CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI 1.IM 300

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI 1.IM 300"

Transcript

1 CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI.IM 300

2 INTRODUZIONE CON QUESTA PICCOLA MA ESAURIENTE GUIDA SI VUOLE METTERE A DISPOSIZIONE DELL UTENTE UNO STRUMENTO UTILE E INDISPENSABILE PER POTER UTILIZZARE IN MODO EFFICACE ED IMMEDIATO LE ATTREZZATURE PRESENTATE. LE NOZIONI DI BASE SONO STATE VOLUTAMENTE SEMPLIFICATE, AL FINE DI GARANTIRE AL FRUITORE UN RAPIDO RISCONTRO IN TERMINI DI COMPRENSIONE E APPRENDIMENTO, RISPETTANDO NEL CONTEMPO LA COMPLETEZZA DELLE INFORMAZIONI E IL RIGORE TECNICO FONDAMENTALI PER UN USO CORRETTO DELLE MACCHINE. BUONA LETTURA

3 IL GENERATORE DESCRITTO IN QUESTO CORSO E UN GRUPPO ELETTROGENO CHE TRASFORMA L ENERGIA MECCANICA, GENERATA DA UN MOTORE, IN ENERGIA ELETTRICA ATTRAVERSO UN ALTERNATORE. SI COMPONE DI DIVERSE PARTI PRINCIPALI QUALI: IL MOTORE; L ALTERNATORE; I CONTROLLI ELETTRICI ED ELETTRONICI ED UNA STRUTTURA PROTETTIVA. E MONTATO SU UN TELAIO IN ACCIAIO SUL QUALE SONO PREVISTI DEI SUPPORTI ELASTICI CHE HANNO LO SCOPO DI AMMORTIZZARE LE VIBRAZIONI DEL MOTORE. NORME GENERALI DI SICUREZZA: ) UTILIZZARE IN LUOGO APERTO, BEN VENTILATO E MANDARE LO SCARICO DEI GAS LONTANO DALLA ZONA DI LAVORO; ) NON ACCENDERE IL GENERATORE IN LUOGHI CHIUSI, ANCHE SE PER POCO TEMPO (I GAS DI SCARICO CONTENGONO MONOSSIDO DI CARBONIO, GAS INODORE E VELENOSO); 3) PRIMA DI EFFETTUARE L AVVIAMENTO CONTROLLARE SEMPRE IL LIVELLO DELL OLIO NEL CARTER MOTORE E NEL FILTRO DELL ARIA; 4) METTERE IL GENERATORE SU UNA SUPERFICIE PIANA; 5) ASSICURARSI CHE IL GENERATORE NON SUBISCA SPOSTAMENTI O TRASLAZIONI DURANTE IL LAVORO: EVENTUALMENTE BLOCCARLO CON ATTREZZI E/O DISPOSITIVI ATTI ALLO SCOPO; 6) ESEGUIRE QUALSIASI SPOSTAMENTO A MOTORE SPENTO E VERIFICARE CHE NON VI SIANO COLLEGAMENTI CON CAVI CHE IMPEDISCANO L OPERAZIONE; 7) NON DISPORRE LA MACCHINA ALLE INTEMPERIE O IN LUOGHI ALLAGATI; 8) PROTEGGERE OPPORTUNAMENTE TUTTE LE PARTI ELETTRICHE ESPOSTE, DATO CHE INFILTRAZIONI D ACQUA POTREBBERO PROVOCARE CORTI CIRCUITI CON DANNI A PERSONE E COSE; 9) TENERE MANI, PIEDI, CAPELLI O INDUMENTI TROPPO LUNGHI LONTANO DALLE PARTI IN MOVIMENTO DEL GENERATORE; 0) DURANTE IL FUNZIONAMENTO LA TEMPERATURA DELLA MARMITTA DI SCARICO E DELLE PARTI AD ESSA VICINE PUO SUPERARE GLI 80 GRADI CENTIGRADI: EVITARE DI TOCCARLE!; ) AVVIARE IL GENERATORE SENZA CHE VI SIA COLLEGATO ALCUN CARICO. IMPORTANTE: PRIMA DI ESEGUIRE QUALSIASI OPERAZIONE CON IL CARBURANTE LEGGERE ATTENTAMENTE QUANTO SEGUE: IL GENERATORE E ALIMENTATO DA BENZINA NORMALE PRIVA DI IMPURITA (NO MISCELA) ) TENERE IL MOTORE SPENTO DURANTE IL RIFORNIMENTO; ) NON FUMARE, EVITARE FIAMME, SCINTILLE O UTENSILI ELETTRICI DURANTE IL RIFORNIMENTO; 3) NON EFFETTUARE IL RIFORNIMENTO IN LOCALE CHIUSO O MALE AREATO; 4) SVITARE LENTAMENTE IL TAPPO PER FAR USCIRE LE ESALAZIONI DEL CARBURANTE; 5) NON RIEMPIRE COMPLETAMENTE IL SERBATOIO, ONDE PERMETTERE LA NORMALE ESPANSIONE DEL CARBURANTE; 6) PRIMA DI AVVIARE IL MOTORE, ASCIUGARE CON UN PANNO EVENTUALI DISPERSIONI DI CARBURANTE; 7) EVITARE DI ROVESCIARE IL CARBURANTE SUL MOTORE CALDO; 8) RIAVVIARE IL GENERATORE IN UN LUOGO DISTANTE DA QUELLO DEL RIFORNIMENTO. 3

4 DESCRIZIONE COMPONENTI PRINCIPALI: CANDELA TAPPO SERBATOIO DEL CARBURANTE PULSANTE D ARRESTO DEL MOTORE LEVA DELL ACCELERATORE TAPPO SERBATOIO DELL OLIO TAPPO DRENAGGIO DELL OLIO USATO SERBATOIO DEL CARBURANTE CONTENITORE DEL FILTRO ARIA FUNE DI AVVIAMENTO LEVA DELL ARIA (STARTER) CONTENITORE DEL FILTRO ARIA RUBINETTO DELLA BENZINA MECCANISMO DI AVVIAMENTO INTERRUTTORE DI CORRENTE PRESA INDUSTRIALE PRESA SHUKO TUBO DI SCARICO 4

5 ACCENSIONE DEL GENERATORE AVVIAMENTO A FREDDO APRIRE IL RUBINETTO DELLA BENZINA METTERE LA LEVA DELLO STARTER IN POSIZIONE DI AVVIAMENTO STRINGERE L IMPUGNATURA DELLA FUNE DI AVVIAMENTO E TIRARE LENTAMENTE FINO A QUANDO SI AVVERTE RESISTENZA. IN SEGUITO RIACCOMPAGNARE IL RIENTRO DELLA FUNE. PROCEDERE CON UNO STRAPPO DECISO E, DI NUOVO, RIACCOMPAGNARE IL RIENTRO DELLA FUNE. 5

6 RIPETERE GLI ULTIMI DUE PUNTI FINO ALL AVVIAMENTO DEL GENERATORE. IN SEGUITO LASCIAR GIRARE IL MOTORE PER ALCUNI SECONDI, QUINDI SPOSTARE LA LEVA DELL ARIA NELLA POSIZIONE INIZIALE AVVIAMENTO A MOTORE CALDO: SEGUIRE LE PROCEDURE SOPRA DESCRITTE MA SENZA AGIRE SULLA LEVA DELL ARIA IMPORTANTE: FAR GIRARE IL MOTORE PER QUALCHE SECONDO, RISCALDANDOLO, PRIMA DI COLLEGARE IL CARICO COLLEGARE IL CARICO (PORTATA MASSIMA DEL GENERATORE KW 3,5) IN SEGUITO PORTARE L INTERRUTTORE DI CORRENTE SU ON 6

7 ARRESTO DEL MOTORE: PRIMA DI SPEGNERE IL GENERATORE PORTARE L INTERRUTTORE DI CORRENTE SU OFF IN SEGUITO SCOLLEGARE IL CARICO PREMERE IL PULSANTE DI SPEGNIMENTO CHIUDERE IL RUBINETTO DELLA BENZINA 7

8 OPERAZIONI DI MANUTENZIONE: -CONTROLLARE IL LIVELLO DELL OLIO OGNI 5 ORE DI FUNZIONAMENTO DEL MOTORE; -SOSTITUIRE L OLIO OGNI 50 ORE; -PER SVUOTARE L OLIO USATO SVITARE IL TAPPO DI DRENAGGIO CON UNA CHIAVE A BRUGOLA -RIAVVITARE IL TAPPO A FONDO -RIEMPIRE IL CARTER CON OLIO NUOVO (UTILIZZARE OLIO PER MOTORI A 4 TEMPI SAE30 ) SENZA SUPERARE IL LIVELLO MASSIMO CARBURANTE: PER QUANTO CONCERNE LE OPERAZIONI CON IL CARBURANTE, APPLICARE CON MOLTA CURA LE PROCEDURE SPIEGATE NEL PARAGRAFO: NORME GENERALI DI SICUREZZA FILTRO DELL ARIA: OGNI 5 ORE ESEGUIRE LA RIMOZIONE DEL FILTRO ARIA COME MOSTRATO IN SEQUENZA E, IN SEGUITO, PROCEDERE ALLA SUA PULIZIA 3 PER LA PULIZIA UTILIZZARE UNA SPAZZOLA A SETOLE MORBIDE O LAVARE IL FILTRO CON ACQUA E SAPONE, ASSICURANDOSI CHE SIA COMPLETAMENTE ASCIUTTO PRIMA DI RIMONTARLO 8

9 CANDELA: -PULIRE L AREA ATTORNO ALLA CANDELA -TOGLIERE LA CANDELA E CONTROLLARLA -SOSTITUIRE LA CANDELA SE GLI ELETTRODI SONO BUTTERATI O BRUCIATI -SOSTITUIRE ANCHE IN CASO DI DANNEGGIAMENTO DELLA PORCELLANA (USARE CANDELE CON FILETTATURA DI 8mm DI LUNGHEZZA) -SE SI RIUTILIZZA LA CANDELA PULIRE GLI ELETTRODI DALLE INCROSTAZIONI, MEDIANTE SPAZZOLA CON SETOLE DURE O FOGLIO DI CARTA VETRATA FINE -CONTROLLARE LA DISTANZA DEGLI ELETTRODI CHE DEVE ESSERE DI 0,6 mm 9

1. CONSIDERAZIONI GENERALI SUL GRUPPO 2. DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE (DPI) ELETTROGENO PORTATILE

1. CONSIDERAZIONI GENERALI SUL GRUPPO 2. DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE (DPI) ELETTROGENO PORTATILE Unione 1. CONSIDERAZIONI GENERALI SUL GRUPPO ELETTROGENO PORTATILE La seguente scheda mostra le norme di sicurezza che deve seguire l operatore di un GRUPPO ELETTROGENO PORTATILE. Le norme qui di seguito

Dettagli

Parte 2. Manutenzione della motosega. Operazioni e tecniche

Parte 2. Manutenzione della motosega. Operazioni e tecniche Utilizzo in sicurezza e manutenzione delle motoseghe Parte 2 Manutenzione della motosega. Operazioni e tecniche Al termine di questo modulo sarai in grado di: descrivere la struttura e il funzionamento

Dettagli

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl Serie CF3q < Apparecchiatura di controllo di fiamma > SAITEK srl www.saitek.it info@saitek.it Casalgrande (RE) ITALY Tel. +39 0522 848211 Fax +39 0522 849070 CONTROLLO DI FIAMMA SERIE C F 3 Q pag. 1 di

Dettagli

MOTOPOMPE WATERPUMPS MOTOPOMPE MOTOBOMBAS MOTOBOMBAS PB824-1.5 -M PB804-2 -M PB806-3 -M

MOTOPOMPE WATERPUMPS MOTOPOMPE MOTOBOMBAS MOTOBOMBAS PB824-1.5 -M PB804-2 -M PB806-3 -M MOTOPOMPE WATERPUMPS MOTOPOMPE MOTOBOMBAS MOTOBOMBAS PB824-1.5 -M PB804-2 -M PB806-3 -M MANUALE ISTRUZIONI E MANUTENZIONE INSTRUCTION MANUAL MANUEL D INSTRUCTIONS MANUALDE INSTRUCCIONES Y MANTENIMIENTO

Dettagli

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina M1501 M1502 M1503 M1504. Type

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina M1501 M1502 M1503 M1504. Type Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI PIASTRA PER CAPELLI IT pagina 1 Type M1501 M1502 M1503 M1504 140 C 230 C GUIDA ILLUSTRATIVA 1 2 3 4 5 7 6 8 9 DATI TECNICI TYPE M1501 M1502 M1503 M1504 100-240V

Dettagli

SOMMARIO PRECAUZIONI ------------------------------------------------------------------------ 3

SOMMARIO PRECAUZIONI ------------------------------------------------------------------------ 3 SOMMARIO PRECAUZIONI ------------------------------------------------------------------------ 3 Precauzioni di Installazione... 4 Precauzioni per il funzionamento... 5 INTRODUZIONE ----------------------------------------------------------------------

Dettagli

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina. 00332.indd 1 29-05-2010 11:10:4

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina. 00332.indd 1 29-05-2010 11:10:4 Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI PIASTRA PER CAPELLI IT pagina 002.indd 29-0-200 :0:4 6 4 2 [Z] Type H290 00-240 V 0/60 Hz 42 W 002.indd 29-0-200 :0:4 ISTRUZIONI PER L USO DELLA PIASTRA PER CAPELLI

Dettagli

Buon Lavoro Questo apparecchio è conforme alle direttive: 97/23/CE, 2004/108/CE, 2006/42/CE

Buon Lavoro Questo apparecchio è conforme alle direttive: 97/23/CE, 2004/108/CE, 2006/42/CE PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA Dopo aver tolto l imballaggio assicurarsi dell integrità dell apparecchio. In caso di dubbio non utilizzare l apparecchio e rivolgersi al centro

Dettagli

Manuale Plastificatrice A4 Linea Classica

Manuale Plastificatrice A4 Linea Classica Manuale Plastificatrice A4 Linea Classica Descrizione: 1. Entrata busta 2. Spia pronto 3. Spia alimentazione 4. Interruttore di alimentazione 5. Uscita busta Parametro: Dimensione: 335 x 100 x 86 mm Velocità

Dettagli

Istruzioni per l uso STYLER PER CAPELLI. STYLER PER CAPELLI IT pagina. 00331.indd 1 30/06/10 13.2

Istruzioni per l uso STYLER PER CAPELLI. STYLER PER CAPELLI IT pagina. 00331.indd 1 30/06/10 13.2 Istruzioni per l uso STYLER PER CAPELLI STYLER PER CAPELLI IT pagina 1 00331.indd 1 30/06/10 13.2 [Z] 1 2 3 6 9 7 5 4 8 TYPE G3501 220-240V 50/60 Hz 105 W 00331.indd 1 30/06/10 13.2 ISTRUZIONI PER L USO

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE

MANUALE D ISTRUZIONE FERRO DA STIRO A VAPORE HFX405PLUS MANUALE D ISTRUZIONE Leggere attentamente il presente manuale e conservarlo come riferimento futuro, assieme al nr. di serie che trovate sulla targhetta dell apparecchio.

Dettagli

The Tube 40011167-1120. Installazione e manuale dell'utente

The Tube 40011167-1120. Installazione e manuale dell'utente The Tube 40011167-1120 IT Installazione e manuale dell'utente IT 1.1 A 1.1 B 1.1 C Vetro 1.2 A 1.2 B 1.2 C A 1.3 1 < < < < 1.5 1.6 1.7 2 < < < < 1 Introduzione Il Tube è destinato esclusivamente all'uso

Dettagli

PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA

PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA Dopo aver tolto l imballaggio assicurarsi dell integrità dell apparecchio. In caso di dubbio non utilizzare l apparecchio e rivolgersi al centro

Dettagli

Descrizione del funzionamento

Descrizione del funzionamento Descrizione del funzionamento Laddomat 21 ha la funzione di......all accensione, fare raggiungere velocemente alla caldaia una temperatura di funzionamento elevata....durante il riempimento, preriscaldare

Dettagli

GCV135E GCV160E MANUALE DELL UTENTE 08/05/21 14:55:19 3LZ0M600_001 3LZ0M604 00X3L-Z0M-6040. Honda Motor Co., Ltd. 2007

GCV135E GCV160E MANUALE DELL UTENTE 08/05/21 14:55:19 3LZ0M600_001 3LZ0M604 00X3L-Z0M-6040. Honda Motor Co., Ltd. 2007 08/05/21 14:55:19 3LZ0M600_001 GCV135E GCV160E NUMERO DI SERIE E TIPO DI MOTORE MANUALE DELL UTENTE 3LZ0M604 00X3L-Z0M-6040 1 Honda Motor Co., Ltd. 2007 08/05/21 14:55:29 3LZ0M600_002 Vi ringraziamo per

Dettagli

Istruzioni di Manutenzione

Istruzioni di Manutenzione Istruzioni di Manutenzione caldaia a condensazione COB COB-CS solo riscaldamento con bollitore a stratificazione Wolf GmbH Postfach 1380 84048 Mainburg Tel. 08751/74-0 Fax 08751/741600 Internet: www.wolf-heiztechnik.de

Dettagli

FERRO ARRICCIACAPELLI

FERRO ARRICCIACAPELLI Istruzioni per l uso FERRO ARRICCIACAPELLI FERRO ARRICCIACAPELLI IT pagina 1 Type M2901-M2902-M2903-M2904 rt. 11225 XST31720 GUIDA ILLUSTRATIVA [Z] 9 10 8 DATI TECNICI TYPE M2901-02-03-04 100-240 V 50/60

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO E L INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI PER L USO E L INSTALLAZIONE ASPIRAPOLVERE CENTRALIZZATO ISTRUZIONI PER L USO E L INSTALLAZIONE ZS VV BA IT 0907 INTRODUZIONE Gentile cliente, congratulazioni per l acquisto di questo aspirapolvere centralizzato. Ha scelto un prodotto

Dettagli

Avviamento facile e consumi ridotti. Il decespugliatore STIHL FS 70 RC

Avviamento facile e consumi ridotti. Il decespugliatore STIHL FS 70 RC Avviamento facile e consumi ridotti Il decespugliatore STIHL FS 70 RC Il nuovo decespugliatore STIHL FS 70 RC Mostra l impegno di un «grande» Erba alta, grandi superfici e in mezzo cespugli: se la cura

Dettagli

MIXER-FRULLATORE MULTIFUNZIONE. Mod.: HMIS102

MIXER-FRULLATORE MULTIFUNZIONE. Mod.: HMIS102 MIXER-FRULLATORE MULTIFUNZIONE Mod.: HMIS102 EUROPEAN STANDARD QUALITY IMPORTANTI NORME DI SICUREZZA Prima di utilizzare l apparecchio togliere tutti gli accessori dall imballaggio, lavarli e asciugarli

Dettagli

Manuale d uso e Manutenzione

Manuale d uso e Manutenzione Manuale d uso e Manutenzione 1/24 RACCOMANDAZIONI ALL UTENTE Si raccomanda vivamente di leggere tutto il manuale. Il Vostro gruppo elettrogeno è sicuro ed affidabile se usato secondo le istruzioni del

Dettagli

STUFA CERAMICA 2000 Watt. mod. SQ 134

STUFA CERAMICA 2000 Watt. mod. SQ 134 STUFA CERAMICA 2000 Watt mod. SQ 134 manuale d istruzioni European Standard Quality Consigliamo di leggere attentamente il presente manuale d istruzioni prima di procedere nell utilizzo dell apparecchio

Dettagli

BAGNIMARIA WB 10/20/40 MANUALE DELL UTENTE

BAGNIMARIA WB 10/20/40 MANUALE DELL UTENTE BAGNIMARIA WB 10/20/40 MANUALE DELL UTENTE 1 swiss made Manuale dell utente del bagnomaria WB 10/20/40 INFORMAZIONI GENERALI...3 Note importanti sulla sicurezza...3 Note generali sulla sicurezza...3 Altre

Dettagli

due LA SICUREZZA DEGLI APPARECCHI DOMESTICI CASA sicura GUIDA ALLA SICUREZZA NELL AMBIENTE DOMESTICO

due LA SICUREZZA DEGLI APPARECCHI DOMESTICI CASA sicura GUIDA ALLA SICUREZZA NELL AMBIENTE DOMESTICO due GUIDA ALLA SICUREZZA NELL AMBIENTE DOMESTICO CASA sicura LA SICUREZZA DEGLI APPARECCHI DOMESTICI Ministero delle Attività Produttive Direzione Generale Armonizzazione Mercati e Tutela Consumatori www.casasicura.info

Dettagli

Asta motorizzata con testa rotativa di preparazione tubo. MANUALE D USO vers. 10/12/2013

Asta motorizzata con testa rotativa di preparazione tubo. MANUALE D USO vers. 10/12/2013 Asta motorizzata con testa rotativa di preparazione tubo MANUALE D USO vers. 10/12/2013 AVVERTENZE DI SICUREZZA GENERALI PER IL TRAPANO Leggere tutti gli avvisi di sicurezza e tutte le istruzioni. Se

Dettagli

Gruppo Freno a Disco MILLENNIUM

Gruppo Freno a Disco MILLENNIUM Gruppo Freno a Disco MILLENNIUM Manutenzione Sistema 11 17-19 idraulico Bassano Grimeca S.p.A. Via Remigia, 42 40068 S. Lazzaro di Savena (Bologna) Italy tel. +39-0516255195 fax. +39-0516256321 www.grimeca.it

Dettagli

Cod. 252.157.00 BAGNOMARIA ELETTRICO

Cod. 252.157.00 BAGNOMARIA ELETTRICO ~ ~ Cod. 252.157.00 BAGNOMARIA ELETTRICO MOD. 60/30 BME MOD. 60/60 BME INDICE Paragrafo Istruzioni per l installatore 1 Rispondenza alle direttive CEE 1.1 Schemi di installazione 1.2 Schemi elettrici 1.3

Dettagli

Istruzioni per la manutenzione

Istruzioni per la manutenzione Istruzioni per la manutenzione Caldaie murali a condensazione CGB-75 CGB-100 Caldaia solo riscaldamento Caldaia solo riscaldamento Wolf Italia S.r.l. Via 25 Aprile, 17 20097 S. Donato Milanese (MI) Tel.

Dettagli

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno (cod. ordine 8497) 1. Ingresso aria 2. Uscita aria 3. Indicatore di presenza alimentazione 3 1 2 4. Selettore della temperatura (termostato)

Dettagli

SCALDABAGNI A GAS MINI ISTRUZIONI PER L UTENTE IL CLIMA PER OGNI TEMPO

SCALDABAGNI A GAS MINI ISTRUZIONI PER L UTENTE IL CLIMA PER OGNI TEMPO SCALDABAGNI A GAS MINI ISTRUZIONI PER L UTENTE IL CLIMA PER OGNI TEMPO Indice Regole fondamentali di sicurezza Pag. 5 Avvertenze generali 6 Conoscere lo scaldabagno MINI 8 Messa in servizio 9 Regolazione

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. AEG-ELECTROLUX S105GE http://it.yourpdfguides.com/dref/3898989

Il tuo manuale d'uso. AEG-ELECTROLUX S105GE http://it.yourpdfguides.com/dref/3898989 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di AEG- ELECTROLUX S105GE. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE MOTORE A BENZINA OHV DA 6,5HP E 16HP. Versione 1.0

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE MOTORE A BENZINA OHV DA 6,5HP E 16HP. Versione 1.0 MANUALE DI USO E MANUTENZIONE MOTORE A BENZINA OHV DA 6,5HP E 16HP Versione 1.0 1 INDICE 1. SICUREZZA DEL MOTORE... 3 2. POSIZIONI DEI COMPONENTI E DEI COMANDI.... 4 3. COMANDI....5 4. CONTROLLO OPERATIVO...

Dettagli

SERIE DU Manuale d uso

SERIE DU Manuale d uso SERIE DU Manuale d uso 0 Indice Pag 2 Introduzione Pag 2 Avvertenze Pag 3 Descrizione DU-32, DU-45, DU-65 AND DU-100 Pag 3 Istruzioni per l uso Pag 4 Applicazioni Pag 5 Specifiche Pag 5 Processi di pulizia

Dettagli

CAMBIO LIQUIDO E PULIZIA CIRCUITO DI RAFFREDDAMENTO: by Antsrp

CAMBIO LIQUIDO E PULIZIA CIRCUITO DI RAFFREDDAMENTO: by Antsrp CAMBIO LIQUIDO E PULIZIA CIRCUITO DI RAFFREDDAMENTO: by Antsrp In questa guida viene spiegato come sostituire il liquido refrigerante del circuito di raffreddamento della Ibiza (anche se il procedimento

Dettagli

Manuale utente per il modello

Manuale utente per il modello Manuale utente per il modello RBS 24 Elite Caldaia murale istantanea con scambiatore integrato CE 0694 Documentazione Tecnica RADIANT BRUCIATORI S.p.A. Montelabbate (PU) ITALY RBS 24 - RAD - ITA - MAN.UT

Dettagli

Istruzioni montaggio e smontaggio Meccatronica VAG DSG6 02E

Istruzioni montaggio e smontaggio Meccatronica VAG DSG6 02E Istruzioni montaggio e smontaggio Meccatronica VAG DSG6 02E Marca Modello Prodotto VAG DQ250 Meccatronica Revisione 1.0 Codice documento P0051.03.01 1. Attrezzatura necessaria... 3 2. Smontaggio... 4 3.

Dettagli

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 INDICE INSTALLAZIONE...3 INTERRUTTORE DI SICUREZZA...3 SCHEMA ELETTRICO...4 GRAFICI PORTATE......5

Dettagli

CONSERVARE CON CURA LE PRESENTI ISTRUZIONI PER OGNI ULTERIORE CONSULTAZIONE

CONSERVARE CON CURA LE PRESENTI ISTRUZIONI PER OGNI ULTERIORE CONSULTAZIONE I LEGGERE CON ATTENZIONE IL PRESENTE LIBRETTO DI ISTRUZIONI PRIMA DI USARE L APPARECCHIO. SOLO COSÌ POTRETE OTTENERE I MIGLIORI RISULTATI E LA MASSIMA SICUREZZA D USO. AVVERTENZE DI SICUREZZA - Dopo aver

Dettagli

Consigli per la sua piscina: Preparazione per la nuova stagione

Consigli per la sua piscina: Preparazione per la nuova stagione Consigli per la sua piscina: Preparazione per la nuova stagione Perdite Evaporazione Illuminazione Filtrazione Disinfezione e Manutenzione Svernaggio 1 La messa in funzione all inizio della stagione All

Dettagli

UNITA PER RECUPERO & RICICLO DI REFRIGERANTE DAI SITEMI A/C. Manuale d uso ITALIANO rev. 1. w w w. w i g a m. c o m SOMMARIO

UNITA PER RECUPERO & RICICLO DI REFRIGERANTE DAI SITEMI A/C. Manuale d uso ITALIANO rev. 1. w w w. w i g a m. c o m SOMMARIO UNITA PER RECUPERO & RICICLO DI REFRIGERANTE DAI SITEMI A/C Manuale d uso ITALIANO rev. 1 w w w. w i g a m. c o m SOMMARIO Schema idraulico... 3 Schema elettrico... 5 Norme di sicurezza... 6 1. Introduzione

Dettagli

CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE

CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE A) - Destinazione dell apparecchiatura Quadro elettronico adibito al comando di 1 motore asincrono monofase alimentato a 230 vac destinato all automazione di una tapparella

Dettagli

PROVINCIA DI LECCO COMITATO DI COORDINAMENTO DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE DELLA PROVINCIA DI LECCO POMPE

PROVINCIA DI LECCO COMITATO DI COORDINAMENTO DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE DELLA PROVINCIA DI LECCO POMPE PROVINCIA DI LECCO COMITATO DI COORDINAMENTO DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE DELLA PROVINCIA DI LECCO POMPE Per il sollevamento di notevoli quantità di acqua si usano le pompe.

Dettagli

Art. Nr. 16547 POWER PACK 5 IN 1 Starthilfe: 600 Ampere

Art. Nr. 16547 POWER PACK 5 IN 1 Starthilfe: 600 Ampere Art. Nr. 16547 POWER PACK 5 IN 1 Starthilfe: 600 Ampere Bedienungsanleitung Bitte lesen Sie vor Gebrauch die Bedienungsanleitung und Sicherheitshinweise sorgfältig durch. Beachten Sie auch die Bedienungsanleitung

Dettagli

FABBRICATORE DI GHIACCIO E CONTENITORE PROCEDURE DI PULIZIA ED IGIENIZZAZIONE

FABBRICATORE DI GHIACCIO E CONTENITORE PROCEDURE DI PULIZIA ED IGIENIZZAZIONE R MS1001.03 FABBRICATORE DI GHIACCIO MC 15-45 CONTENITORE B 550 FABBRICATORE DI GHIACCIO E CONTENITORE PROCEDURE DI PULIZIA ED IGIENIZZAZIONE ATTREZZI RICHIESTI 1 Cacciavite a croce medio 1 Cacciavite

Dettagli

AUTOMOBILI NON TRASFORMABILI

AUTOMOBILI NON TRASFORMABILI LINEE GUIDA PER IL MONTAGGIO GPL INIEZIONE SEQUENZIALE IN FASE GASSOSA AUTOMOBILI TRASFORMABILI AUTOMOBILI AD INIEZIONE CON MOTORE ASPIRATO AUTOMOBILI AD INIEZIONE CON MOTORE TURBO AUTOMOBILI NON TRASFORMABILI

Dettagli

H 2 O srl Sede Operativa: Via Enrico Medi, 14 00149 Roma Via del Bel Poggio, 375 00143 Roma Capitale Sociale 10.000 tel. 06 5010699 fax 06 5000386

H 2 O srl Sede Operativa: Via Enrico Medi, 14 00149 Roma Via del Bel Poggio, 375 00143 Roma Capitale Sociale 10.000 tel. 06 5010699 fax 06 5000386 PROCEDURA DI SANIFICAZIONE EROGATORE ALLACCIATO ALLA RETE IDRICA CON SISTEMA EVERPURE MATERIALE NECESSARIO Liquido detergente (alimentare), per la pulizia esterna dell erogatore (es: Cif) Liquido disincrostante

Dettagli

Identificazione delle parti IL CARBURATORE SI

Identificazione delle parti IL CARBURATORE SI Identificazione delle parti IL CARBURATORE SI A) Vite di regolazione del minimo. B) Getto MAX C) Getto MIN D) Vite corta coperchio camera del galleggiante E) Vite lunga coperchio camera del galleggiante

Dettagli

FRESHMARX 9417 GUIDA RAPIDA

FRESHMARX 9417 GUIDA RAPIDA FRESHMARX 9417 GUIDA RAPIDA Il presente manuale contiene informazioni su come caricare i supporti di stampa, stampare etichette ed effettuare le procedure di pulizia e manutenzione della stampante Monarch

Dettagli

Service Information 99220_131-132_SI_20150305

Service Information 99220_131-132_SI_20150305 Pulizia filtro antiparticolato con micrologic PREMIUM 131-132 Set pulizia per il filtro antiparticolato TUNAP 992 20 Pistola per la pulizia TUNAP TUNAP 994 11 Sonda TUNAP Sommario 1. Introduzione...3 2.

Dettagli

Distruggi documenti Trita-Taglia S7-CD

Distruggi documenti Trita-Taglia S7-CD Distruggi documenti Trita-Taglia S7-CD Manuale 91605 Grazie per aver acquistato questo prodotto di qualità superiore. Leggere attentamentee queste istruzioni prima di usare il dispositivo per la prima

Dettagli

Corso di Assistenza Tecnica Generatori d aria calda a gas

Corso di Assistenza Tecnica Generatori d aria calda a gas Corso di Assistenza Tecnica Generatori d aria calda a gas 1 Rev. No. 0 July 21 st, 2010 Gamma KID KID 10 ME KID 15 ME KID 30 ME/AE KID 40 ME/AE KID 60 ME/AE KID 80 ME/AE 2 ARG ARG 100 ME/AE 3 AR AR 55

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI MACCHINA PRODUTTRICE DI GHIACCIO

LIBRETTO D ISTRUZIONI MACCHINA PRODUTTRICE DI GHIACCIO LIBRETTO D ISTRUZIONI MACCHINA PRODUTTRICE DI GHIACCIO 1 Gent.li clienti, grazie per aver acquistato la macchina produttrice di ghiaccio portatile. Per un uso corretto e sicuro vi preghiamo di leggere

Dettagli

Istruzioni di servizio per la caldaia a vapore della serie di produzione S 350

Istruzioni di servizio per la caldaia a vapore della serie di produzione S 350 Istruzioni di servizio per la caldaia a vapore della serie di produzione S 350 Posizione della caldaia 1. Per garantire un funzionamento perfetto della caldaia è necessario che la stessa, per mezzo della

Dettagli

Scienze laboratorio: I RISCHI

Scienze laboratorio: I RISCHI Queste note pratiche presentano i rischi che si incontrano durante le esercitazioni di laboratorio e i comportamenti corretti da tenere. Seguire queste indicazioni servirà non solo a ridurre il rischio

Dettagli

GRATTUGIA RICARICABILE

GRATTUGIA RICARICABILE Istruzioni per l uso GRATTUGIA RICARICABILE GRATTUGIA RICARICABILE IT pagina 1 [A] 1 2 11 3 10 4 5 6 7 8 9 I [B] [C] [D] [E] [F] [G] [H] [I] [L] II III TYPE E0401 2.4 V IT MANUALE DI ISTRUZIONI PER L USO

Dettagli

Riparazione e Manutenzione

Riparazione e Manutenzione Riparazione e Manutenzione Ampia selezione in una singola marca. Esclusivi design duraturi. Prestazioni rapide e affidabili. Descrizione Versioni Pagina Pompe prova impianti 2 9.2 Congelatubi 2 9.3 Pompe

Dettagli

All ORIGINALE. Istruzioni per l uso del massaggiatore per il collo e le spalle NM-089

All ORIGINALE. Istruzioni per l uso del massaggiatore per il collo e le spalle NM-089 All ORIGINALE Istruzioni per l uso del massaggiatore per il collo e le spalle NM-089 Grazie di aver scelto il massaggiatore per il collo e le spalle NM-089; Si prega di conservare il manuale di istruzioni;

Dettagli

EASYLEV ISTRUZIONI D USO I BETRIEBSANLEITUNGEN. Cod. 71503505/0

EASYLEV ISTRUZIONI D USO I BETRIEBSANLEITUNGEN. Cod. 71503505/0 BETRIEBSANLEITUNGEN EASYLEV ISTRUZIONI D USO Cod. 71503505/0 ATTENZIONE!!! LE SEGUENTI OPERAZIONI E QUELLE EVIDENZIATE DAL SIMBOLO A LATO SONO SEVERAMENTE VIETATE A CHI UTILIZZA LA MACCHINA 1. CARATTERISTICHE

Dettagli

LIBRETTO DI ISTRUZIONI

LIBRETTO DI ISTRUZIONI LIBRETTO DI ISTRUZIONI Macchina da Caffè BEAUTY Per capsule Caffè PERA compatibili Espresso Point e Lavazza Espresso Point Originali LEGENDA 01= Leva chiusura ; 02= Vano inserimento capsule 03= Interruttore

Dettagli

Termometro IR Fronte Senza Contatto

Termometro IR Fronte Senza Contatto Manuale d Istruzioni Termometro IR Fronte Senza Contatto Modello IR200 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello IR200. Questo termometro è progettato per scansionare gruppi

Dettagli

Manuale utente RSF 20 /S. per il modello. Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113.

Manuale utente RSF 20 /S. per il modello. Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113. Manuale utente per il modello RSF 20 /S Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113.1-40-00068 Documentazione Tecnica RADIANT BRUCIATORI S.p.A. Montelabbate

Dettagli

FJ100D MANUALE D, ISTRUZIONI PREMESSA INDICE CONSAPEVOLEZZA SULLA SICUREZZA. Motore a gasolio a 4 tempi raffreddato ad aria !

FJ100D MANUALE D, ISTRUZIONI PREMESSA INDICE CONSAPEVOLEZZA SULLA SICUREZZA. Motore a gasolio a 4 tempi raffreddato ad aria ! FJ100D Motore a gasolio a 4 tempi raffreddato ad aria MANUALE D, ISTRUZIONI Part No. 99976-2070-06 CONSAPEVOLEZZA SULLA SICUREZZA PREMESSA INDICE Ogniqualvolta s'incontrano i simboli riportati qui di seguito,

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI CONTA MONETE ELETTRONICO

LIBRETTO D ISTRUZIONI CONTA MONETE ELETTRONICO LIBRETTO D ISTRUZIONI CONTA MONETE ELETTRONICO Precauzioni non aprire la macchina senza l intervento di un tecnico specializzato; inserire la spina fino infondo nella presa accertarsi che l impianto elettrico

Dettagli

AVVERTENZE IMPORTANTI

AVVERTENZE IMPORTANTI AVVERTENZE IMPORTANTI Leggere attentamente il presente manuale di istruzioni prima di utilizzare la macchina per la prima volta. Non utilizzare la macchina senza acqua; l utilizzo senza acqua danneggerà

Dettagli

rainbowsystem.com Rexair LLC Troy, Michigan 2011 Rexair LLC R14116R-0 Printed in U.S.A.

rainbowsystem.com Rexair LLC Troy, Michigan 2011 Rexair LLC R14116R-0 Printed in U.S.A. rainbowsystem.com Rexair LLC Troy, Michigan 2011 Rexair LLC R14116R-0 Printed in U.S.A. numero a tutela del cliente Come parte del Programma di Tutela del Cliente Rexair, ogni Rainbow RainJet riceve un

Dettagli

CM snc di Mastronardi & C

CM snc di Mastronardi & C Norme generali per la sicurezza Leggere e conservare queste istruzioni ( Direttiva Macchine 2006 / 42 / CE ) CM snc di Mastronardi & C Sede : Via XXV Aprile 61,cap 42013 San Donnino di Casalgrande ( R.E

Dettagli

Motori Karting S60 K60 W60 S80 K80 W80 CPP K85 K100 K125 K98. Manuale d uso e manutenzione

Motori Karting S60 K60 W60 S80 K80 W80 CPP K85 K100 K125 K98. Manuale d uso e manutenzione Motori Karting S60 K60 W60 S80 K80 W80 CPP K85 K100 K125 K98 Manuale d uso e manutenzione Comer SpA si riserva il diritto di aggiornare i dati e le immagini contenute nel manuale d uso e manutenzione senza

Dettagli

Manuale di istruzioni

Manuale di istruzioni Bagnomaria 1002-1013 Manuale di istruzioni Rev.02 Prima di effettuare l installazione, verificare che l intero contenuto dell imballo sia completo e in buone condizioni. Se viene riscontrato un danno o

Dettagli

e) Inconvenienti di funzionamento, possibili cause e rimedi

e) Inconvenienti di funzionamento, possibili cause e rimedi e) Inconvenienti di funzionamento, possibili cause e rimedi Elenco dei più frequenti inconvenienti di funzionamento con le loro possibili cause. Attenzione!! Proponiamo anche alcuni possibili interventi:

Dettagli

MANUALE D USO STAZIONE DI RECUPERO DI REFRIGERANTE

MANUALE D USO STAZIONE DI RECUPERO DI REFRIGERANTE MANUALE D USO STAZIONE DI RECUPERO DI REFRIGERANTE COD. 11131104-11131106 INDICE NORME GENERALI DI SICUREZZA 3 SPECIFICHE 4 PROCEDURA STANDARD PER IL RECUPERO DI FLUIDI/VAPORI 4 PROCEDURA DI SCARICO AUTOMATICO

Dettagli

ISTRUZIONI MONTAGGIO COREASSY

ISTRUZIONI MONTAGGIO COREASSY ISTRUZIONI MONTAGGIO COREASSY 0 1 PREMESSA Questo coreassy è stata prodotto e collaudato secondo gli schemi della norma UNI EN ISO 9001:2008 e risulta essere perfettamente intercambiabile all originale.

Dettagli

2. PRECAUZIONI DI SICUREZZA

2. PRECAUZIONI DI SICUREZZA INDICE 1. Prefazione 2 2. Precauzioni di sicurezza 3 3. Struttura.. 4 4. Modo d uso. 5 a) Controllo ausiliario e display LED... 5 b) Telecomando.. 6 c) Modo d uso 7 5. Manuale operativo.. 11 6. Manutenzione.

Dettagli

una saldatura ad arco

una saldatura ad arco UTENSILERIA Realizzare una saldatura ad arco 0 1 Il tipo di saldatura Saldatrice ad arco La saldatura ad arco si realizza con un altissima temperatura (almeno 3000 c) e permette la saldatura con metallo

Dettagli

TANGO Macchina per gelati cremosi alla frutta Istruzioni e ricette

TANGO Macchina per gelati cremosi alla frutta Istruzioni e ricette TANGO Macchina per gelati cremosi alla frutta Istruzioni e ricette 1 MISURE DI SICUREZZA IMPORTANTI Tra le misure di sicurezza di base che occorre seguire sempre quando si utilizzano dispositivi elettrici,

Dettagli

KIT DI SOCCORSO IDRAULICO

KIT DI SOCCORSO IDRAULICO KIT DI SOCCORSO IDRAULICO CAMPO D IMPIEGO E utilizzato per tagliare, divaricare, tirare, piegare, spostare,aprire varchi. Particolarmente indicato negli incidenti stradali. COMPONENTI un motore primo un

Dettagli

RTW System. Ricircolatore automatico d acqua calda sanitaria a comando touch. Compact TS / TSD. Manuale uso e manutenzione

RTW System. Ricircolatore automatico d acqua calda sanitaria a comando touch. Compact TS / TSD. Manuale uso e manutenzione RTW System Ricircolatore automatico d acqua calda sanitaria a comando touch Compact TS / TSD Manuale uso e manutenzione L acqua, culla ed essenza della vita, rispettarla è segno di grande civiltà, salvaguardarla

Dettagli

PINNER Elettrodi di carica

PINNER Elettrodi di carica SIMCO (Nederland) B.V. Postbus 71 NL-7240 AB Lochem Telefoon + 31-(0)573-288333 Telefax + 31-(0)573-257319 E-mail general@simco-ion.nl Internet http://www.simco-ion.nl Traderegister Apeldoorn No. 08046136

Dettagli

La sicurezza personale e altrui è estremamente importante.

La sicurezza personale e altrui è estremamente importante. ISTRUZIONI DEL BOLLITORE ELETTRICO Sommario SICUREZZA DEL BOLLITORE ELETTRICO Precauzioni importanti... 5 Requisiti elettrici... 7 Smaltimento dell apparecchiatura elettrica... 7 COMPONENTI E FUNZIONI

Dettagli

PURIFICATORE DI GASOLIO MECCANICO PER PULIZIA CISTERNE FB 800

PURIFICATORE DI GASOLIO MECCANICO PER PULIZIA CISTERNE FB 800 PURIFICATORE DI GASOLIO MECCANICO PER PULIZIA CISTERNE FB 800 FB 800 SPECIFICHE TECNICHE Alimentazione: 220 V Frequenza: 50 Hz Max. Variazioni: tensione: + / - 5% del valore nominale Frequenza: + / -2%

Dettagli

Serie IST1. Line Interactive 350-500-650-800-1000-1500 VA. Manuale D'uso CONSERVARE QUESTO MANUALE

Serie IST1. Line Interactive 350-500-650-800-1000-1500 VA. Manuale D'uso CONSERVARE QUESTO MANUALE Serie IST1 Line Interactive 350-500-650-800-1000-1500 VA Manuale D'uso CONSERVARE QUESTO MANUALE Questo manuale contiene importanti istruzioni che dovrebbero essere seguite durante l'installazione, operazione,

Dettagli

LIBRETTO ISTRUZIONI MIXER FISSO MULTIFUNZIONE. Contenuto. 13 Coperchio parapolvere 2 Tubo Trita-carne. 14 Lama. 8 Bicchiere frullatore

LIBRETTO ISTRUZIONI MIXER FISSO MULTIFUNZIONE. Contenuto. 13 Coperchio parapolvere 2 Tubo Trita-carne. 14 Lama. 8 Bicchiere frullatore 1 7 8 9 LIBRETTO ISTRUZIONI MIXER FISSO MULTIFUNZIONE 2 10 ⑾ ⑿ 3 4 ⒀ 5 6 ⒁ ⒂ ⒃ ⒄ ⒅ Contenuto 1 Vaschetta carne 7 Interruttore I/R 13 Coperchio parapolvere 2 Tubo Trita-carne 8 Bicchiere frullatore 14 Lama

Dettagli

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE MANUALE DI USO E MANUTENZIONE AR BlueSpray 3 Motor SPRUZZATRICE CARRELLATA HOBBYSTICA Codice: 91161 1 PRESENTAZIONE Gentile acquirente, Congratulazioni! Lei ha appena acquistato una delle migliori spruzzatrici

Dettagli

RADIATORE AD OLIO 1500 Watt. mod. TMO711. manuale d uso

RADIATORE AD OLIO 1500 Watt. mod. TMO711. manuale d uso RADIATORE AD OLIO 1500 Watt mod. TMO711 manuale d uso European Standard Quality precauzioni & avvertenze L uso di apparecchi elettrici comporta il rispetto di alcune regole fondamentali per prevenire rischi

Dettagli

KIT DIDATTICO CON FUEL CELL

KIT DIDATTICO CON FUEL CELL KIT DIDATTICO CON FUEL CELL PRODURRE IDROGENO CON L ENERGIA DEL VENTO (cod. KNS12) Istruzioni di montaggio Modello No.: FCJJ-26 Attenzione Per evitare il rischio di danni materiali, lesioni gravi o morte:

Dettagli

Mod:KCGD1/AS. Production code:kev/1

Mod:KCGD1/AS. Production code:kev/1 02/200 Mod:KCGD1/AS Production code:kev/1 Sommario I. SCHEMA DI INSTALLAZIONE...... 4 II. III. IV. SCHEMA ELETTRICO....... 1. Schema elettrico AC 230 50/0 Hz.. CARATTERISTICHE GENERALI...... 1. Descrizione

Dettagli

Istruzioni per la trasformazione gas

Istruzioni per la trasformazione gas Istruzioni per la trasformazione gas Caldaie combinate a gas e caldaie a gas con bollitore integrato CGU-2-18/24 CGG-2-18/24 CGU-2K-18/24 CGG-2K-18/24 Wolf GmbH Postfach 1380 84048 Mainburg Tel. 08751/74-0

Dettagli

IN COLLABORAZIONE CON ASEAMAC

IN COLLABORAZIONE CON ASEAMAC 1. CONSIDERAZIONI GENERALI SUL MARTELLO PNEUMATICO La seguente scheda mostra le norme di sicurezza che deve seguire l operatore di un MARTELLO PNEUMATICO (demolitore, perforatore, picconiere). L operatore

Dettagli

MANUALE D USO E MANUTENZIONE STIRATRICE EASY IRON

MANUALE D USO E MANUTENZIONE STIRATRICE EASY IRON MANUALE D USO E MANUTENZIONE STIRATRICE EASY IRON IMESA S.p.A. Via degli Olmi 22 31040 Cessalto (TV), Italia tel. +39.0421.468011 fax +39.0421.468000 www.imesa.it Indice AVVERTENZE 3 1. Descrizione dell'apparecchio

Dettagli

Cod. 252.270.00 FRY TOP ELETTRICO SERIE 900A. Mod. 92 FTE-L 92 FTE-R 92 FTE-LC 92 FTE-RC 94 FTE-L 94 FTE-LR 94 FTE-R 94 FTE-LC 94 FTE-LRC 94 FTE-RC

Cod. 252.270.00 FRY TOP ELETTRICO SERIE 900A. Mod. 92 FTE-L 92 FTE-R 92 FTE-LC 92 FTE-RC 94 FTE-L 94 FTE-LR 94 FTE-R 94 FTE-LC 94 FTE-LRC 94 FTE-RC Cod. 252.270.00 FRY TOP ELETTRICO SERIE 900A Mod. 92 FTE-L 92 FTE-R 92 FTE-LC 92 FTE-RC 94 FTE-L 94 FTE-LR 94 FTE-R 94 FTE-LC 94 FTE-LRC 94 FTE-RC INDICE Paragrafo Istruzioni per l'installazione 1 Rispondenza

Dettagli

ISTRUZIONI E AVVERTENZE PER L USO DI SMOOTHER

ISTRUZIONI E AVVERTENZE PER L USO DI SMOOTHER SMOOTHER pedicure system MACOM ISTRUZIONI E AVVERTENZE PER L USO DI SMOOTHER Art.: 903 Avvertenze Leggere prima di utilizzare l apparecchio Se si avverte dolore o irritazione durante l uso dell apparecchio

Dettagli

Mezzi Soccorso Bremach Eex

Mezzi Soccorso Bremach Eex Mezzi Soccorso Bremach Eex Presidi DPI Eliminazione Innesco Cause Innesco Contatto Fiamma Libera Contatto Scariche Elettriche Contatto Superfici Calde Contatto Scintille Zona Avanzamento Eliminazione Innesco

Dettagli

LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE VASCA IDROMASSAGGIO

LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE VASCA IDROMASSAGGIO LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE VASCA IDROMASSAGGIO 1.FUNZIONI ED EQUIPAGGIAMENTO TIPO MODELLO MISURE VASCA IDROMASSAGGIO I-VI04 170x80x60 cm I-VI05 180x110x65 cm ISTRUZIONI PER L USO 1. RIEMPIMENTO

Dettagli

S.p.A. LIBRETTO USO E MANUTENZIONE MOTOZAPPA SERIE BL 250

S.p.A. LIBRETTO USO E MANUTENZIONE MOTOZAPPA SERIE BL 250 S.p.A. LIBRETTO USO E MANUTENZIONE MOTOZAPPA SERIE BL 250 06/02/2009 1. Ruotino di trasferimento 2. Frese 3. Protezione frese 4. Sperone 5. Tappo entrata carburante 6. Leva starter 7. Pomello bloccaggio

Dettagli

LIGHT ROSE DIFFUSORE DI ESSENZE

LIGHT ROSE DIFFUSORE DI ESSENZE LIGHT ROSE DIFFUSORE DI ESSENZE IT INDICE: A. FUNZIONE B. SPECIFICHE DEL PRODOTTO C. FUNZIONAMENTO D. MANUTENZIONE E. SOLUZIONE POSSIBILI PROBLEMI FUNZIONE Questo diffusore di essenze dal design innovativo

Dettagli

www.philips.com/welcome

www.philips.com/welcome Register your product and get support at www.philips.com/welcome HP8230 HP8232 HP8233 IT Manuale utente HP8230 H a (14mm) (11mm) g f e d c b ( g ) HP8230 ( f ) HP8232 HP8233 a (14mm) ( c ) (11mm) b ( g

Dettagli

Lista di controllo revisione generatore neve. ÔÔCompressore Kaeser: pulire il filtro d aspirazione e il materassino filtrante con aria compressa

Lista di controllo revisione generatore neve. ÔÔCompressore Kaeser: pulire il filtro d aspirazione e il materassino filtrante con aria compressa PULIZIA o SOSTITUZIONE Scarico (sfera per chiusura) compressore Scarico (sfera per chiusura) corona ugelli e corona raffredd. aria solo M90/M20 Scarico (sfera per chiusura) gruppo acqua centralizzata solo

Dettagli

COFFEE MAKER KM 5260 DE EN FR ES TR NO SV EL NL IT PL PT

COFFEE MAKER KM 5260 DE EN FR ES TR NO SV EL NL IT PL PT COFFEE MAKER KM 5260 DE EN FR ES TR NO SV EL NL IT PL PT A B C D E F G H I J 3 SICUREZZA E INSTALLAZIONE Leggere questo manuale di istruzioni completamente prima di usare questo dispositivo! Seguire tutte

Dettagli

Indice del manuale: Grazie per aver scelto un prodotto Rinnai.

Indice del manuale: Grazie per aver scelto un prodotto Rinnai. Unità di ricircolo Istruzioni per l uso Modello del prodotto: RCD-XH Codice prodotto: RCD-XH(F) Indice del manuale: Grazie per aver scelto un prodotto Rinnai. Componenti... 1 Modalità di utilizzo... 2

Dettagli

RECUPERATORE DI CALORE PUNTIFORME A MURO

RECUPERATORE DI CALORE PUNTIFORME A MURO RECUPERATORE DI CALORE PUNTIFORME A MURO Twin Fresh Comfo RA1-50 160 Manuale di uso ed installazione INDICE Introduzione pag.3 Contenuto della confezione pag.3 Caratteristiche tecniche pag.3 Sicurezza

Dettagli

MANUALE D USO E MANUTENZIONE S/N: Harding Trading S.r.l.

MANUALE D USO E MANUTENZIONE S/N: Harding Trading S.r.l. S/N: Harding Trading S.r.l. Pagina lasciata intenzionalmente bianca Pag. 2-26 PRECAUZIONI D USO Seguire attentamente le indicazioni di sicurezza inserite in questo manuale per protegger voi stessi durante

Dettagli