Termoregolazione. Domotics

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Termoregolazione. Domotics"

Transcript

1 ermoregolazione 2012 Domotics

2 s i s t e m a t e r m o r e g o l a z i o n e k n x Il controllo intelligente del clima La nuova famiglia di dispositivi per la termoregolazione del istema domotico Chorus consente di controllare in modo intelligente la temperatura dell abitazione. In ogni istante della giornata e in ogni stagione dell anno si possono infatti impostare i sistemi di climatizzazione perché assicurino la temperatura più confortevole, senza inutili sprechi di energia. Comfort, risparmio energetico, controllo a distanza e design: con i nuovi dispositivi di termoregolazione Chorus, la casa diventa più intelligente e la quotidianità più confortevole. utto questo all insegna dell eleganza di forme e colori: raffinato nelle linee e high-tech nello spirito, il design dei dispositivi si coniuga infatti con lo stile delle placche Chorus in cui convivono, in perfetta simbiosi, lo spirito della contemporaneità e l eleganza della tradizione. 2

3 A B C D High performance Avanzato tandard Non efficiente EN15232: classi di efficienza energetica Risparmio energetico La famiglia dei nuovi dispositivi di termoregolazione consente un uso razionale dell energia, attraverso la gestione efficiente dell impianto e una riduzione sensibile degli sprechi. I dispositivi soddisfano i requisiti richiesti per la classe A, la classe energetica più efficiente prescritta dalla norma europea EN15232 sulla Prestazione energetica degli edifici, con un incremento di efficacia nell utilizzazione degli impianti termici (rispetto ad un impianto tradizionale) che può raggiungere il 60% negli edifici a uso terziario e il 25% in un edificio residenziale. Grazie all interazione fra i dispositivi di termoregolazione e il istema domotico Chorus è possibile impostare la giusta temperatura in ogni ambiente della casa solo in funzione della reale presenza di persone. In questo modo si possono ottenere significative riduzioni nel consumo di acqua e gas. Nel caso infatti di un impianto progettato per una gestione multizona del clima, GEWI offre dispositivi che interagiscono con l impianto consentendo di differenziare le temperature tra un piano e l altro dell abitazione (o fra l una e l altra stanza) per ridurre inutili sprechi. L interazione fra il sistema di termoregolazione e i dispositivi domotici consente di eliminare ogni dispersione di calore (caldo/freddo) verso l esterno: nel caso l impianto di riscaldamento/ raffrescamento sia in funzione, l apertura delle finestre causerebbe una dispersione di calore in inverno e di fresco in estate. L installazione di semplici sensori agli infissi, invece permette di disattivare l impianto di riscaldamento/raffrescamento della singola stanza in caso di apertura di porte o finestre, evitando così inutili sprechi di energia. Comfort Una corretta gestione della temperatura è condizione fondamentale per garantire il comfort fra le mura domestiche. uttavia, la giusta regolazione della temperatura dipende anche dal tipo di impianto di riscaldamento: i radiatori, propagano calore nell ambiente per convezione; l impianto canalizzato ad aria, è soggetto a cambiamenti continui; i pannelli radianti (ad es: il riscaldamento a pavimento) propagano calore per irraggiamento e garantiscono una temperatura più omogenea. Indipendentemente dalla tipologia d impianto adottata, la nuova famiglia di dispositivi per la termoregolazione di GEWI permette di temporizzare il riscaldamento/raffrescamento a seconda degli orari preferiti dall utente, consentendo un controllo flessibile della temperatura su tre livelli. Nell arco delle 24 ore si possono infatti impostare temperature differenti a seconda dell uso dell abitazione e dei diversi momenti della giornata così come si possono riscaldare solo alcune stanze differenziando automaticamente la temperatura tra un ambiente e l altro. Controllo remoto Installando un remotizzatore GM nel centralino, con un M è possibile impostare modalità e tipo di funzionamento dell impianto e controllare la temperatura dell abitazione anche quando si è lontani da casa. In questo modo, l utente può predisporre l impianto di riscaldamento/raffrescamento ed impostare la temperatura preferita al rientro nell abitazione. e l abitazione è provvista di un supervisore dell impianto domotico (Internet Gateway o pannello touch screen Master Chorus) l accesso da remoto, per il controllo e la predisposizione dell impianto di termoregolazione, può essere effettuato anche via internet. 3

4 s i s t e m a t e r m o r e g o l a z i o n e k n x I prodotti L offerta di dispositivi domotici Gewiss per la termoregolazione degli edifici si compone di una nuova gamma di prodotti KNX, installabili ad incasso e disponibili nei tre colori bianco, nero e titanio: Cronotermostato KNX (con funzioni di programmatore), ermostato KNX e onda di temperatura KNX. L intera gamma è disponibile nelle due versioni KNX e KNX Easy. Caratteristiche funzionali comuni Riscaldamento/raffrescamento con algoritmi indipendenti 4 modalità di funzionamento (Economy, Precomfort, Comfort, Protezione antigelo/alte temperature), liberamente impostabili e indipendenti per riscaldamento e raffrescamento Algoritmi di controllo a 2 punti, proporzionale-integrale e specifico per fan coil 2 stadi di controllo (per impianti con elevata inerzia termica) Ingresso ausiliario (ad es. per comandi luci, tapparelle, scenari e per lettura contatto finestra) Ingresso per sensore di temperatura esterna (NC) per protezione impianti a pavimento o come integrazione alla misura della temperatura ambiente (es: in caso di grandi ambienti si effettua la media pesata tra temperatura misurata localmente con quella del sensore esterno) Cronotermostato da incasso 2 modalità di controllo, autonomo o master, per operare in autonomia o in abbinamento con i termostati per realizzare impianti multizona Uscita a relè utilizzabile per comandare direttamente l elettrovalvola o altri carichi generici Attivabili fino a 12 profili orari indipendenti, liberamente programmabili con intervalli di 15 minuti, per la gestione della termoregolazione a zone e di attuatori KNX (es: irrigazione, luci temporizzate, etc.) Display con temi (colore sfondo e icone) personalizzabili ad alto impatto estetico Frontale estraibile per una facile e comoda programmazione Predisposto per l alloggiamento di due batterie AA di backup per garantire il mantenimento di data e ora 4

5 ermostato da incasso 2 modalità di controllo, autonomo o slave, per operare in autonomia o in abbinamento al cronotermostato per realizzare impianti multizona Uscita a relè utilizzabile per comandare direttamente l elettrovalvola o altri carichi generici Possibilità di visualizzare/modificare indipendentemente i parametri di max 4 sonde di termoregolazione Display con temi (colore sfondo e icone) personalizzabili ad alto impatto estetico onda di termoregolazione da incasso Modalità di controllo slave, per operare in abbinamento ad un dispositivo KNX, tipo termostato, cronotermostato o supervisore LED frontale di segnalazione stato di funzionamento e stato del dispositivo di termoregolazione comandato (ad es. elettrovalvola, fan coil) ensore di temperatura ensore di temperatura esterna, tipo NC 10K, IP68 Da utilizzare in combinazione a cronotermostati, termostati e sonde di termoregolazione KNX Pulsantiere e moduli pulsantiere La misura della temperatura ambiente effettuata da pulsantiere e moduli pulsantiere touch 6 canali può essere utilizzata, via KNX, da cronotermostati, termostati e sonde per correggere (media pesata) la temperatura rilevata dal loro sensore a bordo. 5

6 s i s t e m a t e r m o r e g o l a z i o n e k n x I vantaggi Dispositivi da incasso Flessibilità Crono ermostato onda Nasce il nuovo sistema di termoregolazione KNX completamente da incasso: cronotermostati (3 moduli), termostati (2 moduli) e sonde di termoregolazione (1 modulo). Una famiglia che si integra perfettamente con lo stile inconfondibile di Chorus. Riduzione costi Contatto di Ingresso Le tre tipologie di dispositivi, combinate opportunamente, possono soddisfare tutte le esigenze applicative. Crono multifunzione Uscita a relè ensore NC Gli ingressi e l uscita a bordo dei dispositivi consentono di ridurre gli spazi ed il numero di prodotti necessari. ul cronotermostato in modalità programmatore sono attivabili fino a 10 profili orari indipendenti (7 nella versione KNX Easy) per la gestione di attuatori KNX (es: irrigazione, luci temporizzate, etc.). Facilità di utilizzo Display LCD personalizzabile Il frontale, estraibile per una facile e comoda programmazione, alloggia due batterie AA di backup che garantiscono il mantenimento di data e ora. Il cronotermostato e il termostato sono dotati di display LCD con retroilluminazione RGB personalizzabile e in caso di retroilluminazione bianca sono disponibili fino a 5 temi predefiniti per la personalizzazione del colore dei simboli e delle icone. 6

7 L offerta GW12794 CRONOERMOAI KNX Codice Colore Contatti di uscita N. moduli Chorus Conf. Imballo GW10794 Bianco 1NA/NC 5A(AC1) 250Vac 3 1 GW12794 Nero 1NA/NC 5A(AC1) 250Vac 3 1 GW14794 itanio 1NA/NC 5A(AC1) 250Vac 3 1 CRONOERMOAI EAY Codice Colore Contatti di uscita N. moduli Chorus Conf. Imballo GW10764 Bianco 1NA/NC 5A(AC1) 250Vac 3 1 GW12764 Nero 1NA/NC 5A(AC1) 250Vac 3 1 GW14764 itanio 1NA/NC 5A(AC1) 250Vac 3 1 CARAERIICHE: cronotermostato da incasso (con frontale estraibile) programmabile su base settimanale, per il controllo di sistemi di riscaldamento/condizionamento su bus. Profilo di temperatura a tre livelli (comfort, pre-comfort, economy). Algoritmi di controllo per impianti a due o quattro vie: due punti, proporzionale-integrale, fan coil. Dispone di: 1 uscita per il comando dell'elettrovalvola di zona (o come uscita generica per l'esecuzione di comandi ON/OFF, comandi temporizzati, comandi prioritari, gestione scenari nella versione KNX); 1 ingresso per contatto privo di potenziale per funzione contatto finestra (o per gestione fronti, dimmer, tapparelle, scenari nella versione KNX); 1 ingresso per sensore NC di temperatura esterna (es: protezione per riscaldamento a pavimento). Munito di display LCD con retroilluminazione RGB personalizzabile. Da configurare tramite software E (la versione Easy è configurabile anche con configuratore Easy). APPLICAZIONI: possibile abbinamento ai termostati GW10795, GW12795, GW14795 (GW10765, GW12765, GW14765 nella versione Easy) per la regolazione della temperatura a zone. In tal caso il cronotermostato svolge la funzione di master inviando sul bus il profilo di tempertura. NOE: dotato di morsetto ad innesto per il collegamento al bus. Il dispositivo prevede un'alimentazione di backup con 2 batterie alcaline AA (non incluse), alloggiate nel frontale estraibile, per garantire l'aggiornamento del calendario (giorno, ora) in caso di assenza di tensione del bus. GW12795 ERMOAI KNX Codice Colore Contatti di uscita N. moduli Chorus Conf. Imballo GW10795 Bianco 1NA/NC 5A(AC1) 250Vac 2 1 GW12795 Nero 1NA/NC 5A(AC1) 250Vac 2 1 GW14795 itanio 1NA/NC 5A(AC1) 250Vac 2 1 ERMOAI EAY Codice Colore Contatti di uscita N. moduli Chorus Conf. Imballo GW10765 Bianco 1NA/NC 5A(AC1) 250Vac 2 1 GW12765 Nero 1NA/NC 5A(AC1) 250Vac 2 1 GW14765 itanio 1NA/NC 5A(AC1) 250Vac 2 1 CARAERIICHE: termostato da incasso per il controllo di sistemi di riscaldamento/condizionamento su bus. Profilo di temperatura a tre livelli (comfort, pre-comfort, economy). Algoritmi di controllo per impianti a due o quattro vie: due punti, proporzionale-integrale, fan coil. Dispone di: 1 uscita per il comando dell elettrovalvola di zona (o come uscita generica per l esecuzione di comandi ON/OFF, comandi temporizzati, comandi prioritari, gestione scenari nella versione KNX); 1 ingresso per contatto privo di potenziale per funzione contatto finestra (o per gestione fronti, dimmer, tapparelle, scenari nella versione KNX); 1 ingresso per sensore NC di temperatura esterna (es: protezione per riscaldamento a pavimento). Munito di display LCD con retroilluminazione RGB personalizzabile. Da configurare tramite software E (la versione Easy è configurabile con configuratore Easy). APPLICAZIONI: possibile abbinamento ai cronotermostati GW10794, GW12794, GW14794 (GW10764, GW12764, GW14764 nella versione Easy) per la regolazione della temperatura a zone. In tal caso il termostato svolge la funzione di slave eseguendo il profilo di tempertura inviato dal master (cronotermostato), utilizzando valori di setpoint definiti localmente. e nell impianto sono presenti elementi remoti con logica di controllo propria, tipo sonde di termoregolazione da incasso GW10799, GW12799, GW14799 (GW10769, GW12769, GW14769 nella versione Easy), il termostato può essere utilizzato come unità di visualizzazione ed impostazione dei loro parametri di funzionamento (max 4 elementi). NOE: dotato di morsetto ad innesto per il collegamento al bus. GW12799 onde di ERMOREGOLAZIONE KNX Codice Colore N. moduli Chorus Conf. Imballo GW10799 Bianco 1 1 GW12799 Nero 1 1 GW14799 itanio 1 1 onde di ERMOREGOLAZIONE EAY Codice Colore N. moduli Chorus Conf. Imballo GW10769 Bianco 1 1 GW12769 Nero 1 1 GW14769 itanio 1 1 CARAERIICHE: sonda di termoregolazione da incasso per il controllo di sistemi di riscaldamento/condizionamento su bus. Profilo di temperatura a tre livelli (comfort, pre-comfort, economy). Algoritmi di controllo per impianti a due o quattro vie: due punti, proporzionale-integrale, fan coil. Dispone di: 1 ingresso per contatto privo di potenziale per funzione contatto finestra (o per gestione fronti, dimmer, tapparelle, scenari nella versione KNX); 1 ingresso per sensore NC di temperatura esterna (es: protezione per riscaldamento a pavimento) o, in alternativa (solo nella versione KNX), come secondo ingresso per contatto privo di potenziale. Munita di LED frontale di segnalazione dello stato di funzionamemento e dello stato del carico (elettrovalvola). Da configurare tramite software E (la versione Easy è configurabile anche con configuratore Easy). APPLICAZIONI: possibile abbinamento ai termostati GW10795, GW12795, GW14795 (GW10765, GW12765, GW14765 nella versione Easy) o ai cronotermostati GW10794, GW12794, GW14794 (GW10764, GW12764, GW14764 nella versione Easy) per la regolazione della temperatura a zone e per il controllo e la visualizzazione dei parametri della sonda stessa (la sonda infatti non dispone di display). NOE: dotata di morsetto ad innesto per il collegamento al bus. GW10800 ensore di EMPERAura esterna Codice Diametro capsula (mm) Lunghezza capsula (mm) Lunghezza cavi (m) Grado protezione Conf. Imballo GW IP68 1 CARAERIICHE: sensore NC 10K BEA %. Intervallo di temperatura: C; precisione: ±1%; materiale capsula: gomma termoplastica. NOE: da utilizzare in combinazione a cronotermostati, termostati e sonde di termoregolazione KNX e Easy. 7

8 s i s t e m a t e r m o r e g o l a z i o n e k n x caratteristiche dei dispositivi KNX e KNX Easy. ermostati Principali funzioni KNX GW1x795 KNX Easy GW1x765 Alimentazione Bus KNX Bus KNX ipi di funzionamento riscaldamento condizionamento automatica economy Modalità di funzionamento precomfort comfort protezione alte/basse temperature ipi di controllo modalità HVAC setpoint autonomo Modalità di controllo master slave tadi di controllo impianto di ERMOREGOLAZIONE singolo doppio due punti on/off (1 bit) due punti continuo (1 byte) Algoritmi di controllo proporzionale integrale PWM (1 bit) proporzionale integrale continuo (1 byte) Gestione sonde KNX UILIZZO EMPERAURA DA ELEMENI REMOI KNX (ad es. pulsantiere e/o moduli pulsantiere touch) Uscita a relè Ingresso per contatto pulito fan coil controllo velocità on/off (1 bit) fan coil controllo velocità continuo (1 byte) (max. 4) (max. 4) (per comando elettrovalvola) per contatto finestra come ingresso generico Ingresso per sensore NC di EMPERAura esterna Display LCD LED di segnalazione ipologia sensore (es: GW10800) (es: GW10800) Grado di protezione IP20 IP20 (1) Valido se il cronotermostato opera come programmatore orario (funzione cronotermostato disabilitata) e vengono utilizzati tutti i 12 profili orari. e la funzione cronotermostato è abilitata i profili orari si riducono a 10. (2) Valido se il cronotermostato opera come programmatore orario e vengono utilizzati tutti i 7 profili orari. (3) Può essere usato, in alternativa, come un secondo ingresso per contatto pulito. 8

9 Cronotermostati onde sensore KNX KNX Easy KNX KNX Easy GW1x794 GW1x764 GW1x799 GW1x769 GW10800 Bus KNX + 2 pile 1,5V AA Bus KNX + 2 pile 1,5V AA Bus KNX Bus KNX (1) (max. 12) (2) (max. 7) (per comando elettrovalvola) (es: GW10800) (es: GW10800) (3) (es: GW10800) (es: GW10800) IP20 IP20 IP20 IP20 IP68 NC 10K 9

10 s i s t e m a t e r m o r e g o l a z i o n e k n x Esempi di termoregolazione chema 1 - Controllo a zone con profilo comune Dispositivi slave Zona 2 Dispositivo master Zona 3 Zona 1 C Bus KNX Zona 4 Zona 5 Legenda C Cronotermostato KNX ermostato KNX onda di termoregolazione KNX DECRIZIONE: impianto di termoregolazione suddiviso in zone gestite da un cronotermostato (dispositivo master) e da termostati e/o sonde (dispositivi slave). CARAERIICHE: il cronotermostato invia la propria modalità di funzionamento (Off, Economy, Precomfort, Comfort) o il proprio setpoint di funzionamento agli altri dispositivi del sistema. NOE: i parametri delle sonde non sono modificabili localmente, ma vengono impostati durante la programmazione con E. APPLICAZIONI: residenziale o piccolo terziario, con impianto di termoregolazione a zone e controllo master/slave. VANAGGI: le tre tipologie di dispositivi, combinate opportunamente, possono soddisfare tutte le esigenze applicative. 10

11 chema 2 - Controllo a zone con profili diversificati e personalizzabili Zona 1 C Bus KNX Zona 2 Zona 3 Zona 6 Legenda C Cronotermostato KNX ermostato KNX onda di termoregolazione KNX DECRIZIONE: impianto di termoregolazione suddiviso in zone indipendenti (max 6) gestite da termostati e/o sonde e da un cronotermostato funzionante come programmatore orario. CARAERIICHE: il cronotermostato è impostato per operare come programmatore orario e può gestire fino a 12 profili orari indipendenti (6 per il riscaldamento e 6 per il raffrescamento), nella versione KNX, e fino a 7 nella versione KNX Easy. Il cronotermostato invia la propria modalità di funzionamento (Off, Economy, Precomfort, Comfort) o il proprio setpoint di funzionamento agli altri dispositivi del sistema, secondo profili orari indipendenti per ogni singola zona. NOE: i parametri delle sonde non sono modificabili localmente, ma vengono impostati durante la programmazione con E. APPLICAZIONI: residenziale o piccolo terziario, con impianto di termoregolazione a zone, con profili personalizzati per ogni zona. Nella pratica è possibile combinare gli schemi 1 e 2 in modo da utilizzare il cronotermostato anche come programmatore orario (ad es. per irrigazione del giardino). In tale configurazione il numero di profili orari indipendenti per la funzione di programmatore orario si riduce a 10. VANAGGI: sul cronotermostato sono attivabili profili orari indipendenti per ogni zona per la gestione di attuatori KNX. 11

12 s i s t e m a t e r m o r e g o l a z i o n e k n x chema 3 - Controllo a zone indipendenti con termostato s Zona 2 s Zona 3 Zona 1 Bus KNX Zona 4 s Zona 5 Legenda ermostato KNX onda di termoregolazione KNX DECRIZIONE: impianto di termoregolazione suddiviso in zone indipendenti ciascuna delle quali è gestita da termostati e sonde. CARAERIICHE: il termostato è impostato per operare in modalità autonoma e viene anche impiegato come terminale per visualizzare e modificare i parametri di funzionamento di max 4 sonde. NOE: nella pratica è possibile ampliare il numero di zone aggiungendo all impianto altri termostati, ma sempre tenendo conto che ciascuno di essi può gestire max 4 sonde. APPLICAZIONI: piccolo terziario, in cui si vuole evitare che l utente finale visualizzi e modifichi le impostazioni da locale. VANAGGI: soluzione economica rispetto all utilizzo di soli termostati. 12

13 chema 4 - Controllo a zone indipendenti con Internet Gateway/Master Zona 1 Ig/Ma Bus KNX Zona 2 Zona 3 Zona 4 Legenda Ig/Ma Internet Gateway/Master onda di termoregolazione KNX DECRIZIONE: impianto di termoregolazione suddiviso in zone indipendenti gestite da un Internet Gateway (o Master). CARAERIICHE: Internet Gateway/Master sono supervisori dell impianto KNX che permettono, anche da remoto, di inviare la modalità di funzionamento o il setpoint e di visualizzare e modificare i parametri di funzionamento delle sonde. NOE: la gestione locale delle singole zone può essere realizzata sia mediante sonde che con termostati. APPLICAZIONI: residenziale o piccolo terziario con controllo master/slave a zone con profili personalizzati per ogni zona. VANAGGI: gestione indipendente delle zone di termoregolazione tramite le pagine grafiche del supervisore. 13

14 s i s t e m a t e r m o r e g o l a z i o n e k n x Applicazioni particolari Esempio 1 Impianto di termoregolazione suddiviso in tre zone gestite da un cronotermostato (dispositivo master) e da due termostati (dispositivi slave). Il programmatore orario del cronotermostato gestisce inoltre tre profili orari indipendenti per la gestione automatica di utenze (es: irrigazione, luci, tapparelle, etc.). Zona 1 C Comando elettrovalvola di zona Bus KNX Comando elettrovalvola di zona Comando elettrovalvola di zona Att Att Zona 2 Zona 3 Attuatore irrigazione Attuatore luci Esempio 2 Attuatore tapparelle onda di termoregolazione che utilizza un ingresso per la lettura del contatto di apertura della finestra e un ingresso per comando generico. Att Ingresso per contatto finestra Ingresso per comando generico Esempio 3 ermostato che utilizza un ingresso per la lettura del contatto di apertura della finestra, un secondo ingresso collegato ad un sensore NC per la protezione dell impianto a pavimento e un contatto di uscita a relè per comando generico. ensore NC a pavimento Ingresso per contatto finestra Legenda Contatto di uscita per comando generico C Cronotermostato KNX ermostato KNX onda di termoregolazione KNX Att Attuatore KNX 14

15 Caratteristiche dei dispositivi ingressi ed uscite supplementari I dispositivi di termoregolazione da incasso sono dotati di ingressi e di uscite a bordo che consentono di ridurre gli spazi ed il numero di prodotti necessari nell impianto. Ingresso (1) (3) Uscita a relè C ensore NC (2) Ingresso (1) (3) Uscita a relè ensore NC (2) Ingresso (1) Ingresso multifunzione (4) (1) ensore NC (2) Legenda C Cronotermostato KNX ermostato KNX onda di termoregolazione KNX (1) 1 ingresso per contatto libero da potenziale, ad es. contatto finestra (versioni KNX e KNX Easy) o come ingresso generico con funzione di comando sul bus (solo versioni KNX). (2) 1 ingresso per sensore NC di temperatura esterna (es: sensore di protezione per riscaldamento a pavimento). (3) 1 uscita a relè con contatto NA/NC, utilizzabile dal termostato/cronotermostato per il comando dell elettrovalvola di zona (versioni KNX e KNX Easy) o da altri dispositivi di comando KNX (solo versioni KNX). (4) 1 ingresso multifunzione: nella versione KNX può essere utilizzato come ingresso generico o per sensore NC di temperatura esterna, mentre nella versione KNX Easy può essere utilizzato solo come ingresso per sensore NC. 15

16 Domotics DOMOIC ENERGY LIGHING GEWI.p.A. Registered Office: Via A. Volta, CENAE OO (Bergamo) - Italy el Fax ocietà con unico ocio - R.I. Bergamo / P.IVA / C.F. (I) REA Cap. soc ,00 EUR i.v. PB22234I

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare.

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. Per una casa più comoda, cura e intelligente, con un solo clic. Kit Domotici faidate integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. www.easydo.it videosorveglianza, controllo carichi

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE

INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE Pagina. M 1 Cronotermostati M 3 Termostati.. M 4 Centraline climatiche M 4 Orologi M 6 Accessori abbinabili a centraline Climatiche e termoregolatori M 7 M 01

Dettagli

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione lighting management ESEMPI APPLICATIVI esempi di progettazione ed installazione 2 INDICE LIGHTING MANAGEMENT ESEMPI APPLICATIVI 04 L offerta di BTICINO 05 ORGANIZZAZIONE DELLA GUIDA CONTROLLO LOCALE -

Dettagli

GUIDA TECNICA 08. Linee guida funzionali MH08LF. BTicino SpA Via Messina, 38 20154 Milano - Italia www.bticino.it

GUIDA TECNICA 08. Linee guida funzionali MH08LF. BTicino SpA Via Messina, 38 20154 Milano - Italia www.bticino.it BTicino SpA Via Messina, 38 20154 Milano - Italia www.bticino.it Linee guida funzionali Piemonte Valle d Aosta Liguria UFFICIO REGIONALE 10098 RIVOLI (TO) c/o PRISMA 88 C.so Susa, 242 Tel. Q 011/9502611

Dettagli

Sempre collegato al tuo comfort con evohome

Sempre collegato al tuo comfort con evohome Sempre collegato al tuo comfort con evohome Pag 2 Comfort e controllo Comfort più controllo: proprio quello che puoi aspettarti da evohome Pag. 3 evohome Il sistema intelligente per il riscaldamento a

Dettagli

PAGLIARDINIASSOCIATI. SistemaVMF. Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi

PAGLIARDINIASSOCIATI. SistemaVMF. Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi PAGLIARDINIASSOCIATI * SistemaVMF Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi Sommario VMF. Sistema Variable Multi Flow...3 Componenti principali del sistema VMF...5 Ventilconvettori con nuovi

Dettagli

Impianti di climatizzazione

Impianti di climatizzazione Corso di IPIANTI TECNICI per l EDILIZIAl Impianti di climatizzazione Prof. Paolo ZAZZINI Dipartimento INGEO Università G. D Annunzio Pescara www.lft.unich.it IPIANTI DI CLIATIZZAZIONE Impianti di climatizzazione

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

MANUALE. GW 64-8: software per la definizione del Livello prestazionale dell impianto elettrico secondo la Norma CEI 64-8

MANUALE. GW 64-8: software per la definizione del Livello prestazionale dell impianto elettrico secondo la Norma CEI 64-8 MANUALE GW 64-8: software per la definizione del Livello prestazionale dell impianto elettrico secondo la Norma CEI 64-8 GW64-8 consente in modo molto semplice e veloce di definire il Livello prestazionale

Dettagli

Con By-me la luce ha nuovi ruoli da protagonista.

Con By-me la luce ha nuovi ruoli da protagonista. Con By-me la luce ha nuovi ruoli da protagonista. Nuove lampade di illuminazione e d emergenza. Serenità e sicurezza risplendono in tutta la casa. Avere più luce in casa aumenta prima di tutto la tranquillità

Dettagli

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE.

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA TUA CENTRALE D ALLARME. LA NOSTRA FILOSOFIA Leader nel settore dei sistemi di sicurezza e domotica, dal 1978 offre soluzioni tecnologiche all avanguardia.

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO 1 Impianti di Climatizzazione e Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO Premessa Gli impianti sono realizzati con lo scopo di mantenere all interno degli ambienti confinati condizioni

Dettagli

Gli attuatori. Breve rassegna di alcuni modelli o dispositivi di attuatori nel processo di controllo

Gli attuatori. Breve rassegna di alcuni modelli o dispositivi di attuatori nel processo di controllo Gli attuatori Breve rassegna di alcuni modelli o dispositivi di attuatori nel processo di controllo ATTUATORI Definizione: in una catena di controllo automatico l attuatore è il dispositivo che riceve

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Progetta facile, progetta domotico. Le soluzioni su misura per ogni ambiente.

Progetta facile, progetta domotico. Le soluzioni su misura per ogni ambiente. Progetta facile, progetta domotico. Le soluzioni su misura per ogni ambiente. C O S T R U I T E C I S O P R A Indice 3 3 La Domotica y Home 4 4 Le applicazioni 4 55 Le applicazioni integrate 56 6 Le linee

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare I prodotti Paradigma Paradigma Italia: l azienda ecologicamente conseguente Paradigma Italia nasce nel 1998 dall esperienza e affidabilità della casa madre tedesca, azienda leader nella distribuzione di

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Attivatore Telefonico GSM

Attivatore Telefonico GSM Part. U1991B - 10/09-01 PC Attivatore Telefonico GSM art. F462 Istruzioni d uso INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA L'impiego dell'attivatore GSM art. F462 in componenti o sistemi per supporto vita non è consentito

Dettagli

Sistemi di trattamento aria per impianti radianti

Sistemi di trattamento aria per impianti radianti Sistemi di trattamento aria per impianti radianti Da trent anni lavoriamo in un clima ideale. Un clima che ci ha portato ad essere leader in Italia nel riscaldamento e raffrescamento radianti e ad ottenere,

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

ZEUS Superior kw 1 CARATTERISTICHE. Pensili con boiler

ZEUS Superior kw 1 CARATTERISTICHE. Pensili con boiler 1 CARATTERISTICHE ZEUS Superior kw Pensili con boiler Nuova gamma di caldaie pensili a camera stagna e tiraggio forzato con bollitore in acciaio inox da 60 litri disponibili in tre versioni con potenza

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata

Università di Roma Tor Vergata Università di Roma Tor Vergata Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Ingegneria Industriale Corso di: TERMOTECNICA 1 IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE Ing. G. Bovesecchi gianluigi.bovesecchi@gmail.com 06-7259-7127

Dettagli

Guida di riferimento per l'utente

Guida di riferimento per l'utente Guida di riferimento per l'utente Italiano Sommario Sommario 1 Precauzioni generali di sicurezza 2 1.1 Note relative alla documentazione... 2 1.1.1 Significato delle avvertenze e dei simboli... 2 1.2 Per

Dettagli

EOLO Superior kw 1 CARATTERISTICHE. Pensili istantanee

EOLO Superior kw 1 CARATTERISTICHE. Pensili istantanee Pensili istantanee EOLO Superior kw è la caldaia pensile istantanea a camera stagna e tiraggio forzato omologata per il funzionamento sia all'interno che all'esterno in luoghi parzialmente protetti; per

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

THERMATILE & BREVETTATO. Sistema riscaldante brevettato per pavimenti e rivestimenti

THERMATILE & BREVETTATO. Sistema riscaldante brevettato per pavimenti e rivestimenti THERMATILE & BREVETTATO Sistema riscaldante brevettato per pavimenti e rivestimenti 1 Che cos è? Thermatile è l innovativo sistema brevettato di riscaldamento radiante in fibra di carbonio, di soli 4 millimetri

Dettagli

Cos è una. pompa di calore?

Cos è una. pompa di calore? Cos è una pompa di calore? !? La pompa di calore aria/acqua La pompa di calore (PDC) aria-acqua è una macchina in grado di trasferire energia termica (calore) dall aria esterna all acqua dell impianto

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

DUE FILI PLUS. Con Due Fili Plus la videocitofonia può arrivare molto lontano.

DUE FILI PLUS. Con Due Fili Plus la videocitofonia può arrivare molto lontano. DUE FILI PLUS Con Due Fili Plus la videocitofonia può arrivare molto lontano. Abbiamo aumentato le performance, le distanze, le possibilità di dialogo. Da oggi con la nuova tecnologia Due Fili Plus si

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email :

Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email : Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email : info@sicurezzacsc.it sito : www.sicurezzacsc.it 2 NEXTtec progetta

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

L efficienza energetica negli edifici con le soluzioni ABB i-bus KNX La decisione più logica per i tuoi progetti

L efficienza energetica negli edifici con le soluzioni ABB i-bus KNX La decisione più logica per i tuoi progetti L efficienza energetica negli edifici con le soluzioni ABB i-bus KNX La decisione più logica per i tuoi progetti Indice Investitori, proprietari o locatari: i vantaggi per ciascun profilo 2 KNX e ABB

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico Vetro e risparmio energetico Controllo solare Bollettino tecnico Introduzione Oltre a consentire l ingresso di luce e a permettere la visione verso l esterno, le finestre lasciano entrare anche la radiazione

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità.

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. 1200 W Riscaldamento elettrico 1 model Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. Applicazioni ELIR offre un riscaldamento

Dettagli

Le pompe di calore II

Le pompe di calore II Le pompe di calore II G.L. Morini Laboratorio di Termotecnica Dipartimento di Ingegneria Energetica, Nucleare e del Controllo Ambientale Viale Risorgimento 2, 40136 Bologna COP medio effettivo: SCOP COP

Dettagli

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Se progettate di rinnovare o costruire un nuovo bagno, una cucina o un

Dettagli

Aria pulita. per una. Il nostro programma di aeratori a parete: elevate prestazioni e flessibilità di aerazione per un microclima abitativo sano.

Aria pulita. per una. Il nostro programma di aeratori a parete: elevate prestazioni e flessibilità di aerazione per un microclima abitativo sano. Aria pulita per una cas sana. Il nostro programma di aeratori a parete: elevate prestazioni e flessibilità di aerazione per un microclima abitativo sano. FERRAMENTA PER FINESTRE SERRATURE DI SICUREZZA

Dettagli

VICTRIX Superior kw VICTRIX Superior kw Plus

VICTRIX Superior kw VICTRIX Superior kw Plus Pensili a condensazione VICTRIX Superior kw è la caldaia pensile istantanea a camera stagna con potenzialità di 26 kw e 32 kw che, grazie alla tecnologia della condensazione, si caratterizza per l'elevato

Dettagli

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE FOCUS TECNICO IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE ADEGUAMENTO ALLE NORMATIVE DETRAZIONI FISCALI SUDDIVISIONE PIÙ EQUA DELLE SPESE RISPARMIO IN BOLLETTA MINOR CONSUMO GLOBALE DI TUTTO IL CONDOMINIO COSTO

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com DEFENDER HYBRID Sistema antintrusione ibrido wireless e filare Il sistema Un sistema completamente nuovo e flessibile Impianto filare o wireless? Da oggi Defender Hybrid Defender Hybrid rivoluziona il modo

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

ENCRONO OT2. Figura 1 Design del cronotermostato. 22559_r00 1/13

ENCRONO OT2. Figura 1 Design del cronotermostato. 22559_r00 1/13 ENCRONO OT2 CRONOTERMOSTATO DIGITALE A PROGRAMMAZIONE SETTIMANALE CON CONTROLLO REMOTO DELLA CALDAIA (OpenTherm compatibile) E GESTIONE A DISTANZA TRAMITE GSM (opzionale) Figura 1 Design del cronotermostato

Dettagli

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SOLARE AEROVOLTAICO L energia fronte-retro www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SISTEMA BREVETTATO IL PUNTO DI RIFERIMENTO PER IL RISPARMIO ENERGETICO E IL COMFORT TERMICO Effetto fronte-retro Recupero

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi SE/S 3.16.1 Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi SE/S 3.16.1 Manuale del prodotto ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi SE/S 3.16.1 Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto... 3 1.1.1 Struttura del manuale del prodotto...

Dettagli

ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica

ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE PROF.. GIIANCARLO ROSSII PARTE SECONDA 1 INTRODUZIONE TIPOLOGIE

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID)

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) HM 10 16 25 Hybrid Meter Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) SMART GAS METER HM series G10 G16 G25 HyMeter è un contatore per uso commerciale a tecnologia ibrida. Combina le caratteristiche

Dettagli

LIBRETTO DI CENTRALE

LIBRETTO DI CENTRALE 1 LIBRETTO DI CENTRALE OBBLIGATORIO PER GLI IMPIANTI TERMICI CON POTENZA TERMICA DEL FOCOLARE NOMINALE SUPERIORE O UGUALE A 35 kw (ART. 11, COMMA 9, DPR 26 AGOSTO 1993, N 412) Conforme al modello pubblicato

Dettagli

Catalogo 2013. Contatori elettronici di energia EQ Meters Una soluzione per ogni esigenza

Catalogo 2013. Contatori elettronici di energia EQ Meters Una soluzione per ogni esigenza Catalogo 2013 Contatori elettronici di energia EQ Meters Una soluzione per ogni esigenza Contatori di energia EQ Meters Raggiungere l equilibrio perfetto I consumi di energia sono in aumento a livello

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE 1 MORSETTIERA INTERNA Qui di seguito è riportato lo schema della morsettiera interna: Morsettiera J1 12 V + - N.C.

Dettagli

LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO

LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO La linea Ambient rappresenta l integrazione perfetta di un design lineare con una funzionalità semplice ed intuitiva.

Dettagli

Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 -

Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 - Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 - La gaa più completa di Sistemi VRF Esclusivo compressore HITACHI SCROLL ad Alta Pressione, garanzia di elevata resa e grande affidabilità nel tempo Scambiatori di calore

Dettagli

Document Name: RIF. MonoMotronic MA 3.0 512 15/54 30 15 A 10 A 10 M 1 234

Document Name: RIF. MonoMotronic MA 3.0 512 15/54 30 15 A 10 A 10 M 1 234 MonoMotronic MA.0 6 7 8 9 / 0 8 7 6 0 9 A B A L K 7 8 6 9 0 8 0 A 0 0 C E D 6 7 7 M - 6 0 9 7-9 LEGENDA Document Name: MonoMotronic MA.0 ) Centralina ( nel vano motore ) ) Sensore di giri e P.M.S. ) Attuatore

Dettagli

TIPI E CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE

TIPI E CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE li TIPI E CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE impianti di climatizzazione, in genere vengono classificati in base ai fluidi che vengono impiegati per controbilanciare sia il carico termico

Dettagli

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano Comune di MILANO Provincia di MILANO Regione LOMBARDIA RELAZIONE TECNICA Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico Deliberazione Giunta Regionale 22 dicembre 2008

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Grazie al calore, le quattro mura si trasformano in un luogo di. comfort e di sogni. Le stanze da bagno oggi, sono sempre più un`area di Wellness.

Grazie al calore, le quattro mura si trasformano in un luogo di. comfort e di sogni. Le stanze da bagno oggi, sono sempre più un`area di Wellness. I radiatori da bagno della Systec Therm sono molto più di un semplice distributore di calore. Il design moderno e individuale, come anche la lavorazione accurata, caratterizzano qualsiasi bagno. Radiatori

Dettagli

ROTEX HPSU Flex Type Sistema di climatizzazione annuale flessibile e innovativo

ROTEX HPSU Flex Type Sistema di climatizzazione annuale flessibile e innovativo ROTEX HPSU Flex Type Pompe di calore per edifici nuovi e per la ristrutturazione. ROTEX HPSU Flex Type Sistema di climatizzazione annuale flessibile e innovativo HPSU Flex Type: la soluzione di climatizzazione

Dettagli

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO VIDEO SMA : I SISTEMI OFF GRID LE SOLUZIONI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA Sistema per impianti off grid: La soluzione per impianti non connessi alla rete Sistema

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

CATALOGO 2010 MAS. Nuovi quadri ad uso medico

CATALOGO 2010 MAS. Nuovi quadri ad uso medico CATALOGO 2010 MAS Nuovi quadri ad uso medico INDICE NUOVI QUADRI PER LOCALI AD USO MEDICO 2 TUTTI I VANTAGGI DELLA GAMMA MAS 4 NUOVI SORVEGLIATORI E PANNELLI RIPETITORI 6 CATALOGO 8 INFORMAZIONI TECNICHE

Dettagli

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ...

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ... Original instructions SIRe Competent Fan Heater Electric With quick guide SIReFCX SE... 2 GB... 19 DE... 36 FR... 53 ES... 70 IT... 87 NL... 104 NO... 121 PL... 138 RU... 155 For wiring diagram, please

Dettagli

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Sommario! Introduzione! Risoluzione dei problemi di lettura/visualizzazione! Risoluzione dei problemi sugli ingressi digitali! Risoluzione di problemi

Dettagli

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche:

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche: OGGETTO: Egregi, a breve verrà commercializzata una nuova gamma di caldaie a condensazione, chiamata Paros Green, che andranno a integrare il catalogo listino attualmente in vigore. Viene fornita in tre

Dettagli

DOC SI-RR+ ITAL OK der 18/06/03 10:05 Page 1 SI-RR+

DOC SI-RR+ ITAL OK der 18/06/03 10:05 Page 1 SI-RR+ DOC -RR+ TAL OK der 18/06/03 10:05 Page 1 25 cm 25 cm -RR+ A/ NFORMAZON GENERAL 1/ nstallazione Collocare il programmatore presso una presa di corrente a 230 V, 50 Hz. La presa deve far parte di un impianto

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

EV40 CENTRALINA DI REGOLAZIONE DIFFERENZIALE PER IMPIANTI A PANNELLI SOLARI TERMICI

EV40 CENTRALINA DI REGOLAZIONE DIFFERENZIALE PER IMPIANTI A PANNELLI SOLARI TERMICI Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel.:02956821 Fax:0295307006 e-mail: info@fantinicosmi.it suppoto tecnico: supportotecnico@fantinicosmi.it EV40 CENTRALINA DI REGOLAZIONE

Dettagli

AMBRA. Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato

AMBRA. Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato Ventilatori Unità trattamento aria Diffusori Antincendio Veli d aria e prodotti per il riscaldamento Ventilazione per galleria AMBRA Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato Systemair

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli