Peter & Val Wilson S C TEACHER S BOOK

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Peter & Val Wilson S C TEACHER S BOOK"

Transcript

1 S C U O L A P R I M A R I A K Peter & Val Wilson I D S C L U B 4 5 TEACHER S BOOK

2 Introduction KIDS CLUB è un innovativo corso di inglese, che propone un percorso graduale e strutturato, finalizzato all acquisizione delle quattro abilità fondamentali nell apprendimento della lingua: listening, speaking, reading, writing. I volumi di classe quarta e quinta consolidano la lingua in maniera graduale, partendo dall ascolto, e proponendo una serie di attività mirate appositamente alla comunicazione orale e allo sviluppo delle abilità di lettura e di scrittura. Le unità sono così strutturate: Dialogues, dialoghi, che aprono ogni unità e presentano la lingua, fissano le strutture e danno la traccia per sviluppare esercizi grammaticali e di conversazione. I protagonisti dei dialoghi sono sempre il fantasmino Spooky e i bambini che entrano a far parte del Kids Club. Practice Time, esercizi di ascolto e ripetizione di strutture e vocaboli, utile per favorirne il consolidamento. Spelling Check, che riassume al termine di ogni unità le parole più significative appena apprese e la loro scrittura. Portfolio Check, rubrica che ricorre alla fine di ogni unità e che permette all alunno di monitorare con frequenza regolare, da solo o con l aiuto dell insegnante, i propri progressi. Practice Test, una rubrica che presenta test utili per le verifiche conclusive. Face to Face, una speciale sezione a fine unità che propone il confronto culturale tra Stati Uniti e Gran Bretagna, favorendo la riflessione su diverse culture e paesi. Questa guida per l insegnante propone indicazioni di percorsi didattici, riporta i tapescripts di tutti gli esercizi di ascolto, registrati da speaker madrelingua, e segue fedelmente la struttura del libro studente, per permettere all insegnante di pianificare le lezioni nel migliore dei modi. All interno del Teacher s Book sono inoltre presenti: giochi supplementari, schede di approfondimento relative alle rubriche dei libri studente, una serie di Unit Tests e di Practice Lab che permettono di verificare l acquisizione dei contenuti e delle funzioni e di pianificare il lavoro futuro, schede integrative fotocopiabili, che costituiscono un valido complemento delle attività presentate nel testo. La guida è accompagnata da due CD audio, uno per ogni anno scolastico, e da tre poster che illustrano temi tratti dalla civiltà introdotta nella rubrica Face to Face del libro studente. La guida comprende inoltre i volumi Curriculum Extension Series: Vocabulary Build-up Across the curriculum copy editor Barbara Bacchelli design and cover design Maria Rosa Torri quality controller Luca Federico illustrations Alessandra Maggioni, Federica Orsi cover illustration Federica Orsi phototypeset APV Vaccani, Milan printed in Italy by Tip. Le. Co., San Bonico (PC) 2 All rights reserved 2005, Paravia Bruno Mondadori Editori LIBRI DI TESTO E SUPPORTI DIDATTICI La qualità dei processi di progettazione, produzione e commercializzazione della casa editrice è certificata in base alla norma UNI EN ISO 9001 No part of this publication may be reproduced, stored in a retrieval system, or transmitted in any form or by any means, electronic, mechanical, photocopying, recording, or otherwise, without the prior written permission of the copyright holders. The publishers reserve the right to concede authorization for the reproduction of up to one tenth of this publication upon payment of the established fee. All requests for such authorization should be forwarded to AIDRO (Associazione Italiana per i Diritti di Riproduzione delle Opere dell Ingegno), via delle Erbe 2, Milan, Italy. Reprint Year C00

3 Table of Contents Introduction page 2 YEAR 4 Syllabus 6 Unit 1 Welcome back 8 Unit Test 1 11 Unit 2 The haunted house 13 Unit Test 2 18 Face to Face The U.S.A. 20 Great Britain 21 Unit 3 Where is Spooky? 22 Unit Test 3 27 Face to Face The Stars and Stripes 29 The Union Jack 30 Unit 4 It s a mystery! 31 Unit Test 4 36 Face to Face Fifty states one nation 38 Three countries one kingdom 39 Unit 5 What are you doing? 40 Unit Test 5 44 Face to Face Sightseeing in New York 46 Sightseeing in London 47 Unit 6 Look! It s Spooky! 48 Unit Test 6 52 Face to Face The statue of liberty 54 Big Ben 55 Unit 7 Spooky s family 56 Unit Test 7 60 Face to Face Mount Rushmore 62 Stonehenge 63 Unit 8 Mr Boo can t cook! 64 Unit Test 8 68 YEAR 5 Syllabus page 72 Unit 1 First day of school 74 Unit Test 1 77 Unit 2 At the school canteen 79 Unit Test 2 83 Face to Face Fast food in America 85 An English breakfast 85 Unit 3 It s break time 86 Unit Test 3 91 Face to Face Things to see in the U.S.A. 93 Things to see in Great Britain 94 Unit 4 Today is Sunday! 95 Unit Test 4 99 Face to Face Famous American people 101 Famous English people 102 Unit 5 A rainy day for a picnic 103 Unit Test Face to Face Sports in the U.S.A. 108 Sports in Great Britain 109 Unit 6 A letter from a pen pal 110 Unit Test Face to Face The White House 115 Buckingham Palace 115 Unit 7 A trip to the zoo! 116 Unit Test Face to Face Do you remember? 122 Unit 8 The last day of school 123 Unit Test

4 Portfolio linguistico Il Portfolio linguistico fornisce indicazioni sulle conoscenze acquisite nelle diverse lingue e sul tipo di percorso di apprendimento intrapreso. L utilità di questo strumento consiste nell essere stato ideato facendo riferimento a categorie e a parametri riconosciuti a livello internazionale, quali quelli proposti dal Programma Lingue Moderne del Consiglio d Europa. Riportiamo di seguito la descrizione del livello base, che è quello indicato per la scuola primaria e la scuola secondaria di primo grado: A1 Comprende e usa espressioni di uso quotidiano e frasi basilari indispensabili per soddisfare bisogni di tipo concreto. Sa presentare se stesso/a e gli altri; è in grado di fare domande e rispondere su particolari personali: dove abita, le persone che conosce e gli oggetti che possiede. Interagisce in modo semplice purché l altra persona parli lentamente e chiaramente e sia disposta a collaborare. A2 Comprende frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. informazioni personali e familiari di base, fare la spesa, la geografia locale, l occupazione). Comunica su attività semplici e di routine che richiedono un semplice scambio di informazioni su argomenti familiari e comuni. Sa descrivere con termini semplici aspetti del suo background, dell ambiente circostante e sa esprimere bisogni immediati. Il Portfolio permette di sapere: a quale livello si è in grado di comprendere una lingua a quale livello la si può utilizzare per iscritto o oralmente (sviluppando micro o macro funzioni coerenti con l atto comunicativo che si intende produrre) a quale grado corrispondono, sul piano europeo, gli esami scolastici finali, i diplomi, i certificati conseguiti. Inoltre permette di conoscere la tipologia di apprendimento messa in atto durante il processo didattico. I parametri di riferimento descritti nel Portfolio offrono anche l opportunità di programmare in autonomia gli sviluppi successivi. 4

5 Curriculum Extension Series I volumi Curriculum Extension Series, allegati alle guide per l insegnante di Kids Club, sono utili per approfondire e consolidare le strutture apprese. Presentano divertenti attività e schede integrative per arricchire le conoscenze degli alunni. Vocabulary Build-up un volume, con schede fotocopiabili, che offre un utile arricchimento del lessico di base sui vari argomenti affrontati nel corso della scuola primaria e che prevede numerosi esercizi di ascolto registrati nella parte conclusiva del CD audio per la classe quinta. Le varie sezioni, in cui si suddivide questo libro, affrontano e approfondiscono temi afferenti al corpo umano, alla città e alle sue strade, ai diversi ambienti del mare e della montagna, agli sport che possono essere praticati all aria aperta o in luoghi coperti. Schede specifiche, inoltre, sono volte all ampliamento del bagaglio linguistico degli alunni su argomenti quali: l abbigliamento, la frutta e la verdura, i mestieri e le professioni. Una particolare doppia pagina è stata inoltre dedicata alle principali festività angolsassoni. Across the curriculum propone innovativi percorsi didattici per trattare in lingua inglese altre discipline, toccando argomenti oggetto di studio nella scuola primaria, già noti agli alunni in L1. Affrontare in lingua inglese argomenti già conosciuti dagli alunni, aiuta questi ultimi a sentirsi sicuri delle proprie conoscenze linguistiche e li stimola ad ampliare l utilizzo della lingua inglese anche in ambiti che esulano dai tradizionali argomenti oggetto di studio. I temi affrontati toccano le seguenti discipline: geografia, scienze, storia, matematica, musica. Inoltre, un apposita scheda è stata dedicata al lessico fondamentale relativo al computer, sempre più utilizzato dagli alunni. Ogni sezione è suddivisa a sua volta in varie schede fotocopiabili che mirano a fornire il lessico indispensabile per affrontare gli argomenti e le materie introdotte e le strutture linguistiche attraverso le quali sviluppare alcune considerazioni in lingua inglese sugli argomenti oggetto di studio. 5

6 Syllabus Lessico Strutture Funzioni U N I T 1 revision revision revision Year 4 U I T N 2 la casa Where is? It s... identificare le stanze di una casa oggetti nella stanza Where are? They re... identificare gli oggetti nelle stanze preposizioni descrivere la propria casa localizzare oggetti e persone chiedere dove si trova un oggetto o una persona U I T N 3 giocattoli I have / haven t got... identificare i giocattoli animali (pets) Have you got..? dire cosa si ha Yes, I have. / No, I haven t. dire cosa non si ha He / she has / dire cosa ha o non ha un altra persona hasn t got... chiedere se qualcuno ha qualcosa Has he / she got...? Yes, he / she has. No, he / she hasn t. U I T N 4 indumenti Whose is this? identificare gli indumenti aggettivi Whose are these? descrivere il proprio abbigliamento dimostrativi It s s. (genitivo) dire a chi appartiene qualcosa They re s. (genitivo) chiedere a chi appartiene qualcosa 6

7 Lessico Strutture Funzioni U I T N 5 verbi I am (not) (verb) + ing. fornire informazioni su azioni in corso What are you doing? fornire informazioni su azioni Who is (verb) ing? non in corso chiedere informazioni su azioni in corso chiedere chi sta svolgendo un azione U I T N 6 parti del corpo imperativo affermativo identificare le parti del corpo imperativo negativo descrivere se stessi his / her descrivere altre persone impartire comandi eseguire comandi U I T N 7 membri What is he / she doing? identificare i membri della famiglia della famiglia He / she is (verb) descrivere una famiglia + ing. chiedere che cosa sta facendo qualcuno U I T N 8 verbi I can / I can t (verb) dire ciò che si è in grado o no di fare He / She can / can t dire ciò che qualcuno è in grado (verb) o no di fare Can you (verb)? chiedere a qualcuno ciò che è Yes, I can. / No, I can t. in grado di fare Can he / she (verb)? Yes, he / she can. No, he / she can t. 7

8 UNI T 1 Welcome back In questa prima unità, strutturata come momento di revisione, gli esercizi servono per verificare se gli alunni hanno una buona conoscenza e dimestichezza con il programma degli anni precedenti. Accertarsi che gli alunni ricordino sia le strutture, sia il lessico introdotti nell anno precedente. 1. Listen to the dialogue. Il ruolo del dialogo consiste nell introdurre sia il lessico sia le nuove strutture. Il dialogo dovrà essere riascoltato più volte durante il percorso dell unità, soprattutto alla fine come consolidamento. Il primo ascolto serve come introduzione. Nelle fasi successive è consigliabile farlo riascoltare dopo la presentazione del lessico e dopo l ascolto e la lettura delle strutture del Practice Time. Invitare gli alunni a osservare le illustrazioni alle pagine 4 e 5 e chiedere loro di spiegare che cosa avviene. Accertarsi che gli alunni ricordino i nomi dei personaggi incontrati finora. Fare ascoltare la registrazione. Tapescript Track 2 Mr Brown: Hello, Benjamin. Benjamin: Good morning, Mr Brown! Mr Brown: How are you? Benjamin: I m fine, thank you. Mr Brown: Hmmm! This is strange! Mrs Clark: Hello, Mary! Mary: Hello, Mrs Clark! Tom/Sally: Good morning, Miss Simpson! Miss Simpson: Are you ready for school? Tom: Yes, we are! Mr Brown: Wait a minute! Come here! Mrs Clark: It s time for school! Sally: Let s go! Children: Hi! Hello! Hello! Hi! You re in the Kids Club! And so am I! Mary: Run! Run! All: It s time for school! 2. Connect. Comprehension Check Invitare gli alunni a collegare i nomi dei personaggi alle illustrazioni corrispondenti. Ricordare che, quando si presenta qualcuno, si dice This is Dopo aver eseguito la correzione orale ripassare l uso dei pronomi he e she, chiedendo agli alunni di formulare frasi complete. Fornire gli esempi He is Thomas. e He isn t Fred. 3. Tick the colours of the crayons. Effettuare un veloce ripasso dei nomi dei colori prima di far svolgere l esercizio che consiste nel mettere un segno ( ) accanto ai nomi dei colori presenti nella fotografia. 4. Listen and tick the right colours. Colour the objects. Invitare gli alunni ad ascoltare la registrazione e a segnare le lettere che corrispondono ai colori degli oggetti. Tapescript Track 3 The pencil is orange. The schoolbag is green. The ruler is blue. The pen is blue. The book is yellow. Una volta completata questa prima fase del lavoro, eseguire la correzione e verificare che l esercizio sia stato svolto correttamente. Passare alla fase successiva che consiste nel colorare gli 8

9 oggetti con i colori indicati dall attività di ascolto. Come ripasso orale invitare gli alunni a osservare le illustrazioni e a formulare delle frasi usando come modello The... (object) is... (colour). 5. Listen, write and colour. Ripassare i numeri fino a dieci, verificando che gli alunni li ricordino bene. Spiegare che devono ascoltare e scrivere nei tondini sul bruco i numeri che sentono. Tapescript Track 4 five, four, one, six, three, seven, nine, eight, two, ten. Effettuare la correzione prima di svolgere la seconda parte dell esercizio, in cui gli alunni devono ascoltare e colorare i numeri seguendo le indicazioni fornite, in modo da consolidare sia i nomi dei colori sia i numeri fino a dieci. Tapescript Track 5 Five is blue. Four is red. One is yellow. Six is brown. Three is orange. Seven is black. Nine is pink. Eight is purple. Two is green. Ten is grey. 6. Listen and write the telephone numbers. Prima di far svolgere l attività di ascolto con i numeri di telefono, verificare che tutti ricordino come fornire il proprio numero telefonico. Ribadire che, nel numero di telefono, lo zero si pronuncia oh e che si usa la parola double per i numeri doppi. Invitare un alunno per volta a dire il proprio numero mentre un volontario lo scrive alla lavagna. In una seconda fase far ascoltare la registrazione e invitare gli alunni a scrivere i quattro numeri telefonici. Tapescript Track 6 What s your telephone number, Mary? It s What s your telephone number, Ben? It s What s your telephone number, Tom? It s What s your telephone number, Sally? It s Listen and colour the letters. Effettuare un veloce ripasso dell alfabeto inglese prima di far svolgere l attività di ascolto proposta in questa pagina. Porre molta attenzione alla corretta pronuncia delle lettere. Far ripetere sia coralmente sia individualmente insistendo sulle vocali, che spesso creano problemi. Spiegare agli alunni che devono ascoltare la registrazione e colorare soltanto le lettere che sentono nominare. Con le lettere che rimangono, gli alunni devono scrivere le due parole che formano la frase segreta Welcome Back, cioè bentornati. Tapescript Track 7 P N F Y Z J I K R X D G H Q S 8. Play the Spelling Game. Lo scopo di questo gioco è di rafforzare la conoscenza dell alfabeto e allo stesso tempo di ripassare tutti i vocaboli presentati nel primo libro. Ogni bambino deve fare correttamente lo spelling di una parola assegnatagli. Se ci riesce rimane in gioco, se fallisce la parola passa a un compagno. Gli ultimi tre bambini che restano in piedi sono i finalisti e gareggiano tra di loro per stabilire chi è il campione. Gli alunni possono scrivere i nomi dei vincitori negli appositi cartelli sulle coppe illustrate. 9. Fill in the bubbles. L ultimo esercizio di questa unità di ripasso si concentra sul corretto uso di alcune domande introdotte nel primo volume. Assicurarsi che tutti gli alunni abbiano una buona padronanza della lingua sia nel formulare le domande, sia nel fornire le risposte. 9

10 1. What s your name? 2. What colour is it? 3. How old are you? 4. When is your birthday? 5. How are you? 6. What is it? Disporre i bambini a coppie e dare loro la possibilità di esercitarsi. Tutte le coppie possono eseguire contemporaneamente quest esercitazione oppure è possibile invitare alla lavagna una coppia per volta. Suggerire questo mini-dialogo, chiedendo agli alunni di fingere di incontrarsi per la prima volta. Practice Test Assegnare come ripasso il Practice Test di pagina 83 del testo dell alunno per preparare i ragazzi per la verifica vera e propria. Unit Test Prima di passare all unità successiva, fare svolgere lo Unit Test di pagina 11 del Teacher s Book, per verificare il livello di comprensione e valutare l andamento della classe. A: Hello! B: Hello! A: What s your name? B: My name is.... What s your name? A: My name is.... How old are you? B: I m... years old. How old are you? A: I m... years old. When is your birthday? B: My birthday is in.... When is your birthday? A: My birthday is in... B: Goodbye! B: Bye-bye! 10

11 Unit Test Unit 1 1. Colour the numbers using ten different colours. Write the numbers and the colours. 1.. / / / / / / / / / /. 2. Listen to the questions and number the answers. yellow ten Marco Bianchi crayons schoolbag 3. Match. 1. What s your name? A. My surname is Rossi. 2. What s your surname? B. My name is Mary. 3. How are you? C. It s in October. 4. How old are you? D. I m fine, thank you. 5. When is your birthday? E. I m nine years old. unsatisfactory satisfactory good very good excellent Photocopiable - LANG Edizioni 11

12 Instructions and Answer Key for Practice Test and Unit Test 1. Practice Test (page 83 Student s book) 1. Write the numbers and the colours. Chiedere agli alunni di scrivere i numeri e i nomi dei colori. one = light blue two = green three = orange four = red five = purple six = yellow seven = brown eight = pink nine = blue ten = grey 2. Listen to the questions and number the answers. Spiegare agli alunni che devono ascoltare le domande e numerare le risposte. Tapescript Track 8 1. What s your name? 2. How old are you? 3. What colour is it? 4. What s your surname? 5. What is it? 6. What are they? 3. Answer the questions. Chiedere agli alunni di rispondere in prima persona alle domande, che vengono loro rivolte. Unit Test (page 11 Teacher s book) 1. Colour the numbers using ten different colours. Write the numbers and the colours. Chiedere agli alunni di colorare i cerchietti dei numeri utilizzando colori diversi e di scrivere sia il nome del colore utilizzato sia il numero in parola. 2. Listen to the questions and number the answers. Spiegare agli alunni che devono ascoltare le domande e numerare le risposte. Tapescript Track 9 1. What s your surname? 2. What colour is it? 3. What is it? 4. What s your name? 5. How old are you? 6. What are they? 3. Match. Chiedere agli alunni di collegare le domande alle risposte. 1. My name is Mary. 2. My surname is Rossi. 3. I m fine thank you. 4. I m nine years old. 5. It s in October. 12

13 U N I T 2 The hunted house Lessico Strutture Funzioni la casa Where is? It s... identificare le stanze di una casa oggetti nella stanza Where are? They re... identificare gli oggetti nelle stanze preposizioni descrivere la propria casa localizzare oggetti e persone chiedere dove si trova un oggetto o una persona 1. Listen to the dialogue. Come già accennato, il ruolo del dialogo è di introdurre sia il nuovo ambito lessicale sia le nuove strutture, dovrà quindi essere riascoltato più volte durante il percorso dell unità, soprattutto alla fine come consolidamento. Il primo ascolto serve come introduzione. Nelle successive fasi è consigliabile far riascoltare i dialoghi sia dopo la presentazione del lessico, sia dopo la presentazione delle strutture nel Practice Time. Fare osservare le pagine 10 e 11 e chiedere che cosa sta accadendo. Far ascoltare il dialogo con l ausilio della registrazione. Non soffermarsi troppo sulle parole nuove, che verranno approfondite nelle pagine che seguono. Tapescript Track 10 Thomas: Look at that old castle! Let s go for a walk! Sally: Let s go and see it! Mary: What a strange place! Benjamin: Look at the funny bed Sally: and the funny green wardrobe! Mary: Where is the kitchen? Thomas: It s here! Sally: Look at the picture of the ghost on the fridge! Thomas: Where are the people? Sally: Maybe, they are in the living room! Benjamin: Look at the photo in front of the plant! Sally: It s a baby ghost! Benjamin: Is it Spooky? Mary / Thomas: Yes, it s Spooky!! 2. Colour True or False. Comprehension Check Invitare gli alunni a colorare true se la frase è vera e false se la frase è falsa, facendo riferimento al dialogo che hanno appena ascoltato. True False False False 3. Listen and repeat. Number the words. Utilizzare poster oppure flashcards, per introdurre e ripassare il lessico relativo alle stanze di casa e ai mobili e oggetti che normalmente vi si trovano. Far notare la corretta pronuncia di toilet e sofa che in italiano vengono pronunciati diversamente. Far ripetere coralmente e poi individualmente. Invitare gli alunni a osservare le illustrazioni e a numerare i vocaboli. Tapescript Track 11 Bedroom: bed, wardrobe, lamp, pillow, blanket. Kitchen: table, chair, fridge, cooker, sink. Living room: sofa, armchair, television, bookcase. Bathroom: washbasin, mirror, toilet, bath, shower. 13

14 Effettuare la correzione orale in modo da verificare che tutti gli alunni abbiano svolto correttamente l esercizio. In un secondo tempo, ampliare il nuovo lessico facendo riferimento ai colori degli oggetti illustrati. Fornire agli alunni la domanda da porre agli compagni What colour is the (object)? poi dar loro la possibilità di esercitarsi. Questo esercizio può essere svolto sia da una coppia per volta, sia, contemporaneamente, da tutte le coppie. Per consolidare il nuovo lessico, far ripetere le parole con l ausilio della registrazione chiedendo agli alunni di indicare i vari oggetti sul libro a mano a mano che le ripetono. Infine, far riascoltare il dialogo iniziale delle pagine 10 e 11. Chiedere agli alunni di evidenziare i vocaboli relativi alla casa proposti nel dialogo. 4. Sing the song and complete the chart. Ripassare velocemente i numeri da 1 a 10 prima di far ascoltare la canzoncina. Invitare gli alunni a ricordare le stanze della canzone e a contare le api in ogni stanza. Far ascoltare la canzoncina, poi invitare gli alunni a cantarla. Tapescript Track 12 Bees, bees! Everywhere! Buzz, buzz here! Buzz, buzz there! Five in the bedroom on the wall. Four in the living room and that s not all! Six in the kitchen, here and there! Three in the bathroom. Bees everywhere! Look at my house! It s full of bees! Help me find them! Help me, please! In un secondo tempo far completare la tabella in cui gli alunni devono scrivere i nomi delle stanze e il numero di api in ogni stanza. five - bedroom four - living room six - kitchen three - bathroom 5. Let s sing together! Introdurre, o ripassare se già insegnate, le preposizioni in / on / under / in front of / behind servendosi di una scatola o di un contenitore qualsiasi e di un righello. Posizionare il righello dentro il contenitore e dire in. Far ripetere a tutti. Procedere con la frase completa The ruler is in the box. Dare a tutti gli alunni la possibilità di ripetere la frase. Invitare alcuni bambini a mettere un righello oppure una penna dentro il proprio astuccio e a dire The (object) is in the pencil case. Usare la stessa procedura per l introduzione delle altre preposizioni. Ricordarsi di mostrarle con esempi pratici e di dare la possibilità agli alunni di esercitarsi. Invitare gli alunni a osservare le illustrazioni e a ripetere le parole nuove, poi far ascoltare e ripetere la canzoncina, che ha lo scopo di consolidare l apprendimento delle preposizioni insegnate. Tapescript Track 13 In On Under In On Under In On Under In front of Behind Fare riascoltare il dialogo iniziale in modo che gli alunni possano vedere come sono state usate le preposizioni. Invitarli a sottolineare le preposizioni presenti nel dialogo. 6. Listen and colour True or False. Far svolgere l esercizio che consiste nell ascoltare le frasi e colorare true se sono vere oppure false se sono false. Tapescript Track The mouse is in front of the cat. 2. The dog is on the box. 3. The bee is in the bottle. 4. The horse is on the tree. 5. The mouse is under the umbrella. Eseguire la correzione chiedendo agli alunni di correggere oralmente le frasi false. 14

15 1. True 2. False 3. True 4. False 5. True 7. Listen and repeat. Practice Time Introdurre la domanda Where is...? servendosi di nuovo di una scatola e di un qualsiasi altro oggetto piccolo a portata di mano. Posizionare l oggetto dentro la scatola e rivolgere alla classe la domanda Where is the... (object)? Fornire la risposta It s in the box. Utilizzare la scatola per introdurre altri oggetti di rivolgere la medesima domanda. Dare la possibilità a tutti di mettere un oggetto nella scatola, di rivolgere la domanda e di rispondere. Ripetere la stessa procedura per l introduzione della domanda Where are the... (objects)? mettendo nella scatola due o più oggetti per volta. Fornire la risposta They are in the box. Accertarsi che gli alunni non facciano confusione tra la forma singolare e la forma plurale. Far ascoltare i brevi dialoghi per consolidare le due strutture. Disporre gli alunni a coppie e far ripetere le battute a tutti. Appena acquisita una buona padronanza di entrambe le forme, invitare gli alunni a modificare le domande facendo riferimento a oggetti presenti nell aula. Tapescript Track 15 Woman: Where is your homework? Girl: It s in my schoolbag. Woman: Where are your books? Boy: They re in my the desk. Far riascoltare il dialogo iniziale delle pagine 10 e 11 e chiedere agli alunni di alzare la mano quando sentono le domande Where is / are...? 8. Play the Button Game. Insegnare la rima prima di iniziare il gioco. Invitare due alunni alla cattedra e posizionare sulla cattedra 3 bicchieri. Dare un bottone a uno dei due alunni; il bambino deve nasconderlo in uno dei bicchieri, poi deve ripetere la rima Where is the button? Can you tell me? Is it in number one, in number two, or in number three? A questo punto l altro bambino deve cercare di indovinare in quale bicchiere è nascosto il bottone. Se indovina, prende il bottone e lo nasconde a sua volta, se non indovina il bottone resta al primo bambino che deve nasconderlo di nuovo e giocare con un altro compagno. Quando tutti hanno avuto la possibilità di giocare si può riproporre il gioco usando due bottoni e la struttura Where are they? 9. Read the questions. Complete the answers. Practise. Far completare l esercizio per consolidare le domande Where is / are...? e le preposizioni. 1. Where is the pen? It is under the desk. 2. Where are the pillows? They re on the bed. 3. Where is the jumper? It s in the wardrobe. 4. Where are the shoes? They re under the chair. 10. Write about your dream house. PERSONAL Invitare gli alunni a disegnare sul quaderno la loro casa dei sogni e poi chiedere loro di scrivere il numero di camere che desiderano avere. Agli alunni più brillanti si può chiedere di scrivere una breve descrizione utilizzando anche colori e aggettivi. 11. Complete. Spelling Check Chiedere agli alunni di completare questo esercizio, che riassume il lessico fondamentale introdotto nell unità. Gli alunni dovranno scrivere i nomi dei mobili o oggetti che si trovano nelle quattro stanze. Record your progress. Portfolio Check Prima di annotare le competenze acquisite, si consiglia di far riascoltare il dialogo iniziale. 15

16 Adesso che gli alunni hanno familiarizzato con il dialogo, assegnare loro le parti da leggere. Dare a tutti la possibilità di leggere qualche battuta e segnalare gli eventuali errori di pronuncia. Chiedere agli alunni di imparare a memoria una parte che potranno recitare all inizio della lezione successiva. Practice Lab Fotocopiare per gli alunni il Practice Lab a pagina 17. Spiegare che devono ascoltare e colorare T se la frase è vera e F se la frase è falsa. Disporre i bambini a coppie per esercitare oralmente le strutture in fondo alla scheda. Practice Test Assegnare come ripasso il Practice Test di pagina 84 del testo dell alunno per preparare i ragazzi per la verifica vera e propria. Unit Test Prima di passare all unità successiva, fare svolgere lo Unit Test di pagina 18 del Teacher s Book, per verificare il livello di comprensione e valutare l andamento della classe. Tapescript Track Where is the cat? It s under the table. 2. Where are the ducks? They re in the basin. 3. Where is the dog? It s under the bed. 4. Where is the horse? It s in front of the sofa. 5. Where is the pig? It s behind the mirror. 6. Where are the bees? They re under the lamp. 7. Where is the cow? It s in the fridge. 8. Where are the ducks? They re in the bath. 16

17 Practice Lab T F T F T F T F T F T F Questions: : Where is the (animal)? It s... Where are the (animals)? They re T F T F Photocopiable - LANG Edizioni 17

18 Unit Test Unit 2 1. Write the names of three things that you find in each room. LIVING ROOM BEDROOM KITCHEN 2. Read and number. 1. The ant is in the bottle. 2. The ant is on the bottle. 3. The ant is in front of the bottle. 4. The ant is under the bottle. 5. The ant is behind the bottle. 3. Listen and circle. a. TRUE FALSE b. TRUE FALSE c. TRUE FALSE d. TRUE FALSE e. TRUE FALSE unsatisfactory satisfactory good very good excellent Photocopiable - LANG Edizioni 18

CIRCOLO DIDATTICO DI NOALE-VE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI LINGUA INGLESE CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2014-15

CIRCOLO DIDATTICO DI NOALE-VE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI LINGUA INGLESE CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2014-15 CIRCOLO DIDATTICO DI NOALE-VE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI LINGUA INGLESE CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2014-15 OBIETTIVI FORMATIVI: Ascoltare e partecipare utilizzando varie forme espressive Interagire

Dettagli

I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti)

I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti) I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti) La seguente scansione dei saperi è da considerare come indicazione di massima. Può essere utilizzata in modo flessibile in riferimento ai diversi libri di testo

Dettagli

Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday is in I ve got My telephone number is

Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday is in I ve got My telephone number is Scuola Elementare Scuola Media AA. SS. 2004 2005 /2005-2006 Unità ponte Progetto accoglienza Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday

Dettagli

Unit 7 Busy at school

Unit 7 Busy at school Unit 7 Busy at school Vocabulary geography history science art music days of the week maths religion Italian English gym Functions Identificare le materie scolastiche. Chiedere quali materie piacciono.

Dettagli

University of Cambridge ESOL Examinations. Young English. Informazioni per i candidati

University of Cambridge ESOL Examinations. Young English. Informazioni per i candidati University of Cambridge ESOL Examinations Young Learners English Starters Informazioni per i candidati Informazioni per i candidati il YLE Starters Caro Genitore, la ringraziamo per aver incoraggiato suo

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G.MARCONI- CASTELNOVO DI SOTTO CURRICOLO VERTICALE DI LINGUA INGLESE A.S. 2014/2015

ISTITUTO COMPRENSIVO G.MARCONI- CASTELNOVO DI SOTTO CURRICOLO VERTICALE DI LINGUA INGLESE A.S. 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO G.MARCONI- CASTELNOVO DI SOTTO CURRICOLO VERTICALE DI LINGUA INGLESE A.S. 2014/2015 Scuola Primaria INGLESE - CLASSI PRIME COMPETENZE Utilizzare una lingua straniera per i principali

Dettagli

CYNTHIA GILMORE ALSTON - PATRIZIA CAROTI. Corso di Inglese per la Scuola Secondaria di Primo Grado

CYNTHIA GILMORE ALSTON - PATRIZIA CAROTI. Corso di Inglese per la Scuola Secondaria di Primo Grado CYNTHIA GILMORE ALSTON - PATRIZIA CAROTI LIBRO MISTO PROGETTO Connecting Friends Corso di Inglese per la Scuola Secondaria di Primo Grado WELCOME FOLDER Welcome Folder Il Welcome Folder ti aiuterà a ripassare

Dettagli

LISTENING (comprensione orale) Comprendere semplici vocaboli e comandi con l aiuto della gestualità o di supporti visivi.

LISTENING (comprensione orale) Comprendere semplici vocaboli e comandi con l aiuto della gestualità o di supporti visivi. COMPETENZA CHIAVE LINGUA INGLESE Fonte di legittimazione Raccomandazione del Parlamento Europeo 18/12/2006 SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA COMPETENZE ABILITÀ CONOSCENZE Esegue semplici comandi mimati e dati

Dettagli

it is ( s) it is not (isn t) Is it? Isn t it? we are ( re) we are not (aren t) Are we? Aren t we?

it is ( s) it is not (isn t) Is it? Isn t it? we are ( re) we are not (aren t) Are we? Aren t we? Lesson 1 (A1/A2) Verbo to be tempo presente Forma Affermativa contratta Negativa contratta Interrogativa Interrogativo-negativa contratta I am ( m) I am not ( m not) Am I? Aren t I? you are ( re) you are

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013-2014

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013-2014 PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013-2014 Scuola Sec. di 1 grado Classe 1 - sez. B Disciplina/e Inglese Ins. Apetri Norica N di alunni 21, di cui 9 maschi e 12 femmine.

Dettagli

PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA DI INGLESE (classi QUARTE)

PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA DI INGLESE (classi QUARTE) PIANO PROGRAMMATICO DI SVILUPPO DELLE UDA DI INGLESE (classi QUARTE) secondo le Indicazioni del 2012. Unità di apprendimento n.1 cl. IV 1- Dati identificativi Titolo: Welcome to the B & B Materia : Lingua

Dettagli

CIRCOLO DIDATTICO DI NOALE-VE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI LINGUA INGLESE CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2013-14

CIRCOLO DIDATTICO DI NOALE-VE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI LINGUA INGLESE CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2013-14 CIRCOLO DIDATTICO DI NOALE-VE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI LINGUA INGLESE CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2013-14 OBIETTIVI FORMATIVI: Ascoltare e partecipare utilizzando varie forme espressive Interagire

Dettagli

Perugia Crocevia Linguistico Associazione Culturale

Perugia Crocevia Linguistico Associazione Culturale Perugia Crocevia Linguistico Associazione Culturale PROGRAMMA CORSO INGLESE CLASSE 1 ELEMENTARE Formule di saluto. Espressioni per chiedere e dire il proprio nome. (What s your name? My name is ) (How

Dettagli

PROGETTO INGLESE Anno Scolastico 2008/2009 Realizzato in tutte le scuole dell Infanzia dell Istituto Comprensivo dall insegnante Elisa Erbacci

PROGETTO INGLESE Anno Scolastico 2008/2009 Realizzato in tutte le scuole dell Infanzia dell Istituto Comprensivo dall insegnante Elisa Erbacci PROGETTO INGLESE Anno Scolastico 2008/2009 Realizzato in tutte le scuole dell Infanzia dell Istituto Comprensivo dall insegnante Elisa Erbacci PRIMA LEZIONE : HELLO! Hello, I m (nome dell alunno) What

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA LINGUA INGLESE CLASSE SECONDA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA LINGUA INGLESE CLASSE SECONDA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA LINGUA INGLESE (Settembre, Ottobre, Novembre) OBIETTIVI 1. CONOSCENZE CLASSE SECONDA Conoscere il lessico: Saluti nei vari momenti della giornata. Numeri 1-10 (revisione). Gli

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA- LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA- LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA- LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA (Settembre, Ottobre, Novembre) OBIETTIVI 1. CONOSCENZE Conoscere il lessico: Colori primari e secondari. Numeri da 0 a 12. Presentarsi. Salutare. Animali.

Dettagli

INGLESE. INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA di 1 grado CLASSE PRIMA

INGLESE. INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA di 1 grado CLASSE PRIMA INGLESE INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA di 1 grado Obiettivi: Iniziare a conoscere e denominare i colori Introdurre il vocabolario concernente il corpo umano Introdurre alcuni vocaboli legati alle ricorrenze

Dettagli

LINGUE COMUNITARIE: INGLESE

LINGUE COMUNITARIE: INGLESE LINGUE COMUNITARIE: INGLESE COMPETENZE AL TERMINE DEL SECONDO BIENNIO DELLA SCUOLA PRIMARIA COMPETENZA 1 ABILITÀ CONOSCENZE STRUTTURE LINGUISTICHE Comprendere e ricavare informazioni dall ascolto e dalla

Dettagli

CURRICOLO DI COMPETENZE DI INGLESE

CURRICOLO DI COMPETENZE DI INGLESE CURRICOLO DI COMPETENZE DI INGLESE Competenze in uscita per la classe prima Obiettivi Specifici di Apprendimento di Lingua Inglese per la Scuola Primaria tratti dalle Indicazioni Nazionali per i Piani

Dettagli

PROGETTAZIONE ANNUALE LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA

PROGETTAZIONE ANNUALE LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA PROGETTAZIONE ANNUALE LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSI PRIME Riferimenti alle Indicazioni Nazionali per la classe prima: Comprendere e rispondere ad un saluto. Presentarsi e chiedere il nome delle

Dettagli

Scuola Primaria Statale Falcone e Borsellino

Scuola Primaria Statale Falcone e Borsellino ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI LOVERE VIA DIONIGI CASTELLI, 2 - LOVERE Scuola Primaria Statale Falcone e Borsellino PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE Le programmazioni didattiche sono state stese in base

Dettagli

LISTENING (ASCOLTO E COMPRENSIONE ORALE)

LISTENING (ASCOLTO E COMPRENSIONE ORALE) PROGETTAZIONE DISCIPLINARE ANNUALE CLASSE PRIMA LISTENING (ASCOLTO E COMPRENSIONE ORALE) Comprendere saluti, istruzioni, espressioni, frasi di uso quotidiano pronunciate chiaramente e lentamente presentazione

Dettagli

PIANO ANNUALE DI LINGUA INGLESE

PIANO ANNUALE DI LINGUA INGLESE ISTITUTO COMPRENSIVO DI BOLZANO VICENTINO SCUOLA PRIMARIA PIANO ANNUALE DI LINGUA INGLESE CLASSI: I II III IV V. PLESSI: BOLZANO, QUINTO, LISIERA. CLASSE PRIMA OBIETTIVI GENERALI ASCOLTARE E COMPRENDERE

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO n. 21 - BOLOGNA *** *** *** PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE Anno Scolastico 2015/16

ISTITUTO COMPRENSIVO n. 21 - BOLOGNA *** *** *** PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE Anno Scolastico 2015/16 ISTITUTO COMPRENSIVO n. 21 - BOLOGNA *** *** *** DOCENTE: CRITELLI ANNA CLASSE: 1F MATERIA: INGLESE PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE Anno Scolastico 201/1 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO (CURRICOLO D ISTITUTO) Ascolto

Dettagli

Immagine; educazione alla cittadinanza.

Immagine; educazione alla cittadinanza. PIANO DELLE UNITÀ DI APPRENDIMENTO Scuola primaria di Bellano Classe quinta Disciplina: Inglese TITOLO STARTER Svolgere attività di ripasso riguardanti le strutture ed il lessico appreso lo scorso anno.

Dettagli

3. Comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza dalla lettura di testi;

3. Comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza dalla lettura di testi; COMPETENZE SPECIFICHE DELLE LINGUE STRANIERE Lingua Inglese 1. Comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza (ad esempio informazioni di base sulla persona

Dettagli

Unit 01: Welcome. Il materiale semplificato è tratto dal testo: M. Hobbs e J. Starr Keddle YOUR SPACE ed Loescher. Pp. 8-19, 21, 22, 24-27.

Unit 01: Welcome. Il materiale semplificato è tratto dal testo: M. Hobbs e J. Starr Keddle YOUR SPACE ed Loescher. Pp. 8-19, 21, 22, 24-27. Il materiale semplificato è tratto dal testo: M. Hobbs e J. Starr Keddle YOUR SPACE ed Loescher. Pp. 8-19, 21, 22, 24-27 01 Welcome Pagina 8. Es. 1: Tante parole della lingua inglese le senti anche quando

Dettagli

Istituto Comprensivo Noventa di Piave - Scuola Primaria G. Noventa a. s. 2014/2015 classi 2 A B - C

Istituto Comprensivo Noventa di Piave - Scuola Primaria G. Noventa a. s. 2014/2015 classi 2 A B - C Istituto Comprensivo Noventa di Piave - Scuola Primaria G. Noventa a. s. 2014/2015 classi 2 A B - C UNITÀ DI APPRENDIMENTO: AUTUMN Competenze chiave di riferimento: LINGUA INGLESE 1. Comunicare nelle lingue

Dettagli

Salutare S Presentarsi Dire e chiedere

Salutare S Presentarsi Dire e chiedere PROGRAMMAZIONE ANNUALE - LINGUA INGLESE - CLASSE TERZA TOPIC CONTENUTI FUNZIONI LESSICO STRUTTURE Saluti WELCOME Presentazioni BACK (unità di Età ripasso) Numeri Colori Animali Vestiti Famiglia Oggetto

Dettagli

Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA. Anno scolastico 2014-2015

Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA. Anno scolastico 2014-2015 Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA Anno scolastico

Dettagli

Educazione ambientale; scienze.

Educazione ambientale; scienze. PIANO DELLE UNITÀ DI APPRENDIMENTO Scuola primaria di Bellano Classe quinta Disciplina: Inglese STARTER Svolgere attività di ripasso riguardanti le strutture ed il lessico appreso lo scorso anno. Immagine;

Dettagli

CURRICOLO DALLA SCUOLA DELL INFANZIA ALLA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO INGLESE SCUOLA DELL INFANZIA I DISCORSI E LE PAROLE

CURRICOLO DALLA SCUOLA DELL INFANZIA ALLA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO INGLESE SCUOLA DELL INFANZIA I DISCORSI E LE PAROLE CURRICOLO DALLA SCUOLA DELL INFANZIA ALLA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO INGLESE SCUOLA DELL INFANZIA I DISCORSI E LE PAROLE Traguardi per lo sviluppo della competenza al termine della scuola dell infanzia

Dettagli

ACTIVITY 3 - DRAMA ACTIVITY: Rudolph, the red nosed reindeer. Materiali: cappello da Babbo natale 9 copricapi da renna (si possono facilmente costruire in classe utilizzando una striscia di cartoncino

Dettagli

Istituto Comprensivo San Cesareo. Viale dei Cedri. San Cesareo. Lingua Inglese. Classi I II III IV V. Scuola Primaria E Giannuzzi

Istituto Comprensivo San Cesareo. Viale dei Cedri. San Cesareo. Lingua Inglese. Classi I II III IV V. Scuola Primaria E Giannuzzi Istituto Comprensivo San Cesareo Viale dei Cedri San Cesareo Lingua Inglese Classi I II III IV V Scuola Primaria E Giannuzzi Anno Scolastico 2015/16 1 Unità di Apprendimento n. 1 Autumn Settembre/Ottobre/Novembre

Dettagli

Piano di lavoro A.S. 2014-15

Piano di lavoro A.S. 2014-15 ISTITUTO COMPRENSIVO VERONA N. 6 CHIEVO BASSONA BORGO NUOVO Via Puglie, 7/e 37139 Verona Tel.: 045.565602 Fax: 045.572033 e-mail: dirigente@ic6verona.it Piano di lavoro A.S. 2014-15 Docente Disciplina

Dettagli

LINGUA INGLESE PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE I - anno scol. 2015/2016

LINGUA INGLESE PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE I - anno scol. 2015/2016 PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE I - anno scol. 2015/2016 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ATTESI ALLA FINE DELLA CLASSE PRIMA 1. ASCOLTO (COMPRENSIONE ORALE) a) Acquisire una consapevolezza plurilinguistica e

Dettagli

IC MONTE SAN PIETRO Scuola Media Cassani Lusvardi INGLESE- Prof.ssa Vanessa Cortello PROGRAMMAZIONE a.s. 2013-2014

IC MONTE SAN PIETRO Scuola Media Cassani Lusvardi INGLESE- Prof.ssa Vanessa Cortello PROGRAMMAZIONE a.s. 2013-2014 IC MONTE SAN PIETRO Scuola Media Cassani Lusvardi INGLESE- Prof.ssa Vanessa Cortello PROGRAMMAZIONE a.s. 2013-2014 CLASSE:Prima B LIBRI DI TESTO: Bowen, Delaney High Spirits Starter Book e High Spirits

Dettagli

CURRICOLO INGLESE CLASSE 1^ Comprende Vocaboli - Saluti - Presentazioni. Istruzioni. Espressioni e frasi di uso quotidiano riferite a se stesso.

CURRICOLO INGLESE CLASSE 1^ Comprende Vocaboli - Saluti - Presentazioni. Istruzioni. Espressioni e frasi di uso quotidiano riferite a se stesso. CLASSE 1^ Classe 1^ re vocaboli, istruzioni, espressioni e frasi di uso quotidiano, pronunciati chiaramente e lentamente relativi a se stesso. Produrre frasi significative riferite a oggetti e situazioni

Dettagli

ACTIVE ENGLISH. Roma, 28 aprile 2014 Istituto Comprensivo D Avarna Via Valagussa, 28 00100 Roma. C.A. Graziella Bianco

ACTIVE ENGLISH. Roma, 28 aprile 2014 Istituto Comprensivo D Avarna Via Valagussa, 28 00100 Roma. C.A. Graziella Bianco Roma, 28 aprile 2014 Istituto Comprensivo D Avarna Via Valagussa, 28 00100 Roma C.A. Graziella Bianco Il programma English Summer Camp predisposto da Trinity School è un occasione unica di apprendimento

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE: ANNO SCOLASTICO 2014-2015

PROGRAMMA ANNUALE: ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PROGRAMMA ANNUALE: ANNO SCOLASTICO 2014-2015 ISTITUTO:SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO CLASSE: I MATERIA: INGLESE Modulo n 1 Start Up! Unit 1 Welcome to the camp! Unit 2 Uncle Brian s so fun! Unit 3 Your bedroom

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE LINGUA INGLESE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE LINGUA INGLESE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE LINGUA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE PRIMA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE AL TERMINE DELLA

Dettagli

Programmazione curricolare di istituto

Programmazione curricolare di istituto SCUOLA PRIMARIA Classe: PRIMA 1) Ascoltare e comprendere in modo globale la lingua orale a. Comprendere comandi, istruzioni, canzoni filastrocche, conte e brevi storie con linguaggio gestuale e drammatizzazione;

Dettagli

STARTER UNIT: revisione di alcune strutture e del lessico affrontati alla scuola primaria. Obiettivi specifici di apprendimento (OSA)

STARTER UNIT: revisione di alcune strutture e del lessico affrontati alla scuola primaria. Obiettivi specifici di apprendimento (OSA) ISTITUTO COMPRENSIVO DI VILMINORE DI SCALVE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DI SCHILPARIO PROGRAMMAZIONE DIDATTICA D INGLESE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 CLASSE 1 A PROF. FEDRIGHI FABIO STARTER UNIT: revisione

Dettagli

Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato

Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato STRUTTURE GRAMMATICALI VOCABOLI FUNZIONI COMUNICATIVE Presente del verbo be: tutte le forme Pronomi Personali Soggetto: tutte le forme

Dettagli

COMPETENZE CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE CITTADINANZA Comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari.

COMPETENZE CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE CITTADINANZA Comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. ISTITUTO COMPRENSIVO DI ANGERA PROGRAMMAZIONE LINGUA INGLESE : fine classe terza. COMPETENZE CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE CITTADINANZA Comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari.

Dettagli

Young Learners English

Young Learners English University of Cambridge ESOL Examinations Young Learners English Movers Informazioni per i candidati Informazioni per i candidati il YLE Movers Caro Genitore, la ringraziamo per aver incoraggiato suo figlio

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA Anno scolastico 2014-2015 DOCENTE: Prof.ssa Antonella Di Giannantonio Disciplina: Lingua Inglese Classe: 1 Sez.: D A) Strumenti di verifica e di

Dettagli

Unit 9 Places in town

Unit 9 Places in town Unit 9 Places in town Vocabulary post office cinema hospital stadium airport bank station library museum church Functions Identificare gli edifici pubblici Parlare e chiedere di eventi passati Indicare

Dettagli

OFFERTA PER CORSI D INGLESE NELLA SCUOLA PRIMARIA. Roma, 14 novembre 2012 Istituto Comprensivo D Avarna Via Valagussa, 28 00100 Roma

OFFERTA PER CORSI D INGLESE NELLA SCUOLA PRIMARIA. Roma, 14 novembre 2012 Istituto Comprensivo D Avarna Via Valagussa, 28 00100 Roma Roma, 14 novembre 2012 Istituto Comprensivo D Avarna Via Valagussa, 28 00100 Roma C.A. Dirigente Scolastico prof. Roberto Tassani Trinity School, è una accademia linguistica certificata ISO, sede d esame

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ORVIETO - MONTECCHIO. SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO I. Scalza PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE

ISTITUTO COMPRENSIVO ORVIETO - MONTECCHIO. SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO I. Scalza PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE ISTITUTO COMPRENSIVO ORVIETO - MONTECCHIO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO I. Scalza PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE ANNO SCOLASTICO: 2014/2015 CLASSI PRIME FINALITA': 1) Sviluppare una competenza plurilingue

Dettagli

Peter & Val Wilson S C TEACHER S BOOK

Peter & Val Wilson S C TEACHER S BOOK S C U O L A P R I M A R I A K Peter & Val Wilson I D S C L U B 2 3 TEACHER S BOOK Table of Contents Introduction................................................. page 3 Portfolio linguistico..............................................

Dettagli

Programmazione curricolare di Lingua Inglese Scuola Primaria Classe prima

Programmazione curricolare di Lingua Inglese Scuola Primaria Classe prima Programmazione curricolare di Lingua Inglese Scuola Primaria Classe prima Competenze Obiettivi di apprendimento da trasformare in conoscenze,abilità,competenze da acquisire e capacità da potenziare Contenuti

Dettagli

Programmazione Educativo-Didattica anno scolastico 2015-2016 INGLESE

Programmazione Educativo-Didattica anno scolastico 2015-2016 INGLESE Istituto Maddalena di Canossa Corso Garibaldi 60-27100 Pavia Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di 1 grado Programmazione Educativo-Didattica anno scolastico 2015-2016 CLASSE PRIMA

Dettagli

Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado

Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado ISTITUTO COMPRENSIVO G. MARCONI di Castelfranco Emilia Mo Via Guglielmo Marconi, 1 Tel 059 926254 - fax 059 926148 email: MOIC825001@istruzione.it Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado Anno

Dettagli

Sabrina Mazzara Quaderni di Grammatica inglese. Livello A1 B2

Sabrina Mazzara Quaderni di Grammatica inglese. Livello A1 B2 A10 974 Sabrina Mazzara Quaderni di Grammatica inglese Livello A1 B2 Copyright MMXIV ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Raffaele Garofalo, 133/A B 00173 Roma (06)

Dettagli

Scuole Medie Curricolo di Istituto PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI INGLESE CLASSI PRIME. Obiettivi specifici di apprendimento (OSA)

Scuole Medie Curricolo di Istituto PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI INGLESE CLASSI PRIME. Obiettivi specifici di apprendimento (OSA) Pag. 1 di 5 Unità di apprendimento Starter Starter Chiedere e dire il nome Chiedere e dire l età Compitare parole Porre domande semplici sulle preferenze e rispondere Dare istruzioni I numeri 1 30 I colori

Dettagli

Istituto Comprensivo Perugia 9

Istituto Comprensivo Perugia 9 Istituto Comprensivo Perugia 9 Anno scolastico 2015/2016 Programmazione delle attività educativo didattiche SCUOLA PRIMARIA Disciplina INGLESE CLASSE : PRIMA COMPETENZE SPECIFICHE ABILITA' CONOSCENZE L'alunno..

Dettagli

Interface. Grammar for All 2. Ripasso sommativo per l Esame di Stato. 1. Completa gli aggettivi di sentimento e stato d animo, poi abbinali alla loro

Interface. Grammar for All 2. Ripasso sommativo per l Esame di Stato. 1. Completa gli aggettivi di sentimento e stato d animo, poi abbinali alla loro Interface Grammar for All 2 Ripasso sommativo per l Esame di Stato 1. Completa gli aggettivi di sentimento e stato d animo, poi abbinali alla loro traduzione. 1 w A contento 2 x d B imbarazzato 3 p s C

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO AVIO PIANO ANNUALE DI LAVORO Anno scolastico 2013/2014

ISTITUTO COMPRENSIVO AVIO PIANO ANNUALE DI LAVORO Anno scolastico 2013/2014 ISTITUTO COMPRENSIVO AVIO PIANO ANNUALE DI LAVORO Anno scolastico 2013/2014 Classe: 1 B Disciplina: LINGUA INGLESE Docente: MASSIMILIANO LATINO PARTE PUBBLICA Le competenze che da raggiungere fanno riferimento

Dettagli

CURRICULUM SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE

CURRICULUM SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE CURRICULUM SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE Competenza di profilo: Nell incontro con persone di diverse nazionalità è in grado di esprimersi a livello elementare in lingua

Dettagli

4. METODOLOGIE E TECNICHE DIDATTICHE UTILIZZATE 5. STRUMENTI DI LAVORO. 5.1 Spazi dell istituto di cui si prevede l utilizzo oltre all aula

4. METODOLOGIE E TECNICHE DIDATTICHE UTILIZZATE 5. STRUMENTI DI LAVORO. 5.1 Spazi dell istituto di cui si prevede l utilizzo oltre all aula PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE Anno scolastico: 2015/2016 Prof. /ssa Cristina Cavallotti Disciplina:Lingua Inglese Classe: 1ª D 1 Livelli di partenza rilevati livello numero alunni A - ottimo 7 B- Discreto

Dettagli

CURRICOLO DI INGLESE

CURRICOLO DI INGLESE CURRICOLO DI INGLESE FINALITÀ Le finalità dell insegnamento della lingua inglese nella Scuola Primaria e Secondaria di primo grado del nostro Istituto riguardano: a) l area formativa: la lingua straniera

Dettagli

PROGRAMMAZIONE LINGUA INGLESE ANNO SCOLASTICO 2012-2013. Classe Prima

PROGRAMMAZIONE LINGUA INGLESE ANNO SCOLASTICO 2012-2013. Classe Prima Presentazione della classe PROGRAMMAZIONE LINGUA INGLESE ANNO SCOLASTICO 2012-2013 Classe Prima All inizio dell anno scolastico vengono effettuate prove d ingresso e osservazioni sistematiche che permettono

Dettagli

INGLESE SCUOLA PRIMARIA. INGLESE - CLASSI PRIME, SECONDE e TERZE Scuola Primaria

INGLESE SCUOLA PRIMARIA. INGLESE - CLASSI PRIME, SECONDE e TERZE Scuola Primaria INGLESE SCUOLA PRIMARIA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria per la lingua inglese (I traguardi sono riconducibili al Livello A1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento

Dettagli

Area 1: storia e cultura politico-istituzionale

Area 1: storia e cultura politico-istituzionale 20 quesiti ripartiti nelle aree: storia e cultura politico-istituzionale, ragionamento logico, lingua italiana, lingua inglese. 5 quesiti supplementari nell area matematica per chi volesse iscriversi in

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

I.C. ARBE -ZARA. Scuola Secondaria di Primo Grado Falcone - Borsellino Viale Sarca 24 Milano. a.s. 2015/2016

I.C. ARBE -ZARA. Scuola Secondaria di Primo Grado Falcone - Borsellino Viale Sarca 24 Milano. a.s. 2015/2016 I.C. ARBE -ZARA Scuola Secondaria di Primo Grado Falcone - Borsellino Viale Sarca 24 Milano a.s. 2015/2016 PROGETTAZIONE DIDATTICA DI INGLESE CLASSI 1A - 1B Docente: DANIELA BAIO 1 1. COMPETENZE Tenendo

Dettagli

RACCORDO TRA LE COMPETENZE

RACCORDO TRA LE COMPETENZE L2 RACCORDO TRA LE COMPETENZE (AREA SOCIO AFFETTIVA E COGNITIVA) L2 COLLEGAMENTO TRA LE COMPETENZE DELLA SCUOLA PRIMARIA E DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO Il Quadro Comune di riferimento Europeo distingue

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE di INGLESE 2 QUADRIMESTRE CLASSE PRIMA

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE di INGLESE 2 QUADRIMESTRE CLASSE PRIMA PROGRAMMAZIONE di INGLESE 2 QUADRIMESTRE CLASSE PRIMA 1. Ascolta e comprende 1a. Comprendere un saluto 2. Parla 2a. Salutare 1b. Comprendere istruzioni di uso quotidiano. 1c. Eseguire le istruzioni. 1d.

Dettagli

Learning Links Online English Course Level A1 Module 1

Learning Links Online English Course Level A1 Module 1 A1 Module 1 Visita Home > A1 > Module 1 > Start > Saying hello and goodbye (page 1 of 2) - Introductions Ascolta le conversazioni e ripeti. Clicca su e impara come si dice good-bye. Ascolta le conversazioni

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

MUSICA NELL INSEGNAMENTO DELLA LINGUA 2

MUSICA NELL INSEGNAMENTO DELLA LINGUA 2 MUSICA NELL INSEGNAMENTO DELLA LINGUA 2 AUTORI: Rossella Bettoni Anna Rita Agretti Nicoletta Cavicchia Adriana Pasquali Susanna Ravani OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO: - Apprendere contenuti linguistici attraverso

Dettagli

PROGETTO INTERDISCIPLINARE Scuola Elementare La Sorgente Classe Quinta Anno scolastico 2003-2004 Insegnanti: Barbara Bollini ed Eleonora Bruschi

PROGETTO INTERDISCIPLINARE Scuola Elementare La Sorgente Classe Quinta Anno scolastico 2003-2004 Insegnanti: Barbara Bollini ed Eleonora Bruschi PROGETTO INTERDISCIPLINARE Scuola Elementare La Sorgente Classe Quinta Anno scolastico 2003-2004 Insegnanti: Barbara Bollini ed Eleonora Bruschi Su proposta dell insegnante Barbara Bollini, si è pensato

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE INGLESE Scuola primaria

CURRICOLO VERTICALE INGLESE Scuola primaria CURRICOLO VERTICALE INGLESE Scuola primaria Istituto Comprensivo Novellara NUCLEI TEMATICI orale (ascolto) CLASSE 1^ ABILITA CONOSCENZE METODOLOGIE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE Comprendere

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PRIMA DELLA SCUOLA SECONDARIA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA L alunno comprende oralmente e per iscritto i punti essenziali di testi in lingua standard su argomenti familiari o di studio che

Dettagli

CLASSE OBIETTIVI COMPETENZE

CLASSE OBIETTIVI COMPETENZE CURRICOLO LINGUA INGLESE OBIETTIVI E COMPETENZE CLASSE OBIETTIVI COMPETENZE PRIMA ASCOLTO Riconoscere comandi, istruzioni, semplici messaggi orali relativi ad attività svolte in classe. SECONDA- TERZA

Dettagli

PROGETTAZIONE ANNUALE DISCIPLINA: INGLESE CLASSE: 4^

PROGETTAZIONE ANNUALE DISCIPLINA: INGLESE CLASSE: 4^ PROGETTAZIONE ANNUALE DISCIPLINA: INGLESE CLASSE: 4^ COMPETENZE SPECIFICHE DELLA DISCIPLINA 1. L alunno comprende brevi messaggi orali relativi ad ambiti familiari. 2. Descrive oralmente e per iscritto,

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO DI LINGUA INGLESE A.S. 2014/2015 PROF.SSA NICOLETTA MELFI

PROGRAMMA SVOLTO DI LINGUA INGLESE A.S. 2014/2015 PROF.SSA NICOLETTA MELFI CLASSE: IG Pronomi personali soggetto Il plurale dei sostantivi: forme regolari e irregolari Nazioni e aggettivi di nazionalità Be: present simple - forma affermativa, negativa, interrogativa e risposte

Dettagli

Capire semplici dati su persone (nome, età, ecc.) leggendo dei brani.

Capire semplici dati su persone (nome, età, ecc.) leggendo dei brani. CORSO DI STUDIO LINGUA STRANIERA INGLESE -Tutte le sedi- Istituto Comprensivo di Calolziocorte Scuola Secondaria di I grado. Classe prima Testo in adozione: HIGH FIVE VOL. 1 PHILIPPA BOWEN & DENIS DELANEY

Dettagli

CLASSE PRIMA. Abilità Livello A1. Contenuti. Materiali - Strumenti. Raccordi disciplinari. Metodi

CLASSE PRIMA. Abilità Livello A1. Contenuti. Materiali - Strumenti. Raccordi disciplinari. Metodi CLASSE PRIMA Abilità Livello A1 orale scritta Produzione orale Produzione scritta Obiettivi di apprendimento Riconoscere, all ascolto, parole familiari ed espressioni molto semplici riferite al proprio

Dettagli

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO OBIETTIVI MINIMI LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA COMPRENSIONE ORALE PRODUZIONE ORALE COMPRENSIONE SCRITTA PRODUZIONE SCRITTA CONOSCENZA DELLE STRUTTURE

Dettagli

Sommario INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE PER COMPETENZE DI AREA COMUNICAZIONE NELLE LINGUE COMUNITARIE 2 TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE

Sommario INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE PER COMPETENZE DI AREA COMUNICAZIONE NELLE LINGUE COMUNITARIE 2 TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE Sommario INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE PER COMPETENZE DI AREA COMUNICAZIONE NELLE LINGUE COMUNITARIE 2 TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA 3 PROGETTAZIONE ANNUALE

Dettagli

PROGRAMMAZIONE IN VERTICALE PER L INSEGNAMENTO DELLA LINGUA INGLESE

PROGRAMMAZIONE IN VERTICALE PER L INSEGNAMENTO DELLA LINGUA INGLESE PROGRAMMAZIONE IN VERTICALE PER L INSEGNAMENTO DELLA LINGUA INGLESE INTRODUZIONE La programmazione educativo-didattica di Lingua Inglese è stata redatta collegialmente da tutte le insegnanti di lingua

Dettagli

HALLOWEEN. FUNZIONI COMUNICATIVE Conoscere le tradizioni, comprendere il lessico e le strutture legate alla festa di Halloween

HALLOWEEN. FUNZIONI COMUNICATIVE Conoscere le tradizioni, comprendere il lessico e le strutture legate alla festa di Halloween HALLOWEEN Tematica: FESTA TRADIZIONALE HALLOWEEN Destinatari: alunni 1 ciclo Scuola Elementare Autore: Paola Triccoli A cura di: Lorella Gigli Docenti Istituto Comprensivo Jesi Centro - www.jesicentro.it

Dettagli

PROF CARLA FRASCAROLI.. DATA DI PRESENTAZIONE:

PROF CARLA FRASCAROLI.. DATA DI PRESENTAZIONE: PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE DOCENTE ANNO SCOLASTICO 2013-14 PROF CARLA FRASCAROLI.. MATERIA: LINGUA INGLESE. CLASSE 3 E DATA DI PRESENTAZIONE: 30.11.13 OBIETTIVI TRASVERSALI E COMPORTAMENTALI Si rimanda

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventinove

U Corso di italiano, Lezione Ventinove 1 U Corso di italiano, Lezione Ventinove U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare

Dettagli

INGLESE. Ricezione orale (ascolto) Comprendere e partecipare ad attività ludicopratiche. Comprendere globalmente messaggi, lessico e strutture

INGLESE. Ricezione orale (ascolto) Comprendere e partecipare ad attività ludicopratiche. Comprendere globalmente messaggi, lessico e strutture INGLESE FINE CLASSE PRIMA PRIMARIA L alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. Descrive oralmente e per iscritto, in modo semplice, aspetti del proprio vissuto e del

Dettagli

UNIT LANGUAGE TESTS IDEAS PLUS PLAY TIME EXTRA WORKSHEETS DVD NOTES TEACHER S GUIDE

UNIT LANGUAGE TESTS IDEAS PLUS PLAY TIME EXTRA WORKSHEETS DVD NOTES TEACHER S GUIDE IDEAS PLUS UNIT LANGUAGE TESTS PLAY TIME EXTRA WORKSHEETS DVD NOTES TEACHER S GUIDE Introduzione Super Sunny Days è un corso di lingua inglese per i bambini dei cinque anni della scuola primaria. Il testo,

Dettagli

CURRICULUM di INGLESE nella SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA. TRAGUARDI OBIETTIVI CONTENUTI rispondere

CURRICULUM di INGLESE nella SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA. TRAGUARDI OBIETTIVI CONTENUTI rispondere semplici 1.Comprendere un saluto e CURRICULUM di INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA rispondere Lessico relativo agli animali 2.Identificare e abbinare domestici e ai membri della colori. famiglia espressioni

Dettagli

Unit 4 A typical morning

Unit 4 A typical morning Unit 4 A typical morning Vocabulary I get up. I wash my face. I put on my clothes. I have breakfast. I brush my teeth. I comb my hair. I go to school. I read. I write. Functions Descrivere le azioni che

Dettagli

COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE

COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE La comunicazione nelle lingue straniere condivide essenzialmente le principali abilità richieste per la comunicazione nella madrelingua:

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciotto

U Corso di italiano, Lezione Diciotto 1 U Corso di italiano, Lezione Diciotto U Scusi, a che ora aprono i negozi a Bologna? M Excuse-me, what time do shops open in Bologna? U Scusi, a che ora aprono i negozi a Bologna? D Aprono alle nove F

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE ANNO SCOLASTICO 2012-2013 CLASSE SECONDA

PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE ANNO SCOLASTICO 2012-2013 CLASSE SECONDA Presentazione della classe PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE ANNO SCOLASTICO 2012-2013 CLASSE SECONDA All inizio dell anno scolastico vengono effettuate prove d ingresso e osservazioni sistematiche che

Dettagli

PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE DOCENTE

PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE DOCENTE PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE DOCENTE ANNO SCOLASTICO 2013-14 PROF. CARLA FRASCAROLI.. MATERIA: LINGUA INGLESE CLASSE 2 E DATA DI PRESENTAZIONE: 30.11.13 OBIETTIVI TRASVERSALI E COMPORTAMENTALI Si rimanda

Dettagli

Istituto Compr. di Legnaro e Polverara Scuola Primaria Curricolo di LINGUA INGLESE. Obiettivi di apprendimento disciplinari

Istituto Compr. di Legnaro e Polverara Scuola Primaria Curricolo di LINGUA INGLESE. Obiettivi di apprendimento disciplinari Istituto Compr. di Legnaro e Polverara Scuola Primaria Curricolo di LINGUA INGLESE Traguardi per lo sviluppo delle competenze disciplinari CLASSE PRIMA messaggi relativi ad ambiti frasi memorizzate. Obiettivi

Dettagli

PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO di PALAZZOLO S/O via Zanardelli n.34 Anno scolastico 2014/2015

PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO di PALAZZOLO S/O via Zanardelli n.34 Anno scolastico 2014/2015 PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO di PALAZZOLO S/O via Zanardelli n.34 Anno scolastico 2014/2015 CURRICOLI DISCIPLINARI SCUOLA DELL INFANZIA e PRIMO CICLO di ISTRUZIONE Percorso delle singole discipline sulla

Dettagli

LINGUA INGLESE. Traguardi individuati

LINGUA INGLESE. Traguardi individuati LINGUA INGLESE Le indicazioni nazionali per il curricolo del primo grado di istruzione hanno individuato nuovi traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola secondaria di primo grado

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo : LICEO TECNICO ISTITUTO TECNICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING MATERIA: INGLESE

Dettagli

IL CURRICOLO PER IL PRIMO CICLO D ISTRUZIONE SCUOLA PRIMARIA E SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO INGLESE

IL CURRICOLO PER IL PRIMO CICLO D ISTRUZIONE SCUOLA PRIMARIA E SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO INGLESE IL CURRICOLO PER IL PRIMO CICLO D ISTRUZIONE SCUOLA PRIMARIA E SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO INGLESE INGLESE SCUOLA PRIMARIA - CLASSE PRIMA COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO SAPERI/CONTENUTI * METODOLOGIE

Dettagli