Allegato 2 Rilevazioni dei dati quantitativi relativi alle leggi per il rapporto sullo stato della legislazione della Camera dei Deputati

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Allegato 2 Rilevazioni dei dati quantitativi relativi alle leggi per il rapporto sullo stato della legislazione della Camera dei Deputati 2000-2003"

Transcript

1 Allegato 2 Rilevazioni dei dati quantitativi relativi alle leggi per il rapporto sullo stato della legislazione della Camera dei Deputati

2

3 progr. Anno legge Titolo della legge articoli commi caratteri Tabelle e/o allegati Istituzione delle strade del vino e di altri prodotti tipici del Veneto Estensione del trattamento indennitario e delle disposizioni in materia di assegno vitalizio, di assegno di reversibilità e di indennità di fine mandato ai componenti della Giunta regionale non consiglieri regionali. Modifica della L.R. 30 gennaio 1997, n. 5 "Trattamento indennitario dei consiglieri regionali", successive modifiche e integrazioni Provvedimento generale di rifinanziamento e di modifica di leggi regionali in corrispondenza dell'assestamento del bilancio di previsione per l'esercizio finanziario Assestamento del bilancio di previsione per l'esercizio finanziario Modifica della legge regionale 9 agosto 1999, n. 32 "Organizzazione dei servizi di sviluppo agricolo" Iniziative regionali per la promozione ed il sostegno del volontariato in occasione dell'anno 2001 "Anno internazionale del volontariato" Iniziative comunitarie e regionali di sviluppo rurale Modifiche alla legge regionale 26 marzo 1999, n. 10 in materia di valutazione di impatto ambientale in attuazione del DPCM 3 settembre Norme per la pianificazione energetica regionale, l'incentivazione del risparmio energetico e lo sviluppo delle fonti rinnovabili di energia Rendiconto generale della Regione per l'esercizio finanziario Interventi a favore delle famiglie degli alunni delle scuole statali e paritarie Intervento regionale a favore dei centri storici dei comuni minori Interventi regionali di sostegno a reti e servizi telematici per le imprese artigiane

4 progr. Anno legge Titolo della legge articoli commi caratteri Tabelle e/o allegati Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 30 ottobre 1998, n. 25 "Disciplina ed organizzazione del trasporto pubblico locale" Provvedimento generale di rifinanziamento e di modifica di leggi regionali per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2001) Bilancio di previsione della Regione per l'esercizio finanziario 2001 e pluriennale Norme per il sostegno e il riconoscimento delle associazioni ornitologiche venete Modifica dell'articolo 22 della L.R. 30 ottobre 1998, n. 25 "Disciplina ed organizzazione del trasporto pubblico locale" Norme per l'attuazione delle funzioni amministrative in materia di demanio marittimo Nuove norme in materia di commercio su aree pubbliche Conferimento di funzioni e compiti amministrativi alle autonomie locali in attuazione del decreto legislativo 31 marzo 1998, n Tutela e valorizzazione dei prodotti agricoli e agroalimentari di qualità Iniziative regionali per la qualificazione della carne bovina Ulteriori integrazioni alla legge regionale 22 maggio 1997, n. 15 "Allevamento per fini espositivi ornamentali o amatoriali di specie ornitiche non cacciabili nate in cattività" Iniziative socio-culturali per l'area polesana, in occasione del cinquantesimo anniversario dell'alluvione del 1951 Norme per il diritto al lavoro delle persone disabili in attuazione della legge 12 marzo 1999, n. 68 e istituzione servizio integrazione lavorativa presso le aziende ULSS Celebrazione del quinto centenario della nascita di Ruzante

5 progr. Anno legge Titolo della legge Istituzione, organizzazione e funzionamento del Comitato regionale per le comunicazioni (CORECOM) Modifiche alla legge regionale 8 settembre 1997, n. 36 "Norme per l'istituzione del Parco regionale del Delta del Po" e successive modificazioni La figura professionale dell'operatore socio-sanitario Modifiche alla legge regionale 24 dicembre 1992, n. 25 "Norme in materia di variazioni provinciali e comunali" e successive modifiche ed integrazioni Modifiche all'allegato A) di cui all'articolo 9, comma 1, della legge regionale 14 settembre 1994, n. 56: "Norme e principi per il riordino del servizio sanitario regionale in attuazione del decreto legislativo dicembre 1992, n. 502 "Riordino della disciplina in materia sanitaria", così come modificato dal decreto legislativo 7 dicembre 1993, n. 517" e conseguente inserimento del Comune di San Giovanni Lupatoto all interno dell Ulss n. 20 Novellazione della legge regionale 14 settembre 1994, n. 56 "Norme e principi per il riordino del servizio sanitario regionale in attuazione del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 "Riordino della disciplina in materia sanitaria", così come modificato dal decreto legislativo 7 dicembre 1993, n. 517" e successive modifiche ed integrazioni Istituzione dell'avvocatura regionale del Veneto Rendiconto generale della Regione per l'esercizio finanziario Assestamento del bilancio di previsione per l'esercizio finanziario Disposizioni di riordino e semplificazione normativa - Collegato alla legge finanziaria 2001" Modifiche alla legge regionale 24 dicembre 1999, n. 57 "Interventi regionali per lo sviluppo dell imprenditoria giovanile veneta" e successive modificazioni articoli commi caratteri Tabelle e/o allegati 109

6 progr. Anno legge Titolo della legge Norme per la promozione e lo sviluppo della pratica sportiva delle persone con disabilità Partecipazione della Regione del Veneto alla costituzione, quale socio fondatore, della Fondazione "Vajont 9 ottobre 1963" con sede in Longarone (BL) Disposizioni di riordino e semplificazione normativa - collegato alla legge finanziaria 2003 in materia di artigianato, industria e commercio Disposizioni di riordino e semplificazione normativa - collegato alla legge finanziaria 2003 in materia di diritti umani, sport e turismo Rendiconto generale della Regione per l'esercizio finanziario si Assestamento del bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2003 e pluriennale Norme per la razionalizzazione e l'ammodernamento della rete distributiva di carburanti Interventi regionali a favore delle fondazioni la Fenice di Venezia e l'arena di Verona per la promozione della lirica nel territorio del Veneto Rideterminazione del termine previsto dall'articolo 2 della legge regionale 4 aprile 2003, n. 11 e proroga dei termini della legge regionale 27 giugno 1996, n. 17 "Piano faunistico venatorio regionale ( ) Modifica della legge regionale 13 aprile 2001, n. 11 "Conferimento di funzioni e compiti amministrativi alle autonomie locali in attuazione del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112" e della legge regionale 9 maggio 2002, n. 10 "Rideterminazione del termine previsto dall'articolo 58, comma 2 della legge regionale 13 aprile 2001, n. 11 "Conferimento di funzioni e compiti amministrativi alle autonomie locali in attuazione del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112" articoli commi caratteri Tabelle e/o allegati 110

7 progr. Anno Costituzione di una società di capitali per la progettazione, esecuzione, manutenzione, gestione e vigilanza delle reti stradali Modifiche alla legge regionale 13 aprile 2001, n. 11 "Conferimento di funzioni e compiti amministrativi alle autonomie locali in attuazione del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112" Istituzione dell Agenzia veneta per i pagamenti in agricoltura Agenzia regionale socio sanitaria Interventi straordinari a favore della cultura ebraica e del Museo Ebraico del Ghetto di Venezia Riordino dell'istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie Nuove norme sulla programmazione Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 16 dicembre 1998, n. 31 "Norme in materia di politiche attive del lavoro, formazione e servizi all'impiego in attuazione del decreto legislativo 23 dicembre 1997, n " Interventi per la realizzazione, l'ampliamento e la conservazione di osservatori astronomici non professionali, di siti di osservazione e dei planetari Modifiche alla legge regionale 7 aprile 1994, n. 18 "Interventi in favore delle imprese ubicate nel territorio dei comuni della Provincia di Belluno ai sensi dell articolo 8 della legge 9 gennaio 1991, n. 19 e successive modificazioni" Ordinamento del bilancio e della contabilità della Regione Disposizioni in materia tributaria legge Titolo della legge Modifiche ed integrazioni della legge regionale 12 gennaio 1973, n. 1 Norme sull iniziativa popolare delle leggi ed i regolamenti regionali, sul referendum abrogativo e sui referendum consultivi regionali articoli commi caratteri Tabelle e/o allegati 111

8 progr. Anno legge Titolo della legge articoli commi caratteri Tabelle e/o allegati Legge finanziaria regionale per l'esercizio Bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2002 e pluriennale Costituzione dell Organismo interregionale per la gestione del fiume Po Modifica alla legge regionale 31 maggio 2001, n. 12 Tutela e valorizzazione dei prodotti agricoli ed agroalimentari di qualità Norme in materia di consumo di alimenti nelle mense prescolastiche e scolastiche, negli ospedali e nei luoghi di cura e di assistenza Applicazione del regime di deroga previsto dall'articolo 9 della direttiva 79/409/CEE del Consiglio del 2 aprile 1979 concernente la conservazione degli uccelli selvatici Norme sul sistema statistico regionale Interventi regionali per la promozione della legalità e della sicurezza Rideterminazione del termine previsto dall'articolo 58, comma 2, della legge regionale 13 aprile 2001, n. 11 "Conferimento di funzioni e compiti amministrativi alle autonomie locali in attuazione del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112" Disciplina del settore fieristico Referendum consultivo in merito alla presentazione di una proposta di legge costituzionale per il trasferimento alla Regione del Veneto delle funzioni statali in materia di sanità, formazione professionale e istruzione, polizia locale Modifiche della legge regionale 12 gennaio 1973, n. 1 "Norme sull'iniziativa popolare per le leggi ed i regolamenti regionali sul referendum abrogativo e sui referendum consultivi regionali" e successive modificazioni e integrazioni

9 progr. Anno Disposizioni di riordino e semplificazione normativa - Collegato alla legge finanziaria 2002 in materia di trasporti e mobilità Norme per la realizzazione di infrastrutture di trasporto, per la progettazione, realizzazione e gestione di autostrade e strade a pedaggio regionali e relative disposizioni in materia di finanza di progetto e conferenza di servizi Contributi per favorire la specializzazione di laureati non medici per l'accesso ad un profilo professionale del ruolo sanitario Modifiche alla legge regionale 16 agosto 2001, n. 20 La figura professionale dell operatore socio-sanitario Disposizioni in materia di gestione dei tributi regionali legge Titolo della legge Istituzione dell'elenco regionale degli Organismi di formazione accreditati Tutela e valorizzazione degli alberi monumentali La figura professionale dell'operatore di assistenza termale Autorizzazione e accreditamento delle strutture sanitarie, sociosanitarie e sociali Celebrazioni per il sesto centenario dell'ingresso di Vicenza, Città del Palladio, nella Repubblica veneta Modifiche all'articolo 39 della legge regionale 21 gennaio 2000, n. 3 "Nuove norme in materia di gestione dei rifiuti" Disposizioni di riordino e semplificazione normativa - Collegato alla legge finanziaria 2002 in materia di cultura Disposizioni di riordino e semplificazione normativa - Collegato alla legge finanziaria 2002 in materia di cave e torbiere, commercio e immigrazione Disposizioni di riordino e semplificazione normativa - Collegato alla legge finanziaria 2002 in materia di ambiente e difesa del suolo articoli commi caratteri Tabelle e/o allegati 113

10 progr. Anno Disposizioni di riordino e semplificazione normativa - Collegato alla finanziaria 2002 in materia di politiche sociali Disposizioni di riordino e semplificazione normativa - Collegato alla legge finanziaria 2002 in materia di beni ambientali ed edilizia residenziale pubblica Rendiconto generale della Regione per l'esercizio finanziario Assestamento del bilancio di previsione per l'esercizio finanziario Modifiche all'articolo 6 della legge regionale 20 gennaio 2000, n. 1, all'articolo 55 della legge regionale 13 aprile 2001, n. 11, e all'articolo 8 della legge regionale 3 febbraio 1998, n. 3, in materia di sostegno e informazione alle imprese Testo unico delle leggi regionali in materia di turismo Disposizioni in materia di tributi regionali legge Titolo della legge Modifica della legge regionale 9 maggio 2002, n. 10 "Rideterminazione del termine previsto dall'articolo 58, comma 2, della legge regionale 13 aprile 2002, n. 11 "Conferimento di funzioni e compiti amministrativi alle autonomie locali in attuazione del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112" e disposizioni transitorie in materia urbanistica" Modifica alla legge regionale 30 giugno 1993, n. 27 "Prevenzione dei danni derivanti dai campi elettromagnetici generati da elettrodotti" Nuove norme a favore dei Veneti nel mondo e agevolazioni per il loro rientro Legge finanziaria regionale per l'esercizio Bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2003 e pluriennale articoli commi caratteri Tabelle e/o allegati 114

11 progr. Anno legge Titolo della legge articoli commi caratteri Nuove norme per la disciplina dell'attività ispettiva in materia sanitaria e sociale nella Regione Veneto Modifiche alla legge regionale 20 gennaio 2000, n. 1 "Interventi per la promozione di nuove imprese e di innovazione dell'imprenditoria femminile" Deroghe alle volumetrie previste dagli indici di zona degli strumenti urbanistici generali in favore delle persone handicappate gravi Disciplina dei distretti prodottivi ed interventi di politica industriale locale Disposizioni di riordino e semplificazione normativa collegato alla legge finanziario 2003 riguardo alla rivista Il Dritto della Regione, alla modifica della legge regionale 10 gennaio 1997, n. 1 e alla modifica della legge finanziaria regionale Iniziative socio-culturali in occasione del quarantesimo anniversario della tragedia del Vajont Proroga dei termini della legge regionale 27 giugno 1996, n. 17 "Piano faunistico venatorio regionale ( ) Contributi ai comuni per la realizzazione di opere atte a ridurre la velocità dei veicoli in prossimità delle scuole e per la semaforizzazione degli attraversamenti pedonali Norme per la realizzazione di boschi nella pianura veneta Interventi agro-foresali per la produzione di biomasse Norme per la tutela e la valorizzazione delle "Città murate del Veneto" Disposizioni di riordino e semplificazione normativa - collegato alla legge finanziaria 2003 in materia di mobilità, viabilità, edilizia residenziale, urbanistica ed edilizia Tabelle e/o allegati 115

12 progr. Anno legge Titolo della legge articoli commi caratteri Tabelle e/o allegati Disposizioni generali in materia di lavori pubblici di interesse regionale e per le costruzioni in zone classificate sismiche Disciplina del referendum sulle leggi di approvazione o di modifica dello statuto regionale ai sensi dell'articolo 123 della Costituzione Istituzione di una sede farmaceutica in deroga nel comune di Eraclea - località Ponte Crepaldo Istituzione di una sede farmaceutica in deroga nel comune di Valeggio - località Salionze Integrazioni e modifiche alla legge regionale 3 maggio 1975, n. 47 "Costituzione della Veneto Sviluppo S.p.A." Partecipazione della Regione alla società Veneto Nonetech società consortile per azioni (SCPA) Indennità regionale di anticipazione dell'indennità di accompagnamento agli invalidi civili Norme in favore dei soggetti stomizzati della Regione Veneto Modifica alla legge regionale 10 aprile 1998, n. 10 "Disposizioni per l'uso e l'esposizione della bandiera della Regione del Veneto" e successive modificazioni Istituzione della Commissione regionale per le attività diabetologiche Modificazioni ed integrazioni alla legge regionale 31 maggio 2001, n. 13 "Iniziative regionale per la qualificazione della carne bovina" Disposizioni in materia di tributi regionali Centro di produzione veneto Nuove norme per gli interventi in agricoltura

13 progr. Anno legge Titolo della legge Disposizioni di riordino e semplificazione normativa collegamento alla legge finanziaria 2003 in materia di prevenzione, sanità, servizi sociali e sicurezza pubblica Iniziative per l istituzione a Venezia di un agenzia europea per la cultura articoli commi caratteri Tabelle e/o allegati 117

14 Tabella B Tabella B Legge regionale Natura della legge Iniziativa legislativa durata Statutaria prog. Regione anno n. Ordi naria Promul -gata della Giunta degli enti locali Approvata Impugnata Referendum consiliare popolare mista iter (giorni)* 1 Veneto X 7 2 Veneto X 30 3 Veneto X 14 4 Veneto X 14 5 Veneto X 21 6 Veneto X 89 7 Veneto X 33 8 Veneto X Veneto X Veneto X Veneto X Veneto X Veneto X Veneto X Veneto X Veneto X Veneto X Veneto X Veneto X Veneto X Veneto X Veneto X Veneto X Veneto X X 280 Impugnativa Corte Costituzionale 118

15 Tabella B Tabella B 25 Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X 8 41 Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X

16 Tabella B Tabella B 51 Veneto X X Veneto X X Veneto X X 54 Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X 49 X 69 Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X

17 Tabella B Tabella B 77 Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X 242 X 84 Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X 525 X 88 Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X 6 97 Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X

18 Tabella B Tabella B 105 Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X 316 X 112 Veneto X X 282 X 113 Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X Veneto X X X X Veneto X X 175 X 127 Veneto X X

19 Tabella C Tabella C n. progr. Legge regionale Tecnica redazionale Vincoli normativi Tipologia della normazione regione anno n. testo nuovo novella Vincolata Regione Stato UE non vincolata Provvedi mento Settore Istituzionale Intersettoriale Bilancio 1 Veneto X X X 2 Veneto X X X 3 Veneto X X X 4 Veneto X X X 5 Veneto X X X 6 Veneto X X X 7 Veneto X X X 8 Veneto X X X 9 Veneto X X X 10 Veneto X X X 11 Veneto X X X 12 Veneto X X X 13 Veneto X X X 14 Veneto X X X 15 Veneto X X X 16 Veneto X X X 17 Veneto X X X 18 Veneto X X X 19 Veneto X X X 20 Veneto X X X 21 Veneto X X X 22 Veneto X X X 23 Veneto X X X 24 Veneto X X X 25 Veneto X X X 26 Veneto X X X 27 Veneto X X X 28 Veneto X X X 29 Veneto X X X 123

20 Tabella C Tabella C 30 Veneto X X X 31 Veneto X X X 32 Veneto X X X 33 Veneto X X X 34 Veneto X X X 35 Veneto X X X 36 Veneto X X X 37 Veneto X X X 38 Veneto X X X 39 Veneto X X X 40 Veneto X X X 41 Veneto X X X 42 Veneto X X X 43 Veneto X X X 44 Veneto X X X 45 Veneto X X X 46 Veneto X X X 47 Veneto X X X 48 Veneto X X X 49 Veneto X X X 50 Veneto X X X 51 Veneto X X X 52 Veneto X X X 53 Veneto X X X 54 Veneto X X X 55 Veneto X X X 56 Veneto X X X 57 Veneto X X X 58 Veneto X X X 59 Veneto X X X 60 Veneto X X X 124

21 Tabella C Tabella C 61 Veneto X X X 62 Veneto X X X 63 Veneto X X X 64 Veneto X X X 65 Veneto X X X 66 Veneto X X X 67 Veneto X X X 68 Veneto X X X 69 Veneto X X X 70 Veneto X X X 71 Veneto X X X 72 Veneto X X X 73 Veneto X X X 74 Veneto X X X 75 Veneto X X X 76 Veneto X X X 77 Veneto X X X 78 Veneto X X X 79 Veneto X X X 80 Veneto X X X 81 Veneto X X X 82 Veneto X X X 83 Veneto X X X 84 Veneto X X X 85 Veneto X X X 86 Veneto X X X 87 Veneto X X X 88 Veneto X X X 89 Veneto X X 90 Veneto X X X 91 Veneto X X X 92 Veneto X X X 93 Veneto X X X 94 Veneto X X 125

22 Tabella C Tabella C 95 Veneto X X X 96 Veneto X X X 97 Veneto X X X 98 Veneto X X X 99 Veneto X X X 100 Veneto X X X 101 Veneto X X 102 Veneto X X X 103 Veneto X X X 104 Veneto X X 105 Veneto X X 106 Veneto X X 107 Veneto X X 108 Veneto X X X 109 Veneto X X X 110 Veneto X X X 111 Veneto X X X 112 Veneto X X X 113 Veneto X X X 114 Veneto X X X 115 Veneto X X X 116 Veneto X X X 117 Veneto X X X 118 Veneto X X X 119 Veneto X X X 120 Veneto X X X 121 Veneto X X X 122 Veneto X X X 126

23 Tabella C Tabella C 38 Veneto X X X 39 Veneto X X X 40 Veneto X X X 41 Veneto X X 42 Veneto X X 127

24 n. progr. Legge regionale articoli Fonte giuridica della potestà legislativa Classificazione per materia regione anno n. da a primaria concorrente delegata ulteriore attuativa macrosettore materia Compito - funzione - oggetto 1 Veneto B B7 2 Veneto A A1 3 Veneto E E1 4 Veneto E E1 5 Veneto B B7 6 Veneto D D2 7 Veneto B B7 8 Veneto C C2 9 Veneto B B3 10 Veneto E E1 11 Veneto D D3 12 Veneto C C1 13 Veneto B B1 14 Veneto C C6 15 Veneto E E1 16 Veneto E E1 17 Veneto B B8 18 Veneto C C6 19 Veneto B B6 20 Veneto B B5 21 Veneto A A3 22 Veneto B B7 23 Veneto B B7 24 Veneto X B B10 25 Veneto X D D8 26 Veneto X D D6 27 Veneto X D D8 28 Veneto X D D10 128

25 29 Veneto X C C2 30 Veneto X D D5 31 Veneto X A A5 32 Veneto X D D1 33 Veneto X A A5 34 Veneto X A A4 35 Veneto X E E1 36 Veneto X E E1 37 Veneto X C C2 37 Veneto X C C4 37 Veneto X C C7 37 Veneto X C C4 37 Veneto X A A4 37 Veneto X C C2 37 Veneto X C C2 37 Veneto X C C1 37 Veneto X C C2 37 Veneto X B B9 37 Veneto X C C3 37 Veneto X A A4 37 Veneto X B B9 37 Veneto X C C2 37 Veneto X B B10 37 Veneto X D D3 37 Veneto X C C2 37 Veneto X A A4 37 Veneto X B B10 37 Veneto X D D3 37 Veneto X D D8 37 Veneto X C C5 37 Veneto X B B4 129

26 dei Deputati Veneto X A A5 37 Veneto X B B10 37 Veneto X A A5 37 Veneto X C C2 37 Veneto X C C1 37 Veneto X D D3 37 Veneto X B B10 37 Veneto X A A4 37 Veneto X A A5 37 Veneto X A A4 37 Veneto X B B4 37 Veneto X D D5 37 Veneto X D D3 37 Veneto X B B3 38 Veneto X B B4 39 Veneto X C C5 40 Veneto X A A5 40 Veneto X C C5 41 Veneto X B B9 42 Veneto X D D1 43 Veneto X D D8 44 Veneto X B B9 45 Veneto X A A4 46 Veneto X D D6 47 Veneto X D D8 48 Veneto X B B3 49 Veneto X E E2 50 Veneto X E E3 51 Veneto X A A2 52 Veneto X E E2 52 Veneto X B B9 130

27 52 Veneto X A A4 52 Veneto X C C1 52 Veneto X C C5 52 Veneto X C C6 52 Veneto X D D6 52 Veneto X D D3 52 Veneto X B B1 52 Veneto X C C5 52 Veneto X D D1 52 Veneto X B B9 52 Veneto X C C5 52 Veneto X D D3 52 Veneto X B B7 52 Veneto X D D6 52 Veneto X D D3 52 Veneto X B B9 52 Veneto X D D3 52 Veneto X D D1 52 Veneto X D D5 52 Veneto X D D3 52 Veneto X D D12 52 Veneto X A A1 52 Veneto X E E3 52 Veneto X D D6 52 Veneto X D D8 52 Veneto X E E2 52 Veneto X B B10 53 Veneto X E E1 54 Veneto X A A4 55 Veneto X D D2 56 Veneto X D D2 131

28 57 Veneto X B B10 58 Veneto X A A4 59 Veneto X D D8 59 Veneto X A A5 59 Veneto X B B3 59 Veneto X A A4 60 Veneto X A A5 61 Veneto X B B7 62 Veneto X A A2 63 Veneto X A A4 64 Veneto X C C6 65 Veneto X C C5 66 Veneto X D D5 67 Veneto X D D5 68 Veneto X E E3 69 Veneto X D D5 70 Veneto X C C2 71 Veneto X D D5 72 Veneto X D D1 73 Veneto X D D8 74 Veneto X C C2 75 Veneto X D D8 76 Veneto X C C2 76 Veneto X B B4 76 Veneto X B B7 76 Veneto X D D3 77 Veneto X C C2 77 Veneto X C C3 78 Veneto X D D3 79 Veneto X A A5 79 Veneto X C C1 132

Decreto Legislativo 30 marzo 1999, n. 96

Decreto Legislativo 30 marzo 1999, n. 96 Decreto Legislativo 30 marzo 1999, n. 96 "Intervento sostitutivo del Governo per la ripartizione di funzioni amministrative tra regioni ed enti locali a norma dell'articolo 4, comma 5, della legge 15 marzo

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 0029 DEL 04 11 2002 EMILIA-ROMAGNA ( VII LEGISLATURA)

LEGGE REGIONALE N. 0029 DEL 04 11 2002 EMILIA-ROMAGNA ( VII LEGISLATURA) LEGGE REGIONALE N. 0029 DEL 04 11 2002 EMILIA-ROMAGNA ( VII LEGISLATURA) NORME PER L'ORIENTAMENTO DEI CONSUMI E L'EDUCAZIONE ALIMENTARE E PER LA QUALIFICAZIONE DEI SERVIZI DI RISTORAZIONE COLLETTIVA BOLLETTINO

Dettagli

INDICE SISTEMATICO. Titolo I ORDINAMENTO, ORGANIZZAZIONE E MEZZI FINANZIARI

INDICE SISTEMATICO. Titolo I ORDINAMENTO, ORGANIZZAZIONE E MEZZI FINANZIARI Presentazione... V Titolo I ORDINAMENTO, ORGANIZZAZIONE E MEZZI FINANZIARI Capo I ORGANI pag. 1. L.R. 19 giugno 1996, n. 10. Istituzione di una Commissione speciale per favorire la conoscenza e la prevenzione

Dettagli

DIREZIONE GENERALE. SICUREZZA 626 Datore di lavoro SEGRETERIA DIRETTORE GENERALE. Coordinamento dirigenze. Formazione dirigenti

DIREZIONE GENERALE. SICUREZZA 626 Datore di lavoro SEGRETERIA DIRETTORE GENERALE. Coordinamento dirigenze. Formazione dirigenti DIREZIONE GENERALE SICUREZZA 626 Datore di lavoro DIRETTORE GENERALE SISTEMA DEI CONTROLLI INTERNI, MONITORAGGIO, VALUTAZIONE E QUALITA TOTALE COORDINAMENTO DEI DIRIGENTI FORMAZIONE E CONTRATTI COLLETTIVI

Dettagli

Allegato 2 FUNZIONI DELLA PROVINCIA FUNZIONI PROPRIE

Allegato 2 FUNZIONI DELLA PROVINCIA FUNZIONI PROPRIE Allegato 2 FUNZIONI DELLA PROVINCIA FUNZIONI PROPRIE In base all art. 19 del TUEL approvato con D. Lgs. 267 del 18 agosto 2000 spettano alla provincia le funzioni amministrative di interesse provinciale

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO BILANCIO DI PREVISIONE DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PER GLI ESERCIZI FINANZIARI 2016-2018

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO BILANCIO DI PREVISIONE DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PER GLI ESERCIZI FINANZIARI 2016-2018 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO DI PREVISIONE DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PER GLI ESERCIZI FINANZIARI 2016-2018 DISEGNO DI LEGGE DI PREVISIONE DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO 2016-2018 Art. 1 Bilancio

Dettagli

PROSPETTO DELLE SPESE DI BILANCIO PER MISSIONI, PROGRAMMI E MACROAGGREGATI SPESE CORRENTI - PREVISIONI DI COMPETENZA Esercizio finanziario 2013

PROSPETTO DELLE SPESE DI BILANCIO PER MISSIONI, PROGRAMMI E MACROAGGREGATI SPESE CORRENTI - PREVISIONI DI COMPETENZA Esercizio finanziario 2013 SPESE CORRENTI - PREVISIONI DI COMPETENZA Redditi da lavoro dipendente Imposte e tasse a carico Acquisto di beni e servizi Trasferimenti Trasferimenti di tributi Fondi perequativi Interessi passivi redditi

Dettagli

CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME. 11/030/CR6b/C2

CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME. 11/030/CR6b/C2 CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME 11/030/CR6b/C2 OSSERVAZIONI ED EMENDAMENTI AL DISEGNO DI LEGGE A.S. 2259 SCHEMA DI DISEGNO DI LEGGE RECANTE INDIVIDUAZIONE DELLE FUNZIONI FONDAMENTALI

Dettagli

Alcuni articoli del Titolo V della Costituzione italiana Confronto tra il testo del 1948 e quello modificato dalla Legge costituzionale n.

Alcuni articoli del Titolo V della Costituzione italiana Confronto tra il testo del 1948 e quello modificato dalla Legge costituzionale n. Alcuni articoli del Titolo V della Costituzione italiana Confronto tra il testo del 1948 e quello modificato dalla Legge costituzionale n. 3 del 2001 Articoli Prima del 2001 Dopo il 2001 114 La Repubblica

Dettagli

Settore Segreteria Generale. Settore Servizi Amministrativi. Settore Polizia Provinciale. Settore Risorse Umane e Finanziarie. Settore Servizi Tecnici

Settore Segreteria Generale. Settore Servizi Amministrativi. Settore Polizia Provinciale. Settore Risorse Umane e Finanziarie. Settore Servizi Tecnici Settore Segreteria Generale Segretario Generale: Giulio Nardi e-mail: giulio.nardi@provincia.siena.it Telefono: 0577 241360 Fax: 0577 241321 Orario di ricevimento: su appuntamento Settore Servizi Amministrativi

Dettagli

L.R. EMILIA ROMAGNA, 25 NOVEMBRE 1988, N. 47 Norme per le minoranze nomadi in Emilia Romagna

L.R. EMILIA ROMAGNA, 25 NOVEMBRE 1988, N. 47 Norme per le minoranze nomadi in Emilia Romagna L.R. EMILIA ROMAGNA, 25 NOVEMBRE 1988, N. 47 Norme per le minoranze nomadi in Emilia Romagna Articolo 1 - Finalità e principi Nel quadro dell'attività di tutela delle minoranze etniche nel proprio territorio,

Dettagli

REGIONE PUGLIA SETTORE LEGISLATIVO GIUNTA REGIONALE

REGIONE PUGLIA SETTORE LEGISLATIVO GIUNTA REGIONALE SETTORE LEGISLATIVO GIUNTA REGIONALE RELAZIONE DI NTE Dall analisi comparata delle schede di sintesi sulla legislazione regionale di Puglia, Marche e Calabria emerge un dato comune: a fronte di una notevole

Dettagli

BILANCIO ARMONIZZATO 2015/2017. Approvato con deliberazione consiliare n.24/127 del 30/03/2015

BILANCIO ARMONIZZATO 2015/2017. Approvato con deliberazione consiliare n.24/127 del 30/03/2015 BILANCIO ARMONIZZATO 2015/2017 Approvato con deliberazione consiliare n.24/127 del 30/03/2015 1 2 Bilancio di Previsione armonizzato Indice Pagina 1 Il Bilancio armonizzato - Entrate 5 2 Il Bilancio armonizzato

Dettagli

Conferenza delle Regioni: definiti i coordinamenti delle Commissioni

Conferenza delle Regioni: definiti i coordinamenti delle Commissioni Pagina 1 di 5 Conferenza delle Regioni: definiti i coordinamenti delle Commissioni giovedì 17 settembre 2015 Chiamparino: soddisfazione per una scelta condivisa, ora accelerazione nei confronti con il

Dettagli

Contabilità Analitica per Missione Programma D.Lgs. 118/2011 Costi

Contabilità Analitica per Missione Programma D.Lgs. 118/2011 Costi Contabilità Analitica per Missione Programma D.Lgs. 118/2011 Costi 01 Servizi istituzionali, generali e di gestione 01 Organi istituzionali Beni e servizi costo: 157.246,06 Beni e servizi costo: 16.519.667,82

Dettagli

ITALIA: suddivisione amministrativa. 20 regioni di cui 5 a statuto speciale. oltre 100 province. oltre 8000 comuni

ITALIA: suddivisione amministrativa. 20 regioni di cui 5 a statuto speciale. oltre 100 province. oltre 8000 comuni ITALIA: suddivisione amministrativa 20 regioni di cui 5 a statuto speciale oltre 100 province oltre 8000 comuni informazioni turistiche musei, geografia, hotel ristoranti su tutte le province italiane

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE 2015

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE 2015 ENTRATE TITOLO TIPOLOGIA RESIDUI PRESUNTI AL Fondo pluriennale vincolato per spese correnti (1) previsioni di competenza 639.134,13 90.810,85 0,00 Fondo pluriennale vincolato per spese in conto capitale

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE ARMONIZZATO

BILANCIO DI PREVISIONE ARMONIZZATO Comune di Modena 2015-2017 BILANCIO DI PREVISIONE ARMONIZZATO Ex D.Lgs 118/2011 Approvato con Delibera di Consiglio n. 17 del 05/03/2015 Pag. 1 Allegato n. 9 al D.Lgs. 118/2011 Bilancio di Previsione

Dettagli

L.R. 7/1988 B.U.R. 19/5/2010, n. 20 L.R. 18/1996 L.R. 8/2000. DELIBERA DELL UFFICIO DI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO REGIONALE 27 aprile 2010, n.

L.R. 7/1988 B.U.R. 19/5/2010, n. 20 L.R. 18/1996 L.R. 8/2000. DELIBERA DELL UFFICIO DI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO REGIONALE 27 aprile 2010, n. L.R. 7/1988 B.U.R. 19/5/2010, n. 20 L.R. 18/1996 L.R. 8/2000 DELIBERA DELL UFFICIO DI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO REGIONALE 27 aprile 2010, n. 215 Unità organizzative di livello direzionale della Segreteria

Dettagli

Tassi di Assenza e Presenza rilevati nel mese di Settembre 2014

Tassi di Assenza e Presenza rilevati nel mese di Settembre 2014 REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA 2562 7,29 % 15,95 % 76,76 % 10001000 SERVIZIO PROGRAMMAZIONE, PIANIFICAZIONE STRATEGICA, CONTROLLO DI GESTIONE E STATISTICA 13 7,69 % 13,29 % 79,02 % 10002000 SERVIZIO AUDIT

Dettagli

GABINETTO DELLA PRESIDENZA

GABINETTO DELLA PRESIDENZA FUNZIONIGRAMMA GABINETTO DELLA PRESIDENZA GABINETTO DELLA PRESIDENZA Comunicazione e URP Servizi culturali e Valorizzazione Beni del Territorio Unità Operativa Comunicazione e URP Supporto alle attività

Dettagli

Riforma della Pubblica Amministrazione

Riforma della Pubblica Amministrazione Segnalazioni Direzione Ambiente, Governo e Tutela del Territorio agosto 2015 Riforma della Pubblica Amministrazione I processi di cambiamento, avvenuti sul piano economico e sociale, hanno modificato lo

Dettagli

X LEGISLATURA 15 A Seduta Lunedì 28 dicembre 2015

X LEGISLATURA 15 A Seduta Lunedì 28 dicembre 2015 X LEGISLATURA 15 A Seduta Lunedì 28 dicembre 2015 Deliberazione n. 82 (Estratto del processo verbale) OGGETTO: Legge regionale - Bilancio di previsione finanziario della Regione Calabria per gli anni 2016-2018.

Dettagli

Comune di Cagliari BILANCIO DI PREVISIONE. Triennio: 2015-2017

Comune di Cagliari BILANCIO DI PREVISIONE. Triennio: 2015-2017 Delibera: 14 / 25 del 31/03/25 Comune di Cagliari BILANCIO DI PREVISIONE Triennio: 25-27 Delibera: 14 / 25 del 31/03/25 ENTRATE Cassa Anno 25 Competenza 25 26 27 SPESE Cassa Anno 25 Competenza 25 26 27

Dettagli

COMUNE DI POLLA. Provincia di SALERNO. BILANCIO di PREVISIONE PLURIENNALE 2015-2017

COMUNE DI POLLA. Provincia di SALERNO. BILANCIO di PREVISIONE PLURIENNALE 2015-2017 Provincia di SALERNO BILANCIO di PREVISIONE PLURIENNALE 2015-2017 BILANCIO DI PREVISIONE PLURIENNALE 2015-2017 ENTRATE TITOLO TIPOLOGIA RESIDUI PRESUNTI AL TERMINE DELL'ESERCIZIO 2014 DEFINITIVE DELL'ANNO

Dettagli

REGIONE LOMBARDIA. L.R. 5 maggio 2004, n. 11. Misure di sostegno a favore dei piccoli comuni della Lombardia. Art. 1 Finalità.

REGIONE LOMBARDIA. L.R. 5 maggio 2004, n. 11. Misure di sostegno a favore dei piccoli comuni della Lombardia. Art. 1 Finalità. Normativa comparata REGIONE LOMBARDIA Pubblicata nel B.U. Lombardia 3 maggio 2004, n. 19, I S.O. Art. 1 Finalità. 1. La Regione riconosce l'importanza del ruolo svolto dalle comunità residenti nei piccoli

Dettagli

"Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione 2005 e bilancio pluriennale 2005 2007 della Regione Puglia".

Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione 2005 e bilancio pluriennale 2005 2007 della Regione Puglia. ESTRATTO LEGGE REGIONE PUGLIA N.1 DEL 12/01/2005, art.60. PUBBLICAZIONE BURP n.6 del 13/01/05. LEGGE REGIONALE 12gennaio 2005, n.1 "Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione 2005 e bilancio

Dettagli

REGIONE TOSCANA POR FESR 2014 2020. Aiuti a progetti di efficientamento energetico degli immobili. Riferimenti normativi

REGIONE TOSCANA POR FESR 2014 2020. Aiuti a progetti di efficientamento energetico degli immobili. Riferimenti normativi REGIONE TOSCANA POR FESR 2014 2020 Aiuti a progetti di efficientamento energetico degli immobili Riferimenti normativi Atti normativi comunitari, nazionali e regionali, unitamente alle principali disposizioni

Dettagli

Proposta di legge concernente Norme in materia di difesa del suolo, tutela delle risorse idriche e tutela della costa e degli abitati costieri

Proposta di legge concernente Norme in materia di difesa del suolo, tutela delle risorse idriche e tutela della costa e degli abitati costieri Proposta di legge concernente Norme in materia di difesa del suolo, tutela delle risorse idriche e tutela della costa e degli abitati costieri RELAZIONE ILLUSTRATIVA Premessa La presente proposta di legge,

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 2591 Seduta del 31/10/2014

DELIBERAZIONE N X / 2591 Seduta del 31/10/2014 DELIBERAZIONE N X / 2591 Seduta del 31/10/2014 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI PAOLA BULBARELLI MARIA CRISTINA

Dettagli

Funzionigramma della Provincia di Trieste. Allegato

Funzionigramma della Provincia di Trieste. Allegato Funzionigramma della Provincia di Trieste Allegato FUNZIONIGRAMMA SEGRETARIO GENERALE SEGRETARIO GENERALE Pianificazione Controllo strategico e Valutazione Segretario Generale Assistenza giuridica amministrativa

Dettagli

Aziende di promozione turistica dovevano individuare gli ambiti territoriali turisticamente rilevanti.

Aziende di promozione turistica dovevano individuare gli ambiti territoriali turisticamente rilevanti. Promozione, informazione e accoglienza turistica = compiti amministrativi in materie in cui per le Regioni speciali la competenza legislativa è primaria o esclusiva e per le Regioni ordinarie è ora di

Dettagli

Testo vigente della Legge Regionale 9 ottobre 2012, n. 29

Testo vigente della Legge Regionale 9 ottobre 2012, n. 29 Avvertenze: il testo vigente qui pubblicato è stato redatto dall'ufficio legislativo del Presidente della Giunta regionale al solo fine di facilitare la lettura delle disposizioni della legge, integrata

Dettagli

INDICE. Presentazione... Introduzione. La legge costituzionale n. 3 del 2001 all origine di una lunga serie di conflitti...

INDICE. Presentazione... Introduzione. La legge costituzionale n. 3 del 2001 all origine di una lunga serie di conflitti... INDICE Presentazione... Introduzione. La legge costituzionale n. 3 del 2001 all origine di una lunga serie di conflitti... VII XVII Parte Generale Capitolo I LA LEGGE COSTITUZIONALE N. 3 DEL 2001: LINEE

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA BILANCIO SPERIMENTALE DI PREVISIONE FINANZIARIO 2014/2016 EMENDATO

COMUNE DI BRESCIA BILANCIO SPERIMENTALE DI PREVISIONE FINANZIARIO 2014/2016 EMENDATO COMUNE DI BRESCIA BILANCIO SPERIMENTALE DI PREVISIONE FINANZIARIO /2016 EMENDATO BILANCIO SPERIMENTALE DI PREVISIONE INDICE Nota tecnica introduttiva pag. 3 Bilancio di Previsione Entrata pag. 5 Bilancio

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE Pagina di 7 DI PREVISIONE ENTRATE TIPOLOGIA DEFINITIVE 06 07 Fondo pluriennale vincolato per spese correnti previsioni di competenza Fondo pluriennale vincolato per spese in conto capitale Utilizzo avanzo

Dettagli

RELAZIONE TECNICO-NORMATIVA Proposte di legge. Titolo: Modifiche alla legge regionale 24 febbraio 2005 n. 39 (Disposizioni in materia di energia)

RELAZIONE TECNICO-NORMATIVA Proposte di legge. Titolo: Modifiche alla legge regionale 24 febbraio 2005 n. 39 (Disposizioni in materia di energia) RELAZIONE TECNICO-NORMATIVA Proposte di legge Titolo: Modifiche alla legge regionale 24 febbraio 2005 n. 39 (Disposizioni in materia di energia) I. Analisi della compatibilità con l ordinamento costituzionale,

Dettagli

L ARMONIZZAZIONE DELLA CONTABILITA PUBBLICA COME STRUMENTO DI GOVERNANCE TRA I DIVERSI LIVELLI ISTITUZIONALI

L ARMONIZZAZIONE DELLA CONTABILITA PUBBLICA COME STRUMENTO DI GOVERNANCE TRA I DIVERSI LIVELLI ISTITUZIONALI L ARMONIZZAZIONE DELLA CONTABILITA PUBBLICA COME STRUMENTO DI GOVERNANCE TRA I DIVERSI LIVELLI ISTITUZIONALI Gli schemi del bilancio «armonizzato». La Classificazione delle entrate e delle spese. Le variazioni.

Dettagli

Disposizioni per il riordino delle funzioni amministrative delle Province in attuazione della Legge 56/2014. Art. 1 (Oggetto)

Disposizioni per il riordino delle funzioni amministrative delle Province in attuazione della Legge 56/2014. Art. 1 (Oggetto) Consiglio Regionale Disposizioni per il riordino delle funzioni amministrative delle Province in attuazione della Legge 56/2014 Art. 1 (Oggetto) 1. In attuazione di quanto previsto dalla legge 7 aprile

Dettagli

BILANCIO 2014 - SPESA D`INVESTIMENTO Descrizione

BILANCIO 2014 - SPESA D`INVESTIMENTO Descrizione BILANCIO 2014 - D`INVESTIMENTO Entrata/Uscita Titolo (S) U (Uscita) 02 (SPESE IN CONTO CAPITALE ) 01.01 (Organi istituzionali) 3.00 Piano Finanz. 3.01.01.03.000 Acquisizioni di partecipazioni e conferimenti

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto n. 69 del 13 agosto 2013 da pag. 581 a pag. 590

Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto n. 69 del 13 agosto 2013 da pag. 581 a pag. 590 Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto n. 69 del 13 agosto 2013 da pag. 581 a pag. 590 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 1327 del 23 luglio 2013 Sviluppo e sostenibilità del turismo veneto.

Dettagli

MAGGIORANZA DEL 27.10.2015 (l emendamento sostituisce, abroga o inserisce nuove disposizioni nel PDL 23)

MAGGIORANZA DEL 27.10.2015 (l emendamento sostituisce, abroga o inserisce nuove disposizioni nel PDL 23) ISTITUZIONE DELL ENTE DI GOVERNANCE DELLA SANITÀ REGIONALE VENETA DENOMINATO AZIENDA PER IL GOVERNO DELLA SANITÀ DELLA REGIONE DEL VENETO AZIENDA ZERO. DISPOSIZIONI PER LA INDIVIDUAZIONE DEI NUOVI AMBITI

Dettagli

Aree funzionali. Presidente. Segretario/Direttore Generale. Gabinetto della Presidenza. Polizia Provinciale. Rapporti Internazionali.

Aree funzionali. Presidente. Segretario/Direttore Generale. Gabinetto della Presidenza. Polizia Provinciale. Rapporti Internazionali. Aree funzionali Presidente Gabinetto della Presidenza Polizia Provinciale Rapporti Internazionali Segretario/Direttore Generale Avvocatura Area I Amministrativa Area II Finanziaria Area III Servizi alla

Dettagli

proposta di legge n. 105

proposta di legge n. 105 REGIONE MARCHE 1 CONSIGLIO REGIONALE proposta di legge n. 105 a iniziativa dei Consiglieri Procaccini, Martoni presentata in data 31 gennaio 2002 TUTELA DELLA SALUTE E SALVAGUARDIA DELL AMBIENTE DALL INQUINAMENTO

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE ANNUALE ENTRATE

BILANCIO DI PREVISIONE ANNUALE ENTRATE BILANCIO DI PREVISIONE ANNUALE ENTRATE PREVISIONI DELL'ANNO A CUI SI RIFERISCE Fondo pluriennale vincolato per spese correnti Fondo pluriennale vincolato per spese in conto capitale Utilizzo avanzo di

Dettagli

Ap p e n d i c e. Sch e d e te c n i c h e VIII legislatura (a n n i 2005-2010)

Ap p e n d i c e. Sch e d e te c n i c h e VIII legislatura (a n n i 2005-2010) Ottavo rapporto sulla legislazione regionale Ap p e n d i c e Mon i t o r a g g i o de l l at t i v i t à legislativa e amministrativa dell Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna Sch e d e

Dettagli

BILANCIO TRIENNALE 2015 2017

BILANCIO TRIENNALE 2015 2017 BILANCIO TRIENNALE 2015 2017 Bilancio di previsione triennale 2015 2017 - entrata pag 1 Riepilogo generale per missione - spesa pag 51 Bilancio di previsione triennale 2015 2017 - spesa pag 13 Quadro generale

Dettagli

http://www.governo.it/governo/consiglioministri/testo_int.asp?d=68524

http://www.governo.it/governo/consiglioministri/testo_int.asp?d=68524 Pagina 1 di 6 Home Page Ufficio Stampa Rss Contatti Mappa del sito Cerca: Vai Ti trovi in: Home : Governo : Comunicati stampa del Consiglio dei Ministri Consiglio dei Ministri n. 36 26 Giugno 2012 Il Consiglio

Dettagli

LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE

LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE 6 PARTE PRIMA LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE Sezione I LEGGI REGIONALI LEGGE REGIONALE 17 settembre 2013, n. 16. Norme in materia di prevenzione delle cadute dall alto. Il Consiglio

Dettagli

Allegato 3 - Raccordo vecchi-nuovi progetti per missione e programma di bilancio

Allegato 3 - Raccordo vecchi-nuovi progetti per missione e programma di bilancio Etichette di riga nuovo progetto vecchio progetto ESPROVV FPV Totale Missione-programma 101 1172 Spese per il personale del programma Organi istituzionali 1172 121.330,02 121.330,02 1372 Spese per il personale

Dettagli

Schema di decreto legislativo recante:

Schema di decreto legislativo recante: Schema di decreto legislativo recante: Incentivi all autoimprenditorialità e all autoimpiego, in attuazione della delega conferita dall articolo 45, comma 1, della legge 17 maggio 1999, n. 144. Visti gli

Dettagli

proposta di legge n. 238

proposta di legge n. 238 REGIONE MARCHE 1 CONSIGLIO REGIONALE proposta di legge n. 238 a iniziativa della Giunta regionale presentata in data 30 marzo 2004 MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 27 LUGLIO 1998, N. 24 CONCERNENTE: DISCIPLINA

Dettagli

DISPOSIZIONI PER LA FORMAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE 2016-2018 (LEGGE DI STABILITÀ REGIONALE 2016)

DISPOSIZIONI PER LA FORMAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE 2016-2018 (LEGGE DI STABILITÀ REGIONALE 2016) 1 1 LEGGE REGIONALE 29 dicembre 2015, n. 23#LR-ER-2015-23# DISPOSIZIONI PER LA FORMAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE 2016-2018 (LEGGE DI STABILITÀ REGIONALE 2016) Bollettino Ufficiale n. 339 del 29 dicembre

Dettagli

REGIONE LOMBARDIA L.R.

REGIONE LOMBARDIA L.R. REGIONE LOMBARDIA L.R. 31 gennaio 1992, n. 3: Disciplina regionale dell'agriturismo e valorizzazione del territorio rurale. (Pubblicata nel Suppl. Ord. del B.U.R. n. 6 del 4 febbraio 1992) Art. 1 - Finalità

Dettagli

COMPLEMENTO DI PROGRAMMAZIONE POR SARDEGNA ALLEGATO 6 NORMATIVA

COMPLEMENTO DI PROGRAMMAZIONE POR SARDEGNA ALLEGATO 6 NORMATIVA COMPLEMENTO DI PROGRAMMAZIONE POR SARDEGNA ALLEGATO 6 NORMATIVA Misura 1.1. L.36/1994 Realizzazione del sistema idrico integrato. D.Lgs 152/1999 Disposizioni sulla tutela delle acque dall inquinamento

Dettagli

DOCUMENTO TECNICO DI ACCOMPAGNAMENTO AL BILANCIO DI PREVISIONE ARMONIZZATO ALLEGATO AL PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE

DOCUMENTO TECNICO DI ACCOMPAGNAMENTO AL BILANCIO DI PREVISIONE ARMONIZZATO ALLEGATO AL PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE Comune di Modena 2015-2017 DOCUMENTO TECNICO DI ACCOMPAGNAMENTO AL BILANCIO DI PREVISIONE ARMONIZZATO ALLEGATO AL PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE Ex D.Lgs 118/2011 Approvato con Delibera di Giunta n. 107 del

Dettagli

Disposizioni regionali di indirizzo e di coordinamento per l applicazione e la semplificazione dei procedimenti amministrativi

Disposizioni regionali di indirizzo e di coordinamento per l applicazione e la semplificazione dei procedimenti amministrativi giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 1327 del 23 luglio 2013 pag. 1/7 Sviluppo e sostenibilità del turismo veneto Legge regionale 14 giugno 2013, n. 11 Disposizioni regionali di indirizzo

Dettagli

DOSSIER LE PROVINCE ALLO SPECCHIO LE FUNZIONI, I BILANCI, I COSTI.

DOSSIER LE PROVINCE ALLO SPECCHIO LE FUNZIONI, I BILANCI, I COSTI. DOSSIER LE PROVINCE ALLO SPECCHIO LE FUNZIONI, I BILANCI, I COSTI. Roma, 20 gennaio 2012 Spesa pubblica complessiva (anno 2011): 813 miliardi di euro Settore Amministrazione Centrale Previdenza Interessi

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE

BOLLETTINO UFFICIALE REPUBBLICA ITALIANA BOLLETTINO UFFICIALE DIREZIONE E REDAZIONE PRESSO LA PRESIDENZA DELLA REGIONE - VIALE ALDO MORO 52 - BOLOGNA Parte prima - N. 30 Anno 46 30 luglio 2015 N. 187 LEGGE REGIONALE 30 LUGLIO

Dettagli

CITTÀ DI BATTIPAGLIA - STRUTTURA ORGANIZZATIVA SEGRETERIA GENERALE GIUNTA COMUNALE SINDACO CONSIGLIO COMUNALE SEGRETARIO GENERALE SPORTELLO CONTRATTI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO Gare Controllo strategico

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE - AMTSBLATT

BOLLETTINO UFFICIALE - AMTSBLATT BOLLETTINO UFFICIALE - AMTSBLATT DELLA REGIONE AUTONOMA TRENTINO-ALTO ADIGE DER AUTONOMEN REGION TRENTINO-SÜDTIROL PARTE PRIMA E SECONDA ERSTER UND ZWEITER TEIL "Sped. in a.p. - art. 2 comma 20/c legge

Dettagli

Anno XXXVI I VENEZIA, MARTEDì 7 FEBBRaio 2006 n. 14. LEGGE REGIONALE 3 febbraio 2006, n. 2 Legge finanziaria regionale per l esercizio 2006.

Anno XXXVI I VENEZIA, MARTEDì 7 FEBBRaio 2006 n. 14. LEGGE REGIONALE 3 febbraio 2006, n. 2 Legge finanziaria regionale per l esercizio 2006. Sped. abb. post. 70% DBC. PADOVA Anno XXXVI I VENEZIA, MARTEDì 7 FEBBRaio 2006 n. 14 SOMMARIO LEGGE REGIONALE 3 febbraio 2006, n. 2 Legge finanziaria regionale per l esercizio 2006. 3 LEGGE REGIONALE 3

Dettagli

MISURE DI SOSTEGNO A FAVORE DEI PICCOLI COMUNI DELLA LOMBARDIA.

MISURE DI SOSTEGNO A FAVORE DEI PICCOLI COMUNI DELLA LOMBARDIA. LEGGE REGIONALE N. 11 DEL 05-05-2004 REGIONE LOMBARDIA MISURE DI SOSTEGNO A FAVORE DEI PICCOLI COMUNI DELLA LOMBARDIA. Fonte: BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LOMBARDIA N. 19 del 7 maggio 2004 SUPPLEMENTO

Dettagli

Legge regionale 16 agosto 2002, n. 22 (BUR n. 82/2002) AUTORIZZAZIONE E ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SANITARIE, SOCIO-SANITARIE E SOCIALI

Legge regionale 16 agosto 2002, n. 22 (BUR n. 82/2002) AUTORIZZAZIONE E ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SANITARIE, SOCIO-SANITARIE E SOCIALI AUTORIZZAZIONE E ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SANITARIE, SOCIO-SANITARIE E SOCIALI TITOLO I - Principi ed ambito di applicazione Art. 1 - Principi generali. 1. La Regione promuove la qualità dell assistenza

Dettagli

BILANCIO ARMONIZZATO CON ALLEGATI 2015-2017 PROVINCIA DI VICENZA

BILANCIO ARMONIZZATO CON ALLEGATI 2015-2017 PROVINCIA DI VICENZA BILANCIO ARMONIZZATO CON ALLEGATI - PROVINCIA DI VICENZA Provincia di Vicenza - ESERCIZIO PARTE I - ENTRATA Pag.1 Titolo, Tipologia Fondo pluriennale vincolato per spese correnti Fondo pluriennale vincolato

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Capitolo I PROFILI GENERALI DELLA MATERIA

INDICE-SOMMARIO. Capitolo I PROFILI GENERALI DELLA MATERIA INDICE-SOMMARIO Capitolo I PROFILI GENERALI DELLA MATERIA 1. - Nozione di ente pubblico. La concezione tradizionale e quella moderna. I criteri di individuazione dell ente pubblico... Pag. 1 2. - Principali

Dettagli

SEGNALAZIONE DI NOVITA NORMATIVE REGIONALI DI INTERESSE NOTARILE SECONDO SEMESTRE 2010

SEGNALAZIONE DI NOVITA NORMATIVE REGIONALI DI INTERESSE NOTARILE SECONDO SEMESTRE 2010 !!"#$%%$&'!!"#%$%! ()*+,-. *,*""///+, &*0#&%1%2* $! 3%! SEGNALAZIONE DI NOVITA NORMATIVE REGIONALI DI INTERESSE NOTARILE SECONDO SEMESTRE 2010 Abruzzo L.R. 9 dicembre 2010, n. 51 (1). Nuovo ordinamento

Dettagli

COSA VUOL DIRE SEMPLIFICARE. DICHIARAZIONI DI PRINCIPIO. A livello statale 2 MODELLI: Altre Pubbliche amministrazioni Cittadini Imprese

COSA VUOL DIRE SEMPLIFICARE. DICHIARAZIONI DI PRINCIPIO. A livello statale 2 MODELLI: Altre Pubbliche amministrazioni Cittadini Imprese 1 COSA VUOL DIRE SEMPLIFICARE. DICHIARAZIONI DI PRINCIPIO A livello statale 2 MODELLI: A livello regionale INTERVENTI PUNTUALI Altre Pubbliche amministrazioni Cittadini Imprese 2 LA SEMPLIFICAZIONE NELLE

Dettagli

DOSSIER L impatto della Legge di stabilità su servizi e funzioni. Assemblea Presidenti Province Roma, 29 Ottobre 2014

DOSSIER L impatto della Legge di stabilità su servizi e funzioni. Assemblea Presidenti Province Roma, 29 Ottobre 2014 DOSSIER L impatto della Legge di stabilità su servizi e funzioni Assemblea Presidenti Province Roma, 29 Ottobre 2014 Le funzioni delle Province oggi Fino al 31 dicembre 2014 le Province sono tenute ad

Dettagli

7. AFFIDAMENTO E GESTIONE DEI SERVIZI SOCIALI I PUGLIA

7. AFFIDAMENTO E GESTIONE DEI SERVIZI SOCIALI I PUGLIA 7. AFFIDAMENTO E GESTIONE DEI SERVIZI SOCIALI I PUGLIA MODELLI GESTIONALI PER L EROGAZIONE DEI SERVIZI SOCIALI IN PUGLIA Il ruolo delle ASP nei Piani Sociali di Zona ed il rapporto delle stesse con altri

Dettagli

Decreto Legislativo 19 dicembre 2002, n. 297

Decreto Legislativo 19 dicembre 2002, n. 297 Decreto Legislativo 19 dicembre 2002, n. 297 "Disposizioni modificative e correttive del decreto legislativo 21 aprile 2000, n. 181, recante norme per agevolare l'incontro tra domanda e offerta di lavoro,

Dettagli

La manovra di assestamento

La manovra di assestamento Allegato 3 RELAZIONE ILLUSTRATIVA Con il presente disegno di legge Bilancio di previsione per l esercizio finanziario 2015 e Bilancio pluriennale per il triennio 2015 2017 e Bilancio di previsione conoscitivo

Dettagli

DECRETO LEGGE 16 maggio 2008 n. 85

DECRETO LEGGE 16 maggio 2008 n. 85 DECRETO LEGGE 16 maggio 2008 n. 85 Disposizioni urgenti per l'adeguamento delle strutture di Governo in applicazione dell'articolo 1, commi 376 e 377, della legge 24 dicembre 2007, n. 244. Pubblicato nella

Dettagli

Guida agli uffici della Regione Piemonte

Guida agli uffici della Regione Piemonte Guida 2pal 11-01-2010 9:40 Pagina 2 Urp Alessandria via dei Guasco, 1-15121 Alessandria tel. 0131.285072 fax 0131.285073 urpalessandria@regione.piemonte.it Urp Asti corso Alfieri, 165-14100 Asti tel. 0141.324551

Dettagli

LA CLASSIFICAZIONE SETTORIALE NEI CONTI PUBBLICI TERRITORIALI

LA CLASSIFICAZIONE SETTORIALE NEI CONTI PUBBLICI TERRITORIALI LA CLASSIFICAZIONE SETTORIALE NEI CONTI PUBBLICI TERRITORIALI L articolazione settoriale delle spese, adottata dal Progetto Conti Pubblici Territoriali, si propone di individuare le aree di intervento

Dettagli

Capitolo UPB LA COPERTURA DEI DISAVANZI DI ESERCIZIO NON RIPIANATI LEGGE 18.6.98, N.194). UPB

Capitolo UPB LA COPERTURA DEI DISAVANZI DI ESERCIZIO NON RIPIANATI LEGGE 18.6.98, N.194). UPB 2.1.01 Assegnazioni per la gestione del sistema dei trasporti e delle comunicazioni 2302105 ASSEGNAZIONE DI FONDI DALLO STATO A TITOLO DI CONTRIBUTO 1.326.261,32 2.3.01.02 Gestione del Sistema del trasporto

Dettagli

FEDERAZIONE DEI COMUNI DEL CAMPOSAMPIERESE

FEDERAZIONE DEI COMUNI DEL CAMPOSAMPIERESE FEDERAZIONE DEI COMUNI DEL CAMPOSAMPIERESE UFFICIO DI PIANO arch. FLAVIO CARIALI Abitanti 100.000 Tasso di crescita (10 anni) 23% Popolazione straniera 13% Superficie 226 Kmq 441 abitanti per Kmq 11 COMUNI

Dettagli

Decreto Legislativo 21 novembre 2005, n. 284

Decreto Legislativo 21 novembre 2005, n. 284 Decreto Legislativo 21 novembre 2005, n. 284 "Riordino della Consulta generale per l'autotrasporto e del Comitato centrale per l'albo nazionale degli autotrasportatori" pubblicato nella Gazzetta Ufficiale

Dettagli

L AUTONOMIA FINANZIARIA LE ENTRATE SECONDO LA PROVENIENZA LE ENTRATE TRIBUTARIE LE ENTRATE DA TRASFERIMENTI DESTINAZIONE ECONOMICA DELLA SPESA

L AUTONOMIA FINANZIARIA LE ENTRATE SECONDO LA PROVENIENZA LE ENTRATE TRIBUTARIE LE ENTRATE DA TRASFERIMENTI DESTINAZIONE ECONOMICA DELLA SPESA L AUTONOMIA FINANZIARIA LE ENTRATE SECONDO LA PROVENIENZA 2008 LE ENTRATE TRIBUTARIE LE ENTRATE DA TRASFERIMENTI DESTINAZIONE ECONOMICA DELLA SPESA RIPARTIZIONE DELLA SPESA PER FUNZIONI AUTONOMIA FINANZIARIA

Dettagli

Allegato 3. La riforma normativa: un ipotesi di nuova legge quadro del settore

Allegato 3. La riforma normativa: un ipotesi di nuova legge quadro del settore Allegato 3 La riforma normativa: un ipotesi di nuova legge quadro del settore Premessa Il modello di governance che viene proposto risponde ad alcuni requisiti fondamentali riconducibili al principio di

Dettagli

LEGISLAZIONE ITALIANA

LEGISLAZIONE ITALIANA STRUMENTI LEGISLATIVI PER LA TUTELA DEL CITTADINO E DELL AMBIENTE La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli

Dettagli

10 Umberto Buratti, Francesca Fazio, Michele Tiraboschi. Inserimento/reinserimento al lavoro: inoccupati, disoccupati o in mobilità

10 Umberto Buratti, Francesca Fazio, Michele Tiraboschi. Inserimento/reinserimento al lavoro: inoccupati, disoccupati o in mobilità 10 Umberto Buratti, Francesca Fazio, Michele Tiraboschi Tabella 1 Tipologie e durate Regioni/Provin ce autonome Tipologie regolate Durata massima (proroghe comprese) Durata minima Abruzzo Formativi e di

Dettagli

Articolo 1 Finalità. Articolo 2 Azioni e funzioni del Garante

Articolo 1 Finalità. Articolo 2 Azioni e funzioni del Garante 73 Articolo 1 Finalità LEGGE REGIONALE 16 marzo 2007 n. 9 Disciplina dell Ufficio del Garante regionale dei diritti dell infanzia e dell adolescenza (Bollettino Ufficiale 28 marzo 2007 n. 7, parte prima)

Dettagli

Titolo 5 PATRIMONIO - CONTABILITÀ - CONTRATTI, ESPROPRIAZIONI, USI CIVICI, AREE CONTIGUE. Pubblicata sul Bollettino ufficiale 18 aprile 1995, n. 29.

Titolo 5 PATRIMONIO - CONTABILITÀ - CONTRATTI, ESPROPRIAZIONI, USI CIVICI, AREE CONTIGUE. Pubblicata sul Bollettino ufficiale 18 aprile 1995, n. 29. 26.10.2011 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 50 Testo coordinato della legge regionale 11 aprile 1995, n. 49 - Norme sui parchi, le riserve naturali e le aree naturali protette di interesse

Dettagli

Servizio URBANISTICA EDILIZIA PRIVATA ELENCO RIFERIMENTI NORMATIVI

Servizio URBANISTICA EDILIZIA PRIVATA ELENCO RIFERIMENTI NORMATIVI Pag. 1 / 6 Origine Documento Ente o Servizio Emittente Tipo Esterna / L. Esterna / L. Descrizione Legge 17.08.1942, n. 1150 Legge Urbanistica Pubblicato G.U. 16.10.1942, n. 244 Legge 06.08.1967, n. 765

Dettagli

IL DIRETTORE DELLA SEZIONE AGROAMBIENTE

IL DIRETTORE DELLA SEZIONE AGROAMBIENTE DECRETO N. 25 DEL 18 MARZO 2012 OGGETTO: Deliberazione della Giunta regionale n. 2879 del 30 dicembre 2013 Semplificazione dei procedimenti nel Settore primario. Atti di indirizzo ai sensi dell art. 50,

Dettagli

Decreto Legislativo 6 novembre 2007, n. 193

Decreto Legislativo 6 novembre 2007, n. 193 Decreto Legislativo 6 novembre 2007, n. 193 "Attuazione della direttiva 2004/41/CE relativa ai controlli in materia di sicurezza alimentare e applicazione dei regolamenti comunitari nel medesimo settore"

Dettagli

Dotazione Organica. UNITA Organizzativa STAFF DELLA SEGRETERIA GENERALE

Dotazione Organica. UNITA Organizzativa STAFF DELLA SEGRETERIA GENERALE Dotazione Organica UNITA Organizzativa STAFF DELLA SEGRETERIA GENERALE Collaboratore Amministrativo Cat. B/3 Collaboratore Amministrativo-Messo Cat. B/3 UFFICI : Segreteria Generale - Protocollo Messo

Dettagli

SEGNALAZIONE DI NOVITA NORMATIVE REGIONALI DI INTERESSE NOTARILE PRIMO SEMESTRE 2009

SEGNALAZIONE DI NOVITA NORMATIVE REGIONALI DI INTERESSE NOTARILE PRIMO SEMESTRE 2009 !!"#$%%$&'!!"#%$%! ()*+,-. *,*""///+, &*0#&%1%2* $! 3%! SEGNALAZIONE DI NOVITA NORMATIVE REGIONALI DI INTERESSE NOTARILE PRIMO SEMESTRE 2009 Basilicata L.R. 28 aprile 2009, n. 14 (1). Regolamentazione

Dettagli

L.R. 06 Novembre 2006, n. 15 Disposizioni urgenti in materia di organismi geneticamente modificati (1) SOMMARIO

L.R. 06 Novembre 2006, n. 15 Disposizioni urgenti in materia di organismi geneticamente modificati (1) SOMMARIO L.R. 06 Novembre 2006, n. 15 Disposizioni urgenti in materia di organismi geneticamente modificati (1) SOMMARIO Art. 1 Oggetto e finalità Art. 2 Divieti di coltivazione e di allevamento di OGM. Disposizioni

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto n. 35 del 4 maggio 2012 15

Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto n. 35 del 4 maggio 2012 15 Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto n. 35 del 4 maggio 2012 15 LEGGE REGIONALE 27 aprile 2012, n. 17 Disposizioni in materia di risorse idriche. Il Consiglio regionale ha approvato Il Presidente

Dettagli

Decreto Legislativo 21 aprile 2000, n. 185

Decreto Legislativo 21 aprile 2000, n. 185 1 di 8 26/02/2008 17.12 Decreto Legislativo 21 aprile 2000, n. 185 "Incentivi all'autoimprenditorialita' e all'autoimpiego, in attuazione dell'articolo 45, comma 1, della legge 17 maggio 1999, n. 144"

Dettagli

Titolo 1 - PRINCIPI GENERALI E NORME SULLA PROGRAMMAZIONE. Art. 01 - Oggetto e finalità

Titolo 1 - PRINCIPI GENERALI E NORME SULLA PROGRAMMAZIONE. Art. 01 - Oggetto e finalità Legge Regionale 11 aprile 1995, n. 49 Norme sui parchi, le riserve naturali e le aree naturali protette di interesse locale. Bollettino Ufficiale n. 29, parte prima, del 18.04.1995 Titolo 1 - PRINCIPI

Dettagli

ORDINAMENTO CONTABILE E FINANZIARIO DEI COMUNI DELLA REGIONE AUTONOMA TRENTINO ALTO ADIGE

ORDINAMENTO CONTABILE E FINANZIARIO DEI COMUNI DELLA REGIONE AUTONOMA TRENTINO ALTO ADIGE REGIONE AUTONOMA TRENTINO ALTO ADIGE Ripartizione II Affari Istituzionali, competenze ordinamentali e previdenza AUTONOME REGION TRENTINO SÜDTIROL Abteilung II Institutionelle Angelegenheiten, Ordnungsbefugnisse

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 39 DEL 27-07-2004 - REGIONE TOSCANA - 27/07/2004, n. 39 - B.U.R. 04/08/2004, n.29 Norme a favore dei comuni montani e dei piccoli

LEGGE REGIONALE N. 39 DEL 27-07-2004 - REGIONE TOSCANA - 27/07/2004, n. 39 - B.U.R. 04/08/2004, n.29 Norme a favore dei comuni montani e dei piccoli LEGGE REGIONALE N. 39 DEL 27-07-2004 - REGIONE TOSCANA - 27/07/2004, n. 39 - B.U.R. 04/08/2004, n.29 Norme a favore dei comuni montani e dei piccoli comuni in situazione di disagio. Modifiche alla legge

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 9 Note sugli Autori...» 11 Avvertenza...» 13 Abbreviazioni...» 15 PARTE PRIMA TESTO UNICO DELL EDILIZIA

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 9 Note sugli Autori...» 11 Avvertenza...» 13 Abbreviazioni...» 15 PARTE PRIMA TESTO UNICO DELL EDILIZIA Presentazione................................................. pag. 9 Note sugli Autori...» 11 Avvertenza...................................................» 13 Abbreviazioni.................................................»

Dettagli