NIC: lavori in corso. Incontro riservato ai Soci. Milano, 12 ottobre 2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NIC: lavori in corso. Incontro riservato ai Soci. Milano, 12 ottobre 2012"

Transcript

1 NIC: lavori in corso Incontro riservato ai Soci Milano, 12 ottobre 2012

2 Obiettivi di questo incontro INFORMARE CONDIVIDERE ASCOLTARE 2

3 Gestione finanziaria L esito della visita dell Agenzia delle Entrate Le riflessioni interne al Board Cosa cambia dal 2013: - Restiamo no profit - Regime commerciale - Fatture, ricevute e altro - L Assemblea Soci spostata in autunno 3

4 Evoluzione organizzativa DOVE SIAMO PERCHE CAMBIARE IL NUOVO MODELLO 4

5 Dove siamo: punti di forza +25% +121% Progetti di ricerca +136% +113% PMI NIC +91% Best in EMEA EMEA class Region 8 Extremely likely Very likely Somewhat likely Not very likely Not at all likely World Iniziative nel sociale Opportunità di networking Seminari e workshop Eventi Pubblicazioni 2011 Chapter Member Satisfaction Survey (491 respondents) 5

6 Progetti di ricerca PROJETHICS Università di Torino 6

7 Iniziative nel sociale Padova In collaborazione con i Vigili del Fuoco Projects in Bloom In collaborazione con il Chapter Sloveno Verona In collaborazione con l azienda trasporti ATV Accessibility Project Un modello di sostenibilità per le scuole del Congo In collaborazione con AVEC, PMIEF e UNICEF 7

8 Opportunità di networking Serate Pecha Kucha learning, tasting, networking Aperitasso Aperitivi di Project Management 8

9 Seminari e workshop Dialoghi con Risk Manager Progetto benessere Corpo e mente Le mappe del tempo Program Manager SCRUM Master Lo stress e noi 9

10 Eventi centrali e locali Esther Cobos Ilaria Marletti Gianmarco Antonelli Giorgio Bensa Alberto Roveda Daniele Sgarbi Donatella Calderini Paolo Guglia Barbara Scarso Mirella Conti 10

11 Perché cambiare Prospettiva globale (PMI) Assicurare un evoluzione organizzativa in linea con le risultanze dello studio condotto dal PMI sui ruoli dei volontari all interno dei chapter Prospettiva clienti/mercato Servire al meglio i nostri soci grazie ad una maggiore capacità di coglierne le istanze e di ingaggiarli nelle iniziative del chapter Vision e Strategia Prospettiva processi interni Dare efficienza ai processi interni grazie ad una distinzione più chiara fra le attività di governance e quelle legate all operatività Prospettiva innovazione Accrescere la capacità di sviluppare nuove iniziative grazie all assegnazione di ruoli e di responsabilità specifiche all interno del board 11

12 Le linee guida del PMI 12

13 Le linee guida del PMI 13

14 Il nuovo modello President Director Branch Develop. Past President VP Finance Emeritus Group VP Organization & Processes Director Volunteers Director Membership Director Mkt & Commun. Director Prof. Develop. Director Research & Inn. GOVERNANCE Branch 1 Branch 2 Branch 3 Branch 4 Branch 5. OPERATIONS Editorial Commitee Organization Support Finance Support Operational Commitees Regional Branches Projects Projects 14

15 Ruolo di Presidents e VPs President: responsible for overall oversight of the chapter and the board. The president shall direct the acgviges of the other board members in accordance with the chapter bylaws. Past President: responsible for overall oversight of the chapter and assuring the effecgveness of the transigon plan VP Finance: responsible for maintaining and presengng all financial records required for chapter operagons in accordance with chapter and bylaws. VP Organization & Processes: Responsible for addressing governance and policy issues, including ensuring the maintenance and enforcement of chapter policies and bylaws. 15

16 Ruolo dei Directors Professional Development: responsible for professional development, educagon and chapter events in accordance with chapter policies and bylaws. Membership: responsible for addressing needs of chapter membership, including service delivery, recruigng and retaining members in accordance with chapter policies and bylaws. Volunteers: responsible for addressing the needs of the volunteers, including recruitment, retengon, recognigon and leadership development training and support in accordance with chapter policies and bylaws. 16

17 Ruolo dei Directors Marketing & Communication: responsible for markegng and public relagons. He/she shall be responsible for developing markegng, corporate relagons and communicagon programs in accordance with chapter bylaws and policies. Branch Development: responsible for providing Gmely and adequate operagon of chapter acgviges. Research & Development: responsible for advancing the project management profession through researching new trends, liaising with other professional, educagonal and academic bodies and planning and coordinagon of special projects 17

18 Prossimi passi Fine o'. Verifica e approvazione dello statuto da parte del PMI Fine nov. Aggiornamento dello statuto e verifica di tipo legale 14 dic. Approvazione dello statuto nell assemblea dei Soci 21 dic. Nomina del Comitato Elettorale ed apertura elezioni 22 dic. Presentazione delle candidature per le nuove cariche Fine gen. Comunicazione dei risultati ed insediamento del board 18

19 Grazie per l attenzione Passion & Professionalism 19

The Strategic Project Leader. Ing. Michele Maritato, MBA, PMP, PMI-RMP, CBAP Milano, 31 Maggio 2013

The Strategic Project Leader. Ing. Michele Maritato, MBA, PMP, PMI-RMP, CBAP Milano, 31 Maggio 2013 The Strategic Project Leader Ing. Michele Maritato, MBA, PMP, PMI-RMP, CBAP Milano, 31 Maggio 2013 1 Grazie! 2 Did you know? 3 La nostra realtà (1) Tutto CAMBIA molto più VELOCEMENTE il cambiamento è routine

Dettagli

Assemblea annuale dei Soci NIC

Assemblea annuale dei Soci NIC Assemblea annuale dei Soci NIC ore 14.00 - Registrazione partecipanti in sede e presso i branch ore 14.30 - Benvenuto e attivazione del servizio di streaming ore 14.40 - Il progetto EXPO 2015 - Stefano

Dettagli

2008 e Previsioni per il 2009

2008 e Previsioni per il 2009 Attività Northern Italy Chapter nel 2008 e Previsioni per il 2009 Carlo Notari, PMP Presidente PMI Northern Italy Chapter Assemblea PMI-NIC 16 Gennaio 2009 PMI NIC 2008 Consuntivo Abbiamo continuato la

Dettagli

Lean Excellence Center Operational Excellence TOP CLUB

Lean Excellence Center Operational Excellence TOP CLUB Lean Excellence Center Operational Excellence TOP CLUB Prof. Alberto Por,oli Staudacher alberto.por,oli@polimi.it Lean Excellence Center del Politecnico di Milano www.lean-excellence.it Il nostro gruppo

Dettagli

Echi da Amsterdam. Titolo: Sintesi presentazioni Metodologia Agile. Sintesi del Leadership Meeting e dell EMEA Congress 2009. Relatore: Bruna Bergami

Echi da Amsterdam. Titolo: Sintesi presentazioni Metodologia Agile. Sintesi del Leadership Meeting e dell EMEA Congress 2009. Relatore: Bruna Bergami Echi da Amsterdam Sintesi del Leadership Meeting e dell EMEA Congress 2009 Titolo: Sintesi presentazioni Metodologia Agile Relatore: Bruna Bergami PMI NIC - Tutti i diritti riservati Milano, 19 Giugno

Dettagli

WORKSHOP INTERAZIENDALI Settembre- Dicembre 2013

WORKSHOP INTERAZIENDALI Settembre- Dicembre 2013 1 WORKSHOP INTERAZIENDALI Settembre- Dicembre 2013 WORKSHOP INTERAZIENDALI Corsi brevi ed intensivi che si rivolgono ai singoli professionisti e alle aziende e che rispondono alle esigenze di sviluppo

Dettagli

20 ottobre 1998 20 ottobre 2011. Chapter Rome, Italy. Anna Maria Felici 2 dicembre 2011

20 ottobre 1998 20 ottobre 2011. Chapter Rome, Italy. Anna Maria Felici 2 dicembre 2011 20 ottobre 1998 20 ottobre 2011 13 anni Project Management Institute Chapter Rome, Italy Anna Maria Felici 2 dicembre 2011 1 Di cosa parliamo PMI : quanti e chi siamo PMI Rome Italy Chapter : risultati

Dettagli

CSA Italy. The Cloud Security Alliance. Italy Chapter. chapters.cloudsecurityalliance.org/italy. Copyright 2012 Cloud Security Alliance Italy Chapter

CSA Italy. The Cloud Security Alliance. Italy Chapter. chapters.cloudsecurityalliance.org/italy. Copyright 2012 Cloud Security Alliance Italy Chapter CSA Italy The Cloud Security Alliance Italy Chapter Cloud Security Alliance Organizzazione mondiale no-profit (www.cloudsecurityalliance.org) Più di 32,000 soci individuali, 100 soci aziende, 20 soci affiliati

Dettagli

Agenda. IT Governance e SOA. Strumenti di supporto alla governance. Vittoria Caranna vcaranna@imolinfo.it Marco Cimatti mcimatti@imolinfo.

Agenda. IT Governance e SOA. Strumenti di supporto alla governance. Vittoria Caranna vcaranna@imolinfo.it Marco Cimatti mcimatti@imolinfo. SOA Governance Vittoria Caranna vcaranna@imolinfo.it Marco Cimatti mcimatti@imolinfo.it Agenda IT Governance e SOA Strumenti di supporto alla governance 2 Importanza della Governance Service Oriented Architecture

Dettagli

Sviluppare competenze per creare valore

Sviluppare competenze per creare valore Sviluppare competenze per creare valore QUADIR È La Scuola di Alta Formazione Cooperativa INCONTRO Quadir è la Scuola di Alta Formazione Cooperativa di Legacoop. Organizza master, seminari e corsi ed è

Dettagli

Il PMI e il PMI -Northern Italy Chapter Branch Toscana ed Umbria

Il PMI e il PMI -Northern Italy Chapter Branch Toscana ed Umbria Il PMI e il PMI -Northern Italy Chapter Branch Toscana ed Umbria PMI-NIC - Tutti i diritti riservati PMI Project Management Institute Sito www.pmi.org E riconosciuto a livello internazionale come l ente

Dettagli

Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita

Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita Gestione dei processi di vendita Master di I livello L Università degli Studi di Torino Dipartimento di Management, attraverso il Bando

Dettagli

CSA Italy. The Cloud Security Alliance. Italy Chapter. chapters.cloudsecurityalliance.org/italy. Copyright 2012 Cloud Security Alliance Italy Chapter

CSA Italy. The Cloud Security Alliance. Italy Chapter. chapters.cloudsecurityalliance.org/italy. Copyright 2012 Cloud Security Alliance Italy Chapter CSA Italy The Cloud Security Alliance Italy Chapter Cloud Security Alliance CSA: principali attività Governance and Enterprise Risk Management Compliance and Audit Application Security Incident Response,

Dettagli

FACE THE CHANGE: A New Manager Connection FACE THE CHANGE FACE THE CHANGE

FACE THE CHANGE: A New Manager Connection FACE THE CHANGE FACE THE CHANGE FACE THE CHANGE: A New Manager Connection è un Master di nuova generazione per lo sviluppo delle competenze manageriali che si basa sul concetto di network. Nasce per valorizzare l enorme bacino di talento

Dettagli

Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi. Prato, 25 Settembre 2009

Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi. Prato, 25 Settembre 2009 Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi Prato, 25 Settembre 2009 1 Programma 15:00 15:10 Benvenuto e apertura lavori 15:10 15:20 Presentazione del

Dettagli

FACE THE CHANGE! Master per lo sviluppo manageriale

FACE THE CHANGE! Master per lo sviluppo manageriale FACE THE CHANGE! Master per lo sviluppo manageriale PIANO FORMATIVO MODULO 1 MODULO 2 New Thing: visioni innovative sulla Leadership Self Training: lavorare su se stessi Presenza e concentrazione: gestire

Dettagli

EFQM per l Eccellenza d Impresa

EFQM per l Eccellenza d Impresa EFQM per l Eccellenza d Impresa Prof. Vittorio Cesarotti Università di Roma Tor Vergata Chairman EFQM Italia Vittorio Cesarotti Professore all Università of Rome «Tor Vergata» Direttore 1994-1996 2006-2009

Dettagli

Short Master To The Board Percorso forma2vo base per la preparazione al ruolo di Consigliere di Amministrazione

Short Master To The Board Percorso forma2vo base per la preparazione al ruolo di Consigliere di Amministrazione Sistema di qualità conforme allo standard ISO 9001:2008 cer;ficato n 9175.AMB3 Autorizzazione Ministero del Lavoro n 13/I/0015692/03.04 per Ricerca e Selezione del Personale Autorizzazione Ministero del

Dettagli

IEEE Computer Society Italy Chapter. @ Universita di S. Marino Settembre 2008

IEEE Computer Society Italy Chapter. @ Universita di S. Marino Settembre 2008 IEEE Computer Society Italy Chapter @ Universita di S. Marino Settembre 2008 Cos e l IEEE Fondata nel 1884, l IEEE è una organizzazione no-profit con oltre 370.000 soci in 150 nazioni del mondo. L appartenenza

Dettagli

Think. Feel. Act... Social! Soluzioni formative per orientarsi nel mondo Social

Think. Feel. Act... Social! Soluzioni formative per orientarsi nel mondo Social Think Feel Act... Social! Soluzioni formative per orientarsi nel mondo Social Le nostre soluzioni verso una Social Organization Supporto nella definizione di una corretta strategia di utilizzo dei Social

Dettagli

IPMA OCB, le Competenze organizzative per le aziende Project Based

IPMA OCB, le Competenze organizzative per le aziende Project Based Organizzazione e Soluzioni per il Project Management Aziendale Milano 8 ottobre 2015 IPMA OCB, le Competenze organizzative per le aziende Project Based Giuseppe Pugliese Direttore della Certificazione

Dettagli

2.1 L associazione professionale 19. 2.2 Gli Standard professionali dell internal auditing 23. 2.3 Le competenze professionali 29

2.1 L associazione professionale 19. 2.2 Gli Standard professionali dell internal auditing 23. 2.3 Le competenze professionali 29 Prefazione di Vittorio Mincato XIII Introduzione 1 Ringraziamenti 5 Parte prima LA PROFESSIONE DI INTERNAL AUDITING 1 La definizione di internal auditing 9 2I riferimenti della professione 19 2.1 L associazione

Dettagli

PRVOL02 - Come diventare volontari del PMI -NIC. Michela Ruffa PMI NIC Volunteer Director Rev. 1 Maggio 2013

PRVOL02 - Come diventare volontari del PMI -NIC. Michela Ruffa PMI NIC Volunteer Director Rev. 1 Maggio 2013 PRVOL02 - Come diventare volontari del PMI -NIC Michela Ruffa PMI NIC Volunteer Director Rev. 1 Maggio 2013 Chi può diventare Volontario del PMI -NIC? Soci del Chapter, in regola con l iscrizione Interessati

Dettagli

Executive Master in Management delle Amministrazioni Pubbliche. Roma, 11 ottobre 2012

Executive Master in Management delle Amministrazioni Pubbliche. Roma, 11 ottobre 2012 Executive Master in Management delle Amministrazioni Pubbliche Roma, 11 ottobre 2012 SSPA E SDA BOCCONI PER IL MANAGEMENT PUBBLICO Mettere le competenze a sistema, per fare crescere il sistema delle competenze

Dettagli

CURRICULUM CATTANEO CRISTIANA

CURRICULUM CATTANEO CRISTIANA CURRICULUM CATTANEO CRISTIANA Updated June 2014 Born: Como (Italy) Date of birth: 24-6-1963 DEGREES 1987 University Degree Economics and Business Administration, University of Bergamo, votazione 110 e

Dettagli

Project Management Institute PMI

Project Management Institute PMI Project Management Institute PMI Central Italy Chapter Project Management Institute PMI Ancona, 26 Ottobre 2017 Maria Boschetti L Eccellenza in Te stesso ed in quello che Fai 1 Un Associazione Professionale

Dettagli

GIURIA TECNICA PREMIO HEAD OF ECOMMERCE 2014. Il premio per i migliori Head of Ecommerce in Italia Prima edizione

GIURIA TECNICA PREMIO HEAD OF ECOMMERCE 2014. Il premio per i migliori Head of Ecommerce in Italia Prima edizione PREMIO HEAD OF ECOMMERCE 2014 Il premio per i migliori Head of Ecommerce in Italia Prima edizione Milano 16 Giugno 2014 PREMIO HEAD OF ECOMMERCE 2014 PRIMA EDIZIONE ROBERTO CASALINI Caporedattore Centrale

Dettagli

EXPORT PROGRAM. Risk management

EXPORT PROGRAM. Risk management EXPORT PROGRAM Risk management 2 PUNTI DI FORZA Fattori distintivi dell'executive Export Program 1 TEAM DI ANALISTI ESPERTI 2 CONOSCENZA DEL MERCATO executive export program L'Executive Export Program

Dettagli

Qualification Program in Information Security Management according to ISO/IEC 27002. Cesare Gallotti Milano, 23 gennaio 2009

Qualification Program in Information Security Management according to ISO/IEC 27002. Cesare Gallotti Milano, 23 gennaio 2009 Qualification Program in Information Security Management according to ISO/IEC 27002 Cesare Gallotti Milano, 23 gennaio 2009 1 Agenda Presentazione Le norme della serie ISO/IEC 27000 La sicurezza delle

Dettagli

Il Network di Business International

Il Network di Business International Il Network di Business International 2014 Il network di Business International Business International ha attivato dal 1998 un network riservato ai manager di Imprese nazionali e multinazionali con l obiettivo

Dettagli

Nuove sfide per gli acquisti del settore bancario: scenari, opportunità, ruolo delle tecnologie

Nuove sfide per gli acquisti del settore bancario: scenari, opportunità, ruolo delle tecnologie Nuove sfide per gli acquisti del settore bancario: scenari, opportunità, ruolo delle tecnologie Paolo Chiaverini Amministratore Delegato i-faber S.p.A. MAGGIORE CENTRALITÀ DEGLI ACQUISTI NELLE AZIENDE:

Dettagli

IL NUOVO PROGRAMMA EUROPEO HORIZON 2020: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE BIOTECNOLOGIE

IL NUOVO PROGRAMMA EUROPEO HORIZON 2020: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE BIOTECNOLOGIE IL NUOVO PROGRAMMA EUROPEO HORIZON 2020: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE BIOTECNOLOGIE I SERVIZI DI ACCOMPAGNAMENTO ALLE IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE AI BANDI Ludovico Monforte EURODESK Brussels

Dettagli

XXVII Convegno Nazionale di IT Auditing, Security e Governance Innovazione e Regole: Alleati o Antagonisti?

XXVII Convegno Nazionale di IT Auditing, Security e Governance Innovazione e Regole: Alleati o Antagonisti? XXVII Convegno Nazionale di IT Auditing, Security e Governance Innovazione e Regole: Alleati o Antagonisti? L innovazione applicata ai controlli: il caso della cybersecurity Tommaso Stranieri Partner di

Dettagli

BUSINESS ENGLISH INTENSIVE Parlare l inglese del business

BUSINESS ENGLISH INTENSIVE Parlare l inglese del business BUSINESS ENGLISH INTENSIVE Parlare l inglese del business Your brain is like a sleeping giant - Tony Buzan L inglese del business Chi ha appreso l inglese comune a livello avanzato, se si trova ad operare

Dettagli

PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT turn risk into a choice

PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT turn risk into a choice PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT turn risk into a choice OUR PHILOSOPHY PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT POLICY ERM MISSION manage risks in terms of prevention and mitigation proactively seize the

Dettagli

Il ruolo del controller @ POLIMI

Il ruolo del controller @ POLIMI Il ruolo del controller @ POLIMI 22 Novembre 2012 MARIKA ARENA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA GESTIONALE - POLITECNICO DI MILANO Agenda 2 L evoluzione del contesto competitivo L evoluzione del controllo di

Dettagli

Approcci agili per affrontare la sfida della complessità

Approcci agili per affrontare la sfida della complessità Approcci agili per affrontare la sfida della complessità Firenze, 6 marzo 2013 Consiglio Regionale della Toscana Evento organizzato dal Branch Toscana-Umbria del PMI NIC Walter Ginevri, PMP, PgMP, PMI-ACP

Dettagli

Il Project Management a supporto del percorso di trasformazione di una Banca

Il Project Management a supporto del percorso di trasformazione di una Banca Il Project Management a supporto del percorso di trasformazione di una Banca Clément PERRIN / Daniela TAVERNA - Senior Project Manager Milano, 20 Aprile 2012 Con l acquisizione da parte di BNPP 6 anni

Dettagli

Marketing e Finanza. Strategie, marketing e innovazione finanziaria. ING DIRECT: storia, mission e posizionamento distintivo 4

Marketing e Finanza. Strategie, marketing e innovazione finanziaria. ING DIRECT: storia, mission e posizionamento distintivo 4 Marketing e Finanza Strategie, marketing e innovazione finanziaria Top Management ING DIRECT: storia, mission e posizionamento distintivo 4 Analisi e Strategie Bernd Geilen, ING DIRECT Italia Servizi di

Dettagli

Servizi per il turismo e la cultura

Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Il meglio dell Italia cresce ogni giorno insieme a noi. Marketing del territorio Siamo un network di professionisti che integrano

Dettagli

CENTRO STUDI E RICERCHE. Martedì 18 Marzo 2014 Confindustria Udine

CENTRO STUDI E RICERCHE. Martedì 18 Marzo 2014 Confindustria Udine L Università degli studi di Udine e il Management della prevenzione e protezione (MAPP) Gino Capellari Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione Ateneo Martedì 18 Marzo 2014 Confindustria Udine

Dettagli

Come ridurre l impatto ambientale. ISO 14001

Come ridurre l impatto ambientale. ISO 14001 Come ridurre l impatto ambientale. ISO 14001 ISO 14001 con BSI. I nostri valori per una crescita sostenibile. La nostra conoscenza, la nostra esperienza e la nostra guida, possono fare la differenza per

Dettagli

Project Management e Business Analysis: the dynamic duo. Firenze, 25 Maggio 2011

Project Management e Business Analysis: the dynamic duo. Firenze, 25 Maggio 2011 Project Management e Business Analysis: the dynamic duo Firenze, 25 Maggio 2011 Grazie! Firenze, 25 Maggio 2011 Ing. Michele Maritato, MBA, PMP, CBAP 2 E un grazie particolare a www.sanmarcoinformatica.it

Dettagli

Presentazione Generale

Presentazione Generale Presentazione Generale Milano, Maggio 2015 info@svreporting.com Servizi Se vuoi cambiare il modo di pensare di qualcuno, lascia perdere; non puoi cambiare come pensano gli altri. Dai loro uno strumento,

Dettagli

Social Design Business Management Progettare e comunicare nuovi modelli di business

Social Design Business Management Progettare e comunicare nuovi modelli di business MASTER Social Design Business Management Progettare e comunicare nuovi modelli di business Comitato scientifico Pierfrancesco della Porta Emiliano Doveri Roberto Orsi Marco Pietrosante Stefano Pratesi

Dettagli

Compliance Management

Compliance Management Tutto ciò che ti serve Executive Master in Compliance Management da e on i z a Sida Group Alta Form S 85 9 l1 Consulenza Formazione a i g e tra t Sedi: Roma Napoli Bologna Parma Chieti www.mastersida.com

Dettagli

Settore non profit Attività del Cndcec

Settore non profit Attività del Cndcec Settore non profit Attività del Cndcec Domenico Piccolo Consigliere Nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili con delega all area Settore non profit Bergamo, 28 giugno 2011 1 Articolazione

Dettagli

Project Management Institute PMI. Giugno 2017 L Eccellenza in Te stesso ed in quello che Fai

Project Management Institute PMI. Giugno 2017 L Eccellenza in Te stesso ed in quello che Fai Project Management Institute PMI Central Italy Chapter Project Management Institute PMI Giugno 2017 L Eccellenza in Te stesso ed in quello che Fai 1 Un Associazione Professionale Globale No-Profit Dedicata

Dettagli

To The Board Short master per diventare Board Member

To The Board Short master per diventare Board Member Sistema di qualità conforme allo standard ISO 9001:2008 certificato n 9175.AMB3 Autorizzazione Ministero del Lavoro n 13/I/0015692/03.04 per Ricerca e Selezione del Personale Autorizzazione Ministero del

Dettagli

RISK MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE: il disegno dei processi interni ed equilibrio tra Risk Management e le funzioni aziendali

RISK MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE: il disegno dei processi interni ed equilibrio tra Risk Management e le funzioni aziendali RISK MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE: il disegno dei processi interni ed equilibrio tra Risk Management e le funzioni aziendali Analisi dei processi interni per l integrazione del risk management nelle organizzazioni

Dettagli

XXVII Corso Viceprefetti Stage

XXVII Corso Viceprefetti Stage XXVII Corso Viceprefetti Stage Governare le complessità: analisi comparativa di realtà pubblica e realtà privata Roma, 11-15 novembre 2013 A cura di Enel University Contesto del progetto Il progetto Stage

Dettagli

Security Summit 2011. itsmf Italia. Chiara Mainolfi Consigliere itsmf Italia

Security Summit 2011. itsmf Italia. Chiara Mainolfi Consigliere itsmf Italia Security Summit 2011 itsmf Italia Chiara Mainolfi Consigliere itsmf Italia è un Associazione senza fini di lucro, costituita per promuovere lo scambio di esperienze ed informazioni sulla gestione dei Servizi

Dettagli

MEDIA KIT QUESTO PROGETTO E FRUTTO DELL INGEGNO DI SEGEST S.P.A. E PERTANTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO O PARZIALMENTE UTILIZZATO

MEDIA KIT QUESTO PROGETTO E FRUTTO DELL INGEGNO DI SEGEST S.P.A. E PERTANTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO O PARZIALMENTE UTILIZZATO MEDIA KIT SOMMARIO 1. Chi siamo pag. 3 2. La nostra storia pag. 4 3. Paolo Bruschi pag. 5 4. Cosa facciamo pag. 6 5. Certificazioni pag. 7 6. Ambiti pag. 8 7. Clienti pag. 9 8. I numeri del 2013 pag. 10

Dettagli

I servizi dello Sportello APRE Calabria per il sistema della ricerca e il sistema delle imprese

I servizi dello Sportello APRE Calabria per il sistema della ricerca e il sistema delle imprese Mariacarmela Passarelli Responsabile Sportello APRE Calabria 2 Aprile 2015 I servizi dello Sportello APRE Calabria per il sistema della ricerca e il sistema delle imprese Agenzia per la Promozione della

Dettagli

Project Manager in evoluzione: PMP

Project Manager in evoluzione: PMP Project Manager in evoluzione: PMP prima e poi Torino - 13 febbraio 2013 Agenda Perché Aizoon ha deciso di intraprendere la strada di certificare alcuni consulenti Qual era la mia esperienza di project

Dettagli

lavoratore e così via.

lavoratore e così via. Dal Dire al Fare Sesto Salone delle Responsabilità Sociale d Impresa Milano, 28 settembre 2009 Fondazione Marco Vigorelli La Corporate Family Responsibilitycome vantaggio competitivo nella gestione delle

Dettagli

Auditorium dell'assessorato Regionale Territorio e Ambiente

Auditorium dell'assessorato Regionale Territorio e Ambiente Auditorium dell'assessorato Regionale Territorio e Ambiente Università degli Studi di Palermo Prof. Gianfranco Rizzo Energy Manager dell Ateneo di Palermo Plan Do Check Act (PDCA) process. This cyclic

Dettagli

Evoluzione dei Modelli Organizzativi e dei ruoli professionali e manageriali dell ICT per rispondere al business aziendale

Evoluzione dei Modelli Organizzativi e dei ruoli professionali e manageriali dell ICT per rispondere al business aziendale Programma Competenze professionali per l Innovazione Digitale Evoluzione dei Modelli Organizzativi e dei ruoli professionali e manageriali dell ICT per rispondere al business aziendale Marco Bozzetti GeaLab

Dettagli

AIF DELEGAZIONE PIEMONTE

AIF DELEGAZIONE PIEMONTE AIF Marzo 2016 ALLA (RI)SCOPERTA DELLA PNL, AL DI LÀ DI MITI E FALSE CREDENZE Lectio Workshop Cantiere Spettacolo Presentazione libro Evento a pagamento Si (..,.) No Cos è (e cosa non è) davvero la PNL

Dettagli

1. Il Network in sintesi 2. La governance 3. Le attività 4. Il programma per le piccole imprese

1. Il Network in sintesi 2. La governance 3. Le attività 4. Il programma per le piccole imprese 1 INDICE 1. Il Network in sintesi 2. La governance 3. Le attività 4. Il programma per le piccole imprese 2 Il Network dei professionisti della CSR Il CSR Manager Network Italia è l associazione nazionale

Dettagli

QUESTO PROGETTO E FRUTTO DELL INGEGNO DI SEGEST S.P.A. E PERTANTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO O PARZIALMENTE UTILIZZATO

QUESTO PROGETTO E FRUTTO DELL INGEGNO DI SEGEST S.P.A. E PERTANTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO O PARZIALMENTE UTILIZZATO SOMMARIO 1. Chi siamo pag. 3 2. La nostra storia pag. 4 3. Cosa facciamo pag. 5 4. Certificazioni pag. 6 5. Ambiti pag. 7 6. Clienti pag. 8 7. I numeri del 2013 pag. 9 8. Contatti pag. 10 2 1. CHI SIAMO

Dettagli

Candidatura alla carica di Vice Presidente Organizzazione e Processi

Candidatura alla carica di Vice Presidente Organizzazione e Processi Rinnovo delle cariche per il Biennio 2014-2015 Candidatura alla carica di Vice Presidente Organizzazione e Processi DATI ANAGRAFICI Michele Maritato, MBA, PMP, PMI-RMP, CBAP Sciacca (AG), 18/10/1969 Laurea

Dettagli

Professore associato di Istituzioni di Diritto Pubblico presso l Università del Molise

Professore associato di Istituzioni di Diritto Pubblico presso l Università del Molise CURRICULUM DELL ATTIVITÀ SCIENTIFICA E DIDATTICA di ELENA AMALIA FERIOLI DATI PERSONALI e-mail: elena.ferioli@unimol.it STUDI SVOLTI E TITOLI CONSEGUITI Dal 2005: Professore associato di Istituzioni di

Dettagli

HR e CSR: Una sinergia con significativi impatti sulla sostenibilità dell organizzazione. Matteo Barone Livia Piermattei

HR e CSR: Una sinergia con significativi impatti sulla sostenibilità dell organizzazione. Matteo Barone Livia Piermattei HR e CSR: Una sinergia con significativi impatti sulla sostenibilità dell organizzazione Matteo Barone Livia Piermattei CSR Management Network Milano, 10 novembre 2009 Economica Corporate Governance 6.0%

Dettagli

GRUPPO REGIONALE TOSCANA

GRUPPO REGIONALE TOSCANA GRUPPO REGIONALE TOSCANA Project Management e Risorse Umane La metodologia progettuale a supporto dei processi di sviluppo del Capitale Umano SPONSOR Da 25 anni TPC&JOIN opera nell'area del Personale proponendo

Dettagli

Governance e Organizzazione una coerenza vincente. Susanna B. Stefani

Governance e Organizzazione una coerenza vincente. Susanna B. Stefani Governance e Organizzazione una coerenza vincente Susanna B. Stefani NUOVE FRONTIERE DELLA CORPORATE GOVERNANCE NYSE BOARD SUMMIT 2014 Richiesta di innalzare la trasparenza Maggior concentrazione del CdA

Dettagli

INTERNAL AUDITING ROMA, 12 MAGGIO 2005 FORUM PA GIUSEPPE CERASOLI, CIA RESPONSABILE COMITATO PA

INTERNAL AUDITING ROMA, 12 MAGGIO 2005 FORUM PA GIUSEPPE CERASOLI, CIA RESPONSABILE COMITATO PA INTERNAL AUDITING ROMA, 12 MAGGIO 2005 FORUM PA Fondato a New York nel 1941 Presente in 160 paesi, conta ora più di 110.000 membri Ha sede negli USA ma la sua Governance è Globale Globali sono pure il

Dettagli

AGENDA WHO, WHERE, WHAT OFFERTA JUNIOR CONSULTING. PLACEMENT Il MODELLO JUNIOR CONSULTING OPPORTUNITÀ COSTI FAQ

AGENDA WHO, WHERE, WHAT OFFERTA JUNIOR CONSULTING. PLACEMENT Il MODELLO JUNIOR CONSULTING OPPORTUNITÀ COSTI FAQ AGENDA WHO, WHERE, WHAT OFFERTA JUNIOR CONSULTING o Sviluppo della tesi di laurea o English School o Formazione o Teamwork o Azienda PLACEMENT Il MODELLO JUNIOR CONSULTING o Sintesi del programma o Timeline

Dettagli

STAKEHOLDER MANAGEMENT in ACTION

STAKEHOLDER MANAGEMENT in ACTION 1 Training & Professional Meeting 2013 Milan -13 March 2013 STAKEHOLDER MANAGEMENT in ACTION Individuare e fare proprie le esigenze di tutti gli stakeholder per il successo del progetto POLITECNICO DI

Dettagli

Università di Macerata Facoltà di Economia

Università di Macerata Facoltà di Economia Materiale didattico per il corso di Internal Auditing Anno accademico 2010-2011 Università di Macerata Facoltà di Economia 01 Angelo Micocci: fonti e definizioni 1 Obiettivo della lezione Internal Control

Dettagli

ICT Security Governance. 16 Marzo 2010. Bruno Sicchieri ICT Security Technical Governance

ICT Security Governance. 16 Marzo 2010. Bruno Sicchieri ICT Security Technical Governance ICT Security 16 Marzo 2010 Bruno Sicchieri ICT Security Technical Principali aree di business 16 Marzo 2010 ICT Security in FIAT Group - I Principi Ispiratori Politica per la Protezione delle Informazioni

Dettagli

PROGRAMMA MBA COLLEGE DES INGENIEURS ITALIA

PROGRAMMA MBA COLLEGE DES INGENIEURS ITALIA PROGRAMMA MBA COLLEGE DES INGENIEURS ITALIA INVESTIRE SUL FUTURO Investire sul futuro, anche -e soprattutto- in periodi di incertezza e di crisi: occorre farlo se si vuole che il sistema economico italiano

Dettagli

Many targets, one solution.

Many targets, one solution. INFORMAZIONI COMMERCIALI RECUPERO DEL CREDITO ASSISTENZA LEGALE&FISCALE FORMAZIONE LAB&TRAINING Many targets, one solution. Many targets, one solution. Many targets, one solution. Chi siamo Synergy Key

Dettagli

GRUPPO TELECOM ITALIA. Open Access DRAFT FOR DISCUSSION FOR INTERNAL USE ONLY. 3 dicembre 2013

GRUPPO TELECOM ITALIA. Open Access DRAFT FOR DISCUSSION FOR INTERNAL USE ONLY. 3 dicembre 2013 GRUPPO TELECOM ITALIA Open Access Interventi ti di riassetto organizzativo 3 dicembre 2013 DRAFT FOR DISCUSSION FOR INTERNAL USE ONLY GRUPPO TELECOM ITALIA Agenda Access Area: rivisitazione del modello

Dettagli

EXECUTIVE EDUCATION. Strategic. Programma in. Philanthropy. Executive Education in Filantropia Strategica

EXECUTIVE EDUCATION. Strategic. Programma in. Philanthropy. Executive Education in Filantropia Strategica 1 Programma in EXECUTIVE EDUCATION Strategic Philanthropy Executive Education in Filantropia Strategica Al cuore del cambiamento ci sei tu. Perché un programma di Executive Education in Filantropia Strategica?

Dettagli

TIG Leadership Program: Securing the new Digital Enterprise: Sicurezza & Risk Management nell era digitale

TIG Leadership Program: Securing the new Digital Enterprise: Sicurezza & Risk Management nell era digitale TIG Leadership Program: Securing the new Digital Enterprise: Sicurezza & Risk Management nell era digitale 1 Che cosa sono i Leadership Program di The Innovation Group Un programma coordinato e strutturato

Dettagli

CURRICULUM VITAE FRANCESCO BIFULCO

CURRICULUM VITAE FRANCESCO BIFULCO CURRICULUM VITAE FRANCESCO BIFULCO PERSONAL INFO office Università of Napoli Federico II Via Marina 33-80133 Napoli mobile 335 409634 telephone +39 081 2536330 fax +39 081 2536493 e-mail fbifulco@unina.it

Dettagli

Project Management & Innovazione

Project Management & Innovazione Project Management & Innovazione Milano, 24 ottobre 2006 Antonio Bassi, PMP antonio.bassi@pmi-nic.org www.pmi-nic.org Agenda Il progetto La ricerca L evoluzione Il libro e poi Ambito e missione del progetto

Dettagli

Top Management Forum Il punto annuale su scenari, strategie e strumenti per competere

Top Management Forum Il punto annuale su scenari, strategie e strumenti per competere EDIZIONE 2011 From Strategy to Execution Top Management Forum Il punto annuale su scenari, strategie e strumenti per competere 30 novembre e 1 dicembre, Milano Prima giornata Sessioni tematiche e oltre

Dettagli

Perché Focuspoint è diversa?

Perché Focuspoint è diversa? Perché Focuspoint è diversa? Il metodo Focuspoint è basato sulle ultime scoperte delle scienze cognitive. Questo è un approccio innovativo allo studio delle potenzialità umane, che si basa su come effettivamente

Dettagli

Manage-Mind. A knowledge distribution factory

Manage-Mind. A knowledge distribution factory Manage-Mind A knowledge distribution factory Che cos è e come funziona Manage-Mind Manage-Mind è una knowledge distribution factory, con un attività svolta attraverso un sito che vive e si sviluppa soprattutto

Dettagli

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI OPEN YOUR MIND 2.0 Programma di formazione per lo sviluppo delle capacità manageriali e della competitività aziendale delle Piccole e Medie Imprese della Regione Autonoma della Sardegna PRESENTAZIONE DEL

Dettagli

MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE SOCIALE STRATEGICA LIVELLO I - EDIZIONE II A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE SOCIALE STRATEGICA LIVELLO I - EDIZIONE II A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE SOCIALE STRATEGICA LIVELLO I - EDIZIONE II A.A. 2015-2016 Presentazione È sempre più evidente che la rigenerazione del tessuto economico e sociale passa attraverso il cambiamento

Dettagli

"CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI"

CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI "CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI" Marco Beltrami COMPA, Novembre 2004 COMPA Bologna 2004 IBM oggi non solo Information Technology! L ottava società mondiale per dimensione 45%

Dettagli

GYM & COACHING 4 BUSINESS il luogo di incontro tra manager, coach e specialisti di competenze manageriali

GYM & COACHING 4 BUSINESS il luogo di incontro tra manager, coach e specialisti di competenze manageriali GYM & COACHING 4 BUSINESS il luogo di incontro tra manager, coach e specialisti di competenze manageriali Per sviluppare competenze manageriali... Per riflettere su alcuni temi caldi Per sentirsi meno

Dettagli

Formazione Continua. Offerta Formativa

Formazione Continua. Offerta Formativa Formazione Continua Offerta Formativa 2014-2015 Sommario Chi siamo: formazione continua dell ECS I nostri servizi Offerta formativa Tecnology & ICT Governance Sviluppo della Persona e dell Organizzazione

Dettagli

Il Management Consulting in Italia

Il Management Consulting in Italia Il Management Consulting in Italia Sesto Rapporto 2014/2015 Università di Roma Tor Vergata Giovanni Benedetto Corrado Cerruti Simone Borra Andrea Appolloni Stati Generali del Management Consulting Roma,

Dettagli

IS Governance in action: l esperienza di eni

IS Governance in action: l esperienza di eni IS Governance in action: l esperienza di eni eni.com Giancarlo Cimmino Resp. ICT Compliance & Risk Management Contenuti L ICT eni: mission e principali grandezze IS Governance: il modello organizzativo

Dettagli

Corporate & Continuing Education

Corporate & Continuing Education Corporate & Continuing Corporate & Continuing \ chi siamo Siamo l ufficio di raccordo tra le aziende e le strutture che erogano formazione al Politecnico. Crediamo che l aggiornamento continuo del personale

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Torino

Iniziativa : Sessione di Studio a Torino Iniziativa : "Sessione di Studio" a Torino Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

IIBA Italy Chapter Statuto ed. 02 15 Gennaio 2014 pag. 1. International Institute of Business Analysis - Italy Chapter Statuto

IIBA Italy Chapter Statuto ed. 02 15 Gennaio 2014 pag. 1. International Institute of Business Analysis - Italy Chapter Statuto Statuto ed. 02 15 Gennaio 2014 pag. 1 International Institute of Business Analysis - Italy Chapter Statuto Statuto ed. 02 15 Gennaio 2014 pag. 2 Indice Articolo 1 Nome, Sede e Relazione con IIBA... 3 Articolo

Dettagli

INCONTRO ANNUALE CONSOB CON IL MERCATO FINANZIARIO MILANO, 9 MAGGIO 2011

INCONTRO ANNUALE CONSOB CON IL MERCATO FINANZIARIO MILANO, 9 MAGGIO 2011 INCONTRO ANNUALE CONSOB CON IL MERCATO FINANZIARIO MILANO, 9 MAGGIO 2011 RINGRAZIO IL PRESIDENTE VEGAS PER AVERMI INVITATO IN OCCASIONE DELLA SUA PRIMA RELAZIONE ANNUALE. IL FATTO CHE SIAMO QUI OGGI TESTIMONIA

Dettagli

Un esperienza emozionante e soprattutto ripetibile. Walter Ginevri 18 Maggio 2011 1.a serata Pecha Kucha

Un esperienza emozionante e soprattutto ripetibile. Walter Ginevri 18 Maggio 2011 1.a serata Pecha Kucha Un esperienza emozionante e soprattutto ripetibile Walter Ginevri 18 Maggio 2011 1.a serata Pecha Kucha L idea originale Come comunità professionale abbiamo un ruolo fondamentale nella società La scuola,

Dettagli

LA FORMAZIONE ESPERIENZIALE NELL ATTUALE MERCATO ITALIANO

LA FORMAZIONE ESPERIENZIALE NELL ATTUALE MERCATO ITALIANO LA FORMAZIONE ESPERIENZIALE NELL ATTUALE MERCATO ITALIANO Intervento a Manager informa organizzato da Connecting-managers Milano, 3 marzo 2010 Formazione esperienziale: CARATTERISTICHE Apprendimento olistico

Dettagli

Presentazione dell Azienda

Presentazione dell Azienda Presentazione dell Azienda Chi siamo PricewaterhouseCoopers Italia fa parte del network internazionale PricewaterhouseCoopers (PwC), leader nel settore dei servizi professionali alle imprese. Il nostro

Dettagli

PRESENTAZIONE MASTER HR SPECIALIST

PRESENTAZIONE MASTER HR SPECIALIST ROMA, 29 OTTOBRE 2012 Presentazione MASTER 2012 1 PRESENTAZIONE MASTER HR SPECIALIST Professionisti per le Risorse Umane Giuditta Alessandrini Università degli Studi di Roma Tre g.alessandrini@uniroma3.it

Dettagli

Business Intelligence @ Work Applicazioni Geografiche e su Palmare per il CRM e la Sales Force Automation

Business Intelligence @ Work Applicazioni Geografiche e su Palmare per il CRM e la Sales Force Automation Business Intelligence @ Work Applicazioni Geografiche e su Palmare per il CRM e la Sales Force Automation Nuovi approcci e nuovi strumenti Marco Di Dio Roccazzella Director marco.didio@valuelab.it www.valuelab.it

Dettagli

International Project Management Association. Giuseppe Pugliese Direttore della Certificazione ANIMP/IPMA Milano, 25.11.2010

International Project Management Association. Giuseppe Pugliese Direttore della Certificazione ANIMP/IPMA Milano, 25.11.2010 ANIMP-IPMAcadey International Project Management Association Giuseppe Pugliese Direttore della Certificazione ANIMP/IPMA Milano, 25.11.2010 INTERNATIONAL PROJECT MANAGEMENT ASSOCIATION (IPMA) E UNA DELLE

Dettagli

Roma 27 aprile 2014 RESIA Via Appia Pignatelli, 123 The Armed Forces Communications & Electronics Association «UNA RETE TRA LE NUVOLE»

Roma 27 aprile 2014 RESIA Via Appia Pignatelli, 123 The Armed Forces Communications & Electronics Association «UNA RETE TRA LE NUVOLE» Roma 27 aprile 2014 RESIA Via Appia Pignatelli, 123 The Armed Forces Communications & Electronics Association «UNA RETE TRA LE NUVOLE» AGENDA Chi siamo Descrizione del progetto Bando Regione Lazio Insieme

Dettagli

Uffici di Trasferimento Tecnologico nelle università italiane ed europee: un confronto dei modelli organizzativi

Uffici di Trasferimento Tecnologico nelle università italiane ed europee: un confronto dei modelli organizzativi Uffici di Trasferimento Tecnologico nelle università italiane ed europee: un confronto dei modelli organizzativi Giuseppe Conti Seminario SISB Milano - 13 giugno 2006 Dicono di noi No soluzioni predefinite

Dettagli