N del 18/10/2017

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "N del 18/10/2017"

Transcript

1 D E T E R M I N A Z I O N E N del 18/10/2017 OGGETTO:PROCEDURA TELEMATICA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI UNIFORMI ORDINARIE, UNIFORMI OPERATIVE E MATERIALE TECNICO PER IL CORPO DI POLIZIA LOCALE DEL COMUNE DI ASCOLI PICENO AI SENSI DEL DM 11 GENNAIO 2017 (G. U. SERIE GENERALE N. 23 DEL 28 GENNAIO 2017) SUDDIVISA IN DUE LOTTI. APPROVAZIONE VERBALI DI GARA E AMMISSIONE / ESCLUSIONE CONCORRENTI AI SENSI DELL ART.29 DEL D. LGS. 50/2016 E S.M.I.. SETTORE RISORSE ECONOMICHE SERVIZIO ECONOMATO N. 16 IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO PREMESSO CHE: - con determinazione del Dirigente del Settore Risorse Economiche n del , si è proceduto ad indire procedura telematica negoziata per l affidamento della fornitura di uniformi ordinarie, uniformi operative e materiale tecnico per il Corpo di Polizia Locale del Comune di Ascoli Piceno ai sensi del dm 11/01/2017 (G.U. serie generale n.23 del 28/01/2017) suddivisa in due lotti mediante lo strumento del mercato elettronico con richiesta di offerta sul Mepa per un valore complessivo stimato in euro ,00 (ottantunomilacento/00), oltre IVA e, con aggiudicazione mediante il criterio del minor prezzo ai sensi dell art. 95, del d.lgs. 50/2016; - con la stessa determinazione si è proceduto all approvazione degli atti di gara, quali: Disciplinare di Gara, modello di dichiarazioni integrative, DGUE e Capitolato Speciale d Appalto; - in data veniva lanciata sulla piattaforma telematica la RDO relativa alla gara in oggetto, identificata con il n con scadenza presentazione delle offerte fissata per il alle ore 12:00; Pagina 1 di 11

2 - in data , alle ore 12:15, sono state avviate dal Seggio di gara le operazioni di controllo della documentazione amministrativa degli operatori economici, concluse alle ore 14:15 del medesimo giorno, come da verbale di gara n. 1 materialmente allegato alla presente determinazione. VISTO il verbale di gara n. 1, relativo alla seduta del Seggio di gara del 04 ottobre 2017 nel quale si dà atto che entro i termini previsti dal disciplinare di gara, cioè entro le ore 12:00 del , sono pervenute: - per il lotto 1, n. 4 (quattro) offerte telematiche come di seguito specificato: N. Ragione Sociale Data presentazione offerta 1 C.C.C.P. SRL 03/10/ :29:29 2 GERMANI LUIGI 04/10/ :48:29 3 BRUMAR S.R.L. 04/10/ :31:20 4 SECURTEX SRL 04/10/ :38:31 per il lotto n. 2, n. 5 (cinque) offerte telematiche così come di seguito specificato: N. Ragione Sociale Data presentazione offerta 1 FORNITURE NATALE S.R.L. 27/09/ :32:04 2 C.C.C.P. SRL 03/10/ :29:29 3 GERMANI LUIGI 04/10/ :48:29 4 SICUR.AN SRL 04/10/ :24:29 5 BRUMAR S.R.L. 04/10/ :31:20 CONSIDERATO che nel predetto verbale n. 1 il Seggio di gara ha ritenuto di attivare la procedura di soccorso istruttorio di cui all art. 83, comma 9, del D.lgs. 50/2016 nei confronti di alcuni partecipanti alla procedura in argomento; VISTE le note prot. n del , n del , n del , n del (integrata con nota prot. n del ) con le quali il RUP ha richiesto rispettivamente alle società: 1) Impresa individuale Germani Luigi, 2) C.C.C.P. srl, 3) Securtex srl, 4) Brumar srl, di far pervenire le integrazioni alla documentazione presentata in fase di gara, entro il termine perentorio delle ore 12:00 del 16 ottobre 2017, a pena di esclusione; LETTO il verbale di gara n. 2 del 18 ottobre 2017 nel quale il Seggio di gara dichiara che entro il predetto termine sono pervenute le risposte dei concorrenti 1) Impresa individuale Germani Luigi, 2) C.C.C.P. srl, 3) Securtex srl e non è pervenuta alcuna risposta da parte del concorrente Brumar srl; CONSIDERATO che nel predetto verbale n. 2 il Seggio di gara ha ritenuto conformi le integrazioni fatte pervenire dai concorrenti 1) Impresa individuale Germani Luigi, 2) C.C.C.P. srl, 3) Securtex srl; RITENUTO opportuno approvare le risultanze dei verbali di gara n. 1 del e n. 2 del relativi alla fase di verifica della documentazione amministrativa trasmessa ai fini dell ammissione/esclusione degli stessi, attesa la regolarità delle operazioni di gara; Pagina 2 di 11

3 RITENUTO che l istruttoria preordinata all emanazione del presente atto consenta di attestare la regolarità e la correttezza di quest ultimo ai sensi e per gli effetti di quanto dispone l art. 147 bis del d.lgs. n. 267/2000; DATO ATTO: della competenza dello scrivente Dirigente ad assumere il presente atto in forza del Decreto Sindacale n. 46 del 30/11/2016; che il responsabile unico del procedimento è individuato nella persona della Dott.ssa Cristina Mattioli; che il provvedimento verrà contestualmente inoltrato all Ufficio competente per la dovuta pubblicazione sul sito internet del Comune di Ascoli Piceno nella sezione Amministrazione Trasparente Bandi di gara e contratti nell ambito della suddetta procedura di gara del presente provvedimento; ATTESTATO che, a norma di quanto previsto dall art. 42 del D. Lgs. 50/2016 non esiste conflitto di interesse fra il firmatario del presente atto e i destinatari finali dello stesso; VISTA la Legge 7 agosto 1990, n. 241 e s.m.i.; VISTO il D. Lgs. 267 del 18/8/2000 e s.m.i.; VISTI gli artt. 29 e 83, comma 9 del D. lgs. 50/2016 e s.m.i. DETERMINA 1. di dare atto della regolarità delle attività riportate nei verbali; 2. di approvare le risultanze dei verbali di gara numero 1 del e numero 2 del che allegati al presente atto ne costituiscono parte integrante e sostanziale; 3. di disporre l esclusione dalla procedura in oggetto del concorrente Brumar srl per mancata regolarizzazione della documentazione mancante ritenuta essenziale ai sensi dell art. 83, comma 9 del D.Lgs. 50/2016; 4. di disporre l ammissione alla gara in oggetto, relativamente ai lotti di seguito indicati e, per la prosecuzione delle operazioni relative alla fase di valutazione delle offerte, dei seguenti operatori economici: Ragione Sociale Lotto 1 Lotto 2 Esito FORNITURE NATALE S.R.L. X AMMESSO C.C.C.P.SRL X X AMMESSO GERMANI LUIGI X X AMMESSO SICUR.AN SRL X AMMESSO SECURTEX X AMMESSO 5. di provvedere, ai sensi dell art. 29, co. 1, del D.lgs. 50/2016, alla pubblicazione sul profilo del committente nel sito internet del Comune di Ascoli Piceno, nella sezione Amministrazione Trasparente Bandi di gara e contratti nell ambito della suddetta procedura di gara del presente provvedimento; Pagina 3 di 11

4 6. di dare avviso ai concorrenti del presente provvedimento e dell avvenuta pubblicazione sul profilo del committente; 7. di dare atto che avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso giurisdizionale innanzi al T.A.R. competente, entro 30 giorni decorrenti dalla notifica del provvedimento; 8. di dare atto che la presente determinazione è immediatamente esecutiva. Il Dirigente Dott.ssa Cristina Mattioli Pagina 4 di 11

5 Pagina 5 di 11

6 Pagina 6 di 11

7 Pagina 7 di 11

8 Pagina 8 di 11

9 Pagina 9 di 11

10 Pagina 10 di 11

11 Copia della presente determinazione viene trasmessa a: SERVIZIO GARE E CONTRATTI SERVIZIO RAGIONERIA DETERMINAZIONI SEGRETERIA GENERALE - B Pagina 11 di 11