CAPITOLATO D ONERI SPECIALE PER LA FORNITURA DI SOFTWARE E SERVIZI PER L'INFORMATIZZAZIONE DEGLI UFFICI COMUNALI.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAPITOLATO D ONERI SPECIALE PER LA FORNITURA DI SOFTWARE E SERVIZI PER L'INFORMATIZZAZIONE DEGLI UFFICI COMUNALI."

Transcript

1 CAPITOLATO D ONERI SPECIALE PER LA FORNITURA DI SOFTWARE E SERVIZI PER L'INFORMATIZZAZIONE DEGLI UFFICI COMUNALI.

2 Indice: Art 1. Premessa... 3 Art 2. Oggetto della fornitura... 3 Art 3. Tipo di gara e metodologie di valutazione... 7 Art 4. Situazione attuale dell'infrastruttura informatica Art 5. Individuazione delle Aree interessate all'informatizzazione Art 6. Requisiti tecnici, tecnologici e funzionali del Software proposto Art 7. Database Art 8. Piattaforma ed architettura Server di riferimento per l'installazione Art 9. Dimostrazioni tecniche Art 10. Individuazione del Capo progetto Art 11. Tempistiche di riferimento, conversione e normalizzazione delle banche dati in uso presso l'ente, avviamento delle procedure Art 12. Installazione Art 13. Formazione del personale ed avviamento delle procedure Art 14. Garanzie, servizio di assistenza e manutenzione Art 15. Condizioni Generali di fornitura Art 16. Offerta tecnica Art 17. Offerta Economica Art 18. Richieste peculiari Art 19. Periodo di avviamento Art 20. Collaudo dei sistemi e dei servizi, fatturazione Art 21. Cauzioni Art 22. Penali Art 23. Controversie Art 24. Subappalto Art 25. Garanzia e riservatezza dei dati ex D.Lvo 196/ Art 26. Spese di contratto Art 27. Rinvio... 40

3 Art 1. Premessa L'Unione dei Comuni Basso Vicentino, costituita dai Comuni di Asigliano Veneto, Orgiano, Pojana Maggiore e Sossano, intende procedere all'avviamento di un progetto per il rinnovo completo dei software gestionali. Obiettivo principale del presente Capitolato è quello di definire i requisiti richiesti, per soddisfare le esigenze informative dei vari uffici e dei servizi al cittadino. L'Unione dei Comuni Basso Vicentino ha come obiettivo della presente gara, l'acquisizione di una soluzione di software e servizi, altamente integrata, dichiarando come presupposto essenziale, l'intenzione di stabilire una partnership tra cliente e fornitore finalizzata al raggiungimento dei massimi obiettivi di efficienza dei servizi erogati dagli Enti coinvolti. Il fornitore dovrà essere in grado di: Fornire un prodotto software funzionale ed altamente integrato tra le diverse applicazioni, rispettando gli standard evoluti del mercato; Fornire i servizi ed il supporto completo agli utenti finali, in modo da renderli completamente indipendenti nello svolgimento del proprio lavoro; Fornire l'idonea consulenza e collaborazione agli uffici, per stabilire di comune accordo metodologie di lavoro più efficienti ed eventuali revisione di particolari procedimenti; Fornire una assistenza completa post-vendita del pacchetto software proposto, con un servizio tempestivo ed altamente qualificato, che agevoli le attività degli uffici; Fornire un portale WEB completamente integrato con la piattaforma gestionale, orientato alla pubblicazione automatizzata dei dati e alla creazione di un portale per i servizi ai cittadini, alle aziende e ai professionisti. Art 2. Oggetto della fornitura La gara ha per oggetto la fornitura a noleggio operativo di software e relativi servizi informatici per la gestione degli uffici comunali. In linea con la volontà di stabilire un proficuo rapporto di collaborazione con il fornitore, l'unione intende affidare l'informatizzazione per Aree Omogenee, con l'esplicita richiesta che il fornitore sia in grado di fornire e mantenere efficace ed efficiente nel tempo l'informatizzazione dell'intera Area, anche per sopravvenute esigenze o norme che impongano lo sviluppo di nuove funzioni o la modifica di quelle esistenti. Si indicano di seguito le Aree omogenee oggetto di affidamento e, solo a titolo esemplificativo e non esaustivo, si indicano le funzioni specifiche per singola area: a) Area Demografici Pag 3 di 41

4 Gestione Anagrafe, Elettorale, Leva, Territorio (stradario, unità immobiliari, ecc), Giudici popolari, Scrutatori, Stato Civile, Gestione risultati elettorali, completi di tutte le funzionalità gestionali disponibili e degli opportuni strumenti di integrazione tra le procedure. b) Area Tributi Gestione del tributo ICI e IMU, collegamento con catasto Terreni ed Urbano, gestione OSAP, gestione Tributo sui Rifiuti (TARSU/TIA/TARES/TRISE) correlata al servizio di raccolta di rifiuti, completi di tutte le funzionalità gestionali disponibili. c) Area Finanziaria Contabilità Finanziaria (verifica degli equilibri di bilancio, patto di stabilità, controllo di gestione, gestione PEG finanziario, relazione previsionale e programmatica, gestione tesoreria, conto consuntivo, professionisti, 770), mutui, contabilità IVA, economato, inventario, fatturazione, completi di tutte le funzionalità gestionali disponibili. d) Area Gestione del Personale Gestione giuridica, Rilevamento presenze, Portale del Dipendente completi di tutte le funzionalità gestionali disponibili. e) Area Protocollo, Segreteria, Atti Amministrativi, Messi Comunali, gestione pubblicazioni e Albo Pretorio on-line, Flussi Documentali Gestione del Protocollo, Gestione Atti Amministrativi, Gestione dei flussi documentali integrati al protocollo ed alla produzione degli atti, Albo on-line, Amministrazione trasparente, completi di tutte le funzionalità gestionali disponibili. f) Area Applicazioni verticali In questa area è richiesta la fornitura di software che l'unione ritiene opportuno richiedere per migliorare la qualità del lavoro degli uffici, ma che per la loro specificità non ritiene ricomprendere in altre aree. Gestione Ufficio Commercio compresa integrazione con l'applicazione SUAP fornita da Infocamere, Gestione cimiteriale, Gestione lampade votive, Gestione controlli interni ai sensi del D.L. 174/2012, Gestione servizi a domanda individuale e servizi sociali, Controllo di Gestione, Gestione patrimonio e manutenzioni, integrazione con procedura regionale per la gestione pratiche edilizie (GPE), che rappresenta lo standard utilizzato dagli uffici tecnici dell Unione. g) Servizi al cittadino via WEB La suite di prodotti proposta dovrà avere come requisito la possibilità di attivare servizi integrati tra applicativi gestionali e front-office su WEB per cittadini, imprese e professionisti, non finalizzata alla sola pubblicazione del dato, ma ad un vero strumento di e-governement, per uno scambio attivo di informazioni. Tale sistema deve essere fornito e messo in esercizio nell'ambito del progetto. Lo strumento deve già essere in linea con i requisiti richiesti per l'accessibilità al portale da parte dei disabili e con gli standard internazionali W3CXHTML, W3CCSS, W3CWAIAA e W3CWCAG. Pag 4 di 41

5 Tipologia di fornitura La forma di fornitura del software e dei servizi è quella del noleggio operativo a lungo termine della durata di 7 anni. L'intestatario del contratto e delle relative licenze d'uso e servizi è l'unione dei Comuni Basso Vicentino. La fornitura a noleggio delle licenze d'uso software, si intende illimitata per numero di server, client ed Enti per tutta la durata del noleggio sia per l'eventuale rinnovo e/o riscatto al termine di esecuzione del contratto. L'eventuale aumento del numero di Enti componenti l'unione non comporterà pertanto costi aggiuntivi relativi alla cessione in uso di licenze. Durante l'esecuzione del contratto, la licenza del software dovrà garantire: il diritto di utilizzo completo del software; il diritto di sottoporre il software a prove, studio, osservazione e test; il diritto di riprodurre eventuali supporti, installare e caricare il software su più elaboratori senza limitazione alcuna di postazioni client o server; la cessione a terzi delle licenze, con il mantenimento di tutte le condizioni e i diritti pattuiti dal contratto, incluso il diritto di cessione a terzi, nei soli casi di: confluenza, fusione, unificazione dell'unione dei Comuni Basso Vicentino in Enti/Organizzazioni che dovessero essere costituite in futuro. Le licenze, i diritti e le condizioni saranno cedute al nuovo soggetto; subentro di un soggetto terzo, pubblico o privato, nella gestione dell'ict: le licenze, i diritti e le condizioni saranno cedute al nuovo soggetto. fuoriuscita di un Comune o scioglimento dell'unione: le licenze, i diritti e le condizioni saranno cedute al singolo Comune Fuoriuscita di un Ente Qualora uno dei Comuni dovesse separarsi dall'unione dei Comuni Basso Vicentino, dovrà essere ad esso garantito il mantenimento di tutte le condizioni ed i diritti pattuiti dal contratto. Il Comune provvederà a stipulare un nuovo contratto dalla data di fuoriuscita e fino al termine del contratto coincidente con il termine del contratto dell'unione. Il canone di noleggio operativo sarà rideterminato sia per l'unione che per il Comune secondo i costi indicati nell'offerta economica presentata; la somma del valore dei contratti così rideterminati non dovrà variare rispetto al valore del contratto iniziale. L'azienda fornitrice dovrà provvedere senza oneri per l'unione e per il Comune a svolgere tutte le attività tecniche per l'installazione dei software presso il Comune, che dovrà mettere a disposizione a proprio carico un ambiente operativo compatibile. Pag 5 di 41

6 Il fornitore dovrà inoltre garantire senza costi ulteriori la migrazione dei dati del solo Comune interessato, provvedendo alla loro cancellazione dai sistemi dell'unione. Scioglimento dell'unione In caso di scioglimento dell'unione, saranno applicati i criteri precedentemente indicati, per ciascun Comune, che pertanto provvederà a stipulare un nuovo contratto. Ingresso di un nuovo Ente Nel caso di ampliamento dell'unione ad ulteriori Enti, non sono previsti costi per il numero di licenze d'uso in quanto concesse in modo illimitato. Non essendo possibile conoscere a priori i dettagli tecnici necessari per una definizione delle attività, sarà cura dell'azienda fornitrice quotare i costi per i servizi necessari (conversioni, formazione, avviamento, ecc) per l'integrazione del nuovo Ente nel Sistema Informativo dell'unione. Una volta verificata la congruità economica di quanto preventivato e sarà concordata una formula di integrazione della rata di noleggio, senza variare la durata dello stesso. Rinnovo e riscatto Al termine del periodo di 7 (sette) anni di esecuzione dei contratto, l'unione dei Comuni si riserva di rinnovare il noleggio per ulteriori 7 (sette) anni o, in alternativa, di riscattare le licenze software acquisendo in tal caso concessione in licenza d'uso non esclusiva a tempo indeterminato di tutto quanto fornito. L'Unione si riserva il diritto di riscatto dei software anche al termine dell'eventuale rinnovo contrattuale. In caso di riscatto delle licenze, saranno concordati con il fornitore i servizi e le condizioni economiche per la manutenzione dei software. Il valore economico del riscatto sarà contrattato alla conclusione del periodo di noleggio (o al termine del rinnovo) e non potrà avere un valore superiore al 2% del valore del contratto, escluso il rinnovo. Devono essere mantenute in entrambi i casi, rinnovo o riscatto, tutte le condizioni ed i diritti pattuiti dal contratto originario. Qualora al termine del contratto o del suo rinnovo l'amministrazione decidesse di non procedere al riscatto dei software, il fornitore, pur non dovendo garantire alcun servizio, manutenzione o aggiornamento sui software forniti, garantirà comunque il diritto d'uso ed il funzionamento delle applicazioni, inteso come possibilità di utilizzo dei software con le medesime funzioni disponibili al termine del contratto di noleggio, senza blocchi o limitazioni, per ulteriori 36 mesi. Al termine di questo periodo cesserà ogni diritto d'uso del software e il fornitore potrà procedere alla disinstallazione dei soli programmi applicativi di cui è titolare dei diritti d'autore. Qualsiasi altro software utilizzato durante l'esecuzione del contratto, con specifico riferimento a sistemi operativi Pag 6 di 41

7 server, database e software di ambiente vari rimarrà installato e disponibile nei sistemi dell'unione senza alcun onere. Art 3. Tipo di gara e metodologie di valutazione L'Unione dei Comuni Basso Vicentino intende aggiudicare la presente fornitura mediante gara ad evidenza pubblica. L aggiudicazione avverrà con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi del D.Lgs 163/2006 art. 83, e con applicazione dei criteri di valutazione di seguito specificati: 1. Valutazione economica della fornitura: fino a 20 punti come di seguito dettagliati: a) Maggior convenienza economica della fornitura complessiva: fino a 18 punti. b) Maggior convenienza economica delle giornate di attività on-site durante l'esecuzione del contratto: fino a 2 punti. 2. Valutazione tecnica complessiva: fino a 80 punti come di seguito dettagliati: a) Demo dei prodotti software con valutazione funzionale: fino a 35 punti b) Valutazione tecnica e tecnologica dei sistemi proposti: fino a 35 punti c) Migliorie proposte dalla ditta: fino a 10 punti di cui caratteristiche tecniche e tecnologiche della piattaforma per la gestione del frontend al cittadino: fino a 3 punti caratteristiche tecniche e tecnologiche dei software dell'area Applicativi verticali di cui al successivo art. 5): fino a 3 punti Migliorie proposte per la qualità dei servizi di manutenzione ed assistenza: fino a 1 punti; Ulteriori migliorie proposte dalla ditta: fino a 3 punti I software saranno oggetto di unica fornitura, per cui i punteggi relativi ai punti 1) e 2) per un totale massimo di 100 punti, saranno assegnati come segue: L assegnazione dei punteggi relativi al comma 1-a) avverrà nel seguente modo: attribuiti 18 punti alla quota complessiva più bassa, le altre riceveranno i punteggi secondo la formula P=N/A x 18 dove N è l offerta più conveniente; A l offerta da valutare; P il punteggio da assegnare. Pag 7 di 41

8 L assegnazione dei punteggi relativi al comma 1-b) avverrà nel seguente modo: attribuiti 2 punti alla quota complessiva più bassa, le altre riceveranno i punteggi secondo la formula P=N/A x 2 dove N è l offerta più conveniente; A l offerta da valutare; P il punteggio da assegnare; I punteggi relativi al precedente comma 2 lettera a), saranno attribuiti ad insindacabile giudizio della Commissione nominata, sulla base delle indicazioni contenute nell offerta presentata e sulla base delle dimostrazioni organizzate presso l'ente, cui parteciperanno anche i dipendenti addetti dell'ufficio. Per ciascuna Area omogenea (di cui al successivo articolo 5), verrà dato un giudizio globale, formalizzato anche sotto forma di punteggio. Il calcolo del punteggio complessivo verrà eseguito applicando il criterio della media matematica dei voti espressi in decimi, e successivamente rapportati al punteggio complessivo di 35 secondo la formula: media-matematica diviso 60 (punteggio massimo dei voti) moltiplicato 35 (punteggio massimo attribuibile). I giudizi sono quelli di seguito specificati: a) Area Demografici: 1 giudizio da 0 (scarso) a 10 (ottimo) b) Area Tributi: 1 giudizio da 0 (scarso) a 10 (ottimo) c) Area Finanziaria e Personale: 1 giudizio da 0 (scarso) a 10 (ottimo) d) Area Protocollo, Segreteria, Messi Comunali, gestione pubblicazioni e Albo Pretorio on-line, Flussi Documentali: 1 giudizio da 0 (scarso) a 10 (ottimo) e) Area Applicazioni verticali : 1 giudizio da 0 (scarso) a 10 (ottimo) f) Servizi al cittadino via WEB: 1 giudizio da 0 (scarso) a 10 (ottimo) I punteggi relativi al precedente comma 2 lettera b), saranno attribuiti ad insindacabile giudizio della Commissione sulla risultanza dei progetti tecnici presentati in sede di offerta e sulla base dei riscontri avuti nella presentazione tecnica di cui al successivo art. 9. In particolare i punteggi tecnici saranno attribuiti secondo il seguente schema che fa riferimento all'art. 6: Pag 8 di 41

9 Comma Art. 6 Descrizione punteggio Punteggio massimo Metodo calcolo p Possibilità di gestire il single sign-on applicativo integrato con il DB LDAP di Microsoft Active Directory; 1 Attribuzione del massimo del punteggio in caso di possesso del requisito, zero in caso contrario q Univocità di definizione degli utenti (account utente) per tutte le procedure (unico account utente per tutte le procedure); 2 Attribuzione del massimo del punteggio in caso di possesso del requisito, zero in caso contrario r Possibilità di supporto di diversi DataBase, permettendo all'ente di scegliere 1 Attribuzione del massimo del punteggio in caso di possesso del requisito, zero in caso contrario s Possibilità di utilizzo di DataBase Open Source con riferimento, a titolo di esempio, a licenze GPL, GNU-GPL, BSD, MIT. Saranno oggetto di valutazione le soluzioni che garantiscono il funzionamento con l'utilizzo di un unico ed esclusivo RDBMS Open Source, la cui relativa licenza deve essere rilasciata ed intestata all'unione dei Comuni. 2 Attribuzione del massimo del punteggio in caso di possesso del requisito, zero in caso contrario t Caratteristiche del sistema database proposto 2 Valutazione della Commissione, da un minimo di zero ad un massimo di due u Possibilità di supporto di diverse piattaforme Server, permettendo all'ente di scegliere; 1 Attribuzione del massimo del punteggio in caso di possesso del requisito, zero in caso contrario v Possibilità di utilizzo di Sistemi Operativi Server Open Source con riferimento, a titolo di esempio, a licenze GPL, GNU- GPL, BSD, MIT. Saranno oggetto di attribuzione di punteggio le soluzione che permettono di installare interamente ed unicamente le componenti Server (DataBase e Applicazioni) su piattaforme 1 Attribuzione del massimo del punteggio in caso di possesso del requisito, zero in caso contrario Pag 9 di 41

10 Open Source, la cui relativa licenza deve essere rilasciata ed intestata all'unione dei Comuni; w Semplicità interfaccia video, omogeneità maschere anche tra diverse applicazioni, gestione delle maschere per l'utente, personalizzazione degli ambienti grafici e delle impostazioni per utente, facility previste dai sistemi client per la visualizzazione, la ricerca e l'ordinamento dei dati, modalità di estrazione dei dati in formati aperti e standard. 4 Valutazione della Commissione, da un minimo di zero al massimo previsto. x Ambiente di amministrazione del sistema: semplicità di utilizzo, gestione utenti, gruppi e profili, gestione aggiornamenti, management ambiente, gestione eccezioni; 2 Valutazione della Commissione, da un minimo di zero al massimo previsto. y Condivisione dei dati tra applicazioni: saranno valutate dalla Commissione le modalità di condivisione, integrazione dei dati per una ottimale integrazione tra le applicazioni; 3 Valutazione della Commissione, da un minimo di zero al massimo previsto. z Integrazione applicativa: saranno valutate le integrazioni tra le diverse applicazioni finalizzate ad un ottimale gestione da parte degli uffici, comprese tutti gli applicativi dell Area Applicazioni Verticali e, solo per esempio, GPE e SUAP. 3 Valutazione della Commissione, da un minimo di zero al massimo previsto. aa Sistema di persistenza dei dati (DB) 5 Stesso sistema di persistenza per tutte le applicazioni. Ad esempio tutte le applicazioni su medesimo DB (SQL Server, Oracle. MySQL, Postgres, ) su univoca versione del DB stesso: punti Stesso sistema di persistenza per tutte le applicazioni. Ad esempio tutte le applicazioni su Pag 10 di 41

11 medesimo DB (SQL Server, Oracle. MySQL, Postgres, ) su diverse versioni: punti Diversi sistemi di persistenza (utilizzo di diversi DB): punti 0 bb Ambiente di lavoro uniforme, omogeneo ed univoco per tutta la piattaforma software, a livello di application server, di interfaccia utente, di accesso alle applicazioni. 5 Attribuzione del massimo del punteggio in caso di possesso del requisito, zero in caso contrario cc Modalità di accesso a tutte le applicazioni Unica modalità di accesso WEB con medesimo browser per tutte le applicazioni. Accesso con la stessa versione del medesimo browser (Internet Explorer, Mozilla Firefox, ): punti Unica modalità di accesso WEB ma con browser anche diversi: punti Altre modalità di accesso: punti 0. I punteggi relativi al precedente comma 2 lettera c), saranno attribuiti ad insindacabile giudizio della Commissione sulla risultanza dei progetti tecnici presentati in sede di offerta e sulla base dei riscontri avuti nelle demo dei prodotti. La fornitura sarà affidata alla ditta che avrà ottenuto il miglior punteggio complessivo, ottenuto sommando i singoli punteggi di cui al prec. Art. 3 punti 1) e 2). Nell'ottica di garantire comunque un efficiente prodotto a tutte le Aree individuate, nel caso in cui gli applicativi di alcune aree non consentissero una buona operatività degli addetti e non raggiungessero la valutazione minima di 6/10 nei giudizi sopra esplicitati, l'unione dei Comuni Basso Vicentino si riserva di acquistare solo in parte gli applicativi, ed i relativi servizi connessi, scorporando i costi di quanto eventualmente escluso dalla fornitura. Pag 11 di 41

12 Art 4. Software applicativi Situazione attuale dell'infrastruttura informatica Si riporta di seguito lo stato dei software applicativi installati nei vari Enti. Tutti gli applicativi mancanti nella tabella rispetto alla nuova fornitura richiesta non sono attualmente a disposizione degli Enti Comune di Asigliano Veneto Comune di Orgiano Comune di Pojana Maggiore Comune di Sossano Unione dei Comuni Basso Vicentino Anagrafe Elettorale Maggioli spa - Maggioli spa - Maggioli spa - Kibernetes srl PE demografici NESSUNO Stato Civile ICI IMU Kibernetes srl Progetto Ente Kibernetes srl Progetto Ente Maggioli spa A&B Engineering NESSUNO TARSU Utiliya spa Contabilità Economato Inventario Kibernetes srl Progetto Ente Kibernetes srl Progetto Ente Kibernetes srl Progetto Ente Kibernetes srl Progetto Ente COntabiltà Kibernetes srl Progetto Ente Rilevamento Presenze NESSUNO Syntesi Syntesi Petris Sistemi Syntesi Protocollo Informatico Maggioli spa - e-xflow Maggioli spa - SICI Maggioli spa - e-xflow Kibernetes srl Progetto Ente Atti Maggioli spa - e-xflow Gestione Atti Amministrativi NESSUNO NESSUNO NESSUNO Kibernetes srl Progetto Ente NESSUNO Rete L'Unione dei Comuni Basso Vicentino sta procedendo alla realizzazione di una infrastruttura di rete geografica tra tutti gli Enti aderenti. Tale rete sarà realizzata utilizzando l'infrastruttura Pag 12 di 41

13 esistente della rete WIFI della videosorveglianza, utilizzando per lo scopo apparati radio dedicati alle connessioni dati. La banda minima netta garantita (traffico TCP) sarà di 10Mbit bidirezionali per ciascuna tratta. Il centro stella della rete è individuato presso la sede della Polizia Locale nella località di Cagnano (Comune di Pojana Maggiore). Presso tale datacenter saranno dislocati anche i server. Sarà prevista a regime anche una connessione ridondata per ciascuna tratta per garantire il necessario failover. Le reti locali LAN degli Enti sono cablate con standard Ethernet cat. 5 e sono dotate di apparati switch 100Mbit o 1000Mbit. Server Sono attualmente in fase di acquisizione i server. La struttura prevista sarà realizzata su basata su due Server con biprocessore 8 core e 32 GB RAM, su storage interno e/o SAN connessa in fibra con 2,5 Tb di spazio disponibile. L'utilizzo della piattaforma VMware vsphere Essential Plus garantisce caratteristiche di continuità d'esercizio e fault tolerance dell'infrastruttura. I server sono dedicati all'installazione dei Sistemi Operativi necessari per l'esecuzione del contratto di noleggio dei software, oltre che altri sistemi operativi Microsoft Windows Server per la gestione dei servizi di rete Microsoft. Client Il parco client è eterogeneo ed include anche alcuni PC dai requisiti hardware limitati (Intel PIV 3Ghz, 1GB RAM). I sistemi operativi utilizzati sono Microsoft Windows, prevalentemente, XP Pro e 7 Pro. Art 5. Individuazione delle Aree interessate all'informatizzazione Come indicato in precedenza, le Aree dell'ente interessate all'informatizzazione, sono: g) Area Demografici i. Anagrafe APR ed AIRE ii. Certificazione iii. Territorio iv. Elettorale v. Leva Pag 13 di 41

14 vi. Stato Civile vii. Giudici Popolari e Scrutatori viii. Elezioni e Risultati elettorali h) Area Tributi i. I.C.I.-IMU ii. T.A.R.S.U./TIA/TARES/TRISE iii. O.S.A.P. iv. Ogni altro tributo eventualmente introdotto; i) Area Finanziaria i. Contabilità Finanziaria (Bilancio annuale, pluriennale, relazione previsionale e programmatica, certificazioni, invio modelli alla corte dei conti, gestione patto di stabilità) ii. Contabilità Economico-Patrimonale iii. Contabilità IVA iv. Economato e Agenti Contabili v. Gestione Mutui vi. Gestione Inventario, Patrimonio, beni mobili ed immobili j) Area Gestione del Personale (non prevista parte economica) i. Gestione Giuridica ii. Dotazione Organica iii. Rilevamento presenze iv. Portale del dipendente per gestione ferie, permessi, ecc k) Area Protocollo, Segreteria, Messi Comunali, gestione pubblicazioni e Albo Pretorio on-line, Flussi Documentali i. Protocollo Informatico ii. Gestione Atti Deliberativi, Determinazioni ed Atti Vari (Decreti, Ordinanze, Liquidazioni, ecc) iii. Gestione Flussi Documentali iv. Messi comunali Pag 14 di 41

15 v. Pubblicazioni vi. Albo Pretorio on-line e Amministrazione Trasparente l) Area Applicazioni verticali i. Gestione Ufficio Commercio con collegamento procedura SUAP Infocamere ii. Gestione cimiteriale, gestione illuminazione votiva iii. Gestione controlli interni ai sensi del D.L. 174/2012 iv. Gestione servizi a domanda individuale e servizi sociali v. Controllo di Gestione vi. Gestione patrimonio e manutenzioni vii. Integrazione con applicazione GPE m) Servizi al cittadino via WEB I software precedentemente specificati dovranno essere attivati per tutti i Comuni dell'unione. Esclusivamente per l'ente Unione dei Comuni Basso Vicentino è previsto l'utilizzo dei software e dei relativi servizi annessi solo per le Aree di cui ai precedenti commi c), d) ed e). Poiché ciascun produttore è solito individuare e proporre i propri prodotti software con suddivisione degli stessi in prodotti, moduli, funzioni che non possono essere univocamente definiti in questo ambito, le funzioni citate in precedenza sono da ritenersi esemplificative e non esaustive. Inoltre si evidenzia e ribadisce che l'unione dei Comuni Basso Vicentino intende procedere con un processo di informatizzazione integrato per Area, e per tale motivo si richiede e pretende che il fornitore, nell'ambito della durata del noleggio e senza aumenti di costo: 1. Proceda ad informatizzare ciascuna singola area fornendo tutti i software prodotti e disponibili per tale area per una efficiente funzionalità dell'ufficio; 2. Proceda a mantenere opportunamente informatizzata ciascuna area affidata, con l'aggiornamento costante della piattaforma software fornita; 3. Proceda ad integrare nuove funzioni software o a sviluppare nuovi applicativi software qualora ciò si renda necessario per migliorare l'informatizzazione dell'area o per assolvere a nuovi adempimenti normativi; 4. Proceda a fornire eventuali nuove versioni di prodotti software che richiedono il rinnovo anche delle tecnologie di base (piattaforma hardware, ambiente, database, ecc) provvedendo altresì a fornire quanto necessario per la loro messa in esercizio (licenze di database, sistemi operativi, ecc); Pag 15 di 41

16 Art 6. Requisiti tecnici, tecnologici e funzionali del Software proposto E' necessario porre evidenza sul fatto che i requisiti tecnico-funzionali specificati nel presente capitolato speciale d'oneri si applicano a tutti i software di cui al precedente art. 5 - commi a), b), c), d), e), mentre quanto previsto ai commi f) e g) non dovrà possedere i requisiti richiesti. In particolare per gli applicativi di cui al precedente art. 5 comma f), ritenuti di nicchia e utilizzati da un numero contenuto di addetti, è previsto uno specifico punteggio tecnico da parte della Commissione. Anche per quanto previsto all'art 5 comma g) è previsto uno specifico punteggio tecnico per valutarne le qualità tecniche. Le soluzioni proposte dovranno avere requisiti tecnologici in linea con gli attuali standard di mercato, in particolare dovranno avere le caratteristiche e le funzionalità di seguito riportate. E' inteso che tutti i moduli software, e non solo alcuni tra quelli proposti, debbano avere le caratteristiche richieste. Il Sistema proposto dovrà prevedere la condivisione dei dati tra le varie applicazioni per garantire la massima integrazione tra i dati gestiti dagli uffici. Caratteristiche obbligatorie dei sistemi software proposti. Il mancato possesso anche di uno solo dei seguenti requisito è causa di esclusione dalla gara. a) Il database di lavoro utilizzato deve essere di tipo Relazionale (RDBMS); b) L'interfaccia applicativa deve essere sviluppata completamente in lingua italiana; c) La gestione della sicurezza deve rispettare quanto previsto dal D.Lgs 196/2003, con particolare riferimento all'allegato B; gestione dell'accounting degli utenti con relativa possibilità di profilazione e gestione scadenza password ed accessi come previsto dalla citata normativa. d) Il modello di riferimento dell'architettura applicativa deve essere quello almeno a 3 livelli (Three-tier): Presentazione, Applicazione, Persistenza dei Dati; e) Gestione multi-ente degli applicativi. f) Integrazione completa con una piattaforma di Office Automation Open Source. Gli Enti dell'unione Basso Vicentino metteranno a disposizione postazioni client senza installazione di piattaforme di office automation proprietarie. g) Possibilità da parte degli operatori di esportare i dati secondo formati standard per consentirne l'utilizzabilità in procedure di elaborazione diverse, anche consultazione e divulgazione. A titolo esemplificativo dovrà sempre essere possibile, tramite funzioni dell'applicativo, esportare elenchi a video in formati aperti: txt, csv, html, rtf, xml, docx, xlsx, pdf, pdf-a, ecc; h) Supporto di tutte le stampanti utilizzando i drivers di stampa nativi di Windows, possibilità nativa di stampe in formati aperti; Pag 16 di 41

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni generali di amministrazione, di gestione e di controllo - Organi istituzionali, partecipazione e decentramento - Segreteria generale, Personale e Organizzazione - Gestione economica, Finanziaria, Programmazione,

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Forniamo in questo articolo le risposte ai 53 quesiti ricevuti

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK LA TUA POSTA IN UN CLICK Clicca&Posta è una soluzione software per la gestione della

Dettagli

Comune di Cotignola ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - PROGETTO RPP: RESPONSABILE: UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI

Comune di Cotignola ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - PROGETTO RPP: RESPONSABILE: UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI CdC ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - CDR005 PROGETTO RPP: RESPONSABILE: RESP. COMUNICAZIONE UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI 100 Miglioramento e razionalizzazione attività ordinarie

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica.

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. Studio FORM FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. We believe in what we create This is FORM power La soluzione FORM permette di realizzare qualsiasi documento in formato

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

AVCP Generatore di XML

AVCP Generatore di XML AVCP Generatore di XML Perché è necessario... 2 Come Funziona... 3 Appalto... 3 Indice... 5 Anagrafiche... 6 Lotto... 7 Partecipanti... 9 Partecipante in Solitario (Partecipante)... 9 Partecipante in Raggruppamento...

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

DigitPA. Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello

DigitPA. Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello DigitPA Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello Versione 3.0 Dicembre 2010 Il presente documento fornisce le indicazioni e la modulistica necessarie alla registrazione,

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale!

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET consente la piena digitalizzazione della scuola: completa

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33 Settore Segreteria e Direzione generale Ufficio Trasparenza e Comunicazione PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33 Relazione anno 2014 a cura del Segretario Generale e della

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Gara LOCO- Richiesta di chiarimenti

Gara LOCO- Richiesta di chiarimenti Domanda 1 Si chiede di specificare il numero orientativo dei partecipanti ai corsi di formazione diviso per tipologia (dirigenti, utenti e personale informatico) (cfr. Capitolato capitolo 10). Risposta

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

L'anno duemiladieci, addì 30 del mese di aprile con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, TRA

L'anno duemiladieci, addì 30 del mese di aprile con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, TRA Repertorio Unione Terre di Pianura n. 7 del 30/04/2010 CONVENZIONE TRA I COMUNI DI BARICELLA, BUDRIO, GRANAROLO DELL EMILIA, MINERBIO E L UNIONE DI COMUNI TERRE DI PIANURA PER IL CONFERIMENTO DELLE FUNZIONI

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Comune di Sant'Agata sul Santerno

Comune di Sant'Agata sul Santerno CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA SERVIZI GENERALI RESPONSABILE: RAMBELLI STEFANO 100 Miglioramento e razionalizzazione attività ordinarie Area Servizi Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

AREA STRATEGICA 2 - ORGANIZZAZIONE DELLE ATTIVITA' AMMINISTRATIVE E DI GESTIONE

AREA STRATEGICA 2 - ORGANIZZAZIONE DELLE ATTIVITA' AMMINISTRATIVE E DI GESTIONE OBIETTIVO OPERATIVO DESCRIZIONE ATTIVITA' SOGGETTI RESPONSABILI INDICATORI TARGET 2.1.1 2.1.2 Ottimizzazione della Struttura Organizzativa Adozione di un nuovo Organigramma e Funzionigramma della Direzione

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Analisi della situazione iniziale

Analisi della situazione iniziale Linux in azienda Solitamente quando si ha un ufficio e si pensa all'acquisto dei computer la cosa che si guarda come priorità è la velocità della macchina, la potenza del comparto grafico, lo spazio di

Dettagli

Sportello Telematico CERC

Sportello Telematico CERC Sportello Telematico CERC CAMERA DI COMMERCIO di VERONA Linee Guida per l invio telematico delle domande di contributo di cui al Regolamento Incentivi alle PMI per l innovazione tecnologica 2013 1 PREMESSA

Dettagli

CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II. 1.Modalità pagamento pasti

CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II. 1.Modalità pagamento pasti CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II 1.Modalità pagamento pasti Pagina Introduzione 2 Pre-pagato con tessera scalare 3 1.1 Componenti del sistema 4 1.2 Come funziona 5 1.3 Fasi del servizio 6 - L iscrizione

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD -

COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD - COMUNE DI MEGLIADINO SAN VITALE Piazza Matteotti, 8-35040 Megliadino San Vitale - PD - REGOLAMENTO DI CONTABILITÀ SOMMARIO: Capo I - Le competenze del servizio economico-finanziario Capo II - La programmazione

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E DI FUNZIONAMENTO DELLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA S U E Settore URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA Febbraio 2013 TITOLO I PRINCIPI GENERALI... 3 Art. 1 Definizioni... 3

Dettagli

TRIBUNALE DI FIRENZE Presidenza Viale Guidoni n.61-50127 Firenze -lei. 0557996279 -fax 0557996384 e-mail: presidenza.tribunale.firenze@qiustizia.

TRIBUNALE DI FIRENZE Presidenza Viale Guidoni n.61-50127 Firenze -lei. 0557996279 -fax 0557996384 e-mail: presidenza.tribunale.firenze@qiustizia. TRIBUNALE DI FIRENZE Presidenza Viale Guidoni n.61-50127 Firenze -lei. 0557996279 -fax 0557996384 e-mail: presidenza.tribunale.firenze@qiustizia.it Firenze,.18. (?D.-l ~ AI SIGG.RI PRESIDENTIDEGLI ORDINI

Dettagli

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici ALLEGATO TECNICO ALLA CIRCOLARE N. 23/05 Ai sensi del presente allegato tecnico si intende: a) per "S.S.C.E. il sistema di sicurezza del circuito di emissione dei documenti di identità elettronica; b)

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

Regolamento tecnico interno

Regolamento tecnico interno Regolamento tecnico interno CAPO I Strumenti informatici e ambito legale Articolo 1. (Strumenti) 1. Ai sensi dell articolo 2, comma 5 e dell articolo 6, comma 1, l associazione si dota di una piattaforma

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Comune di Bagnacavallo

Comune di Bagnacavallo CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: SETTORE SEGRETERIA RESPONSABILE: GRATTONI ANGELA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Settore Segreteria 1 SETTORE SEGRETERIA

Dettagli

CIRCOLARE N.3. J't?UM?/.:ce

CIRCOLARE N.3. J't?UM?/.:ce ~ ~ ID: 292415 MEF - RGS - Prot. 2565 del 14/01/2015 - U ' J/tn~o ~//'g'cononu;a, e~~ w::- J't?UM?/.:ce DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO!SPETTO RATO GENERALE DEL BILANCIO UFFICIO II -

Dettagli

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AMMINISTRATIVA RESPONSABILE: GIANGRANDI TIZIANA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

ECM SUITE: GESTIONE CREDITI ECM AL 100%

ECM SUITE: GESTIONE CREDITI ECM AL 100% ECM Suite ECM SUITE: GESTIONE CREDITI ECM AL 100% ECM Suite è una moderna piattaforma gestionale, web based (ovvero ad utenze gestionali illimitate, nessun acquisto di singole licenze client e/o server),

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

PROVINCIA DI PESARO E URBINO PROVINCIA DI PESARO E URBINO Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante Provincia di Pesaro e Urbino SUA Provincia di Pesaro e Urbino Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n 116 del

Dettagli

Sommersi dalle informazioni?

Sommersi dalle informazioni? Sommersi dalle informazioni? Centro Dir. Colleoni Viale Colleoni, 1 Pal. Taurus 1 20041 Agrate Brianza (MI) T: +39 039 5966 039 F: +39 039 5966 040 www.tecnosphera.it DOCUMENT MANAGEMENT GESTIONE DOCUMENTALE

Dettagli

INTRODUZIONE AL RAPPORTO TRA PEG E PDO

INTRODUZIONE AL RAPPORTO TRA PEG E PDO INTRODUZIONE AL RAPPORTO TRA PEG E PDO Generalmente il piano dettagliato degli obiettivi (art. 108 e 197 del Tuel) coincide con la c.d. parte descrittiva del Peg, cioè quella parte che individua gli obiettivi

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 569 DEL 28-08-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Canone per utilizzo Pos gsm della Cassa di Risparmio del

Dettagli

COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto)

COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto) COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto) REGOLAMENTO DI ISTITUZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE Art. 1 - Area delle posizione organizzative 1. Nel rispetto dei criteri generali contenuti nelle disposizioni

Dettagli

Comune di Bagnara di Romagna

Comune di Bagnara di Romagna CdC ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - CDR009 PROGETTO RPP: RESPONSABILE: RESP. SEGRETERIA GENERALE AREA AMMINISTRATIVA (URP E SERVIZI DEMOGRAFICI - UFFICIO SEGRETERIA) CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni Note legali Termini e condizioni di utilizzo Accettazione dei Termini e Condizioni L'accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri siti

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Press Release TeamViewer introduce l applicazione per Outlook Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Goeppingen, Germania, 28 aprile 2015 TeamViewer, uno

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale Giunta Regionale Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture Settore Pianificazione del Sistema Integrato della Mobilità

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNE DI VILLANOVA SULL ARDA PROVINCIA DI PIACENZA ---------------------- Tel. 0523/837927 (n. 3 linee a ric. autom.) Codice Fiscale 00215750332 Fax 0523/837757 Partita IVA 00215750332 Prot. n 2868 BANDO

Dettagli

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI dalla G.U. n. 59 del 12 marzo 2014 (s.o. n. 20) DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 3 dicembre 2013 Regole tecniche in materia di sistema di conservazione ai sensi degli articoli 20, commi

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA

REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA COMMUNE DE GRESSAN REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA Approvazione deliberazione del Consiglio comunale n. 10 del 13/01/2012 del Consiglio comunale n. del Art.

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli