SCUOLA ARTE&MESSAGGIO E SCUOLA DI VIA PEPE DIRAMA CATALOGO DEI CORSI 2014

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCUOLA ARTE&MESSAGGIO E SCUOLA DI VIA PEPE DIRAMA CATALOGO DEI CORSI 2014"

Transcript

1 SCUOLA ARTE&MESSAGGIO E SCUOLA DI VIA PEPE DIRAMA CATALOGO DEI CORSI 2014

2 DIRAMA: IL LAVORO CHE SI AMA L idea di Dirama nasce dal concetto di albero e, in particolare, dalle sue ramificazioni: le competenze di fondamento risiedono nel tronco e nei rami principali, dai quali si diramano le competenze più specialistiche rappresentate dai rami più sottili. Dirama consiste in nuovo spazio di proposte formative del Comune di Milano nel quale è possibile trovare soluzioni alle esigenze di qualificazione e riqualificazione professionale. Dirama è caratterizzato da flessibilità, efficienza ed accessibilità economica. I percorsi formativi abbracciano i settori delle comunicazioni visive e dell informatica. La partecipazione prevede la possibilità di acquistare uno o più moduli per costruirsi un proprio percorso personalizzato. info sede Giusti: info sede Pepe:

3 CORSI SEDE GIUSTI CORSI SEDE PEPE ILLUSTRAZIONE NATURALISTICA TECNICHE ILLUSTRATIVE TECNICHE PITTORICHE: ACQUERELLO GRAMMATICA DEL DISEGNO ILLUSTRAZIONE SCIENTIFICO-NATURALISTICO-ESPRESSIVA PACKAGING IL PROGETTO DELLA VETRINA FOTOGRAFIA DIGITALE TECNICHE DI FOTOGRAFIA TRADIZIONALE CINEMA E FUMETTO CARTOTECNICA E LEGATORIA SKETCH-UP A SKETCH-UP B PHOTOSHOP I FORMAT PER LA COMUNICAZIONE PUBBLICITARIA GRAPHIC DESIGN GRIGLIE GRAFICHE 3D STUDIO MAX AVANZATO 3D STUDIO MAX AVANZATO B AUTOCAD 2D BASE AUTOCAD 3D BASE

4 ILLUSTRAZIONE NATURALISTICA LIVELLO BASE Laura Arienti Il corso si rivolge agli appassionati di disegno e di natura e non richiede conoscenze di base; prevede la spiegazione dei principi del disegno naturalistico, ovvero: saper osservare attentamente i soggetti naturali utilizzando campioni dal vero e saper riconoscere i dettagli che fanno distinguere la specie che ci si accinge a riprodurre. GIOVEDÌ DAL 13 FEBBRAIO Obiettivo: Acquisizione delle tecniche base per ritrarre specie botaniche e zoologiche dal vero e in studio. Argomenti trattati: cenni di storia dell'illustrazione naturalistica; materiali, metodi e tecniche (carte, matite, pastelli, china, penna biro, acquerello); cenni di teoria del colore e delle ombre; osservazione del soggetto da ritrarre (vegetale o animale); cenni di zoologia e botanica; composizione della pagina; impostazione di una tavola naturalistica semplice; documentazione, inventario e raccolta di materiali da ritrarre, schizzi da campo; come rendere una superficie (penna, foglia, pelliccia, ecc) La parte pratica prevede: disegno dal vero con materiale botanico portato dagli allievi; dimostrazione delle tecniche. sede: Giusti utile per impossessarsi delle tecniche per disegnare la natura Ogni studente dovrà munirsi dei seguenti materiali: 1 matita HB e 2B 1 scatola acquerelli da studio 1 blocco da schizzi 1 blocco carta da acquerello Fabriano per artisti da gr/m² 1 gomma da matita, 1 gomma pane 1 temperamatite 1 pennello punta tonda 1 1 pennello punta tonda 3 I materiali da disegno sono a carico degli allievi

5 TECNICHE ILLUSTRATIVE Laura Arienti MERCOLEDÌ DAL 12 FEBBRAIO Il corso di tecniche illustrative si rivolge a coloro che, partendo dal disegno di base, desiderano imparare le tecniche tradizionali ed utilizzarle in rapporto all illustrazione. Successivamente si passerà all approfondimento specifico di stili e tecniche riguardanti le diverse tipologie di illustrazione editoriale, quali riviste, editoria per l infanzia e copertine di libri. Obiettivo: Acquisizione delle tecniche base e miste tradizionali, funzionali all illustrazione. Argomenti trattati: cenni di storia dell'illustrazione; materiali, metodi e tecniche: carte, matite, pastelli, china, penna biro, acquerello; ecoline, tempere, acrilici, tecniche miste; cenni di teoria del colore e delle ombre. La parte pratica prevede: disegno dal vero e da fotografie; dimostrazione delle tecniche. Ogni studente dovrà munirsi dei seguenti materiali: sede: Giusti utile per acquisire competenze grafiche Matite dure e morbide da 2H a 4B 1 scatola acquerelli da studio 1 blocco da schizzi carta da acquerello, carte varie per tecniche a secco 1 gomma da matita, 1 gomma pane pennelli punta tonda pennelli punta piatta I materiali da disegno saranno a carico degli allievi.

6 ACQUERELLO Mintoy Puledda VENERDÌ DAL 14 FEBBRAIO Pochi segni tracciati rapidamente da un acquarellista/disegnatore possono essere più esaurienti di una lunga descrizione; essi possono sintetizzare meglio di un immagine realistica, ricreando la grandiosità di un contesto urbano, il complesso rapporto tra la figura e lo spazio, tra verde e urbano, tra artificiale e naturale. Obiettivi Fornire all utente un bagaglio culturale e tecnico per riuscire autonomamente ad indagare, studiare e riconoscere i fenomeni strettamente connessi con lo studio della tecnica in relazione alla luminosità, all atmosfera, al punto di vista. I temi scelti non sono fine a se stessi, ma si riferiscono a concetti che la tecnica utilizzata deve esprimere con semplicità e chiarezza. Strumenti Colori, pennelli, carte; pastelli a cera; matite colorate non acquarellabili e acquarellabili; pastelli a caldo e a freddo. sede: Giusti utile per acquisire competenze pratiche Esempi e dimostrazioni Esplorazione monocromatica; esplorazione del colore; lavature; riserve e i retouchè; versatilità della tecnica; ripuliture e riquadri. Tecniche Acquerello tecnica inglese; acquarello tecnica spagnola; acquarello tecniche miste.

7 GRAMMATICA DEL DISEGNO Mintoy Puledda MERCOLEDÌ DAL 12 MARZO Il corso affronta i principi e metodi per imparare ad esprimersi graficamente; il disegno a mano libera e dal vero come strumento di analisi per osservare, comprendere e progettare. Il programma comprende: Disegno a mano libera: linee rette-curve-miste; silhouette; tratteggio. Prospettiva: prospettiva parallela; prospettiva obliqua; punto di vista e punto di distanza; orizzonte reale e orizzonte del quadro; applicazione della prospettiva al disegno dal vero. Teoria delle ombre: contrasto di polarità; ombre proprie ombre portate; elaborazione dello sfumato; riflessi. sede: 22 marzo utile per conoscere il linguaggio del disegno Studio della figura: proporzioni nel corpo umano, in alcuni animali, in alcune piante; osteologia - miologia; scorcio prospettico. Strumenti: matite in grafite sanguigna - matite cretose fusaggine - matite colorate penna china pennarello pennello; supporti: carta, cartoncino, superfici alternative.

8 ILLUSTRAZIONE SCIENTIFICO-NATURALISTICO-ESPRESSIVA Mintoy Puledda GIOVEDÌ DAL 13 FEBBRAIO L'illustrazione trasmette l'interpretazione dell'artista illustratore accanto a quella del testo scritto con originalità, spazialità, sintesi. Il corso, incentrato sul metodo e sulle tecniche per comunicare attraverso l illustrazione, prevede il programma sottindicato: Competenze tecniche Legate ai seguenti strumenti: grafite, pastelli (tutti), ecoline, acquerelli, tempere, acrilici, frottage, collage, stampa monotipo-batik su carta. Supporti: carte, cartoncini, superfici alternative. Evocazione dell'immagine Essenzialità sede: 22 marzo utile per acquisire praticare tecniche e metodi dell illustrazione Capacità di suscitare il gusto estetico Scelte compositive Complementareità fra testo e immagine

9 PACKAGING Carlo Finotti MERCOLEDÌ DAL 12 FEBBRAIO sede: Giusti utile per capire come un oggetto comunica Obiettivi Il corso intende fornire ai partecipanti competenze conoscitive che permettano l acquisizione di un metodo progettuale, al fine di realizzare un artefatto comunicativo tridimensionale (Mock up). Metodo Il percorso di lavoro tenderà a creare una simulazione il più vicino possibile alla realtà del mondo del lavoro. Contenuti Le funzioni che deve rispettare un package per la progettazione: - costruzione e comunicazione; - analisi dei packagings esistenti sul mercato; - restyling di un package esistente sul mercato; - realizzazione di un package ex novo non esistente sul mercato.

10 MARTEDÌ DAL 11 FEBBRAIO IL PROGETTO DELLA VETRINA Biagio Lucente Il corso offre la possibilità di sperimentare l allestimento di una vetrina precedentemente progettata e si svilupperà attraverso le seguenti fasi: - studio di forme come elementi decorativi nel contesto vetrina - progetto in proiezione ortogonale - prove colori del progetto - allestimento della vetrina con inserimento del prodotto. Sede: Giusti utile per immaginare una scenografia

11 FOTOGRAFIA DIGITALE Carlo Girone VENERDÌ DAL 7 FEBBRAIO sede: Giusti utile per comunicare attraverso la fotografia Il corso ha un impostazione teorico pratica e prospetta un approccio alla fotografia professionale quale supporto agli ambiti connessi con i percorsi formativi di Arte & Messaggio. Le uscite didattiche saranno alternate ad incontri preparatori a scuola; ogni uscita individuerà una specifica location per la trattazione del contenuto tecnico: profondità di campo e prospettiva - (Colonne di S. Lorenzo) soggetto in movimento, congelare, mosso e mosso creativo (Ippodromo S. Siro) l acqua, effetti creativi (fontana P.zza Castello) ritratto in luce esterno (parco Sempione) architettura metropolitana (da definire) still-life (riprese in studio - sala posa) ritratto classico e beauty (riprese in studio - sala posa) tagli vari (riprese in studio - sala posa) Si consiglia l uso della propria fotocamera digitale

12 MARTEDÌ DAL 4 FEBBRAIO Il corso si svolgerà presso il Centro di Formazione di via Fleming 15 TECNICHE DI FOTOGRAFIA TRADIZIONALE Carlo Girone Con l affermazione della fotografia digitale sembra fatalmente segnato il futuro della fotografia ottenuta dal materiale sensibile: pellicole e carta da stampa. Basterebbe osservare che la terminologia non è cambiata, si è anzi riaffermata, anche se i termini usati e il loro senso appaiono obsoleti. Possiamo quindi dedurre che all origine della nuova tecnologia vi sia la fotografia che abbiamo sempre conosciuto: pellicola sensibile, camera oscura, fotocamera manuale, bagni chimici e tempi di attesa del processo fotografico ci permetteranno di comprendere meglio anche l evoluzione della fotografia digitale. Ritratto, still-life e riprese esterne saranno il filo conduttore del corso combinate con l esperienza di camera oscura. utile per cogliere la magia della nascita di un immagine

13 CINEMA E FUMETTO Giovanna Frisoli MARTEDÌ DAL 11 FEBBRAIO 25 ORE Il corso, a carattere teorico, si rivolge a illustratori, a disegnatori e a quanti siano interessati ad approfondire le caratteristiche e le potenzialità del linguaggio cinematografico nella sua influenza nei confronti del fumetto e della graphic novel. Cinema e fumetto sono due linguaggi da sempre in stretto contatto che non si limitano alla trasposizione dall uno all altro di storie o di strutture narrative; anche singoli elementi come le scelte enunciazionali e gli espedienti ritmici circolano tra le due semiotiche. Il percorso affronterà in modo specifico le tecniche e le funzioni del linguaggio cinematografico e la loro influenza sul fumetto e sulla graphic novel: tecniche di montaggio; campo/controcampo nei dialoghi; soggettiva; le regole attraverso le quali il movimento diviene storia e racconto. sede: Giusti le basi del linguaggio cinematografico per sceneggiare una graphic novel

14 CARTOTECNICA E LEGATORIA Marsilio Parolini MARTEDÌ DAL 4 MARZO sede: Giusti utile per riscoprire abilità manuali Introduzione alla cartotecnica - il laboratorio, le attrezzature, materiale di consumo e materiale d uso - porta fotografie - cartellette e quaderni ad anelli - la scatoletta base: progetto misure, taglio, realizzazione, rivestimento - le chiusure delle scatolette: pagoda, scatola da scarpe, ribaltina, libro (senza e con nastrini). Introduzione alla legatoria - il laboratorio e le attrezzature - materiali d'uso e di consumo - cucitura e preparazione del volume - copertina in piena e in mezza - finitura del libro - cartellette e quaderni ad anelli - rilegatura.

15 MERCOLEDÌ DAL 12 FEBBRAIO 24 ORE 8 INCONTRI sede: Giusti utile per saper rappresentare un idea SCKETCH-UP A MODELLAZIONE TRIDIMENSIONALE Marco Samek Il corso sviluppa le competenze necessarie a realizzare il modello digitale di un oggetto più o meno complesso a rappresentarlo da molteplici punti di vista. Contenuti: - l interfaccia e gli strumenti di navigazione - le geometrie di Sketch Up - modificare le geometrie - gruppi componenti layer-sezioni - strumenti sabbiera - ombre stili - costruzione virtuale di un oggetto - contestualizzazione del progetto Prerequisiti: è necessario avere una conoscenza di base di PC o Mac e possedere qualche nozione di disegno geometrico non è necessario avere conoscenze specifiche di altri software di grafica o di modellazione.

16 MERCOLEDÌ DAL 16 APRILE 24 ORE 8 INCONTRI sede: Giusti utile per saper rappresentare un idea SCKETCH-UP B MODELLAZIONE TRIDIMENSIONALE Marco Samek Il corso sviluppa le competenze necessarie a realizzare il modello digitale di un oggetto più o meno complesso a rappresentarlo da molteplici punti di vista. Contenuti: - l interfaccia e gli strumenti di navigazione - le geometrie di Sketch Up - modificare le geometrie - gruppi componenti layer-sezioni - strumenti sabbiera - ombre stili - costruzione virtuale di un oggetto - contestualizzazione del progetto Prerequisiti: è necessario avere una conoscenza di base di PC o Mac e possedere qualche nozione di disegno geometrico non è necessario avere conoscenze specifiche di altri software di grafica o di modellazione.

17 MERCOLEDI DAL 12 FEBBRAIO PHOTOSHOP Alessandro Bonelli Primi passi con il programma: l interfaccia e la gestione dei livelli. Correzione fotografica: le regolazioni (luminosità, contrasto e colore) e le maschere Fotoritocco: strumenti di selezione e famiglia dei timbri. Il corso si prefigge lo scopo di utilizzare le funzioni base e avanzate per la gestione di immagini digitali (regolazione, scontorno e fotoritocco). sede: giusti utile per gestire le proprie immagini

18 I FORMAT PER LA COMUNICAZIONE PUBBLICITARIA Domenico Invernizzi MERCOLEDÌ DAL 12 FEBBRAIO Il corso affronterà le tecniche di progettazione di pagine pubblicitarie di aziende commerciali, costruite su format predefinito e finalizzate all ambito editoriale (es. pagine interne di riviste...). Dopo lo studio di casi specifici verrà impostato un intervento di restyling sulla base degli stili e dei linguaggi della comunicazione dell azienda scelta. Casi aziendali proposti: 1 STAR 2 REGALEALI vino 3 FOSTER'S birra australiana per rivista HORECA Progettazione di un restiling (comprendente anche il marchio di copertina di rivista): 1 HORECA food and drink 2 IL MONDO DELLA BIRRA sede: Giusti utile per comunicare in modo efficace SUPPORTI esemplificativi utilizzati: - Esempi di FORMAT STYLES - Ricerca su internet - Riviste: HORECA e IL MONDO DELLA BIRRA - Format di STAR e REGALEALI Prerequisiti: conoscenza di Illustrator, Photoshop; eventualmente, Indesign.

19 MARTEDÌ DAL 11 FEBBRAIO GRAPHIC DESIGN Domenico Invernizzi Il corso affronterà le basi della progettazione per realizzare prodotti graficoeditoriali di uso comune. Gli argomenti trattati comprendono: - marchio e comunicazione - immagine coordinata - il format: rivista portrait e manifesto - il colore sede: Giusti utile per comunicare in modo efficace

20 GIOVEDÌ DAL 13 FEBBRAIO 24 ORE 12 INCONTRI GRIGLIE GRAFICHE IMPAGINAZIONE EDITORIALE Lucio Passerini Il corso affronta l organizzazione dei contenuti sulla pagina e il trattamento grafico dei testi. Contenuti: - analisi di strutture grafiche (libri e riviste) sede: Giusti utile per comunicare in modo efficace - disegno e prove di impaginazione con indesign

21 LUNEDÌ DAL 10 MARZO 50 ORE 13 INCONTRI sede: Pepe costo: 181,00 utile per conoscere la grammatica della comunicazione grafica 3D STUDIO MAX A CORSO AVANZATO Marco Adriani Il corso fornisce le conoscenze necessarie per sviluppare tecniche di base e avanzate di rendering per l architettura e il design con l uso di materiali e luci per interni ed esterni. Contenuti Rendering delle scene con il modulo avanzato MENTAL RAY. Le telecamere: creazione di telecamere, obiettivi delle telecamere, gestione della finestra rendering. Il sistema di illuminazione: creazione di luci, modifica di luci e ombre, luci standard e fotometriche, luci specifiche e ombre del modulo MENTAL RAY. Applicazione di materiali e mappe: editor dei materiali, mappatura degli oggetti, uso degli shader, mappe parametriche. Materiali MENTAL RAY. Impostazioni avanzate di MENTAL RAY. Opzioni di rendering, global illumination, final gather, fotoni, sample; caustiche di rifrazione e di riflessione. Effetti ambiente, environment, mappe HDRI, photographic exposure, luce volumetrica, effetto nebbia ed effetto fuoco; ombreggia tori di contorno, displacement map, funzione camera match. Applicazioni di rendering per l architettura e il design. Illuminazione di oggetti di design, interni ed esterni architettonici con luce naturale e artificiale

22 GIOVEDÌ 18,00-22,00 DAL 13 FEBBRAIO 50 ORE 13 INCONTRI sede: Pepe costo: 181,00 utile per conoscere la grammatica della comunicazione grafica DA NOVEMBRE 50 ORE 13 INCONTRI DA NOVEMBRE ORE 13 INCONTRI 3D STUDIO MAX B CORSO AVANZATO Marco Adriani Il corso fornisce le conoscenze necessarie per sviluppare tecniche di base e avanzate di rendering per l architettura e il design con l uso di materiali e luci per interni ed esterni. Contenuti Rendering delle scene con il modulo avanzato MENTAL RAY. Le telecamere: creazione di telecamere, obiettivi delle telecamere, gestione della finestra rendering. Il sistema di illuminazione: creazione di luci, modifica di luci e ombre, luci standard e fotometriche, luci specifiche e ombre del modulo MENTAL RAY. Applicazione di materiali e mappe: editor dei materiali, mappatura degli oggetti, uso degli shader, mappe parametriche. Materiali MENTAL RAY. Impostazioni avanzate di MENTAL RAY. Opzioni di rendering, global illumination, final gather, fotoni, sample; caustiche di rifrazione e di riflessione. Effetti ambiente, environment, mappe HDRI, photographic exposure, luce volumetrica, effetto nebbia ed effetto fuoco; ombreggia tori di contorno, displacement map, funzione camera match. Applicazioni di rendering per l architettura e il design. Illuminazione di oggetti di design, interni ed esterni architettonici con luce naturale e artificiale

23 AUTOCAD BASE 2D Marco Adriani MARTEDÌ E VENERDÌ 18,00-22,00 DAL 11 MARZO 60 ORE 15 INCONTRI sede: Pepe costo: 212,00 utile per saper rappresentare la propria idea Il corso si propone di fornire le conoscenze di base necessarie per realizzare e gestire disegni 2D. Contenuti Introduzione: ambiente grafico di Autocad 2012, creazione di nuovi disegni, controllo della visualizzazione, strumenti di selezione. Il disegno di precisione: unità di misura, coordinate, snap ad oggetto, puntamento polare e puntamento. Creazione di oggetti grafici 2D: linee, archi, polilinee, rettangoli, cerchi, ellissi, spline, tratteggi. Proprietà degli oggetti: colore, tipi di linea, spessori di linea, layer. Modifica degli oggetti: comandi taglia, estendi, ruota, sposta, offset, copia, serie, specchio, scala. Annotazione disegni: quotatura del disegno, stili di quota, testi, tabelle. Librerie di simboli: creazione e inserimento di blocchi; blocchi dinamici. Stampa e pubblicazione del disegno: opzioni di stampa, layout di stampa.

24 AUTOCAD BASE 3D Marco Adriani MARTEDÌ E VENERDÌ 18,00-22,00 DA 23 MAGGIO 60 ORE 15 INCONTRI sede: Pepe costo: 212,00 utile per rappresentare in tridimensione un idea Il corso si propone di fornire le conoscenze di base necessarie per realizzare e gestire disegni 3D. Contenuti Introduzione: tipi di modelli 3D. Visualizzazione del modello 3D: viste assonometriche e prospettiche; orbitazione 3D; uso del sistema UCS. Oggetti 3D di base: cubo, parallelepipedo, cuneo, cono, sfera, cilindro, piramide, ecc.. Oggetti 3D da profili 2D: superficie piana, polisolido, estrusione, rivoluzione, sweep, ecc.. Editing modelli 3D: trancia sezioni, raccordo e cimatura spigoli, estrusione faccia, vuotatura, ecc.. Rendering: illuminazione, luci, ombre. Applicazione di materiali e texture: materiali, inquadrature, apparecchi fotografici e viste, navigazione 3D avanzata. Opzioni avanzate di rendering. Applicazioni in architettura, industrial design, meccanica. Messa in tavola modelli 3D: profili, layout, sezioni, viste.

SCUOLA ARTE&MESSAGGIO E SCUOLA DI VIA PEPE DIRAMA CATALOGO DEI CORSI 2013

SCUOLA ARTE&MESSAGGIO E SCUOLA DI VIA PEPE DIRAMA CATALOGO DEI CORSI 2013 SCUOLA ARTE&MESSAGGIO E SCUOLA DI VIA PEPE DIRAMA CATALOGO DEI CORSI 2013 DIRAMA: IL LAVORO CHE SI AMA L idea di Dirama nasce dal concetto di albero e, in particolare, dalle sue ramificazioni: le competenze

Dettagli

SCUOLA ARTE&MESSAGGIO E SCUOLA DI VIA PEPE DIRAMA CATALOGO DEI CORSI 2015 OTTOBRE 15 - GENNAIO 16

SCUOLA ARTE&MESSAGGIO E SCUOLA DI VIA PEPE DIRAMA CATALOGO DEI CORSI 2015 OTTOBRE 15 - GENNAIO 16 SCUOLA ARTE&MESSAGGIO E SCUOLA DI VIA PEPE DIRAMA CATALOGO DEI CORSI 2015 OTTOBRE 15 - GENNAIO 16 DIRAMA: IL LAVORO CHE SI AMA L idea di Dirama nasce dal concetto di albero e, in particolare, dalle sue

Dettagli

CORSO DI DISEGNO: FIGURA DAL VERO CON MODELLA 30 ORE

CORSO DI DISEGNO: FIGURA DAL VERO CON MODELLA 30 ORE CORSO DI DISEGNO: FIGURA DAL VERO CON MODELLA 30 ORE 10 Incontri venerdì ore 17,00-20,00 Dal 17 gennaio Docente: Maurizio Andreolli Studiare la figura umana e la sua rappresentazione attraverso il disegno

Dettagli

È ORA di diventare GRANdI. MASTER IN GRAPHIC E WEb design 328 ore 76 lezioni da 4 ore 2 Volte a settimana + 6 WorKshop. MASTER IN GRAPHIC design

È ORA di diventare GRANdI. MASTER IN GRAPHIC E WEb design 328 ore 76 lezioni da 4 ore 2 Volte a settimana + 6 WorKshop. MASTER IN GRAPHIC design MASTER IN GRAPHIC E WEb design 328 ore 76 lezioni da 4 ore 2 Volte a settimana + 6 WorKshop È ORA di diventare GRANdI MASTER IN GRAPHIC design CERTIFIED ASSOCIATE AbC formazione PROfESSIONALE Via Pisanelli,

Dettagli

CAD 2D / 3D. Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical

CAD 2D / 3D. Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical CAD 2D / 3D Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical Autocad 2D / 3D Questo corso è indirizzato a chi intenda acquisire le conoscenze necessarie per utilizzare AutoCAD 2D e 3D

Dettagli

TITOLO DEL CORSO DESTINATARI ASPETTI METODOLOGICI ED ORGANIZZATIVI CONTENUTI

TITOLO DEL CORSO DESTINATARI ASPETTI METODOLOGICI ED ORGANIZZATIVI CONTENUTI REVIT: PROGETTARE CON IL BIM. Il corso è stato pensato per tutti coloro che si avvicinano per la prima volta a questo software e che vogliono imparare ad utilizzarlo per produrre tavole tecniche complete

Dettagli

KANTEA S.C.R.L. CATALOGO CORSI FORMAZIONE CONTINUA 2015. Area tematica: Tecniche di produzione

KANTEA S.C.R.L. CATALOGO CORSI FORMAZIONE CONTINUA 2015. Area tematica: Tecniche di produzione KANTEA S.C.R.L. CATALOGO CORSI FORMAZIONE CONTINUA 2015 Area tematica: Tecniche di produzione Saldatore Con Certificazione Uni En 287 Saldatore Elettrodo Rivestito/Saldatore Filo Animato 150 ore Frequenza

Dettagli

autocad sommario 12-10-2006 23:50 Pagina V Indice Introduzione

autocad sommario 12-10-2006 23:50 Pagina V Indice Introduzione autocad sommario 12-10-2006 23:50 Pagina V Indice Introduzione XV Capitolo 1 Introduzione ad AutoCAD 1 1.1 Comprensione della finestra di AutoCAD 1 Componenti della finestra 5 Area di disegno 9 Barra dei

Dettagli

Disegno 2D, rappresentazioni

Disegno 2D, rappresentazioni CAD 2D/3D Disegno 2D, rappresentazioni piane Disegno 2D, rappresentazioni piane Il CAD 2D è il livello base per il disegno bidimensionale, cioè quello che consente di rappresentare un oggetto mediante

Dettagli

Dipartimento di Discipline geometriche, architettoniche, arredamento e scenotecnica

Dipartimento di Discipline geometriche, architettoniche, arredamento e scenotecnica DISCIPLINE PROGETTUALI ARCHITETTURA E AMBIENTE 3 anno (6 ore settimanali) La materia propone l ampliamento, la conoscenza e l uso dei metodi proiettivi orientandoli verso lo studio e la rappresentazione

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO. Le date degli incontri saranno stabilite e programmate con ogni singolo gruppo di partecipanti

PROGRAMMA DEL CORSO. Le date degli incontri saranno stabilite e programmate con ogni singolo gruppo di partecipanti CORSO BASE ArchiCAD 17 - progettazione architettonica CAD 2D / 3D Obiettivo del corso: fornire nozioni di base ad utilizzatori che intendono approcciare la progettazione architettonica CAD tridimensionale.

Dettagli

COMPETENZE E CONTENUTI

COMPETENZE E CONTENUTI ESAMI DI IDONEITA E CONTENUTI PER ACCEDERE AL SECONDO ED AL TERZO ANNO DEL LICEO ARTISTICO Obiettivi minimi delle DISCIPLINE GEOMETRICHE per gli esami di idoneità: Saper rappresentare intuitivamente oggetti

Dettagli

Indice generale Introduzione... xv Parte I I principi fondamentali del disegno 3D...1 Capitolo 1 Introduzione al disegno tridimensionale...

Indice generale Introduzione... xv Parte I I principi fondamentali del disegno 3D...1 Capitolo 1 Introduzione al disegno tridimensionale... Indice generale Introduzione... xv Parte I I principi fondamentali del disegno 3D...1 Capitolo 1 Introduzione al disegno tridimensionale...3 I fondamenti del disegno 3D... 3 Le barre degli strumenti del

Dettagli

COMPETENZE DISCIPLINARI Arte e immagine

COMPETENZE DISCIPLINARI Arte e immagine COMPETENZE DISCIPLINARI Arte e immagine AL TERMINE DEL PRIMO BIENNIO COMPETENZA ABILITÀ CONOSCENZE L alunno è in grado di L alunno conosce Riconoscere gli elementi fondamentali del linguaggio visuale e

Dettagli

CAD 2D/3D E RENDERING

CAD 2D/3D E RENDERING FFA CAD 2D/3D E RENDERING OBIETTIVI Il corso si propone di fornire agli allievi le abilità pratiche necessarie per una corretta formazione relativa all uso professionale di AUTOCAD 2D, 3D e RENDERING con

Dettagli

GRAFICA. Grafica pubblicitaria ed editoriale - Photoshop - Illustrator - Indesign - Progettazione del verde. Grafica pubblicitaria ed editoriale

GRAFICA. Grafica pubblicitaria ed editoriale - Photoshop - Illustrator - Indesign - Progettazione del verde. Grafica pubblicitaria ed editoriale GRAFICA Grafica pubblicitaria ed editoriale - Photoshop - Illustrator - Indesign - Progettazione del verde Grafica pubblicitaria ed editoriale Il corso ha l'obiettivo di formare gli studenti nella professione

Dettagli

Premessa. Certipass Comitato Tecnico-Scientifico. EIPASS CAD 2D/3D Programma rev. 4.0 del 26/05/2015 Pagina 2 di 10

Premessa. Certipass Comitato Tecnico-Scientifico. EIPASS CAD 2D/3D Programma rev. 4.0 del 26/05/2015 Pagina 2 di 10 Pagina 2 di 10 Premessa Nel quadro delle competenze digitali, annoverate dalla Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio del 18 febbraio 2006 fra le cosiddette competenze chiave in grado di

Dettagli

CORSO VISUAL DESIGN ANNUALE

CORSO VISUAL DESIGN ANNUALE CORSO VISUAL DESIGN ANNUALE Comunicare attraverso le immagini VISUAL DESIGN - ANNUALE Un anno di studio dedicato al Visual Design Obiettivi del corso Il Corso Visual Design annuale, attraverso un percorso

Dettagli

Operatore Grafico 2 anno UC 1.01

Operatore Grafico 2 anno UC 1.01 Operatore Grafico 2 anno UC 1.01 Rappresentazione prodotto grafico CONOSCENZE Riconoscere le caratteristiche e specifiche tecniche definite nel progetto grafico, tenendo conto del supporto attraverso cui

Dettagli

Laboratori di educazione all immagine

Laboratori di educazione all immagine Il nostro gruppo lavoro, formato da persone che da anni operano nel settore dell illustrazione, della grafica e della didattica, propone laboratori di educazione all immagine, rivolti agli studenti delle

Dettagli

Indice. Indice vi- III. Unità 1 Il personal computer, 1. Unità 2 AutoCAD, 9

Indice. Indice vi- III. Unità 1 Il personal computer, 1. Unità 2 AutoCAD, 9 Percezione Costruzioni e comunicazione geometriche Indice vi- III Indice Unità 1 Il personal computer, 1 1.1 Struttura del personal computer, 2 1.2 Il software, 5 1.3 I dispositivi informatici di stampa,

Dettagli

FONDAMENTI DI AUTOCAD

FONDAMENTI DI AUTOCAD Indice Introduzione XIII PARTE PRIMA FONDAMENTI DI AUTOCAD 1 Capitolo 1 Iniziare a disegnare 3 1.1 Conoscere AutoCAD 3 1.2 Avviare AutoCAD 4 1.3 Creare un nuovo disegno 5 1.4 Utilizzare l interfaccia di

Dettagli

Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado

Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado ISTITUTO COMPRENSIVO G. MARCONI di Castelfranco Emilia Mo Via Guglielmo Marconi, 1 Tel 059 926254 - fax 059 926148 email: MOIC825001@istruzione.it Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado Anno

Dettagli

LABORATORIO GRAFICA. U.D.A. n.1 Regole compositive con software digitali per la grafica

LABORATORIO GRAFICA. U.D.A. n.1 Regole compositive con software digitali per la grafica Secondo biennio LABORATORIO GRAFICA U.D.A. n.1 Regole compositive con software digitali per la grafica PECUP Conoscere e saper applicare i principi della percezione visiva e della composizione della forma

Dettagli

Programma (piano di lavoro) preventivo

Programma (piano di lavoro) preventivo I S T I T U T O T E C N I C O I N D U S T R I A L E S T A T A L E G u g l i e l m o M a r c o n i V e r o n a Programma (piano di lavoro) preventivo Anno Scolastico 2015/16 Materia Tecnologie e Tecniche

Dettagli

CURRICOLO ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA

CURRICOLO ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA CURRICOLO ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA Traguardi per lo sviluppo delle competenze L alunno elabora creativamente produzioni personali per esprimere sensazioni ed emozioni. Sperimenta strumenti e tecniche

Dettagli

Claudio Gussini Programma dei Corsi I e II Livello

Claudio Gussini Programma dei Corsi I e II Livello Claudio Gussini Programma dei Corsi I e II Livello Livello I - Modellazione Base - In questi primi tre giorni di corso, gli allievi impareranno a disegnare e modificare accuratamente modelli in NURBS-3D.

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE D. MILANI MONTICHIARI CORSO DI AUTOCAD 2014/15 DOCENTE :GIOACCHINO IANNELLO

ISTITUTO SUPERIORE D. MILANI MONTICHIARI CORSO DI AUTOCAD 2014/15 DOCENTE :GIOACCHINO IANNELLO ISTITUTO SUPERIORE D. MILANI MONTICHIARI CORSO DI AUTOCAD 2014/15 DOCENTE :GIOACCHINO IANNELLO AutoCAD (prodotto dall'autodesk) è, senza dubbio, il programma più diffuso nel campo del disegno tecnico assistito

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE. Scuola Primaria / Secondaria I grado

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE. Scuola Primaria / Secondaria I grado CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE Scuola Primaria / Secondaria I grado TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L'alunno utilizza le conoscenze e le abilità relative

Dettagli

DISCIPLINE PITTORICHE

DISCIPLINE PITTORICHE Anno Scolastico 2014-15 LICEO ARTISTICO INDIRIZZO: ARTI FIGURATIVE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RIFERITA A DISCIPLINE PITTORICHE SECONDO BIENNIO E QUINTO ANNO OBIETTIVI GENERALI/ FINALITA' - Educazione all

Dettagli

RIEPILOGO PROGETTO FORMATIVO ANNO 2015 COME DA ALLEGATE SCHEDE TIPO

RIEPILOGO PROGETTO FORMATIVO ANNO 2015 COME DA ALLEGATE SCHEDE TIPO RIEPILOGO PROGETTO FORMATIVO ANNO COME DA ALLEGATE SCHEDE TIPO N RIF. SCHEDA TIPO TITOLO Durata CFP richiesti Blender: Il modello di progetto - La modellazione tridimensionale per l'architettura e il 1

Dettagli

IMMAGINARTE Laboratori di educazione all immagine

IMMAGINARTE Laboratori di educazione all immagine Il nostro gruppo lavoro, formato da persone che da anni operano nel settore dell illustrazione, della grafica e della didattica, propone laboratori di educazione all immagine, rivolti agli studenti delle

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO ARTE E IMMAGINE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO ARTE E IMMAGINE ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO ARTE E IMMAGINE ARTE E IMMAGINE Competenze 1, 2, 3, 4, 5 al termine del primo biennio Riconoscere gli elementi fondamentali del linguaggio visuale e utilizzarli

Dettagli

SCULTURA - CORSO TRADIZIONALE

SCULTURA - CORSO TRADIZIONALE SCULTURA - CORSO TRADIZIONALE I corsi proposti nel nostro centro hanno l obiettivo di formare o consolidare le competenze artistiche e professionalità qualificate, che attraverso l acqusizione sia delle

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE ARTE E IMMAGINE

CURRICOLO VERTICALE ARTE E IMMAGINE ISTITUTO COMPRENSIVO DI CISANO BERGAMASCO CURRICOLO VERTICALE ARTE E IMMAGINE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA COMPETENZE DI AMBITO ABILITA CONOSCENZE ESPERIENZE DI APPRENDIMENTO 1 ESPRIMERSI E COMUNICARE

Dettagli

COMPETENZE (eventualmente associare le capacità ed abilità richieste) CONOSCENZE (moduli o unità didattiche o contenuti) NOTE OBIETTIVI MINIMI

COMPETENZE (eventualmente associare le capacità ed abilità richieste) CONOSCENZE (moduli o unità didattiche o contenuti) NOTE OBIETTIVI MINIMI PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 SECONDO BIENNIO DISCIPLINA: Laboratorio grafico Prof. Milena Manigrasso Prof. Cristina Cingi A. Modigliani Giussano Mod.: dir.14 Rev.: 2,0 Data 01/10/2014

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2015-2016

PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2015-2016 PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2015-2016 SECONDO BIENNIO DISCIPLINA: Laboratorio Multimediale Prof. Natalia Mazzoleni Prof. Daniela Giussani A. Modigliani Giussano Mod.: dir.14 Rev.: 2,0 Data 10/10/2014

Dettagli

LICEO ARTISTICO STATALE Giacomo e Pio Manzù BERGAMO TABELLA DEI MINIMI DISCIPLINARI TRIENNIO RIFORMA DISCIPLINE PROGETTUALI INDIRIZZO DESIGN

LICEO ARTISTICO STATALE Giacomo e Pio Manzù BERGAMO TABELLA DEI MINIMI DISCIPLINARI TRIENNIO RIFORMA DISCIPLINE PROGETTUALI INDIRIZZO DESIGN DISCIPLINE PROGETTUALI CLASSE TERZA Riepilogo dei metodi proiettivi del disegno tecnico: - Proiezioni cilindriche proiezioni ortogonali (metodo di Monge) assonometrie oblique e ortogonali - Proiezioni

Dettagli

CLASSE: Scuola dell infanzia PROCESSI DA ATTIVARE. Artistico/ espressivo

CLASSE: Scuola dell infanzia PROCESSI DA ATTIVARE. Artistico/ espressivo GRIGLIA DI PROGETTAZIONE DELL UNITA DI COMPETENZA DI ARTE TITOLO: IL COLORE DENOMINAZIONE DELLA RETE- POLO: ISTITUTO: I.C. di Budrio e D.D. Budrio COMPETENZE DA AMBITO PROMUOVERE A) Comunicazione, espressione

Dettagli

Ipsia Monza via Monte Grappa 1 20052 Monza (MI) tel. 039-2003476 fax 039-2003475. Corsi CAD 2D Base. Struttura modulare

Ipsia Monza via Monte Grappa 1 20052 Monza (MI) tel. 039-2003476 fax 039-2003475. Corsi CAD 2D Base. Struttura modulare Corsi CAD 2D Base Struttura modulare Struttura della Parte I Concetti di base 1.a introduzione al Cad 2 1.b definizione delle viste 2 1.c interscambio dei disegni 2 1.d visualizzazione dei disegni 2 Tot.

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI ARTE E IMMAGINE. Classi Prime

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI ARTE E IMMAGINE. Classi Prime PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI ARTE E IMMAGINE Classi Prime Progettazione annuale 1. Rilevazione dei livelli di partenza della classe ed individuazione delle competenze precedentemente acquisite. Profilo

Dettagli

ARTE E IMMAGINE Competenza chiave europea: CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE Competenza specifica: ARTE E IMMAGINE

ARTE E IMMAGINE Competenza chiave europea: CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE Competenza specifica: ARTE E IMMAGINE ARTE E IMMAGINE Competenza chiave europea: CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE Competenza specifica: ARTE E IMMAGINE La disciplina arte e immagine ha la finalità di sviluppare e potenziare nell alunno

Dettagli

DISCIPLINE GRAFICHE Secondo Biennio

DISCIPLINE GRAFICHE Secondo Biennio DISCIPLINE GRAFICHE Secondo Biennio COMPETENZE PECUP COMPETENZE DISCIPLINA CONOSCENZE CONTENUTI TEMPI 1 Conoscere e saper applicare i principi della percezione e della composizione Sviluppare le capacità

Dettagli

Finalità (tratte dalle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione)

Finalità (tratte dalle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione) CURRICOLO DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA PRIMARIA Finalità (tratte dalle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione) La disciplina arte e immagine ha la

Dettagli

Discipline di indirizzo: progettazione esecutiva e illustrazione

Discipline di indirizzo: progettazione esecutiva e illustrazione CORSO DI FOTOGRAFIA PROF.SSA DIRCE IERVOLINO Obbiettivi del corso Il corso ha l obiettivo di introdurre gli allievi ai principi, alle tecniche e alla produzione e post-produzione delle immagini fotografiche

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA LABORATORIO ARTISTICO

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA LABORATORIO ARTISTICO PROGRAMMAZIONE DIDATTICA LABORATORIO ARTISTICO CLASSE I SEZIONE D ANNO SCOLASTICO 2011-2012 INSEGNANTE REFERENTE n. 109 ore complessive modulo didattico n.1 n.2 n.3 n.4 INSEGNANTE IN COPRESENZA GIACOMO

Dettagli

Corso di INFORMATICA GRAFICA. Modulo 2 (CAD) Stefano Cinti Luciani. Introduzione ad AutoCAD

Corso di INFORMATICA GRAFICA. Modulo 2 (CAD) Stefano Cinti Luciani. Introduzione ad AutoCAD Corso di INFORMATICA GRAFICA Modulo 2 (CAD) Stefano Cinti Luciani Introduzione ad AutoCAD Autodesk AutoCAD COS È AUTOCAD? Autodesk AutoCAD è un pacchetto software per la costruzione e modifica di disegni

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE GRAFICO

ISTITUTO PROFESSIONALE GRAFICO Istituto Istruzione Superiore A. Venturi Modena Liceo artistico - Istituto Professionale Grafica Via Rainusso, 66-41124 MODENA Sede di riferimento (Via de Servi, 21-41121 MODENA) tel. 059-222156 / 245330

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE AMMEGA.IT

CORSI DI FORMAZIONE AMMEGA.IT Formazione in area grafica e Motion Graphics Fotografia digitale / Fotoritocco con Adobe Photoshop/ Tecniche per il Video digitale / Video-editing con Adobe Premiere / Creare DVD in casa con Adobe Encore

Dettagli

sommario 01 I fondamentali e l interfaccia di base 1 03 Apertura, creazione e salvataggio di disegni 27 04 Strumenti di ausilio al disegno 43

sommario 01 I fondamentali e l interfaccia di base 1 03 Apertura, creazione e salvataggio di disegni 27 04 Strumenti di ausilio al disegno 43 sommario 01 I fondamentali e l interfaccia di base 1 AutoCAD, AutoCAD per Mac, e 1 L avvio di AutoCAD 2 I primi cenni sull interfaccia 2 L area di disegno 5 Il cursore grafico 5 L icona del sistema di

Dettagli

AREA DI INDIRIZZO INDIRIZZO GRAFICA

AREA DI INDIRIZZO INDIRIZZO GRAFICA 1 Competenze chiave AREA DI INDIRIZZO Quinto anno Competenze Abilità/Capacità Conoscenze Discipline IMPARARE AD IMPARARE CONSAPEVO LEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE I1 Conoscere la storia della produzione

Dettagli

1. Esplorare immagini, forme e oggetti presenti nell ambiente utilizzando le capacità visive, gestuali, tattili e cinestesiche.

1. Esplorare immagini, forme e oggetti presenti nell ambiente utilizzando le capacità visive, gestuali, tattili e cinestesiche. SEZIONE A: Traguardi formativi CLASSE TERZA COMPETENZE ABILITÁ CONOSCENZE A- Esprimersi,comunicare e sperimentare le tecniche e i codici propri del linguaggio visuale e audiovisivo. 1. Esplorare immagini,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE. ARTE e IMMAGINE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE. ARTE e IMMAGINE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE ARTE e IMMAGINE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE PRIMA - L alunno utilizza le conoscenze e le

Dettagli

1 il coordinatore prof. Gaetano Fiore

1 il coordinatore prof. Gaetano Fiore Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica A. S. 2015/2016 ISTITUTO TECNICO GRAFICA E COMUNICAZIONE CLASSE 2 UNITA FORMATIVA 1 GLI OGGETTI E LA LORO FORMA Insegnante: Rota Margherita - ITP: Chilelli

Dettagli

C.A.D. (Computer Aided Design) Tridimensionale AUTOCAD

C.A.D. (Computer Aided Design) Tridimensionale AUTOCAD Corso pratico di C.A.D. (Computer Aided Design) Tridimensionale AUTOCAD Luogo corso: Audio-VideoConferenza ALLEGATI ALLEGATO A Presentazione Azienda ALLEGATO B Descrizione del corso ALLEGATO C Programma

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI VARALLO ORDINE DI SCUOLA: SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: ARTE E IMMAGINE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI VARALLO ORDINE DI SCUOLA: SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: ARTE E IMMAGINE ISTITUTO COMPRENSIVO DI VARALLO ORDINE DI SCUOLA: SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: ARTE E IMMAGINE Competenze attese al termine delle classi: Prima/Seconda/Terza -Seguire con attenzione spettacoli di vario

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. 3D Computer Aided Design. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. 3D Computer Aided Design. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE 3D Computer Aided Design Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL Modulo specialistico CAD 3D. Il syllabus descrive, attraverso i risultati del processo

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA OBIETTIVI FORMATIVI TRAGUARDI Educare al piacere del bello e del sentire estetico Stimolare la creatività attraverso lì esplorazione di materiali

Dettagli

MASTER IN 3D VISUALIZATION

MASTER IN 3D VISUALIZATION MASTER IN 3D VISUALIZATION CON CERTIFICAZIONI INTERNAZIONALI AUTODESK AUTOCAD e 3DS MAX Il Master 3d Visualization con Certificazione internazionale Autodesk AutoCAD e 3ds Max prepara lo studente a entrare

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA INDIVIDUALE. Anno scolastico 2013/14 INSEGNAMENTO DELLA DISCIPLINA DI LABORATORIO PROF. GARGIONI LUCIA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA INDIVIDUALE. Anno scolastico 2013/14 INSEGNAMENTO DELLA DISCIPLINA DI LABORATORIO PROF. GARGIONI LUCIA Liceo Artistico Statale di Crema e Cremona Bruno Munari PROGRAMMAZIONE DIDATTICA INDIVIDUALE Cod. Doc.: M 7.3 A-1 Rev. 1 del : 12/06/03 Anno scolastico 2013/14 INSEGNAMENTO DELLA DISCIPLINA DI LABORATORIO

Dettagli

CLASSE 28/A - DISEGNO E STORIA DELL'ARTE

CLASSE 28/A - DISEGNO E STORIA DELL'ARTE Ambito Disciplinare 1 Programma d'esame CLASSE 25/A - EDUCAZIONE ARTISTICA Temi d'esame proposti in precedenti concorsi Programma d'esame CLASSE 25/A - EDUCAZIONE ARTISTICA L'esame comprende una prova

Dettagli

CORSI DI PITTURA 2012/13 in collaborazione con l'associazione Eventi

CORSI DI PITTURA 2012/13 in collaborazione con l'associazione Eventi CORSI DI PITTURA 2012/13 in collaborazione con l'associazione Eventi DISEGNO E PITTURA Tecnica a scelta Il corso è aperto a tutti, anche a chi non ha mai disegnato o dipinto. L'obiettivo di questo corso

Dettagli

ips Obiettivi Destinatari Prerequisiti

ips Obiettivi Destinatari Prerequisiti CORSO CAD 2D/3D WHO 00 ips è un centro autorizzato, con esperienza ventennale, che propone corsi di formazione professionale ad alta definizione tecnologica, per privati e imprese, sempre al passo con

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE Cigna - Baruffi - Garelli - Mondovì (CN) - (opzione : mezzi di trasporto) ANNO SCOLASTICO 2015/16 - Classi 4 A MC

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE Cigna - Baruffi - Garelli - Mondovì (CN) - (opzione : mezzi di trasporto) ANNO SCOLASTICO 2015/16 - Classi 4 A MC ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE Cigna - Baruffi - Garelli - Mondovì (CN) - (opzione : mezzi di trasporto) PROGRAMMAZIONE MODULARE PER OBIETTIVI MINIMI, FINALIZZATA ALLA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE ATTESE

Dettagli

Corso CAD 2D/3D E FOTOINSERIMENTO PAESAGGISTICO OBIETTIVI DEL CORSO

Corso CAD 2D/3D E FOTOINSERIMENTO PAESAGGISTICO OBIETTIVI DEL CORSO Corso CAD 2D/3D E FOTOINSERIMENTO PAESAGGISTICO Responsabile Scientifico: Ing. Gennaro Annunziata Responsabile Organizzativo: Ing. Domenico Aversa Docente: Ing. Claudio Ciciriello OBIETTIVI DEL CORSO Gli

Dettagli

Corso di Qualifica Professionale in Arredamento d'interni

Corso di Qualifica Professionale in Arredamento d'interni Corso di Qualifica Professionale in Arredamento d'interni INSEGNAMENTI CODICE MONTE ORE 3D E Photoshop AI2015_01 26 Cad 2D AI2015_02 26 Disegno Tecnico AI2015_03 32 Progettazione 2 AI2015_04 36 Progettazione

Dettagli

ARTE E IMMAGINE Competenze Scuola Primaria. PRIMO BIENNIO - Classe Prima e Seconda Scuola Primaria. Competenze Abilità Conoscenze

ARTE E IMMAGINE Competenze Scuola Primaria. PRIMO BIENNIO - Classe Prima e Seconda Scuola Primaria. Competenze Abilità Conoscenze ARTE E IMMAGINE Competenze Scuola Primaria PRIMO BIENNIO - Classe Prima e Seconda Scuola Primaria Competenze Abilità Conoscenze Riconoscere gli elementi fondamentali del linguaggio visuale e utilizzarli

Dettagli

Modellazione tridimensionale con Solidworks

Modellazione tridimensionale con Solidworks Modellazione tridimensionale con Solidworks Il corso si rivolge a tutti coloro che desiderano conoscere il programma SolidWorks. Attraverso il corso sarà possibile esercitarsi e consolidare le proprie

Dettagli

CURRICOLO DISCIPLINARE DI ARTE E IMMAGINE

CURRICOLO DISCIPLINARE DI ARTE E IMMAGINE A.S. 2014/2015 MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Comprensivo Palena-Torricella Peligna Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado Palena (CH) SCUOLA PRIMARIA

Dettagli

LE COMPETENZE ESSENZIALI DI DISEGNO E STORIA DELL ARTE

LE COMPETENZE ESSENZIALI DI DISEGNO E STORIA DELL ARTE LE ESSENZIALI DI DISEGNO E classe prima Liceo scientifico utilizzare regole e tecniche grafiche progettare un minimo percorso grafico costruire un disegno geometrico, impiegando in maniera appropriata

Dettagli

Corso Integrato di Disegno dell'architettura - B

Corso Integrato di Disegno dell'architettura - B Corso Integrato di Disegno dell'architettura - B A.A. 2010-2011 Prof. Sylvie Duvernoy Prof. Giampiero Mele Elenco degli elaborati richiesti ELENCO E DESCRIZIONE DELLE TAVOLE D'ESAME Qui di seguito si trova

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE CURRICOLO VERTICALE DI ARTE SCUOLA DELL INFANZIA: CAMPO DI ESPERIENZA: LINGUAGGI, CREATIVITÀ, ESPRESSIONE (gestualità, arte, musica, multimedialità) È il campo delle attività inerenti alla comunicazione

Dettagli

Progettazione con Revit Architecture

Progettazione con Revit Architecture Corso di formazione Progettazione con Revit Architecture prospetto informativo Descrizione Revit Architecture è sviluppato appositamente per il Building Information Model (BIM), pertanto consente di rappresentare

Dettagli

TECNICHE PROFESSIONALI PER IL COMMERCIO E LA GRAFICA PUBBLICITARIA

TECNICHE PROFESSIONALI PER IL COMMERCIO E LA GRAFICA PUBBLICITARIA TECNICHE PROFESSIONALI PER IL COMMERCIO E LA GRAFICA PUBBLICITARIA TERZO ANNO U.D.A.: 01 LA MULTIMEDIALITÀ Individuare ed utilizzare le moderne forme di comunicazione visiva e multimediale, anche con riferimento

Dettagli

Progettazione 3D. Area formativa PROGETTAZIONE TECNICA

Progettazione 3D. Area formativa PROGETTAZIONE TECNICA Progettazione 2D Disegno con il programma più diffuso nel campo del disegno CAD e preparazione all eventuale certificazione ECDL Specialised Level - CAD 2D (progettazione Computer Aided Design bidimensionale).

Dettagli

Scuola di fotografia, arti multimediali e comunicazione visiva, Firenze

Scuola di fotografia, arti multimediali e comunicazione visiva, Firenze THEDARKROOM FIRENZE Scuola di fotografia, arti multimediali e comunicazione visiva, Firenze CORSO TRIMESTRALE DI FOTOGRAFIA PROFESSIONALE E MULTIMEDIA LIVELLO AVANZATO - LINGUA ITALIANA 96 ore totali,

Dettagli

Corso PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA INTEGRATA BIM CON REVIT

Corso PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA INTEGRATA BIM CON REVIT AREA FORMAZIONE AREA SICUREZZA Corso PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA INTEGRATA BIM CON REVIT PRESENTAZIONE Acronimo di Building Information Modeling, il BIM è il processo di creazione e gestione del modello

Dettagli

SCUOLE ARTE&MESSAGGIO, VIA PEPE, C.SO XXII MARZO DIRAMA CATALOGO DEI CORSI 2016 FEBBRAIO - GIUGNO 2016

SCUOLE ARTE&MESSAGGIO, VIA PEPE, C.SO XXII MARZO DIRAMA CATALOGO DEI CORSI 2016 FEBBRAIO - GIUGNO 2016 SCUOLE ARTE&MESSAGGIO, VIA PEPE, C.SO XXII MARZO DIRAMA CATALOGO DEI CORSI 2016 FEBBRAIO - GIUGNO 2016 DIRAMA: IL LAVORO CHE SI AMA Dirama è un idea che nasce dal concetto di albero e, in particolare,

Dettagli

CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE ESPRESSIONE ARTISTICA

CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE ESPRESSIONE ARTISTICA CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE ESPRESSIONE ARTISTICA Consapevolezza dell importanza dell espressione creativa di idee, esperienze ed emozioni in un ampia varietà di mezzi di comunicazione, compresi

Dettagli

LICEO ARTISTICO STATALE DI VENEZIA INDIRIZZO GRAFICA DISCIPLINE GRAFICHE. Secondo Biennio 3 e 4 anno (6 ore settimanali)

LICEO ARTISTICO STATALE DI VENEZIA INDIRIZZO GRAFICA DISCIPLINE GRAFICHE. Secondo Biennio 3 e 4 anno (6 ore settimanali) LICEO ARTISTICO STATALE DI VENEZIA INDIRIZZO GRAFICA DISCIPLINE GRAFICHE Secondo Biennio 3 e 4 anno (6 ore settimanali) La materia propone una formazione progettuale, nell ambito del communication design,

Dettagli

OPERATORE GRAFICO IN AZIENDA. è un progetto

OPERATORE GRAFICO IN AZIENDA. è un progetto è un progetto PERCHÉ È UTILE? Per consentire al personale già in forza all azienda di realizzare semplici lavori di grafica (biglietti da visita, volantini, banner, inserzioni sulla stampa, materiale fieristico,

Dettagli

CURRICOLO DI ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA

CURRICOLO DI ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA CURRICOLO DI ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA LINGUAGGI, TECNICHE E MATERIALI DIVERSI Elaborare schemi grafici, in seguito ad osservazioni ed esplorazioni Esprimere esperienze personali e collettive attraverso

Dettagli

TECNOLOGIE E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA DISEGNO 2 - Sergio Dellavecchia - Edizione SEI. Contenuti: Strumenti di misura i micrometri.

TECNOLOGIE E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA DISEGNO 2 - Sergio Dellavecchia - Edizione SEI. Contenuti: Strumenti di misura i micrometri. PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE : Seconde ITI - pag. 1 Seconde ITI PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE - DISCIPLINE: Area Grafica Monte ore annuo 99 (33) Libro di Testo DISEGNO 2 - Sergio Dellavecchia

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RELATIVA ALLA DISCIPLINA: LABORATORI TECNOLOGICI ED ESERCITAZIONI (LABORATORIO FOTOGRAFIA E COMPUTER GRAFICA)

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RELATIVA ALLA DISCIPLINA: LABORATORI TECNOLOGICI ED ESERCITAZIONI (LABORATORIO FOTOGRAFIA E COMPUTER GRAFICA) Anno Scolastico 2014-2015 Istituto PROFESSIONALE GRAFICO PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RELATIVA ALLA DISCIPLINA: LABORATORI TECNOLOGICI ED ESERCITAZIONI (LABORATORIO FOTOGRAFIA E COMPUTER GRAFICA) CLASSI PRIME

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA:

SCUOLA DELL INFANZIA: CURRICOLO VERTICALE DI ARTE SCUOLA DELL INFANZIA: CAMPO DI ESPERIENZA: LINGUAGGI, CREATIVITÀ, ESPRESSIONE (gestualità, arte, musica, multimedialità) È il campo delle attività inerenti alla comunicazione

Dettagli

I STITUTO P ROFESSIONALE DI STATO GAETANO SALVEMINI - Palermo

I STITUTO P ROFESSIONALE DI STATO GAETANO SALVEMINI - Palermo Programmazione primo anno: Le basi della grafica tratta tutti gli elementi della progettazione grafica singolarmente presi; scopo di tale programmazione è fare comprendere come sia possibile unire i vari

Dettagli

PROGRAMMA SCOLASTICO 2014/2015. Laboratorio Artistico 1^F 1^G. Prof. F. Porcelli

PROGRAMMA SCOLASTICO 2014/2015. Laboratorio Artistico 1^F 1^G. Prof. F. Porcelli PROGRAMMA SCOLASTICO 2014/2015 Laboratorio Artistico 1^F 1^G Prof. F. Porcelli Libri di Testo: Manuale del graphic design progettazione e produzione Zanichelli - L alfabeto immaginario: ideazione e sviluppo

Dettagli

CURRICOLO DISCIPLINARE di ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA

CURRICOLO DISCIPLINARE di ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA CURRICOLO DISCIPLINARE di ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA AREA COMPETENZE DISCIPLINARI ABILITÀ CONOSCENZE 1 METODO L alunno: L alunno: Imparare ad imparare A. opera applicando un metodo di lavoro efficace,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ISA 1 Scuola Statale Secondaria di primo grado Jean Piaget La Spezia ARTE E IMMAGINE

ISTITUTO COMPRENSIVO ISA 1 Scuola Statale Secondaria di primo grado Jean Piaget La Spezia ARTE E IMMAGINE ISTITUTO COMPRENSIVO ISA 1 Scuola Statale Secondaria di primo grado Jean Piaget La Spezia ARTE E IMMAGINE Programmazione biennio a.s. 2013/2014-2014/2015 (Primo e secondo anno di scuola media) L educazione

Dettagli

COMUNICAZIONE E DIDATTICA DELL ARTE. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

COMUNICAZIONE E DIDATTICA DELL ARTE. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano COMUNICAZIONE E DIDATTICA DELL ARTE Accademia di Belle Arti di Brera - Milano La Scuola di Didattica dell arte dell Accademia di Brera risponde ad un vuoto formativo sulle culture del contemporaneo e dei

Dettagli

Scuola di fotografia, arti multimediali e comunicazione visiva, Firenze

Scuola di fotografia, arti multimediali e comunicazione visiva, Firenze THEDARKROOM FIRENZE Scuola di fotografia, arti multimediali e comunicazione visiva, Firenze CORSO ACCADEMICO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE IN GRAFICA PUBBLICITARIA IN ITALIANO 192 ore totali durata: 6 mesi

Dettagli

2 C o n o s c e r e. De Pretto Manuele / Design portfolio

2 C o n o s c e r e. De Pretto Manuele / Design portfolio 2 C o n o s c e r e De Pretto Manuele / Design portfolio 2 C o n o s c e r e. 3 La conoscenza è tutto ciò di cui è composta una persona oltre che dall Essere. Conoscere è possedere nozioni ed esperienze

Dettagli

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA Fonte di legittimazione: Indicazioni per il curricolo 2012 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA PROFILO DELLO STUDENTE RELATIVO ALL AREA ARTISTICA Lo studente al termine del PRIMO CICLO possiede:

Dettagli

DISEGNO E PITTURA. L AccAdemiA. corso pratico di. piano dell opera. tutto quello che ti serve per mettere in mostra il tuo talento.

DISEGNO E PITTURA. L AccAdemiA. corso pratico di. piano dell opera. tutto quello che ti serve per mettere in mostra il tuo talento. *oltre al prezzo della rivista. in edicola con opera composta da 40 uscite settimanali. il secondo volume sarà veicolato al prezzo di 4.99 oltre al prezzo della rivista; i successivi saranno veicolati

Dettagli

ARTE E IMMAGINE CLASSE 1

ARTE E IMMAGINE CLASSE 1 ARTE E IMMAGINE OB. FORMATIVI COMPETENZE CLASSE 1 1. UTILIZZARE IL DISEGNO IN MODO SIGNIFICATIVO. 1.1 Individuare i colori primari e secondari. 1.2 Riconoscere i colori nella realtà. 1.3 Rappresentare

Dettagli

SCANSIONE TEMPORALE (annuale) DEL CURRICOLO. DISCIPLINA : arte e immagine

SCANSIONE TEMPORALE (annuale) DEL CURRICOLO. DISCIPLINA : arte e immagine CLASSE PRIMARIA: cl. I SCANSIONE TEMPORALE (annuale) DEL CURRICOLO Esercizi di potenziamento della percezione spaziale, della coordinazione oculo-manuale, e della motricità fine. Attività ludiche e manipolative.

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE GUGLIELMO MARCONI

ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE GUGLIELMO MARCONI ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE GUGLIELMO MARCONI Piazza Poerio 2, 70126 Bari - Tel.080-5534450 Fax.080-5559037 - www.marconibari.it - info@marconibari.it Programmazione Fondi Strutturali 2007/2013

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE

SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE TRAGUARDI ABILITA COMPETENZE FINE SCUOLA DELL INFANZIA 3 ANNI 4 ANNI 5 ANNI CONOSCENZE NUCLEO: ESPRIMERE E COMUNICARE

Dettagli

Specialization Grafica pubblicitaria. Dal design all editoria

Specialization Grafica pubblicitaria. Dal design all editoria Specialization Grafica pubblicitaria Dal design all editoria MODULO 1: La grafica vettoriale e gli strumenti di Illustrator Concetto di grafica vettoriale Differenze con la grafica bitmap Elementi fondamentali

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015

PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 SECONDO BIENNIO DISCIPLINA: DISCIPLINE GRAFICHE Prof. Paolo Maria Arosio Prof. Lorenzo Cazzaniga A. Modigliani Giussano Mod.: dir.14 Rev.: 2,0 Data 10/10/2014

Dettagli