BANDO RELATIVO ALLA SELEZIONE PER L'AMMISSIONE DI CINQUE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BANDO RELATIVO ALLA SELEZIONE PER L'AMMISSIONE DI CINQUE"

Transcript

1 BANDO RELATIVO ALLA SELEZIONE PER L'AMMISSIONE DI CINQUE PRATICANTI AVVOCATI AD ATTIVITÀ 1 DI TIROCINIO PRESSO IL TRIBUNALE DI PORDENONE - SEZIONE CIVILE Premesso che il Presidente del Consiglio dell'ordine di Pordenone ha stipulato in data 14/7/2009 con il Presidente del Tribunale di Pordenone una convenzione che prevede l'ammissione dei praticanti avvocati a un tirocinio di formazione e di orientamento presso il Tribunale medesimo viene pubblicato il seguente Bando di Selezione II tirocinio ha l'obiettivo di concorrere alla formazione professionale del praticante e, in particolare, mediante l'assistenza alle udienze pubbliche e camerali sotto la direzione di un magistrato del Tribunale medesimo e la partecipazione a discussioni e a incontri con altri magistrati su temi, di interesse comune. L'attività di tirocinio ha la durata di sei mesi e richiede un impegno complessivo settimanale corrispondente, come minimo, a tre giornate lavorative; costituisce mera integrazione della pratica forense ed è contestuale allo svolgimento di quest'ultima; è svolta a titolo gratuito. Al termine del tirocinio sarà rilasciato un attestato di partecipazione a ciascun praticante che avrà frequentato assiduamente. Saranno ammessi al tirocinio presso il Tribunale cinque praticanti avvocati; il numero dei praticanti ammessi potrà essere aumentato. Per partecipare alla selezione occorre avere conseguito la laurea in giurisprudenza in data non anteriore al 15 giugno 2007 ed essere iscritti nel registro dei praticanti avvocati. La domanda di ammissione al tirocinio dovrà essere: a) redatta in carta semplice secondo lo schema riportato nell'allegato "A" b) firmata per esteso dal praticante avvocato (la firma in calce alla domanda non richiede l'autenticazione); e) indirizzata al Presidente del Consiglio dell'ordine di Pordenone; d) presentata direttamente alla segreteria del Consiglio medesimo oppure inviata a mezzo del servizio postale. Sulla busta dovrà essere apposta la seguente dicitura: "Selezione per l'ammissione di cinque praticanti avvocati ad attività di tirocinio presso il Tribunale di Pordenone".

2 Le domande, inviate secondo le predette modalità, dovranno pervenire alla segreteria del Consiglio dell'ordine degli Avvocati di Pordenone entro le ore del 30 aprile Le domande spedite a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno entro il termine indicato si considerano prodotte in tempo utile. A tale fine fa fede il timbro a data dell'ufficio postale accettante. Nella domanda ciascun candidato dovrà dichiarare sotto la propria responsabilità: - le proprie generalità, la data e il luogo di nascita, il codice fiscale, la residenza e il recapito eletto agli effetti della selezione (indicando il codice di avviamento postale e, se possibile, numero telefonico e indirizzo di posta elettronica); - il possesso della laurea in Giurisprudenza e la data in cui è stata conseguita; - l'iscrizione nel registro dei praticanti avvocati; - la disciplina della tesi di laurea, il titolo e il relatore., - l'impegno a svolgere l'attività di tirocinio nei tempi e con le modalità che saranno indicati dal magistrato referente; - l'impegno a mantenere la riservatezza con riguardo ai dati, alle informazioni e, comunque, alle conoscenze, acquisiti durante lo svolgimento del tirocinio; - l'impegno a mantenere il segreto professionale e, comunque, ad osservare tutti gli obblighi di cui alla convenzione dell' 14 luglio Alla domanda, corredata della fotocopia di un valido documento di identità, il praticante avvocato dovrà allegare, a pena di esclusione dalla selezione, anche avvalendosi delle dichiarazioni sostitutive di cui agli articoli 46 e 47 del d.p.r. n. 445 del 2000, il certificato di laurea, dal quale risultino i voti assegnati nei singoli esami di profitto e il voto di laurea, nonché il certificato che comprova l'iscrizione nel registro dei praticanti. Il praticante avvocato potrà, inoltre, allegare un sintetico curriculum e ogni altro elemento ritenuto utile alla propria valutazione. Alla domanda dovrà essere, inoltre, allegata una copia fotostatica della convenzione dell' 14 luglio 2009 (reperibile presso la segreteria del Consiglio dell'ordine) sottoscritta in ogni facciata dal praticante avvocato. Le domande saranno esaminate da una Commissione selezionatrice, composta dal Presidente del Tribunale o da un magistrato da lui delegato in servizio presso il Tribunale medesimo, dal Presidente del Consiglio dell'ordine degli Avvocati di Pordenone o da un consigliere dell'ordine di Pordenone delegato dal Presidente medesimo, da un Giudice esperto nel settore civile, da due

3 Consiglieri dell'ordine. Per l'ammissione al tirocinio la Commissione terrà conto: - del voto di laurea; - del tempo impiegato per conseguire la laurea; - della media delle votazioni riportate nelle materie pubblicistiche; - dell'anzianità di iscrizione nel registro dei praticanti avvocati; - di ogni altro elemento ritenuto rilevante ed indicato nel curriculum. I praticanti ammessi al tirocinio saranno invitati a presentarsi presso il Tribunale di Pordenone mediante comunicazione personale. Il Presidente ^ degli sigiio\0ell'ordine ocati d/poraenone

4 ALLEGATO "A" FACSIMILE DI DOMANDA DI AMMISSIONE AL TIROCINIO Al Presidente del Consiglio dell'ordine degli Avvocati di Pordenone Palazzo di Giustizia P.le Giustiniano PORDENONE Oggetto: SELEZIONE PER L'AMMISSIONE DI CINQUE PRATICANTI AVVOCATI AD ATTIVITÀ 1 DI TIROCINIO PRESSO IL TRIBUNALE DI PORDENONE - SEZIONE CIVILE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE. Il sottoscritto nato a il (Cod. Fise. ), residente a in Via ed elettivamente domiciliato ai fini della presente selezione in CHIEDE - di essere ammesso a partecipare alla selezione in oggetto e a tale fine dichiara: - di essere in possesso del diploma di laurea in Giurisprudenza, di averlo conseguito in data e di avere discusso la seguente tesi, di laurea (indicare titolo della tesi) con il Prof. (indicare nome e cognome del relatore); - di essere iscritto nel registro dei praticanti avvocati del Consiglio dell'ordine di Pordenone dal II sottoscritto dichiara di conoscere in ogni sua parte la convenzione d.d. 14 luglio 2009 e di accettarne integralmente il contenuto. In particolare, il sottoscritto dichiara di: - impegnarsi a svolgere l'attività di tirocinio prevista dal progetto formativo e di orientamento nei tempi e con le modalità che saranno indicati dal magistrato referente; - impegnarsi a mantenere la necessaria riservatezza per quanto attiene ai dati, alle informazioni e, comunque, alle conoscenze acquisiti durante lo

5 svolgimento del tirocinio; - impegnarsi a rispettare le norme in materia di igiene, sicurezza e salute sui luoghi di lavoro; - impegnarsi a mantenere il segreto professionale su quanto conosciuto in relazione alla attività svolta. A tale scopo, in segno di piena conoscenza ed accettazione, allega una copia fotostatica della predetta convenzione firmata in ogni facciata. Alla presente domanda viene allegato il certificato di laurea dal quale risultano i voti conseguiti nei singoli esami di profitto ed il voto di laurea, nonché il certificato di iscrizione nel registro dei praticanti avvocati del Consiglio dell'ordine di Pordenone. (E 1 in facoltà del concorrente avvalersi delle dichiarazioni sostitutive di cui agli articoli 46 e 47 del d.p.r. n. 445/2000, secondo le modalità e con tutte le conseguenza ivi previste) Alla presente domanda viene inoltre allegato un curriculum composto di n. pagine. Il sottoscritto esprime il proprio consenso affinchè i dati personali forniti con la presente istanza possano essere trattati, nel rispetto del D. Lgs. n. 196/2003, per le finalità di gestione della presente procedura di selezione. (data, luogo) (firma per esteso)