a livello applicativo Ma l utilizzo di meccanismi di cifratura e autenticazione

Dettagli

Firma Digitale. dott. Andrea Mazzini

Firma Digitale. dott. Andrea Mazzini Firma Digitale dott. Andrea Mazzini La Crittografia La prima persona che usò la crittografia fu Giulio Cesare! Egli doveva inviare messaggi ma non si fidava dei messaggeri, così inventò un metodo per codificare

Dettagli

CARATTERISTICHE FISICHE DELLE SMART CARD

CARATTERISTICHE FISICHE DELLE SMART CARD LE SMART CARD Una Smart Card assomiglia per forma e dimensione ad una carta di credito, con l aggiunta però di un chip integrato. Fornisce non solo capacità di memorizzazione, ma anche la possibilità di

Dettagli

LegalCert Remote Sign

LegalCert Remote Sign 1 2 InfoCert Profilo Aziendale InfoCert - un Partner altamente specializzato nei servizi di Certificazione Digitale e Gestione dei documenti in modalità elettronica, in grado di garantire la piena innovazione

Dettagli