Istruzioni per l'uso. NT-Manager. 16 canali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Istruzioni per l'uso. NT-Manager. 16 canali"

Transcript

1 Istruzioni per l'uso NT-Manager 16 canali

2 Prima dell'uso, leggere completamente il presente manuale e tenerlo a portata di mano per futura consultazione. Struttura e dati tecnici possono cambiare senza preavviso.

3 Indice 1. Presentazione del programma Procedura preliminare Requisiti minimi di sistema Installazione del client NT-Manager Assegnazione indirizzi IP ai dispositivi di rete Configurazione IP Manutenzione Interfaccia utente Gestione dispositivi di rete Registrazione dispositivo di rete Registrazione gruppo Registrazione dispositivi di rete Collegamento dispositivo di rete Collegamento preferiti Mappa Osservazione in tempo reale Funzionamento dispositivo di rete Accesso Blocco Scollegamento Visualizzazione a schermo multiplo Modalità in sequenza Pannello di controllo Elenco telecamere Preferiti Controllo PTZ Lista ricerca Registro di sistema Stato telecamera Informazioni sul programma Uscita dal programma... 24

4 6. Registrazione Registrazione manuale Registrazione evento movimenti Registrazione evento allarme Configurazione Configurazione di un dispositivo di rete Configurazione video Configurazione audio Configurazione movimenti Configurazione allarme Configurazione eventi Configurazione di data e ora Configurazione di rete Configurazione manutenzione Configurazione registrazione Configurazione PTZ Configurazione programma Configurazione elenco telecamere Configurazione sistema Configurazione sistema Configurazione sistema Configurazione preferiti Appendice Editor MAPPE Impostazione dell'immagine di sfondo Configurazione del dispositivo Impostazione sensore di ingresso allarme Sensore di uscita allarme Dati tecnici... 55

5 1. Presentazione del programma Il programma per PC è usato per far funzionare dispositivi multipli in rete. Questo programma può essere installato dal disco CD-ROM fornito. È possibile osservare, registrare e riprodurre fino a 16 dispositivi di rete in tempo reale, senza limiti relativi al numero di dispositivi di rete da gestire. I dispositivi di rete registrati sono gestiti in base ai loro gruppi, di modo che un certo numero di dispositivi di rete possa essere controllato in modo efficiente. Supporta anche numerosi protocolli per l'azionamento di telecamere PTZ; il dispositivo può essere impostato in rete. È inoltre possibile utilizzare la funzione di registrazione prevista con data, ora, evento di allarme ed evento movimenti e la funzione di riproduzione video registrato in modo rapido e semplice effettuando la ricerca per data, ora o evento. Il programma inoltre assicura migliori condizioni di funzionamento ricorrendo a configurazioni GUI (interfaccia grafica utente) utili e intuitive. 2. Procedura preliminare 2.1 Requisiti minimi di sistema CPU RAM VGA HDD LAN Monitor SO Pentium IV 3.0GHz (single core) o superiore 1GB o superiore ATI Radeon 9200 (nvidia MX 440) o superiore 80GB o superiore 10/100 base T o superiore 1024 X 768 o superiore Windows XP DirectX DirectX 9.0c Browser Web Microsoft Internet Explorer 6.0 Requisiti minimi di sistema Facendo riferimento ai requisiti di sistema consigliati per il funzionamento del client VIP-Kit, verificare il sistema operativo del proprio PC. Se il sistema è inferiore ai requisiti minimi, il PC potrebbe diventare lento durante l'utilizzo del programma. 2.2 Installazione del client NT-Manager 1. Per iniziare l'installazione, fare doppio clicper installare il file nella cartella del client NT-Manager dal CD fornito. 2. Fare clic sul pulsante Next (Avanti) per procedere. 3. Fare clic sul pulsante Install (Installa) per iniziare l'installazione. L'installazione può richiedere qualche minuto o di più, a seconda delle prestazioni del proprio sistema. Ad installazione conclusa, premere il pulsante finish (fine) per terminare l'installazione. 1

6 2.3 Assegnazione indirizzi IP ai dispositivi di rete Il dispositivo di rete, che viene collegato per primo alla rete, di solito non ha un indirizzo IP. Pertanto, è necessario assegnare un indirizzo IP al dispositivo utilizzando un programma di assegnazione IP. Aprire la cartella del programma installato sul CD fornito ed eseguire il file SmartSetup. Attendere circa un minuto per il caricamento dei dispositivi di rete in modo automatico Configurazione IP Pulsante Web Selezionare il dispositivo di rete e fare clic sul pulsante WEB. Gli utenti inseriscono direttamente un IP dispositivo di rete. 2

7 Pulsante Configurazione IP Selezionare il dispositivo di rete e fare clic sul pulsante IP Setting (Configurazione IP). Selezionare la scheda Ethernet; gli utenti inseriscono direttamente un IP dispositivo di rete Manutenzione Selezionare il dispositivo di rete e fare clic sulla scheda Maintenance (Manutenzione). Selezionare la casella di scelta funzione di manutenzione e fare clic sul pulsante Submit (Invia). Restart (Riavvia): Riavvia il dispositivo di rete. Userset (Impostazione utente): Inizializza un valore impostato dall'utente relativo ad audio/video, allarme, ecc. Restore (Ripristina): Ripristina tutti i valori, tranne le impostazioni di rete, al valore iniziale. Default: Ripristina tutti i valori impostati al valore iniziale. 3

8 3. Interfaccia utente Schermo multiplo: È la visualizzazione a schermo multiplo. Si possono visualizzare da 1 a 16 finestre simultaneamente. 2. Schermo: È la finestra principale di visualizzazione video del dispositivo di rete collegato. 3. Menu a tendina completi: Sono tutte le funzioni di menu necessarie per il funzionamento. 4. Barra degli strumenti: Sono le funzioni di menu preferite necessarie per il funzionamento. 5. Elenco telecamere: Se l'utente fa doppio clic su un gruppo nella finestra CAMERA LIST, appare un elenco dei dispositivi di rete registrati. Preferiti: Preferiti è un elenco di connessioni definite dall'utente che combina più siti remoti, in modo da poter sorvegliare contemporaneamente più siti con un singolo collegamento. Mappa: Il pannello Mappa consente un'efficace sorveglianza dei siti remoti attraverso la visualizzazione di una mappa del sito selezionabile. Quando il dispositivo rileva un evento o lo stesso dispositivo non funziona correttamente, appaiono le seguenti icone di stato e compare la finestra popup del tempo di attesa. 6. Controllo PTZ: Con questa funzione è possibile controllare e configurare le telecamere PTZ. 7. Controllo uscita allarme: Si può controllare l'uscita allarme delle telecamere di rete. 8. Lista ricerca: Gli utenti possono ricercare periodi di tempo e riprodurre le immagini registrate manualmente (opzione Movimenti registrati, Allarmi registrati). 9. Stato telecamera: Questa icona di allarme, movimento e registrazione, si attiva e disattiva quando si verifica un evento. Visualizza il microfono e l'altoparlante utilizzati. 10. Registro: Mostra eventi importanti che si verificano durante il funzionamento del programma in tempo reale. 4

9 11. Ricerca per eventi: Gli utenti possono cercare eventi e riprodurre le immagini registrate dall'opzione Evento registrato, Allarme registrato. 12. Icone riduci/ingrandisci/chiudi: Riducono, ingrandiscono o chiudono la finestra. Uscita programma. 5

10 4 Gestione dispositivi di rete 4.1 Registrazione dispositivo di rete Registrazione gruppo Prima della registrazione dei dispositivi di rete, procedere alla registrazione del gruppo. 1. Per aggiungere un gruppo, cliccare con il tasto sinistro del mouse sull'icona Aggiungi gruppo. Oppure, cliccare con il tasto destro del mouse sul pulsante Aggiungi gruppo nella finestra dell'elenco telecamere. 2. Digitare un nome gruppo Registrazione dispositivi di rete 1. Per aggiungere una telecamera, cliccare con il tasto sinistro del mouse sull'icona Aggiungi telecamera. Oppure, cliccare con il tasto destro del mouse sul pulsante Aggiungi telecamera nella finestra dell'elenco telecamere. 6

11 Digitare un nome telecamera. Digitare indirizzo IP. Valore predefinito. Valore predefinito. Confermare utilizzo. Digitare ID utente. Digitare password utente. Confermare utilizzo. Valore predefinito. 2. Digitare un nome dispositivo di rete, indirizzo IP (o quello del dominio), porta RTSP, porta HTTP, ecc. nella finestra di inserimento e premere il pulsante Add (Aggiungi) per registrare un dispositivo di rete nel gruppo. *Inserire correttamente il valore di impostazione dopo averlo verificato tramite browser web. Se i valori di un indirizzo IP (o di dominio), di una porta RTSP e di una porta HTTP immessi sono errati, sarà impossibile effettuare il collegamento al dispositivo di rete interessato. *Per maggiori informazioni vedere paragrafo 2.3 Assegnazione indirizzi IP ai dispositivi di rete. *Il numero di porta RTSP predefinito è *Il numero di porta PTZ predefinito è *Il numero di porta HTTP predefinito è 80. (Il numero di porta HTTPS è 554 ) 4.2 Collegamento dispositivo di rete Trascinare un dispositivo di rete da collegare e rilasciarlo sullo schermo. Gli utenti possono vedere la schermata in tempo reale trascinando ciascun dispositivo di rete e rilasciandolo nella schermata desiderata. 7

12 Inserire un segno nella casella di spunta del dispositivo di rete da collegare; per collegare in una sola volta una serie di dispositivi di rete spuntati trascinare la relativa cartella. 8

13 4.3 Collegamento preferiti Il pannello Favorite Sites (Siti preferiti) mostra l'elenco dei siti preferiti registrati durante la configurazione del sistema NT-Manager. Cliccare Inserire nome Selezionando il sito preferito al quale ci si desidera collegare nell'elenco e quindi trascinandolo e rilasciandolo nella posizione desiderata sullo schermo, si collegano automaticamente tutti i siti remoti registrati nel sito Preferiti. *Per maggiori informazioni vedere paragrafo 2.3 Assegnazione indirizzi IP ai dispositivi di rete. 9

14 4.4 Mappa Aprire il file mappa. Chiudere la mappa. *Per maggiori informazioni vedere paragrafo 8.1 Editor mappe. 10

15 5. Osservazione in tempo reale 5.1 Funzionamento dispositivo di rete Se il dispositivo di rete è collegato correttamente, il video compare sullo schermo Accesso Spuntare questa opzione per far apparire la finestra di login. Utilizzo della funzione. Menu a tendina completi Finestra di login Quando si utilizza l'account utente, gli utenti devono provare a connettersi ad ogni accesso. *Vedere Configurazione sistema1 - Autorizzazione Blocco Premendo il pulsante di blocco (fermo immagine), la schermata di controllo in tempo reale viene messa in pausa. Per continuare la sorveglianza, premere di nuovo il tasto di blocco. Utilizzo della funzione. A schermo. Barra degli strumenti 11

16 Menu a tendina completi Scollegamento Scollegare l'apparecchio di rete per sorveglianza in tempo reale per arrestarne il funzionamento. Utilizzo della funzione. Barra degli strumenti A schermo Menu a tendina completi 12

17 5.2 Visualizzazione a schermo multiplo Per un'osservazione efficace, è stata realizzata la funzione di visualizzazione a schermo multiplo. Sono previste 6 modalità di visualizzazione a schermo multiplo, vale a dire le configurazioni a 1, 4, 8, 11, 16 finestre e a schermo intero. La modalità può essere scelta in base al metodo di osservazione dell'utente. Facendo clic sul pulsante di visualizzazione a schermo multiplo nella parte inferiore destra dello schermo, si cambia la configurazione di osservazione sullo schermo. Quando si vuole soltanto lo schermo di osservazione, si può selezionare la modalità a schermo intero. Premere il tasto Esc sulla tastiera per tornare alla modalità di controllo di base. Utilizzo della funzione. Barra degli strumenti Menu a tendina completi 5.3 Modalità in sequenza In modalità a schermo singolo, è possibile vedere le schermate di osservazione in sequenza. La modalità in sequenza può anche essere selezionata a schermo intero. Questa funzione si attiva cliccando il pulsante di modalità in sequenza nella parte inferiore destra dello schermo. Per arrestare la modalità di conversione automatica dello schermo, premere di nuovo il pulsante Immagini in sequenza. È possibile impostare un tempo di attesa per ciascuno schermo in modalità di conversione automatica schermo e saltare una schermata che non si desidera sorvegliare. Per maggiori dettagli sull'impostazione, vedere la sezione Configurazione sistema1 Visualizzazione in sequenza. Utilizzo della funzione. Barra degli strumenti 13

18 5.4 Pannello di controllo Disposizione prestabilita del pannello di controllo. Disposizione libera del pannello di controllo. 14

19 Load Layout (Carica layout) Il layout salvato viene caricato a video ed utilizzato. Save Layout (Salva layout) Salva il layout impostato dall'utente (fino a 15). 15

20 5.4.1 Elenco telecamere Icona Aggiungi gruppo. Icona Aggiungi telecamera. *Per maggiori informazioni vedere paragrafo 4.1 Registrazione dispositivo di rete. *Per maggiori informazioni vedere paragrafo 2.3 Assegnazione indirizzi IP ai dispositivi di rete Preferiti Icona Aggiungi preferiti. *Per maggiori informazioni vedere paragrafo Configurazione preferiti. 16

21 5.4.3 Controllo PTZ -Scheda unità di comando Con questa funzione è possibile controllare e configurare le telecamere PTZ. Pan/Tilt Control (Controllo panoramica/inclinazione) Questo pulsante serve a regolare la telecamera PTZ nella quattro direzioni. FOCUS Control (Controllo messa a fuoco) Questo pulsante serve a regolare la messa a fuoco. IRIS Control (Controllo diaframma) Questo pulsante serve per la regolazione del diaframma. ZOOM Control (Controllo zoom) Questo pulsante serve per la regolazione dello zoom. Pan/Tilt Speed Control (Controllo velocità panoramica/inclinazione) Preset (Predefiniti) Imposta la velocità quando si regola la telecamera PTZ. Più alto è il valore maggiore la velocità. Importare un dato valore e premere il pulsante Go (Vai a) per spostarsi subito sulle coordinate salvate. Auto Scan (Scansione automatica) Inserire i valori delle coordinate relative al punto iniziale e a quello finale, quindi impostare ogni valore di zoom per eseguire la scansione automatica dal punto iniziale a quello finale. Tour (Corsa) Esegue una modalità di controllo automatica combinando valori di Predefiniti e Scansione automatica. Pattern 17

22 Questa funzione può memorizzare tutti i percorsi delle operazioni di Pan/Tilt/Zoom (PTZ) per un periodo di tempo predefinito e importare i relativi pattern salvati per rivisualizzarli sullo schermo così come sono. -Scheda menu (OSD [On Screen Display]) Gli utenti possono eseguire la configurazione mentre guardano il menu della telecamera PTZ sullo schermo CRT comune. Utilizzato per spostarsi nel menu. Utilizzato per aumentare e diminuire i diversi valori impostati. Richiamo a video dei pulsanti Menu, Esc, Home e CTRL della tastiera della telecamera PTZ. Richiamo a video immediato di certe funzioni nella schermata di configurazione Lista ricerca -Ricerca per periodo di tempo Gli utenti possono ricercare e riprodurre le immagini registrate manualmente o per eventi con la data, l'ora e le condizioni di registrazione (evento movimenti, evento allarme). Se gli utenti selezionano una data e trascinano sullo schermo il simbolo del dispositivo di rete con il quale è stata fatta la registrazione, esso inizierà a riprodurre le immagini registrate di quel giorno dall'inizio. * Il colore rosso indica l'area dati video sovrapposta. Se si intende riprodurre un video, è possibile selezionare i dati video sovrapposti. 18

23 -Ricerca per eventi 1. Ricerca di una registrazione evento movimenti Spuntare la casella arancione per ricercare registrazioni evento movimenti. Pertanto, solo i video registrati in modalità evento movimenti appaiono nella finestra delle informazioni registrate. 2. Ricerca di una registrazione evento allarme Spuntare la casella blu per ricercare registrazioni evento allarme. Pertanto, solo i video registrati in modalità evento allarme appaiono nella finestra delle informazioni registrate. -Comando riproduzione Durante la riproduzione sono supportate le modalità a 1, 4, 8, 11, 16 schermi e a schermo intero. La data e l'ora di registrazione dell'immagine corrente appaiono nella parte inferiore sinistra dello schermo, mentre la registrazione manuale (verde), la registrazione della modalità evento (arancione) e la registrazione della modalità allarme (blu) appaiono nella parte inferiore destra dello schermo. Gli utenti possono selezionare una fascia oraria desiderata da 00 a 23, ricercare un orario più dettagliato facendo clic sulla barra delle informazioni di registrazione e spostarsi facilmente e rapidamente nella fascia oraria desiderata per la riproduzione. Riproduci con riavvolgimento rapido Consente di riprodurre la registrazione con riavvolgimento rapido. Premendo il pulsante, la velocità di riproduzione passa a 1, 2, 4 e 8X. Premendo il pulsante di avanzamento durante una riproduzione rapida, quest'ultima diminuisce. Riproduci Consente la riproduzione normale con velocità 1X. Premendo questo pulsante in modalità riproduzione in avanzamento, riproduzione in riavvolgimento o pausa, il video passa alla modalità di riproduzione 1X. Arresta Consente di arrestare il video attualmente in riproduzione e di rimuovere il dispositivo di rete riprodotto sullo schermo. Per poter riprodurre un video registrato, effettuare nuovamente la ricerca. Pausa Consente di mettere in pausa il video attualmente in riproduzione. Per poter riprodurre il video, premere di nuovo il pulsante di pausa o quello di riproduzione. Riproduci con avanzamento rapido Consente di riprodurre la registrazione con avanzamento rapido. Premendo il pulsante, la velocità di riproduzione passa a 1, 2, 4 e 8X. Premendo il pulsante di riavvolgimento durante una riproduzione rapida, quest'ultima diminuisce. Si possono riprodurre fino a quattro video per volta e questi possono essere guardati in modalità a 1 o a 4, 8, 11, 16 finestre o a schermo intero. Si può facilmente raggiungere la posizione dell'ora desiderata usando la barra delle informazioni di registrazione. 19

24 -Make Clip File (Crea un file videoclip) 1. Cliccare sul pulsante. 2. Selezionare Start e End. 3. Selezionare "Channel" (Canale). 4. Cliccare sul pulsante Save (Salva). 5. Digitare il nome del file. 6. Cliccare sul pulsante Save (Salva). *Cliccare sul pulsante Estimation (Stima): VideoClient mostrerà la dimensione del file videoclip. Schermate di ClipViewer. : Inizio, Fine. : Riproduci con riavvolgimento rapido, Riproduci con avanzamento rapido. : Riavvolgimento, Avanzamento : Riproduci indietro passo passo, Riproduci avanti passo passo. (Solo modalità a 1 schermo). : Pausa, Riproduci. 20

25 : Stampa (solo modalità a 1 schermo). : modalità a 1 schermo. : modalità a 4 schermi. : modalità a 16 schermi. Funzioni di stampa. Original (Originale): Dimensione originale dell'immagine. Print (Stampa): Stampa della schermata aperta. Save (Salva): La schermata attuale viene salvata come file immagine. 21

26 5.4.5 Registro di sistema Mostra eventi importanti che si verificano durante il funzionamento del programma in tempo reale. Si possono salvare fino a 1000 registri di sistema, mentre quelli obsoleti vengono cancellati automaticamente dal programma Stato telecamera Evento allarme Stato evento allarme Quando si verifica un evento ingresso allarme, la relativa icona di allarme, situata nella parte superiore destra dello schermo, lampeggia per la durata definita nella configurazione del dispositivo di rete. *Vedere Configurazione allarme, Configurazione eventi per maggiori dettagli sulla configurazione di allarmi ed eventi. Evento movimenti Stato evento movimenti Quando si verifica un evento movimenti, la relativa icona, situata nella parte superiore destra dello schermo, lampeggia per la durata definita nella configurazione del dispositivo di rete. *Vedere Configurazione movimenti per maggiori dettagli sulla relativa configurazione. Registrazione Stato registrazione on/off Per poter salvare l'osservazione video in tempo reale sul PC, premere il pulsante di registrazione. L'osservazione video in tempo reale correntemente visualizzata viene registrata e salvata nel PC. Per il metodo di registrazione, ricerca e riproduzione, vedere 6 Registrazione/Ricerca/Riproduzione di un video 22

27 Comando audio Stato microfono on/off Stato altoparlanti on/off Per impostare il volume di un microfono e altoparlante collegato ad un PC, regolare il volume del PC indipendentemente dalla regolazione del volume del microfono e dell'altoparlante impostata in 'Dispositivi di rete'. Mostrare/nascondere il pannello di controllo. Menu a tendina completi Spuntare questa opzione per far apparire il pannello di controllo. Per nascondere il pannello di controllo, togliere il segno di spunta relativo al pulsante. 5.5 Informazioni sul programma Fare clic su questa voce per visualizzare le informazioni sul programma. Utilizzo della funzione. Barra degli strumenti Menu a tendina completi 23

28 5.6 Uscita dal programma Cliccare su questa voce/icona per uscire dal programma. Utilizzo della funzione. Barra degli strumenti Pulsante di chiusura. 6. Registrazione Registrazione di immagini di sorveglianza in tempo reale sull'hdd del PC. 6.1 Registrazione manuale Cliccando sul pulsante di registrazione durante l'osservazione in tempo reale, il colore diventa rosso e la registrazione si avvia. Premendo di nuovo sul pulsante di registrazione, la registrazione si arresta. Utilizzo della funzione. Barra degli strumenti Menu a tendina completi A schermo 24

29 6.2 Registrazione evento movimenti Se si verifica un evento movimenti, è possibile utilizzare la registrazione automatica tramite questa procedura di impostazione. Per la registrazione di un evento movimenti, eseguire la configurazione evento movimenti (vedi Configurazione movimenti ) e provare l'impostazione di registrazione (vedi Configurazione registrazione ). 6.3 Registrazione evento allarme Se si verifica un evento allarme, è possibile utilizzare la registrazione automatica tramite questa procedura di impostazione. Per la registrazione di un evento allarme, eseguire la configurazione evento allarme (vedi Configurazione allarme ) e provare l'impostazione di registrazione (vedi Configurazione registrazione ). Modalità registrazione Modalità di registrazione con sovrascrittura Modalità di registrazione singola Prima di registrare, controllare lo spazio libero residuo sul disco fisso, l'andamento di registrazione e la voce sovrascrittura hard disk. *Vedere Configurazione registrazione 7. Configurazione 7.1 Configurazione di un dispositivo di rete In primo luogo appare la finestra di configurazione corrispondente al dispositivo di rete collegato. Utilizzo della funzione. Sullo schermo Finestra di configurazione (popup) 25

30 7.1.1 Configurazione video Image appearance (Aspetto immagine) Resolution (Risoluzione) Permette all'utente di definire una dimensione base dello schermo quando vi accede tramite un browser web o un programma PC. Il comando di regolazione della dimensione dello schermo consente di impostare quattro modalità: D1, 640 X 480, 320 X 240 e 160 X 128. L'utente può ripristinare la dimensione dello schermo prescelta in qualsiasi momento durante la sorveglianza in tempo reale. Compression (Compressione) Quando in base alle condizioni della rete è necessario ristabilire uno stato di trasmissione regolare, l'utente può aumentare il livello di compressione per stabilizzare la trasmissione in rete. D'altra parte, per mantenere uno schermo di sorveglianza dettagliato migliorando nel contempo la qualità dell'immagine, l'utente può ridurre il livello di compressione. In tutti i casi, regolare questa funzione in base allo stato della rete e agli scopi della sorveglianza. Il valore predefinito è 2000 (Kbps). Image filter (Filtro immagine) Il comando filtro immagine permette all'utente di aumentare la qualità dell'immagine in modo più o meno marcato. La condizione predefinita è "disabled (disattivato). Brightness (Luminosità) La luminosità dello schermo può essere regolata con graduazioni da 0 a 255, il valore di default è 128. La luminosità può differire in base al tipo di apparecchiatura e alle condizioni del monitor PC. 26

31 Contrast (Contrasto) Il contrasto dello schermo può essere regolato con graduazioni da 0 a 127, il valore di default è 73. Il contrasto può differire in base al tipo di apparecchiatura e alle condizioni del monitor PC. Saturation (Saturazione) La saturazione colore dello schermo può essere regolata con graduazioni da 0 a 127, il valore di default è 64. La saturazione colore può differire in base al tipo di apparecchiatura e alle condizioni del monitor PC. Streaming video in formato MPEG4 Velocità fotogrammi Durante la riproduzione in tempo reale, gli utente devono selezionare la velocità di aggiornamento dei fotogrammi al secondo. Se la velocità è elevata, l'immagine diventerà fluida. Al contrario, se la velocità è bassa, l'immagine non sarà naturale, ma si avrà una riduzione del carico sulla rete. Profile (Profilo): SP (Simple Profile) è disponibile fino alla risoluzione CIF e a 384kbit/s. ASP (Advanced Simple Profile) è disponibile fino alla risoluzione 4CIF e a 8000kbit/s. Bit-rate control (Controllo della velocità di trasmissione) Variable bit rate (VBR) (velocità di trasmissione variabile): Per utilizzare una velocità variabile. Aumentare la velocità per ottenere un'immagine con più movimento, diminuirla per avere un'immagine con poco movimento. Il valore di impostazione base è VBR. Constant bit rate (CBR) (velocità di trasmissione costante): Utilizzando una velocità costante (CBR) si può garantire una riproduzione stabile. In ogni caso, se non è richiesta un'elevata quantità di dati, può determinare uno spreco della larghezza di banda di trasmissione. Se invece è richiesta un'elevata quantità di dati, può comportare una diminuzione della qualità delle immagini. GOV size (Valore GOV) Immettere il valore GOV (gruppo di VOP). Se l'utente desidera visualizzare ad una ad una e rapidamente immagini di elevata qualità, il valore deve essere ridotto. Per una sorveglianza di tipo generale, non modificare il valore base. Questo potrebbe compromettere le prestazioni del sistema. Per i particolari sulle impostazioni del GOV, rivolgersi al centro assistenza. 27

32 7.1.2 Configurazione audio Configurazione audio Enable (Abilita) Spuntare questa opzione quando si desidera utilizzare la funzione Audio. Compression type (Tipo di compressione) L'utente può aumentare la velocità di trasmissione o migliorare la qualità audio selezionando una diversa modalità di compressione audio. La modalità PCM 16-bit assicura la migliore qualità audio, mentre la modalità PCM 8-bit corrisponde grosso modo alla qualità della radio. Sample rate (Frequenza di campionamento) Se la frequenza di campionamento è bassa, la qualità audio si riduce ma nel contempo aumenta la velocità di trasmissione. Se la frequenza di campionamento è alta, migliora anche la qualità audio, ma diminuisce la velocità di trasmissione. Regolare la velocità in base allo stato della rete ed alle finalità d'uso. Audio Input / Output (Ingresso/uscita audio) Source (Sorgente) L'utente può selezionare l'ingresso MIC o l'ingresso LINE, ma non può utilizzarli entrambi contemporaneamente. Input Volume (Volume di ingresso) L'utente può regolare il volume di ingresso regolando il volume del microfono. Output Volume (Volume di uscita) L'utente può regolare il volume di uscita dell'altoparlante collegato alla telecamera dome di rete. 28

33 7.1.3 Configurazione movimenti Impostazione rilevamento movimenti Le informazioni sui movimenti sono elaborate suddividendo lo schermo in 64 campi. Ogni campo può essere selezionato facendo clic con il mouse, e il campo scelto viene contrassegnato con un punto verde. Dunque, il campo che utilizza le informazioni sui movimenti come un evento è contrassegnato con un punto verde, mentre il campo che non utilizza tali informazioni è privo di indicazione (vuoto). Enable (Abilita) Spuntare questa opzione quando si desidera utilizzare le informazioni movimenti. Sensitivity (Sensibilità) Consente di impostare la sensibilità per il rilevamento dei movimenti. Motion dwelling time (Tempo di attesa movimento) Serve a impostare un tempo di attesa evento quando si rileva un movimento. Può essere impostato entro un intervallo compreso tra 0 e 6 secondi. Quando si verifica un evento, l'icona Movimenti nella parte superiore destra lampeggia in rosso per il periodo di tempo predefinito. Se si verifica un altro evento durante quello descritto, il tempo di attesa viene prolungato in base alla durata del secondo evento. Enable down FPS (Abilita FPS basso) Questa funzione comporta la riduzione della velocità fotogrammi di circa 1 FPS (frame per second) quando non si verifica nessun evento movimenti, mentre funziona con la velocità fotogrammi definita per questa opzione quando l'evento movimenti si verifica. 29

34 7.1.4 Configurazione allarme Questa funzione permette all'utente di eseguire un'impostazione per l'ingresso/uscita allarme e una per l'evento Impostazione ingresso allarme Alarm IN Port 1 and 2 Setting (Impostazione porta ingresso allarme 1 e 2) Enable (Abilita) Spuntare questa opzione quando si utilizza la porta di ingresso allarme 1. Type (Tipo) Selezionare la modalità di funzionamento dell'ingresso allarme 1. Selezionare N.O. (Normalmente Aperto) o N.C. (Normalmente Chiuso) Alarm dwelling time (Tempo di attesa allarme) Permette di definire un tempo di attesa in caso di allarme. Impostare tra 0 e 180 secondi. 30

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI ART. SDVR040A SDVR080A SDVR160A Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 0 Indice Capitolo 1 - Descrizione

Dettagli

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd.

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. Manuale utente del Client software ivms-4200 Informazioni Le informazioni contenute in questo documento sono soggette

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

391514 / 391528. DVR a 4 canali con LAN, H264 LE 06105AA-01 AT-13W03. DVR a 8 canali con LAN, H264. Manuale utente

391514 / 391528. DVR a 4 canali con LAN, H264 LE 06105AA-01 AT-13W03. DVR a 8 canali con LAN, H264. Manuale utente LE 06105AA-01 AT-13W03 391514 / 391528 DVR a 4 canali con LAN, H264 Contenuto 1 Dettaglio confezione... 4 2 Panoramica... 4 2.1 DVR... 4 2.1.1 Pannello anteriore... 4 2.1.2 Pannello posteriore... 5 2.2

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE

MANUALE D ISTRUZIONE MANUALE D ISTRUZIONE Software di Gestione e Controllo DVR CM-3000 Eurotek S.r.l. Via Vincenzo Monti 42, 20016 PERO (MI) Tel.: +39 0233910177 - P.IVA: 09848830015 CLAUSOLA DI ESCLUSIONE DELLA RESPONSABILITÀ

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso Telecamera IP Wireless/Wired VISIONE NOTTURNA & ROTAZIONE PAN/TILT DA REMOTO Manuale d uso Contenuto 1 BENVENUTO...-1-1.1 Caratteristiche...-1-1.2 Lista prodotti...-2-1.3 Presentazione prodotto...-2-1.3.1

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Guida all'impostazione

Guida all'impostazione Guida all'impostazione dello scanner di rete Guida introduttiva Definizione delle impostazioni dalla pagina Web Impostazione delle password Impostazioni di base per la scansione di rete Impostazioni del

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

H.264 Standalone DVR

H.264 Standalone DVR H.264 Standalone DVR Manuale d uso ed installazione Codici prodotto: 90002004 4 CH (Senza Allarmi) 1 HDD 90002008 8 CH (Senza Allarmi) 1 HDD 90002104 4 CH (Allarmabile) 2 HDD 90002108 8 CH (Allarmabile)

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete FS-1118MFP Guida all'installazione dello scanner di rete Introduzione Informazioni sulla guida Informazioni sul marchio Restrizioni legali sulla scansione Questa guida contiene le istruzioni sull'impostazione

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone A Installazione di Rosetta Stone Windows: Inserire il CD-ROM dell'applicazione Rosetta Stone. Selezionare la lingua dell'interfaccia utente. 4 5 Seguire i suggerimenti per continuare l'installazione. Selezionare

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

IP Wireless / Wired Camera

IP Wireless / Wired Camera www.gmshopping.it IP Wireless / Wired Camera Panoramica direzionabile a distanza Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633

Dettagli

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it in modalità compatibile www.dyndns.org Questa semplice guida fornisce le informazioni necessarie per eseguire la registrazione del proprio DVR

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

AVer MediaCenter 3D. Manuale utente

AVer MediaCenter 3D. Manuale utente AVer MediaCenter 3D Manuale utente ESONERO DELLA RESPONSABILITA Tutte le schermate in questa documentazione sono solo immagini di esempio. Le immagini possono variare a seconda del prodotto e la versione

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli