Guida per l utente di Norton AntiVirus

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida per l utente di Norton AntiVirus"

Transcript

1 Guida per l utente di Norton AntiVirus

2 Guida per l utente di Norton AntiVirus Il software descritto nel presente manuale viene fornito nell ambito di un contratto di licenza d uso e può essere utilizzato solo nel rispetto dei termini definiti in tale licenza d uso. Informazioni relative al copyright Copyright Symantec Corporation. Tutti i diritti riservati. Versione documentazione: 7.20 ESCLUSIONE DI GARANZIA Tutti i documenti di natura tecnica vengono forniti COME SONO e Symantec Corporation non fornisce alcuna garanzia in relazione all accuratezza o all utilizzo di tali documenti. L utente si assume il rischio dell utilizzo della documentazione tecnica o delle informazioni in essa contenute. La documentazione può includere inaccuratezze tecniche o di altra natura o errori tipografici. Symantec si riserva il diritto di apportare tutte le modifiche ritenute opportune senza preavviso. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere copiata senza l esplicito permesso scritto di Symantec Corporation, Peter Norton Group, Torre Avenue, Cupertino, CA Marchi Symantec, il logo Symantec, Norton, Norton SystemWorks, Emergency Disk, LiveUpdate, Norton AntiVirus e Norton Utilities sono marchi di Symantec Corporation. Windows è un marchio registrato di Microsoft Corporation. AOL e CompuServe sono marchi registrati di America Online, Inc. Prodigy Internet è un marchio di Prodigy. Pentium è un marchio registrato di Intel Corporation. Altri nomi di prodotti citati nel presente manuale possono essere marchi legali o marchi registrati delle rispettive società la cui proprietà viene qui riconosciuta. Stampato in Irlanda

3

4 Cosa fare se il computer è infettato da un virus. Norton AntiVirus è installato? No Sì Vedere Installazione Norton AntiVirus a pagina 7. Norton AntiVirus ha rilevato un virus? Sì No Vedere Scansione alla ricerca di virus a pagina 32. Vedere Cosa fare se viene trovato un virus a pagina 35. Vedere Aggiornamento di Norton AntiVirus con LiveUpdate a pagina 18.

5 S O M M A R I O Capitolo 1 Capitolo 2 Capitolo 3 Capitolo 4 Capitolo 5 Installazione di Norton AntiVirus Installazione Norton AntiVirus... 7 Requisiti di sistema... 7 Programmi Procedure di emergenza... 8 Procedura di installazione Come tenere protetto il sistema LiveUpdate automatico LiveUpdate Disinstallazione di Norton AntiVirus Introduzione a Norton AntiVirus Novità in Norton AntiVirus Norton AntiVirus Protezione da codice dannoso Rilevamento dei virus nei file compressi Scansione Quarantena Aggiornamento con LiveUpdate Concetti di base su Norton AntiVirus Come spostarsi in Norton AntiVirus Impostazione delle opzioni Aggiornamento di Norton AntiVirus con LiveUpdate Uso della Guida per ottenere ulteriori informazioni su Norton AntiVirus Risposta agli avvisi di Norton AntiVirus Avvisi di Norton AntiVirus Prevenzione dei virus con Norton AntiVirus Che cosa sono i virus e come evitarli Cavalli di Troia Virus worm Operazioni che Norton AntiVirus esegue automaticamente Cosa bisogna fare Suggerimenti per evitare i virus

6 Mantenimento di una protezione costante con Autoprotezione Disattivazione temporanea di Autoprotezione Scansione alla ricerca di virus Protezione dei messaggi Capitolo 6 Capitolo 7 Indice Procedure di emergenza di Norton AntiVirus Cosa fare se viene trovato un virus Guida rapida alle operazioni di avviso Tipi di avvisi di virus Cosa fare se Norton AntiVirus non riesce a eseguire la riparazione Invio di file al SARC Risoluzione dei problemi Soluzioni di servizio e supporto Symantec 6

7 C A P I T O L O 1 Installazione di Norton AntiVirus Benvenuti in Norton AntiVirus, programma antivirus numero uno nel mondo. Installazione Norton AntiVirus Prima di installare Norton AntiVirus, esaminare i requisiti di sistema riportati in questa sezione. Gli utenti di Windows 95 devono preparare alcuni dischi floppy vergini per la creazione di dischi di emergenza. Nota: non è necessario disinstallare dal sistema versioni precedenti di Norton AntiVirus prima di eseguire l installazione, ma è consigliabile rimuovere qualsiasi altro programma antivirus. Requisiti di sistema Per utilizzare Norton AntiVirus, il computer deve soddisfare i seguenti requisiti minimi: Windows 95 OSR2 Processore Intel 80486DX/66 32 MB di memoria 50 MB di spazio sul disco rigido Disco CD-ROM 7

8 Installazione di Norton AntiVirus Programmi Per effettuare la protezione Norton AntiVirus configura automaticamente i seguenti client Microsoft Outlook Express 4.0/5.x Microsoft Outlook 97/98/2000 Netscape Messenger 4.x Eudora Light 3.0 Eudora Pro 4.0 Pegasus Mail 3.0 Becky! Internet Mail 1.26 Al-Mail 1.11 Norton AntiVirus è in grado di proteggere altri client POP3, ma in questo caso occorre configurare manualmente il client. Per ulteriori informazioni, vedere la Guida in linea. Procedure di emergenza Quando si installa Norton AntiVirus, viene eseguita la scansione alla ricerca di virus in memoria. Se viene rilevato un virus attivo, utilizzare i dischi di emergenza per rimuoverlo prima di terminare l installazione. Per semplificare il recupero della situazione di emergenza, utilizzare i dischi di emergenza forniti con il CD di Norton AntiVirus. Saranno necessari diversi dischi floppy formattati da 1,44 MB. Se è possibile avviare il computer dall unità CD-ROM, si può utilizzare il CD che contiene Norton AntiVirus come disco di emergenza in caso di virus. Vedere Utilizzo del CD come disco di emergenza a pagina 9. Avvertimento: eseguire questa procedura su un computer diverso da quello su cui è stato rilevato il problema, poiché potrebbe causare ulteriori problemi. Per creare dischi di emergenza: 1 Inserire il CD Norton AntiVirus nell unità CD-ROM. 2 Fare clic su Sfoglia CD. 3 Fare doppio clic sulla cartella Supporto 8

9 Installazione Norton AntiVirus 4 Fare doppio clic sulla cartella Edisk. 5 Fare doppio clic su Ned.exe. 6 Seguire le istruzioni visualizzate. Per utilizzare i dischi di emergenza: 1 Se il computer è in funzione, fare clic sul pulsante Start, scegliere Chiudi sessione, quindi selezionare l opzione Arresta il sistema. Dopo l arresto di Windows, spegnere il computer tramite l interruttore di alimentazione. 2 Inserire il disco di emergenza 1 nell unità floppy e accendere il computer. 3 Seguire le istruzioni visualizzate. Il caricamento del programma di emergenza impiega diversi minuti, quindi effettua una scansione automatica del computer e rimuove i virus. Se non è possibile avviare il computer dall unità A:, vedere È impossibile avviare il computer dall unità A: a pagina 44. Utilizzo del CD come disco di emergenza Se è possibile avviare il computer dall unità CD-ROM, si può utilizzare il CD di Norton AntiVirus come disco di emergenza in caso di virus. Se viene richiesto di inserire il disco di emergenza 1 e di riavviare il computer, attenersi invece alla seguente procedura: Utilizzo del CD come disco di emergenza: 1 Inserire il CD di Norton AntiVirus nell unità CD-ROM. 2 Riavviare il computer. Per eseguire l avvio dall unità CD-ROM può essere necessario modificare le opzioni di configurazione del BIOS del computer. Per informazioni sulla modifica della periferica di avvio, consultare il manuale del computer. Quando si lavora dal CD, è possibile saltare le istruzioni relative all inserimento degli altri dischi di emergenza. Tutte le informazioni dei dischi di emergenza sono contenute nel CD. 9

10 Installazione di Norton AntiVirus Procedura di installazione Per eseguire l installazione: 1 Avviare Windows (se non è già in esecuzione). 2 Chiudere tutti programmi di Windows per evitare conflitti. 3 Inserire il CD Norton AntiVirus nell unità CD-ROM. Viene visualizzata una schermata di apertura. 4 Fare clic su Installa Norton AntiVirus e seguire le istruzioni visualizzate. Le opzioni preselezionate nel programma di installazione sono appropriate per la maggior parte degli utenti. A meno che non si abbiano esigenze particolari, è opportuno accettare le opzioni predefinite. Se la schermata di apertura non viene visualizzata: 1 Fare doppio clic sull icona Risorse del computer. 2 Fare doppio clic sull icona dell unità CD-ROM. 3 Fare doppio clic su CDSTART.EXE. 4 Fare clic su Installa Norton AntiVirus e seguire le istruzioni visualizzate. Questa Guida per l utente contiene utili informazioni che possono essere integrate da quelle disponibili nella Guida in linea. Numerose altre informazioni sono disponibili all indirizzo Come tenere protetto il sistema Norton AntiVirus fornisce gli strumenti necessari per tenere protetto il sistema. LiveUpdate automatico LiveUpdate LiveUpdate automatico ricerca nuove definizioni di virus mentre l utente è collegato a Internet e può aggiornare la protezione da virus senza interrompere il lavoro. Il pulsante LiveUpdate situato nella parte superiore della finestra principale aggiorna la protezione antivirus e i programmi di Norton AntiVirus. Vedere Aggiornamento di Norton AntiVirus con LiveUpdate a pagina

11 Disinstallazione di Norton AntiVirus Norton AntiVirus si basa su informazioni aggiornate per rilevare ed eliminare i virus. Una delle cause più comuni della presenza di un virus è determinata dal fatto che dopo l acquisto del prodotto non è stata aggiornata la protezione antivirus. È consigliabile eseguire tale aggiornamento almeno una volta al mese. Disinstallazione di Norton AntiVirus Norton AntiVirus può essere rimosso facilmente dal computer. Per rimuovere Norton AntiVirus dal computer: 1 Fare clic sul pulsante Start, scegliere Impostazioni, quindi Pannello di controllo. 2 Fare doppio clic su Installazione applicazioni. 3 Nell elenco dei programmi installati, selezionare Norton AntiVirus. Fare clic su Aggiungi/Rimuovi. 4 Seguire le istruzioni visualizzate. Se non sono installati altri prodotti Symantec è anche possibile disinstallare LiveUpdate e LiveReg. 11

12

13 C A P I T O L O 2 Introduzione a Norton AntiVirus Norton AntiVirus protegge automaticamente da tutti i virus e i cavalli di Troia, oltre che da programmi ActiveX e applet Java dannosi. Mette in quarantena i file infetti prima che danneggino il sistema e fornisce assistenza per le infezioni sospette direttamente da parte dei ricercatori di Symantec. Norton AntiVirus aggiorna automaticamente le definizioni dei virus con LiveUpdate. Novità in Norton AntiVirus 2001 LiveUpdate automatico ricerca nuove definizioni di virus mentre l utente è collegato a Internet e può aggiornare la protezione antivirus senza interrompere il lavoro. La tecnologia SmartScan migliora le prestazioni della scansione dei file e riduce l impatto sul sistema dovuto al controllo costante di virus in background. SmartScan individua i file che contengono codice eseguibile, sui quali effettua solo la scansione per ricercare virus e altro codice dannoso. SmartScan rappresenta un miglioramento significativo in termini di sicurezza per gli utenti che eseguono la scansione solo di file di programma e documenti. SmartScan analizza ogni file per stabilire se contiene codice eseguibile e garantisce che nessun file contenente virus possa sfuggire al motore di scansione. 13

14 Introduzione a Norton AntiVirus Norton AntiVirus La protezione completa tramite scansione fornisce supporto aggiuntivo per i client dotati dell autenticazione della password di protezione (SPA, Secure Password Authentication) quali MSN. Norton AntiVirus effettua una scansione automatica dei messaggi di posta elettronica ricevuti dal server e rileva i virus nascosti negli allegati prima che l utente li salvi o li avvii, eliminando il rischio di inviare inconsapevolmente i virus ad altre persone. In una nuova finestra che riporta lo stato sono elencati gli account in dotazione ed è indicato se per tali account è attivata la protezione . Tale finestra semplifica la configurazione della protezione antivirus della posta elettronica. Il CD avviabile fornisce la protezione antivirus che consente un facile recupero da emergenze virus. Norton AntiVirus protegge da codice dannoso che potrebbe cercare di infiltrarsi nel computer. Il sistema è quindi al sicuro da ogni infezione nel caso si ricevano file allegati alla posta elettronica, si scarichino file da Internet o da una rete o si inserisca un disco floppy nel computer. Protezione da codice dannoso Norton AntiVirus protegge da codice dannoso, inclusi virus, cavalli di Troia, controlli ActiveX e applet Java, in modo da garantire un utilizzo sicuro del computer anche quando si esplora Internet. Rilevamento dei virus nei file compressi Norton AntiVirus controlla la presenza di virus e altro codice dannoso all interno di file compressi, come i file.zip. È anche in grado di individuare e riparare problemi all interno di un file compresso contenuto a sua volta in un altro file compresso. La protezione non è limitata ai soli file.zip in quanto Norton AntiVirus è in grado di trovare problemi all interno di molti tipi di file compressi. 14

15 Norton AntiVirus Scansione Quarantena Norton AntiVirus controlla gli allegati di posta elettronica nel momento in cui vengono ricevuti. Se viene trovato un virus, Norton AntiVirus provvede a ripararlo automaticamente. Quando Norton AntiVirus incontra un file che non è in grado di riparare, lo mette in quarantena in un area sicura del computer. Questo consente di aggiornare la protezione antivirus in modo da poter risolvere completamente il problema. Aggiornamento con LiveUpdate LiveUpdate recupera micro-definizioni che contengono solamente le informazioni necessarie per aggiornare la protezione antivirus. Ogni settimana sono disponibili sul sito Web di Symantec nuove definizioni dei virus, in modo che l utente possa aggiornare settimanalmente la protezione antivirus o demandare la gestione dell aggiornamento a LiveUpdate automatico di Norton AntiVirus. 15

16

17 C A P I T O L O 3 Concetti di base su Norton AntiVirus In questo capitolo vengono spiegati i concetti di base relativi all uso di Norton AntiVirus. Come spostarsi in Norton AntiVirus Per avviare Norton AntiVirus: 1 Sulla barra delle applicazioni di Windows fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, quindi Norton AntiVirus, Norton AntiVirus

18 Concetti di base su Norton AntiVirus La schermata principale di Norton AntiVirus costituisce il punto di partenza per tutte le attività. 2 Da questo punto è possibile effettuare le seguenti operazioni: Fare clic su un opzione sul lato sinistro per visualizzare una descrizione delle relative funzioni sul lato destro. Fare clic su uno degli pulsanti nella parte superiore per selezionare funzioni che si applicano a più aree del programma. Se sono stati installati altri prodotti Symantec è possibile che vengano visualizzati. Impostazione delle opzioni In Norton AntiVirus si possono impostare numerose opzioni.è inoltre possibile scegliere di sottoporre a scansione tutti i file anziché solo quelli di programma e di documento. Per impostare le opzioni: 1 Fare clic sul pulsante Opzioni nella parte superiore della finestra principale di Norton AntiVirus. 2 Scegliere la funzione per cui impostare le opzioni. Aggiornamento di Norton AntiVirus con LiveUpdate Fare clic sul pulsante LiveUpdate per aggiornare i programmi di Norton AntiViruse la protezione antivirus. LiveUpdate si connette a Symantec per controllare se sono disponibili aggiornamenti per Norton AntiVirus e per la protezione antivirus. LiveUpdate richiede una connessione a Internet. Nota: Symantec non richiede alcun compenso per gli aggiornamenti ai programmi di Norton AntiVirus, mentre c è un costo da sostenere per l aggiornamento della protezione antivirus quando scade il periodo di abbonamento gratuito. Nota: vengono applicate le normali tariffe di accesso a Internet. 18

19 Uso della Guida per ottenere ulteriori informazioni su Norton AntiVirus Per aggiornare Norton AntiVirus mediante LiveUpdate: 1 Fare clic sul pulsante LiveUpdate nella parte superiore della finestra principale di Norton AntiVirus. 2 Viene visualizzata la finestra di LiveUpdate. Seguire le istruzioni visualizzate. Suggerimento: se ci si connette a Internet tramite AOL, CompuServe o Prodigy Internet, connettersi prima a Internet, quindi eseguire LiveUpdate. Uso della Guida per ottenere ulteriori informazioni su Norton AntiVirus Norton AntiVirus dispone di un esauriente Guida in linea. La Guida fornisce istruzioni dettagliate su come usare al meglio Norton AntiVirus. Norton AntiVirus include tre tipi di Guida: Guida relativa alle finestre di dialogo del programma Guida alle procedure Guida relativa alle finestre di dialogo del programma La finestra di dialogo della Guida fornisce informazioni sull area del programma che si sta utilizzando. Questo tipo di Guida è contestuale, nel senso che visualizza informazioni relative alla finestra di dialogo correntemente in uso. 19

20 Concetti di base su Norton AntiVirus Per visualizzare la Guida relativa a una finestra di dialogo: Fare clic sul pulsante? disponibile nella finestra di dialogo stessa. Viene visualizzato un argomento della Guida relativo alla finestra di dialogo corrente. Sommario e indice completo Informazioni sulla finestra di dialogo e su come usarla Guida alle procedure La Guida alle procedure spiega le procedure da usare con Norton AntiVirus. Questi argomenti sono accessibili mediante le schede Sommario e Indice. Per aprire il Sommario e l Indice, fare clic sul pulsante Argomenti della Guida, Sommario o Indice nella parte superiore di qualsiasi argomento della Guida. 20

21 Uso della Guida per ottenere ulteriori informazioni su Norton AntiVirus Accesso alla Guida dal menu? La Guida è sempre disponibile dalla finestra principale di Norton AntiVirus. Per accedere al menu?: Fare clic su? nella parte superiore della finestra principale di Norton AntiVirus. Sommario e indice della guida in linea Informazioni sulla versione e la registrazione Per ulteriori informazioni, visitare i siti Web di Symantec. 21

22

23 C A P I T O L O 4 Risposta agli avvisi di Norton AntiVirus Quando viene rilevato un problema a livello di sistema, Norton AntiVirus visualizza un messaggio. I messaggi, definiti avvisi, assumono forme diverse. Gli avvisi possono essere visualizzati durante l esecuzione di altri programmi e quando Norton AntiVirus rileva un problema. In questo capitolo vengono illustrati alcuni esempi dei vari tipi di avvisi, indicando quali operazioni è necessario eseguire in risposta. Avvisi di Norton AntiVirus Norton AntiVirus visualizza avvisi diversi, a seconda che sia stata rilevata la presenza di un virus o di un attività simile a virus. Avvisi di virus Questi messaggi vengono generati quando Norton AntiVirus rileva virus, cavalli di Troia e altri tipi di codice dannoso. 23

24 Risposta agli avvisi di Norton AntiVirus Se viene visualizzato questo tipo di avviso: Fare clic su Avanti. La procedura guidata renderà più facile la risoluzione del problema. Se viene visualizzato questo tipo di avviso: 1 Cercare le parole che identificano il tipo di problema. Leggere l intero messaggio. 2 Premere Invio per scegliere l azione predefinita. Per ulteriori informazioni, cercare il tipo di problema in Tipi di avvisi di virus a pagina 36. Ad esempio, se il messaggio indica la presenza di un virus nella memoria, cercare VIRUS NELLA MEMORIA. 24

25 Avvisi di Norton AntiVirus Se viene visualizzato un avviso come il seguente: 1 Fare clic su OK (probabilmente più volte). 2 Eseguire la scansione del disco per eliminare il virus. Vedere Scansione alla ricerca di virus a pagina

26

27 C A P I T O L O 5 Prevenzione dei virus con Norton AntiVirus Che cosa sono i virus e come evitarli Un virus informatico è un programma scritto da un programmatore malintenzionato. Il computer può intercettare un virus nei dischi floppy, in una rete locale o in Internet. Allo stesso modo in cui il virus del raffreddore aggredisce il corpo umano, un virus informatico aggredisce un programma. Ed è contagioso proprio come un raffreddore. Operazioni che i virus eseguono: Prendono il controllo del computer senza che l utente se ne accorga. Fanno sì che il computer si comporti in modo strano, ad esempio, emettendo un segnale acustico o visualizzando messaggi di disturbo. Si nascondono nelle macro che infettano e si diffondono attraverso i documenti di Word ed Excel. Questi sono chiamati virus delle macro. Provocano danni seri ai file. I virus possono danneggiare i dati, eliminare i file e persino cancellare completamente il contenuto del disco rigido. Rimangono inattivi fino a una data predeterminata (ad esempio, venerdì 13), in cui entrano in azione. Operazioni che i virus non eseguono: Non infettano o danneggiano l hardware, come le tastiere o i monitor. Si possono notare strani comportamenti (come caratteri che appaiono alla rovescia), ma i dischi stessi non vengono danneggiati fisicamente, solo il loro contenuto subisce danni. 27

28 Prevenzione dei virus con Norton AntiVirus Cavalli di Troia Virus worm Un cavallo di Troia, pur non essendo tecnicamente un virus, contiene il potenziale per causare gli stessi tipi di problemi. Molti cavalli di Troia sono ideati per rilevare di nascosto la password e l identificativo di accesso in rete di un utente per poi inviarli tramite posta elettronica a qualcun altro che li utilizzerà senza autorizzazione. Altri cavalli di Troia possono visualizzare messaggi osceni o anche eliminare il contenuto del disco rigido. I cavalli di Troia si diffondono in genere attraverso lo scaricamento di un programma che sembra innocuo o che promette di svolgere un certa funzione gratuita per un periodo limitato. Dopo essere stato scaricato ed eseguito, il codice dannoso inizia il suo lavoro. La differenza tra cavalli di Troia e virus è che i primi non si riproducono e non si diffondono autonomamente. Essi possono solamente essere trasmessi intenzionalmente tramite posta elettronica o dischi, o scaricati direttamente su un PC. Questo significa che, diversamente da un virus, l azione di un cavallo di Troia si verifica una sola volta. Come ogni altro tipo di virus, i worm si riproducono automaticamente. Tuttavia anziché diffondersi da un file all altro, si diffondono da computer a computer, infettando un intero sistema. I worm si duplicano automaticamente passando da un computer all altro attraverso la rete, utilizzando ad esempio un programma . Non richiedendo l intervento umano per duplicarsi, i worm possono diffondersi ancora più rapidamente dei virus informatici. 28

29 Operazioni che Norton AntiVirus esegue automaticamente Operazioni che Norton AntiVirus esegue automaticamente Norton AntiVirus protegge il computer contro le infezioni virali, a prescindere dalla loro origine. La protezione riguarda i virus che si diffondono da dischi rigidi e dischi floppy, quelli che viaggiano attraverso le reti e perfino quelli che vengono scaricati da Internet. Norton AntiVirus protegge il computer nei modi seguenti: Elimina i virus e ripara i file. Si assicura che il computer sia protetto contro i virus all avvio. Controlla la presenza di virus ogni volta che si utilizzano programmi nel computer, nei dischi floppy e nei file documento ricevuti o creati. Controlla la presenza di virus negli allegati ogni volta che si riceve un messaggio da Internet. Controlla la presenza di attività insolite nel computer che potrebbero indicare la presenza di un virus attivo. Esegue automaticamente una scansione pianificata una volta alla settimana per controllare che i dischi rigidi siano esenti da virus. Viene eseguita anche la scansione dei file contenuti all interno di file compressi. Fornisce protezione completa contro i virus originati in Internet. Non è necessario apportare apposite modifiche ai programmi o alle opzioni di Norton AntiVirus. Autoprotezione esegue automaticamente la scansione dei file di programma e di documento nel momento in cui vengono scaricati. Quando LiveUpdate automatico è attivato, Norton AntiVirus ricerca e installa le definizioni di virus aggiornate mentre l utente è collegato a Internet. 29

30 Prevenzione dei virus con Norton AntiVirus Cosa bisogna fare La creazione di nuovi virus non ha sosta ed è quindi fondamentale aggiornare regolarmente la protezione dai virus. In caso contrario, non si è protetti contro i virus che sono stati diffusi nel mondo informatico successivamente all acquisto del prodotto. Tenere aggiornata la protezione dai virus. LiveUpdate automatico esegue questa operazione automaticamente. In alternativa, è possibile aggiornare la protezione dai virus con LiveUpdate in qualsiasi momento. Per aggiornare la protezione antivirus, vedere Aggiornamento di Norton AntiVirus con LiveUpdate a pagina 18. Suggerimenti per evitare i virus Per evitare i virus informatici, seguire queste regole: Prendere l abitudine di controllare la presenza dell icona di Autoprotezione Norton AntiVirus sulla barra delle applicazioni del desktop di Windows. Assicurarsi che Autoprotezione Norton AntiVirus sia sempre attivata. È anche possibile avviare Norton AntiVirus e controllare che l opzione Scansione in tempo reale (Autoprotezione) sia attivata. Aggiornare regolarmente presso Symantec i file della protezione antivirus per essere pronti a fronteggiare i nuovi virus che sono stati rilasciati dopo l acquisto di Norton AntiVirus. Trattare con cautela i messaggi provenienti da origini sconosciute e quelli con allegati che potrebbero contenere virus. Acquistare copie legali di tutto il software utilizzato e creare copie di backup protette dalla scrittura. Eseguire la scansione di tutti i file su disco ricevuti da altre persone. Per eseguire la scansione dei dischi, vedere Scansione alla ricerca di virus a pagina

31 Mantenimento di una protezione costante con Autoprotezione Mantenimento di una protezione costante con Autoprotezione Norton AntiVirus è preimpostato per fornire una protezione completa contro i virus. Probabilmente non sarà necessario modificare alcuna impostazione. Tuttavia, è possibile controllare che Autoprotezione sia in esecuzione seguendo queste istruzioni. Per controllare che Autoprotezione sia attivata: 1 Avviare Norton AntiVirus. 2 Controllare che sia visualizzato il messaggio Scansione in tempo reale (Autoprotezione) attivata. Se l opzione è disattivata, fare doppio clic su Scansione in tempo reale (Autoprotezione), quindi scegliere Sì. 3 Fare clic sul pulsante Opzioni nella parte superiore della finestra principale di Norton AntiVirus. 4 Fare clic su Autoprotezione nell elenco sulla sinistra. 5 Controllare che sia selezionata l opzione Carica Autoprotezione all avvio. Suggerimento: per garantire la massima protezione, le opzioni di Autoprotezione devono essere sempre impostate come mostrato di seguito. 31

32 Prevenzione dei virus con Norton AntiVirus Disattivazione temporanea di Autoprotezione Ogni volta che si avvia il computer, Autoprotezione Norton AntiVirus segnala di essere in funzione. L icona di Autoprotezione, visualizzata nell angolo inferiore destro della barra delle applicazioni del desktop di Windows, indica che il computer è completamente protetto contro le infezioni virali. Talvolta viene richiesto di disattivare il software antivirus al momento dell installazione di nuovi programmi. In questo caso è necessario disattivare temporaneamente Autoprotezione e quindi riattivarla. Per disattivare temporaneamente Autoprotezione Norton AntiVirus: Fare clic con il pulsante destro del mouse sull icona di Autoprotezione Norton AntiVirus nell angolo inferiore destro della barra delle applicazioni del desktop di Windows, quindi fare clic su Disattiva Autoprotezione. Per attivare Autoprotezione Norton AntiVirus: Fare clic con il pulsante destro del mouse sull icona di Autoprotezione Norton AntiVirus nell angolo inferiore destro della barra delle applicazioni del desktop di Windows, quindi fare clic su Attiva Autoprotezione. Scansione alla ricerca di virus Prima di utilizzare qualsiasi disco floppy è importante eseguirne la scansione alla ricerca di virus. Per eseguire la scansione delle unità: 1 Avviare Norton AntiVirus. 2 Nella finestra principale di Norton AntiVirus fare clic su Scansione. 3 Selezionare nell elenco l elemento su cui eseguire la scansione. Se l elemento da sottoporre a scansione non è incluso nell elenco, fare clic su Aggiungi scansione per avviare la procedura Scansione guidata Norton AntiVirus, che aiuterà a creare una scansione personalizzata. 4 Fare clic su Esegui scansione. 32

33 Protezione dei messaggi Per eseguire rapidamente la scansione di un unità, una cartella o un file, fare clic con il pulsante destro del mouse su un elemento di una finestra di Risorse del computer o Esplora risorse e scegliere Scansione con Norton AntiVirus. Protezione dei messaggi Norton AntiVirus esegue la scansione dei messaggi intercettandoli prima che questi giungano al programma . Questa operazione viene effettuata modificando il nome utente e il nome server nel client . Il nome server viene cambiato in Pop3.norton.antivirus, mentre il nome utente viene sostituito da una combinazione formata da nome utente e nome del server . Per informazioni su queste impostazioni e sulla configurazione di un client POP3 non riconosciuto da Norton AntiVirus, vedere la Guida. Durante la scansione dei messaggi in arrivo tramite Norton AntiVirus, la relativa icona viene visualizzata nell area di notifica della barra degli strumenti di Windows. Se si scarica un allegato di dimensioni estese, è possibile che il programma visualizzi un messaggio di avviso per informare che non riceve i dati con sufficiente velocità. Ciò è dovuto al fatto che Norton AntiVirus deve controllare l intero allegato prima di passarlo al client . Se viene visualizzato un messaggio di errore di questo tipo, attivare l opzione Proteggi contro i timeout durante la scansione (consigliato). Per controllare che la protezione contro i timeout sia attivata: 1 Avviare Norton AntiVirus. 2 Fare clic sul pulsante Opzioni nella parte superiore della finestra principale di Norton AntiVirus. 3 Nell elenco a sinistra espandere la voce Protezione . 4 Fare clic su Avanzate. 5 Assicurarsi che l opzione Proteggi contro i timeout durante la scansione (consigliato) sia selezionata. 33

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Il software descritto nel presente

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e

Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e non contiene il certificato di autenticazione: è necessario

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file 1 di 1 Uso del computer e gestione dei file Argomenti trattati: Sistema operativo Microsoft Windows: interfaccia grafica e suoi elementi di base Avvio e chiusura di Windows Le FINESTRE e la loro gestione:

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso MANUALE D'USO Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso Data di pubblicazione 20/10/2014 Diritto d'autore 2014 Bitdefender Avvertenze legali Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo manuale

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Manuale di gestione file di posta Ver4.00

Manuale di gestione file di posta Ver4.00 AreaIT - Servizio Servizi agli Utenti Ufficio Office Automation Manuale di gestione file di posta Ver4.00 Introduzione: Per un corretto funzionamento del programma di posta elettronica, presente nella

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware su uno scanner Trūper o Sidekick con marchio BHH

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware su uno scanner Trūper o Sidekick con marchio BHH Queste istruzioni spiegano come effettuare l'aggiornamento del firmware installato su uno scanner Trūper 3210, Trūper 3610 o Sidekick 1400u con marchio BBH, operazione necessaria per trasformare uno scanner

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli