MATCH PROGRAM AS ROMA VS AS LIVORNO CALCIO. <<20 a GIORNATA <<18 GENNAIO 2014 <

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MATCH PROGRAM AS ROMA VS AS LIVORNO CALCIO. <<20 a GIORNATA <<18 GENNAIO 2014 <

Transcript

1 MATCH PROGRAM AS ROMA VS AS LIVORNO CALCIO <<20 a GIORNATA <<18 GENNAIO 2014 <<CALCIO D INIZIO 18,00

2 L intervista Parla Alberto De Rossi: Con la maglia amaranto tante emozioni. Ricordo ventimila persone in C per una partita di Francesca VIOLA LIVORNO LA MIA SERIE A A sinistra De Rossi con il figlio Daniele negli anni di Livorno. Qui in panchina con la Primavera A lberto De Rossi, tecnico della Primavera, ha vestito la maglia del Livorno da giocatore nei primi anni Ottanta. Che periodo fu? Un periodo bellissimo: tre anni che non posso dimenticare per più motivi. Calcisticamente abbiamo fatto tre stagioni bellissime, il primo anno siamo stati promossi in C con una cavalcata trionfante. 18 vittorie e 14 pareggi, zero sconfitte e un solo gol in casa subito Sin dalla prima giornata, dopo uno striminzito 1-0 in trasferta a Carbonia, siamo stati spinti dall'entusiasmo della gente. All'arrivo in aeroporto c'erano i tifosi ad aspettarci e non avevamo ancora fatto nulla. Dico sempre che non ho mai giocato la serie A, ma per me l'esperienza a Livorno è stata la mia serie A; ogni partita in casa c erano quindicimila persone, siamo arrivati fino a ventimila presenze in alcune gare, una calore pazzesco ed inimmaginabile per una formazione di C. Anche dal punto di vista personale è stata una esperienza particolare e bellissima, mia moglie ha vissuto con me a Livorno, prima durante la gravidanza e poi dopo la nascita di Daniele. Daniele è nato a Roma, ma è venuto a Livorno a soli quarantacinque giorni. Solo due volte, in occasione della nascita dei miei due figli (dopo Daniele anche per la nascita di Ludovica), la mia famiglia si è trasferita con me, normalmente io andavo a giocare fuori e mia moglie rimaneva a Roma perché impegnata con il lavoro. E da allora, una volta finita l'esperienza da calciatore? Sono molto legato a Livorno, quando posso ci torno sempre volentieri. Il calore della gente fa si che si creino rapporti interpersonali forti, è facile fare amicizia, dentro e fuori dal campo. Ricordo che in quel periodo era forte anche la squadra di basket ed era fantastico: finita la partita di calcio, i tifosi e noi giocatori ci trasferivamo a fare il tifo per i nostri colleghi cestisti. Nelle mie esperienze successive non mi è mai più capitato una situazione del genere, per questo la considero la mia serie A. E oggi, che realtà è il Livorno? La città è sempre la stessa, il calore dei tifosi anche. Non vorrei entrare nel merito della gara dal punto di vista tattico, ma mi preme spendere una parola a favore dell ex allenatore Davide Nicola. E' venuto a Trigoria lo scorso anno in occasione del corso allenatori e mi è piaciuto molto, mi è sembrata una persona preparata e caratterialmente un uomo solare, spontaneo. Ma il calcio è così, ci sono stagioni in cui per mille motivi le cose non vanno bene. Oggi De Rossi è allenatore della Primavera giallorossa, ci racconta l'esperienza appena fatta in Vietnam? Devo essere sincero che quando i dirigenti mi hanno presentato il progetto della Nutifood Cup a Ho Chi Minh mi sono un po preoccupato, soprattutto per il periodo dell anno in cui capitava. Proprio dopo la sosta per le vacanze natalizie e subito prima di impegni di campionato molto importanti e l inizio del Torneo di Viareggio. Abbiamo cercato di organizzarci per il meglio, i ragazzi sono andati in vacanza con un programma molto attento di lavoro per far sì che al rientro fossero in forma. Come è andata, quindi? E stata una esperienza completa, da ogni punto di vista. Abbiamo avuto la possibilità di entrare in contatto con una realtà che personalmente mi ha molto colpito. Abbiamo visitato il Museo delle Guerra, credo che non ci tornerò mai più. Ne siamo usciti scossi tutti, i ragazzi per primi. Siamo stati accolti a braccia aperte da tutti, l'entusiasmo della gente era meraviglioso. Il torneo ha avuto un successo di pubblico enorme, non esisteva fischiare una formazione e acclamarne un altra, un pubblico unico per passione e sportività. E dal punto di vista strettamente calcistico? E' stato molto importante per me e per i miei ragazzi. Per la prima volta abbiamo trovato avversari di altissimo livello che ci hanno messo sotto, anche in campionato abbiamo perso delle gare, ma loro ci hanno schiacciati da più punti di vista. Ho dovuto cambiare tatticamente il nostro modo di giocare. E' stato molto importante anche per i ragazzi una esperienza unica. Mister ha accennato al Torneo di Viareggio alle porte, cosa si aspetta dai suoi? Il torneo di Viareggio è l'unico trofeo che manca nella mia personale bacheca e non nascondo che non mi dispiacerebbe colmare la lacuna. Detto questo, è un torneo di prestigio internazionale, una importante esperienza anche per i ragazzi che vivono gomito a gomito con i "colleghi" delle altre squadre. Io ricordo ancora quando lo giocai da giocatore con la maglia della Primavera della Roma. Quest'anno gli organizzatori hanno fatto una ristrutturazione che non capisco molto, ma come gli anni scorsi andremo lì per fare bene. In passato sono arrivato terzo e secondo più volte, mi manca solo il gradino più alto del podio. Dico sempre che per vincere ci vuole una buona dose di bravura condita ad una di fortuna. Il torneo di Viareggio è particolare, per l aria che si respira, per le gare ravvicinate in campi impraticabili quindi la dose di fortuna deve essere un pizzico più grande!. 2>>ROMA VS LIVORNO ROMA VS LIVORNO<<3

3 ROMA-LIVORNO L AVVERSARIO L EX DELLA PARTITA Perotti nominato nuovo allenatore Nelle ultime 8 gare, 7 ko e 1 pareggio Leandro Greco I l punteggio totalizzato fino ad ora è l'ultimo del campionato italiano 13 punti come il Catania ma avendo segnato 3 gol in più dei siciliani e avendone subito 1 in meno, il Livorno non è il fanalino di coda del torneo. Di certo non una consolazione per la squadra amaranto, che sabato si presenterà all'olimpico in crisi di risultati e con un nuovo allenatore: Attilio Perotti è subentrato a Davide Nicola. Per il nuovo tecnico toscano è la terza volta in Serie A. La prima fu nella stagione quella del terzo scudetto romanista con il Verona: si salvò dalla B in extremis. La seconda nel PORTIERI 1 Lobont Bogdan 26 De Sanctis Morgan 28 Skorupski Lukasz AS ROMA ALL. RUDI GARCIA DIFENSORI 13 Maicon Sisenando D. 17 Benatia Mehdi 29 Burdisso Nicolas 3 Dodô José Rodolfo Pires 33 Jedvaj Tin 35 Torosidis Vasileios 42 Balzaretti Federico 46 Romagnoli Alessio 5 Castán Leandro Da Silva CENTROCAMPISTI 11 Taddei Rodrigo con l'empoli: in questo caso non riuscì a evitare la retrocessione. Perotti subentra in un momento critico per il Livorno: 16 gol fatti e 34 subiti in 19 partite. Traduzione: secondo peggior attacco e seconda peggior difesa d'italia. Nelle ultime 8 gare sono arrivate 7 sconfitte e 1 pareggio contro il Milan. I 3 punti più recenti risalgono al 3 novembre 2013, Livorno-Atalanta 1-0 (Paulinho). Per andare a pescare l'unica affermazione in trasferta bisogna tornare al 1 settembre, seconda giornata: 4 gol a 1 in casa del Sassuolo. Una vittoria, quella, arrivata a distanza di una settimana dall'esordio amaro al Picchi proprio contro la Roma: 0- LE ROSE COMPLETE 15 Pjanic Miralem 16 De Rossi Daniele 24 Florenzi Alessandro 6 Strootman Kevin 7 Marquinho Marco Antonio 94 Ricci Federico 95 Mazzitelli Luca 44 Nainggolan Radja ATTACCANTI 10 Totti Francesco 18 Caprari Gianluca 22 Destro Mattia 27 Gervinho Yao Kouassi 8 Ljajić Adem 88 Borriello Marco 96 Di Mariano Francesco PORTIERI 96 Cipriani Matteo 1 Bardi Francesco 37 Aldegani Gabriele 22 Anania Luca DIFENSORI 11 Lambrughi Alessandro 85 Coda Andrea 2 Piccini Cristiano 17 Ceccherini Federico 3 Gemiti Giuseppe 15 Mbaye Ibrahima 77 Rinaudo Leandro 33 Valentini Nahuel 23 Emerson Ramos Borges 2, De Rossi, Florenzi. Il giocatore più prolifico è Paulinho, autore di 6 reti. Altri elementi da menzionare, il difensore Emerson presente nella top 15 delle palle recuperate e Bardi tra i portieri con più parate. Nell'ultima partita, persa 3-0 contro il Parma, il Livorno è sceso in campo con un 5-4-1: Bardi in porta, Piccini, Ceccherini, Rinaudo, Emerson e Mbaye in difesa, Benassi, Luci, Biagianti, Greco a centrocampo, Paulinho unica punta. T.R. INDISPONIBILI Balzaretti, Romagnoli SQUALIFICATI De Lucia DIFFIDATI Pjanic, Maicon, Florenzi, Nainggolan, Emerghara, Luci, Greco, Coda, Mbaye AS LIVORNO CALCIO ALL. ATTILIO PEROTTI CENTROCAMPISTI 10 Luci Andrea 14 Mosquera Jonny Ferney 41 Duncan Joseph Alfred 19 Greco Leandro 7 Belingheri Luca 24 Benassi Marco 27 Biagianti Marco 28 Schiattarella Pasquale ATTACCANTI 20 Emeghara Innocent 26 Siligardi Luca 29 Hernandez Miguel A. B. 7 Paulinho Paulo Sergio B. POSSESSO PALLA Fiorentina 30 :10 Milan 29 :42 ROMA 29 :16 Inter 29 :02 Juventus 28 :49 Napoli 27 :41 Lazio 26 :33 Udinese 26 :08 Cagliari 25 :48 Torino 25 :36 Parma 25 :31 H. Verona 24 :04 Sampdoria 23 :12 Genoa 23 :01 Sassuolo 22 :54 Livorno 22 :19 Atalanta 22 :14 Bologna 22 :05 Chievo 21 :46 Catania 21 :32 % PASSAGGI RIUSCITI Juventus 73,9 ROMA 73,6 Fiorentina 72,1 Milan 71,7 Napoli 70,4 Inter 69,4 Torino 69,1 Cagliari 67,1 Lazio 65,6 Parma 65,6 H. Verona 65,1 Udinese 63,6 Sassuolo 62,3 Genoa 61,9 Sampdoria 61,2 Atalanta 60,9 Livorno 60,8 Chievo 60,7 Bologna 60,6 Catania 59,3 TIRI DENTRO Juventus 7,6 Napoli 6,7 ROMA 6,7 Milan 6,2 Inter 5,8 Fiorentina 5,4 Torino 5,4 Lazio 4,9 Sassuolo 4,8 Parma 4,7 Bologna 4,5 Cagliari 4,4 H. Verona 4,4 Udinese 4,4 Atalanta 4,3 Livorno 4,3 Sampdoria 4,3 Catania 3,6 Chievo 3,6 Genoa 3,4 SUPREMAZIA TERRITOR. Fiorentina 13 :49 Milan 13 :48 Inter 13 :22 Juventus 13 :10 ROMA 12 :36 Napoli 11 :49 Lazio 11 :41 Cagliari 10 :42 Udinese 10 :26 Parma 10 :13 Torino 09 :12 H. Verona 09 :11 Sassuolo 09 :11 Sampdoria 08 :53 Catania 08 :52 Atalanta 08 :51 Livorno 08 :36 Chievo 08 :24 Bologna 08 :22 Genoa 08 :20 PALLE GIOCATE ROMA 667,3 Milan 656,9 Fiorentina 652,1 Juventus 643,3 Napoli 628,6 Inter 604,7 Cagliari 591,6 Lazio 563,2 Parma 557,9 Udinese 548,8 Torino 537,5 H. Verona 537,1 Genoa 519,1 Sassuolo 514,9 Atalanta 510,3 Livorno 506,3 Sampdoria 503,9 Bologna 493,9 Chievo 486,2 Catania 481,4 % PERICOLOSITA Juventus 72,9 ROMA 64,6 Napoli 64,5 Inter 59,0 Milan 58,3 Fiorentina 57,6 Torino 51,2 Parma 50,4 Lazio 49,0 H. Verona 48,6 Cagliari 47,6 Udinese 45,6 Sassuolo 44,6 Sampdoria 44,0 Atalanta 41,5 Livorno 40,5 Bologna 40,3 Genoa 37,6 Chievo 37,3 Catania 36,4 4>>ROMA VS LIVORNO ROMA VS LIVORNO<<5

4 RUDI IN DIFESA La retroguardia di Garcia è la terza meno battuta di sempre al girone di andata. Meglio solo con Capello e Liedholm di Riccardo COTUMACCIO S tavolta non c entra Francesco Totti, ma il numero è lo stesso: 10. Sono i gol subiti dalla Roma a girone d andata chiuso. 10, le reti subite dai protagonisti del reparto arretrato: Federico Balzaretti, Mehdi Benatia, Nicolas Burdisso, Leandro Castan, Morgan De Sanctis, Dodò, Tin Jedvaj, Maicon, Vasilis Torosidis. Quella di Garcia è con una media a partita di 0,526 gol subiti la terza Roma meno battuta della storia. Meglio del tecnico francese hanno fatto solo due personaggi d autore, sinonimo anche se indirettamente di scudetto. La miglior difesa di sempre, al giro di boa, la vanta Fabio Capello. Stagione , al centro della difesa - oltre a Walter Samuel - fa il suo esordio Cristian Chivu: perno lì dietro, prezioso su calcio da fermo (2 reti su punizione, contro Brescia e Juventus). 7 reti al passivo, media da 0,410 gol subiti a partita, 774 minuti d imbattibilità per Ivan Pelizzoli (record giallorosso): numeri da scudetto, ma la Roma si piazzerà seconda, dietro al Milan di Andrij Shevchenko. È il 74-75, meglio di Rudi Garcia ma non di Capello fa Nils Liedholm: le sue 7 reti subite in 15 giornate, totalizzano una media da 0,460 gol subiti a partita. Con la velocità di Rocca e Peccenini e la solidità del capitano Santarini, quell anno il Barone cerca e trova sicurezze dietro, chiudendo però al terzo posto dietro Juventus e Napoli. 10, invece, sono le reti incassate da Sven Goran Erikkson nella sua prima - e sciagurata stagione, nel La media gol al passivo giocando in un campionato da 15 giornate è superiore (0,66) a quella stabilita oggi da Rudi Garcia, che si può considerare degno successore a conti fatti dei grandi tecnici del passato. A preoccupare l ex tecnico del Lille, però, è una curiosità: né Capello, né Liedholm, né Eriksson con tanto di record al passivo sono riusciti nell impresa di vincere il tricolore nella stagione in corso. Con una difesa così, però, è certo l ingresso in Europa, ad oggi sulla carta obiettivo dichiarato della Roma. Cifre di gruppo, merito però dei singoli, in grado di regalare oltre che alla squadra importanti traguardi anche a loro stessi. Benatia, ad esempio, è il difensore più prolifico nei cinque maggiori campionati europei in coppia con Seamus Coleman, terzino dell Everton. A fargli compagnia è Morgan De Sanctis, che più di ogni altro portiere ha tenuto la propria porta inviolata in questo campionato (12 volte). La Roma, inoltre, ha subito 53 tiri nello specchio agli avversari in questo torneo (meno di ogni altra squadra) trovando persino una gara senza aver subito alcun tiro in porta all Olimpico, contro il Genoa. Quello di Rudi Garcia e della sua difesa, è un dato che guardando alla scorsa stagione ne sottolinea l eccezionalità. Quella di Zdenek Zeman, alla 19esima giornata di campionato, si è imposta come la peggior retroguardia di sempre con 33 reti subite (1,7 gol a partita). LE PRIME 5 DIFESE AL GIRONE D ANDATA : 7 con Fabio Capello (girone a 17 giornate) - 0, : 7 con Nils Liedholm (girone a 17 giornate) - 0, : 10 con Rudi Garcia (girone a 19 giornate) - 0, : 9 con Fabio Capello (girone a 17 giornate) - 0, : 10 con Sven Goran Eriksson (girone a 15 giornate) - 0,66 BENA-GOL COME MALDERA, SAMUEL, PANUCCI E RIISE di Tiziano Riccardi Non ha ancora vinto nulla con questa maglia, ma Mehdi Benatia sta già facendo qualcosa di storico nella Roma. Questione di numeri e statistiche, soprattutto di gol fatti. Il centrale franco-marocchino non è solo impressionante per la cattiveria agonistica e la puntualità nelle chiusure, ma è anche il difensore più prolifico d Europa con 5 reti realizzate. Inoltre, è anche il primo cannoniere della rosa romanista con Alessandro Florenzi. Vero è che il compito principale dell ex Udinese è quello di non far segnare gli avversari (e ci riesce), ma se si ha a che fare con un giocatore del reparto arretrato efficace in zona gol diventa un valore aggiunto non indifferente per la squadra. Benatia per marcature realizzate ha già raggiunto mostri sacri che hanno fatto grande la retroguardia giallorossa negli anni precedenti. A 5 gol in un campionato ci sono Maldera nel , Samuel nel , Panucci nei tornei e e Riise nel Curiosità: in tutte queste occasioni la Roma è arrivata seconda. La stessa posizione di classifica occupata al momento dagli uomini di Garcia. L unico che ha fatto meglio di tutti è Agostino Di Bartolomei, autore di 7 reti nell anno del secondo scudetto: Ago, centrocampista per quasi tutto l arco della carriera, diventò difensore centrale per volere di Nils Liedholm proprio in quella stagione. Il Barone, potendo contare su un marcatore forte e veloce come Vierchowod, arretrò il raggio d azione del capitano per creare una superiorità numerica a centrocampo in fase di possesso palla. Più che difensore era un mediano aggiunto. Di Bartolomei, peraltro, realizzò 5 dei 7 gol totali da palla inattiva: 1 rigore e 4 punizioni vincenti. Benatia li ha fatti tutti su azione. E sui social è già diventato Bena-gol. 6>>ROMA VS LIVORNO ROMA VS LIVORNO<<7

5 LE SFIDE PASSATE PAROLA DI... ESPERTO Con il Livorno l esordio nel 1927: al Motovelodromo Appio finisce 2-0 È tornato in Serie A solo in questa stagione, ma il dato è comunque inconfutabile: la Roma non vince in casa contro il Livorno da quasi otto anni. Per la precisione, il successo manca da giorni. È il 9 settembre 2006, finisce 2-0 per la squadra di Spalletti con gol di De Rossi e Mancini. È il primo turno del campionato che la Roma concluderà al secondo posto alle spalle dell Inter. Le due sfide successive disputate tra le mura amiche non solo non hanno portato i 3 punti alla causa, ma alla fine dei giochi si sono rivelate determinanti in senso negativo per la conquista del titolo in campionato, in entrambi i casi ( e ) sfumato di tanto così a beneficio dell Inter. Il 19 aprile 2008 la sfida è maledetta per due motivi. Il primo, per il risultato: 1-1 con illusorio vantaggio di Vucinic grazie a un colpo di testa a palombella a ingannare Amelia. Sembra la rete della provvidenza, ma non è così. A sette minuti dal termine ci pensa Diamanti da calcio di punizione a far vivere un pomeriggio con pochi sorrisi ai tifosi giallorossi. Solo 1 punto che rallenta la corsa al tricolore e che nemmeno servirà al Livorno per salvarsi dalla B. Il secondo motivo che manda di traverso la giornata è l infortunio di Totti al legamento del ginocchio destro. Per il capitano, la stagione finisce in questa occasione. Il 25 ottobre 2009 la Roma va ko: gli amaranto espugnano l Olimpico 1-0 con gol dell ex Ciccio Tavano. Anche in questo caso il passo falso peserà come un macigno a fine anno nell economia del torneo. Il primo match tra le due formazioni coincide con l esordio della Roma nel campionato italiano, Girone B: è il 1927, finisce 2-0 con reti di Ziroli e Fasanelli al Motovelodromo Appio. In assoluto, i numeri della sfida dicono questo: 19 precedenti, 14 vittorie della Roma, 3 pareggi e 2 sconfitte. 43 i gol fatti dai padroni di casa, 7 quelli subiti. T.R. Che partita prevede? L uomo in più per la Roma? Dove verrà decisa la sfida? Il Livorno ha cambiato tecnico: un pericolo per la Roma? Antonio Di Carlo ex centrocampista Partita difficile sulla carta, ma basterà sbloccare il risultato. Non credo che il Livorno ci metterà in difficoltà. Non c è un uomo in più, la Roma sta dimostrando di essere una squadra compatta. Garcia si affida al collettivo. Non credo ci sia un reparto in particolare, basterà mantenere la concentrazione. Forse sotto il profilo del carattere, vediamo. Nicola non meritava l esonero, di certo non poteva fare miracoli con quella rosa. Max Tonetto ex difensore Una partita da sbloccare subito, ma la Roma non avrà problemi Strootman, è un uomo determinante per il gioco di Garcia. Sulle fasce: la Roma può far male con i suoi esterni. No. La Roma è superiore al Livorno, anche se non si deve mai rilassare. Giuseppe Tamborini ex centrocampista Un grande gara dove la mia squadra sarà protagonista. Io ho un debole per Francesco Totti, sempre. Come sempre dal centrocampo in su, la nostra difesa è fortissima. Può succedere che il cambio allenatore dia alla squadra uno sprint, ma la Roma è più forte. Quanto sta dando Nainggolan? Molto. Ha portato fisicità a centrocampo. Il reparto con lui, Strootman e De Rossi è fortissimo. Grande inserimento, sembra che sia alla Roma da sempre. Di sicuro un acquisto che completa il reparto. È un giocatore molto forte che darà ancora più equilibrio al centrocampo. LO SCORE PARTITE GIOCATE 19 VITTORIE ROMA 14 PAREGGI 3 VITTORIE LIVORNO 2 GOL ROMA 43 GOL LIVORNO 7 Partita da over o da under? La formazione migliore da mandare in campo? Over, prevedo tanti gol. Come detto, basterà segnare subito come contro il Genoa. Nainggolan, De Rossi e Strootman a centrocampo e poi Florenzi è uno che deve giocare sempre. E metterei Destro per Gervinho. Over. Prevedo un 3-0. Difesa solita con il rientro di Castan. Pjanic, De Rossi e Strootman in mediana, Gervinho, Totti e Florenzi in avanti. Prevedo alcuni gol, il giusto per vincere la partita. Garcia metterà la formazione che ha vinto le prime dieci; sarà difficile per lui togliere qualcuno. 8>>ROMA VS LIVORNO ROMA VS LIVORNO<<9

6 SIAMO TIFOSI DELLA ROMA LAST MATCH Ogni partita in casa è una trasferta Storia di Valeria, romanista a Milano Il mio gol? Merito del lavoro e dell istinto a - Stadio Olimpico ROMA-GENOA GOL 25' pt Florenzi, 30' pt Totti, 43' pt Maicon, 7' st Benatia Il giudizio della partita: OTTIMA BUONA SUFFICIENTE SCARSA PESSIMA Q uesta è la storia di Valeria (nella foto a destra), una ragazza di 33 anni. Laureata, al momento senza impiego, con una grande passione: la Roma. Vive a Milano, ma la distanza con la squadra non la spaventa. È abbonata in Curva Sud e quando la Roma gioca all Olimpico, prende il treno e si precipita. Vive ogni partita in casa come se fosse una trasferta, ma non penso di fare niente di speciale. Per me è amore. Abbonata da quanto? Questo è il mio primo anno. Scelta maturata come reazione al 26 maggio: la delusione totale, ma contemporaneamente la voglia di ufficializzare il mio rapporto con la Curva Sud, quella voglia di stringersi un po che caratterizza tanto noi romanisti. Come ti organizzi per venire a Roma quelle due volte al mese? Non appena vengono resi noti gli anticipi e i posticipi, prenoto i viaggi. In fin dei conti è l unica cosa a cui pensare, l alloggio non è mai un problema, solitamente mi ospita una mia amica, ma comunque a Roma ho tantissimi amici. Racconta il tuo week-end da romanista. Solitamente arrivo il venerdì sera o il sabato mattina e riparto la domenica stessa dopo la partita. Ricordo però anche ripartenze il lunedì mattina col treno delle 6 per essere in ufficio alle 9. Prima della gara, invece? La sera esco con gli amici e di giorno faccio la turista, chilometri e chilometri a piedi. Ma nel mio girovagare non mancano mai le tappe romaniste. L ultima volta sono andata a Campo Testaccio. E quando c è una partita a Milano o più vicino alle tue parti? Vado, senza indugiare. Uno dei vantaggi di vivere a Milano è la vicinanza con molte città in cui la Roma va a giocare: Genova, Torino, Bologna, Verona, Bergamo. Non me ne perdo una. Nella quotidianità milanese è difficile seguire la Roma? È un po come il rapporto a distanza con un fidanzato: giorni di attesa, di malinconia e di mancanza, vissuti in funzione del prossimo incontro. Un amore in piena regola, insomma. Esattamente, amore è la parola corretta per descrivere questo rapporto intenso. Per me la Roma rappresenta tutto. Non è propriamente un bel periodo per me e la Roma mi sta dando la forza di andare avanti sempre con il sorriso. È ciò che mi rende più felice in questa particolare fase di vita. Non sono romana, ma non mi sento meno romanista di chi a Roma ci è nato. Sono gelosa e orgogliosa della mia fede. In ogni caso, spero, prima o poi, di venire a vivere nella Capitale. Per chiudere, il tuo sogno da tifosa? Un gol di Totti sotto la Sud, lui che corre sotto di noi, indice al cielo, si toglie la maglia e sotto c è scritto: Vale, questo è per te. E poi ammonitelo pure, se avete il coraggio. T.R. Si chiude il girone d'andata, si chiude come lo si era aperto, con una vittoria larga: 4-0. Un match mai stato in dubbio: al 26esimo, da punizione, Totti centra la barriera, su respinta della difesa Florenzi attende lo spiovente, cerca la rovesciata, la trova ed è 1-0. La magia del numero 24 fa esplodere l'olimpico, ma carica anche la squadra: un minuto più tardi Gervinho aggancia sulla fascia destra, entra in area ma a tu per tu con Perin fallisce il gol del raddoppio, Non lo fallisce, invece, Francesco Totti, che al 30esimo trova il 2-0 di destro dal lato dell'area di rigore: per lui è il 231esimo gol in Serie A. La Roma gioca e si diverte, tanto da trovare - sul chiudere del primo tempo - il tris con un contropiede da favola: Totti per Dodò, poi Florenzi trova il Maicon al ROMA (4-3-3) GARCIA DODÒ ANTONINI 23 ST DE MAIO VRSALJKO GERVINHO MATUZALEM PJANIC 26 ST DESTRO 27 ST COFIE BERTOLACCI BURDISSO centro che, dopo aver stoppato, infila il 3-0. E' Benatia, nella ripresa, a riaprire la festa: il suo gol da calcio d'angolo, infatti, sancisce il 4-0 per la Roma, contro un Genoa troppo distratto. Con la doppia ammonizione di Matuzalem (espulso poco prima di uscire dal campo per aver PERIN MANFREDINI CABRAL TOTTI STROOTMAN 37 ST KONATE CALAIÒ BIONDINI FLORENZI 33 ST MARQUINHO NAINGGOLAN BENATIA MARCHESE GENOA (3-5-2) GASPERINI ANTONELLI MAICON 38 ST JEDVAJ Florenzi realizza l 1-0 con una bellissima rovesciata aizzato la curva) quello giallorosso diventa un assedio. La palla gol più chiara è qella di Destro, al 38esimo, ma il suo pallonetto a scavalcare Perin è troppo alto. Si chiude 4-0, l'ultimo match del girone d'andata. Garcia regala 44 punti alla Roma e la Roma gliene regala 44. R.C. ROMA GENOA 21 Tiri in porta 0 10 Tiri dentro 0 65% Possesso palla 35% 13 Falli fatti 7 4 Angoli 1 0 Ammonizioni 2 0 Espulsioni 1 10>>ROMA VS LIVORNO DE SANCTIS ROMA VS LIVORNO<<11

7 GIOCARONO OGGI - 18/1 Nel 2009 la rovesciata gol di Baptista L ultima sconfitta a Napoli datata 1976 S ono più le vittorie (5) dei pareggi (4) e delle sconfitte (4), quelle della Roma ottenute in questa data, il 18 gennaio. L ultimo precedente risale al 2009, Torino-Roma 0-1 risolta da una spettacolare rovesciata di Baptista nei minuti di recupero. L ultimo ko risale a molti anni fa, precisamente nel 1976: Napoli-Roma a SERIE A ROMA-MILAN 1-2 ROMA: Masetti, Ferraris IV, Bodini, Degni, Bernardini, D Aquino, Costantino, Fasanelli, Volk, Lombardo, Chini MILAN: Compiani, Perversi, Schienoni, Moroni, Marchi, Pomi, Arcari III, Santagostino, Sternisa, Magnozzi, Torriani ARBITRO: Melandri di Genova MARCATORI: 25 pt Arcari III, 3 st Fasanelli, 11 st Sternisa 13 a SERIE A AMBROSIANA-ROMA 0-2 AMBROSIANA: Caimo, Buonocore, Landolfi, Bovoli, Pozzo, Campatelli, Mascheroni, Cominelli, Quario, Candiani, Sali ROMA: Masetti, Brunella, Andreoli, Donati, Mornese, Bonomi, Krieziu, Cappellini, Amadei, Coscia, Pantò ARBITRO: Galeati di Bologna MARCATORI: 45 pt Krieziu, 41 st Krieziu 18 a SERIE A TRIESTINA-ROMA 2-0 TRIESTINA: Striuli, Blason, Radio, Zorzin, Sessa, Giannini, Rossetti, Trevisan, Ispiro, Tosolini, Begni ROMA: Risorti, Fusco, Andreoli, Curti, Puppo, Dell Innocenti, Ferrari, Di Paola, Amadei, Zsengeller, Pesaola ARBITRO: Cambi di Livorno MARCATORI: 17 pt Ispiro, 32 pt Tosolini 17 a SERIE A SPAL-ROMA 2-1 SPAL: Bugatti, Pellicari, Dell Innocenti, Barranco, Bernardini, Castoldi, Busnelli, Colombi, Sega, Bennike, Fontanesi I ROMA: Albani, Azimonti, Tre Re, Bortoletto, Grosso, Venturi, Lucchesi, Pandolfini, Galli, Bronée, Sundqvist ARBITRO: Marchetti di Milano MARCATORI: 23 pt Castoldi, 45 (+1) Castoldi, 45 (+2) Sega 16 a SERIE A ROMA-FIORENTINA 0-0 ROMA: Panetti, Griffith, Corsini, David, Losi, Guarnacci, Ghiggia, Pestrin, Da Costa, Zaglio, Selmosson FIORENTINA: Albertosi, Robotti, Castelletti, Chiappella, Cervato, Orzan, Hamrin, Gratton, Montuori, Lojacontro, Petris ARBITRO: Rigato di Mestre la data in numeri Partite disputate in campionato: 13 Vittorie: 5 Pareggi: 4 Sconfitte: 4 Punti realizzati in questa giornata (tre punti per ogni vittoria): 19 Gol segnati: 13 Gol subiti: a SERIE A BRESCIA-ROMA 0-1 BRESCIA: Boranga, Manera, Botti, Fanti, Bercellino I, Busi, Salvi, Ragonesi, Brunetta (20 st Volpi), Simoni, Menichelli ROMA: Ginulfi, Bet, Spinosi, Petrelli, Cappelli, Santarini, Cappellini, Salvori, Peirò, Capello, Scaratti (36 st La Rosa) ARBITRO: Panzino di Catanzaro MARCATORE: 44 pt Spinosi 13 a SERIE A NAPOLI-ROMA 2-1 NAPOLI: Carmignani, Landini I, La Palma, Burgnich, Vavassori, Orlandini, Massa, Juliano, Savoldi I, Boccolini, Braglia ROMA: Conti, Morini, Rocca, Cordova (12 st Sandreani), Santarini, Peccenini, Petrini, Boni, Prati, Negrisolo, Spadoni ARBITRO: Gonella di Torino MARCATORI: 15 st Massa, 24 st Savoldi I, 40 st Negrisolo 13 a SERIE A ROMA-JUVENTUS 0-0 ROMA: Tancredi, Spinosi, Romano, Turone, Falçao, Bonetti, Conti, Di Bartolomei, Pruzzo, Ancelotti, Scarnecchia JUVENTUS: Zoff, Cuccureddu, Cabrini, Prandelli, Gentile, Scirea, Causo (1 st Marocchino), Tardelli, Bettega, Brady, Fanna ARBITRO: Barbaresco di Cormons 16 a SERIE A COMO-ROMA 0-0 COMO: Paradisi, Tempestilli, Bruno, Centi, Maccoppi, Albiero, Moz, Invernizzi, Mazzuccato (25 st Todesco), Notaristefano, Mattei ROMA: Tancredi, Oddi, Gerolin, Boniek (28 pt Baroni), Nela, Conti, Berggreen, Giannini, Pruzzo ARBITRO: Redini di Pisa 16 a SERIE A ROMA-PIACENZA 1-1 ROMA: Konsel, Cafu, Aldair, Petruzzi, Candela, Tetradze (34 st Tommasi), Di Biagio, Di Francesco (44' st Scapolo), Paulo Sergio, Balbo (32 st Delvecchio), Totti PIACENZA: Sereni, Sacchetti, Delli Carri, Vierchowod, Tramezzani, Valoti, Piovanelli, Scienza, Piovani (11 st Valtolina), Stroppa (27' st Rastelli), Dionigi (18' st Murgita) ARBITRO: Pellegrino di Barcellona MARCATORI: 6 pt Aldair, 41 st Rastelli 17 a SERIE A ROMA-SAMPDORIA 3-1 ROMA: Zotti, Zebina, Dellas, Panucci, Mancini, Emerson, Dacourt, Lima (13 st Candela), Totti, Cassano (1 st Tommasi), Carew (41 st D Agostino) SAMPDORIA: Antonioli, Sacchetti, Conte, Falcone (1 st Carrozzieri), Zenoni, Diana (18 st Cipriani), Donati (25 st Colombo), Volpi, Doni, Bazzani, Flachi ARBITRO: Ayroldi di Molfetta MARCATORI: 6 pt Bazzani, 10 pt Carew, 16 st Totti, 22 st Totti 20 a SERIE A ROMA-REGGINA 3-1 ROMA: Doni, Panucci, Mexes, Chivu, Cufrè, Aquilani (37 st Dacourt), De Rossi, Taddei, Perrotta (24 st Mancini), Tommasi, Totti (45' st Okaka) REGGINA: Pavarini, Lanzaro (35 st Lauro), Franceschini, De Rosa, Lucarelli, Mesto, Paredes, Tedesco, Modesto (1 st Amoruso), Vigiani (21 st Missiroli), Cozza Baptista, a Torino, risolve la sfida contro i granata con una spettacolare rovesciata in chiusura di gara ARBITRO: Tagliavento di Terni MARCATORI: 4 pt Totti; 20 st Totti, 46 st Franceschini, 48 st Mancini 19 a SERIE A TORINO-ROMA 0-1 TORINO: Calderoni, Dellafiore, Di Loreto, Pratali (26 pt Colombo), Ogbonna, Vailatti (15 st Abate), Barone, Saumel, Diana, Stellone, Amoruso (12 st Rosina) ROMA: Artur, Cicinho, Mexes, Juan, Riise, Taddei (16 st Aquilani), De Rossi, Brighi (34 st Cassetti), Pizarro, Menez, Baptista ARBITRO: Rocchi di Firenze MARCATORE: 46 st Baptista 12>>ROMA VS LIVORNO ROMA VS LIVORNO<<13

8 CALENDARIO E PRESENZE CLASSIFICA SERIE A SQUADRA PT G V N P RF RS 20 a GIORNATA ROMA-LIVORNO 18/1, ORE 18,00 BOGDAN LOBONT Presenze: 0 Gol:-0 DODÒ Presenze: 12 Gol: 0 LEANDRO CASTAN Presenze: 17 Gol: 0 KEVIN STROOTMAN Presenze: 17 Gol: 4 MARQUINHO Presenze: 11 Gol: 0 JUVENTUS JUVENTUS-SAMPDORIA 18/1-20,45 ROMA NAPOLI UDINESE-LAZIO 19/1-12,30 ATALANTA-CAGLIARI 19/1-15, FIORENTINA BOLOGNA-NAPOLI 19/1-15,00 H. VERONA CATANIA-FIORENTINA 19/1-15,00 CHIEVO-PARMA 19/1-15,00 INTER TORINO PARMA LAZIO GENOA MILAN ATALANTA CAGLIARI SAMPDORIA UDINESE SASSUOLO CHIEVO BOLOGNA GENOA-INTER 19/1-15,00 SASSUOLO-TORINO 19/1-15,00 MILAN-H.VERONA 19/1-20,45 PROSSIMO TURNO NAPOLI-CHIEVO 25/1, ORE 18,00 LAZIO-JUVENTUS 25/1, ORE 20,45 H.VERONA-ROMA 26/1, ORE 12,30 CAGLIARI-MILAN 26/1-15,00 INTER-CATANIA 26/1-15,00 LIVORNO-SASSUOLO 26/1-15,00 PARMA-UDINESE 26/1-15,00 SAMPDORIA-BOLOGNA 26/1-15,00 ADEM LIAJIC Presenze: 15 Gol: DANIELE DE ROSSI Presenze: 17 Gol: FRANCESCO TOTTI Presenze: 12 Gol: 4 MEHDI BENATIA Presenze: 18 Gol: 5 RODRIGO TADDEI Presenze: 7 Gol: 0 MAICON GIANLUCA CAPRARI Presenze: 1 Gol: Presenze: 16 Gol: 2 MATTIA DESTRO Presenze: 5 Gol: 3 MIRALEM PJANIC Presenze: 18 Gol: 3 24 ALESSANDRO FLORENZI Presenze: 19 Gol: 5 33 LIVORNO TORINO-ATALANTA 26/1-15,00 CATANIA FIORENTINA-GENOA 26/1-20,45 Marcatori Serie A GIOCATORE RIG. RETI Rossi 5 14 Tevez 1 11 Berardi 4 11 I nostri marcatori GIOCATORE RIG. RETI Florenzi 0 5 Benatia 0 5 Strootman 2 4 Gervinho 0 4 Totti 1 4 Ljajic 1 3 Pjanic 1 3 Destro 0 3 Maicon 0 2 Balzaretti 0 1 Bradley 0 1 De Rossi 0 1 Borriello 0 1 GLI ARBITRI DESIGNATI PER LA VENTESIMA GIORNATA ROMA-LIVORNO Russo di Nola JUVENTUS-SAMPDORIA Gervasoni di Mantova UDINESE-LAZIO Rocchi di Firenze ATALANTA-CAGLIARI Mariani di Aprilia BOLOGNA-NAPOLI Damato di Barletta CATANIA-FIORENTINA Banti di Livorno CHIEVO-PARMA Orsato di Schio GENOA-INTER Rizzoli di Bologna SASSUOLO-TORINO Giacomelli di Trieste MILAN-H.VERONA Bergonzi di Genova LE QUOTE DI Quote riferite al giorno 17/1/2014 Esito finale 1x2 ROMA 1,17 Pareggio 6,50 LIVORNO 16,00 Doppia Chance ROMA ox - LIVORNO o X 4,64 1 o 2 1,09 Under e Over UNDER 2,5 2,30 OVER 2,5 1,55 MORGAN DE SANCTIS Presenze: 19 Gol: VASILIS TOROSIDIS Presenze: 5 Gol: 0 94 FEDERICO RICCI Presenze: 2 Gol: 0 GERVINHO Presenze: 15 Gol: 4 FEDERICO BALZARETTI Presenze: 11 Gol: 1 95 MAZZITELLI LUCA Presenze: 0 Gol: 0 LUCASZ SKORUPSKI Presenze: 0 Gol: 0 44 RADJA NAINGGOLAN Presenze: 1 Gol: 0 96 FRANCESCO DI MARIANO Presenze: 0 Gol: 0 NICOLAS BURDISSO Presenze: 5 Gol: 0 46 ALESSIO ROMAGNOLI Presenze: 0 Gol: 0 TIN JEDVAJ Presenze: 1 Gol: 0 88 MARCO BORRIELLO Presenze: 11 Gol: 1 14>>ROMA VS LIVORNO ROMA VS LIVORNO<<15

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

R. Giocatore Squadra P propr mvoto mgoal m.a/e fmed Crv P RUBINHO Palermo Ambrosiana F. 4 P MIRANTE Parma Ambrosiana F. 1 P BRICHETTO Palermo

R. Giocatore Squadra P propr mvoto mgoal m.a/e fmed Crv P RUBINHO Palermo Ambrosiana F. 4 P MIRANTE Parma Ambrosiana F. 1 P BRICHETTO Palermo P RUBINHO Palermo Ambrosiana F. 4 P MIRANTE Parma Ambrosiana F. 1 P BRICHETTO Palermo Ambrosiana F. 0 D BOCCHETTI Genoa Ambrosiana F. 5 D CASSANI Palermo Ambrosiana F. 5 D SANTON Inter Ambrosiana F. 5

Dettagli

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche Parte Prima Il censimento del calcio italiano Sezione 1 Statistiche 17 La Federazione Italiana Giuoco Calcio Settori Settore tecnico Settore Giovanile e Scolastico Società 14.90 di cui: Professionistiche

Dettagli

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Matteo Freddi L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Youcanprint Self-Publishing Titolo L arte di vincere al fantacalcio Autore Matteo Freddi Immagine di copertina a cura dell Autore ISBN 978-88-91122-07-0 Tutti

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

Che sia una festa ORA TOCCA A IBARBO L ATTACCANTE COLOMBIANO, DOPO L INFORTUNIO, È PRONTO A PARTIRE DAL PRIMO MINUTO

Che sia una festa ORA TOCCA A IBARBO L ATTACCANTE COLOMBIANO, DOPO L INFORTUNIO, È PRONTO A PARTIRE DAL PRIMO MINUTO ORA TOCCA A IBARBO L ATTACCANTE COLOMBIANO, DOPO L INFORTUNIO, È PRONTO A PARTIRE DAL PRIMO MINUTO IL CAMPO ROMA SABATO 4 APRILE 2015 WWW.METRONEWS.IT All Olimpico la sfida che vale il secondo posto. Roma

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 Art. 1 PRINCIPI GENERALI Il football a 9 contro 9 Master (o 7 contro 7) verrà giocato secondo le regole del regolamento ufficiale NCAA per i campionati a 11 giocatori,

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Uno contro uno in movimento attacco

Uno contro uno in movimento attacco Uno contro uno in movimento attacco Utilizzando gli stessi postulati di spazio/tempo, collaborazioni, equilibrio analizziamo l uno contro uno in movimento. Esso va visto sempre all interno del gioco cinque

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

FULGOR ACADEMY 2014-15

FULGOR ACADEMY 2014-15 PRIMI CALCI 2009-2010 OBIETTIVI: Conoscenza del proprio corpo (giochi ed esercizi coordinativi) Rispetto delle regole e del gruppo di cui si fa parte Conoscenza del pallone Capacità di eseguire un gesto

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Campionati Regionali Giovanili. Comitato Regionale Toscana

Campionati Regionali Giovanili. Comitato Regionale Toscana Campionati Regionali Giovanili Comitato Regionale Toscana Arezzo, 9-6-2013 Lista iscritti alle gare Campionati Regionali Giovanili Partecipanti 1-30/59 N.Tess... Giocatore NS. Cod.soc. Societa SMG SFG

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO M A G A Z I N E PRINCIPI BASE DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO w w w. a l l f o1 o t b a l l. i t IL TUTOR MARIO BERETTA 1959 Milano, è ex calciatore e attuale allenatore professionista. Diplomato Isef e

Dettagli

Discorso diretto e indiretto

Discorso diretto e indiretto PERCORSI DIDATTICI di: Mavale Discorso diretto e indiretto scuola: Cremona area tematica: Lingua italiana pensato per: 8-11 anni scheda n : 1 OBIETTIVO DIDATTICO: Saper riconoscere ed usare il discorso

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

SOGGETTO PROMOTORE RCS Mediagroup SpA divisione Quotidiani- con sede in via Rizzoli 8 20132 Milano (di seguito: Promotore )

SOGGETTO PROMOTORE RCS Mediagroup SpA divisione Quotidiani- con sede in via Rizzoli 8 20132 Milano (di seguito: Promotore ) REGOLAMENTO ART.11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001,430 CONCORSO A PREMI DENOMINATO MAGIC+3 CAMPIONATO 2014-2015 PROMOSSO DALLA SOCIETA RCS MEDIAGROUP SPA MILANO CL 410/2014 SOGGETTO PROMOTORE RCS Mediagroup SpA

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

LA PROGRAMMAZIONE NEL SETTORE GIOVANILE PROGRESSIONI DIDATTICHE, SCHEDE DI ALLENAMENTO E ESERCITAZIONI SPECIFICHE

LA PROGRAMMAZIONE NEL SETTORE GIOVANILE PROGRESSIONI DIDATTICHE, SCHEDE DI ALLENAMENTO E ESERCITAZIONI SPECIFICHE LA PROGRAMMAZIONE NEL SETTORE GIOVANILE PROGRESSIONI DIDATTICHE, SCHEDE DI ALLENAMENTO E ESERCITAZIONI SPECIFICHE La programmazione nel settore giovanile P R O G R E S S I O N I D I D A T T I C H E, S

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n.

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n. INDICE pag. FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY PREMESSA 3 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA Under 14/12/10/ 8/ 6 TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5 TABELLA RIASSUNTIVA n. 2 6 REGOLAMENTO U14 8 REGOLAMENTO U12

Dettagli

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA Dopo avere visto e valutato le capacità fisiche di base che occorrono alla prestazione sportiva e cioè Capacità Condizionali

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Lun 18/05. Ven 22/05 COLORNO. Mer 20/05. Gio 21/05. Mer 20/05. Ven 22/05. Gio 21/05 20.30 170. Gio 21/05. Ven 22/05 21.00 PRO CELLA.

Lun 18/05. Ven 22/05 COLORNO. Mer 20/05. Gio 21/05. Mer 20/05. Ven 22/05. Gio 21/05 20.30 170. Gio 21/05. Ven 22/05 21.00 PRO CELLA. CENTRO SPORTIVO ITALIANO CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI P A R M A P.le Matteotti, 9-43100 PARMA Telefono 0521281226-0521289870 Fax 0521.236626 e-mail: csi@csiparma.it web: www.csiparma.it

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Se fossi... Nicole Pesce. Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone

Se fossi... Nicole Pesce. Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone Se fossi... Nicole Pesce Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone se fossi un coppa mi lascerei osservare da tutti, ed essere contenta di essere con te, te che mi

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI

IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI appunti dalla lezione del 19 maggio 2002 al Clinic di Riccione relatore Maurizio Cremonini, Istruttore Federale Set. Scol. e Minibasket I BAMINI DEVONO SCOPRIRE CIO DI CUI

Dettagli

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 04-2013 COMUNICAZIONI

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 04-2013 COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI Si comunica che al fine di disporre in tempo utile dei risultati delle gare per poterli trasmettere in tempo a giornali e televisioni locali, si invitano i responsabili delle società che

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto La Milano che (non) vorrei... 13 aprile 2014 Anche per oggi suona la campanella che annuncia la fine delle lezioni! Insieme ai miei compagni di

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media Commissione 1 - COMMISSIONE AFFARI ESTERI (AFET) CHAIR: Ilaria BLASUCCI, Alessandro IANNAMORELLI TOTALE INCONTRI: CALCIOTTI LUDOVICA VAIANA VALENTINA DI CASTRO MATTEO VERNICA DIANA LE LUCA MARIANNA SBARDELLA

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale.

Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Vite a mezz aria Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Giuseppe Marco VITE A MEZZ ARIA Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA Confesso tutta la mia difficoltà a presentarvi questo brano che ho pregato tante volte. La paura è quella di essere troppo scontata oppure di dare troppe cose per sapute.

Dettagli

SCHEMA SETTIMANA TIPO CON TRE SEDUTE DI ALLENAMENTO

SCHEMA SETTIMANA TIPO CON TRE SEDUTE DI ALLENAMENTO U.S. ALESSANDRIA CALCIO 1912 SETTORE GIOVANILE ALLENAMENTO PORTIERI SCHEDA TIPO DELLA SETTIMANA ALLENATORE ANDREA CAROZZO GRUPPO PORTIERI STAGIONE 2009/2010 GIOVANISSIMI NAZIONALI 1995 ALLIEVI REGIONALI

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

Una storia vera. 1 Nome fittizio.

Una storia vera. 1 Nome fittizio. Una storia vera Naida 1 era nata nel 2000, un anno importante, porterà fortuna si diceva. Era una ragazzina come tante, allegra, vivace e che odiava andare a scuola. Era nata a Columna Pasco, uno dei tanti

Dettagli

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI Si comunica che al fine di disporre in tempo utile dei risultati delle gare per poterli trasmettere in tempo a giornali e televisioni locali, si invitano i responsabili delle società che

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

4 (01:35:20) (2-91) CUS BARI(A) Binetti Saverio Boccuto Alberto Altamura Dionisio Piromallo Alfonso Giampietro Giovann +0:1:60

4 (01:35:20) (2-91) CUS BARI(A) Binetti Saverio Boccuto Alberto Altamura Dionisio Piromallo Alfonso Giampietro Giovann +0:1:60 GARA 3 del 22 Ore 15:00 QUATTRO CON Senior A M Finale 1 CAMPIONATI UNIVERSITARI MONATE (Codice 7 mt.500 N.Eq. 6 N.Isc. 6) 1 (01:33:60) (4-55) Wurzel Marius (1) Casetti Andrea (1) Palma Jacopo (2) Banti

Dettagli

Obiettivo minimo GRANDI MANOVRE NON SOLO CALCIO. LA PARTITA SI GIOCA ANCHE AI VERTICI

Obiettivo minimo GRANDI MANOVRE NON SOLO CALCIO. LA PARTITA SI GIOCA ANCHE AI VERTICI GRANDI MANOVRE NON SOLO CALCIO. LA PARTITA SI GIOCA ANCHE AI VERTICI SOCIETÀ MILANO DOMENICA 19 APRILE 2015 WWW.METRONEWS.IT Inter-Milan oggi vale per restare in corsa Europa League. E Inzaghi è quello

Dettagli

Raduno precampionato. 7/8 Se'embre 2013 Praca2nat. Il referto di gara. Indicazioni per la corre1a compilazione

Raduno precampionato. 7/8 Se'embre 2013 Praca2nat. Il referto di gara. Indicazioni per la corre1a compilazione Raduno precampionato 7/8 Se'embre 2013 Praca2nat Il referto di gara Indicazioni per la corre1a compilazione Il referto di gara Il referto di gara rappresenta il documento che completa l incarico arbitrale:

Dettagli

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Contenuti: competenza lessicale: espressioni lessicali e metaforiche; competenza grammaticale: ripresa dei pronomi diretti e indiretti; competenza pragmatica:

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

1 von 6 04.02.2012 18:49

1 von 6 04.02.2012 18:49 1 von 6 04.02.2012 18:49 Serie A Calendario Classifica Statistiche Squadre Alleghe Asiago Bolzano Cortina Fassa Pontebba Ritten Sport Valpellice Val Pusteria Vipiteno Serie A2 Classifica A2 Serie C Serie

Dettagli

TABELLA DEI COMPLEMENTI

TABELLA DEI COMPLEMENTI TABELLA DEI COMPLEMENTI REALIZZATA CON LA COLLABORAZIONE DELLA CLASSE II B DELLA SCUOLA SECONDARIA DALLA CHIESA E RUSSO DI BUSNAGO (MB) A. s. 2011/ 12 COMPLEMENTO DOMANDA A CUI RISPONDE ESEMPIO OGGETTO

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI

EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI PER INIZIARE EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI Dicesi dirigente un signore che dovrebbe non dirigere ma animare; non solo animare ma testimoniare, non solo testimoniare, ma motivare. Insomma,

Dettagli

REGOLAMENTO DEL GIUOCO DEL CALCIO REGOLA 5 DECISIONI UFFICIALI FIGC

REGOLAMENTO DEL GIUOCO DEL CALCIO REGOLA 5 DECISIONI UFFICIALI FIGC REGOLAMENTO DEL GIUOCO DEL CALCIO ALL. D) REGOLA 5 Persone ammesse nel recinto di gioco 1) Per le gare organizzate dalla LNP, dalla Lega PRO e dalla Lega Nazionale Dilettanti in ambito nazionale sono ammessi

Dettagli

1 - via Botticelli 11/15(ACCETTATO) 2 - VIA SCOTELLARO 19(CANCELLATO PER ACCETTAZIONE) 1 - via Botticelli 11/15(ACCETTATO) 2 - via Paisiello 42

1 - via Botticelli 11/15(ACCETTATO) 2 - VIA SCOTELLARO 19(CANCELLATO PER ACCETTAZIONE) 1 - via Botticelli 11/15(ACCETTATO) 2 - via Paisiello 42 SCUOLA : via Botticelli /5 P.C. S. Giuseppe lavoratore / 00555 ANNO SCOLASTICO : 05/06 DATA GRADUATORIA : 30/03/05 PUBBLICATA Ver. 0 FASCIA DI ETA' DAL : 0/0/00 AL : 3//0 PRIORITA' ASSOLUTA 30/08/0 690

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE un indagine demoscopica svolta da Astra Ricerche per Telefono Amico Italia con il contributo di Nokia Qui di seguito vengono presentati i principali risultati

Dettagli

Una Grande Famiglia per il Volley

Una Grande Famiglia per il Volley Una Grande Famiglia per il Volley il Notiziario della Settimana n.30 di lunedì 18 Maggio 2015 SOMMARIO : : Campionato Nazionale: Terminato!! : Campionato Regionale: 30a giornata pag.2,3 : Campionato Provinciale:

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE FEDERAZIONE FANTACALCIO

REGOLAMENTO UFFICIALE FEDERAZIONE FANTACALCIO REGOLAMENTO UFFICIALE FEDERAZIONE FANTACALCIO STAGIONE 2011 2012 INTRODUZIONE Qui di seguito trovate le Regole Ufficiali della Federazione Fantacalcio. Ogni anno, se necessario, vengono modificate e aggiornate

Dettagli

SALAH VERA GLORIA? ADESSO O MAI PIÙ. Contro la Dinamo Kiev la Fiorentina si gioca tutta la stagione

SALAH VERA GLORIA? ADESSO O MAI PIÙ. Contro la Dinamo Kiev la Fiorentina si gioca tutta la stagione ADESSO O MAI PIÙ MARIO GOMEZ STASERA PUÒ RISCATTARE LA SUA ESPERIENZA IN MAGLIA VIOLA IL PUNTO FIRENZE GIOVEDÌ 23 APRILE 2015 WWW.METRONEWS.IT Mohamed Salah è l uomo del momento in casa gigliata, dai suoi

Dettagli

Regolamento Nazionale Specialità "POOL 8-15" ( Buche Strette )

Regolamento Nazionale Specialità POOL 8-15 ( Buche Strette ) Regolamento Nazionale Specialità "POOL 8-15" ( Buche Strette ) SCOPO DEL GIOCO : Questa specialità viene giocata con 15 bilie numerate, dalla n 1 alla n 15 e una bilia bianca (battente). Un giocatore dovrà

Dettagli

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Dipartimento della Pubblica Sicurezza Stagione sportiva 2011/2012 Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Determinazione n. 26/2012 del 30 maggio 2012 L Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 PIANO DI IO CI SARÒ LIA LEVI LETTURA dai 9 anni Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE Lia Levi è oggi una delle più affermate

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

programmazione didattica modulo 1 OBIETTIVI PRINCIPALI DEL MESE: FATTORE TECNICO-COORDINATIVO: passaggio/ricezione colpire la palla al volo

programmazione didattica modulo 1 OBIETTIVI PRINCIPALI DEL MESE: FATTORE TECNICO-COORDINATIVO: passaggio/ricezione colpire la palla al volo Schede operative categoria Esordienti CATEGORIA ESORDIENTI società: istruttore: stagione sportiva: RICORDATI CHE In questo mese inizia l attività didattica programmata dopo che nel periodo precedente si

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi Evelina De Gregori Alessandra Rotondi al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze per la Scuola secondaria di primo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Test d'ingresso NUMERI

Dettagli

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO La riorganizzazione dell ospedale dev essere affrontata in Consiglio In Consiglio comunale si parlerà ancora di riorganizzazione ospedaliera.

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

UEFA EUROPA LEAGUE - STAGIONE 2014/15 CARTELLE STAMPA

UEFA EUROPA LEAGUE - STAGIONE 2014/15 CARTELLE STAMPA UEFA EUROPA LEAGUE - STAGIONE 2014/15 CARTELLE STAMPA Liverpool FC Anfield - Liverpool Giovedì, 19 febbraio 2015 21.05CET (20.05 ora locale) Sedicesimi di finale, Andata Beşiktaş JK Ultimo aggiornamento

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA ultati ECCELLENZA - GIRONI - Girone UNICO R 5 A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - ATLETICO GROSSETO 2012 1-1 R 6 GAVORR TIRRENO CARRELLI SER - C.C. e SPORT POLVEROSA 1-2 Squadra P.Ti G V N P RF RS DR CD Pen

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli