Studio ergo Lavoro Dalla società della conoscenza alla società delle competenze

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Studio ergo Lavoro Dalla società della conoscenza alla società delle competenze"

Transcript

1 StudioergoLavoro Dallasocietàdellaconoscenzaallasocietàdellecompetenze 29 EDIZIONE Genova15,16e17Aprile2015 UniversitàdegliStudidiGenova ScuolaPolitecnica DSA DipartimentodiScienzeperl Architettura,StradoneS.Agostino37,16123Genova Incollaborazionecon: ProgrammaCompleto Mercoledì15Aprile InizioRegistrazionepartecipanti Workshopparalleli(WS1) (WS1.1) SistemaDuale:ModellidiAlternanzaScuolaLavoroeApprendistatoincorsodisvilupposulterritorionazionale, ChairEnzoMarvaso ComitatoNazionaleSistemaDuale.[Aula1A] (WS1.2) UnusoavanzatodiMoodlenellascuoladigitale,ChairMarinaRui UniversitàdiGenova.[Aula1B] (WS1.3) Ddidatticapercompetenzeinpratica:glistrumentieSchoolingperildocente,ChairRobertoGrisUniversitàdi Trento.[Aula0A] (WS1.4) LeTICperilCLIL:nuovistrumentiepraticheperlaformazione,ChairElisaBriccoeSimoneTorsaniUniversitàdi Genova.[Aula0B] 09.30Iniziowelcomecoffe SessionePlenariadiapertura[AulaBenvenuto] Benvenutoeaperturalavori acuradi: GiovanniAdorni,chairDIDAMATICA2015 DanielaRovina,AICA Partecipano: ClaudioBurlando,PresidenteRegioneLiguria PaoloComanducci,RettoreUniversitàdegliStudidiGenova BrunoLamborghini,PresidenteAICA PippoRossetti,AssessoreIstruzioneRegioneLiguria RosariaPagano,DirettoreUSRLiguria MariaLindaFalcidieno,DirettoreDSAUniversitàdiGenova IntervieneNaoilRobot,ScuoladiRobotica Relazioneinvitata:StudioergoLavoroacuradiWalterRizzi,McKinsey&Company Panel:StudioergoLavoro Dallasocietàdellaconoscenzaallasocietàdellecompetenze coordina: GiovanniAdorni,chairDIDAMATICA2015 Partecipano: BrunoLamborghini,AICA AndreaBairati,Confindustria GabrieleToccafondi,MIUR CarmelaPalumbo,MIUR PasqualeLavacca,ComandoGeneraleArmaCarabinieri ArturoBaroncelli,Comau FabioFranceschini,Bancad Italia TestimonianzedeiCampionidelleOlimpiadidiInformatica 13.15Pranzolibero SessionePlenariaMIUR[AulaBenvenuto] RelazioneInvitata:Studio,ValutazioneeLavoroacuradiCarmelaPalumbo,MIURDGOrd.ScolasticieValutazione PanelI:Lavalutazionedellecompetenzenell'istruzioneattraversolalentedeiprogettidigitali IntroduceeCoordina: AnnaBrancaccio,MIUR Intervengono: RodolfoZich,TorinoWireless MarinaMarchisio,UniversitàdiTorino GiorgioCasadei,UniversitàdiBologna PanelII:SistemiedEsperienzedivalutazionedellecompetenzenellaformazione IntroduceeCoordina: ClaudioDemartini,PolitecnicodiTorino Intervengono: EmanueleRiva,Accredia GiulioOcchini,AICA RobertoRicci,INVALSI IncontroconivincitoridelconcorsoWebTrotteracuradiPaoloSchgor,AICA Consegnanoipremi: CarmelaPalumbo,MIUR BrunoLamborghini,AICA 16.15PausaCaffè SessioniParallele(SS1) (SS1.1) Tecnologieperl InclusioneI ChairClaudioDemartini,PolitecnicodiTorino[Aula1A] V.Garzia,E.Girardi,M.Girardi,D.LaRocca,G.D alimonte.strumentiemetodologieperun inclusionedidatticaesocialedi personecondisturbispecificidell'apprendimento(dsa). F. Ravicchio, G. Trentin. Una variante del modello di Kirkpatrick applicata alla valutazione dei programmi formativi per formatoriprofessionali. P.DiBitonto,E.Pesare,T.Roselli,V.Rossano.SmartLearningEnvironmentperl empowermentdelpaziente. E.Gallucci.Storiesociali,ScratcheLEGOWeDo:un interazioneproficua. T.Armano,A.Capietto,N.Murru,R.Rossini,E.Tornavacca.Accessibilitàeinclusivitàdellamatematicainpercorsiformativi scolasticieaziendali. (SS1.2) EsperienzeDidatticheediCittadinanzaDigitaleIChairMauroCoccoli,Univ.diGenova[Aula1B] P.Muoio.L elearningperlaformazionedocentidellaprovinciadicosenza:ilcorso LIMedidatticainclusiva. V.DelFatto,R.Lena.eXtremeApprenticeshipeLearningbyDoing:sperimentazionedinuovimetodinelladidatticadelle BasidiDati. A.Palareti,F.Casadei.Trastoriaegeografiaamministrativa:cartografiainformatizzatasugliappodiatidelloStatoPontificio. S.Gallea,R.Gallea.L InformaticanellaprofessionedelDocenteUncorsoPONperl elearning. S.Ghio.Un'esperienzadidatticadiflippedclassroomperl'areastoricosociale. B.Clemente,A.E.Ena.Ilgemellaggioelettronicoperl innovazionedidattica. M.Steduto,N.Bellucci,F.Giuliani.Presentazionediunsistemadivalutazionefattibilitàdiprogettielearningautoprodotti SessioniParallele(SS2) (SS2.1) Tecnologieperl InclusioneII ChairClaudioDemartini,PolitecnicodiTorino[Aula1A] M. Gabelli, M.L. Gargiulo. Abilitazione informatica di adolescenti con deficit visivo e autismo mediante training psicoeducativotifloinformatico. V.Benigno,G.Caruso,F.Ravicchio,M.Repetto.G.Trentin.Spaziibrididiapprendimentoeinclusionesocioeducativa. F.Curatelli,C.Martinengo.Mondirealievirtualiperlosviluppocognitivodiragazzidisabili. D.Natale.L accessibilitàdelsoftware:principinormativieaspettitecnologici. C.BenedettiCesare,G.Vagnarelli.Tuttiugualienondiversi. (SS2.2) EsperienzeDidatticheediCittadinanzaDigitaleIIChairMauroCoccoli,Univ.diGenova[Aula1B] G.Bassi,B.Lami,G.M.Scanu.Internetopoli,allascopertadellaRete. M.Occhioni.StatlandLastatisticain3D. Incollaborazionecon:

2 F.Abbrescia,V.DeLuca,S.DiSanto,M.Palmisano,F.Quercia,F.Scagliola.NEroMix:unaesperienzadiworkflowcompositivo. G.Dodero,V.DelFatto,L.Barazzuol,A.Bersanetti,S.Bolliri,B.Caruso,A.Ferrante,C.S.Inguanta,R.Osti,G.Saba,A.Serra, P.Zanon.L'ExtremeApprenticeshipfunzionadavvero. M.Oreggia,F.Pozzi,A.Tacchella.Descriptionofaroboticslab.experiencetosupportstudentsinchoosinguniv.Courses. A.Drivet.Isuggerimentidelpolpo:ottoindicazionisultemaDatieprevisioni Workshopparalleli(WS2) (WS2.1) CompetenzedigitalinegliIstitutiComprensivi:neparlanodocentiedesperti,ChairCarloTiberti AICA.[Aula5M] (WS2.2) Modellidicollaborazionefraistituzioniperl eccellenzadellascuolaliguredigitale:ilpattoregionaleperlascuola Digitale,ChairSandroClavarinoRegioneLiguriaeGiovanniAdorniUniversitàdiGenova.[AulaBenvenuto] SessionePoster(AreaRegistrazione) 1 N.Ambrosetti.Delpensierocomputazionaleapplicatoalladidatticadellelingueclassiche.[P1] F.Arcella,A.Furlati.Lascuolaincloud:ilprogettoDidanetversol identitàdigitaledellostudente.[p2] S.Belloni.AttraversoilboscoconHanseleGretel:unpercorsodididatticadellamatematicaconLIM,coding,robotica.[P3] M.Bertazzo,A.Furlati.Bestr:lapiattaformaperdarevaloreallecompetenze,basatasugliOpenBadges.[P4] E.Borromeo.Interazionetrastudentiinambientidiapprendimentosupportatidacomputerduranteattivitàdiproblem solving[p5] L.Botturi,S.Corbino.EuropeangenerationslookAHEADMobiletravelstorytellingforactiveageing.[P6] M.Castellano,N.Corriero,M.A.Tangaro,T.Delvino,G.Zaccheo,A.Roscino.UnSistemaCollaborativoeDistribuitobasato sulgridcomputingperilprocessodiprogettazioneelearning.[p7] G.Cogliati.Classi2.0+S.O.A.P.[P8] R.Damiano,G.Cogliati.COMENIUS.[P9] T.Ferrando,M.Dalmazzi.EDUTools:strumentiperrappresentarelaconoscenza.[P10] F.Giorgini,E.Parodi.CReAMproject:roadmappingICTinthecreativityworld.[P11] F.Giorgini,E.Parodi,M.Vannucci.Mashupofcreativitysupportingservicesinlearningenvironments.[P12] R.GregoriScelza."Dirittiaidiritti"Esperienzadidatticainnovativa.[P13] R.GregoriScelza.ImpariamoconEdmodo.[P14] R.GregoriScelza.Prontiperilfuturo.[P15] P.Santi.Sviluppodiunambientediapprendimentotrapensierocomputazionaleecodifica.[P16] A.Lissoni,V.Lonati,D.Malchiodi,M.Monga,A.Morpurgo,M.Torelli.Comecambiarelapercezionedell informaticanelle scuolesecondarie?[p17] I.Marconcini,F.Zampieri.DANTENETTraletteraturaenuovetecnologie.[P18] P.Mastromatteo,G.Fornataro.L alternanzascuolalavoroasupportodellosviluppodiprofessionalitàecompetenzeperil RagioniereDigitale.[P19] C.Mugnani.LagazzettadelC.L.A.[P20] I.Palomba,M.DeMaio,M.Esposito,U.Matrone,A.Gambardella,A.Sabatino.L utilizzodiapplicazionifreepertabletei Padperladidatticaconragazziaffettidaautismo.[P21] E.Parodi,F.Giorgini.INTUITEL:IntelligentTutoringInterfaceforTechnologyEnhancedLearning.[P22] E.Parodi,F.Giorgini.weSPOT:WorkingEnvironmentwithSocialandPersonalOpenToolsforinquirybasedlearning.[P23] D.Pepe,P.Casentini.LaReteISFOLsulleinnovazioniperlaformazione,illavoroel inclusione.[p24] C.L.Pinto.ComerealizzareunsitoWeb?Lefasidellaprogettazioneperlosviluppodellecompetenzedicittadinanza.[P25] M.Steduto,N.Bellucci,F.Giuliani.Schemaperl analisidifattibilitàdiunprogettoelearning autoprodotto".[p26] P.Campanella, Piattaformeproprietarie:un analisimetodologica.[p27] 19.00Apericena SessionePoster Incollaborazionecon: Giovedi16Aprile SessioniParallele(SS3) (SS3.1) MetodologieDidatticheI ChairGiovanniAdorni,Univ.diGenova[Aula1A] L.Guerra,L.Ferrari.MOOC.MigliorareleOpportunitàdell'OnlineCollettivo. G.Adorni,F.Koceva.RappresentazionedellaConoscenza:unostrumentoperlamacroelamicroProgettazioneDidattica. E.Gentile,P.Plantamura,R.Cuoco.ModellodiSmartEducationperlaCittadinanzaDigitale. P.Cozza,A.T.Gatto.CreativecomputingStorytelling:Alicenelpaesedellemeraviglie. M.Vannucci,F.Giorgini,E.Parodi.Threestagepathforabetterengagementofstudentsinscience. F.Giannoli.Unadidatticaaumentatadalletecnologieperimparareaimparareeinserirsinellasocietàdellecompetenze. (SS3.2) Amministrazione,Cittadinanza,SicurezzaDigitaliChairPaoloMaresca,Univ.diNapoli FedericoII [Aula1B] C.Sileo.IlruolodellaDifesanelsettoredellaformazioneedellasicurezzainformatica. M.Mattiucci.DallaComputerForensicsallaCloud&ElectronicForensics,l'evoluzionedellaDigitalForensicsnegliultimi20 anniedilsuoimpiegooperativonell'armadeicarabinieri. M.Berra,A.R.Meo.Laquestionedellaproprietàintellettualedeglistrumentiedeglioggettidell apprendimento. M.M.Petrone,S.DiIorio. Liberi nellarete LatuteladeiminoridairischidellanavigazioneinInternet:unproblema multidisciplinare. C.Bucciero.Illegalriskmanagement:unmodelloinnovativodiauditingedun opportunitàdibusinesseticoperlamoderna PubblicaAmministrazioneDigitale. R.Trifonio.InformationSecurityLatuteladeidatipersonali,materiadistudiodalmondodeigiovaniaquellodellaDifesa. P.Pugnana.LaformazioneeLearningdellaScuolaTelecomunicazionidelleForzeArmate:dallaPiattaformadellaScuolaal PortaleelearningdelloStatoMaggioreDifesa. (SS3.3) EsperienzeDidatticheediCittadinanzaDigitaleIIIChairGianniVercelli,Univ.DiGenova[Aula0A] P.Ligouras,M.A.Impedovo.FlippedClassroomeSelfRegulationperinsegnarelaMatematica. L.Denicolai,R.Grimaldi,S.Palmieri.EsperienzeludicoformativeoffertedallaCittàdiTorino.LaSummerJuniorUniversity. G.Iannis,E.Durighello.Competenzediorientamentoascuola:SperimentazionedelsoftwareS.Or.Prendo. G.Messineo,S.Vassallo.IgruppiFacebookinsupportoalladidattica. A. Brancaccio, L. Laura. I contenuti delle Olimpiadi Italiane di Informatica per promuovere le competenze digitali degli insegnanti. A.Cosentino.Garibaldi_game. N.Cennamo,C.D'Antò,M.Buonomo.Tecnologiedigitaliecittadinanzaattiva.UncasoconcretoinprovinciadiNapoli SessioniParallele(SS4) (SS4.1) MetodologieDidatticheII ChairGiulianoVivanet,Univ.diCagliari[Aula1A] F.C.Tamburini.IlmetododellaFlippedClassroom:considerazioniedesempisullasuaapplicabilitànellascuolaprimaria. G.Mennea.Realizzareunapresentazioneefficace. M.Angiolani,F.Oddone.Unlaboratoriodiformazionetraparinellascuolasecondariadiprimogrado. G.Giurgola,N.Farmeschi.Labottegadell apprendistanelmondovirtuale. R.Tegon.MediaEducationpertestebenfatte(Usodeglistrumentidigitaliperilpotenziamentodellefunzionicognitive). M.C.Buzzi,M.Buzzi,E.Perrone,B.Rapisarda.Giochididatticiperl apprendimento. (SS4.2) Tecnologie,Metodi,StrumentiePiattaformeIChairPaoloMaresca,Univ.diNapoli FedericoII [Aula1B] A.Mazzeo,F.Amato,S.Romano,G.Cozzolino.Tecnicheditrattamentodocumentaleavanzatoperilsupportoaiprocessi formativineldominiodell Università. M.Ceconello,D.Spallazzo.DesignTales.MobileTechnologiesSupportingInformalLearningintheUrbanSpace. R.Sanguini,M.Sesana,G.Zerbi.LearningonthejobwiththeTELLMEprojectresultsfromtheaeronauticcasestudy. A.D'Ambrosio.IlsensoremagneticodeglismartphonenelladidatticadelleScienzeFisiche. A.Mariano.CRESCOEDOC(EDucationOnCloud):cloudcomputingaserviziodellaformazioneedelladidatticaperilcalcolo scientificoavanzato. G. Bonaiuti, R. Ricciu. Lezioni interattive nell aula universitaria. Aumentare l attenzione e la partecipazione usando i dispositivideglistudenti. Incollaborazionecon:

3 (SS4.3) EsperienzaDidatticheediCittadinanzaDigitaleIV ChairGianniVercelli,Univ.diGenova[Aula0A] E.Calabresu,C.Manzi.L'algoritmicabellezzanellaNatura.. A.Barca,M.Tripaldi.ComputationalthinkingeDidattica:unaesperienzapossibilenellascuolaprimaria. N.Farmeschi,A.Coppi.Openspaceswithoutwalls. M.Ricciardelli,D.Russo.Unmodelloarchitetturaleperlagestioneauledidatticheelaboratoriinformaticimultidisciplinari. D.Ancona,A.Barla,B.Catania,G.Delzanno,G.Guerrini,F.Odone,V.Mascardi,M.Ribaudo.L OradelCodiceèarrivataaGenova! M.Davì,D.Zucchini.GreenLabeDscholaOsperICTefficaciedecosostenibili Workshopparalleli(WS3) (WS3.1) LescuolesiraccontanoI:percorsiecertificazioniprofessionalizzanti,ChairPierpaoloMaggi AICA.[Aula0B] (WS3.2) VogliounaClasse2.0!gliArredi,gliStrumenti,laFormazionesecondoilmodelloEPICT eisoldi?,chairrossella GobboeStefanoGhidini ASSOEDUeAngelaM.Sugliano UniversitàdiGenova.[Aula5M] (WS3.3) ecfplusnellascuola.lanuovapropostaaicapergliindirizziitt"informaticaetelecomunicazioni"eite"sistemi informativiaziendali,chairfrancopatini ConfindustriaDigitaleePierfrancoRavotto AICA.[AulaBenvenuto] 10.30PausaCaffè SessionePlenaria[AulaBenvenuto] RelazioneInvitata:VersounanuovacontaminazionefrascuolaeimpresaacuradiRobertoBattaglia,IntesaS.Paolo 11,15Panel:AlternanzaScuolaLavoro:Incontrotrascuole,studentieaziende Introduceecoordina:ClaudioDemartini,ComitatoNaz.SistemaDuale Intervengono: ElenaUgolini,FondazioneDucati FabrizioPieralisi,GruppoLoccioni FrancoPatini,ConfindustriaDigitale AdrianaSonego,ITSJFKennedyPordenone TommasoScognamiglio,IISJeanMonnetdiMarianoComense RenatoCausa,GrandiNaviVeloci EugenioMassolo,FondazioneAccademiaItalianaMarinaMercantile Testimonianzeedesperienzedistudenti EdoardoPratelli,exITEFermidiPontedera Studente,ITSKennedydiPordenone S. Lovergine, S. Pescuma. Il contributo delsistema ESCOall integrazione dei sistemieuropeidi istruzione, formazione e mercatodellavoro. B. Appolloni, F. Epifania, M. Mesiti, S. Valtolina, M. Mesenzani. Educazione all imprenditorialità: un cocchio per la Cenerentoladell educazione SessioniParallele(SS6) (SS5.2) FormazioneeCompetenzeDigitaliIIChairAngelaM.Sugliano,Univ.diGenova[AulaBenvenuto] V.Dall'O'.DidatticalaboratorialeconleICTperlaformazioneintegratadeifuturiinsegnanti. A.M. Sugliano, G. Adorni, M. Ferretti. Valutare e certificare le competenze digitali degli studenti: una declinazione pedagogica. N.Imbrenda.OlimpiadidiProblemSolving:un occasioneperlavalorizzazionedelleeccellenzedediconsolidamentodelle competenzedigitali. G.Vivanet.L usodellavideoosservazionenellaformazionedegliinsegnanti:unaindaginepreliminare. P.Schiavone,MaurizioMaggiora.Laformazionedocentipernuoviscenaridiapprendimento:EPICT. CinziaVigato,AndreaBernasconi.IpreadolescentiaitempidiFacebook. MarinaMiserandino,TommasoFederici.BorntobedigitalFormareifuturicittadinidellaRete Workshopparalleli(WS4) (WS4.1) La matematica e le scienze più SMART per l'insegnamento e l'apprendimento, Chair Anna Brancaccio MIUR. [Aula1A] (WS4.2) Competenzeperl accessibilità,chairrosamariabarrese AgID.[Aula1B] (WS4.3) PP&SSyllabus e Certificazione nel Problem Posing & Solving, Chair Claudio Demartini, Politecnico di Torino. [Aula0A] (WS4.4) LescuolesiraccontanoII:progettiinnovativiincontestisemprepiùdigitali,ChairCarloTiberti AICA.[Aula0B] (WS4.5) Computational ThinkingStato dell arte nel contesto internazionale e nell ambito dei progetti avviati sotto la regiadelladirezionegenerale,chairgiorgioventre UniversitàdiNapoli.[Aula5M] 18.30Visiteguidatenelcentrostorico 13.00PranzoLibero SessionePlenariaAgIDeMIUR[AulaBenvenuto] RelazioneInvitata:LaBuonaScuolaDigitaleacuradiFrancescoLuccisano,MIUR 14,30 Panel:Futurodellecompetenzenelloscenariodigitale Introduceecoordina: RenzoTuratto,SNA Intervengono: MarcoBani,AgID MariaPiaGiovannini,AgID BrunoLamborghini,AICA AndreaArdizzone,ASSINTEL AntonelloBusetto,ASSINFORM FrancoPatini,ConfindustriaDigitale LucaRigoni,ASSINTERItalia 16.00PausaCaffè SessioniParallele(SS5) (SS5.1) FormazioneeCompetenzeDigitaliI ChairSilvanaCastano,Univ.diMilano[AulaBenvenuto] I.Fronza,P.Zanon.IntroduzionedelComputationalThinkinginunistitutoalberghiero G.Adorni.DIGITALHUMANITIES:unpuntodivista. R.Giancotti.InformaticaeTPSCunconnubiopergeneraregiovanicompetenti. E.I.Feola.Ilsaperazionareilsapere.Uncorsodilaureaonlinededicatoadadultielavoratori. S.Giaffredo,M.Rigo,N.Scopelliti.Competenzepersviluppareprogetti. Incollaborazionecon: Incollaborazionecon:

4 Venerdì 17 Aprile SessioniParallele(SS6) (SS6.1) EsperienzeDidatticheediCittadinanzaDigitaleVChairIlariaTorre,Univ.diGenova[AulaBenvenuto] C.Cipolli,D.Pietrapiana.Esperienzedidocumentazioneemetacognizionecomepratichedidatticheintegrate. A.M.Sugliano,F.Acerenza,S.Isolabella.Orientarsiall usoconsapevoledeidispositividigitali:unmetodopersviluppare coscienzacritica. L.Ferlino,G.P.Caruso.Essediquadro,ilservizioonlineperladocumentazioneel'orientamentosulsoftwaredidatticoe altrerisorsedigitaliperl'apprendimento. I.Donato.LeappperlostudiodellaLinguaLatina SessioniParallele(SS7) (SS7.1) EsperienzeDidatticheediCittadinanzaDigitaleVIChairIlariaTorre,Univ.diGenova[AulaBenvenuto] C.Falsetti.Un esperienzadivalutazionedicorsiblendedtramitepeerreview. D.Consoli.Inatividigitalieilcoding. A.Barbero,E.Pantò.Programmoanch'io. M.M.Petrone,M.Coladangelo.IlruolodelletecnologieICTperunaefficaceapplicazionedel ProblemPosing&Solving. perlosviluppodellecompetenzenell ambitodellasicurezzainformaticaedelladigitalforensics. G.LoGiudice,V.Meli,S.Ganeo,A.M.Sugliano.FlippiamolaclasseLaFlippedClassroom Workshopparalleli(WS5) (WS5.1) Impariamo a realizzare un piccolo robot mobile educazionale, Chair Emanuele Micheli Scuola di Robotica, Genova.[Aula1A] (WS5.2) BigDataemodelliinnovatividiinsegnamentoconlacognitivescience,ChairPaoloMaresca UniversitàdiNapoli FedericoII.[Aula1B] (WS5.3) Nautico perchétestcenter?,chairangelapastorinoistitutonauticosangiorgio,genova.[aula0a] (WS5.4) ProgettareeValutareesperienzedidattichebasatesutecnologiaCloudeBuonaScuola:ilprogettoSmartCities (WS5.5) Provocazioniformativepercittadinigeoconsapevoli,ChairSergioFarruggiaStatiGeneralidell Innovazione. [Aula5M] 10.30PausaCaffè SessionePlenaria[AulaBenvenuto] Relazioneinvitata:Dovevalatecnologia?acuradiRobertoCingolani,IstitutoItalianodiTecnologia,Genova 11,15 Panel:Competenzeperlenuovefrontiere:makers,additivemanufacturingeoltre Introduceecoordina: EdoardoCalia,IstitutoSuperioreMarioBoella Intervengono: PaoloAriano,IITTorino EnzoMarvaso,ComitatoNaz.SistemaDuale FabrizioManca,USRPiemonte CristianoMagi,FondazioneTema MassimoMenichinelli,AaltoUniversity,Helsinki StefanoParadiso,,FabLabTorino 13.15PranzoLibero SessioniParallele(SS8) (SS8.1) Tecnologie,Metodi,StrumentiePiattaformeIIChairLuciaFerlino,ITDCNR[AulaBenvenuto] L.Ferlino,F.Fusillo.Lasostenibileleggerezzadelletecnologielowcost. M.Coccoli,N.DeNurchis.Laradiowebnelladidattica. R.Salvatori.MassiveOpenOnLineCoursesperlaDidatticaAccademicaPostUniversitaria. L.Favario,A.R.Meo,E.Masala.FARE:ANewFreeArchitectureforRemoteEducation. E.Venuto,M.Mezzalama,U.Castaldo.DalWeballeAPP:esperienzeneisistemiMOOCeMOC. C.Bucciero,S.Andriola.L innovazionetecnologicanellatelemedicinaelagestionedeirischieticiegiuridici.latelechirurgia (SS8.2) Tecnologie,Metodi,StrumentiePiattaformeIIIChairGabriellaDodero,Univ.diBolzano[Aula5M] A.Monfroglio.PythonperlaVisioneArtificiale:ricercaedidattica. R.Martella,F.Picca.Introdurrelaprogrammazioneablocchinell indirizzoinformaticadegliistitutitecnici. M.Ricciardelli,D.Russo.Infopoint:unmodelloarchitetturaleperlarealizzazionedichioschitelematici. E.Datteri,L.Zecca.Il giocodelloscienziato :unrobotperimparareaspiegare. S.Troia.OpenDataToBeProactive. M.Ferramosca.MappeConcettualiconVUEnellaScuolaBuonaperIncludere SessioniParallele(SS9) (SS9.1) Tecnologie,Metodi,StrumentiePiattaformeIVChairLuciaferlino,ITDCNR[AulaBenvenuto] A.Bonazzi.Informaticaperlaformazione,l insegnamentoel apprendimento. C.Marello.Dizionariinreteperl apprendimentodellelingueedellestrategiediricerca(querystrategies). S.M.Cavagnero,M.A.Gallina,M.Marchisio.Scuoladeicompiti.Didatticadigitaleperilrecuperodell insuccessoscolastico. M.Lazzari,F.Baroni,A.Betella.Speechtotextewikiperl'evoluzionediunserviziodipodcastingdidattico. P.Campanella.Piattaformeperl UsoIntegratodiRisorseFormativeneiProcessidiElearning. M.Ferramosca.TraInclusionedeiBESeNuoveTecnologienellaScuolaPrimaria. (SS9.2) Tecnologie,Metodi,StrumentiePiattaformeVChairGabriellaDodero,Univ.diBolzano[Aula5M] G.Dodero,R.Gennari,A.Melonio,S.Torello.AlexnelPaesedegliOggettiInformatici:gioco,esploro,apprendoapplicazioni dell InformaticaconJuniorUni. F.Cabitza,D.Fogli,A.Piccinno.RolesSupportingaNewIdeaofDevelopmentinOrganizationalInformatics. A.ArisiRota,S.Denicolai,F.Ferlini.Raccoltafondiperlaricercael innovazione:crowdfundingall UniversitàdiPavia. A.Berto.Educarealcambiamento. A. Valdina, G. Arrigotti, M.J. Nuñez, J. Martín. Comparison of efficacy between evidencebased teaching methods via elearningandtraditionaltrainingtobluecollarworkers. V. Di Lecce, F.DiLecce, S.Gemmano, A.Giove, A.Quarto, D.Soldo. Elearning per soggetti deboli società inclusiva e innovativa WorkshopParalleli(WS6) (WS6.1) RoboticaeducativaecreativaperiBES,ChairFiorellaOperto ScuoladiRobotica,Genova.[Aula1A] (WS6.2) IlModelloLiguria2.0comebuonapraticadicoordinamentofraleclassidigitali,ChairAngelaM.Sugliano Nodo ItalianoEPICT.[ClassedelFuturoc/oScuolaGaraventaDonGallodell IstitutoComprensivoCentroStorico] ChiusuraLavoriDIDAMATICA VisiteguidatenelCentroStorico NOTA:iseguentiLavoriScientificisonoinseritineiprogrammideiWorkshopindicati: M.Rui,S.Tasso,S.Pallottelli.IntegrationbetweenMoodleandadistributedrepositoryGlorep in[ws1.2] A.Brancaccio,M.Marchisio,C.Meneghini,C.Pardini.MatematicaeScienzepiùSMARTperl InsegnamentoeApprendimento in[ws4.1] M.Coccoli,A.Guercio,P.Maresca,L.Stanganelli.BigDataandModelsofInnovativeTeachingwithCognitiveComputing in[ws5.2] A.Capodieci,G.DelFiore,L.Mainetti.Web2.0meetsLearningContentProduction:ExperienceofDigitalSchool2.0Project in[ws5.4] Incollaborazionecon: la ClassedelFuturo èall internodellascuolagaraventadongallodell IstitutoComprensivoCentroStorico,distante150metridallasedecongressuale. Incollaborazionecon:

5 ora Mercoledì 15 Aprile 2015 Aula Benvenuto Aula 5 M Aula 1 A Aula 1 B Aula 0 A Aula 0 B Scuola Garaventa WS 1.1 WS 1.2 WS 1.3 WS Inizio Welcome Coffee Benvenuto e Apertura Lavori Relazione Invitata: Studio ergo Lavoro, Walter Rizzi, McKinsey & Company Panel: : Studio ergo Lavoro Dalla società della conoscenza alla società delle competenze, coordina: Giovanni Adorni, Chair DIDAMATICA Pranzo Libero Relazione Invitata: Studio, Valutazione e Lavoro, Carmela Palumbo, MIUR Panel I: La valutazione delle competenze nell'istruzione attraverso la lente dei progetti digitali, Anna Brancaccio, MIUR Panel II: Sistemi ed Esperienze di valutazione delle competenze nella formazione, Claudio Demartini, Politecnico di Torino Incontro con i vincitori del Concorso WebTrotter, Paolo Schgor, AICA Pausa Caffè WS 2.2 WS 2.1 SS 1.1 SS WS 2.2 WS 2.1 SS 2.1 SS Sessione Poster Area della Registrazione Nota: tale sessione prosegue tutti i giorni nell'area Registrazione Apericena Giovedì 16 Aprile WS 3.3 WS 3.2 SS 3.1 SS 3.2 SS 3.3 WS WS 3.3 WS 3.2 SS 4.1 SS 4.2 SS 4.3 WS Pausa Caffè Relazione Invitata: Verso una nuova contaminazione fra scuola e impresa, Roberto Battaglia, Intesa S.Paolo Panel: Alternanza Scuola Lavoro: Incontro tra scuole, studenti e aziende, Claudio Demartini, Comitato Naz. Sistema Duale Pranzo Libero Relazione Invitata: La Buona Scuola Digitale, Francesco Luccisano, MIUR Panel: Futuro delle competenze nello scenario digitale, Renzo Turatto, SNA Pausa Caffè SS 5.1 WS 4.5 WS 4.1 WS 4.2 WS 4.3 WS SS 5.2 WS 4.5 WS 4.1 WS 4.2 WS 4.3 WS Visite Guidate nel Centro Storico Nota: le visite sono limitate ad un max. di 60 persone previa Registrazione sul sito Venerdì 17 Aprile 2015 LEGENDA SS 6.1 WS 5.5 WS 5.1 WS 5.2 WS 5.3 WS 5.4 WS Workshop SS 7.1 WS 5.5 WS 5.1 WS 5.2 WS 5.3 WS 5.4 SS Sessioni Scientifiche Pausa Caffè Plenaria Relazione Invitata: Dove va la tecnologia? Roberto Cingolani, Istituto Italiano di Tecnologia, Genova Aula libera o non disponibile Panel: Competenze per le nuove frontiere: makers, additive manufacturing e oltre, Edoardo Calia, Istituto Superiore Mario Boella Pranzo Libero SS 8.1 SS 8.2 WS 6.1 WS SS 9.1 SS 9.2 WS 6.1 WS Chiusura lavori Visite Guidate nel Centro Storico Nota: le visite sono limitate ad un max. di 60 persone previa Registrazione sul sito Aula Benvenuto Aula Benvenuto Aula Benvenuto

6 Con la Collaborazione di: Con il Patrocinio di: Con la Partecipazione di: Con il Sostegno di:

Studio ergo Lavoro Dalla società della conoscenza alla società delle competenze

Studio ergo Lavoro Dalla società della conoscenza alla società delle competenze Studio ergo Lavoro Dalla società della conoscenza alla società delle competenze 29 EDIZIONE Genova 15, 16 e 17 Aprile 2015 Università degli Studi di Genova Scuola Politecnica DSA Dipartimento di Scienze

Dettagli

Studio ergo Lavoro Dalla società della conoscenza alla società delle competenze

Studio ergo Lavoro Dalla società della conoscenza alla società delle competenze Studio ergo Lavoro Dalla società della conoscenza alla società delle competenze Programma Sintetico 29 EDIZIONE Genova 15, 16 e 17 Aprile 2015 Università degli Studi di Genova Scuola Politecnica DSA Dipartimento

Dettagli

Tecnologie e Metodi per la Didattica del Futuro. 7-8-9 Maggio 2013 CNR Area della Ricerca di Pisa. PROGRAMMA PRELIMINARE (Relatori Invitati)

Tecnologie e Metodi per la Didattica del Futuro. 7-8-9 Maggio 2013 CNR Area della Ricerca di Pisa. PROGRAMMA PRELIMINARE (Relatori Invitati) 27ª Tecnologie e Metodi per la Didattica del Futuro 7-8-9 Maggio 2013 CNR Area della Ricerca di Pisa PROGRAMMA PRELIMINARE (Relatori Invitati) Martedì 7 Maggio 2013 08.30 Registrazione dei partecipanti

Dettagli

Studio ergo Lavoro Dalla società della conoscenza alla società delle competenze

Studio ergo Lavoro Dalla società della conoscenza alla società delle competenze Studio ergo Lavoro Dalla società della conoscenza alla società delle competenze 29 EDIZIONE Genova 15, 16 e 17 Aprile 2015 Università degli Studi di Genova Scuola Politecnica DSA Dipartimento di Scienze

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) LO GIUDICE GIULIANA Indirizzo(i) Telefono(i) Fax E-mail Cittadinanza italiana Data di nascita Sesso Esperienza professionale Date 1993

Dettagli

informatiche europee

informatiche europee Le certificazioni informatiche europee negli istituti tecnici Le certificazioni informatiche europee Linee di tendenza nella scuola italiana Spunti specifici per i nuovi istituti tecnici Paolo Schgör Responsabile

Dettagli

Disturbi Specifici dell Apprendimento: Quale Didattica?

Disturbi Specifici dell Apprendimento: Quale Didattica? Disturbi Specifici dell Apprendimento: Quale Didattica? ABCD-Salone italiano dell'educazione 18 Novembre 2010 La ricerca in Tecnologie Didattiche: Che cosa fa? Progetta, gestisce e valuta ambienti e tecnologie

Dettagli

ENTE: I.P.S.E.F. S.r.l. - Istituto per la Promozione e lo Sviluppo dell'educazione e Formazione

ENTE: I.P.S.E.F. S.r.l. - Istituto per la Promozione e lo Sviluppo dell'educazione e Formazione PRESENTAZIONE delle INIZIATIVE di FORMAZIONE ORGANIZZATE dai SOGGETTI ACCREDITATI o RICONOSCIUTI COME QUALIFICATI (DM 177/00 - Direttiva 90/03) Allegato B ENTE: I.P.S.E.F. S.r.l. - Istituto per la Promozione

Dettagli

ITCS PIERO CALAMANDREI. ANTEA PUBBLICITA srl. Agenzia di promozioni aziendali Collaborazione saltuaria Progettazione e realizzazione loghi aziendali

ITCS PIERO CALAMANDREI. ANTEA PUBBLICITA srl. Agenzia di promozioni aziendali Collaborazione saltuaria Progettazione e realizzazione loghi aziendali F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PIZZOLLA ANNA MARIA Indirizzo VIA MICHELANGELO TILLI, 51 Telefono 06 8275109 / 347 8702136 Fax E-mail anpiz@inwind.it Nazionalità Italiana

Dettagli

Ampliamento dell offerta formativa. a.s.2013-2014

Ampliamento dell offerta formativa. a.s.2013-2014 Ampliamento dell offerta formativa a.s.2013-2014 Premessa: Ampliamento dell offerta formativa. In un sistema scolastico come quello italiano, in cui il momento della formazione al lavoro è costantemente

Dettagli

Aula Digitale per Tutti

Aula Digitale per Tutti Premessa Progetto Aula digitale per tutti Il progetto si inserisce nella fase attuale di introduzione delle Lavagne Interattive Multimediali nelle scuole. Con la sua attuazione intende promuovere interventi

Dettagli

La Transizione scuola lavoro

La Transizione scuola lavoro La Transizione scuola lavoro Come facilitare la transizione scuola lavoro dei giovani diplomati Dott.ssa Rita Allia Dott.ssa Cristina Lecci SIFI Società Industria Farmaceutica Italiana - SpA Catania, 28

Dettagli

Provider esclusivo in Puglia e Calabria di

Provider esclusivo in Puglia e Calabria di Provider esclusivo in Puglia e Calabria di Prof. Piera Schiavone 1 PER FORMARE I DOCENTI E PROGETTARE L INNOVAZIONE A SCUOLA Animatore digitale Formazione interna: stimolare la formazione interna alla

Dettagli

robertoforcucci@tin.it posta certificata = robertoforcucci@pec.it http://robertoforcucci.jimdo.com

robertoforcucci@tin.it posta certificata = robertoforcucci@pec.it http://robertoforcucci.jimdo.com C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome FORCUCCI ROBERTO Indirizzo VIA DI SOTTO N 7/1 65125 PESCARA Telefono 0854171719-3476720536 E-mail Sito personale Nazionalità

Dettagli

Il progetto PP&S: una comunità di docenti che lavora in piattaforma utilizzando ACE e strumenti di autovalutazione

Il progetto PP&S: una comunità di docenti che lavora in piattaforma utilizzando ACE e strumenti di autovalutazione Il progetto PP&S: una comunità di docenti che lavora in piattaforma utilizzando ACE e strumenti di autovalutazione Università degli Studi di Torino MIUR Promosso da MIUR Direzione Generale Ordinamenti

Dettagli

Il significato di un alleanza tra AVIS e Scuola

Il significato di un alleanza tra AVIS e Scuola ASSEMBLEA NAZIONALE AVIS Seminario di studio e di ricerca progettuale AVIS - SCUOLA Il significato di un alleanza tra AVIS e Scuola Piero Cattaneo Scuola Secondaria 1 grado Griffini Casalpusterlengo Università

Dettagli

Comunità che creano conoscenza: formazione, innovazione, tecnologie

Comunità che creano conoscenza: formazione, innovazione, tecnologie Facoltà di Scienze della Formazione Facoltà di Psicologia Rivista interdisciplinare di tecnologia, cultura e formazione Con il patrocinio di Sezione di Psicologia dello Sviluppo e dell Educazione SUMMER

Dettagli

AICA è da sempre vicina al mondo della Scuola con importanti progetti e iniziative in ambito scientifico, culturale ed educativo con l obiettivo di:

AICA è da sempre vicina al mondo della Scuola con importanti progetti e iniziative in ambito scientifico, culturale ed educativo con l obiettivo di: AICA per la Scuola AICA è da sempre vicina al mondo della Scuola con importanti progetti e iniziative in ambito scientifico, culturale ed educativo con l obiettivo di: favorire e diffondere lo sviluppo

Dettagli

carmelo.ialacqua@comune.ragusa.gov.it

carmelo.ialacqua@comune.ragusa.gov.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome/Cognome Indirizzo -- Telefono -- E-mail Nazionalità Carmelo Ialacqua carmelo.ialacqua@comune.ragusa.gov.it

Dettagli

Nuovi Processi e Paradigmi per la Didattica

Nuovi Processi e Paradigmi per la Didattica PROGRAMMA SINTETICO Nuovi Processi e Paradigmi per la Didattica 28 EDIZIONE Napoli 7, 8 e 9 Maggio 2014 Complesso Universitario di Monte Sant Angelo - Via Cinthia, 26 - Napoli PROGRAMMA SINTETICO Mercoledì

Dettagli

l INFERMIERISTICA &SPENDING REVIEW

l INFERMIERISTICA &SPENDING REVIEW lasanità l INFERMIERISTICA &SPENDING REVIEW formazione, occupazione e innovazione 3-6 giugno 2013 Centro Congressi PUGNOCHIUSO VIESTE - Foggia Evento ECM Promosso dai Collegi IPASVI AVELLINO BARLETTA-ANDRIA-TRANI

Dettagli

SCHOOL LEADERSHIP AND MANAGEMENT 1^ EDIZIONE NOVEMBRE 2015 APRILE 2016

SCHOOL LEADERSHIP AND MANAGEMENT 1^ EDIZIONE NOVEMBRE 2015 APRILE 2016 SCHOOL LEADERSHIP AND MANAGEMENT 1^ EDIZIONE NOVEMBRE 2015 APRILE 2016 IPRASE propone in collaborazione con la Graduate School of Business del Politecnico di Milano, un percorso per i Dirigenti scolastici

Dettagli

MIUR Legge 6/2000 Contenuti museali e ambientali per la didattica delle scienze: verso un Sistema E-learning

MIUR Legge 6/2000 Contenuti museali e ambientali per la didattica delle scienze: verso un Sistema E-learning MIUR Legge 6/2000 Contenuti museali e ambientali per la didattica delle scienze: verso un Sistema E-learning Workshop 17 maggio 2014 Il Patrimonio culturale digitale per la didattica Il Progetto MusEd

Dettagli

Istituto d'istruzione Superiore "Costanzo" - Decollatura CZ Piano di Miglioramento

Istituto d'istruzione Superiore Costanzo - Decollatura CZ Piano di Miglioramento Istituto d'istruzione Superiore "Costanzo" - Decollatura CZ Piano di Miglioramento di miglioramento, traguardi di lungo periodo e monitoraggio dei risultati Area 1: Risultati scolastici 1. Riduzione della

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI MILANO BICOCCA QUARTA GIORNATA INTERCULTURALE BICOCCA 26 MAGGIO 2016 AULA MAGNA EDIFICIO U6 L EDUCAZIONE INTERCULTURALE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI MILANO BICOCCA QUARTA GIORNATA INTERCULTURALE BICOCCA 26 MAGGIO 2016 AULA MAGNA EDIFICIO U6 L EDUCAZIONE INTERCULTURALE DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI MILANO BICOCCA QUARTA GIORNATA INTERCULTURALE BICOCCA 26 MAGGIO 2016 AULA MAGNA EDIFICIO U6 L EDUCAZIONE INTERCULTURALE

Dettagli

UNIVERSITà DEGLI STUDI MILANO BICOCCA 2016 AULA MAGNA EDIFICIO U6

UNIVERSITà DEGLI STUDI MILANO BICOCCA 2016 AULA MAGNA EDIFICIO U6 Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione Riccardo Massa UNIVERSITà DEGLI STUDI MILANO BICOCCA Quarta giornata interculturale bicocca 26 maggio 2016 AULA MAGNA EDIFICIO U6 l educazione interculturale

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l Autonomia Scolastica Rete nazionale Qualità e sviluppo

Dettagli

BENVENUTI ALL ITALIAN BARISTA SCHOOL

BENVENUTI ALL ITALIAN BARISTA SCHOOL BENVENUTI ALL ITALIAN BARISTA SCHOOL Negli ultimi anni ho avuto il piacere di insegnare l analisi sensoriale dell espresso italiano in giro per il mondo. Davvero non mi ricordo quanti studenti mi hanno

Dettagli

Alla c.a. del Dirigente. Alla c.a. del Referente Gruppo H. Gentilissimo Dirigente,

Alla c.a. del Dirigente. Alla c.a. del Referente Gruppo H. Gentilissimo Dirigente, Alla c.a. del Dirigente Alla c.a. del Referente Gruppo H Gentilissimo Dirigente, l Associazione ABAbas, Ente accreditato dal MIUR con D.M. n. 90 del 1-12-2003, organizza a Lecce nei giorni 15/16 Dicembre

Dettagli

ERGONOMIA E FATTORI UMANI

ERGONOMIA E FATTORI UMANI Società Italiana di Ergonomia Sezione Territoriale Lazio VOCATIONAL MASTER IN ERGONOMIA E FATTORI UMANI SECONDA EDIZIONE ROMA 27 MAGGIO 2005 / 26 MAGGIO 2006 con la collaborazione di S3 Opus S.r.l. Presentazione

Dettagli

Centro Espositivo Museale San Michele degli Scalzi Viale delle Piagge, Pisa

Centro Espositivo Museale San Michele degli Scalzi Viale delle Piagge, Pisa SEMINARIO NAZIONALE Tecnologie e standard RFID Nuove applicazioni RFID a servizio delle politiche di regolazione del traffico privato e distribuzione delle merci nelle città: dai permessi elettronici al

Dettagli

INSEGNAMENTO MUSICALE E DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO DALL INFANZIA AL CONSERVATORIO

INSEGNAMENTO MUSICALE E DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO DALL INFANZIA AL CONSERVATORIO ISTITUTO COMPRENSIVO DI OSIO SOPRA Via Manzoni 15 24040 OSIO SOPRA (BG) tel: 035 500259 fax 035 506707 e-mail: ic-osiosopra@ic-osiosopra.it web: http://www.ic-osiosopra.it Istituto Comprensivo di Osio

Dettagli

Il rispetto dell altro nella formazione e nell insegnamento. Scritti in onore di Anna Arfelli Galli. eum > psicologia

Il rispetto dell altro nella formazione e nell insegnamento. Scritti in onore di Anna Arfelli Galli. eum > psicologia Il rispetto dell altro nella formazione e nell insegnamento Scritti in onore di Anna Arfelli Galli eum > psicologia eum > psicologia Il rispetto dell altro nella formazione e nell insegnamento Scritti

Dettagli

I CONVEGNO REGIONALE A.I.D.A.I. PUGLIA sul Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività

I CONVEGNO REGIONALE A.I.D.A.I. PUGLIA sul Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività A.I.D.A.I. - sez. Puglia Associazione Italiana Attenzione/Iperattività Regione Puglia Sede Legale Via Ugo La Malfa 1-73012 Campi Salentina (LE) Codice Fiscale n 93076250757 - Partita IVA n 03891920757

Dettagli

BENVENUTI ALLA SCUOLA «LEONARDO DA VINCI»

BENVENUTI ALLA SCUOLA «LEONARDO DA VINCI» BENVENUTI ALLA SCUOLA «LEONARDO DA VINCI» IL NOSTRO LOGO Sulla facciata e sulla maglietta CONTINUA ALLA SECONDARIA LA FINALITA DELL ISTITUTO COMPRENSIVO "Una scuola in cui crescere e sviluppare le capacità

Dettagli

SOCIETA ITALIANA DI FARMACIA OSPEDALIERA E DEI SERVIZI FARMACEUTICI DELLE AZIENDE SANITARIE

SOCIETA ITALIANA DI FARMACIA OSPEDALIERA E DEI SERVIZI FARMACEUTICI DELLE AZIENDE SANITARIE Corso residenziale di aggiornamento a cura del Laboratorio HTA della SIFO HTA PER LA VALUTAZIONE DEI FARMACI Codice 313-122539 Verona, c/o Centro Culturale Marani 8 maggio 2015 Con il patrocinio di Sihta

Dettagli

Via Azzano, 5 Bergamo - Telefono: 035 31 30 35. Sito web: www.istitutobelotti.gov.it Email: belotti@istitutobelotti.gov.it

Via Azzano, 5 Bergamo - Telefono: 035 31 30 35. Sito web: www.istitutobelotti.gov.it Email: belotti@istitutobelotti.gov.it ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE B. BELOTTI Via Azzano, 5 Bergamo - Telefono: 035 31 30 35 Sito web: www.istitutobelotti.gov.it Email: belotti@istitutobelotti.gov.it Cosa offre l I.T.C. Belotti Una solida

Dettagli

POLITECNICO INNOVAZIONE

POLITECNICO INNOVAZIONE COMUNICATO STAMPA IL POLITECNICO DI MILANO PER I NON UDENTI Avviato uno studio informatico per leggere sul computer le lezioni universitarie. Politecnico Innovazione sostiene il progetto Milano, 17 febbraio

Dettagli

BLOCK MAGIC WWW.BLOCKMAGIC.EU

BLOCK MAGIC WWW.BLOCKMAGIC.EU BLOCK MAGIC WWW.BLOCKMAGIC.EU Il progetto BlockMagic Una possibile alleanza: tecnologie di nuova generazione (sensori RFID e sistemi di Intelligenza Artificiale) e tradizionali metodologie (manipolative)

Dettagli

D ANNIBALE GUGLIELMINA

D ANNIBALE GUGLIELMINA INFORMAZIONI PERSONALI Nome D ANNIBALE GUGLIELMINA Nazionalità ITALIANA Luogo e data di nascita Codice Fiscale e/o Partita IVA ISTRUZIONE E FORMAZIONE TITOLO DI STUDIO 15 OTTOBRE 1985 LAUREA IN MATEMATIICA

Dettagli

Presentazione iniziative formative per Olimpiadi di Informatica e Problem Solving

Presentazione iniziative formative per Olimpiadi di Informatica e Problem Solving Presentazione iniziative formative per Olimpiadi di Informatica e Problem Solving Bologna, 12 Aprile 2011 Dipartimento di Scienze dell Informazione ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA Formazione

Dettagli

ITS. Tra il ITS. diploma e la laurea, Tra il un nuovo percorso formativo concretamente legato al mondo del lavoro ato al mondo

ITS. Tra il ITS. diploma e la laurea, Tra il un nuovo percorso formativo concretamente legato al mondo del lavoro ato al mondo ITS. Tra il diploma e la laurea, un nuovo percorso formativo concretamente legato al mondo del lavoro Novara, 27/05/2011 ITS : la risposta a tante richieste A livello nazionale industria e istituzioni

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO AD OPZIONE INTERNAZIONALE CAMBRIDGE. Presentazione del Corso. Coordinatore e Responsabile: Prof. Michele Gabbanelli

LICEO SCIENTIFICO AD OPZIONE INTERNAZIONALE CAMBRIDGE. Presentazione del Corso. Coordinatore e Responsabile: Prof. Michele Gabbanelli LICEO SCIENTIFICO AD OPZIONE INTERNAZIONALE CAMBRIDGE Presentazione del Corso Coordinatore e Responsabile: Prof. Michele Gabbanelli COSA NON E IGSE Il riconoscimento della scuola come Cambridge International

Dettagli

via: Docente di ruolo di Matematica e Fisica presso Istituti Superiori Date Dal 1987 al 2015 ISTITUTO SUPERIORE "G. PARODI"

via: Docente di ruolo di Matematica e Fisica presso Istituti Superiori Date Dal 1987 al 2015 ISTITUTO SUPERIORE G. PARODI Curriculum Vitae REDATTO AI SENSI DEGLI ARTICOLI 46, 47 E 49 DEL D.P.R. 445/00 (DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI E DELL ATTO DI NOTORIETA ) Il/la sottoscritto/a: Massimo Caldarone nato/a: il:

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore CREMONA con sezioni associate L.S.S. L. CREMONA e ITE G. ZAPPA

Istituto di Istruzione Superiore CREMONA con sezioni associate L.S.S. L. CREMONA e ITE G. ZAPPA Istituto di Istruzione Superiore CREMONA con sezioni associate L.S.S. L. CREMONA e ITE G. ZAPPA Liceo Scientifico Luigi Cremona Metro Il Liceo Scientifico Cremona è facilmente raggiungibile MM3 Zara Maciachini

Dettagli

1 Campus di Informatica. Insieme per l autonomia

1 Campus di Informatica. Insieme per l autonomia A.P.S. www.aiditalia.org Sezione di Genova: genova@dislessia.it 1 Campus di Informatica Insieme per l autonomia Varazze (SV) presso Albergo Monte Beigua Da lunedì 11 luglio a sabato 16 luglio 2011 Istituto

Dettagli

Oberdan: la strada per il mio futuro. Liceo. Tecnico economico. Istituto Statale di Istruzione Superiore G. Oberdan Treviglio

Oberdan: la strada per il mio futuro. Liceo. Tecnico economico. Istituto Statale di Istruzione Superiore G. Oberdan Treviglio Istituto Statale di Istruzione Superiore G. Oberdan Treviglio Oberdan: la strada per il mio futuro Liceo Liceo delle Scienze Umane Liceo Economico Sociale (LES) Tecnico economico Amministrazione, finanza

Dettagli

Quaderni. di Pedagogia del lavoro e delle Organizzazioni. C o l l a n a d i r e t t a d a G i u d i t t a A l e s s a n d r i n i

Quaderni. di Pedagogia del lavoro e delle Organizzazioni. C o l l a n a d i r e t t a d a G i u d i t t a A l e s s a n d r i n i II Quaderni di Pedagogia del lavoro e delle Organizzazioni C o l l a n a d i r e t t a d a G i u d i t t a A l e s s a n d r i n i DIRETTORE Alessandrini Giuditta (Università di Roma Tre) COMITATO SCIENTIFICO

Dettagli

autologo: nuove strategie di

autologo: nuove strategie di Bergamo, 15-16 aprile 2012 Cellule staminali e trapianto autologo: nuove strategie di mobilizzazione Coordinamento Scientifico Alberto Bosi Direttore Locale Alessandro Rambaldi sezione di ematologia OBIETTIVI

Dettagli

Corso di formazione in Trascrizione tiflodidattica di testi contenenti formule

Corso di formazione in Trascrizione tiflodidattica di testi contenenti formule Corso di formazione in Trascrizione tiflodidattica di testi contenenti formule EDIZIONE SPERIMENTALE Data di pubblicazione del bando: 25 giugno 2015 Articolo 1: Attivazione del corso Nell ambito della

Dettagli

EPICT: una certificazione per i docenti sull uso pedagogico delle ICT

EPICT: una certificazione per i docenti sull uso pedagogico delle ICT EPICT: una certificazione per i docenti sull uso pedagogico delle ICT Angela Maria Sugliano DIST - Università di Genova, sugliano@unige.it La Certificazione EPICT (European Pedagogical ICT Licence Certificazione

Dettagli

Misurare e Costruire la Leadership per il cambiamento: Apprendimento, Qualità della Vita e Sostenibilità

Misurare e Costruire la Leadership per il cambiamento: Apprendimento, Qualità della Vita e Sostenibilità 9 a Conferenza Internazionale di AARBA Verona, 9-10 maggio 2013 Misurare e Costruire la Leadership per il cambiamento: Apprendimento, Qualità della Vita e Sostenibilità La partecipazione al congresso è

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE A. CALINI

LICEO SCIENTIFICO STATALE A. CALINI LICEO SCIENTIFICO STATALE A. CALINI VIA MONTE SUELLO, 2 25128 BRESCIA tel. 030-304924 - fax 030-396105 E-MAIL: bscalini@ provincia.brescia.it LICEO STATALE B R E S C I A SCIENTIFICO A. CALINI via Monte

Dettagli

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE "Vito Vittorio Lenoci"

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE Vito Vittorio Lenoci Moduli didattici POTENZIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA: PROGETTI Tabella riepilogativa dei progetti e delle iniziative Corso di Formazione per Arbitro Indoor Ufficiale di Gara FIPAV (pallavolo) Corso per

Dettagli

CIRCOLARE N. 124 Roma, 22/01/2016

CIRCOLARE N. 124 Roma, 22/01/2016 MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I. C. Via D Avarna RMIC8FY006 - Distretto 24 - Via D Avarna 9/11 00151 Roma - C.F. 97714020589 Tel. /

Dettagli

LA TUA SCUOLA SILVIO CECCATO. Gent.mo STUDENTE DELLA SCUOLA MEDIA PROVINCIA DI VICENZA. P.le Collodi, 7 36075 Alte di Montecchio Maggiore

LA TUA SCUOLA SILVIO CECCATO. Gent.mo STUDENTE DELLA SCUOLA MEDIA PROVINCIA DI VICENZA. P.le Collodi, 7 36075 Alte di Montecchio Maggiore SILVIO CECCATO P.le Collodi, 7 36075 Alte di Montecchio Maggiore Via Veneto, 29/31 36075 Montecchio Maggiore LA TUA SCUOLA IMPORTANTE Gent.mo STUDENTE DELLA SCUOLA MEDIA PROVINCIA DI VICENZA i nostri progetti

Dettagli

OBIETTIVI COMUNI AI PROGETTI

OBIETTIVI COMUNI AI PROGETTI OBIETTIVI COMUNI AI PROGETTI 1 Migliorare la qualità del servizio ampliando l offerta culturale e formativa 2 Ridurre la dispersione scolastica: rilevando i fattori strutturali e le risorse umane che influenzano

Dettagli

A tutti i Dirigenti scolastici scuole statali e paritarie di ogni ordine e grado delle province di Padova e di Rovigo

A tutti i Dirigenti scolastici scuole statali e paritarie di ogni ordine e grado delle province di Padova e di Rovigo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto UFFICIO V - AMBITO TERRITORIALE DI PADOVA E ROVIGO Sede di PADOVA Via delle Cave, 180 35136 Padova

Dettagli

Il Cluster dell Inclusione di Ferrara

Il Cluster dell Inclusione di Ferrara Il Cluster dell Inclusione di Ferrara Report su una Buona Scuola fondata sulla partnership con società civile ed istituzioni Massimiliano Urbinati Le Ali - CHI SIAMO? Il Centro di Documentazione e Ricerca

Dettagli

Scuola Estiva di Pianificazione di Comunità e Progetto Ecologico - Edizione 2015. CoPED 2015 R-urban Regeneration. 17-26 giugno, 2015

Scuola Estiva di Pianificazione di Comunità e Progetto Ecologico - Edizione 2015. CoPED 2015 R-urban Regeneration. 17-26 giugno, 2015 Scuola Estiva di Pianificazione di Comunità e Progetto Ecologico - Edizione 2015 CoPED 2015 R-urban Regeneration 17-26 giugno, 2015 Sei uno studente laureando o di dottorato interessato ai temi della rigenerazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE Massimo La Rocca POSIZIONE ATTUALE: TITOLI CULTURALI Master universitari: Lauree: Corsi di Perfezionamento universitari

CURRICULUM VITAE Massimo La Rocca POSIZIONE ATTUALE: TITOLI CULTURALI Master universitari: Lauree: Corsi di Perfezionamento universitari CURRICULUM VITAE Massimo La Rocca POSIZIONE ATTUALE: Dirigente scolastico presso l I.C. Via Sebenico 1 (Scuola sec. Luigi Settembrini, Scuola inf. e primaria Via Asmara e via Novara). TITOLI CULTURALI

Dettagli

Illuminiamo la salute Una Rete Nazionale per l Integrità

Illuminiamo la salute Una Rete Nazionale per l Integrità Illuminiamo la salute Una Rete Nazionale per l Integrità La rete per l integrità di illuminiamo la salute Obiettivo della rete nazionale di Illuminiamo la salute è quello di promuovere iniziative formative,

Dettagli

PROF. MARIA VIOTTO CURRICULUM VITAE. viotto@liceostellini.it

PROF. MARIA VIOTTO CURRICULUM VITAE. viotto@liceostellini.it PROF. MARIA VIOTTO CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI viotto@liceostellini.it POSIZIONE RICOPERTA TITOLO DI STUDIO PER LA QUALE SI CONCORRE Docente di scienze naturali, chimica, geografia e microbiologia

Dettagli

PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PTOF

PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PTOF PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PTOF Premessa L Animatore Digitale è un docente che, insieme al Dirigente Scolastico e al Direttore Amministrativo, avrà il compito di coordinare

Dettagli

Il diritto dell energia nucleare

Il diritto dell energia nucleare Conferenza annuale di diritto dell energia ROMA TRE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI D I R I T T O E N E R G I A 2 0 1 0 Il diritto dell energia nucleare Roma - Auditorium Via Veneto via Veneto 89 28 e 29 aprile

Dettagli

TEST TECO: COS E. Il test Teco è un test che verifica le competenze trasversali dei laureati italiani

TEST TECO: COS E. Il test Teco è un test che verifica le competenze trasversali dei laureati italiani TEST TECO: COS E Il test Teco è un test che verifica le competenze trasversali dei laureati italiani Le competenze trasversali sono caratterizzate dal fatto di non essere oggetto di uno specifico insegnamento

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E TURISTICO GUIDO PIOVENE BENVENUTI. agli alunni e ai genitori delle scuole medie PRESENTAZIONE DELL OFFERTA FORMATIVA

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E TURISTICO GUIDO PIOVENE BENVENUTI. agli alunni e ai genitori delle scuole medie PRESENTAZIONE DELL OFFERTA FORMATIVA BENVENUTI agli alunni e ai genitori delle scuole medie PRESENTAZIONE DELL OFFERTA FORMATIVA 19 novembre 2011 Ore 15.00 17.00 17 dicembre 2011 Ore 15.00 17.00 PORTE APERTE AL PIOVENE 14 gennaio 2012 Ore

Dettagli

Via Scroccarocco, 20 00037 SEGNI (RM)

Via Scroccarocco, 20 00037 SEGNI (RM) MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE VIA SCROCCAROCCO, 0 INDIRIZZI: AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI DELLA ROCCA FRANCESCO SANDRO. francesco.dellarocca@istruzione.it ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI DELLA ROCCA FRANCESCO SANDRO. francesco.dellarocca@istruzione.it ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail DELLA ROCCA FRANCESCO SANDRO francesco.dellarocca@istruzione.it Nazionalità Italiana Data di nascita 02/04/1968

Dettagli

PP&S 100. nel Sistema Educativo. Liceo Galvani - Bologna, 10 maggio 2013. Donatella Martini - ITIS Nullo Baldini Ravenna d.martini8@virgilio.

PP&S 100. nel Sistema Educativo. Liceo Galvani - Bologna, 10 maggio 2013. Donatella Martini - ITIS Nullo Baldini Ravenna d.martini8@virgilio. PP&S 100 PROBLEM POSING AND SOLVING nel Sistema Educativo Liceo Galvani - Bologna, 10 maggio 2013 Donatella Martini - ITIS Nullo Baldini Ravenna d.martini8@virgilio.it Il Problem Solving Dalle Linee Guida

Dettagli

PIANO FORMATIVO 2015. 28 febbraio 2015: Linee guida. Diagnosi e trattamento dei Disturbi dello Spettro Autistico in età evolutiva

PIANO FORMATIVO 2015. 28 febbraio 2015: Linee guida. Diagnosi e trattamento dei Disturbi dello Spettro Autistico in età evolutiva Cooperativa sociale Provider n 3773 Via Ida Baccini, 80-00137 Roma tel. 06/87201072 Fax 06/87201033 www.ideaprisma.it e-mail: formazione.ecm@ideaprisma.it PIANO FORMATIVO 2015 28 febbraio 2015: Linee guida.

Dettagli

annarita.petrillo@me.com

annarita.petrillo@me.com F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PETRILLO ANNA RITA Indirizzo VIA DEL FRANCESE 21/A MONTEROTONDO 00015 ( ROMA) Telefono Cell 3493212469 Fax E-mail annarita.petrillo@me.com

Dettagli

ISTITUTO TECNICO ZANON

ISTITUTO TECNICO ZANON SCUOLA APERTA sabato 23 novembre 2013 sabato 7 dicembre 2013 sabato 25 gennaio 2014 ore 15.00 18.00 www.itzanon.gov.it ISTITUTO TECNICO ZANON DAL 1866 LA SCUOLA DELL INNOVAZIONE UDINE - P.le Cavedalis,

Dettagli

ALCUNI EVENTI FORMATIVI ORGANIZZATI DAL CdS in SFP NELL A.A. 2014-2015

ALCUNI EVENTI FORMATIVI ORGANIZZATI DAL CdS in SFP NELL A.A. 2014-2015 Università degli Studi di Cagliari Facoltà di Studi Umanistici Dipartimento di Pedagogia, Psicologia, Filosofia Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria ALCUNI EVENTI FORMATIVI ORGANIZZATI

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio II Via Pianciani, 32 00185 Roma

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio II Via Pianciani, 32 00185 Roma Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio II Via Pianciani, 32 00185 Roma AOODRLA - Registro Ufficiale Prot. N. 25151 USCITA Roma, 13.10.2015

Dettagli

N.B. A CORREDO DEL MODELLO NELLA CARTE VIENE RIPORTATA LA DOCUMENTAZIONE UTILE PER LA PREDISPOSIZIONE DELLA PROGRAMMAZIONE

N.B. A CORREDO DEL MODELLO NELLA CARTE VIENE RIPORTATA LA DOCUMENTAZIONE UTILE PER LA PREDISPOSIZIONE DELLA PROGRAMMAZIONE N.B. A CORREDO DEL MODELLO NELLA CARTE VIENE RIPORTATA LA DOCUMENTAZIONE UTILE PER LA PREDISPOSIZIONE DELLA PROGRAMMAZIONE Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca ISTITUTO ISTRUZIONE

Dettagli

Classe 19 delle lauree in Scienze dell'educazione e della Formazione CORSO DI LAUREA A DISTANZA IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE

Classe 19 delle lauree in Scienze dell'educazione e della Formazione CORSO DI LAUREA A DISTANZA IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE Università degli Studi di Padova Facoltà di Scienze della Formazione Classe 19 delle lauree in Scienze dell'educazione e della Formazione CORSO DI LAUREA A DISTANZA IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Abruzzo

Ministero dell Istruzione dell Università e Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Abruzzo Ministero dell Istruzione dell Università e Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Abruzzo PROMUOVERE, APPREZZARE, CERTIFICARE SS E MM I NN AA RR I OO NN AA ZZ I OO NN AA LL EE per 26, 27 e 28 gennaio

Dettagli

Prot. n.4384/a01 Foggia 17-06-2016. Oggetto: Pubblicazione Criteri per la valorizzazione del merito dei docenti Legge 107/15. Il DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. n.4384/a01 Foggia 17-06-2016. Oggetto: Pubblicazione Criteri per la valorizzazione del merito dei docenti Legge 107/15. Il DIRIGENTE SCOLASTICO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Liceo Scientifico Statale G. Marconi Via Danimarca, 5 711 Foggia Tel. 0881 66571 C.F. 80017071 web: www.liceogmarconi.it - e-mail: fgps0000@istruzione.it

Dettagli

ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI LICEO SCIENTIFICO opzione SCIENZE APPLICATE

ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI LICEO SCIENTIFICO opzione SCIENZE APPLICATE ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI LICEO SCIENTIFICO opzione SCIENZE APPLICATE L Istituto Italo Calvino affronta una duplice sfida: rinnovare i tradizionali processi di apprendimento

Dettagli

Paciolo D Annunzio. liceo classico - liceo linguistico - liceo scientifico

Paciolo D Annunzio. liceo classico - liceo linguistico - liceo scientifico Paciolo D Annunzio liceo classico - liceo linguistico - liceo scientifico Sede 2 Sede: Via Alfieri 43036 Fidenza(PR) tel +039 0524 526102 www.paciolo-dannunzio.gov.it VISITE GUIDATE (su prenotazione) MICROSTAGE

Dettagli

#APP...rendere Digitale

#APP...rendere Digitale #APP...rendere Digitale PROPOSTA Piano di formazione per gli Animatori Digitali della Regione Calabria D.D. 50/2015 #28 PNSD Avviso USR per la Calabria - AOODRCAL/14749 Progetto elaborato dalla Scuola

Dettagli

In collaborazione tra Politecnico di Torino, Università degli Studi di Torino e l Accademia delle Scienze

In collaborazione tra Politecnico di Torino, Università degli Studi di Torino e l Accademia delle Scienze BANDO ALFACLASS per la partecipazione ad una Summer School per l approfondimento della Matematica per il conferimento di borse di studio ai migliori partecipanti alla stessa Summer School In collaborazione

Dettagli

Docente di Fisica e laboratorio di Fisica (cl. A038) Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Docente di Fisica e laboratorio di Fisica (cl. A038) Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI NOME E COGNOME DATA DI NASCITA QUALIFICA AMMINISTRAZIONE INCARICO ATTUALE DANILA PASSARELLA 06 ottobre1954 Docente di Fisica e laboratorio di Fisica (cl. A038) Ministero

Dettagli

ISTITUTO PARITARIO SALESIANO MARIA MAZZARELLO

ISTITUTO PARITARIO SALESIANO MARIA MAZZARELLO ISTITUTO PARITARIO SALESIANO MARIA MAZZARELLO sede mezzi di trasporto Accessibilità studenti disabili presentazione scuola Via L. Vicuña, 1 20092 Cinisello Balsamo tel. 02 66070211 fax 02 66070203 segreteria@mazzarello.org

Dettagli

A.S. 2013/2014. futuro

A.S. 2013/2014. futuro A.S. 2013/2014 Una scuola che ti proietta verso il Una scuola che ti proietta verso il futuro Conosciamolo meglio Conosciamolo meglio.. http://www.youtube.com/watch?v=t1gclmq0ls A. Alcuni dati ( ) (fonte

Dettagli

GRAND ROUNDS IN MEDICINA NUCLEARE

GRAND ROUNDS IN MEDICINA NUCLEARE GRAND ROUNDS IN MEDICINA NUCLEARE Ferrara, 15 maggio 2015 Mese di Maggio (1468-1470) Francesco del Cossa, Salone dei Mesi (Palazzo Schifanoia, Ferrara) Aula Magna Polo Didattico Azienda Ospedaliero-Universitaria

Dettagli

Lo sport come strumento per imparare a gestire le relazioni inter e intra personali

Lo sport come strumento per imparare a gestire le relazioni inter e intra personali A.I.P.P.S. GIORNATA DI IN-FORMAZIONE Lo sport come strumento per imparare a gestire le relazioni inter e intra personali Quando lo sport diventa strumento per impostare sane relazioni e superare i piccoli

Dettagli

Corso di Formazione. Sessioni d insegnamento. Come e cosa insegnare ai bambini autistici. 18 Gennaio 2016. Ore 9,00 18,00

Corso di Formazione. Sessioni d insegnamento. Come e cosa insegnare ai bambini autistici. 18 Gennaio 2016. Ore 9,00 18,00 Ente accreditato dal MIUR con D. M. n. 90 del 1/12/2003, nell'elenco dei Soggetti accreditati/qualificati per la Formazione del personale della Scuola. Corso di Formazione Sessioni d insegnamento Come

Dettagli

I^CONGRESSO INTERNAZIONALE

I^CONGRESSO INTERNAZIONALE I^CONGRESSO INTERNAZIONALE La scommessa della scuola per la crescita dei talenti: Nuove prospettive per i gifted children 27-28 febbraio 2015 Sede: Aula magna Portello Fondazione Opera Immacolata Concezione

Dettagli

Scritto da Pia Russo Martedì 19 Marzo 2013 17:46 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 27 Marzo 2013 16:49

Scritto da Pia Russo Martedì 19 Marzo 2013 17:46 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 27 Marzo 2013 16:49 Cerimonia di consegna di certificazioni ed attestati: protagonista l ex 4^ B Elettrotecnica Si è svolta giovedì 7 marzo, presso l Aula Magna del nostro Istituto, la cerimonia di consegna della certificazione

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio IV Rete scolastica e politiche per gli studenti Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 5259 del 20.5.2013

Dettagli

Direzione Generale Uff. I Dirigente Stefano Versari PROGETTO CO-META

Direzione Generale Uff. I Dirigente Stefano Versari PROGETTO CO-META PROGETTO CO-META (Corsi d Orientamento-Moduli di Eccellenza e Trasversali Approfondimenti) Progetto di eccellenza e orientamento ai sensi del D. Lgs. 14 gennaio 2008 n. 21 PREMESSA I dati relativi alla

Dettagli

BES Bisogni Educativi Speciali

BES Bisogni Educativi Speciali BES Bisogni Educativi Speciali - PER UNA SCUOLA DI QUALITA e INCLUSIVA AULA MAGNA A. Tognoni Istituto Istruzione Superiore "Gregorio Mendel " I.S. C. dell Acqua Via Bernocchi, 1 - LEGNANO 03 Marzo / 21

Dettagli

CENTRO TERRITORIALE DI SUPPORTO

CENTRO TERRITORIALE DI SUPPORTO CENTRO TERRITORIALE DI SUPPORTO C/o I.I.S F.S. Nitti Via Anzio snc 85100 POTENZA Tel. 0971/45390 fax. 0971/441638 pzis023004@istruzione.it pzis023004@pec.istruzione.it Progetto Sportello Provinciale per

Dettagli

Avviso pubblico: richiesta di manifestazioni di interesse all erogazione di

Avviso pubblico: richiesta di manifestazioni di interesse all erogazione di Avviso pubblico: richiesta di manifestazioni di interesse all erogazione di docenza per il percorso biennale Tecnico superiore per l ideazione, la progettazione e lo sviluppo di applicazioni mobile 1.

Dettagli

O S S E R V A T O R I O

O S S E R V A T O R I O Direzione Generale della Sanità Servizio programmazione sanitaria e economico finanziaria e controllo di gestione Settore gestione del personale delle aziende sanitarie, programmazione della formazione

Dettagli

Iniziative Lean di Piccolindustria Unione Industriale di Torino

Iniziative Lean di Piccolindustria Unione Industriale di Torino Iniziative Lean di Piccolindustria Unione Industriale di Torino Confindustria Cuneo, 18 luglio 2012 Giorgio Possio Vice-Presidente Piccolindustria Torino Il Programma Lean Thinking (2010 ) Per le Imprese:

Dettagli

IPRASE A SUPPORTO DELLO SVILUPPO DI COMPETENZE DIGITALI NELLA SCUOLA TRENTINA

IPRASE A SUPPORTO DELLO SVILUPPO DI COMPETENZE DIGITALI NELLA SCUOLA TRENTINA IPRASE A SUPPORTO DELLO SVILUPPO DI COMPETENZE DIGITALI NELLA SCUOLA TRENTINA #BarbariDigitali Nuove frontiere della scuola digitale, delle tecnologie e dell umanesimo Trento, 14 ottobre 2013 Cristiana

Dettagli

PP&S 100. nel Sistema Educativo. Liceo Galvani - Bologna, 10 maggio 2013. Donatella Martini - ITIS Nullo Baldini Ravenna d.martini8@virgilio.

PP&S 100. nel Sistema Educativo. Liceo Galvani - Bologna, 10 maggio 2013. Donatella Martini - ITIS Nullo Baldini Ravenna d.martini8@virgilio. PP&S 100 PROBLEM POSING AND SOLVING nel Sistema Educativo Liceo Galvani - Bologna, 10 maggio 2013 Donatella Martini - ITIS Nullo Baldini Ravenna d.martini8@virgilio.it Il Problem Solving Dalle Linee Guida

Dettagli