Arsenàl.IT. Centro Veneto Ricerca e Innovazione per la Sanità Digitale

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Arsenàl.IT. Centro Veneto Ricerca e Innovazione per la Sanità Digitale"

Transcript

1 Risultati del questionario di valutazione del servizio di scarico online del referto nelle aziende riusanti Arsenàl.IT Centro Veneto Ricerca e Innovazione per la Sanità Digitale

2 Informazioni preliminari Contatti Per ulteriori informazioni si prega di contattare: Dott.ssa Michela Gabrieli Responsabile Comunicazione & Marketing Viale Oberdan, Treviso Tel Cell Controllo del documento N. documento: Risultati del questionario di valutazione del servizio di scarico online del referto nelle aziende riusanti Stato di avanzamento: Completo Data di prima emissione: 01/09/13 Ultimo Aggiornamento: 14/02/2014 Revisione: Versione definitiva Numero di pagine: 12 Responsabile del documento: Coordinatore della stesura: Autori: Michela Gabrieli Michela Gabrieli, Federica Sandri Enrico Dal Pozzo, Valentina Puato 2

3 Indice Introduzione Profilo dell utente Genere, età e autonomia nello scarico del referto Confidenza con la tecnologia Valutazione del servizio di scarico online del referto Fonti di informazione sul servizio di scarico online Accessibilità del servizio Livello di soddisfazione Scenario futuro: aspettative degli utenti Conclusioni

4 Introduzione Nel documento vengono presentate le valutazioni degli utenti rispetto al servizio di scarico online del referto, aggiornate al 30 novembre I dati si basano sulla somministrazione di un questionario, disponibile online nel portale del Consorzio Arsenàl.IT collegato attraverso un link alla pagina del servizio delle aziende che hanno aderito all iniziativa di studio: ULSS 1 Belluno, ULSS 2 Feltre, ULSS 3 Bassano, ULSS 4 Alto Vicentino, ULSS 5 Ovest Vicentino, ULSS 7 Pieve di Soligo, ULSS 10 Veneto Orientale, ULSS 15 Alta Padovana, ULSS 17 Este, ULSS 21 Legnago e Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona. La media regionale non comprende i risultati degli questionari compilati dai cittadini dell ULSS 9, ente cedente la soluzione. Il servizio sviluppato nell ambito del progetto Veneto ESCAPE è stato analizzato al fine di trarre indicazioni utili per lo sviluppo di servizi online per il cittadino all interno del progetto Fascicolo Sanitario Elettronico regionale. La rilevazione è basata sull analisi di questionari ritenuti validi, raccolti dal 30 novembre 2012 al 30 novembre 2013 e compilati da 3 profili di utenti che usufruiscono del servizio: chi scarica per sé (profilo A); chi scarica per altri in qualità di caregiver (profilo B) o per funzione professionale (profilo C). 4

5 1 Profilo dell utente 1.1. Genere, età e autonomia nello scarico del referto Le seguenti analisi sono state condotte su un campione totale di utenti, appartenenti per il 53,1% al sesso femminile e per il 44,4% a quello maschile, il 2,5% non ha indicato il proprio genere. La distribuzione per età dei cittadini che usufruiscono del servizio è illustrata nella sottostante tabella. I dati raccolti provengono sia da compilazioni degli utenti che hanno scaricato il referto per sé, sia da compilazioni ad opera di chi ha scaricato il referto per un familiare, un conoscente o per un cliente/utente (profili A, B, C). Per ogni fascia d'età rappresentata è possibile distinguere percentualmente le due componenti di utenti: coloro che scaricano il proprio referto autonomamente (profilo A) e coloro che usufruiscono del supporto altrui (profili B e C). E interessante osservare come oltre un terzo dei referti online scaricati (34,1%) appartengano a utenti di età superiore ai 65 anni. Tra i maggiorenni, gli utenti over 75 (16,7% del totale) sono l unica fascia d età nella quale la maggior parte delle operazioni di scarico online avviene con l aiuto di altri (77,7%); tuttavia, considerando che gli utenti più anziani hanno generalmente scarsa confidenza con la tecnologia, colpisce la percentuale di utenti autonomi (22,3%). Tabella 1 - Composizione percentuale per fascia d età degli utenti che scaricano online il referto in autonomia o con l aiuto di altri Fasce d'età Percentuale Autonomia < 18 3,9% ,5% ,5% ,7% ,4% > 75 16,7% Non risponde 1,3% Da soli 13,6% Con l aiuto di altri 86,4% Da soli 85,2% Con l aiuto di altri 14,8% Da soli 90% Con l aiuto di altri 10% Da soli 84,2% Con l aiuto di altri 15,8% Da soli 63,7% Con l aiuto di altri 36,3% Da soli 22,3% Con l aiuto di altri 77,7% 5

6 Tra tutti i rispondenti, il 68,3% dichiara di scaricare il referto per sé (profilo A), mentre il restante 31,7% usufruisce del supporto di terzi. In particolare, tra coloro che si fanno aiutare nelle operazioni di scarico online, il 90,8% ricorre a parenti e il 4,6% a conoscenti (profilo B), il 2,9% a strutture convenzionate, ovvero farmacie, medici, operatori di case di riposo e residenze sanitarie assistite (profilo C). L 1,7% del campione non specifica a chi si rivolge. Si illustra di seguito la distribuzione per fascia d età di coloro che scaricano autonomamente il referto online (fig. 1) e di quanti si fanno aiutare da altri (fig. 2). Osservando i due grafici sottostanti emerge come i 65 anni siano l età che segna il confine tra una tendenza di autonomia nello scarico del referto (il 77% degli utenti autonomi hanno meno di 65 anni) e una tendenza verso la necessità di assistenza (il 60,9% degli utenti che si fanno aiutare hanno più di 65 anni). Questo dato suggerisce che l autonomia nello scarico del referto diminuisce nelle fasce d età meno abituate all utilizzo di tecnologie che danno la possibilità di accedere al servizio, gli over 65 sono però disposti a ricorrere all aiuto di terzi. In particolare, i dati evidenziano come la maggior parte dei referti scaricati autonomamente appartengano a cittadini la cui fascia d età è compresa tra i 46 e i 65 anni (41,5%); alte anche le percentuali della fascia (19,1%) e (15,6%). La fascia d età più anziana (>75) rappresenta solo il 5,4% del totale degli utenti autonomi ed è anche la fascia d età che maggiormente ricorre all aiuto altrui nelle operazioni di scarico (40,9%), seguita da quella immediatamente precedente (66-75) con il 20%. I minorenni, fascia d età sotto tutela genitoriale, sono lo 0,8% degli utenti autonomi e il 10,6% degli utenti assistiti nello scarico del proprio referto. Figura 1 Composizione per fascia d'età dei cittadini che scaricano autonomamente il proprio referto online (profilo A) 6

7 Figura 2 Composizione per fascia d'età dei cittadini che scaricano il referto online con l aiuto di altri (profili B e C) 1.2. Confidenza con la tecnologia Il livello di confidenza con la tecnologia degli utenti con profilo A o B (compresi dunque anche coloro che scaricano il referto per altri) è stato valutato analizzando le personali abitudini d uso dei principali strumenti tecnologici che danno la possibilità di scaricare il referto online: computer connesso alla rete, smartphone e tablet. Tale valutazione non comprende gli operatori che effettuano lo scarico del referto per funzione professionale (profilo C), perché considerati non rappresentativi dell'utenza media. I risultati emersi dalle indicazioni degli utenti che hanno risposto al quesito attestano l uso abituale di alcuni strumenti tecnologici tra coloro che scaricano il referto. In particolare, l 89,8% degli utenti, i quali potevano indicare contemporaneamente più risposte, usa abitualmente il computer connesso alla rete; inoltre il 15,4% dichiara di utilizzare lo smartphone e l 11,7% il tablet. Il 2,3% degli utenti non utilizza nessuno di questi strumenti e il 3,9% non risponde. 7

8 Tabella 2 - Percentuale degli strumenti tecnologici utilizzati abitualmente dagli utenti dei profili A e B Strumenti tecnologici che danno la possibilità di scaricare il referto online Percentuale Computer connesso alla rete 89,8% Smartphone 15,4% Tablet 11,7% Nessuno di questi 2,3% Non risponde 3,9% 2 Valutazione del servizio di scarico online del referto Nella valutazione del servizio di scarico online del referto sono stati analizzati innanzitutto i canali di informazione che maggiormente si sono dimostrati efficaci nella promozione del servizio, inoltre, al fine di cogliere un quadro complessivo della percezione dello stesso, sono stati considerati i seguenti parametri: la facilità di utilizzo, la frequenza d uso e la soddisfazione generale. 2.1 Fonti di informazione sul servizio di scarico online In relazione alle fonti di informazione risulta che il foglio con le credenziali di accesso consegnato all atto dell accettazione è stato il canale più efficace nella promozione del servizio al cittadino (48,8%). Seguono le informazioni fornite dal personale allo sportello (25,1%) e dal sito internet aziendale (6,5%), da un familiare/conoscente (5,6%) o altro materiale informativo (4,7%). In percentuali inferiori vengono riconosciute anche altre fonti, quali il medico di medicina generale o lo specialista (2,2%), altre fonti non specificate (2,2%), i media giornali - tvinternet (1,4%) e, infine, gli uffici comunali e/o le farmacie (0,4%). Il 3,1% non risponde al quesito. La consegna del foglio con le credenziali di accesso e il personale allo sportello sono fonti di informazione che hanno intercettato gli utenti all interno del percorso di cura abituale, probabilmente si sono rivelati efficaci proprio per questo motivo. In particolare il foglio con le credenziali di accesso potrebbe essere considerato uno strumento capace di garantire semplicità di accesso al servizio ed incentivarne l utilizzo; infatti, gli utenti con buona confidenza 8

9 tecnologica hanno potuto accedere agevolmente al servizio on-line, e gli utenti meno disposti verso lo scarico online hanno potuto consegnare il foglio a qualcuno che li aiutasse nell operazione. Tabella 3 - Fonti di informazione sul servizio di scarico online Fonti di informazione Percentuale Foglio con credenziali di accesso consegnato all accettazione 48,8% Personale di accettazione/laboratorio 25,1% Sito azienda sanitaria/ospedaliera 6,5% Familiare/conoscente 5,6% Materiale informativo 4,7% Medico di base o specialista 2,2% Giornali/tv/internet 1,4% Uffici comunali, farmacie, ecc. 0,4% Altro 2,2% Non risponde 3,1% 2.2 Accessibilità del servizio Al fine di analizzare il livello di accessibilità del servizio è stata misurata la facilità di utilizzo. La domanda sulla semplicità d uso è stata posta agli utenti appartenenti a tutti e tre i profili, escludendo coloro che accedevano al sistema per la prima volta. Per il 50,5% degli interpellati l uso del servizio risulta molto facile, per il 36,5% abbastanza facile, per il 6,9% poco facile e per il 3,9% per nulla facile. Il 2,2% non si esprime in merito. Le analisi qualitative svolte presso gli sportelli e i presidi ospedalieri avevano evidenziato come potenziale ostacolo all uso del servizio la scarsa confidenza con i sistemi informatici di una parte della cittadinanza, tuttavia i risultati emersi dal questionario sembrano ridimensionare l influenza di tale barriera tecnologica. In particolare, le barriere dovute alla scarsa confidenza degli anziani con i sistemi informatici sono state aggirate grazie all aiuto di parenti e altri caregivers: il 77,7% degli utenti >75 hanno scaricato il referto con l aiuto di qualcuno. I caregivers, ricevuto il foglio con le credenziali di accesso consegnato all accettazione, hanno potuto procedere alle operazioni di scarico del referto online per conto dell assistito. 9

10 2.3 Livello di soddisfazione Considerando la frequenza d uso tra coloro che scaricano il referto per se stessi (profilo A), il 47% degli utenti ricorre a tale servizio quanto più possibile. Il 40,9% dichiara di accedere per la prima volta al servizio, il 9,7% degli intervistati, invece, di solito si reca a ritirare il referto allo sportello e il 2,4% non risponde a questa domanda. Questo dato evidenzia come vi sia una buona percentuale di utenti che hanno gradito il servizio al punto di ricorrervi abitualmente. Il grado di soddisfazione generale è stato rilevato tra i cittadini che scaricano il referto per sé e che non accedevano al servizio per la prima volta. Il 57,2% si dichiara molto soddisfatto del servizio e il 32,2% abbastanza soddisfatto; una contenuta percentuale di utenti ha espresso poca (6,1%) o nessuna (3%) soddisfazione. L 1,5% non ha espresso un parere in proposito. Tabella 4 - Grado di soddisfazione degli utenti che usufruiscono del servizio per sé Soddisfazione Percentuale Molto 57,2% Abbastanza 32,2% Poco 6,1% Per nulla 3% Non risponde 1,5% 10

11 3 Scenario futuro: aspettative degli utenti È stata analizzata la desiderabilità di altri servizi sanitari web-based ritenuti potenzialmente utili. Alla domanda Quali altri servizi vorresti trovare online? era possibile rispondere indicando fino a tre preferenze ed eventualmente aggiungere voci che non comparivano tra le tre opzioni proposte. Il 70,5% degli intervistati ha indicato come preferenza la possibilità di prenotare visite specialistiche, il 49,5% quella di visualizzare il proprio storico degli esami, il 40,4% la possibilità di pagare il ticket online. Il 6,2% non ha espresso una preferenza. Tabella 5 - Percentuale dei servizi online più richiesti dagli utenti che ritirano il referto online Altri servizi online Percentuale Richiesta di prenotazione visite specialistiche 70,5% Consultazione dello storico dei propri esami 49,5% Pagamento ticket 40,4% Altro 6,5% Non risponde 6,2% Una ridotta percentuale di utenti (6,5%) ha indicato altri servizi diversi da questi, tra cui: Possibilità di modificare e integrare la documentazione/profilo utente (es. Contatti, invalidità...); Invio automatico del referto al medico di base; Scelta/cambio/revoca del proprio medico; Visualizzazione delle liste e tempi d'attesa per esami e/o visite; Elenco di specialisti a pagamento e/o convenzionati con relativo tariffario prestazioni; Contatto diretto con i medici; Prescrizione farmaci dal proprio MMG; Ottimizzazione dei referti per tutti i supporti (es. Tablet) e su tutti i browser; Assistenza per problemi tecnici; Sms di avviso della disponibilità del referto online; Scarico online di tutti i referti ancora non disponibili (es. Radiologici, citologici). 11

12 4 Conclusioni La fascia d età che ha utilizzato in percentuale maggiore il servizio di scarico online del referto è quella compresa tra i 46 e i 65 anni (33,7%), ma risalta anche che il 34,1% dei referti siano stati scaricati da utenti di età superiore ai 65 anni, autonomamente o con l aiuto di qualcuno. Uno dei fattori che ha incoraggiato l uso del servizio è certamente la facilità d utilizzo; si consideri che l 87% del totale degli utenti ritiene che l uso del servizio sia molto facile (50,5%) o abbastanza facile (36,5%). La facile accessibilità al servizio ha probabilmente influito sulla buona percentuale di scarico dei referti online (60% del totale dei referti prodotti per esterni in Regione del Veneto), ed in particolare per quanto riguarda le fasce d età più anziane. L 89,8% degli utenti che ha compilato il questionario (compresi coloro che scaricano per conto di altri utenti) dichiara di utilizzare abitualmente un computer connesso ad internet. I dati indicano che le vie di informazione più efficaci sono state quelle che hanno intercettato l utente all interno del percorso di cura abituale: il personale di accettazione ha avuto un ruolo chiave informando gli utenti (25,1%), ma ancora più decisivo è stato il foglio con le credenziali di accesso consegnato al momento dell accettazione (48,8%). Quest ultimo elemento potrebbe aver funzionato come guida per l operazione di scarico del referto, aumentando l accessibilità al servizio ed incentivandone l utilizzo. - Fine documento - 12

Sintesi dell indagine sul rapporto tra studenti e sanità digitale in Veneto

Sintesi dell indagine sul rapporto tra studenti e sanità digitale in Veneto Treviso, 9 luglio 2015 Sintesi dell indagine sul rapporto tra studenti e sanità digitale in Veneto @Two!Salute! è una iniziativa coordinata da Arsenàl.IT e realizzata nell ambito del progetto Fascicolo

Dettagli

C E N S I S CITTADINI E SANITÀ DIGITALE. L IMPATTO SOCIALE DELLA DIGITALIZZAZIONE IN SANITÀ. Sintesi per la stampa

C E N S I S CITTADINI E SANITÀ DIGITALE. L IMPATTO SOCIALE DELLA DIGITALIZZAZIONE IN SANITÀ. Sintesi per la stampa C E N S I S CITTADINI E SANITÀ DIGITALE. L IMPATTO SOCIALE DELLA DIGITALIZZAZIONE IN SANITÀ Sintesi per la stampa Roma, 25 maggio 2016 Il contesto La Commissione Europea ha definito l ehealth, traducibile

Dettagli

Indagine sulla soddisfazione per i servizi sanitari dei cittadini del territorio dell ULSS 3 di Bassano del Grappa

Indagine sulla soddisfazione per i servizi sanitari dei cittadini del territorio dell ULSS 3 di Bassano del Grappa Indagine sulla soddisfazione per i servizi sanitari dei cittadini del territorio dell ULSS 3 di Bassano del Grappa Rocco Micciolo Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale Università degli Studi di

Dettagli

DIREZIONE SERVIZI CIVICI E DEMOGRAFICI. Uffici di Anagrafe e Stato Civile di Corso Torino

DIREZIONE SERVIZI CIVICI E DEMOGRAFICI. Uffici di Anagrafe e Stato Civile di Corso Torino DIREZIONE SERVIZI CIVICI E DEMOGRAFICI Uffici di Anagrafe e Stato Civile di Corso Torino INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION 2012 Pagina 1 di 11 Durante il periodo 15-30 Dicembre 2012, presso la sede degli

Dettagli

Salute. Social media. La salute nell era dei social media. Fiducia. Community. Collegamento in rete. Sostenibilità

Salute. Social media. La salute nell era dei social media. Fiducia. Community. Collegamento in rete. Sostenibilità La salute nell era dei social media Estratto dai risultati dello studio condotto da Swisscom nell ottobre 2011 Health 2.0 Prevenzione Sicurezza Sostenibilità Nutrizione Paziente informato Forum salute

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA ROMAGNA

SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA ROMAGNA Modena, 05 agosto 2014 SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA ROMAGNA Le informazioni sul tuo stato di salute in forma protetta e riservata Fascicolo sanitario elettronico (FSE): Informazioni generali Che

Dettagli

Questionario sull utilizzo di strumenti "on line" da parte di cittadini con 65 o più anni

Questionario sull utilizzo di strumenti on line da parte di cittadini con 65 o più anni Questionario sull utilizzo di strumenti "on line" da parte di cittadini con 65 o più anni Caratteristiche dell intervistato età tra 65 e 74 anni tra 75 e 84 anni oltre 84 anni genere femmina maschio scolarità

Dettagli

Caratteristiche dell indagine

Caratteristiche dell indagine L indagine condotta dall Associazione Vivere senza dolore Negli ultimi mesi si è parlato spesso di dolore in vari contesti, dove è stato possibile ascoltare la voce di esperti, medici, politici, aziende

Dettagli

Capitolo 8 La mortalità per diabete mellito

Capitolo 8 La mortalità per diabete mellito Capitolo 8 La mortalità per diabete mellito Introduzione el 27 il diabete mellito ha causato 1.92 decessi (2,5% del totale) (tabella 8.1). Complessivamente il diabete causa il decesso in età avanzata:

Dettagli

La voce dei donatori

La voce dei donatori La voce dei donatori Uno studio sul grado di soddisfazione e di efficienza percepita dai Donatori nei confronti dell organizzazione e delle attività dell Avis Comunale RE www.avis.re.it Gli obiettivi della

Dettagli

Elaborazione questionario Notorietà ed efficacia del Fondo Sociale Europeo (FSE) in Campania

Elaborazione questionario Notorietà ed efficacia del Fondo Sociale Europeo (FSE) in Campania Elaborazione questionario Notorietà ed efficacia del Fondo Sociale Europeo (FSE) in Campania È stata attivata una ricerca per misurare la conoscenza e la percezione dell efficacia del Programma attraverso

Dettagli

U.L.S.S. 16 PADOVA. La Sanità diventa Smart

U.L.S.S. 16 PADOVA. La Sanità diventa Smart U.L.S.S. 16 PADOVA La Sanità diventa Smart SaniTap: la Sanità diventa Smart Nata dall esigenza di un nuovo approccio comunicativo dell ULSS16 che, in coerenza con la mission Aziendale possa divenire un

Dettagli

Indagini di Customer Satisfaction. Museo Napoleonico. Settembre Ottobre 2011. Data 13/11/2011

Indagini di Customer Satisfaction. Museo Napoleonico. Settembre Ottobre 2011. Data 13/11/2011 Data 13/11/2011 Indagini di Customer Satisfaction Museo Napoleonico Settembre Ottobre 2011 Indice Il documento si articola nei seguenti capitoli: Premessa e nota metodologica Sintesi dei risultati Medie

Dettagli

Careggi Smart Hospital nuovo servizio #Prelievo Amico

Careggi Smart Hospital nuovo servizio #Prelievo Amico Careggi Smart Hospital nuovo servizio #Prelievo Amico Careggi Smart Hospital è un progetto dell Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi di Firenze che ha l obiettivo di facilitare il rapporto con l utenza,

Dettagli

Indagine di customer satisfaction per la valutazione del sito internet dell Agenzia

Indagine di customer satisfaction per la valutazione del sito internet dell Agenzia Dicembre 2015 Indagine di customer satisfaction per la valutazione del sito internet dell Agenzia Sommario MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELL INDAGINE... 3 1.1 OBIETTIVO DELL INDAGINE... 3 1.2 MODALITÀ DI DEFINIZIONE

Dettagli

IV Congresso Nazionale F.I.Te.La.B. Percorsi e progetti clinico diagnostici: professioni a Confronto. La telemedicina al servizio del cittadino

IV Congresso Nazionale F.I.Te.La.B. Percorsi e progetti clinico diagnostici: professioni a Confronto. La telemedicina al servizio del cittadino IV Congresso Nazionale F.I.Te.La.B Percorsi e progetti clinico diagnostici: professioni a Confronto La telemedicina al servizio del cittadino Nunzio Toffano P.O. Gestionale U.O. Trasfusionale e Immunologia

Dettagli

Azienda Sanitaria ULSS 3 Risultati dell indagine 2014 sul benessere del personale dipendente

Azienda Sanitaria ULSS 3 Risultati dell indagine 2014 sul benessere del personale dipendente Risultati dell indagine 2014 sul benessere del personale dipendente Sommario Premessa 1 L indagine e il questionario di rilevazione 1 La partecipazione e le caratteristiche dei rispondenti 2 I risultati

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO REGIONE BASILICATA. Azienda Sanitaria Locale Di Potenza

SERVIZIO SANITARIO REGIONE BASILICATA. Azienda Sanitaria Locale Di Potenza DISTRIBUZIONE REFERTI ON-LINE Il 15/12/2014 la Regione Basilicata avvierà il servizio di distribuzione referti di laboratorio ON-LINE. Il servizio offre all utente l opportunità di ricevere il proprio

Dettagli

INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI E SENSIBILI CON DOSSIER SANITARIO ELETTRONICO (DSE) E/O CON FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO (FSE)

INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI E SENSIBILI CON DOSSIER SANITARIO ELETTRONICO (DSE) E/O CON FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO (FSE) Sede legale: Via G. Cusmano, 24 90141 PALERMO C.F. e P. I.V.A.: 05841760829 INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI E SENSIBILI CON DOSSIER SANITARIO ELETTRONICO (DSE) E/O CON FASCICOLO SANITARIO

Dettagli

QUESTIONARIO sui servizi della biblioteca di Cologno Monzese

QUESTIONARIO sui servizi della biblioteca di Cologno Monzese Gentile Signora o Signore, Le chiediamo cinque minuti per rispondere alle domande del seguente questionario Le risposte che Lei ci darà saranno molto utili per valutare la percezione e il gradimento dei

Dettagli

Una ricerca sulla Menopausa Precoce

Una ricerca sulla Menopausa Precoce Una ricerca sulla Menopausa Precoce PREMESSA Le D.sse Ann Bises (psicoterapeuta) e Giovanna Testa (ginecologa specialista in endocrinologia ginecologica) del sito www.menopausaprecoce.it e l Associazione

Dettagli

L informatizzazione in ambiente sanitario: prospettive attuali e future

L informatizzazione in ambiente sanitario: prospettive attuali e future L informatizzazione in ambiente sanitario: prospettive attuali e future Dott. Pietro Paolo Faronato Direttore Generale Azienda ULSS 1 Belluno Padova, 27 settembre 2013 1 Verso la Sanità Digitale Sanità

Dettagli

IL CONSUMATORE E IL CREDITO Indagine sul rapporto tra i consumatori e i prodotti di credito al consumo anno 2012

IL CONSUMATORE E IL CREDITO Indagine sul rapporto tra i consumatori e i prodotti di credito al consumo anno 2012 IL CONSUMATORE E IL CREDITO Indagine sul rapporto tra i consumatori e i prodotti di al consumo anno 2012 Il al consumo in Italia Il settore del ai consumatori è regolato dal Testo Unico Bancario, così

Dettagli

La laurea giusta per trovare

La laurea giusta per trovare La laurea giusta per trovare un lavoro stabile e soddisfacente? Diplomati e laureati: quanti trovano lavoro? Con un titolo di studio elevato si riesce a trovare lavoro più facilmente. Lo confermano i risultati

Dettagli

REPORT DI VALUTAZIONE

REPORT DI VALUTAZIONE Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Svizzera 2007-2013 Le opportunità non hanno confini. Oltre la frontiera: occasioni di cooperazione REPORT DI VALUTAZIONE Unione europea Fondo Europeo Sviluppo

Dettagli

Questionario Informativo

Questionario Informativo Medicina del Dolore e Cure Palliative Questionario Informativo Gentile Signore, Gentile Signora, Le chiediamo solo pochi minuti del Suo tempo per compilare il presente questionario: poche domande che hanno

Dettagli

COMUNE DI PISA DIREZIONE SERVIZI EDUCATIVI AFFARI SOCIALI

COMUNE DI PISA DIREZIONE SERVIZI EDUCATIVI AFFARI SOCIALI COMUNE DI PISA DIREZIONE SERVIZI EDUCATIVI AFFARI SOCIALI REPORT DI RILEVAZIONE DEL GRADIMENTO DEL SERVIZIO EDUCATIVO 0-3 anni Anno Scolastico 2011/12 A cura della Direzione Servizi Educativi - Affari

Dettagli

Linee Guida Clinico-Organizzative per i Medici di Medicina Generale e per i Servizi delle Cure Primarie

Linee Guida Clinico-Organizzative per i Medici di Medicina Generale e per i Servizi delle Cure Primarie Linee Guida Clinico-Organizzative per i Medici di Medicina Generale e per i Servizi delle Cure Primarie 1 Descrizione dell Intervento Sulla base delle evidenze della letteratura è rilevante, ai fini dell

Dettagli

Analisi del Questionario PNSD Personale ATA

Analisi del Questionario PNSD Personale ATA Certificazione ISO 9001-2008 AJAEU/13/13083 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE BUCCARI MARCONI Viale Colombo 60 09125 Cagliari - Uff. Presidenza / Segreteria 070300303 070301793 Codice Fiscale: 92200270921

Dettagli

TECNOLOGIA SEMPLICITÀ E LIBERTÀ PER I PAZIENTI. MoMED. health cloud

TECNOLOGIA SEMPLICITÀ E LIBERTÀ PER I PAZIENTI. MoMED. health cloud TECNOLOGIA SEMPLICITÀ E LIBERTÀ PER I PAZIENTI MoMED health cloud Finalmente ogni paziente può avere libero accesso ai propri dati clinici! Videopress s.r.l., leader nel settore dell informatica dal 1991,

Dettagli

Usabilità e comunicazione di www.spezialmente.it

Usabilità e comunicazione di www.spezialmente.it Pagina 1 di 7 Usabilità e comunicazione di www.spezialmente.it Finalità dell inchiesta "Quanto è usabile Spezialmente?". Ad un anno e mezzo dalla nascita e a meno di 6 mesi del fondamentale passaggio a

Dettagli

Donne e welfare. Novembre 2010

Donne e welfare. Novembre 2010 Donne e welfare Novembre 2010 1 Metodologia Universo di riferimento Donne residenti residenti in Italia Numerosità campionaria 800 donne disaggregate per età(giovani adulte anziane), condizione professionale

Dettagli

Questionario sul settore informatico della Biblioteca civica Centro Culturale Cà Rossa" di Bagnolo in Piano

Questionario sul settore informatico della Biblioteca civica Centro Culturale Cà Rossa di Bagnolo in Piano Questionario sul settore informatico della Biblioteca civica Centro Culturale Cà Rossa" di Bagnolo in Piano Gentile Signora, gentile Signore. Le chiediamo cinque minuti per rispondere alle domande del

Dettagli

Sintesi dei risultati

Sintesi dei risultati Sintesi dei risultati La ricerca commissionata dal Dipartimento della Funzione pubblica e realizzata da Datamedia si compone di due sezioni: a una prima parte indirizzata, tramite questionario postale,

Dettagli

Analisi dati questionario gradimento del sito web dell'istituto

Analisi dati questionario gradimento del sito web dell'istituto Analisi dati questionario gradimento del sito web dell'istituto Premessa La valutazione del grado di soddisfazione degli utenti rappresenta un importante aspetto nella gestione di qualsiasi organizzazione,

Dettagli

Migliorare l informazione e l accesso ai servizi per il cittadino: il ruolo dell Azienda e del Medico di Famiglia

Migliorare l informazione e l accesso ai servizi per il cittadino: il ruolo dell Azienda e del Medico di Famiglia Migliorare l informazione e l accesso ai servizi per il cittadino: il ruolo dell Azienda e del Medico di Famiglia Dr. Alberto Carrera Responsabile Sistema Informativo Aziendale ASL1 Imperiese Dr. Roberto

Dettagli

RISCHIO CLINICO ED RC PROFESSIONALE. Indagine presso i Chirurghi Ospedalieri italiani

RISCHIO CLINICO ED RC PROFESSIONALE. Indagine presso i Chirurghi Ospedalieri italiani RISCHIO CLINICO ED RC PROFESSIONALE Indagine presso i Chirurghi Ospedalieri italiani Metodologia Tipologia d'indagine: Indagine ad hoc su questionario semi-strutturato Modalità di rilevazione: interviste

Dettagli

Settore Istruzione RILEVAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEGLI UTENTI DEL SERVIZIO MENSA SCOLASTICA NELLE SCUOLE DELL INFANZIA SINTESI DEI RISULTATI

Settore Istruzione RILEVAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEGLI UTENTI DEL SERVIZIO MENSA SCOLASTICA NELLE SCUOLE DELL INFANZIA SINTESI DEI RISULTATI Settore Istruzione RILEVAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEGLI UTENTI DEL SERVIZIO MENSA SCOLASTICA NELLE SCUOLE DELL INFANZIA SINTESI DEI RISULTATI M o d e n a, n o v e m b re 2 0 1 4 1 INDICE Pagina INFORMAZIONI

Dettagli

Linee guida per la somministrazione dei questionari e per il caricamento dei dati

Linee guida per la somministrazione dei questionari e per il caricamento dei dati Linee guida per la somministrazione dei questionari e per il caricamento dei dati Le rilevazioni statistiche rappresentano un processo complesso basato sull interazione tra diversi soggetti, ciascuno dei

Dettagli

QUESTIONARIO SULLA SODDISFAZIONE DEGLI UTENTI DELLA BIBLIOTECA DELLA FACOLTÀ INGEGNERIA DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA

QUESTIONARIO SULLA SODDISFAZIONE DEGLI UTENTI DELLA BIBLIOTECA DELLA FACOLTÀ INGEGNERIA DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA 1/6 QUESTIONARIO SULLA SODDISFAZIONE DEGLI UTENTI DELLA BIBLIOTECA DELLA FACOLTÀ INGEGNERIA DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA PARTE PRIMA: INFORMAZIONI GENERALI 1) Quale Biblioteca frequenta abitualmente?

Dettagli

Contenuti e indicatori per le CPDO - Mario Saugo

Contenuti e indicatori per le CPDO - Mario Saugo Restituzione report 2012/3 CD e CPDO Montecchio P.no, 07/11/2014 REGIONE DEL VENETO Contenuti e indicatori per le CPDO - Mario Saugo Valutazione dei ricoveri di fine vita I pazienti in CPDO, specialmente

Dettagli

http://www.tutto.unito.it/

http://www.tutto.unito.it/ 1 CERCARE ATTRAVERSO TUTTO, IL DISCOVERY TOOL DI ATENEO TUTTO offre un punto d'accesso unificato alle risorse bibliografiche presenti in Ateneo, come ad esempio libri, articoli di riviste, oggetti digitali

Dettagli

Caso di studio nazionale sul Taccuino e PHR : Toscana

Caso di studio nazionale sul Taccuino e PHR : Toscana Caso di studio nazionale sul Taccuino e PHR : Toscana Alessandra Morelli Regione Toscana Trento, 21 marzo 2014 AGENDA Il Sistema Sanitario della Toscana (SST) Obiettivi e strumenti Sistema ICT Il progetto

Dettagli

INDAGINE CITTADINI NUOVO CAD AGENDA DIGITALE

INDAGINE CITTADINI NUOVO CAD AGENDA DIGITALE INDAGINE CITTADINI NUOVO CAD AGENDA DIGITALE 2 INTRODUZIONE Il presente documento illustra i risultati dell indagine effettuata presso gli italiani, volta a comprendere la percezione generale che essi

Dettagli

CUP WEB è il nuovo sistema di prenotazione online della ASL 4 Chiavarese.

CUP WEB è il nuovo sistema di prenotazione online della ASL 4 Chiavarese. CUP WEB è il nuovo sistema di prenotazione online della ASL 4 Chiavarese. Nell ottica di favorire ulteriormente l accesso alle prestazioni da parte degli utenti e facilitare le modalità di prenotazione,

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico INDAGINE SULLA CUSTOMER SATISFACTION DELL "HELPDESK REACH 214 Sintesi dei risultati Roma, febbraio 215 Indagine sulla customer satisfaction dell Helpdesk REACH - 214

Dettagli

I documenti di: quotidianosanità.it. Quotidiano online di informazione sanitaria

I documenti di: quotidianosanità.it. Quotidiano online di informazione sanitaria I documenti di: quotidianosanità.it Quotidiano online di informazione sanitaria Dossier Documentazione legislativa Studi e ricerche Interventi e relazioni UNIVERSO SALUTE ehealth focus Obiettivi e Metodologia

Dettagli

Il mercato del lavoro a Messina

Il mercato del lavoro a Messina COMUNE DI MESSINA DIPARTIMENTO DI STATISTICA Dirigente: Dott. Nunzia Crisafulli 2009 Il mercato del lavoro a Messina Relazione a cura del: Dott. Maurizio Mondello Dipartimento di Statistica Comune di Messina

Dettagli

4.1. La migliore relazione affettiva con la figura di riferimento principale

4.1. La migliore relazione affettiva con la figura di riferimento principale 4.1. La migliore relazione affettiva con la figura di riferimento principale Nella seguente tabella sono riassunte le frequenze dei dati sensibili ottenute dallo spoglio dei dati raccolti nella parte preliminare

Dettagli

La tua guida per accedere al Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE)

La tua guida per accedere al Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) La tua guida per accedere al Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) GESTIONE ACCESSO SEMPLIFICATO AI SERVIZI (GASS) Di cosa si tratta? È una nuova modalità di accesso online ai servizi socio-sanitari, tramite

Dettagli

Università Commerciale Luigi Bocconi, Milano. Progetto Orientamento scolastico e percorsi di studio al termine delle scuole medie

Università Commerciale Luigi Bocconi, Milano. Progetto Orientamento scolastico e percorsi di studio al termine delle scuole medie Università Commerciale Luigi Bocconi, Milano Progetto Orientamento scolastico e percorsi di studio al termine delle scuole medie SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO ANGELO CANOSSI, GARDONE VAL TROMPIA La scelta

Dettagli

Relazione Customer Satisfaction Periodo da Gennaio 2015 a Settembre 2015

Relazione Customer Satisfaction Periodo da Gennaio 2015 a Settembre 2015 1. Premessa Relazione Customer Satisfaction Periodo da Gennaio 2015 a Settembre 2015 Le indagini sulla soddisfazione dei Cittadini si inseriscono perfettamente nel processo di riqualificazione del rapporto

Dettagli

SPORTLANDIA TRADATE Cookie Policy

SPORTLANDIA TRADATE Cookie Policy SPORTLANDIA TRADATE Cookie Policy Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all atto della loro iscrizione sono limitati all indirizzo e-mail e sono obbligatori

Dettagli

Guida all uso riservata al cittadino

Guida all uso riservata al cittadino PROGETTO AMVA Giovani laureati Neet Guida all uso riservata al cittadino SOMMARIO 1 Il primo passo: registrarsi... 3 1.1 Effettuare il login... 3 1.2 La compilazione dei campi... 4 1.3 L adesione al Programma

Dettagli

Regione Toscana. Nome del progetto Cancelleria Telematica. Progetto Punto d Accesso Regione Toscana

Regione Toscana. Nome del progetto Cancelleria Telematica. Progetto Punto d Accesso Regione Toscana Regione Toscana Nome del progetto Cancelleria Telematica Progetto Punto d Accesso Regione Toscana Documento Manuale utente del PdA per Avvocati e CTU Acronimo del documento CT-MUT-PDA Stato del documento

Dettagli

Servizi di comunicazione relativi ad attività previste dal Piano di comunicazione del Piano Telematico dell Emilia Romagna (PITER) 2007-2009

Servizi di comunicazione relativi ad attività previste dal Piano di comunicazione del Piano Telematico dell Emilia Romagna (PITER) 2007-2009 Servizi di comunicazione relativi ad attività previste dal Piano di comunicazione del Piano Telematico dell Emilia Romagna (PITER) 2007-2009 I PRETEST DELLA CAMPAGNA ISTITUZIONALE PITER Report dei risultati

Dettagli

Conoscenza, orientamento e aspettative sulle fonti di energia rinnovabile da parte dei cittadini liguri

Conoscenza, orientamento e aspettative sulle fonti di energia rinnovabile da parte dei cittadini liguri CONOSCENZA DELLE FONTI DI ENERGIA RINNOVABILE Conoscenza, orientamento e aspettative sulle fonti di energia rinnovabile da parte dei cittadini liguri LA METODOLOGIA Il sondaggio di opinione sulla conoscenza

Dettagli

NON PROFIT REPORT 2012

NON PROFIT REPORT 2012 NON PROFIT REPORT 2012 I COMPORTAMENTI DIGITALI DEGLI UTENTI FEDELI NEL TERZO SETTORE ABSTRACT Non Profit Report 2012 / 1 @contactlab #nonprofitreport PERCHÈ UNA RICERCA SUL NON PROFIT? GLI OBIETTIVI DELL

Dettagli

Elaborazione dati: Simone Becciolini Si ringraziano per la collaborazione Coordinamento: Donata Marangio Claudia Martelli e Maurizio Ferrini

Elaborazione dati: Simone Becciolini Si ringraziano per la collaborazione Coordinamento: Donata Marangio Claudia Martelli e Maurizio Ferrini QUESTIONARIO VALUTAZIONE SODDISFAZIONE Elaborazione dati: Simone Becciolini Si ringraziano per la collaborazione Coordinamento: Donata Marangio Claudia Martelli e Maurizio Ferrini MAM 03 - Maggio 2007

Dettagli

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUAP COMUNE DI SASSARI Giugno 2014

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUAP COMUNE DI SASSARI Giugno 2014 STUDIO Q QUALITÀ TOTALE SRL organizzazione formazione marketing INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUAP COMUNE DI SASSARI Giugno 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE 3 2 METODOLOGIA 4 3 IL TARGET E IL CAMPIONE D

Dettagli

Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica

Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica (a cura dell Area Comunicazione e Servizi al cittadino, con il supporto dell Ufficio Monitoraggio e Ricerca di FormezPA) INDICE 1. Introduzione

Dettagli

PROCEDURA UTILIZZO PORTALE DEI REFERTI LABORATORIO ANALISI AZIENDALE

PROCEDURA UTILIZZO PORTALE DEI REFERTI LABORATORIO ANALISI AZIENDALE SERVIZIO SANITARIO REGIONE SARDEGNA PROCEDURA UTILIZZO PORTALE DEI REFERTI LABORATORIO ANALISI AZIENDALE Procedura Dipartimento Servizio Diagnostici di Laboratorio P.DSDL.DOC.01 Em. 0 del 24 agosto 2012

Dettagli

Sintesi dei principali risultati 1

Sintesi dei principali risultati 1 Sintesi dei principali risultati 1 In quest indagine sul settore dei servizi per le imprese, sono state studiate imprese che svolgono servizi di ricerca, selezione e fornitura di personale; imprese di

Dettagli

La valutazione dell opinione degli studenti sulla didattica

La valutazione dell opinione degli studenti sulla didattica La valutazione dell opinione degli studenti sulla didattica Gli esiti della rilevazione 2012-2013 Anna Maria Milito 26 novembre 2013 La rilevazione dell opinione degli studenti sulla didattica Importanza

Dettagli

La valutazione dei corsi da parte degli studenti: confronto fra carta e web

La valutazione dei corsi da parte degli studenti: confronto fra carta e web La valutazione dei corsi da parte degli studenti: confronto fra carta e web Lorenzo Bernardi e Gianpiero Dalla Zuanna Dipartimento di Scienze Statistiche Nel 2011, l Ateneo di Padova ha introdottola procedura

Dettagli

Progetto QPCO: Qualità Percepita della Cura in Ospedale

Progetto QPCO: Qualità Percepita della Cura in Ospedale Progetto QPCO: Qualità Percepita della Cura in Ospedale Indagine di soddisfazione rivolta agli utenti dei servizi di degenza INTRODUZIONE L applicazione di strumenti per la rilevazione della soddisfazione

Dettagli

Il salone Mestieri in Mostra 2005: le opinioni degli stakeholder - Luglio 2005

Il salone Mestieri in Mostra 2005: le opinioni degli stakeholder - Luglio 2005 Il salone Mestieri in Mostra 2005: le opinioni degli stakeholder - Luglio 2005 Indagine effettuata dal Servizio Organizzazione e Qualità in collaborazione con l Ufficio Relazioni con il Pubblico Pagina

Dettagli

Sistema Gestionale Pem

Sistema Gestionale Pem Sistema Gestionale Pem Guida al Sistema Servizi Informatici Versione 23 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione delle domande Gli utenti: diritti e responsabilità La pagina

Dettagli

C e n t r o d i u r n o i n t e g r a t o

C e n t r o d i u r n o i n t e g r a t o C e n t r o d i u r n o i n t e g r a t o c a r t a d e i s e r v i z i centro diurno integrato Il CDI è dedicato a persone anziane con vario grado di non autosufficienza che, pur continuando a vivere

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

Informazioni Statistiche

Informazioni Statistiche Informazioni Statistiche Settore Sistema Informativo di supporto alle decisioni. Ufficio Regionale di Statistica Aprile 2015 I CITTADINI TOSCANI E LE NUOVE TECNOLOGIE- ANNO 2014 In sintesi: Il 67% delle

Dettagli

Indagine sulla Qualità percepita: la biblioteca vista dagli utenti

Indagine sulla Qualità percepita: la biblioteca vista dagli utenti Obiettivi di Progetto BdA Biennio 2009/10 Progetto Front Office Indagine sulla Qualità percepita: la biblioteca vista dagli utenti Rapporto di Ilaria Moroni Premessa L indagine si colloca all interno di

Dettagli

I NUMERI DEI GIOVANI: UNA MAPPATURA DELL EVOLUZIONE DELLA POPOLAZIONE GIOVANILE IN VENETO

I NUMERI DEI GIOVANI: UNA MAPPATURA DELL EVOLUZIONE DELLA POPOLAZIONE GIOVANILE IN VENETO Assessorato alle Politiche Sociali, Programmazione Socio Sanitaria, Volontariato e Non Profit Newsletter dell Anno 5, N 64 novembre 2007 - SPECIALE I NUMERI DEI GIOVANI: UNA MAPPATURA DELL EVOLUZIONE DELLA

Dettagli

Settori di attività economica

Settori di attività economica ELABORAZIONE DEI DATI QUALITATIVI Chiara Lamuraglia 1. Premessa Al fine di ottenere informazioni di carattere qualitativo che consentissero di interpretare e leggere in modo più approfondito i dati statistici,

Dettagli

Tabella 7.1. Mortalità per demenze e morbo di Alzheimer: indicatori di sintesi per sesso (tassi per 100.000). Veneto, anni 2000 e 2007.

Tabella 7.1. Mortalità per demenze e morbo di Alzheimer: indicatori di sintesi per sesso (tassi per 100.000). Veneto, anni 2000 e 2007. Capitolo 7 La mortalità per demenze e morbo di Alzheimer Introduzione Il morbo di Alzheimer e le altre forme di demenza sono patologie caratterizzate da manifestazioni cliniche molto simili fra loro, spesso

Dettagli

Risultati sondaggio di gradimento sul sito internet www.rubano.it.

Risultati sondaggio di gradimento sul sito internet www.rubano.it. Risultati sondaggio di gradimento sul sito internet www.rubano.it. Il 9 ottobre 2015 è stata avviata un'indagine rivolta agli "internauti" per capire quali sono i motivi di utilizzo del sito internet comunale

Dettagli

STRUMENTO N 9 REPORT INDAGINE

STRUMENTO N 9 REPORT INDAGINE STRUMENTO N 9 REPORT INDAGINE REPORT INDAGINE Roma, 16 maggio 2102 Comune di Cosenza RILEVAZIONE DELLA CUSTOMER SATISFACTION DEL SERVIZIO Ufficio Relazioni con il Pubblico Strumento n 9: modello report

Dettagli

USO DELL E-GOVERNMENT DA PARTE DI CONSUMATORI E IMPRESE

USO DELL E-GOVERNMENT DA PARTE DI CONSUMATORI E IMPRESE 9 maggio 2013 Anno 2012 USO DELL E-GOVERNMENT DA PARTE DI CONSUMATORI E IMPRESE L Istat, in collaborazione con il Dipartimento per l innovazione tecnologica (Dit), ha svolto a luglio 2012 la seconda indagine

Dettagli

Polizza Rimborso Spese Mediche Comunicazioni Operative Convenzionamenti Area Web Generali

Polizza Rimborso Spese Mediche Comunicazioni Operative Convenzionamenti Area Web Generali Benvenuto nella guida all area web di Generali Italia - Agenzia di FIRENZE RIFREDI Polizza Rimborso Spese Mediche Comunicazioni Operative Convenzionamenti Area Web Generali La presente guida è valida per

Dettagli

Guida alla compilazione del questionario elettronico

Guida alla compilazione del questionario elettronico Sommario 1. Il questionario elettronico... 1 1.1 Prerequisiti... 1 1.2 Accesso al questionario elettronico... 2 1.2.1 Procedura di primo accesso per i rispondenti... 3 1.2.2 Procedura di cambio/recupero

Dettagli

giunta regionale LIBRO BIANCO DEL SERVIZIO SOCIO SANITARIO DELLA REGIONE DEL VENETO 2000-2009 (Volume I)

giunta regionale LIBRO BIANCO DEL SERVIZIO SOCIO SANITARIO DELLA REGIONE DEL VENETO 2000-2009 (Volume I) giunta regionale LIBRO BIANCO DEL SERVIZIO SOCIO SANITARIO DELLA REGIONE DEL VENETO 2000-2009 (Volume I) LIBRO BIANCO DEL SERVIZIO SOCIO SANITARIO DELLA REGIONE DEL VENETO 2000-2009 Hanno collaborato:

Dettagli

Report relativo all analisi di Customer Satisfaction

Report relativo all analisi di Customer Satisfaction Report relativo all analisi di Customer Satisfaction Committente: Firenze Parcheggi SpA Società incaricata: Process Factory Srl Via Masaccio 153, 50132 Firenze Data del report: 11/05/2015 Sommario 1. Premessa...

Dettagli

Un sistema per guadagnare salute

Un sistema per guadagnare salute Un sistema per guadagnare salute PASSI è il sistema di sorveglianza sugli stili di vita degli adulti tra i 18 e i 69 anni PASSI (Progressi nelle Aziende Sanitarie per la Salute in Italia) é il sistema

Dettagli

Progetto T&O (Tempi&Orari) I tempi nelle nostre mani

Progetto T&O (Tempi&Orari) I tempi nelle nostre mani Progetto T&O (Tempi&Orari) I tempi nelle nostre mani Codice identificativo VA/Varese n 31/2005 - Approvato con Delibera di Giunta Comunale n. 405 del 22/06/05 e Delibera di Giunta Comunale n. 45 del 31/10/07

Dettagli

REPORT DI SINTESI RELATIVO ALL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION ESEGUITA PRESSO LA SEDE AOU SASSARI

REPORT DI SINTESI RELATIVO ALL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION ESEGUITA PRESSO LA SEDE AOU SASSARI REPORT DI SINTESI RELATIVO ALL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION ESEGUITA PRESSO LA SEDE AOU SASSARI Settembre/Ottobre 2009 QUESTIONARIO: Analisi della soddisfazione del paziente sul servizio. U.O. coinvolte

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Sistema inoltro telematico domande di nulla osta, ricongiungimento e conversioni Manuale utente Versione 2 Data creazione 02/11/2007 12.14.00

Dettagli

Marzo 2014. OrphaNews Italia Questionario di Gradimento. www.orpha.net/actor/cgi-bin/oahome.php?ltr=italianews

Marzo 2014. OrphaNews Italia Questionario di Gradimento. www.orpha.net/actor/cgi-bin/oahome.php?ltr=italianews Marzo 2014 OrphaNews Italia Questionario di Gradimento www.orpha.net/actor/cgi-bin/oahome.php?ltr=italianews Indice Introduzione... 3 Metodologia... 3 Conclusioni... 14 Ringraziamenti... 15 Questionario

Dettagli

Alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento in Veneto

Alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento in Veneto MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio IV Ordinamenti scolastici - Formazione

Dettagli

INFORMATIVA SUL SERVIZIO CONTO CORRENTE SALUTE (ai sensi dell Art. 13 Dgls 196/2003, Codice in materia di protezione di dati personali)

INFORMATIVA SUL SERVIZIO CONTO CORRENTE SALUTE (ai sensi dell Art. 13 Dgls 196/2003, Codice in materia di protezione di dati personali) INFORMATIVA SUL SERVIZIO CONTO CORRENTE SALUTE (ai sensi dell Art. 13 Dgls 196/2003, Codice in materia di protezione di dati personali) Gentile Signora / Gentile Signore, desideriamo informarla sulle finalità

Dettagli

Benefici, costi e aspettative della certificazione ISO 14001 per le organizzazioni italiane

Benefici, costi e aspettative della certificazione ISO 14001 per le organizzazioni italiane Università degli Studi di Padova Dipartimento Ingegneria Industriale Centro Studi Qualità Ambiente In collaborazione con ACCREDIA Ente Italiano di Accreditamento Benefici, costi e aspettative della certificazione

Dettagli

Città di Termini Imerese Provincia di Palermo 2 Settore Territorio, Ambiente ed Attività Produttive

Città di Termini Imerese Provincia di Palermo 2 Settore Territorio, Ambiente ed Attività Produttive QUESTIONARIO PER LA RILEVAZIONE DEL GRADIMENTO DEL SERVIZIO RICEVUTO Gentile Signora/e, per migliorare i servizi offerti da quest Amministrazione Le chiediamo, cortesemente, di rispondere ad alcune domande.

Dettagli

L utenza Internet nei cinque grandi paesi europei Profili per sesso, età e frequenza di connessione

L utenza Internet nei cinque grandi paesi europei Profili per sesso, età e frequenza di connessione L utenza Internet nei cinque grandi paesi europei Profili per sesso, età e frequenza di connessione Uomini 54% Donne 46% 18-24 anni 18% 25-34 anni 25% 35-44 anni 23% 45-54 anni 18% 55+ anni 16% Bassa frequenza

Dettagli

Quale futuro per le agenzie di viaggio. Valentina Della Corte Università Federico II di Napoli

Quale futuro per le agenzie di viaggio. Valentina Della Corte Università Federico II di Napoli Quale futuro per le agenzie di viaggio Valentina Della Corte Università Federico II di Napoli Fonti d informazione - cliente Le piattaforme online sono le principali fonti d informazione per i viaggi.

Dettagli

http://www.polime.it/questiontime/statistiche/reportmodulo.php?id=11&stampa=1

http://www.polime.it/questiontime/statistiche/reportmodulo.php?id=11&stampa=1 Pagina 1 di 16 AMBULATORIO Questionario di valutazione dei servizi diagnostici e ambulatoriali Da data: 01-01-2012 a data: 31-12-2012 Unita' Operativa: U.O.C. Pneumologia D1) Qual'è il Suo giudizio rispetto

Dettagli

Ambito: Tutti PROCESSO STRUTTURE STRUMENTI MODULI TASSI/ CONDIZIONI/ VALORI %

Ambito: Tutti PROCESSO STRUTTURE STRUMENTI MODULI TASSI/ CONDIZIONI/ VALORI % Circolare n. 129 del 29 dicembre 2011 Oggetto: UBI Assicurazioni Polizza sanitaria a favore del personale in servizio e dei famigliari Attivazione assistenza diretta e modalità di accesso al network Newmed/Previmedical

Dettagli

SPORTELLO 2.0 MITO O REALTA. Italo Della Noce Direttore Ufficio controllo tecnico, gestionale e programm. del SIEP Provincia Autonoma di Trento

SPORTELLO 2.0 MITO O REALTA. Italo Della Noce Direttore Ufficio controllo tecnico, gestionale e programm. del SIEP Provincia Autonoma di Trento SPORTELLO 2.0 MITO O REALTA Italo Della Noce Direttore Ufficio controllo tecnico, gestionale e programm. del SIEP Provincia Autonoma di Trento LA NORMATIVA LA NUOVA SMART CARD DEL CITTADINO PROBLEMA: IL

Dettagli

Capitolo 6 La mortalità per malattie del fegato

Capitolo 6 La mortalità per malattie del fegato Capitolo 6 La mortalità per malattie del fegato Introduzione In questo capitolo viene presentata la mortalità per malattie epatiche. Si è scelto di aggregare patologie classificate in diverse parti della

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI Direzione Orientamento e Comunicazione

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI Direzione Orientamento e Comunicazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI Direzione Orientamento e Comunicazione Sbocchi occupazionali dei laureati nel 2007 dell Università degli Studi di Cagliari ad un anno dalla laurea Laureati Specialistici a Ciclo

Dettagli

PRENOTAZIONE VISITE ED ESAMI MANUALE D'USO

PRENOTAZIONE VISITE ED ESAMI MANUALE D'USO PRENOTAZIONE VISITE ED ESAMI MANUALE D'USO INDICE 1. INFORMAZIONI SULLE PRESTAZIONI PRENOTABILI E SULLE AZIENDE SANITARIE DISPONIBILI... 3 1.1 CONOSCI LA STRUTTURA E VUOI SAPERE QUALI PRESTAZIONI EROGA...3

Dettagli

FARMACISTI, DONNE E FARMACI EQUIVALENTI

FARMACISTI, DONNE E FARMACI EQUIVALENTI FARMACISTI, DONNE E FARMACI EQUIVALENTI L atteggiamento delle donne verso il generico visto attraverso gli occhi del farmacista Sintesi dei risultati di ricerca per Conferenza Stampa Milano, 16 ottobre

Dettagli