IL MONDO DEI SENSORI PANORAMICA DEI PRODOTTI PER L AUTOMAZIONE DI FABBRICA AUTOMAZIONE DI FABBRICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL MONDO DEI SENSORI PANORAMICA DEI PRODOTTI PER L AUTOMAZIONE DI FABBRICA AUTOMAZIONE DI FABBRICA"

Transcript

1 IL MONDO DEI SENSORI PANORAMICA DEI PRODOTTI PER L AUTOMAZIONE DI FABBRICA AUTOMAZIONE DI FABBRICA

2 PEPPERL+FUCHS Il vostro partner competente Leader a livello mondiale nella tecnologia e nella produzione di sensori industriali, la nostra azienda, specializzata nel campo dell automazione industriale, offre una vasta gamma di prodotti che si adattano facilmente ad applicazioni specifiche. La certificazione ISO 9001 garantisce inoltre che i nostri prodotti soddisfino agli standard di qualità più elevati. I nostri uffici di vendita sono distribuiti in tutti i mercati del mondo e fanno si che la nostra azienda sia oggi il partner ideale per i principali protagonisti nel settore dell automazione industriale. Grazie al nostro personale qualificato, offriamo in tutto il mondo un servizio di prima qualità, 24 ore su 24. Già a livello locale il nostro personale conosce perfettamente i prodotti e le applicazioni e sarà lieto di soddisfare qualunque vostra richiesta. Mercati di riferimento n Ingegnerizzazione di macchinari e di impianti n Settore automobilistico n Apparecchiature mobili n Energia rinnovabile n Gestione dei materiali n Settore della carta e della stampa n Settore del confezionamento n Apparecchiature di processo n Porte, cancelli e ascensori Il nostro team di assistenza è a vostra disposizione per rispondere a qualsiasi domanda: Telefono: Fax: Sito Web: Pepperl+Fuchs Sensing your Needs 2

3 SOMMARIO SENSORI DI PROSSIMITÀ 4 n Sensori induttivi n Sensori di posizione n Sensori capacitivi SENSORI A ULTRASUONI 6 SENSORI FOTOELETTRICI STANDARD 8 MISURATORI DI DISTANZA SENSORI DI DISTANZA 9 SENSORI PER PORTE, CANCELLI, ASCENSORI 10 SENSORI FOTOELETTRICI DI SICUREZZA 11 SENSORI DI VISIONE 12 n Sensori di visione n Sensori laser SOLUZIONI PER SISTEMI DI VISIONE 13 SISTEMI DI POSIZIONAMENTO 14 n Sistemi induttivi di misurazione della distanza n Sistema di posizionamento induttivo PCI n Sistema di posizionamento Data Matrix PCV n Sistema di posizionamento ottico WCS SENSORI DI INCLINAZIONE ED ACCELERAZIONE 16 ENCODER ROTATIVI 17 n Encoder rotativi incrementali n Encoder rotativi assoluti SISTEMI DI IDENTIFICAZIONE 18 n RFID-Identificazione n Lettori di codice ottici n Codici a barre n Data Matrix INTERFACCIA AS 20 UNITÀ LOGICHE DI CONTROLLO 22 ACCESSORI 23 3

4 Sensori di prossimità SENSORI INDUTTIVI I sensori induttivi rappresentano la giusta soluzione tecnica e commerciale per il rilevamento affidabile e senza contatto di oggetti metallici, per distanze fino a 100 mm. Scegliere i sensori Pepperl+Fuchs significa optare per qualità di prodotto e servizio ottimali. Pepperl+Fuchs realizza sensori di prossimità induttivi per applicazioni industriali fin dal 1958 ed è pertanto un pioniere in questo settore. Decenni di esperienza e creatività ci conferiscono oggi la fama di leader mondiale per questa linea di prodotti. I nostri sensori induttivi trovano ampia applicazione nel campo della tecnologia dell automazione. Le combinazioni sono svariate sia come design, come caratteristiche elettriche che opzioni di installazione. 4 n Alloggiamento in ottone, acciaio inossidabile e plastica n Protezione da inversione di polarità o connessioni non permesse n Uscite con protezione da sovraccarico e cortocircuiti n Indicatori a LED n Disconnessione rapida M8, M12 o a polarità indipendente n Sensori con connessione a cavo in PVC, PUR o silicone n Versioni di uscita a 2/3/4 fili CC, CA, NAMUR e interfaccia AS n Segnale di uscita analogica 0 o 4 ma ma n Controllo della velocità integrato fino a 100 Hz n Sensori pressurizzati fino a 500 bar n Approvati per le zone Ex a elevata concentrazione di gas e polvere n Arresto meccanico e connettori a vite integrati n Lato sensibile di rilevazione in acciaio inossidabile n Fattore di riduzione 1 n Categoria di protezione fino a IP69k (resistenza all acqua e ai getti di vapore) n Design privo di saldature, con rivestimento in PTFE n Rilevamento a distanza di materiali ferrosi e non n Funzione di sicurezza n Ampio intervallo di temperature: da -40 C a +250 C n Approvazione e1

5 Oltre ad oggetti metallici, i sensori capacitivi sono in grado di rilevare una vasta gamma di materiali. Questi dispositivi vengono utilizzati per il rilevamento di livello o il controllo di flusso. SENSORI CAPACITIVI n Alloggiamento cilindrico in plastica o acciaio inossidabile (M12, M18, M30) n Design ultra-piatto con spessore di soli 5 mm n Distanza operativa fino a 40 mm per design rettangolari da 80 mm x 80 mm x 40 mm n Certificazione per zone Ex I sensori di posizione vengono impiegati per controllare valvole e attuatori. Pepperl+Fuchs offre sensori di posizione doppi : Housing unico per due dispositivi. Riducono al minimo lo spazio richiesto, sono semplici da installare e sono disponibili in vari modelli adatti a qualsiasi applicazione di controllo della posizione. Pepperl+Fuchs, grazie a decenni di esperienza, è in grado di offrire una vasta gamma di sensori e attuatori approvati in versioni NAMUR per ambienti esplosivi. Sono disponibili sia soluzioni per installazione in scatola classica sia sensori a montaggio diretto sull attuatore. I sensori di posizione sono disponibili con sistema di disconnessione rapida, morsetto a molla o connessione con cavo. È possibile azionare direttamente le valvole tramite il sensore, con la conseguente riduzione dei costi di installazione. SENSORI DI POSIZIONE n Montaggio diretto n Montaggio su scatola n Scheda elettronica per montaggio su scatola n Connessione diretta verso l interfaccia AS n Installazione semplice e rapida n Azionamento delle valvole integrato 5

6 SENSORI A ULTRASUONI I sensori a ultrasuoni costituiscono la soluzione ideale per la misurazione senza contatto della posizione e della distanza, in tutte le aree dove condizioni ambientali, polvere, fumo o vapore, possono influire sulle prestazioni dei sensori. Consentono di rilevare oggetti di diversi materiali, indipendentemente dal colore o dalla superficie, con una precisione millimetrica. 6

7 I sensori a ultrasuoni hanno evidenziato nel tempo una elevata affidabilità e precisione, in particolar modo nei settori del legno, dei materiali da costruzione, delle attrezzature agricole ed edili e nel controllo di livello. Tuttavia, la tecnologia a ultrasuoni non è impiegata esclusivamente in ambienti industriali critici; i sensori a ultrasuoni si sono dimostrati molto utili, ad esempio, anche nel settore dell imballaggio, dove risulta necessario rilevare la presenza di un vasto numero di oggetti, dai più grandi ai più piccoli, da quelli trasparenti a quelli colorati. I sensori a ultrasuoni di Pepperl+Fuchs comprendono 12 design meccanici diversi, per modalità di funzionamento a barriera, rilevamento diretto e riflessione. Soluzioni specifiche per il cliente, personalizzate per le particolari esigenze dell applicazione sottolineano la nostra esperienza tecnica nel settore. SENSORI A ULTRASUONI n Installazione semplice e rapida, dispositivi dotati di funzionalità Teach-In n Software che semplifica la programmazione, programma di assistenza ULTRA 3000 n Compensazione della temperatura, per compensare gli scostamenti della velocità del suono dovuti alle variazioni della temperatura n Ingresso di sincronizzazione, per prevenire interferenze dovute alla prossimità, quando si installano due o più sensori in posizioni ravvicinate n Sensori con uscite digitali e analogiche n Sensori resistenti agli agenti chimici 7

8 SENSORI FOTOELETTRICI STANDARD In generale, nel settore dell automazione i sensori fotoelettrici e le barriere a raggi luminosi forniscono tutti i vantaggi del rilevamento veloce e senza contatto. La nostra vasta gamma di sensori fotoelettrici standard è indicata per tutte le soluzioni in cui sia necessario utilizzare il rilevamento di oggetti senza contatto. L ampia varietà di modelli consente di individuare sempre il miglior sensore possibile per la specifica applicazione Il continuo progresso di questi sensori sta definendo nuove tendenze di mercato. Ad esempio la connessione alla gerarchia di controllo di tipo IO-Link di più sensori fotoelettrici. SENSORI FOTOELETTRICI STANDARD PRINCIPALI CARATTERISTICHE n Sono disponibili numerosimodi operativi: Sensori a Barriera Fotocellule a riflessione Sensori a tasteggio diretto, potenti e con la soppressione dello sfondo Sensori a fibre ottiche con i relativi cavi in fibra Sensori di contrasto e di colore della stampa Fotocellule a forcella e sensori a griglia Barriere optoelettriche n Custodie in ottone, acciaio inox o plastica n Da design miniaturizzati e cilindrici con fissaggi a vite a robusti sensori compatti n Funzioni innovative per una semplice messa in servizio e un funzionamento affidabile VISO+: fotoelettronica con straordinari vantaggi Questi sensori fotoelettrici sono in grado di sopportare forti interferenze esterne quali una intensa luce ambientale o condizioni di elevata umidità e sporcizia. Di conseguenza, la maggior parte dei nostri sensori ottici standard reca il simbolo di qualità VISO+. Viene principalmente curata l affidabilità funzionale del prodotto. Il corretto funzionamento è assicurato anche in caso di forte sporcizia, ambienti polverosi, interferenza di luci esterne o il non curato allineamento. Pertanto, i sensori VISO+ offrono un livello estremamente elevato di affidabilità operativa in qualsiasi condizione operativa. 8

9 Misuratori di distanza Sensori di distanza Misuratori di distanza e sensori di distanza Questi sensori si basano sull affermato principio di triangolazione o sull innovativa tecnologia PRT (Pulse Ranging Technology) che consente un rilevamento preciso e a lunghe distanze e produce misurazioni estremamente affidabili. Grazie all utilizzo di impulsi luminosi ad alta intensità, questi sensori assicurano un funzionamento altamente affidabile anche in condizioni ambientali difficili. Il sensore miniaturizzato VDM28 a basso costo, racchiuso in un contenitore standard compatto, offre applicazioni completamente nuove grazie alla sua misurazione diretta PRT. Il sensore VDM100 per attività pesanti presenta una distanza massima di 300 m e una precisione elevata. È ideale per il posizionamento rapido e preciso degli stock-feeder. L impiego dei raggi luminosi consente di eseguire attività di rilevamento complesse come, ad esempio, la misurazione di distanze o la comunicazione wireless, la sicura trasmissione di dati con dispositivi ottici. TRASMETTITORI DATI FOTOELETTRICI I trasmettitori fotoelettrici di dati utilizzano la luce per la trasmissione wireless di informazioni tra due punti dove la comunicazione via cavo non è economicamente praticabile. Trasmettono i dati disponibili dall interfaccia senza protocollo all interfaccia seriale del ricevitore. Ciò consente di risolvere problemi di comunicazione e garantire un funzionamento senza problemi di traslelevatori in magazzini, carrelli industriali, sistemi di trasporto automatizzato e trasportatori aerei. Sono disponibili dispositivi con varie distanze di rilevamento e velocità di trasferimento. La versione più recente, la LS680-DA, rappresenta il trasmettitore dati fotoelettrico più veloce sul mercato e che, per la prima volta, supporta la connessione alla rete Ethernet veloce senza compromettere la velocità di trasmissione. 9

10 SENSORI PER PORTE, CANCELLI, ASCENSORI Zertifiziert nach DIN In accordance with - SENSORI PER PORTE, CANCELLI, ASCENSORI Grazie a un ampia varietà di modelli, offriamo una delle più vaste gamme di sensori nel settore. n Sensori di movimento radar con molte opzioni disponibili n Scanner attivo a infrarossi per la protezione di punti ciechi, in conformità con DIN18650, inclusa l approvazione TÜV n Scanner di superficie con campi di monitoraggio programmabili n Barriere fotoelettriche per ascensori per il monitoraggio degli accessi agli ascensori Il settoredi applicazione di questa speciale gamma di prodotti è la gestione pratica e sicura di porte, cancelli e ascensori. La gamma di applicazioni include, ad esempio, sensori per la sicura apertura di porte automatiche, controllo di avviamento per scale mobili, rilevamento presenza in corrispondenza di cancelli industriali e protezione della chiusura delle porte negli ascensori. n Sensori fotoelettrici in contenitori adatti a specifici requisiti, inclusi contenitori miniaturizzati per l installazione nei profili delle porte, in alloggiamenti estremamente resistenti o per applicazioni all esterno n Fotocellule a sbarramento antincendio come dispositivi di sicurezza certificati per sistemi di arresto su barriere antincendio n Encoder rotativi, sensori induttivi a forcella e sistemi di posizionamento delle cabine degli ascensori 10

11 Sensori di sicurezza fotoelettrici I dispositivi di protezione dei macchinari tramite tecnologia ottica senza contatto rappresentano una soluzione eccellente quando altre alternative di protezione presentano restrizioni di accesso. Consentono al personale di disporre di accesso libero e protetto alle aree o alle attrezzature che possono causare potenziali lesioni. Pepperl+Fuchs offre una vasta gamma di soluzioni di protezione fotoelettriche che consentono di limitare il rischio di lesioni. Sensori fotoelettrici di sicurezza Unità di interfaccia a sicurezza intrinseca n Dal sensore fotoelettrico di sicurezza a singolo fascio alle barriere optoelettroniche di sicurezza a fascio multiplo n Unità di controllo a sicurezza intrinseca, disponibili anche come sistema modulare, semplici da adattare al tipo di applicazione richiesta n Protezione delle dita, delle mani e del corpo n Categoria di sicurezza 2 o 4 in conformità alla direttiva IEC , con controllo automatico n Visualizzazione diagnostica per una rapida risoluzione dei problemi n Con possibilità di interblocco tra avvio e riavvio successivo n Uscite di sicurezza OSSD n Diverse funzioni di muting n Semplice integrazione nei controlli dei macchinari 11

12 SENSORI DI VISIONE SENSORI DI VISIONE Posizionamento ottimale in aree di stoccaggio con scaffali alti n Posizionamento estremamente preciso di traslo elevatori n Visione industriale intelligente Versatile rilevamento ottico n Interfaccia operatore intuitiva n Elevata affidabilità di rilevamento grazie all abbinamento di diversi metodi di indagine. Ispezione dei fogli n Confronto delle immagini ad alta velocità (fino a 6 m/s e 12 fogli/s) n Funzionalità Teach-In intuitiva n Abbinamento di immagini e codici in un unico sensore Personalizzati per soddisfare le esigenze di una vasta gamma di applicazioni, i sensori di visione offrono una soluzione efficace e flessibile. Sono progettati per semplificarne l installazione e il funzionamento senza la necessità di competenze in materia di programmazione. I sensori di visione sono molto più efficienti e flessibili rispetto ai sensori fotoelettrici e, con un design più semplice, costituiscono la soluzione più economica rispetto ai tradizionali sistemi di imaging. I sensori di visione sono particolarmente adatti a svolgere attività di smistamento, verifica e valutazione. Trovano impiego, ad esempio, nel posizionamento ottimale all interno delle aree di stoccaggio in alti scaffali o per rilevare la presenza di fogli errati nell elaborazione post-stampa. - Sensore laser n Sensore laser per la misurazione 3D come componente di sistema n Sistema di misura robusto anche con diversi colori degli oggetti e dello sfondo n Laser classe 1 n Più insensibile all incidenza di luce esterna rispetto alla tecnologia delle fotocamere tradizionali 12

13 SOLUZIONI PER SISTEMI DI VISIONE I sistemi di visione rappresentano la fase più complessa nell elaborazione delle immagini. Sono personalizzati in base ai requisiti specifici di ogni applicazione. Il centro delle nostre soluzioni per sistemi di visione è VMT (Vision Machine Technic) di Bildverarbeitungssysteme GmbH, una società del gruppo Pepperl+Fuchs. SISTEMI DI VISIONE VMT Mercati n Tutte le aree e fornitori del settore automobilistico n Fornitori di impianti di automazione, produttori di robot e relativi sistemi n Fornitori di sistemi di ingegneria dei macchinari e apparecchi di movimentazione delle merci n Settore farmaceutico, tecnologia medica e settore alimentare n Settori elettrico ed elettronico n Settore degli elettrodomestici n Fonderie Programma di fornitura n Elaborazione di immagini e sistemi a sensori laser industriali per l integrazione in impianti di produzione nuovi o esistenti n Controllo visivo dei robot in 2D e 3D n Controllo di posizionamento di robot n Correzione del percorso di robot n Ispezione geometrica n Misurazioni in linea n Verifica del corretto e completo assemblaggio n LetturaTesti in chiaro e lettura di codici a barre n Sistemi di verifica nel settore farmaceutico (Standard FDA) n Ispezione in applicazioni di incollaggio VMT offre una capacità di elaborazione delle immagini senza precedenti e soluzioni per sistemi a sensori laser adatti a quasi tutti i settori industriali, da quello automobilistico a quello farmaceutico. Il team di addetti altamente qualificati vanta 20 anni di esperienza nel settore dell elaborazione delle immagini. Interfaccia operatore VMT-IS: visualizzazione delle immagini di 4 fotocamere Programma di assistenza n Ingegneri, tecnici e installatori esperti mettono in servizio il vostro impianto e offrono formazione al vostro personale. Ricerche e verifiche sul campo vengono condotte con la massima professionalità e attenzione per fornire una solida base decisionale ai vostri investimenti. n Il nostro sistema di misurazione a coordinate 3D ci consente di eliminare l influenza tra robot e unità di alimentazione, che può determinare errori. 13

14 SISTEMI DI POSIZIONAMENTO Il rilevamento preciso della posizione gioca un ruolo fondamentale in molti processi industriali. A seconda dell applicazione, può includere la determinazione della posizione di unità a movimento lineare, come nei trasportatori, di verificare gli angoli negli attuatori delle valvole a rotazione parziale o di monitorare la posizione di una vettura su un sistema a binari sospesi nelle attività di immagazzinaggio e trasporto. Pepperl+Fuchs offre sensori e sistemi di sensori senza contatto ad uso industriale per tutte queste applicazioni. Sono disponibili alcuni sistemi di misurazione della posizione per il rilevamento dei movimenti lineari e rotatori. Il loro principio di funzionamento induttivo rende questi sistemi altamente resistenti allo sporco. Le lunghezze di misurazione possibili coprono una gamma che varia da pochi millimetri fino a quasi un metro o angoli da 0 a 360 gradi. Oltre a un valore di misura proporzionale alla distanza coperta, sono anche disponibili uscite digitali programmabili. Forniscono anche inoltre altre funzioni di macchina, ad esempio, nei sistemi di alimentazione dove si devono definire le posizioni limite. SISTEMA INDUTTIVO DI MISURAZIONE DELLA DISTANZA PMI n Intervallo di misurazione e zona di segnalazione programmabili n Livello elevato di tolleranza rispetto agli errori di controllo o di concentricità n Acquisizione dei valori misurati mediante un semplice attuatore in acciaio Il sistema di codifica di posizione induttivo PCI è composto dalla testina del PCI e da diversi attuatori, che codificano la posizione in base alla particolare disposizione reciproca. Il sistema PCI è particolarmente adatto alla determinazione precisa degli angoli dei supporti girevoli nei macchinari pesanti. Sistema di codifica posizione induttivo PCI n Immune all usura n Insensibile a sporco, olio e grasso n Fornisce la posizione assoluta anche dopo un interruzione della tensione di alimentazione n Ampia distanza di lettura che ne consente l utilizzo con meccaniche non rigide tra le parti della macchina 14

15 In combinazione con la più recente tecnologia delle fotocamere e la codifica a banda Data Matrix, la testina di lettura del PCV è adatta a un ampia gamma di funzioni di posizionamento in diverse applicazioni. L esclusiva banda di codifica è disponibile per lunghezze fino a 10 km e può essere utilizzata nella gestione dei materiali, nel settore automobilistico, nella tecnologia dei montacarichi e nella costruzione di macchinari in genere. SISTEMA DI POSIZIONAMENTO Data Matrix PCV n Elevato livello di precisione di posizione con i codici Data Matrix n La piccola finestra di lettura consente minimi raggi di curvatura, piani inclinati e pendenze n Estremamente resistente allo sporco e al danneggiamento SISTEMA DI CODIFICA DELLA POSIZIONE WCS n Sistema di misura assoluto n Senza contatto, immune all usura n Nessuna posizione di riferimento n Velocità fino a 12 m/s Per il posizionamento che prevede lunghi percorsi offriamo un prodotto da tempo collaudato; il sistema di posizionamento ottico WCS. Il sistema di posizionamento WCS rappresenta una soluzione eccellente nei sistemi con curve, congiunzioni e gradienti. Con lunghezze di misurazione fino a 327 metri, è particolarmente adatto per il rilevamento della posizione in: n Sistemi di immagazzinaggio e trasporto n Stazioni di galvanizzazione n Progettazione n Ascensori n Posizionamento di gru e per l identificazione di vetture nei sistemi trasportatori con il posizionamento sincronizzato di queste vetture con una precisione dell ordine di frazioni di millimetro. 15

16 Sensori di inclinazione e di accelerazione Qualunque sia l applicazione desiderata, il monitoraggio dell angolo di inclinazione di un componente della macchina o dei valori di accelerazione delle strutture o dei componenti del sistema, i sensori di inclinazione di Pepperl+Fuchs soddisfano alle esigenze del settore con una soluzione semplice e sicura per la misurazionei angoli; sono ideali per applicazioni nell ambito dell automazione e dei veicoli commerciali oppure nel campo delle energie rinnovabili come in centrali eoliche e solari. La nuova generazione di sensori di inclinazione F99 di Pepperl+Fuchs è facile da configurare; fornisce angoli di inclinazione o ribaltamento compresi tra 0 e 360 su una interfaccia di uscita analogica standardizzata da 4 ma 20 ma o da 0 V 5 V. Per controllare gli angoli limite sono anche previste delle uscite digitali. Sensori di inclinazione e di accelerazione n Intervalli di commutazione digitali e analogici programmabili tramite pulsanti Teach-In n Housing robusto e adatto all uso in ambienti esterni n Ampio intervallo di temperature di funzionamento, da -40 C a +85 C n Elevata classe di protezione IP68/69K n Approvazione e1 per l utilizzo su strade pubbliche n Immune all usura e senza target Sensori di accelerazione n Misurazione senza contatto dell accelerazione nell intervallo -2 g +2 g n Immune all usura e privo di elemento attuatore esterno Sistemi complessi di macchinari utilizzano sensori di accelerazione per il preciso monitoraggio in tempo reale delle vibrazioni. I sensori di accelerazione rilevano l usura dei componenti delle macchine ed eventuali stati operativi critici. È così possibile procedere a un azione correttiva per evitare danni potenziali a sistemi su vasta scala come nelle turbine eoliche. Il sensore di accelerazione della serie F99 controlla le vibrazioni o accelerazioni intense in una turbina eolica dovute ai carichi del vento sulla cellula. 16

17 ENCODER ROTATIVI Gli encoder rotativi sono sensori di precisione per il rilevamento di angoli di rotazione e parametri derivati, come velocità e accelerazione, movimenti rotatori e, indirettamente, traslatori. Grazie alla loro applicazione universale, gli encoder rotativi moderni vengono impiegati in tutte le applicazioni di automazione e nella costruzione di macchinari e impianti. Saremo lieti di aiutarvi a scegliere l encoder rotativo più adatto alle vostre esigenze applicative tra la nostra vasta gamma di prodotti. ENCODER ROTATIVI Encoder rotativi incrementali n Albero uscente, albero cavo, albero cavo cieco n Tecnologia ottica e magnetica n Interfacce: RS422, Push-Pull, seno/coseno n Fino a IP67 n Fino a giri al minuto n Fino a ppr Encoder rotativi assoluti n Albero uscente, albero cavo cieco n Rotazione a singolo giro o a multiplo giro n Tecnologia ottica e magnetica n Interfacce: SSI, PROFIBUS, DeviceNet, CANopen, interfaccia AS, ProfiNet, Powerlink, EtherNet, TCP/IP, IP n Risoluzione totale fino a 30 bit Encoder rotativi certificati per aree di applicazione speciali n Aree pericolose n Impianti eolici, settore navale n Applicazioni correlate alla sicurezza (SIL, PL e così via) 17

18 SISTEMI DI IDENTIFICAZIONE Vengono utilizzati sistemi per l identificazione di oggetti nella logistica, che costituiscono la prima fase nell ottimizzazione dei costi e nel miglioramento della qualità: automazione dei processi di produzione, riduzione dei tempi di lavorazione, controllo di qualità e flessibilità nella pianificazione dei progetti e della produzione. IDENTIFICAZIONE RFID Il marchio IDENTControl rappresenta un sistema di identificazione innovativo che utilizza un concetto operativo standardizzato per unificare tutte le frequenze RFID. Il sistema di identificazione consiste in un interfaccia di controllo IDENTControl con un interfaccia a bus di campo, testine di lettura/scrittura (125 khz, 250 khz e 13,56 MHz) o antenne a microonde (2,45 GHz) e tag di sola lettura o di lettura/scrittura associati. n Housing in metallo per applicazioni sul campo o in quadri di trasformazione (IP67) n Connessione fino a quattro testine di lettura/scrittura induttive o antenne a microonde n Interfacce: PROFIBUS, ProfiNet, INTERBUS, EtherNet/IP, Modbus/TCP, TCP/IP, DeviceNet e seriale n Tutte le connessioni sono a disconnessione rapida SISTEMI INDUTTIVI n Dispositivi RFID programmabili in base alle specifiche applicazioni n Testine di lettura/scrittura induttive in housing cilindrici o a forma di parallelepipedo n Potente supporto dati disponibile in varie versioni, privo di batteria, con ad esempio con grado di protezione IP69, resistente a elevate temperature (fino a 300 C per 5 min.) o con memoria da 8 KB n Portata fino a 40 cm CODICE A BARRE I sistemi di lettura di codici a barre effettuano la scansione dei codici inoltrando le informazioni via PROFIBUS a un sistema di controllo. La scansione si basa sul principio di riflessione di un laser. I lettori compatti sono disponibili per distanze ridotte e fino a 60 cm. e velocità di 1200 scansioni al secondo. In generale, i codici a barre consistono in un sistema di codifica fisso con costi minimi per il supporto del codice. SISTEMI UHF n Antenna UHF con distanza di lettura/scrittura fino a 6 m e connettore M12 a disconnessione rapida n Supporto dati resistente 18

19 LETTORI DI CODICI BASATI SU FOTOCAMERE Pepperl+Fuchs dispone di un ampia gamma di innovativi lettori di codici basati su fotocamere. Questi lettori utilizzano convertitori di immagini CMOS e CCD ad alta risoluzione per supportare numerose funzioni, tra cui: n Dispositivi fissi e portatili n Lettura di tutti i codici standard 1D e 2D attuali n Lettura ad alta velocità (fino a 60 letture/s) con velocità di movimento fino a 20 m/s n Identificazione con elevate temperature, fino a 500 C n Interfacce EtherNet, RS232, USB e PS/2 (e altre) DATA MATRIX Il Data Matrix Code (Codice a matrice di dati) bidimensionale contiene fino a 1,5 KB di informazioni codificate in un supporto dal minimo ingombro. Questi dati possono essere stampati direttamente su plastica o metallo. I lettori Data Matrix acquisiscono il codice come immagine e trasmettono le informazioni decodificate in formato testo. Ciò rende possibili velocità di trasmissione elevate e consente di leggere i codici anche se le informazioni sono parzialmente distrutte. 19

20 Interfaccia AS L interfaccia AS è la soluzione standard per collegare in rete in modo semplice ed economico sensori e attuatori sul campo. Oltre a una competente analisi delle applicazioni e all esperienza tecnica, Pepperl+Fuchs offre una famiglia di prodotti completa. Interfaccia AS n Assenza di topologia: facilità di estensione e di modifica n Funziona con tutti i bus di campo n Il cavo è dotato di un riferimento meccanico che garantisce la connessione a polarità corretta e utilizza la tecnologia piercing di connessione ridondante n Elevata immunità alle interferenze n Sostituzione automatica dei singoli nodi n Funzioni complete di diagnostica e display LC grafico n Alimentazione e comunicazione tramite un unico cavo a due conduttori Unità di controllo ultracompatta G10 per interfaccia AS n L unità per interfaccia AS più piccola al mondo n Installazione decentralizzata n Si inserisce facilmente nella custodia monoblocco della canalina portacavo n Esclusivo meccanismo girevole Unità di controllo G11 per interfaccia AS n Massimo livello di protezione IP68/IP69K n Design circolare compatto e robusto n Visualizzazione del cortocircuito direttamente sulla porta M12 Interfaccia AS Sicurezza sul lavoro L interfaccia AS, nella sicurezza sul lavoro è stata testata da TÜV e risulta in possesso dei requisiti di sicurezza fino alla categoria 4 dell EN 954-1, ottenendo la certificazione per l uso in sistemi fino a SIL3 (secondo quanto stabilito dall IEC 61508). Ciò si ottiene integrando interfaccia AS e sicurezza in un unico cavo Flat. I costi di cablaggio vengono ridot ti al minimo. Il cablaggio tra monitor di sicurezza ed i nodi di sicurezza viene continuamente monitorato. Qualsiasi anomalia del cablaggio viene rilevata immediatamente. Per configurare il monitor di sicurezza è disponibile il software ASIMON. 20

21 Master e gateway DATI TECNICI DELLA SPEC. 3.0: n Per connessioni PROFIBUS, Interbus, EtherNet/IP, ProfiNet, Modbus/TCP, DeviceNet, CANopen, CC-Link e seriali n Con funzionalità PLC integrata n Per installazioni sul campo o in armadi n Come master singolo o doppio (nel caso di due circuiti di interfaccia AS) n Display grafico con diagnostica a testo completo n Rilevamento di errori di connessione verso massa e di doppio indirizzo MODULI DI ACCOPPIAMENTO n Per segnali digitali e analogici n Per la connessione di valvole pneumatiche n Per aree pericolose n Per lampade di segnalazione n Display e controlli SENSORI CON INTERFACCIA AS n Sensori induttivi e ottici n Sensori di livello n Encoder rotativi Metodo di accesso Numero di nodi Assegnazione degli indirizzi Portata Alimentazione Energia ausiliaria Dati/messaggio Durata del ciclo Configurazione Diagnosi Master/Slave un massimo di 62 slave di interfaccia AS per segmento tramite Master o programmatore portatile possibilità di ottenere reti fino a 1 Km di lunghezza con un unico ripetitore circa 30,5 V CC, corrente totale fino a un massimo di 8 A circa 24 V CC, corrente totale fino a un massimo di 8 A 4 bit bidirezionali max. 10 ms per gli ingressi con 62 A/B slave possibile durante il funzionamento corrente durante il funzionamento corrente Interruttori di sicurezza e interruttori di abilitazione n Interruttori REED n Dispositivi di apertura/chiusura porte n Interruttori di abilitazione e di arresto di emergenza Alimentatori n Da 2 a 8 A con protezione da sovraccarico n Con o senza rilevamento di anomalie sulla linea 21

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX ADATTATO PER QUALSIASI APPLICAZIONE DISPOSITIVI PORTATILI DI PEPPERL+FUCHS SICUREZZA INTRINSECA I lettori

Dettagli

U500. Il nuovo standard dei sensori ad ultrasuoni

U500. Il nuovo standard dei sensori ad ultrasuoni U500 Il nuovo standard dei sensori ad ultrasuoni Flessibilità come ragione di successo Un design due tecnologie Si allarga la famiglia dei prodotti NextGen: Baumer lancia infatti l U500, la versione ad

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

RFID MOLTO PIÙ CHE SEMPLICE IDENTIFICAZIONE PANORAMICA PRODOTTI RFID

RFID MOLTO PIÙ CHE SEMPLICE IDENTIFICAZIONE PANORAMICA PRODOTTI RFID RFID MOLTO PIÙ CHE SEMPLICE IDENTIFICAZIONE PANORAMICA PRODOTTI RFID L'automazione è il nostro mondo. applicazioni perfette sono il nostr Lo spirito imprenditoriale, il senso di responsabilità e il coraggio,

Dettagli

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m ista rappresenta l'alternativa economica per molte possibilità applicative. Essendo un contatore

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Bollettino tecnico Gennaio 2013 00813-0102-4952, Rev. DC Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Design non intrusivo per una misura di temperatura facile e veloce in applicazioni su tubazioni Sensori

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

SWISS Technology by Leica Geosystems. Leica Disto TM D3 Il multi-funzione per interni

SWISS Technology by Leica Geosystems. Leica Disto TM D3 Il multi-funzione per interni SWISS Technology by Leica Geosystems Leica Disto TM D Il multi-funzione per interni Misurare distanze e inclinazioni In modo semplice, rapido ed affidabile Leica DISTO D si contraddistingue per le numerose

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

Sensori di Posizione, Velocità, Accelerazione

Sensori di Posizione, Velocità, Accelerazione Sensori di Posizione, Velocità, Accelerazione POSIZIONE: Sensori di posizione/velocità Potenziometro Trasformatore Lineare Differenziale (LDT) Encoder VELOCITA Dinamo tachimetrica ACCELERAZIONE Dinamo

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Livelli Soglie Pressione 2 VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Indice Indice 1 Descrizione dell'apparecchio...4 1.1 Struttura...

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

Descrizione del prodotto

Descrizione del prodotto Dati tecnici 2CDC501067D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Gli alimentatori di linea KNX con bobina integrata generano e controllano la tensione del sistema KNX (SELV). Con la bobina integrata

Dettagli

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA SCHE TECNIC ONLINE ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS B C E F H I J K L M N O P Q R S T ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS Informazioni per l'ordine FLUSSO VOLUMETRICO FFIBILE N PROCESSI Tipo ulteriori

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica).

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica). 3.4. I LIVELLI I livelli sono strumenti a cannocchiale orizzontale, con i quali si realizza una linea di mira orizzontale. Vengono utilizzati per misurare dislivelli con la tecnica di livellazione geometrica

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI s.d.i. automazione industriale ha fornito e messo in servizio nell anno 2003 il sistema di controllo

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Sistemi di Rivelazione Incendio MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Proprietà del rivelatore adatte all'utilizzo in ambienti interni Regolazione

Dettagli

Guida alla scelta di motori a corrente continua

Guida alla scelta di motori a corrente continua Motori Motori in in corrente corrente continua continua 5 Guida alla scelta di motori a corrente continua Riddutore Coppia massima (Nm)! Tipo di riduttore!,5, 8 8 8 Potenza utile (W) Motore diretto (Nm)

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Ridondante Modulare Affidabile

Ridondante Modulare Affidabile Ridondante Modulare Affidabile Provata efficacia in decine di migliaia di occasioni Dal 1988 sul mercato, i sistemi di chiusura Paxos system e Paxos compact proteggono oggi in tutto il mondo valori per

Dettagli

GUIDA ALLE SOLUZIONI

GUIDA ALLE SOLUZIONI La caratteristica delle trasmissioni digitali è " tutto o niente ": o il segnale è sufficiente, e quindi si riceve l'immagine, oppure è insufficiente, e allora l'immagine non c'è affatto. Non c'è quel

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Valvole di controllo. per ogni tipo di servizio

Valvole di controllo. per ogni tipo di servizio Valvole di controllo per ogni tipo di servizio v a l v o l e d i c o n t r o l l o Valvole di controllo per ogni tipo di servizio Spirax Sarco è in grado di fornire una gamma completa di valvole di controllo

Dettagli

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45 CUT 20 P CUT 30 P UNA SOLUZIONE COMPLETA PRONTA ALL USO 2 Sommario Highlights Struttura meccanica Sistema filo Generatore e Tecnologia Unità di comando GF AgieCharmilles 4 6 8 12 16 18 CUT 20 P CUT 30

Dettagli

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE FOCUS TECNICO IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE ADEGUAMENTO ALLE NORMATIVE DETRAZIONI FISCALI SUDDIVISIONE PIÙ EQUA DELLE SPESE RISPARMIO IN BOLLETTA MINOR CONSUMO GLOBALE DI TUTTO IL CONDOMINIO COSTO

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

TECNOLOGIA LCD e CRT:

TECNOLOGIA LCD e CRT: TECNOLOGIA LCD e CRT: Domande più Frequenti FAQ_Screen Technology_ita.doc Page 1 / 6 MARPOSS, il logo Marposs ed i nomi dei prodotti Marposs indicati o rappresentati in questa pubblicazione sono marchi

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

Sistem Elettrica Due Automazioni industriali

Sistem Elettrica Due Automazioni industriali Sistemi di collaudo Sistem Elettrica Due Automazioni industriali Un Gruppo che offre risposte mirate per tutti i vostri obiettivi di produzione automatizzata e di collaudo ESPERIENZA, RICERCA, INNOVAZIONE

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

Guide a sfere su rotaia

Guide a sfere su rotaia Guide a sfere su rotaia RI 82 202/2003-04 The Drive & Control Company Rexroth Tecnica del movimento lineare Guide a sfere su rotaia Guide a rulli su rotaia Guide lineari con manicotti a sfere Guide a sfere

Dettagli

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com DEFENDER HYBRID Sistema antintrusione ibrido wireless e filare Il sistema Un sistema completamente nuovo e flessibile Impianto filare o wireless? Da oggi Defender Hybrid Defender Hybrid rivoluziona il modo

Dettagli

V90-3,0 MW. Più efficienza per generare più potenza

V90-3,0 MW. Più efficienza per generare più potenza V90-3,0 MW Più efficienza per generare più potenza Innovazioni nella tecnologia delle pale 3 x 44 metri di efficienza operativa Nello sviluppo della turbina V90 abbiamo puntato alla massima efficienza

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO VIDEO SMA : I SISTEMI OFF GRID LE SOLUZIONI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA Sistema per impianti off grid: La soluzione per impianti non connessi alla rete Sistema

Dettagli

Maggiore produttività second e maggiore line efficienza energetica per le vostre lavorazioni. 01_1 st Headline_36 pt/14.4 mm

Maggiore produttività second e maggiore line efficienza energetica per le vostre lavorazioni. 01_1 st Headline_36 pt/14.4 mm Maggiore produttività second e maggiore line efficienza energetica per le vostre lavorazioni 01_1 st Headline_36 pt/14.4 mm 2 Migliorate l efficienza della vostra macchina utensile La pressione della concorrenza

Dettagli

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ ROBOT RASAERBA GARDENA R40Li OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ In completo relax! LASCIATE CHE LAVORI AL VOSTRO POSTO Il 98 % di chi ha comprato il Robot Rasaerba GARDENA lo raccomanderebbe.* Non dovrete più

Dettagli

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID)

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) HM 10 16 25 Hybrid Meter Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) SMART GAS METER HM series G10 G16 G25 HyMeter è un contatore per uso commerciale a tecnologia ibrida. Combina le caratteristiche

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio 2 3 4 Tipo 10 e Tipo 15 Affidabilità per i centri commerciali Appositamente studiati per i centri commerciali, i

Dettagli

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA E composta dalla sigla CE e, nel caso un Organismo Notificato debba intervenire nella fase del controllo della produzione, contiene anche il numero d identificazione

Dettagli

TAGLIO LASER PUNZONATURA PIEGATURA SOFTWARE

TAGLIO LASER PUNZONATURA PIEGATURA SOFTWARE TAGLIO LASER PUNZONATURA PIEGATURA SOFTWARE www.lvdgroup.com Sheet Metalworking, Our Passion, Your Solution LVD offre macchinari di punzonatura, taglio laser, piegatura e cesoiatura, nonché un software

Dettagli

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità.

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. 1200 W Riscaldamento elettrico 1 model Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. Applicazioni ELIR offre un riscaldamento

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

La movimentazione dei materiali (material handling)

La movimentazione dei materiali (material handling) La movimentazione dei materiali (material handling) Movimentazione e stoccaggio 1 Obiettivo generale La movimentazione e stoccaggio dei materiali (material handling MH) ha lo scopo di rendere disponibile,

Dettagli

Mod. Il rivoluzionario ammodernamento per il tuo Ascensore

Mod. Il rivoluzionario ammodernamento per il tuo Ascensore Mod Il rivoluzionario ammodernamento per il tuo Ascensore DIAMO VALORE AL VOSTRO EDIFICIO u v x OTIS presenta l ammodernamento con una tecnologia innovativa ad alta efficienza energetica u w v Azionamento

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Processi di riscaldamento industriali altamente precisi ed efficienti. Heating Control System per il comando di carichi ohmici SIPLUS HCS

Processi di riscaldamento industriali altamente precisi ed efficienti. Heating Control System per il comando di carichi ohmici SIPLUS HCS Processi di riscaldamento industriali altamente precisi ed efficienti Heating Control System per il comando di carichi ohmici SIPLUS HCS Answers for industry. SIPLUS HCS la risposta alle esigenze termiche

Dettagli

TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO. Sistema di controllo centrale

TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO. Sistema di controllo centrale IMMS 3.0 TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO Sistema di controllo centrale Aprite la finestra sul vostro mondo Il software di monitoraggio e gestione dell

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

Sistemi e attrezzature per la sicurezza

Sistemi e attrezzature per la sicurezza SISTEMI E ATTREZZATURE PER LA SICUREZZA Cavalletti di segnalazione...85 Segnalatore di sicurezza fisso...85 Over-The-Spill System...85 Coni di sicurezza e accessori...86 Barriere mobili...87 Segnalatore

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

Ecco come funziona un sistema di recinzione!

Ecco come funziona un sistema di recinzione! Ecco come funziona un sistema di recinzione! A) Recinto elettrico B) Fili elettrici C) Isolatori D) Paletti E) Paletti messa a terra 3 m 3 m 1 m Assicurarsi che ci siano almeno 2500V in tutta la linea

Dettagli

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO GUIDA AL CONFEZIONAMENTO 1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO Si devono rispettare i limiti massimi di dimensioni e peso indicati nella tabella: prodotto limite massimo di peso dimensioni massime Pacco ordinario

Dettagli

Mobilità elettrica: sistemi di ricarica e componenti

Mobilità elettrica: sistemi di ricarica e componenti Mobilità elettrica: sistemi di ricarica e componenti Italia Tipo 2 con e senza shutter. Solo da MENNEKES. Colonnine di ricarica, stazioni di ricarica a parete e Home Charger con tipo 2 e shutter: Tutto

Dettagli

U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA

U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA Mod. 6 Applicazioni dei sistemi di controllo 6.2.1 - Generalità 6.2.2 - Scelta del convertitore di frequenza (Inverter) 6.2.3 - Confronto

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio Batterie per recinti Batteria alcalina a secco 9 V Le batterie alcaline AKO 9 V mantengo un alto voltaggio costante per tutta la loro durata. Questo permette al recinto di mantenere un andamento costante

Dettagli

< EFFiciEnza senza limiti

< EFFiciEnza senza limiti FORM 200 FORM 400 < Efficienza senza limiti 2 Panoramica Efficienza senza limiti Costruzione meccanica Il dispositivo di comando 2 4 6 Il generatore Autonomia e flessibilità GF AgieCharmilles 10 12 14

Dettagli

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300 Elettrovalvole a comando diretto Serie 00 Minielettrovalvole 0 mm Microelettrovalvole 5 mm Microelettrovalvole mm Microelettrovalvole mm Modulari Microelettrovalvole mm Bistabili Elettropilota CNOMO 0

Dettagli

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto...3 1.1.1 Struttura del manuale del prodotto...3 1.1.2 Note...4 1.2 Panoramica

Dettagli

Cavi piatti di qualità per ascensori

Cavi piatti di qualità per ascensori Cavi piatti di qualità per ascensori Resistenti, affidabili e in linea con la normativa EUZ HAR EN 50214 Soluzioni di cavi ad alte prestazioni Testati per rispettare gli standard qualitativi Draka offre

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

Serie RTC. Prospetto del catalogo

Serie RTC. Prospetto del catalogo Serie RTC Prospetto del catalogo Bosch Rexroth AG Pneumatics Serie RTC Cilindro senza stelo, Serie RTC-BV Ø 16-80 mm; a doppio effetto; con pistone magnetico; guida integrata; Basic Version; Ammortizzamento:

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA.

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. APICE s.r.l. SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. Descrizione del sistema Luglio 2006 SISTEMA DI CONTROLLO

Dettagli

Cos è uno scaricatore di condensa?

Cos è uno scaricatore di condensa? Cos è uno scaricatore di condensa? Una valvola automatica di controllo dello scarico di condensa usata in un sistema a vapore Perchè si usa uno scaricatore di condensa? Per eliminare la condensa ed i gas

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

LISTINO PREZZI ARMADI GESTIONE CHIAVI

LISTINO PREZZI ARMADI GESTIONE CHIAVI LISTI INO PREZZI ARMADI GESTIONE CHIAVI APRILE 2012 APICE Listino Prezzi 04/2012 Indice dei contenuti ARMADI GESTIONE CHIAVI... 3 1. KMS... 4 1.1. ARMADI KMS COMPLETI DI CENTRALINA ELETTRONICA E TOUCH

Dettagli

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione lighting management ESEMPI APPLICATIVI esempi di progettazione ed installazione 2 INDICE LIGHTING MANAGEMENT ESEMPI APPLICATIVI 04 L offerta di BTICINO 05 ORGANIZZAZIONE DELLA GUIDA CONTROLLO LOCALE -

Dettagli

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 1 LIFTKAR, il carrello motorizzato saliscale e MODULKAR, il carrello manuale. 2 3 Caratteristiche principali: 1) Tubolare in Alluminio in

Dettagli