DB2 versione 9.5 per Linux, UNIX, e Windows

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DB2 versione 9.5 per Linux, UNIX, e Windows"

Transcript

1 DB2 ersione 9.5 per Linux, UNIX, e Windows Guida rapida per i Client IBM Data Serer Updated April, 2009 GC

2

3 DB2 ersione 9.5 per Linux, UNIX, e Windows Guida rapida per i Client IBM Data Serer Updated April, 2009 GC

4 Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto che esse supportano, leggere le informazioni generali in Appendice B, Informazioni particolari, a pagina 99. Note di edizione Questo documento contiene informazioni proprietarie di IBM. Esso è fornito in base ad un accordo di licenza ed è protetto da leggi di copyright. Le informazioni contenute in questa pubblicazione non includono alcuna garanzia di prodotto ed ogni dichiarazione fornita in questo manuale non dee essere interpretata come tale. È possibile ordinare pubblicazioni IBM online o tramite il proprio rappresentante IBM locale. Per ordinare pubblicazioni online, andare al Centro pubblicazioni IBM all indirizzo publications/order Per troare il proprio rappresentante IBM locale, andare alla lista mondiale dei contatti IBM all indirizzo Per ordinare pubblicazioni DB2 da DB2 Marketing and Sales negli Stati uniti o in Canada, chiamare IBM-4YOU ( ). Quando si iniano informazioni a IBM, si cede a IBM un diritto non esclusio di utilizzare o distribuire le informazioni in qualsiasi modi essa ritenga appropriato senza incorrere in alcuna obbligazione erso il cliente. Copyright International Business Machines Corporation 1993, 2009.

5 Indice Informazioni su questa pubblicazione.. Parte 1. IBM Data Serer Client... 1 Capitolo 1. Introduzione ai client IBM data serer Panoramica su drier e client IBM Data Serer... 3 Tipi di drier e client IBM Data Serer Metodi di installazione per IBM Data Serer Client. 7 Opzione di collegamento ai database DB Parte 2. Installazione dei client IBM data serer Capitolo 2. Requisiti di installazione del client IBM data serer Requisiti di memoria e del disco Requisiti di installazione per i serer DB2 e IBM Data Serer Client ( AIX ) Requisiti di installazione per i serer DB2 e IBM Data Serer Client (HP-UX) Parametri di configurazione del kernel consigliati (HP_UX) Modifica dei parametri del kernel (HP_UX) Requisiti di installazione per i serer DB2 ed i client IBM data serer (Linux) Modifica parametri kernel (Linux) Requisiti di installazione per i serer DB2 e IBM Data Serer Client (Solaris Operating Enironment). 24 Modifica parametri del kernel (Sistema operatio Solaris) Requisiti di installazione per i sererdb2 e IBM Data Serer Client ( Windows ) Requisiti di installazione del prodotto DB2 Connect per sistemi e midrange Capitolo 3. Installazione dei client IBM data serer Installazione di client IBM Data Serer (Windows) 29 Installazione di client IBM Data Serer (Linux and UNIX) Panoramica installazione non root (Linux e UNIX) 33 Differenze tra le installazioni root e non root.. 34 Limitazioni delle installazioni non root Installazione di un prodotto DB2 come utente root Abilitazione funzioni basate su root nelle installazioni non root con db2rfe Applicazione fix pack ad un installazione non root Eliminazione dei prodotti DB2 non root utilizzando db2_deinstall (Linux e UNIX) Parte 3. Connessioni al database per IBM Data Serer Client Capitolo 4. Panoramica di configurazione delle comunicazioni client-a-serer Combinazioni supportate di ersioni client e serer 47 Protocolli di comunicazione supportati Aggiunta di connessioni al database mediante CA (Configuration Assistant) Configurazione delle connessioni client-a-serer mediante CA (Configuration Assistant) Configurazione manuale di una connessione al database mediante CA (Configuration Assistant). 49 Configurazione di una connessione al database mediante la ricerca in rete con CA (Configuration Assistant) Creazione di un profilo client mediante CA (Configuration Assistant) Configurazione delle connessioni al database mediante un profilo client con CA (Configuration Assistant) Verifica di una connessione al database mediante CA (Configuration Assistant) Considerazioni LDAP per CA (Configuration Assistant) Configurazione delle connessioni client-a-serer mediante CLP (command line processor) Configurazione delle connessioni client-a-serer mediante CLP (command line processor) Connessioni Named Pipe Connessioni TCP/IP Catalogazione di un database da un client mediante CLP Verifica della connessione client-a-serer mediante CLP Parte 4. Distribuzione client IBM data serer in una topologia thin client (Windows) Capitolo 5. Panoramica di topologia thin client (Windows) Panoramica di installazione di thin client (Windows) 66 Installazione di IBM Data Serer Client o DB2 Connect Personal Edition sul serer programma (Windows) Resa della directory di codice disponibile a tutte le stazioni di laoro thin client (Windows) Creazione di un file di risposta di thin client (Windows) Associazione di un unità di rete da ciascun thin client al serer programma (Windows) Copyright IBM Corp. 1993, 2009 iii

6 Impostazione di thin client mediante il comando thnsetup (Windows) Parte 5. Moduli di unione Capitolo 6. Tipi di moduli di unione.. 73 Moduli di unione di istanze non DB2 (Windows).. 73 Moduli di unione dell istanza DB2 (Windows) Parte 6. Altre opzioni di installazione Capitolo 7. Opzioni riga comandi di installazione Opzioni della riga comandi di installazione di IBM Data Serer Runtime Client Opzioni della riga comandi per installare IBM Data Serer Drier Package (Windows) Parte 7. Disinstallazione Parte 8. Appendici Appendice A. Panoramica sulle informazioni tecniche DB Libreria tecnica DB2 in formato cartaceo o PDF.. 90 Come ordinare le pubblicazioni DB2 stampate Visualizzazione della guida SQLSTATE dal CLP (command line processor) Accesso a ersioni differenti del Centro informazioni DB Visualizzazione degli argomenti nella lingua preferita in Centro informazioni DB Aggiornamento del Centro informazioni DB2 installato sul computer o sul serer Intranet Supporti didattici DB Informazioni sulla risoluzione dei problemi DB Termini e condizioni Appendice B. Informazioni particolari 99 Indice analitico Capitolo 8. Disinstallazione di IBM Data Serer Client i Guida rapida per i Client IBM Data Serer

7 Informazioni su questa pubblicazione Chiunque fosse interessato all installazione e alla configurazione di un IBM Data Serer Client, un IBM Data Serer Runtime Client, o un IBM Data Serer Drier for ODBC, CLI, and.net dorebbe leggere questo manuale. Inoltre, chiunque fosse interessato all impostazione di un thin client o di un ambiente DB2 Connect thin client può trarre antaggio dalla lettura delle sezioni che riguardano questi argomenti. Copyright IBM Corp. 1993, 2009

8 i Guida rapida per i Client IBM Data Serer

9 Parte 1. IBM Data Serer Client Copyright IBM Corp. 1993,

10 2 Guida rapida per i Client IBM Data Serer

11 Capitolo 1. Introduzione ai client IBM data serer Panoramica su drier e client IBM Data Serer In questa sezione sono riportate le informazioni disponibili sui client e sui drier e sono forniti i collegamenti per ulteriori dettagli. In questa sezione iene descritta anche la modalità con cui è possibile effettuare le seguenti attiità: 1. Scegliere il IBM data serer client odrier appropriato per consentire le connessioni tra il sistema e i database remoti. 2. Scegliere il metodo più adatto per l installazione del client o del drier. 3. Completare la procedura e seguire le istruzioni necessarie per impostare un client o un drier. Opzioni di connessione Tra le opzioni per la connessione di un sistema a un database remoto i sono diersi IBM data serer clients e drier. Le opzioni disponibili dipendono se il sistema che si collega al database remoto è: Un applicazione che si troa su un serer delle applicazioni o su una macchina dell utente aziendale Una stazione di laoro di siluppo dell applicazione Una stazione di laoro dell amministratore del database Esistono ulteriori opzioni da considerare nel caso in cui sia necessario stabilire una connessione ai database midrange o mainframe. Tipi di drier e client IBM Data Serer Di seguito sono riportati i IBM data serer clients e drier: IBM Data Serer Client IBM Data Serer Runtime Client IBM Data Serer Drier Package IBM Data Serer Drier for ODBC and CLI IBM Data Serer Drier per JDBC e SQLJ. Inoltre, un prodotto separato, DB2 Connect Personal Edition, include tutte le funzioni di IBM Data Serer Client e la possibilità di collegarsi a database midrange e mainframe. Le funzioni di DB2 Connect possono essere aggiunte a qualsiasi client o drier. Metodi di installazione Il metodo più comune per l installazione di un client o di un drier consiste nell eseguire il programma di installazione fornito con il DVD del prodotto. Non esiste alcun programma di installazione per IBM Data Serer Drier for ODBC and CLI. È necessario installare manualmente il drier. Sono disponibili anche altri metodi di installazione. Alcuni metodi sono designati per automatizzare la distribuzione di un numero eleato di client. Gli altri metodi utilizzano arie funzioni del sistema operatio Windows. Ad esempio, sui sistemi Copyright IBM Corp. 1993,

12 operatii Windows, è possibile utilizzare moduli di unione per integrare le funzionalità di Data Serer Runtime Client o IBM Data Serer Drier Package nell applicazione. Impostazione di un client o di un drier Una olta stabilito il client da utilizzare, impostarlo effettuando la seguente procedura: 1. Verificare che i prerequisiti di sistema siano soddisfatti. 2. Eseguire l installazione. 3. Catalogare i database e configurare le connessioni ai serer remoti. Per sistemi su cui è già presente un client ersione 8 o un client DB2 ersione 9, decidere se eseguire la migrazione del client esistente a un Versione 9.5 Data Serer Client, o se mantenere il client pre-versione 9.5 ed installare Versione 9.5 Data Serer Client come client aggiuntio. Nota: opzione lper migrare e sostituire il client esistente si applica soltanto a Data Serer Client. Tipi di drier e client IBM Data Serer 4 Guida rapida per i Client IBM Data Serer Esistono diersi tipi di drier e client di IBM Data Serer. Ognuno fornisce un dierso tipo di supporto. Di seguito sono riportati i tipi di drier e client di IBM Data Serer disponibili: IBM Data Serer Drier per JDBC e SQLJ IBM Data Serer Drier for ODBC and CLI IBM Data Serer Drier Package IBM Data Serer Runtime Client IBM Data Serer Client Ciascun tipo di drier e client di IBM Data Serer fornisce un particolare tipo di supporto: Per le applicazioni Jaa, utilizzare IBM Data Serer Drier per JDBC e SQLJ. Per le applicazioni che utilizzano ODBC o CLI, utilizzare IBM Data Serer Drier for ODBC and CLI. (Noto anche come drier cli.) Per le applicazioni che utilizzano ODBC, CLI,.NET, OLE DB, open source o applicazioni Jaa, utilizzare IBM Data Serer Drier Package. Se è necessario un supporto CLP (command line processor) e un supporto client di base per l esecuzione e la distribuzione delle applicazioni, utilizzare IBM Data Serer Runtime Client. Se è necessario il supporto per la gestione del database e lo siluppo delle applicazioni mediante un API (application programming interface), come ODBC, CLI,.NET o JDBC, utilizzare IBM Data Serer Client. IBM Data Serer Drier per JDBC e SQLJ IBM Data Serer Drier per JDBC e SQLJ è il drier predefinito per le procedure memorizzate Jaa e per le funzioni definite dall utente. Questo drier fornisce supporto per le applicazioni client e le applet scritte in Jaa mediante JDBC per accedere ai serer locali o remoti e per applicazioni SQL per SQLJ (static SQL in Jaa) integrate.

13 IBM Data Serer Drier for ODBC and CLI Data Serer Drier for ODBC and CLI è una semplice soluzione di distribuzione progettata per le distribuzioni di ISV (independent software endor). Questo drier, noto anche come drier cli, fornisce supporto di runtime per le applicazioni che utilizzano l API ODBC o l API CLI senza doer installare Data Serer Client o Data Serer Runtime Client. Questo drier è disponibile solo come file tar e non come immagine installabile. I messaggi sono riportati solo in inglese. IBM Data Serer Drier per ODBC e CLI fornisce: supporto di runtime per l API CLI supporto di runtime per l API ODBC supporto di runtime per l API XA connettiità ai database supporto per DB2 Interactie Call Leel Interface (db2cli); supporto per la directory di database LDAP supporto di traccia, registrazione e diagnostica Registrare Data Serer Drier for ODBC and CLI con il gestore drier Microsoft ODBC utilizzando il programma di utilità db2oreg1.exe. IBM Data Serer Drier Package IBM Data Serer Drier Package fornisce una semplice soluzione di distribuzione che fornisce supporto di runtime per le applicazioni che utilizzano le API ODBC, CLI,.NET, OLE DB, open source o Jaa senza doer installare Data Serer Runtime Client o Data Serer Client. Questo drier, che occupa pochissimo spazio, è progettato per essere ridistribuito da ISV (independent software endor) e per essere utilizzato per la distribuzione delle applicazioni in scenari di distribuzione di massa, tipici delle grosse aziende. Le funzioni di IBM Data Serer Drier Package comprendono: Supporto per le applicazioni che utilizzano ODBC, CLI o open source (PHP o Ruby) per accedere ai database. Supporto per le applicazioni client e le applet scritte in Jaa mediante JDBC e per SQL per Jaa (SQLJ) integrato. Supporto IBM Informix Dynamic Serer per.net, PHP e Ruby. File di intestazione delle applicazioni per rigenerare i drier open source. Supporto per DB2 Interactie Call Leel Interface (db2cli). Su sistemi Windows, IBM Data Serer Drier Package fornisce anche un supporto per le applicazioni che utilizzano.net o OLE DB per accedere ai database. Inoltre, questo drier è disponibile come immagine installabile ed è fornito un modulo di unione per consentire l integrazione del drier in una installazione basata su Windows Installer. Su sistemi Linux e UNIX, IBM Data Serer Drier Package non è disponibile come immagine di installazione. IBM Data Serer Runtime Client IBM Data Serer Runtime Client fornisce un modo per eseguire le applicazioni sui database remoti. Gli strumenti della GUI non sono forniti con IBM Data Serer Runtime Client. Capitolo 1. Introduzione ai client IBM data serer 5

14 Le funzioni includono: CLP (command line processor) per emettere comandi. CLP consente anche di effettuare una gestione remota di serer. Supporto del client di base per gestire connessioni del database, istruzioni SQL, istruzioni XQuery e comandi. Supporto per le interfacce di accesso al database comune: JDBC, ADO.NET, OLE DB, ODBC, CLI (Command Line Interface), PHP e Ruby. Questo supporto include drier e funzioni per definire le origini dati. Ad esempio, per ODBC, l installazione di IBM data serer client installa il drier ODBC e lo registra. Gli siluppatori dell applicazione e altri utenti possono utilizzare lo strumento Amministrazione origine dati ODBC Windows per definire le origini dati. Rileamento LDAP (Lightweight Directory Access Protocol). Supporto per protocolli di comunicazione di rete comune: TCP/IP e Named Pipe. Supporto per l installazione di più copie di un client sullo stesso computer. Le ersioni di queste copie possono coincidere o essere dierse. Termini di licenza che consentono una ridistribuzione gratuita di IBM Data Serer Runtime Client con l applicazione. Uno spazio occupato di distribuzione più piccolo confrontato a quello di IBM Data Serer Client in termini di spazio su disco e della dimensione dell immagine di installazione richiesti. Un catalogo che memorizza le informazioni di connessione a serer e database. Vantaggi di compressione sui sistemi operatii Windows: è possibile comprimere il client con l applicazione per fornire connettiità a tale applicazione. Inoltre, il client è disponibile come moduli di unione di Windows Installer che consentono di includere i file DLL di RTCL nel package di installazione dell applicazione. Questo metodo consente anche di includere soltanto le aree del client necessarie con l applicazione. Supporto IBM Informix Dynamic Serer per PHP, Ruby,.NET e JDBC IBM Data Serer Client IBM Data Serer Client include tutte le funzionalità di IBM Data Serer Runtime Client, più le funzionalità per la gestione del database, lo siluppo dell applicazione e la configurazione client/serer. Le funzioni includono quanto segue: Uno spazio occupato di distribuzione più grande confrontato a quello di IBM Data Serer Runtime Client in termini di spazio su disco e della dimensione dell immagine di installazione richiesti. Tuttaia, sui sistemi operatii Windows, è possibile eliminare l immagine IBM Data Serer Client per ridurre la dimensione dell immagine di installazione. CA (Configuration Assistant) assiste l utente nella catalogazione dei database e nella configurazione del serer del database. Centro di controllo e altri strumenti grafici per l implementazione del database e per la gestione del database. Questi strumenti sono disponibili per le ersioni di Windows su x86 (solo a 32 bit), Windows su x64 (AMD64/EM64T), Linux su x86 e Linux su AMD64/EM64T (x64). Documentazione Primi passi per i nuoi utenti. Strumenti di Visual Studio IBM Data Studio 6 Guida rapida per i Client IBM Data Serer

15 File di intestazione dell applicazione Precompilatori per ari linguaggi di programmazione Supporto di bind Esempi e supporti didattici Supporto IBM Informix Dynamic Serer per PHP, Ruby,.NET, JCC e JDBC Metodi di installazione per IBM Data Serer Client In questa sezione engono descritti i metodi comuni e alternatii per installare IBM data serer client o un drier. I client sono comunemente installati su macchine su cui non si troa alcun serer. Non è necessario installare un client se è già stato installato un serer in quanto il serer include tutte le funzioni presenti in un IBM data serer client. Situazioni comuni Il metodo comune per installare IBM data serer client è eseguire il programma di installazione fornito sul DVD del prodotto (comando setup sul sistema operatio Windows e comando db2setup sui sistemi operatii Linux e UNIX). L immagine di installazione di IBM Data Serer Client è inclusa nell immagine di installazione del serer. Automazione di distribuzioni a larga scala Un gruppo di metodi è designato per automatizzare la distribuzione di un numero eleato di client: File di risposta. È possibile automatizzare l installazione del client utilizzando il metodo di installazione del file di risposta. Un installazione del file di risposta consente di installare i prodotti senza richiedere alcuna operazione da parte dell utente. Strumenti di distribuzione di terze parti. È possibile installare client utilizzando i metodi o gli strumenti di distribuzione come Windows Actie Directory, Windows Systems Management Serer (SMS) o prodotti Tioli. Utilizzo delle funzioni del sistema operatio Windows Un altro gruppo di opzioni utilizza le funzioni del sistema operatio Windows: Topologia thin client Windows. Questa opzione è supportata per IBM Data Serer Client e DB2 Connect Personal Edition. Una topologia di thin client è il punto in cui il codice client iene installato in una directory Windows condiisa su un singolo serer programma piuttosto che sul disco fisso locale di ciascuna stazione di laoro client. Le singole stazioni di laoro client si collegano alla directory Windows condiisa sul serer programma per eseguire il codice di Data Serer Client. Un ID non amministratore Windows. Il metodo di installazione comune utilizza un ID amministratore Windows: un ID utente nel gruppo Administrators. Tuttaia, è possibile anche installare IBM data serer client mediante un ID utente che è parte del gruppo Power Users o Utenti di Windows. Questo metodo è idoneo quando l ID utente che esegue l installazione non dispone dei priilegi di amministratore. Il prodotto DB2 supporta anche il meccanismo Priilegi eleati di Windows. È consigliato utilizzare Priilegi eleati di Windows per consentire a un utente non amministratore di installare IBM data serer client. Capitolo 1. Introduzione ai client IBM data serer 7

16 Alternatie di Linux e UNIX Su sistemi Linux e UNIX, un metodo di installazione alternatio per i serer (ma applicabile anche ai client) consiste nello script db2_install. Inoltre, IBM Data Serer Drier for ODBC and CLI è disponibile come file tar. Istanze del client separate Se è stato installato un serer, è possibile utilizzare un altra istanza del client inece di utilizzare un istanza del serer che funge anche come istanza del client. Per creare un altra istanza del client, utilizzare il comando db2icrt con l opzione -s, come riportato nel seguente esempio: db2icrt -s client <instname> Opzione di collegamento ai database DB2 8 Guida rapida per i Client IBM Data Serer In questa sezione engono illustrate le opzioni che è possibile installare su una macchina (sistema locale) per poter stabilire una connessione a un database su una macchina diersa (sistema remoto). Per selezionare un opzione appropriata, occorre prima considerare se il sistema locale sia: un sistema che esegue applicazioni aziendali su un serer delle applicazioni o su un sistema dell utente aziendale. una stazione di laoro di siluppo dell applicazione. una stazione di laoro dell amministratore database. Inoltre, occorre determinare doe risiedono i database a cui collegarsi. È possibile che i database siano situati: sulla stessa macchina, oero, sul sistema locale. Include database situati in una singola istanza DB2 o in dierse istanze DB2. su macchine differenti, oero, su sistemi remoti. su macchine differenti che sono serer mainframe o midrange. Opzioni per i serer delle applicazioni o dei sistemi di utenti aziendali In genere, quando un applicazione aziendale si collega a un database, iene coinolta una delle seguenti topologie: Un applicazione si collega a un database DB2 doe entrambi si troano sulla stessa macchina. Un esempio è un applicazione utilizzata da un singolo utente sulla stazione di laoro personale. Un applicazione si collega a un database DB2 su un altra macchina. Un client applicatio si collega a un serer delle applicazioni che, a sua olta, si collega a uno o più database DB2 situati: soltanto sulla stessa macchina. soltanto su una o più macchine dierse. una combinazione delle precedenti opzioni. Se un serer DB2 iene installato sulla stessa macchina dell applicazione, non occorre installare un dierso client. Il serer DB2 serer include le funzionalità per consentire alle applicazioni di collegarsi ai database locali e di collegarsi ai database su macchine remote.

17 Se la macchina con l applicazione che non dispone di un serer DB2, sono disponibili le seguenti opzioni per consentire alle applicazioni di collegarsi ai database DB2 remoti: IBM data serer client. Questa opzione comporta l installazione e la configurazione di uno dei client inclusi con il prodotto DB2. IBM data serer client è installato su una qualsiasi macchina che si collega direttamente al database DB2. A seconda della topologia dell applicazione, il client iene installato su ciascun serer delle applicazioni o su ogni stazione di laoro dell utente aziendale. IBM data serer client indiiduale è in grado di abilitare tutte le applicazioni sulla macchina per collegarsi a uno o più database DB2 su altre macchine. Moduli di unione dell istanza DB2. Questi moduli di unione creano un ambiente di istanza DB2. Questo metodo rappresenta un modo per distribuire IBM Data Serer Runtime Client includendo i file nei moduli corrispondenti. Questo metodo è designato per essere utilizzato con Windows Installer e altri strumenti di installazione che supportano i moduli di unione di Windows Installer. Mediante questo metodo, un singolo programma di installazione installa sia l applicazione e sia Data Serer Runtime Client. Se non è richiesto un ambiente di istanze o CLP (Command Line Processor), occorre utilizzare i moduli di unione di istanza diersi da DB2 per impedire la gestione delle istanze. Moduli di unione di istanza diersi da DB2. Questi moduli di unione creano un ambiente d istanza dierso da DB2. Questo metodo rappresenta un modo per distribuire IBM Data Serer Drier Package includendo i file DLL del client nel package di distribuzione dell applicazione. Questo metodo è designato per essere utilizzato con Windows Installer e altri strumenti di installazione che supportano i moduli di unione di Windows Installer. Mediante questo metodo, un singolo programma di installazione installa sia l applicazione e sia IBM Data Serer Drier Package. Drier dell applicazione DB2. Con un drier dell applicazione DB2, le informazioni necessarie per collegarsi a un database sono incluse nell applicazione oppure sono richieste dall applicazione. Questo metodo differisce da IBM data serer client che gestisce tali informazioni nel proprio catalogo. Il drier dell applicazione iene distribuito come file nella directory dell applicazione, quindi non iene richiesta nessun altra installazione specifica a DB2. Di solito, un drier dell applicazione iene fornito con un applicazione in un modo che fornisce connettiità soltanto per quella applicazione. Un drier dell applicazione DB2 può coesistere sulla stessa macchina con altri drier dell applicazione DB2 o con IBM data serer client. I prodotti DB2 forniscono drier per Jaa (JDBC e SQLJ) e per le applicazioni ODBC e CLI. È possibile ottenere i drier copiando i file di drier da un immagine di installazione IBM Data Serer Drier Package o eseguendo il download dei file di drier da deeloperworks. Opzioni per le stazioni di laoro per lo siluppo dell applicazione IBM Data Serer Client fornisce tutte le funzionalità di IBM Data Serer Runtime Client più gli strumenti utilizzati per la configurazione client-serer, la gestione del database e lo siluppo delle applicazioni. I seguenti punti descriono il ruolo e l installazione di Data Serer Client alla luce di altri strumenti e prodotti utilizzati dagli siluppatori di applicazioni. Esistono diersi strumenti e prodotti generalmente utilizzati dagli siluppatori di applicazioni che scriono il codice di accesso a un database DB2. Di solito, ciascuna stazione di laoro dello siluppatore include i seguenti componenti: Capitolo 1. Introduzione ai client IBM data serer 9

18 10 Guida rapida per i Client IBM Data Serer Un ambiente IDE (integrated deelopment enironment), come ad esempio, Rational Application Deeloper o Microsoft Visual Studio. Uno strumento di siluppo specifico a DB2 relatio all IDE come: IBM Database Deeloper Add-ins for Visual Studio.NET IBM Data Studio Accesso a un serer del database per installare il database siluppato. Questo serer del database può troarsi in uno dei seguenti percorsi: Su ciascuna stazione di laoro dello siluppatore, quindi ogni siluppatore dispone di una propria copia locale del database. Su un serer Workgroup, quindi più siluppatori operano sulla stessa copia del database. Con il precedente come contesto, il alore di Data Serer Client è che fornisce intestazioni e librerie richieste per compilare applicazioni e fornisce strumenti per la gestione del database. Tuttaia, per ottenere questi strumenti, non è sempre necessario installare Data Serer Client. Quando un serer DB2 iene installato su una macchina, non è necessario installare un dierso IBM data serer client. Il serer DB2 include tutta la funzionalità disponibile in un Data Serer Client autonomo. Opzioni per le stazioni di laoro dell amministratore Un amministratore del database può eseguire attiità di gestione su database remoti in uno dei due modi principali. Utilizzano uno strumento, come telnet, per collegarsi a un singolo serer del database ed eseguono in locale i comandi dell amministratore DB2. In alternatia, possono eseguire strumenti e comandi dalla relatia stazione di laoro e stabiliscono connessioni ai database remoti. Questa sezione eidenzia il secondo caso che richiama le opzioni su quale IBM data serer client utilizzare e il percorso in cui installarlo. DB2 fornisce ari metodi per eseguire in remoto le attiità di gestione su uno o più serer DB2 da una stazione di laoro dell amministratore. Le opzioni e le considerazioni sono riportate di seguito: Installa IBM Data Serer Runtime Client. Questa opzione è adatta se si utilizza soltanto CLP (the Command Line Processor) per la gestione. Installa IBM Data Serer Client. Questo include tutte le funzionalità di Data Serer Runtime Client più gli strumenti utilizzati per la configurazione client-serer, la gestione del database e lo siluppo delle applicazioni. La funzionalità include gli strumenti di gestione grafica come CA (Configuration Assistant) e il Centro di controllo (disponibili su piattaforme supportate). Questi strumenti utilizzano DAS (DB2 Administration Serer) sul serer DB2, installato, per impostazione predefinita, durante l installazione del serer DB2. Installa un serer DB2. Quando un serer DB2 iene installato su una macchina, non è necessario installare un dierso IBM data serer client. Il serer DB2 include tutte le funzionalità disponibili in un qualsiasi IBM data serer client autonomo. Opzioni di collegamento a database mainframe e midrange Con i prodotti DB2 Connect, è possibile collegarsi ai database DB2 su piattaforme mainframe e midrange, cioè OS/390 e z/os, System i, VSE e VM. È possibile anche collegarsi ai database non IBM conformi a DRDA (Distributed Relational Database Architecture). Con DB2 Connect, è possibile collegarsi da una stazione di laoro dell utente o da un serer DB2 per Linux, UNIX o Windows.

19 Le opzioni e le considerazioni sono riportate di seguito: DB2 Connect Personal Edition. Questo prodotto è installato su una stazione di laoro e fornisce connettiità da tale stazione di laoro. Questa opzione è destinata per situazioni in cui occorre stabilire una connessione da una stazione di laoro direttamente a uno o più host. Questo prodotto è disponibile per i sistemi operatii Linux, Solaris e Windows. DB2 Connect Serer Edition. Di solito, Serer Edition di DB2 Connect iene installato su un serer di connettiità e funge come gateway sui serer di database mainframe o midrange supportati. Serer Edition di DB2 Connect consente alle stazioni di laoro con IBM data serer clients di impostare l accesso ai sistemi host mediante il gateway DB2 Connect come se fossero database su DB2 su Windows, Linux e UNIX. È possibile utilizzare simultaneamente entrambe le opzioni. Ad esempio, una stazione di laoro è in grado di collegarsi a un database midrange o mainframe nei modi seguenti: Installare in locale DB2 Connect Personal Edition e utilizzarlo per collegarsi direttamente a un host. Collegarsi allo stesso host o a uno dierso mediante un gateway del serer DB2 Connect intermedio. Capitolo 1. Introduzione ai client IBM data serer 11

20 12 Guida rapida per i Client IBM Data Serer

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Pianificazione, installazione e configurazione di Host On-Demand

Pianificazione, installazione e configurazione di Host On-Demand IBM Rational Host On-Demand Versione 11.0 Pianificazione, installazione e configurazione di Host On-Demand SC13-4200-00 IBM Rational Host On-Demand Versione 11.0 Pianificazione, installazione e configurazione

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Note di rilascio Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows

Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows Piattaforma SAP BusinessObjects Business Intelligence Versione del documento: 4.1 Support Package 3-2014-03-25 Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows Sommario 1 Cronologia

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Installazione LINUX 10.0

Installazione LINUX 10.0 Installazione LINUX 10.0 1 Principali passi Prima di iniziare con l'installazione è necessario entrare nel menu di configurazione del PC (F2 durante lo start-up) e selezionare nel menu di set-up il boot

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics

Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics Introduzione I destinatari di questa guida sono gli amministratori di sistema che configurano IBM SPSS Modeler Entity Analytics (EA) in modo

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

UML Component and Deployment diagram

UML Component and Deployment diagram UML Component and Deployment diagram Ing. Orazio Tomarchio Orazio.Tomarchio@diit.unict.it Dipartimento di Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni Università di Catania I diagrammi UML Classificazione

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE. JDBC Java DataBase Connectivity

CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE. JDBC Java DataBase Connectivity CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE JDBC Java DataBase Connectivity Anno Accademico 2002-2003 Accesso remoto al DB Istruzioni SQL Rete DataBase Utente Host client Server di DataBase Host server Accesso

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

CA Business Intelligence

CA Business Intelligence CA Business Intelligence Guida all'implementazione Versione 03.2.00 La presente documentazione ed ogni relativo programma software di ausilio (di seguito definiti "Documentazione") vengono forniti unicamente

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP BOOTP e DHCP a.a. 2002/03 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/~auletta/ Università degli studi di Salerno Laurea e Diploma in Informatica 1 Inizializzazione degli Host Un

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

SISTEMI DI VIRTUALIZZAZIONE: STATO DELL ARTE, VALUTAZIONI, PROSPETTIVE

SISTEMI DI VIRTUALIZZAZIONE: STATO DELL ARTE, VALUTAZIONI, PROSPETTIVE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Corso di Laurea Triennale in Informatica Tesi di Laurea SISTEMI DI VIRTUALIZZAZIONE: STATO DELL ARTE, VALUTAZIONI, PROSPETTIVE

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

Zabbix 4 Dummies. Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it

Zabbix 4 Dummies. Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it Zabbix 4 Dummies Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it Relatore Nome: Biografia: Dimitri Bellini Decennale esperienza su sistemi operativi UX based, Storage Area Network, Array Management e tutto

Dettagli

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 04/2013

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 04/2013 SIMATIC WinCC Runtime Professional V12 ARCHITETTURE Ronald Lange (Inventor 2011) TIA Portal: Automation Software that Fits Together As Perfectly As Lego Blocks Versione 1.0 04/2013 - Architetture Novità

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Manuale installazione KNOS

Manuale installazione KNOS Manuale installazione KNOS 1. PREREQUISITI... 3 1.1 PIATTAFORME CLIENT... 3 1.2 PIATTAFORME SERVER... 3 1.3 PIATTAFORME DATABASE... 3 1.4 ALTRE APPLICAZIONI LATO SERVER... 3 1.5 ALTRE APPLICAZIONI LATO

Dettagli

Introduzione alle applicazioni di rete

Introduzione alle applicazioni di rete Introduzione alle applicazioni di rete Definizioni base Modelli client-server e peer-to-peer Socket API Scelta del tipo di servizio Indirizzamento dei processi Identificazione di un servizio Concorrenza

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

FASE DEBUGGING: Compiler Linker. controllando che la voce Genera le informazioni per il debug cioè. "Generate debugging information"

FASE DEBUGGING: Compiler Linker. controllando che la voce Genera le informazioni per il debug cioè. Generate debugging information FASE DEBUGGING: Prima della compilazione, si devono inserire 1 nel progetto informazioni per il debug cioè si devono visualizzare le opzioni di progetto seguendo il percorso: controllando che la voce Genera

Dettagli

Manuale di KDE su Geert Jansen Traduzione del documento: Dario Panico Traduzione del documento: Samuele Kaplun Traduzione del documento: Daniele Micci

Manuale di KDE su Geert Jansen Traduzione del documento: Dario Panico Traduzione del documento: Samuele Kaplun Traduzione del documento: Daniele Micci Geert Jansen Traduzione del documento: Dario Panico Traduzione del documento: Samuele Kaplun Traduzione del documento: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Usare KDE su 6 3 Funzionamento interno 8

Dettagli

Dev C++ Prerequisiti. Note di utilizzo. Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma

Dev C++ Prerequisiti. Note di utilizzo. Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma Dev C++ Note di utilizzo 1 Prerequisiti Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma 2 1 Introduzione Lo scopo di queste note è quello di diffondere la conoscenza

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 03/2014

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 03/2014 SIMATIC WinCC Runtime Professional V13 ARCHITETTURE Ronald Lange (Inventor 2011) TIA Portal: Automation Software that Fits Together As Perfectly As Lego Blocks Versione 1.0 03/2014 - Architetture Novità

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema Software 2 Insieme di istruzioni e programmi che consentono il funzionamento del computer Il software indica all hardware quali sono le operazioni da eseguire per svolgere determinati compiti Valore spesso

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

CA Process Automation

CA Process Automation CA Process Automation Glossario Release 04.2.00 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata come

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

Per iniziare con Parallels Desktop 9

Per iniziare con Parallels Desktop 9 Per iniziare con Parallels Desktop 9 Copyright 1999-2013 Parallels Holdings, Ltd. and its affiliates. All rights reserved. Parallels IP Holdings GmbH. Vordergasse 59 CH8200 Schaffhausen Switzerland Tel:

Dettagli

APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO CONSIP S.p.A. APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO Manuale d uso del programma Base Informativa di Gestione (BIG), utilizzato per la raccolta delle segnalazioni ed il monitoraggio delle attività di gestione

Dettagli

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica.

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. Studio FORM FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. We believe in what we create This is FORM power La soluzione FORM permette di realizzare qualsiasi documento in formato

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

DNS (Domain Name System) Gruppo Linux

DNS (Domain Name System) Gruppo Linux DNS (Domain Name System) Gruppo Linux Luca Sozio Matteo Giordano Vincenzo Sgaramella Enrico Palmerini DNS (Domain Name System) Ci sono due modi per identificare un host nella rete: - Attraverso un hostname

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk by Gassi Vito info@gassielettronica.com Questa breve guida pratica ci consentirà installare Zeroshell su pen drive o schede

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli