I costi nascosti degli ETF. Numero 82-3 novembre 2010

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I costi nascosti degli ETF. Numero 82-3 novembre 2010"

Transcript

1

2 I costi nascosti degli ETF Numero 82-3 novembre 2010

3 2 NUOVE EMISSIONI Un poker di ETF per andare short sui maggiori settori europei A fine ottobre sono arrivati a Piazza Affari 4 nuovi ETF settoriali targati Lyxor che permettono di avvantaggiarsi da eventuali ribassi di 4 dei principali settori europei (auto, banche, energia e risorse di base) DI TITTA FERRARO Auto, banche, utilities e minerari. Un poker di settori sui quali Lyxor ha lanciato nuovi ETF strutturati che permettono di avvantaggiarsi dal calo delle quotazioni degli indici sottostanti. L emittente transalpino leader sul mercato italiano degli ETF ha quotato su Borsa Italiana quattro ETF Short che replicano all inverso alcuni dei principali settori europei (Stoxx Europe 600 Oil & Gas; Stoxx Europe 600 Basic Resources; Stoxx Europe 600 Banks e Stoxx Europe 600 Automobiles & Parts). Con questi nuovi strumenti Lyxor ha portato a quota 105 ETF la sua gamma complessiva che risulta ora la più numerosa di Borsa Italiana. Una larga fetta è rappresentata proprio dagli strumenti settoriali, che ammontano a 32 ETF. E importante rilevare che i 4 nuovi ETF Short sui settori europei spiega Marcello Chelli, referente in Italia per gli ETF di Lyxor consentiranno di implementare agevolmente strategie long/short (eventualmente market neutral) sul mercato azionario europeo. Nello specifico potranno essere opportunamente abbinati agli ETF Long sui settori europei e agli ETF Long e Short sugli indici europei. I quattro nuovi ETF Lyxor sono armonizzati, presentano un costo totale (TER) dello 0,45% e capitalizzano i dividendi nel patrimonio dell ETF. La performance di questa tipologia di ETF strutturati è calcolata sulla base dei rendimenti giornalieri composti, pertanto i rendimenti misurati su periodi maggiori di un giorno possono discostarsi da quelli offerti dall indice di riferimento. Questa tipologia di strumenti d investimento rappresenta uno strumento pratico per assumere posizioni ribassiste senza dovere ricorrere al servizio di prestito titoli o a strumenti derivati. Oltre a permettere di implementare strategie di trading di breve periodo volte a massimizzare i ritorni potenziali, possono essere sfruttati per operazioni di copertura all interno di un portafoglio diversificato tra posizioni rialziste e posizioni ribassiste. Nuovi ETF settoriali short di Lyxor Nome Sottostante TER CODICE ISIN Lyxor ETF Stoxx Europe 600 Automobiles & Parts Daily Short Indice su titoli auto europei 0,45% annuo FR Lyxor ETF Stoxx Europe 600 Banks Daily Short Indice su titoli bancari europei 0,45% annuo FR Lyxor ETF Stoxx Europe 600 Basic Resources Daily Short Indice su titoli risorse di base europei 0,45% annuo FR Lyxor ETF Stoxx Europe 600 Oil & Gas Daily Short Indice su titoli energetici europei 0,45% annuo FR Fonte: Lyxor

4 3 NEWS DAL MONDO DEGLI ETF News Natixis prepara l approdo nel mondo degli ETF Natixis Global Asset Management sta pianificando l ingresso nell universo degli ETF. Pierre Servant, direttore generale di Natixis Global Asset Management, ha dichiarato che il primo ETF dovrebbe essere quotato il prossimo anno in Europa. La società transalpina intende portare i propri ETF anche negli Stati Uniti dopo aver messo base in Europa. La decisione fa seguito all acquisto della maggioranza di Ossiam, società di Asset Management operante nel mercato degli ETF. Lyxor cambia operatore specialista per 4 suoi ETF Lyxor ha rafforzato il suo team di market maker partner incrementando ulteriormente la liquidità di 4 ETF quotati su Borsa Italiana: Lyxor ETF Euro STOXX 50, Lyxor ETF Dax, Lyxor ETF Euro STOXX 50 Daily Leverage e Lyxor ETF LevDax. Per questi ETF l intermediario olandese Optiver V.O.F è divenuto dal 27 ottobre operatore specialista. Société Générale mantiene inalterata la propria attività di market making sui 4 ETF, come pure tutti gli altri intermediari che vengono confermati nel loro ruolo ufficiale di Liquidity Provider di Borsa Italiana. ETFplus: cambia l Exchange Market Size (EMS) per gli strumenti quotati Borsa Italiana ha provveduto alla modifica dell Exchange Market Size (EMS), per gli strumenti finanziari quotati nel mercato ETFplus al 19 ottobre La Exchange Market Size rappresenta un parametro cui sono riferiti gli obblighi degli specialisti, la parte visibile delle proposte di negoziazione parzialmente visualizzate e il quantitativo massimo di strumenti finanziari che possono essere immessi con una proposta di negoziazione. ETFnews_Newsletter_060410_CostoZero_172x100:_ :13 Seite 1 Educational La trasparenza è da sempre uno dei punti di forza degli Exchange Traded Funds. Gli investitori hanno la facoltà di controllare la composizione degli ETF a replica fisica in qualsiasi momento. La trasparenza dei titoli in portafoglio facilità così la scelta dell ETF più adatto per le esigenze di asset allocation del singolo investitore. Ultimamente gli emittenti di ETF si stanno muovendo per aumentare la trasparenza dei ETF a replica sintetica (cosiddetti ETF swap-based) che prevedono l utilizzo di contratti swap per posizionarsi sui mercati più illiquidi. Emittenti quali Credit Suisse e ishares hanno lanciato una nuova generazione di ETF che coniuga i vantaggi della replica sintetica con la trasparenza propria della replica fisica o diretta. Viene pertanto offerta la piena visibilità sulla composizione degli ETF in ogni momento. Sulla stessa direzione si stanno muovendo anche altri emittenti leader in Italia quali Lyxor e Deutsche Bank. Quest ultima sta lavorando per rendere disponibili sul sito i titoli che costituiscono l effettivo patrimonio dell ETF, questi dati comunque possono essere richiesti via anche con cadenza predeterminata, ad esempio su base quindicinale. db x-trackers Indici a portata di mano Esperienza a costo zero Zero TER 1 sull ETF db x-trackers EURO STOXX 50 Nome db x-trackers db x-trackers EURO STOXX 50 EURO STOXX 50 ETF Classe 1C ETF Classe 1D ISIN LU LU Cod. Negoziazione XESC XESX TER 0 0 Per maggiori informazioni: Numero Verde La riduzione della commissione onnicomprensiva (TER) non comprende e non si riferisce alle commissioni e agli altri oneri applicati dagli intermediari autorizzati (es. banche, SIM, etc.) per le negoziazioni delle azioni in borsa. Deutsche Bank Exchange Traded Funds A Passion to Perform. 1 La Commissione Onnicomprensiva (TER) comprende sia la Commissione della Società di Gestione che la Commissione Fissa. Avvertenze Prima dell adesione leggere attentamente il prospetto, completo e semplificato, nonché il documento di quotazione relativo al comparto (o alla classe del comparto) db x-trackers di riferimento. Potete ottenere gratuitamente tali documenti presso Deutsche Bank AG, Via Santa Margherita 4, Milano e sul sito Deutsche Bank AG e gli sponsor degli indici non rilasciano alcuna dichiara zione o garanzia circa i rendimenti che possono essere ottenuti dall utilizzo del relativo indice. La pubblicazione del presente documento non costituisce una modalità di offerta al pubblico da parte di Deutsche Bank AG e non costituisce o intende fornire alcun giudizio, da parte della stessa, sull opportunità dell eventuale investimento ivi descritto. Gli Sponsor degli indici indicati nel presente documento (compresa Deutsche Bank AG) non rilasciano alcuna dichiara zione o garanzia di qualsivoglia natura, in relazione ai risultati che potranno essere ottenuti attraverso l uso degli Indici e/o ai livelli raggiunti dagli stessi in qualsiasi giorno, né rilasciano alcuna dichiarazione o garanzia aventi qualsiasi altro contenuto. Gli Sponsor degli Indici non saranno responsabili nei confronti di alcuno per qualsivoglia errore presente negli Indici, né assumono alcun obbligo di comunicare tali errori ad alcuno.

5 4 TEMA CALDO Oltre il TER. L extra rendimento è il jolly per abbattere i costi degli ETF Il TER rappresenta la componente di costo esplicita di un ETF. Spread e tracking error sono invece i principali costi impliciti. Di contro, con l attività di prestito titoli il costo annuo effettivo di un ETF può anche arrivare a risultare inferiore al TER DI TITTA FERRARO La componente costi è stata considerata da sempre uno dei punti di forza degli ETF. In effetti i replicanti garantiscono un notevole risparmio rispetto ai tradizionali fondi comuni. Il costo di gestione annuo degli ETF quotati in Europa è in media pari allo 0,35% contro lo 0,87% per un fondo comune tradizionale. Costi medi ancora più bassi per gli ETF quotati negli Stati Uniti (0,33% annuo). L acronimo TER, usato nell ambito del risparmio gestito, significa Total Expense Ratio e rappresenta un indicatore per valutare il costo totale annuo di un investimento in fondi. Per i fondi domiciliati in Europa e regolati dalla normativa UCITS, il TER include i costi di gestione e una serie di altri oneri di cui è responsabile l asset manager, tra cui costi amministrativi, di custodia, di revisione e spese legali, di registrazione eventualmente dovute agli Organi di vigilanza. Il TER viene determinato ex-ante dalla società emittente e pertanto rappresenta la componente di costo esplicita del fondo. L ammontare del TER di un ETF dipende dall indice che il fondo replica, dalla struttura dell ETF e dalla politica di prezzo attuata dall emittente. Per cui ETF proposti da diversi emittenti, aventi l obiettivo di replicare lo stesso indice, possono presentare TER differenti. In generale i costi inferiori si riscontrano per gli ETF obbligazionari (0,17% per gli ETF Bond in Europa), mentre i costi di gestione arrivano oltre la soglia dello 0,50 per cento per gli ETF a leva long e short e per quelli sui mercati emergenti. Componente costi che da sempre viene monitorata con attenzione dagli investitori. Una recente ricerca su un campione di investitori curata da Morningstar ha infatti evidenziato come il costo rimanga un elemento chiave per l investitore al momento della scelta di investimento in un ETF. La componente costi non è assolutamente da sottovalutare rimarca Mauro Giangrande, responsabile di db x-trackers per l Italia - anche se non è chiaramente l unica variabile che gli investitori devono analizzare quando si apprestano a selezionare un ETF. Ritengo sia importante perché per effetto della competizione, soprattutto sugli indici più liquidi e diffusi come EuroStoxx50 e l S&P500, scegliendo il giusto ETF gli investitori possono arrivare a risparmiare sino a 25 punti base all anno. Costi impliciti: un esempio numerico TER Costi di Costi di Rendimenti COSTO ribilanciamento negoziazione da prestito titoli TOTALE ETF 1 0,25% -0,01% 0,04% -0,18% 0,10% ETF 2 0,15% 0,01% 0,07% -0,13% 0,10% Fonte: ishares I COSTI IMPLICITI: DALLO SPREAD AL TRACKING ERROR Il TER non rappresenta il solo elemento da considerare per valutare il costo effettivo totale del prodotto. Tra i costi impliciti, non quantificabili anticipatamente e non riportati nel prospetto informativo, ci sono ad esempio lo spread e la qualità di replica dell ETF dell indice di riferimento, ossia il cosiddetto tracking er-

6 5 TEMA CALDO ror. Componenti che possono influenzare sensibilmente il costo totale per acquistare, mantenere in portafoglio e vendere un ETF. Nel dettaglio lo spread denaro-lettera concorre, insieme alle commissioni della banca o dell intermediario abilitato presso il quale si negoziano gli ETF, a determinare il costo di negoziazione. Lo spread equivale alla differenza tra costo di acquisto/ prezzo di vendita per ogni negoziazione e può essere influenzato da diversi fattori, tra cui la domanda e l offerta dello stesso ETF, le dimensioni del fondo in termini di patrimonio gestito, la liquidità dei titoli sottostanti e il numero di market maker presenti nel fondo. Gli spread degli ETF sono di solito minori per i fondi più grossi (cioè quelli che hanno patrimoni in gestione elevati) e per i fondi con volumi giornalieri elevati. C è poi il costo legato al tracking error, Antonio Volpe (Amundi sgr) ossia l entità dello scostamento della performance dell ETF rispetto a quella dell indice preso a riferimento. Tale componente può variare significativamente in base all esposizione e alla struttura dell ETF. I cosiddetti costi impliciti sono rilevanti tanto quanto il TER - rimarca Mauro Giangrande - e se dovessero risultare più ampi del TER è chiaro che l emittente applica dei costi non chiaramente esplicitati nel prospetto che vanno invece assolutamente considerati in caso di raffronto tra più prodotti. Gli fa eco Antonio Volpe, responsabile dell ETF Business Unit di Amundi Sgr, intercettato da EtfNews nel corso del Trading Online Expo tenutosi il ottobre in Borsa Italiana: Un ETF va selezionato tenendo conto anche dei costi impliciti. Maggiore è il tracking error maggiore è il costo implicito previsto all interno di quel prodotto. Sta ai singoli emittenti lavorare per ridurre al minimo questi costi impliciti. I fondi di piccole dimensioni non possono possedere tutti i titoli di un benchmark che comprende un numero di titoli elevato senza avere posizioni limitate che diventano onerose da negoziare. La replica di un indice di mercato comporta pertanto dei costi aggiuntivi per gli ETF meno liquidi. Inoltre i replicanti di sottostanti aventi al loro interno titoli abbastanza liquidi - come ad esempio i principali indici azionari europei - vengono solitamente replicati nella loro totalità, o quasi, e pertanto il rischio di uno scostamento rispetto al benckmark è decisamente basso. Vanno considerati, infine, anche i costi di ribilanciamento legati alla variazione della composizione dell indice con l entrata o l uscita di titoli. I fondi che lo seguono devono pertanto essere rettificati per rispecchiare tali cambiamenti e questo processo ha inevitabilmente dei costi. Mauro Giangrande (db x-trackers) La variabile rapprsentata dal prestito titoli Per evitare che i costi di un ETF lievitino eccessivamente, l emittente ha la possibilità di ridurre i costi del singolo ETF attraverso i rendimenti aggiuntivi generati dall attività di prestito titoli. Il gestore dell ETF ha la facoltà di prestare i titoli sottostanti all ETF a fronte di un rendimento che va a beneficio di tutti gli azionisti del fondo, poiché la porzione di rendimento generata dal prestito titoli si riflette sul net asset value (NAV) su base giornaliera.

7 6 FOCUS BANCA IMI L APPROFONDIMENTO DI BANCA IMI L azionario non mostra segnali di cedimento. Brasile e India sui massimi Si è confermata a ottobre l intonazione positiva dell azionario. I fondamentali di medio termine per le borse restano sostenuti dalle buone prospettive di crescita degli utili Collegati al sito per leggere tutte le ricerche o ascoltare i risultati con il servizio Podcast DI LAURA CAROZZA E PIERO TOIA I principali indici internazionali confermano il recupero, trainati dalla forza degli indici statunitensi, che hanno violato al rialzo il trading range degli ultimi mesi, favoriti dalla debolezza del dollaro e dalla politica monetaria espansiva a sostegno della crescita economica adottata dalla Fed. I fondamentali di medio termine per le borse restano sostenuti dalle buone prospettive di crescita degli utili e da valutazioni in termini di multipli contenute e inferiori alla media storica Relativamente alle stime di consenso gli utili relativi all S&P500 dovrebbero crescere nell intero esercizio 2010 al 44,7% per scendere al 13,3% nel 2011, a fronte di multipli di utile pari a 14,22x sul 2010 e 12,55x sul Relativamente all Eurostoxx, il consenso ha rivisto nuovamente al rialzo le stime di crescita degli utili sul 2010 al 50,4%, mentre sul 2011 si attende un aumento del 15,1%. I multipli restano contenuti e ancora inferiori alla media storica e pari al 12,45x sul 2010 e al 10,81x sul Le indicazioni sul fronte delle trimestrali confermano le attese di crescita, con gli utili per azione dei gruppi appartenenti all S&P500 (che hanno fino ad ora riportati i propri risultati) che hanno evidenziato un miglioramento su base annua del 37,3% con il 75% delle società che ha ottenuto risultati superiori alle stime di mercato (fonte Bloomberg, dati aggiornati al 1 novembre). Si tratta del quarto trimestre consecutivo in cui si registrano variazioni positive su base annua, dopo il precedente record negativo di nove trimestri consecutivi di flessioni. Sul fronte dei ricavi, i risultati mostrano ancora una performance positiva con una crescita media pari al 9,7% a/a, che aumenta all 11,2%% se si esclude il contributo negativo fornito dai Finanziari penalizzati soprattutto dall attività di trading. In termini di aree geografiche prosegue la forza del trend sui mercati emergenti, con il Brasile vicino ai massimi assoluti e con multipli di P/E in linea con quelli europei, a fronte di una crescita economica molto più sostenuta. Infatti, secondo le stime del Fondo Monetario Internazionale di luglio 2010 la crescita del PIL del Brasile dovrebbe attestarsi al 7,1% nel 2010 e al 4,2% nel Il consenso sul Bovespa stima per il 2010 incrementi del 42,7% degli utili e per il 2011 dell 15,5% (dopo un calo dell 8,7% nel 2009). Analogamente, la borsa indiana resta in prossimità dei massimi storici, con una crescita attesa in termini di PIL pari al 9,4% nel 2010 e 8,4% nel 2011 (stime Fmi). In questo caso i multipli di utile stimati dal consenso sono decisamente più elevati e pari a 19,26x nel 2010 e 16,23x nel 2011, a fronte di crescite degli utili del 26,7% nel 2010 e 18,7% nel 2011 (dopo una crescita del 6,6% nel 2009). In termini di forza relativa a livello settoriale europeo i titoli ciclici e ad alto beta confermano forza, soprattutto grazie ai titoli con forti esposizioni sui mercati emergenti che hanno permesso alle Risorse di Base e all Auto di sovraperformare. Le Risorse di Base continuano inoltre a beneficiare delle quotazioni molto elevate delle materie prime. I Bancari restano deboli, condizionati dai problemi dei periferici europei e dalla possibilità di un congelamento dei pignoramenti immobiliari negli Stati Uniti, che avrebbe serie conseguenze sui conti societari. L andamento del mercato interbancario vede una situazione di normalizzazione dei tassi di interesse, con l Euribor tornato sopra all 1%, segno che diminuiscono i depositi presso la Banca Centrale Europea. Tale situazione migliora leggermente le prospettive per le banche, che comunque restano deboli. Tecnicamente, l S&P500 mantiene forza relativa e resta proiettato verso gli obiettivi di lunga data posti a Sul fronte opposto, il ritorno sotto toglierebbe forza al movimento proiettando l indice verso e successivamente a Lo Stoxx600 resta sotto , con successivi obiettivi a , massimi di aprile. L eventuale superamento di tale area favorirebbe allunghi verso 276 e successivamente a 292. Sul fronte opposto, solo la perdita di 264 toglierebbe forza al movimento, mentre il cedimento di 260 condurrebbe verso ,5 e successivamente a 245, area di forte valenza. A cura del Servizio studi e Ricerche Intesa Sanpaolo Il presente articolo costituisce l estratto di un documento di ricerca redatto da Intesa Sanpaolo e distribuito da BancaIMI. Per ogni dettaglio informativo relativo al documento, alle avvertenze e ai conflitti di interesse dell analista, di BancaIMI e del Gruppo Bancario di appartenenza (IntesaSanpaolo) si invita a voler consultare il sito

8 7 OSSERVATORIO ETF ETF in cifre I migliori a 1 mese Amundi Etf Gsci Agricolture 66, ,97 38,23 Lyxor Etf Levdax 45, ,65 12,87 Etfx Dax 2X Long Fund 137, ,50 11,52 Market Access Ricism ,94 26,44 Powershares Global Agriculture 8, ,26 13,65 I migliori a 6 mesi Amundi Etf Gsci Ag 66, ,97 38,23 Market Access Ricism- Agricolture ,94 26,44 Ishares Stoxx 600 Auto&Parts 45, ,22 25,90 Lyxor Etf Stoxx 600 Auto&Parts 30, ,29 25,46 Ishares Msci Turkey 34, ,98 19,91 = I peggiori a 1 mese Etfx Dax 2X Short Fund 48, ,80-19,94 Lyxor Etf Daily Shortdax X2 36, ,60 n.d. Db X-Trackers S&P 500 2X Inv 17, ,37-11,02 Easyetf Euro Stoxx 50 Db Short-Cap 21, ,98-17,72 Etfx Dj Euro Stoxx 50 Double Short 2X 54, ,47-18,94 I peggiori a 6 mesi Db X-Trackers Ftse Vietnam 25, ,30-23,63 = Lyxor Etf Msci Greece 3, ,45-21,46 = = Etfx Dax 2X Short Fund 48, ,80-19,94 Etfx Dj Euro Stoxx 50 Double Short 2X 54, ,47-18,94 Db X-Trackers Hsi Short Index-2C 9, ,22-18,85 I più scambiati/quantità Lyxor Etf Leveraged Ftse Mib 13, ,81-7,99 Lyxor Etf Xbear Ftse Mib 32, ,07-16,09 Ishares S&P 500 Index 8, ,75-5,70 = Lyxor Etf Msci India 13, ,82 8,57 Ishares Euro Stoxx 50 28, ,55 2,76 I più scambiati/valore Lyxor Etf Leveraged Ftse Mib 13, ,81-7,99 Lyxor Etf Xbear Ftse Mib 32, ,07-16,09 Powershare Eqqq 37, ,77 0,16 Db X-Trackers Emerging Market 30, ,28 6,82 = Lyxor Etf Dax 64, ,13 7,15 I più attivi/valore Ishares Stoxx 600 Technology 26,8 300% 1,32-2,40 Powershares Dynamic Us Market 5, % 4,73-3,11 = Ishares Stoxx 600 P&H 63,93 270% 2,37 11,96 = Db X-Trackers Stoxx 600 Industrial 46, % 4,32 9,65 Db X-Trackers Stoxx 600 Banks 38,59 197% -0,59-2,97 Fonte: Bloomberg - dati aggiornati al 02/11/2010 Europa - EuroStoxx mag-10 lug-10 set-10 nov-10 CHIUSURA VARIAZIONE % 3MESI 6MESI 12MESI Eurostoxx ,52 0,71 2,67 Ftse Mib ,68-1,75-4,99 Dax ,97 7,65 21,62 Ftse ,51 2,54 11,56 Cac ,37 0,63 5,54 Usa S&P mag-10 lug-10 set-10 nov-10 CHIUSURA VARIAZIONE % 3MESI 6MESI 12MESI Dow Jones ,22 1,05 13,64 S&P ,20-0,19 13,57 Nasdaq ,08 6,39 27,23 Russell ,54-2,52 24,21 FAR EAST - Nikkei mag-10 lug-10 set-10 nov-10 CHIUSURA VARIAZIONE % 3MESI 6MESI 12MESI Giappone ,29-17,16-6,56 Cina ,88 42,52 56,26 Russia ,19 1,86 18,06 Brasile ,44 5,97 16,27 COMMODITY - Crb mag-10 lug-10 set-10 nov-10 CHIUSURA VARIAZIONE % 3MESI 6MESI 12MESI Crb 301 8,91 8,58 10,25 Brent 83 2,50-3,23 6,71 Oro ,57 14,83 28,63 Cacao ,74-14,56-16,32 Nelle tabelle sono riportati solamente gli Etf quotati sul segmento ETFplus di Borsa Italiana Spa. I dati sono elaborati su base quindicinale. Il trend indicato nelle ultime due colonne è dato dall incrocio di due medie mobili. Per quella di breve periodo, l indicazione è positiva tutte le volte che la media mobile esponenziale a 5 giorni perfora verso l alto quella a 20 giorni mentre è negativa ogni volta che la media a 5 giorni perfora verso il basso quella a 20 giorni. Per quello di medio termine l indicazione è positiva tutte le volte che la media mobile esponenziale a 20 giorni perfora verso l alto quella a 50 giorni mentre è negativa ogni volta che la media a 20 giorni perfora verso il basso quella a 50 giorni.

9 8 OSSERVATORIO ETF Commento agli ETF La crescita delle quotazioni delle commodity agricole ha permesso all Amundi Etf Gsci Agricolture di risultare il migliore tracker di Piazza Affari nell ultimo mese Il rialzo registrato dalle principali materie prime agricole si è riflesso anche sugli ETF quotati sul mercato ETFPlus di Borsa Italiana. Nel corso dell ultimo mese di contrattazioni spiccano infatti i rialzi registrati dall Amundi Etf Gsci Agricolture (+13,97%), dal Lyxor Etf Levdax (+12,65%) e dall Etfx Dax 2X Long Fund (+12,50%). Anche a sei mesi spicca il rialzo dell Amundi Etf Gsci Agricolture (+38,23%). Seguono il Market Access Ricism Agricolture (+26,44%) e l Ishares Stoxx 600 Auto&Parts (+25,90%). Penalizzati invece nelle ultime quattro settimane alcuni fondi a gestione passiva che consentono di prendere una posizione ribassista a leva sui listini azionari come l Etfx Dax 2X Short Fund (-11,80%), il Lyxor Etf Daily Shortdax X2 (-11,60%) e il db X-trackers S&P 500 2X Inv (-9,37%). A sei mesi penalizzati invece il db x-trackers Ftse Vietnam (-23,63%), il Lyxor Etf Msci Greece (-21,46%) e il Etfx Dax 2X Short Fund (-19,94%). Tra gli ETF più scambiati per numero di pezzi nel corso dell ultimo mese spicca il Lyxor ETF Leveraged Ftse Mib con una media giornaliera di 1,77 milioni di pezzi. Seguono il Lyxor ETF Xbear Ftse Mib con scambi per 662mila di pezzi e poi l Ishares S&P 500 Index con una media di 579mila unità. Il maggiore controvalore di scambio è stato messo a segno dal Lyxor Etf Leveraged Ftse Mib con negoziazioni medie giornaliere per 23,57 milioni di euro. Seguono il Lyxor Etf Xbear Ftse Mib con contrattazioni medie di 18,54 milioni e poi il Powershare Eqqq con scambi giornalieri per 7,69 milioni di euro. Da rilevare infine che il maggiore incremento negli scambi è stato messo a segno dall Ishares Stoxx 600 Technology (+300%). Seguono il Powershares Dynamic Us Market (+298%) e l Ishares Stoxx 600 Personal & Household (+270%). 4 Lyxor ETN gli strumenti che non c erano Oro Petrolio OIL OIL Con collaterale al 100% con rating AAAf di S&P s I Lyxor ETN* sono una rivoluzionaria tipologia di strumenti, UCITS III eligible 1, che permette di esporsi ad una singola commodity. I Lyxor ETN, assolutamente UNICI nel proprio genere, stabiliscono nuovi standard di prodotto superando il tradizionale concetto di ETC. Tra gli strumenti su singole commodity (es. ETC), quotati su ETFplus di Borsa Italiana, i Lyxor ETN sono infatti: Investimenti eligible per Fondi e Sicav UCITS III 1. Gli UNICI costituiti in un paese UE (e non in un paese extra UE della black list del MEF 2 ). Gli UNICI sottoposti ad un Autorità di controllo della UE 3. Gli UNICI con collaterale finanziario 7 noto ogni giorno in termini di quantità (100%), qualità (rating AAAf di S&P) e tipologia (ETF su Titoli di Stato in Euro 4 ). Gli UNICI con collaterale segregato al proprio interno, e come tale non aggredibile da terzi, in virtù di una legge primaria di uno stato UE 5 (e non di un accordo contrattuale privato). Negoziazione sul mercato ETFplus di Borsa Italiana - Fiscalità al 12,5% per i privati in regime di risparmio amministrato 6 - Liquidità fornita da Société Générale, Banca IMI e UniCredit. SOTTOSTANTE NOME ISIN BLOOMBERG REUTERS ORO Lyxor ETN Gold XS GOLDL IM GOLDL.MI ORO SHORT Lyxor ETN Short Gold 8 XS GOLDS IM GOLDSH.MI PETROLIO Lyxor ETN Oil XS OILL IM OILL.MI PETROLIO SHORT Lyxor ETN Short Oil 8 XS OILS IM OILSH.MI Oro Short Petrolio Short Richiedi gratuitamente la documentazione a: - Consulenti: tel Istituzionali: tel (*) I Lyxor ETN sono strumenti finanziari emessi da Codeis Securities SA (una regulated entity, secondo la legge 22/03/2004 del Lussemburgo, costituita come société anonyme in Lussemburgo) nell ambito del programma di emissione 100,000,000,000 Limited Recourse Notes Programme. I Lyxor ETN sono garantiti in maniera incondizionata e irrevocabile da Société Généralé SA e sono inoltre assistiti al 100% da un collaterale con rating AAAf di S&P s (per dettagli vedere Nota 4). Lyxor ETN Oil ha l obiettivo di replicare, al lordo dei costi, l indice SGI Smart WTI Long (USD Net Total Return) ; Lyxor ETN Short Oil ha l obiettivo di replicare, al lordo dei costi, l indice SGI WTI Short (USD Net Total Return) ; Lyxor ETN Gold ha l obiettivo di replicare, al lordo dei costi, l evoluzione del fixing pomeridiano dell oro di Londra; Lyxor ETN Short Gold ha l obiettivo di replicare inversamente su base giornaliera, al lordo dei costi, l evoluzione del fixing pomeridiano dell oro di Londra. (1) Una valutazione su tale aspetto è stata effettuata con l ausilio di consulenti legali esterni. Si invita ciascun investitore ad effettuare le verifiche ritenute opportune con l'ausilio dei propri consulenti di fiducia. Gli investitori istituzionali che fossero interessati ad approfondire questa tematica possono contattare i riferimenti per Istituzionali riportati sopra. (2) Black list di cui all art. 1 del Decreto del Ministero dell'economia e delle Finanze (MEF) del 21/11/2001: Individuazione degli Stati o territori a regime fiscale privilegiato di cui all'art. 127-bis, comma 4, del testo unico delle imposte sui redditi (cd. "black list"). (3) Commission de Surveillance du Secteur Financier (CSSF) del Lussemburgo, membro del Committee of European Securities Regulators (CESR). (4) I Lyxor ETN sono assistiti per il 100% del loro valore dall ETF Lyxor ETF EuroMTS 15+Y (FR ) a cui Standard&Poor s ha assegnato un fund credit quality rating di AAAf (04/06/2010). AAAf è il miglior rating della scala di rating di S&P s e la sua definizione è: The fund s portfolio holdings provide extremely strong protection against losses from credit defaults (fonte: S&P s). (5) Lussemburgo, legge 22 marzo 2004 (e successivi aggiornamenti), art. 62, comma 2. (6) Agenzia delle Entrate, Risoluzione N. 72/E, 12 luglio 2010, Consulenza giuridica Redditi derivanti dagli Exchange Traded Commodities - articolo 67, comma 1, lettera c-quater, del TUIR. Il trattamento fiscale indicato nel presente documento dipende dalla situazione individuale di ciascun investitore nonché dalle leggi di volta in volta applicabili e può essere soggetto a modifiche in futuro. Si consiglia di chiedere assistenza al proprio consulente fiscale di fiducia. (7) Con "collaterale finanziario" si intende un collaterale non costituito dalla materia prima replicata, ma costituito da strumenti finanziari (vedi Nota 4). (8) Il Lyxor ETN Short Gold e il Lyxor ETN Short Oil hanno una leva fissa (-1x) che viene ribasata ogni giorno: di conseguenza la leva, rispetto alla commodity sottostante, è indicativamente valida solo durante la specifica seduta di negoziazione, mentre non è più valida per lassi di tempo superiori al giorno. Inoltre vari elementi possono influenzare positivamente o negativamente la leva. Questo è un messaggio pubblicitario e non costituisce sollecitazione, offerta, consulenza o raccomandazione all investimento. Il valore del Lyxor ETN può aumentare o diminuire nel corso del tempo e l investitore potrebbe non essere in grado di recuperare l intero importo originariamente investito. Prima dell'investimento leggere attentamente il Prospetto e le Condizioni Definitive disponibili sul sito e presso Société Générale, Listed Products, via Olona 2, Milano. La presente newsletter ETF News ha carattere puramente informativo e non rappresenta né un offerta né una sollecitazione ad effettuare alcuna operazione di acquisto o vendita di strumenti finanziari. Il Documento è stato preparato da Brown Editore S.p.A (l editore) in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell Editore stesso. Il presente Documento è distribuito per posta elettronica a chi è iscritto ai servizi di newsletter di Finanza.com ed a chi ne ha fatto richiesta, è destinato al pubblico indistinto e non può essere riprodotto o pubblicato, nemmeno in una sua parte, senza la preventiva autorizzazione scritta di Brown Editore S.p.a. Qualsiasi informazione, opinione, valutazione e previsione contenute nel presente Documento è stata ottenuta da fonti che gli Editori ritengono attendibili, ma della cui accuratezza e precisione l editore non potrà essere ritenuto responsabile né possono assumersi responsabilità alcuna sulle conseguenze finanziarie, fiscali o di altra natura che potrebbero derivare dall utilizzazione di tali informazioni.

FR0010222224 LU0613540185 FR0010344853 LU0533032859

FR0010222224 LU0613540185 FR0010344853 LU0533032859 Vediamo di aggiornare l Etf Portfolio in ottica di Investimento, che avevo introdotto a fine gennaio 2009. (a fondo articolo metto anche un portafoglio per chi inizia adesso, chiaramente con differenti

Dettagli

Benchmark FTSE/MIB leva 3 e 5 di UniCredit.

Benchmark FTSE/MIB leva 3 e 5 di UniCredit. Codice ISIN: IT0006724766 Codice Negoziazione: UMIB3L Codice ISIN: IT0006724782 Codice Negoziazione: UMIB5L Benchmark FTSE/MIB leva 3 e 5 di UniCredit. Puoi replicare, moltiplicando x3 e x5 la performance

Dettagli

Deutsche Bank quota 7 nuovi ETF a leva con alcune novità assolute per il mercato italiano

Deutsche Bank quota 7 nuovi ETF a leva con alcune novità assolute per il mercato italiano Comunicato stampa Milano 28 aprile 2010 Deutsche Bank quota 7 nuovi ETF a leva con alcune novità assolute per il mercato italiano L offerta comprende il primo ETF a leva sul S&P 500 sia nella versione

Dettagli

Come usare gli ETF. Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team. Rimini, 17 maggio 2012

Come usare gli ETF. Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team. Rimini, 17 maggio 2012 Come usare gli ETF Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team Rimini, 17 maggio 2012 Cosa sono gli Etf? Gli Etf sono una particolare categoria di fondi d investimento mobiliare quotati

Dettagli

Fondi aperti Caratteri

Fondi aperti Caratteri Fondi aperti Caratteri Patrimonio variabile Quota valorizzata giornalmente in base al net asset value (Nav) Investimento in valori mobiliari prevalentemente quotati Divieti e limiti all attività d investimento

Dettagli

Certificati a Leva Fissa

Certificati a Leva Fissa Certificati a Leva Fissa Commerzbank, leader europeo dei prodotti di borsa, propone da oggi i suoi certificati a Leva Fissa sul mercato italiano! Messaggio pubblicitario La banca al tuo fianco 2 I Certificati

Dettagli

Morningstar. Italy ETF Survey 2011. Sponsored by

Morningstar. Italy ETF Survey 2011. Sponsored by Morningstar Italy ETF Survey 2011 Sponsored by Etf, promossi per i costi, ma gli investitori vogliono saperne di più Conosce cosa sono gli Etf/Etc, ma vuole saperne di più sul funzionamento. Li sceglie

Dettagli

db x-trackers Strategie ad alto dividendo A Passion to Perform.

db x-trackers Strategie ad alto dividendo A Passion to Perform. db x-trackers Strategie ad alto dividendo Exchange Traded Funds su DJ EURO STOXX Select Dividend 30 Index DJ STOXX Global Select Dividend 100 Index A Passion to Perform. Strategia ad alto dividendo Nel

Dettagli

Twin Win. Opportunità generate da ogni oscillazione del mercato.

Twin Win. Opportunità generate da ogni oscillazione del mercato. Twin Win. Opportunità generate da ogni oscillazione del mercato. Banca IMI è una banca del gruppo Banca IMI offre una gamma completa di servizi alle banche, alle imprese, agli investitori istituzionali,

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA SCUOLA DI ECONOMIA, MANAGEMENT E STATISTICA Corso di Laurea Magistrale in Finanza, Intermediari e Mercati GLI EXCHANGE TRADED PRODUCT: STRATEGIE DI INVESTIMENTO

Dettagli

db x-trackers Puntare sui ribassi del mercato A Passion to Perform. Exchange Traded Funds su indici short

db x-trackers Puntare sui ribassi del mercato A Passion to Perform. Exchange Traded Funds su indici short db x-trackers Puntare sui ribassi del mercato Exchange Traded Funds su indici short A Passion to Perform. Puntare sui ribassi del mercato Trarre profitto da un mercato azionario in ribasso? Da oggi è possibile

Dettagli

Classe A NAV 101,18. Obiettivi del Fondo TORTA TIPOLOGIA FONDO. 1) Azionario 72,68% 2) Corporate 2,11% 3) Bilanciato 2,57% 4) Governativo 22,65%

Classe A NAV 101,18. Obiettivi del Fondo TORTA TIPOLOGIA FONDO. 1) Azionario 72,68% 2) Corporate 2,11% 3) Bilanciato 2,57% 4) Governativo 22,65% Classe A NAV 0,8 marzo 05 Carta d' Identita Linea Obiettivo della linea Orizzonte temporale Grado di rischio (-7) 4 Total return Crescita del patrimonio nel medio lungo periodo - 5 anni Obiettivi del Fondo

Dettagli

Certificates Multigeo 100 Plus. Dalla Terra risorse che danno nuovo respiro ai tuoi investimenti.

Certificates Multigeo 100 Plus. Dalla Terra risorse che danno nuovo respiro ai tuoi investimenti. Certificates Multigeo 100 Plus Dalla Terra risorse che danno nuovo respiro ai tuoi investimenti. Dalla Terra risorse che danno nuovo respiro ai tuoi investimenti. Multigeo 100 Plus è un certificate che

Dettagli

Fondi aperti Caratteri

Fondi aperti Caratteri Fondi aperti Caratteri Patrimonio variabile Quota valorizzata giornalmente in base al net asset value (Nav) Investimento in valori mobiliari prevalentemente quotati Divieti e limiti all attività d investimento

Dettagli

Bonus Certificate. La stabilità premia.

Bonus Certificate. La stabilità premia. Bonus Certificate. La stabilità premia. Banca IMI è una banca del gruppo Banca IMI offre una gamma completa di servizi alle banche, alle imprese, agli investitori istituzionali, ai governi e alle pubbliche

Dettagli

QE atto II Basterà? clicca qui. Per ricevere ogni 15 giorni l Etf News direttamente nella tua casella di posta

QE atto II Basterà? clicca qui. Per ricevere ogni 15 giorni l Etf News direttamente nella tua casella di posta Numero 81-19 ottobre 2010 Per ricevere ogni 15 giorni l Etf News direttamente nella tua casella di posta clicca qui QE atto II Basterà? Cresce giorno dopo giorno l attesa per il secondo round di quantitative

Dettagli

Il mercato scende. Il mercato sale. Twin Win su DJ EURO STOXX 50. A Passion to Perform.

Il mercato scende. Il mercato sale. Twin Win su DJ EURO STOXX 50. A Passion to Perform. Il mercato sale Il mercato scende Twin Win su DJ EURO STOXX 50 A Passion to Perform. Doppia direzione Nessun azione o indice ha un movimento perenne verso l alto o verso il basso. Per questo, X-markets

Dettagli

Vuoi amplificare il tuo trading?

Vuoi amplificare il tuo trading? Vuoi amplificare il tuo trading? Benchmark a Leva Linea Smart di UniCredit. Comunicazione pubblicitaria/promozionale. Prima dell adesione leggere il Prospetto Informativo. Strumenti finanziari strutturati

Dettagli

VUOI POTENZIARE LE TUE IDEE DI INVESTIMENTO? LE CARATTERISTICHE

VUOI POTENZIARE LE TUE IDEE DI INVESTIMENTO? LE CARATTERISTICHE VUOI POTENZIARE LE TUE IDEE DI INVESTIMENTO? LE CARATTERISTICHE Con i nuovi Benchmark a Leva 3 o 5 puoi replicare, moltiplicando x 3 o x 5 la performance giornaliera degli indici FTSE/MIB, CAC40, DAX ed

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all Investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

Morning Call 15 APRILE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Le nuove stime del Fondo Monetario Internazionale, Pil Italia 2015 a +0,5%, +1,1% nel 2016

Morning Call 15 APRILE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Le nuove stime del Fondo Monetario Internazionale, Pil Italia 2015 a +0,5%, +1,1% nel 2016 Morning Call 15 APRILE 2015 Sotto i riflettori Irs a 5 anni: andamento I temi del giorno Le nuove stime del Fondo Monetario Internazionale, Pil Italia 2015 a +0,5%, +1,1% nel 2016 Pil della Cina nel primo

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

Conservare e aumentare il valore reale, misurato in euro e corretto per l inflazione, nell arco di 3-5 anni.

Conservare e aumentare il valore reale, misurato in euro e corretto per l inflazione, nell arco di 3-5 anni. Fund Société d'investissement à Capital Variable 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg Granducato di Lussemburgo Tel.: (+352) 341 342 202 Fax : (+352) 341 342 342 31 maggio 2013 Gentile Azionista, Fund

Dettagli

AVVISO n.5329 01 Aprile 2011 ETFplus

AVVISO n.5329 01 Aprile 2011 ETFplus AVVISO n.5329 01 Aprile 2011 ETFplus Mittente del comunicato : SOCIETE GENERALE Societa' oggetto dell'avviso : LYXOR INTERNATIONAL ASSET MANAGEMENT S.A. Multi Units France Oggetto : Avviso ai portatori

Dettagli

Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario del Lussemburgo.

Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario del Lussemburgo. EXTRA FUND SICAV TOTAL RETURN OPPORTUNITY Prospetto Informativo Semplificato Luglio 2009 Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Fondo Non si tratta di un documento promozionale

Dettagli

AVVISO n.3875. 16 Marzo 2015 ETFplus - ETC/ETN. Mittente del comunicato : SOCIETE GENERALE. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.3875. 16 Marzo 2015 ETFplus - ETC/ETN. Mittente del comunicato : SOCIETE GENERALE. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.3875 16 Marzo 2015 ETFplus - ETC/ETN Mittente del comunicato : SOCIETE GENERALE Societa' oggetto dell'avviso : Codeis securities Oggetto : Rimborso anticipato di 4 Lyxor ETN Testo del comunicato

Dettagli

FR0010869578 IE00BKS8QN04 IE00BKS8QT65 IE00B3VTPS97. Azioni Vendita in utile dell 1% l Etf Global Titans che aveva guadagnato parecchio: FR0007075494

FR0010869578 IE00BKS8QN04 IE00BKS8QT65 IE00B3VTPS97. Azioni Vendita in utile dell 1% l Etf Global Titans che aveva guadagnato parecchio: FR0007075494 Verso fine gennaio 2009 avevo introdotto un Portafoglio in Etf. Ricordo che questo portafoglio, è stato concepito per essere tenuto fino alla completa uscita dalla crisi (che ricordo è soprattutto legata

Dettagli

Aletti Benchmark Certificate. Scelto il mercato, segue il suo andamento.

Aletti Benchmark Certificate. Scelto il mercato, segue il suo andamento. Aletti Benchmark Certificate. Scelto il mercato, segue il suo andamento. Aletti Certificate. Ti porteremo dove da solo non riusciresti ad arrivare. Lo strumento finanziario che consente di realizzare una

Dettagli

Carry Strategies. Fondo con alto livello di delega e profilo di rischio basso

Carry Strategies. Fondo con alto livello di delega e profilo di rischio basso Carry Strategies Fondo con alto livello di delega e profilo di rischio basso Versione riservata ai Financial Partner ad esclusivo uso interno Maggio 2014 La posizione di Carry Strategies nell offerta AzFund

Dettagli

Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509

Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509 Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509 Piano strategico di investimento e di risk budgeting art. 4.3 e art. 7.4 del Regolamento per la

Dettagli

La gestione patrimoniale che stai cercando.

La gestione patrimoniale che stai cercando. La gestione patrimoniale che stai cercando. Vorrei investire professionalmente i miei risparmi Vorrei avere un referente competente e riservato che sappia ascoltarmi Vorrei scegliere tra prodotti d investimento

Dettagli

LYXOR UCITS ETF IBOXX $ TREASURIES 1-3Y

LYXOR UCITS ETF IBOXX $ TREASURIES 1-3Y Verso fine gennaio 2009 avevo introdotto un Portafoglio in Etf. Ricordo che questo portafoglio, è stato concepito per essere tenuto fino alla completa uscita dalla crisi. Introdurrò in questo report un

Dettagli

Morning Call 4 NOVEMBRE 2014 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Ism manifatturiero in rialzo ad ottobre sopra le attese a 59

Morning Call 4 NOVEMBRE 2014 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Ism manifatturiero in rialzo ad ottobre sopra le attese a 59 Morning Call 4 NOVEMBRE 2014 Sotto i riflettori Eur/Jpy: andamento I temi del giorno Macro: Ism manifatturiero in rialzo ad ottobre sopra le attese a 59 Tassi: Treasury a 10 anni in lieve rialzo al 2,35%;

Dettagli

FULL OPTION ED. 2009

FULL OPTION ED. 2009 Offerta al pubblico di FULL OPTION ED. 2009 Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Euroquota Aggressiva a premio periodico limitato (Mod. VM2SSISEA138-0414

Dettagli

Iniziamo dal Ciclo Trimestrale sull Eurostoxx future partito il 26 febbraio (dati a 1 ora):

Iniziamo dal Ciclo Trimestrale sull Eurostoxx future partito il 26 febbraio (dati a 1 ora): Iniziamo dal Ciclo Trimestrale sull Eurostoxx future partito il 26 febbraio (dati a 1 ora): Questa settimana l Eurostoxx ha avuto un ulteriore rialzo con nuovi massimi annuali a 2787 e chiusura in forza

Dettagli

Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti

Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti Fausto Tenini - Analista Quantitativo presso Ufficio Studi MF-MilanoFinanza - Prof. presso Univ. Statale di Milano, facoltà

Dettagli

etf.deutscheawm.com Deutsche Asset & Wealth Management ETF db X-trackers: indici a portata di mano Come investire in Exchange Traded Funds

etf.deutscheawm.com Deutsche Asset & Wealth Management ETF db X-trackers: indici a portata di mano Come investire in Exchange Traded Funds etf.deutscheawm.com Deutsche Asset & Wealth Management ETF db X-trackers: indici a portata di mano Come investire in Exchange Traded Funds Indice 1. Prefazione 3 2. Utili in ogni situazione 5 3. Come utilizzare

Dettagli

Morning Call 21 LUGLIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Grecia, ha effettuato il rimborso per 6,8mld a Fmi, Bce e Banca di Grecia

Morning Call 21 LUGLIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Grecia, ha effettuato il rimborso per 6,8mld a Fmi, Bce e Banca di Grecia Morning Call 21 LUGLIO 2015 Sotto i riflettori Indie FtseMib: andamento I temi del giorno L analisi dei mercati Grecia, ha effettuato il rimborso per 6,8mld a Fmi, Bce e Banca di Grecia Prosegue la tendenza

Dettagli

VG SICAV - WORLD EQUITY FUND - R (ISIN: LU0554960640)

VG SICAV - WORLD EQUITY FUND - R (ISIN: LU0554960640) Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

I fondi a cedola di Pictet. Cedole predeterminate, sostenibili e a costo zero

I fondi a cedola di Pictet. Cedole predeterminate, sostenibili e a costo zero I fondi a cedola di Pictet Cedole predeterminate, sostenibili e a costo zero Aggiornamento al 28 Aprile 2014 Come Banca Pictet intende la distribuzione dei proventi Cedola predefinita Le percentuali di

Dettagli

Nota stampa. 17 novembre 2009. Nota Stampa Gli ETF FTSE RAFI di Invesco PowerShares.

Nota stampa. 17 novembre 2009. Nota Stampa Gli ETF FTSE RAFI di Invesco PowerShares. Nota stampa Nota Stampa Gli ETF FTSE RAFI di Invesco PowerShares. 17 novembre 2009 Se doveste avventurarvi per un lungo viaggio, scegliereste un automobile del 1957 o una superaccessoriata berlina del

Dettagli

BONUS CAP CERTIFICATE

BONUS CAP CERTIFICATE BONUS CAP CERTIFICATE Puoi ottenere un extra-rendimento (Bonus) e il prezzo di emissione, finché il sottostante si mantiene sopra il livello di barriera. In caso contrario replichi la performance del sottostante

Dettagli

AVVISO n.2279 15 Febbraio 2011

AVVISO n.2279 15 Febbraio 2011 AVVISO n.2279 15 Febbraio 2011 ETFplus OICR indicizzati Mittente del comunicato : SOCIETE GENERALE Societa' oggetto dell'avviso : LYXOR INTERNATIONAL ASSET MANAGEMENT S.A. Oggetto : 18 Lyxor ETF su settori

Dettagli

L investimento azionario nei portafogli istituzionali: le opportunità offerte da strategie alternative

L investimento azionario nei portafogli istituzionali: le opportunità offerte da strategie alternative L investimento azionario nei portafogli istituzionali: le opportunità offerte da strategie alternative Marzio Zocca Responsabile Clienti Istituzionali Azimut Consulenza Sim Santander 2008 100.0% 100.0%

Dettagli

E T F E T F E T F E T F E T F (FONDI PASSIVI) COMUNI DI INVESTIMENTO SEMPLICITA? TRASPARENZA? Milano, 04 Agosto 2009

E T F E T F E T F E T F E T F (FONDI PASSIVI) COMUNI DI INVESTIMENTO SEMPLICITA? TRASPARENZA? Milano, 04 Agosto 2009 E T F E T F E T F E T F (F E T F (FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO PASSIVI) SEMPLICITA? TRASPARENZA? Milano, 04 Agosto 2009 E T F OSSERVAZIONI La crescita esponenziale del numero degli ETFs rende difficile

Dettagli

Portafogli Modello Giugno 2014

Portafogli Modello Giugno 2014 Portafogli Modello Giugno 2014 Investment Advisory 10 Giugno 2014 Milano Indice Commento Generale (p. 3) Portafoglio Obbligazionario (p. 4) Portafoglio Bilanciato (p. 6) Portafoglio Azionario (p. 8) Ranking

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all Investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

Classe A NAV 102,40. Obiettivi del Fondo TORTA TIPOLOGIA FONDO. 1) Azionario 73,51% 2) Corporate 2,04% 3) Bilanciato 2,56% 4) Governativo 21,88%

Classe A NAV 102,40. Obiettivi del Fondo TORTA TIPOLOGIA FONDO. 1) Azionario 73,51% 2) Corporate 2,04% 3) Bilanciato 2,56% 4) Governativo 21,88% Classe A NAV 0,40 0 aprile 05 Carta d' Identita Linea Obiettivo della linea Orizzonte temporale Grado di rischio (-7) 4 Total return Crescita del patrimonio nel medio lungo periodo - 5 anni Obiettivi del

Dettagli

GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI

GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI Sintesi Descrizione delle caratteristiche qualitative con l indicazione di: categoria Morningstar, categoria Assogestioni, indice Fideuram. Commenti sulla gestione

Dettagli

CFA Italy Financial Business Survey and Sentiment Index, maggio 2015 Rassegna Stampa. Il Sole 24 Ore Radiocor 4 maggio 2015

CFA Italy Financial Business Survey and Sentiment Index, maggio 2015 Rassegna Stampa. Il Sole 24 Ore Radiocor 4 maggio 2015 CFA Italy Financial Business Survey and Sentiment Index, maggio 2015 Rassegna Stampa Il Sole 24 Ore Radiocor 4 maggio 2015 Cfa Society: +56,8 pt Italy sentiment in maggio, fiducia confermata 2015-05-04

Dettagli

www.trendintime.com ARCHIVIO PREVISIONI BORSA Archivio Previsoni 2013 Tutti i diritti riservati TT 2010

www.trendintime.com ARCHIVIO PREVISIONI BORSA Archivio Previsoni 2013 Tutti i diritti riservati TT 2010 TMX-Report di lunedì 30/12/2013 valido per la settimana in corso INDICI MONDIALI DAX (Germania) CAC 40 (Francia) FTSE 100 (Inghilterra) DOW JONES INDUSTRIAL AVERAGE (Usa) NIKKEI 225 (Giappone) HANG SENG

Dettagli

Per investitori italiani. Presentazione degli ETF ishares

Per investitori italiani. Presentazione degli ETF ishares Per investitori italiani Presentazione degli ETF ishares Perché scegliere gli ETF? Vantaggi degli ETF Gli Exchange Traded Fund (ETF) hanno rivoluzionato il modo in cui gli investitori gestiscono il proprio

Dettagli

Copertura Valutaria Franklin Templeton Investments

Copertura Valutaria Franklin Templeton Investments Copertura Valutaria COSA E LA COPERTURA VALUTARIA? La copertura valutaria è utilizzata allo scopo di ridurre l effetto causato sui rendimenti dalle fluttuazioni dei tassi di cambio. I movimenti valutari

Dettagli

OPTIMIZ 7% DJ Euro Stoxx 50

OPTIMIZ 7% DJ Euro Stoxx 50 OPTIMIZ DJ Euro Stoxx 50 Certificate a capitale non garantito Quotato su Borsa italiana Obiettivo: rendimento annuo del * e possibilità di rimborso anticipato Optimiz DJ Euro Stoxx 50 paga un coupon annuale

Dettagli

Oggetto: Delisting di 4 Lyxor ETF ( a partire dalla chiusura della seduta di borsa del 15/05/2013) e successiva liquidazione

Oggetto: Delisting di 4 Lyxor ETF ( a partire dalla chiusura della seduta di borsa del 15/05/2013) e successiva liquidazione All attenzione di: Borsa Italiana Da: Société Générale Data: 12/04/13 Oggetto: Delisting di 4 Lyxor ETF ( a partire dalla chiusura della seduta di borsa del 15/05/2013) e successiva liquidazione La società

Dettagli

Morning Call 22 GIUGNO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Giornata decisiva per gli sviluppi della situazione greca: ieri nuova proposta di Tsipras

Morning Call 22 GIUGNO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Giornata decisiva per gli sviluppi della situazione greca: ieri nuova proposta di Tsipras Morning Call 22 GIUGNO 2015 Sotto i riflettori Rendimento del Btp a 10 anni: andamento I temi del giorno L analisi dei mercati Giornata decisiva per gli sviluppi della situazione greca: ieri nuova proposta

Dettagli

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013 ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013 1. IL QUADRO MACROECONOMICO I primi dati delle indagini congiunturali indicano una ripresa della crescita economica mondiale ancora modesta e disomogenea

Dettagli

Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico"

Portafoglio Invesco a cedola Profilo dinamico Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico" Questo documento è riservato per i Clienti Professionali/Investitori Qualificati e/o Soggetti Collocatori in Italia e non per i clienti finali. È vietata

Dettagli

NEW MILLENNIUM Multi Asset Opportunity

NEW MILLENNIUM Multi Asset Opportunity NEW MILLENNIUM Multi Asset Opportunity Obiettivo di investimento Il Comparto mira all'apprezzamento del capitale nel lungo termine attraverso un portafoglio diversificato in diverse classi di attività,

Dettagli

Obiettivo Investimento? Cash Collect Certificate di UniCredit. La vita è fatta di alti e bassi. Noi ci siamo in entrambi i casi.

Obiettivo Investimento? Cash Collect Certificate di UniCredit. La vita è fatta di alti e bassi. Noi ci siamo in entrambi i casi. Obiettivo Investimento? Cash Collect Certificate di UniCredit. I Certificate descritti in questa pubblicazione sono strumenti finanziari strutturati complessi a capitale condizionatamente protetto. Non

Dettagli

Affari d oro (e d argento)

Affari d oro (e d argento) Numero 80-5 ottobre 2010 Per ricevere ogni 15 giorni l Etf News direttamente nella tua casella di posta clicca qui Affari d oro (e d argento) Archiviato un mese di settembre scoppiettante, il migliore

Dettagli

COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ARMONIZZATO DENOMINATO BANCOPOSTA OBBLIGAZIONARIO FEBBRAIO 2014

COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ARMONIZZATO DENOMINATO BANCOPOSTA OBBLIGAZIONARIO FEBBRAIO 2014 COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ARMONIZZATO DENOMINATO BANCOPOSTA OBBLIGAZIONARIO FEBBRAIO 2014 LA SOSTITUZIONE DELLA SOCIETÀ GESTORE A partire dal 3 giugno

Dettagli

Credit Linked Certificate Opportunità Assicurazioni Generali

Credit Linked Certificate Opportunità Assicurazioni Generali Credit Linked Certificate Opportunità Assicurazioni Generali ISIN: DE000HV8AKR1 Entità di Riferimento: Assicurazioni Generali S.p.A. Scadenza Prevista: 20.07.2018 Comunicazione pubblicitaria/promozionale.

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO

PROSPETTO SEMPLIFICATO NEXTAM PARTNERS S i c a v Società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese PROSPETTO SEMPLIFICATO Settembre 2009 Prospetto pubblicato mediante deposito all Archivio Prospetti della

Dettagli

Obiettivo Investimento

Obiettivo Investimento Obiettivo Investimento Express Coupon Certificates su FTSEMIB Index ISIN: DE000HV8AKB5 Sottostante: FTSEMIB Index Scadenza: 27.11.2014 Comunicazione pubblicitaria/promozionale. Prima dell adesione leggere

Dettagli

Morning Call 18 DICEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Ifo tedesco in calo a dicembre a 108,70

Morning Call 18 DICEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Ifo tedesco in calo a dicembre a 108,70 Morning Call 18 DICEMBRE 2015 Sotto i riflettori Curva a scadenza dei Treasury: oggi e al 30 settembre 2015 I temi del giorno L analisi dei mercati Macro: Ifo tedesco in calo a dicembre a 108,70 Mercati

Dettagli

MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO

MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO RELAZIONE SEMESTRALE AL 29/06/2007 98 MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 29 GIUGNO 2007 Signori Partecipanti, il semestre

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

Allianz Euro Bond Strategy

Allianz Euro Bond Strategy Allianz Euro Bond Strategy Dieci validi motivi per investire Il punto di riferimento per investire nel mercato obbligazionario euro Il mercato obbligazionario negli ultimi anni ha registrato profonde trasformazioni:

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI Il presente documento contiene le informazioni chiave per gli investitori di questo Comparto. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni contenute

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all Investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

INFORMATIVA AGLI INVESTITORI. Riportiamo qui di seguito alcune modifiche deliberate dal Consiglio di Amministrazione della Sicav

INFORMATIVA AGLI INVESTITORI. Riportiamo qui di seguito alcune modifiche deliberate dal Consiglio di Amministrazione della Sicav SCHRODER INTERNATIONAL SELECTION FUND Société d'investissement à capital variable Registered office: 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg R.C. Luxembourg B 8202 INFORMATIVA AGLI INVESTITORI Gentile Cliente,

Dettagli

Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati

Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati Oltre gli schemi, verso nuove opportunità d investimento Adottare un approccio di gestione standard, che utilizza l esposizione azionaria come un indicatore

Dettagli

Piùpotenza per lemie performance di trading.

Piùpotenza per lemie performance di trading. Piùpotenza per lemie performance di trading. Mini Futures Certificate Comunicazione pubblicitaria/promozionale. Prima dell adesione leggere il prospetto informativo. Strumenti finanziari strutturati a

Dettagli

Milano, 12 aprile 2008

Milano, 12 aprile 2008 Donato Finardi (*) Head of Listed Products Banca IMI Investire in borsa: come farlo con gli strumenti a disposizione dei risparmiatori (*) Le opinioni dell autore sono espresse a titolo personale e non

Dettagli

Morning Call 23 DICEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Pil Usa del terzo trimestre rivisto al +2,1% trimestrale annualizzato

Morning Call 23 DICEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Pil Usa del terzo trimestre rivisto al +2,1% trimestrale annualizzato Morning Call 23 DICEMBRE 2015 Sotto i riflettori Curva spot a scadenza dei tassi Euribor I temi del giorno Macro: Pil Usa del terzo trimestre rivisto al +2,1% trimestrale annualizzato Scambi ridotti in

Dettagli

La fusione tra servizio e qualità

La fusione tra servizio e qualità La fusione tra servizio e qualità esperienza e competenza Banca Aletti è dal 2001 il polo di sviluppo delle attività finanziarie del Gruppo Banco Popolare. All attività di Private Banking si affiancano

Dettagli

Morning Call 7 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori

Morning Call 7 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori Morning Call 7 SETTEMBRE 2015 Sotto i riflettori Euribor ad 1 mese: andamento I temi del giorno Macro Usa: sotto le attese i nuovi occupati ad agosto a +173mila unità, tasso di disoccupazione al 5,1% Tassi:

Dettagli

Fondo AcomeA ETF attivo

Fondo AcomeA ETF attivo Articolo pubblicato su Borsa Italiana il 28 giugno 2012 http://www.borsaitaliana.it/speciali/trading/inside-markets/23/etf-fondoacomeaetfattivo.htm Fondo AcomeA ETF attivo Il fondo AcomeA ETF Attivo è

Dettagli

Numero 91-29 marzo 2011. ETF BOND: la scalata delle High Yield

Numero 91-29 marzo 2011. ETF BOND: la scalata delle High Yield Numero 91-29 marzo 2011 ETF BOND: la scalata delle High Yield 2 NUOVE EMISSIONI In Italia il primo ETF dedicato all azionario del Nord Europa Nella tornata di emissioni di Amundi spicca la novità rappresentata

Dettagli

Certificati a Leva Fissa

Certificati a Leva Fissa Certificati a Leva Fissa Costanza Mannocchi Trading Online Expo 2014 Milano - Palazzo Mezzanotte - 24 ottobre 2014 Il successo dei certificati a leva fissa su Borsa Italiana I Certificati a Leva Fissa

Dettagli

ASSET ALLOCATION TATTICA. Adeguamento dinamico e flessibile ai Mercati

ASSET ALLOCATION TATTICA. Adeguamento dinamico e flessibile ai Mercati ASSET ALLOCATION TATTICA Adeguamento dinamico e flessibile ai Mercati Settembre 2015 Caratteristiche e Obiettivi Una strategia d investimento dinamica e flessibile che si adegua costantemente alle condizioni

Dettagli

TIMEO NEUTRAL SICAV. Société d'investissement à capital variable Sede legale: 5, Allée Scheffer L-2520 Lussemburgo R.C.S. Luxembourg B 94351

TIMEO NEUTRAL SICAV. Société d'investissement à capital variable Sede legale: 5, Allée Scheffer L-2520 Lussemburgo R.C.S. Luxembourg B 94351 TIMEO NEUTRAL SICAV Société d'investissement à capital variable Sede legale: 5, Allée Scheffer L-2520 Lussemburgo R.C.S. Luxembourg B 94351 Avviso agli azionisti dei Comparti sotto riportati: 1. Modifica

Dettagli

Ucits III alternativi: la nuova via d'accesso alle strategie hedge. Stefano Gaspari, Amministratore Delegato, MondoHedge. Rimini, 19 maggio 2011

Ucits III alternativi: la nuova via d'accesso alle strategie hedge. Stefano Gaspari, Amministratore Delegato, MondoHedge. Rimini, 19 maggio 2011 Ucits III alternativi: la nuova via d'accesso alle strategie hedge Stefano Gaspari, Amministratore Delegato, MondoHedge Rimini, 19 maggio 2011 Ucits Hedge Fund (o Ucits III alternativi): una nuova via

Dettagli

Agli Azionisti della Sella Capital Management Balanced Strategy (il Comparto )

Agli Azionisti della Sella Capital Management Balanced Strategy (il Comparto ) IMPORTANTE: ii presente documento richiede attenzione e in caso di dubbi o per ulteriori informazioni sul contenuto vi invitiamo a rivolgervi ai vostri consueti riferimenti. SELLA CAPITAL MANAGEMENT (la

Dettagli

Snam e i mercati finanziari

Snam e i mercati finanziari Snam e i mercati finanziari Nel corso del 2012 i mercati finanziari europei hanno registrato rialzi generalizzati, sebbene in un contesto di elevata volatilità. Nella prima parte dell anno le quotazioni

Dettagli

Nuovi fattori di rendimento 2

Nuovi fattori di rendimento 2 È disponibile la nuova app di ETF news per il tuo Ipad, è gratis! NUMERO 174-21 OTTOBRE 2014 Nuovi fattori di rendimento 2 3 4 5 6 8 Nuove Emissioni SG irrompe sull ETFPlus con una carica di 19 ETC Pillole

Dettagli

Perché limitare la tua scelta a pochi ETF obbligazionari? Con noi hai la gamma più ampia del mercato.

Perché limitare la tua scelta a pochi ETF obbligazionari? Con noi hai la gamma più ampia del mercato. Perché limitare la tua scelta a pochi ETF obbligazionari? Con noi hai la gamma più ampia del mercato. Con 41 ETF a disposizione a livello globale[1], nessuno ti offre la stessa varietà di ishares nell

Dettagli

Strategie α nella costruzione di portafoglio. 03 Maggio 2012

Strategie α nella costruzione di portafoglio. 03 Maggio 2012 Strategie α nella costruzione di portafoglio 03 Maggio 2012 AGENDA La costruzione di portafoglio Le strategie alpha Il portafoglio con strategie alpha LA COSTRUZIONE DI UN PORTAFOGLIO FINANZIARIO Un portafoglio

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Comparto. Non si tratta di un documento

Dettagli

FONDO PENSIONE APERTO CARIGE

FONDO PENSIONE APERTO CARIGE FONDO PENSIONE APERTO CARIGE INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE I dati e le informazioni riportati sono aggiornati al 31 dicembre 2006. 1 di 8 La SGR è dotata di una funzione di Risk Management

Dettagli

Morning Call 28 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Pil Usa rivisto al rialzo, nel secondo trimestre al 3,9% annualizzato

Morning Call 28 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Pil Usa rivisto al rialzo, nel secondo trimestre al 3,9% annualizzato Morning Call 28 SETTEMBRE 2015 Sotto i riflettori Spread Btp/Bonos a 10 anni: andamento I temi del giorno Macro: Pil Usa rivisto al rialzo, nel secondo trimestre al 3,9% annualizzato Tassi: rendimenti

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Raiffplanet Aggressiva a premio unico

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Raiffplanet Aggressiva a premio unico Offerta al pubblico di RAIFFPLANET Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Raiffplanet Aggressiva a premio unico (Mod. V70SSISRA137-0415) Pagina 1

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.P.A. 2009-2011 TASSO VARIABILE INDICIZZATO AL RENDIMENTO DEL BOT IN ASTA ISIN IT0004506207

BANCO DI SARDEGNA S.P.A. 2009-2011 TASSO VARIABILE INDICIZZATO AL RENDIMENTO DEL BOT IN ASTA ISIN IT0004506207 BANCO DI SARDEGNA S.P.A. Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale al 31 dicembre 2007 euro 155.247.762,00 i.v. Cod.

Dettagli

Morning Call 14 GENNAIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: cresce la produzione industriale in Italia, in forte calo l inflazione nel Regno Unito

Morning Call 14 GENNAIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: cresce la produzione industriale in Italia, in forte calo l inflazione nel Regno Unito Morning Call 14 GENNAIO 2015 Sotto i riflettori Rendimento del Btp a 10 anni: andamento I temi del giorno Macro: cresce la produzione industriale in Italia, in forte calo l inflazione nel Regno Unito Tassi:

Dettagli

Key Investor Information Documents (KIID) Informazioni chiave per gli investitori

Key Investor Information Documents (KIID) Informazioni chiave per gli investitori Key Investor Information Documents (KIID) Informazioni chiave per gli investitori Fidelity Active STrategy Febbraio 2015 - Italia Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli

Dettagli