Attenzione! il valore della Rimodulazione è superiore alla cifra di Negoziazione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Attenzione! il valore della Rimodulazione è superiore alla cifra di Negoziazione"

Transcript

1 Riepilogo Dipartimento ICT Dipartimento ICT nel 2005 diretta nel terzi fondi diretta Reti in Tecnologia Wireless Internet di prossima generazione Media Multidimensionali Tecnologia della conoscenza e servizi avanzati Software di alta qualità Modellistica e simulazione di sistemi complessi Totale Valore Rimodulato Valore di Negoziazione Attenzione! il valore della è superiore alla cifra di Negoziazione 1-1

2 Dipartimento - Istituti Istituti di prevista afferenza a ICT Dip Istituto Esecutore nel 2005 diretta nel terzi diretta ICT INFORMATICA "Antonio ICT ICT ICT ICT RILEVAMENTO ICT ELETTROMAGNETICO DELL'AMBIENTE ICT Totale

3 Dipartimento - Istituti Istituti non afferenti a ICT Dip Istituto Esecutore nel 2005 diretta nel terzi diretta DINAMICA DEI PROCESSI TA AMBIENTALI METODOLOGIE PER L' TA ANALISI AMBIENTALE TA SCIENZE MARINE ME INGEGNERIA BIOMEDICA ME SCIENZE NEUROLOGICHE SCIENZE E PM MOLECOLARI APPLICAZIONI DEL MD CALCOLO "Mauro Picone" CIBERNETICA "Eduardo MD Caianiello" FISICA APPLICATA "Nello MD Carrara" MD PROCESSI CHIMICO-FISICI STUDI SUI SISTEMI SP INTELLIGENTI PER L' AUTOMAZIONE IC LINGUISTICA COMPUTAZIONALE RICERCA SULL' IMPRESA E IC LO SVILUPPO RICERCA SULLA IC POPOLAZIONE E LE POLITICHE SOCIALI SCIENZE E IC TEORIA E TECNICHE DELL' IC INFORMAZIONE GIURIDICA Totale

4 ICT - Reti in Tecnologia Wireless Reti in Tecnologia Wireless Sistemi e dispositivi a microonde per applicazioni satellitari e terrestri Reti Wireless per Sistemi di Trasporto Intelligenti Performance Boosters of Wireless Systems based on Micro-Nanotechnology Sistemi Wireless per l'automazione Industriale e il Controllo di Processo Reti wireless integrate per d alta velocita' Sistemi immersivi su rete eterogenea Sicurezza e Compatibilità Elettromagnetica Tecnologie e sistemi wireless eterogenei interconnessi Sistemi e dispositivi a microonde per applicazioni satellitari e terrestri Sistemi e dispositivi a microonde per applicazioni satellitari e terrestri Reti Wireless per Sistemi di Trasporto Intelligenti Reti Wireless per Sistemi di Trasporto Intelligenti Performance Boosters of Wireless Systems based on Micro-Nanotechnology Sistemi Wireless per l'automazione Industriale e il Controllo di Processo Reti wireless integrate per d alta velocita' Sistemi immersivi su rete eterogenea Sistemi immersivi su rete eterogenea Sicurezza e Compatibilità Elettromagnetica Sicurezza e Compatibilità Elettromagnetica Tecnologie e sistemi wireless eterogenei interconnessi Tecnologie e sistemi wireless eterogenei interconnessi FISICA APPLICATA "Nello Carrara" RILEVAMENTO ELETTROMAGNETICO DELL'AMBIENTE diretta nel terzi fondi diretta Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Totale

5 ICT - Internet di prossima generazione Internet di prossima generazione Sistemi e Componenti fotonici per la societa' dell'informazione Qualità del servizio per internet di prossima generazione Sistemi e Componenti fotonici per la societa' dell'informazione Qualità del servizio per internet di prossima generazione diretta nel terzi fondi diretta Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Autonomic Internet Trust in Internet di prossima generazione: sicurezza e privacy Registrazione nomi a dominio nel cctld.it Sistemi e strumenti di dei Registri nell'internet di nuova generazione Qualità del servizio per internet di prossima generazione Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) INGEGNERIA BIOMEDICA Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) PROCESSI CHIMICO-FISICI Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) RICERCA SULL' IMPRESA E LO SVILUPPO Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) SCIENZE E MOLECOLARI Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) SCIENZE MARINE Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) SCIENZE NEUROLOGICHE Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) STUDI SUI SISTEMI INTELLIGENTI PER L' AUTOMAZIONE Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Autonomic Internet Autonomic Internet Autonomic Internet Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Ubiquitous Internet Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Ubiquitous Internet Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Trust in Internet di prossima generazione: sicurezza e privacy Servizi sicuri ed affidabili di e- government XML Technologies For Semantic Web Applications and Secure Workflows Trusted and mobile systems Registrazione nomi a dominio nel cctld.it Unita' Operazioni Registro Relazioni Esterne del Registro del cctld.it Mantenimento dei sistemi di registrazione del cctld.it Relazioni Internazionali del cctld.it Aspetti legali e contrattuali del registro del cctld.it e attività connesse Sistemi e strumenti di dei Registri nell'internet di nuova generazione Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) 1-2

6 ICT - Internet di prossima generazione Studi e innovazioni tecnologiche per le imprese e la Pubblica Amministrazione diretta nel terzi fondi diretta Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Totale

7 ICT - Media Multidimensionali diretta nel terzi fondi diretta Indicizzazione,annotazione e Indicizzazione,annotazione e recupero di immagini e video recupero di immagini e video Media Multidimensionali per contenuto, per integrazione per contenuto, per integrazione di media in di media in piattaforme orientate ai servizi piattaforme orientate ai servizi Rappresentazione, Analisi e Descrizione di Immagini 2D e 3D Rappresentazione, Analisi e Descrizione di Immagini 2D e 3D CIBERNETICA "Eduardo Caianiello" Multimedia Communications & Multimedia Communications & Signal Processing Sistems and Signal Processing Sistems and Technologies Technologies (Resp. PICCO) ANALISI RICOSTRUZIONE E ANALISI RICOSTRUZIONE E RAPPRESENTAZIONE DI RAPPRESENTAZIONE DI SCENE SCENE Telerilevamento ottico: tecniche e metodi di acquisizione, trattamento ed Telerilevamento ottico: tecniche e metodi di acquisizione, trattamento ed FISICA APPLICATA "Nello Carrara" analisi di dati analisi di dati Integrazione di tecniche di Gestione distribuita dati di Osservazioni della Terra, Scienze della Terra, Diffusione modellistica e pianificazione verso la Societa' ambientale per lo sviluppo di dell'informazione Tool ICT per le scienze della Terra Codifica, elaborazione e restituzione della conoscenza legata a media Codifica, elaborazione e restituzione della conoscenza legata a media Codifica, elaborazione e restituzione della conoscenza legata a media METODOLOGIE PER L' ANALISI AMBIENTALE FISICA APPLICATA "Nello Carrara" CNR e Laboratorio Virtuale per CNR e Laboratorio Virtuale per l'analisi e la sintesi di media l'analisi e la sintesi di media CNR e Laboratorio Virtuale per CIBERNETICA "Eduardo l'analisi e la sintesi di media Caianiello" CNR e Laboratorio Virtuale per l'analisi e la sintesi di media CNR e Laboratorio Virtuale per FISICA APPLICATA "Nello l'analisi e la sintesi di media Carrara" CNR e Laboratorio Virtuale per l'analisi e la sintesi di media CNR e Laboratorio Virtuale per METODOLOGIE PER L' l'analisi e la sintesi di media ANALISI AMBIENTALE RILEVAMENTO CNR e Laboratorio Virtuale per ELETTROMAGNETICO l'analisi e la sintesi di media DELL'AMBIENTE Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) 1-2

8 ICT - Media Multidimensionali Tecniche avanzate per l'analisi e la sintesi di forme digitali 3D Media : tecniche di interpretazione di dati telerilevati Media : elaborazione di segnali telerilevati con sensori attivi a microonde Elaborazione di segnali e immagini per impieghi diagnostici e interpretazione di immagini multisorgente Visualizzazione 3D, Realtà Virtuale e Interazione Uomo- Macchina Sistemi di Realtà Virtuale Altamente Immersivi CNR e Laboratorio Virtuale per l'analisi e la sintesi di media Tecniche avanzate per l'analisi e la sintesi di forme digitali 3D Tecniche avanzate per l'analisi e la sintesi di forme digitali 3D Media : tecniche di interpretazione di dati telerilevati Metodi computazionali e statistici per l'analisi e la visualizzazione di dati telerilevati Media : tecniche di interpretazione di dati telerilevati Media : elaborazione di segnali telerilevati con sensori attivi a microonde Elaborazione di segnali e immagini per impieghi diagnostici e interpretazione di immagini multisorgente Visualizzazione 3D, Realtà Virtuale e Interazione Uomo- Macchina Visualizzazione 3D, Realtà Virtuale e Interazione Uomo- Macchina Sistemi di Realtà Virtuale Altamente Immersivi DINAMICA DEI PROCESSI AMBIENTALI RILEVAMENTO ELETTROMAGNETICO DELL'AMBIENTE RILEVAMENTO ELETTROMAGNETICO DELL'AMBIENTE SCIENZE E diretta nel terzi fondi diretta Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Totale

9 ICT - Tecnologia della conoscenza e servizi avanzati Tecnologia della conoscenza e servizi avanzati Metodi e Sistemi per l' Metodi e Sistemi per l' INFORMATICA "Antonio Informazione e la Conoscenza Informazione e la Conoscenza RICERCA SULLA Metodi e Sistemi per l' POPOLAZIONE E LE Informazione e la Conoscenza POLITICHE SOCIALI Gestire, Estrarre Conoscenza e Ragionare sui Dati Gestire, Estrarre Conoscenza e Ragionare sui Dati diretta nel terzi fondi diretta Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) F.A.C.I.L.E. - Framework ad F.A.C.I.L.E. - Framework ad agenti cognitivi per la agenti cognitivi per la e fruizione intelligente di e fruizione intelligente di informazioni sensoriali, informazioni sensoriali, conoscenze e servizi avanzati conoscenze e servizi avanzati Sistemi Informativi Avanzati orientati al Web e Grid Computing Interfacce Intelligenti Machine Learning Techniques for Modeling and Growing up Tecnologie avanzate per l'interazione uomo, robot ed agenti intelligenti Ontologie fondazionali e tecniche di ragionamento Sistemi Informativi Avanzati orientati al Web e Grid Computing Interfacce Intelligenti Machine Learning Techniques for Modeling and Growing up Tecnologie avanzate per l'interazione uomo, robot ed agenti intelligenti Ontologie fondazionali e tecniche di ragionamento CIBERNETICA "Eduardo Caianiello" CIBERNETICA "Eduardo Caianiello" SCIENZE E SCIENZE E automatico per l'integrazione di automatico per l'integrazione di servizi e organizzazioni servizi e organizzazioni Interfacce Utenti e Domotica Interfacce Utenti e Domotica nei Servizi Interattivi Dotati di nei Servizi Interattivi Dotati di Ubiquità Ubiquità Knowledge Discovery and Data Mining (Estrazione di conoscenza e data mining) Gestione di contenuti e di conoscenza Spatial information in the knowledge society Infrastrutture basate sulla conoscenza per servizi intelligenti e ubiqui Sistemi informatici, softwares adattativi e technology assessment in Sanità Intraweb semantico: avanzata dell'informazione in organizzazioni complesse Knowledge Discovery and Data Mining Knowledge Discovery and Data Mining Knowledge Discovery and Data Mining Gestione di contenuti e di conoscenza Spatial information in the knowledge society Infrastrutture basate sulla conoscenza per servizi intelligenti e ubiqui Infrastrutture basate sulla conoscenza per servizi intelligenti e ubiqui Infrastrutture basate sulla conoscenza per servizi intelligenti e ubiqui Infrastrutture basate sulla conoscenza per servizi intelligenti e ubiqui Sistemi informatici, software adattativi e technology assessment in sanita' Intraweb semantico: avanzata dell'informazione in organizzazioni complesse Intraweb semantico: avanzata dell'informazione in organizzazioni complesse LINGUISTICA COMPUTAZIONALE TEORIA E TECNICHE DELL' INFORMAZIONE GIURIDICA INFORMATICA "Antonio SCIENZE E RICERCA SULLA POPOLAZIONE E LE POLITICHE SOCIALI LINGUISTICA COMPUTAZIONALE SCIENZE E Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Totale

10 ICT - Software di alta qualità Software di alta qualità Griglie e Sistemi Peer-to-Peer Intelligenti Griglie e Sistemi Peer-to-Peer Intelligenti Griglie Computazionali Griglie Computazionali Pervasive per Il Calcolo Pervasive per il Calcolo Scientifico ad Alte Prestazioni Scientifico ad Alte Prestazioni Analisi e sviluppo di metodi e Analisi e sviluppo di metodi e algoritmi efficienti per il calcolo algoritmi efficienti per il calcolo ad alte prestazioni ad alte prestazioni Analisi e sviluppo di metodi e algoritmi efficienti per il calcolo ad alte prestazioni Metodologie, algoritmi ed Metodologie, algoritmi ed applicazioni per Grid di applicazioni per Grid di collaborazione collaborazione Architetture a componenti per sistemi complessi affidabili Tecnologie avanzate, Sistemi e Servizi per Grid Valutazione di sistemi software intensivi Metodologie, algoritmi ed applicazioni per Grid di collaborazione Architetture a componenti per sistemi complessi affidabili Architetture a componenti per sistemi complessi affidabili Tecnologie avanzate, Sistemi e Servizi per Grid Valutazione di sistemi software intensivi SCIENZE E Metodi e Strumenti per la Progettazione di Sistemi Metodi e Strumenti per la Progettazione di Sistemi Software-Intensive ad Elevata Software-Intensive ad Elevata Complessità Complessità Metodi e Strumenti per la Progettazione di Sistemi Software-Intensive ad Elevata Complessità SCIENZE E diretta nel terzi fondi diretta Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Totale

11 ICT - Modellistica e simulazione di sistemi complessi Modellistica e simulazione di sistemi complessi Metodologie del Calcolo Scientifico e sviluppo di algoritmi e software ad alte prestazioni Integrazione di modelli e dati Controllo e Ottimizzazione di Sistemi Complessi Modelli matematici e metodi numerici per la dinamica del volo e la meccanica dei solidi Sviluppo di metodi matematici e statistici e del relativo software orientato al grid computing in ambiente di Workflow Management per il telerilevamento e la genetica Modellizzazione di sistemi stocastici Metodi avanzati per la modellizzazione di sistemi a scala multipla e/o a conoscenza incompleta Metodologie del Calcolo Scientifico e sviluppo di algoritmi e software ad alte prestazioni Integrazione di modelli e dati Controllo e Ottimizzazione di Sistemi Complessi Modelli matematici e metodi numerici per la dinamica del volo e la meccanica dei solidi Sviluppo di metodi matematici e statistici e del relativo software orientato al grid computing in ambiente di Workflow Management per il telerilevamento e la genetica Modellizzazione di sistemi stocastici Metodi avanzati per la modellizzazione di sistemi a scala multipla e/o a conoscenza incompleta APPLICAZIONI DEL CALCOLO "Mauro Picone" INFORMATICA "Antonio INFORMATICA "Antonio INFORMATICA "Antonio APPLICAZIONI DEL CALCOLO "Mauro Picone" diretta nel terzi fondi diretta Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Inserire il testo in questa casella (MAX 250 CARATTERI) Totale

Università di Pisa Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali

Università di Pisa Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Corso di Laurea Specialistica in Informatica (classe 23/S: Informatica) Corso di Laurea Specialistica in Tecnologie Informatiche (classe 23/S: Informatica)

Dettagli

Università degli Studi di Perugia Valutazione della Didattica A.A.2008-2009 Facoltà di Ingegneria

Università degli Studi di Perugia Valutazione della Didattica A.A.2008-2009 Facoltà di Ingegneria INGEGNERIA CIVILE (Classe 8) ANALISI MATEMATICA 8,0 52 FISICA GENERALE II 7,9 56 IDRAULICA 7,6 71 LEGISLAZIONE OO.PP. E LAVORI 7,6 28 IDROLOGIA E INFRASTRUTTURE IDRAULICHE 7,6 111 DISEGNO CIVILE 7,5 65

Dettagli

1 di 5 18/10/2012 01:36

1 di 5 18/10/2012 01:36 Server: localhost Database: corsi_parole_poli Tabella: orientamento Mostra Struttura SQL Cerca Inserisci Esporta Importa Operazioni Svuota Elimina Visualizzazione record 0-158 (159 Totali, La query ha

Dettagli

48 Laurea magistrale in Comunicazione multimediale Scienze

48 Laurea magistrale in Comunicazione multimediale Scienze 48 Laurea magistrale in Comunicazione multimediale Scienze C U R R I C O L A All interno del corso di laurea magistrale gli insegnamenti e le attività formative sono organizzate in modo da offrire percorsi

Dettagli

La Laurea Magistrale in Informatica 2014-15

La Laurea Magistrale in Informatica 2014-15 Università degli studi di Udine La Laurea Magistrale in Informatica 2014-15 Consiglio del Corso di Studi (CCS) in Materie Informatiche Aprile 2014 E-mail: tutoratoinformatica@uniud.it Il piano di studi

Dettagli

Università e trasferimento tecnologico

Università e trasferimento tecnologico UNIVERSITÀ DI BOLOGNA CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA INDUSTRIALE INFORMATION AND COMMUNICATION TECHNOLOGIES (CIRI-ICT) Prof. Marco Chiani Direttore Responsabili scientifici: Prof. F. Callegati,

Dettagli

Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Matematica e Informatica. Corso di Laurea Magistrale in Informatica. CLASSE LM18 (Informatica)

Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Matematica e Informatica. Corso di Laurea Magistrale in Informatica. CLASSE LM18 (Informatica) Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Matematica e Informatica Corso di Laurea Magistrale in Informatica CLASSE LM18 (Informatica) Manifesto degli Studi A.A. 2015-2016 (Regolamento didattico

Dettagli

Communication technologies and multimedia

Communication technologies and multimedia ELETTRONICA INFORMATICA TELECOMUNICAZIONI Corsi di laurea in: Ingegneria elettronica e delle telecomunicazioni Ingegneria informatica Corsi di laurea magistrale in: Ingegneria elettronica Ingegneria informatica

Dettagli

Corso di Studio in Ingegneria dell Automazione. Open Day 15 Febbraio 2014

Corso di Studio in Ingegneria dell Automazione. Open Day 15 Febbraio 2014 Corso di Studio in Ingegneria dell Automazione Open Day 15 Febbraio 2014 L Ingegneria dell Automazione E la scienza, la tecnica, la professione che si prefigge di progettare sistemi di controllo automatici,

Dettagli

Corso di laurea di I livello I N F O R M A T I C A (indirizzo Generale) (Classe 26)

Corso di laurea di I livello I N F O R M A T I C A (indirizzo Generale) (Classe 26) Corso di laurea di I livello I N F O R M A T I C A (indirizzo Generale) Struttura del corso Il Corso fornisce una solida preparazione di base in informatica, che riguarda il progetto e l analisi di algoritmi,

Dettagli

Applicazioni in ambito biomedico e socio-sanitario di problemi inversi di grande complessità. Prof. Luca Zanni

Applicazioni in ambito biomedico e socio-sanitario di problemi inversi di grande complessità. Prof. Luca Zanni Applicazioni in ambito biomedico e socio-sanitario di problemi inversi di grande complessità Prof. Luca Zanni APPLICAZIONI IN AMBITO BIOMEDICO E SOCIO-SANITARIO DI PROBLEMI INVERSI DI GRANDECOMPLESSITÀ

Dettagli

TECNOLOGIE REALTIME DATA INTEGRATION

TECNOLOGIE REALTIME DATA INTEGRATION TECNOLOGIE REALTIME DATA INTEGRATION I sistemi ICT a supporto dell automazione di fabbrica sono attualmente uno dei settori di R&S più attivi e dinamici, sia per la definizione di nuove architetture e

Dettagli

Sommario IX. Indice analitico 331

Sommario IX. Indice analitico 331 Sommario Prefazione X CAPITOLO 1 Introduzione ai sistemi informativi 1 1.1 Il prodotto del secolo 1 1.2 Prodotti e servizi divenuti indispensabili 2 1.3 Orientarsi nelle definizioni 4 1.4 Informatica e

Dettagli

Ing Giovanni Mannara VicePresidente STRAGO Ricerche Responsabile Scientifico Area RS STRAGO Ricerche Via Campana, 233 80078 Pozzuoli Napoli Tel 00390815240611 Fax 00390815264583 Sistemi di monitoraggio

Dettagli

ICT nelle Smart Grid: Interoperabilità e Paradigma dell Utente Attivo

ICT nelle Smart Grid: Interoperabilità e Paradigma dell Utente Attivo ICT nelle Smart Grid: Interoperabilità e Paradigma dell Utente Attivo Angelo Frascella ENEA, angelo.frascella@enea.it Seminario R2B Smart Grid: dalla Teoria alla pratica Bologna 8 Giugno 2011 1 Sommario

Dettagli

Tavoli tematici. Contributo. Ente/organizzazione di appartenenza Selex-ES Telefono (+39) 095 8182326 Giovanni.trombetta@selex-es.com www.selex-es.

Tavoli tematici. Contributo. Ente/organizzazione di appartenenza Selex-ES Telefono (+39) 095 8182326 Giovanni.trombetta@selex-es.com www.selex-es. VERSO LA STRATEGIA REGIONALE DELL INNOVAZIONE 2014-2020 Tavoli tematici Contributo 1 1. Dati proponente contributo Nome Giovanni Cognome Trombetta Ente/organizzazione di appartenenza Selex-ES Telefono

Dettagli

CALENDARIO ESAMI A.A. 2014/2015- SESSIONE AUTUNNALE

CALENDARIO ESAMI A.A. 2014/2015- SESSIONE AUTUNNALE CALENDARIO ESAMI A.A. 2014/2015- SESSIONE AUTUNNALE TIPO LAUREA ORDINAMENTO ESAME DOCENTE GIORNO ORA AULA LII 509/99 Algebra Lineare e Geometria Leon Trujilo F. James 25-set 15:00 N10 LII 270/04-509/99

Dettagli

f a c o l t à d i INGEGNERIA

f a c o l t à d i INGEGNERIA f a c o l t à d i INGEGNERIA UNIVERSITÀ politecnica delle marche facoltà di Via Brecce Bianche, 12 60131 Tel. 071 2204778 INGEGNERIA Per informazioni più approfondite relative alla didattica dei singoli

Dettagli

CLUSTER TECNOLOGICI NAZIONALI

CLUSTER TECNOLOGICI NAZIONALI CLUSTER TECNOLOGICI NAZIONALI Leda Bologni ASTER Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura CINECA 22 aprile 2015 AGENDA L iniziativa CTN I cluster costituiti Le attività di sistema I progetti di R&S

Dettagli

CALENDARIO ESAMI A.A. 2014/2015- SESSIONE ESTIVA

CALENDARIO ESAMI A.A. 2014/2015- SESSIONE ESTIVA CALENDARIO ESAMI A.A. 2014/2015- SESSIONE ESTIVA TIPO LAUREA ORDINAMENTO ESAME DOCENTE GIORNO ORA AULA LII 509/99 Algebra Lineare e Geometria Leon Trujilo F. James 22-lug 14:30 N10, N11 LII 270/04-509/99

Dettagli

Corrispondenza tra gli insegnamenti: ORDINAMENTO (DM 509) NUOVO ORDINAMENTO (DM 270)

Corrispondenza tra gli insegnamenti: ORDINAMENTO (DM 509) NUOVO ORDINAMENTO (DM 270) Corrispondenza tra gli insegnamenti: ORDINAMENTO (DM 509) NUOVO ORDINAMENTO (DM 270) Questo documento è indirizzato agli studenti che intendono optare per i corsi di laurea del nuovo ordinamento DM 270/04,

Dettagli

Allegato A) REGIONI: FRIULI-VENEZIA GIULIA / TRENTINO-ALTO ADIGE / VENETO

Allegato A) REGIONI: FRIULI-VENEZIA GIULIA / TRENTINO-ALTO ADIGE / VENETO Linea strategica: Dispositivi e sensori innovativi Tematica di lavoro: Proteine transmembrana e loro effetti sul trasporto cellulare, Scienze biologiche, Chimica e tecnologie farmaceutiche, Biotecnologie

Dettagli

VALUTAZIONE DELLA DIDATTICA A.A. 2011/12 D.D. 10 giugno 2008 n.61 - Requisiti di trasparenza. Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali

VALUTAZIONE DELLA DIDATTICA A.A. 2011/12 D.D. 10 giugno 2008 n.61 - Requisiti di trasparenza. Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali VALUTAZIONE DELLA DIDATTICA A.A. 2011/12 D.D. 10 giugno 2008 n.61 - Requisiti di trasparenza Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali CHIMICA (Classe L-27) CHIMICA DELL'ATMOSFERA 9,6 7 CHIMICA

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica e dell'automazione. Dipartimento di Ingegneria

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica e dell'automazione. Dipartimento di Ingegneria UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica e dell'automazione Dipartimento di Ingegneria Obiettivo didattico INGEGNERIA INFORMATICA E DELL'AUTOMAZIONE La Laurea

Dettagli

allegato al Decreto n. 15/2006 N. assegni

allegato al Decreto n. 15/2006 N. assegni 2 3 Tematica Partecipazione al Programma Nazionale di Sviluppo, Integrazione e Circolarità del Patrimonio Informativo della Pubblica Amministrazione per assicurare l'interoperabilità e la cooperazione

Dettagli

Department of Information Engineering. Ingegneria delle Telecomunicazioni all Universita di Padova

Department of Information Engineering. Ingegneria delle Telecomunicazioni all Universita di Padova Ingegneria delle Telecomunicazioni all Universita di Padova Dipartimento di Ing. dell Informazione 82 Professori 92 Dottorandi e Assegnisti 16 Amministrativi 15 Tecnici ~3700 Studenti (~600 iscritti all

Dettagli

Il Centro Regionale Information Communication Technology CeRICT scrl. Dott. Sergio Betti Direttore Generale CeRICT

Il Centro Regionale Information Communication Technology CeRICT scrl. Dott. Sergio Betti Direttore Generale CeRICT Il Centro Regionale Information Communication Technology CeRICT scrl Dott. Sergio Betti Direttore Generale CeRICT Storia CeRICT Il CeRICT nato nel 2002 come Progetto per la realizzazione di un centro di

Dettagli

PROGETTO CLUSTER INTELLIGENZA D AMBIENTE: Tecnologie ed Applicazioni

PROGETTO CLUSTER INTELLIGENZA D AMBIENTE: Tecnologie ed Applicazioni PROGETTO CLUSTER INTELLIGENZA D AMBIENTE: Tecnologie ed Applicazioni FASE 1: Definizione del Piano di Formazione di massima per i quattro filoni tecnologici individuati Di seguito vengono proposti i piani

Dettagli

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure Professionali «Smart City» Smart People GREEN JOBS Formazione e Orientamento DESCRIZIONE ATTIVITA Il concetto di Smart City sta assumendo rilevanza sempre crescente e diverse città, anche in Italia,

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE "MAX PLANCK" INFORMATICA e TELECOMUNICAZIONI

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE MAX PLANCK INFORMATICA e TELECOMUNICAZIONI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE "MAX PLANCK" INFORMATICA e TELECOMUNICAZIONI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI ^ ^ 5^ Religione (o attività alternative) 1 1 1 Lingua e letteratura italiana Storia, Cittadinanza

Dettagli

LABORATORIO DI APPLICAZIONI DELL INTELLIGENZA ARTIFICIALE Responsabile scientifico: Prof. Giovambattista Ianni

LABORATORIO DI APPLICAZIONI DELL INTELLIGENZA ARTIFICIALE Responsabile scientifico: Prof. Giovambattista Ianni LABORATORIO DI APPLICAZIONI DELL INTELLIGENZA ARTIFICIALE Responsabile scientifico: Prof. Giovambattista Ianni Il Laboratorio di Applicazioni dell Intelligenza Artificiale (LAIA) si propone di fornire

Dettagli

Dopo il diploma in Elettrotecnica Elettronica

Dopo il diploma in Elettrotecnica Elettronica !! !!!#! %&! (#%) Dopo il diploma in Elettrotecnica Elettronica Sbocchi lavorativi Progettista e installatore di impianti elettrici civili e industriali Progettista e installatore di impianti fotovoltaici

Dettagli

Mappatura dei Descrittori di Dublino negli Insegnamenti previsti dal Corso di Studi

Mappatura dei Descrittori di Dublino negli Insegnamenti previsti dal Corso di Studi Dipartimento di Ingegneria Navale, Elettrica, Elettronica e delle Telecomunicazioni (DITEN) Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Elettrica Classe LM-28 Mappatura dei Descrittori di Dublino negli Insegnamenti

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE "L. EINAUDI" ALBA ANNO SCOLASTICO 2015/2016

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE L. EINAUDI ALBA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE "L. EINAUDI" ALBA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE 5 H Disciplina: TECNOLOGIE E PROGETTAZIONE DI SISTEMI ELETTRICI ED ELETTRONICI PROGETTAZIONE DIDATTICA ANNUALE Elaborata

Dettagli

Indirizzo Biomedica: Il ruolo

Indirizzo Biomedica: Il ruolo Indirizzo Biomedica: Il ruolo Sviluppare metodi quantitativi per l'analisi dei sistemi biologici metodi di acquisizione ed elaborazione di dati e segnali biomedici metodi di elaborazione di immagini biologiche

Dettagli

Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design

Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design Lucia Mazzoni, ASTER IL SISTEMA REGIONALE DELLA RICERCA Università

Dettagli

Laurea Magistrale in Informatica e Networking. Computer Science and Networking

Laurea Magistrale in Informatica e Networking. Computer Science and Networking Laurea Magistrale in Informatica e Networking Computer Science and Networking Classe LM-18 Informatica Laurea interateneo Università di Pisa Scuola Superiore Sant Anna Caratteristiche generali Interateneo

Dettagli

MISSIONE AZIENDALE TRAMITE

MISSIONE AZIENDALE TRAMITE MISSIONE AZIENDALE progettazione, realizzazione, integrazione e conduzione di sistemi complessi con l utilizzo di nuove tecnologie per aziende ed enti pubblici TRAMITE Ricerca e Sviluppo per l ideazione,

Dettagli

Cultura e Territorio

Cultura e Territorio Cultura e Territorio G.F. Mascari(*), M. Mautone(.), L. Moltedo(*), P. Salonia( ) (*)mascari@iac.rm.cnr.it moltedo@iac.rm.cnr.it (.)direttore.dpc@cnr.it ( )paolo.salonia@itabc.cnr.it Network Humanitatis

Dettagli

ICT : la tecnologia che ti serve. ICT per il lavoro collaborativo nelle attività programmatiche e progettuali

ICT : la tecnologia che ti serve. ICT per il lavoro collaborativo nelle attività programmatiche e progettuali ICT : la tecnologia che ti serve ICT per il lavoro collaborativo nelle attività programmatiche e progettuali Stefania Giannetti Roma 2 novembre 2015 ICT : la tecnologia che ti serve I lunedì di ICT ore

Dettagli

ShareGrid Una piattaforma di calcolo condivisa per Grid Computing

ShareGrid Una piattaforma di calcolo condivisa per Grid Computing ShareGrid Una piattaforma di calcolo condivisa per Grid Computing Distributed Computing Systems Group Università del Piemonte Orientale http://dcs.di.unipmn.it sharegrid.admin@topix.it Cos è ShareGrid

Dettagli

OBIETTIVI FORME E STRUMENTI DI SUPPORTO ALL ELABORAZIONE INTEGRATA DEI DATI 51 3/001.0

OBIETTIVI FORME E STRUMENTI DI SUPPORTO ALL ELABORAZIONE INTEGRATA DEI DATI 51 3/001.0 OBIETTIVI FORME E STRUMENTI DI SUPPORTO ALL ELABORAZIONE INTEGRATA DEI DATI 51 3/001.0 OBIETTIVI DELL INTEGRAZIONE INTEGRAZIONE: INTERAZIONE DI UOMINI, PROCESSI E TECNOLOGIE CON L OBIETTIVO DI CREARE UN

Dettagli

Corsi di Laurea in Ingegneria Informatica/Automazione Sbocchi occupazionali

Corsi di Laurea in Ingegneria Informatica/Automazione Sbocchi occupazionali Corsi di Laurea in Ingegneria Informatica/Automazione Sbocchi occupazionali Al termine degli studi i laureati del Corso di Laurea in Ingegneria Informatica devono possedere conoscenze teoriche e competenze

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Corso di laurea magistrale in Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni. Dipartimento di Ingegneria

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Corso di laurea magistrale in Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni. Dipartimento di Ingegneria UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Corso di laurea magistrale in Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni Dipartimento di Ingegneria INGEGNERIA ELETTRONICA E DELLE TELECOMUNICAZIONI Obiettivo didattico

Dettagli

Prospetto delle materie e del quadro orario settimanale: ISTITUTO TECNICO

Prospetto delle materie e del quadro orario settimanale: ISTITUTO TECNICO Prospetto delle materie e del quadro orario settimanale: ISTITUTO TECNICO Settore TECNOLOGICO A) MECCANICA, MECCATRONICA ED ENERGIA Titolo rilasciato: Perito in Meccanica, meccatronica ed energia MATERIE

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI DI INGEGNERIA CIVILE A.A. 2006-07 Laurea specialistica - Percorso didattico IDRAULICA

MANIFESTO DEGLI STUDI DI INGEGNERIA CIVILE A.A. 2006-07 Laurea specialistica - Percorso didattico IDRAULICA MANIFESTO DEGLI STUDI DI INGEGNERIA CIVILE A.A. 2006-07 Laurea specialistica - Percorso didattico IDRAULICA 1 Anno: 1 semestre Analisi matematica 3 A MAT/05 6 60 Metodi della ricerca operativa A MAT/09

Dettagli

Materiale didattico. Laboratorio di Informatica a.a. 2007-08. I) Introduzione all Informatica. Definizione di Informatica. Definizione di Informatica

Materiale didattico. Laboratorio di Informatica a.a. 2007-08. I) Introduzione all Informatica. Definizione di Informatica. Definizione di Informatica Corso di Laurea Triennale in Storia, Scienze e Tecniche dell Industria Culturale sede di Brindisi Laboratorio di Informatica a.a. 2007-08 Materiale didattico Testo adottato D.P. Curtin, K. Foley, K. Suen,

Dettagli

Tecnologie informatiche e multimediali A.A. 2012/2013 - Elenco Obiettivi Prova scritta (STEP 1)

Tecnologie informatiche e multimediali A.A. 2012/2013 - Elenco Obiettivi Prova scritta (STEP 1) Tecnologie informatiche e multimediali A.A. 0/03 - Elenco Obiettivi Prova scritta (STEP ) Obiettivo didattico Descrivere gli elementi caratteristici delle tecnologie informatiche Numero item definire i

Dettagli

Introduzione al Calcolo Scientifico

Introduzione al Calcolo Scientifico Introduzione al Calcolo Scientifico Corso di Calcolo Numerico, a.a. 2008/2009 Francesca Mazzia Dipartimento di Matematica Università di Bari Francesca Mazzia (Univ. Bari) Introduzione al Calcolo Scientifico

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA INFORMATICA

LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA INFORMATICA LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA INFORMATICA Obiettivi Formare futuri professionisti con ampie e solide competenze sulle tecnologie informatiche avanzate Fornire capacità di affrontare problemi complessi

Dettagli

Introduzione al Calcolo Scientifico

Introduzione al Calcolo Scientifico Introduzione al Calcolo Scientifico Corso di Calcolo Numerico, a.a. 2010/2011 Francesca Mazzia Dipartimento di Matematica Università di Bari Francesca Mazzia (Univ. Bari) Introduzione al Calcolo Scientifico

Dettagli

IL RETTORE. la Legge 30/12/2010 n. 240 ed, in particolare, l art. 2 comma 2 lett. a) e b);

IL RETTORE. la Legge 30/12/2010 n. 240 ed, in particolare, l art. 2 comma 2 lett. a) e b); U.S.R. DR/2013/103 del 11/01/2013 Firmatari: MASSIMO MARRELLI IL RETTORE VISTA la Legge 30/12/2010 n. 240 ed, in particolare, l art. 2 comma 2 lett. a) e b); lo Statuto dell Ateneo emanato con Decreto

Dettagli

Visione delle tecnologie futureict (10 anni) e laurea triennale IETI

Visione delle tecnologie futureict (10 anni) e laurea triennale IETI Visione delle tecnologie futureict (10 anni) e laurea triennale IETI Ermanno Di Zitti, coordinatore laurea triennale IETI Scuola Politecnica, 16 luglio 2014 + Sistema embedded: sistema elettronico a

Dettagli

INGEGNERIA INFORMATICA E ROBOTICA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE

INGEGNERIA INFORMATICA E ROBOTICA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INGEGNERIA INFORMATICA E ROBOTICA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE Obiettivo didattico CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA INFORMATICA E ROBOTICA Il corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica

Dettagli

LARER Laboratorio di Automazione della Regione E.R.

LARER Laboratorio di Automazione della Regione E.R. LARER Laboratorio di Automazione della Regione E.R. Le vie della innovazione a Bologna Bologna, 5 Luglio 2006 Relatore Prof. Cesare Fantuzzi Università di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria di

Dettagli

Introduzione alla Linguistica Computazionale

Introduzione alla Linguistica Computazionale Introduzione alla Linguistica Computazionale Salvatore Sorce Dipartimento di Ingegneria Chimica, Gestionale, Informatica e Meccanica Ludici Adattati da Alessandro Lenci Dipartimento di Linguistica T. Bolelli

Dettagli

RELAZIONE ANNUALE CONSUNTIVA

RELAZIONE ANNUALE CONSUNTIVA RELAZIONE ANNUALE CONSUNTIVA PROGRAMMA DI RICERCA SETTORE Legge 449/97 SETTORE: Strumenti, Ambienti e Applicazioni per la Società dell Informazione PROGETTO: SP1 Reti Internet: efficienza, integrazione

Dettagli

ESAMI PREVISTI NELLA COLONNA DELLE NOTE DELLA TABELLA A FENOMENOLOGIA DEGLI STILI SEMIOTICA DELLE ARTI STORIA DELL ARTE TEORIA DELLE FORME

ESAMI PREVISTI NELLA COLONNA DELLE NOTE DELLA TABELLA A FENOMENOLOGIA DEGLI STILI SEMIOTICA DELLE ARTI STORIA DELL ARTE TEORIA DELLE FORME 1 TABELLA A/1 OMOGENEITA DEGLI ESAMI PREVISTI NEI PIANI DI STUDIO DEI TITOLI DI VECCHIO ORDINAMENTO per l ACCESSO ALLE CLASSI DI CONCORSO LIMITATAMENTE AI TITOLI PREVISTI DALLA TABELLA A NELLA COLONNA

Dettagli

35/S-Classe delle lauree specialistiche in ingegneria informatica Nome del corso. Ingegneria Informatica

35/S-Classe delle lauree specialistiche in ingegneria informatica Nome del corso. Ingegneria Informatica Università Università degli studi di Genova Classe 35/S-Classe delle lauree specialistiche in ingegneria Nome del corso Informatica Modifica di Informatica (codice=45798) Data del DM di approvazione dell'ordinamento

Dettagli

Data Mining a.a. 2010-2011

Data Mining a.a. 2010-2011 Data Mining a.a. 2010-2011 Docente: mario.guarracino@cnr.it tel. 081 6139519 http://www.na.icar.cnr.it/~mariog Informazioni logistiche Orario delle lezioni A partire dall 19.10.2010, Martedì h: 09.50 16.00

Dettagli

"Insegnamenti a scelta" suggeriti per il Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica (ex DM 270/04)

Insegnamenti a scelta suggeriti per il Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica (ex DM 270/04) "Insegnamenti a scelta" suggeriti per il Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica (ex DM 270/04) Settore dell'informazione Campi elettromagnetici ING- INF/02 9 1 1 LM Ingegneria Elettronica Dispositivi

Dettagli

SECONDO BIENNIO ISTITUTO TECNICO

SECONDO BIENNIO ISTITUTO TECNICO SETTORE DOCUMENTI PER LA DISCUSSIONE ISTITUTO TECNICO INDIRIZZO ARTICOLAZIONE ELETTROTECNICA TECNOLOGICO ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA ESITI DI APPRENDIMENTO (competenze, abilità, conoscenze) Regolamento,

Dettagli

Hardware & Software Development

Hardware & Software Development Hardware & Software Development MISSION Realizzare prodotti ad alta innovazione tecnologica e fornire servizi con elevati standard qualitativi 3 AZIENDA ATTIVITÀ Prodotti 4 6 8 10 5 AZIENDA ISER Tech

Dettagli

CURRICULUM VITAE di Salvatore Gaglio

CURRICULUM VITAE di Salvatore Gaglio Salvatore Gaglio 1 CURRICULUM VITAE di Salvatore Gaglio LUOGO DI NASCITA: Agrigento DATA DI NASCITA: 11 aprile 1954 Posizioni attuali Professore ordinario di Intelligenza Artificiale (Sett. disc. ING-INF/05

Dettagli

Liceo Tecnologico. Indirizzo Informatico e Comunicazione. Indicazioni nazionali per Piani di Studi Personalizzati

Liceo Tecnologico. Indirizzo Informatico e Comunicazione. Indicazioni nazionali per Piani di Studi Personalizzati Indirizzo Informatico e Comunicazione Indicazioni nazionali per Piani di Studi Personalizzati Indirizzo Informatico e Comunicazione Discipline con attività di laboratorio 3 4 5 Fisica 132 Gestione di progetto

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER L AUTOMAZIONE INDUSTRIALE

TECNICO SUPERIORE PER L AUTOMAZIONE INDUSTRIALE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO TECNICO SUPERIORE PER L AUTOMAZIONE INDUSTRIALE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI DESCRIZIONE DELLA FIGURA

Dettagli

Fondamenti di Informatica. Allievi Automatici A.A. 2014-15 Nozioni di Base

Fondamenti di Informatica. Allievi Automatici A.A. 2014-15 Nozioni di Base Fondamenti di Informatica Allievi Automatici A.A. 2014-15 Nozioni di Base Perché studiare informatica? Perché l informatica è uno dei maggiori settori industriali, e ha importanza strategica Perché, oltre

Dettagli

Catalogo Corsi on demand

Catalogo Corsi on demand Pag. 1 Concetti di base Evoluzione delle reti di telecomunicazione: infrastrutture, apparati e qualita' del servizio Architettura TCP/IP: struttura, protocolli di comunicazione e qualita' del servizio

Dettagli

ALLEGATO 1 AL VERBALE N. 6

ALLEGATO 1 AL VERBALE N. 6 PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PER IL SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE ING- INF/05, FACOLTA DI INGEGNERIA DELL UNIVERSITA DELLA CALABRIA,

Dettagli

Sistemi Informativi Aziendali I

Sistemi Informativi Aziendali I Modulo 6 Sistemi Informativi Aziendali I 1 Corso Sistemi Informativi Aziendali I - Modulo 6 Modulo 6 Integrare verso l alto e supportare Managers e Dirigenti nell Impresa: Decisioni più informate; Decisioni

Dettagli

MED - EXPRESS Bari, 23 giugno 2011 Nicola Savino, Consorzio CETMA

MED - EXPRESS Bari, 23 giugno 2011 Nicola Savino, Consorzio CETMA Sistema di diagnostica remota per il controllo della temperatura della rotaia MED - EXPRESS Bari, 23 giugno 2011 Nicola Savino, Consorzio CETMA FERSALENTO S.r.l. L Azienda opera nel settore delle costruzioni

Dettagli

Smart Cities & Communities Ricerca e Tecnologie. Domenico Talia, ICAR CNR, Cosenza, Italy

Smart Cities & Communities Ricerca e Tecnologie. Domenico Talia, ICAR CNR, Cosenza, Italy Smart Cities & Communities Ricerca e Tecnologie Domenico Talia, ICAR CNR, Cosenza, Italy Sommario Le città parlano (se le sappiamo ascoltare) Dai dati alla conoscenza I percorsi dei cittadini ci dicono

Dettagli

È possibile caratterizzare un percorso formativo per gli studenti sulla base di due aree di specializzazione (indirizzi):

È possibile caratterizzare un percorso formativo per gli studenti sulla base di due aree di specializzazione (indirizzi): Percorsi per la Laurea Magistrale in Informatica Percorso Video Game Docenti di riferimento: Dario Maggiorini, Laura Anna Ripamonti Sede di erogazione: Milano LIKE THIS! Obiettivi generali Il mercato dei

Dettagli

BIENNIO COMUNE a tutti gli indirizzi DISCIPLINE. Quadro Orario BIENNIO COMUNE. Nuovi Indirizzi Istituti Tecnici Pagina 1 1 BIENNIO

BIENNIO COMUNE a tutti gli indirizzi DISCIPLINE. Quadro Orario BIENNIO COMUNE. Nuovi Indirizzi Istituti Tecnici Pagina 1 1 BIENNIO Il seguente documento, redatto per estratti da documenti del Ministero della Pubblica Istruzione, illustra in modo sintetico ma completo l Offerta Formativa dei Nuovi Indirizzi degli Istituti Tecnici.

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE. SETTORE TECNOLOGICO Indirizzo: Elettrotecnica ed Elettronica

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE. SETTORE TECNOLOGICO Indirizzo: Elettrotecnica ed Elettronica ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE Basilio Focaccia via Monticelli (loc. Fuorni) - Salerno PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE SETTORE TECNOLOGICO Indirizzo: Elettrotecnica ed Elettronica Anno scolastico:

Dettagli

Laurea magistrale in Data Science

Laurea magistrale in Data Science Laurea magistrale in Data Science Data Scientist: the sexiest job of the 21st century [Harvard Business Review 2012] Professione di analista di big data diffusa da piu' di 10 anni in startup, industrie

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Ingegneria. Corsi di Studio in Ingegneria Informatica Laurea - Laurea Magistrale

Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Ingegneria. Corsi di Studio in Ingegneria Informatica Laurea - Laurea Magistrale Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Ingegneria Corsi di Studio in Ingegneria Informatica Laurea - Laurea Magistrale a.a. 2010/2011 Presidente: Prof. Stefano Russo [titolo presentazione]

Dettagli

Le tecnologie per le imprese

Le tecnologie per le imprese Le tecnologie per le imprese Obiettivi della lezione L evoluzione delle tecnologie dell informazione e della comunicazione Le tre funzioni dell ICT Direttrici e problematiche delle tecnologie disponibili

Dettagli

darts Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www.darts.it

darts Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www.darts.it Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www..it 1 Company Darts Engineering è pmi di consulenza, progettazione e system integration in ambito ICT, che

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2001/2002 Corso di laurea in MATEMATICA APPLICATA Classe 32 : Scienze Matematiche NUOVA ORGANIZZAZIONE DIDATTICA Le novità contenute

Dettagli

BANDO REGIONE MARCHE

BANDO REGIONE MARCHE BANDO REGIONE MARCHE PROMOZIONE DELLA RICERCA INDUSTRIALE E DELLO SVILUPPO SPERIMENTALE IN FILIERE TECNOLOGICO- PRODUTTIVE Il presente bando intende incentivare le attività di ricerca industriale e sviluppo

Dettagli

Hardware, software e periferiche. Facoltà di Lettere e Filosofia anno accademico 2008/2009 secondo semestre

Hardware, software e periferiche. Facoltà di Lettere e Filosofia anno accademico 2008/2009 secondo semestre Hardware, software e periferiche Facoltà di Lettere e Filosofia anno accademico 2008/2009 secondo semestre Riepilogo - Concetti di base dell informatica L'informatica è quel settore scientifico disciplinare

Dettagli

ReMuNa: un esperienza di Information Grid

ReMuNa: un esperienza di Information Grid ReMuNa: un esperienza di Information Grid Mario Mango Furnari Istituto di Cibernetica E. Caianiello Consiglio Nazionale delle Ricerche Pozzuoli 1 Obiettivi del progetto Nel rispetto delle reciproche differenze,

Dettagli

BOZZA DEL 06/09/2011

BOZZA DEL 06/09/2011 ARTICOLAZIONE: INFORMATICA Disciplina: COMPLEMENTI DI MATEMATICA (C4) Il docente di Complementi di matematica concorre a far conseguire allo studente, al termine del percorso quinquennale, i seguenti risultati

Dettagli

Liceo Tecnologico. Indirizzo Elettrico Elettronico. Indicazioni nazionali per Piani di Studi Personalizzati

Liceo Tecnologico. Indirizzo Elettrico Elettronico. Indicazioni nazionali per Piani di Studi Personalizzati Indicazioni nazionali per Piani di Studi Personalizzati Obiettivi Specifici d Apprendimento Discipline con attività di laboratorio 3 4 5 Fisica 99 Gestione di progetto 132 99 *Tecnologie informatiche e

Dettagli

PROGETTO AMS Autonomic Maintenance System

PROGETTO AMS Autonomic Maintenance System PROGETTO AMS Autonomic Maintenance System Progettazione e Sviluppo di un PROTOTIPO di Piattaforma Informatica per la Gestione Autonomica, Integrata e Collaborativa della Manutenzione RELAZIONE TECNICO-SCIENTIFICA

Dettagli

Il modello di analisi dei mercati GME. Ottobre 2012

Il modello di analisi dei mercati GME. Ottobre 2012 Il modello di analisi dei mercati GME Ottobre 2012 AGENDA La sinergia fra REF-E e MBI L approccio del modello emi 2 Le caratteristiche di emi 2 Esempi di utilizzo di emi 2 Sviluppi e servizi 2 AGENDA La

Dettagli

Il monitoraggio e la gestione attiva dell'energia in accordo alla ISO 50001. Ing. Ciro Lanzetta Business Development, i-em

Il monitoraggio e la gestione attiva dell'energia in accordo alla ISO 50001. Ing. Ciro Lanzetta Business Development, i-em Il monitoraggio e la gestione attiva dell'energia in accordo alla ISO 50001 Ing. Ciro Lanzetta Business Development, i-em M2M Forum - 14/05/2013 Indice Chi siamo Energy@home Le sfide tecnologiche: Smart

Dettagli

Tabella di omogeneità degli esami

Tabella di omogeneità degli esami TABELLA A/4 Tabella di omogeneità degli esami previsti nei piani di studio dei titoli di accesso alle classi di concorso di cui alle colonne 2 e 3 della Tabella A TABELLA A/4 Tabella di omogeneità degli

Dettagli

I progetti di ricerca del Dipartimento

I progetti di ricerca del Dipartimento Università di Pisa Dipartimento di Informatica I progetti di ricerca del Dipartimento Pisa, 12 13 giugno 2003 Progetti di ricerca Mix di progetti in essenziale alla luce dell evoluzione delle tecnologie

Dettagli

Tabella di omogeneità degli esami

Tabella di omogeneità degli esami TABELLA A/4 Tabella di omogeneità degli esami previsti nei piani di studio dei titoli di accesso alle classi di concorso di cui alle colonne 2 e 3 della Tabella A D.M. 39/ 98 TABELLA A/4 Tabella di omogeneità

Dettagli

UNIVERSITA degli STUDI di ROMA TOR VERGATA. Media Partner In convenzione con Partner Tecnologico MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO

UNIVERSITA degli STUDI di ROMA TOR VERGATA. Media Partner In convenzione con Partner Tecnologico MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Media Partner In convenzione con Partner Tecnologico MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Geoinformazione e Sistemi di Informazione Geografica a supporto dei processi di Gestione Sostenibile del Territorio

Dettagli

DomoNet e DomoPredict: due framework open-source per l'interoperabilità domotica e l'ambient Intelligence

DomoNet e DomoPredict: due framework open-source per l'interoperabilità domotica e l'ambient Intelligence Istituto di Scienza e Tecnologie dell'informazione A Faedo (ISTI) Laboratorio di domotica DomoNet e DomoPredict: due framework open-source per l'interoperabilità domotica e l'ambient Intelligence Dario

Dettagli

Reti di Calcolatori GRIGLIE COMPUTAZIONALI

Reti di Calcolatori GRIGLIE COMPUTAZIONALI D. Talia RETI DI CALCOLATORI - UNICAL 10-1 Reti di Calcolatori GRIGLIE COMPUTAZIONALI D. Talia RETI DI CALCOLATORI - UNICAL 10-2 Griglie Computazionali Cosa è il Grid Computing? Architettura Ambienti Globus

Dettagli

GRIGLIE COMPUTAZIONALI

GRIGLIE COMPUTAZIONALI Reti di Calcolatori GRIGLIE COMPUTAZIONALI D. Talia RETI DI CALCOLATORI - UNICAL 10-1 Griglie Computazionali Cosa è il Grid Computing? Architettura Ambienti Globus D. Talia RETI DI CALCOLATORI - UNICAL

Dettagli

La Business Intelligence per competere e governare il cambiamento Vittorio Arighi Practice Leader Netconsulting

La Business Intelligence per competere e governare il cambiamento Vittorio Arighi Practice Leader Netconsulting La Business Intelligence per competere e governare il cambiamento Vittorio Arighi Practice Leader Netconsulting 9 ottobre 2014 L andamento del PIL a livello mondiale: l Italia continua ad arretrare Mondo

Dettagli

Il progetto di ricerca Ellade

Il progetto di ricerca Ellade Il progetto di ricerca Ellade Ellade ELectronic Live ADaptive Learning Gruppo di lavoro Università degli Studi della Calabria, Dipartimento di Matematica Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria,

Dettagli

L automazione in Italia di fronte alle nuove sfide della tecnologia

L automazione in Italia di fronte alle nuove sfide della tecnologia L automazione in Italia di fronte alle nuove sfide della tecnologia Marco Vecchio ANIE Automazione Automazione Industriale Award Milano, 15 dicembre 2015 Federazione ANIE Federazione Nazionale Imprese

Dettagli

Metodologia di progettazione di un SIT

Metodologia di progettazione di un SIT Metodologia di progettazione di un SIT Approccio alla progettazione di soluzioni ICT a supporto della governance territoriale Corso di Sistemi Informativi Territoriali Avanzati UD13 Corso di Laurea Magistrale

Dettagli

Comunicazione a 169MHz

Comunicazione a 169MHz Comunicazione a 169MHz La sperimentazione in corso Tommaso Poncemi Iren Emilia Dott. Stefano Tondelli - Ing. Nicola Tobia Gruppo Iren: principali aree di business Produzione energia elettrica Distribuzione

Dettagli